Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chi ha paura del giudice #Davigo?

  • 276

New Twitter Gallery

piercamillodavigo.jpg

Il giudice Piercamillo Davigo, consigliere presso la Cassazione e nuovo presidente dell’Associazione nazionale magistrati, è diventato lo spauracchio del governo dopo la sua intervista al Corriere in cui attacca i corrotti e la corruzione. E' una curiosa coincidenza.
Il bombaminkia di Rignano, che forse non hai mai aperto un libro di storia, ha reagito con un originalissimo "Davigo chi?", ignorando il fatto che Davigo facesse parte del pool di Mani Pulite quando lui era noto solo per essere un boyscout che le sparava grosse.
Cosa ha detto Davigo, persona equilibrata, mai sopra le righe e degna della stima di tutti i cittadini onesti per far saltare i nervi al governo?
- Ha detto che "prendere i corrotti è difficilissimo. Nessuno li denuncia, perché tutti hanno interesse al silenzio: per questo sarei favorevole alla non punibilità del primo che parla. Il punto non è aumentare le pene; è scoprire i reati. Anche con operazioni sotto copertura, come si fa con i trafficanti di droga o di materiale pedopornografico: mandando i poliziotti a offrire denaro ai politici, e arrestando chi accetta." Il M5S aveva proposto l'istituzione di agenti provocatori ma il Pd aveva bocciato l'emendamento dimostrando che non ha mai avuto nessuna intenzione reale di combattere la corruzione con tutti i mezzi disponibili.
- Ha detto che i partiti come sistema hanno ostacolato il lavoro della giustizia e della magistratura per farsi i loro interessi: "La destra abolì il falso in bilancio, attirandosi la condanna della comunità internazionale. La sinistra, stabilendo che i reati tributari erano tali solo se si riverberavano sulla dichiarazione dei redditi, introdusse la modica quantità di fondi neri per uso personale. E nessuno obiettò nulla"
- Ha spiegato come funziona ora il sistema corruttivo: "Si ruba in modo meno organizzato. Tutto è lasciato all’iniziativa individuale o a gruppi temporanei. La corruzione è un reato seriale e diffusivo: chi lo commette, tende a ripeterlo, e a coinvolgere altri. Questo dà vita a un mercato illegale, che tende ad autoregolamentarsi: se il corruttore non paga, nessuno si fiderà più di lui. "
- Ha ribadito, se mai ce ne fosse bisogno, che "Non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi. Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevano di nascosto. Dicono cose tipo: “Con i nostri soldi facciamo quello che ci pare”. Ma non sono soldi loro; sono dei contribuenti"
Sono parole sacrosante e condivisibili da tutti i cittadini onesti. Dalle sue parole è chiaro che il giudice non è contro il governo, è contro i corrotti. Se le cose coincidono la colpa non è di Davigo.
Più Davigo, meno corrotti!

Leggi anche: Passaparola: Le #NuoveTangentopoli, di Piercamillo Davigo

23 Apr 2016, 12:49 | Scrivi | Commenti (276) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 276


Tags: bomba, corruzione, mani pulite, onestà, pd, Piercamillo Davigo, renzi, Rignano, tangentopoli

Commenti

 

Piercamillo Davigo e le qualunquinate giudiziarie
Ma basta andare, un paio di mattinate, in un'aula giudiziaria.Sulla porta è appeso il calendario delle udienze che si dovrebbero svolgere nella giornata di lavoro. Già leggendo l'elenco affisso sulla porta dell'aula, anche un diversamente intelligente comprende che mai e poi mai in poche ore si possono ascoltare imputati e testimoni relativi ad una decina di caso giudiziari.. Già che ha dettato quel "calendario" era in mala fede.. Ed infatti, all'arrivo della corte, di solito un'oretta dopo l'ora di inizio vi è la calca degli avvocati allo scranno del Presidente che , alla fine, decide i rinvii di rito e più o meno motivati. Alla fine della simpatica e goliardica gazzarra iniziano ad svolgersi i due - tre processi possibili ( se di piccola entità ) o si prosegue su un processo "importante" andando a riprendere l'udienza tenuta, magari sei mesi prima. Si perché i rinvii sono, di solito, da quattro a sei mesi per i comuni mortali. Tutto cio' è assolutamente DISASTROSO. Perché quella mattina si sono accalcati in aula e fuori dall'aula tutti i testimoni, le parti lese, i periti, gli esperti, gli avvocati di tutti i processi messi in calendario.. E la maggior parte di queste persone hanno perso una giornata di lavoro, quattrini, per nulla. Per sentirsi dire che l'udienza è rinviata.. di altri sei mesi ! Non solo. La soluzione è semplice.. E' ora che la magistratura lavori su due turni giornalieri..I giudici non mancano di certo: ci sono sia i nuovi concorsi che una caterva di pensionati - con vere pensioni d'oro - disponibili a dare un colpo di mano per qualche anno. Pubblica accusa: anche in questo caso non mancano di certo i magistrati.. Sia di nuova nomina che "pensionati d'oro".. Avvocati ? In Italia ne abbiamo migliaia in attesa di uscire dal guscio.. Gli avvocati non sono mai mancati e deteniamo il record di avvocati ogni mille abitanti. etc. etc. il resto su www.topbtw.com/

giorgio comerio 03.05.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, scusate se il post non è attinente all’argomento

L'idea di realizzare cartoni animati istruttivi per bambini mi è venuta da mia figlia, ho notato che se le spiego tramite una favola qualcosa di positivo, lo apprende molto più facilmente.

Ebbene , anche facendo tutto un altro lavoro, ho cominciato a investire i miei risparmi nella realizzazione di cartoni animati per bambini che incoraggino in loro la gentilezza, il far del bene, l'anti bullismo e il mangiare sano.

http://criscuoloraffaele.blogspot.it/2016/05/fare-crowdfunding-per-una-buona-causa.html

raf 01.05.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Davigo,.... Presidente della Repubblica

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.05.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Tutti quelli che rubano e intrallazzano infatti io non ho paura anzi lo stimo perché ci ha messo la faccia per dire quello chepensa la maggior parte degli italiani!!!

franco elli 30.04.16 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Intanto vorrei fare gli auguri al nuovo Presidente della Associazione Magistrati. Mi piacerebbe però suggerire di non volersi occupare solo della lotta di potere Magistratura/Politica ma di andare ancor prima a vedere cosa avviene nell'ambito della Magistratura. Personalmente sono vittima di un episodio, che vorrei definire vergognoso, con il Tribunale Civile di Savona, ma a parte il caso personale, troppe volte sui media appaiono casi analoghi che non riescono a trovare "ristoro" in un intervento deciso e, se necessario, riparatore della vicenda segnalata. Purtroppo noi cittadini "onesti" siamo come le noci fra le ganasce dello schiaccianoci; veniamo stritolati senza possibilità di appello.
Ed allora, guardiamo pure in casa d'altri li dove ce ne sia la necessità e l'opportunità (e Dio solo sa quanto sia necessario), ma in casa nostra provvediamo immediatamente e decisamente a fare pulizia.
Ringrazio per l'attenzione e, facendo voti di essere finalmente ascoltato da una persona di alto rigore professionale, porgo deferenti saluti. Ascoltatemi

luigi d., torino Commentatore certificato 28.04.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Davigo, per le tue azioni: mi aiutano a sperare ancora!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.16 11:06| 
 |
Rispondi al commento

3. Agente provocatore: servono corpi speciali delle forze dell'ordine capaci di infiltrarsi e scoprire reati di corruzione (già succede per reati di mafia e traffico di droga)

D'accordissimo! Devo però osservare, da elettore e sostenitore del M5S, che parallelamente all'istituzione dell'Agente provocatore è necessaria la definizione puntuale di chi controlla l'operato dell'Agente provocatore. Non per pignoleria ma semplicemente per imparare dalla storia: non vogliamo una nuova gestapo o polizia segreta DDR a comandare (con possibili azioni ben congegniate ma non fedeli) chi comanda. Serve per proteggere i cittadini, che potrebbero andare a governare, non per proteggere chi governa, ovviamente.

Maurizio G.C. Commentatore certificato 26.04.16 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Persona onesta e coraggiosa,spero non succeda anche a lui di fare le fotocopie in magistratura o in tribunale, naturalmente fuori dai limiti della propria dimora,questa è pratica adoperata in italia per chi fa il proprio dovere fino in fondo.

Roberto A. Commentatore certificato 26.04.16 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Tra non molto lo promuoveranno sperando di tappargli la bocca è un vecchio trucchetto d.c e l'amico del ex giaguaro da smacchiare li conosce tutti.

omega 210 (omega210), mestre Commentatore certificato 26.04.16 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Cicciobello, per fare nomi e cognomi bisogna prima prenderli; ma se guardiamo ai risultati: quelli già "nominati" (leggi inquisiti o condannati) sono ancora tutti, o quasi tutti, in parlamento!

Ma di che c... parli?

bruno p., verona Commentatore certificato 25.04.16 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi non ha niente da nascondere non è contro Davigo
Chi non ha niente da nascondere non è contro le intercettazioni
Chi non ha niente da nascondere non è contro gli agenti provocatori
Chi non ha niente da nascondere è M5S

piero l., tortona Commentatore certificato 25.04.16 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Il tutto il popolo è con lei Davigo.

King Tut Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.04.16 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a criticare un uomo come Davigo, ad una persona così bisognerebbe dargli le chiavi dell'Italia e carta bianca per un paio di anni.

Giampaolo M., Piacenza Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La questione della corruzione e' centrale a mio avviso. Sono contento che il nuovo presidente del ANM ne parli senza peli sulla lingua, questo puo' certamente aiutare.
Ma alla fine della fiera se gli Italiani continuano a votare (o astenersi) le persone ed i partiti che della corruzione ne fanno un sistema, beh allora sara' difficile debellare la corruzione e fermare il declino morale sociale ed economico
Io spero solo che il M5S e i suoi attivisti, che meritano stima e supporto, non si fermino veramente mai, perché la lotta sarà dura, durissima: i corrotti e la criminalità hanno troppo in ballo, saranno pronti a tutto (anche la violenza fisica) per evitare che il M5S e le fasce oneste della popolazione prendano il sopravvento

Tenere duro!!!!!

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 24.04.16 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA paese omertoso é mafioso fino al midollo!

Tuttu coloro che detengono il potere sono tutti figli alla stessa cagna, non ne ho mai avuto dubbi! Arrivano sempre più conferme, nient altro! Buona domenica.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 24.04.16 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema dei processi lunghi e,di conseguenza,spesso,l'impossibilita'di emettere sentenza,e'la "Prescrizione".Per i reati contro la Pubblica Amministrazione ,per Disastro Ambientale e nei confronti della Comunita' si dovrebbe applicare la "IMPRESCRITTIBILITA'.Cosi' si realizzerebbero due fondamentali obiettivi:1)le persone che si ritengono innocenti si affretteranno a dimostrarlo;2)ci sarebbe in ogni modo la certezza della pena.La Prescrizione,infatti,premia il furbo malfattore che,tramite il suo avvocato,cerchera',con ogni cavillo possibile,di raggiungere quel momento.Se si cerchera' di allungare di un paio d'anni il tempo per cui il reato si prescrivera',gli avvocati difensori cercheranno di allungare,con ogni sotterfugio,di prolungare di due anni anche la durata del processo.Casi come i processi di Casale Monferrato sull'amianto o di Bussi sul Tirino,dove si e'scoperta la discarica abusiva piu'grande d'Europa,nei quali erano stati individuati i colpevoli,ma allo stesso tempo,in Cassazione,tutto e'caduto in prescrizione,sono il risultato di come questo istituto puo'divenire una delle piu'enormi vergogne del nostro Stato.Aboliamo la Prescrizione!!!

GINO moratto, venezia Commentatore certificato 24.04.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Proprio oggi interviene Alfano.
Non si sa se esista come ministro degli interni degli Italiani, ma a difesa dei politici corrotti e delle leggi a loro favore è subito presente e, tra tutte le riforme di cui l'Italia avrebbe bisogno, lui è interessato soprattutto a quella contro le intercettazioni.
Il centro destra sarà anche molto diviso, ma continua a essere pericolosissimo per la democrazia.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 24.04.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento

" Il ruggito della verità..
azzanna lo zibaldone della corruttela,se ne ode il verso oink oink".

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Ogni tanto un magistrato si sente mordere la coscienza e sbotta qualcosa subito soffocata dai "grandi politici", Ragazzi questi si sentono Dio in terra, si sentono forti perchè il popolo dorme assuefatto e infastidito quando gli si chiede una decisione,(vedi referendum). Prevedono tutto e se per caso qualcosa sfugge si adoperano a modificare la legge a mo di calzino, perfettamente aderente alla forma. Il popolo risponde scarso, nonostante ne è vittima, occorre invogliare i magistrati volenterosi, tutto è lecito contro la delinquenza politica, che ritengo il germe di tutto.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 24.04.16 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I politici ladri e i giudici collusi.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 12:19| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DOT, DAVIGO,IL CORAGGIO DELL'ONESTA LO POSSIEDONO GLI UOMINI SAGGI,CHE POSSONO CAMMINARE A TESTA ALTA, GLI ALTRI PERLOPIU' STRISCIANO.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Piercamillo Davigo: uno di noi!
Le sue battaglie sono le nostre battaglie.
Ed insieme abbiamo un grido solo: ONESTA'
Sempre Forza Movimento 5 Stelle.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Perché i Grandi Maestri Burattinai continuanno ad accanirsi contro metà della popolazione italiana,la quale non conta nulla ed è destinata all'estizione per mantenere nel lusso i politici-bamchieri-multinazionali-grande aziende americanizzate che dopo aver munto la Vacca Italia hanno prtato la sede fiscale all'estero per non pagare le tasse?Anche i deficienti mentali,incapaci di intendere e volere hanno capito che "la Giustizia non è Uguale per Tutti",quindi sarebbe ora che i politici la smettano di recitare nei ripetitivi teatrini calma popolino per salvare il sistema.Tutti hanno preso coscienza della sconfitta di mani pulite,dei magistrati trucidati,della spartizione del CSM,dei magistrati promossi sugli alti scranni per distoglierli dalle inchieste calde che riguardavano membri della famiglia.Quindi,anche Davigo alla fine si dovrà adeguare al sitema se non vuole finire denigrato e deriso,o peggio fare la fine dei Magistrati che avevano osato continuare a indagare negli affari sporchi della famiglia spartitiva.Basta vedere quale è stato il risultato,loro sono crepati e il tutto è sigillato dal segreto di Stato,mentre chi aveva il potere per far rimegere la verità,si è goduto al vita ed ha lasciato le fortune e potere in eredità ai loro cari.Nella vita non si deve credere a niente,è solo questione di potere e Dio Denaro,ed è proprio per questa cinica realtà che vengono tagliate le pensioni per mantenerle a chi ha pensioni e stipendi d'oro e a chi ha fatto il doppio lavoro in nero.

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 24.04.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa radical chic.. Oramai stiamo all assurdo...extracomunitari mussulmani avvantaggiati rispetto a quelli cristiani e ai cittadini del paese ospitante..la follia europea della politica "radical sciocche"...chi dovrebbe aver piu' diritti ne ha di meno..

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/papa-francesco-ci-ha-delusi-dolore-dei-migranti-cristiani-1250330.html

Incasnero 24.04.16 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I NODI VENGONO AL PETTINE

In Italia era stata annunciata una stagione calda e non solo dal punta di vista meteorologico.Adesso tutti i fautori del governo Renzi,compreso il burattinaio Napolitano,cercheranno di lavarsene le mani e trovare più di una scusa per prendere le distanze dall'attuale esecutivo.
In realtà il fuoco cova sotto le ceneri ed è bastata una chiara e spontanea dichiarazione del presidente dell'Anm Davigo a scatenare il finimondo.
Bisogna trovare a tutti i costi un capro espiatorio per costringere questo governo a dimettersi,a colpi di dossier,con l'ingerenza degli USA o dell'Europa e perchè no con l'aiuto del M5S.
Ieri è sceso in campo anche Scalfari che ha ricordato i "bei" tempi di Repubblica contro Berlusconi ribadendo che era tutta un altra cosa e che le inchieste giudiziarie pubblicate oggi dai quotidiani sono un imbarbarimento dell'informazione.Che ipocrisia il signor Scalfari omettendo di dire che Repubblica prende più contributi col governo Renzi e che le allora pubblicazioni del suo giornale contro Berlusconi erano condite dal gossip degli scandali sessuali il cui scopo era solo quello di demolire la figura del presidente del consiglio e del suo governo.
Ma quanto astio e che prosopopea ora i fautori di questa farsa governativa vorrebbero farci credere di prendere le distanze e uscirsene puliti dopo che hanno osannato le virtù di Pinocchio che nonostante tutto non si è mai trasformato in un bambino. Ed è tutto qui il problema,l'attuale esecutivo si è rivelato incapace di gestire la situazione ed i dati lo certificano.Disoccupazione,industria,esteri,commercio,politiche energetiche,pubblica amministrazione,riforme è un fallimento su tutti i fronti ma ora si deve far credere agli Italiani che se il governo cade è colpa dei dossier della magistratura ma questa volta non sarà facile e la credibilità dei "saggi" della Repubblica è a 0.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.04.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

L'ENIGMA DEL SOLITARIO

Sono il "papà" dell'OLTRE.
Scusami del ritardo. Ma te lo devo.
Lo devo a tutti coloro che sono andati,
che vanno e che andranno OLTRE:
A te, a GRILLO e a FO.

"Ci sarà sempre un JOLLY che saprà smascherare
il trucco dell'illusionista . Una stirpe segue l'altra, ma nel mondo vaga un giullare che le offese del tempo mai potranno colpire. Colui che sa presagire il destino dovrà sopravvivergli."
da "L'enigma del solitario" di Jostein Gaarder.
Filosofo NORVEGESE.


PS: Ciao deriva dal veneto "s'ciao" ovvero (sono tuo )SCHIAVO.
Schiavo non dell'UOMO ma delle sue IDEE.
VIVE, e mai MORTE.
Ciao Roberto.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglierei al Dottor Davigo di fare attenzione ai calzini che indossa.
Mitico!!!

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 09:52| 
 |
Rispondi al commento


SMETTETELA, LO SCANDALO SIETE VOI!
Il coro di proteste alle OVVIE parole di Piercamillo Davigo è la prova provata che questi signori si sentono al di sopra della legge la quale non deve essere uguale per tutti, ma deve valere soltanto per i cittadini, perché essi si sentono intoccabili.
In qualsiasi paese governato da gente seria, le parole di Davigo sarebbero state prese come un campanello d’allarme, un invito alla moralità e al rispetto che sono obbligati ad avere (proprio in virtù della carica che ricoprono) verso le istituzioni e i cittadini che rappresentano. Alle parole di Davigo si deve aggiungere che chiunque si pone ai vertici del potere e piuttosto che perseguire la giustizia, cura gli interessi del suo partito se non addirittura quelli individuali, è un rinnegato in quanto chi occupa queste cariche e non si rende responsabile dell’enorme importanza di tale compito e violi i doveri verso i cittadini, abusando della carica per loschi fini, deve essere denunciato e immediatamente allontanato.
La società deve condannare questi traditori dieci volte di più di un comune cittadino, colpevole di reati anche più gravi, in quanto il danno morale ed economico, cui viene sottoposto l’intero paese per il suo gesto, è incalcolabile. Peggiore anche di una epidemia di peste, perché è di lui che si farà scudo quella massa di dissennati, che contravvenendo ad ogni regola del vivere civile, trascina il paese nel caos.
Ci si chiede come possono il presidente della repubblica e il capo di un governo condannare le sacrosante parole di Davigo senza la dimostrazione ai cittadini che per loro le regole non valgono? Non è un bell’esempio quello che la classe dirigente e la stampa asservita stanno dando al paese.
A questo punto ci si chiede con quale coraggio osano pretendere rispetto dai cittadini quando dimostrano di non meritarlo? Come si permettono di scrivere le leggi che i cittadini devono rispettare quando sono i primi loro a non rispettarle?


é forse la volta buona? speriamo bene,se cosi fosse inizierà una nuova era

FULVIO FARIELLO, muret (fr) Commentatore certificato 24.04.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo,de lato,che ar sor Piercamillo è stato "consigliato" de evita' inutili conflitti...
Ma,quanno??
Prima,durante o dopo l'articolo apparso sur blogghe??
Ce sta er uikkend lungo e er Csm lavora??

Buongiorno!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.04.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E' IL SISTEMA ECONOMICO E SOCIALE CHE SIETE FIERI DI PROPAGANDARE CON IL VOSTRO REDDITO DI CITTADINANZA?

https://www.facebook.com/beppegrillo.it/videos/10152807384786545/

QUESTA E' IMMENSA IGNORANZA, O PEGGIO PERICOLOSA MALAFEDE.

QUESTO E' IL COMUNISMO RUSSO CHE RITORNA AL GALOPPO CON UN REDDITO MINIMO PRO-FAMIGLIA E TUTTI POVERI ALLO STESSO MODO, TUTTI SCHIAVI INDISTINTAMENTE, NIENTE ABITI DI LUSSO, NIENTE CASA PRIVATA, NIENTE DI NIENTE, SOLO SUSSISTENZA! TUTTI AL VIDEOPOCKER A TENTARE IL COLPACCIO, UBRIACHI DALLA MATTINA ALLA SERA.
QUESTA E' LIBERTA? NO, QUESTO E' SCHIAVISMO!

C'E' IN TUTTA EUROPA, MA NON E' NE PIù NE MENO DELLA VECCHIA "DISOCCUPAZIONE" CHE C'E' ANCHE IN ITALIA! SIETE SOLO BRAVI A CAMBIARE I NOMI ALLE COSE E A PRENDERE PER IL CULO LA BRAVA GENTE CHE VI CREDE ANCHE!
NON BASTAVA BATTAGLIARE PER ADEGUARE LA QUOTA AL COSTO DELLA VITA ODIERNA? NO, MEGLIO TENTARE DI FAR SFIGURARE IL GOVERNO ATTUALE MISTIFICANDO LE PAROLE....

IL LAVORO, LA DIGNITA', LA POSSIBILITA' DI ESSERE CIO' CHE SI VUOLE ESSERE E' LA VERA E SOLA LIBERTA'.

I ROBOT? DOVE LA ROBOTIZZAZIONE E' ALTA, LA SOCIETA' SI MODIFICA SEGUENDO L'EVOLUZIONE ECONOMICA: IL LAVORO SI SPOSTA VERSO NUOVI SETTORI, TERZIARIO, COMMERCIO, FINANZA, ISTRUZIONE, INFRASTRUTTURE E ANCHE, UDITE UDITE "PRODUZIONE DEI ROBOT, MANUTENZIONE DEI ROBOT". TENETE ANCHE PRESENTE CHE IL ROBOT E' UN INVESTIMENTO COSTOSISSIMO CHE CONVIENE SOLTANTO SU PRODOTTI DI MASSA. SUI PRODOTTI DI NICCHIA NON CONVIENE, E SOPRAVVIVE LA MANOVALANZA.

MORALE: IL REDD. DI CITTADINANZA RIMANE NIENTE PIU' NIENTE DI MENO DELLA SANA "DISOCCUPAZIONE", INTEGRAZIONE MOMENTANEA DI UNO STATO DI ASSENZA DI LAVORO, MA CHE TI DEVE SPINGERE A TROVARE LAVORO NUOVO. **** ERGO: IL LAVORO SERVE E DIVENTA DIRITTO E DOVERE (ART. 1 DELLA COSTITUZIONE)***

Giuseppe Verdi 24.04.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/primo-predire-un-estate-rovente-governo-renzi-fu-paolo-mieli-123360.htm

1. IL PRIMO A PREDIRE UN’ESTATE ROVENTE PER IL GOVERNO RENZI FU PAOLO MIELI, OSPITE DELLA GRUBER. ORA È L'ECONOMISTA GIULIANO CAZZOLA A PARLARE DI VOCI “SEMPRE PIÙ INSISTENTI SECONDO LE QUALI SU RENZI SI SCATENERÀ UNA MASSICCIA OFFENSIVA MEDIATICO-GIUDIZIARIA CON RELATIVA PUBBLICAZIONE DI IMBARAZZANTI CONVERSAZIONI TELEFONICHE"
2. RINCARA L'EX MINISTRO DI BETTINO CRAXI, RINO FORMICA: “I PROSSIMI MESI SARANNO TERRIBILI E ATTORNO A RENZI SI STA SPEGNENDO QUELLA STAGIONE DI PARLAMENTARI IMPAURITI E QUINDI IMPEDITI CHE LO SOSTIENE. ORMAI È CHIARO CHI SARÀ CONFERMATO E CHI NO…. CI SARÀ UN IMBARBARIMENTO DELLA LOTTA POLITICA A SUON DI DOSSIER, INFORMATIVE E INTERCETTAZIONI, QUESTO A PRESCINDERE DALLE PAROLE DI RENZI E ANCHE DA QUELLE ULTIME DI DAVIGO. QUI NON È PIÙ QUESTIONE DI GIUSTIZIALISMO O DI GARANTISMO, SIAMO OLTRE”

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.04.16 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pensiero di Davigo non è stato altro che il portavoce di milioni di italiani che sono esausti e spero che lo siano sempre di più di queste associazioni chiamate partiti che fanno le leggi solo verso i loro interessi e estorcendo quanto più possono alla povera gente. Ci sarebbero tutti gli elementi per una insurrezione popolare se fossimo più decisionisti che contemplatori del disastro che il traditore degli italiani insieme ai suoi complici di sinistra e di destra rappresentati in particolare da Verdini collezionista di reati e quindi osannato da colui che giudica le persone in base al numero dei reati per cui viene indagato, la verità detta da Davigo è proprio quella che in seguito alla risposta del ciarlatano che ha detto che prima di condannare una persona è necessario attendere il giudizio finale, salvo dimenticando che come ha detto Davigo ci sono state dei magnifici cosiddetti Onorevoli che pur condannati sono rimasti al loro posto per cinque anni ma ER BUCIA di queste cose non ne parla continuando a mentire al popolo italiano.

giancarlo Busso 24.04.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Quando leggo o leggevo,"Cantone e Bruti contro Davigo",oppure "il procuratore di Arezzo, Roberto Rossi chiamato dal CSM ha spiegato,della sua consulenza,AL GOVERNO, su banca etruria". La risposta (anche se si sapeva) è arrivata questa mattina, su di un quotidiano in prima pagina,è stato scritto "Davigo difeso soltanto dal M5S".Ieri, il dopo "innominato 90enne" ha detto, nei due secondi,che è riuscito a rimanere sveglio, "La Repubblica deve sapersi sempre rinnovare" ma, si è addormentato prima di dire anche "DEMOCRATICAMENTE" ma per donna etruria ed il cazzaro va bene ugualmente....anzi.Questa è la vera ,attuale... Italy.

Canzio R. Commentatore certificato 24.04.16 08:59| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

DAVIGO, SEI UN FIGO

Ma vuoi che a pensar male, non si
fa peccato....
Ricordo ai GIORNALAI che hanno
detto "in serata Davigo ha fatto un passo
indietro spiegando che non stava generalizzando"
Davigo, invece ha fatto un passo avanti.
Ha dovuto spiegare a chi è duro di comprendonio,
a chi fa il "furbetto", o, peggio ,a chi si è sentito chiamare in causa il senso delle sue parole.
Pensate che anche il mio vecchio cane e la LEGA ha compreso il contenuto dell'intervista.;-)

Ma c'è cane e...."CANE"!!!!
C'è , come il mio , il cane di RAZZA.
E poi ci sono i "CANI BASTARDI".
Quelli che ci hanno portato al 77° posto
nella classifica sulla libertà di stampa.
COMPLIMENTI C..oni

Da un filo norvegese 3° posto

E da un ex radicale, ma sempre GARANTISTA.

PS: Da OGGI sono 5S. Ho inviato il
documento. vi prego di verificare
velocemente. Perchè sono veramente saturo....
Per chi è duro di comprendonio: mi sono
veramente rotto i C..oni. Scusale la VOLGARITA' ;-)
Grazie

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.04.16 08:56| 
 |
Rispondi al commento

A parere mio tutto ciò che sta accadendo è responsabilità di Re Giorgio - non perché non sia
una persona onesta - ma perché ha fatto delle scelte allucinanti, capisco che forse a 80 anni non si è più tanto lucidi ma lo capisce o no che il paese conta 60 milioni di abitanti e non tutti si chiamano Berlusconi?
Il paese sta scoppiando di povertà, l'assistenza sanitaria garantita dalla Costituzione non c'è quasi più, si è in mano alle banche e alle finanziare insommma stiamo affogando, quel poco di inflazione che prima rivalutava gli stipendi e le pensioni ora non c'è più, almeno così dice l'Istat, dice che siamo in deflazione, ma quale deflazione se ormai con lo stipendio o la pensione riesci a sopravvire solo una quindicina di giorni? e sempre ci racconta l'Istat che luce e gas sono in diminuzione, ma dove li vedono questi film quelli dell'Istat ?
Sono tutti d'accordo, non c'è niente che possiamo fare, possiamo solo dire : Grazie GIORGIO.

Robona 24.04.16 08:34| 
 |
Rispondi al commento

fuori tema ma inerente all'imminente sfascio italano, cominciate a trasferire il vostro denaro dalle banche alle vostre case e finchè non c'è la svalutazione interna dell'€ tiriamo avanti un'altro po'. l'agonia è lunga ma la morte è certa !

mario d., orbetello Commentatore certificato 24.04.16 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Sta scritto: Non ci indurre in tentazione .
La via per depotenziare la corruzzione e' disintermediare la p. a. e azzerarne il potere discrezionale .
Oggi con un esteso uso della informatica e' possibile .
Purtroppo a tale via sono ostili molti giudici in quanto la loro categoria subirebbe tagli di organico ( es.: abolizione tar e giustizia amministrativa )

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 24.04.16 08:25| 
 |
Rispondi al commento

E' sconcertante quello che leggo questa mattina sul Fatto. Mattarella che afferma che la democrazia repubblicana deve riformarsi che deve essere più efficiente.
Anzichè cercare di togliere la corruzione dobbiamo tagliare il senato.
Finalmente si è espresso, ha detto da che parte sta.
Ora sorge una domanda ma non è lui che deve garantire la democrazia, se non lo fa non ha disatteso il compito per il quale è stato eletto?

Rosa 24.04.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento

OT: "Italiani brava gente".

"La Corte dei conti denuncia “rilevanti criticità ed anomalie” nella “gestione del Sicp e in particolare dei finanziamenti erogati”. Una torta da 320 milioni di euro, ben più alta dei 165 inizialmente stabiliti per il programma di cooperazione promosso dal ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare (Mattm) e le istituzioni cinesi (Sicp), arrivato ormai al suo quindicesimo anno di attività.
Nella relazione ufficiale su “L’attuazione di iniziative e progetti ambientali in Cina, nell’ambito del programma Sicp (Sino-Italian cooperation program for Environmental protection)”, la magistratura contabile sottolinea che in questo lungo periodo sono stati effettivamente avviati “centinaia di progetti in trentuno province, regioni autonome e distretti municipali della Cina nel settore della protezione dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile, dei cambiamenti climatici, dell’efficienza energetica e della lotta alla desertificazione”, contribuendo a “favorire le relazioni bilaterali con il paese asiatico” che hanno consentito “tra l’altro all’Italia di acquisire, attraverso la riduzione di gas ad effetto serra nel territorio cinese, crediti di carbonio per mantenere gli impegni assunti nell’ambito del Protocollo di Kyoto".

Cioè, aiutiamo con 320 milioni di Euro un Paese che cresce a ritmi del 6/7% annuo?? Ah, i misteri dell'economìa...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.04.16 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“La politica è incapace di colpire i corrotti…”

http://www.repubblica.it/politica/2016/04/24/news/_la_politica_e_incapace_di_colpire_i_corrotti_troppi_attacchi_ai_pm_-138320751/

Vincenzo Matteucci 24.04.16 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera Scalfari,ospite della Gruber, ha asserito che non gli piace il M5s perchè non ha un progetto politico. Approfitto del blog per rispondergli rispettosamente: fare un pò di repulisti nelle istituzioni e nell'informazione,abbattere I costi della politia mi bastano ed avanzano come progetto politico Sig.Scalfari.

marco 24.04.16 07:38| 
 |
Rispondi al commento

... ... ... e allora ri-posto... ...

Salve,

CERTO CHE LE STO VICINO CARO PIERCAMILLO!
MA SIAMO SICURI CHE CI SARA' SEMPRE UN GIUDICE
A LEVARE LE CASTAGNE DAL GIUOCO
E DAL FUOCO ALLE CARE STELLINE AL VALORE?!?

Desidero vedere pure un commento del Nando de Roma
CHE CHIEDE A GRAN VOCE IL PERTINENTE STUDIO LEGALE CINQUE STELLE!!!

Per favore DESIDERO UNA STRUTTURA DI LEGALI/AVVOCATI PIU' CONCRETA, CHE
RIUNISCA IL BLOG, E PORTARLO CONCRETAMENTE
A BATTERSI SUL TERRITORIO.
Per il come, il dove e il quando si troverà il modo.

Avanti Movimento!

P.S.: un altro saluto a MariaPia sempre efficace!

Un saluto pure alla Cavalleria Scelta!

Gino 24.04.16 03:54| 
 |
Rispondi al commento

IL BOMBA SI E' DOTATO DI PAPAGALLO SOTTO AL LETTO PER CONTRASTATARE GLI ATTACCHI INTESTINALI NOTTURNI , TEME DI ESSERE SILURATO DA DAVIGO E HA VOLUTO ORGANIZZARSI IN ANTICIPO .

Matteo Quarti 24.04.16 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Facciadatartaruga spera nell Austria per salvarsi le chiappe...
Ronzo in che spera? Spera di fregare gli italici..come sempre...

http://www.repubblica.it/esteri/2016/04/23/news/migranti_merkel_austria_chiude_brennero-138308512/

Incasnero 24.04.16 01:04| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte e a domani a 'na qualche ora.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 24.04.16 00:53| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma sarebbe troppo bello riuscire a vedere un filmato senza continue interruzioni, che palle!!

john f. 24.04.16 00:52| 
 |
Rispondi al commento

La festa della Liberazione slitta ad ottobre.

http://bit.ly/23RbusZ

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 24.04.16 00:47| 
 |
Rispondi al commento

io avrei una bella proposta di legge da sottoporre se ci fosse la democrazia diretta, privatizzare i dipendenti di camera e senato, barbieri compresi

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 24.04.16 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cittadini nati dopo gli anni ottanta del secolo scorso ignorano la storia
Isolando gli individui in un contesto di individualismo dissolutivo
fin dalla infanzia
Fatto salvo per alcuni che hanno ricevuto informazioni in famiglia o con buone letture
Molti non conoscono tutte le lotte fatte per ottenere
le tutele del lavoro della salute e della istruzione
La relatività che ne deriva da per scontato il sistema che oggi applicando il totalitarismo gli sottrae anche l'anima
Sconcertati e annichiliti accettano passivamente di perdere anche la dignità
Prova ne è che se si facesse un sondaggio interrogandoli sui diritti umani o sulla costituzione, come ho potuto constatare personalmente, moltissimi vi risponderebbero che non sono interessati alla politica che loro amano la musica o qualche altro passatempo, cosa non riprovevole in se per altro
Milioni di questi non si recano alle urne.
Siamo ritornati al tempo dei sovrani. Quando i sudditi si avvedevano di essere sudditi solamente quando venivano obbligati a diventare soldati di fanteria
In questo contesto l'imbonitore del giglio sa di poter contare
sui giornalettaai prezzolati
Un uomo onesto come il giudice PierCamillo Davigo può
essere discusso con facile cialtroneria
Quando si giunge a questo degrado c'è davvero da tremare
Abbiamo davanti a noi un compito arduo

Rosa Anna 24.04.16 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco personalmente il Presidente dell'Associazione Magistrati Piercamillo Davigo ma spero fortemente che sia la persona integerrima che sembra. Fintanto che LEGALITA' e GIUSTIZIA rimarranno latenti ben poche opzioni risolutive potremo prospettarci...

Hack Berghem (berghem_hack), Costantinopoli Commentatore certificato 24.04.16 00:13| 
 |
Rispondi al commento

LA RAI DI RENZI HA INIZIATO A BOMBARDARE DAVIGO:
Il fazioso,colluso TG3 Rai ha iniziato a bombardare il Magistrato Piercamillo Davigo.....
aveva ragione o no Davigo quando diceva che i politici Italiani non si vergognano più,alla Rai sono arrivate le direttive e stasera abbiamo visto come l'informazione è partita all'attacco di Davigo,anche la Rai da molto tempo non si vergogna di come informa l'Italiani......
W DAVIGO........SOLIDARIETA' PER SEMPRE........
Riprendiamoci la nostra Italia insieme al M5S....

franco p. Commentatore certificato 24.04.16 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Altro regalo di Ronzo alle sue amiche banche e assicurazioni..e il popolo italico ancora a tirar la cinta...

http://www.adnkronos.com/soldi/economia/2016/04/23/addio-tfr-arrivano-fondi-pensione-obbligatori_3fYWr2ms0a38UiRrzGgfzO.html

Incasnero 23.04.16 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Ronzo vorrebbe gli "extra"...noi tiriamo la cinta...

http://www.adnkronos.com/soldi/economia/2015/10/25/mef-spesa-per-immigrati-triplicata-mld_3ggyAgDTg6IFnqKadquPON.html

Incasnero 23.04.16 23:38| 
 |
Rispondi al commento

DAVIGO NON DICE A NOI ITALIANI NIENTE DI NUOVO.ANCHE DENTRO IL MU C'è GENTE CHE Fà AFFARI.IL POPOLO ITALIANO è FATTO COSì SIA DEL PD,SIA FORZA ITALIA,LEGA,M5STELLE,SIAMO ITALIANI,LA CORRUZIONE PER NOI è ( USO)

angelomio pane, Noto Commentatore certificato 23.04.16 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA QUANDO HANNO ELETTO DAVIGO ALLA PRESIDENZA DELL'ANM CIOE' L'ALTRO IERI , IL BOMBA REN. PASSA PIU' IL TEMPO AL WC DI PALAZZO CHIGI CHE ALLE VISITE DI STATO ISTITUZIONALI NEL MONDO .

Matteo Quarti 23.04.16 22:39| 
 |
Rispondi al commento

L'euro non vale un cazzo, anche se rubano non si arricchiscono perche' appunto non vale un cazzo, possono solo far arricchire la banche che al massimo pignorano le case per poi sbattersele su i coglioni perche' il popolo non ha un euro per pagarle. L'euro sara' la loro tomba, si stanno scavando la fossa con le loro mani perche' non hanno ne' arte ne' parte, non hanno un mestiere e senza la lira non possono piu' rubare per arricchirsi ma solo per pagare i debiti astronomici del partito e galleggiare fino al prossimo salvataggio, come il bomba che rubacchia con gli scontrini come un pezzente per pasturare un po' di consenso, altro che ai tempi della lira di craxi. Dalema si e' arricchito con la lira mica con l'euro e il bomba intelligente gli ha tolto le castagne dal fuoco giusto in tempo e con l'euro adesso ci si strozzera'. Davigo con chi sta? Lira nostra o euro? Lo immagino, secondo me non ci capisce una sega come il papa di moneta sovrana o schiavitu', se non faceva il giudice minimo diventava cardinale, la faccia ce l'ha.


O.T.

Il reddito di cittadinanza è una mossa politica per legittimare:

1)Chi lo propone con ampi consensi;
2)La sopravvivenza e il sostegno della classe politica che lo elargisce;
3)La mentalità parassitistica di chi, in malafede, è convinto di poter vivere senza lavorare;

L’economia di una nazione ‘sana’ si basa sul lavoro (vedere il primo articolo della Costituzione Italiana) e diffondere false aspettative con espedienti alternativi e oltremodo disonesti, definisce in tal modo gli stessi promulgatori.

Il reddito di cittadinanza insegna soltanto a giustificare la propria inoperosità difronte a chi un lavoro, pur di averlo, se lo inventa con indicibili sacrifici. E sono proprio questi ciclopici sacrifici che una classe politica dovrebbe eliminare, se fosse onesta, perché il lavoro non è un diritto ma un DOVERE MORALE legato direttamente alla sopravvivenza dell’individuo e ognuno deve avere questa possibilità proporzionata alle proprie attitudini. Tutto il resto è un compromesso.

Il reddito di cittadinanza diventa un diritto se affianca il ‘diritto di sottrarre risorse alla comunità’ messo in pratica dalla pletora politica attuale, erede della Storia. Rifiuto questo concetto, ripudio chi lo sostiene e diffido chiunque a definirlo un sano meccanismo che possa risollevare l’economia. L’economia può risollevarsi soltanto creando la possibilità di lavorare per ognuno.

Una lotta che fosse tale, baserebbe le proprie risorse per l’abbattimento immediato del malaffare politico, per mettere di fronte alle proprie responsabilità penali chiunque ne avesse acquisito interesse. La restituzione di ogni bene. La coercizione proporzionata al reato.

Si lavora per vivere.

articolo primo 23.04.16 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che inizi a pulire la Magistratura che fa comunella con i politici... voglio vedere i fatti... con le parole siamo tutti bravi

Giovanni Diacci 23.04.16 22:15| 
 |
Rispondi al commento

piu' di 3 miliardi annui spesi dall italietta x i migranti...poco male ..i pensionati al minimo, i disoccupati..gli ammalati, gli asili, le scuole. le famiglie disagiate ecc ecc possono aspettare tanto " la casta" e' al sicuro con i SUOI privilegi..
E la Svizzera chiude i confini..sono caxx..

http://www.ilnord.it/c-4814_I_DATI_DELLINVASIONE_300000_CLANDESTINI_DAL_2014_3_MILIARDI_E_MEZZO_DI_SPESAANNO_PER_MANTENERLI_300000_IN_ARRIVO

http://www.ilnord.it/c-4809_ANCHE_LA_SVIZZERA_HA_DECISO_DI_MOBILITARE_LESERCITO_IN_DIFESA_DELLA_FRONTIERA_CON_LITALIA_SCHIERATI_CARRI_ARMATI

Incasnero 23.04.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma è mai possibile che nessuno si accorga che ci lasciano giocare nel nostro cortiletto?a me pare tutto evidente:quelli che comandano veramente stanno mollando renzi.guardano con interesse al m5s e a di maio.solo dando precise garanzie acconsentiranno a che il movimento vada al governo e che di maio diventi premier.non mi frega niente dei rapporti tra i tre poteri interni.non contano niente dal momento che non abbiamo sovranità.vorrei avere idee chiare su come e se il m5s intende affrontare i poteri internazionali.non sarebbe bello fare lo stesso percorso di tsipras.p.s.ricordate che anni fà renzi sembrava un rivoluzionario............di maio cosa sei andato a fare a londra?perchè la trilsateral si è riunita in italia?perche mattarella l'ha accolta con lecchino entusiasmo?..............perchè più passa il tempo e più gli italiani peggiorano ottenendo in cambio chiacchiere e vaghe promesse senza nessun chiaro progetto per il futuro prossimo?m5s ,ma dove sei e,soprattutto,cosa sei al di là dell'apparenza?io spero che a qualcosa di concreto si arrivi perchè abbiamo puntato solo su una carta:il m5s. se quella carta dovesse risultare perdente non ci rimarrebbe che il suicidio o la resa senza condizione.io penso che tutto debba essere chiaro PRIMA che il m5s prenda il potere:sia l'organizzazione dello stato,sia i rapporti con gli altri stati e con il vero potere.rimandare tutto a dopo significherebbe entrare in confusione e commettere cazzate a non finire.siete certi che non sia proprio questa la strategia dei potentati internazionali?


Il boschero: rispetto i giudici e attendo le sentenze....,ach'io aspetto il "danno erariale" e la bancarotta di papi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un ot elettorale :)

"Roma, Berlusconi: Piena fiducia
in Bertolaso. Io mantengo la parola
Unità centrodestra? Qui non si può"

quindi a roma silvio non vuol disturbare giachetti... occhissà come mai occhissà:)

a milano invece:

"Sondaggio, a Milano al ballottaggio Stefano Parisi davanti Beppe Sala"

http://www.huffingtonpost.it/2016/04/22/sondaggio-ballottaggio-milano_n_9757056.html?utm_hp_ref=italy

""Intanto invece la fiducia degli italiani nei confronti del premier si attesta al 28,5%."""

in costante frana aggiugerei...ricordo al pdc e al piddì tutto che il povero enricoletta con un gradimento nettamente superiore al tosco fu proditoriamente bruciato vivo in piazza della signoria come un savonarola qualsiasi :)

pabblo 23.04.16 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Hai ragione ma... trattandosi di proprietà privata, devi capire che tu sei solo un ospite, e se insisti con “domande sciocche o non pertinenti, tipo quella sulla democrazia nel Movimento”, o sulla coerenza al Non Statuto,
sulla Piattaforma uno vale uno, sulla trasparenza ed altre amenità...
rompi i cogljoni, per cui ti mandiamo, poco Democraticamente, ma Direttamente, affankulo.


Max Stirner Commentatore certificato 23.04.16 20:12|


Bravo, questo è quello che volevamo leggere!
Quando in primavera si cominciano a sciogliere i ghiacci, viene a galla di tutto!


gianfranco chiarello 23.04.16 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vi preoccupate che quando governerà il M5S, le prescrizioni saranno allungate e igiudici potranno arrivare a sentenz, in modo che Renzi sarà contento.


Ma siamo sicuri che sarà contento ?

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 23.04.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E chi cazzo lo avrebbe mai immaginato di arrivare un giorno a rimpiangere Andreotti.
Al peggio non c'è mai fine.

Vito 23.04.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. doveroso

Non è paragonabile, come molti pennivendoli vogliono malignamente far credere, il dopo Casaleggio per il M5S al dopo Bossi, quando Bossi fu colpito da tre ictus e dovette abbandonare la sua creatura.

Il movimento di Bossi, anche se mirava a cambiare le regole, addirittura a sovvertirle, in realtà aveva le caratteristiche degli altri partiti di regime. Si avvaleva cioè dei soldi pubblici per tenere in piedi l'apparato e i politici leghisti, si arricchivano come si erano arricchiti i comunisti, i socialisti o i democristiani che tanto odiavano. Il sistema del maneggio dei danari era lo stesso.

Tanto è vero che sparito il capo, subito si misero in moto figure non rilevanti politicamente, affinchè la loro "gallina dalle uova d'oro", continuasse a prosperare.

Ecco che moglie siciliana, la sindacalista pugliese e il tesoriere di origine vibonese, tramavano dietro le quinte, tanto da essere battezzati "il cerchio magico" e cioè coloro che avevano preso in mano le redini della Lega.

Ha dovuto sudare sette camice il buon Maroni per spazzare un po' di lerciume e ridare dignità al movimento.

Non vedo niente di tutto questo nel M5S senza Gianroberto. Il M5S non maneggia danari dei finanziamenti pubblici, anzi li impiega per nobili scopi. Non esistono sindacalisti nel movimento e neppure figli da "sistemare" nelle istituzioni.
Non conosco la moglie di Casaleggio e non so chi sia. Tuttavia la moglie di un uomo che è vissuto cercando di mettere in pratica sani principi quasi utopici, non può che pensarla allo stesso modo dell'uomo della sua vita.

Chi mette in giro certe voci, dovrebbe conoscere a fondo la storia personale dei loro fondatori e, soprattutto, le regole del Movimento 5 Stelle.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.04.16 20:42| 
 |
Rispondi al commento

danni, solo danni......

http://vocidallestero.it/2016/04/22/stiglitz-per-la-gran-bretagna-meglio-il-brexit-del-tossico-ttip/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.04.16 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Visto il contenuto dei ragionamenti di Davigo, vista la sua intransigenza verso ogni forma di delinquenza, di malaffare e disonestà, viste le sue intenzioni di non lasciar correre alcunché per nessuno....

Siete sicuri che....

Se entrasse a far parte del mivimento cinque stelle, ne rimarrebbe davvero qualcuno fuori dalle sbarre?

amleto 23.04.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento


>>>>>>X il V E R O reddito di cittadinanza...

http://www.bin-italia.org/

http://www.basicincome.org/

http://www.repubblica.it/economia/2013/05/03/news/svizzera_uno_stipendio_per_tutti_referendum_sul_reddito_di_cittadinanza-57967889/

Incasnero 23.04.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Dott. Davigo, si consoli.
I grandi spiriti,e lei ha dimostrato di esserlo, hanno sempre trovato la violenta opposizione dei mediocri, ha detto il grande A. Einstein. La sua verità ed il suo ammirevolissimo coraggio da fastidio ai tantissimi che ci derubano ed hai pusillanimi che non hanno il suo stesso coraggio e temono di esporsi alla vendetta dei ladri stessi. Grandi personaggi della storia hanno sempre dovuto combattere contro incapaci oppositori.
A lei tutta la mia modesta ammirazione.

King Tut Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che sto invecchiando,mi sono perso il post sull'acqua passata a i privati e relativo Streaming" pirata".
Hanno approfittato dell'assenza del m5s(minipost),perchè sanzionati!
Bastardiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
Ma dico è possibile che 27 milioni di si siano buttati nel cesso da quattro ladroni?
Chwe vergogna

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 20:26| 
 |
Rispondi al commento

"Papa Francesco ci ha delusi" Il dolore dei migranti cristiani

Due migranti siriani di fede cristiani si sono detti delusi da papa Francesco che dopo la visita a Lesbo.
Roula e Abo Malek sono due migranti siriani di fede cristiana fermi al campo profughi di Lesbo, in Grecia.
Durante la visita di Papa Francesco della settimana scorsa, speravano di essere tra gli "eletti" che il pontefice avrebbe portato con sè in Italia. Erano tra i "papabili", è il caso di dire. Ma sono rimasti delusi. E infatti, in una intervista al DailyMail, hanno sfogato la loro frustrazione.

Erano tra i 12 prescelti, Roula e Abo. Gli avevano promesso una nuova vita in Italia, ma poi gli hanno detto che non sarebbero potuti salire su quell'aereo. "Se hanno potuto portare via 12 persone - continuano - possono farlo anche per altre persone". I due siriani cristiani hanno detto che il giorno prima dell'arrivo del Papa due volontari si sono avvicinati e "ci hanno comunicato che ci avrebbero portato in Italia, di fare le valigie perché sarebbero tornati l'indomani". Solo che il giorno successivo alla coppia è stato detto che il loro posto era stato preso da un'alaltra famiglia. Musulmana.

Il motivo ufficiale è che i due cristiani sono arrivati a Lesbo alcuni giorni dopo la firma dell'accordo tra Ue e Turchia. "Sono rimasto molto deluso - hanno aggiunto - ma siamo felici per le famiglie, naturalmente". Poi il racconto della loro fuga: "Hanno ucciso i cristiani a Raqqa, così abbiamo dovuto lasciare la nostra casa", ha detto Roula.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/papa-francesco-ci-ha-delusi-dolore-dei-migranti-cristiani-1250330.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.04.16 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti Davigo!

Marcello Di Cuonzo , Torino Commentatore certificato 23.04.16 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha paura del giudice Davigo?


Concettualmente Davigo ha ragione, perchè i politici hanno solo smesso di vergognarsi, mentre non hanno mai smesso di rubare.
Solo che Davigo ha colpevolmente omesso che gli ultimi in Italia a poter lanciare il sasso contro i politici, sono proprio i magistrati, perchè questi schifosi individui, oltre ad aver coperto le chiappe a gran parte della classe dirigente della sinistra italiana, hanno scritto le Leggi/Norme a quattro mani con la politica (almeno negli ultimi 50 anni), portandoci oggi ad essere nel campo della Giustizia, a livello di Paesi del quarto mondo.

gianfranco chiarello 23.04.16 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Il Papa ha detto che il sesso è un dono di Dio.
Forse voleva dire che l'AMORE è un dono di Dio.

A volte penso che alzi il gomito!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.04.16 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ DANIELA LIBERA,PASQUA LINA,LINA PASQUA E DECINE DI ALTRI NICK

Me le canto e me le suono.
CRITERIO di CENSURA:

-Hai ragione ma hai rotto i cogljoni.
Se non ti sta bene qualcosa, fuori dalle palle-

Ma... questa non è la sede ufficiale del MoVimento 5 Stelle, quello leaderless che doveva Testimoniare la vera Democrazia,
quella Diretta ognuno vale uno?

-Hai ragione ma... trattandosi di proprietà privata, devi capire che tu sei solo un ospite, e se insisti con “domande sciocche o non pertinenti, tipo quella sulla democrazia nel Movimento”, o sulla coerenza al Non Statuto,
sulla Piattaforma uno vale uno, sulla trasparenza ed altre amenità...
rompi i cogljoni, per cui ti mandiamo, poco Democraticamente, ma Direttamente, affankulo.

LE COSE NON STANNO COSI' E SAPPIAMO CHI SEI/SIETE!
PER MESI, VI E' STATO SPIEGATO CHE ROUSSEAU ERA IN RITARDO A CAUSA DELLA MALATTIA DI CASALEGGIO, MA LA TUA/VOSTRA SPUDORATEZZA NON CONOSCE RIGUARDI.
APPENA VARATO ROUSSEAU, AVETE COMINCIATO CON QUESTA TIRITERA: CONOSCIAMO IL METODO E GLI SCOPI, CHE RIASSUMIAMO QUI SOTTO:

VE LA RICORDATE LA COMBRICCOLA DEI "FILOSOFI DE NOANTRI?
Nico 7 marzo 2016 alle 22^31
…pensando all’Unico mi ritorna in mente uno “Stirner” bannatore ma poco accorto, non sempre le ciambelle riescono con il buco a chi crede di tenere tutti nel “recinto” hanno chiesto un contatto, ma troveranno solo resistenza attiva, hanno sottovalutato la retrogurdia che ci copre le spalle, sta per iniziare l’offensiva contro i “rivoluzionari” de noantri….
Bonsoir madame, une nuit pleine de rêves pour vous…

https://poesiacultura.wordpress.com/2016/03/07/renzo-novatore-8/

A questo coglionazzo gli è bastato un nick femminile che si atteggia a "femmina misteriosa" che subito le difese del "filosofo" si abbassano, lasciando il posto al figo di turno. Un bugiardo spudorato che afferma che noi avremmo cercato un contatto con questi negletti intellettuali, quando dispongo di circa una ventina di emails in cui mi chiedono

|
|
V

SOTTOCOMMENTI


Davigo potrebbe far sua una vecchia battuta di Beppe sui socialisti
"sono d'accordo, è ora che la smetta di dire che siete dei ladri, voi però potreste aiutarmi smettendo di rubare"
Ciao, Mario

mario c. Commentatore certificato 23.04.16 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo stronzo che continua con quei metodi alla Vanna Marchi di smetterla di lamentarci lo costringerei ad andare lui e la sua famiglia a ripulire la merda che sta soffocando Genova. Devono essere loro a non romperci più il caxxo col fatto che non vogliono essere considerati tutti ladri, se si risentono così tanto, è perché non sono solo ladri ma anche traditori che per sete di potere hanno venduto l'Italia alle multinazionali, perché? Per amore? SI SPARASSERO LIBERANDO DELLA LORO LOSCA PRESENZA IL NOSTRO PAESE!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 23.04.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento

I politici che hanno paura di Davigo, hanno la coscienza sporca, quindi la quasi totalità.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.04.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Riguardo lo sversamento in mare di GREGGIO ...

Per il 31,6% dei Liguri andati a votare al referendum sulle trivelle, sono spiacente per quanto vi STA ACCADENDO. voi NON LO MERITATE.

Per quel 68,4% che invece non andò a compiere un semplice e normale gesto di civiltà (oltre che un diritto sacrosanto).
Pijatevelanterculo tiè!!!

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 23.04.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Per il Giudice Davigo parla la storia.

Quella del rignanese è tutta da scrivere ... e parrebbe che si ricorderanno di lui ... in maniera alquanto diversa da come egli s'immagina e dice di essere.

Chi vivrà vedrà, si dice in questi casi ...
Presdelcons ... tu vivrai più di me, suppongo ... Peccato che non sarò qui a leggere di cosa la storia scriverà su te ...
pinocchio del partito P.iD.occhio!!!

O forse è probabilissimo che alla domanda sai chi è stato Pinocchienzi? Risponderanno ... Pinocchienzi chi?

Buonasera BLOG.

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 23.04.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1000, 10.000, 100.000 DAVIGO !!!

nicolò greco, corsico Commentatore certificato 23.04.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono persone che non è possibile comprare nè con 80 Euro nè con un miliardo di Euro; il venditore di pentole lo sa, e sa che l'avere eventualmente a che fare con un uomo come Davigo, sarebbe per lui una cosa estremamente pericolosa: è per questo, che l'unica cosa che può fare, è cercare di diffamarlo, sminuirlo con battutine del cazzo rilanciate dai suoi reggicoda......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ON THE CESS(Di questa mattina)

"Guai a quel popolo che
fa dei suoi giudici eroi."

Qui la colpa è anche di chi non ha fatto rispettare le regole.

Buon giorno, vedete un po' voi, io inizio a rompermi le palle.

Nando on...

p.s.

Che caxxo festeggiamo domani, liberi da che?

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate tutti su : "PIERCAMILLO DAVIGO FACEBOOK"...Grazie !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 23.04.16 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Il bomba ha la coda di paglia, sa benissimo di essere un ladro e corrotto, quindi ha paura dei giudici, proprio come il nano di Arcore.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 19:19| 
 |
Rispondi al commento

SPARATORIA A NAPOLI IN MEZZO ALLA GENTE E FRA I BAMBINI.

Dove siamo lo sapevo già... In Italia.
Sparano fra la gente e in mezzo ai bambini per aggiudicarsi il dominio del mercato dello spaccio di droga (cioè della merda - a valor d'arte negli anni '70) peggiore...
E di certo a loro non gliene frega niente delle conseguenze.
Nemmeno a noi dovrebbe fregare niente della loro sorte. Anzi se crepano è meglio!
Dai tempi di Camillo Benso di Cavour si sa chi sono e dove stanno i loro covi... però ogni tanto qualche "arrestino" per illudere la gente e basta. La legge scappa davanti alle urla, le minacce e i piagnistei isterici dei loro quartieri, madri, figlie, fratelluncoli e altro. Non disturbiamoli per favore! Loro sono i VOSSIGNORIA MALVIVENTI!!!
-Ehi tu, bambino che stai mangiando il ghiacciolo!... BANG!

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/napoli_duplice_agguato_rione_sanita_morti_feriti-1687380.html

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gallina che canta, ha fatto l'uovo.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 23.04.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Me le canto e me le suono.
CRITERIO di CENSURA:

-Hai ragione ma hai rotto i cogljoni.
Se non ti sta bene qualcosa, fuori dalle palle-

Ma... questa non è la sede ufficiale del MoVimento 5 Stelle, quello leaderless che doveva Testimoniare la vera Democrazia,
quella Diretta ognuno vale uno?

-Hai ragione ma... trattandosi di proprietà privata, devi capire che tu sei solo un ospite, e se insisti con “domande sciocche o non pertinenti, tipo quella sulla democrazia nel Movimento”, o sulla coerenza al Non Statuto,
sulla Piattaforma uno vale uno, sulla trasparenza ed altre amenità...
rompi i cogljoni, per cui ti mandiamo, poco Democraticamente, ma Direttamente, affankulo.
Hai presente la Democrazia Diretta... dall’io sono io... ecco, proprio quella,
fattene una ragione!-

A rivederci... suNOCENSURA!!!^__^

daniela libera Commentatore certificato 23.04.16 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che Agenti occorrerebbero,viste le situazioni, dei .....REAGENTI!
Svegliaaaaa,si combatte dentro al seggio con....una matita!
Si debbono mandare a casa,cominciamo con le amministrative!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bischero se stava zitto era meglio....chissà quanti altri voti perde dai cittadini onesti!
Speriamo bene...aooo,se son tutti ladri,gli onesti non si salveranno!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non piacciono né gli "agenti provocatori", né quelli che fanno gli scherzi, a parte, per riderci su ... né chi nelle istituzioni è convinto di essere l'unico ed il solo nel giusto ed avere capito tutto della e dalla vita. Che fa Davigo, da tempo ? avanti alla realtà della giustizia italiana - quantomeno sotto il profilo del tempo che deve trascorrere per avere il verdetto/sentenza e senza entrare nel merito del contenuto - Davigo sostiene che il magistrato italiano è il più efficiente d'Europa, la colpa è dei troppi avvocati e degli italiani che sono troppo litigiosi: il magistrato ha vinto il proprio concorso e, come tale è competente, senza macchia, può prendere la pausa caffè (rimandare di 6 mesi un anno senza rendere conto a nessuno; anzi siccome a lui capita di giudicare i delinquenti e, pare conoscere solo quelli, tutti sono delinquenti.

Paolo B. 23.04.16 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davigo non è solo , ha alle spalle gli ex comunisti rottamati e , ovviamente altri giudici di magistratura democratica , tant'è , ma va bene lo stesso ! Per eliminare questa marmaglia mi alleerei pure con il diavolo ! Come vedete le alleanze servono !


DOVE LO STATO LATITA, LA MAFIA GOVERNA!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 23.04.16 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Come mai alcuni alti magistrati contestano DAVIGO? Non dovrebbero essere solidali? Gatta ci cova! Anche il Mattarella concilia la calma, invece di incitare i magistrati a svolgere rapidamente i processi, senza remore e con il bastone, più che la carota! Quindi si deve stare dalla parte dei politici ? Che hanno un gran numero di inquisiti, sospesi e indagati (insieme ad amministratori vari, funzionari, alte cariche dello stato, faccendieri e pure mafiosi dal colletto bianco! DOVEVA ESSERCI UNA LEVATA DI SCUDI A FAVORE DI DAVIGO! a COMINCIARE DA LEGNINI Giovanni (alto magistrato) ...invece niente...anzi! Per questo scrivete in migliaia su: "Piercamillo Davigo facebook" ...dove tutti possiamo postare !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 23.04.16 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provate ad andare in piazza, e domandare alla gente "che cosa ne pensa dei politici in Italia".
Daranno tutti la stessa risposta :TUTTI CORROTTI!
Hai ragione Dott.Davigo.

leoneg 23.04.16 18:51| 
 |
Rispondi al commento

WW DAVIGO
Con lui senza se e senza ma.
Con lui senza se e senza ma.
Con lui senza se e senza ma.
Con lui senza se e senza ma.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 23.04.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento

..era chiaro..solo il M5S sostiene Davigo!
tutti gli altri, compatti, difendono i loro
diritti che si son dati da sé a spese dei
Cittadini.
Sveglia!!!!!!!!!

pasquino 23.04.16 18:37| 
 |
Rispondi al commento

uno di noi!!!

francesco r. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Piu' che altro rubano ma non si vergognano piu' perche' l'euro non vale una sega, e' tutta una rimessa per questo sono sempre in bancarotta e lasciano le sedi scappando pieni di debiti.

socket 23.04.16 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà al Dott. Davigo, ai magistrati che combattono quotidianamente per l'affermazione della legalità in tutte le sue forme e in difesa della Costituzione.

I partiti come sistema, da anni hanno un disegno ben preciso: mortificare la magistratura; ridurne l’indipendenza e risorse ; restringerne gli spazi d’intervento.

In modo da circoscrivere il rischio che l’ élite dei potenti debbano rispondere delle violazioni di legge commesse.

stefano r., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Mercedes-Benz USA is under investigation by the Department of Justice for potential discrepancies concerning its diesel-emissions certifications, according to a Daimler statement released today.

Last Friday, the DOJ effectively told MBUSA to begin an internal investigation “to review its certification and admissions process related to exhaust emissions in the United States,” Daimler said. “Daimler is cooperating fully with the authorities,” the statement read. “Daimler will consequently investigate possible indications of irregularities and of course take all necessary actions.”

The investigation stems from a February 18 class action lawsuit filed by Hagens Berman, the firm which won $1.1 billion against Toyota for its floor mats and is suing General Motors for at least $350 million over defective ignition switches. Hagens Berman claims all Mercedes BlueTec diesel models emit more oxides of nitrogen when the ambient temperature is cooler due to a “shut-off device” that allows greater emissions when the temperature falls below 50 degrees Fahrenheit.
http://blog.caranddriver.com/mercedes-benz-under-federal-investigation-for-diesel-emissions/

The US Department of Justice has reportedly called for an investigation into allegations of emissions improprieties with Mercedes-Benz diesel vehicles.

http://www.leftlanenews.com/doj-demands-mercedes-benz-emissions-investigation-91582.html

Revelation that Daimler is to open an investigation into its emissions testing process at the request of the US Department of Justice.
http://www.ft.com/cms/s/0/e65fd6f4-0858-11e6-a623-b84d06a39ec2.html#axzz46fKNEWvd

Munich: Daimler AG’s diesel-engine emissions came under scrutiny after the carmaker was asked by the US department of justice to investigate the certification process of its cars.

Munich: Daimler AG’s diesel-engine emissions came under scrutiny after the carmaker was asked by the US department of justice to investigate the certification process of its cars.

John Buatti 23.04.16 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Crozza: “L’Unità? Fondata da Giulio Verne, ventimila lingue sotto R.e.n.z.i”

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 23.04.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Dopo di ciò,c'è ancora qualcuno che mette in dubbio il fatto che siamo un paese gestito da corrotti e lobbisti con un presidente del consiglio fantoccio? Purtroppo sì,bisogna lavorare su di loro,a nulla serve riempire di improperi (che comunque si meritano) questa maleodorante e marcia classe politica.
Stimo il magistrato Davigo,è una delle poche persone per bene e oneste che osano dichiarare senza peli sulla lingua che tra chi ci governa ci sono dei corrotti.
La mafia si è instaurata stabilmente e spudoratamente negli scranni del nostro Parlamento ,nostro perché tutto appartiene a noi cittadini,quindi dobbiamo e possiamo cacciarli,basta.....non arrendersi MAI!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il capo non eletto del Governo ha detto che tra politica e magistratura ci vuole rispetto. Ma non é proprio lui che poco tempo fa, parlando di ANM ha detto, con quel suo tono da arrogante smargiasso, "... l'ANM? Brrr... che paura!". E il rispetto?

Beppe Beretta 23.04.16 17:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

forza Davigo siamo con te!

sandro g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Certamente una persona onesta osannerà il comportamento del dr. DAVIGO se dovesse processare ed evidenziare il comportamento poco onesto di alcuni politicanti.
Chi ha "pendenze penali" sulla coscienza, ha da temere eventuali iniziative restrittive del dr. Davigo:
Spesso stiamo assistendo a qualcosa di non bello e cioè un parlamentare verrebbe colto con le "mani nella marmellata" e dà la possibilità, agli organi giudiziari, di dare il via alle indagini.
Peccato che subito si riuniscono i parlamentari per dare il loro diniego e, coprire, con il loro appoggio politico, chi potrebbe avere commesso qualche svarione.
Questo comportamento E' IN CONTRASTO con quanto è scritto alle spalle di un magistrato in fase giudicante e cioè "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI"
Se fosse applicata questa norma ed appena un nostro parlamentare fosse in odore di "broglio", la si applicherebbe immediatamente, non tenendo presente chi possa essere la persona che abbia commesso il broglio. Non avremmo, come è attualmente, un Parlamento composto, in parte, da persone che avrebbero migliore allocazione in qualche prigione italiana.
Circa 8 anni fà, ad alcuni amici, che mi contattavano dall'estero, ero costretto a dire che il popolo Italiano era stato preso in giro da alcuni personaggi.
Ma cosa potrei rispondere oggi?
Se dessi la medesima risposta, verremmo ritenuti degli incapaci, per cui credo che non risponderò.


marcello acquaviva 23.04.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Mettetela come volete ma a me certe uscite alla Davigo non piacciono per niente. Non che abbia torto : la classe poilitica italiana, nel suo insieme è completamente marcia, quelli che non rubano apertamente fruiscono però di tali e tanti previlegi da fare schifo, dalla busta paga, al magnifico servizio sanitario estensibile a familiari, amanti e amici,nonni e bisnonni, ai biglietti gratis per quasi tutto, aerei, partite,treni ecc. Ma quanto ai previlegi, anche i magistrati non scherzano, basta andarsi a leggere il libro di Stefano Livadiotti Magistrati : l'ultracasta, per rendersene conto. E Livadiotti è dell'Espresso e non ha beccato neanche una querela dai magistrati, per il suo libro. Io vorrei una magistratura all'inglese, invisibile fuori dai tribunali ( da quelle parti è inconcepibile che un magistrato vada in TV o rilasci interviste a tutto spiano). Per non parlare della professionalità dei ns. giudici, basta vedere le lorto sentenze che ogni giorno vengono ribaltate da altri giudici, e l'assoluto scarso rendimento della magistratura italiana. Dopo le ultime dichiarazioni di Davigo, siamo ai materassi e chi ci va di mezzo non sono i politici, ma noi tutti.( chi ha avuto o ha in corso una causa civile sa cosa dico).

CESARE SIMONETTI, genova Commentatore certificato 23.04.16 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me l'idea dell'agente provocatore è validissima, come anche quella della non-punibilità del primo che denuncia. Direi che è ciò che si chiama "terapia d'attacco", per definizione temporanea ma anche, per definizione, FORTE.
Si...il sistema di corruzione generalizzato deve avere IL TERRORE di continuare. E' un cancro e così va trattato. Per il terrorismo hanno fatto leggi speciali no? E allora cosa avete (diversi qui) contro leggi speciali contro la corruzione? Per non parlare della mafia.

A proposito, spero il M5S dia la massima copertura politica a Davigo: uno che rischia la pelle! E magari lo attragga nella sua area per un impegno futuro, come avrebbe potuto essere con Rodotà. A proposito di quest'ultimo, un ricordino indelebile: fu allora che, sulla massima spinta del M5S e di Beppe Grillo in grande spolvero, si sarebbero potuti circondare i palazzi del potere, come l'amica Maria Pia Caporuscio va dicendo da tempo. Allora la "ggente" dimostrò di esserci e forse sarebbe andata fino in fondo. I portavoce in piazza coi cartelli, eravamo davvero tanti ed eravamo davvero forti.....

Ma siccome cose del genere non sono pranzi di gala e ci possono scappare scontri, il Mahatma da lassù è apparso ai "garanti" e ha detto STOP!

Sono momenti magici. Sono treni che passano ogni tanto. Sono andati.

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 23.04.16 17:12| 
 |
Rispondi al commento

chi ha orecchie .. e non prosciutti .. per intendere , intenda ..

un conto è la mala politica e la mala amministrazione ..

un'altro la Mala Giustizia , la Magistratura corrotta e serva del sistema .. Non ammettere che il marcio é al proprio interno , come nei corpi di polizia , che è in essere il voler far carriera e l'arrivismo servendosi del politico di turno .. è essere falsi e ipocriti ..

trent'anni di proibizionismo hanno arricchito le Mafie quanto non mai ..

è ora di rispettare la volontà popolare , il MoVimento questo vuole ottenere da sempre .

Saludos

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento

..male non fare paura non avere ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potremmo essere tutti d'accordo sulle ultime affermazioni di Davigo, ci mancherebbe, ma la cosa mi lascia perplesso.
Continuo a domandarmi come si possano fare accuse così pesanti e mirate (essendo un magistrato), e contemporaneamente vedere che i politici stanno ancora lì, i corrotti anche, che il più degli indagati vengono prosciolti, che chi ruba di più la fa franca e non deve restituire un bel niente, che giudici, avvocati, forze dell'ordine e compagnia bella sanno tutto quanto di tutti ma che non cambia niente.
Sono sempre lì, quelli che lui accusa di rubare come facevano già tanti anni fa. Quindi? Stiamo facendo chiacchiere da bar a sparare nel mucchio, per che cosa, Sig. Davigo, mi faccia capire.
Se i magistrati sanno la verità, se avete le prove, le intercettazioni, e tutto il necessario, perchè non fate rispettare la giustizia? Perchè LORO non vanno mai in galera?

http://www.ilpost.it/2016/04/23/davigo-intervista/

Nicola DB 23.04.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#IOSTOCONDAVIGO

Sergio Iandolo 23.04.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non riesco a sopportare è:
quando per propinarci un nuovo abuso si giustificano dicendo “me ne assumo la responsabilità” come se con questa frase l’idiota che la pronuncia, possedesse la bacchetta magica per rimettere a posto come prima il territorio dopo i disastri. Ogni volta che sento questa frase li manderei…dove si meritano. Perché non compie il miracolo adesso a Genova bevendosi tutto il petrolio e restituendo il mare ai genovesi com’era prima delle trivelle?

quando i cittadini definiscono ladra la classe politica e vengono definiti “populisti” da chi si sente pulito. Io sono populista perché non ho mai sentito nessun politico denunciare un collega che aveva commesso un reato, stanno sulla Luna? Purtroppo lo proteggono a spada tratta trasformando il Parlamento nella legione straniera. Possibile che nessuno vede le malefatte, sono commesse da maghi? E’ assurdo solo pensarlo per cui chi pur non rubando personalmente non denuncia il ladro è suo complice e colpevole quanto il ladro.

Ritenere le intercettazioni una violazione della privacy e i magistrati addirittura dei giustizialisti è la tipica difesa che vorrebbero adottare le mafie. E’ logico che il ladro è contro le guardie che gli impediscono di rubare liberamente. Un politico viene superpagato per la bella faccia che hanno, o perché essendo uomini pubblici DEVONO rinunciare alla vita privata? Se non vogliono vivere in una casa di vetro fanno sempre in tempo a ritirarsi a vita privata.
Io ringrazio il giudice Davigo di aver detto le cose che tutti gli italiani dicono da sempre senza essere ascoltati per cui lo ringraziamo. Tutti i personaggi noti dovrebbero prenderlo ad esempio e urlare lo sdegno, la rabbia e la voglia di cacciarli dalle nostre istituzioni.
Non ci meritiamo questa gente al potere!


Chi è contro Davigo è contro l'onesta. ricordiamoci sempre chi è contro di lui.
C'è solo una scelta da fare: Gesù o Barabba.

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Certo che e' assurda l'idea dell'agente provocatore per scoprire i politici corrotti, non avremmo piu' governi ne' parlamento, ne' regioni ne' comuni, si salverebbero solo i non politici cinque stelle e neanche tutti. Il punto e': si puo' avere politica senza corruzione? La rispista e' no perche' neppure i Paesi piu' civilizzati sono riusciti a debellare la corruzione, anche da loro c'e' sempre qualche figlio di puttana. Ma in Italia i suddetti sono tanti, troppi e fanno squadra. E' quindi la squadra, la collusione, la cultura a delinquere che vanno debellate, con la tolleranza della minima dose personale perche' anche la corruzione e' una droga. Teniamoci stretto Davigo perche' e' uno che veramente vuol fare funzionare la giustizia, non e' un cortigiano del potere bravo a parlare ma molto meno bravo ad agire. E ci ha spiegato che far funzionare la giustizia si puo', e' facile e anche poco costoso. Basta volerlo!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non capisco perchè Davigo sia stato eletto.
Non potevano metterci il solito prestanome ricattabile e burattino?
Risulta un sassolino nell'ingranaggio di un sistema malato che gira senza controllo.
Dice delle cose ovvie e stracondivisibili, per questo durerà pochissimo in questo paese alla frutta.
Prima cominceranno a smontarlo e infangarlo coi media di corte,. poi in un modo o nell'altro, lo faranno fuori.
Questo paese è senza speranza, a misura di corrotto.

fabrizio castellana Commentatore certificato 23.04.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/1231280350233597/photos/a.1231311083563857.1073741828.1231280350233597/1272842666077365/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 23.04.16 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Assurdo!!

Fabrizia G., Savona Commentatore certificato 23.04.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento

er fruttarolo
Da me il porta a porta è attivo da 10/12 anni.
Sto aspettando Roma, che dovrebbe essere il faro del paese, noi siamo la periferia dell'impero!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare attenzione a maneggiare i magistrati.
Nel '92 la lega, dopo lo scandalo mani pulite, passò da 2 parlamentari a 80 https://it.wikipedia.org/wiki/Mani_pulite
E dopo i magistrati non fecero del bene ai familiari di Bossi e alla lega...
Chi di magistrato ferisce...
C'è sempre un retto più retto di te. E la magistratura non paga mai pegno; avete presente Tortora, il presentatore televisivo che è stato incarcerato? E' lo stesso che un camionista col camion centri un passante, ma il camionista paga, anche con il carcere, ma i magistrati no.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Davigo parla così è perché sa di poter contare finalmente su un esercito di milioni di cittadini che hanno votato Movimento 5 Stelle!

maurizio p. Commentatore certificato 23.04.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il nostro candidato premier.
Con lui BLOCCO di tutti ad oltranza fino a riprenderci il Paese!

marco ., roma Commentatore certificato 23.04.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..la verità è come la poesia.
Purtroppo a molta gente, la poesia, sta sulle palle.
(dal film La grande scommessa )

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 23.04.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa è certa! i magistrati devono mettere in galera chi commette reati.
Se poi chi commette reati è un parlamentare che si nasconde dietro l'immunità (non dimentichiamo che l'immunità dovrebbe essere SOLO per i "reati" di opinione, e non per "i furbetti del quartierino"), come si deve comportare un magistrato?
Fare finta di niente ed "abbozzare" oppure far capire al "cittadino comune" che siccome dovremmo essere tutti uguali davanti alla legge, a volte loro sono messi in condizione di non poter fare il loro lavoro?
La moralità di Davigo e la sua storia di persona sempre attenta alle dichiarazioni, ci dovrebbe far capire che se ad un certo punto fa delle dichiarazioni del genere, vuol dire che quando è troppo, è proprio troppo!
I ladri ed i faccendieri devono essere processati (tutti!) e poi, se condannati, restituire il maltolto ed andare in galera (come il povero cittadino che per campare ruba al supermercato!).
Dimenticavo: dopo che i parlamentari sono in galera....... buttare via la chiave!.... per favore.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 23.04.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Quello che faceva il puttaniere,lo sta facendo il suo clone, con la toscanband,ma..in peggio.Dato che si aspetta una batosta mortale,ha iniziato, per salvarsi in parte il posteriore, ad attaccare la magistratura,capisco che è più preparato sui rolex che di giustizia.Dato che non conosce,neanche ..Davigo,fra poco mi auspico che abbia tutto il tempo (in un luogo protetto) per ...ripassare la storia ,che lui (da rottamatore fallito)sta ripercorrendo(guarda caso) paro-paro a quelli, che ci hanno portato a questo disastro.

Canzio R. Commentatore certificato 23.04.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.left.it/2016/04/20/il-peggior-presidente-nella-storia-della-repubblica/

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.04.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico: non ha fatto nomi, ma si sono incazzati tutti (beh, non tutti...). Piercamillo forever.


Sono i paladini della menzogna. Affidano a persone perbene il compito di stilare relazioni dettagliate su sprechi e riforma del codice procedura penale per poi disattenderle. Vedasi Cottarelli e il procuratore Gratteri che la messo sulla scrivania dell'ebete 266 pagine con inasprimento pene,utilizzo servizi, prolungamento delle intercettazioni, utilizzo videoconferenza per processati 41 bis ecc. Non ne fanno un cz. ! Davigo uno di noi (anche Gratteri).

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 23.04.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAVIGO CHI? QUELLO CHE MENTRE CI STIAMO FACENDO I CAZZI NOSTRI COSI BENE VIENE A ROMPERE LE UOVA NEL PANIERE??? F,TO IL BOMBA

aniello r., milano Commentatore certificato 23.04.16 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè i politici si risentono delle accuse di DAVIGO, non dice il vero? Lo smentiscano con i fatti, non con parole.Tutti gli italiani onesti pensano come Davigo anche per questo non vanno più a votare.Poi chi votare? Non esiste più destra ,sinistra ,centro,ormai esistono solo politici DISONESTI ed M5S.Quando gli stupidotti italiani smetteranno di dormire[speriamo presto]dovranno scappare tutti da questo parlamento.Fanno tutti ma tutti schifo,hanno tutti parenti infilati nei posti che contano e quando i magistrati li beccano con le mani nella marmellata,gridano al giustizialismo.Perchè non dimezzano le grandi pensioni,i grandi stipendi,i grandi redditi,le grande finanze?Ma perchè sono in parlamento grazie a loro, non con i nostri voti ma con i loro accordi, non è vero Napolitano?Ha vissuto alle nostre spalle per 65 anni e prende tutti i mesi una berca di soldi in pensioni ed altro ,sta per morire e continua a vivere sulle spalle di chi ha una pensione di 500 euro al mese,va in parlamento a consigliarci di non votare al referendum per non danneggiare i suoi amici.Vai avanti DAVIGO non fermarti tutti gli italiani onesti sono con te e non temono le tue accuse

domenico carbone 23.04.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Se il duo Ochetto -D'Alema non avesse scatenato mani pulite e avesse concorso alla politica con mezzi idonei e un nome efficace : NPS - nuovo partito socialista , ad esempio , cosa sarebbe ora il nostro Paese ? Uno dei tanti Paesi occidentali democratici e prosperi , alla pari dell'Inghilterra con cui ce la battevamo prima di mani pulite . Avremmo ancora la possibilità di contrarre mutui e trovare lavori dignitosi , fare figli nella giusta misura e andare in pensione alla giusta età e non come ora con un piede già nella fossa ! Avremmo qualche regolare immigrato e i cassonetti servirebbero solo come contenitori di rifiuti , i costruttori di antifurti e di blindature varie farebbero guadagni normali e i pensionati non dovrebbero essere costretti a andare a vivere in Bulgaria o Tunisia per poter sopravvivere . Invece mani pulite ci ha esclusi da questa vita , ci ha impoveriti , certo che ci sono state avversità concomitanti come l'euro , ma credo che un Andreotti o un Craxi non l'avrebbero mai contrattato alla metà del valore della lira come fecero Prodi e Ciampi !

vincenzodigiorgio 23.04.16 14:29| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
io non ho paura, adesso spero non lo facciano fuori,è già intervenuto cantone foglia di fico delle vergogne del pd

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Avranno forse o anche la coda di paglia..resta il fatto che sono stati eletti...
e se sono stati eletti o cmq hanno la maggioranza certificata dei cittadini italiani..è giusto che governino loro e ciurlino nel manico perchè tanto non se ne fotte niente nessuno...
In tutti i paesi del mondo purtroppo esiste la politica corrota...con qualche piccola eccezione...
come esiste anche la magistratura corrotta, la scienza corrotta, lo sport corrotto,la medicina corrotta, la finanza internazionale poi è truccata nell'essenza...
Viviamo in un mondo diviso tra furbi e truffatori ed ingenui fino all'inverosimile al quale basta un 'intervista in tv fatta bene per convincersi che si la corruzione non esiste o se esiste sn solo dei mariuoli che capitano in tutte le grandi famiglie..Ad un certo punto è pure inutile combatterla questa corruzione se non abbiamo il sostegno della maggioranza piena dei cittadini italiani

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.04.16 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corruzione

con Renz-occhio & C possiamo dire che non siamo secondi a nessuno !!

http://www.beppegrillo.it/2016/01/corruzione_ital.html

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 14:18| 
 |
Rispondi al commento

io sto con Davigo.è ovvio a tutti che ha solo detto la verità e chi si risente ha la coda di paglia!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento

...."Davigo chi?"..... (serve altro, per qualificare il Gradasso di Rignano? Vergognamoci un po' tutti, per essere rappresentati, nel mondo, da uno così).

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verrà sicuramente lasciato da solo, così come fecero con Falcone e Borsellino !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 23.04.16 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


al signore citato in calce non sono piaciute le parole di davigo...chissà perchè :)

""Giovanni Legnini (Roccamontepiano, 6 gennaio 1959) è un politico e avvocato italiano, dal 30 settembre 2014 è Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura. È stato Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri del Governo Letta dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014, con delega all'Editoria e all'Attuazione del programma di Governo, Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Economia e delle Finanze nel Governo Renzi dal 28 febbraio 2014 al 30 settembre 2014.""

ah.... :)

pabblo 23.04.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma anche no'. D'accordissimo sulla lotta alla corruzione, ma farei attenzione agli undercover agents. Mi lasciano in bocca lo stranissimo sapore di delazione. Funziona da Dio, lo dimostro' la Serenissima con le denuncie anonime, ma si corre sempre il rischio di farci finire di mezzo pure un innocente...oppure un ingenuo. Quest' ultimo magari ha rigato dritto tutta la vita e mi cede alla tentazione della finanziera in borghese, che oltre alla mazzetta li strofina sul muso pure la fregna. Preferisco applicare senza sconti le leggi che ci sono gia', piuttosto che creare ad arte le occasioni, con l'intento un po' paraculo di vedere se e'proprio vero che il vicino di casa e' integro come un paracarro.

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 23.04.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento

NON E' VERO NIENTE

La corruzione in Italia non esiste è frutto della nostra immaginazione.Non è vero che si depenalizzano i reati,si allungano le prescrizioni e la politica impedisce alla magistratura di fare il suo dovere.
Abbiamo una combriccola di garantisti,la persona è sempre innocente comunque vadano le cose basta che sia un politico.Le dimissioni di un ministro sono considerate una cosa normale,può capitare di distrarsi o di innamorarsi di un lobbista.Che fa in fondo i politici sono persone come noi l'unica differenza è che sono anche i nostri legislatori e vabbè che sarà mai.
Allora dobbiamo farcene una ragione i magistrati come Davigo sono dei pubblici inquisitori e lo fanno per sadismo.Via le intercettazioni,via la legge,via tutto e che ognuno si arrangi poi però che nessuno pianga.
Stanno sversando milioni di metri cubi di petrolio nel mare e di chi è la colpa se non del mare?Se ne cadono le case è un accidente,i rifiuti sotterrati uccidono le persone e chi lo dice?
Via tutti i reati,dobbiamo aver fiducia nei nostri politici,loro lo fanno per il bene comune.E' per il nostro bene che si prendono i soldi degli obbligazionisti, le banche potrebbe fallire e non importa se il decreto per salvarla lo fa un ministro imparentato con il cda.
Sempre per il nostro bene si proteggono le partecipate si potrebbero perdere posti di lavoro non importa se l'ente è sempre in perdita e si ritrova il doppio dei lavoratori assunti per scambio clientelare.
Davigo è uno di quei soliti pazzi che vuole destabilizzare il paese e il suo "dolce dormire".Il petrolio mantiene i posti di lavoro e poi porta soldi non importa quanti se ne spendono per gestire la manutenzione e le emergenze sanitarie.
La corruzione drena 60 miliardi di euro di risorse all'anno ai contribuenti,falso "Corte dei conti chi"?
E chi lo dice poi un perfetto sconosciuto,il paradosso dei paradossi.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Davigo era un magistrato del pool di mani pulite che destabilizzò l'Italia nel 1992 ! Fu l'inizio del declino del Paese che è continuato fino ad oggi portando il popolo all'indigenza ! Non fu un'azione doverosa e spontanea ma il metodo comunista per arrivare al potere , far tintinnare le manette in un contesto medioevale di inquisizione ! Ora i rottamati si sono rotti di stare a guardare i veri furbi senza appartenenza politica che si sono impadroniti del potere , scippandoglielo dalle mani con assoluta facilità e sono passati al contrattacco ! Davigo e company mi stanno bene se riescono a smontare questa accozzaglia di avventurieri che sono molto peggio dei Bersani e dei D'Alema , almeno ci libereranno dei tiranni totalmente dediti al saccheggio e a fare il male del Paese !

vincenzodigiorgio 23.04.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Il Figliol prodigo guida la campagna denigratoria contro chi minaccia gli affari di famiglia,tanto sono sicuri che finirà tutto come è finito Moro,trattativa Stato-Mafia,gen.Dalla Chiesa,rapimenti,trucidazioni di Falcone-Borsellino,Roma Ladrona-Terra dei Fuochi-Ecc. fatti gravissimi coperti con il segreto di Stato o fatti passare come fatti di delinquenza comune.Davigo scaricato dai colleghi magistrati:Cantone,Bruti Liberati,Ardituro & C.E' comprensibile dopo i miliardi spesi all'ESPO per fare il palcoscenico Globalizzato,il quale ha sprecato milioni di Euro che vengono coperti con il taglio pensioni-sanità-trasporti-ecc, e la privatizzazione dell'acqua.Proprio per questa realtà,Davigo si deve convertire al sistema spartitivo della grande ammucchiata affarista speculativa finta sinistra & finta destra e Centro,solo così potrà essere sicuro e non fare del male ai suoi cari.Davigo deve prendere atto della sconfitta di mani pulite che ha portato alla trucidazione dei Magistrati che avevano osato continuare a indagare negli affari di famiglia.Ormai Davigo si deve rassegnare perché è già iniziata la campagna denigratoria portata avanti dal CSM spartito ufficialmento dopo le elezioni taroccate PIemontesi:"3 membri PDL,2PD,1Lega,2Centro più il premio Vicepresidenza" e direttamente dal Figliol Prodigo sostenuto direttamente dal Dio di Turno.La cosa più importante è che Davigo non deve dimenticare:Il governo del Figliol Prodigo è stato voluto dalla grande ammucchiata salvata grazie al Profeta delle guerre mascherate sotto copertura "Missioni di Pace",le quali hanno generato l'esodo Biblico e materia prima per l'economia della Globalizzazione per far fare affari d'oro ai governanti imposti a governare le colonie Africane-Turche.

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 23.04.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

L’informazione è la base della democrazia, rende partecipi della realtà sociale in cui si vive. Se l’informazione è completa significa che c’è trasparenza in chi la gestisce.

Gli organi d’informazione attuali sono gestiti da chi li finanzia e non solo, ma il finanziamento è da intendere anche nella possibilità di diffondere informazioni: “Tu scrivi quello che ti dico di scrivere…e tu puoi continuare a farlo”.

Gli organi d’informazione sono in grado di creare una falsa realtà, direttamente correlata alle notizie che diffondono. Creano ‘moralità’, creano ‘ideali’, determinano segregazione, isolamento, oppure esaltano e sublimano: determinano il concetto di ‘appartenenza’ e, di conseguenza, la ‘conflittualità sociale’ dovuta alle fazioni che se ne generano.

Donne e uomini lavorano, si amano, procreano, si ammalano, invecchiano e muoiono.
È un ciclo naturale al quale deve essere restituita la realtà dei fatti che determinano l’ambiente in cui si vive: creare consapevolezza, serenità o angoscia a seconda degli eventi.

Quando si va a chiedere alla gente cosa ne pensa, per esempio, di un fenomeno mafioso rivelato dai media nella loro realtà locale, quando non è mai stata diffusa adeguata informazione in merito, la gente può rispondere in mille modi: ‘non lo sapevo’, oppure ‘non è vero’, oppure ancora ‘ma sono brave persone’, o peggio ‘lo so ma non posso dir nulla perché ho un lavoro’, o meglio ‘lo sapevo ma non ho mai trovato riscontro alle mie denunce, perché le istituzioni hanno sempre insabbiato i fatti’…

L’informazione diffonde in malafede il messaggio dell’omertà di quella gente: rigira, sulla loro moralità, la discutibilità che invece si fonda sul ‘programma informativo’ attuato dal potere che la guida.

Se l’informazione avesse funzionato da sempre, tutti sarebbero stati al corrente delle nefandezze dei malavitosi giunti e delle istituzioni che li hanno legittimati: la MAFIA.

La disinformazione è l’anima della mafia.

voce 23.04.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento


""Ermini twitta: “I giudici parlino con le sentenze”. Romano accusa il giustizialismo: “Disastroso freno culturale e politico”. Mentre Morani ribadisce: “Stop alla pubblicazione delle conversazioni penalmente irrilevanti”""

Ermini chi?
Romano chi?
Morani chi?


mi diverto a leggere persone che non sanno...
:)

pabblo 23.04.16 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente un inferno per gli onesti vivere in Italia. Secondo me una volta abbolita l'immunità parlamentare la corruzione si dimezza all'inizio e poi scomparirà , mano mano che i ladri vengono puniti restituento il bottino con gli interessi.

Savio1 23.04.16 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Non so chi decida come e quando postare gli argomenti , però so che è necessario cambiarlo o affiancargli un tutore . Tenere un post per solo un'ora richiede spiegazioni , che significa ? Non solo , ma era un post interessante dove si analizzava efficacemente la situazione politica europea e mondiale da cui ne discende anche la nostra !

vincenzodigiorgio 23.04.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Davigo è prima di tutto un cittadino onesto che si fa capire molto bene dai cittadini il problema è che coloro che fanno finta di non capirlo( in questo caso i politici) lo attaccano in manira vergognosa. Questo modo di dire la verità in maniera diretta lo fa molto apprezzare dalla gente comune. Il suo buon esempio farà presto breccia.

Massimo Montanari 23.04.16 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Non ne usciremo mai. Si scandalizzano per la denuncia del fatto, non per il fatto stesso.

Fab T. Commentatore certificato 23.04.16 13:40| 
 |
Rispondi al commento

La reazione rabbiosa,soprattutto del PD di fronte alle parole di Davigo,giudice integerrimo noto per la sua integrità e onestà intellettuale si direbbe che hanno la coda di paglia,soprattutto dove l esplodere di scandali come Trivellopoli e quello delle banche.Facile inneggiare alla magistratura quando indaga sugli altri:sono d accordo con le parole di Luigi Di Maio:più che attaccare Davigo è meglio che i partiti pensino a far pulizia a casa propria.

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 23.04.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Davigo, ha detto solamente, quello che la maggior parte degli Italiani, normali, pensa.
I corrotti e ladri, specialmente se in posti di potere, devono essere condannati e allontanati.
Quelli che gli stanno dando contro, compresi Cantone ed altri, evidentemente non vogliono che la giustizia funzioni, per i politici.

adriano 23.04.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Blog ..

puoi chiedere , alla prossima si intende , al magistrato dei magistrati nonchè emerito presidente eletto dai magistrati stessi ..

cosa ne pensa delle migliaia di vittime condannate per via della legge CRIMINALE nonchè ILLEGITTIMA .. aspè .. E INCOSTITUZIONALE Fini - limortacciloro - Giovanardi .. ?

Se queste persone coinvolte in processi persecutori , illegittimi e oppressori presentassero una Class Action contro il sistema Mala Giustizia ItaGliana , Il Dott Piercamillo D'Avigo la sosterrebbe ?

In attesa

Cari Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Naviganti:
«Agire come troll è un gioco di false identità, compiuto senza il consenso degli altri partecipanti. Il troll cerca di farsi passare per un legittimo utente che condivide gli stessi interessi e argomenti degli altri; i membri del gruppo, se riconoscono un troll o altri impostori, cercano sia di distinguere i messaggi reali da quelli degli impostori, sia di fare in modo che l'impostore abbandoni il gruppo. Il successo o meno di questi tentativi dipende da quanto sono bravi a individuare le rispettive identità; alla fine, il successo o meno di questa strategia dipende da quanto diminuisce il divertimento che il troll ricava da questo gioco a causa del "prezzo" imposto dal gruppo »
« D'altro canto i troll possono danneggiare il gruppo in molti modi. Possono interrompere le discussioni, dare cattivi consigli, minare la fiducia reciproca della comunità degli utenti. Inoltre un gruppo di discussione che sia stato oggetto di attacco di un troll può "sensibilizzarsi" e rifiutare di discutere o rispondere a domande oneste ma ingenue, scambiandole per ulteriori messaggi del troll: questo può portare a osteggiare un nuovo venuto, che non sa nulla di tutta la vicenda e si ritrova rabbiosamente "accusato". Anche se l'accusa è infondata, essere considerati dei troll è molto dannoso per la propria reputazione online. »
Di norma l'obiettivo di un troll è far perdere la pazienza agli altri utenti, spingendoli a insultare e aggredire a loro volta (generando una flame war). Una tecnica comune del troll consiste nel prendere posizione in modo plateale, superficiale e deciso su una questione vissuta come sensibile e già dibattuta dagli altri membri della comunità (per esempio una religion war). In altri casi, il troll interviene in modo apparentemente insensato o volutamente ingenuo, con lo scopo di irridere quegli utenti che, non capendone gli obiettivi, si sforzano di rispondere a tono ingenerando ulteriore discussione e senza giungere ad alcuna conclusione concreta.


oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo di paese. Davigo ha detto le stesse cose che ha detto Papa Francesco, ma il Papa perdona il Giudice NO. Allora tutti i corroti gli danno addosso. FATE SCHIFO E VI DOVETE VERGOGNARE.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.04.16 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo DAVIGO!
Applicare le leggi dei corrotti che c governano,lo fanno vomitare!
E c'ha ragione!
Chi ha paura di Davigo sono solo i ladri e i maiali che ci governano!
Ce ne fossero di Davigo ,l'italia sarebbe migliore.
Sosteniamolo perchè lo merita!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 13:29| 
 |
Rispondi al commento

...cristallino! condivido quoto e diffondo :)

yujiza inesilio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

'N pezzo suggestivo??

https://youtu.be/g9wiH9Iek00

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che viene detto qua è la radice dei nostri problemi

https://www.youtube.com/watch?v=si4ZYYfByNM

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.04.16 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto nell'altro post, “A ROMA SI PEDALA” per sostenere la RAGGI
“impegnarsi in prima persona, metterci la faccia e l’energia”

Purtroppo penso che è meglio restare all'opposizione, dare la colpa a qualcun altro. Come a Napoli.
No voglia, no energia.

Ma chi riuscirà a far lavorare tutti [ va bene, quasi tutti ] i dipendenti del comune di Roma, con la panza che si ritrovano ? Ecco, ho già trovato una scusa.
Ma chi convincerà i romani a fare la raccolta differenziata, porta a porta? C'ho parlato con dei romani, e mi hanno spiegato che loro hanno i palazzi, e pertanto non ci stanno i bussolotti dei vari umido/secco/vetro/carta. I palazzi di Treviso però lo fanno!

Scuse per lamentarsi sempre e comunque!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.04.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pabblo chi??

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.04.16 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori