Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#RitirateIlDecreto che mette a rischio le case degli italiani

  • 246

New Twitter Gallery

ritirateildecreto.jpg

La protesta del M5S in Parlamento sul decreto che riguarda gli espropri facili ha acceso i riflettori su una minaccia gravissima per molte famiglie e piccole imprese. E ha smascherato il governo. Senza il M5S di tutto ciò non avreste sentito nemmeno parlare.
Governo e Pd si sono affrettati a dire che il recepimento della direttiva Ue sui contratti di mutuo ipotecario subirà modifiche nella parte contestata, quella che permette alla banca di vendere direttamente la casa data in pegno, senza passare dal giudice, dopo appena sette rate saltate dal debitore. Ma questo non basta. Una schifezza non può essere imbellettata. Resta una schifezza. Vogliamo che il decreto venga ritirato perchè è un abominio.

VIDEO Il presidio del M5S per salvare le case degli italiani

Il ministro Padoan si è impegnato con l'Europa a recepire la direttiva in questa maniera, così da favorire il più possibile la smobilitazione (a prezzi allettanti) delle sofferenze da parte delle banche. Quella stessa norma europea contiene diversi principi importanti che andrebbero a difesa del cittadino-debitore. Perché i nostri governi recepiscono con grande zelo solo le parti che ci penalizzano? Perché restiamo inadempienti su tante regole buone che tutelano la nostra salute o i nostri risparmi, mentre siamo sempre pronti a prendere la parte peggiore che ci arriva dall’Europa?
Noi abbiamo ottenuto che le famiglie possano sospendere la quota capitale del mutuo per tre anni, se sono in difficoltà. Non permetteremo questo abominio.
Oggi pomeriggio, alle 17.30 abbiamo fatto un un presidio al ministero dell’Economia. Stateci accanto in questa importante battaglia a tutela delle case degli italiani.
#RitirateIlDecreto!


3 Mar 2016, 19:05 | Scrivi | Commenti (246) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 246


Tags: casa, case, decreto, M5S, mutui

Commenti

 

ci vuole uno stato italiano più serio,le banche amministrano il denaro e lo stato subentri e incorpori gli alloggi alle case popolari riducendo le rate,non le 200 euro vista colosseo o 15 anni senza pagare nulla,dico uno stato italiano serio

auddino angelo 11.03.16 20:36| 
 |
Rispondi al commento

SE SI TOCCA LA SCUOLA CI RIBELLIAMO!
SE SI TOCCA LA SANITÀ' CI RIABBELLIAMO !
SE SI TOCCA L'ARTICOLO 18 CI RIBELLIAMO!
SE SI TOCCA I RISPARMI CI RIBELLIAMO!
SE SI TOCCA LA CASA CI RIBELLIAMO!
SE SI TOCCA LA PENSIONE CI RIBELLIAMO!
..................................
FATE TROPPE PAROLE E POCHI FATTI PORTATE IL POPOLO IN PIAZZA! SIAMO STUFI DI SUBIRE E VOI COSA FATE!!??

Giuseppe Chinnici, Villafranca Piemonte Commentatore certificato 06.03.16 08:25| 
 |
Rispondi al commento

siamo 9 mln
fate la tara
togliete il 90 NOVANTA %
ne rimane 1- UNO di milioni
pero' IMBESTIALITI, ,ma sul serio
e' chiaro direi
o no ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.03.16 05:22| 
 |
Rispondi al commento

----------------------------------------------------SENZA TRIBUNALE
SENZA UN GIUDICE
NON FARETE UN CAZZO
RITIRATE SUBITO - RITIRATE TUTTO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.03.16 05:17| 
 |
Rispondi al commento

36 mesi
come da programma
---condicio sine qua non---
tribunale competente
---condicio sine qua non---
reddito di cittidananza
---condicio sine qua non---
----------------
perche' i fascisti li hanno gia' cacciati i nostri avi, a prezzo della loro vita
e non saremo noi ad accoglierli inerti

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.03.16 05:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo giorni di polemiche, la contestazione unanime da parte di tutte le opposizioni e la protesta ECLATANTE del MOVIMENTO 5 stelle, il governno si ...
da
il fatto q.
04 marzo

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.03.16 04:55| 
 |
Rispondi al commento

La nuova norma non mette alcun paletto allo strapotere degli istituti. Quanto al valore della casa, è prevista semplicemente una stima da parte di un perito “scelto di comune accordo con una perizia successiva all’inadempimento”, cosa che apre la strada a vendite forzose di immobili a prezzi irrisori e a prescindere dall’entità del credito vantato dalla banca.
da
il fatto q.
04-marzo

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.03.16 04:52| 
 |
Rispondi al commento

ma perche' non firmate ?
https://www.change.org/p/i-la-casa-non-si-tocca-firma-per-l-impignorabilita-della-prima-casa-subito?recruiter=500227496&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-md-share_petition-no_msg&fb_ref=Default
Annamaria 03.03.16 21:51|

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna dimenticare che con le nuove regole sull'esecuzione immobiliare l'immobile sotto esproprio può essere acquistato offrendo il 25% in meno del valore di stima.
La prima conseguenza è che per il debitore sostanzialmente non rimane niente da prendere, perchè non ci sarà eccedenza di ricavo rispetto al debito.
Le banche contestualmente hanno costituito società immobiliari che potranno così acquistare con la riduzione del 25%. Tramite la controllata che acquista ridurrano figurativamente le proprie sofferenze dotandosi di un patrimonio immobiliare pagato il 25% in meno del suo effettivo valore lucrando un corrispondente guadagno.

massimo decimo meridio, roma Commentatore certificato 04.03.16 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo l'ho rubato e copiato
Roberto BO • 2 ore fa

Benvenuti al funerale del mercato immobiliare italiano.
Stava in vita attaccato alle macchine, in attesa che giungesse la cura miracolosa.
Con oggi si vuol decidere di staccare la corrente.
Meraviglioso!!

Se passa sta legge del menga, NON COMPRATE CASA, attendete qualche anno, le banche sigilleranno i rubinetti e quei pochi che potranno permetterselo compreranno a prezzi da discount!!!

Viva el nuestro gobierno siempre!!!

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Nessun paletto invece è stato ancora posto ai potenziali conflitti d’interesse delle banche che da un lato sono venditori degli immobili in garanzia e, dall’altro, potrebbero mettersi il cappello di acquirenti attraverso società d’intermediazione che comprano a prezzi irrisori per rivendere a prezzi di mercato. Un business sostanzialmente esentasse grazie alle nuove norme sulla garanzia di Stato sulle cartolarizzazioni che prevedono solo un’imposta sostitutiva di 200 euro per le banche che entrano in possesso degli immobili e per gli acquirenti in asta che poi rivendono a un acquirente finale.

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Dopo giorni di polemiche, la contestazione unanime da parte di tutte le opposizioni e la protesta eclatante del Movimento 5 stelle, il governo si è dichiarato “disponibilissimo” a introdurre modifiche al provvedimento sui mutui ipotecari. Modifiche per ora solo ventilate e giudicate comunque insufficienti dai gruppi parlamentari che si oppongono a un provvedimento che, così come è stato presentato dal governo, è smaccatamente a favore delle banche e indebolisce le tutele dei consumatori.

Il punto è che in caso di inadempienza, cioè il ritardato pagamento di 7 rate del mutuo anche non consecutive, gli istituti possono mettere direttamente in vendita l’immobile senza passare dal tribunale. Una norma che si applicherebbe sia ai nuovi contratti di mutuo sia a quelli già stipulati, poiché è possibile stabilire anche successivamente alla stipula del contratto che “il trasferimento del bene immobile oggetto di garanzia reale o dei proventi della vendita del medesimo bene comporta l’estinzione del debito”. E le banche, parte forte del contratto, hanno i mezzi per indurre i mutuatari a soccombere e accettare modifiche anche sui mutui già stipulati.

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento

La nuova norma non mette alcun paletto allo strapotere degli istituti eccetto il fatto che il consumatore ha diritto all’eccedenza in caso di estinzione del debito attraverso la vendita dell’immobile. Quanto al valore della casa, è prevista semplicemente una stima da parte di un perito “scelto di comune accordo con una perizia successiva all’inadempimento”, cosa che apre la strada a vendite forzose di immobili a prezzi irrisori e a prescindere dall’entità del credito vantato dalla banca.

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mandiamoli a casa SUBITO ,stanno distruggendo l' italia

franco bazzanini 04.03.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CE LO CHIEDE L'EUROPA QUANDO FA' COMODO ALLE BANCHE (di renzi) e loro sci in affari di governo e di partito (tutti meno m5s) ! Quando non fà comodo tiriamo dritto nelle infrazioni quotidiane!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.03.16 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Onestamente ne ho le tasche piene di tutte le anonime anime pie che su questo blog invece di contestare, rispondere e argomentare passano il tempo a mandare affanculo gli altri (nel caso piu' educato). Difficolta' a uscire dalla loro prima fase anale? Ci sono volenterosi psichiatri infantili pronti a dar sollievo. La cosa piu' desolante e' che non sono neppure sufficientemente probi viri per rispettare le poche regole indicate dal blog per rilasciare un commento: indicare almeno nome, cognome e citta' di residenza. Concesso, potrebbero essere falsi, ma sarebbe almeno un leggero progresso in fatto di educazione civica e -sopratutto- l'unico attestato che renderebbe "autorevoli" le loro sentenze sputate con tanta acrimonia su questo sito. Daltronde uomini si nasce e si diventa pure...ma vale evidentemente sempre per meno gente. Auguri!


Io per costruire la mia casa ho fatto anni di sacrifici d ho rispettato le rate del mutuo e le regole urbanistiche. Perciò esigo che chi occupa case abusivamente o non paga i debiti o le costruisce abusivamente vada buttato in strada senza tanti problemi, e che vada pure a dormire sotto i ponti, però senza imbrattare o lasciare rifiuti.


Mi spiace che il m5s in cui ho riposto molte speranze ed aspettative si svilisca inseguendo posizioni bassamente demagogiche.
Credo che con questo sistema le banche avranno meno problemi a concedere mutui a chi li merita e li ripaga.


A proposito di case, che fine ha fatto la vostra interrogazione sullo scandalo della ONG che ha truffato oltre 200 famiglie?

http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2014/10/la-casta-dei-senza-risposta.html

Matteo Mattioli 04.03.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova, sorry...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 04.03.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate le mie parole!

Il giorno che non leggerete più critiche ai 5 Stelle sui giornali,
il giorno in cui nei talk show parleranno bene di loro,
il giorno in cui li lasceranno vincere.......

sarà il giorno in cui il M5S sarà completamente in mano e uniformato al potere, e non sarà più una minaccia.

Abramo Lincoln 04.03.16 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE A GAY FELICE PER AVER RIPORTATO L'ARTICOLO DEL QUALE ALLEGO QUI DI SEGUITO IL LINK:

https://www.lastampa.it/2016/03/04/italia/politica/quando-il-ms-propose-una-legge-per-la-maternit-surrogata-guwkuslPzqMKWyA4wgAbQI/pagina.html

Chi sapeva che in data 5 aprile 2013, prima ancora di scaldare le poltrone, era stato depositato questo ddl da parte dei nostri 5stelle eletti?
Perché è stato presentato questo, che nulla aveva a che fare con i 20 punti programmatici che vincolavano il mandato?
E ancora, perché invece oggi gli stessi portavoce rinnegano tutto?

ESIGO UNA RISPOSTA.

Profilo 04.03.16 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi Parlamentari del M5S,
grazie per il duro lavoro che ogni giorno portate avanti per questa Italia che ha una maggioranza di cittadini invertebrati, di ladri e di imbroglioni che amano il paese corrotto.
E' stato corretto il vostro comportamento in Parlamento, dove con forza siete stati costretti ad affrontare le nefandezze del partito fascista, PD, che vuole rubare le case agli italiani perché è d'accordo con le banche e con un Europa putrida e guerrafondaia.

saverio battaglia 04.03.16 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come può un governo di un Paese civile , nel ventunesimo secolo , solo pensare a un simile abominio ? Dopo tutte le bestialità compiute da un partito che si aggettiva democratico ci voleva pure questa proposta indegna , non si è fatto abbastanza per le banche ? Sono state privilegiate con miliardi e miliardi tolti al popolo con tasse grottesche distruttive per l'economia del Paese , cos'altro vogliono il nostro sangue ?! Come fanno a non capire l'evidenza gli individui che votano pd , come possono considerarlo di sinistra ? Non è neanche di destra , non è !!! E' solo una confraternita di papponi senza misura che , dopo aver preso il potere con metodi banditeschi , sta spolpando il Paese ! C'è da rabbrividire a pensare che la maggior parte del popolo non capisce niente di politica , non capisce che l'unica forza che lo difende è il Movimento !

vincenzodigiorgio 04.03.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.03.16 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso scrivere?

marina s. 04.03.16 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, posso ripetere il commento che qualche pazzo furioso ci ha cancellato? Sì??? BENONE!

Io e il mio figliolo la soluzione l'avevamo trovata! Per noi, dopo 17 (leggasi diciassette) anni di occupazione di un appartamento, è proprio il caso di esclamare: "Sfondate una porta aperta!" perchè "di necessità virtù"! Ma erano altri tempi! E oggi? C'è Myrta Merlino in TV, addio! :-))

la mamma di Gino 04.03.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
QUANDO IL M5S PROPOSE LA LEGGE PER LA MATERNITA’ SURROGATA

Il 5 aprile 2013 venne depositato alla Presidenza del Senato il disegno di legge “Modifiche al Codice Civile in materia di eguaglianza nell’accesso al matrimonio in favore delle coppie formate da persone dello stesso sesso”

Senatori che lo presentarono: Crimi,Lezzi,Orellana,Airola,Battista,Blundo,Montevecchi,Bencini, Bottici,Buccarella,Campanella, Casaletto,Castaldi,Donno,Gaetti,Molinari,Mangili,Nugnes,Paglini

Al comma 4 alcune modifiche alla legge 40 sulla procreazione assistita: “In particolare l’art.3 comma 4 dispone l’abrogazione delle parti della legge 40 che dispongono il divieto di accesso alle tecniche di procreazione assistita da parte di coppie dello stesso sesso ed il divieto di ricorso a tecniche di tipo eterologo”

Dalle conclusioni: “Per consentire anche il ricorso alla maternità surrogata, si abroga il divieto di dichiarare la volontà di non essere nominata, imposto alla donna che faccia nascere un figlio a seguito dell’applicazione di tecniche di procreazione medicalmente assistita”

Fonte: La Stampa 04/03/2016

gayfelice 04.03.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CASA (prima) NON SI TOCCHERA' MAI ! Tutti i politici hanno dichiarato il falso? Credo di sì e poi dicono che il m5s NON è affidabile! Brutti impostori, ladri e lobbisti! Ce lo dice l'europa? Ma per favore, andate a dar via i ciap !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.03.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

IL DEPUTATO SICILIANO CHE CON 11.000 EURO MENSILI NON RIESCE A SOPRAVVIVERE

11.000 per non fare NIENTE. E ritenere anche di averne diritto a di piu'. Ed essere un faro luminoso di "diritti". Un genio. Un esempio da imitare. Una Regione a Statuto Speciale, alla quale le altre Regioni devono annualmente versare contribuzioni altissime. GLI STUPIDI polentoni siamo noi che per elemosinare un lavoro da 1.000 euro mensili a spaccarsi la schiena,... dobbiamo EMIGRARE...

tomi sonvene Commentatore certificato 04.03.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Su questa legge ho già espresso il mio pensiero più volte nei giorni scorsi
Aggiungo una nota
Sulla demenza dei legislatori
Per favorire le banche danneggerebbero lo stato ovvero la comunità dei cittadini
Pensateci
Le amministrazioni pubbliche dovrebbero farsi carico delle famiglie messe sul lastrico
E paga sempre pantalone !
A questo punto comincio a pormi da gandhiana una questione etica
A MALI ESTREMI ESTREMI RIMEDI
forse saremo costretti ad armarci per accompagnarli fuori dal parlamento
p.s. Per Tomi
sei tu che non capisci, studia il codice civile ci sono quattro
regole semplici da capire
Un bene patrimoniale non si può alienare con un atto privato
fra banca e contraente di un mutuo
Deve essere giudicato da un autorità terza se il debitore gli è dovuto in base ad un pignoramento o/e ipoteca o/e fideiussione
Stravolgere l'ordinamento giuridico in materia non è una cosa seria
Con questa strada andiamo diritti dentro ad arbitri che non hanno più nulla di giusta causa

Rosa Anna 04.03.16 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Alle Banche non è bastato "acculturare" con i loro Corsi di Aggiornamento, nelle loro sedi, i Giudici delle Esecuzioni, ora da lobbies ne chiedono la eliminazione. Il Geom. Orlando, Ministro di Settore?
Il Presidente Mattarella, che per interessi materiali gli uccisero il fratello? Questo è un paese governato non più per nome e conto del popolo. Il popolo lo facciamo stare a casa? Gli facciamo sorbire le istituzioni ex Sovietiche, come l'Agenzia delle Entrate e la fascista Equitalia. Noi aspettiamo l'America e stiamo a dormire?

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.03.16 10:40| 
 |
Rispondi al commento

LE NOSTRE RADICI SONO CATTOLICHE...

CHI PENSAVA DIVERSAMENTE, VENIVA BRUCIATO VIVO...

tomi sonvene Commentatore certificato 04.03.16 10:40| 
 |
Rispondi al commento

è sconvolgente
come un personaggio apparentemente innocuo ed inetto
sia invece capacissimo di fare tanto male ad un popolo...per i propri loschi interessi e quelli europei

l'unica Signori, è uscire dall'euro...
l'unica nostra possibilità di ripresa


il.sole *, roma Commentatore certificato 04.03.16 10:33| 
 |
Rispondi al commento

...............ergo i due lavoratori italiani uccisi in Libia
Causa collaterale delle decisioni di interventismo

State sereni tutti i nodi verranno al pettine
Prepariamone uno di ferro arroventato per la piazzista di armi e il suo imbonitore

Rosa Anna 04.03.16 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre, non capite NIENTE delle attivita' economiche. Una massa di estremisti comunisti che non hanno MAI lavorato e non si rendono conto dei problemi economici. Bisogna operare per DIMINUIRE i SOVRACOSTI dei banchieri e dei bancari, ma NON impedirgli di lavorare. Chi chiede prestiti DEVE restituirli, altrimenti si legifera il CAOS. Le banche non concederanno MAI PIU' mutui se non si sentiranno abilitate al recupero del prestato. OPEN YOUR MIND....Parimenti a come si e' ingessato il mercato degli affitti. Chi affitta DEVE poterlo fare al prezzo che ritiene remunerativo e DEVE poter sfrattare gli inquilini che non pagano, altrimenti, NON AFFITTA PIU' NESSUNO. IL mercato DEVE essere regolamentato CORRETTAMENTE NON COMUNISTICAMENTE...Siete F U O R I...Abbandonate SUBITO queste proteste. 18 mensilita' va bene. Casomai, prendete i rimborsi elettorali e costituite un FONDO EMERGENZIALE

tomi sonvene Commentatore certificato 04.03.16 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è da stamani che seguo la7.percepisco una sola cosa.stanno andando in crescendo.vogliono portarci a credere che la guerra alla libia sia cosa buona e giusta.ma avete idea di chi sono i libici?.sono diversi da noi.non conoscono pieta cristiana,conoscono la vendetta sono sostenuti da un dio potente di nome allah.posso solo augurarmi di sbagliare ma purtroppo troppo spesso mi sono sentito dire,dopo,che avevo ragione.non avete idea di cosa pagherei per sentirmi dire il contrario.le mie sono analisi elementari del tipo:ci sono lampi e tuoni crescenti in frequenza e intensità quindi,aspettiamoci un brutto temporale.ma è cosi difficile da capire?questa guerra non può che portarci ad una cosa:vedremo degli arabi passeggiare per corso umberto primo tenendo in mano la testa mozzata di qualche nostro figlio.cosa dovremmo fare?semplice:conosciamo i responsbili di tutto.sappiamo dove trovarli.conosciamo anche i loro padroni.dobbiamo andare a prenerli,impacchettarli e consegnarli ai libici dicendo.eccovi i vostri nemici.fatene ciò che volete.noi simo ormai il nulla.liberatevi e liberate anche noi.io i miei figli li ho salvati da tempo.li ho spediti all'estero con la raccomandazione di non tornare più.alla mia età mi rimangono un pò di forze.le offro per una giusta causa da semplice soldato.senza nessuna contropartita accetto anche di morire se la giusta causa E:LA GUERRA SANTA DEI PEZZENTI.SOLO QUELLA è LA GUERRA CHE CI APPARTIENE.tutte le altre guerre appartengono agli altri e,non sono guerre sante.mi spiace,sembo crudele ma,è esattamente ciò che penso vi lascio con un solo augurio:che possaa domani venire qualcuno per dirmi,vedi avevi torto.ne sarei felice.


https://www.facebook.com/VaLentina2013/photos/a.1401406010091823.1073741828.1401234780108946/1741195326112888/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 04.03.16 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Certo che i debiti si pagano, ovvieta' sconcertante Signori. Ma non confondiamo dolosamente il furbetto -l'Italia ne ha certamente parecchi- con l'onesto, che rappresenta la maggior parte assoluta dei contraenti mutui per casa. Per casa, dico, non per lussurie materiali. Ai detrattori del post, probabilmente quasi tutti in affitto et similia (scelta oculata ma poco rischiosa), vorrei ricordare che su di voi non grava alcuna tassa sull'immobile, al massimo le spese condominiali ordinarie (ma non quelle straordinarie), nessun obbligo alle manutenzioni straordinarie e, sopratutto, alcun pagamento mensile fisso per 20 o 30 anni. Pagate l'affitto, ci mancherebbe, ma se non ce la fate piu', disdite il contratto e vi cercate una sistemazione a costo inferiore e -se l'ISEE ve lo permette- pure un posto al sole in una casa popolare. Se poi vi va malissimo, vi e' sempre la possibilita' di rifugiarsi in casa dei genitori o nonni e parenti assortiti, e l'affitto -quello d'obbligo- non lo dovete onorare piu'. Evitiamo percio', cortesemente, di fare i froci col culo degli altri in senso, come dire, inverso. PS: Altro dettaglio che molti non proprietari dimenticano: il 90% dei mutui e' tecnicamente oberato da usura e/o anatocismo, con cui la banca fa illecitamente la cresta sul contratto stipulato col contraente. Chiedere a SDL o al vostro avvocato di fiducia. Auguri!


http://m.repubblica.it/mobile/r/locali/torino/cronaca/2016/03/03/news/novara_l_ex_presidente_leghista_cota_difende_un_tunisino_accusato_di_ricettazione-134677519/

http://www.quotidianopiemontese.it/2016/03/02/firme-false-del-pd-alle-elezioni-regionali-patteggiano-in-nove-a-rischio-8-consiglieri-eletti/

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 04.03.16 09:51| 
 |
Rispondi al commento

ma questi sono proprio bastardi, lo fanno per farci risparmiare sulla denuncia dei redditi, non ci dobbiamo preoccupare poi ci daranno le case comunali, le nostre case vendute dalle banche ai comuni. lo fanno per non farci preoccupare troppo e lasciarci liberi di dormire nei giardini pubblici all'aria aperta per farci campare di più. MA PIU'BASTARDI DI QUESTI NON SI PUO'

mario bennato, palestrina Commentatore certificato 04.03.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro nel settore immobiliare, e mi è capitato (come penso a molti altri che non vi lavorano) di vedere famiglie costrette a svendere la propria casa dopo pochissimi anni dall'acquisto perchè non riuscivano più a pagare il mutuo. Oppure vedere acquistare abitazioni in edilizia convenzionata a Roma, in diritto di superficie con prezzo massimo d'acquisto imposto dal Comune, che superava quello attuale di mercato poichè erano passati diversi anni dalla data della convenzione e la realizzazione dell'immobile.
Chiederei ai nostri valorosi eroi che si battono contro i muri di gomma in Parlamento di portare avanti tale iniziativa:
- che sia possibile, così come è obbligatorio dichiarare la plus valenza quando si vende un bene entro i 5 anni dall'acquisto, di poter dichiarare la minus valenza e portarla in detrazione dal reddito imponibile (magari in 10 anni),
- di rivedere i prezzi massimi imposti nell'edilizia convenzionata, alla luce del crollo del mercato immobiliare verificatosi negli ultimi 9 anni,
- rivedere in automatico le rendite catastali e , laddove ci sia diritto di superficie, assimilabile all'edilizia economica popolare, riportare una categoria più consona A/3 od una classe più bassa, anche per il fatto che il bene non potrà essere alienabile a libero prezzo di mercato.

Paola S. 04.03.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento

STATE FACENDO UNA BATTAGLIA POPULISTA

Quello che chiedete è sbagliato nella forma e nella sostanza.

Corretto sarebbe, a fronte di un licenziamento e di conseguente inestinguibilità del mutuo:

- vendere la casa al prezzo di mercato (banca).
- rimborsare al debitore il capitale versato (non interessi, ma capitale)
- GARANTIRE l'intervento dello Stato per l'attribuzione di un'abitazione (popolare) alla famiglia che resta senza un tetto.

In questo modo la banca non verrebbe penalizzata, il cittadino rientrerebbe di parte dei suoi soldi e il tetto sulla testa è garantito.

Buongiorno idee 04.03.16 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.civonline.it/articolo/mercato-la-corte-dei-conti-chiama-causa-moscherini?mob=1

http://www.tg24.info/ceprano-gemellaggio-cacciarella-rinviato-a-giudizio-per-una-firma-falsa/

http://www.corrieredilecco.it/dettaglio.php?id=NTcyMA%3D%3D&idc=Mg%3D%3D&idc2=Mw%3D%3D&titolo=19391Valmadrera%2C+il+sindaco+Crippa+elogia+il+condannato+Rusconi

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2016/03/01/ndrangheta-12-anni-a-mario-trovato_f6627339-22bf-42a2-a9b7-47534083caa6.html

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 04.03.16 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Todesco
Cambiano gli attori ma la stupidità regna sovrana, comunque.
Non paghi il mutuo e non posso rivalermi sulla casa ipotecata?
Devo poterlo fare e senza l'intevento di nessun giudice teso solo a ritardare all'infinito l'azione di recupero del credito.
Questa direttiva è assurda: non per la direttiva in sè ma perchè è dovuta intervenire l'europa per fissare una regola che dovrebbe essere normale.
Certo in paese, sottosviluppato culturalmente come l'Italia, che ti condanna se ti difendi dai ladri non si può pretendere un minimo di intelligenza.
E i 5 stelle non fanno altro che confermare quanto già sappiamo della nostra classe politica: sono dei poveri pezzenti

Sandro Lenci, roma Commentatore certificato 04.03.16 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E chi non paga l'affitto della sede di partito da anni come i pidini? Cosa gli pignoriamo? Nulla perché sono degli impuniti.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.03.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Il divieto del patto commissorio fu imposto dall’imperatore Costantino che nel 320 emanò una legge in forma di editto, conservata anche nel Codex Theodosianus, la quale vietò la nullità del negozio costitutivo di pegno se fosse stato convenuto il patto mediante il quale creditore e debitore si accordavano nel senso che, in caso di inadempimento del debitore, il creditore di un bene dato in garanzia avrebbe acquistato la proprietà su di esso (placet infirmari eam et in posterum omnem eius memoriam aboleri. Si quis igitur tali contractu laborat, hac sanctione respiret, quae cum praeteritis praesentia quoque depellit et futura prohibet) pur restando salva la possibilità di un’actio in personam per il creditore (creditores enim re amissa iubemus recuperare quod dederunt).
La norma appena richiamata si presenta chiaramente come un intervento a favore del debitore al fine di mitigare l’asprezza di regime che derivava dall’impiego di tale clausola nella disciplina delle obbligazioni di pegno (quoniam inter alias captiones praecipue commissoriae pignorum legis crescit asperitas, placet infirmari eam et in posterum omnem eius memoriam aboleri). La vera ratio di tale divieto sembrerebbe essere stata allora quella di evitare che il creditore potesse rivalersi personalmente sulle cose in possesso del debitore senza ricorrere al giudice. Lo dimostra anche la terminologia usata nell’editto: captiones; commissoriae legis…asperitas; si quis…tali contractu laborat, hac santione respiret volto a reprimere forme di abusi che potessero spingere qualcuno: per necessitatem promettere, o a contrarre obpressum debito.
RAGAZZI QUESTI PRINCIPI SACROSANTI ESISTEVANO GIÀ 2000 ANNI FA!

Emiliano Z. Commentatore certificato 04.03.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@icebergfinanza

Per ogni legge europea da recepire dietro c'è un lobbista pieno di soldi che manovra. Sveglia popolo di belle addormentate votate più Europa

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.03.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Antonio: secondo te quindi se un genitore di 45 anni dopo aver pagato per 10 anni ( 120 rate) regolarmente il mutuo improvvisamente perde il posto di lavoro con due figli minorenni ed una moglie a carico e per 7 mesi anche non consecutivi non riesce a provvedere al pagamento e' giusto che debba concedere alla banca il diritto di riprendersi l'immobile al prezzo che la stessa riterra' in quel momento adeguato?
Ad oggi le procedure esecutive per quanto sbilanciate a favore dei creditori danno per lo meno sulla carta una risposta al principio di legalità fondamentale in uno stato di diritto.
Se tu non paghi per un mese l'affitto non è mica possibile al proprietario venire da te con due buttafuori e liberare la casa o sbaglio? Sempre tramite un giudizio si deve passare.
Ma questo al sistema finanziario che ci governa non va giù.

Emiliano Z. Commentatore certificato 04.03.16 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Istituiamo in italia anche la laurea in "DOVERE" e non solo quella in "DIRITTO"

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.03.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Gli italioti non vi meritano! Vi insultano anche se voi state facendo di tutto per aiutarli. Ma un principio è tutto, quindi avanti così!!! Io sono e sarò sempre con voi, veri eroi.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.03.16 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Se ci sono rischi elevati che i prestiti non vengano restituiti.....nessuno presterà soldi !

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.03.16 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Se fossimo noi a prestare i soldi ad una persona che acquista una casa,...per non correre rischi che questo non ci restituisca il prestito..quali garanzie ci faremmo dare ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.03.16 08:54| 
 |
Rispondi al commento

http://italiapatriamia.eu/il-trafficante-di-bambini-sommerso-dagli-insulti-fa-la-vittima-gli-squadristi-mi-attaccano

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 04.03.16 08:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.byoblu.com/post/2016/03/02/moneta-come-fu-che-ci-rubarono-i-soldi.aspx#more-40290

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tanto per ricordare chi è stato

https://pbs.twimg.com/media/CcprmzdWIAAu5U2.jpg

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi sono i giochetti del Governo, da una parte una campagna martellante di bugie: scende la disoccupazione, crescita PIL, il debito pubblico che comincerà a scendere (ogni anni viene ritardato all'anno successivo).Dall'altra il clan RENZI-BOSCHI si riempie le tasche di soldi facendo fallire le Banche e ..... poi ritorna il favore alle Banche. Adesso la Banca è virtualmente proprietaria dell'immobile ipotecato!
Anche dopo averne pagato il 99,9% delle rate del mutuo!

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 04.03.16 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S con 9 milioni di voti, il
25,56% delle preferenze e 163 parlamentari fra Senato e Camera, oltre ad
una miriade di politici disseminati su tutto il territorio nazionale,
poteva:

1) Bloccare l'Italia (letteralemnete) come e quando voleva (dalle Alpi alle
Piramidi)

2) Fare azioni di dosbbedienza civile "pacifica": Scioperi della fame di
massa - Rifiuto di massa al pagamento di tasse e balzelli

3) Scioperi con milioni di persone in piazza

4) Manifestazioni continue in tutta Italia

5) referendum su tutti i 20 punti di programma presentati. Anche
sull'abolizione di Equitalia....e se la legge vieta di fare Referendum su
temi finanziari, allora fare un Referendum per abolire questa norma e poi
fare il referendum per abolire Equitalia

6) Potevano rivoltare l'Italia come un calzino. Intesi ?

Ti basta ? Quando hai alle tue spalle 9 milioni di cittadini incazzati,
fai paura anche al più feroce dittatore.

P.s. Chiaramente lo scopo del m5s era altro ed era molto più sottile. Non è un caso che "abilmente" i notri "portavoce" chiedono sempre di "avere pazienza".

P.s. Facile avere pazienza con 15.000 euro di stipendio e benefits di ogni sorta. Vero ?

Altra cosa è vivere da persone nromali in questa Italia.

Genoveffa L. 04.03.16 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi prima di fare……………. il ponte sullo stretto di Messina , si preoccupi di RECUPERARE i 98 MILIARDI di euro delle slot-machines. In questa somma ( 98 MILIARDI di euro ! ), c’è il finanziamento per il ponte sullo stretto e i soldi per aiutare i cittadini in difficoltà !

Prima si preoccupi di recuperare i 98 miliardi di euro delle slot-machines
http://www.repubblica.it/politica/2015/11/06/news/renzi_il_ponte_sullo_stretto_di_messina_si_fara_ma_prima_le_emergenze_-126765170/
http://www.nextquotidiano.it/la-storia-di-renzi-che-vuole-il-ponte-sullo-stretto/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/06/ponte-sullo-stretto-renzi-si-fara-e-sara-un-simbolo-bellissimo-ma-prima-altre-opere/2194987/
http://www.mil2002.org/battaglie/slot_machine.htm

Vincenzo Matteucci 04.03.16 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Renzi vuol fare……………. il ponte sullo stretto di Messina !

http://www.repubblica.it/politica/2015/11/06/news/renzi_il_ponte_sullo_stretto_di_messina_si_fara_ma_prima_le_emergenze_-126765170/

http://www.nextquotidiano.it/la-storia-di-renzi-che-vuole-il-ponte-sullo-stretto/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/06/ponte-sullo-stretto-renzi-si-fara-e-sara-un-simbolo-bellissimo-ma-prima-altre-opere/2194987/

Vincenzo Matteucci 04.03.16 06:52| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa
per i toni triviali...

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 06:06| 
 |
Rispondi al commento

AVAVNTI AD OLTRANZA
PER I TRE ANNI MINIMO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 05:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CHI
non sono d'accordo - non concordo -non vorrei che..
QUI PARLIAMO DI PRIMA ED UNICA CASA
QUELLO DOVE CI SI CAMPA DENTRO
E' CHIARO ????????

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.03.16 05:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Europa ci ha chiesto anche di fare il reddito di cittadinanza... Quello per questi ladri del Pd è' incostituzionale... Mentre l'esproprio bancario delle case degli italiani, che va contro il codice civile, deve essere fatto passare per forza, con 7 o 18 rate impiagate, quando invece e' solo una schifezza istituzionale

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 04.03.16 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli americani hanno mai pagato i danni di guerra per avere bombardato l'Italia?
No, anzi, hanno preteso che l'Italia gli pagasse le Amlire.

Gli americani hanno mai pagato l'occupazione del suolo italiano con le loro basi militari?
No, non l'hanno mai pagata.

Aladino 04.03.16 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi sa dire se questo intervento sui mutui ce lo ha chiesto davvero l'Europa, in modo così stringente. Mi pare di aver letto che il quadro della richiesta era di carattere generale e dunque non vincolante in tal senso. Solo informazioni certe per favore

Renato M. Commentatore certificato 04.03.16 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'estorsione del debito pubblico è iniziata così:

L'Am-lira ovvero Allied Military Currency è stata la valuta che l'AMGOT mise in circolazione in Italia dopo lo sbarco in Sicilia avvenuto nella notte tra il 9 e 10 luglio del 1943. Il valore era di 100 "am-lire" per un dollaro degli Stati Uniti. Totalmente intercambiabile con la normale lira italiana per decisione militare, contribuì alla pesante inflazione che colpì l'Italia verso la fine della Seconda guerra mondiale.

Aladino 04.03.16 00:07| 
 |
Rispondi al commento

fino all'anno 1945 l'Italia non aveva debito pubblico.
Qualcuno sa come e perché è iniziato il ricatto del debito pubblico?

Aladino 04.03.16 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+8
Tramonti a Nordest

(Quando leviamo le tende e torniamo a casa, che è meglio? 001)


ESSERE O NON ESSERE


Stucchi (Copasir): "Non sono presenti militari italiani in Libia, ma il governo può decidere di mandarli".

http://www.repubblica.it/esteri/2016/03/03/news/libia_farnesina_forse_uccisi_due_italiani_dei_quattro_rapiti-134681929/?ref=HREA-1

Dopo il Dpcm del 10 febbraio tre team dell’Aise di circa 13 agenti ognuno sono stati inviati nella zona di Tripoli e vicino ai siti dei pozzi Eni mentre nelle prossime ore sarà la volta di altri 50 uomini del Col Moschin.

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2016-03-03/libia-guida-operazioni-palazzo-chigi-080233.shtml?uuid=ACA1dZgC


----------------------------------


2016.


Regeni G., Failla S., Piano F.,


.


epe pepe 03.03.16 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Perchè il decreto "appropriatezza prescrittiva" è passato in sordina? Possibile che sia sfuggito all'attenzione dei nostri rappresentanti?

Renato M. Commentatore certificato 03.03.16 23:49| 
 |
Rispondi al commento

La casa non si tocca ?

Ma non erano quelli di Berlusconi che facevano il tifo "IMMOBILIARE" ????


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 03.03.16 23:35| 
 |
Rispondi al commento

La velocità della proposta di questo decreto, è la prova che i prezzi degli immobili subiranno ancora un brusco calo.


Notte.


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 03.03.16 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Apprezzo la coerenza di Renzi. Veramente ci toglierà la tasi sulla prima casa DATO CHE SARA' REGALATA ALLE BANCHE E NOI SAREMO IN MEZZO ALLA STRADA. Con 80 euro di felicità.....senza piu pagare la tasi..... questa si che è vita!! GRAZIE BOMBA!!!!

Lor C., Milano Commentatore certificato 03.03.16 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo in affitto, ma visto come stanno le cose domani lo faccio anch'io il proprietario di casa con il culo degli altri.


Io non sono d'accordo con questo post.

Chi non paga i debiti, chi non paga il mutuo, deve andare affanculo !

E poi ci incazziamo se le banche falliscono, e inculano il fesso che per leccare il culo al direttore si è beccato le obbligazioni taroccate....


Capisc'a me !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 03.03.16 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art 560 cpc "Il giudice dell'esecuzione dispone, con provvedimento non impugnabile, la liberazione dell'immobile pignorato, quando non ritiene di autorizzare il debitore a continuare ad abitare lo stesso... Questo recita il novellato testi dell'articolo del codice di procedura... Un GE del Tribunale di Roma mi ha riferito che la sezione e' orientata a liberare sempre comunque gli immobili prima dell'incontro soprattutto nell'interesse del debitore... Un immobile libero vale infatti certamente di più ed è più invitante...ora le 7 rate o 18 o che siano e l'abrogazione di fatto del divieto del patto commissorio.... Siamo sicuri che la sovranità appartenga ancora al popolo ? È soprattutto che questo sia capace di esercitarla ?

Emiliano Z. Commentatore certificato 03.03.16 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

8 anni di crisi con euro, e siamo ancora qua a cercare di curare gli effetti.........strana la gente,e perenne spreco di energie.

https://pbs.twimg.com/media/Ccp-YsiXEAERQpi.jpg:large

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.16 23:21| 
 |
Rispondi al commento

stupido capo, tutto quello che c’è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 03.03.16 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Intanto in tv il messaggio che passa è che hanno fatto un ottimo lavoro per aiutare la gente.
Quello che fate non serve a nulla se la gente alla fine si becca queste informazioni fasulle e criminali.
Trovate il modo di sbugiardare quei fetenti a reti unificate altrimenti al massimo risultate come dei gran rompiballe.
Sto ancora aspettando che apriate col famoso apriscatole quel nido di fetenti atroci...

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.03.16 22:56| 
 |
Rispondi al commento

napolitasno,stanne certo:il popolo non si scorda della trattativa stato mafia.spero che tu viva ancora.almeno fino a che........

vito asaro 03.03.16 22:33| 
 |
Rispondi al commento

-----------------------------------------------------FIRMIAMO SUBITO LA PETIZIONE
https://www.change.org/p/i-la-casa-non-si-tocca-firma-per-l-impignorabilita-
da
Annamaria 03.03.16 21:51|

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.16 22:20| 
 |
Rispondi al commento

NEANCHE IN 10.000 RATE
SENZA GIUDICE - VE LO DOVETE DIMENTICARE--
CACCIATEVELO DENTRO QUELLA TESTA MALAVITOSA

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.16 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SENZA TRIBUNALE
SENZA UN GIUDICE
NON FARETE UN CAZZO
RITIRATE SUBITO - RITIRATE TUTTO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.16 21:52| 
 |
Rispondi al commento

https://www.change.org/p/i-la-casa-non-si-tocca-firma-per-l-impignorabilita-della-prima-casa-subito?recruiter=500227496&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-md-share_petition-no_msg&fb_ref=Default

Annamaria 03.03.16 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E come tante bestie fameliche, anzi come tanti maiali, anzi di più, ancora più sozzi si sbrodolano in continuazione su quei mastodontici cumuli di povere ossa, membra già tanto dilaniate e si tuffano in tanto, ma tanto sudore e sangue innocente e succhiano, succhiano ed ancora succhiano...
Tutto, purtroppo, come prima, più di prina, sarà ancora consumato in un’orrida sinfonia di suoni liquidi, sibili di gola, rutti, peti, bave e risucchi bavosi. Alla fine nulla rimane, eccetto tanta sporcizia dappertutto e cose e cosine innominabili dal troppo schifo nauseabondo …-
E così questi “Gran …” continuano imperterriti a fottersi l’Italia.
"Chill'è ‘nu Dio 'e strunz, haje voglie a jettà rum, ‘nu strunz nun addeventa maje babbà…!” E ce ne stanno tantissimi 'e strunz e 'a situazione nu pò cagnà mai se resta a galla anche un solo stronzo...- Vanno eliminati. Punto e basta.
...Eee..., non ricordo bene..., chi ride d’ ‘o mmale ‘e ll’ate, ‘o ssujo sta sempe arret’ ‘a porta!”.
Ehi, Cicerineee, caput governi-culo italiota!!! Hai inteso il concettino??? Lo sai di chi sei figlio tu? Sei figlio di una grandissima puttaaaaa…...
'A capa ru pesce? O 'a cora ru pesce? Il solito dilemma del povero cristo tartassato, dilaniato e dissanguato...-
Per me tutt'e due puzzano..., 'a capa e 'a cora...- Per non parlare poi di quello squarcio sempre in vista al suo fianco; quello lì, anzi quella lì fa proprio schifo alla stessa schifezza.
Cicerinella sta sempe llà e 'a vacca soia stà sempe llà e i gran burattinai tirano, come sempre hanno fatto anche in passato con altri ciceri e altre vacche, i soliti fili...-
Da che munno è munno, niente cagna e niente è mai cagnato. La Storia si ripete sempre nelle schifezze, ignorando le cose buone.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.03.16 21:34| 
 |
Rispondi al commento

interessante per genitori :

https://leggereimprecisionineitestiscolastici.wordpress.com/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.16 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Forza Movimento! W l''Italia libera dai partiti!!! (soprattutto libera dal pd)

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 03.03.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI VORREBBE UN MAGO, UN PRESTIGIATORE, UN'ILLUSIONISTA COME IL CAPOMAFIA TOSCANO PRESIDENTE DEL PD, QUALCUNO CHE RIESCE A VENDERE IL GHIACCIO AGLI ESQUIMESI PER POTER FAR CAPIRE AGLI ITALIANI DI COSA NON E' CAPACE IL PD......QUESTO GOVERNO DICE DI TOGLIERE LE PROVINCE, IL SENATO, DI RIDURRE LE TASSE, DI TOGLIERE LA TASSA SULLA CASA....E POI , CON UN SORTILEGIO....CON UN SOTTERFUGIO...CON UNA "CAZZATA" GROSSA APPUNTO COME UNA CASA....."L'EUROPA CI INDICA".......COME SE L'EUOPA FOSSE COMPOSTA DA QUALCUNO CHE NON CONOSCIAMO....O COME SE NON NON PARTECIPASSIMO ALLE RIUNIONI EUROPEE DOVE SI DECIDONO QUESTE SCHIFEZZE........FAR CAPIRE AGLI ITALIANI QUANTO DI MARCIO, DI SCHIFOSO, DI OLTRAGGIOSO VERSO LA COSTITUZIONE E VERSO GLI ITALIANI IL PD RIESCE A FARE E' VERAMENTE DIFFICILE......E' VERISSIMO CHE SE OGGI NON CI FOSSE IL M5S, LE BANCHE , DOMANI, SI SAREBBERO COMINCIATE A PRENDERE LE CASE DEI PIU MOROSI FRA GLI ITALIANI.....DOVE NON POSSONO PIU TASSARE,ESPROPRIANO....UN PO' COME FA GIA' EQUITALIA SE NON PAGHI PER QUALCHE MESE......LO SCHIFO DELLO SCHIFO, SI VERGOGNA DI ESSERE ACCOSTATO AL PD!.....SPERO CHE MORIATE TUTTI AL PIU PRESTO....MALEDETTI BASTARDI!

fabio S., roma Commentatore certificato 03.03.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

patty ghera ma devi sempre farti correggere?leggi qulcosina ogni tanto.come fai a dire a noi che ce ne frega degli americani?come fai a non capire che loro decino anche quello ch mangi.va be dai va bene cosi.magari sei una sedicenne.hai tempo.

vito asaro 03.03.16 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo che il decreto venga ritirato perchè è un abominio.
------------#RitirateIlDecreto!
questa PORCHERIA APRE ANZI SPALANCA LA STRADA AGLI USURAI, ALLA MAFIA , ALLA CAMORRA , ALL''NDRAGHETA
-RITIRATE --
NON PASSERA' -- M A I--
MAI

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.16 21:14| 
 |
Rispondi al commento

per 1 giorno in parlamento vitalizi da milioni di€ ai politicanti, mentre a mio fratello invalido civile 100% dalla nascita chiedono l'ISEE per valutare se aumentargli la retta che paga per la struttura, dopo avergli raddoppiato l'IMU sulla casa, in quanto residente in struttura
Mia madre colpita da ictus, condotta a visita medico legale in barella, incontinente, con emiplegia arto sup e in dx hanno negato la pensione di invalidità e un sussidio per contribuire alle spese per collaboratrice famigliare; poi c'è la legge Fornero (il nome, una garanzia)


www.iltempo.it/politica/.../un-giorno-da-deputato-hai-il-vitalizio-1.6821...

www.giornalettismo.com/.../vitalizi-parlamentari-radicali-craveri-e-bones...

www.liberoquotidiano.it/news/.../Papponi-del-vitalizio--un-milione.html

https://www.facebook.com/.../pensioniparlamentare.../23196370687686...

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.03.16 20:57| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi siete stupendi

annamaria quercia, pianborno Commentatore certificato 03.03.16 20:57| 
 |
Rispondi al commento

UN GOVERNO LONTANO ANNI LUCE DAL POPOLO

Le porcherie a cui stiamo assistendo in questi anni di governatorato da parte del partito della nazione sono la conseguenza dello svilimento dell'azione parlamentare e l'imposizione da parte di poteri sovranazionali di un establishment non eletto democraticamente e quindi non atto a rappresentare l'Italia.
Si tratta di vera e propria eversione ai danni della nazione con una maggioranza fuoriuscita da un premio illegittimo che continua ad alimentarsi di incostituzionalità e soprusi pur di accontentare le lobby che l'hanno plasmata.
Quando mai in Italia sono state applicate una tale quantità di norme infami contro imprese e cittadini?
Split payment,il decreto salva banche,il job act ed ora il decreto sui mutui ipotecari con la possibilità di un intervento diretto degli istituti di credito nel pignoramento degli immobili dei loro clienti.
Solo un governo non eletto può permettersi il lusso di fregarsene di tutto e tutti e dichiararsi sfacciatamente pro banche e pro finanza a discapito di milioni di cittadini meri sudditi di un esecutivo ormai completamente fuori controllo parlamentare.
Con la direttiva europea,che il governo Italiano ha recepito senza se e senza ma,si rischia anche di fare un passo indietro con la legge Bersani e di pagare una penale nel caso di surroghe o di passaggi tra un istituto di credito ad un altro per il pagamento del mutuo.
Il potere gli deve aver mangiato completamente il cervello.Questi fanno affari d'oro con "amici" che hanno prestiti di milioni di euro dalle banche per giocarseli alla roulette dei derivati o per investirli in affari fallimentari e poi li rivogliono indietro con i risparmi della gente.
PS
E' a causa di una direttiva europea che deputati e senatori della Repubblica Italiana hanno accesso ad un mutuo ad un tasso più basso rispetto a tutti gli altri cittadini?
Forse le banche sanno che una volta entrati in politica si vince un terno a lotto o forse c'è dell'altro?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.03.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

in molti hanno voluto questo governo e ora che se lo godano, prima vi ha tolto il voto, poi i risparmi, ora la casa in cambio vi ha dato 80 € bravi piddioti

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.03.16 20:53| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/122183891285488/photos/a.122184187952125.1073741828.122183891285488/412763225560885/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 03.03.16 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Strano che il concetto e la stigmatizzazione dell' "AUSTERITA'" (deflazione salariale e compressione dei diritti) che e' causa di tutto cio' che sta avvenendo, dovrebbe capeggiare ogni giorno ma non si vede mai.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.03.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la meloni senza coperchi...diavoletta...

http://www.dailymotion.com/video/x376lg2_la-figuraccia-di-giorgia-meloni-a-otto-e-mezzo_news

Incasnero 03.03.16 20:17| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Quando penso alla frignero, mi vengono certe fantasie……
Immagino di chiuderla in un luogo insonorizzato e sottoporla a torture fisiche.
Prima le tolgo le unghie delle mani, dopodiché passo a quelle dei piedi.
Per finire le immobilizzo la bocca con l’apparecchio usato dai dentisti quando effettuano gli interventi e, con una rudimentale pinza da idraulico, le cavo i denti uno ad uno.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.03.16 20:13| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè continuano a rompere le palle con donald trump tanto non arriverà alle elezioni.gli accadrà qulche incidente o qualche pazzo lo ucciderà.i potentati americani hanno già deciso:il prossimo presidente usa si chiama:hillary clinton.


Non bastano cento occhi per tenere a bada le truffe ad opera del Governo per inchiappettare i cittadini, già supertartassati.

Meno male che c'è il M5S.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.03.16 20:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DIRETTIVA 2014/17/UE
(26)
È importante garantire la corretta valutazione del bene immobile residenziale prima della conclusione del contratto di credito e, in particolare, qualora la valutazione incida sugli obblighi residui del consumatore, in caso di insolvenza. Gli Stati membri dovrebbero pertanto assicurare standard di valutazione affidabili. Per essere considerati affidabili gli standard di valutazione dovrebbero tenere conto degli standard di valutazione riconosciuti a livello internazionale, in particolare quelli sviluppati dall’International Valuation Standards Committee, dall’European Group of Valuers’ Associations o dal Royal Institution of Chartered Surveyors. Tali standard di valutazione riconosciuti a livello internazionale contengono principi di alto livello che, tra l’altro, impongono ai creditori di adottare e seguire adeguate procedure interne di gestione del rischio e delle garanzie — comprendenti processi rigorosi di valutazione —, di adottare standard e metodi di valutazione che consentano stime realistiche e circostanziate dei beni immobili, al fine di assicurare che tutte le relazioni di valutazione siano redatte con la competenza e la diligenza professionali dovute, che i valutatori rispondano a determinati requisiti in materia di qualifiche e che sia conservata un’adeguata documentazione sulla valutazione delle garanzie esauriente e plausibile. Al riguardo è altresì auspicabile un monitoraggio adeguato dei mercati dei beni immobili residenziali, con meccanismi le cui disposizioni siano in linea con la direttiva 2013/36/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013, sull’accesso all’attività degli enti creditizi e sulla vigilanza prudenziale sugli enti creditizi e sulle imprese di investimento

id &as Commentatore certificato 03.03.16 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, io non sono allineato a questo post.

Per me se qualcuno non riesce a pagare un debito su di un bene, non può continuare a goderne.

Inoltre se hai comprato una casa che ora vale 180.000 euro per 280.000 euro, cosa deve fare la banca che ti ha concesso il mutuo, deve rivendere la casa per 180.000 euro e poi per la somma eccedente deve avvalersi sullo stesso che non poteva pagare il mutuo....


Pensateci bene.

Se non puoi pagare la casa, poi non puoi viverci dentro....
Ma vivi in affitto !

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 03.03.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera a tutti...riprpongo un vecchio commento sempre attuale...


OT...dopo 8 ANNI...


STIAMO SOLO PERDENDO TEMPO...

abbiamo provato a CAMBIARE le cose DEMOCRATICAMENTE...

ma il REGIME in ATTO, lo ha IMPEDITO...

i REGIMI DITTATORIALI, di qualunque origine essi siano,si COMBATTONO con la FORZA...

del POPOLO per STRADA.

ps.

non tutti I CITTADINI, hanno la FORZA ECONOMICA e FISICA,per continuare questa PAGLIACCIATA...

QUESTA FARSA, nella quale, sei SOLO UNA COMPARSA...

RIVOLUZIONE o MORTE..diceva qualcuno...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.03.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimi voi tutti.

Elia. 03.03.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento

è un governo criminale che va cacciato via al più presto!

roberto grienti, noto Commentatore certificato 03.03.16 19:43| 
 |
Rispondi al commento

xNiko(cantina 13,13)

grazie per le idee...
forse però ti è sfuggito che la mia precedente risposta a Clesippo voleva semplicemente evidenziare che non è attiva in Rete alcuna Piattaforma che consenta quanto segue:

“Le richieste di proposte di legge originate dal portale del MoVimento 5 Stelle attraverso gli iscritti dovranno obbligatoriamente essere portate in aula se votate da almeno il 20% dei partecipanti.”

Ciao :)

Dany Milady Commentatore certificato 03.03.16 19:40| 
 |
Rispondi al commento

I have a dream:incontrare,di notte,in una strada stretta e da solo mario monti.avrei alcune cose da spiegargli.sò che non accadrà ma......la speranza è l'ultima morire.

vito asaro 03.03.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento

ci sono due soggetti che hanno contribuito alla crisi economica e finanziaria, i Governi affamati di soldi pubblici adoperando la pressione fiscale e le banche che drenano denaro dalle tasche dei cittadini per ripianare i debiti dopo aver sperperato giocandoli nella finanza creativa.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.03.16 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Oltre al fatto veramente aberrante che una banca decida autonomamente, senza una sentenza di un giudice, di appropriarsi di un bene altrui, metterlo in vendita al prezzo che ritiene più confacente, magari con una stima di parte, ma il peggio è il resto: dopo che ha venduto l'immobile, magari ad un prezzo più che stracciato (per fare cassa subito), se il valore non ha coperto la parte del mutuo mancante, l'espropriato dovrà riconoscere alla banca la differenza. Ovvero la banca potrà appropriarsi di altri beni del malcapitato, fino ad avere tutto l'importo erogato all'epoca. Quindi mentre prima con un mutuo acceso su un bene, la banca poteva avvalersi solo su questo, ora no: il debito segue comunque la persona. Questa norma , decisa credo dall'Europa a tutela delle banche che , con la crisi immobiliare, hanno avuto un grosso problema di sofferenze, salvaguarda solo le banche dai loro sbagliati investimenti (vedi mutui concessi ad amici ipervalutando gli immobili). Purtroppo sembra che siamo obbligati a recepire le direttive europee, ma chi le decide queste direttive? I nostri avanzi della politica che arrivano al Parlamento Europeo? Dobbiamo mandare lì altra gente.

Paola S. 03.03.16 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La parte migliore, anche a volerla cercare, di quel governo della trilaterale che chiamano europa non esiste. Smettetela di cercarla con le lente d'ingrandimento. Uccide le coscienze e gli uomini più questa europa e il governo del PD che la n'drangheta. Beppe intelligentemente lo avvertì. Fuori dal governo dell'europa, della NATO e delle mafie.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.03.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Perché si prende soltanto la parte peggiore delle Direttive UE, senza i correttivi che pur sono previsti?
Lo sappiamo il perché: non ci sono i soldi per bilanciare, chi ci governa può solo tagliare, abbattere costi, distruggere famiglie intere.
Come per Banca Etruria, dove sono stati buttati a mare i pesci piccoli, qui è lo stesso, stiamo affondando mentre vediamo girarci intorno le code degli squali pronti ad inghiottirci.

Pier 03.03.16 19:22| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/624863507572395/photos/a.624889137569832.1073741828.624863507572395/1064085736983501/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 03.03.16 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori