Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'attacco al patrimonio immobiliare degli italiani #SeMiTocchiLaCasa

  • 251

New Twitter Gallery


di Luigi Di Maio e Carla Ruocco

Quello che sta per avvenire in Parlamento questa settimana è un fatto gravissimo. Ancora una volta l'Europa ordina e il governo esegue. Questi signori hanno già aggredito i nostri stipendi, hanno già aggredito i nostri posti di lavoro hanno già aggredito i nostri risparmi, adesso i nostri patrimoni e in particolare le nostre case.
Il Pil pro-capite italiano nel 2000 era sopra la media Ue a 27 del 17,3% e nel 2012, dopo 10 anni di moneta unica, era crollato sotto la media del l'1,6%.Il nostro reddito disponibile nel 2013, secondo Istat, è tornato ai livelli del 2007.
Però abbiamo 9.600 miliardi circa di patrimonio privato. Questo forziere, costruito con il sacrificio di generazioni di italiani, ha anche compensato (pur con tutte le distorsioni del caso) l'arretramento del welfare pubblico negli ultimi 10-15 anni e ha in parte tenuto a galla le famiglie e le piccole imprese italiane durante la crisi.
Dentro questi quasi 10.000 miliardi, che valgono sei volte il nostro Pil annuo, ci sono circa 6mila miliardi di beni immobili che garantiscono, in gran parte, il diritto alla serenità degli italiani.
In commissione finanze sta passando un decreto attuativo di una direttiva dell'Unione Europea sulla base del quale un cittadino che ha un contratto di mutuo ipotecario con la banca e paga in ritardo per sette volte anche non consecutive la rata allora perde la casa, che entra automaticamente nelle disponibilità della banca.
Se la banca dovesse vendere quella casa ad un prezzo inferiore rispetto al debito che il risparmiatore deve, che cosa succederà? Il risparmiatore perderà non solo la casa ma dovrà dare anche la differenza tra il prezzo di vendita e il debito che aveva in capo a quella casa.
Secondo voi in italia è mai stata finora pignorata la casa ad un parlamentare?
E' mai accaduto che la famiglia di un parlamentare, che guadagna oltre 14mila euro al mese, venisse cacciata da una casa per mano delle banche? Cosa ne sanno queste persone che vivono in Parlamento tutto il giorno in cui si spendono 7 milioni di euro solo per le pulizie, della sofferenza delle famiglie italiane che vedono le banche ed Equitalia pignorare la loro prima casa.
La prima casa deve essere impignorabile, come chiesto dal MoVimento 5 Stelle con una proposta di legge, e il governo non può lasciare i cittadini in difficoltà in balia delle banche pronte a lasciare le famiglie per strada. Domani pomeriggio si deciderà su questo provvedimento in commissione Finanze alla Camera, non permettere che passi anche questa sotto silenzio: fatti sentire con un messaggio su Twitter utilizzando l'hashtag #SeMiTocchiLaCasa. Mettere a rischio le case degli italiani è una follia! Riportiamo i partiti sulla terra.


1 Mar 2016, 11:43 | Scrivi | Commenti (251) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 251


Tags: Carla Ruocco, casa, esproprio, Irpef, Luigi Di Maio, pd, UE

Commenti

 

Offerte di prestiti e finanziamento


Sono pronto ad assegnarvi un prestito di 5000 euro a 3 milioni euro in interessi bassi facilmente. Faccio anche investimenti e prestiti privati d'istruzione. Prestito collaborazione a breve, medio e lungo termine. Non esitate a reagire per ulteriori informazioni
Posta elettronica: grimaldidomenico02@gmail.com

grimaldi 02.07.16 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Email: expressefinance14@gmail.com

Prestito di finanziamento per tutti!!!
Vi proponiamo i nostri servizi di prestito. Egli agitde credito di denaro ovunque
attraverso il mondo intero rapido di denaro ai privati per permettere loro
di concretizzare i loro progetti o riacquistare i loro debiti e
percepiamo in scambio un interesse ragionevole. I nostri servizi riguardano
tutti privati, che chiedono di denaro, o anche sono difesi di prestiti
bancari o quelli i cui mezzi sono spesso rifiutati dalle banche. Due giorni soltanto bastano montare
il vostro caso di prestito ed siete infine al termine del tunnel. Se avete
realmente la necessità di prendere in prestito di denaro, li contattate per dettagli
ulteriori: Il nostro tasso d'interesse equivale al 2% all'anno, e
durata del vostro prestito dipenderà da voi. Prestiamo di 2000€ a
10.000.000€ e
ecco i domini nei quali possiamo aiutare:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale

Email : expressefinance14@gmail.com

Fracasso 16.06.16 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, persone reali sono quelli che sanno come aiutare i loro compagni di sollievo quando soffre. Quest'uomo mi ha dato un prestito di 70.000€ senza complicare me il compito a livello di documenti che richiedono le banche le applicazioni di prestito. Se siete nel bisogno finanziario, grazie a lui Jet super mercato in un angolo e oggi è stato il mio Salvatore e davvero non so qual è il motivo per il Jet-Nero deciso oggi di testimoniare in suo favore si può contatto via mail e seguire le istruzioni e sarete soddisfatti entro 48 ore al massimo. Conferma e in questo momento se è successo che si hanno bisogno di un prestito si prega di contattare lui. Così coloro che sono in difficoltà come me possibile scrivere a lui e spiegargli la tua situazione potrebbe aiutare la sua mail: pinto.karen01@gmail.com

Tiziana 05.04.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

NON IGNORARE, PRENDERE IL TEMPO DI LEGERE QUESTA TESTIMONIANZA
Il mio nome è signora VETA BORDEIANU ho 40 anni sono una madre di una figlia di 3 anni. mese fa mia figlia soffriva di cancro al cervello. Ho avuto 20000€ per garantire il suo recupero così mi metto alla ricerca di prestito. Ma purtroppo per me io stavo frodare di essere creditore senza scelta che ho perseverato nella mia ricerca per fortuna che il mio coraggio mi ha messo sulla persona giusta Karen GARCIA PINTO di signora che mi ha dato un prestito di 20000€ in 72 ore solo tramite bonifico bancario, che ha permesso la guarigione di mia figlia. Questa prova è per te che sono stanchi di essere rifiutati dalle banche. Avete abbastanza sai dove mettere la testa che segue i vostri problemi finanziari. Avete bisogno urgente, veloce, affidabile e legittimo di un singolo indirizzo di finanziamento per essere soddisfare.
Indirizzo email:
pinto.karen01@gmail.com

PS: per più ampie informazioni volete contattate signora Pinto via mail e sarete soddisfare come me.
Grazie.

Bordeianu 05.03.16 18:06| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZZIONE.....Hanno dato il contento agli Italiani con il reato di omicidio stradale....hanno accontentato i gay,e lo dico con rispetto.....e poi ci hanno inculato non dicendoci che siamo alla frutta.....stanno preparando altre guerre contro loro stessi , mandando i soldati che sono ionini,o figli,o padri,di altri poveri uomini per testare le loro nuove armi e svuotare i loro depositi....mentre la benzina non scende di prezzo anche se il petrolio ce lo regalano....ma dove sono gli uomini che fino a pochi anni fa hanno dato la vita per questo paese?????

undefined 03.03.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Furti legalizzati da politici incostituzionali che fanno leggi incostituzionali, contro il nostro codice civile che non permette a un creditore di prendersi un bene primario come la casa, in caso di mancati pagamenti delle rate del debito... Ci sarà un giudice a Berlino?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 03.03.16 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto bene? Parlamentari in parlamento tutto il giorno? Qualcuno... Forse... Ma chi le scrive ste robe qui? I più dei parlamentari sono altrove a godersi i vitalizi. Non in parlamento!!!

Jürgen Gremm 02.03.16 23:10| 
 |
Rispondi al commento


Si vuole veramente un prestito tra particolare?
Sei stanco tutto il tempo per ottenere strappato fuori?
si vuole una soluzione rapida e affidabile per tutti i vostri problemi?
Consiglio vivamente signora MOLIN.
E 'lo unico attualmente in grado di offrire uno prestito e veloce affidabile tra particolare.
Check IT out e non rimarrete delusi.
Egli suo indirizzo e-mail enricamolin@outlook.com

louisa 02.03.16 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Colpa mia, seguo poco i tg e leggo molto raramente i quotidiani. Però sulle unioni civili e sulla stepchild adoption ormai conosco quasi tutto.

Di questo decreto sono venuta a conoscenza oggi!!!

poveri noi 02.03.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che ormai sia giunto il tempo di farci sentire ma non più con semplici manifestazioni ma con scioperi di settimane, di blocco dei pagamenti, di una rivoluzione insomma: come può passare una norma (se è corretto ciò che è stato riferito)dove se salti/ritardi 7 rate (vuol dire ca Eur 7000/8000) la banca ti porta via un valore di Eur 100/150.000? neppure gli usurai!!

roberto 02.03.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli che (giustamente) condannano le passate dittature e ancora se ne lamentano ne hanno organizzata un'altra in europa, a contenuto fiscale e bancario. E' iniziata l'operazione di esproprio dei patrimoni, italiani innanzitutto. I governi più che recepire si piegano alle direttive di questo tipo,impartite da un'europa così concepita. Ma c'era da aspettarselo. Dopotutto c'è qualcuno, nelle istituzioni, che non si avvale delle banche?

loris cusano 02.03.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Criceti e veterinari ehyyyyyyyy

nuovo Post! Sveglia!!

- Gino - 02.03.16 11:43| 
 |
Rispondi al commento

E del prestito ipotecario vitalizio non ne parlate ?
Che ne pensate ?

Rosa Anna 02.03.16 11:05| 
 |
Rispondi al commento

BRUTTO CATTIVONE DI UN MINISTRO DELLA DIFESA CHE NON HAI SVELATO A VITO CRIMI I SEGRETI MILITARI! CATTIVONE!

Taskforce comando militare Ghedi - Italia

- Generale, Putin dice che attacca in Siria da questa parte.
- Bene, se Putin attacca di là, noi bombarderemo di qua. Colonnello, mettiamo la bandierina sul prossimo obiettivo.
- Drin driiiiinn
- Tenente Luca di Rho, vada a vedere chi è che suona.
- Comandi Sig. Colonnello, vado subito.
- Colonnello, è Vito Crimi del Movimento 5 Stelle.
- 5 Stelle? Questo ha più gradi di me, sticazzi. E cosa vuole?
- Dice che vuole sapere se in questa base nascondiamo bombe atomiche.
- Eccome no, che entri pure che gliele facciamo vedere.
- Ma Sig. Colonnello, il Ministro della Difesa non vuole, dice che il nemico potrebbe spiarci.
- Ha ragione Tenente Luca di Rho, non ci avevo pensato. Gli porti allora caffè e bombe alla crema, così lo intrattiene. Ah! E anche un dossier Vivarelli, così si rincoglionisce del tutto e se ne va.
- Subito, comandi Sig. Colonnello
- Sergente Fruttarolo, via col sottofondo musicale! E la caciara è al completo.

https://www.youtube.com/results?search_query=born+in+the+usa

Minchia Sig. Tenente 02.03.16 10:55| 
 |
Rispondi al commento

per quello che pochi italini intressati stanno combinando con la libia tra un po ci ritroveremo con i libici ch passeggeranno per le nostre piazze tenendo nelle mani le teste mozzate dei nostri figli e,noi, che facciamo?stiamo qui a tremare perche potrebbero toglierci la casetta..invece di catturare i responsabili,che ben conosciamo,per consegnarli ai libici dicendo.eccovi gli assassini dei vostri figli fatene cio che volete.la guerra appartine solo ai ricchi loro fanno tutto poi mandano i poveri al massacro convincendoli che vanno a combttere per una sana causa.

vito asaro 02.03.16 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Ora, anche Salvini si sta' avvicinando ai concetti di correttezza con i cittadini propri di M5S. A questo punto sarebbe auspicabile una coalizione tra i 2 movimenti che porterebbe a vincere le elezioni ed a OTTIMIZZARE TUTTO. Molti meno Parassiti e molto meno costosi e molte meno tasse e molto piu' produttivi e produzioni . E...italia e italiani ONESTI e RICCHI

tomi sonvene Commentatore certificato 02.03.16 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E, per quanto riguarda l'importanza della credibilita' internazionale, guarda l'Argentina come sta' facendo i salti mortali per ripagare i suoi debiti con gli hedge funds, e...riottenerla...

tomi sonvene Commentatore certificato 02.03.16 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno favorendo le banche nella vendita degli immobili pignorati:

ATTENZIONE: È intanto in vigore da qualche giorno la netta riduzione dell’imposta di registro per chi compra un cespite nelle aste giudiziarie e lo rivende entro due anni.

Con la crisi immobiliare in atto sarà difficile vendere una casa "entro2 anni", così chi l'ha comprata all'asta, pensando di rivenderla entro 2 anni, se non ce la fa deve ripagare l'imposta per intero.

Traducendo, se compri una casa all'asta, aiuti la banca a incassare dei soldi, se poi tu non riesci a venderla ti ho fregato ancora una volta.

Vero Vero 02.03.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento

@ Claudio G.

Si tratta di una infinita' di stupidaggini, sia quelle di Bagnai, sia quelle di Keynesblog.
Con la lira, il sistema di aumento delle spese pubbliche e del debito pubblico, molto piu' del PIL, era gia' molto squilibrato, e sarebbe comunque, in breve tempo collassato. Aumentare continuamente le spese parassitarie e costringere cosi', con stratasse a diminuire consumi e produttivita', avrebbe provocato il default del sistema indipendentemente dall'euro, anzi, molto piu' in fretta in quanto gli interessi del debito pubblico sarebbero presto diventati a due cifre. MA, questi venditori di criminali sogni, fanno molta presa sulla gente, che piuttosto che rendersi conto che deve produrre di piu' e di meglio, preferisce credere che sia possibile stampare moneta per sperperare di piu' e di peggio...Queste spese parassitarie, costituiscono VOTI e la politica corrotta mediterranea continuera' fin che sara' possibile...MA...la campana sta' suonando...

tomi sonvene Commentatore certificato 02.03.16 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad un parlamentare non posso pignorare la casa. Semmai è in affitto, a meno di 100 € al mese in una casa di proprietà del Comune.

Questo è quello che purtroppo succede nel nostro Paese. Mi chiedo come sia possibile che molti cittadini ancora li votino.

A sognare le (5) stelle...(speriamo presto)

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 02.03.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro vero problema (economico) si chiama: interessi sul debito pubblico.

Non ci siamo impoveriti perché si facevano spese pazze (quantunque i nostri politici meritino solo calci nel culo).

La nostra povertà deriva dalla spesa sugli interessi. Leggasi USURA.

Gli interessi NON sono un servizio, non sono un bene, non sono niente.

Sono ILLEGITTIMI.

Esistono soltanto perché politici corrotti accettarono di violare i princìpi religiosi che li mettevano al bando.

Famiglie di speculatori, nemici dell'umanità, corruppero tali politici ed introdussero nelle varie legislazioni il principio dell'usura.

L'usura non è, dunque, legittima e non è neppure funzionale all'economia.

Uno Stato sovrano può e DEVE farne a meno. Deve stampare in proprio la moneta nazionale e non demandare tale attività ai Rothschild.

Gli interessi sul denaro vanno aboliti. Quel che conta è soltanto l'economia reale.

Se non si comprende e non si parte da questo, non si risolveranno mai tutti gli altri problemi.

Occorre uscire dall'euro, stampare moneta propria, abolire gli interessi, favorire le attività economiche, consentire a tutti un reddito di cittadinanza, garantire la casa (a riscatto), l'assistenza sanitaria pubblica (senza ticket) e pensioni decorose per gli anziani.

La nostra battaglia non può prescindere da questo, perché è da qui che partono tutti i nostri problemi.

Gian Paolo 02.03.16 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma mi abbastanza populista la proposta dell'impignorabilità della prima casa.Io sono sostenitore del movimento ma non ritengo che la proposta sia giusta.Se la Banca ti presta i soldi per acquistare una casa è giusto che si prenda in garanzia la casa per la restituzione della somma prestata.Se il proprietario perde il lavoro è un problema sociale e se ne deve far carico lo Stato.Non possiamo immginare che la Banca faccia beneficienza. Purtroppo è lo Stato che non funziona e non tutela che perde il lavoro e la casa.

andrea pettinelli 02.03.16 10:13| 
 |
Rispondi al commento

La casa non si tocca. Se un cittadino non può pagare, le rate del mutuo della casa, è sempre colpa dei politici che non sono stati in grado di salvaguardare i posti di lavoro.
Così gli italiani che hanno perso il lavoro perdono anche la casa. Bel segno di civiltà. E' facile prendersela con i più deboli e favorire sempre le banche. Ma dove sono andati a finire i veri politici Italiani e che fanno gli interessi di tutti gli Italiani.

Salvatore Amoroso 02.03.16 10:09| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo queste notizie e tante altre non arrivano alle orecchie dell'uomo della strada. sarebbe opportuno impostare una campagna di informazione con manifesti ,banchetti,acquisto spazi sui giornali e altro per diffondere al massimo l'informazione su queste porcate e forse la gente comincera' a capire qualcosa

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.16 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un referendum sul blog relativo a stepchild adoption e maternità surrogata. per parlarne apertamente, per discuterne, per contarci e per definire la linea comune per le prossime elezioni. Se siete d'accordo votate il mio commento.

grazie
Stefano

***** Stefano Pedrollo, Arcole (VR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.03.16 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Una simulazione sull’andamento dei cambi nell’ultimo quarto di secolo mostra come senza l’unione monetaria l’Italia sarebbe potuta emergere come potenza industriale in Europa, ruolo che invece è oggi saldamente in mano alla Gemarnia

https://www.forexinfo.it/Se-l-Italia-non-fosse-mai-entrata

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio e la sua collega Carla Ruocco dicono il vero quando affermano che i parlamentari con i suoi alti spipendi non possono capire cosa significa non poter tenere fede al debito per la tua casa che dopo di te vorresti lasciarla ai tuoi figli.
Dico anche, che queste argomentazioni, anche se importnt, non sono le cause che ci hanno portato a questo sistema di economia malata.
I rimedi sono questi:
https://www.youtube.com/watch?v=VGXEV03MI0M
https://www.youtube.com/watch?v=SYKC1Ie6QX8
ma e duro comincire da li. Se veramente esiste il bene e il male, quest'ultimo e rappresentato dal sistema economico che regola la vita della maggioranza dei terrestri.
Sono più di 150 anni che le cose seguono la stessa direzione, nel 1936 si era cercato di porre un leggero rimedio, ma dopo....

Angelo CT 02.03.16 09:22| 
 |
Rispondi al commento

La visione di una “unione sempre più stretta” incorporata nella moneta unica si è trasformata in una trappola per l’Europa del sud. Il prezzo del romanticismo politico delle élite europee è stato la pesante crisi economica, che infragilisce il tessuto sociale in molte società europee e mette a rischio proprio l’Unione europea in sé, rafforzando i partiti radicali populisti che mettono in discussione assolutamente tutti i benefìci derivanti da una integrazione dell’Europa.

Eppure esiste una visione alternativa dell’Unione europea, incentrata sui principi di sussidiarietà, autogoverno e rafforzamento del Mercato Unico. Proprio questa visione, incarnata dalla Gran Bretagna, rappresenta la migliore strategia per un’Europa prospera e forte. Tragicamente, la fede nel “più Europa” come soluzione per i guai dell’eurozona sta seriamente riducendo l’attrattività dell’Unione europea agli occhi dell’opinione pubblica inglese. Uno sviluppo che, in ogni caso, non dovrebbe sorprenderci.

L’eurozona non è un’unione valutaria ottimale. Questo significa che qualsiasi soluzione per rimediare alla crisi che non si indirizzi alla radice del problema, cioè all’euro stesso, può finire col peggiorare la situazione. Molti aspetti della nuova normativa finanziaria europea e l’unione bancaria minano interessi vitali per la Gran Bretagna e trasferiscono maggior potere a Bruxelles.

il resti qui:
http://vocidallestero.it/2016/03/01/henkel-la-strategia-di-salvataggio-delleuro-e-la-brexit/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.16 09:08| 
 |
Rispondi al commento

E LA PROPAGANDA VA

Nel momento in cui gli Italiani potrebbero perdere la loro casa per l’impossibilità di pagare le rimanenti rate del mutuo,il pieno di se esulta ad ogni annuncio di crescite risicate e percentuali traballanti di rapporto deficit/pil.
Era mai successo che le banche potessero aggredire il patrimonio immobiliare dei loro clienti solo per un ritardo nei pagamenti o che all’improvviso i loro risparmiatori perdessero tutti i loro averi per un decreto emanato dal governo durante la notte?
Le banche stanno chiedendo i rientri di fidi e anticipi anche di poche migliaia di euro alle aziende ma Renzi questo non lo dice.Gli istituti di credito hanno prestato milioni di euro a cani e porci distribuendo mazzette a 360 gradi ma ora il problema sono le piccole imprese e le case delle famiglie.
Questa vi sembra forse una ripresa?
Basta che uno pseudo premier vada in giro con i suoi fidi cagnolini ad infondere ottimismo per risollevare le sorti dell’Italia?
Qui al sud la gente continua ad emigrare e ogni giorno mi confronto con persone che provengono dal mondo del lavoro dipendente,licenziate in tronco anche dopo 10 anni di attività e senza alcun ombrello sociale.
Molti vanno ad ingrassare il girone infernale delle partite iva dove si lavora per 14 ore al giorno, dove non esiste un fine mese con uno stipendio,dove non ti puoi ammalare e non ti puoi prendere alcun permesso.
Ma di quale ripresa si va cianciando?
L’Italia è tornata in deflazione con un futuro pieno di debiti e clausole di salvaguardia ma chi viaggia in prima classe con un aereo pagato dai contribuenti neanche se ne accorge.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.16 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che c’è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 02.03.16 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Ah!
Dimenticavo pure di scrivervi
anche per questo Post sulla casa:

io la soluzione l'avevo trovata!

Dopo diciassette (17) anni di occupazione di un appartamento per me è proprio il caso di esclamare:
"Sfondate una porta aperta!";
"di necessità virtù"!
Ma erano altri tempi!
E oggi?

Esco, saluti!

- Gino - 02.03.16 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Ah! Scordavo.

Permettetemi di ripetere questo, grazie.

@ Nico di poesia&cultura,

che pena vederti imprigionato nella tua stessa onestà,
nella tua stessa innocenza, nella tua stessa coerenza.

Io parlo la tua stessa lingua ma tu alzi muri e confini,

io sono il moribondo che disprezzi e
non vedi la guerra che ci divide.

Che amarezza non poter condividere le stesse idee,
le stesse vite...

Ciao.

- Gino - 02.03.16 02:06| 
 |
Rispondi al commento

*********************************

O.T. se interessa a Paolo Bernini od altri.

Credo sia il caso di dar un'occhiata
all'ultimo commento del Post precedente riguardante
i canili lager, grazie.
Pare che alfredo t.
abbia qualcosa da contestare in merito...
Nient'altro.

'Notte.

- Gino - 02.03.16 02:02| 
 |
Rispondi al commento

-----Prova-----

- Gino - 02.03.16 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo si torna sempre al punto d'origine del problema.....qualsiasi legge o decreto venga attuato dalla Mafia del governo attuale, e' sinonimo di truffa,furto,e espirazioni di beni e dignità dei propri cittadini....questo accade perché la politica in Italia , viene usata come mezzo per arricchirsi da parte di chi sta al governo....chi può fare politica in Italia lo fa sfruttando le leggi che lui stesso determina,cambia ed aggiusta per un'unico fine....RUBARE SOLDI AI CITTADINI.....chi fa politica in Italia non è' altro che un eterno ignorante sceso in campo per truffare senza per forza essere arrestato, grazie all'immunità di cui può godere....il politico italiano PUÒ AGIRE SENZA REGOLE.....questo è' il tema dei temi........se gli italiani riuscissero a capire che c'è solo il M5S che agisce così......

fabio S., roma Commentatore certificato 02.03.16 00:49| 
 |
Rispondi al commento

L'omosessualità non dovrebbe esser punibile se non per proteggere i bambini.

Albert Einstein, Lettera alla Lega mondiale per l'educazione sessuale, Berlino, 1929

Lui non si sbagliava mai 01.03.16 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci.
Siamo in DITTATURA finanziaria globale.
Sembra di parlare al vento.
Eppure il vento dovrebbe far arrivare le parole,ma forse le disperde.
Messaggio ai benestanti e simili,oltre ai ricchi.
Questa dittatura si alimenta di RICCHEZZA impoverendo chi ha poco,portando alla DISPERAZIONE chi non ha nulla.
Chi possiede,chi ha, è l'alimento di questo sistema.
Per essere più chiari,I RICCHI SONO IL LORO ALIMENTO sino all'impoverimento e alla disperazione.
Solo la filosofia partecipativa al m5s ci porterà ad un nuovo sistema globale EVOLUTIVO.
Anche Dibba questa sera è stato chiarissimo,ma i suoi interlocutori erano sordi.

salvatore castellano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 23:12| 
 |
Rispondi al commento

2 pensieri
Il primo va a quella testa di casso di prete che pochi anni fa veniva a parlare su Rai 3 del successo delle primavere arabe...fosse per me gli taglierei la lingua e lo butterei fuori dalla chiesa.

Il secondo pensiero va alla Libia che prima faceva quasi tutto tramite noi per colpa del nani mentre ora grazie a quegli intelligentoni del piddi forse riusciremo a perdere pure quelle briciole che la UE eha deciso di lasciarci.

Chiaro che qualunque imprenditore non foraggiato dalla politica se alle prossime vinceranno ancora quelli che ci sono ora se ne scapperà il più lontano possibile dall'Italia.

andiamo bene 01.03.16 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Giù le mani dalle case degli Italiani! O sarà rivolta!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.03.16 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutta l'intervista realizzata col titolo:
"Le spine del movimento 5 stelle"
Una faziosità insopportabile del conduttore e del giornalista.
La solita ricerca ossessiva del pelo nell'uovo.

Sono sfiduciato. Non ce la possiamo fare. Dobbiamo utilizzare la nostra parte di finanziamento per fare controinformazione su larga scala. La rete non basta.

Renato M. Commentatore certificato 01.03.16 22:56| 
 |
Rispondi al commento

OGGI ,GIORNATA DISCRETAMENTE TROLLOSA NELLA MEDIA .

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 22:47| 
 |
Rispondi al commento

CARI TROLL PIDDINI, LA MENTE E' COME IL PARACADUTE,
FUNZIONA SOLO SE SI APRE.....

aniello r., milano Commentatore certificato 01.03.16 22:14| 
 |
Rispondi al commento

OT.
Giannini poco fa:
"Stasera avremo ospite Alessandro di Battista con cui parleremo dei problemi del M5S"
E io ancora mi stupisco...

Renato M. Commentatore certificato 01.03.16 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe semplicissimo risolvere il problema, se non fossero fatte leggi solo per le banche. Se non si riesce a pagare il mutuo, la banca si può riprendere la casa, ma restituisce parte dei soldi già versati, tolte le spese veramente affrontate. In modo che le famiglie possano affittare una casa comunque, e non rimanere in mezzo ad una strada.

adriano 01.03.16 21:42| 
 |
Rispondi al commento

o.t. ripeto
ORLANDI , spieghi qual'e' IL LATO OSCURO di un'accertamento da parte del fisco
SPIEGHI PERCHE' SI ESPRIME CON QUESTO TONO CAMMORRISTA

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.16 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcosa mi diceva che non mi sbagliavo. Troppo tempo a voler decifrare geroglifici sul volto che ritenevo il più leggibile.
Vedere che le cose si fanno “solo perché le si può fare…” e la mia strada bagnata di pioggia è subito ritornata a riflettere un mondo alla rovescia, non più solo pozze di fango.
Non era, anche se tuttora ha quel sapore, una disillusione: quel mondo era nelle tue parole, per anni, Cristo. Oggi le ho ritrovate.
Beppe, sei altrove. Non voglio sapere il motivo, se lo hai fatto avevi le tue buone ragioni e ora, consapevole, non le traduco in colpe.
“Amore, felicità, dignità umana….” È ciò che ho letto nell’articolo e ciò che ho visto negli occhi meravigliosi di chi ti ha voluto fortemente, come l’ossigeno un fiore… e come un fiore è sopravvissuto anche con le anidridi, nella notte lunghissima della solitudine.
Non ho mai concepito, se non grazie a te, il fuoco della rivoluzione nel sangue, perché nella Storia è sempre stata dilaniata dagli opportunismi, eppure con te, questa cosa qui, l’ho provata.
Oggi non spenderei uno sputo per chi ti sostituisce senza neanche aver studiato bene la ‘parte’. E posso capire che te ne sia voluto andare. Non fa niente. Il tuo è stato lo stesso un gran dono ed io, che so amare, ne colgo per intero la freschezza.
Hai ragione, questo mondo profila la propria etica soltanto su ciò che “si può fare”, una ‘legalità’ che rinnega se stessa. I tuoi stessi emuli lo hanno dimostrato nel sotterfugio di sfangare il proprio opportunismo in una presunta civiltà di là da venire, e c’è anche chi asserisce che sia giusto, per far ‘cassa’, vendere pezzi di Roma: è un vecchio film comico, non ha nulla di ‘rivoluzionario’, nemmeno nel candore della dentatura.
Non so se mai tornerai, io ti ringrazio lo stesso, su questa pagina digitale, dove ho visto nascere la costellazione più vera della mia vita: cinque stelle.
Sono libero, perché mi esprimo, perché ho scelto la mia strada che riflette un mondo alla rovescia… senza mai pozzanghere.

LIBERO e CONSAPEVOLE 01.03.16 21:31| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Riflessioni dopo la visualizzazione di Riccardo Lacona e Giulia
Innocenzi
Pasolini diceva che l'incapacità di distinguere il progresso dallo sviluppo ci avrebbe portato seri guai
Ho molte perplessità
La mercificazione dell'uomo sta tramutandosi in uno olocausto della vita. Un reato depenalizzato
Vedo che la carta dei diritti dell'uomo vale solo entro certe condizioni e a deciderlo sono coloro che vogliono economizzare la vita in ogni sua forma
L'utero di una donna in affitto non mi sconvolge più di tanto
Quello che mi spaventa sono la mancanza di responsabilità verso i nascituri e le loro discendenze nelle loro integrità fisiche.
La scienza si sente in dovere di progredire oltre i confini dell'etica
Quando li abbiamo superati nel 1939, con la prima reazione nucleare, abbiamo abdicato alla scienza quello che prima apparteneva alla filosofia
Ora dopo la conoscenza della materia stiamo esplorando la genetica
Questo potrebbe ad ogni passo portarci ad implicazioni irreversibili della vita biologica come la conosciamo
Siamo pronti ad accettarne i rischi che ne derivano ?
Nuovi virus, nuove malattie e mutazioni avvengono nella biosfera. In millenni la terra ha provveduto a sorreggere e correggere con tempi lunghissimi
Ora stiamo aggredendo con troppa frettolosa disinvoltura in ogni campo scientifico tutti i fondamenti della materia vivente
Senza lungimiranza possiamo assumerci responsabilità sul futuro ?
Forse un po di regole etiche dovrebbero essere chiarite a salvaguardia dagli apprendisti stregoni

Rosa Anna 01.03.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento

@ nonmangiofagioli


https://youtu.be/EDPTW2sNGLg


dal minuto 1,20 e 1,30

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 01.03.16 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono delle cose che non tornano .......
Allora ......
Per acquistare una casa se non ho la liquidità necessaria devo "accendere" un mutuo ...... chiaramente la banca che me lo concede si "tutela" con lo strumento "ipoteca", cioè la casa non è mia fintato che non restituisco per intero il mutuo con annessi interessi maturati.
Se non pago 7 rate ANCHE NON CONSECUTIVAMENTE la banca automaticamente diventa il "propietario" dell'immobile per il quale io avevo richiesto il mutuo.
Alcune considerazioni in merito ...... visto che fintanto che non estinguo il mutuo la vcasa non è di mia proprietà .... per quale motivo devo pagarle io le tasse sull'immobile?????
Se le 7 rate che non riesco a pagare perchè magari ho momentaneamente perso il lavoro sono le ultime 7 di un mutuo ventennale (240 mesi) vuol dire che .... vuol dire che le precedenti 233 rate le ho pagate O NO???
Quindi ... se poniamo che ogni rata sia di una valore di 350 euro (mi tengo al minimo possibile) significa che ho già pagato 233x350= 81.550 euro di rate ...... questi soldi sicuramente non mi vengono restituiti, perdo la casa perchè la banca è diventata la proprietaria della stessa e così oltre al danno subisco anche una beffa.
Cornuti e mazziati praticamente, senza casa nonostante la restituzione 81.550 euro di 84.000 (per non aver immediatamente restituito 2.450 euro su 84.000, nemmeno il 3%).
E che "BRAVIIII" questi pagliacci di governanti.

mario 01.03.16 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non usciamo di corsa dalla UE prima che sia troppo tardi, ci faranno fare la fine della Grecia e anche peggio, subito fuori dall'euro e dalla UE e Nato !!! cosa aspettiamo ancora ?!

dolphin 01.03.16 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E' partito l'attacco ai soldi veri, quesi truffatori dopo aver incassato stipendi da sogno e liquidazioni iperboliche in cambio di pezzi di carta adesso pretenderebbero che a coprire i buchi siano i poveri disgraziati che hanno tirato la cinghia per mettere qualcosa da parte mentre lor signori con la copertura dei magliari di vari governi hanno distrutto tutto e adesso si stanno vendendo tutti i gioielli che fanno gola al mondo solo per il made in italy dopo di che andranno a produrre ovunque ssfruttando anche i bambini.Con i bond delle banche fallite hanno impoverito in un colpo solo migliaia di persone mentre i dirigenti hanno rubato tutto e il cazzaro fa finta di niente ma ormai lo conoscono tutti e le sue fandonie non reggono più.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 01.03.16 21:04| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/informareXresistere/photos/a.101777153911.91013.101748583911/10154406252838912/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 01.03.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba a RAI1: tasse giù, crescita su, 500.000 nuovi occupati. Vedete quanto siete gufi? Siamo fuori dalla crisi!

FrancoMas 01.03.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO IL LECCACULISMO PER LA POLITICA AL POTERE RAGGIUNGE LIVELLI DI DEGRADO


Giulia Innocenzi: "Pronta per la maternità surrogata"

Nel dibattito sulle adozioni e sulla maternità surrogata dice la sua anche Giulia Innocenzi
"Se mia sorella, una mia cara amica o amico, avessero un giorno bisogno della maternità surrogata, mi offrirei", scrive su Facebook l'ex conduttrice di "AnnoUno". La Innocenzi interviene nel dibattito sulla gestazione per altri, dopo l'annuncio della nascita di Tobia, figlio dell'ex governatore della Puglia Nichi Vendola e del suo compagno Eddy Testa.

"Sarebbe un grandissimo gesto d'amore che arricchirebbe le nostre vite e le nostre famiglie, in continua evoluzione", scrive la Innocenzi. "Ma in Italia non si può. Li mandiamo in un paese asiatico, dove la donna sarebbe effettivamente sfruttata in quanto disperata? REGOLAMENTARE E' L'UNICA SOLUZIONE!", conclude.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/giulia-innocenzi-pronta-maternit-surrogata-1231146.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LAL VANGELO SECONDO RONALDO: LE MAMME NON SERVONO PIU'


Cristiano Ronaldo papà con madre surrogata: "A mio figlio la mamma non serve"

Una dichiarazione rilasciata durante un'intervista per il suo documentario "Ronaldo"
Nei giorni in cui tanto fa discutere la notizia della nascita del figlio di Nichi Vendola e del compagno tramite la pratica dell'utero in affitto, è tornata alla ribalta una dichiarazione sull'argomento rilasciata da un grande dello sport, idolo di tanti ragazzi e uomini che oggi magari si trovano a criticare la scelta dell'ex presidente della Puglia.
Nel corso del documentario che lo ha seguito per un anno intero e che è uscito al cinema anche in Italia lo scorso inverno, Cristiano Ronaldo durante una delle tante interviste rilasciate ha raccontato di suo figlio - che oggi ha 5 anni - avuto da una madre surrogata, di cui non ha mai rivelato l’identità.

Nel documentario “Ronaldo”, il calciatore, parlando del piccolo, ha dichiarato tranquillamente che suo figlio non ha bisogno di una mamma: "Una madre a mio figlio non serve, gli basto io. Lui ha me. Quando Cristiano sarà cresciuto, gli racconterò quello che ho fatto e tutto quello che mi è passato per la testa in quel momento”.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cristiano-ronaldo-pap-madre-surrogata-mio-figlio-mamma-non-s-1231174.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ALTRO CHE ATTACCO AL PATRIMONIO IMMOBILIARE, L'ATTACCO E' ALLA NOSTRA CIVILTA', FRA NON MOLTO SPARIREMO....


Ondata di sbarchi senza fine Nato: "Terroristi tra profughi"

Sono già 13mila i migranti sbarcati in Europa nel 2016. Il generale Breedlove: "Ci sono jihadisti tra chi arriva"
Nel flusso quotidiano di rifugiati verso l’Europa ci sono terroristi, criminali e foreign fighters: lo ha affermato in una audizione davanti ad una commissione del Senato il comandante Nato in Europa, gen. Philip Breedlove. A suo avviso, l’Isis "si sta diffondendo come un cancro" in questo mix, "sfruttando il vantaggio di vie di minor resistenza, minacciando l’Europa e noi stessi". Breedlove ha anche accusato la Russia di aver "enormemente esacerbato il problema" con le sue azioni in Siria. L'allarme lanciato dalla Nato arriva proprio nel giorno in cui l'Unhcr diffonde i dati sugli sbrachi e sui flussi migratori del 2016. Sono infatti 131.724 i migranti e rifugiati giunti sulle coste europee attraverso il Mediterraneo nei primi due mesi dell’anno. Oltre il 90% di loro (122.637) sono sbarcati in Grecia.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ondata-si-sbarchi-senza-fine-nato-terroristi-profughi-1231177.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento

credo che sia già conosciuto ma se qualcuno non l'ha ancora visto...

https://www.youtube.com/watch?v=L85cmHhtLd4

saluti ai monelli del blog

old dog 01.03.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento

questa è una tipica battaglia populista! 1) se la casa con mutuo non sarà più pignorabile, chi pagherà più il mutuo? 2) rendere facile per le banche il recupero dei prestiti in difficoltà serve a evitare che falliscano: è questo il male assoluto, quanti risparmiatori perderebbero tutto.

olga padula 01.03.16 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=439745059556716&set=gm.995988747141710&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 01.03.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Se tocchi la casa degli italiani, caro PD, perderai tutte le future elezioni perché i cittadini sono si sciocchi di ascoltare le tue bugie, ma di fronte alla casa aprono gli occhi e votano 5 Stelle.

G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 18:52| 
 |
Rispondi al commento

LA RIVOLUZIONE DEI PAPPONI
Eva Klotz ci prende in giro: "Restituirò il vitalizio all'Italia quando il Sudtirolo sarà libero"
Di Battista ci prende in giro: "la televisione non ce l'ho,il canone non lo pago e spiegherò ai cittadini come non pagarlo"
Due Rivoluzionari del Cazzo due buffoni che mentono sapendo di mentire e che fanno la bella vita con i nostri soldi

lorio salvi Commentatore certificato 01.03.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

credo che il M5S abbia assolutamente bisogno al suo interno di giuristi ed economisti altrimenti rischia di fare una gran confusione fra pubblico e privato, fra economia liberale ed economia non liberale. Mi dispiace ma vedo una gran confusione di idee ed una incapacità di previsione.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.03.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Di Maio e Ruocco, sono stanco, stanco di sentire da tutti voi le aggressioni e le controriforme che questi governi fantocci della Trilaterale, fanno ogni giorno contro i cittadini italiani. Questi sono, ci è chiaro, gli esecutori fallimentari del popolo italiano. Questo idea di fare opposizione solo in Parlamento è più letale del lavaggio del cervello, è quasi letale come la Soka Gakkai di Renzi e del revanscismo giapponese. L'opposizione per stabilizzarsi, per divenire più forte in parlamento non può non nutrirsi dalle manifestazione in carne e ossa per le piazze e le strade. Così facendo non resta nulla se non il "sono tutti uguali" non tutti possono seguirvi su Facebook, ancor di meno con Twitter . Così facendo si da un involontario contributo reazionario alla immobilità delle genti, alla rassegnazione. Immobilità che fa bene solo a chi governa. Dobbiamo attivarci, dobbiamo invitare allo sciopero, altrimenti tutto è in pericolo, come le elezioni o il referendum sulle trivelle. Meditate, meditate. La Grecia è vicina se non si esce dall'euro. Spero tanto che in Inghilterra avvenga ciò nonostante non abbiano l'euro. Qui si soffre e non ci si cura più. Per favore non costringeteci ad essere stanchini o a fare il tifo per voi, almeno quelli hanno i campi sportivi, noi il chiuso delle nostre case. E ancora diamoci questa piattaforma affinché non si ripetano altri errori. Per di Maio, noi siamo nati con "Fuori dalla Nato", se lo ricordi.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Per rispondere alle obiezioni di quelli che pensano che i furbi trarrebbero vantaggio dall'impignorabilità della prima casa : accertamento delle condizioni di chi non paga il mutuo , se sussistono situazioni di licenziamento e assenza di guadagno (provocate dalla crisi) lo Stato pagherà le banche . A tale destinazione verranno usate le somme ricavate dal taglio alle superpensioni e stipendi , i miliardi spesi per il mantenimento dei clandestini , i miliardi del non acquisto degli f35 , i miliardi delle tasse non pagate dal vaticano , i miliardi derivati dalla regolamentazione della prostituzione , i miliardi recuperati dall'eliminazione delle missioni di pace , dal non abbuono alle società del gioco , ecc ecc !

vincenzodigiorgio 01.03.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

OT

Leggo sull'Huffington post che l'intervento di Beppe è stato fondamentale per riportare la discussione su livelli di buon senso.
Di Maio: "Per le coppie omosessuali l'adozione sic et simpliciter va affrontata con un referendum popolare".

http://www.huffingtonpost.it/2016/03/01/grillo-vendola-utero-affitto_n_9352980.html?utm_hp_ref=italy

Se credessi in dio ora direi "Dio sia lodato"
e invece dico solo un più sincero: >

Mi manchi tanto 01.03.16 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando mi diplomai, nell'anno scolastico 1966-67, ricordo che per comprare un appartamento decoroso, di buona e nuova fattura, bastavano circa 3 milioni di lire. Si ricorreva poco alle banche per comprare una casa, perché ricordo che parecchi miei compaesani (vivo a Crotone) con il loro salario o stipendio trattavano direttamente coi costruttori che ti permettevano di pagare senza molte sofferenze. Indubbiamente le famiglie, quasi totalmente monoreddito, dovevano rinunciare a qualche viaggio di piacere o qualche trancio di pizza fino all'estinzione del pagamento. Tuttavia, aggiungo che c'erano alcuni, e non erano pochi, che riuscivano a concedersi una casa e contemporaneamente mantenevano uno o due figli all'Università, fuori sede (a Bologna o a Napoli, mete preferite). L'intervento massiccio delle banche nel mercato immobiliare ha inquinato e corrotto tutto il sistema. Molti si pongono la domanda: "Povere banche, come farebbero a difendersi dai furbetti?". Non c'è da preoccuparsi, perché le banche sanno bene il fatto loro, sostenuti da un sistema che li beneficia in maniera spropositata.
Una volta che dovesse essere legiferata l'impignorabilità della prima casa, le banche ne sarebbero informate e quindi penserebbero a tutelarsi non concedendo prestiti facili o chiaramente insostenibili da parte dei contraenti.
Sottolineo che le banche eseguono la totalità delle transazioni digitando un tasto che crea moneta inesistente. Le banconote vere e proprie non si vedono mai. Sono dei numeri che ballano dal compratore al costruttore e rimangono sempre a disposizione delle banche, perché il costruttore generalmente le lascia su un conto bancario servendosene, quando occorre, sempre virtualmente. L'unica moneta vera è rappresentata dal sudore e dal sangue che deve buttare chi ricorre alle banche per garantirsi un tetto sul capo. Eccetera, eccetera...

Mario Riganello 01.03.16 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco...
Se le banche pignorano la prima casa fanno una cosa malvagia..
E quando pignorano il camion che il camionista non riesce a pagare?
E l'auto/moto che mi serve per andare a lavorare? O il capannone!
O siamo in un paese comunista o in un paese con l'economia di mercato!
Altrimenti mi faccio una prima casa da 5 milioni, con l'aiuto della banca, e dopo non la pago!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.03.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2016/03/01/news/patto_sui_vaccini_bonus_ai_medici-134524400/

Firenze, meningite: patto sui vaccini, bonus ai medici

I dottori di famiglia garantiscono che ogni aggregazione territoriale avrà uno o più professionisti che li faranno. Premi fino a mille euro per chi raggiungerà gli obiettivi

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.03.16 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Beh, è innegabile che, come da titolo, ci sia un attacco al patrimonio immobiliare degli italiani. Iniziatoal Monti del 2011, che aveva stra-tassato gli immobili, e proseguito con gabelle varie puntuali. Si chiama "legge di stabilità" proprio per stabilire le tasse da pagare.
Manovra (imu e iva) che non ha tardato nei suoi effetti, con la situazione che viviamo. Le imposte indirette colpiscono senza proporzione alla capacità di guadagno, in palese contrasto con la Costituzione. Ma nessuno lo dice, altrimenti chi lo dovesse sancire, perderebbe tanti privilegi (conflitto di interessi? mah...).
Dall'altro ha stravolto il mercato immobiliare facendo crollare il prezzo degli immobili.

Si salvano le banche, la carta, gli speculatori, personaggi che muovono carta e rovinano persone, e si flagella anzi, si stermina, un mercato reale. Poi ci parlano di ripresa, nuove assunzioni, economia in crescita, uguaglianza, diritti e balle di questo tipo.

Gian A Commentatore certificato 01.03.16 18:03| 
 |
Rispondi al commento

OT,

pubblicità alla cirinnà:

https://www.facebook.com/soppressatira/photos/a.7562
08354470070.1073741828.755911457833093/9447181756190
86/?type=3&theater

Gino 01.03.16 17:51| 
 |
Rispondi al commento

L'esproprio è in corso da alcuni anni. Chi ha risparmiato investendo in immobili si riteneva saggio. Se quei soldi se li fosse goduti oggi sarebbe meno avvelenato. Infatti è sufficiente che un inquilino non paghi per finire in rosso grazie alle varie accise IMU, tasse ed F24..........la Banda Bassotti non desiste!
Aprofitto di tale argomento per inserirmi su di un altro tema..........perchè per i rifugiati non diamo alla Grecia i soldi che intendiamo dare alla Turchia.........se ritenete tale suggerimento intelligente sostenetelo in Parlamento. Grazie


Sono quasi totalmente d'accordo sul voler fermare l'ennesimo danno al cittadino. Mi domando però se sia corretto che la prima casa sia un bene impignorabile a prescindere. Per carità, ora parlo contro i miei stessi interessi, perchè avere una tale garanzia mi farebbe molto comodo, ma la prima casa io l'ho pagata completamente. Se non avessi saldato il mio debito, mi potrei definire proprietario di quella casa? Allora decade anche l'obbligo di versare tutte le rate del prestito! Si è forse pensato di istituire un fondo che interviene in caso di problemi economici?
Non ho capito come si possa garantire un diritto sacrosanto come un tetto sulla testa di tutti, senza però legalizzare i soliti furboni che approfitterebbero della cosa.

Ilaria Sonzogno 01.03.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Aveste letto il sunto della lettera di Grillo sul Huffington post, capireste il fronte quasi esclusivamente PD che spara a zero sul M5S. I toni dei commenti vanno dal "asse Grillo-Vaticano", a "Grillo pluriomicida che difende la vita", passando per "il voltagabbanismo dei nostri parlanentari sulla Cirinna (Sigh!), per giungere infine al finale dell'assenza dei "resoconti del partito" e dei "grillini" omofobi e fascisti". Spero che ora non vi sia piu' nessuno che abbia dubbio alcuno, che l'opposizione sia una cosa seria, il cui unico scopo e' quello di abbattere l'esecutivo senza alcun tentennamento. Per i protagonismida one night stand da inciucioni vi sono sempre gli oscuri parcheggi delle discoteche. Airola e solidali, dovunque si trovino, a buon intenditor, poche parole...


Il decreto attuativo in commissione finanze potrebbe non passare cosi' come e' .

Il problema non e' se va venduta o meno la casa ma a che prezzo la banca la vende .

Modifiche possibili nel decreto attuativo:
-se il debito residuo e' meno del 20% della perizia del CRIF la casa non si vende

-se il debitore ha piu' immobili ed e' attaccato da varie banche si mette in vendita la parte a valore perizia CRIF solo fino a soddisfare il debito residuo di tutte le banche contemporaneamente .

-Della prima casa e' pignorabile solo la nuda proprieta' .

Si potrebbe argomentare dell'altro .

Datevi da fare con proposte concrete e non sempre gridare "al lupo al lupo" e poi fare la figura dei peracottari .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 01.03.16 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non discriminare i morosi e gli insolventi che stanno in affitto o che vivono nelle case occupate del comune, deve essere impignorabile anche la prima auto e la prima barca altrimenti si crea una frattura nell'elettorato del Movimento fra i debitori che subiscono il pignoramento e quelli che possono farla franca

lorio salvi Commentatore certificato 01.03.16 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O T

ho capito male, vero? Nel "730" de quest'anno bigna di' pure quanti bancomat e carte de credito, ciavemo?

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 01.03.16 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo stato deve intervenire in favore dei più deboli, ma non dei più furbi. C'è gente che si spoglia dei beni e fa buffi facendo il bancarottiere di professione. Occorre quindi sempre un distinguo ed in ogni caso scindere quello che deve essere un intervento pubblico da un intervento privato. Lo stato deve essere più efficiente mandando in galera i ladri che gli hanno tolto le risorse per intervenire a favore dei più deboli. Vedi i furti bancari rimasti impuniti che hanno lasciato intere famiglie in povertà. Via i corrotti ed i bancarottieri. Via gli imprenditori collusi con la politica e corruttori. Ripristiniamo l'onestà per creare risorse per i più deboli e non per far arricchire politici corrotti e imprenditori corruttori. Via i magistrati che non vedono.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.03.16 17:23| 
 |
Rispondi al commento

quell'imbecille del vostro capo, tutto quello che c’è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 01.03.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

bisogna scindere il privato dal pubblico. La banca concede il mutuo su una garanzia reale ed il debito deve essere rispettato altrimenti le banche saltano ed anche i risparmiatori. Se si vuole garantire una casa a tutti, ed è giusto che sia così, occorre che lo stato si muova e non sprechi i suoi soldi ed i suoi immobili in clientelismo e favoritismo. Gli immobili e le risorse vadano a chi ne ha bisogno e si facciano opere utili. Via le associazioni e fondazioni di stampo politico, sia resi utilizzabili gli immobili in disuso e togliamo gli immobili pubblici a chi non ne ha diritto. Si aggrediscano i patrimoni degli enti e dei partiti che sono dati in godimento a pochi eletti che stanno dentro per meriti politici. Basta con le ricchezze create sulla pelle degli altri.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.03.16 17:17| 
 |
Rispondi al commento

La prima casa non si tocca...ma hanno idea di quello che stiamo vivendo noi famiglie italiane alle prese con disoccupazione, figli a cui non sempre riusciamo più a dare neanche il necessario e questi che non oso indicare come signori stanno impunemente spadroneggiando sulle nostre vite. CI STATE RUBANDO LA DIGNITÀ. Nessuno vi ha eletto. Dovreste essere nostri rappresentanti ma invece........Fermatevi! Una nazione è fatta di persone, persone che ormai siamo allo sbando......

Carmela morciano 01.03.16 17:16| 
 |
Rispondi al commento

mi ripeto ...lasciatteli "lavorare" ...stanno lavorando per il mov ...quando saranno senza mutande poi vedremo ....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO NOI VOGLIAMO I FATTI DAL M5S, BASTA CON GLI ARTICOLI IN RETE, REDDITO DI CITTADINANZA E TUTTO IL RESTO VANNO PORTATI NELLA [GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA], COSI VUOL DIRE FARE I FATTI E NON FARLI RIMANERE SOLO IN RETE O NEL BLOG PERCHE' SONO SOLO CHIACCHIERE SENNO'.

Matteo Quarti 01.03.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/soppressatira/photos/a.756208354470070.1073741828.755911457833093/949899085100995/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 01.03.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento

l'economia va male perchè siamo in un regime di cambio fisso e non abbiamo più la lira ,che fluttuando era "tarata" sulle possibilità dell'economia italiana,quindi uscire dall'euro e dai trattati che ci vincolano è la prima cosa necessaria da fare. a pag. 400 de "l'italia può farcela" di a.bagnai(un insegnante di economia politica),vi è una tabella che simula l'impatto di una dissoluzione dell'eurozona dopo 5 anni accompagnata da politiche espansive. per farla breve: la disoccupazione passa dal 11.4% al 6,2 - il debito pubblico dal 133,6 al 118,2 etc. con una sequenza di altri valori che virano in positivo,si stima inoltre che alla fine dei 5 anni saranno stati via via creati circa 400.000 posti di lavoro nel pubblico impiego e 600.000 nel settore privato. se volete sapere il resto vi tocca accattarve il libro.

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.16 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sa piu' dove grattare denaro il Verdiniano, per pagarsi i suoi spot elettorali. Non capisce che se ne accontenta dieci ne perde cento. Con la casa degli italiani non si scherza, soprattutto se e' la prima, l'unica e la sola. Faccia invece una bella patrimoniale sui grandi patrimoni appunto, se c'ha le palle. O un bel taglio alle pensioni d'oro e d'argento.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento

ot

"Eccoci finalmente approdati alla Casa delle liberta. L’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani commenta così la fiducia al governo votata, pochi giorni fa, da Ala di Denis Verdini. Se uno che vota la fiducia non è in maggioranza, allora uno che non la vota non è all’opposizione"""

""Il leader della sinistra Pd contesta anche al premier Renzi la “risposta tranciante e arrogante” alla richiesta di un congresso anticipato da parte della maggioranza del partito: “Mi spiace non si veda che un po’ di gente sta cercando di raffigurare un Pd ospitale per chi ha un’idea di sinistra. Se non si apprezza questo sforzo, vuol dire che non si sta capendo cosa sta succedendo.""


!vuol dire che non si sta capendo cosa sta succedendo.!


a me non piace sparare sulla croce rossa...ma devo dire che giggi meriterebbe qualche colpo di howitzer....magari si sveglia :)

pabblo 01.03.16 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovi business alla ribalta

http://www.uteroinaffitto.com/servizicosti/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.16 16:28| 
 |
Rispondi al commento

un pò di datiper chi ha voglia di leggere

https://www.forexinfo.it/Se-l-Italia-non-fosse-mai-entrata

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.16 16:26| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della lettera di Grillo di cui non c'è traccia in questo (suo!) blog.
Naturalmente, al Corriere della Sera se ne sono accorti e hanno pensato bene di farla sparire dall'edizione online.
Avranno pensato: "Bene! I suoi lo oscurano. E noi perchè dovremmo darli visibilità?"
Detto e fatto.

Roberto B., Roma Commentatore certificato 01.03.16 16:20| 
 |
Rispondi al commento

dalla mia esperienza ho notato che di questi tempi chi sale ai vertici di una istituzione quasi mai è il migliore. Dalla politica alla massoneria fino alla chiesa sono i più ambiziosi, i più attaccati al potere ed al denaro che si fanno avanti spronando la gente mite a farsi da parte e votarli. La colpa maggiore non è loro ma della gente che si fa da parte votandoli per giunta sapendo perfettamente chi siano. Non so per quale strano marchingegno la nostra mente sia succube e prigioniera di questa mala sorte. Forse è l'indifferenza al male e il timore del bene a cui non siamo più abituati. Vediamo il bene come qualcosa di debole, quasi effeminato. Invece dovremmo imparare a conoscerlo non in senso religioso, ma in senso morale come principio portante dell'uomo senza il quale non è niente, non è altro che la somma delle sue cose, senza una vera anima. Traendo forza ed identificandosi con le cose che possiede e non dallo spirito. Cercando sempre maggior denaro e potere che non sazieranno mai. Il vero potere sta nello spirito che è l'unica cosa infinita dell'uomo e l'unica che lo può avvicinare all'infinito. Lo spirito richiede assenza di attaccamento e voglia di dare, non di ricevere, che è l'esatto contrario di questo potere malsano. Se uno pensasse un attimo al fatto che il principio creativo, quello che molti artisti e scienziati posseggono, è voglia di scienza, di cultura, di conoscenza, di bellezza, dando se stessi al mondo, capiremmo cosa potrebbe essere qualcosa di più grande dell'uomo. La soddisfazione di una scoperta, di un'opera è il fine per raggiungere uno scopo più grande di noi, e l'uomo che ne è artefice è soddisfatto della sua azione. Estendiamolo al concetto di creare per dare felicità, donare qualcosa al mondo. Noi dovremmo ritrovare questo principio creativo e comprendere che solo amando e sentendoci uno per l'altro potremo superare anche la morte. Lavorare non solo per noi stessi ma per gli altri traendo soddisfazione dai nostri risultati

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.03.16 16:13| 
 |
Rispondi al commento

La perenne campagna elettorale italica ha preso forza.
Soldatini dell'informazione in trincea,con le loro pennettine ricolme di fanghiglia e le loro linguettine vomitose rigurgitano ora più che mai, su giornalini e blog, spettacolini, rivistine e tv, contro chiunque non sia allineato al pensiero del partito unico di finta maggioranza.
Il miserevole Pd, dove la mediocrità è eretta a sistema, invece di fare un minimo di autocritica, per capire il motivo per cui si trova a ballare sulle rovine di un Paese, paga i suoi miserrimi emissari che cercano di uccidere il M5S, con la penna e con la lingua, malgrado la manifesta incapacità verbalizzatrice e una loquela distopica.
Denigrare il nemico, puo' far parte del gioco della politica, ma quando è l'unica arma usata , scopre una tragica realtà di contenuti inesistenti. Gli stessi servi che brandiscono tablet, microfoni e chiavette, dovrebbero iniziare a temere quello che non riescono e non vogliono vedere: un sistema cambiato.
In questo sistema radicalmente mutato i cittadini vogliono e trovano soluzioni per i problemi, perché la risposta della politica non esiste.Il Partito Unico non sa cosa fare, ha un solo programma elettorale: il pettegolezzo. Non ha risposte, ma il chiacchiericcio. Non parla dei problemi dei cittadini, ma presenta infamie da querela. Non ha soluzioni ma stupidi tweet. Politicanti e pennivendoli che non vedono la realtà e non riescono più a nascondere il vuoto drammatico che rappresentano: quello delle idee. Anche i loro intellettuali tacciono, forse si vergognano, non sanno cosa dire.
Noi invece abbiamo tanto da fare, un Paese da ricostruire. Noi siamo il Movimento dei cittadini, abbiamo un programma coi contenuti delle nostre idee, per questo vinceremo.
Cambieremo questo Paese, dove i bugiardi governano l'informazione. Già oggi i denari per infamare sono sempre di meno, quindi attento giornalista bugiardo fai male a me ma anche a te. Cerca di smettere.

A L., roma Commentatore certificato 01.03.16 16:08| 
 |
Rispondi al commento

se ci fate caso a fallire sono state piccole banche dove non ci sono i grandi capitali delle grandi lobby, cricche e partiti/fondazioni, o come indicano le indagini sembrerebbe che prima del dichiarato default le 4 banchette abbiano avvisato gli amici per portare via i loro risparmi prima del crack, tenendo all'oscuro il 99% dei clienti riasparmiatori.
Riguardo invece le grandi banche finanziarie/speculative dove depositati ingenti somme del ceto sociale milionario, grandi imprenditori, industriali, finanzieri, politici, partiti e relative fondazioni, eviteranno il fallimento quindi l'applicazione del BAIL IN nonostante buchi di bilanci per decine di MLD ripianando il debito espropriando della casa i piccoli clienti/risparmiatori, coloro che in questo periodo sono i più colpiti dalla crisi.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.03.16 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è troppo avanti, rispetto ai parlamentari del Movimento eletti in Parlamento nel 2013.
Peccato che è stato rottamato, quasi come se fosse Lui il problema del M5S.
Ma il tempo è quasi sempre galantuomo!

gianfranco chiarello 01.03.16 16:06| 
 |
Rispondi al commento

avvisate in parlamento
CHE QUESTA NORMA E' UNA DICHIARAZIONE DI GUERRA

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.16 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che mi decida ad andarmene dall italia.


Vorrei domandare alcune cose ai parlamentari e ai senatori 5 Stelle, in seguito alla lettera di sfogo di Beppe al Corriere della Sera; un Beppe che con infinito piacere riscopro umano e profondo come colui che mi ha fatto innamorare di questo Movimento.
Per ben due volte è apparso su questo blog un post che lasciava libertà di coscienza su un tema etico, che era un chiaro invito alla riflessione, non avvalorando di per sè la posizione già espressa dai portavoce di essere totalmente e compattamente favorevoli alla legge Cirinnà, comprensiva della Stepchild adoption.
Per ben due volte tale invito/monito è stato ignorato dai rappresentanti 5 Stelle, che hanno proseguito nella linea del Sì.
Vorrei domandare loro, in virtù di quale coscienza hanno scelto la linea del sì, trasmettendoci il messaggio che essere a favore di una legge tale era un atto di civiltà.
Vorrei domandare loro, sempre in virtù di quale coscienza si sono arrogati il diritto di esprimere un parere compatto per il sì, quando nella realtà quotidiana, sul blog, sui social, sui giornali e nei semplici bar, tantissime persone si sono dichiarate preoccupate che una tale legge potesse legalizzare mercificazioni umane, come la gravidanza surrogata.
Vorrei domandare loro se si sentono ancora degni rappresentanti dei valori che abbiamo chiesto di portare all'interno dei palazzi del potere, o se siano in qualche modo loro stessi invasati di quel potere che dovevano combattere.

La mercificazione di ovuli e uteri E' UN CRIMINE CONTRO L'UMANITA' che va sconfitto, non legalizzato o incentivato. I BAMBINI SONO PERSONE. A quali persone piacerebbe essere regalate o addirittura vendute? Io vi ritengo fin da ora responsabili e compartecipi del degrado globale, e vi esprimo la mia più sentita e totale diffida dall'essere d'ora in avanti i miei rappresentanti.

Dovere verso me stesso 01.03.16 15:49| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Mmmmmmm....
A quanto pare Grillo non è più nemmeno un ospite nel suo stesso blog. Un caso più unico che raro.
Per far conoscere il suo pensiero su un argomento così dibattuto come la legge sulle unioni civili, chiede ospitalità al Corriere della Sera, che gliela accorda di buon grado mettendolo in prima pagina.
Scrive una lettera cioè al maggior rappresentante di quei giornali che contesta e che tanto male hanno trattato e trattano lui ed il Movimento.
Non solo la sua lettera non viene ripresa e rilanciata sul blog, come sarebbe logico visto che è il suo blog, ma non se ne trova traccia neppure negli articoli di spalla: come se non fosse accaduto nulla!
La cosa è voluta? Ovviamente si, ma sarebbe davvero interessante sapere da chi.
Va bene il passo indietro, benissimo anzi, lui è un garante e non il padrone del Movimento: ma da qui a bannarlo dal suo stesso blog ...ce ne corre.

Roberto B., Roma Commentatore certificato 01.03.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Recitava un rivoluzionario Francese. la proprietà è un furto. Io dico maledetti comunisti che hanno l'ardire di affermare queste stronzate.Una casa costruita con tanti sacrifici, molti lavorando all'estero anche in miniera, per dare un po' di sicurezza alla famiglia.Casa costruita con risparmi che già sono stati tassati perchè facenti parte di salario percepito.E allora cosa cercano ancora? Stanno creando rabbia sociale che non si sa dove puo' arrivare.Stupidi,vogliono uccidere la mucca che gli da da mangiare.

Ennio Molina, L'Aquila Commentatore certificato 01.03.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

@matteorenzi

@nessunaltro.... nelpiddicèundeserto :)

"""Carburante, consumi in calo: spesa al -12,1% per benzina e gasolio
Pesante contrazione dei consumi di carburante auto in gennaio che registra un calo del 3,6% rispetto allo stesso mese del 2015. Nel primo mese dell'anno erogati 2.810 miliardi di litri rispetto ai 2.914 miliardi del 2015. Con il prezzo di benzina e diesel in picchiata, scivola anche la spesa, specie per la componente industriale, diminuita del 23%.""

matte' senza polemica, davvero,,come fai a dire che l'italia riparte se il consumo di benzina continua a scendere?

avranno tutti comprato una tesla ? :)

vabbe' cia'.... un saluto alla signora


pabblo 01.03.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Questi buffoni che ci sono stati abusivamente imposti non sono politici ma boia al servizio dei banchieri. Il loro compito è quello di distruggere l’Italia e affamare gli italiani. Questi esseri devono fare solo leggi contro e più massacrano questo paese più meriti acquistano agli occhi dei loro padroni. Nessuno oserà ribellarsi essendo le loro leggi contro la giustizia per cui ha sempre ragione l’assassino e mai la vittima. Basta vedere cosa stanno facendo con l’immigrazione tutt’altro che spontanea. Un’apocalisse organizzata per strangolare la classe lavoratrice che aveva avuto l’ardire di volere dei diritti, un esodo biblico di disperati che si accontentano di lavorare per un piatto di lenticchie che avrebbero costretto gli italiani a fare altrettanto, se volevano mangiare. Stanno cacciando dalle case popolari i legittimi proprietari per darle agli zingari e stranieri. Non è affatto vero che le stanno dando a chi scappa dalle guerre ma ai ricchi trafficanti. Ammesso che anche gli immigrati abbiano diritto ad un abitazione è un conto, ma buttare in strada gli italiani per togliere loro dalla strada è un crimine!
E la smettessero di definire razzista chi è costretto ad uscire di casa per farci entrare loro, chi deve difendersi per non essere accoppato, chi vomita nel vederli cacare sotto le finestre (scusate il termine). Comodo essere accoglienti vivendo nei castelli superprotetti e girare con la scorta. Se sono così altruisti facessero cambio casa coi razzisti, così lo vedremmo quanto dura la loro generosità.
Questi assassini della civiltà che occupano il nostro Parlamento stanno trascinandoci all'età della pietra, Se poi si pensa che a tradire i lavoratori sono coloro che si definiscono "sinistra" vengono i brividi, dovrebbero sputarsi in faccia proprio come hanno sputato sui milioni di morti per regalarci la libertà nella seconda guerra mondiale.
Che peste vi colga!


Ot

lo scrive su fassbuke (le lingue le conosco a menadito ah ah) il parolaio

"l'Italia è ritornata"

e dai parolaio

un giorno è ripartita

un giorno è tornata

dì la verità siamo sempre al palo ma tu furbetto tosco ci vuoi far passare x scemi

saluti ai monelli del blog

old dog 01.03.16 15:39| 
 |
Rispondi al commento

OT intelligente.

Sarebbe anche ora che le guerre venissero calendarizzate per dar modo a tutti di poter beneficiare di migrazioni civili ed educate; non come oggi dove assistiamo a selvaggi spostamenti di vergognose mandrie informi!

Gino 01.03.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento

UIUHHHH UIUHHHH UIUHHHH UIUHHHH UIUHHHH

...scusate è l'antifurbo,scatta quando vede un post di Gino !!

piero 01.03.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non paghi 7 rate del mutuo e si prendono la casa e la rivendono non al prezzo di mercato ma al prezzo che vogliono, ovviamente esentasse.

la banca lucra come gli strozzini sugli interessi, sulle assicurazioni per il mutuo, sulle azioni spazzatura e il cittadino non po' prendere le proprietà di chi lo ha truffato.

E poi dicono che il pd non è amico dlle banche.

Marcello C. 01.03.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo tutti figli di Vendola


Pensate forse che sia lontano il tempo in cui tutti nasceranno OGM?

Verranno incentivati i rapporti gay, allo scopo neppure troppo segreto di far diminuire drasticamente la popolazione.

Fra pochi anni, gli italiani non ci saranno più. O meglio, i nuovi italiani saranno mussulmani di seconda generazione, accesi fans dell’Isis.

Le ragazze avranno un avvenire assicurato, passando da una gestazione all’altra, in una sorta di allevamento umano, i cui figli saranno acquistati dai comunisti dal doppio vitalizio.

I maschi, invece, potranno fare la questua fuori dai bazar e dai ristoranti cinesi: uniche attività ancora in auge. O togliersi definitivamente dalle balle, espatriando verso nuovi lidi.

Le femministe verranno violentate tre volte al giorno, ma nel tempo libero si spenderanno soltanto in roboanti manifestazioni contro il fascismo.

La categoria dei pensionati scomparirà. L’età pensionabile verrà spostata ad 80 anni, ma solo per chi avrà 6 figli a carico. Soltanto le pensioni d’oro resisteranno: anzi, quelle, naturalmente, aumenteranno, per chi sarà stato ligio alle richieste d’austerità della Comunità Europea…

La PMI, i commerci, l’artigianato si dissolveranno. Vi saranno solo due classi sociali: la Nomenklatura del PD, composta di ricchi intellettuali della RAI, di baroni accademici, di ben prezzolati “consulenti” della cosa pubblica; e la massa informe dei precari a vita.

La libertà di parola sarà sostituita dal Pensiero Unico Mondiale. Chi trasgredirà – anche soltanto lievemente - sarà tacciato di negazionismo, di omofobia e di incitamento all’odio razziale, e condannato al triplice ergastolo.

La lingua di Dante sarà sostituita dal “petaloso”: sorta di google-idiotismo, buono per tutti i futuri figli del globalismo. Già adesso, del resto, il 95% dei laureati non sa scrivere una lettera senza errori…

Gian Paolo 01.03.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In fondo si risparmia ai giudici di emettere sentenze a favore delle banche. Inoltre il passaggio delle proprietà nella disponibilità di queste ha lo scopo di trasferire tali proprietà ai soliti noti, di cui l'europa delle banche è espressione inequivocabile. E' evidente che la politica e le organizzazioni ad essa consociate ricavino da questo stato di cose evidenti vantaggi. Anche quando si tratta di questioni di altro genere, di cui qualcuno si dice anche fiero.

loris cusano 01.03.16 15:06| 
 |
Rispondi al commento

L'utero in affitto? E' come la cementificazione sciteriata del territorio............ Prima o poi la Natura presenta il "conto"..............

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 01.03.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'utero in affitto mi fa pensare a Josef Mengele...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Vendola è diventato papà/mamma da pensionato, anzi da super-pensionato.

Caso più unico che raro in Italia, dopo il "passaggio" della frignero....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno

Giusto i debiti si pagano!!!!
Ma gli interessi devono essere congrui, non ti puoi approfittare
della situazione, devi garantire il lavoro così come garantisci le banche a essere rimborsate,
Utero in affitto: propedeutico a produrre pezzi di ricambio per i ricchi.
Chi intenda intenda.
Auguri di ogni bene a tutti.

Fiorangelo Forno

fiorangelo forno, susa Commentatore certificato 01.03.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

OT

non x distogliere l'attenzione dal post ma x tirarci su con un po' di buonumore

#ossentitequestasichebellapoi

Borsa di Milano

balzo delle azioni Campari +6%

commenti in Calabria

"megghiu campari che muriri"

saluti ai monelli del blog ed anche ai calabresi

old dog 01.03.16 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
ognuno dal proprio cuor l'altro misura
Vendola....
tu, dal tuo cuore hai misurato la mercificazione di questa maternità surrogata?
no, col cuor non si misura il vile denaro
e l'amore non è in vendita

il.sole *, roma Commentatore certificato 01.03.16 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Sul concetto di fondo posso essere d'accordo. Io però sono piccolo artigiano, è per incassare certi crediti sacrosanti, sono dovuto alcune occasioni arrivare a minacciare il pignoramento della casa.
A quel punto i soldi sono usciti per miracolo. La questione comprende tanti risvolti da sistemare.
Saluti a tutti

enrico caserza, sant'olcese (GE) Commentatore certificato 01.03.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

NEL CASO L'ITALIA (E ROMA) CONTINUASSE COME ADESSO...

questa potrebbe essere la soluzione ANCHE per noi:

http://www.ansa.it/usa_2016/notizie/2016/02/18/usa20
16-vittoria-trump-isola-canada-offre-asilo-
_1a0f5d5d-6902-4e6f-8161-eff8faba5bb8.html

Saluti.

Gino 01.03.16 14:20| 
 |
Rispondi al commento

La non pignorabilità della prima casa deve esistere solo per immobili dal basso valore commerciale, non ville con piscina o casa di Galan, e in tale condizione il reddito di cittadinanza coprirebbe il debito:
decidete se dare il reddito di cittadinanza oppure garantire la prima casa, entrambe non si può.

Riguardo alle banche che diventano proprietarie degli immobili quando il debitore non paga mi pare che sia ciò che dice il contratto liberamente sottoscritto dalle parti ed è ciò che già succede anche se con ritardo di anni grazie a una burocrazia infinita:
quindi i ritardi burocratici vanno bene?
Non potreste schierarvi contro le agevolazioni fiscali delle vendite all'asta?
o contro la retroattività di questa nuova norma che modifica procedure consolidate da anni: le banche hanno fatto pagare interessi più alti a milioni di persone proprio con la scusa che rientrare in possesso degli immobili era difficile!!
E nemmeno una parola sulla garanzia statale di centinaia di miliardi di crediti deteriorati che servirà a scaricare miliardi di debiti bancari privati sulle spalle dei cittadini?
Cioè lo stato si mette a garantire le perdite che gli amici privati hanno fatto? Magari per venderle come obbligazioni alla bce quindi in caso di uscita dall'euro i costi verrebbero riaddebitati allo stato che garantisce immondizia?
Che i privati monopolisti del credito se la sbrighino da soli e smettano di fare i grandi liberisti mentre vanno sempre a ciucciare la tetta dello stato.

p.s. la non pignorabilità della prima casa non può avere valore retroattivo ma solo per mutui stipulati dopo la sua entrata in vigore altrimenti va vincolata solo a immobili di basso valore, o l'una o l'altra.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T. per i romani che andranno al voto

Parafrasando una frase della nota canzone di Modugno vi dico:

"Penso che un sogno cosi'
non ritorni mai piu'"....

Votate il candidato M5S.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 14:08| 
 |
Rispondi al commento

PARLANO TRA DI LORO TENENDO UNA MANO SULLA BOCCA TEMENDO IL LABIALE

Coloro che hanno questa abitudine, o meglio, questa necessità, SONO POLITICI O MAFIOSI; SPESSO SONO ENTRAMBI!

PENSATECI!

Non esiste alcuna possibilità di cambiare la situazione italiana con il voto. Con esso è solo possibile stabilire chi avrà la possibilità di ricostruire l'Italia, dopo che i cittadini avranno cambiato drasticamente e drammaticamente (eufemismo) la situazione italiana.
Se questo non avverrà, solo una fine da schiavi aspetterà a questo popolo incompiuto.


Mi sembra chiaro e pacifico che Grillo sia contrario all'utero in affitto.
Bene, lo sono anch'io.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.03.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il centro del problema non e' l'impignorabilita' della prima casa. Chi ha avuto un mutuo, DEVE onorarne le scadenze, altrimenti si crea un metodo fallimentare di lavorare, e le banche, in un sistema corretto, SONO i risparmi dei cittadini.
Il problema vero, reale, principale, e' che in italia, NON esistono corrette pari opportunita' di lavorare, di esistere, di potersi esprimere mediante il lavoro e magari prosperare. Esistono i voti di scambio e stipendi e carriere di scambio ed esistono stratasse e straburocrazie per chiunque, invece, intenda sottrarsi alle MAFIE dei Partiti e Caste varie, ed operare in proprio. Chi cerca il bene dei cittadini, DEVE adoperarsi affinche' CHIUNQUE, possa, SENZA vessazioni, aprire qualsiasi attivita' per la quale abbia titolo, e possa, nei primi anni essere esentato da tasse e contributi e, naturalmente, anche in seguito, tassato ESCLUSIVAMENTE sugli utili. Praticamente, No Albi professionali gestiti dagli Ordini, liberta' di aperture di Farmacie e Studi Notarili per gli aventi titoli, e No IRAP, no Cap. Gain secco su ETF.....E perche' tutto questo funzioni, DEVONO esserci anche limitazioni per evitare POSIZIONI DOMINANTI: Per esempio, Farmacie, mai piu' di 120 mq totali e mai piu' di una farmacia per famiglia, come pure mai piu' di uno studio notarile per famiglia...
E, per evitare MAFIE nello Stato, MAI piu' di uno statale per famiglia e che MAI uno statale possa fare altri lavori e percepire piu' di una remunerazione...
IL CENTRO DEL PROBLEMA ...i mutui DEVONO essere onorati e per fare questo, BISOGNA mettere nelle condizioni i debitori di lavorare e prosperare, e NON opprimerli e soffocarli, soprattutto, in tempi di congiunture negative, durante le quali, DEVONO essere diminuite le spese pubbliche parassitarie e le tasse sui produttivi.

tomi sonvene Commentatore certificato 01.03.16 13:53| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Orlandi:
ci non collabora conoscera' il LATO OSCURO DEll'ACCERTAMENTO--
CIOE'?
IN CHE ED IN QUALE SENSO ?
Se non e' il caso di un'ineterrogazione parlamentare urgente di questa affermazione
NON VEDO QUANDO SIA NECESSARIA
-----------DIMISSIONI DELLA ORELANDI----

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè mi tassano la proprietà della casa, quando ancora devo finire di pagarla? Finchè non estinguo il mutuo la casa è della banca tant'è vero che, attraverso la garanzia ipotecaria, se per disgrazia non posso pagare, se la può prendere quando vuole e può rivenderla anche al prezzo del residuo mutuo da pagare. Fino a che non ho finito di pagare è la banca che ne trae profitto con gli interessi sul mutuo, non io. La patrimoniale sulle case, che ancora hanno un mutuo e l'ipoteca addosso, fatela pagare alle banche che sono le vere proprietarie

cosimo 01.03.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO GRILLO (come sempre)

Utero in affitto, Grillo: "Vite umane low cost senza dignità"

Il leader del M5S: "C'è qualcosa nel concetto di utero in affitto che mi spaventa e non ha nulla a che fare con l'omosessualità o l'eterosessualità, ma la logica del 'lo facciamo perché è possibile'"
Il "caso Vendola", con la nascita del figlio del politico pugliese tramite maternità surrogata (il cosiddetto "utero in affitto"), fa discutere il Paese e, ovviamente, divide la politica.
Lo fa in modo trasversale, senza distinzioni tra destra e sinistra. E a sollevare perplessità non solo solo i cattolici. La stessa Laura Boldrini, presidente della Camera, ha espresso le proprie riserve sulla maternità surrogata. Sulla vicenda interviene anche Beppe Grillo, con un intervento pubblicato dal Corriere della sera in prima pagina.

Il leader del Movimento 5 Stelle osserva che c’è qualcosa nel concetto di utero in affitto che lo spaventa "e non ha nulla a che fare con l’omosessualità o l’eterosessualità, ma la logica del lo facciamo perché è possibile. Quanto è lontano Nichi Vendola da quello che sta succedendo nel mondo reale per permettersi di comportarsi con una majorette che rotea strane mazze colorate guidando un corteo di pareri in svendita". Grillo premette che "le questioni etiche nel periodo del low cost possono assumere degli aspetti paradossali, al limite del ridicolo... scusate: del tragico". E prosegue: "Il fenomeno del low cost avvicina molti esseri umani a stati transitori di benessere immaginario quando, nella migliore delle ipotesi, quelle stesse persone stanno facendo da tristi tappabuchi, nelle sempre più disperse, e tante, basse stagioni di ogni cosa: il prezzo dell’albergo di lusso, quello di una vacanza romantica, quello della felicità, e quello dei diritti rende le idee delle persone sempre più confuse".

http://www.ilgiornale.it/news/politica/utero-affitto-grillo-vite-umane-low-cost-senza-dignit-1230937.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ci faranno lavorare fino a 70 anni

Boeri (Inps) lancia l'allarme: per i nati negli anni '80 si alzerà ancora l'età pensionabile. E gli assegni saranno più bassi

http://www.ilgiornale.it/news/politica/ci-faranno-lavorare-fino-70-anni-1230862.html

****************

Domanda: anche nei paesi dell'Euro l'età pensionabile è come la nostra?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la prima casa diventa impignorabile ditemi perchè dovrei continuare a pagare il mutuo per altri 30 anni se posso godere lo stesso della mia abitazione? le banche giustamente non daranno più mutui
Ragazzi anche se gli cambiamo nome la minestra è sempre la stessa. Ricordatevi che il Comunismo è fallito chi non paga deve pagare

lorio salvi Commentatore certificato 01.03.16 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Ormai l'Europa scoreggia come gli pare, quanto gli pare e all'Italia tocca respirare il suo pestifero olezzo. Meno male che il Bomba era quello che batteva i pugni. L'Italia è l'unico Paese europeo ad avere investito sulla casa dal dopoguerra ad oggi, siamo diversi, anzi migliori e questo l'Europa non lo sopporta. Il governo ci ucciderà un po' alla volta, con l'aiuto delle banche anche prima.

FrancoMas 01.03.16 13:27| 
 |
Rispondi al commento

mi spiace ma gli italiani se lo meritano...continuate a votare(sempre che ve lo permettano) pd

gigi 01.03.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Quando penso alla frignero, mi viene spontaneo di dire: "Che merdaccia"!.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 13:23| 
 |
Rispondi al commento

il vostro capo è stupido? tutto quello che c’è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 01.03.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Appena penso all'attuale governo, mi viene spontaneo dire: "Che palle"!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+8
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 105)


LE DIA UN BACIO ALLA FI.. ..VIOLA.

Pesavo 80 Kg., 1.800.000 lire al mese, si lavorava sodo, si stava bene.

Con l'euro son passato a 75 Kg., 1.100 euro al mese, meno lavoro, alcuni dubbi.

Con la crisi ho perso altri 5 Kg., ? euro al mese, lavoro precario, problemi seri.

A 65 Kg. mi si è alzato il PIL dello ZeroVirgola.


--------------------------------


@ Teoooooooooooooo !!!


2015, morti in Italia : + 11 % (fonte ISTAT)


Mi saluti Fi....


La Viola.

.

epe pepe 01.03.16 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Quindi, leggendo l'articolo, io posso accendere un mutuo per comprare la casa e poi non pagare le rate.... Tanti la prima casa rimarrà comunque mia. L'impignorabilità della prima casa andrebbe applicata solo quando la suddetta è già di mia proprietà, quindi pagata al 100%. Esempio non pago una cartella di equitalia e non si possono rivalere sulla casa.

Simone 01.03.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

E' da tanto che la percentuale alta il possesso della casa degli italiani è preso di mira, così come l'ammontare dei risparmi degli italiani pari al nostro debito pubblico. Si sente dire dai temi di Tremonti che è stato probabilmente silurato per questo

Paola F. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.16 13:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11883355/berlusconi-spiato-report-usa-italia-sa-bene-cosa-deve-fare.html

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 01.03.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento

del resto gli italiani hanno votato Pd
hanno avuto la loro occasione col M5S
e adesso le banche/industrie/politica/chiesa
fanno quello che gli pare !!!

Massimo Vannucci 01.03.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento

il problema è complesso, per altri invece è semplice, comunque un esempio è MPS per capire in che vicolo cieco l'Italia si è ficcata, il caso fu ed è emblematico ma chiarisce il disastro, se lo Stato non fosse intervenuto con 4,5 MLD di Euro per tappare momentaneamente il buco la banca sarebbe fallita mandando sul lastrico decine di migliaia di clienti/correntisti, innescando il vero dissesto finanziario dello Stato italiano, in quanto moltiplicando una cifra media di 10mila euro per il numero dei clienti/correntisti MPS la somma da ripianare sarebbe stata di oltre 40 MLD di euro!
Oggi con il bail in lo Stato non può intervenire, ma può aiutare le banche con leggi pro domo loro, quindi aspettiamoci altre schifezze legislative che avranno come obiettivo il saccheggio a norma di legge della ricchezza collettiva.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.03.16 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Finchè i poteri forti e le banche sponsorizzeranno il bugiardone di rignano sarà dura ! Bisogna denunciare ogni sua forzatura alla democrazia! La casa è intoccabile aveva sempre dichiarato....ma si sà i bugiardi non perdono il vizio !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 01.03.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

I FATTI SONO: IO IL REDDITO DI CITTADINANZA PER IL MOMENTO LO VEDO SOLO COME UN "ARTICOLO VIRTUALE" POSTO SOPRA ALLA PAGINE DEL BLOG DI GRILLO.

I FATTI SONO: REDDITO DI CITTADINANZA LO VEDO NELLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED E' LEGGE A TUTTI GLI EFFETTI.

CAPITO LA DIFFERENZA TRA "ARTICOLI VIRTUALI" DI BEPPE GRILLO E I FATTI CIOE' LA GAZZETTA UFFICIALE???

E POI TUTTE LE ALTRE LEGGI CHE DEVONO ESSERE FATTE, MA RIPETO IL VIRTUALE LO SI VEDE E BASTA MA NON HA VALORE LEGISLATIVO BISOGNA APPROVARE TUTTO IN GAZZETTA UFFICIALE, QUESTO VUOL DIRE FARE I FATTI.

Matteo Quarti 01.03.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra equitalia e banche ci hanno messi sotto come tacchini ! Basta con questi cialtroni irresponsabili , stanno facendo cose incredibili che non possiamo più sopportare ! Se il fascismo è stato dichiarato illegale , perchè dovremmo tenerci questa gente che è peggio , molto peggio ? Sono andati al potere con un colpo di Stato , in quattro anni hanno solo fatto provvedimenti a favore delle banche e di se stessi e dei propri familiari e amici mettendo in mutande milioni di italiani ! Mai qualcosa a favore del popolo ! Tolgono l'IMU e ci bastonano da un'altra parte ! Spendono miliardi di euro per i clandestini e buttano in mezzo alla strada famiglie la cui unica colpa è stata di essere vittima delle loro politiche distruttive ! Basta , noi siamo stanchi !

vincenzodigiorgio 01.03.16 12:30| 
 |
Rispondi al commento

PENSO CHE BEPPE GRILLO E IL M5S STIA SBAGLIANDO A RINCORRERE LE UNIONI CIVILI E QUESTE COSE DELL'UTERO ETC... ALLA FINE A NESSUNO INTERESSA.

QUESTI SONO PROBLEMI CHE HANNO TIRATO FUORI QUELLI DEL PD IN PARLAMENTO MA CHE A NESSUNO DEGLI ITALIANI INTERESSA.

QUI C'E' UN PROBLEMA DI FONDO ED E' LA RISOLUZIONE DEI MAGGIORI PROBLEMI IN ITALIA:

- IL LAVORO.

MANDATE KO QUEL PARASSITA CICCIONE DI POLETTI E RIBALTATE TUTTO CON IL REDDITO DI CITTADINANZA.

POLETTI DEVE ANDARE A LAVORARE COME IL BOMBA PERCHE' NON HANNO MAI FATTO UN GIORNO DI LAVORO IN VITA LORO MA SEMPRE FATTO I PARASSITI DEI SOLDI PUBBLICI.

Matteo Quarti 01.03.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema e me ne vergogno ma ritengo importante come cittadina di Roma desiderosa all'ennesima potenza che il movimento vinca le elezioni amministrative, andare in TV a difendere l'operato pentastellato a livello di amministrazione comunale dai continui attacchi di politici e giornalisti prezzolati che popolano i talk:io mi fido dei 5stelle ma ho paura dei miei concittadini capaci di farsi imbambolare da certe affermazioni. Grazie e mi scuso ancora per il fuori tema ma ci tengo troppo al futuro della mia città pensando di vederla ancora preda di certa politica!


hanno solo affinato la tecnica per rapinare il cittadino, fino a quando il mutuo non viene estinto l'immobile rimane di proprietà della banca/istituto di credito, che però non paga le tasse di proprietà sull'immobile ici, rendita ecc.. che lo Stato pretende dal mutuatario!!!

Le banche sono piene di crediti inesigibili per decine di MLD, ma per la maggior parte buchi di bilancio per altre decine di MLD per aver sperperato i soldi dei clienti in operazioni finanziarie fallimentari, ora per ripianare le perdite cercano di sottrarre la ricchezza in possesso dei cittadini.

La politica in questo caso è il socio in affari.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.03.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

IO VORREI DIRE A BEPPE GRILLO: BASTA ARTICOLI NEL TUO BLOG, IL M5S DEVE FARE PIU' I FATTI.

+ FATTI E - ARTICOLI SUL BLOG

DOVETE DARVI UNA SBRIGATA E MANDARE KO IL GOVERNO ENTRO POCHI GIORNI DA OGGI.

Matteo Quarti 01.03.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un atto terribile che prepara il terreno a disordini sociali e proteste violente ! Un atto di una stupidità colossale che si ritorcerà contro le banche che ci "governano" ! Tranne pochi casi eccezionali chi è proprietario di una casa ha potuto acquistarla attraverso un mutuo che era garantito dal lavoro , se a causa della cattiva politica dei governi degli ultimi venti anni il lavoro viene a mancare non si può agire come se tutto fosse normale , come se non ci fosse la lunga crisi che ha portato il Paese nell'indigenza ! Sarebbe da sciocchi non capirlo e agire secondo leggi che non sono più adatte alla attuale situazione ! Le eventuali sofferenze bancarie potrebbero essere ammortizzate dai vari miliardi che spendiamo annualmente per i clandestini o dal recupero delle tasse che il vaticano non paga allo Stato . Inoltre se eliminassimo gli scandalosi emolumenti dei politici , vitalizi , superpensioni e superstipendi , rimarrebbero addirittura tanti denari da destinare ai senzatetto ! Non ci provate sinistrati del "governo " !


non ci crederete ma anche il corriere. it
lo ha messo in testa al sito:)

http://www.corriere.it/economia/cards/non-paghi-sette-rate-mutuo-banca-potrebbe-prendersi-casa-senza-passare-tribunale/tre-tutele-rischi-possibili-novita_principale.shtml

#litaliariparte? si ma solo se si ferma il piddì... :)

pabblo 01.03.16 11:49| 
 |
Rispondi al commento

ot

"Tutti rinchiusi e allontanati dalla vista mentre si chiacchiera pensando soltanto se ci si è sbiancati a sufficienza i denti da mostrare nell’ennesimo talk show.""

e sopratutto, a dire, con quei denti bianchi, stronxate :)

cari renzisti e cari cosidetti minoranza demi: ""Non puoi partecipare a quella storia
dove racconti che la benzina quasi quasi quasi purifica l'aria
sarà al mentolo l'ultima scoria! ""

https://www.youtube.com/watch?v=QTtYYH4fcvE

pabblo 01.03.16 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori