Il Blog delle Stelle
Jacques Sapir e l'impossibile federalismo europeo

Jacques Sapir e l'impossibile federalismo europeo

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 294

di M5S Europa

È stato recentemente approvato dalla plenaria UE di Strasburgo il report della liberale francese Sylvie Goulard, una delle voci di punta dei federalisti europei, già membro del gabinetto Prodi alla Commissione Europea sul ruolo dell'UE all'interno delle istituzioni e degli organismi internazionali. Una relazione che spinge ulteriormente verso un accentramento dei poteri nelle mani dell'UE, inneggiando - appunto - ai fantomatici Stati Uniti d'Europa e celando al contempo la volontà di uniformare tutto su un modello unico controllato dagli Stati egemoni (Francia ma soprattutto Germania) esattamente sul modello della moneta unica. Abbiamo chiesto cosa comporterebbe la realizzazione degli Stati Uniti d'Europa a uno dei maggiori esperti mondiali, Jacques Sapir, intervistato in occasione del ciclo di convegni economici organizzato dai portavoce Marco Zanni e Marco Valli al Parlamento Europeo. Quello che ci ha rivelato è sconcertante: a causa della sua egemonia economica, rafforzata dalle persistenti violazioni sull'export, la Germania dovrebbe versare qualcosa come 200/300 miliardi ogni anno nel budget "federale". Un simile esborso porterebbe a un crollo immediato dell'economia tedesca e con essa quella dell'intera Unione Europea (quindi politicamente irrealizzabile e inaccettabile dai tedeschi). Di seguito il video e il testo dell'intervista.

VIDEO L'intervista esclusiva all'economista Jacques Sapir, tutta la verità sul federalismo europeo

Blog: Che cosa comporterebbe davvero il federalismo europeo?

Sapir: La "federalizzazione" dell'Eurozona è un'opzione lasciata aperta da molti paesi come la Germania. Il problema è: se vuoi avere un vero federalismo, hai bisogno di avere un vero budget federale. E questo budget deve essere attorno all'8/10% del Prodotto Interno Lordo. Più importante, ci sarà bisogno di spostamenti di capitale dai paesi più ricchi a quelli più poveri. Il problema è che quando si è provato ad avere una stima di quanti soldi sarebbero stati dovuti trasferire, si è parlato di un ammontare di circa 200/300 miliardi di Euro all'anno. Devo ricordare che oggi i trasferimenti netti in EU ammontano solo a 41 miliardi di Euro. Abbiamo la necessità di creare un enorme "budget system" per cercare di far funzionare questa un'Europa federale. Il secondo punto è: da dove dovrebbero arrivare i soldi? È assolutamente ovvio che debbano provenire principalmente dalla Germania, perché è il Paese più ricco del blocco. Con alcuni colleghi abbiamo fatto una stima. La Germania dovrebbe pagare l'8/11% del PIL, ogni anno, per circa 8/10 anni. Ora, il problema vero non è che la Germania rifiuta il federalismo, loro non sarebbero in grado di sostenere un peso simile. E gli altri paesi non possono chiedere alla Germania uno sforzo simile, perché vorrebbe dire distruggere la loro economia.

Blog: Le riforme necessarie si conoscevano già dal 1999. come mai non sono state messe in atto?

Sapir: Ho avuto discussioni con molte persone (informate sui fatti, n.d.r.) sul tema. Quello che dicevano già nel 1997/98 è certamente che l'Euro avrebbe dovuto implicare una sorta di unione sociale, unione fiscale e sicuramente scambi di capitale tra i paesi. Il problema è che fin dall'inizio si è visto che non vi era alcuna possibilità d'implementare queste misure. Sapevamo sin dall'inizio che i prerequisiti economici dell'Euro non avrebbero funzionato. Dobbiamo capire perché, ancora oggi, siamo in questa situazione. Il mio parere è che l'Euro sia un progetto politico, più che un progetto economico. Il principale "scopo" dell'Euro era creare questa situazione di federazione "allentata" tra i paesi europei e, più importante, disciplinare il mercato del lavoro e distruggere i servizi e le infrastrutture sociali di molti paesi. Penso che questa idea politica dell'Euro fosse più importante di qualsiasi idea economica.

30 Apr 2016, 10:46 | Scrivi | Commenti (294) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 294


Tags: europa, M5S, M5S Europa, Prodi, Sapir, stati uniti d'europa, UE

Commenti

 

non ricevo più le news

basilia santulli 08.05.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento

"distruggere i servizi e le infrastrutture sociali" è questo il vero scopo dell'Unione Europea. Accentrare politicamente nelle mani di pochi le decisioni più importanti per i cittadini senza pagare dazio ovvero metterci un euro.
Lo vediamo dalle riforme che passeranno in Italia, con o senza referendum.
Passeranno perché è stato già deciso dagli stessi poteri che hanno creato l'Unione Europea senza voler unire i beni più importanti, che sono appunto "i servizi e le infrastrutture sociali".

Pier 03.05.16 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Non credo sia possibile creare un federalismo europeo finché non ci sarà un federalismo singolo per ogni nazione, cosi da integrare meglio tutto il continente. Sinceramente finché uno Stato è amministrato bene, senza sprechi, senza rovinare l'ambiente è un minimo di autarchia necessaria al minimo indispensabile per vivere degnamente, il federalismo lo considero inutile. C'è anche un fatto di cui non conosco la vera natura e concretezza, però ho il piacere di condividerla per sicurezza: la finzione giuridica in ambito 'atto di nascita'. Ho potuto vedere che se essa esiste ed è vero ciò che comporta, bisogna assolutamente cambiare questo Stato. In breve sarebbe l'atto con indicazione in maiuscolo dei propri dati così da stipulare un contratto con la Società privata Italia. In questo modo si diventa schiavi del libero arbitrio dello Stato. Se ciò fosse vero e l'Europa funzionasse così, meglio nessuna UE così com'è oggi è nemmeno un federalismo europeo. Una Europa più giusta e pulita si, che dà valore alla persona e non ai soldi, che ricordo, è uno strumento per semplificare i traffici commerciali e non per esse re usato come pistola alla tempia per tutti. Un altro fattore non da meno è la dittatura imposta dall'UE quando attua le sue politiche, come quella agraria. Nel senso, demandare ad altre persone il lavoro di legiferare su territori che non conoscono e attuare politiche capitalistiche incompatibili con la moderna tecnologia fa paura. Basta pensare alla macchina muratore o alle macchinette per il pagamento degli esami medici che sostituiscono sempre più le persone. Questo per dire: i burocrati sanno 0 di scienza e già fanno danni al progresso della società e monetizzano tuttotutto senza chiedere a noi. Meglio un'Europa diversa da unire. Ciao.

Luca maioli 02.05.16 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, scusate se il post non è attinente all’argomento

L'idea di realizzare cartoni animati istruttivi per bambini mi è venuta da mia figlia, ho notato che se le spiego tramite una favola qualcosa di positivo, lo apprende molto più facilmente.

Ebbene , anche facendo tutto un altro lavoro, ho cominciato a investire i miei risparmi nella realizzazione di cartoni animati per bambini che incoraggino in loro la gentilezza, il far del bene, l'anti bullismo e il mangiare sano.

http://criscuoloraffaele.blogspot.it/2016/05/fare-crowdfunding-per-una-buona-causa.html

raf 01.05.16 21:25| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile applicare principi Democratici con chi non ha scrupoli nel voler far fuori un popolo.
Facciamoli Fuori, una volta per tutte e al diavolo la Ragionevolezza.
Quando precipiteremo definitivamente nel Baratro non ci sarà più nessuno a trattenerci, tanto meno il M5S, quindi è ora che usiamo le mani e non più la testa con certe Teste di Cazzo.
Un ex Ragionevole cittadino, spappolato dal Sistema.
Ai deficienti che leggono in copia il messaggio (vedi Pagati dal Sistema) che vengano pure a prendermi, troveranno pane per i loro denti.

luca Paolino Commentatore certificato 01.05.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Il tallone d'Achille dell'Europa consiste nella sua mancata indipendenza energetica,ciò ha spinto la Francia ad avventurarsi nella sciagurata guerra libica con il beneplacito degli Stati Uniti,e la Germania ad implementare le forniture di gas dalla Federazione Russa,l'Italia ad elogiare le politiche della nuova giunta militare insediatasi al potere per non rischiare di perdere gli eventuali guadagni derivanti dalla scoperta di nuovi giacimenti in Egitto.Questa è l'Europa degli Stati dagli interessi divergenti.I semplici cittadini rimangono a bocca asciutta ,disillusi amareggiati.

salvatore moretti 01.05.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

OT

considerato che il progresso farà cambiare il mondo del lavoro penso che il 1° Maggio sparirà come festa dei lavoratori(umani) e diventerà la festa x i robot

si stanno costruendo robot in grado di determinare la forza della pressione della mano in base all'oggetto da manipolare.

il robot

non mangia
non sciopera
non è pagato
lavora più ore dell'uomo senza stancarsi
non va mai in ferie
nelle ore di lavoro non va nemmeno a far pipì
non è assenteista
non si ammala
non resta incinta
non prende pensione
lo sposti dove vuoi e non si lamenta

resta solo da vedere se di sua iniziativa prenderà x il collo chi l'ha costruito

buon 1° Maggio a tutti

old dog 01.05.16 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMMIGRAZIONE:
Piuttosto che diminuire Schengen, molti vorrebbero rafforzare i controlli alle frontiere europee esterne all'Europa. MA, anche questo sarebbe non centrare il problema: QUELLO che si deve fare e' assolutamente finirla di destabilizzare ed impoverire gli stati vicini all'Europa, e anzi magari aiutarli con consulenze su produzioni infrastrutturali, di servizi ed economiche e su commerci internazionali. In ogni caso, l'immigrazione finora pervenuta sarebbe assolutamente sostenibile e profittevole, se fosse gestita correttamente e produttivamente. Cosi' come e', ogni immigrato costa almeno infinitamente piu' dei mille euro pagati per lui alle varie "associazioni". Sarebbe molto meglio renderli disponibili al mercato del lavoro, con stipendi mediamente di 100 euro settimanali e alloggio a carico del datore di lavoro......Ma le leggi italiane sono dettate piu' dalle MAFIE legate ai Partiti storici ed ai Sindacati, che dalla ricerca del bene per i cittadini e per un mondo migliore per TUTTI

tomi sonvene Commentatore certificato 01.05.16 10:14| 
 |
Rispondi al commento

LA MIGLIORE EUROPA POSSIBILE
parafrasando Leibniz attualmente la migliore Europa possibile è una Europa legata da stretti rapporti commerciali convenienti per i paesi che aderiscono. Millenni di storia non possono nel giro di pochi decenni essere cancellati per costituire gli Stati Uniti d'Europa. In America è stato molto differente perchè i vari stati non avevano alle spalle tradizioni millenarie. La moneta unica e le leggi europee imposte da un gruppo di burocrati che non conoscono le varie realtà locali condanneranno inesorabilmente la concezione di questa Europa.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 01.05.16 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosi' come prospettato, questo federalismo europeo, sarebbe naturalmente insostenibile. Si tratterebbe di sovrappore una sorte di struttura parassitaria sovrastatale alle gia' troppe strutture parassitarie statali, senza diminuire di un niente la consistenza ( voracita' ) di queste ultime. E magari, per accontentare tutti, anche questa struttura federale, crearla superparassitaria. MA. vorrei piuttosto parlare del Venezuela e della sua attuale situazione disastrata. Potremmo inviare la' i supergeni Bagnai e Becchi, e tutti gli altri sostenitori della sovranita' monetaria italiana, ad insegnargli come potrebbero risollevarsi stampando un po' di monete.
Dare la sovranita' monetaria ad un governo, e' come dare patente e pullmann ad un cittadino che dovrebbe condurre su una strada pericolosa: Se e' affidabile ( Germania ) va benissimo...Se e' INAFFIDABILE ( italia ) va malissimo.
Per i prossimi sindaci M5S: Bene la liberalizzazione della cannabis e bene la liberalizzazione per gli aventi titolo, dell'apertura della farmacie, con un solo vincolo: max 1 per famiglia. PADOAN: gli impiegati bancari sono troppi. Caro Padoan, non e' che magari, anche i megastipendi svincolati da qualsiasi concetto di produttivita' dei vari banchierucoli, siano un po' altini???

tomi sonvene Commentatore certificato 01.05.16 09:56| 
 |
Rispondi al commento

BUON 1° MAGGIO:
anniversario della disoccupazione!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.16 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su FQ c’è un articolo sulla robotizzazione e la considera come un destino inesorabile per il lavoro umano. Se il nostro sistema non fosse così perverso, veramente un robot affiancherebbe un lavoratore, veramente creerebbe anche nuovi posti di lavoro per la loro produzione, manutenzione, indotto. Ma così non è, purtroppo.

Secondo autorevoli teorie sociologiche (Umberto Galimberti) il sistema attuale occidentale, apparentemente è determinato dall’ ECONOMIA che decide e condiziona la politica, assoggettandola sotto ogni suo aspetto, dal legislativo all’opposizione, ma a sua volta, l’ECONOMIA, deve obbedire ad un altro ente, ancor più cieco, sordo, dispotico, disumano: la TECNOLOGIA.

È un aspetto sconcertante della struttura occidentale che ha defraudato la figura umana, togliendola dal FINE ultimo di ogni etica e relegandola a MEZZO.

Forse il Galimberti è un ‘nichilista’ ma lui stesso lascia intendere che il nichilismo nasce dalla considerazione della scarsa consapevolezza umana su quest’argomento e che poco c’è da attendersi dalle cosiddette organizzazioni politiche, per l’incapacità di fronteggiare questo tragico epilogo.

A ben poco servirà un reddito di cittadinanza, guardandolo in prospettiva, se non per salvare a breve periodo i settori meno abbienti, rimandando soltanto un’inevitabile rovina totale.


http://droppergen.net/anteprima/i-robot-toglieranno-il-lavoro-a-oltre-5-milioni-di-impiegati-entro-il-2020/8420296
---------------
Fintantoché siamo ancora NOI a lavorare: BUON PRIMO MAGGIO A TUTTI I LAVORATORI, e soprattutto alle DONNE che conducono figli e famiglia, senza nessuno che ne riconosca mai l’incessante impegno, attendendolo oltretutto come un fatto dovuto.

UMANO 01.05.16 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono vere queste affermazioni?
1-Siamo una colonia Americana
2-Siamo nelle mani di una dittatura UE
3-hanno ceduto il nostro paese priamalla BCE poi
all'ESM.
4-Siamo governati da sciacalli traditori della
Patria.
5-hanno barattato la nostra sovranità popolare e
monetaria in cambio delle loro posizioni
finanziarie e politiche.
6-Hanno creato una crisi Debito-truffa a favore
delle banche.
Chi ha dichiarato questo?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento

la teoria della troica, impoverire per ricattare. da migliaia di anni ! e funziona ! molto più semplice con governi compiacenti come il nostro.

mario d., orbetello Commentatore certificato 01.05.16 08:40| 
 |
Rispondi al commento

...ultima prova. Chiedo venia...


Ne sono entrati più di due, ma sono poi usciti.
Un Nazgul invece è rimasto dentro.
Sono Pericolosissimi, anche uno solo.

Allarme Rosso 01.05.16 02:23| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATEVI SEMPRE: chi non sa comandare è costretto a fare il servo. L`Italia non ha mai saputo comandare, e la storia ce lo insegna. Tra mafiosi, preti e ignoranti il risultato non pUò essere quello che abbiamo sotto gli occhi.

... a parte i ROMANI 2000 anni fa:-) per il resto solo pecore importate dal medio oriente ahimè!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.05.16 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

idee , partecipazione , accoglimento nelle Istituzioni dei referendum , confronto civile , incontri , istanze , uno conta uno .. per risollevarci dal disastro sociale imposto dal magna magna parassitario ..

Nessuno deve rimanere indietro , Democrazia dal basso .. sono parole che hanno un significato , non è banalità o retorica , non possiamo neanche lontanamente accostarci ad un'ideologia dittatoriale - guerrafondaia , persecutoria , incostituzionale( come quella del trentennio in corso )

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.04.16 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Dal piccolo Post di lato che dovrebbe essere su quello Principale( perdonate l'indolenza).

UNA FIRMA PER SALVARE LA DEMOCRAZIA.

Ci servono 500 mila firme, un paio di giorni.

Ricordate quando siamo stati capaci di raccoglierne 350 mila in un giorno?

E quando ce ne hanno "scippate" più di un milione?

Ve lo ricordate?

Bene, adesso vorrei che le "Feste" a 5 Stelle tornassero a essere come prima, incazzose e "affamate" di legalità!

Oggi è tempo di organizzare un altro evento imporante, un evento di "Raccolta Firme".

VL-Day, ovvero un V Legal-Day, o come ve piace di più chiamarlo, basta che si faccia e magari a tappe nelle pricipali città italiane, magari in piena campagna elettorale, sempre che la legge non lo vieti, sarà facile saperlo tramite i nostri esperti.

Dalla Rete finanziamo come sempre, Beppe, un piccolo Tsunami e portiamo fuori dai Palazzi la nostra "rabbia legale", lì dentro siamo stoppati, smorzati, frenati.

E' fuori che abbiamo la maggioranza, no lì dentro!

DENTRO SI IMPARA, FUORI SI COMBATTE CON LE TRUPPE, E LE TRUPPE SONO MILIONI DI ITALIANI INCAXXATI CHE CI HANNO VOTATO!

Arrivederci e grazie, graziella e grazie assai se ogni tanto c'ascoltate.

Nando da Roma.

p.s.

Al prossimo evento 5 Stelle, anche festa, tornerò a chiedere uno "Spazio Blog", è una minaccia!


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.04.16 22:26| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI CHIEDO ...l'italia con 2 guerre mondiali, con la nostra mancanza di lavoro...e la nostra povertà , i nostri in italia sono scappati tutti ?
IL SENSO DI PATRIA e DI NAZIONE CIVICA ...nelle altre zone del mondo non esiste ?
TUTTI SCAPPANO ?
son TUTTI.... PROFUGHI ?
I nostri partigiani che sono rimasti a combattere, sono forse stati degli sprovveduti, in quanto non se la sono data a GAMBE?
E' giusto ?
Ma allora una volta che dall'africa scappano tutti ed ARRIVANO IN EUROPA...una volta svuotate le nazioni d'origine...là nella loro nazione... COSA RIMANE ?
IL NULLA ?
Non mi piace sta storia.
Arrivano anche dei giovani.......che non hanno nulla da invidiare ai nostri partigiani....ma loro SCAPPANO....
i nostri PARTIGIANI INVECE hanno difeso la ns patria...!!!!!!!!
Quindi chi sono quelli che arrivano ?.
MI RIFIUTO di CREDERE, che la maggior parte di quelli che scappano arrivando da noi , siano oltretutto (al confronto dei nostri partigiani...) dei CODARDI.
Svuotare un continente, fra l'altro con delle materie prime nel sottosuolo lasciandole ai padroni di turno,...per riempirne un'altro di continenti....è un modo per disgregarli ENTRAMBI

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 30.04.16 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ando' sta mi fijo???
c'ha na crocetta ar collo che sinnò me fanno 'a multa.

Mmmmmmmm silupesku!!!!!

Dinosauron 30.04.16 22:12| 
 |
Rispondi al commento

O.T.: Riscrivo cose sugli immigrati.

I flussi migratori sono eventi ineluttabili durante la storia umana.

Per carestie, guerre, invasioni di altri popoli, masse di profughi spingono alle frontiere.

La grande fregatura è che le notizie ci dicono sempre cosa accade a valle, mai la causa di ciò che fa rovinare le valanghe.

Vedendo i danni a valle ce la prendiamo con la valanga poichè non sappiamo mai cosa provocò quella valanga.

Vista la situazione dell'informazione, bisogna che il resto di essa (ovvero le cause della valanga) ce le procuriamo da soli.

Così facendo vedremo che siamo solo dei poveracci che se la prendono con altri poveracci e che chi causò la loro migrazione è magari colui che al telegiornale ci racconta un sacco di ca22ate ma che permette la vendita di armi ad un paese che sta sparando sulle teste della gente che spaventatissima scappa da noi.

Se si sapesse un po di storia, si vedrebbe che fior di imperi sono crollati per i flussi migratori e che pertanto, tali flussi, sono quasi inevitabili come lo è una tempesta.

Perlotanto, non è con parole di odio o intolleranti che riusciamo a risolvere una situazione normalmente irrisolvibile.
Ma cercando di VOTARE le persone giuste alle elezioni prossime venture, informarsi di più di coloro che con semplici parole, dettate da un modo semplice di pensare, vorrebbero dirci che una valanga è causa di se stessa così come le rovine sono dovute solo alla valanga che le ha provocate.

Informazione, leggere libri, vedere buoni filmati e/o film (i libri sò mejo ma però ...)!

^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 30.04.16 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A sauron ... mavaffanculova ... ma co tutto er core ma però ...

Al blog invece una buona serata ... ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 30.04.16 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che la flotta alle colonne di Tannoiser rientri immediatamente ... L'inimico sta esercitandosi a far le zaganelle sul blog ... Sono alla fase tre (terza zaganella) e vorrebbero passare, sempre che la pompa gli regga, alla fase 4.

Presto che le navi "Braghimorfo" e "scolopasto" rientrino immediatamente oltre la velocità della luce che questi stanno imbrattando tutto il BLOG ...

Firmato ... Il comandante "stracazz"

Piano operativo:

Burgunello e stritazagane si mettano in posizione sul punto "Z".
Puscilaria e zuzzurro nella posizione "T".
Frcutuzum e pillolamara pronti a sputare loro sul viso quando raggiungono la posizione "F" ...

Bene, tutto è pronto ...

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 30.04.16 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I costi dei migranti non sono solo quelli del mantenimento.
Praticamente l'intera marina militare italiana giorno e notte è impegnata con i migranti, lo stesso le questure, e poi l'assistenza sanitaria.
Altro che 35 euro al giorno!
Questi se ne devono andare dall'Italia se no ci distruggono.

Gillo 30.04.16 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Migranti, non solo Austria: i 6 Stati europei che chiederanno all'Ue la sospensione di Schengen per altri 6 mesi

Sono sei gli Stati europei che chiederanno all'Unione europea di estendere per altri sei mesi i controlli di frontiera all'interno dell'area di libera circolazione di Schengen, a causa della crisi dei migranti. Lo scrive il quotidiano tedesco Die Welt, spiegando che si tratta di Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania e Svezia. Fonti del governo tedesco hanno confermato la notizia, aggiungendo che la lettera a Bruxelles dovrebbe essere pronta lunedì. La notizia giunge malgrado ai primi di aprile il ministro tedesco degli Interni Thomas de Maziere avesse lasciato intendere che la Germania era pronta a cessare i controlli al confine il 12 maggio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 30.04.16 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Il potere fa molto affidamento sulla scarsa memoria > disinformazione. E spesso chi fa riaffiorare ‘vecchie’ notizie/rivelazioni e/o documentazioni viene tacciato da complottista.

Se l’Europa ha assunto questa struttura non è né per incompetenza dei politici coinvolti e conniventi, né tantomeno in modo casuale > per tentativi, ma secondo programmi ben precisi e studiati.

Ripropongo qui di seguito un post di questo blog datato 4 novembre 2013 (minipost) dal titolo “LA CONFESSIONE DI MONTI”.

http://www.beppegrillo.it/2013/11/la_confessione.html

Il contenuto sostanziale può essere sintetizzato da quest’affermazione in cui Mario Monti sostiene che “abbiamo bisogno delle crisi” e delle angosce collettive da esse causate, per far accettare ai popoli e alla politica le riforme che dall’alto si è deciso di imporre – che il cartello monopolista della moneta e del credito ha deciso di imporre:

http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=1b190309063811a

Ma per uno sguardo più completo, segue quest’altra documentazione:

http://www.disinformazione.it/decreto_monti.htm

Giorgio Orsini Della Rovere 30.04.16 20:53| 
 |
Rispondi al commento

@Gianfranco Chiariello:
E' una constatazione che ho fatto anch'io.
Si veda la caduta in % come [1-(Reg/Pol)]*100:
Veneto:-76% , Liguria:-45% , Toscana:-62% , Campania: -41%
La perdita di voti e' maggiore nella regione normalmente votante CD .
Ero rappresentante di lista e la valanga di voti per Zaia non era un caso o un attacco di stupidosi dei Veneti .
Era dovuta ad una serie di errori sia nella comunicazione sia nello stesso orientamento politico di fondo dei Meetup che sono orientati a sinistra (talvolta estrema) ed hanno allontanato chi la pensa in modo diverso .
Dare dei "troll" ai tuoi elettori non mi sembra una iniziativa vincente.


@Viviana ed altri:
Non attribuite agli USA "meriti" o "disegni" che non hanno e che non risultano dai dati economici .
I nostri problemi sono stati descriti dal prof. Bagnai le cui tabelle di dati convincono. Su di noi pesa moltissimo il comportamento della Germania. I nostri governi sono troppo corrotti per controbattere colpo su colpo i tedeschi. (es.: Blocco delle vendite per 10 anni alle auto di VW per frode in commercio , in USA VW paghera' 5000 dollari di indennizzo ad ogni cliente ).
Altra azienda tedesca da bloccare in Italia e' Siemens, a norma del Dlgs 231 del 2001 per eccesso di dirigenti accusati (e condannati) per corruzione (che ne pensano Cantone e Davigo ?) .
Gli USA stanno chiedendo azioni sul surplus , come dovremmo fare noi :
https://www.yahoo.com/news/us-puts-germany-china-watchlist-economic-surpluses-203931160--finance.html?nhp=1

Dobbiamo uscire dall'euro e dall'europa: per farlo alle prossime elezioni dobbiamo portare Uomini nelle istituzioni:
"Un Uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana."(JFK)

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 30.04.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fallimento dello Stato Europeo, fa felice gli USA.

Per parafrasare una famosa canzone di Cocciante: "era già tutto previsto".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 30.04.16 20:37| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro come il sole che il progetto politico dell'Euro, puzza tanto di massoneria......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 30.04.16 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo però ammette che uno de 'i pochi a fiutà puzza de bruciato, è stato er Fini Gianfranco....


"17 settembre 1992 - Con 176 sì, 16 no ed un astenuto, il Senato italiano ratifica il Trattato di Maastricht sull’Unione Europea: oltre al quadripartito (Dc, Psi, Psdi, Pli) votano sì anche Pds, Lega Nord, Pri e Verdi, l’Msi vota no perché, spiega l'allora segretario Gianfranco Fini, bisogna "riflettere bene prima di consegnarci mani e piedi alla Bundesbank".


29 ottobre 1992 - Anche la Camera dei Deputati, con 403 voti a favore, 46 contrari (Msi e Rifondazione) e 18 astenuti (Verdi e Rete più quattro deputati della Lista Pannella su cinque, il quinto, estratto a sorte, ha votato sì), approva il Trattato di Maastricht".

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.04.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Non lasciamoci tradire dalle parole.
Parlano di federazione, ma in realta´si vuole costruire uno stato dittatoriale governato da tecnocrati non eletti, ma nominati dall´elite globalista.
I vari stati perderanno definitivamente quel poco che resta della loro sovranita´, la classe media, quella composta da imprenditori sparisce e l´economia e´in mano a poche grandi corporazioni e alle banche, che provvedono a controllare tutto e tutti.

Patrizia 30.04.16 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trattati (europei) sul nulla che violano le costituzioni.

https://twitter.com/M5S_Europa/status/726111149981315072?lang=it

sappiate almeno che quando anelate idealizzate e difendete questa UE tradite la costituzione costruita dai vostri padri..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.04.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Quello che le donne non dicono, ma neanche scrivono.

Visto che nessuno ama raccontare i fatti per come sono, vi riporto il quadro dei voti reali ottenuti dal M5S nelle elezioni politiche del 2013, raffrontati con i dati ufficiali delle Europee 2014 e delle Regionali del 2015 (chiaramente il tutto è limitato alle sole 7 Regioni chiamate al voto nel 2015).

Regione Veneto: (Pol. 2013) 775.862 (Eur. 2014) 476.305 (Reg. 2015) 192.630
Regione Liguria: (Pol. 2013) 299.966 (Eur. 2014) 201.61 7 (Reg. 2015) 163.527
Regione Toscana: (Pol. 2013) 532.875 (Eur. 2014) 316.492 (Reg. 2015) 200.711
Regione Umbria (Pol. 2013) 143.004 (Eur. 2014) 90.492 (Reg. 2015) 53.458
Regione Marche: (Pol. 2013) 298.141 (Eur. 2014) 194.927 (Reg. 2015) 133.178
Regione Campania: (Pol. 2013) 661.075 (Eur. 2014) 528.371 (Reg. 2015) 387.546
Regione Puglia: (Pol. 2013) 563.243 (Eur. 2014) 403.180 (Reg. 2015) 275.114


Una riflessione andrebbe fatta, anche se in troppi non amano farla.
E' solo un caso, se i migliori risultati sono venuti quando Beppe Grillo era il solo ed unico portavoce del Movimento?

gianfranco chiarello 30.04.16 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori dall'euro e da questa unione europea dannosa allo sviluppo dell'Italia e degli altri paesi europei, salvo Germania.
Lavoriamo a questa opzioni, che diventerà prioritaria fra un po'

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 30.04.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma di che parliamo ! Non c'è stata nessuna protesta quando le banche americane con l'aiuto della Germania e Francia hanno fatto il colpo di stato del 2011 , eppure ci sono tante persone intelligenti in questa nazione ! Ci possono fare tutto quello che vogliono e noi non reagiamo ! Siamo destinati alla povertà e alla schiavitù !

vincenzodigiorgio 30.04.16 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il commento di Virginia delle 13,16
Un Europa è possibile e siamo noi e altri movimenti di cittadini che possono costituirla
Allontanando chi oggi ne ha preso il potere
Le strade aperte dal movimento ci sono
Eurotropizzazione
Ovvero piani sovrapposti di interessi egemoni
Un esempio: Valutare di accogliere in Europa di cui non è nemmeno geograficamente mai stata considerata un paese come la Turchia che imprigiona oggi due giornalisti colpevoli di aver pubblicato una vignetta.
È una delle cose che non si possono ne comprendere ne accettare
Così come prendere in considerazione altri paesi come l'Ucraina
Questa non è più Europa è unicamente un assemblaggio di convenienze da accordare a finanziatori e affaristi internazionali
Non buttate il bimbo con l'acqua

Rosa Anna 30.04.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo strano silenzio del ministero sulla casa del successore di Renzi
Firenze La struttura del sindaco era vincolata LA STORIA Quell'appartamento galeotto dove Carrai ospitava l'amico Matteo

http://www.iltempo.it/politica/2016/04/28/lo-strano-silenzio-del-ministero-sulla-casa-del-successore-di-renzi-1.1533775

Se Montecarlo (e suo cognato) inguaiò l’ex leader di An Gianfranco Fini, via del Paradiso fa scoppiare il caso immobiliare nelle mani di Dario Nardella. È stato presentato un esposto contro il sindaco di Firenze per una casa acquistata l’anno scorso nella sua città, insieme alla moglie Chiara Lanni (in regime di separazione dei beni), dall’imprenditore Riccardo Frassineti. La compravendita è stata dichiarata per un valore di acquisto di 530.000 euro, dei quali 45.000 all’atto preliminare a dicembre 2013 e 485.000 all’atto della redazione del rogito del 17 febbraio 2014. L’immobile è stato pagato con 3 assegni circolari da 328.653,49 euro emessi dal Banco di Napoli - sede di Roma piazza del Parlamento, un assegno circolare per euro 61.000 emesso dalla Bnl di Firenze, un assegno circolare emesso a favore della Banca Federico Del Vecchio di Firenze (di proprietà di Banca Etruria finita nel noto scandalo). Gli assegni hanno tutti importi superiori ai limiti di segnalazione agli organi di controllo per l'antiriciclaggio e l'immobile, soggetto a vincolo dei Beni culturali, non ha ricevuto alcun diritto di prelazione dal parte del Ministero (come si rileva dall’atto notarile). Per questo, il dipendente del Comune di Firenze Alessandro Maiorano, meglio noto come «il grande accusatore» del premier Matteo Renzi, ha fatto denuncia alla Guardia di Finanza per accertare un possibile danno erariale, oltre alla reale provenienza degli importi transati per l’operazione immobiliare in questione. Nell’esposto a sua firma, Maiorano evidenzia, infatti, «che non risulta come siano stati originati gli assegni circolari, se con denaro contante o con somme prelevate da un conto corren

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.04.16 18:47| 
 |
Rispondi al commento

a milano abbiamo un ottimo candidato e tantissime persone preparate e oneste!!possiamo farcela!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.04.16 18:34| 
 |
Rispondi al commento

---------------IO PENSO CHE...----------------


Il Blog, altro non è che un raccoglitore di idee inviate dagli utenti e un diffusore di informazioni da parte dello staff.

Io so, con certezza assoluta, che il M5S nacque dalle idee che furono inviate da centinaia di utenti sul blog.

Da qualunque parte arrivino le idee, esse si possono distinguere in buone, ottime, banali, oscene, pessime ecc. ecc.. ; non certo di "destra" o di "sinistra". Tralascio "giuste" e "sbagliate", in quanto per definirle tali bisognerebbe prima applicarle e, in base ai risultati, confermarne o smentirne la definizione.

Ovviamente ognuno di noi é libero di farsi a priori l'opinione se una idea sia giusta o sbagliata, ma a patto che rimanga una opinione personale. Rimane il fatto che, in ogni forma di rapporto sociale, non si può prescindere da regole che hanno dei confini che spesso si sovrappongono a quelli delineati dalle opinioni personali. Spesso è difficile stabilire quali sono i confini da rispettare in quanto, a volte, i confini personali sono più precisi di quelli generali; questo, ovviamente, vale fino a quando i due confini divergono leggermente.

Tutto ciò precisato, vi sono idee, che pur essendo state considerate nel passato come opportune, geniali, moderne, necessarie, giuste, ecc. ecc., la storia ha deciso, visto i risultati negativi o tragici quando furono applicate, che non solo non sono idee "adeguate" alle necessità umane, ma neppure da riprendere in considerazione, pena la disapprovazione unanime o addirittura l'incappare in un reato penale.

Rimane sempre il dubbio se tali idee siano fallite perché applicate non in modo conforme alle modalità richieste dalle idee che fallirono nella loro applicazione e determinarono il loro fallimento; insomma se siano fallite, perché applicate leggendo in modo sbagliato il "libretto di istruzioni"


Ricominciamo a tirarci il pongo?
In questo blog hanno pari prestigio sia i commentatori che provvengono da una esperienza o militanza di sinistra che coloro che provvengono da una esperienza o militanza di destra. Punto!
Chi ha difficolta' di accettare queste posizioni e usa ogni piu' banale scusa (come quella della consigliera sicula) per piantare casino e definire l'altro da se' un troll ha sbagliato pagina web ed e' padronissimo di togliere il disturbo. Inviterei il fantomatico moderatore, o chi per lui, a prendere una posizione chiara in merito, perche' "cca nisciun'e' fess".
Ps: A scanso di equivoci. Io ho un background di centrodestra confederalista, pur non essendo mai stato tesserato, e mediamente non ce l'ho con nessuno, eccezzion fatta per i rompicoglioni, sempre in agguato....


ot

ancora non sono partiti i bastimenti...ma a bengasi ieri

""Angry Libyan protesters burn the Italian Flag in a demonstration in Benghazi today.""

https://twitter.com/MatogSaleh/status/726114702527442944

https://www.youtube.com/watch?v=BjoS5tfaDkU

pabblo 30.04.16 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,

posso essere d'accordo o meno con gli intenti del Post
"Jacques Sapir e l'impossibile federalismo europeo";
non mi è chiaro chi effettua l'intervista (Blog) senza mia previa autorizzazione
perchè anch'io compongo ciò che qui si definisce "Blog" o no?!
Nel caso da me prospettato mi trovo costretto - mio malgrado - usare parole che mai
mi sognerei di scrivere ma tant'è:

diffido ad usare a firma "Blog" qualsiasi ragionamento
o intervista che mi rappresenti fuori da mio espresso consenso.

BLOG CHI E PERCHE'??? Qualche buonanima me lo spiegasse, grazie.

Cordiali saluti.

Gino 30.04.16 16:27| 
 |
Rispondi al commento

robba da ncezze crede....

l'ultima figlia vivente del "puzzone", a 93 anni, ha dichiarato che alle prossime "politiche", se arrivera' viva, votera' il "bomba" perche' le ricorda, nei modi di dire e di fare, il babbo "cavaliere"...... Ha confessato anche di aver sempre votato per giacinto "pannolone" pannella...

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 30.04.16 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non ci sono idee di destra, o idee di sinistra,
esistono solo idee giuste, o idee sbagliate"

Ma se vengo da una cultura di sinistra, o, peggio ancora, di estrema sinistra, come la stragrande maggioranza degli eletti del M5S, è chiaro che per questi le idee di sinistra sono quelle giuste, mentre quelle di destre sono sempre sbagliate.

Così è stato aggirato il "problema", ma così è stato anche raggirato il popolo italiano.

gianfranco chiarello 30.04.16 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Unione Europea si trova oggi in una specie di limbo di cui non si vede lo sbocco. Difficolta' economiche, spinte centrifughe, immigrazione, euro sono i maggiori problemi sul tappeto che apparentemente nessuno sembra in grado di risolvere. Ma e' chiaro a tutti che questa situazione non puo' durare a lungo, pena la disgregazione dell'Unione. Il bivio e' tra ritornare indietro ad una unione di libero scambio oppure proseguire nell'integrazione verso una qualche forma di federelismo. La prima opzione e' quella caldeggiata dagli Stati Uniti d'America e quindi dalla Gran Bretagna, contrari da sempre a qualsiasi unione del continente che diventerebbe un concorrente temibile invece di essere come oggi un "fedele alleato" in posizione subordinata sul piano politico, economico e militare. Gli angloamericani si sono accaniti oltre ogni modo contro la Germania di Hitler non solo perche era un dittatore "brutto, sporco e cattivo" ma soprattutto perche' a suo modo voleva unificare l'Europa. Non diversamente di quello che successe con Napoleone. La seconda opzione, certamente piu' problematica, e' quella di un graduale processo federativo per giungere agli Stati Uniti d'Europa. Il nucleo propulsore di tale progetto sono Francia e Germania, forse stanche di distruggersi a vicenda e temendo che la storia possa ancora ripetersi. Nessuno ignora quanto sia difficile riunire in un solo Stato Paesi diversi per storia, lingua, religione, interessi. Ma gli statisti piu' illuminati sanno che senza una qualche forma di unita' l'Europa e' destinata a una progressiva irrilevanza sulla scena mondiale, a una decadenza economica e ad una marginalita' nelle scelte internazionali di fronte a colossi come USA, Cina, Russia. Con tutti gli sbagli fatti ma anche gli insegnamenti della storia l'Europa e' ancora oggi un faro di civilta' e cultura il cui spegnimento sarebbe un danno per il mondo intero. Essere o non essere, e' sempre questo il problema. Non essere e' piu' facile ma essere e' piu' bello.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.04.16 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

silvio ha impiegato una 15ina "danni" :) e poi è riuscito finalmente a farsi non benvolere dalla maggioranza degli italici...

l'attuale pdc ha impiegato solo due anni..solo perchè lui è più gggiovane e corre più veloce? :)

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/04/30/renzi-contestato-a-reggio-calabria-solo-passerelle-serve-lavoro-e-lui-basta-polemiche/514585/


caro pdc the game is over...you lose! :)

pabblo 30.04.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Toto e Frank.Fo

intendevo "saper", ho usato il cognome x agganciarmi all'argomento del post

saluti ad entrambi

old dog 30.04.16 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...prova; pardon.

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 30.04.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo che questa dittatura globale (messa in atto dalle banche mondiali e dalle multinazionali) sta realizzando è qualcosa di terrificante: la miseria totale del novantanove per cento della popolazione e la ricchezza sfrenata dell’uno per cento di essa. Stanno costruendo un mondo infame, senza pietà, senza diritti, senza più rispetto per l’essere umano. Il dio di questi “moderni boia” è il denaro che quell’uno per cento venera e uccide in suo nome la giustizia, la civiltà, la cultura e l’educazione, raggiunte in secoli di storia. Privando i cittadini del lavoro, dei diritti, della sanità e di una qualsiasi forma di sostentamento ne decretano non solo la morte civile, ma anche quella fisica.
La società deve ribellarsi, non è possibile piegarsi alla criminalità di un capitalismo assassino. La storia dell’uomo ci insegna che i nemici vanno combattuti e sterminati e le mura che ancora possiamo vedere a difesa delle città, ne sono una prova. Se i popoli antichi sono stati capaci di difendersi e difendere le loro città non si capisce come mai al giorno d’oggi, dove non mancano i mezzi per difendersi ci si arrende come idioti alla violenza di questi dannati.
Abbiamo raggiunto un livello culturale tale da essere in grado di distinguere il bene dal male e che uso ne stiamo facendo? Com’è possibile dopo aver conosciuto il benessere materiale e sociale ci lasciamo riportare indietro di secoli senza muovere un dito? A cosa sono serviti anni di studio per trasformarci in una massa di coglioni? Tanto valeva restare analfabeti se studiare ci ha ridotto così. I nostri antenati senza saper leggere e scrivere sapevano combattere e hanno saputo trovare il modo di difendersi e migliorare la loro e la nostra vita, mentre noi ci stiamo lasciando togliere tutto, rendendo non solo inutile ma addirittura dannosa per le generazioni future, la nostra presenza su questa Terra!


***** GRANDISSIMO PIZZAROTTI *****

Il primo sindaco in Italia a FIRMARE LA PROPOSTA DI LEGGE di iniziativa popolare per la liberalizzazione dell'uso della cannabis.

http://www.gazzettadiparma.it/gallery/sindaco-pizzarotti-/350972/Pizzarotti-firma-per-liberalizzare-la-cannabis.html#0

Sono necessarie 50.000 firme: un'ottica veramente evoluta se si considera che si può sottrarre alla malavita una bella fetta di illeciti, senza considerare che si depenalizzano migliaia di casi davvero inconsistenti, lasciando spazio ai processi per i veri crimini.

USA e Svizzera lo hanno già attuato e Federico Pizzarotti mostra ancora una volta di essere tra i più evoluti nel nostro sistema politico.

Finalmente 30.04.16 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Europa non funziona , non serve, ci stanno portando alla miseria . speriamo che l'euro lo tolgono e che il Movimento possa fare di tutto per risanare l'Europa

Motta Giuseppe 30.04.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento

OT:
Giovanna Sigona
questa DEFICIENTE oltre ad essere ESPULSA immediadatamente, deve essere denunciata dal movimento per apologia

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.04.16 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
se sapevano dal 1999 che l'hanno fatto a fare l'euro,così com'è meglio uscire, a noi non conviene

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.04.16 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Una federazione europea di tipo politico-economico era impossibile sin dall'inizio. Perche' cio' accada devono esistere lingua e cultura comuni. E' una legge fondamentale d'appartenenza a un bene sentito comune, come fosse la tua propria nazione. Lo diceva gia' Dante: la patria e' l'odore del pane cotto nel tuo forno. Supporre che un orripilante bandierone stellato la nona di Beethoven, una manciata di veline firmate in nome di nessuno e una moneta schizofrenica concessa dagli oligarchi di turno potessero unire l'inunibile era robetta da ingenui diciottenni ormonati. Nella migliore delle ipotesi... Nella peggiore, invece, fredda premeditazione di sodomiti assai ben attrezzati.


MI SONO ROTTO IL CAZZO DI PAGARGLI I PRANZI E LE CENE I VOLI DI STATO E TUTTI I SUOI ROLEX CHE HA QUEL BASTARDO DI REN ( IL BOMBA ) CON I SOLDI DEI TRIBUTI CHE MI TOLGONO DALLO STIPENDIO DA MISERO OPERAIO PRECARIO TRA INPS , IRPEF , IRAP E IVA .

ANDASSERO A MORIRE AMMAZZATI BASTARDI PEZZI DI MERDA TUTTI QUELLI DEL PARTITO DEMOCRATICO ,

DA SPUTARGLI SULLE LORO TOMBE DOPO .

DIO EMERITO BASTARDO

Matteo Quarti 30.04.16 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo vi restituisce la dimensione della competenza della candidata sindaco del Movimento 5 Stelle a Roma, se confonde uno status vero con uno finto, pensate quello che può fare con una città di tre milioni di persone.

http://www.lastampa.it/2016/04/30/italia/speciali/elezioni/2016/amministrative/gaffe-della-raggi-su-facebook-scambia-il-fake-arfio-per-marchini-e-attacca-giachetti-ch9YYYb9z1suZZKKISBIZP/pagina.html

Acume 30.04.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esatto l'euro è pro-usa, al servizio del dollaro, per nulla si sgolano osama-obama & Co. per imporcelo.
Da tener presente che è uscito con valore 0,75 sul dollaro, vedete voi quanti debiti/vizi abbiamo pagato agli usa con una valuta che non potendo noi stampare non è mai andata nemmeno a pareggio dollaro anche se andava male. In America Latina ammazzano premier e presidenti che si azzardano defilarsi dall'impero del dollaro, figuriamoci se permeterebbero a noi o ad altri di uscirne.
GB è un'altra cosa loro hanno sempre avuto la sterlina che vale 1,5 dollaro e più dell'euro. Con tre valute così vicine giocano al monpoli dei potenti.

lalla b., venezia Commentatore certificato 30.04.16 14:23| 
 |
Rispondi al commento

DIO PORCO MANDATE FACCIA DA RECCHIA REN E FACCIA DA ORNITORINCO ALFANO A LAVORARE INVECE DI RUBARE SOLDI A NOI CITTADINI CON LE TASSE CHE CI DETRAGGONO DAI NOSTRI STIPENDI TRA INPS , IRAP , IRPEF , IVA .

DIO CANE

Matteo Quarti 30.04.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama prega Cameron di ripensarci , di restare in Europa , ufficialmente . Dietro le quinte -" Datti una mossa a uscire che il Pil europeo è in crescita dell'uno,cinque ! " . L'Inghilterra non è mai entrata veramente in Europa e perciò si è salvata , i suoi governanti sono alleati degli Stati Uniti e non servi come i nostri e i greci !

vincenzodigiorgio 30.04.16 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che la UE ed i conseguenti "Stati Uniti d'Europa" siano sponsorizzati dagli USA.
Anche se a molti "sembra" a me pare proprio vero.
A cosa serviva tutto questo agli USA? A mantenersi legato un mercato di 500 milioni di persone.
Poi succede che gli USA non vanno più d'accordo con la Cina però mantengono là la loro prodizione a causa del basso costo della manodopera. La Cina gli serve ma non possono (per il momento) sostituirla, Che fare?
Il miglior modo è abbassare il costo della manodopera in Europa e, quando sarà abbastanza basso, trasferire la produzione dalla Cina in Europa.
La Commissione Europea si stà dando da fare, in questa direzione, da un bel po' di tempo.
I "grandi amici americani" daranno lavoro agli europei quando saranno ridotti come i cinesi.
Non sarebbe il caso di svegliarsi un po' prima?
Anche se non fosse tutto vero, meglio non prendersi certi rischi.

giorgio peruffo Commentatore certificato 30.04.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'EURO è il PIZZO che paghiamo alla delinquenza organizzata bancaria. E bene hanno fatto presentarcelo col faccione pacioso del mortadella che poteva sembra un nonno bonario, del resto non lo chiamavano il professore? Guardarsi dai falsari chiamati professore.

lalla b., venezia Commentatore certificato 30.04.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.04.16 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Il federalismo europeo significa togliere agli stati sovrani tutti i poteri più importanti per regalarli a nazioni straniere o enti sovranazionali.
I veri costi dell'ue sono pesantissimi non solo economici (causa globalizzazione mercato europeo e perdita sovranità monetaria) ma pure politici:
continuo calo dei diritti dei lavoratori
volontà popolare tradita
squilibrato aumento dei doveri verso organismi internazionali inutili o dannosi.
Se la Germania dovesse pagare 100 miliardi annui (la stima di 300 per 10 anni la trovo eccessiva) non andrebbe in fallimento ma riporterebbe un equilibrio di bilancia commerciale volutamente danneggiato:
noi in crisi tiriamo fuori 20 miliardi annui per l'Europa (oltre ai normali versamenti europei) e siamo felici come se quei denari entrassero nel nostro personale conto in banca (e forse per qualche politico è vero), per quale motivo la Germania ne morirebbe?
E per quale miracoloso motivo tale morte economica si estenderebbe ai paesi che ricevono soldi in regalo?

L'Europa è servita per depredare i popoli quindi più che progetto politico o economico a me appare solo come uno dei più volgari furti della storia umana.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.04.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento

prima hanno bloccato le pensioni affinché non crescessero
poi le hanno tassate ben bene come nemmeno i più ricchi gioiellieri
infine hanno obbligato i pensionati a prendere la pensione attraverso le banche
poi si è rimandato il giorno della riscossione di 10 giorni (?)
e una volta messo piede in banca li hanno circuiti con promesse false e truffaldine perché investissero i loro risparmi
ora danno loro la cannata mentre il caro padoan col caro renzi blaterano di riforma delle pensioni che si risolveranno in altri tagli
e i pensionati li dovrebbero ancora votare?
per quante volte Pinocchio voterà il gatto e la volpe?
per quante volte gli diranno di seppellire le monete d'oro e di aspettare che cresca l'albero degli zecchini?
il consulente di banca non dovrebbe essere 'il primo che passa'
dovrebbe dare per legge delle garanzie di affidabilità
vista anche l'enorme quantità di miliardi tolti dalle nostre tasche per tenere a galla le banche, una garanzia di qualità sarebbe proprio il minimo che dovremmo esigere
e con questo furbastro espediente Renzi ha azzerato ogni possibilità di ricorso e di arbitrato mozzando in fieri i diritti delle vittime di rifarsi giudizialmente
peggio di così era difficile
si chiama imbavagliamento della giustizia

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.04.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"........disciplinare il mercato del lavoro e distruggere i servizi e le infrastrutture sociali di molti paesi. Penso che questa idea politica dell'Euro fosse più importante di qualsiasi idea economica."
L'ultimo pezzo dell'articolo è per me il più chiaro e importante. Che senso hanno infatti tutti gli altri arzigogoli da azzeccagarbugli se è solo questo impoverimento e azzeramento dei diritti minimi che interessava e ai quali siamo arrivati?
Anche la pace si è dimostrata una pia illusione, per non dire bufala.
Siamo guidati da guerrafondai come non mai dal dopoguerra ad oggi e tutti i metodi e le ragioni anche assurde, come la religione islamica, vanno bene se portano miseria, guerra, sottomissione e privazione delle libertà.
EURO=MISERIA E DITTATURA.

lalla b., venezia Commentatore certificato 30.04.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento

L'euro non è una moneta normale ma un mezzo di controllo sulle economie delle nazioni che l'hanno adottato . Chi è il controllore ? Siamo sempre li : l'alta finanza , le banche e la grande industria mondiale ( non solo europea ) con base in America ! Tutti i primi responsabili dell'economia europea , i vari capi e capetti e tanti capi di stato sono proni se non collaboratori delle grandi banche statunitensi che li manovrano a piacimento . L'Europa non può seguire il normale percorso di unificazione senza diventare forte come e forse più degli Stati Uniti : PIL europeo 17.000 miliardi di dollari , PIL americano 15.000 . Abitanti dell'Europa 550 milioni , degli Stati Uniti 330 milioni . Ecco perchè conviene non fare l'Unione Europea , fino a che rappresenteremo un pericolo per la leadership mondiale dell'America l'alta finanza non ci darà tregua ! Uscire dall'euro e dai suoi impedimenti ci riporterebbe subito a galla , se poi rimettessimo i dazi sopratutto per i prodotti cinesi , navigheremmo con il vento in poppa !


L'orco verdini.

https://www.facebook.com/Sosinformazione/videos/vb.455703434607612/524913767686578/?type=2&theater

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 30.04.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.intelligonews.it/articoli/29-aprile-2016/40639/trasportava-droga-consigliere-pd-di-siracusa-in-manette-choc-e-polemiche

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 30.04.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento

PENSO CHE IL BOMBA E ALFANO DEBBANO ANDARE A PULIRE LE LATRINE IN QUALCHE MENSA DEI POVERI.

NON E' POSSIBILE CHE QUESTI DUE INDIVIDUI MAFIOSI NON ABBIANO MAI SUDATO ALLA SCHIENA NELLA LORO VITA E ABBIANO GUADAGNATO MILIARDI DI EURO CON LE NOSTRE TASSE.

GRANDI FARABUTTI !!!!

Matteo Quarti 30.04.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

per il signor pagnoncelli il piddì ancora sopra il 30pecciento?!?!

mah...è fuori strada, per me eh,da osservatore neutrale


http://www.corriere.it/infografiche/infografiche.shtml?pagina=/infografiche/2016/04/intenzioni-voto&larg=100%25&alt=650


""Come si diceva, il Pd mantiene il primato nella graduatoria di voto con il 31,1% delle preferenze, in flessione di 1,1% rispetto a marzo, seguito dal M5S con il 28,9%""

ci credo che il pdc e tutti i suoi sueguaci sino televisivamente preoccupati :)

pabblo 30.04.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Dal mio punto di vista, il federalismo dovrebbe essere la strutturazione orizzontale della società, in cui il "Potere" è esercitato -dal basso verso l'alto-.

Sta di fatto che il “Potere” lo esercitano i Vertici e la società la strutturano per speculare -dall’alto verso il basso-.

Proprio per contrastare il Verticismo,
è nato il M5S con la Finalità di Testimoniare una Comunità strutturata in modo orizzontale,
in cui il “Potere” è esercitato dal basso, ognuno contando uno, senza Vertici che decidono dall’alto per tutti.

”L’utopia non significa l’irrealizzabile, ma l’irrealizzato. L’utopia di ieri può diventare oggi realtà.”
(Théodore Monod)

Virginia Bolten Commentatore certificato 30.04.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI DALL'UE E FUORI DALL'EURO!
RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA SOVRANITA'!
INGHILTERRA, SVIZZERA, DANIMARCA, UNGHERIA ETC
NON HANNO BISOGNO DELL'EURO (O MARCO TEDESCO) PER CRESCERE!

Zampano . Commentatore certificato 30.04.16 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Costituzione italiana parla solo di Cittadini cioè si riferisce solo a quelli che hanno la cittadinanza italiana.
Solo i Cittadini italiani, se sprovvisti dei mezzi necessari, hanno diritto al mantenimento da parte dello Stato (art. 38).
I migranti non hanno nessun diritto ad essere mantenuti dallo Stato italiano.
La c.d. accoglienza è una violazione della Costituzione italiana.

Gillo 30.04.16 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Sapir come funziona l'Europa vien voglia di disfarla

buona giornata ai monelli del blog

old dog 30.04.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Staff...si può mettere il filmato dell'intervista a verdini?
Grazie.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.04.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Patto Verdini e patto Nazzareno.... due Pacchi per gli Italiani!
Se non lo avete capito ancora....c'è poca speranza di cambiamento!
Siamo in dittatura Bilaterale!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.04.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Io comprendo tutte le critiche all'Europa, ma non capisco perchè il movimento non abbia una sua proposta sul tema. Non mi venite a dire che l'unica soluzione è lo sfascio, perchè credo che chiunque guardi un mappamondo o un atlante e si occupi di politica si "deve" rendere conto di cosa può significare andare ognuno per conto proprio.

Giorgio Vitali 30.04.16 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

anche a reggio calabria il pdc raccoglie consensi a destra e a manca :)

http://www.ilquotidianoweb.it/video/media/746371/VIDEO---Momenti-di-tensione.html

pabblo 30.04.16 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Se aveste intervistato me vi avrei detto - non spiegato - che un'Europa unita non può esistere.
Sarebbe come spiegare perché l'elefante non può volare.
Io la vorrei a patto che a governale ci fosse chiunque tranne che un italiano. Ma non si farà mai, proprio mai.

silo so, mondo Commentatore certificato 30.04.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Credo che questa comunità non sia più per noi, come appartenere ad un club dove non puoi permetterti di esserci. La Germania al solito vuole comandare su tutti, vuole controllare qualunque decisione o improvvise prese di posizione, alla Merchel gli manca solo il baffetto e se la cambiano ne troveranno uno uguale. Mi chiedo se uscissimo da questa compagnia, sarebbe forse uno stimolo a far da se, a usare il nostro territorio a 360°,stiamo sembrando sempre di più a degli inetti che dipendono da altri la decisione di vita o di morte. La nostra storia non parla di sottomissioni consensuali, ma di lotte per ottenere libertà e giustizia. Noi? Buonanotte Popolo

sebastiano b., catania Commentatore certificato 30.04.16 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Sucsate se vado fuori tema ma penso sia importante.
Leggo testualmente sul sito di Milano Finanza:
"Decreto banche, rimborsi automatici per i redditi più bassi".
A mio avviso questa è un'assunzione di responsabilità che non può essere parziale

oreste soria 30.04.16 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pabblo
Guarda che anche gli albansi quando guardavano la RAI /Mediaset, negli anni '80, dall'Albania pensavano che l'occidente fosse solo rose e fiori.
Mi dispiace per tutte le persone che vogliono non ammettere che ci sono difficoltà nella vita, e pensano che l'esistenza sia una telenovela.
Quanti "grattano" sperando di vincere 500 mila€, 1, 2 milioni di €...
Quanti si affidano all' alcool?
Quanti si affidano alla droga?
Quanti si affidano alla religione?
Quanti si affidano a un leader?
Sono pochi quelli che non si fanno intortare!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.04.16 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Ascolta sempre gli esperti: essi ti diranno ciò che non può essere fatto e perché. Poi fallo.” (Robert Heinlein)
https://it.wikipedia.org/wiki/Robert_A._Heinlein
Ovviamente gli “esperti” ti consiglieranno cosa fare. Per esempio prendi un architetto, fatti fare la casa, ti farà fare una casa scomoda, che piace a lui e non a te, e devi pagarlo tanti soldi, che se ti affidavi a un modesto geometra, avevi la casa comoda.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.04.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Da quanto letto nel post, l'unione politica dell'Europa federale è particamente impossibile.

Che ca22o ci stiamo a fare, allora, in questa Europa che NON PUO' UNIRSI POLITICAMENTE SOTTO FORMA FEDERALE?

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 30.04.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il verdini discuterà di leggi prima che esse vengano presentate e discusse nei luoghi istituzionali.

E' sperabile che ora il Presidente delkla Repubblica onori le sue parole convocando consultazioni al Quirinale.

Se ciò non dovesse accadere, bisogna trovare la maniera di spiegarlo ai dormienti ... Sono tanti ma con un po di pazienza ci si può riuscire (vi veiene da ridere? ... Anche a me).

Buondì Blog ...

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 30.04.16 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Ot

Ottima la decisione di espellere la consigliera di Ragusa che inneggia al fascismo.

Però c'è un altro piccolo problema da sistemare, l'ennesima figura di M da evitare assolutamente.
Che il Movimento non venga preso per un'Agenzia di collocamento! Poi non andate a far la predica al Premier perchè favoreggia parenti e amici, per favore! Dove sono i garanti? Dormono?

http://www.comune.vimercate.mb.it/PDF/VIMERCATE_COMUNICA/RASSEGNA_STAMPA/2016/APRILE/26_MAR/gdv7.pdf


http://vimercate.netweek.it/notizie/politica/vimercate-5stelle-tutto-in-famiglia-in-lista-mariti-mogli-e-figli-curiosita-quasi-la-meta-dei-candidati-dei-pentastellati-sono-imparentati-tra-loro-br-nella-lista-dei-grillini-che-correra-alle-amministrative-del-5-giugno-sono-presenti-anche-due-coppie-di-coniugi-e-una-famiglia-intera-composta-da-padre-madre-e-figlia-br-4356527.html

Ivo 30.04.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT "Nano";

erano dù ggiorni che me chiedevo er perchè de 'a mossa der Nano (che s'è libberato der povero Bertolaso come de 'n profilattico usato in un centro sportivo de 'a Salaria); dietrologgìe, analisi varie senza giunge a gnente: poi, 'a illuminazzione: Marchini è stato scerto dar Nano perchè j'aricorda tanto n'amico suo.....(ner fonno, è n' sentimentale...)


https://www.youtube.com/watch?v=raLkw3_IIFc

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.04.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento

ot


http://www.corriere.it/economia/16_aprile_29/miseria-mi-vendo-macchina-arrivata-prima-busta-arancione-79c81664-0e20-11e6-91a4-bd67d1315537.shtml

"" «Una miseria, mi vendo la macchina»
È arrivata la prima busta arancione
Roberta, 53 anni, operaia in cassa integrazione, ha ricevuto la lettera che dice quando potrà lasciare il lavoro e a quanto ammonterà l’assegno. Sperava meglio ma dice che l’iniziativa è utile perché apre gli occhi alla gente. E adesso voterà in un altro modo«Una miseria, mi vendo la macchina» """

ma nel magico mondo del valdarno va tutto bene...

tutto colpa delle tivvù et similia eh

in francia stanno protestando
da giorni...forse perchè li non c'è la rai? :)

pabblo 30.04.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot


http://www.cgt.fr/La-carte-des-mobilisations.html

parole d'ordine della cgt francese per il primo maggio

Le 1er mai 2016, manifestons POUR :

le retrait de la loi travail, ritiro della nuova legge sullavoro(un jobact francese)

le Code du travail du XXIe siècle, codice del lavoro del XXI secolo

un nouveau statut du travail salarié, un novo statuto del lavoro salariato

l’augmentation des salaires, pensions et minima sociaux, l'aumento deisalari , pensioni e della minima sociale

la réduction du temps de travail à 32 h. riduzione del tempo di lavoro a 32ore

e in italia? il primo maggio le parole d'ordine della cgil cisl et uil sono :

"Più valore al lavoro"

cioè indefinito,non si capisce un caxxo, i sindacati francesi son più concreti!

pabblo 30.04.16 10:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori