Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vendere armi all'Arabia Saudita è illegale: la UE stronca il Bomba

  • 19

New Twitter Gallery

arabia

di M5S Europa

Vendere armi all'Arabia Saudita è illegale. Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione in cui condanna tutti gli Stati membri che vendono armi all'Arabia Saudita. L'Italia ogni anno fa affari con gli sceicchi vendendo armi per un valore pari a 3,9 miliardi di euro. Le bombe "Made in Italy" verrebbero usate nella sanguinosa guerra civile in Yemen. Più volte il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ha dichiarato che "è tutto regolare per quanto riguarda le autorizzazioni. Il governo italiano opera nel rispetto della legge". Così non è. Il voto del Parlamento europeo sbugiarda il governo condannando tutti i Paesi membri - Italia compresa - che "con il continuo rilascio di licenze di vendita di armi all'Arabia Saudita violerebbero la posizione comune 2008/944/PESC".

VIDEO Il carico di morte e bombe da Cagliari verso l’Arabia Saudita

Il primo a denunciare la vendita di armi all'Arabia Saudita - con tanto di foto e video delle bombe ammucchiate nell'aeroporto di Cagliari - era stato il senatore del Movimento 5 Stelle Roberto Cotti. Da allora sono stati ben sei i carichi della morte partiti per Riad. L'ultimo lo scorso 19 gennaio. In Yemen la guerra civile alimentata dai sauditi ha provocato la morte di oltre 6 mila persone e 28 mila feriti. I soldi dei sauditi sono macchiati di sangue. Con questa risoluzione il Parlamento europeo chiede alla Commissione "una imposizione da parte dell'Unione europea di un un embargo sulle armi nei confronti dell'Arabia Saudita, tenuto conto delle gravi accuse di violazione del diritto umanitario internazionale da parte di tale Paese nello Yemen". Questo emendamento è stato presentato dai portavoce Fabio Massimo Castaldo e Ignazio Corrao assieme ad alcuni deputati di altri gruppi politici. La plenaria di Bruxelles lo ha approvato condannando questa vergognosa compravendita.

IN EUROPA IL PD VOTA CONTRO IL GOVERNO RENZI
Gli eurodeputati del Partito Democratico (dalla Bonafè a Pittella, da Sassoli alla Picierno) hanno votato a favore dell'emendamento copresentato dal Movimento 5 Stelle. Hanno votato contro il loro stesso governo. Sono scandalosi! Se non vogliono passare per ipocriti alzino la testa e chiedano al loro governo il rispetto di questa risoluzione.
Più volte il Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati ha chiesto al Ministro della Difesa Roberta Pinotti di chiarire la posizione del governo italiano in merito alle esportazioni di armi. Altri Paesi europei, come la Germania, hanno messo fine a questi affari proprio a causa della posizione ambigua dei sauditi nel finanziamento al terrorismo. Come denunciato da Amnesty International, oltre all'Italia, anche il Regno Unito viola il diritto internazionale vendendo armi all'Arabia Saudita.
Il Movimento 5 Stelle ha proposto, inoltre, l'istituzione di una Commissione d'inchiesta sulle attività illecite connesse al commercio di armamenti, ma il Pd romano ha insabbiato al Senato la proposta. Adesso con #RenziBocciato dall'Europa non ci sono più scuse. Mai più armi ai sauditi con un embargo!

3 Mar 2016, 12:49 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 19


Tags: Arabia Saudita, M5S, Pinotti, Renzie

Commenti

 

I post stanno diventando sempre meno interessanti, argomentazioni per lo piu generiche prive di ricadute reali sulla vita di tuuti i giorni di tutti noi... Anche questo proclama su 4 bombe vecchie e marce vendute all'Arabia ma di che sa...? Ma a che serve...? Vendere armi non è illegale. Punto. Se chiudete le uniche 4 fabbriche in croce che in italia lavorano il ferro... Non ci resterà che andare ad abbracciare gli alberi e fumare il calume della pace, la Germania vende armi a tutti Arabi inclusi non vi fate prendere per il naso, se non le vende è perché non ci è riuscita... Non perché è buona... Vi ricordate il referendum sul nucleare post fukushima... La Germania ce lo ha ancora altro che abolizione, studiamo alla fusione laser! Alla faccia dei beoti popolani che han votato in Italia che cosi non avra mai questa tecnologia che dovra importare... 5stelle le cose van fatte a 5stelle non abolite, preoccupatevi se queste armi son fatte bene, non a chi le vendono... Il nucleare preoccupatevi di farlo gestire a 5stelle appunto... Non di abolirlo... E le bombe idem... Se no ci sono gli alberi che ci aspettano a rami aperti

Giuliano RUSTIGHI Commentatore certificato 05.03.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in particolare ma comunque da sempre QUESTO STATO NON MI RAPPRESENTA. .. INGIUSTI COME SEMPRE. .. IPOCRITI COME SEMPRE... PDDINI E COMUNQUE DESTRI O SINISTRI CHE SIANO COME SEMPRE semplicemente non mi rappresentate. "Non farlo nel mio nome, non farlo nel mio nome , perché non ho dato la mia opinione..."(D. Silvestri)

Marcello 04.03.16 17:41| 
 |
Rispondi al commento

perchè si fanno le guerre?

https://www.youtube.com/watch?v=9ERVBBkfyk8

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 04.03.16 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, 3.9 miliardi che dovremo levare al Reddito di Cittadinanza :(

pz 03.03.16 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Le armi sono sempre state vendute ai migliori offerenti, fregandosene dei popoli !Il papa ha ragione, ma i soldi delle multinazionali che finanziano la politica se ne fregano! Maledetti! Poi anche bugiardi! Pinotti (che sei genovese come me) ..ti rinnego !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.03.16 20:05| 
 |
Rispondi al commento

vero avevo gia letto giorni fa ...mi aspettavo qualche notizia da parte "delll informazione "....aspettero ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.03.16 19:42| 
 |
Rispondi al commento

quali sono i vantaggi per i Cittadini da una fusione tra COMUNI

alfredo larosa, sorbolo Commentatore certificato 03.03.16 17:29| 
 |
Rispondi al commento

I numeri dell'economia italiana che il Bomba ci nasconde:

https://www.facebook.com/ildisonorevole/photos/a.654058187997085.1073741828.646956962040541/1039242099478690/?type=3&theater

Il Disonorevole Commentatore certificato 03.03.16 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Avvertite il Bomba! A dispetto del suo nome il poverino e' l'unico a non saperne niente. Quando e' andato in visita ufficiale in Arabia Saudita si e' occupato solo di moschee ( e di orologi).

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.03.16 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Il denaro non puzza.
Gli stessi ipocriti che vendono armi a finanziatori del terrorismo poi si stracciano le vesti ad ogni attentato.
Ricordiamo ai pacifinti che l'Arabia non è una democrazia, vige la sharia e le donne sono chiaramente discriminate.
Dovendo scegliere un paese da bombardare in base all'islamismo l'Arabia verrebbe decisamente prima degli altri paesi nordafricani.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.03.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento

non dovevamo mai incominciare a vendere le armi.prima cosa e' veramente disdicevole e poi, alla fine, il fatto si ritorce contro di noi. sono soldi mal guadagnati e quando lo sono non portano mai bene, prima agli altri e poi a noi. quel guadagno ci costera' cento volte di piu' sia in soldi che in dolore. e' sempre stato cosi' ma dovra' finire il mondo senza che la gente capisca che conta solo la pace per quel poco che rimaniamo su questa terra ed alimentare le guerre non ha mai portato bene. dovrebbero riflettere quelli che prendono i soldi e si arricchiscono sulle disgrazie degli altri provocate da quello che fanno.

rosanna scarpa 03.03.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, almeno voi che siete i nostri rappresentanti, non raccontateci palle!

Nella risoluzione che voi stessi avete citato, si dice solo: “INVITA il Vice Presidente / Alto Rappresentante dell’UE per gli affari esteri ad avviare un’iniziativa finalizzata all’imposizione da parte dell’UE di un embargo sulle armi nei confronti dell’Arabia Saudita”.

Altro che condanna! Ci credo, che anche il PD ha votato con voi la mozione! Questo è solo un gentile invito, che sicuramente non otterrà alcun risultato concreto.

La UE si avvia a diventare ormai l'Impero del Male, forte con i deboli (i popoli) e debole con i forti (i governi).

A proposito: cosa dice la UE del fatto che le forze speciali di molti paesi UE (Italia inclusa) sono già a combattere in Libia senza alcun mandato internazionale?

Per favore, non rispondeteci: cazzi loro!

Renato O., Venezia Commentatore certificato 03.03.16 13:56| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE

ASSUNTA nel gruppo consigliare del M5S LIGURIA, la figlia del noto
giornalista Pierfranco Pellizzetti;

quest'ultimo aveva appoggiato con degli articoli a favore la candidata alla
Presidenza del M5S Alice Salvatore durante la campagna elettorale.

Elena 03.03.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risoluzioni che non servono a nulla, le armi verranno vendute agli stessi compratori passando per altri Paesi compiacenti, che prenderanno la loro parte di denaro o in armi.

Così fan tutti!
Perchè finché c'è guerra c'è speranza!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.03.16 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori