Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#SfiduciamoliPer occuparci dei cittadini, non delle lobby

  • 199

New Twitter Gallery

sfiduciamoli.jpg

Lo scandalo Trivellopoli ha travolto il governo mentre l'Italia ha raggiunto il record di poveri in Europa, le tasse aumentano e la disoccupazione galoppa. Oggi in Senato si vota la sfiducia al Governo dei banchieri e dei petrolieri proposta dal MoVimento 5 Stelle: devono andare a casa perchè fanno solo gli interessi delle lobby, dei loro amici e dei loro parenti!
Gli italiani hanno diritto a un governo che si occupi dei loro bisogni, a partire dal Reddito di Cittadinanza per restituire dignità a milioni di persone, compresi gli anziani con una pensione minima da fame che se la vedrebbero aumentare fino a 780 euro. Gli italiani li hanno già sfiduciati: il Bomba non è mai stato legittimato dal popolo e non può più fare un passo per strada senza essere contestato e fischiato come a Napoli e Verona.
Dalle intercettazioni della Procura sull'inchiesta Trivellopoli sono spuntati nomi di ministri e di politici piddini:
- L'Ex Ministro Guidi (Governo- Pd);
- Il Ministro Boschi (Governo – Pd);
- Il Presidente della Regione Basilicata (Pd);
- L'Ex Sindaco del Comune di Corleto (Pd);
- Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti (Pd);
- Il Consigliere regionale Vincenzo Robortella (Pd);
- Il Sottosegretario alla Salute Vito De Filippo (Pd);
- Il Capo dello Stato Maggiore della Marina Giuseppe De Giorgi;

VIDEO Lo scandalo Trivellopoli spiegato in 3 minuti

Tantissimi i REATI CONTESTATI: disastro ambientale, associazione per delinquere, traffico d’influenze illecite, Corruzione propria, corruzione impropria, concussione, induzione indebita, truffa aggravata per erogazioni pubbliche, traffico illecito di rifiuti e miscelazione di rifiuti speciali, abuso di ufficio.
Le intercettazioni su Trivellopoli coinvolgono direttamente ministri scelti dal Bomba come la Guidi e la Boschi, ma per lasciare la Boschi nella poltrona, il Bomba ha detto che l’emendamento Total è opera sua. Vi ricordate come sono andate le cose?
La notte del 17 ottobre 2014 la Camera discusse lo Sblocca Italia. All’improvviso arrivò dal governo un emendamento per favorire l'azienda petrolifera francese Total. La proposta esclude le autorizzazioni regionali e locali per le opere che trasportano il petrolio estratto in Basilicata, prima a Taranto e poi fuori dall'Italia, all'estero, con enormi risparmi per la Total. Mirella Liuzzi, portavoce M5S, si accorge dell’emendamento marchetta e riesce a tirarlo fuori dalla legge. Il Governo qualche mese dopo infila la stessa marchetta dentro la legge di Stabilità per il 2015 e la Boschi blinda tutto con il voto di fiducia. Festeggia Gianluca Gemelli, fidanzato del ministro Guidi che ha guadagnato un subappalto della Total da 2 milioni e mezzo di euro.
Un conflitto di interessi gigantesco! Per il bomba invece è solo un modo per sbloccare un’opera pubblica - in realtà privata - secondo lui necessaria al Paese, ma che in realtà favorisce solo la Total. Ogni giorno nuovi nomi illustri, come i ministri Del Rio e Padoan, sono tirati in ballo nell’inchiesta Trivellopoli. Chi sarà il prossimo?
Sfiduciamoli subito. #SfiduciamoliPer occuparci dei cittadini, non delle lobby.
Ci sono un milione di motivi per sfiduciarli, dì il tuo con un tweet con #SfiduciamoliPer o con un commento!


19 Apr 2016, 11:18 | Scrivi | Commenti (199) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 199


Tags: bomba, Boschi, M5S, ministri, renzi, sfiducia, trivelle, trivellopoli

Commenti

 


Buongiorno, signora e signore, Posso voi aiutate se avete bisogno di prestito tra privato, un uomo degno di fiducia.Privato offre prestito di denaro di 2.000€ a 5.200.000€, con un tasso d'interesse è costituito dal 2% rimborsabile su una durata che va dai 2 ai 30 anni con condizioni ragionevoli se la mia offerta li interessa lo contattate più rapidamente possibile perché si discuta sulle modalità e documenti da fornire. Posta elettronica: callipomauro@gmail.com

MAURO CALLIPO Commentatore certificato 27.04.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre è stato in guerra e prigioniero in un campo di concentramento per difendere l'Italia e dare un futuro ai propri figli, ora io ho 60 anni e vedo ingiustizie e povertà, da 35 anni mi batto per le ingiustizie e spero sempre di risolvere tutto con un voto democratico sono stato un illuso e credulone dovevo fare come mio padre fare la guerra per difendere l'Italia dalla magistratura corrotta e dai burocrati mafiosi che hanno preso il sopravvento inutile negarlo solo una rivoluzione risolverebbe questo problema brutto da dire ma questa è la realtà.

angelo bonamini 26.04.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Salari e Pensioni adeguati al costo della vita, altrimenti l'Italia muore!

Riforme, riformicchie, riformucole, proclami e annunci. Tanto fumo e poco arrosto. Ma la gente non mangia mica spot e riforme, e una cosa è certa, senza star lì a scomodare nessun premio Nobel dell’economia: se non si mette benzina nel motore la macchina non cammina. Semplice! Bisogna adeguare stipendi e pensioni al costo della vita, altrimenti l'Italia chiude i battenti e va a farsi fottere. Un tempo c’era la “scala-mobile” poi soppiantata dal “rinnovo dei contratti” per i salari dei lavoratori dipendenti e c'era la “perequazione automatica” per le pensioni. Due meccanismi che adeguavano le retribuzioni degli italiani al costo della vita. Oggi quei "virtuosi meccanismi" sono stati bloccati sine die ed è tutto fermo al tempo del nefasto passaggio dalla Lira all’Euro che - non ci stancheremo mai di ribadirlo - ha "rovinosamente" scambiato due mila Lire con un Euro, dimezzando di fatto stipendi e pensioni e centuplicando il costo della vita. Ora se per gli “stipendi d’oro” della casta e degli amici degli amici tutto procede a gonfie vele e il problema non sussiste, per le retribuzioni della gente comune, invece, il problema è serio perchè il potere d'acquisto si è abbassato ai limiti della sopravvivenza. Il ceto medio è stato asfaltato dalle tasse e il resto degli italiani si sta lentamente spegnendo in una lunga ed inesorabile agonia: l’economia ristagna e si deprime, nessuno vende e nessuno compra, le aziende chiudono i battenti e licenziano, il denaro non circola e quei pochi che ce l'hanno lo tengono ben nascosto sotto il materasso o lo portano a Panama. Purtroppo questa è l'Italia reale, tutto il resto è solo fumo!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 21.04.16 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Certo che dobbiamo buttarli fuori tutti, io e la mia compagna una snc abbiamo fatto richiesta di rimborso iva pagata in piu' ci han detto che non ci danno un piffero perche' negli ultimi cinque anni siamo in perdita. Cazzarola siamo col guano fino al mento ci credo che eravamo im perdita, ma i soldi dell'iva te li sei incassati vero stato strozzino di m.....

alberto cicotto 21.04.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Riferimento intercettazioni, dal FQ

“Vengono pubblicate anche intercettazioni manipolate, pezzi di conversazioni estrapolate dal contesto. Com’è successo al mio consigliere D’Ambrosio che ci ha rimesso la pelle con un attacco cardiaco. E io certe cose non le dimentico”.

Giorgio Napolitano

So che Napolitano qui dentro non piace, ma mi viene da pensare che queste sono le stesse affermazioni che si fanno qui riguardo ai giornalisti, agli intervistatori dei talk. Più volte l'ha detto anche Beppe "prendono una frase, la estrapolano dal contesto e ci costruiscono sopra diffamazioni...". Allora penso che sia giusto mettere un limite. Le intercettazioni devono restare in mano agli inquirenti, per le indagini, ma non finire in pasto ai media. Con una frase ti possono rovinare la vita, ancora prima che venga dimostrata la tua colpevolezza. Penso anche che forse siamo tutti sulla stessa barca, ognuno a cercare di dimostrare la propria verità, e che stiamo combattendo tra di noi per niente, ma so già che non piacerà ciò che scrivo. Chissenefrega, lo penso e lo dico. Sarebbe bello se la smettessimo di prenderci a mazzate e iniziassimo tutti insieme a ricostruire il paese con buonsenso. Scusate il disturbo

Duz Muz 19.04.16 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i politici si sa sono ottimisti sempre dalla loro parte,e pensano che quando verra' quel tempo,i miseri non avranno piu' niante ,e loro continueranno a scialaqquare. io pero' ho un'altro punto di vista,e penso che quando il tempo arrivera', quelli del 1980, a lor signori politici , gli faranno un culo come un campo di calcio. minimo.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 23:02| 
 |
Rispondi al commento

I governi si sfiduciano nelle piazze, i nostri padri e nonni manifestavano in strada..

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 19.04.16 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo Boeri .... non è che parli troppo? Lo lasciamo lì?
Non scommetterei sulla sua durata all'Inps se non si adeguasse di più al regime.
Ora va a dire che non avranno la pensione quelli dell'80. O che ci andranno da moribondi.
E' un sovversivo?
Secondo me non avranno una pensione decorosa nemmeno i nati dal '70 in poi. Figuriamoci quelli che hanno cominciato a lavorare dopo il '92.
Ovvio che non vale per i politici e allegati, parlo della gente comune, non certo di statali o militari che saranno protetti se non altro dal lavoro continuativo garantito.

silo so, mondo Commentatore certificato 19.04.16 22:45| 
 |
Rispondi al commento

perchè sfiduciare il governo quando fa solo quello che il popolo pecora gli permette di fare sfiduciamo gli italioti a tal proposito ricordo la raccolta firme nei comuni per un referendum sulla legittima difesa sempre che le pecore non siano impegnate al mare o allo stadio

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Commento sui numeri del referendum

Guardando il numero e le percentuali dei votanti al referendum e confrontandoli con le percentuali dei votanti per le prossime elezioni politiche secondo i recenti sondaggi si possono fare interessanti considerazioni:

In Italia gli aventi diritto al voto sono circa 50 milioni

Secondo i sondaggi le persone intenzionate a votare per le prossime politiche sono circa il 60% quindi 30 milioni.

I votanti al referendum sono stati più di 15 milioni.

Quindi al referendum hanno votato più del 50% delle persone intenzionate a votare per le prossime politiche.

E tutte queste persone, che costituiscono la maggioranza, non hanno seguito le indicazioni del PDC a disertare le urne.

Se queste persone continueranno a votare in controtendenza al PDC, le prossime elezioni comprese il prossimo referendum, saranno molto sorprendenti.

Clara M. Commentatore certificato 19.04.16 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ai vecchi tempi: parole, parol,e parole e ...strumentalizzazioni: sul lungo termine saremo tutti morti e voi sempre a ridere...

Marchetto Marino 19.04.16 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Dal Senato.tv

Vince la poltrona, chiare le parole del Capogruppo Zanda(PD) a fine discussione.

Questa legislatura deve arrivare alla sua scadenza naturale, non "conviene" farla finire prima, neanche alle Opposizioni.

De sti tempi "non conviene" proprio buttà all'ortiche tutti sti contributi versati!

Votano e approvano ciò che vogliono.

Mettono la fiducia, e vincono, quando vogliono.

Respingo le mozioni di sfiducia come vogliono.

LI' DENTRO HANNO LA MAGGIORANZA E FANNO COME VOGLIONO, E' QUESTIONE DI NUMERI!

E' fuori che c'è un paese intero pronto a supportare chiunque faccia azioni concrete degne di questo nome.

La battaglia vera è fuori, tipo quella pe' arrivà a metà mese, perchè finillo tutto è diventato un lusso per pochi!

Per il Referendum Costituzionale questi regalano 150 Euri a tutti, e sai quanti abboccano!

Buona notte.

Nando da Roma.

p.s.

Depositate le firme per il Referendum!


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e lo so .. na volta s'abbindolava facile avendo come mezzi di dis-informazione i venduti alla casta ..

Ma oggi è in atto una rivoluzione culturale che và ben oltre gli slogan di partito e del politico di professione , una rete in MoVimento che spazza via i finti idoli costruiti ad arte ( per truffare il popolo )

cittadini attivi che diffondono la corretta informazione , che partecipano con le Istituzioni per il cambiamento radicale della nostra Nazione

Siamo l'anti sistema costruito dal malaffare politico - istituzionale , contro la dittatura che non permette al cittadino di scegliere e di poter decidere

Il nostro futuro , l'unico possibile è con la partecipazione attiva del cittadino nelle Istituzioni , l'unico argine alla mala giustizia , alla sottomissione indotta , allo stato di cose volute dai parassiti , dai partiti , dai venduti al "miglior" offerente , auto eletti , molto spesso auto assolti dai peggiori crimini contro la collettività e contro il cittadino

#Tuttiacasa ( e dove meritano )

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Con questa storia delle dimissioni appena si è indagati non si va mica lontano. Chi governa la cosa pubblica può incorrere anche in un indagine per aver mandato a farsi .... benedire magari un capo del governo. Meriterebbe un encomio ma secondo le regole si dovrebbe dimettere. Non mi va giù questa regola. Per lo meno aspettare il primo grado.
Certo che se la regola c'è si deve rispettare. Magari la si cambia. E' un casino.

silo so, mondo Commentatore certificato 19.04.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento

La classe politica italiana non sfiduci era' mai se stessa......viviamo in un grande paese, governato da mafiosi, è abitato da evasori fiscali....nemmeno i nostri cani cagano nei prati....figuriamoci se dei vermi schifosi parassiti come i nostri politici faranno un'atto di giustizia ed onesta' verso i figli dei loro cittadini.....MAI.......cercheranno di mantenere i loro posti di potere per dissanguare i cittadini ignoranti ed inermi come hanno sempre fatto......il popolo di pecore , merita un cane che li gestisce e merita di essere bastonato quando si ribella.....l'italiano buono ormai è' all'estero....qui siamo rimasti solo noi che vi amo di speranze........io mi sono rotto il cazzo.....voglio la guerra civile contro questi indecenti.....o Onesta" o morte!

fabio S., roma Commentatore certificato 19.04.16 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Roberto Fico su LA7. Hai tenuto testa a quell'infelice di Floris.
Fate chiarezza sul'assessore di Livorno indagato.
Ricordatevi che la forza del Movimento 5 Stelle è l'onestà e la chiarezza.
Se assumete un altro atteggiamento sarete fagocitati dal sistema.
Anche la Raggi pare abbia affermato qualcosa di diverso, questo non le sarà favorevole, come pare abbia fatto Toninelli e Siblla.
Ricordatevi che siete del movimento 5 Stelle, non confondetevi con gli altri.

Rosa 19.04.16 21:42| 
 |
Rispondi al commento

è entrato adesso il vecchio malvissuto che al referendum non ci va ma alla fiducia ci va cosi va il mondo ci stanno i tiranni perche esistono i servi anzi i servi sciocchi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Assessore MoVimento 5 stelle a Livorno indagato.
Beppe, il signore deve fare un passo indietro e dire: "In attesa delle indagini lascio il posto onorando le linee guida del MoVimento 5 stelle!".

Se non lo fa allora il garante o il direttorio devono intimargli pubblicamente di fare un passo indietro. Se a fine indagini risulterà assolto o non verrà nemmeno rinviato a giudizio allora potrà tornare dov'era.

Non mi sono piaciute le dichiarazioni di Raggi, Toninelli e Sibilia. Siamo il M5S, non siamo il PD! Non prestiamo il fianco agli attacchi piddini, vi prego!

Risolvete la questione e subito!
Il mondo cambia con il nostro esempio, non con la nostra opinione!

Il Disonorevole Commentatore certificato 19.04.16 21:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

VANNO SFIDUCIATI TUTTI NEL PARLAMENTO IN PRIMIS NAPOLITANO E IL BOMBA .

Matteo Quarti 19.04.16 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Bepun grassie che ci hai regalato sto' sfogatoio perché non so come finiva la storia. Almeno pestiamo i tasti ..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.04.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

BRUCIARLI VIVI SAREBBE PER ME UN PRIVILEGIO!

Ma io non sono un assassino e nemmeno un fuorilegge.

Gino 19.04.16 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ora schifani al senato....che schifo!
Evvai questa è la democrazia delle lobby...V....o!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.04.16 20:34| 
 |
Rispondi al commento


La magistratura italiana è più corrotta e potente della nostra classe politica, altrimenti non si spiegherebbe come sia stato possibile in un Paese normale, vedere che dei personaggi criminogeni come Prodi, D'Alema, Bassolino e Penati, possano ancora liberamente candidarsi a ruoli Istituzionali.
Tutto questo è potuto accadere, grazie alla totale impunità concessa loro da questa schifosa casta (magistratura)?
Purtroppo, anche i parlamentari pentastellati si sono prostrati a questa corrotta magistratura, appoggiando colpevolmente le loro proposte ed i loro proclami.
Per fortuna gli italiani hanno capito la vera natura di questa magistratura, per questo puniranno severamente chi si schiera con essa, così come in passato ha punito il partito di Antonio Di Pietro.

gianfranco chiarello 19.04.16 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boeri: "La generazione del 1980 in pensione a 75 anni"

L'allarme del presidente dell'Inps, Tito Boeri: "La generazione del 1980 rischia di arrivare alla pensione a 75 anni"

*****************

Fossi un trentenne di oggi, diventerei violento, ma talmente violento da costituire un pericolo per i politici che hanno ideato questo sistema pensionistico e per coloro che l'hanno votato.

Di certo troverei adepti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.04.16 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per estirpare mafiopoli non bastano i 5 stelle
serve l'esercito

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa chiede scusa ai migranti: "Perdonate la nostra chiusura"

Bergoglio bacchetta l'Occidente: "Troppe volte non vi abbiamo accolto". Poi agli immigrati: "Siete un dono, non un peso"

***************

Mi sembra più pericoloso lui di Renzie.

Dovrebbe consumare le sue energie per fare piazza pulita dal lerciume che, da sempre, alberga in Vaticano, dai pedofili, agli affaristi ecc.

Dovrebbe occuparsi delle anime e non di politica dell'immigrazione.

Gli immigrati, caro Papa, così come sono gestiti, sono un problema e parecchio grosso. Se tu pensi di poter dare una mano, offrendo ospitalità (visto che la Chiesa è ricchissima anche in termini di beni immobili) nei numerosissimi possedimenti della Chiesa, allora fatti avanti e dai l'esempio.

Altrimenti la tua è davvero demagogia, uguale a quella che fanno i politici.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.04.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto che il titolo
*Programma del M5S per i Portavoce con Ruolo Esecutivo*
è stato censurato.

Non piace ?0__o?

Libera N. Commentatore certificato 19.04.16 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Tutto procede come nelle previsioni.

gianfranco chiarello 19.04.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

A ciarle è bravo. È un batterio farmaco-resistente. Ha assimilato tutte le difese possibili indebolendo parassitariamente il corpo che lo ospita. Bisogna applicargli l'algoritmo giusto.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.04.16 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oh ragazzi/e ho letto su diversi articoli che al referendum molti del Movimento hanno disertato le urne E QUESTO NON MI PIACE AFFATTO...è totale disinformazione pro casta o è la verità????

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questo Signore se la prende con le trasmissioni televisive, ma se è il primo ad andare nelle trasmissioni televisive, per esempio quella della Gruber, e quella dell'annunziata.

Rosa 19.04.16 19:31| 
 |
Rispondi al commento

DA LEGGERE TUTTO

Maurizio Blondet
7 ore fa ·

L’annuncio è di Stratediplo, un sito vicino alle forze armate di Francia che ha notizia interne alla NATO: il piccolo stato macedone (2 milioni abitanti) viene sottoposto in questi giorni alla “rivoluzione colorata” di rito; già sono cominciati disordini violentissimi, con lanci di bottiglie Molotov contro il palazzo presidenziale, e i media europei hanno preso a demonizzare il governo, che ha la colpa di “stare con Putin”.

http://www.maurizioblondet.it/macedonia-cambio-regime-corso-ci-riguarda/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.04.16 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo facendo - faremo - ci stiamo occupando - questo Paese aveva bisogno di riforme - le cose vanno meglio - il PIL sale , le palle scendono .

vincenzodigiorgio 19.04.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Oh sta parlando il presidente del consiglio dell'Italia,ho cambiato canale sono inguardabili meglio ascoltare musica.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.04.16 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARGOTTA BOLITTDICO IGNARRANDE BEGGIO DI GUALSIASE GABRONE SULADERRA DIGE GHE GUELO GHE DIGE LUI E GUELLO GHE DIGE SENEAGA.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che magra figura fanno chi si arrampica sugli specchi per difendere l'abusivo.
Se ci organizziamo per ricostruire a tutti quersti le papille gustative faremo tanti soldini e così finanziamo il movimento.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 19.04.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo " governo " non merita la sfiducia ma la galera ! Ci ha riempito di clandestini , governa malissimo volutamente perchè lo hanno messo lì proprio per distruggere il Paese ! Rubano senza curarsi neanche di farlo di nascosto , hanno i numeri ! Dobbiamo promettere l'impunità a Berlusconi perchè ritiri le sue truppe dall'appoggio a renzi e chiedere elezioni subito !

vincenzodigiorgio 19.04.16 18:36| 
 |
Rispondi al commento

sul corriere online ci sono almeno 4 articoli contro il m5s...editoriale compreso

gigi 19.04.16 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Traduzione di quello che sta dicendo questo falso ipocrita delle autonomie: "Io sono uno che non sa fare un caxxo, se mi fanno uscire da quest'aula sono finito, come molti altri miei colleghi qui dentro. Per di più, restando fino alla fine della legislatura ho la rendita detta vitalizio, più la pensione privilegiata. Quindi, qualunque porcata il governo faccia, fosse anche lo sterminio dei poveri, io sto col governo, perchè non so neppure zappare la terra"

Raffaele M. Commentatore certificato 19.04.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A fronte di molteplici fatti che coinvolgono nomi politici su incontestabili avvenimenti poco onesti nei confronti di tutti i cittadini e palese che la magistratura prenda i provvedimenti dovuti,la quale deve,e questo è un diritto di ogni magistrato far valere il diritto delle leggi,che fanno parte della costituzione italiana è applicarla.Fatto ciò ricostituire una assemblea formata da persone oneste" il M5S ne ha dato prova", le quali studieranno le applicazioni migliori per risanare una situazione finanziaria disastrosa.Come prima legge approvata da tutti "quella del reddito di cittadinanza" è un provvedimento sensato che mette d'accordo tutti ,il patrimonio riforma patrimonio,questo denaro verrà rinvestito dando un movimento monetario che agevolerà l'intera economia.Ci sono tante cose da rivedere, gli sprechi pubblici,cattive promozioni finanziarie che portano solo a un effimero quadagno per la collettivita,sprechi su investimenti di opere fasulle che favoriscono losche società,tutto questo darà una scrollata,è la svolta sarà così forte che l'italia farà scuola in europa e nel mondo.Viva l'italia onesta e via la corruzione.

Roberto A. Commentatore certificato 19.04.16 17:53| 
 |
Rispondi al commento

non vedo l'ora si torni a votare per riprenderci il Paese!!M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall' I.D.V. ( Italiadeivadodovemeconviene )

Non ce la sentiamo di appoggiare la mozione di sfiducia al governo Renz-occhio , in quanto non vediamo un'alternativa possibile a questo GOVERNO

Vaffanculoooooooooooooooooooooooooooooooo

a Voi e a tutti gli infiltrati pro casta !!!!!!!!!!!!!!!

Beppe hanno buttato la maschera .. ma noi attivisti te l'avevamo già scritto in tutte le maniere ..

Fuori i partiti mantenuti dalle lobbie ( compresa quella dei magistrati alla Mister Cangur ) dal MoVimento !!

Solo cittadini svincolati dal sistema parassitario pluriennale e coerenti con il rispetto del Non Statuto

Cari Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quale sfiducia? come si può sfiduciare un governo che continua a proteggere gli indagati del partito? che ci ha tagliato le pensioni? che ci costringe ad andare dal privato per l'assistenza sanitaria senza aspettare mesi e mesi? che è riuscito ad aumentare di tre miliardi in un anno il debito pubblico? tanti anni fa si deceva: al muro!!!

francesco r. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che si parla di governo è possibile chiedere al ministro Alfano se gli atenei sono controllati da forze dell'ordine:oggi un povero ragazzo si è suicidato nel cortile di Roma Tre e come madre di un ragazzo che frewuenta lo stesso ateneo mi sento vicina alla famiglia ma mi viene anche da chiedermi quanto sia facile entrare in una università armati!


Della serie "Al peggio non c' e' mai limite"....PD = DC ....morire DC/ PD ..che orrendo destino..

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/18/autostrade-il-regalo-ai-signori-del-casello-mezzo-secolo-di-concessione/2637316/

Incasnero 19.04.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Sfiduciamoli..
Noi cittadini non abbiamo altra "arma" che è votare in una cabina elettorale.
Anche se in cuor mio userei le mani e altro pur di schiodarli da quelle poltrone che occupano.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.04.16 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo aiuto agli amici del blog

Da due giorni i provider connessi a google (Chrome, Firefox e Ex) mi avvertono che non accetteranno più che io mandi più di 100 e mail al giorno (io ho 800 iscritti a Masada e ogni volta che mando il mio blog, lo mando a 800 indirizzi)
Mi dicono di passare a Google Group ma mi dicono che la procedura è complessa e che dovrei copiare 800 indirizzi. Oltre a ciò se qualcuno si discrive Google blocca l'account
A me questo sembra una grave violazione al diritto di espressione (corrispondenza ecc.) garanrito dalla Costituzione
Sarebbe più semplice se scaricassi un provider che non è connesso a Google
Voi ne conoscete qualcuno?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.04.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendete gli insegnanti per esempio, gli insegnanti sono governativi (salvo che non ci sia un governo berlusconi che fa poco radical-chic) loro non sono andati a votare dalle mie parti.

lalla b., venezia Commentatore certificato 19.04.16 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandarli a casa sarà difficile, siamo divisi e loro operano continue suddivisioni. Hanno il coltello per il manico e sarà molto difficile mandarli a casa se la gente non va a votare perchè hanno lo zoccolo duro quello con la testa dura oppure quello col portafoglio pieno.

lalla b., venezia Commentatore certificato 19.04.16 16:51| 
 |
Rispondi al commento

I cinesi hanno un irrefrenabile bisogno di partecipare alle primarie del PD, ma non glie ne frega un cazzo delle trivelle!!!

Giovanni Russo 19.04.16 16:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non abbiamo i numeri per mandarli a casa, ma dobbiamo farci sentire in tutti i modi. Non posso andare a Roma ma protesterò sui social. Noinonmolleremomai!

Maria Sanguedolce 19.04.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo con il governo degli ultimi baciapile imbullonati alle poltrone le regole democratiche non funzionano, meglio svignarsela all'estero lasciandoli in preda a bancarotte e disordini di massa provocati dai migranti invitati dalla CEI,
Conferenza Europa Islamizzata.
In fondo il clero è fascista come i salafiti, e infatti Renzi e Bergoglio hanno un grande trasporto per Erdogan ed i sauditi.

mario genovesi 19.04.16 16:34| 
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DEVE FARE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E NON IL PAPA.....

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 19.04.16 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Venerdì scorso a Roma si è incontrata la Commissione Trilaterale. A porte chiuse. Anzi, a giornali chiusi, a televisioni chiuse, a occhi, orecchie e bocca chiusi. Se non sapete cos’è la Commissione Trilaterale sono affari vostri. Cercate in rete. Loro, in ogni caso, decidono ugualmente per conto vostro. Ma non li votate (che novità).

Volete sapere qual era l’ordine del giorno? “Plasmare il futuro dell’Italia in Europa“. Vi sembra interessante? Assieme a gente come Hermann Van Rompuy e Mario Monti c'era la presidente Rai Monica Maggioni, "giornalista".

A che titolo è invitata alle riunioni a porte chiuse della Trilateral e del Bilderberg? Per prendere ordini in quanto presidente della televisione pubblica?

---------
Se votare facesse qualche differenza,
non ce lo farebbero fare - Mark Twain

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 19.04.16 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Noi del M5S il governo Bomba lo abbiamo sfiduciato da tempo, anzi per essere precisi la fiducia non gliela abbiamo mai data, cosi' come il popolo italiano che si e' ritrovato un governo frutto degli intrallazzi partitici al quale non e' mai stato messo in condizione di dare la fiducia attraverso un voto popolare. Sappiamo gia' che le mozioni di sfiducia in discussione al Parlamento avranno un valore solo simbolico perche' il governo trovera' il sostegno di compagni di viaggio occasionali e compiacenti, dalla fantomatica minoranza PD al gruppo Verdini e ai tanti trasformisti pronti ad offrire servigi economici a buon rendere. Nonostante cio' la nostra mozione di sfiducia ha un senso politico e soprattutto di condanna programmatica e morale. Anche se oggi non produrra' effetti immediati servira' come monito, esempio di coerenza e testimonianza di una possibile alternativa che i cittadini potranno scegliere quando finalmente ne avranno l'occasione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.04.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

#Sfiduciamoliper il Referendum vinto per L'acqua Pubblica;
#Sfiduciamoliper L'enorme aumento della disoccupazione ed il "Jobs Act" ; #Sfiduciamoliper lo scandalo Trivellopoli! ;
#Sfiduciamoliper essere i burattini dell'Europa e della Germania! ;
#Sfiduciamoliper aver venduto la nostra SOVRANITÀ !;
#Sfiduciamoliper la FINTA DEMOCRAZIA! ;

Giovanni 19.04.16 15:51| 
 |
Rispondi al commento

ci vorrebbero i

figli dei fori..


..si, sai quei buchini..

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 19.04.16 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfiducia, come antipasto della GALERA ??

Per il momento, un sogno ... anche perchè si sono presi APPOSTA dieci giorni di tempo, per COMPERARSI i voti che (eventualmente) potessero mancare all'appello ...

Alberto Giaccaglia, Padova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 15:36| 
 |
Rispondi al commento

ntonio

Ho votato e sono contento di questo. Il referendum è fallito grazie al disinteresse dei più.A volte penso che tantissimi italiani si meritano tutto:la distruzione dei diritti sul lavoro,della sanità,l'impoverimento della scuola e molto altro.Un popolo bue,senza coscienza,furbetto quanto conviene e dalla memoria corta.Il peggior presidente della repubblica che questo paese abbia mai avuto ha giustificato l'astensionismo.La marionetta che sta a capo del governo ha fatto il resto. Sono contento di avere votato però che amarezza!

Eduardo D'Errico

Ma insomma,

siamo di fronte a un referendum del quale il 90% degli italiani,TRE settimane prima, non sapeva di che trattasse.E dopo tre settimane di "informazione" mediatica il 70% ha continuato a non saperlo. Non pochi tra i votanti avevano tutt'altre motivazioni rispetto a quelle specifiche. Quando ci furono gli ultimi referendum (che non raggiunsero il quorum) l'80% degli italiani votava alle politiche e almeno il 70% alle amministrative.. Oggi, gli elettori sono diminuiti del 20%. L'idea che tutti siano ugualmente ladri, corrotti e speculatori si aggiunge a quella che tanto, chiunque vinca qui da noi, quelli che comandano resteranno sempre gli stessi ; perché la politica - che fa schifo- comunque non conta più nulla rispetto all'economia. Che peraltro è sacra e indiscutibile. Quindi ci tocca rassegnarci e accettare tutto quello che ci viene dall'alto. Questa è la convinzione - che giudico sbagliata ma comprensibilissima - di gran parte della Grande Massa Subalterna ( se no, non sarebbe subalterna) . E questa Grande Massa Subalterna è il più forte e decisivo puntello del potere dell'impiegato Renzi.

Daniel Fortesque

Dite al REnzin☼ che i "Sì" al referendum "trivelle" sono stati 13.334.764:
ha ottenuto più consensi il "Sì" del risultato trivelle di quanti lui per governare:
politiche del 2013, coalizione "Italia. Bene Comune" (PD,SEL, PSI) voti 10.353.275!

E pronti a migliorare sempre

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.04.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora succede una cosa curiosa faccio commenti che non hanno niente a che vedere con il post e non vedo più la faccia di Beppe che mi mostra le due dita in segno di monito come mai?

old dog 19.04.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

certo che non ci sia qualcuno che non vuol vedere più i miei commenti

forse sono stato tagliato fuori xchè rispondevo sempre x le rime ai troll come il mantovano

ma io sono fatto così se qualcuno offende io rispondo dovrei tagliarmi le mani?

old dog 19.04.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahah!!!

Un tweet?!??

Ci vogliono colera e galera!

COLERA E GALERAAA!!!

Saluti.

Gino 19.04.16 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Che non ci siano parassiti in Germania non e´affatto vero, anzi.
La differenza e´che lo stato stesso pone un limite e severi controlli per cui se rifiuti un lavoro che ti viene offerto, perdi le sovvenzioni.
Un altro mito da sfatare e´che gli stipendi siano piu´alti.
Lo sono nelle grandi citta´in cui la vita e´molto cara, ma una volta pagato affitto e spese il guadagno alla fine e´lo stesso.
Pagando meno tasse (fino a 16000 euro una coppia non paga nulla)alla fine rimangono piu´soldi in tasca.
La grande differenza e´che lo stato funziona molto meglio, la criminalita´e´bassa (ma grazie all´immigrazione e´in aumento) e si trova lavoro.
Gli stipendi minimi sono poi arrotondati dallo stato che aiuta anche quando ci sono figli, pagando una cifra per ogni figlio (si parte da 300 euro mensili).
Le infrastrutture costano meno e ci sono prezzi agevolati per i meno abbienti.
In Italia ci sono troppi privilegi e sempre agli stessi, i servizi funzionano male, soprattutto al sud per cui spesso e volentieri si pagano tasse e contributi e poi si deve ricorrere al privato pagando di nuovo.

Patrizia 19.04.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANDIAMOLI A CASA NUDI senza soldi come noi....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Dalla zona del Fegino(Ge) la gente scappa...aria irrespirabile.
Vieni Teo a passare una settimana sulla "buona Genova"!
Titti invece proclameremo "lo stato di calamità"... siiii,ce lo attacchiamo alle palle!


Grazie Teo grazie al tuo petrolio!
Vaffanculooooooo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.04.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si si, tweet-tweet & peace peace! Pioveranno canarini da Occidente, i buoni prevarranno e i cattivi periranno.

disoccupate le strade dai sogni
ed arruolatevi nella Polizia
c'è bisogno di partecipare
- ed è questo il modo -
al nostro progetto di democrazia.

Aldovrandi, Cucchi, Uva:

SAPpiamo chi è Stato

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 19.04.16 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Ah, dimenticavo, perfino gli immigrati, hanno una solo parola " Germania". Nessuno ambisce a venire o rimanere in Italia, nel senso, nessuno portatore di correttezze e di volonta' di positivamente inserirsi. Quelli che vogliono continuare a vivere in sistemazioni di emergenza, rubare, rapinare, spacciare, delinquere in genere, e tutto sempre impunemente, quelli si che ambiscono all'italia, ma gli altri, TUTTI gli altri, sanno perfettamente che sfuggono da situazioni di degrado, e l'italia, sarebbe solo cadere dalla padella nella brace, mentre la Germania puo' essere per TUTTI i positivi, la VERA PATRIA

tomi sonvene Commentatore certificato 19.04.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfiduciamoli per l'arroganza con cui governano e credono di fare il bene del paese

Annamaria Vegliante 19.04.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento

#Sfiduciamoli

Le mozioni di sfiducia presentate in Parlamento non sortiscono nessun effetto, bisogna prenderne atto.

Il Bomba ci prende per il cxlo, "ne presentano una a settimana, quando sono stanchi, una al mese".

Dentro hanno la maggioranza, votano e approvano ciò che vogliono proprio a "colpi di fiducia", è evidente che una mozione di sfiducia falliasca, è questione di numeri.

Dentro hanno la maggioranza, ma fuori no, credo sia questo che dovrebbe farci riflettere.

La gente è allo stremo, le PMI non soprevvivono più, gli unici soldi che girano sono per loro, banche, multinazionali, amici e parenti!

Anche sul Reddito di Cittadinanza ci prendono per il cxlo, ne parlano ma non si fa.

A colpi di fiducia si decidono le sorti dell'Italia, comprese le svendite e la "cessione di Sovranità".

Con le mozioni di sfiducia il Governo c'ha sempre il cxlo parato, votano a maggioranza, e loro hanno la maggioranza...lì dentro.

Lì dentro si impara tutto il possibile come stiamo facendo, ma è fuori la vera battaglia, compresa quella per arrivare a metà mese, magari a fine mese, sarebbe un lusso.

Scusate, ma una consultazione in Rete, anche solo per raccogliere idee, sarebbe possibile?

Dopo aver combattuto contro i draghi, i troll, le spie, esserci isultati, mandati affancxlo, o fatto i tifosi, pensate che sul Blog si possa discutere in merito a una linea politica da seguire?

Voi che fareste?

Rousseau deve partire, ogni iscritto deve poter partecipare, che sia a due metri o a 10mila Km di distanza, che sia abile, o disabile, in orari consoni dove, anche chi lavora tutto il giorno a sera può dire la sua!

Il M5S NASCE IN RETE, MA QUALCUNO SE L'E' DIMENTICATA FUORI!

La Rete è fatta da Iscritti, quindi da persone, trascurando la rete, si trascurano le persone!

Una domanda seria potrebbe essere:

Va "ampliato" il numero degli iscritti che possono votare on-line, se si, con quali criteri?

Rete, Staff e Territorio, me manca sempre un pezzo!

so' finiti 2000 carat

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 14:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI REFERENDUM ;
ROMA 17 APRILE VIII MUNICIPIO ore 16,00 circa.... 30 minuti di fila e 40 persone avanti per rinnovare la tessera elettorale.
3 SPORTELLI aperti su 12 il n. 6-10-12 gli altri tutti chiusi e l 'hanno anche sbagliata siamo tornati per rifarla.
In mezz'ora 10 persone sono andate via (non so se sono più tornate).
E' stato un caso oppure è successo dappertutto....
CONTROLLIAMO LE NOSTRE TESSERE ELETTORALI, DEI NOSTRI GENITORI DEI NOSTRI FIGLI, non si sa mai la prossima volta potremmo trovare un solo sportello aperto oppure tutti chiusi per futili motivi!!!!!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Non ce niente da fare , il bue non capisce !

vincenzodigiorgio 19.04.16 14:27| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe

Ti ringrazio caro Beppe, di continuare a spiegarmi come io non capisca niente di Italia e Germania e dei problemi economici italiani. Mi dispiace un po' che tu non sappia distinguere l'1% di parassitismi che ha purtroppo anche la Germania, dal 99% che abbiamo noi, nel senso di voi, io, come sai, sono solo un italiano delle colonie.
Ma, quello che diciamo io e te, non conta molto, sono i mercati, gli investitori internazionali, gli imprenditori che contano. Quelli che si strappano dalle mani i Bund allo 0%, e snobbano continuamente i BTP oltre il 5%. Si trovano a poco piu' dell'1% solo grazie, a San Mario Draghi che continua imperterrito a stracomprarceli. E comunque, la Germania prima dell'euro non era messa molto peggio di adesso, anzi, stava benissimo e noi avanzavamo solo grazie a stradebito pubblico allora sostenibile ed oggi non piu'. Solo che loro hanno una economia ed uno Stato produttivi, noi abbiamo uno Stato parassitario ed una economia sempre piu' disastrata in quanto i produttivi cercano solo, appena possono di andarsene. Ma mi rendo conto di quanta sia la confusione e di come sia difficile per un qualsiasi parassita ( spero non tu ) rendersi conto di come stia solo rubando ad attuali e future generazioni, e di possa cosi' cercare affannosamente spiegazioni diverse da quella che bisogna rendere perfettamente costoso e produttivo ogni ambiente statale e potere cosi' abbassare di MOLTO le tasse, altrimenti, tra poco, resteranno qui solo PARASSITI

tomi sonvene Commentatore certificato 19.04.16 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A sfiduciarli dovrebbero essere gli stessi cittadini che li hanno eletti.

Immigrazione selvaggia per comprimere diritti e paghe dei lavoratori con precarizzazioni neoliberiste sfrenate.
Attentato alla "costituzione più bella del mondo" che se provava a farlo la destra erano fascisti, se la pseudo sinistra cancella non le province ma il diritto di voto per le province i fascistelli piddini non battono ciglio (e lo stesso potrebbe accadere per il senato).
E permettetemi di citare un altro argomento di sinistra classico, la sovranità monetaria che i sinistri difendevano opponendosi strenuamente a tutti gli agganci monetari che abbiamo subito dal dopoguerra ad oggi per poi sostenere l'euro, incredibile voltafaccia di una classe dirigente in stile Napolitano.

Forse bisogna sfiduciare certi elettori....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Un miliardo e otto di ri capitalizzazione e le azioni di banca pop e Vicenza collocate con una forchetta da 10 cent a 3 euro : azionisti sotto shok.
Tra guanciali morbidi e lenzuola di seta i colpevoli non fanno più marameo, va di moda ciaone.
Mandarli a casa è troppo poco.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.04.16 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Si parla troppo poco del più grande problema che abbiamo : l'invasione dei clandestini . Quest'anno si annuncia peggiore del precedente , sono in attesa di imbarcarsi a milioni sulle coste nordafricane e si stima che ne arriveranno almeno il doppio del 2015 , la chiusura del confine turco sposta tutta la massa verso le nostre coste . Trecentomila nuovi arrivi ci manderanno completamente in tilt non solo per le spese e la rovina di tante spiagge ma per la spesa e il disagio che raddoppieranno o triplicheranno ! Le altre frontiere europee saranno chiuse e noi ce li dobbiamo tenere tutti , quindi nuove tasse , nuove violenze , nuovi grandi disagi . Sullo sfondo l'ombra dell'isis che , nonostante gli accordi , potrebbe tentare azioni eclatanti nell'unica nazione in cui si possono muovere liberamente !



Un accorato appello che rivolgo a tutti coloro che il 17 Aprile non sono andati a votare ed a “quello” che lo ha fatto quasi di nascosto a tarda notte (per essere sicuro di non dare il buon esempio):
il 25 Aprile statevene nuovamente a casa ma ben rintanati, ben nascosti, in silenzio … chiudete le imposte … spegnete le luci …
non avete il diritto di farvi vedere, di uscire a “far finta” di festeggiare una “liberazione” che avete infangato, negata, calpestata, derisa e che non meritatavate !!!
Schiavi erano coloro che hanno conquistato più di 70 anni fa la libertà con il proprio sangue …
voi invece lo siete ancora oggi !!Uscite solo all’imbrunire come fanno i topi di fogna … e mi raccomando … senza lamentarvi … mai più, perché con il vostro comportamento voi siete gli artefici del vostro destino di cui non mi dispiaccio affatto …
L’unica nota amara è che voi con la vostra ignavia obbligate alla schiavitù anche quei pochi che schiavi non voglion essere …
Avete tutto il mio disprezzo !!!
Claudio Chiaramonte


Si circondino i palazzi, Signori, i palazzi...


LA TUA SOLUZIONE FINANZIARIA IN 72 ORE.
Incredibile, ma vero Dio è sempre grande. Sto cercando per il prestito di denaro per diversi mesi, dopo alcune produzioni della mia applicazione dalla banca, j tentato un suicidio perché ho avuto debiti e bollette da pagare. Ho pensato che era finito per me, ma per fortuna ho visto testimonianza fatta da molte persone su Sig. ra SIMONA SANMARTINO, così ho contattato lui e ho ottenuto il mio prestito senza difficoltà. Ho apprezzato questo prestito attraverso questa signora bene onesto. Per saperne di più, semplicemente fare contatto con lei via e-mail per la: simonasanmartino0@gmail.com

Mirko 19.04.16 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devono andare a casa.

rosario c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stanno già svolgendo le indagini la ps

gino giacomini 19.04.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Il governo, non rappresenta nè l'Italia, nè gli italiani, spero che presto si torni a votare per dare un nuovo govero a 5 STELLE. Sfiduciamoli...

giuseppe lucisano, catanzaro Commentatore certificato 19.04.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento

La rete potrebbe raccogliere le denuncie mare e terrae segnalazioni di tutti i guasti alle att8ivitè
produttiv3e dell'intera costa Adriatica, mare e terra.

alma gemme 19.04.16 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: DIRITTO DI CITTADINANZA
HO GIA' SCRITTO LA MIA OPINIONE, MA LO RIBADISCO PERCHE' NON HO AVUTO RISPOSTA DA NESSUNO DI VOI. VERGOGNA !
SONO D'ACCORDO SU INDENNITA' DI DISOCCUPAZIONE (DIRITTO DI CITTADINANZA), MA BISOGNA TENERE PRESENTE CHE IL DANARO E' FRUTTO DEL LAVORO. QUINDI DEVE ESSERE DATO STRETTAMENTE NECESSARIO. QUANTO AL PRELIEVO, VA BENE, MA DOVETE PRECISARE. QUANTI MILIARDI SI RICAVANO E QUANTI SONO DA BENEFICIARE.
TRA I PRELIEVI, NON SONO DACCORDO SULLA PENSIONE DI REVERSIBILITA' PERCHE' NEL CASO DI DUE PENZIONE BASSE, LA RIVERSIBILITA' E' NECESSARIA. QUINDI DOVETE PRECISARE: LA REVERSIBILITA' BISOGNA DARE UN TETTO. AD ESEMPIO NO NOLTRE I 30.000 EURO DI CUMULO.
NON VOGLIO, MA PRETENDO UNA RISPOSTA.
Vito Angelico

Vito Angelico 19.04.16 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo deve andare a casa.Primo non lo ha eletto nessuno ,ma è frutto di inciuci per non lasciarci governare..Secondo scandalo Mafia capitale...terzo Trivellopoli .Quarto lo scandaloso comportamento del premier riguardo il referendum...Ma come si fa a dire tante balle tutte insieme?I presunti posti di lavoro persi(quanto se ne guadagnerebbero sfruttando maggiormente turismo e nuove energie).Poi il discorso dell'importazione del greggio(ne avremmo importato ugualmente ,visto che la nostra produzione è pressoché ridicola).Infine l'invito all'astensione...un diritto inviolabile e un dovere civico,così barbaramente calpestati... E tante altre ragioni ancora..ma lo spazio scarseggia..fiera di aver votato si al referendum e di aver votato m5s!!e ora mandateli a casa!!!Mai vista una classe dirigente così corrotta e vile!!

Rossana Ferrari 19.04.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Da quanto sono incazzato non mi vengono le parole,sto scrivendo addirittura stringendo i piedi.FORZA BEPPE GRILLO d'ora in poi solo gente onesta a governare.

Remo Pomerani 19.04.16 13:04| 
 |
Rispondi al commento

BOMBA SEI UN FARABUTTO ECCO COSA SEI , UNA PEDINA DEI PETROLIERI QUELLI CHE TI HANNO GENERATO E TI DANNO MAN FORTE AL GOVERNO .

VAI A CASA

Matteo Quarti 19.04.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento

RENZIE SEI UN FARABUTTO ECCO COSA SEI , UNA PEDINA DEI PETROLIERI QUELLI CHE TI HANNO GENERATO E TI DANNO MAN FORTE AL GOVERNO .

VAI A CASA

Matteo Quarti 19.04.16 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Come si può ancora parlare di futuro migliore, di green,dopo lo spettacolo referendum fatto appositamente lontano dalle elezioni per dare più potere e onore al Figliol Prodigo e alla Madonna sorridente?Come si può ancora parlare di di valori e speranza,quando il sistema spartitivo favorisce solo gli affari di famiglia_Banche_Grandi Opere-Tav_Multinazionali e aziende americanizzate che hanno portato la sede fiscale all'estero per non pagare le esose tasse nella Colonia Italia?Sarebbe ora che i candidati partecipanti alle elezioni per la scelta del Dio di Turno,ufficializzassero la UE 51'esimo Stato Americano e scrivere la parola fine sui ripetitivi teatrini fatti recitare dalle loro marionette che governano le Colonie aggregate dentro la Piramide Potere UE."La Politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti e fare gli affari di famiglia"!

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 19.04.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
piu che sfiduciarli sono da mandare in GALERA a CALCI NEL CULO.
Tu lo sai benissimo che sfiduciarli è INUTILE,hanno la MAGGIORANZA in parlamento,che sfiducia vuoi fare????

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.04.16 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un governo che invita i cittadini ad astenersi dal referendum;un governo che fissa una data x le elezioni amministrative durante un ponte in giugno perchè i cittadini non vadano a votare;un governo che stende il tappeto rosso alle lobby e ignora l ambiente e i problemi dei cittadini:questo governo deve andare a casa #sfiduciamoli

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 19.04.16 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il post che il Fatto quotidiano mi ha censurato. Spero sia stato perchè troppo lungo: "Il boy-scout e la sua bella ministra, che a reti unificate commentano l'esito del referendum intestandosi una "grandiosa" vittoria per il governo (con tutti i mezzi messi in campo, come la disinformazione decisa dall'alto e i soldi che ci hanno fatto spendere a noi italiani, ben 300 milioni di euro per non accorpare il referendum alle amministrative) e dicendo che hanno vinto gli operai e gli ingegneri che non hanno perso il lavoro, dovrebbero essere più cauti. Questo perché il referendum non ha raggiunto il quorum non per il loro appello antidemocratico all'astensione aiutato da una Rai che ha accuratamente evitato di informare gli italiani e dal sostegno all'arroganza del governo di un ex (ma lo è veramente visto il fantasma attualmente al Quirinale che si nasconde anche per votare?) presidente delle Repubblica, ma per l'incapacità degli italiani di interessarsi di questioni che non li riguardano direttamente. In questo caso l'inquinamento ambientale, fino a che lo scempio non tocca il loro giardino. Ne è prova il fatto che al referendum sulla privatizzazione dell'acqua hanno risposto in massa NO.
Questo mio ragionamento e' dimostrato dalla scarsissima affluenza al voto nelle regioni che non hanno il mare e non hanno il petrolio come il Trentino e dal non voto delle solite regioni di cittadini lasciati nell'ignoranza e nello scempio perenne che non hanno più fiducia nella politica e nel potere del loro voto di cambiare le cose, quali Campania, Sicilia e Calabria.
Renzi dunque non gioisca perché non è un caso che l'unica regione che ha raggiunto il quorum, la Basilicata, è la regione dove secondo lui se avessero vinto i si' si sarebbero dovuti perdere migliaia di posti di lavoro perchè operai e ingegneri lì se ne sono fregati dei pochissimi posti di lavoro. Ebbene questa regione e la Puglia coinvolte nello scandalo trivellopoli hanno votato SI per oltre il 95%

cristina cassetti 19.04.16 12:32| 
 |
Rispondi al commento

OT?? Vu cumpra ' a bomba?..

http://www.agi.it/estero/2016/04/19/news/bild_allarme_attentati_isis_su_spiagge_italiane_e_spagna-706234/

Incasnero 19.04.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN PAESE LOGORATO

Con la storia delle lobbies del petrolio l'Italia aggiunge un altro tassello al suo declino tracciato dai tempi della finta contrapposizione tra centro destra e centro sinistra ma entrambi responsabili di quello che sta avvenendo.
Durante il periodo berlusconiano ci fu l'assalto della politica alle fondazioni bancarie(lega e Pdl) mentre il sedicente partito democratico nominava "sue" persone in MPS ed altre banche che oggi sono la zavorra della nostra economia con crediti inesigibili fatti agli amici con investimenti tutti a perdere.
Con l'avvento di Mario Monti e la regia di Napolitano l'Italia ha iniziato il suo percorso autoritario rastrellando i soldi dei poveracci tramite la svalutazione salariale e l'indecente riforma delle pensioni e sempre per proteggere gli "immuni" a qualsiasi crisi si sia verificata sul suolo Italico o altrove.
Il Parlamento e i referendum sono parole antiche sostituite da voti di fiducia governativi e svilimento del potere sovrano del popolo con riforme costituzionali pasticcio il cui unico scopo è assicurarsi la poltrona a vita.
Più indagati ci sono nel governo e nel partito che lo sostiene,più gli Italiani non vogliono accettare l'idea che tale esecutivo è ormai alla frutta e bisognerà a tornare a votare a meno che non vogliamo sprofondare all'inferno.
L'Italia è sotto assedio dagli esodi di massa dall'Africa e dal Medio Oriente,la sua economia è in deflazione,le imprese che potrebbero dare lavoro sono soffocate da tasse,adempimenti e disincentivi mentre si continuano a foraggiare le solite aziende del demerito e del clientelismo,la disoccupazione ricomincia a salire e i consumi sono alla canna del gas.
Io se fossi al governo scapperei prima di farmi sfiduciare o almeno cercherei di passare inosservato invece di presentarmi in tv con la faccia sempre più bronzea.
La resa dei conti è vicina.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.04.16 12:26| 
 |
Rispondi al commento

La legge imposta da Renzi va contro le leggi Ue per cui “la durata dell’autorizzazione non deve superare il periodo necessario allo scopo per cui è stata concessa” e Renzi non può rilasciare autorizzazioni a tempo indeterminato. Chi lo difende difende una violazione di legge.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.04.16 12:19| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Con i non piu ultras delle LOBBY riuniti a roma criminali della trilaterale non ci avete chiamati come per banca etruria e altre occasioni a raccolta per farli scappare dal' italia Siete come tutti gli altri

sebastiano baia 19.04.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Stai sereno popolo ! A meno che non scoppi una guerra nucleare , questi tempi verranno ricordati come i peggiori della Storia d'Italia dal neolitico inferiore a oggi . Mai è accaduto che un popolo , nella sua maggioranza , plaudisse a una classe politica illegale e dedita platealmente al suo sfruttamento intensivo . Come ipnotizzati i due terzi degli italiani bestemmiano da mattina a sera contro la vita difficile che stanno vivendo senza capire da dove gli arrivano le randellate ! Non riescono a identificare la provenienza delle loro disgrazie , pensando che siano accidentali , che dipendano dal destino o chissà cos'altro . Due metà della massa amorfa della maggioranza simpatizzano per la destra e per la sinistra e che identificano nei due carismatici capi , quel Berlusconi erotomane fattosi da se e il mancato comico alla chianina .

vincenzodigiorgio 19.04.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Mandarli di corsa a calci nei fondelli e ridurli sul lastrico come hanno fatto con milioni di italiani!

Rosvanna Perrini 19.04.16 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:
Lei non vorrebbe governare questo paese? Non vorrebbe fare il presidente del consiglio?

Risposta:
Passando dalle elezioni, non passando dagli inciuci di palazzo.

https://www.youtube.com/watch?v=ymlFHXUeU74

id &as Commentatore certificato 19.04.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera sentivo Mieli dire che non vede tutti questi reati o comportamenti gravi per "trivellopoli".
Ora, Mieli fa parte di quei giornalisti che non hanno mai visto tangentopoli quasi 30 anni fa, non hanno visto la crisi economica che ha portato al commissariamento dell'Italia 5 anni fa, non hanno visto mafia capitale, non hanno visto il business degli immigrati da quasi 30 anni a oggi, non hanno visto scandaletti vari in talune banche salvate per decreto, e oggi non vede cosa è trivellopoli.
Che con il referendum annullato, permette alle piattaforme inutilizzate di rimanere dove sono, senza essere smantellate e senza manutenzioni. Così poi, se crollano, inquinano il nostro mare e le compagnie petrolifere e l'inquilino di palazzo Chigi di turno, si nasconderanno dietro il referendum annullato.
Ma anche questo la propaganda se ne è guardata bene dal dire PRIMA del referendum.
... e qualcuno ha detto di disertare le urne referendarie...

Gian A Commentatore certificato 19.04.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Poi ci vai te Grillo a fare il banchiere, oppure il petroliere?
Sai, senza banche e senza petrolio l'economia si ferma, oggi come oggi. Poi ce lo dai tu il reddito di cittadinanza?
Ma lasciamelo dire, bello chiaro, IO NON LO VOGLIO IL TUO REDDITO DI CITTADINANZA!
Io voglio il lavoro!
Un lavoro con cui posso andarci in vacanza, come fai tu, aprirmi un mutuo per una casa bella, come la tua, permettermi un camper, come hai tu, lasciare una piccola eredità ai miei figli, non come ai tuoi, ma si accontenteranno.

Un lavoro che banchieri e petrolieri mi danno, e tu?

PS: a proposito di favori a parenti e amici e di conflitto d'interessi... come mai gli eredi tuoi e di Gianroberto sono nipote e figlio? Non sarà che anche voi facciate favoritismi?
Ereditare un'azienza ci sta...... ma ereditare una leadership politica.......... insomma......

Giuseppe Verdi 19.04.16 11:56| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo ad una “democrazia” a supporto dell’economia che vuole scassare la società degli individui, una "democrazia" che pretende di saccheggiare gli esseri umani e la natura, una “democrazia” che ha già scavato la fossa alla civiltà per promuovere una società mercantile, ma verrà il giorno…
in cui gli italiani usciranno dal porto delle nebbie per raggiungere il mare aperto.
Verrà il giorno in cui finalmente capiranno di essere Uomini, non un gregge di pecore.
Verrà il giorno in cui si accorgeranno d’esser fatti della medesima sostanza di chi si sente figlio d’un dio maggiore.
Verrà il giorno in cui scopriranno che non esistono “dei” ma figli di puttane.
Verrà il giorno in cui capiranno le ragioni vere che dividono gli uomini in sfruttati e sfruttatori.
Verrà il giorno in cui decideranno di ribaltare il modo in cui a-socialmente ci rapportiamo.
Verrà il giorno in cui saranno coscienti che è osceno il modo in cui produciamo, dividiamo e distribuiamo la ricchezza.
Verrà il giorno in cui ogni nato sarà padrone di sé stesso.
Verrà il giorno in cui lavorerà il tempo necessario ai suoi bisogni e per migliorare la società in cui vive. 
Verrà il giorno in cui lo Stato proteggerà i suoi figli e non chi mette loro le catene.
Verrà il giorno in cui per davvero saranno i cittadini a farsi Stato.
Verrà il giorno in cui crederò in questo perché ora sto solo sognando!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 19.04.16 11:52| 
 |
Rispondi al commento

OT?? Come sprecare risorse in cazzate varie..il pescatore sportivo " stermina" i mari..le mega navi peschereccio giapponesi & c invece no...

http://www.geapress.org/altre-news/savona-pesca-sportiva-oltre-i-limiti-intervento-guardia-costiera/67345

Incasnero 19.04.16 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Sfiduciare con un TWEET,

penso che il bomba si metta a ridere, bisogna scendere in piazza davanti al parlamento, piantare le tende e non muoversi più.

Questo è il sistema per mandarlo a casa, la domanda è : abbiamo le palle per fare una cosa del genere, oppure è più comodo mugugnare dietro un PC.

Grazie per la risposta.

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.04.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravissimo ieri di battista contro mieli battutona sul governo ombra annichilito mieli. per mieli i fatti di potenza sono poca cosa , poi ci parla ogni giorno di concorrenza che in italia non ce ' lui e renzi , e si raccomandano le persone al telefono , l'occhio di riguardo per l'appalto tal dei tali, e per lui e renzi non sono cose gravi si vergogni mieli

birimbi 19.04.16 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Io li sfiducerei subito ma non ne ho il modo.
Bene proporre sfiducie ma fino a un certo punto.
Ci si abitua e magari al momento giusto (al voto) si perde coscienza dell'importanza del buttarli giù.
La favoletta de "al lupo al lupo" non è poi lontana dal vero.

silo so, mondo Commentatore certificato 19.04.16 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Sfiduciarli non sarà facile , hanno in mano tutto e tutti tranne pochi magistrati che fanno il loro dovere e noi del Movimento . Hanno eretto un muro di gomma peggiore di quello di Ustica , hanno distribuito nei posti di comando tutta gente loro che ha da perdere in caso di caduta del governo ! Troppe persone vivono alla grande in questo lupanare , sfruttando la massa amorfa del popolo che come un bue incassa le nerbate docilmente e tira il carro . Quanti Gemelli circolano con la bava alla bocca per i corridoi dei palazzi ? Quanti Buzzi e Carminati , quanti Boschi vicecomandano banche e aziende , asl e mangifici di tutti i tipi ? Il Paese peggiora giorno dopo giorno trasformato ormai in una fogna a cielo aperto da dove scappa chi può e entra chi vuole .

vincenzodigiorgio 19.04.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

llkBene, molto bene..Ma i numeri per sfiduciare ci sono?? Perche' altrimenti e' solo una perdita di tempo...

Incasnero 19.04.16 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+8
Tramonti a Nordest

(Quando leviamo le tende e torniamo a casa, che è meglio? 018)


NOBILE DELIRIO


Un dossier mai letto sull'11 settembre.

Obama: stiamo valutando di desegretare.

Nell'intervista, Obama ha rinnovato la sua contrarietà al Justice Against Sponsors of Terrorism Act Bill, il provvedimento che ha raccolto sostegno bipartisan e che consentirebbe ai familiari delle vittime di portare avanti azioni legali contro paesi sospettati di aver sostenuto gli attacchi. "Se dessimo questa possibilità - ha spiegato il presidente, che non intende apporrre la sua firma alla legge - anche gli Stati Uniti potrebbero essere citati in giudizio in altri paesi". 

http://www.repubblica.it/esteri/2016/04/19/news/obama-137940073/?ref=HREC1-5


------------------------


Però.

A me.

Questo Premio Nobel.

Fa un po' tenerezza.


.

epe pepe 19.04.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Forza 5 Stelle Mandiamoli tutti a casa!

Giorgio Di Maio 19.04.16 11:29| 
 |
Rispondi al commento

VACCAMOLIII...!

Che brutta fine ha fatto questo paese...
in mano a gentaglia...

Simone Pianetti 19.04.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori