Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sì, l'Italia è pronta - di Vito Crimi

  • 216

New Twitter Gallery

vitocri_fo.jpg

di Vito Crimi

La redazione di "Formiche" mi ha chiesto di immaginare come sarebbe l'Italia con un governo a 5 Stelle. Condivido con voi l'articolo pubblicato recentemente sulla rivista.

Dopo mezzo secolo di devastazione sociale, culturale ed economica, l’Italia è pronta a cambiare? Dopo decenni di malgoverno, di politici concentrati più sulla conservazione del potere e delle poltrone che sul perseguimento del bene comune, il nostro Paese è pronto ad accogliere il cambiamento?
Sì, l’Italia è pronta.
Ma fino a oggi nessuno era riuscito a imporsi come alternativa credibile ai responsabili del declino. Nessuno sembrava in grado di tagliare il cordone ombelicale con il malaffare, le clientele, le lobby, la criminalità organizzata e i piazzisti di riforme un tanto al chilo. Per vincere la rassegnazione e avviare una rivoluzione culturale era necessaria una forza politica esterna al sistema degradato, e che provenisse dal basso. Oggi c’è e si chiama Movimento 5 Stelle. Tanto forte e virtuosa da riportare in vita ciò che i partiti avevano tentato di soffocare, ovvero le speranze, le idee, i valori di un Paese. Il suo desiderio di futuro.
Con il M5S all’interno delle istituzioni, il Paese sta riscoprendo il valore più alto e irrinunciabile: l’onestà. Ma onestà non significa soltanto non commettere reati. Onestà vuol dire lealtà e consapevolezza di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Vuol dire perseguire l’interesse collettivo anziché il proprio tornaconto personale. Vuol dire rispetto dell’ambiente e delle persone che ci circondano. È questa l’onestà che tornerà di moda con il futuro governo a 5 stelle.
Un governo a 5 stelle è un governo che non si piega alle pressioni delle lobby. I suoi rappresentanti non saranno legati tra loro dal consociativismo che ha caratterizzato gli ultimi governi, né da interessi e sostegni reciproci a discapito delle proprie idee. Sarà, invece, proprio un’Italia delle idee, delle buone idee, in grado di superare le ideologie e i pregiudizi di destra e di sinistra. Il M5S è costruito sulle idee. Il cittadino vota M5S non per i nomi o per i volti. Vota le idee. E ha la certezza che queste saranno difese senza alcun compromesso. Le idee sono il collante, non le relazioni tra persone. Ciò consente di essere refrattari alla corruzione e alla criminalità.
Sarà un’Italia della coerenza, dei fatti che seguono le parole. Il M5S ha dimostrato di essere coerente: fa ciò che dice e non mira a voti facili con promesse e annunci vani. Avevamo promesso che ci saremmo dimezzati gli stipendi. Fatto. Avevamo promesso che avremmo rinunciato ai rimborsi elettorali, che avremmo restituito e rendicontato fino all’ultimo centesimo. Fatto. Rispettare gli impegni è il modo migliore che abbiamo per onorare chi stiamo servendo, ovvero i cittadini. Nell’Italia a 5 stelle saranno eliminati privilegi e auto blu, vitalizi e benefit, e tutto ciò che fino a oggi ha allontanato i politici dai cittadini e dalla realtà.
Sarà l’Italia della dignità: il governo 5 stelle assegnerà i ruoli chiave esclusivamente per merito e non per soddisfare gli appetiti consociativi o per ricompensare le fedeltà.
Sarà un’Italia in cui nessuno rimarrà indietro. Ci occuperemo degli ultimi come fossero i primi, garantendo a tutti il diritto al reddito.
Nell’Italia a 5 stelle il lavoro nobilita, non schiavizza e chiunque contribuisca allo sviluppo culturale, educativo, artistico, scientifico, economico del Paese ha diritto a vivere dignitosamente. È necessario slegare il lavoro dal reddito: più la tecnologia progredirà e meno posti di lavoro ci saranno.
Nell’Italia governata dal Movimento 5 stelle sarà istituito il reddito di cittadinanza e la giustizia potrà fare finalmente il suo corso: chi ruba, chi delinque, chi sottrae risorse alla comunità sarà punito e costretto a restituire il maltolto.
La piccola e media impresa sarà al centro dell’economia. Solo così potremo ricostruire quel tessuto economico e sociale che è nelle corde del Paese. Le Pmi sono una realtà a misura d’uomo: producono ciò che serve, nel rispetto dell’ambiente e delle persone e non guardano al solo profitto, ma al benessere e collettivo. L’impresa che drena risorse per concentrarle nelle mani di pochi impoverisce i suoi stessi clienti.
Sarà un’Italia democratica, con referendum senza quorum per garantire la partecipazione dei cittadini.
Sarà un’Italia in corsa verso l’autosufficienza energetica, che progressivamente abbandonerà i combustibili fossili per dedicarsi alla riduzione dei consumi e alle energie rinnovabili.
Sarà l’Italia del trasporto pubblico efficiente e puntuale.
Non sarà l’Italia delle "grandi" opere, ma delle opere "necessarie": le risorse destinate alle prime saranno trasferite alle opere di messa in sicurezza del Paese.
Sarà l’Italia della scuola pubblica, perché la scuola è un diritto e non può essere lasciata ai privati. Il futuro del Paese si fonda sulla formazione delle nuove generazioni, sulla loro creatività, ingegno, capacità. Affidarsi ai privati significa negare alle nuove generazioni basi solide e principi di uguaglianza, libertà, solidarietà, onestà e rispetto per l’altro e per l’ambiente in cui si vive.
Sarà un’Italia che combatte i conflitti d’interesse con norme serie e definitive e non li considera incentivi per fare carriera in politica.
Nell’Italia a 5 stelle il finanziamento pubblico ai giornali e l’ordine dei giornalisti verranno soppressi e la riforma della Rai le restituirà il suo ruolo di servizio pubblico, eliminando le lottizzazioni. L’informazione non dovrà compiacere la politica o i potenti di turno. Sarà anzi libera di raccontare i fatti, contribuendo alla consapevolezza e allo spirito critico del Paese.

14 Feb 2016, 16:00 | Scrivi | Commenti (216) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 216


Tags: formiche, italia, m5s, vito crimi

Commenti

 

Ciao,
io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da 5000€ a 2.000.000€ a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di interesse del 3% l'anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento, prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.
Passo serio persona ad astenersi

Più informazioni: mariadiosperez@gmail.com
Grazie

Maria Perez 05.12.16 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Assistenza finanziaria tra pedaggio privato.
Io sono GIUSEPPINA Eleonora, una donna in Cristo con i bambini e un uomo di nazionalità spagnola e dalle mie azioni voglio grazia ciò che il mio Dio mi ha dato aiuto famiglie da minimo gesto di un credito di 3.000 a 200.000 € a un tasso del 2%. Sei interessato, dare la quantità e le condizioni di quest'ultimo dove avrebbe potuto pagare il prestito per il grazie. e-mail: giuseppina.eleonora01@gmail.com. Anche se si tenta, una volta o due volte e non a piedi appena fatto l'applicazione con il tempo, credenza e avere una mente acquisizione prima della vostra richiesta "Dio rimane volto Dio nostro bisogno".

GIUSEPPINA Eleonora 01.07.16 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Più di mille parole, vale un esempio.... che è stato dato a tutti gli Italiani..

carmine felice, campobasso Commentatore certificato 29.02.16 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutta ed a tutti, nomino Priska ed offro un prestito di denaro ovunque nel mondo. Contatta per tutta la vostra domanda di prestito di 5000€ 10.000€ fino a 5 milioni di euro per le persone nella necessità ed all'impresa che sono in problemi finanziari. Ecco dunque il mio indirizzo mail. (priskaschwab9@gmail.com) non dimenticate soprattutto mi fa pervenire il vostro indirizzo mail nella vostra domanda.

Priska 28.02.16 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci si chiede a Bologna: perché il M5S non ha fatto le primarie per la candidatura a sindaco ? Chi vi dice che Bugani sia il migliore ? Chi vuole votare il M5S è COSTRETTO a votare un individuo il quale in tanto tempo al Comune di Bologna non si è mai degnato di rispondere alle telefonate come alle mail a lui destinate. Come cittadino, come posso fidarmi di uno che solo oggi si ricorda di rivolgersi ad un elettorato ? Le primarie sono il passo più democratico che un movimento politico deve fare. Perché mai voi saltate questo particolare ? Dando adito a critiche ma anche diffidenza da parte di coloro che per la prima volta vorrebbero scegliere per le prossime elezioni. Mi dispiace per voi, come sempre vi perdete in un bicchier d'acqua...!

Gianalu B. Commentatore certificato 22.02.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono elettore del movimento.Le svolte sono giuste, ma quando c'è un tema come la stepchild adoction, in cui tra gli elettori ci sono anche quelli che non sono d'accordo sulle adozioni ma daccordo sulle unioni, il direttorio dovrebbe inviare il quesito Si o NO la stepchild adoction. Altrimenti che democrazia diretta sarebbe?

cromwell nel suo pugno la forza del popolo, Zena Commentatore certificato 21.02.16 19:58| 
 |
Rispondi al commento

prendete anche voi gli ordini dal vaticano siete come formigoni. fate schifo

piero pom 17.02.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia, che tristezza con la Cirinna'.
Siamo diventati più democristiani dei piddini: pur di far saltare il tavolo (quindi per convenienza politica) cambiamo idea ogni due ore. Speravo che almeno noi evitassimo i giochetti parlamentari. Invece siamo uguali agli altri. Anzi, siamo peggio per almeno due motivi: 1) accettiamo di fare giochetti, ma non li sappiamo fare. 2) se proprio volevamo far saltare la legge, dovevamo farlo in maniera limpida e trasparente. Ricordiamoci che noi eravamo quelli che fino a una settimana fa andavamo dicendo in ogni intervista: noi votiamo la legge sulle unioni civili solo se non viene cambiata neanche una virgola. Ho dentro una tristezza infinita

Ema R., Roma Commentatore certificato 17.02.16 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il peggio deve ancora arrivare.
Ma almeno tu ci porti un po' di speranza.

leoneg 16.02.16 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento ha idee, spirito rivoluzionario e saldi principi, ma credo che per governare l'Italia serva un passo in avanti, e cioè attenuare alcune regole imposte all'inizio per concorrere secondo le regole di questa democrazia parlamentare. Nessuno capirebbe perché, in nome dell'interruzione del mandato, dal panorama politico dovrebbero sparire i suoi uomini migliori e faticosamente costruiti. E' un'idea masochistica che non serve a garantire l'onestà, anzi la rimette ogni volta in discussione. Io la vedo così.

FrancoMas 15.02.16 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Crimi, sara' un Italia con o senza euro?

Giordano P. Commentatore certificato 15.02.16 17:26| 
 |
Rispondi al commento

caro Crimi,
condivido la tua considerazione in cui dici che le opportunità di lavoro diminuiranno anche per effetto del progresso tecnologico. Rispetto a questa situazione potrebbe essere un grande passo avanti rendere il parte-time (4 ore di lavoro giornaliero) un diritto e non una graziosa concessione del datore di lavoro, naturalmente a metà stipendio, stabilendo anche il diritto di far subentrare un familiare nel restante orario di lavoro. La piena occupazione sarà possibile adottando massicciamente questo sistema e riportando l'età pensionabile a 60 anni, per non vedere i vecchi al lavoro e i giovani nullafacenti e frustrati. Chi critica questa proposta ha l'onere di dimostrare un'altra soluzione fattibile. La realizzazione di uno stato di piena occupazione ovviamente farebbe superare ammortizzatori sociali etc. e darebbe per la prima volta ai lavoratori la possibilità di non logorarsi sia fisicamente che mentalmente, eviterebbe molti incidenti sul lavoro dovuti alla stanchezza, e avrebbero tempo per la famiglia e la vita sociale, cosa che oggi non è possibile.

maria t., olbia Commentatore certificato 15.02.16 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che riusciamo a salvare la nostra grande Italia da questi vampiri.Io credo che sia meglio che siate più visibili sia in tv che nelle piazze per diffondere onesta e giustizia.

marco carracillo 15.02.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Crimi, se siamo pronti a governare l'Italia intera, governare Roma è una passeggiata...o no?
Sarà presentato un candidato SCONOSCIUTO con pedigree, esigendo il voto perchè approvato dalla rete?
Se questa indefettibile Cassandra avrà visto giusto, il M5S si limiterà ancora una volta alll'opposizione e avranno ragione tutti quei maligni convinti che Grillo & C non hanno NESSUNA INTENZIONE DI GOVERNARE!

Serenella F., Roma Commentatore certificato 15.02.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

L'unica magagna saranno le espulsioni.

Alberto M., Oakland Commentatore certificato 15.02.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

salve,nel piano di obiettivi del primo Governo 5Stelle (di transizione tra sistema a democrazia "rappresentativa" e democrazia Diretta) non compare l' infrastruttura che a tendere 5Stelle dovrebbe attivare in modo distribuito dalle Municipalita, alle Regioni ed al Centro Nazione al fine di sostenere appunto la Democrazia Diretta ovvero gli elettori tutti non solo 5Stelle che decidono quanti contributi allocare e per cosa ai rispettivi livelli di comunita'dagli stessi sostenuti.

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Non mi stancherò mai di ripetere che il grande successo del M5S alle elezioni politiche del 2013 è dipeso soprattutto dai voti ,di protesta,dei moltissimi italiani stanchi dell’attuale classe politica ( elettori di sinistra in maggioranza ma anche di destra ) che volevano e vogliono tuttora mandarla a casa. Per farlo era impensabile che ciò avvenisse dall’oggi al domani ma certamente quello era l’inizio di una rivoluzione senza spargimento di sangue. Bisognava spendere bene quel risultato straordinario e la forza di quel movimento altrimenti quel voto sarebbe diventato inutile e mi spiace constatare come purtroppo nelle varie consultazioni elettorali succedutesi quel movimento abbia perso consensi da allora.Non so se ci sarà un'altra occasione.....lo spero ma sono pessimista a riguardo

Guglielmo Le Rose 15.02.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Uh? Ancora questo post?
Significa che sta arrivando qualcosa di spettacolare... Forza m5s!

pz 15.02.16 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLOG!! ...divulgare ai 4 venti lo spot del pd contro il bail in. Prima lo accettano in europa e poi fanno finta di remare contro.
Brutte me**e!!

niko d. Commentatore certificato 15.02.16 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Continuando così non andiamo da nessuna parte e facciamo davvero il gioco della casta . Abbiamo incanalato le forze contrarie allo status quo in percorsi pacifici e non reattivi , forse è ora che ci facciamo da parte e lasciamo il campo ad altri più tosti di noi . Siamo ingabbiati nel blog , le nostre apparizioni televisive si stanno rarefacendo , votiamo con il pd una legge che non è certamente urgente , non candidiamo Di Battista che vincerebbe sicuramente . Troppe cose che non convincono !


Grazie ragazzi un post del genere mette buon umore e dona speranza.

Silvio andreoli 15.02.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Troppo spesso ci si è limitati a sopravvivere perché da sempre aspettiamo un capobranco che ci guidi verso una possibile rinascita. Dalla fine dell'ultima guerra ad oggi abbiamo delegato, abdicato e svenduto sovranità popolare. Ogni vera democrazia ha avuto il suo prezzo, sia di martiri che di eroi. L'Italia è sempre stata sottomessa all'interesse di un "terzo" che poi si è fatto chiamare governo democratico. La grande verità è proprio che "ogni popolo merita il governo che ha". Abbiamo una speranza con questi uomini del M5S. SFRUTTIAMOLA FINO IN FONDO.

Marco Bullita 15.02.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Affittopoli romana, non ho ancora letto un commento su questa fogna di amministratori del comune di Roma. Cosa si dovrebbe fare? Per prima cosa non pagare più le tasse ed imposte al comune di Roma. In secondo luogo andare alla ricerca dei responsabili sia del comune che della regione. Sequestro degli immobili di proprietà personale a quei dirigenti comunali che hanno permesso tale scempio. La lista di questi particolari ladri è infinita. Il comune di roma non solo risanerebbe i propri bilanci e potrebbe contare su entrate enormi riducendo peraltro anche le spese di manutenzione.

Roberto ., Roma Commentatore certificato 15.02.16 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo un pò cosa ne penseranno tutti i pensionati che votando i pidocchi per dare loro la maggioranza e poter governare, si vedono ora messo in discussione un altro diritto acquisito, le pensioni di reversibilità.
Sembra infatti ci sia la possibilità che le stesse (se il ddl in discussione passerà) possano subire una "rivisitazione" e "correzione" per FARE CASSA.
Così, se da ISEE risulterà che una vedova è proprietaria di casa e supera un patrimonio di un tot. (con annesso calcolo di rendita catastale della casa) potrebbe vedersi ridurre quando nonm togliere la pensione del marito venuto a mancare.
Come al solito si pensa di mettere mano nelle tasche di chi ha già poco per rubargli quel poco . ..... e lo si fa con la GIUSTA scusante che tali finanze verranno poi utilizzate per il fondo di povertà.
Certo, aiutiamo chi non ha nulla con chi ha già poco, "livelliamo" al peggio la povertà, invece di andare a "pescare" nel mare (ci sono pensioni di oltre 5.000 euro al mese) andiamo a pescare in una "pozzetta" (ricordiamo che la reversibilità è su ordine del 60%) cioè si andrà a ridurre o togliere a chi vedova ha una entrata di 500-600 euro al mese. Evviva la equità dunque.
A me questa idea fa pensare che ci sia la volontà di mettere in difficoltà chi, rimasta vedova, si troverà a far fronte a spese (dovendo mantenere la casa rimastagli in eredità) insostenibili obbligandola così a vendersi la nuda proprietà dell'immobile.
Più che vendersi, a "SVENDERSI" e gli immobiliaristi ci si getteranno a pesce su questi che saranno EnORMI AFFARI per loro.
Che tristezza pensare che chi ha "sacrificato" la propria vita dovendo sostenere mutui trentennali, se non più, per comperarsi casa e dare una sicurezza alla propria famiglia si vedrà letteralmente cancellati questi sacrifici da una modifica di legge (di un diritto acquisito).
Ma si sa come operano questi governanti al soldo dei sicari economici, chi se ne frega del cittadino e dei suoi diritti l'importante è fare cassa.

mario 15.02.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna far capire agli Italiani che quei personaggi, che ora insultiamo, disprezziamo, critichiamo ed accusiamo, sono stati delegati da noi. E’ d’obbligo ricordare che la disastrosa situazione Italiana è anche figlia di una legge elettorale che mette i paletti alle possibilità di ricambio.
Abbiamo subìto supinamente come sudditi e siamo stati traditi. Molti di quelli che ora criticano, ieri avrebbero voluto affollare le stanze dei potenti di turno per racimolare prebende o favori, secondo la propria (in)coscienza e (in)capacità confondendo la politica ed il merito con il clientelismo e la corruzione
Con questo sistema gli Italiani hanno dato la possibilità di spolpare come iene il cadavere di questo paese portandoci all'attuale decadenza.
Ci hanno insegnato che le parole possono sempre essere fraintese, smentite; che non occorre dignità per liberarsi del loro passato e che, alla faccia dei sacrifici fatti dai nostri padri, non conoscono cosa sia la coerenza ed il senso di responsabilità.
Queste persone hanno sempre inteso la politica come una cosa “privata”, riservata solo a “loro”: alimentati anche dagli italiani nella speranza che qualcosa, a cascata, potesse arrivare anche a loro.
Certo che ora, nella migliore tradizione italica, stiamo assistendo a chi si è sostituito il fazzoletto al collo,che parla di regole e democrazia sospesa, falsata e di tante altre belle cose che non avrebbe nemmeno il diritto di nominare. Se gli Italiani non capiscono questo e continueranno a non fare nulla, saranno conniventi ed il loro silenzio diventerà tanto assordante da profanare il sonno, gli ideali e la memoria di chi ha costruito questo Paese.
Se pretendiamo la lealtà e serietà dei nostri rapprentanti, bisogna allontanarsi da chi ha percorso corridoi ministeriali e pirelloni, segreterie politiche, associazioni e cooperative per il proprio tornaconto.
Basta deleghe "IN BIANCO’ è giunto il momento di essere gli “attori principali e non comparse ” del Nostro Futuro

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 15.02.16 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Si, condivido il programma su tutta la linea. E' quello che auspicano tutti gli italiani onesti e di buon senso. Bisogna essere pronti e mantenersi fermi alla dura reazione della oligarchia del potere dominante, che non è solo il governo ufficiale, ma il potere più o meno occulto, ramificato a livello internazionale e globale. Ci deve essere la consapevolezza, in tutti i rappresentanti con ruolo decisionale, che sarà un compito molto difficile e arduo governare uno stato in modo onesto come si intuisce dalla sopra riportata dichiarazione di intenti. Tuttavia ritengo che bisogna metterci tutto l'impegno possibile da parte di tutti perché è l'unica strada per dare un futuro dignitoso ai nostri figli e alle future generazioni. Comunque bisogna procedere con la serena fiducia della fattibilità, auspicando che questo modello possa essere contagioso ed estendersi prima in Europa e progressivamente a livello internazionale e globale. L'alternativa potrebbe essere - e siamo già sulla buona strada - di un lento declino verso un Nuovo Medio Evo, con le conseguenze che tutti possiamo immaginare.

Pietro PELLEGRINO 15.02.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace la concretezza di Crimi che trasforma un'ideale in programma politico capace di trasformare l'Italia e prima ancora il M5S. Crimi propone una rivoluzione culturale fondata su tre parole d'ordine che agiscono in quei Paesi dove la Democrazia è una cosa seria: Onestà (Giustizia), Dignità (Libertà), Solidarietà (Fratellanza). Ma una domanda: perché Crimi rimane ai margini del Movimento?

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 15.02.16 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Anche io penso sia un bellissimo sogno, che almeno in parte, vorrei veder realizzato.Ma non sono molto ottimista e non tanto per gli eventuali limiti del M5S, ma per la lotta senza quartiere che gli attuali detentori del potere politico stanno già mettendo in atto per imbrigliare,bloccare l'ascesa del M5S.Si parla già da un po' di una regola che vorrebbero introdurre sulla registrazione dei partiti che metterebbe fuori legge il Movimento.

francesco 15.02.16 11:21| 
 |
Rispondi al commento

liberarsi di quelle sanguisughe non sarà facile all'imperatore americano e i vassalli europei fa comodo avere dei fantocci, avidi , basta un monito e giù le braghe, basta contrariarli e sono pronti i tomahawk.

lucressio C., mestre Commentatore certificato 15.02.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, si, siamo d'accordo ma se non abbiamo una nostra moneta,dove li prendiamo i soldi? I soldi non ci sono da nessuna parte,se non possiamo stamparli come nel 1992 quando eravamo fuori dallo SME,da dove arriveranno? Non venitemi a dire che li trovate altrove.

bruno r., tivoli Commentatore certificato 15.02.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento

E' un bellissimo sogno, spero tanto di vederlo realizzato nel più breve tempo possibile.
Anche se prevedo una lotta durissima a suon di palate di fango da tutta la coalizione partitica di adesso, ricordiamoci che sono tutti (chi più chi meno) legati a filo triplo con le lobby (che a loro volta spingono allo status quo) e cointeressati alla gestione finanziaria (azionariato bancario) e tutti all'assalto della diligenza (vedi tesoro).

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 15.02.16 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Se la notizia qui sotto, copiata oggi da MSN, è vera, credo che questo governo fasulo vada rimosso
con estrema urgenza!!!
Articolo di msn:
Scoppia la polemica sulle pensioni di reversibilità, le cui logiche di erogazione potrebbero essere modificate da un disegno di legge delega la prossima settimana in discussione in Commissione Lavoro alla Camera. Secondo il ddl, infatti, le reversibilità saranno considerate prestazioni assistenziali e non più previdenziali: in pratica l’accesso alla pensione di reversibilità sarà legato all’Isee e quindi al reddito familiare, andando a ridurre inevitabilmente il numero delle persone che continueranno a veder garantito questo diritto. Sulle barricate il segretario della Lega Matteo Salvini che, a margine del congresso piemontese del Carroccio, domenica 14 febbraio twitta: «Un governo che fa cassa sui morti mi fa schifo». Secondo Salvini, la proposta del governo «fregherebbe così migliaia di persone, soprattutto donne rimaste vedove, rubando contributi effettivamente versati, per anni».Ma sulla questione è intervenuta anche Paola Binetti, deputato di Area popolare (Ncd- Udc): «Ci piacerebbe proprio sapere — ha detto Binetti — cosa c’è di vero in un annunzio che minaccia di destabilizzare la già fragile economia delle famiglie italiane: ecco un altro punto da approfondire anche in funzione del dibattito sul ddl Cirinnà, a proposito di unioni civili». Una polemica che non poteva che toccare anche il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano: «La previdenza non può essere considerata la mucca da mungere in ogni stagione per risanare i conti dello Stato. La prima cosa da discutere è la flessibilità: i lavoratori più anziani devono poter andare in pensione in modo anticipato per lasciare il posto di lavoro ai giovani».

Eduardo Minolfi 15.02.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento

la storia ci insegna che gli obbiettivi inportanti sono sempre stati conseguiti mettendosi daccordo tra parti diverse,si focalizza l'obbiettivo si ingoiano un pò di rospi e SI VINCE TUTTI.
qui l'obbiettivo interessa sia a noi, che agli elettori del pd che a quelli della lega etc.checchè se ne dica.
il post di crimi è divisivo,ci fa puntare l'attenzione su onestà, cirinnà, xylella etc (dito) quando invece l'obbiettivo vero,e anche più raggiungibile mettendo in campo un pò di sana saggezza tra le varie parti presenti in italia è
chiaramente sganciarsi dalle regole europee (luna)
facciamo vedere al mondo che gli italiani sono ancora capaci di tanto.

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.02.16 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo perché siamo sfiniti.
Attenzione a chi vuole salire sul carro dei vincitori...ne conosco qualcuno, farabutti veri e propri, che vogliono lavarsi la faccia...Forza e coraggio

Roberto D'Amico 15.02.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento

tutto ciò è vano se votate per le unioni in-civili #m5sciricorderemo.

Berht Piceno 15.02.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che moneta avremo?
come ci difenderemo dai soprusi europoidi?
cosa propongo i 5s?
quali sono le proposte concrete?

aldo m. Commentatore certificato 15.02.16 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno disse....fatta l'italia ora bisogna fare gli Italiani!
Oggi Crimi dichiara l'Italia è fatta ma gli Italiani a 5* sono ancora da fare e sarà dura!(purtroppo).

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina non mi sento di mandare a fare in c**o i Pidioti perchè li conosciamo ,ma coloro che non vanno a votare!
Imbecilli!
Non vi rendete conto che saremo una colonia comandati da una minoranza?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.16 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Distruggere la corruzione è probabilmente l'unico modo di smettere di affondare. Se c'è corruzione e clientelismo non si va da nessuna parte, è una delle prime cose da distruggere. Senza se e senza ma.

Eugenio Lonis 15.02.16 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Crimi,
ieri ho dato il tuo post ad un ex compagno.
Pensa è più giovane di me,fra qualche mese andrà in pensione(lui dice),lette le prime righe me lo ha restituito perchè non crede più a nessuno,anzi ha consigliato la moglie di non rinnovare il documento per l'elezione(lui dice) scaduto.
Gli ho risposto invece che dovrebbe dovuto ritornare a votare per i suoi figli e per il suoi nipoti.
La classica risposta" son tutti uguali".." leggo qualche giornale".."all'inizio credevo che il Movimento si alleasse con Letta e gli ho dato il voto"
Mi sembrava di parlare con un sordo.
Caro Crimi,la tua lettera non merita di essere letta da gente così...e pensare che non è solo!
Povera Italia!
I Principi ispiratori del Movimento sono....SCONOSCIUTI fuori dalla rete!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.02.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

bravo Vito!!buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.02.16 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qual'è la priorità?uscire dall'euro per sottrarsi alle grinfie di coloro che hanno permesso alle banche europee di compiere la truffa dell'euribor ad esempio,ci vuole una forza notevole e il m5s da solo con la sua onestà non ce la può fare,è evidente.bisogna trovare la maturità di rendersene conto e di mettersi daccordo con le altre forze politiche per questo obbiettivo,e non sarebbe un segno di debolezza anzi!!

diversamente i risultati si sono già visti,LA GRECIA è VICINA.

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.02.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

...il problema sono gli italiani...gente che si lamenta ma poi crede a qualsiasi stupidata propinata dalla tv o dall'editoria.infatti se ci fate caso ci stanno attaccando su tutte le citta' col nulla in mano tanto la verita' per l'italiano medio e' quella del tg

gigi 15.02.16 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo Vito Crimi, parlamentare-portavoce del M5S.
Hai scritto un magnifico “editoriale” sul Blog di Beppe Grillo : “…..Con il M5S all’interno delle Istituzioni, il Paese sta riscoprendo il valore più alto e irrinunciabile : l’onestà……Nell’Italia a 5 stelle saranno eliminati privilegi e auto blu, vitalizi e benefit, e tutto ciò che fino ad oggi ha allontanato i politici dai cittadini e dalla realtà………Sarà un’Italia democratica, con referendum senza quorum per garantire la partecipazione dei cittadini……..L’informazione non dovrà compiacere la politica o i potenti di turno. Sarà anzi libera di raccontare i fatti, contribuendo alla consapevolezza e allo spirito critico del Paese.”

Onestà, trasparenza, competenza !

http://www.beppegrillo.it/2016/02/si_litalia_e_pr.html

Vincenzo Matteucci 15.02.16 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Sara' - speriamo che Grillo non fa la sua solita sparata alla vigilia delle elezioni - "li andremo a stanare uno per uno ecc." Chi vive da 50 anni nella merda se non si e' sporcato quantomeno puzza " e' una questione di sopravvivenza. Percio nuovo motto "punto e a capo" altrimenti si perdera' sempre. Crimi sara' chi vivra' vedra'.

Platone. 15.02.16 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Prendere il finanziamento pubblico (destinazione 2 per mille?)rendicontarlo on line ORA per ORA, e propagandare, informare ( canale TV?).
Altrimenti, le LOBBIES, continueranno a mandare i loro uomini ai posti di comando.
E LE LOBBIES, NON FANNO NIENTE PER NIENTE.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 15.02.16 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Magnifico il programma, ma cozza in modo drammatico con la realtà della pochissima informazione alla gente. La stragrande maggioranza degli italiani e' succube delle menzogne delle TV e dei giornali al servizio dei politici e della finanza corrotti. Il M5S deve trovare il coraggio, la coscienza e l'umiltà di riconoscere che internet in Italia non è in grado di informare la maggioranza delle persone, e allora si devono usare tutte le energie, facendo un lavoro enorme con tutti gli iscritti e con tutti i simpatizzanti per informare la gente porta per porta, presso tutte le abitazioni, distribuendo ogni settimana volantini che denunciano tutto il malaffare dei politici corrotti e facciano sapere tutte le proposte e le iniziative del M5S. E' un Illusione pensare di sconfiggere il malaffare politico/affaristico che ha fatto sprofondare l'Italia soltanto utilizzando i blog e i metup; se la gente sapesse la verità, la classe politica corrotta sarebbe spazzata in brevissimo tempo, ma se non cambia il modo di informare la gente, in breve tempo sarà il M5S ad essere spazzato con tutte le illusioni della gente di avere una politica e dei governanti puliti.

Giovanni ., Siracusa Commentatore certificato 15.02.16 03:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Crimi,
ho letto il tuo post e devo confessarti il mio sgomento per la mancanza di consistenza. Non basta elencare per l'ennesima volta le cose che vanno cambiate (purtroppo le conosciamo già), ci aspettiamo che diciate che cosa bisogna fare per cambiarle. Per esempio, il tuo accenno alla carcerazione come vendetta mi è parso francamente sconclusionato e perciò inutile. A parte le battaglie radicali su questo tema, stasera ho visto un bel servizio di Iacona a "Presadiretta" (RAI 3) volto a illustrare il sistema carcerario adiottato oggi in Norvegia. Da italiano, mi sono vergognato. Con buona pace di Cesare Beccaria. E dunque mi rendo conto che a voi tutti in Parlamento del M5S, manca la cultura necessaria per promuovere vere riforme e non solo chiacchiere strumentali.
Allo scopo di migliorare le vostre prestazioni parlamentari, intanto Ti (Vi) consiglio di leggere, pubblicato dal CENSIS, il "Rapporto sullo stato sociale del Paese 2015". Infine, ti consiglio di leggere la interessante intervista di A. Gilioli a Zygmunt Bauman, teorico della "società liquida", apparsa su L'Espresso del 16/2/2016. Sono sicuro che tali letture vi apriranno orizzonti fin qui non immaginati e perciò inesplorati. Buon lavoro, per il bene di tutti quegli Italiani che mai hanno immaginato o creduto di poter avere dalla politica un qualche personale vantaggio.

Armando Palma 15.02.16 01:03| 
 |
Rispondi al commento

I tribunali italiani ormai prendono solo decisioni politiche; i giudici non conoscono più né la legge né i principi del diritto.
Se uno ha subito un torto e cerca giustizia in un tribunale è molto probabile che verrà giustiziato.
Oramai i processi sono tutti come quello di Aronne Biberno.

arsit a. Commentatore certificato 15.02.16 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OH ! FINALMENTE QUALCHE PAROLA PIU' CONCRETA E CHIARA !! ERA ORA !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.02.16 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico,
Per raggiungere il vero cambiamento bisogna fare tornare il Paese in Mano agli italiani.
E' necessario denunciare online tutte le voci di speasa del governo a tutti I livelli, da quello nazionale a quello provinciale.
E' solo dando la possibilita'ai cittadini di conoscere come vengono impiegate le risorse finanziarie Che si rende possible combattere la corruzzione e gli sprechi.
Internet e' lo strumento rivoluzionario Che puo' salvare il Paese dalla crisi economica.
E' il momento di agire e pubblicare tutto su internet.
Per favore spargete questa voce.
Carlo Fraizzoli

Carlo fraizzoli 15.02.16 00:23| 
 |
Rispondi al commento

questo e' proprio il mio sogno ma ho paura che, quando e se ci arriveremo, di piccole e medie imprese non ce ne saranno piu'. io vedo solo quello che i politici non vedono e cioe' che i negozi continuano a chiudere e le aziende spariscono. la voglia di lavorare ce l'hanno fatta passare a forza di tasse e togliendoci tutti i diritti. spero che vi rendiate conte che bisogna correre, ed anche correndo, non so se riusciremo a riprenderci il tempo perduto. scusate ma ho una giornata no. troppe cattive notizie ogni giorno e da troppo tempo.

sono troppo sfiduciata ma auguro a tutti noi di riuscire. sempre grazie a tutti i cinque stelle. in alto i cuori.

rosanna scarpa 15.02.16 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo avere ben chiari i motivi per cui l'Italia si è rovinata , altrimenti rischiamo di nuovo di ripetere gli stessi errori . Se la gente avesse capito che mani pulite era solo un colpo di stato degli ex comunisti non avremmo avuto i vent'anni di rovina e degrado , non saremmo caduti nel letame in cui siamo ora ! Avremmo dovuto condannare l'uso politico della magistratura di sinistra , che non dovrebbe neanche avere una etichettatura politica , avremmo dovuto respingere l'operato dei capi di allora e di adesso che operano nella illegalità istituzionale ! Non l'abbiamo fatto , non abbiamo capito la gravità degli eventi e ora ne paghiamo il prezzo , ma possiamo farlo ora , non è tardi per riportare il Paese nella democrazia cacciando i ladri di legalità e altro ! Dobbiamo riprenderci le nostre vite e il futuro nostro e dei nostri figli . Nulla ci impedisce di farlo tranne le nostre paure e indecisioni , additiamo al pubblico ludibrio i colpevoli , ma non solo sul blog !

vincenzodigiorgio 15.02.16 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete perché i vertici dello Stato italiano sono i più pagati al mondo?
Perché si sono venduti per tenere sottomesso il popolo italiano.
Lo sapete perché i giudici condannano gli italiani che si difendono da soli contro i rapinatori rumeni o di altre nazioni?
Perché altrimenti gli italiani si accorgono che le forze dell'ordine non gli servono a niente.
Lo Stato italiano manca di rispetto al Popolo italiano.

arsit a. Commentatore certificato 14.02.16 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente si scoperchierebbe per la seconda volta il vaso di Pandora e si troverebbe la speranza degli italiani onesti. Ce ne sono ancora anche se infinitamente sfiniti. Coraggio. Andiamo avanti. Coraggio. Attenzione però a non avere pietà di quelle nullità che hanno rovinato questo paese.

Roberto D'Amico 14.02.16 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Lo vedremo, ma il movimento puó fare del bene solo nella misura in cui gli italiani si faranno del bene. La vedo dura, é tutto a sfavore, tantopiú perché il nemico da battere non é tanto la nostra classe politica corrotta ed incompetente, quanto i suddetti poteri sovrannazionali che hanno forti interessi nel lasciare che tale classe di cialtroni politici rovini il Paese, facendo cosí il lavoro sporco per conto loro.

Riccardo F., Londra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.02.16 23:25| 
 |
Rispondi al commento

per superare LA LIEVE IMPASSE che ci affligge oramai da diverso tempo,io andrei dal bomba e dal ruspa e gli direi:cosa ne dite di fare insieme UN GOVERNO DI SCOPO con lo scopo appunto di arrivare a QUESTO:
http://siamolagente2.altervista.org/wp-content/uploads/2015/08/zzz22.jpg

mi rendo conto che il programma di governo sarebbe un pò stringato e ai più delle parti potrebbe sembrare una soave bestemmia,ma vedete un pò il bicchiere mezzo pieno:
il bomba è oramai a fine ciclo,e sarebbe costretto dai suoi accoliti ad accettare,visto che per un pò non sarebbero costretti a praticare il FREE CLIMBING GLASS,nà faticaccia;
il ruspa,visto che tanto ha già introiettato nel suo programma un pò di noeuro,ci andrebbe a nozze;
il m5s farebbe la sua porca figura e così via....
tutte le beghe residue varie ed eventuali POSSONO E DEVONO essere rimandate per i momenti di noia che ci sarebbero dopo la piena attuazione del programma.giuro che:
vi voto tutte le cirinnà che volete e,voglio allargarmi,sono disposto a portare la carriola GRATUITAMENTE per chi lo desidera ,per pagare la benzina con la lira quando andrete dal benzinaio.

FIDUCIOSO CHE SAPRETE SUPERARE QUESTE ENORMI DIFFICOLTà,ANCORCHE DI CONCETTO non voglio neanche che mi ringraziate per l'idea che vi ho dato

buonanotte e pensateci..........

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.02.16 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è poi visto mario?

'A mariooooooooooooooooooooooooooooooooooooo


OT

Brava Roberta D'Alessandro vs Stefania Giannini ministro della d-istruzione

più che uno schiaffo sembra un ceffone dato nei denti e che dato al momento opportuno suona ancora meglio

Qui la politica ha fatto in modo di distruggerla la ricerca

quando qualche concittadino ottiene risultati all'estero c'è sempre il politico che cerca di farsi bello

il parolaio ha insegnato ai suoi ministri

saluti ai monelli del blog

old dog 14.02.16 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Pace in terra agli uomini di buona volontà.
Viva l'Italia,
viva gli italiani,
viva l'occidente.
Buonanotte

Giulio Cesare Calcagni, Roma Commentatore certificato 14.02.16 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido in pieno il programma, se scendessi in politica sarebbe il programma che vorrei realizzare senza se e senza ma. Il disappunto mio e' per le unioni omosessuali e le adozioni: Tutto ciò è orrendo!


..forza così M5S! è iniziata la corsa al governo!..

pasquino 14.02.16 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Credo fortemente è fortemente spero che il movimento 5 stelle sia il trampolino di lancio per un cambiamento radicale,l' uscita da un malaffare che oramai ha portato al collasso l' italia e tutto il suo popolo,solo per negligenza

salvatore 14.02.16 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Avete sbagliato a rinunciare ai trenta milioni di finanziamento ai partiti che toccavano al M5S.
Potevate distribuirli tra i tesserati del movimento.
E invece glieli avete lasciati, così si sono fregati anche quelli.
Vanno dati esempi concreti, alla Robin Hood; dovete togliere allo Stato italiano il più possibile (perché lo Stato italiano è ladro) e distribuirlo a chi sta dalla vostra parte.
Non è il tempo di dare esempi morali.
SVEGLIATEVI

arsit a. Commentatore certificato 14.02.16 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Game Over.
Date stipendi da 1000 euro mese e resteran solo i parlamentari 5 stelle.
Non faran certo meglio, ma costeran meno e ne basteranno una decina.
Come il Gran Consiglio di Mussolini.
Tanto sappiamo ch'è tutta una finta la politica.
Schiavi- Padroni, senza Intermediari.
Stiamo tornando a quello.
Buonanotte, meno vi frequento, meglio sto.
Il Blog, serve ad Annichilire.
Troppo lungo spiegarlo...

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel bel quadro tracciato da Crimi, manca una cosetta da niente, la politica estera. Su guerra, Nato, UE, TTIP e vassallaggio Usa cosa vogliamo dire? Tutto quello che per Crimi, e per noi, conta, dipende da questi elementi. Senza affrontarli, pestiamo l'acqua nel mortaio. Come insegnano Di Stefano e Di Battista.
Fulvio Grimaldi

Fulvio Grimaldi 14.02.16 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' l'ultima spiaggia altrimenti in Italia resteranno solo raccomandati e mediocri mentre gli altri emigreranno.
Se non si mette il merito al centro del lavoro e della politica l'Italia si spegnerà come già sta accadendo e resteranno solo le ceneri della democrazia tra ingiustizie e differenze sociali.
Tira una brutta aria, scolliamoci dai televisori e rimbocchiamoci le maniche perchè al contrario di quello che ci dicono il tunnel si sta allungando.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.02.16 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONOREVOLE CRIMI,l'euro è una sòla,pure i sassi ormai lo sanno, ed è LA MADRE di tutti i nostri attuali problemi;gli attori e gli atti che hanno portato a tale scempio vantano oramai UNA STORIA TRENTENNALE e non hanno ancora finito il loro compito.non le sembra sarebbe ora,invece di esibirsi in fumosi proclami alla casaleggio,iniziare a concentrare gli sforzi degli eletti del m5s e dei suoi attivisti nell'immane compito che attende ?
certo che saprà comprendere la mia. ossequi

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.02.16 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Sera gente. Dai un sorriso. Due amiche dopo aver convinto i mariti, riescono ad uscire a cena da sole per svagarsi un po’. Fra una chiacchiera e l’altra e dopo due bottiglie di buon vino, lo champagne, i limoncelli e qualche amaro, si fa tardi e decidono di tornare a casa.Completamente ubriache escono dal ristorante e mentre camminano nella notte sentono l’impellente bisogno di fare la pipì, una dice: – Entriamo in quel cimitero, lì non ci vedrà nessuno. Così la prima si sfila le mutandine, fa una plin plin epocale e usa gli slip per asciugarsi, poi li butta. L’altra che porta biancheria firmata alla quale tiene molto, si sfila le mutandine le mette in tasca e stacca un nastro da una corona di fiori per asciugarsi. La mattina dopo il marito della prima telefona all’altro dicendo: – Sono un uomo distrutto! Mia moglie è tornata alle 5 di mattina, ubriaca fradicia e senza mutande, l’ho cacciata di casa. L’altro risponde: – Non dirlo a me, la mia è tornata ubriaca, senza mutande e con una coccarda rossa infilata nel culo con su scritto: NON TI DIMENTICHEREMO MAI! Pino, Lucio, Antonio, Gino e tutti gli amici della palestra

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 14.02.16 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Un bellissimo sogno chiamato Italia, e' stupendo.

Elia. 14.02.16 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sarebbe ora che gli americani, che hanno bombardato e poi occupato il suolo italiano e hanno poi messo al governo i traditori della Nazione italiana e hanno poi imposto di chiamare tutto questo "la liberazione" imponendola al popolo italiano come festa comandata, se ne vadano a casa?
Questi mandriani di merda

arsit a. Commentatore certificato 14.02.16 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sono convinto possa essere un'Italia bellissima, ma prima bisogna risolvere la grana dell'euro, dei trattati e di questo schifo di unione europea...se no diventa inutile. Spero ci sia la forza e la volontà di farlo. Poi, diventerebbe una passeggiata con i principii del Movimento. In alto i cuori!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.02.16 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rebibbia, evasi due romeni: "Condannati per omicidio"

I due avrebbero scavalcato il muro di cinta e sarebbero scappati a piedi per le vie di Roma. Ora è caccia ai due killer

****************

Che carceri sicure!

Si dovrebbe dimettere il Ministro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.02.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S vincerà perchè è fatto di pura onestà, caratteristica che manca in TUTTI gli altri partiti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.02.16 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un Possedimento USA.
Punto e basta.
L'M5s, anche governasse, sarebbe giusto un Governatorato Passacarte.
Non illudete con Menzogne, le Persone .

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me ,solo Casaleggio mi inquieta un po ,per il resto l'Italia ha solo un'opportunità ed è il movimento 5 stelle,ora è il momento di cambiare , credo che tutti hanno capito che adare a chiedere raccomandazioni in giro non serve più a niente e prima o dopo si ritorce su noi stessi,quindi andiamo avanti con le nostre gambe e con l'aiuto del movimento 5 stelle la possiamo fare. Fuori tutti questi farabutti ,tutti dal primo all'ultimo. Siccome tra gli impiegati ci sono molti raccomandati ,e tra i raccomandati ci sono anche persone coscenziose saranno contenti pure loro della pulizia che si farà.In ogni caso ai lavoratori gli si darà un periodo di prova ,e ad alcuni si darà anche la possibilità di cambiare lavoro nelle varie amministrazioni, proprio per salvare quelli più capaci e volenterosi , il resto devono capire che il pane bisogna guadagnarselo .I lavoratori pubblici devono essere trattati come quelli privati. L'italia è arrivata a questo punto perché il cancro della raccomandazione e della corruzione ha invaso tutti i gangli delle pubbliche raccomandazioni ,per cui abbiamo che la feccia è dentro a lavorare e i migliori sono fuori.

giuseppe 14.02.16 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è pronta.
A prender cazzotti sui denti.
Infatti, Roberta D'Alessandro li ha appena Spazzolati alla Giannini.

Banana Republic.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 20:32| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
l'italia è pronta e noi a roma stiamo facendo una figuraccia,siamo lenti, ci vuole un nome a roma, bisogna vincere, non possiamo permetterci di perdere, mettiamocelo in testa

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento

INVITATE a questo evento più persone possibile e diffondete più possibile. Saremo tantissimi a seguire la diretta e la differita video. Il link allo stream video verrà immesso qui e negli eventi omologhi, nei profili CDD e pagine CDD e Paolo Ferraro ed altrove, nel pomeriggio di martedì 16 febbraio 2016, con congruo anticipo. La diretta potrà essere vista da pagina CDD HANGOUT STREAMING e DAI BLOG DEL CDD FINESTRA STREAMING DIRETTA HANGOUT . La prima diretta tecnica e di analisi giuridico politico costituzionale sarà un tantino accademico analitica e non prevediamo un dibattito.Un invito particolare a voi. Queste dirette sono concepite per informare tutti. Chiediamo un particolare sforzo collaborativo. Invitate tutti i vostri amici da INVITA AMICI , condividete l'evento chiunque, mandate mail con il corpo testo della, evento ed il link e quando lunedì vi saranno link e post da blogs reinvio e contenuto istruzioni e link. DIPENDE DA TUTTI NOI L'ESITO INFORMATIVO E L'IMPATTO DI QUESTA MONTANTE INIZIATIVA. E MANDATE A GIORNALI E PARLAMENTARI, AVVOCATI E POLITICI, ASSOCIAZIONI E RIVISTE, SINDACATI E GENTE. BUON LAVORO. IL NOSTRO FUTURO ORMAI DIPENDE SOLO DALLA NOSTRA CAPACITA' DI ORGANIZZARCI INFORMARE FORMARE ED AGIRE. Paolo Ferraro
https://www.facebook.com/events/1671959643085276/1672127706401803/
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=951301398297179&set=a.129645510462776.27954.100002519841658&type=3
SU TUTTI I BLOGS DEL CDD E MOLTI ALTRI VI E' LA PAGINA DI VISUALIZZAZIONE CHE CONSENTIRA' DI SEGUIRE IN DIRETTA MA ANCHE IN STREAMING PERMANENTE LE CONFERENZE DIBATTITO SU
" LA LIBERTA' E CAPACITA' INDIVIDUALE E "LA SOAVE” AMMINISTRAZIONE DI "SOSTEGNO" DENTRO IL PARADIGMA TOTALITARIO. QUATTRO DIRETTE DIFFERITE IN STREAMING. #fermatecendon " http://paoloferraro.blogspot.com/2016/02/la-liberta-e-capacita-individuale-e-la.htmlI
Lì si trovano anche le istruzioni e link per seguire in rete. DIRETTA:
Martedì 16 febbraio 20

angelo cicirelli 14.02.16 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Profugo iracheno stupra bimbo di 10 anni in piscina: "Non facevo sesso da troppo"

Non faceva sesso da troppo tempo. E così un immigrato iracheno di 20 anni, giunto a Vienna lo scorso settembre dopo aver attraversato tutti i Balcani, ha ammesso di aver violentato un bambino di 10 anni in una piscina della capitale austriaca. "Dovevo soddisfare la mia emergenza sessuale" ha detto agli inquirenti austriaci, che l'hanno arrestato. A riportare lo stupro è stato il quotidiano ‘The Telegraph’ online senza però precisare quando la violenza si sarebbe verificata. Alla polizia l'uomo ha ammesso di aver commesso "un errore enorme" e di essere a conoscenza del fatto che avere rapporti sessuali con bambini "è vietato in ogni parte del mondo", ma di non essere riuscito a resistere ai propri impulsi. A denunciarlo a un bagnino della piscina pubblica era stata la stessa piccola vittima".

http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/11875844/profugo-immigrato-iracheno-bambino-10-anni-violenza-sessuale-piscina.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.02.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è pronta a porre l'Embargo all'Egitto.
Inqualificabile la gestione dell'Affaire Regeni.
Tagliare forniture e scambi commerciali, come minimo.
Certo, ci vogliono le palle, ma da noi ci son solo Balle.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo PRONTI, non è una novita', è la Nazione che lo chiede. E tutti i santi giorni ne escono le prove inconfutabili ed immaginate un po' quando il popolo ci apre le porte per aprire gli armadi zeppi di scheletri , Chissa' il ripristino delle caserme in patrie galere. La rivoluzione è sul traguardo.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 14.02.16 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri lo spread, oggi le banche Così Berlino si mangia l'Italia

Le continue speculazioni a Piazza Affari hanno un solo obiettivo: comprarsi in saldo i nostri istituti di credito. Il solito disegno tedesco, con il silenzio di Palazzo Chigi e Colle

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.02.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Manca solo il punto centrale senza il quale son tutte intenzioni e tali rimarrano.
Ancora non s'e' capito che TUTTO viene deciso in altra sede extranazionale(un 2-3% te lo concedono di trastullo giusto per darti 'na parvenza di potere).

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.02.16 19:56| 
 |
Rispondi al commento

È l'Italia che si meritano i nostri figli e nipoti e abbiamo il dovere di far diventare tutto ciò realtà, una bella e non utopica realtà:volere è potere.

laura conti 14.02.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento

E per la serie fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio
Il Movimento ha tutti gli antIcorpi per difendersi
da chi vuole infettarlo
Il primo due mandati e a .........casa.....aaa

Rosa Anna 14.02.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Un Italia dove i giovani non scappano perché i posti della ricerca e della cultura, nelle università, nella sanità, negli Enti tutti, nella res pubblica, non ci saranno più incapaci per politica, amicizia e soprattutto massoneria. Non ci saranno in quei posti, i figli, le mogli, gli amici e parenti vari, ma solo chi ha merito...e con controlli e riscontri.
Una Italia dove la conoscenza e la scienza viene messa a disposizione di tutti e la finanza speculativa estirpata dalla società e dalla borsa sostituita da solo imprese che producono realmente.
Un Italia che mette in carcere chi ha sbagliato e fa pagare e si riprende ciò che le é stato tolto.

Pietro Franco Grillo, firenze Commentatore certificato 14.02.16 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini d'Italia,
l'Italia s'è desta,
dell'elmo di Grillo
s'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma,
s’inizia da Roma
e poi su e giù.
Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
il Movimento chiamò.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.02.16 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In genere non leggo le "lungaggini" ma questo m'ha "trascinato".
Bello, e forse per chi ha fiducia è anche più bello.
Io ci credo !
A presto.

Wlad d. Commentatore certificato 14.02.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe l'Italia dei miei sogni! Quindi continuerò a votare per questo virtuoso movimento perchè' abbiamo tutti diritto ad una vita migliore.
Continuiamo a lottare se vogliamo che questo sogno si avveri.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.02.16 19:35| 
 |
Rispondi al commento

dal nulla apparisti

10 gg fa, oh mario

finite le tue finte

passasti

da sempre in mezzo

agli zebedei

gran figlio d....dello staff

alla sciolta

dentro il gateway

maria s. ancora 14.02.16 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo cittadino Crimi,ciò che dici è sacrosanto, vero e spero che si avveri al più presto. I passi del progresso vanno sempre più veloci.
Purtroppo c'è sempre un però, in quanto tante informazioni che sa chi segue il Movimento5Stelle, non le sa chi non può arrivarci con i mezzi che per noi sono normali, come computer, tablet ecc
I mezzi di informazione 'Tradizionali', come TV e radio, sono manipolati dal regime e messi spesso a tacere su ciò che riguarda il buon operato del M5S. Ritengo che sia fondamentale informare tutti i cittadini e cercare di scardinare le porte dell'informazione che puntualmente ci svengono sbattute in faccia.

john f. 14.02.16 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Crimi. Beppe Grillo ci ha portato fin qui e ci sorregge ancora. Avanti così! Spero che i nostri Portavoce, ad iniziare da quelli in UE, stiano tessendo rapporti con i delegati dei PIGS, per una uscita controllata dall'euro e dalla Nato. Non bisogna arrivare impreparati all'appuntamento. Nel frattempo bisogna discutere con gli iscritti al M5S di economia e tassazione. Così come si fece per la legge elettorale, anche se stavolta, a partire dall'Italia, gli economisti alternativi alla Trilaterale sono molti. Buon lavoro.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Al peggio non c'e' mai fine ,il Governo sostenuto dal PD ( partito di maggiranza ) vuol togliere le pensioni di reversibiltà , vuol far cassa sulla povera gente , i ricchi non hanno certo bisogno di una misera pensione di reversibiltà al 60 % , ma stiamo scherzando ,però la casta politica salva le banche , acquista l'areo presidenziale a lungo raggio , si fanno la leggina per avere la pensione anche con solo 5 anni di permanenza in parlamento agli onorevoli ,i loro privilegi non li toccano se ne guardano bene , si danno i soldi pubblici ai partiti ecc ecc.
I diritti acquisiti valgono solo per la casta mentre per la povera gente si possono togliere.
E' l'ora di svegliarsi perchè " Un popolo di pecore genera un governo di Lupi ".
Spero che il M5S faccia una dura battaglia per non far passare questo inicuo e profondamente ingiusto provvedimento.
Forza e sempre Movimento 5 Stelle

Paolo Luppoli 14.02.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema ..ripeto il commento che ho anche postato sul post a fianco :
Togliere le banconote da 500 euro è SBAGLIATO.
Le stesse possono servire al cittadino comune per essere nascoste in poco spazio..al riparo dalle banche.
Se la banca ti fotte..e...gli immobili non rendono e si deprezzano..uno come fa a garantirsi la sussistenza ???? ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.02.16 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bellissimo ma poi ... ti devi svegliare! E ti accorgi che l'informazione prona rema contro e il popolo "pesce" abbocca a tutte le baggianate che gli raccontano. Quindi il M5* non riuscirà a governare perché solo con tutti i media a favore potrebbe riuscire a raggiungere il 40%, per ora è bloccato al 25%.

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onorevole cittadino Crimi, è encomiabile la volontà di occuparsi degli "ultimi", però ritengo che sia meglio avere come obiettivo quello di ridare dignità alle persone attraverso il lavoro, piuttosto che garantirne il reddito. Gli italiani hanno sempre lavorato, non a caso facevamo parte del G8 nonostante tutti i luoghi comuni che ci dipingevano come sfaticati, nullafacenti con pizza e mandolino, una nazione così non sarebbe stata fra le prime 8 nazioni del mondo in fatto di produzione. Quindi il M5S dovrebbe sviluppare un progetto per il rilancio della produzione attraverso la creazione di posti di lavoro, e di un progetto serio di uscita pilotata dalla eurozona senza perdite di tempo di referendum sull'€. Tenendo ben conto della situazione in cui versa la Grecia e quella in cui è ricaduto il Portogallo, malgrado abbia fatto i compiti assegnati dalla Troika. Oh pardon! Dicono che questo termine non è politicamente corretto, sono d'accordo dovremmo utilizzarne uno che rispecchi meglio la funzione. Io proporrei
"La Trina" e se è il caso si potrebbe sottoporre al giudizio della Rete la sua adozione! Cordiali saluti.

Gianfranco Rotondo 14.02.16 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici... anche a voi alle volte le porcate sfuggono: il Governo si appresta a togliere la pensione di reversibilità alle vedove (perché trasformarla da trattamento previdenziale ad assistenziale significa che se la vedova vive insieme al figlio che ha un lavoro ... per via dell'ISEE gliela tolgono... comunque alle altre, con il contributivo sarà meno di una pensione sociale) Ci sarebbe un art. 36 della Costituzione che dice che con il proprio lavoro il lavoratore ha diritto ad una vita dignitosa per se e per la propria famiglia... e la pensione (soprattutto quella di adesso con il sistema contributivo) sarebbe una retribuzione differita ... e non mi pare che neppure il movimento stia dicendo nulla.... c'è chi ha lavorato una vita e sta per andare in pensione... e deve vivere l'angoscia di sapere che se morirà la compagna di una vita resterà alla fame (mi sa che il Governo voglia così riconoscere alle nuove forme famigliari auguali diritti... facendone però tabula rasa e lasciando solo bandierine ... e levando quei diritti che neppure il fascismo aveva toccato).

Settimio C., Roma Commentatore certificato 14.02.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è pronta, ma occorre essere capaci di rappresentarla nelle istituzioni. La vera domanda è: il movimento è pronto? E' in grado di rappresentare la maggioranza degli italiani?
Prendiamo un esempio: la Cirinnà. La maggioranza degli italiano sono d'accordo a concedere diritti ma sono contrari a ogni forma di adozione. Il gruppo parlamentare saprà rappresentare questa linea?
Se si interpreta il paese si può fare una rivoluzione altrimenti no, perché la gente è stufa di eletti che pensano di capire più degli elettori!

Giuseppea M. Commentatore certificato 14.02.16 18:55| 
 |
Rispondi al commento

La base per poter governare è il voto e lo si ottiene convincendo le masse . Noi siamo fermi al 25 per cento e non saliamo perchè non arriviamo alle orecchie del popolo intero a cui piace chi appare , chi gli parla con convinzione e decisionismo ( Mussolini , Berlusconi , renzi ) facendolo sognare . Il popolo è bambino , non ha cultura ne idee , e sceglie chi lo affascina . Il Grillo delle piazze se andasse in tv ci farebbe raddoppiare i voti !

vincenzodigiorgio 14.02.16 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Suona molto di pillola della felicità, da prendere con cautela a stomaco ben pieno, quando l'umore finisce sotto i piedi o la noia tormenta l'animo.
Ricorda il lento andirivieni sulle ginocchia della nonna, con la sua cantilena all'orecchio, quando vuole a tutti i costi che la smetti di frignare e che ti metti a dormire.
Assomiglia al tormentone delle pecorelle che saltano lo steccato mentre tu, contorcendoti tra le lenzuola zuppo di sudore, le conti una ad una... una, due, trentamila, novantamila...
Sarà un'Italia, sarà un'Italia, sarà ... sarà ... rà... senti l'eco, come è incantevole!

Buona domenica 14.02.16 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il M5S ci fosse stato da anni la mafie e corruzione, sarebbero debellate, non solo a parole come dice mattarella che : La mafia si può sconfiggere....bla..bla...!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 14.02.16 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo 30 anni di fantocci al governo ..
che devevano e devono rendere conto solo a lobby economiche di due secoli fa ...
l'Italia ha bisogno di proiettarsi nel futuro ..
con un sogno ..

questo programma è il sogno ,
che nei paesi del nord europa è già in corso di realizzazione da un pezzo ...

speriamo di seguirli e superarli
in modo di dimostrare al pianeta che non siamo la zavorra ,che vive di un passato ormai remoto

ma che possiamo essere guida
per filosofia tecnologia e arte
per il mondo di domani

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che gli italioti non sono pronti a cambiare, non ho molte speranze, ma almeno io sono già cambiato.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.02.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Gabbani - Amen


Alla porta i barbari, nascondi provviste e spiccioli
sotto la coda, sotto la coda, sotto la coda.
E i trafficanti d’organi, e le razzie dei vandali
sono di moda, sono di moda, sono di moda.

Un visionario mistico all’università
mi disse l’utopia ci salverà.
Astemi in coma etilico per l’infelicità
la messa ormai é finita figli, andate in pace
cala il vento, nessun dissenso, di nuovo tutto tace.

E allora avanti popolo
che spera in un miracolo
elaboriamo il lutto con un Amen.
Dal ricco in look ascetico, al povero di spirito
dimentichiamo tutto con un Amen.

Il portamento atletico, il trattamento estetico
sono di moda, sono di moda, sempre di moda.
Ho l’abito del monaco, la barba del filosofo
muovo la coda, muovo la coda, colpo di coda.

Gesù s’é fatto agnostico, i killer si convertono
qualcuno è già in odor di santità.
La folla in coda negli store dell’inutilità
l’offerta è già finita amici andate in pace
cala il vento, nessun dissenso, di nuovo tutto tace

E allora avanti popolo
che spera in un miracolo
elaboriamo il lutto con un Amen.
Dal ricco in look ascetico, al povero di spirito
dimentichiamo tutto con un Amen.

E l’uomo si addormentò e nel sogno creò il mondo
lì viveva in armonia con gli uccelli del cielo e i pesci del mare
la terra spontanea donava i suoi frutti in abbondanza
non v’era la guerra, la morte, la malattia, la sofferenza

poi si svegliò...

E allora avanti popolo
che spera in un miracolo
elaboriamo il lutto con un Amen.
Dal ricco in look ascetico, al povero di spirito
dimentichiamo tutto con un Amen.

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 14.02.16 18:08| 
 |
Rispondi al commento

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari.
cit.

Antonio Gramsci 14.02.16 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido il Tuo post Vito , sopratutto nella parte in cui scrivi l'Italia é pronta ..

Il tempo in mano a questi usurpatori della Costituzione é finito e da un pezzo

Il lavoro fatto nelle Istituzioni in rete e sui territori hanno permesso alla nazione di alzare notevolmente il livello di attenzione ..

il partito unico ne è consapevole , teme il M5S e fa bene .. Con il MoVimento al Governo si potrà finalmente iniziare a vivere in una Nazione civile e rispettosa dei diritti fondamentali dell'uomo ( non ultima per importanza la partecipazione attiva del cittadino , con l'esempio che il M5S darà nel recepire le istanze della rete , dai territori alle istituzioni , rispettando in ogni punto il mandato sottoscritto all'atto delle candidature )

Ti mando un Caro Saluto con una cortese richiesta , aggiornaci quanto prima sull'iter delle firme raccolte per il Referendum FuoriDallEuro M5*****

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Crimi se dovesse capitare di andare al governo avreste più lavoro a fare pulizia come fare leggi buone ,presidenti,dirigenti,impiegati, direttoti,colonnelli,generali,tutta gente che non dovrà più nuocere alla collettività ,polso fermo e un pò di politichese nel parlare alla gente e giornalisti,per me come per tanti altri siete l'ultima speranza,dopo solo il caos,ditelo a quelli che non vanno a votare,forza 5 stelle.

Bruno Knez 14.02.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Certo che l'Italia è pronta al cambiamento!! Siamo stufi di essere governati dai soliti noti che non pensano altro che al loro tornaconto anzichè al bene del Paese. Magari fosse vero!! Non desideriamo altro che un'Italia a 5 stelle!!!

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Con la mafistratura, longa manus del regime e "supercasta", da cui questo movimento mi ha dimostrato di voler stare alla larga, come la mettiamo?????????????????????????????????????????

Alberto Gramaccini 14.02.16 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Piace moltissimo, il post di Vito Crimi, è lo trovo reale e fattibile. Adesso la convinzione la fa da padrona, e quel che andrà a fare il M5S, una volta al governo, porci, ladri, traditori che si sono istituzionalizzati a riparo dai loro misfatti. Una genia di bastardi, che ha piegato il popolo, lasciato nella povertà assoluta e senza speranza.

Loren M., Firenze Commentatore certificato 14.02.16 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ditelo all'europa che dovrà per forza di cose,accettare il Vostro programma.Forse si riuscirà ad indebolire questo governicchio e ritornare ad elezioni.Mattarella lo deve sapere!

Osvaldo Giovanni Siani 14.02.16 17:37| 
 |
Rispondi al commento

dico che la prima riga del post,VERGOGNOSAMENTE AUTORAZZISTA, basta a vanificare gli sforzi degli attivisti del m5s sinora fatti.........

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.02.16 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo GRANDI, il tempo delle lobby stà per finire! La PMI dovrà nuovamente essere il motore dell'Italia, il M5S è l'unica alternativa per il nostro futuro!

Crimi avanti così però mi permetto di fare una considerazione relativa alle possibili multe da far pagare a coloro che cambiano lo schieramento politico, a mio avviso queste persone votate all'inizio del loro mandato direttamente da noi cittadini, NON possono cambiare schieramento bensì DEVONO USCIRE dal governo!!!

Roberto C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Di questo hanno paura coloro che vivono servendo i politici, come le zecche sulle pecore.
Di questo hanno paura i servi e i mascalzoni che occupano i posti nelleistituzioni e in Parlamento.
Sanno di essere i bastoncini del gioco cinese che se si tira fuori quello sbagliato cadono tutti.
La trasversalità che pervade Senato e Camera è indecosroso. Dov'è la SX, dov'è la DX?
E' tutto un brodo maleodorante.
La politica si contorce nel proprio letame maleodorante, come per proteggersi, tenendo lontano col proprio lezzo, gli onesti.
Scuola, Sanità, gioco d'azzardo e Banche sono stati trasformati a pascolo nel quale, abusivamente, questa classe politica pascola succhiando risorse, a detrimento dei servizi essenziali ai cittadini.
Agli onesti che lavorano, ai pensionati al minimo, ai giovani disoccupati, alle imprese serie, danneggiate dai trucchi negli appalti, ai medici che devono emigrare, agli infermieri sottopagati e sfruttati, alle madri e ai padri di famigia che per lavorare nella scuola devono subire la deportazione diciamo: resistete, le truppe di liberazione pentastellate ribalteranno questo mondo "sottosopra".
Vigiliamo tutti su ciò che accade attorno a noi per cogliere i sintomi dei colpi di coda che ogni tipo di regime sferra contro i suoi oppositori, quando sente minacciati ptere e privilegi.
Stanno attuando, in negativo, la filosofia di Berlinguer quando diceva: una borghesia seria, deve dare quel tanto che basta per mantenere quello che ha.
Ma, mentre la borghesia caccia del suo, i politicanti fregano i poveri per foraggiare i loro complici.

pietro denisi 14.02.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Non è se, ma quando governeremo,
Credo sia non tra molto.

Antonio candioli 14.02.16 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Si il Paese è pronto o quasi. Secondo me è più plausibile un governo a 5 stelle tra circa 4 o 5 anni quando un bel pò di gente di una certa età avrà tolto il culo da questo mondo, allora tolgiendo un bel pò di voti cattodemocracentristi verranno a mancare per questa attuale feccia politica.

Fabrizio G. 14.02.16 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Un programmino niente male. Ci serviranno almeno vent'anni di governo per realizzarlo. La cosa piu' difficile sara' eliminare la poverta' e per questo occorre abbattere la ricchezza a livelli socialmente accettabili.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.02.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Sì, l'Italia è pronta - di Vito Crimi.

Ditegli che la Germania ha gia' vinto tutti gli Ori...

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crimi rimette l'Italia in moto...
Le auto a circolare, solo quelle Blu.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppo facile per crimi parlare...
E' milanese e conosce benissimo Patrizia Bedori, e sa che vincera'.

Forza Patrizia!

pz 14.02.16 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Beh, molti punti sono condivisibili anche se questa è più una dichiarazione di intenti che un programma.... il punto è: come arrivare alle elezioni con un programma selezionato e avallato dalla rete, una squadra di governo pronta dal giorno uno (sempre con un consenso dal basso) e soprattutto... arrivare alle elezioni e vincerle!
I sondaggi ci danno ancora troppo sotto a un PD vergognoso e il centro destra avrà tutto l'interesse di rifare un partito della nazione...


ot

""Stepchild adoption, Alfano: M5s e
Cattodem votino contro, così salta""

capito a che livello?che lo dica io passi.. se a grillo non dispiace naturalmente :)

ma che lo dica un rappresentante del governo , perdippiù ministro dell'interno! mica pizza e fichi....mah

ma dove caxxo vogliamo andare... spezzeremo le reni alla grande germania disse il piccolo duce :)

pabblo 14.02.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non puoi/potete prenderci per il culo,,,, scrivo anche al Direttorio TUTTO, anche al diba compresom con quelle cazzate su costituzione e ambiente quando avete abdicato rispetto alla vostra unica missione storica che avevate in compito..
una democrazia partecipata e svincolata da oneri di mandato perchè aleatoria nel metodo e diffusa nelle opportunità
avete fallito !

A.A.A. 14.02.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crimim, senza offesa, cordialmente...sei un burocrate di Tribunale di basso/medio livello e quell'altra del direttorio è una commercialista da operetta..
senza offesa,,,ma è una realtà

A.A.A. 14.02.16 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a non votarvi?

Alessandro 14.02.16 16:34| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa vuoi che sia pronta... l'Italia,,,sono state concesse agevolazioni ed esoneri di fronte alle quali i contributi alle microimprese impallidiscono,,,
tra due anni, massimo tre, falliamo come sistema

A.A.A. 14.02.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo uscire da questo sistema di mercato dopato dagli esoneri e agevolazioni gradualmente,
non repentinamente nel 2018 o saremo insolventi come sistema..
a partire dalle prossime leggi di stabilità
o ssaremo falliti e livello sistemico
è solo una conferma di quello che già sa...
altrimenti meglio Tremonti ...di gran lunga, inavvicinabile nei risultati per un PAdoan...qualunque,,,,che vive alla giornata..

-----

per le news... i cinesi sono in sovrapproduzione
magari anche nelle news on line... ma sicuramente nell'acciaio, ceramiche e chissà cosa altro..
servono politiche conservatrici della nostra produzione... a volte la qualità non basta...

A.A.A. 14.02.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=994067237327180&set=a.430437737023469.103040.100001717403706&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 14.02.16 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bellissimo, ma perche´l´Italia cambi devono prima di tutto cambiare gli italiani e qui casca l´asino.
Perche´se il M5S e´pronto, lo stesso non si puo´dire degli italiani.
Lo spiega bene il post di qualche giorno fa, un popolo di analfabeti funzionali, pronti ad osannare il messia di turno, purche´prometta quello che vogliono sentire.
Ogni cambiamento richiede sacrifici ed impegno, lungimiranza e consapevolezza.

Patrizia 14.02.16 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna solo convincere un po' di quella metà degli italiani che non votano più,che magari, se vanno a votare e non votano per quelli che gli han fatto passare la voglia di andare a votare, magari potrebbe cambiare qualcosa seriamente...

Eddy B. Commentatore certificato 14.02.16 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe un'Italia onesta e vivibile, non potrei aggiungere di più

Guido Avidano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.02.16 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che le iene mandano in onda il servizio sugli scontrini del premier? berlusconi glielo impedisce? PD=FI

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 14.02.16 16:12| 
 |
Rispondi al commento

VIA! .-)))




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori