Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Storia di un fallimento annunciato

  • 259

New Twitter Gallery

fallieuro.jpg

di Ambrose Evans-Pritchard sul Telegraph (traduzione da Voci dall'Estero)

"Il momento di massimo pericolo per la democrazia parlamentare britannica è stato 13 anni fa, il punto di maggiore "hybris" e trionfalismo europeo. Gli eventi si sono succeduti a velocità esorbitante dal Trattato di Maastricht del 1992 fino alla frenetica conclusione del Convegno europeo "stile Filadelfia" del giugno 2002, e sempre nella stessa direzione: quella di un'unione sempre più stretta. Che vi piaccia o meno parlare di un "superstato", la direzione era sistematicamente contraria al principio di sovranità e auto-governo degli Stati nazionali europei.

Nessuno può dire che alle élite europee mancasse vigore. In un febbrile susseguirsi di trattati sono passati dalla creazione dell'euro a una nascente politica estera e unione dei sistemi di difesa ad Amsterdam nel 1997. A Bruxelles furono creati un centro di intelligence e di personale militare, con nove generali e 57 colonnelli, e con il progetto di un esercito europeo formato da 100.000 soldati, 400 aeroplani e 100 navi da distribuire in tutto il pianeta.

Hanno avviato un sistema satellitare europeo (Galileo) in modo che l'Europa non dovesse più essere un "vassallo" di Washington, secondo le parole del leader francese Jacques Chirac. Hanno costituito una sorta di FBI (Europol) e un dipartimento di giustizia europeo, sul modello delle strutture governative federali negli Stati Uniti. Stavano preparando un intero apparato statale europeo.

Quando l'Irlanda votò "no" al trattato di Nizza - annullando legalmente il voto - gli irlandesi furono ignorati. Nulla poteva fermare l'avanzata di questo colosso.

Il punto più avanzato fu la Convention europea finalizzata a definire "il Trattato di tutti i Trattati", cioè la Costituzione Europea. A parole doveva essere istituita per avvicinare l'Europa ai suoi cittadini, dopo le violente proteste anti-UE a Gothenburg, e nel momento in cui si cominciavano a sentire i primi rulli di tamburi della ribellione populista.

La Convention fu immediatamente dirottata e servì allo scopo opposto a quello per la quale era iniziata; fu una vicenda che vidi coi miei occhi in quanto corrispondente da Bruxelles. Il testo diceva nero su bianco che "la Costituzione deve avere il primato rispetto alle leggi dei singoli Stati nazionali".

Il documento doveva portare per la prima volta tutte le legislazioni europee - al contrario della più ristretta "legge comunitaria" - sotto la giurisdizione unica della Corte Europea, di fatto creando una corte suprema. La Carta dei Diritti Fondamentali, che secondo un ministro britannico non aveva più autorità legale di quanta ne avesse il "Sun or the Beano" [fumetti per bambini, NdT], sarebbe diventata giuridicamente vincolante, e con il suo Articolo 52, che permetteva che qualsiasi diritto potesse essere sospeso "nell'interesse generale" dell'Unione - la Magna Carta era stracciata.

Doveva dare all'UE "personalità giuridica", permettendole di concordare trattati a proprio nome. Doveva portare a stabilire un presidente eletto. Era il salto da un club di paesi sovrani legati dai trattati all'equivalente di uno Stato unitario, o meglio un "mostro anarco-imperialista", secondo le parole dell'ex-commissario europeo Bernard Connolly.

Quando le prime bozze iniziarono a circolare, mandai un messaggio a Charles Moore, che allora era il direttore del Telegraph, avvertendolo che secondo me la Gran Bretagna si trovava di fronte a un'emergenza nazionale.

Col senno di poi non avevo gran motivo di stare in allarme. Adesso è del tutto ovvio che l'UE stava facendo il passo più lungo della gamba, e l'Inno alla Gioia, suonato alla conclusione di quella stralunata Convention, segnò il punto di svolta, il momento in cui il Progetto Europeo si estinse in quanto forza motivante nella Storia, e iniziò a scendere verso la crisi esistenziale che vediamo ora.

Le proposte furono rifiutate dagli elettori francesi e olandesi. Sebbene i leader europei abbiamo provato a far rientrare il testo successivamente tramite quel Golpe mascherato che fu il Trattato di Lisbona, si trattava davvero di un passo troppo lungo da fare. Ha finito per ritorcerglisi contro. Il rifiuto di accettare l'evidente giudizio popolare ha solo cristallizzato un latente sospetto che l'intero Progetto fosse sfuggito dal controllo democratico.

Quando arrivarono i paesi dell'est-Europa, seguiti dai paesi con sistemi politici pre-moderni dei Balcani, finì del tutto l'illusione che l'UE potesse mai funzionare come unione politica affiatata e centralizzata.

Dieci anni dopo il premier ungherese Viktor Orban e il polacco Jaroslaw Kaczynski fanno semplicemente quello che gli pare, prendono il controllo dei media nazionali e gestiscono come vogliono i tribunali, liberandosi con una scrollata di spalle di qualsiasi avvertimento formale da parte di Bruxelles.

Sopra tutto questo c'è l'unione monetaria, che si è dimostrata maligna e incurabile; ha diviso l'eurozona in due fazioni aspramente opposte, quella dei creditori e quella dei debitori. Era resistita a lungo, nei circoli europei, la convizione fideistica che una crisi dell'eurozona potesse infine essere gestita in modo da servire a uno scopo superiore, in modo cioè da portare ad un successivo passo in avanti verso un'unione politica e fiscale.

Anche questo era un giudizio errato. La Germania ha bloccato qualsiasi possibile iniziativa di una maggiore mutualizzazione del debito o dei bilanci pubblici. L'unione bancaria ha un nome semplicemente fuorviante: le responsabilità e i carichi finanziari pesano ancora del tutto sulle spalle degli Stati sovrani in difficoltà, lasciando perfettamente al suo posto il circolo vizioso tra banche e governi, che si spingono reciprocamente nella crisi. Quando a Berlino si parla di "Fiskalunion" si intende una sola cosa: il potere di controllare e punire i peccatori.

George Osborne aveva torto, a Davos, quando parlava di "logica inesorabile" dell'integrazione europea sulla falsariga del federalismo fiscale di Alexander Hamilton alla fine del '700. Ha certamente una logica, e dovrebbe essere inesorabile, ma di fatto non sta succedendo nulla. L'eurozona continuerà a zoppicare con una pietra appuntita infilata dentro la scarpa, fino a che il dolore non si dimostrerà insopportabile per qualcuno, probabilmente per gli Italiani.

Una cosa è cambiata. Berlino ha accettato che la Banca Centrale Europea agisse da prestatore di ultima istanza nel luglio 2012, facendo così terminare immediatamente la crisi dei debiti sovrani. Ma il danno era ormai irreversibile. Anni di contrazione fiscale e monetaria avevano trasformato la recessione in depressione, finendo per farla durare più di quella degli anni '30. I rapporti tra debito e PIL nei vari paesi sono oggi ancora più alti, in modo preoccupante se si considera il ciclo economico. Gli effetti di "isteresi" della disoccupazione di massa hanno intralciato la ripresa.

Non fatevi ingannare dal temporaneo rimbalzo ciclico, dovuto al petrolio ai minimi, all'euro ai minimi, alla sospensione dell'austerità e al quantitative easing (arrivato con cinque anni di ritardo). L'intera regione è impantanata nella deflazione del debito, ed è priva di qualsiasi difesa quando arriverà il colpo del prossimo rallentamento globale.

Un recente studio del Fondo Monetario Internazionale - "I Rischi di Stagnazione nell'Eurozona" - avverte che gli effetti conseguenti alla crisi amplificheranno qualsiasi shock negativo, "creando un circolo vizioso e mantenendo l'economia bloccata in un equilibrio di stagnazione".

Lo studio, scritto dall'economista cinese Huidan Lin, argomenta che l'Europa è seriamente a rischio di assistere ad un secondo "decennio perduto", che potrebbe durare fino alla metà degli anni '20 del nuovo millennio; la sofferenza maggiore ricadrebbe sui paesi del sud dell'eurozona. Qualcuno pensa che il sistema politico europeo possa reggere una cosa del genere? I battibecchi tra David Cameron e Bruxelles sembrano ridicolmente irrilevanti di fronte a una tale catastrofe auto-inflitta in Europa. E ora sto parlando solo dell'unione monetaria, per non dire del contemporaneo fallimento di Schengen.

Non c'è niente di male nella fila di richieste avanzate da Cameron. È importante che la condizione speciale della Gran Bretagna, che ha una moneta propria, sia stata confermata e mantenuta, se non altro per l'onestà della Corte Europea. Donald Tusk ha dimostrato buona volontà.

Però la decisione "se stare o non stare insieme" - come l'ha messa giù Tusk - non si può decidere sulla base di queste formalità. Ciò che conta è come possiamo preservare la concordia in queste isole, inclusa la Scozia e l'Irlanda, e come possiamo salvare la nostra democrazia sovrana stando sotto il Trattato di Lisbona e una corte imperiale.

Dobbiamo decidere se riusciamo a gestire meglio la nostra eterna conflittualità nelle relazioni con il Continente stando dentro o fuori dall'Unione Europea, e come possiamo gestire nel migliore dei modi i rapporti con una Cina in crescita e una Russia revanscista. In definitiva dobbiamo decidere se questa unione disfunzionale meriti di essere salvata, o se non sia meglio lasciarla morire e tornare sul terreno sicuro delle democrazie nazionali.

La distrazione sulle quattro note a margine fatte da Cameron è andata troppo oltre. Prima decidiamo di affrontare le questioni strategiche fondamentali meglio è".
Ambrose Evans-Pritchard sul Telegraph (traduzione da Voci dall'Estero)

13 Feb 2016, 10:35 | Scrivi | Commenti (259) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 259


Tags: europa, fallimento, germania, m5s

Commenti

 

#M5S https://www.facebook.com/catwoman.combatteilmale/videos/1079889545409811/
#M5S https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xlp1/t31.0-8/12711003_10207253269481449_6740074418819725466_o.jpg

Giampaolo Segatel 16.02.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, vorrei sapere se a Torino esiste già un punto di incontro per aboliamo equitalia. Grazie

Simona A., Torino Commentatore certificato 15.02.16 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Io però ho un po' paura della caduta dell'UE.
Che ripercussioni ci saranno? Quanto tempo ci vorrà prima di riassestarsi?

Eugenio Lonis 15.02.16 09:36| 
 |
Rispondi al commento

INVITATE a questo evento più persone possibile e diffondete più possibile. Saremo tantissimi a seguire la diretta e la differita video. Il link allo stream video verrà immesso qui e negli eventi omologhi, nei profili CDD e pagine CDD e Paolo Ferraro ed altrove, nel pomeriggio di martedì 16 febbraio 2016, con congruo anticipo. La diretta potrà essere vista da pagina CDD HANGOUT STREAMING e DAI BLOG DEL CDD FINESTRA STREAMING DIRETTA HANGOUT . La prima diretta tecnica e di analisi giuridico politico costituzionale sarà un tantino accademico analitica e non prevediamo un dibattito.Un invito particolare a voi. Queste dirette sono concepite per informare tutti. Chiediamo un particolare sforzo collaborativo. Invitate tutti i vostri amici da INVITA AMICI , condividete l'evento chiunque, mandate mail con il corpo testo della, evento ed il link e quando lunedì vi saranno link e post da blogs reinvio e contenuto istruzioni e link. DIPENDE DA TUTTI NOI L'ESITO INFORMATIVO E L'IMPATTO DI QUESTA MONTANTE INIZIATIVA. E MANDATE A GIORNALI E PARLAMENTARI, AVVOCATI E POLITICI, ASSOCIAZIONI E RIVISTE, SINDACATI E GENTE. BUON LAVORO. IL NOSTRO FUTURO ORMAI DIPENDE SOLO DALLA NOSTRA CAPACITA' DI ORGANIZZARCI INFORMARE FORMARE ED AGIRE. Paolo Ferraro
https://www.facebook.com/events/1671959643085276/1672127706401803/
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=951301398297179&set=a.129645510462776.27954.100002519841658&type=3
SU TUTTI I BLOGS DEL CDD E MOLTI ALTRI VI E' LA PAGINA DI VISUALIZZAZIONE CHE CONSENTIRA' DI SEGUIRE IN DIRETTA MA ANCHE IN STREAMING PERMANENTE LE CONFERENZE DIBATTITO SU
" LA LIBERTA' E CAPACITA' INDIVIDUALE E "LA SOAVE” AMMINISTRAZIONE DI "SOSTEGNO" DENTRO IL PARADIGMA TOTALITARIO. QUATTRO DIRETTE DIFFERITE IN STREAMING. #fermatecendon " http://paoloferraro.blogspot.com/2016/02/la-liberta-e-capacita-individuale-e-la.htmlI
Lì si trovano anche le istruzioni e link per seguire in rete. DIRETTA:
Martedì 16 febbraio 20

angelo cicirelli 14.02.16 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Offerta di prestito tra privato tra privato
Sono un finanziere, prestatore particolare privato che presenta offerte di
prestito che va del 1000€ a 2.500.000€ riconosciuto in tutto il mondo.
Volete ottenere un credito per un progetto di cambiamento d'automobile o
costruzione della vostra casa. uno
tasso d'interesse del 2%. Contatta da parte di mail: francisco.branco00@gmail.com

francisco branco, Napoli Commentatore certificato 14.02.16 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Questa Europa è il "quarto reich"!E come il terzo, è destinato ad essere un fallimento totale. Le sovranità devono tornare alle singole Nazioni. Solo così ci sarà salvezza,altrimenti gli Stati del sud moriranno come tutti gli Stati del sud in passato sono stati sconfitti. L'ordine finanziario europeo, è succube dell'ordine finanziario Statunitense , i fatti lo dimostrano, la Russia e la Cina, pur avendo difficoltà supereranno la crisi, perchè hanno mantenuto la sovranità!Loro devono far parte di una nuova Europa perchè hanno materie prime e potenza economica, questo non piacerà all'America e tanto meno alla Germania ma la salvezza sarà solo quella! Auguri. Paolo buon.

paolo romanello 14.02.16 16:12| 
 |
Rispondi al commento

L'indecenza dei giochi di guerra e le sistematiche menzogne
ormai quotidiane lasciano allibiti
Politici oligarchi ritengono ancora di poterci infliggere le loro fandonie quando in pochi secondi le immagini della realtà fanno il giro del mondo.
Ma fatto ancor più sconvolgente sono i giornalisti delle televisioni nostrane che credono di poter raccontare nell'era di internet l'attualità come dei cantastorie medievali
Da tre giorni si vuol raccontare la menzogna su Aleppo in Siria Ancora oggi quando si rivela il gioco della Turchia
Occorre reagire con forza. Gli intellettuali che rimangono in silenzio devono sentirsi collusi e colpevoli

Rosa Anna 14.02.16 15:38| 
 |
Rispondi al commento

La mutazione genetica dell'Europa è avvenuta quando si è definitamente cestinata LA COSTITUZIONE nel 2009. Dopo sei anni di gestazione è stata fatta abortire degli egoismi di gruppi di speculatori. Al suo posto si è sviluppato un fibroma maligno ed ha provocato metastasi in tutto il continente. La moneta unica non poteva che indebolire le economie perché non sorretta da un unico sistema organico
Il potere sempre più decisionale concesso alla commissione anziché al parlamento eletto. Commissione influenzata da lobby
In Italia siamo doppiamente gabbati
Perché oltre a questo abbiamo pure governi che guarda caso non attuano le poche leggi decenti che riescono a superare gli interessi di banche e multinazionali. Si veda tutte le multe che dobbiamo esborsare.

Rosa Anna 14.02.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Destra sinistra
Sinistra destra
Tutti in ordine sparso
Per acchiappare voti dei devoti
Ce ne per tutti rimane l'imbarazzo della scelta sciolta
A chi piace poco cotta a chi un po più cruda a chi al sangue ma che non sia con sangue a chi cotta ma non pallida
A chi pallida ma ben cotta
In cucina rimane solo l'odore di bruciato

Rosa Anna 14.02.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento

NON SO COSA SERVA SCRIVERE SU QUESTO BLOG, HO LA CONVINZIONE CHE NESSUNOI MA PROPRIO NESSUNO LEGGA QUELLO CHE I SFIGATI CITTADINI (COME IL SOTTOSCRITTO SCRIVE)
IO POI HO UNA RAGIONE IN PIU' DI DIRE QUESTO..TEMPO FA SU RICHIESTA DI VOSTRI ADDETTI HO MANADATO UN DETTAGLIATA RELAZIONE SU QUENTO MI ERA SUCCESSO CON EQUITALIA, DOVE ERANO PALESI VESSAZIONI E ILLEGALITA' DI OGNI GENERE, QUALCUNO MI AVEVA SCRITTO CHE UN CERTO SIBILIA SI STAVA OCCUPANDO DELLA COSA, MA A TUTT'OGGI - E' PASSATO QUASI UN ANNO - NON HO RICEVUTO ALCUNA RISPOTA , ANCHE DAL CONSIGLIERE IACPO BERTI DELLA REGIONE A CUI IO APPARTENGO, IL VENETO, MI HA INDIRIZZATO, DOPO VARIE MIE SOLLECITAZIONI, AD UN NON MEGLIO IDENTIFICATO GRUPPO CHE RACCOGLIE QUESTE LAMENTELE, GRUPPO CHE NON SONO ASSOLUTAMENTE RIUSCITO A CONTATTARE, VOLETE O NO FARE QUALCOSA????
HO VIAYO CHE IL SIBILIA 8CREDO DEPUTATO) HA PURE SCRITTO UN POST QUALCHE TEMPO FA, MA IO NON POSSO LEGGERE TUTTI I GIORNI I VOSTRI POST

bulgarelli mario 14.02.16 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da il Fatto Quotidiano : "non si trattava di oppositori ma di disorientati. Nessuna si rendeva ragione della situazione storica...si illudevano di trovarsi di fronte ad un fenomeno passeggero, che si poteva vincere con l'astuzia, con cui era opportuno trattare, collaborare, mettere delle pregiudiziali per negoziare. Nessuno aveva capito che ....non si poteva legare con programmi, che egli avrebbe tradito tutti gli accordi, e dominato tutte le competizioni sul terreno dell'astuzia; che occorreva smascherato con una intransigenza feroce. C'è un solo valore incrollabile al mondo : l ' intransigenza e noi ne saremmo per un certo senso i disperati sacerdoti. Il problema politico italiano, tra gli opportunismi e la caccia sfrontata agli impieghi e l'abdicazione di fronte alle classi dominanti, è un problema morale." Piero Gobetti 1924. Mai parole furono più vere ed attuali.

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento

@ old dog : credo pure io di aver ragione in risposta ad un tuo sottocommento al mio delle 9:11.
Il sig Buatti (al quale riconosco meriti per approfondimenti dettagliati in parecchie materie e che molte volte ho salvato in file specifici)..invece di lamentarsi con chi LEGGE,..dovrebbe lamentarsi con chi GESTISCE.
La mia perplessità "sull'attenzione" ai vari commenti ,non è rivolta a lui ma a chi conta veramente...e questo mi pare non avvenga molto.
Non raramente..parlando con i ns parlamentari che a turno venivano a far visita nella cittadina dove abito..alla domanda se leggevano il blog..la risposta era..."no abbiamo molto da fare".
Ne sono convinto di questo.....ma allora come si fa a comunicare con chi ci rappresenta ...quando pochissimi prestano attenzione ai ns commenti...non esclusi quelli del sig Buatti ?
Il fatto che il sig.Buatti dia dell'ebete ..a persone che probabilmente non hanno fatto altrettanto con lui....non mi pare il massimo.
Salvo che mi sia sfuggito qualcosa...posso sbagliare benissimo pure io.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.02.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento

TRA POCO CE LO DARANNO DI NUOVO IL "BRENNERO" ...TRANQUILLI ... ^_^

Ultimo Momento: L’artiglieria turca ha iniziato il bombardamento della base aerea di Menagh, nel nord della provincia siriana di Aleppo

http://www.controinformazione.info/ultimo-momento-lartiglieria-turca-ha-iniziato-il-bombardamento-della-base-aerea-di-menagh-nel-nord-della-provincia-siriana-di-aleppo/


Menzogne e autoinganni
Di ilsimplicissimus
https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2016/02/13/menzogne-e-autoinganni/
Adesso che abbiamo dei dati pressoché definitivi anche sull’ultimo trimestre del 2015 si può vedere come la crescita del Pil italiano, in uno dei momenti teoricamente più favorevoli da vent’anni a questa parte (euro debole e petrolio ai minimi, oltre al QE di Draghi che tuttavia è servito a poco) è arrivato alla stratosferica cifra dello 0,6 per cento. Al netto delle manipolazioni e degli stessi criteri di calcolo che spesso restituiscono risultati lontani dalla realtà effettiva, si tratta di una cifra largamente inferiore allo 0,9% ufficialmente previsto del governo nella seconda metà dell’anno (dopo aver sventolato cifre superiori), ma assolutamente lontana da quanto previsto – non si sa bene se per scopi di cassetta politica o per adamantina stupidità, dai centri di analisi economica e in particolare da Confindustria.

Vale davvero la pena di riportare le previsioni fatte nel gennaio del 2015 che forniscono un prezioso quadretto di illusionismo:

confindustria

E’ abbastanza evidente che in queste cifre così completamente sballate non gioca soltanto un forzoso ottimismo di maniera volto a favorire l’approvazione del job act, con tutti i vantaggi che esso trasferisce dai lavoratori alle aziende, ma interviene anche una gravissima cecità ideologica costruita su teorie neo liberiste che guardano solo il lato dell’offerta, ignorando completamente la domanda. Eppure la crisi del 2008, esplosa principalmente per i problemi di una sovrapproduzione tamponata attraverso mezzi finanziari impropri, avrebbe dovuto fare giustizia di questa economia da ricchi se essa non si fosse impadronita negli anni delle chiavi politiche e non navigasse ormai verso una trasformazione oligarchica. Così adesso non solo è necessario negare la realtà, manipolandola, ma si ha bisogno di sovrastimare oltre ogni ragionevolezza qualsiasi spiraglio per contenere il malumore. E c’

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.02.16 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pare un post scritto da " George Soros " in persona.
O forse sarà un suo tirapiedi ... gli inglesi sono molto duttili ... ^_^ ...


cmq, ci vedremo al Brennero e spezzeremo le reni di nuovo a ... qualcuno ... ah ah ah ...


__

1)


in risposta a quei 2 ebeti sui miei post sotto che dicono che gli USA fanno i propri interessi:

vero!


ora la Domanda:

perche gli USA UK Francia e Germania non si sono mai interessati di questi altri Tiranni e o Dittatori come si sono interessati dei Dittatori della Libia ed Iraq ma compravano il loro petrolio nonostante che erano dittatori e nonostante che gli USA li finanziava per 20 anni per fare la guerra contro l'Iran come hanno finanziato Bin laden per fare guerra contro la Russia per un decennio in Afghanistan?


il perche è che questi paesi sono tutt'oggi COLONIE

del'Imperialismo Francese ed amici e considerate Non aventi

PETROLIO per gli USA UK Francia e Germania!

Come mai gli USa non Esportano la loro

"Democrazia" in questi Paesi? perche non hanno

risorse! o perlomeno risorse immediatamente

sfruttabili!

qui i paesi dove regnano i dittatori dove la Democrazia fatta in USA non viene esportata:

1. Omar al-Bashir--Sudan

2. Kim Jong-il--North Korea

3. Than Shwe--Burma

4. Robert Mugabe--Zimbabwe

5. Islam Karimov--Uzbekistan

6. Hu Jintao--China

7. King Abdullah--Saudi Arabia

8. Saparmurat Niyazov--Turkmenistan

10. Teodoro Obiang Nguema--Equatorial Guinea

12. King Mswati III--Swaziland

13. Pervez Musharraf--Pakistan

14. Aleksandr Lukashenko--Belarus

16. e 18. Isaias Afwerki--Eritrea e Meles Zenawi--Ethiopia

19. Paul Biya--Cameroon

20. Choummaly Sayasone--Laos


e non vedo e mai visto l'Iran come nemico!

solo agli occhi israeliani usa sono visti come nemici!

http://www.huffingtonpost.com/david-wallechinsky/the-worlds-worst-dictator_b_28679.html


http://parade.com/110573/davidwallechinsky/the-worlds-10-worst-dictators/

ora l'Iran pomperà il petrolio dopo decenni di false sanzioni come sono state imposte alla Russia che fornisce Gas a tutt'Europa! cioè per impedire loro di competere contro gli amici degli USA fornitori d'energia ... e qui dove la Russia ci aiuta a non perdere la sovranità della Siria !

segue sotto


2)

ora l'Iran pomperà il petrolio dopo decenni di false sanzioni come sono state imposte alla Russia che fornisce Gas a tutt'Europa! cioè per impedire loro di competere contro gli amici degli USA fornitori d'energia ... e qui dove la Russia ci aiuta a non perdere la sovranità della Siria ! Immaginate se la Siria cada nelle mani del Sud Arabia .. E cosa ne dite del Sud Arabia che bombarda le scuole dello Yemen pieno di petrolio ?

Bombing of schools by Saudi Arabia-led coalition a flagrant attack on future of Yemen’s children!

amnesty international

https://www.amnesty.org/en/latest/news/2015/12/bombing-of-schools-by-saudi-arabia-led-coalition-in-yemen/

John Buatti 14.02.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

..vedo commenti sulla politica internazionale..qua sul blog.
Ma possiamo noi attivisti da tastiera..influire su ciò?
Ma se non siamo riusciti (tramite richiesta sul blog) neanche ad avere un gazebo/blog..alle nostre manifestazioni..ehm..
Ma... dico...eh ???

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.02.16 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtp1/v/t1.0-9/12688265_981135021960542_5665953938255008699_n.jpg?oh=b6eca5281ee4b9179ac4d09e3feb8982&oe=575F2497

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 14.02.16 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi esprimo meglio:
I Curdi e le CURDE siriane, hanno combattuto e cacciato l'Isis da Aleppo (citta della Siria)
Ieri, l'aviazione NATO, ha bombardato Aleppo.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.02.16 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un russo a cui l'umanità, deve la sua esistenza.Vasilij Aleksandrovic Archipov.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.02.16 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri la NATO, ha bombardato la città siriana di Aleppo in mano ai Curdi (l'Isis, lo avevano già mandato via i Curdi).

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.02.16 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passati più di 30 mesi che il M5S fa parte delle istituzioni italiane. Certo parliamo di un tempo ridotto, per come è stato ridotto l'argomento politica. Qualcuno ha la sensazione che qualcosa è cambiata? Be io no. L'unica cosa che è cambiata in me e quella di ordinarmi di pensare che adesso ho una speranza, non è poco ma sinceramente non mi basta. Speriamo che qualcuno abbia un punto di vista diverso dal mio e può darmi una visione diversa.

Angelo CT 14.02.16 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pace in terra agli uomini di buona volontà.
Viva l'Italia,
viva gli italiani,
viva l'occidente, senza schiavi.
Buona giornata

Giulio Cesare Calcagni, Roma Commentatore certificato 14.02.16 05:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma le solite merdate dell'essere umano

CESARE MUNEGHINA 14.02.16 03:39| 
 |
Rispondi al commento

stanare la mafia a casa propria!

http://www.reggionline.com/?q=content/piazza-notte-trasparenza-legalità-mafia-reggio-emilia-movimento-5-stelle#slide-4-field_aggiungi_immagine-69026

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.02.16 02:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________


allora vediamo...


se un aereo Russo oltrepassa il confine Sirio Turco

per 5 secondi a detta della Turchia... la Turchia abbatte l'aereo Russo!

Ma se la Turchia bombarda dal confine Turco postazioni dei Militari Siriani in Siria cosa dovrebbe fare il Governo Siriano in risposta ?

Cosa dice la Nato e l'UN su questa invasione militare Turca in territorio Siriano?


Poi cosa c'entra la NATO con i profughi Siriani?

La NATO fu create quando c'era l'USSR ...ora la

USSR non c'è piu allora cosa ci fa la NATO a

mischiarsi con i profughi Siriani mandando navi da

Guerra nel mare Siro-Turco?

ma siamo fuori di testa ?


___________

Il sud arabia dichiara che per eliminare ISIS devono rimuovere Assad dalla Syria!

Cosa centra Assad con l'ISIS?

L'ISIS è nato dopo che gli USA hanno fatto fuori Gaddafi e Saddam in Iraq !


é stato il minare di questi governi legittimi da parte degli USA e l'UK che ha creato l'ISIS!

Ora escono fuori con delle cose cosi redicole che fa paura che un branco di assassini USA ed amici ci offrono le loro soluzioni al problema che loro hanno creato per impossessarsi del petrolio Siriano!

Ci dicono che Assad è il problema anziche l'Isis....


ci dicono che Assad è un dittatore....

quando il mondo è pieno di dittatori (senza petrolio) e gli USA gli UK Francia Germania non sono mai intervenuti a liberare quelle popolazioni!

Ora ci si mette anche l'assassino degli USA cioè la Turchia a bombardare dal confine postazioni di Curdi e militari Siriani ....


una violazione di territorio ed una dichiarazione di guerra.!

Come se in Italia iniziano a sganciare bombe dai confini italiani dalla Germania ecc.

Ora bisogna insegnare una lezione a questi Turchi!


Pochi giorni fa hanno firmato un trattato di pace ed invece la Turchia ed il Sud Arabia iniziano a bombardare dal confine Turco...in violazione con questo trattato di pace stipulato tra le parti interessate in Siria... raggiunto dalla Russia e gli USA che fa buon viso a cattivo gioco permettendo alla Turchia di bombardare in un paese Sovrano come la Siria.


✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog

https://www.youtube.com/watch?v=3ZOJ2YOZthg

old dog 14.02.16 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rilassatevi.tra un pò ci sarà una bella guerra atomica e tutto finirà-quei pochi che resteranno dovranno ricominciare dalle palafitte.probabilmente poichè l'uomo è stupido,rifaranno gli stessi errori però.......cazzi loro.


Distrattori di Massa.
Voi sapete, ma non lo dite.
A Sanremo, i Morituri ridono, sciocchi.
I denari Mps, Etruria, il Debito pubblico, dove son finiti?
A finanziare gli F35, gli strumenti con cui effettueranno la nostra Ecatombe.

" Sono lusingato di avere l'Onore di esser stato scelto in qualita' di membro di una forza di attacco speciale che è ineluttabilmente in battaglia,ma non posso avere la consolazione amica delle lacrime,quando io penso a Te, Mamma.
Quando Rifletto sulle Speranze che Tu hai avuto sul mio Futuro ... io provo così tanto Dolore al pensiero che sto andando a Morire senza ver realizzato la ben che minima cos in grado di Donarti un poco di Gioia.

Aprile 1945, Ichizo Hayashi, pilota kamikaze fighter "Cherry Blossom type 11".

L'inarrestabile Yokosuka MXY-7 Ohka, 1.050 km/ sul bersaglio, era una bomba a propusione di 20 razzi a guida umana.

Non se ne è mai parlato abbastanza, nemmeno voi lo fate.
Clown assoldati a distrarre i Candidati all'Eccidio.
Accompagnate le Vittime al Macello, dicendo loro chè è una passeggiata.
Professionisti dell'Indignazione, vi ergete a Paladini Tragicomici.
Vi dite Cavalieri.
Degli Oppressi?
No, dell'Ordine Teutonico.
Il Sorriso dei vostri Denti, è color dell'Ebano.
Il Legno dei Morti.

Buonanotte.
Totemkopf.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 14.02.16 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t. INTERESSANTE

Giulio Regeni in mano dei suoi rapitori e tre scenari:

1- Giulio Regeni non è una la vittima inconsapevole di un’operazione clandestina: la polizia od i servizi segreti lo arrestano perché in compagnia di dissenti e manifestanti in odore di Ong straniere, lui ha interesse a dire che è italiano per non subire qualche interrogatorio “energico”, gli agenti controllano il passaporto e appurano che Regeni è cittadino di un Paese amico, il dottorando è etichettato come “persona non gradita” ed è costretto a lasciare l’Egitto entro 48 ore. Fine della storia.

2 - variante del primo: Regeni è prelevato da qualche apparato opaco dello Stato o corpo paramilitare, è pestato per estorcergli qualche informazione, il dottorando muore nell’interrogatorio. A questo punto i suoi aguzzini hanno tra le mani il corpo di un cittadino europeo che mostra evidenti segni di tortura (le unghie strappate a mani e piedi e le orecchie mozzate): per non generare un incidente diplomatico potenzialmente esplosivo, il corpo di Regeni è fatto sparire ed il friulano diventa un “cittadino scomparso”, rimanendo tale per sempre. Non solo il corpo di Regeni è invece ritrovato, ma l’autopsia dimostra che non è morto in maniera fortuita durante “l’interrogatorio” (arresto cardiaco o emorragie interne), bensì gli è stato deliberatamente spezzato il collo.

3 - Regeni è vittima di un’operazione clandestina, tesa a danneggiare i rapporti tra Italia ed Egitto. I suoi aguzzini (non necessariamente “servizi deviati”, ma anche semplice manovalanza locale o qualcuno della rete dei Fratelli Mussulmani), lo rapiscono il 25 gennaio, lo sottopongono a tortura, non per estorcergli informazioni ma per simulare un interrogatorio “da regime oppressivo”.Al termine lo uccidono spezzandogli il collo e, infine, fanno in modo che il corpo straziato del ricercatore, l’amico dei dissidenti scomparso l’anniversario della rivoluzione, sia ritrovato.

letto su
http://www.controinformazione.info

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.16 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questa lettura possiamo andare a fare sogni tranquilli!

Gabriella . Commentatore certificato 13.02.16 23:45| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA CHE IL GATEWAY M'OSCURI :)


Buonanotte ai criceti riottosi

e ai tapiri flirtanti

h.h. - p.g.


http://1.bp.blogspot.com/_IfkM6z27LkQ/TDu7oFiDwnI/AAAAAAAACAY/D9_Quy6AUUc/s1600/Tapiro+pene.jpg

mario 13.02.16 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,vorrei metterti a conoscenza riguardo i brogli elettorali avvenuti nelle recenti amministrative di Viareggio. I riconteggi della prima sezione con 1200 votanti hanno accertato la scomparsa di 600 schede, la seconda sezione riconteggiata su 800 votanti 250 schede sono sparite.Io sono un'organizer del meetup di questa sfortunata citta', con un dissesto, commissariata gia' 2 volte. C'e' un comitato di affari che governa da oltre 20 anni, un socio privato che e' dentro tutte le partecipate, sia la destra che la sinistra sono stati complici del saccheggio sistematico delle casse comunali. Oggi si ha la certezza di plateali brogli elettorali che hanno portato al ballottaggio due candidati del Pd. Abbiamo bisogno di una mano, dobbiamo portare lo scandalo all'attenzione dei media nazionali. Questa cittadina, conosciuta solo per la spiaggia e il carnevale e' in realta' molto appetibile dalla speculazione. L'attuale sindaco non ha rendicontato le spese elettorali ma e' stato abbastanza evidente che l'enorme mole di denaro speso per la sua elezione proviene dagli speculatori. Siamo di fronte non solo alla morte della politica ma adesso con gli accertamenti dei brogli addirittura alla sua umiliazione. Certo che te e il tuo staff riusciranno a sdoganare nei canali ufficiali del MoVimento questo scandalo. Ti ringrazio anticipatamente.

alessandro balloni 13.02.16 21:55| 
 |
Rispondi al commento

E' NOBEL CERTO!
La scoperta del secolo.
Dopo miliardi di dollari spesi e cento anni di osservazioni da parte dei più grandi scienziati di tutto il mondo, finalmente il buco nero ha scorregiato.

arsit a. Commentatore certificato 13.02.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la situazione si evolve(in peggio)

http://www.geopoliticalcenter.com/breaking-news/davutoglu-la-turchia-e-pronta-ad-una-azione-militari-in-siria-contro-i-curdi/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.02.16 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha scritto questo post è un logorroico inconcludente.

arsit a. Commentatore certificato 13.02.16 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Grillo il "giullare" aveva di gia', per logica dal principio che il progresso e quindi la sicurezza di progredire in tutti i gradi di libeta' del singolo soggetto sono alla cuspide,degli obiettivi e degli sforzi comuni, definito che l'Europa deve essere concepita "ribaltata" ovvero non un padrone in alto che distribuisce via mega organizzazioni un po' di linfa al "populismo" ma il singolo soggetto in alto a cui si da' liberta' totale di realizzarsi nel rispetto del contesto e di darsi da fare per essere utile e per il piacere di gustare la propria auto sufficienza e poi sotto il Soggetto singolo la Comunita' vicina nella quale il singolo da' contributi per le singolarita' usuali e poi piu' giu' la Regione ed in fondo lo Stato per singolarita' estreme che portino a nuove frontiere; la legge consiste nel vivere liberi senza alterare negativamente il contesto alla vita: non servono migliaia di leggi totalitarie,ma regolamenti in particolare nell'aiutarsi a livello Municipalita' e quindi per alcune singolarita' a livello Regione. Una Europa di Nazioni libere che danno un contributo ad esigenze su super singolarita' a livello europeo: non una Europa Globalizzata con tutto appiattito, zittito e spiato.

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.16 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Maria De Filippi parla di "meritocrazia"...

Proprio lei, che grazie alle sue conoscenze

non ha fatto il militare.

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 13.02.16 20:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piovono critiche per la candidatura di Bertolaso.
Ma perchè?
Non sarebbe la prima volta che i Romani votano
per Barabba....

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 13.02.16 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa ed il Patriarca hanno fatto pace dopo 1000 anni. Nessuno dei 2 ricordava i motivi del litigio.

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 13.02.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.02.16 20:25

********

Sei forte Harry.
Hai "modificato" un pezzo della Divina Commedia, il Canto XXXIII dell'Inferno, proprio giusto per la frignero a cui tanta gente, come me, prendendo spunto dal Conte Ugolino, mangerebbe il cranio.

A dimostrazione che si "bischereggia" ma con un certo stile e, soprattutto, con una certa cultura......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna nazionale!!!
M5S ignorato completamente nei TG su temi come elezioni amministrative, unioni civili, ecc....parlano solo di centro-dx e centro-sx, come non esistessimo, come non esistesse una valida alternativa a questa merda che ci ha portato alla rovina.
Il prossimo Italia a 5 Stelle bisogna farlo sotto alla Rai, solo per iniziare....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.02.16 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il totale delle perdite civili Inglesi tra luglio e dicembre 1940 fu di 23.002 morti e 32.138 feriti. Una delle incursioni più drammatiche fu quella del 29 dicembre 1940 in cui morirono circa 3.000 civili.

+ le distruzioni e le altre migliaia di vittime CIVILI causate dai QUOTIDIANI attacchi terroristici coi missili V1 e V2

----

Ora, dico io, si può sapere che caxxo vogliono i Tedeschi? Voi non gliela avreste fatta pagare?

Domanda lecita.

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 13.02.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIONA

Conquista il Web e i Social Network, in particolare, una foto scattata da Luca Gaspari, un cinquantenne di Sarnico (Bergamo), di Mario Monti seduto sulle scale di un ospedale milanese mentre attende che la moglie finisca un intervento..

Esplora il significato del termine: "Ieri mi è capitata una cosa singolare. Ero in un ospedale milanese con mia mamma ed a un certo punto è arrivato il prof. Mario Monti con sua moglie. La cosa inaspettata è che il Professore è arrivato senza scorta, ha fatto la coda come chiunque e la moglie ha aspettato il suo turno come chiunque»

*******

Povero caro!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"""Valeria Valente apre la campagna e rottama Bassolino: 'È il passato'
La candidata del Pd alle primarie per il Comune di Napoli inizia la sua corsa e attacca l'ex governatore: «Nulla contro di lui ma ve la immaginate una campagna in cui gli avversari possono rinfacciarci gli anni Novanta?» """

la signora , non ho nulla contro di lei, non si rende conto che le rinfacceranno gli ultimi anni del piddì e la sua deriva a destra, ma destra senza fini... non il politico :)

ps

mi raccomando votate!, votate! votate chi volete ma non votate il piddì :)

pabblo 13.02.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Io m'incazzo con chi acquista auto tedesche nuove. E' meglio l'usato.

FrancoMas 13.02.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svelata la manovra per sostituire Renzi

Clamoroso restroscena de "Il Foglio": Letta, Prodi e D'Alema stanno lavorando per insediare un tecnico alla guida del governo

Il timore della tempesta perfetta inizia a prendere piede se a Palazzo Chigi, pure nel riserbo più assoluto, si ragiona sulle contromisure e si studiano vie d'uscita.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/svelata-manovra-sostituire-renzi-1224243.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Solo quando all'Italiano gli leveranno il suo "piccolo gruzzoletto" ,perchè ora si parla di 100.000 eurini,ma appena si abbassa il livello con decreto,perchè ci arriveremo,dicevo, proprio allora,insieme ad una sostanziale riduzione della pensione,l'italiano dirà: "mi hanno in....o questi maiali, non gli darò più il voto"!
Ma allora sarà troppo tardi...gli occhi si dovevano aprire prima,quando già lo diceva il Movimento!
Ma avete sempre creduto alla DX alla Sx ..a Napo,a Retta,al Nano,al bomba...al drago,alla mozzarella....creduloniiii,ben vi sta!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.16 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le amnesie del Tg3 della Berlinguer: sparisce il "giorno del Ricordo" sulle foibe.

Smemorati anche nel giorno del Ricordo. Mercoledì il Tg3 diretto da Bianca Berlinguer ha accennato alla commemorazione delle Foibe solo nell’edizione delle 12.

Poi, zero assoluto. Eppure l’ufficio stampa Rai, alla vigilia, aveva annunciato "ampio spazio" e servizi "nelle varie edizioni" e a "Linea Notte", condotta proprio dalla direttrice.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dresda 2^ parte

L’origine di tutto ciò ha una data precisa: il 13 febbraio 1945. Quel giorno, su espressa richiesta del primo ministro britannico Winston Churchill, le forze aeree inglesi (Raf) misero in atto il primo di una serie di bombardamenti a tappeto sulla città, che nel giro di due giorni, con l’aiuto di aerei americani a dare manforte, venne completamente demolita. Circa 300 km quadrati di edifici, pari all’85% dell’intera area urbana, vennero totalmente rasi al suolo. Le vittime, come riportato da fonte inglese, furono circa 130 mila. Si trattava per lo più di anziani donne e bambini, inferiori furono le morti tra i soldati. Dresda, infatti, non era una città rilevante né militarmente né economicamente, era invece un’importante snodo ferroviario e un centro culturale che in quei giorni ospitava circa il doppio della sua popolazione abitualele, a causa del massiccio afflusso di profughi tedeschi provenienti dalle regioni più orientali della Slesia, della Prussia e dei Sudeti in fuga dall’avanzata dell’Armata Rossa (a causa di ciò furono circa 16 milioni i tedeschi dovettero abbandonare le proprie case). Nessuno si immaginava un attacco così massiccio e nessuno si aspettava che questo potesse essere così devastante. Non avendo un obiettivo strategico da colpire gli aerei alleati riversarono a più riprese tonnellate di bombe sul centro cittadino, sulle scuole, sugli ospedali, sugli orfanotrofi e su qualsiasi luogo potesse contenere il più alto numero possibile di vittime.
Tale bombardamento fu pianificato a tavolino dallo stato maggiore inglese. La volontà di provocare il più alto numero di vittime civili era determinato da una serie di obiettivi strategici angloamericani. Il primo di questo rientrava nel piano Morgenthau, che prevedeva la trasformazione della Germania in una nazione agricola e pastorale attraverso la distruzione di tutte le città industriali tedesche.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dresda, la strage dimenticata

Migliaia di persone sfilano in silenzio per il centro di Dresda. Fiaccole accese illuminano il buio della notte. Il freddo silenzio tedesco è rotto dal suono delle campane della nuova Frauenkirche, la cattedra della città ricostruita negli anni Novanta. Di quella vecchia resta solo una parete di pietra, larga tre metri e alta due, intorno alla quale si raccolgono decine di persone alla volta a deporre fiori, accendere ceri e lasciare messaggi. Un pellegrinaggio, questo, che si ripete ogni anno in data 13 febbraio, anniversario dei bombardamenti che nel 1945 rasero la città, le sue case, le sue chiese e le sue strade completamente al suolo.
A oltre 70 anni di distanza il ricordo di quelle bombe è ancora vivo. Lo capirono immediatamente le forze alleate nel 1992 quando, tornate a Dresda a seguito della capitolazione dell’Unione Sovietica, constatarono una profonda avversione verso di loro. In quell’anno la visita della Regina Elisabetta d’Inghilterra fu oggetto di pesanti e insospettate contestazioni popolari, che ebbero come apice il ripetuto lancio di uova marce nei suoi confronti. Cosa che metteva in risalto un sentimento di avversione verso l’Inghilterra e gli Stati Uniti che neanche sessanta anni di isolazionismo all’interno della cortina di ferro aveva scalfito.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 19:58| 
 |
Rispondi al commento

La crisi? Viene pagata ancora dagli artigiani

In un anno hanno chiuso 21.780 imprese, contro i 116mila chiuse dall'inizio della crisi nel 2009

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBASSO LA FRIGNRERO

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rega', er Consumatore Finale, pe' Sindaco de Roma, ha candidato n' Consumatore Intermedio, tale G. Bertocazzo; er Nano, si nun c'hanno n' po' de rogna, nun 'i vole proprio....( a meno che farse corrompe facendose "massaggià", nun sia ancora n' validissimo titolo de merito, ner decadente Impero Berluscone....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.02.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE FOSSI IN VOI, DAREI SERIAMENTE UN'OCCHIATA A QUESTO:
L'Arabia Saudita sta mandando al confine con la Siria decine di migliaia di soldati, 2.540 aerei da guerra, 20.000 carrarmati e 460 elicotteri. La Nato si prepara a riconquistare Aleppo, di cui i ribelli e l'Isis stanno perdendo il controllo sotto i bombardamenti russi e le azioni del governo siriano. L'amministrazione di Putin, per bocca del suo primo ministro, reagisce parlando di guerra planetaria, in caso di invasione di terra, e il governo siriano minaccia "bare di legno" per tutti gli invasori. Lo spettro delle armi nucleari tattiche per fermare la minaccia. Una strategia per distogliere l'opinione pubblica da un probabile prossimo fallimento delle banche europee e statunitensi? La situazione sta degenerando rapidamente. Se fossi in voi io darei un'occhiata a questo:

http://www.byoblu.com/post/minipost/putin-pronto-alla-terza-guerra-mondiale-se-larabia-saudita-invade-la-siria

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.02.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ripeto
Il mio commento non publicato critica la politica del PD in modo civile. Si tratta della classifica dei paesi con le peggiori economie al mondo e l'Italia fa una bella figura. Non vorrei che criticare il PD stia diventando vietato qui.


Ho cercato di postare 4 volte lo stesso annuncio che non contiene niente di offensivo ma non lo pubblicano. Ci vuole anche qui la raccomandazione? E la liberta' di civile espressione negata anche qui?

maro saro 13.02.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal rapporto incestuoso tra prescrizione ed indulto è nata la deroga.
Creatura bruttina e gracile, tolta ai genitori, ha però la fila per essere adottata.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.02.16 18:57| 
 |
Rispondi al commento

***** LA VERA STORIA DI UN FALLIMENTO ANNUNCIATO *****

E' quella del nostro candidato sconosciuto a Sindaco di Roma.

***** DI BATTISTA SINDACO DI ROMA SENZA SE E SENZA MA ******

pz 13.02.16 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio per tutti : prima di postare un commento assicuratevi che non sara' una regalo per i media che cercano di disacreditarci !

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 13.02.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho cercato di postare 4 volte lo stesso annuncio che non contiene niente di offensivo ma non lo pubblicano. Ci vuole anche qui la raccomandazione? E la liberta' di civile espressione negata anche qui?

maro saro 13.02.16 18:47| 
 |
Rispondi al commento

..qualsiasi sindaco a 5 stelle per Roma...non verra' lasciato solo dai vari DIBBA e company.
Abbiate fiducia.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 13.02.16 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT di precisazione:
Qualche precisazione sul metodo di relazione tra eletti, iscritti e elettori del M5S per la formulazione di nuove leggi.
1. L'eletto portavoce ha come compito l'attuazione del Programma del M5S
2. In caso di nuove leggi di rilevanza sociale non previste dal Programma, come può essere l'abolizione del reato di clandestinità, queste devono essere prima discusse in assemblea dai proponenti e quindi proposte all'approvazione del M5S attraverso il blog
3. In caso di approvazione, i nuovi punti saranno inseriti nel Programma che sarà sottoposto agli elettori nella successiva consultazione elettorale
10 Ott 2013, 16:15

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento

la faccuiamom finita di chiedere a Di Battista di candidarsi???chi davvero è del M5S sa bene che nn succederà mai perchè noi siamo diversi dalla casta!fatevene una ragione o lasciate il M5S.sono duro?sì!!!i miserabili dei media cercano proprio i post di chi in modo cretino continua a chiedere queste scemenze!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vivià a noi fanno decide i punti, quanno va bene!
:)))


MORALE DELLA FAVOLA: dobbiamo cambiare tutto e subito.

MERCATO E LEGGE
La figlia di Berlinguer, il fu segretario del PCI, è l’attuale direttrice del tg3, il fratello della buonanima fu ministro della Pubblica Istruzione ed Università e l’altro fratello, rettore di una celebre università. Il figlio del Berlinguer ministro MPI fu prof. universitario a 26 anni. Sugli altri eredi non ho notizia. La questione travalica gli sbarramenti partitici se fratelli, mogli e figli di ministri ed ex ministri, o assessori regionali sono come minimo generali dell’esercito. Leggo su un noto quotidiano l’articolo ch’elogia un libro, scritto da un giudice, docente alla Luiss e consigliere di Stato. L’eminente giudice evidenzia il contrasto tra le logiche del mercato e la Costituzione, ma il suo testo è la brutta copia di un volume, edito negli Usa e di recente tradotto in Italia dal titolo “Come salvare il capitalismo” di Robert B. Reich.
Si veda cosa fanno i figli dei giudici, dei politici, dei direttori generali presso i ministeri e le ASL. Si estenda la ricerca alle correlate mogli. E’ questo uno Stato di tipo sovietico, prima della caduta del Muro? Chi glielo fa fare a tanta gente super-raccomandata e super-protetta d’incentivare la ricchezza ed il benessere altrui? Per me, l’eminente giudice-docente universitario-consigliere di Stato-scrittore è l’esempio di come si costruiscono le brillanti carriere ai vertici dello Stato.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 13.02.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Europa, un groviglio di interessi delle cricche, ma anche incompetenza politica. Un europa senza equità e giustizia sociale è un europa fallita alla nascita. Alla fine si sgretolerà da sola, quindi noi del M5S non dobbiamo nemmeno sporcarci le mani e perdere consensi solamente per accelerare questo processo. Basta solo aspettare il momento che gli italioti in massa inizieranno a prendere d`assalto i cassonetti ed il resto verrà da se.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.02.16 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile che ce la meniamo con...se ci fosse Diba... se,se,
Sono i Romani a decidere quello che vogliono!
Vogliono il cambiamento?
Se si hanno il programma del Movimento.
Se il Movimento andrà a governare Roma,state tranquilli che ci sarà dietro uno staff(Diba compreso) che daranno il loro contributo al programma.
Al movimento per cambiare la politica deve essere credibile per i suoi principi e per il suo programma(nel caso quello di Roma) non per i visi o i personaggi che presenta... questo lasciatelo fare agli altri che da anni governano con gli specchietti per....allodole!
ps:infatti gli Italiani conoscono i programmi dei candidati presentati dagli altri partiti?
Che personaggi:
Bertoladro,Marchini, e altri quattro del PD che cercano di raccattare più voti possibili ai trasfughi.
Avete già dimenticato l'amministrazione Alemanno e Marino?
Suvvia siamo una volta tanto seri...i romani dovranno votare i programmi non i personaggi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.16 18:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo chiedo di nuovo:
non si potrebbe lasciare alla base del M5S la facoltà di decidere se Di Battista possa essere il nostro candidato a Roma?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.16 18:11| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DALL'EURO E FUORI DALL'UE!
FORZA M5S!

Zampano . Commentatore certificato 13.02.16 18:10| 
 |
Rispondi al commento

La UE e´un´unione di stati divisi dalla moneta comune e nel caso della UK anche da altro.
OVVIAMENTE tutto va bene fino a che va bene, quando va male e´SEMPRE colpa di qualcun altro.
Nessuno si chiede se il progetto e´naufragato e anche un po colpa nostra.
E nessuno si chiede come sarebbe se non fossimo nella UE.
Eppure basterebbe guardarsi intorno.
A chi sostiene che l´economia va male per colpa dell´euro basterebbe che guardasse COME va negli stati che non hanno adottato l´euro (vedi UK) o quelli che hanno la sovranita´monetaria (vedi USA e Giappone).
A parte la retorica della crescita che e´copia della retorica nostrana e frutto piu´della manipolazione dei dati che della realta´, la politica monetaria delle banche centrali non ha fatto altro che creare ulteriore debito dove gia´il debito era insostenibile.
La situazione attuale, la crisi economica non sono altro che l´ennesimo trasferimento di ricchezza dalla classe media all´elite.
Questi, dopo aver spolpato il Sud America, il Medio oriente, si sono diretti all´USA e Europa.
Stessi metodi, stessi risultati.
Ovviamente con la medesima propaganda, colpa di questo o di quello, cosi da dividere e spolpare.

Patrizia 13.02.16 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eurolandia è merda voluta da gente di merda per interessi di merda che servono a qualcuno che non è certamente il popolo italiano.

Quando eurolandia salterà ( e succederà in maniera non indolore ) mi auguro che tutti quelli che hanno contribuito a farla vengano messi alla fucilazione per alto tradimento e tutta la loro progenie espropiata di tutti i beni ed esiliata.

eurolandia è merda 13.02.16 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiediamo alla Russia, se vuole entrare nella UE.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 13.02.16 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che unione europea...da quanto ho letto in questo articolo ormai siamo proprio alla frutta...Mi viene in mente solo una frase: Poveri noi...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.16 17:28| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1735 13-2-2016 VOLTAGABBANA E ALTRI ORRORI

Renzi e l’ammucchiata delle primarie – Prosegue la lotta contro le unioni civili e il riconoscimento della parità dei diritti ai gay – Al family day i conti non tornano - Io prete cattolico contro il family day - Bagnasco chiede il voto segreto sul decreto Cirinnà – Storia della presunta ‘famiglia naturale’- Milano: sindrome cinese – I cuffariani entrano in massa nel Pd – Il trasformismo politico – Contro la traslazione a Roma della salma di Padre Pio – Aziende italiane in crisi. Draghi sconfessa Renzi. Il lavoro manca – TTIP l’invasione del mercato americano non ci farà certo risollevare l’economia – Il saccheggio europeo – La bad bank spiegata ai non addetti- Debiti di stato

Madre e figlio di 8 anni uccisi nel Maceratese. La donna aveva presentato una denuncia per stalking- Renzi ha depenalizzato lo stalking, riducendolo a illecito amministrativo, in pratica paragonandolo a una sosta in doppia fila.
.
Yeats: “I migliori mancano di ogni convinzione, mentre i peggiori sono pieni di intensità appassionata”
.
"Se credete che l'istruzione costi troppo provate con l'ignoranza." (Woody Allen)
.
In Sicilia i cuffariani passano in massa a Renzi. A Milano per sostenere alle primarie il renziano Sala votano in massa i Cinesi. Renzi imbarca tutto quello che può.
.
Reiyel Rhode
Lenzi è un glande!
.........................

Per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.02.16 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Farneticante articolo che esprime il pensiero della parte peggiore del popolo britannico, peraltro felice di essere "vassallo" degli USA e recitare il ruolo storico di mosca cocchiera della politica americana. Se mai sara' possibile una vera unione europea, questo accadra' non prima di aver buttato fuori la Gran Bretagna, che europea non e' mai stata. Storicamente ha sempre contrastato qualunque ipotesi di unione del continente, ha scatenato innumerevoli guerre per impedirla. Ha preferito persino suicidarsi come Stato sovrano e perdere il suo impero coloniale. Forse hanno ragione loro, la deriva dei continenti prima o poi li portera' a riunirsi con la loro madrepatria, il continente americano. Cosu' finalmente ce li toglieremo dalle palle.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.02.16 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unione europea: "meglio lasciarla morire e tornare sul terreno sicuro delle democrazie nazionali"

Fuori dall'euro!!!

Sovranità monetaria!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.02.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Si, si...intanto teniamo occupato questo parlamento a discutere dei "diritti civili" dei gay e delle lesbiche...la più vibrante "emergenza" per i progressisti. E' che purtroppo, la vera emergenza sono proprio i progressisti italioti e europoidi...per i quali la catastrofe di questo mondo, delle società occidentali e delle loro infami guerre, (che hanno devastato il medio oriente, con milioni in fuga e milioni di senza lavoro), vengono dopo i matrimoni tra persone dello stesso sesso....Fanno vomitare.
E in questo senso, anche la vostra complice solidarietà a queste cricche progressiste, è affatto digeribile...Perché pende dalla agenda delle combriccole col grembiulino...quelle che avete trovato aprendo la scatoletta di tonno...ma che state ormai scambiando per...caviale. Perderete molti voti. Ma più che altro si perderà ancora una volta, l'occasione di rendere migliore questo paese.

Massimo Tramonti 13.02.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento e Beppe Grillo non ha mai detto no alla Unione Europea
Ha sempre detto no a questo stato di cose e di volere un unione di popoli non una lobby di affari filo americana
Qui si impone ormai una necessità: referendum europei per rimettere in sesto gli interessi universali dei cittadini
Non ultimo l'indipendenza della NATO modificando gli accordi che mantengono a tutt'oggi una sudditanza come se fossimo tutti stati vassalli.
Il TTIP è un accordo per renderci tali. Non si otterrà alcun beneficio alle nostre esportazioni. I prodotti di qualità che noi produciamo non ne hanno bisogno
Mentre dovremo accettare uno svilimento dei prezzi degli stessi anche per il mercato interno per fronteggiare la concorrenza delle multinazionali che oltretutto potranno difendersi chiamando in giudizio lo stato che rifiuta di accettarne le condizioni

Rosa Anna 13.02.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Le 10 regole per il controllo sociale (Noam Chomsky)


.....la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l'attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche......

.....la strategia del differire: un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come "dolorosa e necessaria" guadagnando in quel momento il consenso della gente per un'applicazione futura...

.....Usare l'aspetto emozionale molto più della riflessione. Sfruttare l'emotività è una tecnica classica per provocare un corto circuito dell'analisi razionale e, infine, del senso critico dell'individuo. Inoltre, l'uso del tono emotivo permette di aprire la porta verso l'inconscio per impiantare o iniettare idee, desideri, paure e timori, compulsioni, o per indurre comportamenti...


https://www.youtube.com/watch?v=p0m1xFcfDew

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 13.02.16 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGO DALLA STAMPA UN ARTICOLO SECONDO IL QUALE ROBERTO FALCONE, SINDACO DI CASERTA, VIETA UNA MANIFESTAZIONE DI ATTACCHI (CARROZZE). FACCIO PRESENTE CHE LA DISCIPLINA E' CONTEMPLATA NELLA FEDERAZIONE SPORT EQUESTRI ED A LIVELLO MONDIALE DALLA F.E.I.- CI SONO MISURE CONTENUTE NEI REGOLAMENTI DELLA FEDERAZIONE CHE NE SALVAGUARDANO IL BENESSERE E DUNQUE CHIEDO FORMALMENTE IL PERCHE' DI TALE PRESA DI POSIZIONE. INOLTRO QUESTA RICHIESTA IN QUANTO SOSTENITORE DEL M5S.

max arcioni, capranica Commentatore certificato 13.02.16 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti disastri devono ancora succedere prima che questi “geni” si rendano conto che questa “Europa” è stata ed è qualcosa di terribile per i cittadini europei? Come fanno questi signori a non vedere la distruzione del benessere e il pauroso aumento della povertà dei cittadini, inesistente prima di questa “unione?”
La feroce avidità delle banche mondiali ha generato questa orrenda crisi con la quale si vuole coprire ciò che realmente si nasconde dietro questo progetto i cui risultati sono già visibili: sono riusciti a cancellare tutte le conquiste economiche e sociali raggiunte dalle nazioni europee dopo la terrificante esperienza della seconda guerra mondiale. Questa crisi evidenzia quanto quell’ideologia dominante, così pervasiva da diventare pensiero unico, sia sbagliata. Si è voluto privare le nazioni della sovranità politica e monetaria, con la trasformazione del debito nazionale da pubblico a privato, la qual cosa rende i popoli schiavi di un debito che mai riusciranno pagare, per cui saranno costretti a vivere per lavorare e non lavorare per vivere!
Si è voluto regalare ai privati i colossi statali, regolarmente fatti fallire creando una disoccupazione di massa, gettando nella disperazione le vittime di governanti incapaci, che hanno creduto alla presunta maggiore efficienza dell’impresa privata rispetto a quella pubblica, quando è vero l’esatto contrario. Non esiste superiorità nel privato ma solo profitto. E’ stato creato il mito del mercato capitalistico quale miglior sistema per la spartizione delle risorse: come si può parlare di efficienza del mercato in una situazione in cui viene distrutta ricchezza e nel giro di pochi mesi in Europa i disoccupati hanno superato ogni record? Che efficienza è mai questa? Come è possibile negare questa gigantesca tragedia ordita alle spalle dell’ignara popolazione europea?


Andonioooo!!! A Carrara l'avete mai letta questa?

http://www.panarchy.org/malatesta/dittatura.html


----------
Errico Malatesta, Contro la dittatura del proletariato.

(A)

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 13.02.16 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il m5s decidesse da oggi di dedicare SOLO A QUESTE TEMATICHE tutta la sua "potenza di fuoco",allora potrebbe rendersi partecipe di un riequilibrio di forze nei confronti delle elite che ci sovrastano.
diversamente, con il comportamento tenuto sinora è come se ne fosse COMPLICE,ma la maggior parte degli stellati non se ne avvede.

questa è la vera LUNA,casta-cricca-corruzione sono il DITO che la indicano

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.02.16 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Quindici anni di Europa e di euro e ci siamo impoveriti , il nostro pil è sceso di un quarto , tutto a carico del popolo e c'è ancora qualcuno che crede che uscire dall'Europa e dall'euro sarebbe una disgrazia ?! I rappresentanti dell'alta finanza , i Zanetti i Librandi i Prodi e il pd ( colluso con le banche e la finanza ) continuano a mentirci contro ogni evidenza e , purtroppo trovano ascolto tra i buoi che li votano ignorantemente ! Altri quindici anni così e lasceremo ai nostri figli un futuro disastrato . Due generazioni cancellate sono un danno non riparabile e la colpa ricadrà su di noi che rappresentiamo la parte sveglia del popolo ma che andiamo avanti con il freno a mano tirato ! Si deve agire subito , allearci per fare cadere questo schifo di governo che ci sta derubando di tutto e tornare alla democrazia ! E' ora di svegliarci e lottare per il ripristino della legalità e della giustizia !

vincenzodigiorgio 13.02.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento


Alessandro Greco
‏@GrecOfficial

Dedicate la pausa pranzo alla lettura di questo IMPRESSIONANTE articolo.
Fatelo per voi. E fatelo girare.
http://www.appelloalpopolo.it/?p=15321

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.02.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è mia intenzione fare polemiche ma vorrei dire questo:
se noi che siamo gli attivisti certificati e veniamo considerati la “base”
se la nostra opinione conta
se noi dichiariamo che rispetto alla candidatura a sindaco di Roma il vincolo di mandato di Alessandro di Battista passa in secondo piano
PERCHE’ NON CI DATE RETTA ?!?!
La competenza, l’integrità, la conoscenza del territorio di Alessandro di Battista lo pongono come candidato naturale, sono valori che dovrebbero prevalere
ROMA HA BISOGNO DI TE DIBA !!!
Per quanto mi riguarda io apprezzo che tu invochi il patto che hai fatto con gli elettori, ma io volentieri ti riconosco la facoltà di annullarlo !!
ASCOLTATECI !! FATECI VOTARE SU QUESTA COSA !!!

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.02.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT, ma non troppo:
Per Lorenzo Bini Smaghi, corriere di oggi pag. 30

L'analisi delle cose che non vanno e'condivisibile , le priorita' per le soluzioni no.

Le riforme strutturali non entrerebbero in funzione nei tempi necessari a rilanciare l'Italia, esponendo i nostri asset migliori allo shopping estero .

Quello che va fatto e' capovolgere la logica degli interventi fiscali dei governi dal 2000 ad oggi e capovolgere i criteri di macro-economia adottati per essi nello stesso periodo.

Quello che non funziona nel sistema economico italiano non e' "economico" ma "etico" .

Aver importato leggi pensate in tedesco , scritte in inglese, tradotte in italiano da un francese nato in belgio ha reso impraticabile l'uso delle norme da parte degli imprenditori.

La P.A. fa il resto del danno ponendosi come creatrice di problemi inesistenti invece che come fautrice delle soluzioni.

Qualcuno , ricercando miei commenti del passato , trovera' che avevo anche io centrato l'incremento di PIL del 2015: 0,7% .

Faccio un solo esempio che fa male allo stomaco ma e' un esempio del modello di ragionamento economico a cui dobbiamo pensare per migliorare l'afflusso di capitali dall'estero senza contropartita:
-abolire qualsiasi limite all'uso del contante , portando l'obbligo di dichiarazione da 10.000 a 500.000 euro in dogana .
L'Italia e le banche italiane verrebbero utilizzate per transazioni "grigie" aumentando il flottante fosse solo per pochi giorni .
Anche questo aiuta.

Ripeto: e' un esempio del modello di approccio da usare, certamente moralmente criticabile , ma non e' che i nostri partner europei abbiano usato nei nostri confronti molto "fair play" .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 13.02.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa è morta? Bene, non mi spiace per niente.
Facciamole subito il funerale prima che il cadavere cominci a puzzare.

giorgio peruffo Commentatore certificato 13.02.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Da un punto di vista strettamente economico l'europa è stata indiscutibilmente un disastro.
Dal punto di vista politico è stata una continua cessione di sovranità e compressione dei diritti.
Troppe analogie col nazismo, in particolare economicamente.
Non dovrebbero servire giornali inglesi per constatare l'ovvio, ma con tutta la propaganda tv esistono ancora italiani disinformati che credono fermamente in un progetto che li ha portati in miseria.
L'unica cosa europea che poteva avere senso era un'unione militare ma il modello scelto per eurogendfor è stato la gestapo.

Moneta unica => crisi bilancia commerciale paesi del sud
Libera circolazione => delocalizzazioni e sconti tasse per multinazionali
Unione politica => decine di miliardi annui che escono dalle casse del tesoro senza che gli italiani possano vantare alcun beneficio (vd 20 miliardi annui al fondo salvastati) ma anzi doveri economicamente vessatori e forte limitazione della nostra sovranità legislativa.

Non capisco come si possa dire di essere "di sinistra" e contemporaneamente sostenere un progetto destroide e germanocentrico come l'Ue.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.16 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe fare una moratoria di almeno 5 anni.
Gli stati membri devono ridurre il debito attraverso
l'eliminazione degli sprechi.Combattere e ridurre il lavoro in nero(aumento del pil)introducendo subito il reddito di cittadinanza che aiuta ad aumentare i consumi,e non per ultimo eliminare i perivilegi e ridurre la forbice degli stipendi,ecc.ecc.Solo dopo aver lavorato su queste azioni primarie,si potrà parlare di europa.

Osvaldo Giovanni Siani 13.02.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Ripetita juvant:
Ai Jiadisti Afgani, non andava giù che quei senza Dio di Comunisti, volessero introdurre in Afganistan la parità di genere, mandare a scuola gratuitamente tutti i ragazzi e RAGAZZE, ed allora, armati fino ai denti dagli USANATO, al comando di Bin Laden (socio di Bush) combatterono i sovietici fino alla loro cacciata.
Contemporaneamente, USANATO, insediavano in Iraq, Saddam Ussein “ultimo baluardo contro il Fondamentalismo Islamico ”, ed il primo ordine fu di ammazzare tutti i comunisti irakeni. Saddam ubbidì.
Poi, esaurito il suo compito,(usarono il Kuwait come vasellina. Glielo promisero e poi gli fecero marameo) l’Iraq fu bombardato dagli USANATO e Saddam Ussein, finì come sapete. (chissà che fine hanno fatto i 40 miliardi di dollari che aveva nelle banche americane).
Poi, USANATO, invadono l’Afganistan e bombardano i vecchi alleati Jiadisti.
Pochi mesi fa, volevamo bombardare Assad perché bombardava i Jiadisti, poi, contrordine, bombardiamo i Jiadisti che vogliono bombardare Assad, però, diamo loro il tempo di sterminare i Curdi, rei di essere influenzati da quei senza Dio Comunisti, dove persino le RAGAZZE curde, anziché indossare il burka, imbracciano il mitra.
Oggi, i Senzadio russi, vanno in Siria per combattere i Jiadisti, la Nato bombarda con le famose bombe “ in do coio coio”, montate sui missili “in do vado, vado” tanto, o beccano i Jaidisti, o beccano i Siriani, o beccano i Curdi con grande felicità dei Turki, però, danno la colpa ai Russi.
Nella foga bombardatrice, la Nato abbatte anche un caccia Russo.
San Putin, anche stavolta, ci ha perdonato ED E' PER LA TERZA VOLTA.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 13.02.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo e Casaleggio meritano un premio speciale.

Danno modo alle persone con gravi problemi di socializzazione, di sfogare i loro bassi istinti offendendo a destra e a manca, ma alla fine, offendono solo se stessi.

Abbiamo un caso patologico su questo blog che richiederebbe il ricovero d'urgenza.

Eppure, grazie a Beppe e C. questo disgraziato - sfortunato - menomato, che agogna un po' di considerazione e può suscitare un po' di compassione, soprattutto se qualcuno gli risponde.

Anche tu sei figlio della solitudine!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Egitto, avevano vinto le elezioni i Fratelli Mussulmani. Alla Nato, non andavano bene ed hanno messo al potere il loro uomo.
In Siria, Assad ha vinto le elezioni. Alla Nato non andava bene, ed hanno sguinzagliato Isis, Arabia Saudita, Turkia.
In Ukraina, avevano vinto le elezioni u filo-russi, alla Nato non andava bene ed hanno fatto un colpo di stato per mettere al potere i loro uomini.
La Korea del nord, invia nello spazio un satellite. La Nato protesta,o spazio è degli americani.
Nel Mar Nero (non nel lago Michingam) la NATO protesta perché un aereo russo, ha sorvolato le sue navi.
Cuba, è il giardino di casa degli Americani.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 13.02.16 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Il fallimento dell'Europa è chiaro a tutti , non c'è la minima incertezza nel constatarlo ! Se dipenda dall'incapacità dei governanti ingordi o dalle manovre americane è poco importante , non cambia il risultato : l'Europa politica non si può fare ! Questa commedia ci è costata troppo , intere nazioni si sono impoverite drasticamente , altre hanno retto a malapena come Germania e Olanda e la furba Inghilterra che ci è entrata con un solo piede . Continuare a tenere in piedi il cadavere europeo con puntelli e lacci sarebbe stupido e criminale , ogni Nazione deve tornare nell'alveo proprio dove può gestirsi al meglio e operare secondo le abitudini secolari che fino alla disgraziata Unione hanno permesso di vivere decentemente . Di positivo nel bilancio dell'Europa unita non c'è nulla , neanche un capello , niente di niente per i popoli ! Per l'alta finanza si ! Il Movimento è l'unica forza che può liberarci dalle catene del nuovo schiavismo !


OT

La notte delle trasparenza.

Bella iniziativa!

mario 13.02.16 13:09| 
 |
Rispondi al commento

COME LE ONDE GRAVITAZIONALI

Io penso che la vita dell’uomo sia legata a quella dell’universo e come l’universo si evolve e si trasforma ma non muore mai.
Le onde gravitazionali si propagano da un origine antichissima per arrivare fino a noi con tutto il contenuto della loro memoria.Non è forse così anche per le nostre vite?Non è forse vero che il nostro dna contiene la memoria storica dei nostri antenati dall’origine di tutto?
Allora come possiamo presumere di gettare la pietra nello stagno Europa e di poter controllare la situazione con meri artifici finanziari e politici senza tener conto della vera natura dei popoli e delle loro evoluzioni a seguito di un evento così straordinario?
E’ evidente l’irresponsabilità dei capi di stato e dei rappresentanti dell’UE nel tirare dritto per la loro strada,mettendo pezza su pezza ad una unione forzata che lega gli uni gli altri solo da una moneta e da una montagna di debiti mentre si è sottovalutata l’enorme differenza di trattamento tra le nazioni e l’inasprirsi delle differenze sociali all’interno di esse con la crescita di sentimenti anti europeisti.
C’è una semplice domanda che dovremoo porci?Con l’UE si sta meglio o peggio di ieri?
A fronte di una montagna di norme d’altronde formulate a vantaggio di uno e a scapito degli altri le nostre condizioni economiche,sociali e politiche sono forse migliorate?
Il debito pubblico è lievitato come non mai,la disoccupazione resterà a 2 cifre per decenni,il sistema bancario è più fragile,i ghetti aumentano e le intolleranze esplodono.
I governi,soprattutto in Italia,si nascondono dietro a un “ce lo chiede l’Europa’“ per esimersi dalle proprie responsabilità salvo poi a diventare populisti ed anti europeisti per trattenere i consensi.
L’Europa è al secondo giro di valzer ma tutti fanno finta di niente:Grecia e Portogallo sono di nuovo agli sgoccioli mentre l’Italia è di nuovo schiava della speculazione finanziaria.
Le onde continuano a propagarsi ma l'UE non le avverte.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io vedo che i conflitti vengono
gestiti con l indice alla borsa
diventano cronici
cosi l industria mantiene il lavoro e pil

una vergogna vivere in base alle guerre

fuori dalla nato

la politica di Obama seppur meno aggressiva
e diventata basata e espansiva
mantenendo sempre il pil costante

la civiltà del petrolio e la civiltà del dominio della nato
il petrolio la sua concubina

grillo aveva ragione
vivere senza petrolio e vivere senza nato
senza una dipendenza e complicita nei conflitti
Grillo santo subito
aveva anticipato francesco

roberto vas 13.02.16 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare un gran casino. Unioni che non sono unioni, c'è sempre una nazione che vuol prevaricare, una che ci guadagna e un'altra che ci rimette...

Dov'è l'unità allora?

E se quella volta a Prodi fosse venuto il corpo sciolto con tanto di ricovero in ospedale?

Si potesse rimettere indietro l'orologio!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

io ho paura di quest europa
che mette al centro le banche
e smantella i diritti

permette che ebetini ci tolgano i diritti e modificare la costituzione

no al fascismo
no al nazismo europeo

andate a ffare in culo
pronti al o ad ottobre

roberto vas 13.02.16 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Concordo sul “sospetto” che il Progetto Europeo sia “sfuggito dal controllo democratico”.
Non so però se lasciando semplicemente morire la UE, morirà anche la prevaricazione dei potenti, e le “democrazie nazionali” tipo quella Italiana, diventeranno un “terreno sicuro”, soggetto a un reale controllo democratico.

Come diceva Bakunin: -Vuoi rendere impossibile per chiunque opprimere un suo simile? Allora, assicurati che nessuno possa possedere il potere.- anche in casa tua, aggiungo.

Temo dunque che o -ognuno vale uno- o ci sarà sempre qualche prepotente che ha modo di spadroneggiare.

Daniela Milena Luna Commentatore certificato 13.02.16 12:37| 
 |
Rispondi al commento

_______


ma la Nato parla per conto dell'Italia quando il

Segretario della Nato dichiara l'intenzioni di

rinforzare gli armamenti verso l'Est cioè

minacciando la Russia come ha detto oggi?

e Renzi che dice ?


fuori dalla Nato subito!


Staff...per cortesia, nel post precedente abbiamo il solito ed inimitabile coglione di Mantova!
Sta postando nonostante alle 10:35 sia cambiato il Post.

Furbo,così rimangono le sue delizie(posteriori a questo nuovo post!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.02.16 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento

__________________

La Nato minaccia la Russia dicendo che aumenteranno gli armamenti verso l'Est!

Il trattato dei nostri padri firmarono il trattato che garantiva che la Nato non si sarebbe mossa verso est!


Che cavolo centra la Nato con il discorso della Syria!

La Syria è un paese Sovrano e la Russia è stata invitata dalla Syria ad intervenire !

Gli USA e Sud Arabia non c'entrano un cazzo in tutto questo!

Come se in Italia ci fossero altre Nazioni che interferiscano nei suoi affari interni!

Ricordo agli Arabi che un'intervento di terra non puo starci perche hanno appena firmato un trattato di pace e come faranno a distinguere chi è il nemico?

Gli unici che hanno diritto di immischiarsi in questo conflitto sponsorizzato ed aiutato dagli USA ...sono i siriani stessi!

John Buatti 13.02.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo; solita propaganda antieuropea degli inglesi cui interessa solo un' unione che permetta il libero transito finanziario a favore dei loro paradisi fiscali di Londra.
Dispiace che il m5s si appiattisca stolidamente agli interessi inglesi che sono contro quelli europei ed italiani.
Evidentemente bisogna pur pagare qualcosa a Farage.

fabio tercovich 13.02.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Io con questa Europa sono per il ritorno alle democrazie nazionali.
Per me l'Europa è Schengen, non la moneta unica, non il parlamento europeo che può emanare norme di portata superiore alla nostra costituzione, ne la troika...
Personalmente auspico un ritorno a una Europa a 15 paesi con libera circolazione di merci e di persone. Per arrivare a ciò si dovrebbe tornare a delle democrazie nazionali. Questa Europa è un fallimento annunciato

Lorenzo Ragusa Commentatore certificato 13.02.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha gli ingresi.....come l'americani ndò sò annati hanno fatto danni.
Cameron ha detto che...mai fidasse de uno che metteva l'ucello in bocca a na testa de maiale alle feste dei rampolli.
Bongiorno blogghe...coniamo a sterlina?

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.02.16 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono troppe le persone che stanno bene con l'Euro,

l'Euro non è nato per i cittadini europei bensì per i nostri politici

l'Europa poteva diventare una grande federazione di Stati solamente se tutti noi eravamo disposti a costruire quelle basi solide su cui poteva reggere l'intera struttura Politica, Economica e Finanziaria!

e così NON è stato fatto!!! e mai si farà poichè la condizione umana di certe persone è propensa a concretizzare solamente una situazione: MORTE TUA VITA MIA

il problema, come riferito più volte, sarà ugualmente lo stesso: torneremo indietro riprendendoci la nostra moneta...a quale cambio? credete veramente che chi percepisce 1000 euro gli daranno lire 1.936.270 ?

Roberto C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.02.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le prossime elezioni amministrative di giugno, finiranno per incidere enormemente sulle future elezioni politiche.
Considerando le difficoltà oggettivamente emerse fino ad oggi, nell'amministrare solo piccole e medie città, il continuare ad insistere su perfetti sconosciuti anche nelle città di Roma e Napoli, potrebbe portare il M5S (pur in un momento storico così favorevole, dove emergono inquisiti giornalmente nei partiti tradizionali) a non arrivare al ballottaggio in nessuna delle 5 città principali che andranno al voto a giugno (Milano, Torino, Bologna, Roma e Napoli).
Mettendo in preventivo le quasi nulle possibilità di arrivarci a Milano, Torino e Bologna, non candidare Di Battista a Roma e Di Maio a Napoli, sicuramente metterà in risalto la Vostra coerenza di comportamento, ma finirà (in maniera palesemente autolesionistica), inevitabilmente, per condannare il Movimento ad un declino inevitabile.

Così è (e sarà), anche se non vi pare.

gianfranco chiarello 13.02.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'ot ma vorrei capire perché della nostra candidata sindaco di Milano non se ne sente mai parlare Non sarebbe il caso di fare in modo che abbia un po' più di visibilità?

Paola L., Verona Commentatore certificato 13.02.16 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ma è vera questa cosa?
Se lo fosse non credo che sia tanto eticamente corretta?
Qui:

----------------------------------------------
Assunta dal M5S Liguria e non dalla Regione con un contratto a tempo determinato da mille euro la figlia del giornalista del Fatto Quotidiano Pierfranco Pellizzetti,

che è stato ed è tutt'ora critico con il M5S, in particolare con Beppe e Gianroberto.

"Ma in occasione delle regionali avrebbe dovuto sostenere personaggi come TOTI o la PATIA?"

No, infatti sostenne Alice Salvatore del M5S!!

infatti come ringraziamento gli hanno assunto la figlia nella segreteria gruppo consigliare M5S
-----------------------------------------------

Manuela 13.02.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento mi sembra l'asino di Buridano. Quello che non sceglie tra i due mucchi di fieno e crepa di fame. Siete contro l'Europa, ma anche (a favore) Un bel po' si e un po' no. Il non si sa mai vostro è la cifra della prudenza colpevole. La stessa prudenza con la quale siete regolarmente oltre perché il presente scotta.
Vi ho votato, ma siete un'alternativa fasulla, solo un contenitore di protesta. Un gatekeeping, un sistema fiancheggiatore del sistema.
Quand'è che la paglia la tirerete fuori dal culo?
Probabilmente mai, perché la misssion è altra e Casaleggio lo sa.

giancarlo.bianchi 13.02.16 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema non è se siano meglio gli stati nazionali o un'europa unita.è chiaro che un'europa unita sarebbe una grande potenza ma ci vogliono due cose:volontà e uomini validi e non abbiamo ne l'uno ne l'altro.tra l'altro gli errori del passato non ci fanno partire da zero ma da meno tre.io penso che vada tutto annullato ed aspettare tempi e genti più maturi.dare ossigeno ad un morto signica solo togliere ossigeno al vivo.il morto non risorge e l'unione ormai è solo un morto.


il prossimo presidente del consiglio in propaganda elettorale:
mario monti,lezione di sobrietà in ospedale:"in fila come tutti,un esempio"

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.02.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento


ot

""“Presto i timori di Grexit si riaffacceranno”,
ha sostenuto il capo economista Poul Thomsen""
fmi

ora matteo invoca meno austerità e cerca sponde a destra e a manca, ma tempo fa volse le spalle ad atene scherandosi con anghela..

gli ellenici ringraziano

pabblo 13.02.16 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo per atto di presenza ..

:)

pabblo 13.02.16 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori