Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Brescello, il comune Pd sciolto per mafia

  • 31

New Twitter Gallery

brescellosciolto.jpg

immagine: l'ex sindaco piddino di Brescello, Marcello Coffrini, difeso strenuamente dal Pd

di M5S Senato

Il Comune di Brescello (Reggio Emilia) , il paese di Peppone e Don Camillo è stato sciolto per mafia come proponeva il Prefetto di Reggio Emilia al termine di una Commissione d'accesso che ha esaminato gli atti degli ultimi 15 anni di amministrazioni Ds-Margherita-Pd.

E' la prima amministrazione emiliano-romagnola sciolta per mafia. E' finita come il Movimento 5 Stelle auspicava e chiedeva da tempo.
E' una vittoria della legalità. Le responsabilità politiche di chi ha portato a questa situazione dovranno essere indagate fino a fondo.
Solo pochi giorni fa erano emersi nuovi fatti inquietanti dal punto di vista politico. Francesco Grande Aracri, condannato per mafia che intervistato da Ferruccio Sansa sul Fatto difendeva l'ex sindaco Marcello Coffrini definendolo "un galantuomo lo hanno fatto dimettere solo perchè mi ha difeso".
Parliamo di quel Marcello Coffrini che nel 2014 definì "una brava persona, tranquilla" il condannato per mafia Grande Aracri. Il Pd lo difese per oltre un anno e mezzo, mentre il M5S ne chiedeva le dimissioni dal 2014.

Sempre pochi giorni fa un altro quotidiano, la Gazzetta di Reggio scoprì che il padre di Coffrini junior, Ermes Coffrini, per anni sindaco Pd e DS era stato dal 2002 al 2006 avvocato al TAR per i Grande Aracri in procedimenti in Calabria. Fatti politicamente inaccettabili.
Ora dalla lettura degli atti della Commissione di accesso si vedranno tutti gli intrecci di anni tra politica, imprenditoria e crimine organizzato. I mesi di Commissariamento dovranno servire per provare a ripulire ogni commistione con il crimine organizzato.

VIDEO Maria Edera Spadoni M5S minacciata dal boss mafioso

Il 18 ottobre 2014 la nostra portavoce alla Camera Maria Edera Spadoni venne minacciata verbalmente in piazza da Domenico Le Roseal termine di un comizio in piazza Martiri del 7 Luglio a Reggio Emilia. Maria Edera aveva attaccato in piazza il clan Grande Aracri e le dichiarazioni del sindaco di Brescello giustificative verso il condannato per mafia Francesco Grande Aracri fratello del boss Nicolino. Le Rose al termine del comizio si avvicinò dicendole "Lei Grande Aracri non lo deve neanche nominare" e venne denunciato.
Ora Le Rose è sotto processo per tentata violenza privata, aggravata dal fatto di essere stata commessa contro un pubblico ufficiale e di essere stata commessa per agevolare l'associazione 'ndranghetista di cui è stato riconosciuto fare parte Francesco Grande Aracri.

21 Apr 2016, 08:49 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 31


Tags: Brescello, Coffrini, Emilia Romagna, Grande Aracri, M5S, mafia, Maria Edera Spadoni, pd

Commenti

 

Sarà mica tutta colpa dei mafiosi e degli eletti!
Anche quegli Esse-Ti-Erre-Onzi dei votanti, o meglio, dei bovini votnti, hanno la responsabilità di avere votato degli Esse-Ti-ErreOnzi come propri rappresentnti.

Ivan.Ital 22.04.16 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Picierno, Carbone,Romano,Fiano e Rotta aggiungete
anche questa figurina all'album Panini degli indagati del PD|

pasquino 22.04.16 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Che bello, finalmente la mafia anche Reggio Emilia... ha ha ha ha così forse la smetteranno di chiamare i sud italia mafioso:-)

Beccatevi anche voi un bel pezzo di mafia nostrana!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.04.16 23:39| 
 |
Rispondi al commento

EVVIVA,il pd va a tutta forza, se continua così prenderà il premio nobel sulla corruzione.Chissa cosa ci sarà scritto tra un decennio sui libri di storia,gli insegnanti cosa racconteranno agli alunni,la magistratura sarà equa,riconoscerà e giudicherà con severità i corrotti,spero di sì,oggi forse qualche perplessità sia legittimo porsi.

Roberto A. Commentatore certificato 21.04.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la magistratura va avanti cosi' scioglieranno per mafia anche il governo. Volete che il Bomba non si incazzi? Speriamo che la magistratura non faccia la fine del senato.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.04.16 16:31| 
 |
Rispondi al commento

brescello (sindaco pd) sciolto per mafia...nessuno piddino o troll che invoca quarto??

gigi 21.04.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Onestà! Onestà! Onestà!!!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.16 10:46| 
 |
Rispondi al commento

è dal 2014 che il M5S chiede lo scioglimento x mafia del comune di Brescello,il paese di Peppone e Don Camillo:oggi finalmente il primo comune dell Emilia-Romagna a guida PD è stato sciolto x Mafia

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 21.04.16 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo, queste sono operativita' mafiose, quasi sempre volte alla cementificazione dei territori ed alle conquiste di appalti vari. MA, quale MAFIA piu' grande, ai danni dei cittadini, di costituire innumerevoli ENTI inutili, a sovrintendere, promuovere, verificare, burocratizzare ogni NULLA dello Stato. E riempirli di stracostosi dirigenti e relazionati ed appesantirli ulteriormente con ogni tipo di consulenze. Ogni quando ci sarebbe da fare qualcosa che potrebbe costare 100, ecco che si costiruisce una commissione ad hoc che, naturalmente costa 200 e cosi' non si ottiene MAI niente. La vera MAFIA sono i Partiti storici e tutte le loro operativita' incentrate esclusivamente ad assegnarsi incombenze e competenze e dirigenze ed a distribuire assistenzialismi e clientelismi. Attivita' PARASSITARIE, contro il BENE dei cittadini e portatrici solo di TASSAZIONI e DEBITO PUBBLICO, ma, naturalmente anche di VOTI e...consensi da parte di cittadini indifesi e costretti a diventare anch'essi PARASSITI

tomi sonvene Commentatore certificato 21.04.16 10:13| 
 |
Rispondi al commento

E' PEGGIO DI QUANTO POTESSIMO IMMAGINARE

La sinistra Italiana,la "nuova" democrazia cristiana o come diavolo la si voglia chiamare sta devastando il paese dopo anni ed anni di clientelismo e partitocrazia.
L'Italia sta pagando gli errori di una generazione politica cinica ed inetta che ha portato i conti dello stato al collasso scambiando posti di lavoro con il consenso, creando una ragnatela di favoritismi che hanno cancellato ogni merito ed hanno alzato barriere sociali degne dei tempi più bui della nostra storia.
Il PD eredita tutto il male di una partitocrazia che in passato ha permesso ad alcuni lavoratori delle poste di andare in pensione dopo 15 o 20 anni di servizio con il metodo retributivo,ha sempre protetto i baroni universitari,i manager nominati dai partiti ed ogni singolo omino della pubblica amministrazione premiato per aver portato un certo numero di voti al partito.
E' peggio di quanto potessimo immaginare,gente che fa carriera perchè figlio di e magari ce lo ritroviamo anche al governo che bacchetta i nostri figli accusandoli di essere troppo choosy" ma vaff...,con una disoccupazione giovanile che sfiora il 40%.,una pressione fiscale che schiaccia le aziende e i lavoratori e un futuro di job act che non ti assicura neanche un progetto di vita a 3 anni.
Ogni giorno si scopre che un comune a trazione PD, che conta tra le sue fila 125 indagati e imputati,risulta essere intaccato dalla corruzione dove obbligatoriamente opera la mafia. Anche un bambino capisce che si deve ripagare il boss che ti ha portato una valanga di voti per farti diventare sindaco o assessore.
Ma al governo non accade lo stesso?Non si fanno progetti a "testa di caxxo" solo per rastrellare consensi?
Gli 80 euro,forse 100,gli incentivi per le assunzioni solo per dar forza al job act,le svendite alle multinazionali spacciati per posti di lavoro.Il consenso è la loro linfa pronti ad allearsi anche con gli eredi di Craxi o i finti ex nemici pur di mantenere il sistema clientelare.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Quando si fa politica per fare affari......cosa si pretende ???

terenzio eleuteri 21.04.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna, pensate come questo pd ha ridotto la terra di Don Peppone. Questo si sarà rivoltato nella tomba.
E il nostro del Rio che non si è mai accorto di nulla per quello che senz'altro è successo a Reggio Emilia: alias Marino.
Ma ci stiamo scordanto dell'ex governatore dell'Emilia Romagna, rimasto in carica forse 20 anni, dimessosi per gli scandali per favoritismi al fratello, scusate ma non ricordo più il nome.
Pensate che in questi paesi dell'Emilia il pd ha governato con percentuali altissime, penso anche vicine al 90%.

Rosa 21.04.16 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo prendere una posizione in merito all'assessore di Livorno indagato. Oggi!

I piddini hanno in mano la linea difensiva: "eh ma a Livorno avete un assessore indagato!". È stupida ed è inaccettabile da chi ha 124 indagati/imputati (inchiesta del FQ uscita proprio oggi). Ma così sarà.

Butteranno in mezzo a caso di nuovo Quarto ma dobbiamo distinguerci chiaramente e nettamente, non facciamo prendere in mezzo proprio sul tema della giustizia vi prego! L'assessore deve fare un passo indietro da solo, se non lo fa allora va temporaneamente "sospeso" in attesa delle conclusioni delle indagini.

Questo silenzio non mi sta piacendo come non mi sono piaciute le uscite di Raggi (che rimane fantastica), Toninelli e Sibilia sul tema.

Vi prego, agiamo subito ed in fretta!
Non siamo il PD, non troviamo giustificazioni, siamo un'altra cosa!

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 21.04.16 09:54| 
 |
Rispondi al commento

La "novità" di oggi, è che il Coglionatore alza la posta: non più 80 ma 100 Euri di "bonus"; è il "mi voglio rovinare" di certi imbonitori da piazza.....


https://www.youtube.com/watch?v=VtSKDN9d36o

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.04.16 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi maiali ieri sera alla Gabbia hanno dimostrato la loro spudoratezza politica.
Loro la chiamano riforma delle pensioni invece di taglio alle pensioni(quelle più povere) di reversibilità.
"ma come l'avete messa sulla legge di9 stabilità?"
risposta del ladro di turno del PD, si ma la toglieremo con emendamento domani!"
Si ma la risposta alla domanda perchè l'avete messa?.... si ma sappiamo che non è ....
Domanda perchè l'avete messa?
Nessuna risposta....Ladri,ladri,ladri,ladri,ladri!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.16 09:47| 
 |
Rispondi al commento

All'interno del PD ha vinto Don Camillo!
Poveri compagnucci bepponiani!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.16 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ogni città o paese o villaggio italiano è un miracolo di bellezza, ogni più piccolo angolo di questa nazione profuma di vita, di suoni, di voci, di poesia. Qui ogni posto è un quadro di rara bellezza, ovunque si volge lo sguardo si resta rapiti dallo splendore e dalla luce che riempie di gioia i nostri occhi. Tutta questa bellezza potrebbe non arrecare gioia solo ai nativi ma anche ricchezza e sviluppo col turismo. Purtroppo il paese più bello del mondo è governato dalla gente più immorale del mondo che dopo aver privatizzato tutti i colossi statali, sono arrivati addirittura a far stuprare anche il mare facendolo trivellare e scaricarci dentro fanghi e rifiuti tossici che avvelenano e uccidono la vita delle creature che vivono in mare, oltre ad avvelenare l’aria, la terra, le falde acquifere, per strafogare quella massa di banditi assetati di soldi che sono le multinazionali e le banche mondiali.
Ma come cazzo si fa a permettere che venga saccheggiata e uccisa la propria nazione per soddisfare l’avidità di questi feroci criminali? Dove ce l’hanno la coscienza questi assassini detti politici? Per caso sono strafatti di droga? altrimenti non si spiega come si possa agire contro natura. Quel vecchio che ci ha imposto questa feccia, sicuramente soffre di demenza senile e questi quarantenni mai cresciuti, sono la peggiore classe politica della storia, il loro vuoto siderale è dimostrato dall’arroganza tipica degli esseri immaturi e il disastro totale provocato alla nostra bella Italia lo conferma.
Chiediamoci come facciamo a starcene con le mani in mano mentre tutto ci crolla intorno o per davvero ci meritiamo questa gente al potere?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 21.04.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento

QUARTO,QUARTO,QUARTOOOOOOO
hahahha.....ladri e maiali!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

signori, di cosa ci stupiamo, questo E'il sistema Italia, intrecci più o meno grandi(dipende dalla quantità di sghei ci sono in giro) e funziona cosi da sempre in tutte le amministrazioni pubbliche.

Giancarlo F., Perugia Commentatore certificato 21.04.16 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Fuori un altro...."FUORI LA MAFIA DALLO STATO!!!"

carla ricci, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.04.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi, Brescello sarà er paese de "Pappone e Don Cavillo": che tempi, che tempi......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.04.16 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Maria Edera Spadoni,
Onore a te, ho le lacrime agli occhi pensando che giovani donne hanno il coraggio delle loro azioni, brava hai tutta la mia stima.

----------------------------------------

La Margherita il cui capo bastone era Rutelli, dove sei ora Rutelli, quale poltrona stai scaldando alla faccia degli Italiani.
Questo è un altro che vive e vegeta senza fare un c . .o,

A lavorare questa banda di nullafacenti, noi tutte la sere andiamo a dormire (quando ci si riesce) con il pensiero di come sarà il domani per noi e per i nostri figli e nipoti, il mattino ci alziamo ancora con lo stesso pensiero, per giorni, per mesi, per anni, ma che vita è ?

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Vabbe' ma il pd anninistra tanti comuni (loro dicono governa), adesso sappiamo anche perché.....
I voti non puzzano...soprattutto quelli della mafia!

Gianfranco Manunta 21.04.16 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Partito disastro!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 21.04.16 09:12| 
 |
Rispondi al commento

e intanto noi dobbiamo PAGARE il CANONE RAI per avere la migliore DISINFORMAZIONE del mondo.
Grazie PDioti!
Italia=Piddinialand, terra di PDioti.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 21.04.16 09:09| 
 |
Rispondi al commento

BRESCELLO SCIOLTO PER MAFIA. OK.
C'E' QUALCUNO CHE NE SA QUALCOSA?
MA VOI LA GUARDATE LA RAI????
il primo punto del programma del
M5S, DOPO QUELLO CHE HA DETTO DI MAIO
cioe di presentarsi con una squadra di
governo gia pronta deve essere che
QUESTA MERDA DI RAI VA VENDUTA E' IL
CANONE ABOLITO.
franco rosso.

franco red, palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori