Il Blog delle Stelle
Passaparola: Formiche ribelli, di Dario Fo

Passaparola: Formiche ribelli, di Dario Fo

Author di Dario Fo
Dona
  • 239


di Dario Fo

Ho scoperto che le formiche hanno un’intelligenza organizzata che supera quella di ogni essere vivente
Questo brano che vi vado a recitare è tratto dalla vita di Charles Darwin, uno degli scienziati più famosi degli ultimi secoli.
Il titolo del libro è L’Origine delle Specie, dove lo scienziato inglese tratta di tutti gli animali, compresi i vertebrati, gli invertebrati e le formiche.
Egli aveva notato che il muoversi di ogni partecipante alla vita del formicaio era stabilito e organizzato in modo molto complesso. Prima di tutto di questi straordinari insetti esistono categorie diverse, con impegni e interventi che nulla hanno a che vedere l’uno con l’altro. Nello stesso tempo scopriamo una categoria, più numerosa, chiamata normalmente delle operaie, che si preoccupa di reperire cibo in gran quantità, che serve per la vita di tutta la colonia, a partire dalla formica regina, fino alle cosiddette principesse o prossime regine, quindi i maschi sessuati ed altri insetti con compiti diversi, fra i quali una specie di dirigenti superiori. Insomma, le formiche applicano una scienza detta dell’organizzazione geometrica, ciò posseggono una condizione quasi impossibile da ritrovare in altri esseri viventi.
Fra di loro, le formiche comunicano attraverso delle antenne, con cui danno informazioni riguardo la ricerca del cibo e ne ricevono risposta. In brevissimo tempo si possono notare cambi di programma eseguiti con velocità e precisione impressionante.
Non ci sono leggi o regolamenti riguardo l’assunzione dei lavoratori, né alcun problema di esubero con relativo licenziamento. Per finire, nessuno va in pensione. A questo punto ho il dubbio che come presidente onorario di tutti questi formicai ci sia un certo Sergio Marchionne
Ma tornando all’organizzazione, se un piccolo gruppo scova una fonte di cibo, entro poco tempo si vedranno arrivare da ogni direzione formiche che, a velocità notevole, si mettono a disposizione per raccoglierlo. Ma ci sono anche insetti che provengono da formicai nemici che bisogna bloccare e, con operazioni militari di notevole efficacia, riuscire a sgominare. Il che significa che le formiche posseggono una rete organizzativa eccezionale, collocata in ciascun cervello. E’ come se ognuno tenesse infilato nel cranio un cellulare sempre acceso e che si ricarica da se’: questo sì che è progresso rivoluzionario! Evidentemente ci sono dirigenti di un livello superiore che gestiscono le azioni seguendo uno schema tattico rigoroso. Essi non si muovono dal formicaio e siedono nello stesso ambiente delle regine. Il momento clou della vita delle formiche è senz’altro quello in cui gli insetti femmina si incontrano con i maschi, chiamati fuchi. Inizia subito una specie di danza della fascinazione, dove le femmine sfoderano ali leggere che muovono con eleganza. Uno spettacolo offerto a tutti gli abitanti della comunità: è il reality show più amato fra le formiche. Anche ai maschi crescono ali, e dopo preliminari in cui le ali si incrociano, ecco le coppie salire in aria, rincorrersi fino a raggiungere un abbraccio che allude ad un solenne amplesso, quindi il maschio giunge all’orgasmo ed esplode andando a pezzi.
A ‘sto punto personalmente sono felice di non far parte della categoria “maschi delle formiche”, ma nello stesso tempo mi vado chiedendo: il fuco o “maschio formico” è cosciente del destino che lo aspetta? Sa che in seguito al suo appassionato orgasmo si disintegrerà come fosse un ordigno a tempo? Anche questo è un mistero. Ci troviamo di fronte a una vera e propria categoria di kamikaze dell’amore.
Sempre riguardo le formiche, forse l’ambiente più imprevedibile è il cosiddetto salone della cupola: qui vivono la regina e la sua corte. Questo gruppo superiore non accenna mai a un minimo movimento. Esse sono imboccate a brevi intervalli dalle operaie, che si prendono anche il compito di pulire e restaurare l’intera camera reale, difendere il formicaio, ricostruirne le parti crollate, lottare contro gli intrusi, e soprattutto rassettare i loro padroni e far sparire i risultati delle loro evacuazioni corporee compreso il mal’odore.
A questo punto, quasi ogni sera, le formiche operaie vengono accolte nel grande salone, perché assistano a qualcosa che per noi umani è quasi incomprensibile, ma è come se ci si trovasse dentro il senato o la camera di un governo: i rettori di questo simposio fanno uscire dal cranio antenne vistose con le quali vanno comunicando con tutta la ciurma dei servitori. Essi ascoltano quasi incantati. Ogni tanto compiono gesti di consenso e nel finale danzano felici su se stessi, quindi inchinandosi se ne escono per tornare al proprio lavoro, controllare che tutti gli ingressi siano difesi, se piove si preoccupano di sollevare degli argini in modo che il salone dei dirigenti non venga allagato, quindi si danno il turno per recarsi all’esterno dove fanno buona guardia.
Ma ogni tanto succede che all’improvviso - qui sta la sorpresa della missiva finale - le operaie compiono qualcosa di imprevedibile: si riuniscono e tutte insieme sollevano le zampe in aria quasi nel gesto di ribellarsi. Ed è proprio così: le formiche hanno dato forfait, non ci stanno più e a gruppi, sempre ordinatamente, se ne vanno. Le guardie del formicaio cercano di arrestarle ma le formiche sono determinate e, a velocità sorprendente, uccidono tutti i guardiani. Dopodiché abbandonano regine, maschi e tutta la corte inattiva e se ne vanno, sparendo alla vista di ognuno. E cosa succede all’intero gruppo di regnanti delle formiche? Niente, poiché nessuno di loro si preoccupa di muoversi per ricercare cibo, sono completamente incapaci di gestire la propria sopravvivenza, rimangono ferme come piccoli monumenti sacri. Nessuno ha mai insegnato loro come, attraverso le zampe superiori e inferiori, si possa realizzare un qualsiasi lavoro. Anzi è palese che “lavoro” sia una parola che non sta nel lessico usuale di questa categoria di insetti. Passa qualche giorno e ci accorgiamo che ogni singolo membro della cupola direzionale è morto, assecchito.
Più che una storia di formiche sembra una metafora diretta a certi nostri responsabili di governo.
C’è da chiedersi: ma quei dirigenti superiori del formicaio, a cominciare dalle regine, davvero si sono lasciati morire perché non erano in grado di procurarsi il cibo, oppure la dignità non permetteva loro di abbassarsi a servire qualcuno, perfino sé stessi e hanno preferito morire piuttosto che scendere all’umiliazione del produrre qualcosa per la comunità?
Lo stesso Darwin si pone questo quesito, ma evidentemente non trova una risposta e lascia il problema in sospeso, spero che la troviate voi. Auguri.

Per supportare le attività dell'Associazione Rousseau donate via bonifico o Paypal o carta di credito.
Come d'abitudine verrà creata una pagina per rendicontare tutte le donazioni e a intervalli regolari verranno pubblicati i rendiconti delle spese sostenute.

Bonifico:
IBAN IT 35 O 05018 01600 00000 0230447
BIC/SWIFT CCRTIT2T84A
Intestato a: Associazione Rousseau

Paypal o carta di credito:






26 Apr 2016, 13:50 | Scrivi | Commenti (239) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 239


Tags: dario fo, formiche, passaparola

Commenti

 

Ciao ragazzi, scusate se il post non è attinente all’argomento

L'idea di realizzare cartoni animati istruttivi per bambini mi è venuta da mia figlia, ho notato che se le spiego tramite una favola qualcosa di positivo, lo apprende molto più facilmente.

Ebbene , anche facendo tutto un altro lavoro, ho cominciato a investire i miei risparmi nella realizzazione di cartoni animati per bambini che incoraggino in loro la gentilezza, il far del bene, l'anti bullismo e il mangiare sano.

http://criscuoloraffaele.blogspot.it/2016/05/fare-crowdfunding-per-una-buona-causa.html

raf 01.05.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, scusate se il post non è attinente all’argomento, ma c’è
bisogno del nostro aiuto. Ci sono una decina di ragazzi giovanissimi, senza risorse ma con un talento incredibile. Si sono messi in testa di realizzare cartoni animati per bambini e i risultati sono incredibilmente piacevoli. Se li vogliamo aiutare, vediamo i loro lavoro e se ne rimaniamo colpiti, li condividiamo.Ci chiedono solo questo, di vedere i loro lavori, a noi non costa niente ma per loro può essere il trampolino di lancio.
Grazie

http://criscuoloraffaele.blogspot.it/2016/04/skinny-delfino-ep-1-la-mostra-di-pittura.html

raf 01.05.16 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, Prof Fo, non interesserà a molti, ma io sono nel gruppo di quelle che hanno alzato la mano e sono andate.
A tutti una buona giornata

Alessia T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.04.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMO - Peccato che molti italiani non capiranno - Tempo fa in televisione un matematico di fama mondiale asseriva che molti italiani sono " ciucci" e non pronunciava la parola "asini" perchè non l'avrebbero capita. Come dargli torto se molti continuano a votare per i "partiti" (meglio definirli associazioni a delinquere)i cui componenti eletti e non continuano a perpetrare ruberie di ogni genere. Solo un popolo di "ciucci" può continuare a giustificare tutto questo.
ANTONIO TIRINO

Antonio Tirino, Moiano Commentatore certificato 27.04.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

IO LO SO PERCHE' LE FORMICHE S'INCAZZANO!!!

Siamo a ferragosto, fa un caldo tremendo e la formica sta lavorando come un cane. Ad un certo punto passa la cicala con la sua chitarra e con delle amiche, e le dice:
“Dai, Formica, vieni a divertirti con noi”.
“Divertirmi? Non vedi che sto lavorando?”.
“Ma non lavorare troppo che ti fa male, dai, per una volta datti una pausa”.
“Tu hai proprio a’ capa fresca. Che mangia la mia famiglia d’inverno?”.
“Fa come credi, non starò mica tutto il giorno qua a pregarti, sai?”.
Il giorno dopo mentre la formica lavora, la cicala si presenta di nuovo con due ragazze:
“Dai, vieni al mare con noi”.
“Ma tu sei proprio fuori, io devo lavorare, devo provvedere per l’inverno”.
“Fa come credi”.
In inverno la formica sta a casa, col camino acceso e naviga sul Blog. Ad un certo punto sente suonare alla porta “he he he” pensa “sarà la cicala. Mo’ col cazzo le do da mangiare”.
Infatti si presenta la cicala, ma con il suo fuoristrada, due belle ragazze al fianco e dice:
“Dai, vieni sulla montagna a sciare con noi”.
“Ma che dici, lascio la mia famiglia e me ne vado?”.
“Ma dai per una volta!”.
“No, non posso, a proposito chi viene con voi?”. “Ma tutti, c'è il ragno, la cavalletta, il Grillo... persino Esopo!”.
“Mmmmh, allora dì a quell'Esopo che se lo prendo gli rompo il culo!”.

Formichine 27.04.16 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Primato immorale".


Aprendo er quotidiano a la matina,
sotto er sole che meravijoso splende,
sospiro, ner sapè che ‘a Polizzia,
n’artro onorevole Piddino s'è portato via;
sarà er centesimo che ‘a Madama prende,
e er fatto, me conferma quant’è pericoloso
er politico che flerta cor mafioso:
"'i valori de la Sinistra ormai, de quella massa de suicìdi, so’ solo quelli der "marito" de ‘a ministra Guidi", me dicevo, e, a la fine de 'a constatazzione, scuserete se m' azzardo a fa' ‘na previsione bella:
a la fine de l’operazzione, 'i piddini in libbertà, saranno cinque in tutta 'a Nazzione:
e tutti l’artri, in cella.......


harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.16 09:09| 
 |
Rispondi al commento

SEGNALI DAL PASSATO

L’essere umano si sta inaridendo e la sua antica sete di conquista e di ricchezze è rinata più forte di prima con tutta l’ipocrisia dei capi di stato che continuano imperterriti a dichiararsi democratici.
Ma cosa è rimasto della democrazia e delle sue regole di pacifica convivenza?
Se facciamo una istantanea del mondo attuale non è difficile accorgersi della profonda involuzione che i popoli della Terra stanno attuando preparando il terreno perfetto per la madre di tutte le guerre.
Negli USA va di moda un leader che professa le divisioni tra i popoli e propone guerre e finanza come soluzioni di tutti i mali.L’Europa è da parecchio che ha deviato dal suo percorso di unione costruendo muri,innalzando barriere sociali e drenando le risorse ai popoli del sud per creare un nuovo baricentro del potere di tipo austro ungarico.
L’Italia simbolo di un passato Rinascimento è completamente allo sbando con una incapacità certificata della classe politico dirigente di svoltare positivamente,un trasferimento dei poteri locali verso uno stato sempre più statalista e corrotto e non ultimo il coinvolgimento militare in una nuova avventura di tipo marcatamente coloniale nella vicina Libia.
Invece di sfruttare le scoperte scientifiche e la tecnologia le nazioni dai tempi della rivoluzione industriale del 1800 continuano a fare buchi nella terra e nel mare per cercare petrolio e bruciarlo distruggendo interi habitat e compromettendo la vita delle generazioni future.
Esodi di massa,carestie,lotte sociali,guerre coloniali queste sono le conseguenze delle politiche attuate dagli stati negli ultimi decenni a colpi di derivati bancari e mutui subprime,dove il terrore non è armato ma si presenta in giacca e cravatta e prende decisioni scellerate per intere società corrompendo e comprando.
Ci sono evidenti segnali di conflitti sociali di antico retaggio ma regine e corti sono troppo distratte dall'abbondanza per capire che il formicaio si avvia alla distruzione.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Frank Fo.
io mi impegno da anni (scrivendo in vari blog) affinchè si possa arrivare ad una Giustizia più equa e più giusta.
La magistratura italiana, invece, vuole e ricatta tutti, affinchè nulla cambi, così da non perdere il loro attuale strapotere.
Chi oggi lotta per ottenere l'abolizione della prescrizione, non si rende conto che :
1)la prescrizione è un Principio di Diritto a garanzia del cittadino, che serve nel caso in cui lo Stato fosse inefficiente, o oppressivo;
2)allungare ulteriormente la durata dei processi, sopratutto quando la stragrande maggioranza dei cittadini non ha fiducia nella (mala)giustizia, diventa uno strumento ulteriore di ricatto nelle mani della magistratura, che gli permetterebbe così di stabilire tutte le future classi dirigenti del Paese.

Chi veramente vuole lottare per una Giustizia giusta, deve fare altre proposte di Riforma:
1)eliminare l'obbligatorietà dell'azione penale;
2)eliminare le correnti sindacali, all'interno della magistratura;
3)divisione delle carriere, tra magistrati inquirenti e magistrati giudicanti;
4)adottare un Sistema Giudiziario rapido ed efficiente, così come esiste in Francia, Germania, Inghilterra;
5)diminuire radicalmente le Leggi/Norme oggi attive (dalle oltre 150.000 attuali, a meno di 10.000), riscrivendo quelle che resteranno in vigore, in maniera chiara e comprensibile, così dal non dover sempre essere interpretate liberamente dai magistrati;
6)abolire per un periodo determinato, tutte le agevolazioni e gli sconti di pena per i condannati;
6)prima che arrivi inutilmente il prossimo svuota carceri, e per non ingolfare ulteriormente i nostri Tribunali, deve essere approvata una ampia amnistia, con eccezione di chi ha commesso gravi e gravissimi reati.

Solo così avremmo processi rapidi, in modo dal non dover mai più avvalersi della prescrizione.
Solo così potremo avere la certezza della pena, e riacquistare la Fiducia nella Giustizia e nella Magistratura.

gianfranco chiarello 27.04.16 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#‎M5S‬ SE NON PAGHI L'IRPEF, SEI POVERO E DUNQUE DEVI MORIRE !!! Come disse ZANETTI a Robin Hood.
#M5S https://www.facebook.com/photo.php?fbid=888212011300943&set=a.665832663538880.1073741826.100003364560854&type=3

Giampaolo Segatel 27.04.16 08:09| 
 |
Rispondi al commento

LA LETTERA DI SOFIA

In Inghilterra, la Camera dei Comuni ha rigettato l’emendamento che richiedeva all’Inghilterra di accettare 3000 bimbi rifugiati dalla Siria.
Stamattina mia figlia che vive a Londra ha chiesto alla sua bimba Sofia di scrivere una lettera al Parlamento poi l’ha spedita. Ahimè, il loro parlamentare di zona fa un po’ pena ma gliel'ha mandata lo stesso.
La lettera diceva:

Da Sofia …, 8 anni, allieva nella scuola elementare di Little Ealing

Caro David Cameron,

La prego di accogliere quei bambini migranti nel nostro paese e almeno di insegnare loro a parlare inglese e ospitarli in un orfanotrofio.
Le piacerebbe se tutti i bambini inglesi morissero di fame ???
Quei bambini là fuori sono in pericolo perché non sono in grado di procurarsi il cibo, tutta la mia famiglia non vuole che muoiano di fame e di sete e nessuno fa niente.
Immagini se fosse lei là fuori che sta morendo lentamente perché nessuno l’ha aiutata!
Come possiamo far sì che ognuno ospiti a casa sua uno di questi bambini?
Se potessimo costruire per loro una scuola siriana, anche molto economica, vorrei venire come volontaria quando sarò grande a insegnare e imparerei la lingua siriana

Cordiali saluti da
Sofia … ,….

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.04.16 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ita.anarchopedia.org/Max_Stirner

mast 27.04.16 02:28| 
 |
Rispondi al commento

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Max_Stirner?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C7636944319

mast 27.04.16 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Fantapolitica...prossimo scontro armato tra USA e Russia...pero' ...mica tanto pero'...anzi ...

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/obama-ed-i-suoi-300-berretti-verdi-siria-1250978.html

Incasnero 27.04.16 01:39| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog

old dog 27.04.16 00:48| 
 |
Rispondi al commento

La grande ospitale Inghilterra si e' rifiutata di accogliere 3000 bambini siriani orfani di entrambi i genitori !!!! GRAVISSIMA E DEPRECABILE DECISIONE !
Ma venendo a NOI Cristiani ferventi abituati a PREDICARE BENE ma RAZZOLARE MALE come la mettiamo?Come mai le tanto solerti nostre Istituzioni sia politiche e religiose che non fanno altro che dirci che dobbiamo essere accoglienti a causa di queste epocali emigrazioni che sono da considerare come un DONO,perche' allora non prospettano agli italiani - e ce ne sarebbero migliaia - la possibilita' di spontanee ma GRATUITE ADOZIONI ? Sono sicuro che questi tremila bambini verrebbero subito accolti come un vero DONO.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.16 00:36| 
 |
Rispondi al commento


@ Davide Casaleggio

Quando apro il Blog vorrei vedere: in alto, da una parte il faccione di Beppe che ride, dall'altra quella di Gianroberto che pensa. Il resto... fai tu.

Grazie Davide

: )


maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.16 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l’italiano medio guadagna un piccolo stipendio con cui tira a fine mese.
Poi conosce la donna della sua vita, si sposa e va a
convivere. Con due stipendi insieme (se la donna lavora) ci si può permettere la prima casa: e vai con il mutuo per i prossimi trenta anni. Così passiamo la nostra vita inseguiti dai debiti.

Giacomo Bruno.

Riflessione:
1)bisogna vedere se lavoro le e se non lo perde anche lui!

2)succede anche in USA ma la se fai debiti a cazzo di cane ( la farfalla ), finisci nella merda, mentre se stai attento e non fai cazzate ( la formica ) ci sta che ti ritrovi benestante... quei invece, se non ci pensi tu a sputtanarti i soldi a cazzo di cane, e ce ne sono tanti che lo fanno, ci pensa lo STATO a sputtanre i soldi che non hai sputtantato tu per cose senza senso, oppure per priemiare quelli che li sputtanano a cazzo di cane.

E allora che fare?

Karim Sabaheddine 27.04.16 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Ronzo sono spuntate le alucce....e si e' accoppiato con il fuco Berlusca....sono nati tanti scarafaggi..

Incasnero 26.04.16 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Gironzolando nella tivù balle traduco per i non ascoltatori
Demenza senile governativa
Il prestito pensionistico
Toccando legno o qualcos'altro
Adesso vogliono far ipotecare le future pensioni dalle banche
E se chi chiede il prestito decede ?
Chi paga ? Lo stato ? Ovvero tutti noi dovremmo fare da fideiussori a chi decide di anticiparsi una pensione ?
Follia pura !
Fondi pensione ovvero chi ha i soldi per garantirsi la pensione la raddoppierà
E chi prende al di sotto di 1200 euro di stipendio si spari a prima dei settant'anni
Illusi
Ed oltretutto è un depauperamento delle entrate INPS sempre a danno dei meno abbienti
Anche perché non si è mai scissa la assistenza dalle pensioni di lavoro
La prima a carico della fiscalità generale e le seconde dai diritti dei contributi versati
E chi si illude si prepari ai prossimi crack finanziari tipo d'oltre oceano
E di nuovo si farà garante pantalone
Comunque gira che ti rigira raccoglila con la pala

Rosa Anna 26.04.16 22:51| 
 |
Rispondi al commento

se Darvin non ci e' arrivato.....comunque resta il fatto che ogni specie animale ha i suoi metodi ed i suoi perche'....daltronde e' il Delfino che ha l'apparato cognitivo piu attivo...e l'essere umano invece, sopratutto nelle categorie che credono nella politica, che invece somiglia maggiormente alla "formica".....si autodistrugge da solo credendo, sperando nel volto nuovo, senza farsi neanche tante illusioni, vota a prescindere, e immagina un domani sempre diverso, che invece NON CAMBIA MAI......l'essere umano che vota per i politici e' un malato terminale di cancro ai polmoni che esce puntualmente di casa ogni giorno, e prima di andare a lavorare, va a comprare le sigarette............

fabio S., roma Commentatore certificato 26.04.16 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Gianfranco io non so se gli eletti siano rossi o blu(anche perchè mi aspetto che dopo 2 mandati vadano a casa),però se ogni giorno tu parli solo di colori e di grillo, resteremo sempre alla preistoria.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 26.04.16 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' chiaro che Travaglio è a favore dell'obbligatorietà dell'azione penale, così i P.M. possono indagare prioritariamente e per decenni, sulla vita privata sessuale di Berlusconi, mentre, nel contempo, chiudono per due anni nel cassetto della Procura di Milano, la relazione della Guardia di Finanza sullo scandalo del Monte dei Paschi di Siena.
A Travaglio gli piace proprio vincere facile!

gianfranco chiarello 26.04.16 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Austria non vuole più avere niente a che fare con l'Italia (e come dargli torto visto che anche gli italiani non voglio più avere a che fare con l'Italia?) e alza il muro.
Londra (che nemmeno stava nell'euro) non vuole più avere niente a che fare con il keniota (e anche qui come dargli torto?).
L'Unione europea, per fortuna, ha i giorni contati.

p.s.
quando Prodi e Ciampi ci hanno schiaffato nell'euro, ma che cazzo di conti hanno fatto, sti digraz....?

Van 26.04.16 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè nessuno parla più dello scandalo di Ischia, dove vedeva coinvolto il vertice del PD (compreso D'Alema) e le Cooperative rosse?
A che serve fare indagini sul PD, se poi i giudici trovano sempre il modo di chiuderli nei cassetti, in attesa di portarli in prescrizione?
Di che parla Travaglio?
Visto che si è prostituito alla più corrotta delle caste (magistratura), è chiaro che si fa giudicare senza dover temere condanne.
In questa categoria, è certamente in buona compagnia :
Prodi, D'Alema, Fassino, Bassolino, Penati, Gianfranco Fini, Rutelli, ect. ect. ect.

Gli piace vincere facile!

gianfranco chiarello 26.04.16 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Chiarello Gianfranco, vivo a Cosenza e ho 58 anni.

Ho votato per il M5S nel 2013, ma oggi, pur essendo un terrone fiero, sono propenso a votare per la Lega, tranne se il Movimento non torni sotto la guida e protezione di Beppe Grillo.

p. s.
Chi veramente ha a cuore le sorti del Movimento e non SOLO quelle delle proprie ideologie di sinistra, segnala sempre i pericoli che potrebbero nuocere al Movimento.

gianfranco chiarello 26.04.16 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che il commento libero e creativo della descrizione di un brano di Darwin, questo articolo del bravo D.Fo sembra la metafora della società italiana. Anche da noi finora c'erano tanti alacri lavoratori che arricchivano l'intera comunità ,anche quella dei superburocrati. Ma dopo la crisi l'economia distrugge lavoro ed occupazione e per pagare i servizi, compreso l'istruzione e la sanità, lo Stato deve fare ulteriore debito, generando maggiore ansia tra i cittadini e discredito per la reputazione del Paese. Andando avanti così, si andrà a sbattere contro la realtà e si dovrà assistere ad un attacco concentrico contro l'Italia da parte della finanza dei creditori mondiali. E' pertanto urgente che si elaborino delle riforme per razionalizzare i servizi ,senza tagliare l'essenziale ed il necessario, ma sperimentando una cultura della solidarietà organizzando il welfare locale e dei comuni. Si risparmierebbero dei soldi "magici", utilizzabili per altri scopi. In questo modo, però,non si toglierebbero i servizi essenziali e necessari a ciascun cittadino. Dunque è prioritario edificare il welfare di solidarietà locale: questa è la vera sfida politica dell'immediato futuro.

vinicio giuseppin 26.04.16 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Ora la Lezzi a Ballarò!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento

AcCattolici & scansa lavoro...paesetto incivile da bananas..da Ronzi ...

http://27esimaora.corriere.it/articolo/aborto-fino-a-800-km-per-un-ospedale-prima-le-donne-o-gli-obiettori/
.


X il V E R O reddito di cittadinanza...

http://www.bin-italia.org/

http://www.basicincome.org/

http://www.repubblica.it/economia/2013/05/03/news/svizzera_uno_stipendio_per_tutti_referendum_sul_reddito_di_cittadinanza-57967889/

Incasnero 26.04.16 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Dario
questi PD pur di affossare il movimento
votano per i fascisti Mussoliniani
digrignar di denti incluso

-------------
prova a dire qualcosa Tu
se puoi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.16 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Dario, un commento al tuo Passaparola (e a chi l'ha messo) nella mia lingua neolatina:


PITTÍCCA SA CALLONÁRA !!!

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 26.04.16 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

30 anni fa il disastro di Cernobil.

La lezione, pare, non sia servita.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.04.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd sparisce dai manifesti: i suoi candidati si vergognano

Niente simbolo dem per le Comunali. È la stessa scelta che portò all'insuccesso la Moretti in Veneto

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.04.16 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così Amato può salvare gli stipendi della Camera

Se non dovesse passare il taglio dello stipendio dei dipendenti della Camera qualcuno potrebbe puntare il dito contro Giuliano Amato: ecco perché

La sforbiciata alle paghe faraoniche dei dipendenti di Montecitorio ha fatto infuriare circa 175 dipendenti della Camera che hanno deciso di fare ricorso presso la giustizia ordinaria. Non una prassi comune per questi tipi di casi, dato che la Camera di solito amministra le vicende che riguardano i dipendenti con organi interni. Come ricorda l'Espresso a settembre 2014 l'Ufficio di presidenza della Camera decide unilateralmente nuovi tetti e sotto-tetti agli stipendi del personale.

Una sforbiciata consistente, visto che da solo questo intervento vale 47 milioni di risparmio su 60 previsti fra il 2015 e il 2018. Da qui scatta il ricorso di 175 dipendenti al Tribunale del Lavoro. L'organo giudiziaro ha perà chiesto alla Corte Costituzionale se fosse suo potere decidere su una vicenda interna al Parlamento o se i dipendenti dovessero rivolgersi agli appositi organi di Montecitorio. Ebbene, Giuliano Amato, relatore per conto della Consulta ha ritenuto ammissibile il ricorso. Di fatto se la Consulta avesse respinto le richieste il taglio sarebbe presto diventato effettivo. Ora con il verdetto della Corte Costituzionale i dipendenti hanno una speranza: giocarsi la partita del ricorso presso la giustizia ordinaria e quindi salvare il bottino di Montecitorio.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cos-amato-pu-salvare-stipendi-camera-1251125.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.04.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Quando troverò un ministro o un disonorevole che si impicca perchè trovato con le mani sporche di marmellata....me imbriaco!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 20:53| 
 |
Rispondi al commento

A PENSARE MALE SI FA PECCATO MA A VOLTE SI INDOVINA!
Ho visto il dramma della rottura dell' oleodotto e della fuga del petrolio a Genova e nel mare ed ho pensato "vuoi vedere che tutto ciò è opera dalle MAFIE e dei loro partiti nel governo e nella maggioranza che così hanno voluto colpire Beppe Grillo e Maurizio Crozza residenti a Genova le uniche vere opposizioni del nostro attuale infame regime?"

Rinaldin Franco 26.04.16 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Se Renzie fosse davvero un rottamatore, avrebbe tanto da rottamare nel suo PD. Invece si è limitato a far fuori, ad esempio, Bersani perchè lo intralciava.

E se avesse a cuore la questione morale, prenderebbe i voti da quel bel soggettino fiorentino come lui? Oppure farebbe pulizia nel suo partito?

Ma lui ce l'ha un cuore?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.04.16 20:46| 
 |
Rispondi al commento

la Spagna torna alle votazioni, perchè dopo le votazioni di 3 mesi fa, non sono riusciti a fare un governo.
Il miglior sistema di voto è quello inglese, per me.
Il peggior quello che ci aveva imposto la corte costituzionale, e che hanno anche gli spagnoli: il proporzionale!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentenze subito...la politica non sia subalterna alla magistratura:

Campania, favori ai Casalesi per appalti: 9 arresti. Indagato anche il presidente regionale del Pd Stefano Graziano.
Evvai tosco.... ecciai raggione!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci siamo accorti in quale modo meschino fa informazione il tg uno soprattutto da qualche giorno a questa parte?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.04.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci riprenderemo il Paese, 'azzzzz!!!.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.04.16 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza! Non diamo credito ai disfattisti e non imborghesiamoci. Restiamo ciò che siamo: un movimento di Cittadini, sempre in movimento, che intende riappropriarsi dello Stato. Il partito di governo e soci sembra vacillino sotto i colpi ormai quotidiani della Magistratura. Nonostante l'occupazione dei media la verità torna a galla ogni giorno e dimostra l'inadeguatezza di una classe dirigente collusa con il malaffare. Cos'altro serve agli Italiani onesti per aprire gli occhi? Forza, non molliamo e prepariamoci a riveder le stelle!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.04.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Magari sarò il solo a pensarla come la penso, ma ho votato nel 2013 per il M5S, solo in virtù del fatto che Beppe Grillo era la figura di garanzia per il mio voto.
Pian piano, però, i parlamentari hanno messo in disparte l'unico vero Fondatore del Movimento (gli altri erano solo di supporto), criticandolo apertamente su tutte le sue proposte avanzate, fino al punto di portarlo a fargli fare numerosi passi indietro (prima ha tolto il Suo nome dal simbolo elettorale, adesso gli hanno anche scippato il Blog).
Non sono pentito oggi di avere votato nel 2013 per il Movimento di Beppe Grillo, perchè era un mio dovere di cittadino, dare fiducia ad una persona che per 20 anni (in totale solitudine), ha lottato con le unghie e con i denti contro la peggiore classe politica e contro quei poteri forti, che, per troppi decenni, hanno distrutto e disgregato il nostro amato Paese, con la colpevole complicità della schifosa magistratura.

Grazie Beppe, vedrai che in molti dovranno andare a Canossa.

gianfranco chiarello 26.04.16 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPANIA - PRESIDENTE PD

Ho appena sentito dichiarare un esponente M5S che quanto e' accaduto in Campania e' "incredibile"...
Fratello mio, non e' assolutamente incredibile, e' anzi, solo una minima punta di un iceberg delle situazioni italiane. I fondi pubblici che vengono malegestiti, sprecati, sperperati, RUBATI, sono MOOOLTO piu' di un centinaio di MLD annui ( 100 li certifica anche la Corte dei Conti ).
Bisogna andare a governare per OTTIMIZZARE qualsiasi situazione statale. E, comunque, in merito a Livorno, ho fatto molti complimenti a Nogarin, ma, sarebbe opportuno conoscere bene come ha pensato di utilizzarli i precari che ha assunti. TUTTISSIMO deve migliorare ed ottimizzare. Mi raccomando Nogarin, hai un cognome veneto, OPERA come nella migliore tradizione veneta. O riusciamo a migliorare questa italia, o affondiamo con essa. Alti gli animi e PERFETTE operativita'...

tomi sonvene Commentatore certificato 26.04.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che più impressiona è che le parole che dice Dario Fo potrebbe averle dette anche Beppe Grillo. Sbaglierò ma per Beppe sento odore di Nobel.
Renzìe attento .Siamo tutti Formiche
Stronzi del PD cominciate a cagarvi sotto stanno arrivando quelli che vi rompono il culo
M5S e basta!

Maria Pia Rosciamalpela, Roma Commentatore certificato 26.04.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Sig./Sig.ra
Per tutti i vostri fabbisogni finanziari, per favore contattare Silvia MANECCHI perché il mio sovvenziona un prestito e dunque ho deciso di dividere con voi. Ecco il suo indirizzo e-mail è: silvia19manecchi75@gmail.com per ulteriori informazioni sull'offerta di prestito e di sapere che sarete soddisfatti con questa signora.
Grazie

Carina 26.04.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Interessante esposizione di come la vita si organizzi sempre nella contrapposizione violenta tra gli individui . La base del miglioramento , la selezione naturale , vuole così : il più forte sopravvive e perpetua la vita con i suoi geni . Intanto gli effetti dei "governi " di sinistra voluti dalla destra si stanno manifestando anche nella durata della vita che si sta abbassando a causa dell'impoverimento progressivo che riduce la prevenzione e le cure . Un metodo efficace per ridurre anche la spesa pensionistica per cui dobbiamo ringraziare tutto lo staff del pd , il presidente immortale , scelta civica , i lecchini dell'NCD e i verdiniani , SEL e tutti gli altri che lavorano alacremente a risucchiare come idrovore i liquidi dal popolo bue ,che merita questo e altro , mentre immette solidi nel corpaccione di noi massacrati ! Nell'indigenza e nella sofferenza c'è però una consolazione , in quel posto lo prendono anche quelli che votano la casta !

vincenzodigiorgio 26.04.16 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Sorial Girgis Giorgio
6 ore fa ·

E Renzi alla fine ce l'ha fatta a mettere ‪#‎Carrai‬, il suo miglio amico, al DIS (Dipartimento informazioni per la sicurezza) con un incarico di consulenza di 70 mila euro.

Non si conosce ancora bene la natura dell'incarico, se non il compenso e che la consulenza potrebbe essere addirittura secretata.

Di certo sono palesi il conflitto d'interessi, l'incompetenza e il fatto che la nomina sia sorretta solamente dall'amicizia di Renzi nei confronti di Carrai.

Carrai si occupa di sicurezza informatica da circa 2 anni, tra l'altro solo per aver fondato a fine 2014 insieme a Leonardo Bellodi (ex braccio destro di Paolo Scaroni all'Eni) la Cys4, società che si occupa di sicurezza informatica.
E a meno che non sia un hobby di lunga data, le competenze scarseggiano.

Sicuramente niente hanno a che fare con la Cyber Security i suoi legami col premier israeliano Benjamin Netanyahu e nemmeno essere il presidente di Toscana Aeroporti che gestisce gli scali di Firenze e Pisa.

D’altronde, Carrai è ai vertici delle fondazioni che hanno finanziato, attraverso la ricerca di fondi, l’ascesa politica di Renzi.
Sempre Carrai è l'uomo che lasciava a completa disposizione del Matteo Renzi sindaco e presidente della Provincia un bell'appartamento a Firenze.

Persino il fido Denis Verdini, giorni fa, ha definito un "azzardo" la consulenza di Carrai.
Il leader di ALA non si è mai scomposto mentre devastava la Costituzione e neppure dopo che gli è arrivato il sesto avvisto di garanzia.. Se ha quindi dei dubbi sulla nomina di Carrai, questo deve essere proprio incompetente.

Noi dubbi non ne abbiamo: quella di Carrai è una nomina forzata, priva di qualsiasi requisito e in palese conflitto d'interessi.
Una nomina alla Renzi, l'ennesimo uso della politica per fini meramente personali!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.16 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

@fruttarolo

nun se pente, gli piace avere il joystick fra le mani.. eppoi vuoi mettere, "oggi qui domani la", 'sto nuovo aereo è 'na bomba :)

oggi qui domani la... anche in musica

https://www.youtube.com/watch?v=9fzYytTLgAQ

mi sembra l'inno del pdc...toccata e fuga , perchè se si sparge la voce della sua presenza accorrono in tanti ad os...annarlo? :)

ps

anche io avevo promesso

ma era solo il penultimo , vedi come è facile non mantenere le promesse, ho appreso dal pdc?:)

pabblo 26.04.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Prodi in tribunale. Ne sapete niente? Chiedetevi perché.
Pubblicato 23 novembre 2015 - 20.45 - Da Claudio Messora

http://www.byoblu.com/post/2015/11/23/anche-prodi-in-tribunale-ne-sapete-niente-chiedetevi-perche.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.16 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un carissimo saluto al Maestro d'Arte Dario Fo , con il MoVimento .. con tutti Noi da anni .. un grande supporto morale e tanta umana saggezza .. Sempre partecipe al nostro fianco

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.04.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Anche le formiche, nel loro piccolo,s'incazzano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Metafore ed iperboli sono prerogative di chi dirige un significato in una direzione, piuttosto che in un’altra.

C’è un formicaio, si legge, dove i ’dirigenti’ non hanno autonomia di vita, incapaci di far fronte alle più elementari attività di sostentamento, però hanno le antenne e comunicano ogni sera al ‘corpo’ asservito della comunità.

La conclusione, dopo la ribellione, diventa quesito: le formiche sono chiamate in causa per produrre ANCHE una risposta…

…per adesso a loro è richiesto ancora di versare un contributo.

POI?

---------

https://it.wikipedia.org/wiki/Fase_IV:_distruzione_Terra

ALFA 26.04.16 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto post di iersera:

E' sempre interessante vedere come alcuni pretendono di giostrare con mezzi di "nuova generazione".

Il M5S è un mezzo di nuovissima generazione e non penso di sbagliare se lo si dovesse considerare un mezzo di nuovissima generazione APPENA IN RODAGGIO.

Pertanto alcuni individui, con una macchina ultramoderna, pensano che la si possa dare in mano a chiunque per farla funzionare al meglio comunque.

Provincialotti come tutti gli italiani d'Italia, tali soggetti, non sanno nemmeno cosa voglia dire pilotare una macchina ultramoderna ... Ma, poichè hanno letto qualche manuale tecnico, si sentono in dovere di dire come si fa ...

Vabbè, così è la vita e così ce la dobbiamo prendere.

Per quel che concerne il Movimento 5 Stelle, sono daccordo che tale rodaggio debba continuare così come stanno facendo.
Quando il rodaggio sarà finito, sono convinto che questa macchina ultramoderna funzionerà a dovere come i progettisti immaginarono dovesse funzionare.

Per gli impazienti ... Ci sono sempre tecniche interessanti per poter coltivare la virtù della pazienza.

Yoga; Tai Ci e tante altre belle cose.

Fintanto che il Movimento non funzionerà come previsto dai suoi ideatori, datevi a tali arti. Ritengo possiate trarne profitto e tanta pazienza. Alla fine è quest'ultima quella che vi manca ...

Una buona serata al BLOG. Nessuno escluso ... ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 26.04.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

gentile
@ adina lucchesi

Sul post del 25 aprile la mia risposta alla sua cortese osservazione.

Una buona serata.

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 26.04.16 18:24| 
 |
Rispondi al commento

UN PLAUSO ALL'AVVENTO DI UN NUOVO BLOG, MA IL PROBLEMA E' CHE ANCORA NON HO CAPITO CON QUALI CRITERI SI ASCOLTANO QUELLI CHE SCRIVONO NEL BLOG, SEMPRE CHE QUALCUNO LEGGA QUELLO CHE SCRIVIAMO. ALTRA COSA NON HO ANCORA CAPITO SE IO CHE SCRIVO NEL BLOG E VI SEGUO DA PIU' DI CINQUE ANNI SONO ANCHE AUTOMATICAMENTE ISCRITTO AL MOVIMENTO E SOPRATUTTO IN CHE MANIERA POSSO DARE IL MIO APPORTO AD INTERROGAZIONI PARLAMENTARI O ALLA STESURA DELLE LEGGI, DOVETELO SPEIGARE BENE QUESTO ALTRIMENTI SIAMO UNA MASSA DI GRAFOMANI CHE NESSUNO ASCOLTA O LEGGE!!!

bulgarelli mario 26.04.16 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo abbondanza di sfruttatori, furbi, malviventi, corrotti, succubi, uomini volti al male. Ma noi possiamo essere i sognatori. E i sognatori faranno il mondo di domani.

“Andate e cercate. Trovate coloro che non si arrendono. Sono loro il futuro.” (Dal film Tommorrowland)
.
Ora vi racconterò una storia:
“Ci sono due leoni.
Uno si chiama buio e disperazione. L’altro luce e speranza.
Quale vincerà?
Quello che tu nutri”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.04.16 18:05| 
 |
Rispondi al commento

ot
u
l
t
i
m
o
:)

ipse dixit:

"""L’immagine del Daspo ai politici
è senza dubbio forte.
Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi,
non fa mistero che non intendere
concedere sconti a nessuno:
«Il punto centrale è garantire che
chi viene condannato
non torni più ad occuparsi della
cosa pubblica con un meccanismo di Daspo.

Personalmente un politico che viene
indagato per corruzione
lo indagherei per alto tradimento
perché chi prende delle
tangenti tradisce il mandato,
l’onore sul quale aveva giurato». """

secoli fa?

ma no! solo il 06/06/2014

adesso invece di sconti ne vuol fare ,e tanti..
sarà perchè le vendite vanno male?

:)
ps

""!lo indagherei per alto tradimento
perché chi prende delle
tangenti tradisce il mandato,
l’onore sul quale aveva giurato!""

io cerco di seguire le indicazioni del mio pdc, quando andrò al potere le seguirò alla lettera, alcune , a mia scelta...altrimenti che potere sarebbe :)

pabblo 26.04.16 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poveri piddini, morir de fame piuttosto che lavorare. Cosa dice il pd della Campania? Indagato? Ma dai, non eravate quelli onesti? Ih ih!!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Prg.mo Dario Fo
devo dirle che in genere quello che Lei dice e fa non mi piace perché lo trovo troppo disordinato e non si capisce bene dove voglia andare a parare.
Però, stavolta, Lei ha colto nel centro in una maniera tale che se si desse seguito a quello che ritengo sia il messaggio insito nella storia che Lei ha raccontato avremmo, finalmente, la vera libertà: la libertà dai parassiti umani.
Si perché quei dirigenti superiori del formicaio, a cominciare dalle regine, si chiamano PARASSITI.
Quelli che ci governano sono costretti a fare i politici a vita perché nessuna azienda privata li assumerebbe mai, perché se li assumesse la farebbero fallire all'istante, perché sono palesemente dei PARASSITI IMPRODUTTIVI (li scelgono apposta così quelli che ce li mettono).


Vito 26.04.16 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per migliaia di anni gli schiavi hanno obbedito senza reagire, anzi applaudendo il padrone, ancor oggi in molte parti del mondo esistono schiavi che non ci pensano neanche a disubbidire tanto sono assuefatti, questi sono gli schiavi come tradizione intende, poi abbiamo gli schiavi moderni non pensanti, che seguono la corrente senza sapere dove vanno, questi sono gli Italiani .

Sia nel primo caso che nel secondo , sempre schiavi sono.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se solo potessi sussurrare ad una formica,mentre solleva un peso quasi cento volte il suo, che il topo tignoso è sotto ricatto da 1% nelle scelte politiche, come la durata della prescrizione..1% !!! Povera formica, mi daresti retta?
Ma il topo farà sua anche la vittoria del Leicester in uk vedrai. Sarà suo il primo tweet a Ranieri.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.04.16 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo , sei un grande, lasciamo stare le formiche però.

Personalmente ho bisogno di fatti reali, precisi, circostanziati, la Casta va tenuta sotto pressione, non alleggeriamo l'aria con discorsi filosofici, similitudini o altro.

La Casta sta preparando un'offensiva senza precedenti , prepariamoci alla lotta, non molleranno facilmente la poltrona , i prossimi 6 mesi saranno determinanti per convincere quei cerebrolesi ( con tutto il rispetto per i veri cerebrolesi )degli Italiani a votare M5 * * * * *

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.16 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
fò grande uomo, lucido e chiaro,io lo amo da sempre

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.04.16 16:47| 
 |
Rispondi al commento

er fruttarolo
la normalità non è tornata... Sono preoccupato per “ a qualita' d'a vita” che TI è stata “ rovina' ”

Per tutti gli altri, oreste ★★★★★ °.°, sp , ieri aveva detto “tranquillo [er fruttarolo] a è tutto a posto finchè c'è questo post,poi ritorneremo alla normalità,anche come dimensioni”

Prevedere è difficile, specie il futuro!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forte Fo, pure mirmecologo, interessante la questione posta.
Secondo me le formiche operaie se ne vanno cercando un'altra regina ed un'altra classe dirigente perchè sennò dove andrebbero senza guida?
Hanno finalmente ricevuto una "soffiata" ed hanno deciso all'unanimità di liberarsi dagli esosi parassiti e convolare (è proprio il caso) col nuovo che si propone.
Ciao Fo Dario sei sempre il meglio.

Franco Rattone, Biella Commentatore certificato 26.04.16 16:37| 
 |
Rispondi al commento

quando Fo scoprirà le api, assisteremo a un'altra eiaculazione!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.16 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT "stamo bbene...";


"Per la prima volta nella storia d'Italia l'aspettativa di vita degli italiani è in calo. Lo afferma il rapporto Osservasalute, presentato oggi, secondo cui il fenomeno è legato ad una riduzione della prevenzione".


Mission accomplished, Mr. Babbeo......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.04.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'intelligenza organizzata è sacrificabile, almeno in parte. Non a caso esiste il formichiere. Il loro microcosmo si può perpetuare solo perché si tratta di un gran numero di individui.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.04.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento

ahahahah bannate quella fintona di Anna Bondi, vi piglia per il culo e rispondete pure

Anna Bomba 26.04.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Meglio morire e fottere piuttosto che farsi fottere da gente che sogna di vivere in un formicaio.
Il lavoro dev'esser liberato dalle catene del salario.
La società dev'esser liberata da chi sogna il controllo sociale.

Se non altro Fo è coerente ieri era a Salò oggi scrive per il M5S...

Un saluto marxista


Comunque, c'è del vero: anche se smettessimo di pagarli, quelli, pur di non staccarsi dalla poltrona, son capaci di morirci sopra ....


(nella pregevole foto, l'On.le Picierno che non molla la poltrona).

http://2.bp.blogspot.com/-XtLaqWbWYOQ/UnJa6Ee8IuI/AAAAAAAAPRU/W-Zmsc3Oo8s/s400/Pyscho-Mrs.-Bates.jpg


harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.04.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah,bellissima...questa è 'na metafora come se deve...

Ciao!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.04.16 15:33| 
 |
Rispondi al commento

RIBELLI DENTRO , RIBELLI DENTRO AL CORE !!!!

Matteo Quarti 26.04.16 15:31| 
 |
Rispondi al commento

ER SOGNO SVANITO

Artro che vita mejo cianno dato…
puro li denti ‘st’Europa cià cavato!
‘st’unione serve p’arricchì li ricchi
e pé schiaccià noi come pidocchi!

Prometteveno mari e monti ‘st’assassini,
pé convince li pori cittadini.
E propio quelli c’avevamo creduti…
so’ stati quelli che c’hanno vennuti!

Ancora c’arincojonischeno de balle:
alegri, eleganti, ricchi e ‘mpomatati.
Che voja de pialli a carci ne le palle,
pensanno ai poracci che se so’ ammazzati.

Quanta gente nelle piazze va a cercà,
tra gli scarti quarcheccosa da magnà
indicanno le ciliegge piagne quer pupetto
e la pora mamma se lo stringne ar petto.

Quanno se sgargarozzeno ‘sti banditi
nelle loro belle tavole e puro serviti,
spero che ’n’osso je vada pe’ storto
e ne trovassero uno ar giorno morto!

Come c’hanno ridotto ‘sti buffoni…
a diventà ‘na massa de straccioni!
Tremo de rabbia ‘mpotente…
ma da sola nun ze po’ fa gnente!

Parlaveno d’un bel monno universale…
e ‘nvece l’hanno fatto più infernale.
La speranza è morta, nun c’è più futuro
e nun serve sbatte la capoccia ar muro,

se dovemo da svejà, dasse ‘na mossa:
dovemo trovà er modo de fracassaje l’ossa.
La sola cosa che li fa tremà è sicuro
è ’n popolo unito quanno se fa…muro!


A proposito di formiche...contro il Ronzo & cricca una tonnellata di DDT da somministrare con olio di ricino..

Incasnero 26.04.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

grazie dario.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.04.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Le formiche rompono il cazzo! Ti si aggrappano ovunque e sono invadenti. Mangiano tutto e non producono una sega, sono peggio delle cavallette.
Parliamo di api operose piuttosto, armate di pungiglione e solite a vivere tra il profumo di buono.

Insetticida DDT 26.04.16 15:15| 
 |
Rispondi al commento

grazie per i suoi articoli, sempre detagliati e ottimi! mi piace leggere questo blog ogni giorno

Carto 26.04.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Norvegia..."disperescion"..prevedo che i " migrescion", presi i mille euro, escano dalla porta per rientrare dalla finestra.." giro giro tondo dare mille euro che qui ritorno.."

http://m.ilmessaggero.it/primopiano/articolo-1694660.html

Incasnero 26.04.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Le formiche si ribellano da formiche ma tutto ciò che fanno praticamente è emigrare.
Gli umani possono fare di meglio, innanzitutto riducendo il più possibile i morti negli scontri e poi riorganizzando il potere in una forma "fra pari", magari con rappresentanza diretta.

Le formiche operaie sono sottomesse per natura, gli umani sono sottomessi per condizionamento ambientale:
non abbiamo istinti primordiali che ci costringono all'obbedienza ma anni ed anni di propaganda di regime che ci convince ad accettare come inevitabili ogni sorta di ingiustizie con una resa incondizionata davanti a ostacoli miserrimi.

Gli umani che pensano e si muovono insieme valgono più di qualche politicante, giudice o militare.

Fate attenzione però alle emozioni che provate poichè è con quelle "antenne" che il potere comanda i suoi schiavi:
i ragionamenti devono essere logici e privi di emozioni, solo dopo aver scelto la strada giusta le emozioni sono utili a percorrerla.
Se i media vi impauriscono con notizie di improbabili attentati non cedete a illogica paura sostenendo guerre immotivate ma scegliete razionalmente e arrabbiatevi con chi ha cercato di manovrarvi.
Se davanti a uno scandalo i media vi dicono di indignarvi (inutilmente) in modo da incanalare e placare la vostra reazione non indignatevi, quando vi fregano il portafogli non dovete indignarvi ma inchiodare il furfante per terra:
ciò che conta è il risultato non l'emozione che lo provoca.
Un ladro può essere fermato per rabbia, odio, paura di perdere qualcosa, amore di giustizia o anche orgoglio per vantarsene ma quel che conta è fermarlo (e l'indignazione è un'emozione debole che di solito non preannuncia reazioni infatti è la più propagandata).

Lo stato mentale e le emozioni dobbiamo deciderle da soli e devono essere compatibili con le nostre più razionali scelte.

Non siamo formiche,siamo umani dotati di PENSIERO e emozioni ma non schiavi delle nostre emozioni e non schiavi di chi cerca di manovrarci tramite le emozioni.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.04.16 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Poveri PD... si apprestavano a cavalcare l'ennesima non notizia bufala per diffamare la Raggi che subito hanno indagato per concorso esterno in associazione mafiosa il presidente del PD della Campania!
Cosa dicono i vari Fiano, Esposito, Orfini... della cosa?

Lorenzo M. Commentatore certificato 26.04.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.16 14:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/26/appalti-favori-ai-casalesi-indagato-il-presidente-regionale-del-pd-stefano-graziano/2672197/

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ecco la societa' perfetta,come dovrebbe essere,ma teoricamente e praticamente impossibile applicarla in Italia..

umberto caiafa 26.04.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento

ot

3 10 17 24 aprile
6 13 20 27 marzo
7 1421 28 febbraio
3 10 17 24 31 gennaio

in questi giorni del 2016, secondo ciò che a me è noto, non vi sono stati provvedimenti della magistratura versus il piddì.

sarà perchè son tutte domeniche?

:)

pabblo 26.04.16 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti, sono una elettrice del movimento 5 stelle e seguo il blog dal 2005; apprendo dal Fatto Quotidiano che la candidata Sindaco al Comune di Roma Virginia Raggi ha confermato di essere stata presidente di una società riconducibile a Gianni Alemanno e che sarebbe una prassi degli studi legali quella di far ricoprire a collaboratori dello studio ruoli in società clienti. Dalle mie conoscenze non risulta vero quanto affermato dalla Raggi in merito alla prassi degli studi legali (per gli avvocati è deontologicamente vietato ricoprire ruoli in società sopratutto clienti poiché l'avvocato deve essere libero per evitare condizionamenti) ed in più è la seconda volta che la stessa candidata nasconde cose rilevanti. Senza alcuna polemica vorrei porre alla candidata solo una domanda: se in passato non è stata capace di opporre un rifiuto allo studio presso il quale lavorava sarà capace domani di opporsi alle pressioni che nel ruolo di Sindaco di Roma inevitabilmente potrà ricevere nell'esercizio delle proprie funzioni? Dopo anni di militanza ritengo di meritarmi una risposta. grazie. W M5S.


sarebbe opportuno che gli italiani facessero come le formiche ribelli

Togliere il sangue(denaro) alla politica x ridarlo alla nazione

finchè avranno l'opportunità di mettere mano ai soldi pubblici avranno modo di fargli fare il giro che vogliono

un classico esempio gli 80€ dati a scopo elettorale e fatti passare come riduzione delle tasse

allora se erano x ridurre le tasse come mai ai pensionati non sono stati dati

che presidente del consiglio è uno che da ad una parte della nazione e lascia indietro altri

non siamo più uno stato?

saluti ai monelli del blog

old dog 26.04.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco quello che sta succedendo in italia: gli operai smettono di fare figli perchè quadagnano sempre meno e al loro posto lavorano i robot eccetto che in miniera e nei lavori piu umili. Nel frattempo gli insetti del governo mangiano quanto e quel che vogliono, sono difesi dai fuchi (militari e giornalisti) che hanno il compito di tenere a bada sia militarmente sia colla carta stampata e la tv i pochi operai che ancora lavorano.

Quando la classe operaia e la classe media smetteranno di produrre o faranno come le formiche della storiella di dario fo, questi insetti moriranno perchè non sanno fare niente di utile; nemmeno per se stessi

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.04.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma si può sapere perchè questo cambio di vestito? L'altro blog non andava bene?

Question Mark 26.04.16 13:56| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Non riescono a pagare
il mutuo, si uccidono Trovati dopo un mese
Tragedia a Poggio Caiano. Marito e moglie erano distesi sul letto matrimoniale. A lanciare l’allarme i vicini di casa insospettiti dal cattivo odore. L'uomo aveva in pugno una pistola calibro 7,65. Ai parenti avevano raccontato che sarebbero partiti per fare un viaggio in Bulgaria""

http://iltirreno.gelocal.it/prato/cronaca/2016/04/26/news/lucio-e-grazia-si-sono-uccisi-per-i-debiti-1.13366716

questo prima di questa novità:"Alla fine il governo del Bomba ha approvato in via definitiva il decreto che consente alle banche lo scippo diretto della casa ai mutuatari senza passare dalla procedura esecutiva"

il reddito minimo?
è anticostituzionale!
dice il pdc....

il piddì?
non votatelo. punto

ps

""Appalti, favori ai Casalesi: indagato il presidente regionale del Pd Stefano Graziano""

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/26/appalti-favori-ai-casalesi-indagato-il-presidente-regionale-del-pd-stefano-graziano/2672197/

pabblo 26.04.16 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori