Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Boschi e i poteri forti #BoschiFacceRide

  • 27

New Twitter Gallery

boschipoteriforti.jpg

di Alessandro Di Battista

Il padre vicepresidente di Banca Etruria (tra l'altro indagato per bancarotta fraudolenta). Il fratello appena laureato immediatamente assunto dalla CMC (un colosso tra le cooperative rosse). Lei che firma leggi che sbloccano pozzi petroliferi per una multinazionale francese la quale poi affida alcuni lavori al fidanzato della sua collega ministro. Sempre lei che fa la riforma costituzionale con Verdini, uomo di Berlusconi, condannato per corruzione, sotto processo per bancarotta fraudolenta (stesso reato contestato al babbo) e vicino agli ambienti della massoneria toscana.
Succede tutto questo ma Maria "Etruria" Boschi dice che attaccano il governo perché loro sono contro i poteri forti. Altissima comicità da parte del ministro. Io ho chiesto alla Boschi un confronto TV. Magari a Ballarò domani sera. Vediamo se avrà il coraggio di dire queste scemenze in diretta davanti agli italiani.

P.S. Ci vediamo stasera a Viggiano, Val d'Agri, Basilicata. Chi può ci raggiunga. Ci saremo dalle 18.00.


4 Apr 2016, 11:00 | Scrivi | Commenti (27) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 27


Tags: Banca Etruria, Boschi, ministro boschi, poteri forti

Commenti

 

Per quanti sforzi facciano per farci ridere, lei e il suo bomba non riusciranno mai a superare la sottile comicità del cavaliere appiedato di Arcore.
Ricordo quando portava in Parlamento i decreti impopolari da emanare e dopo trenta secondi era in Piazza a dichiarare ai giornalisti e alle tv di essere disposto a contrastarli duramente assieme al popolo.
Che macchiette indimenticabili....!!

Giovanni C. Commentatore certificato 09.04.16 08:11| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di poteri forti.

Qualcuno può approfondire o confermare?

https://it.notizie.yahoo.com/video/digitale-terrestre-costretti-cambiare-tv-121610731.html

... ce lo chiede l'europaaaa!!!!

Gian A Commentatore certificato 05.04.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento

I poteri forti, a chi? A noi che ci siamo tagliati lo stipendio da parlamentare? A noi che con i soldi tagliati abbiamo destinato fondi alle piccole e medie imprese, costruito una strada "La Trazzera" ecc.? Ci vuole una bella faccia da culo a parlare di poteri forti a noi, loro che hanno i petrolieri, i banchieri, e la massoneria deviata sotto il vestito.
Con quella faccia Boschi puoi dire ciò che vuoi, ma non prenderci per il culo.

Pier 05.04.16 10:45| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda di Banca Etruria è il simbolo di un conflitto di interessi totale e senza precedenti:all estero ci si dimette per una tesi di laurea,qui,al contrario,di fronte a una vicenda che vede coinvolta a vario titolo tutta una famiglia e con una Banca in stato di insolvenza con i vertici indagati per bancarotta fraudolenta e richiesta di risarcimento agli amministratori,fra cui il padre di un ministro e con il Governo che è intervenuto sulla materia non si muove foglia.I risparmi di decine di migliaia di italiani sono stati polverizzati per legge ed è ora di finirla una volta x tutte di dire che sono stati tutelati i correntisti col decreto salva-banche perchè i correntisti nelle banche popolari e nelle casse di risparmio coincidono con gli azionisti,non sono speculatori ma risparmiatori che hanno visto sfumare i risparmi di una vita.Di fronte a tutto questo il Ministro Boschi e il Governo dovrebbero andare a casa.

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 05.04.16 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Per un post del genere, ci sono solo due parole per il commento: "GRANDE ALESSANDRO"!!!!!!!!

fabio S., roma Commentatore certificato 04.04.16 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le Madonne governative piangenti,ecco una Bella Madonna sorridente del nuovo Vangelo affari di famiglia,da venerare per poter chiedere la grazia salva papà e fortune lasciate agli eredi.

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 04.04.16 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo le Madonne governative piangenti,ecco una Bellissima Madonna sorridente del nuovo Vangelo da venerare per poter chiedere la grazia salva papà e fortune lasciate agli eredi.

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 04.04.16 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Facciamo in modo che a piangere siano lor signori e non i soliti cristi, tanto per cambiare.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.04.16 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Da trentanni delinquono in simbiosi con le istituzioni prima erano i padri ora i figli, come posso dopo tanti anni di porcherie viste e riviste avere fiducia che qualcosa cambi, noi che ci siamo sempre battuti siamo considerati strani e anche delinquenti perche`non abbiamo rubato a suo tempo , ora ci siamo stancati o rivoluzione o rassegnazione in questo secondo caso ci adattiamo nel vedere per gli altri anni che ci restano da vivere le persone che delinquono in nome della legge e`uguale per tutti.Con un voto democratico si risolverebbe ma questi non lo permettono e lo impediscono con furberie.Prepariamoci; sempre piu`Italiani saranno ridotti alla fame e incarcerati se non corrispondono ai voleri dello stato di polizia.Troppo facile dire quello era pazzo, aveva problemi familiari, ha fatto cose brutte, ecc... solo per screditare persone che vogliono o volevano vivere dignitosamente e questi burocrati disonesti sistematicamente lo hanno impedito.

angelo bonamini 04.04.16 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Angelino,Angelino,per darsi un' "aiutino" prima di scrivere,non si dovrebbe "sniffare" perché dopo ci si esprime, con delle cazzate, ...al.. bomba.

Canzio R. Commentatore certificato 04.04.16 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando diventate seri?
Se si accusa direttamente una persona bisogna essere certi di quello che si dice. Di Battista è come Grillo sono combattenti a cui manca la capacità di ragionare.Non credo che in un confronto con la Boschi ne uscirebbe vincitore.La Boschi non è solo bella Al contrario di Di Battista è anche colta e intelligente. In un confronto televisivo senza giornalisti di parte e domande preparate Di Battista è destinato a collezionare un'altra figuraccia oltre al pericolo di beccarsi anche lui una denuncia per calunnia
Si è montato la testa, è limitato e si vede Non riesce ad affrontare un dibattito serio senza ricorrere agli slogan e alle frasi fatte Eppure lancia sfide a tutti convinto di poter distruggere gli avversari per poi uscirne come al solito battuto con la coda tra le gambe Grillo almeno ha la furbizia di evitare dibatti ti diretti perchè sa che per battere questa gente sul lato dialettico bisogna essere perlomeno alla loro altezza.
Insomma Ladri o no non è con i Di battista che li manderemo a casa

Angelo Sodali Commentatore certificato 04.04.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esattamente ..conflitto d interessi ambulante

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.04.16 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Baaaastaaaaa!!!!quando andiamo a cacciarli a calci in culo sti ipocriti ladri di vita e di democrazia!!???!!!quando l'italiota non ne potrà più di essere preso in giro !!????!io non ne posso più!!!!!

fra ., bologna Commentatore certificato 04.04.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Con Virna Lisi, si diceva in uno spot, ai tempi miei"con quella bocca puoi dire ciò che vuoi".Questa invece, che ha la faccia ,come il suo posteriore,avendo perso "la testa",sta dicendo liberamente,a reti unificate,senza contraddittorio, tutte le cazzate che vuole.A proposito,avete notato, da ieri, l'informazione fascista italiana,ha ordinato e messo il coprifuoco su qualsiasi notizia che riguardi la guidi,la loschi,total e..le trivelle.La prima notizia,della loro informazione, riguarda, i paradisi fiscali,qualcosa su quarto e la foto della mia auto con il disco.... orario scaduto.

Canzio R. Commentatore certificato 04.04.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

...l'aveva già detto pochi mesi fa che stì poteri non sanno più dove andare a parare...che hanno perso la bussola e...pure il telefono... ;)

https://www.youtube.com/watch?v=cjR547pStns

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.04.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

che schifo di pseudopolitici ,per non dire di peggio speriamo che intervenga la Signora con la falce nera a fare pulizia.


Non verrà mai. Le fate PAURA!

Paolo Fraccaro 04.04.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Deve aver riletto il famoso intervento di Mussolini alla Camera dopo il delitto Matteotti nel 1924 e quindi, rinfrancato dall'autorevole precedente storico, si e' assunto ogni responsabilita' ergendosi a scudo della "pulzella" d'Arezzo, altrimenti nota come la principessa del giglio magico. Con la soluta prosopopea e arroganza il Bomba ha messo sul piatto tutta la posta sicuro di vincere per abbandono. Non ha capito pero' che oggi il "nemico" non e' di quelli soliti di paglia a cui e' abituato. Oggi si chiama M5S e gli fa un cerchio magico come una capanna.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.04.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Le trivelle stanno a Panama come Panama sta alle trivelle.Le discussioni in TV si orienteranno su altri scandali?.Italiani!!!! SVEGLIA!

Osvaldo Giovanni Siani 04.04.16 11:34| 
 |
Rispondi al commento

le chiacchere stanno a zero... gli italiani non hanno compreso il caos ne quale sono, al massimo si agitano litigano e si picchiano per la squadra di calcio come ieri a Roma, ma null'altro li smuove nemmeno difronte a questioni di rilevanza nazionale, fanno spallucce se ne fregano, popolo svuotato della coscienza, del senso dello Stato e patriottico sufficiente per recarsi alle urne utilizzando il voto come un arma per spazzare via il marciume politico e cambiare la loro vita quella della nazione alla quale appartengono.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 04.04.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori