Il Blog delle Stelle
Solo il MoVimento 5 Stelle combatte i corrotti

Solo il MoVimento 5 Stelle combatte i corrotti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 156

di M5S Parlamento

Concorso esterno in associazione mafiosa è la pesante accusa che travolge il Pd in Campania e che lega il partito del Bomba al clan dei casalesi di Zagaria. A chiedere i voti alla camorra sarebbe stato il numero uno del Pd in Campania Stefano Graziano, già Presidente del Pd campano, nonchè consigliere regionale e consigliere del Governo Letta prima e Renzi poi. Per ricambiare l'appoggio politico - elettorale della camorra finalizzato ad ottenere voti, Graziano avrebbe procurato al clan di Zagaria e alla società Lande Srl ad esso riconducibile, lo sblocco di un finanziamento europeo utile per un appalto di oltre 2 milioni di euro, con conseguenti mazzette e tangenti in favore di politici locali come Biagio Di Muro (eletto con l'appoggio del Pd) e altri funzionari pubblici che hanno partecipato alla corruzione. La Lande Srl, inoltre, che attraverso il proprio legale rappresentante oggi agli arresti Marco Cascella avrebbe pagato le mazzette per aggiudicarsi l'appalto, è stata già oggetto di precedenti denunce parlamentari da parte del M5S per appalti su terzo valico - TAV in Piemonte e risulta beneficiaria di numerosissimi sub appalti, tra i quali quello nel cantiere Tempa Rossa, quello per i TAV di Firenze, Torino e Milano, per la Metro C di Roma, per il Ponte sullo Stretto di Messina, per il Porto di Taranto e per altre opere che, adesso, andrebbero tutte necessariamente verificate dalle Procure competenti.
Come ha affermato la nostra portavoce al Senato Vilma Moronese originaria di Santa Maria Capua Vetere, in "Campania sta emergendo fuori tutto il marcio del sistema partitocratico, in particolare del PD, con favori ai clan della camorra negli appalti pubblici con utilizzo di fondi europei fino addirittura a favori alle mafie su beni confiscati alla camorra stessa".
Solo qualche giorno fa il Bomba attaccava i magistrati. Chiedeva di parlare con le sentenze, di fare nomi e cognomi. Eccoli! Così come per lo scandalo di Trivellopoli, Mafia Capitale, Cara di Mineo, i nomi e i cognomi ci sono tutti e sono quasi tutti del Pd. Il Bomba non parla più?
Approvare le proposte del M5S, invocate anche da tutto il mondo della magistratura e bocciate dall'attuale Governo è prioritario per combattere la corruzione:
1) L'agente infiltrato o provocatore per compiere le indagini sotto copertura
2) La riforma della prescrizione
3) L'introduzione del DASPO per i politici e funzionari pubblici corrotti
4) L'adozione dello stesso regime delle intercettazioni previste per la mafia per i reati di corruzione.
Questa è la via per contrastare il malaffare ed il sistema corruttivo fondato sul legame tra mafia e politica e contrastata in ogni modo dai corrotti e dal Pd.

VIDEO Lo scandalo Trivellopoli spiegato in 3 minuti


27 Apr 2016, 17:10 | Scrivi | Commenti (156) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 156


Tags: camorra, Pd, renzi, stefano graziano

Commenti

 

Ciao ragazzi, scusate se il post non è attinente all’argomento

L'idea di realizzare cartoni animati istruttivi per bambini mi è venuta da mia figlia, ho notato che se le spiego tramite una favola qualcosa di positivo, lo apprende molto più facilmente.

Ebbene , anche facendo tutto un altro lavoro, ho cominciato a investire i miei risparmi nella realizzazione di cartoni animati per bambini che incoraggino in loro la gentilezza, il far del bene, l'anti bullismo e il mangiare sano.

http://criscuoloraffaele.blogspot.it/2016/05/fare-crowdfunding-per-una-buona-causa.html

raf 01.05.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, scusate se il post non è attinente all’argomento, ma c’è
bisogno del nostro aiuto. Ci sono una decina di ragazzi giovanissimi, senza risorse ma con un talento incredibile. Si sono messi in testa di realizzare cartoni animati per bambini e i risultati sono incredibilmente piacevoli. Se li vogliamo aiutare, vediamo i loro lavoro e se ne rimaniamo colpiti, li condividiamo.Ci chiedono solo questo, di vedere i loro lavori, a noi non costa niente ma per loro può essere il trampolino di lancio.
Grazie

http://criscuoloraffaele.blogspot.it/2016/04/skinny-delfino-ep-1-la-mostra-di-pittura.html

raf 01.05.16 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Immaginiamo cosa direbbero il PD, l'Unità e il TG1 se a dimenticarsi di dichiarare una villa in Svizzera, invece di Sala, fosse stata la Raggi....

Lorenzo M. Commentatore certificato 30.04.16 20:15| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' VOTARE 5 STELLE?
VUOI TOGLIERE AL MALAFFARE, ALLA MAFIA, ALLA CAMORRRA, ALLA NDRANGHETA, AI CORROTTI LA POLITICA? P O L I T I C O
CORROTTO, DELINQUENTE SERIALE, MAFIOSO, SAPPI CHE SE I 5 STELLE VANNO AL GOVERNO CON UNA MAGGIORANZA, EBBENE SPARIRA' DAL C.P.P. LA PAROLA PRESCRIZIONE E TI CONVIENE PATTEGGIARE PERCHE' ANCHE DOPO VENT'ANNI, SE TI ACCHIAPPO TI SBATTO IN GALERA ............Q U E L L A ----- V E R A

luciano fontanella 30.04.16 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Il governo vuole incentivare la: "Banda Larga ", spero che I magistrati siano dispositi a fare gli straordinari...

Werther Venturi 30.04.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Condannato per danno erariale il sindaco e consiglieri Pd di Argenta (Fe), altri da aggiungere alla lista!!!!!! dei condannati PD

Ruggeri Davide 29.04.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento

In processi che riguardavano la mia azienda ed anche come CTU (tanti anni fa) ho vissuto il tribunale nella pratica: non funziona nulla .

La colpa e' della politica che fa le leggi , ma la responsabilita' e' dei magistrati.

Accanto a persone che lavorano seriamente e che mandano avanti la baracca (una minoranza) la maggior parte dei magistrati (ed anche degli avvocati) non sa usare l'informatica, lavorano poco e male pensando di lavorare molto .

Es.: in un recupero credito (giurisdizione lavoro) la parte opponente presenta una memoria di 100 pagine comprensivi di allegati ed il giudice invece di andare a sentenza immediata perche' e' una evidente pratica dilatoria rinvia a dibattimento dopo 6 mesi per interrogare il querelante se ha ricevuto i soldi o meno .
Ma se li aveva ricevuti faceva causa ?
E l'azienda se li avesse pagati mica scrivevano 100 pagine, ne bastava una sola : la ricevuta.
E evidente che la persona normale si incazza col giudice che non si assume la responsabilita' di giudicare.

Mi sono formato una opinione ed il lato da approfondire e' il fatto che i magistrati prendono lo stipendio INDIPENDENTEMENTE dai risultati .

Non come singoli ma come categoria gli stipendi dovrebbero essere inversamenti proporzionali all'arretrato .

Un commento sul concorso esterno in associazione mafiosa.

Come reato a se' stante e' una vergogna giuridica.
Come aggravante ci puo' stare .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 28.04.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Non è' in discussione che in Italia sia rimasto solo la parte di popolo a 5Stelle a combattere con l'altra parte di disonesti e parassiti.....lo sanno ormai anche nei pianeti intorno alla Terra......vanno menzionati però tutti.....non solo i politici....ma anche i cittadini che li votano.....anche loro sono disonesti e parassiti........che senso logico ha votare per il PD ????? Quando tutti i media oggi sono costretti a dare notizie settimanali di arresti di loro alti dirigenti, perché' collusi con la Mafia.......qual'e' il motivo per cui un'italiano onesto dovrebbe votare un qualsiasi "Giachetti"......quando questo si vergogna persino di mettere il simbolo del suo partito sui cartelloni pubblicitari per il sindaco di Roma??????.......loro si vergognano di loro stessi.......si deve VERGOGNARE pure chi li sostiene!!!!!!

fabio S., roma Commentatore certificato 28.04.16 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Primi sassolini della valanga. #Grecia: Giornalisti pagati x fare propaganda pro U€.

https://pbs.twimg.com/media/CHou_ErWEAAdRXI.png:large

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.04.16 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiarello :
oreste :
..troppo comodo dire che votare non conta niente,
....la tentazione di lasciarsi andare e di arrendersi ...NON VOTANDO e una resa ,...è una RESA anche semplice e forse piacevole (non per me)..
Quando ci si ARRENDE è PERDERE la PROPRIA LIBERTA'...e le conseguenze della perdita di libertà sono TERRIBILI.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 28.04.16 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...certo i politici della casta son tutti infognati sino al collo.
Certo,...certo,...
Per fortuna che trovano anche dei complici..tra i cittadini,...quelli che li votano direte voi ?...NOOO..quelli che si astengono dal votare..DICO IO.
C'è gente che non fa il proprio dovere...prima di tutto chi non vota...!!!!!!!!!!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 28.04.16 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preso a calci dalla magistratura indipendente (non certo dai magistrati di sua maesta'), il governo sta cercando di mettere una pezza all'annoso problema della prescrizione allungandone i termini solo per alcuni reati. E' l'ennesimo gioco delle tre carte perche' allungare la prescrizione porta automaticamente ad allungare i processi. Gli avvocati infatti hanno mille cavilli, con la giurisdizione vigente, per allungare i processi a tempo indeterminato. Ed e' proprio la potente lobby degli avvocati, dentro e fuori del parlamento, ad ostacolare la riforma del processo penale e soprattutto della prescrizione. Ci sono Paesi civilissimi dove la prescrizione proprio non esiste, altri un po' meno civili dove la prescrizione si interrompe ad un certo punto del processo e poi c'e' l'Italia, il Paese del bengodi per i corrotti e i corruttori. Dobbiamo evitare in ogni modo un ulteriore scempio della giustizia da parte del governo ed agire in modo di favorire una seria revisione delle norme processuali. I processi veloci sono possibili, gli strumenti necessari sono noti a tutti e vengono periodicamente ribaditi dalla parte piu' responsabile della magistratura. L'unica cosa che manca e' la volonta' politica.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.04.16 08:55| 
 |
Rispondi al commento

SPORCHI MA UTILI

Mentre nel pd fanno finta di scervellarsi per trovare una soluzione al problema della corruzione e delle infiltrazioni criminali nelle amministrazioni,il governo,il cui premier è anche segretario del partito,sponsorizza corrotti e corruttori.
Prendiamo ad esempio De Luca inserito nella lista degli impresentabili dalla commissione antimafia presieduta dalla Bindi(sempre pd) e la cui candidatura a governatore della Campania è stata sostenuta da liste di ulteriori impresentabili.Alla fine ha contato la sua dote di voti per battere l’avversario del M5S e nessun parere o “consiglio” sul ritiro della sua candidatura è stato preso in considerazione dal partito,dal suo segretario,dal presidente o da qualsiasi altro esponente.
Mi sa che la Capacchione ha capito in ritardo come funziona la gerarchia del partito democratico e cosa davvero conta per essere candidati.
Ma la gravità del metodo di scelta dei candidati del PD consiste proprio nello sponsor da parte del governo per costringere le amministrazioni ad accettare il prescelto dal partito con il ricatto del sostegno economico al comune,alla regione o all’ente da parte dell’esecutivo.
Il comune della capitale,ad esempio,sarebbe fallito molto tempo prima se il governo non avesse emanato il decreto salva-Roma sotto le pressanti richieste di Marino.
Il signor Renzi è venuto a Napoli solo per abbracciare De Luca e poi la candidata a sindaco Valente facendosi sfoggio del piano Bagnoli e di improbabili miliardi destinati alla capitale del mezzogiorno,fino ad oggi Napoli non sapeva neanche dell’esistenza di un premier.
E devo spezzare una lancia a favore del sindaco De Magistris rimasto solo a lottare per Napoli senza alcun sostegno governativo,contro la criminalità e il perenne boicottaggio da parte del pd ma che comunque è riuscito,ONESTAMENTE,ad incrementare il turismo in città portandolo a livello delle capitali Europee.
Renzi è il peggio del peggio ma i Napoletani nun' so fess.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.04.16 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Si può ancora pensare ad un" Concorso estero in associazione mafiosa" quando i numeri degli indagati ed arrestati sono molto elevati fra i politici?
Io dico di no.... ci sono dentro tutti fino al collo.
E allora perchè non dire Concorso in associazione mafiosa?
Certo come al solito fa comodo il concorso esterno....è una riduzione di pena.
Ecco le sentenze veloci e certe della giustizia.
Ecco le leggi che fa la politica per difendersi.
Galan è la dimostrazione ....domiciliari per aver rubato denaro pubblico.
Forse se si mettesse la ghigliottina....qualcuno ci penserebbe due volte a rubare denaro pubblico o no?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.04.16 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Un esempio di come si può utilizzare la Giustizia, per interessi di parte.

Il Senatore Sergio De Gregorio dal giugno 2007 è indagato dalla Procura antimafia di Napoli per i reati di riciclaggio e favoreggiamento della camorra.
Dal 25 febbraio 2008 è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Roma per il reato di corruzione.
Entrambe le indagini nascono in Campania, dove la Guardia di finanza scopre, durante una perquisizione a carico di Rocco Cafiero detto «'o Capriariello», ritenuto un componente del clan Nuvoletta, una serie di assegni firmati o girati proprio da De Gregorio.
Il 15 febbraio 2012 De Gregorio è indagato per truffa e false fatturazioni nell'ambito dell'inchiesta sui finanziamenti al quotidiano L'Avanti!
Detto questo e precisando che in nessuna delle tre indagini si è arrivato neanche ad un primo grado di giudizio, è opportuno chiedersi come mai, quando nel 2013 (quasi come colpito sulla via di Damasco) si senti in dovere di raccontare "spontaneamente" la vicenda della compravendita al Senato nel 2007 da parte di Berlusconi, i Giudici, pur sapendo che il processo si sarebbe prescritto in pochissimi mesi, colpiti da una improvvisa solerzia, hanno utilizzato tutti i mezzi per accelerare l'iter giudiziario, così da dare all'opinione pubblica una sentenza, utile a colpire solo un loro nemico personale.
Certo, una narrazione del genere da presunti giornalisti come Santoro e Travaglio ve la potete scordare, altrimenti era da tempo che sarebbero finiti entrambi ai giardinetti.
Per loro, assecondare la più potente e corrotta delle caste, è stato ed è economicamente importante, anche in virtù del fatto che ci sono così tanti allocchi, che ancora abboccano alle loro narrazioni.

gianfranco chiarello 28.04.16 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Seeeeeeeeeeeeee.... adesso che ci sono i nomi cosa cambia???

Solo a un radicale cambiamento della classe politica e in larga parte anche istituzionale (occupata ad hoc da nomi voluti e nominati da loro) potrà seguire un cambiamento significativo dell'andazzo.

Un esempio di questi giorni. Il pupillo di un senatore a vita polemizza con i magistrati e il giorno dopo la stampa esce con "sono 7000 le persone rilasciate ogni anno dalle carceri per errori giudiziari".
Perchè questa è "l'informazione".

Gian A Commentatore certificato 28.04.16 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente e con tutta calma, dopo due anni, il Parlamento si è deciso a sfiduciare quel gran ladro di Galan.
Dopo una carriera sperperata a rubare in ogni modo possibile, aveva patteggiato di restituire 2,6 milioni di euro (a fronte di un maltolto di oltre 15 milioni)
Malgrado la condanna, per due anni ha continuato ad essere deputato e presidente della commissione cultura di Montecitorio percependo 5 000 dello stipendio base senza le relative indennità a cui vanno aggiunti 80 000 euro annui di vitalizio e 96 000 euro di Tfr come ex governatore del Veneto.
Qualcuno spieghi ai cittadini il perché di questo premio ulteriore a un condannato per furto e truffa!
Poi, non solo non ha restituito i 2,6 milioni di euro pattuiti, ma quando gli è stata sequestrata la cinquecentesca Villa Rodella ed è stato costretto a trasferirsi in un'altra, prima lasciare la villa, lui e la moglie hanno sottratto e smontato tutto quello che potevano portare via: mobili pregiati, sanitari, lavandini, lampadari, termosifoni, specchi, etc. Tutto regolare?
Eletto in Forza Italia è stato 'il Doge' del Veneto per 15 anni
Complimenti vivissimi a quel 1.365.698 di Veneti che lo hanno sostenuto vibratamente e appassionatamente. Bella manica di ladri!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 08:24| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è ancora fascista,é ancora democristiana ed oggi si chiama partito democratico!l'Italia è talmente mafiosa che nn si preoccupa ne dei morti ammazzati e tantomeno di chi un lavoro e un reddito non ha! Apre semplicemente le porte di entrata e di uscita e basta!emigrare é brutto e uno stato dovrebbe trovare il modo di far emigrare quanto più poco possibile i propri cittadini!le nazioni,gli stati servono ad organizzare una vita felice Serena ai propri nascituri,invece questi politicanti del cazzo sono peggio dei peggiori...

claudiog 28.04.16 08:10| 
 |
Rispondi al commento

La malvagità non vince sul bene
Se penso a quelli che conosco,vedo subito che quelli buoni,simpatici e utili agli altri sono la maggioranza,amici,madri di famiglia, padri industriosi,zie,nonne...La civiltà e il progresso,magari a volte piano a volte inavvertitamente,avanzano
Se ci si toglie dalla presa malefica dei media che parlano ossessivamente degli stessi non certo encomiabili e se si fa del volontariato o ci si occupa di cause civili e sociali,si incontrano tante persone meravigliose,si scopre che l'Italia è piena di associazioni di volontari più che qualsiasi altra parte del mondo,persone che si prendono cura di mille mali,gli emarginati,i senza tetto,i bambini abbandonati,gli anziani soli,i malati negli ospedali,i pensionati che non possono fare la spesa,i migranti,i meno fortunati e dotati..Nelle famiglie uno stuolo infinito di persone industriose cura i bambini,aiuta gli anziani, assiste gli infermi,si occupa degli handicap più pesanti.Poi ci sono gli amici che si fanno in quattro per darti una mano quando hai bisogno,quelli che ti scrivono di lontano perché tu non sia più sola,chi lotta per il lavoro,per leggi più giuste,per la democrazia, chi aiuta gli animali,le piante,il mare, l'acqua,l'aria,il mondo intero..milioni e milioni di persone che,ognuno per la sua parte fanno cose buone,curano,assistono,rimediano, correggono,salvano,e il fatto che i media non ne parlino,inchiodati come sono nella riverenza a un pugno di stronzi potenti che credono di possederci,non diminuisce il loro numero e se il mondo va avanti e non perisce non è per i magnati,i politici,i criminali,le divette,i furbastri..ma per questa umanità silenziosa che non cessa mai di operare per il bene di qualcuno o di qualcosa,e tutte queste particelle preziose,messe tutte insieme,tengono accesa la luce, on permettono al male di prevalere,salvano il mondo
Credo che bisognerebbe focalizzare l'attenzione su di loro per rianimare i disillusi,diffondere i buoni sentimenti,ridare la spe4ranza.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..GLI INDAGATI O PROCESSATI DEL PD SONO 124
(e QUESTI CORROTTI INFIERISCONO SU QUARTO!!!???)

http://www.attivotv.it/la-lista-esponenti-pd-indagati/

sono 124, ce ne sono per tutti i gusti
Altro che questione morale! Da nord a sud, il Partito di Renzi è record di inquisiti. Il peggior partito d'Italia, il più corrotto. Corruzione, disastri ambientali e spese pazze. Genova, Bologna, Torino, Palermo, Roma e Milano: non c'è città dove esponenti democratici non siano nei guai.
Ecco perché Renzi attacca così maldestramente i giudici peggio di Berlusconi!! E non ci pensa nemmeno a epurare il partito dai corrotti, anzi: li candida a cariche superiori o li prende come soci di governo come il caro Alfano e i suoi e il caro Verdini plurinquisito e i suoi transfughi di eccellenza che gli salvano la maggioranza !!

https://triskel182.wordpress.com/2016/04/22/nuova-carica-dei-101-gli-indagati-del-pd-regione-per-regione/

Solo a Roma sono sotto processo 101 per mafia capitale e i Romani dovrebbero credere a Giachetti, il quale sarà pure onesto ma si tira dietro la cricca stabile dei disonesti ?!
Ma credete che se in una cesta c'è una sola mela sana, si sanerebbero di colpo anche tutte le altre?
...e questi coglionazzi stanno a diffamare il M5S per Quarto dove la camorra fu denunciata e il sindaco costretto alle dimissioni !!!??
.. e c'è ancora qualcuno che si vanta di appartenere al fascistissimo Partito della Nazione di Renzi e alla sua banda di criminali????
..e a questa gentaglia Sel continua a sommare i suoi voti????

Come diceva Pippo Fava: "La politica ha sopraffatto la legalità..."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:53| 
 |
Rispondi al commento

E che dire dell'abolizione del "falso valutativo" nell'ambito delle condotte che sostanziano la dichiarazione infedele? Il falso in bilancio si compie, per lo più, soppesando e stimando le componenti di reddito in modo lontano dalla realtà. La Cassazione ha già detto che questa nuova formulazione neutralizza l'efficacia della sanzione penale e la cronaca ci racconta già di imputati accusati di bancarotta che se la sono cavata grazie al falso in bilancio in formato Renzi.
Il decreto del governo garantisce poi la non punibilità a chi paga il debito fiscale prima dell'avvio del dibattimento. Questo termine andrebbe anticipato perché spesso il dibattimento viene fissato ad anni di distanza dal rinvio a giudizio. Dunque, troppo tardi. ln più l'applicazione della sanzione ridotta viene individuata nella presentazione della dichiarazione prima dell'inizio dell'attività amministrativa di accertamento, mentre sarebbe stato opportuno anticipare tale limite temporale all'inizio dell'attività ispettiva.
Infine, molti soggetti istituzionali e osservatori hanno stigmatizzato l'arco temporale di validità delle norme contenute in questo decreto. Si tratta solo degli anni 2016 e 2017: un elemento "che si pone in evidente contrasto con le necessarie esigenze di certezza del diritto e di semplificazione del sistema", spiega il M5S. Si tratta di un'applicazione di dubbia costituzionalità che si aggiunge come una ciliegina avvelenata su una torta alquanto indigeribile. "

Insomma: LADRI CHE AIUTANO ALTRI LADRI

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S E IL FISCO
Dice il M5S:"La delega per la riforma fiscale si è trasformata nella fiera degli errori, degli orrori e delle occasioni perse.E' finita in soffitta la riforma del catasto,che doveva dare equità al prelievo sugli immobili.Si è mancato di delineare la nuova imposizione diretta sulle imprese e non si è fatto nulla per togliere l'Irap alle Pmi,punto su cui il M5S aveva duramente lavorato.Al contrario,il governo non ha perso l'occasione di fare grossi favori agli evasori.Prima ci ha provato con la famosa norma di Natale che depenalizzava la frode fino al 3% del fatturato.Poi è stato scoperto con le mani nella marmellata,le ha tirate fuori e le ha infilate,con meno clamore, in altri barattoli.Abbiamo quindi una definizione di abuso di diritto(in pratica l'elusione di chi usa le norme fiscali a proprio vantaggio senza violazioni formali) alquanto ghiotta per i furbi.E soprattutto ci sono le incoerenze e le ambiguità del decreto che ridefinisce le sanzioni penali e che dovrebbe favorire chi sbaglia in buona fede, colpendo invece gli evasori incalliti
Non ci convince la definizione delle operazioni simulate.Inoltre,viene introdotta come requisito per avere la fattispecie della dichiarazione fraudolenta,una fantomatica 'idoneità ad indurre in errore l'amministrazione finanziaria',con il rischio paradossale che se l'evasore viene scoperto e perseguito allora vuol dire che la sua presunta operazione fraudolenta non era idonea a ingannare il Fisco.Quindi,si salva automaticamente se viene beccato
C'è poi la depenalizzazione dell'omessa dichiarazione e rischia di essere neutralizzato anche l'istituto della confisca in relazione al maltolto che "può"(e non "deve")essere restituito al Fisco.Per non parlare della modifica all'art.4 del decreto legislativo 74/2000 che punisce la dichiarazione infedele, in cui è stata aggiunta tutta una parte sulla non rilevanza ai fini del reato penale delle valutazioni fatte Che sia questo il vero 'aiutino' a Berlusconi?


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:51| 
 |
Rispondi al commento

I macellai hanno guadagnato 22.500 contro i 17.00o dei baristi ( un reddito di poco inferiore a quello dei metalmeccanici) e i 13.800 euro dei negozi di casalinghi. Gli albergatori, invece, dichiarano in media 21.000 euro.
Insomma, anche tra i più ricchi sulla carta (gli avvocati), il reddito medio è davvero basso. Ma se l’Agenzia delle Entrate conosce tutti questi numeri, perché non fa nulla?
Nel 2010 sono state vendute più di 200mila auto con valore superiore ai 103mila euro (i ‘vecchi’ duecento milioni di lire) e solo 72mila contribuenti hanno dichiarato un reddito annuo lordo superiore ai 200mila euro. Oltre 42mila barche sopra i 10 metri di lunghezza sono intestate a persone che guadagnano meno di 20mila euro l’anno, ci sono oltre 500 italiani che guadagnano meno di 1500 euro al mese lordi e hanno un aereo: il 26% dei proprietari di aereo infatti dichiara meno di 20mila euro l’anno, il 30% meno di cinquantamila.
E’ evidente che c’è spazio per recuperare soldi. Il perché non si faccia è per me un mistero."

275 MILIARDI SOTTRATTI OGNI ANNO AL FISCO. QUANTI REDDITI MINIMI DI CITTADINANZA CI STAREBBERO?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Copio da Massimo Cavazzini (http://www.maxkava.com/2011/12/un-paese-di-evasori/)
"Ogni anno in Italia vengono sottratti 275 miliardi agli occhi del fisco. 275 miliardi su cui non vengono pagate le tasse. 2.000 euro a contribuente di tasse evase. 120 miliardi di euro di tasse complessive che vanno in fumo, ogni anno, e che inevitabilmente ci ritroviamo a dover pagare – noi che paghiamo le tasse, ovviamente – tra manovre e manovrine.
Dove si concentra l’evasione? Al Nord per ammontare (ma un libero professionista del Nord dichiara in media il doppio di un omologo che vive al Sud), al Centro per numero di evasori singoli. Due le categorie che fanno dell’evasione uno sport nazionale: i lavoratori autonomi o gli imprenditori che dichiarano la metà del loro reddito reale nascondendo al Fisco più di 15 mila euro a testa; i proprietari immobiliari che dalla dichiarazione tengono fuori oltre l’80% delle loro entrate, quasi 18 mila euro ciascuno. Metà degli italiani dichiara al fisco meno di 15mila euro lordi l’anno e il 90% è sotto i 35mila euro. L’86% dei lavoratori autonomi dichiara meno di 20mila euro l’anno di reddito, meno dei loro (eventuali) dipendenti.
Discoteche e i locali da ballo dichiarano in media meno di 6 mila euro di reddito lordo annuo, i centri benessere meno 3.200 euro e gli impianti sportivi meno 1.300, i ristoratori in media 13.800 euro, i parrucchieri 12.500, i gioiellieri 16.300.
Quasi 4 milioni di persone nel 2007 che dichiarano in media 26.300 euro lordi annui, in pratica quanto un neolaureato al primo impiego. Uscendo dagli studi di settore, la media è ancora peggiore: 18.300 euro ogni anno, meno di un operaio. Secondo l’Agenzia delle Entrate a dichiarare di più sono stati gli avvocati con 49.000 euro, seguiti dai titolari di agenzie immobiliari (35.000) e ingegneri (28.300). In fondo alla classifica i parrucchieri con 10.400 euro, battuti di poco dagli ambulanti che hanno dichiarato, in media, 11.000 euro.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè il movimento fa una politica sociale mettendo in primissimo piano i risultati per tutto il popolo mentre gl'altri partiti mettono in primissimo piano loro risultati privati e con successo ! il risultato è una classe politicante ricca con diritti votati ed una classe popolare, lavoratrice e produttiva in enorme difficoltà economica in continuo impoverimento. nulla è più certo del cambiamento in quanto il tempo scorre...

mario d., orbetello Commentatore certificato 28.04.16 07:46| 
 |
Rispondi al commento

RUBARE: DIRITTO ACQUISITO

Doctor C
I renziani contro Davigo.
Se ancora non avete capito da che parte stare.

Davigo criticato da Pd, Ncd e Salvini.
Praticamente dalla crema della politica.
.
Davigo: politici hanno smesso di vergognarsi, non di rubare. Ma prima abbiamo smesso noi di indignarci.
.
Pirata 21
Davigo:" Una classe dirigente che delinque è peggio dei ladri di strada”. Quelli almeno lo fanno per fame.
.
Glafauci
Davigo: "Mani Pulite non ha funzionato perché le manette non bastano"
Giusto, serviva la ghigliottina.
.
NoveVonBismark
Cantone: "Dire che tutto è corruzione significa che niente è corruzione". Ok, quanto ti hanno dato per dirlo?
.
Arthur Rombò
E’ il suo modo di dire "Tana libera tutti".
.
Antonio Carano
Csm, Legnini a Davigo: "così si torna al passato". Stanno pensando di farlo sbranare dai leoni nel Colosseo.
"Così si torna al passato". Il futuro, invece, è ruberanno
Oggi vogliono essere chiamati 'diversamente ladri'.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:46| 
 |
Rispondi al commento

PEGGIO DI ALLORA
Andrea Scanzi

Davigo ha detto stamani al Corriere della Sera: «Oggi è peggio di allora (ai tempi di Tangentopoli). È come in quella barzelletta inventata sotto il fascismo. Il prefetto arriva in un paese e lo trova infestato di mosche e zanzare, e si lamenta con il podestà: “Qui non si fa la battaglia contro le mosche?”. “L’abbiamo fatta — risponde il podestà —. Solo che hanno vinto le mosche”. Ecco, in Italia hanno vinto le mosche. Hanno vinto i corrotti (..) Nel 1994 erano crollati cinque partiti, tra cui quello di maggioranza relativa e tre che avevano più di cent’anni. Però noi eravamo stati come i predatori che migliorano la specie predata: avevamo preso le zebre lente, ma le altre zebre erano diventate più veloci. Avevamo creato ceppi resistenti all’antibiotico (..) Come va con Renzi? Questo governo fa le stesse cose (di Berlusconi).
Aumenta le soglie di rilevanza penale. Aumenta la circolazione dei contanti, con la scusa risibile che i pensionati non hanno dimestichezza con le carte di credito; ma lei ha mai visto un pensionato che gira con tremila euro in tasca? (..) I politici non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi. Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevano di nascosto».
92 minuti di applausi a Davigo. Tutto tristemente vero.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:45| 
 |
Rispondi al commento

2Travaglio
Nordio,procur. aggiunto a Venezia,è prodigo di interviste e,diversamente da Davigo,di articoli sui giornali.Scrive sul Messaggero di Caltagirone.E non fa mai mancare l’appoggio alle controriforme del governo.Ora è molto eccitato per l’attacco di Renzi a “25 anni di barbarie giustizialista” e per il bavaglio sulle intercettazioni,anche se gli pare “troppo timido”:lui non si contenta di proibire ai giornali di pubblicarle(“una porcheria indegna di un paese civile”);vuole proprio abolirle come “fonti di prova” e lasciarle “nel cassetto del giudice”.Ma eviteremmo di evocare cassetti:nel 2004 Vespa scoprì che nel suo giaceva dal 1998 il famoso fascicolo sulle presunte tangenti rosse di D’Alema e Occhetto: avrebbe dovuto essere trasmesso 6 anni prima alla Procura di Roma ma Nordio se l’era scordato.Quando arrivò,era tutto prescritto.In compenso 2 anni fa fu proprio Nordio a far arrestare 35 persone a Venezia per il Mose,dal sindaco Orsoni al deputato Galan:li aveva visti coi suoi occhi scambiarsi mazzette?No,orrore: li aveva intercettati.E le conversazioni, anziché nasconderle nel cassetto,le aveva usate come fonti di prova,allegandole orribilmente agli atti,così il gip le usò per arrestarne 35 e i giornali le pubblicarono.Lui però non denunciò la “porcheria indegna” nelle sue copiose interviste sull’inchiesta.E nessuno si sognò di intimargli di parlare solo con i suoi atti.Come nessuno ora gli domanda a che titolo trinci giudizi politici sul Messaggero:Emiliano ha avuto un’“infelicissima uscita” sul referendum,mentre l’amato Renzi fa benissimo ad affondare la lama contro i pm e non deve intimidirsi per i cattivoni del M5S e di quel che resta della libera stampa(“le anime belle del giacobinismo forcaiolo”)che osano opporsi al bavaglio.Quanto al cdx,deve “applaudire Renzi” e incoraggiarlo anziché appoggiare il referendum No Triv con gli orrendi grillini e l’estrema sx.Il finale è strepitoso:“La libertà personale è vulnerata dall'eccesso di custodia cautelare

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:44| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO
L’elezione di Davigo al vertice dell’Anm ha subito fatto saltare i nervi alla classe politica,specie di quella governativa.Il prestigio che deriva dalla sua storia,il linguaggio franco e tagliente,la capacità di sintetizzare i disastri della politica giudiziaria dei governi con battute comprensibili a tutti senza paraculaggini,sono peccati mortali.Chi lo ascolta e lo confronta coi balbettii degli altri capisce subito chi ha ragione.Del resto ciò che Davigo dice da anni lo sanno tutti:i politici rubano più di prima, ma hanno smesso di vergognarsi,anzi rivendicano ciò che prima facevano di nascosto,quindi si guardano bene dal varare riforme efficaci per scoperchiare e combattere il malaffare
Non passa giorno senza che un’indagine lo dimostri.Ma sentirglielo dire con tanta chiarezza,tra tanti suoi colleghi che impiegano duemila parole solo per dire “buonasera”,ha lo stesso effetto dell’urlo “il re è nudo!” della fiaba.Siccome i politici parlano male perché pensano e agiscono malissimo,il solo sentir parlare Davigo li manda in bestia.Riecco dunque il vecchio refrain “i giudici parlino con le sentenze”(copyright Craxi&B)in bocca al responsabile Giustizia del Pd David Ermini, molto applaudito da Ncd e da FI
Sognano un bel bavaglio,oltreché per i giornali,anche per Davigo:come se il rappresentante di 9 mila magistrati non avesse il diritto di dire la sua sulla materia di cui si occupa da 40 anni.L’apparenza però non deve ingannare:di Davigo non spaventano le parole, ma i fatti che potrebbero scaturirne: l’effetto galvanizzante e rivitalizzante su una magistratura sempre più tremebonda,conformista e genuflessa al potere. Il rischio (per lorsignori) e la speranza (per noi) è che molti magistrati ritrovino le ragioni della propria missione e perdano i timori reverenziali verso il potere nel momento cruciale cruciale in cui devono decidere se indagare o archiviare,se se prosciogliere o processare, se assolvere o condannare un colletto bianco.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:37| 
 |
Rispondi al commento

segue Portanova
La Germania della Merkel tiene in cella ben 6.271 colletti bianchi. La virtuosa Finlandia, ne ha 177, con una popolazione che è un decimo della nostra. L’ultimo dato ufficiale sui condannati per tangenti in Italia risale al 2010: 332. Una goccia nel mare.
Peccato che, oltre al senso comune, remino contro il presidente del Consiglio le classifiche internazionali sulla corruzione percepita. Nel 2015 Transparency International ci ha piazzati al penultimo posto dell’Unione europea (peggio di noi la Bulgaria) e al 61° nel mondo. Se poi fossero davvero le sentenze a restituire la realtà del fenomeno, c’è da dire che i pochi colpevoli si spartirebbero un malloppo colossale. Lucio Picci, uno dei massimi studiosi di indicatori sulla corruzione, ha calcolato che se riuscissimo a portare il nostro tasso di trasparenza a livello della Germania cresceremmo di 585 miliardi di euro in più all’anno. Ma non interessa a nessuno.
Non è vero che tutti i politici rubano, e Davigo non lo ha mai detto. Questi numeri confermano però che quelli che “delinquono” fanno molti più danni dei ladri di strada. E hanno molte meno probabilità di essere puniti. “Ogni 3 condannati per corruzione, il quarto si salvava grazie alla prescrizione anche dopo condanne in primo e in secondo grado”. Sono gli effetti della ex Cirielli, la legge mannaia di berlusconiana memoria ancora in vigore, dato che la riforma del ministro della giustizia Andrea Orlando langue in Parlamento per la strenua opposizione degli alfaniani.
I tangentisti godono di un alto tasso di impunità, e non solo per la prescrizione.
La “cupola degli appalti” di Expo (Frigerio, Greganti e soci) ha patteggiato pene inferiori a quattro anni ed è stata esentata, per legge, dallo scontare anche un solo giorno di pena in carcere. Resta solo la sanzione “mediatica” delle intercettazioni, che svelano il malaffare meglio di ogni statistica. Ma per il bavaglio, trovare l’accordo in maggioranza non è stato un problema.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:31| 
 |
Rispondi al commento

I RECORD DELL’ITALIA: PRIMI PER TANGENTI, ULTIMI PER DETENUTI
Mario Portanova

"Attendiamo le sentenze", dice Renzi nella polemica su politici e mazzette. Ma i numeri di condannati e detenuti per reati di questo tipo dipingono il nostro Paese come la Svezia. Basti pensare che in Calabria ci sono state solo due casi di coplevolezza in 20 anni. E i nostri detenuti per reati economici sono un decimo rispetto alla Germania. Colpa, anche, di leggi inadeguate. A cominciare dalla prescrizione
In Calabria non c’è corruzione. Una piccola Svezia trapiantata all’estremo Sud dell’Italia. Questo, almeno, se si dà retta a Matteo Renzi nella polemica su politici e tangenti sollevata da Piercamillo Davigo, neopresidente dell’Associazione nazionale magistrati e già “dottor Sottile” del pool Mani Pulite di Milano. Prima di parlare di mazzette bisogna “attendere le sentenze”, ha avvertito il presidente del Consiglio. Ergo, la regione culla della ’ndrangheta è un’isola felice, dato che in vent’anni, dal 1982 al 2002, ci sono state solo due condanne definitive per corruzione. Il dato, basato sul casellario giudiziario nei dieci anni prima e dopo Tangentopoli, è riportato in un libro che proprio Davigo scrisse con la giurista Grazia Mannozzi nel 2007, La corruzione in Italia. Percezione sociale e controllo penale(Laterza).
La situazione è cambiata, ma non di molto, se le condanne, nel 2011, sono state solo 24, più 11 per concussione (fonte Anac). È solo un esempio di come la scappatoia imboccata da Renzi e da buona parte del Pd non regga alla prova dei numeri (un po’ vecchi perché da anni l’Istat non diffonde dati disaggregati, sorda alle proteste degli studiosi). Nel 2015, in Italia solo 228 persone risultavano detenute per “crimini economico finanziari” di cui le mazzette rappresentano soltanto una parte (dati Consiglio d’Europa). Nel 2014, l’Espresso calcolò che i detenuti definitivi per la sola corruzione erano appena 11.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Disse Norberto Bobbio sul 25 aprile del 1961:
«Il messaggio che ci hanno lasciato i caduti in quei bellissimi documenti che sono le lettere dei condannati a morte della Resistenza, era un messaggio di fede in una riforma della società nella libertà, nella dignità, nella giustizia, nell’odio per i soprusi, nell’amore dei poveri e degli oppressi. Che cosa ne abbiamo fatto di questo messaggio? Abbiamo davanti a noi un’Italia senza fede, incredula, come sempre, in cui dilaga la corruzione, la sfiducia negli ideali, la rassegnazione di fronte al fatto compiuto, la furberia e lo spirito di sopraffazione del più forte sul più debole. Non sono morti per questo coloro che oggi commemoriamo».
Dopo 55 anni possiamo purtroppo ripetere queste parole.
.
Il 25 aprile di Moni Ovadia: “Abbiamo sputato sangue per diventare cittadini e ora ci rivogliono sudditi. Il ddl Boschi è uno sfregio alla nostra Costituzione”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.04.16 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci si poteva aspettare, quando si tratta di soldi? Mi sarei meravigliata del contrario. Parlo di qualsiasi colore politico, tranne.......almeno lo spero. Si vedra' diceva una canzone solo vivendo. Buona vita a tutti.

anto tsis, pordenone Commentatore certificato 28.04.16 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Patty... Ancora sveglia? Ci vieni al regionale di Sesto l'8/5? .... Che fai? Bacchetti i troll anche a quest'ora?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 28.04.16 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Solo il Movimento 5 Stelle combatte i corrotti.

Tutti gli altri partiti non possono farlo o si autodistruggerebbero in dieci secondi, come la cassetta registrata di 007.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 28.04.16 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Il Blog delle Stelle è l'unico spazio libero dove attingere notizie non falsate, dove tutti possono esprimere opinioni, dove non ci sono padroni da osannare e compiacere.

I pennivendoli, detti giornalisti, hanno tutti un padrone pagante di riferimento a cui devono rendere conto.

Casaleggio e Grillo sono i nostri esempi di uomini liberi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 28.04.16 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama PD (Partito Delinquenti), gli arresti non stupiscono più di tanto, a parte la lentezza con cui li fanno...

Zampano . Commentatore certificato 28.04.16 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog

old dog 28.04.16 00:37| 
 |
Rispondi al commento

@Max Stirner... leggile le confessioni di sant'Agostino che ti farebbero bene... trombava come un riccio e non voleva fare il vescovo ma i Milanesi, nonostante che fosse un nordafricano....un berbero.... l'hanno voluto per forza.... fatto sta che la gnocca gli piaceva non poco perciò ora non sarebbe di moda ora devi essere frocio per essere politicamente corretto.

lo sapete chi 27.04.16 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma la storia della parente di renzye che fa la cresta sugli immigrati clandestini non più clandestini?

Vero o falso?

caccamo 27.04.16 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Azz.. soldati di cielo, di terra e di mare.. ascoltate
Questo governo di ladri e corrotti vi manda in Libia a ricostruire l'impero. Mentre loro si mangiano il paese voi a mangiare sabbia. Ma non temete.. loro sono con voi, al vostro fianco. E i marò pure. Mirate bene . Sapete chi è il nemico?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 27.04.16 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 27 aprile 2016 , ore 22.45, vedo l'anteprima di porta a porta, e quel coglione di vespa con un sorriso di cazzo annuncia l'argomento della serata "....quanti soldati manderemo in Libia...." Ma dopo l'intervista al figlio di riina, devo sopportare pure questo, mi rifiuto di dare il mio canone a questo coglione, lo voglio fuori ....


come fanno i corrotti a coabitare tranquillamente con gli onesti nello stesso ambiente di lavoro perché è impossibile nascondersi senza mai farsi scoprire dagli stessi onesti? che me lo sono sempre chiesto #RenziRispondi

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 27.04.16 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri un post di Dario Fo è stato mal interpretato da molte persone.
Cosa difficile, perchè il Signor Fo, nelle sue interpretazioni, è sempre molto semplice e i paragoni che propone sono sempre di facile lettura.
Però ... qualcuno s'è risentito, non c'ha capito un ciufolo e ha stravolto il vero senso delle semplici parole di Fo ... Vabbè ...

Questa sera si parla di traduzioni DALL'ITALIANO ALL'INGLESE ... alle quali il presdelcons ... lesto a cercare traduzioni nella lingua della "perfida albione" per le caccole del Movimento 5 Stelle, lui e i suoi sodali, ... Trova sempre difficoltà, o forse non trova mai il dizionario inglese-italiano-inglese, per rispondere ad una semplice domanda ...

PRESDELCONS; COME SI DICE gRAZIANO IN INGLESE?

La TV, nel frattempo, ci informa con una bella intervista preparata alla bonazza del governo, con tanto di giornalista che le "tira la volata" e che di fronte alle dita nel naso della "ministra" (come è in auge chiamare un min. femmina di questi tempi) e alle FAMOSE caccole "senza dignità" del Movimento 5 Stelle non fa nemmeno accenno ad una replica.
Stasera sulla sette(te) la più combattiva contro la bonazza ministra del governo del presdelcons fu la lilli gruber ... e questo è tutto dire ...

Per il resto ... fra austriaci ... un'europa che non è assolutamente un soggetto ma un semplice oggetto nelle mani dell'alta finanza e dei tedeschi ... una nazione, l'Italia, che perde sempre più quel poco di se stessa che aveva ...

Niente di nuovo dal fronte occidentale ...


P.S.: si è tolta la sete col prosciutto ai troll brutti, cattivi e falsi nueve (nueve=intellettuale) ... non dirò io il perchè ... ma è stato divertente vedere come è stato fatto ... Poi dice che il M5S non fa quel che deve fare ... Ma va va ... 'Nanotte. ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 27.04.16 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner,
posso capire il tuo rancore, perchè non sei abituato ad avere un contraddittorio con altri blogger, ma preferisci i leccaculo privi di personalità (vedi Oreste°°°°°), che non sono in grado di esprimere una sola analisi, che non sia frutto della mente di altre persone.
Hai gravi problemi psicologici, che ti spingono a doverti sentire sempre al centro del mondo, ma per questo ti consiglio qualche seduta con un bravo specialista, così ti aiuterà ad uscire dal tunnel.
Più cerchi di mettere una toppa alle tue gaffe, più ti riempi di ridicolo.
Più perdi il controllo, più metti in evidenza la fragilità delle tue tesi.
Se proprio non riesci a reggermi, ascolta la leccata di Oreste°°°°° e cancellami dal blog, così ritornerai ad essere il Sultano del blog.
Ma se non riesci a cancellarmi, almeno sopportami fino alle prossime elezioni politiche, perchè a quel punto, sarò io a sparire dal tuo sultanato.
Cordialità!

gianfranco chiarello 27.04.16 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cgil vuole abolire i voucher .... 5 stelle ci sei?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 27.04.16 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal FQ:
Il senatore Mirabelli, inviato da due mesi nel casertano per traghettare i comuni a rischio infiltrazioni, si dissocia dalle parole della collega che ha accusato la classe dirigente del Pd di non avere anticorpi contro il malaffare e di premiare solo chi porta "pacchetti di voti", marginalizzando chi combatte per la legalità. "Il Pd sta facendo tanto", ribatte lui accusando i Cinque Stelle: "per paura e per non rischiare nulla qui non si candidano neppure"
hahahha.... patetici,non sanno più dove sbattere la testa!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:58| 
 |
Rispondi al commento

http://goofynomics.blogspot.it/2016/04/sim-sala-bin-il-fallimento-di-atlante.html#comment-form

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Dopo due anni Galan ...non è più parlamentare....vedete come sono veloci va be non è del PD ma era sodale con il PD...belin vi siete dimenticati delle leggi fatte da FI con Re-zi..il patto del nazzareno?...il pD quando vuole è veloce...anche con gli avversari(si fa per dire).
Ma dico io Galan sarà stato inquisito prima?
Era pure presidente di una commissione....ma niente la velocità di Re-nzi è paragonabile,quando vuole,a una bradipo...vedi reddito di cittadinanza,falso in bilancio,prescrizione...ecc.ecc.. che velocità!
Vai veloceeeeeeeee,infatti si è comprato un deltaplano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Pwerò dite quello che volete...la madonna sulla 7 la preferisco a Salvini...bonaaaaa!
Peccato che er cervello è re-ziano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Oggi Salvini l'ha detto: interessi di bottega per il Nano da Corleone.
Saranno le RayWay?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

---------gianfranco chiarello 27^04^16 17^57----------

Capite perché da mesi vi ho invitato più volte a non cliccare questo soggetto?

Un blog non può contenere solo idee concordanti e quindi é indispensabile avere l'esposizione di idee che contrastano la linea generale.

Si possono avere sul blog idee contrastanti, esposte da persone intelligenti, che aiutano a migliorare le nostre idee, ma non si possono arginare le manifestazioni di certi soggetti, che pensano di esporre delle idee, pur non sapendo di cosa parlano: entrambi i soggetti sono indispensabili alla vita del blog.

Ovviamente le porte per le critiche intelligenti sono spalancate e senza limiti di quantità, ma per gli imbecilli é necessario porre delle "dighe", lasciando filtrare solo una quantità di stupidità limitata e "qualificata".

Sono anni che questo "Gianfranco Chiarello", si é qualificato e la cosa migliore da fare, secondo me, è cogliere qualche sua perla qua e là e evidenziarla come sto facendo io.

Rispondergli nel merito, significa mettersi alla sua "altezza", nel qual caso sarete sempre perdenti, perché in stupidità egli vi batte sia per una spiccata dote naturale che con l'esperienza.


Si,si,si,siii si dimettono mica quando dicono al Bomba vogliamo la marmellata!
None...solo quando hanno le mani sporche di marmellata!
Ladri!
Quarto,quarto,quarto!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:24| 
 |
Rispondi al commento

La fiera degli inciucisti sfila quotidianamente sulle reti del duopolio targato Nazareno.
La crescita del movimento li ha colti impreparati ed allora sfoderano
Le armi della disinformazione e del fango. Segno della paura oltre che della loro cattiva
coscienza. Epigoni di lobbies e poteri che manovrano da sempre dietro le quinte le istituzioni si avvicendano sul piccolo schermo per i loro pistolotti quotidiani.
C’è poco da stare allegri però dato che buona parte dei italioti ha la tv al posto della testa.
Non resta che fare la vera informazione sulla rete e tenere gli occhi aperti , specie perché le proveranno tutte in campagna elettorale. Occhio ai brogli.

marco 27.04.16 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Si,si,si,si,siiiii...si dimettono dopo anni e mesi di intercettazioni!
Corretti vero?
Quarto,quarto,quarto... ma andate in cxxo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Si,si,sis,si,siii il PD non perde tempo ?
Si dimettono dopo però che interviene la Magistratura!
Perchè non prima?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Si,si,si,si,siiiii il PD non perde tempo...ogni giorno un indagato!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Una volta, monetina per monetina, un politico ne racimolava, e senza nemmeno chiedere: bastava che uscisse dall'albergo e... una pioggia tintinnante lo accoglieva spontanea.

Se avesse avuto la furbizia d'organizzare una fondazione, non avrebbe dovuto nemmeno chinarsi per raccoglierne, e nemmeno far vedere a tutti quanto avesse accattato.

Certo, lo stile non è acqua fresca.

Però a me piacerebbe tanto sentire i miei DUE CENTESIMI tintinnare sui denti di Re Davide… che vi devo dire… sono un retrogrado? Adoro la fisicità degli eventi: INSOSTITUIBILE!

Mi pregerò, allora, farlo di persona, irriducibile tradizionalista-romantico, appena visibile e raggiungibile, una possibilità alla quale ambisco parimenti a una decorazione sul campo: mi esalterebbe molto più di una ricercatissima patacca accanto al nick.

Stile 27.04.16 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Quella culona su La 7, la Merkel de noantri, è proprio una schifosa, bugiarda e figlia di...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.04.16 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera dalla Gruber c'è l'Apoteosi delle decadenza del nostro paese, con un ministro che non risponde a delle semplici domande anche se fatte da giornalisti AMICI ma è solo capace di dire una marea di BUGIE e DIFFAMAZIONI gratuite sugli altri partiti...pagliuzze rispetto alla TRAVE che ha negli occhi!
Un VERGOGNA TUTTA ITALIANA!
In un paese normale una persona simile si sarebbe dovuta dimettere, vista la dubbia doppia moralità!
Mi vergogno per lei, per i giornalisti proni e per tutto il popolo italiano che non ha la forza di espellere il male del nostro paese: la mancanza di moralità e il trionfo della ignoranza!

fabiola rossi 27.04.16 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, denuncia la bella ministra della Demolizione alle Istituzioni. Attacco frontale,e senza paura.
Ad ogni comparsata in tv una bordata di merda.

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.16 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice che a Roma c’è l’allarme ‘onesti’. Dice che c’è er pannico, che so’ a maggior parte de li romani… ma de che.

Qua pe’ le bborgate si te chiameno ‘onesto’ t’hanno già pijato p’er culo.

Qua, tutt’arpiù, ce se fa li cazzi proppri, e vorei véde.

Mo si è ‘n piddino a dillo, è perché ce se camuffa.
Si è ‘n leghista, è perché ce s’aruffiana.
Ma si è ‘n pentastallato… de Roma… vor dì che nun ce capisce ‘n cazzo.

'A NANDO 27.04.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi fan incazzare quelli del PD che in televisione
x difendere l'indagato di turno tirano fuori x chi ha lavorato la Virginia Raggi.

1 Intanto non era una fancazzista politica xchè lavorava

2 non ha mai rubato o preso denaro pubblico

3 se ha lavorato x qualche studio chiaccherato
cosa dobbiamo pensare dei dipendenti onesti di Banca Etruria e Monte Paschi di Siena

questi piddini in tv son proprio degli ........

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

saluti ai monelli del blog

old dog 27.04.16 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Solo il M5S si batte nelle sedi istituzionali e in ogni angolo d Italia a fianco dei cittadini contro la corruzione e il malaffare:dopo Mafia Capitale,Trivellopoli,Montepaschi,Banca Etruria,18 regioni su 20 sotto inchiesta per spese pazze e i casi PD in Campania dobbiamo essere noi cittadini a mandarli a casa al momento del voto:mai più PD al Governo!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 27.04.16 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Le pupille della boscaiola sono sospette, sanno di sniffata fresca fresca.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.04.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla 7, pompini a gogo.....

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 27.04.16 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, dacci la forza di andare avanti.

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 27.04.16 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso arriva "Teleprofugo" per farci accettare l'invasione

A Bologna parte il progetto per insegnare giornalismo agli immigrati. Un modo anche per "sensibilizzare" gli italiani

Gli italiani ne sentivano proprio la mancanza. Una televisione interamente gestita da immigrati, che parli di immigrati e magari convinca pure gli italiani che le migrazioni sono una buona cosa.

A Bologna hanno avuto una idea geniale: realizzare un corso di giornalismo per migranti e poi fargli anche gestire una trasmissione. Arriva "Teleprofugo" insomma. Una pacchia per le serate degli italiani.

Il progetto si chiama "Temporary journalism", un laboratorio di giornalismo studiato per sei richiedenti asilo debitamente selezionati. Hanno messo a disposizione le loro sedi sia la Trc che Telenettuno, due emittenti emiliane. L'obiettivo è quello di "realizzare servizi giornalistici" grazie allo scambio di informazioni tra migranti e giornalisti. Ad organizzare il tutto è la campagna "Bologna Cares!", la cui responsabile - Elisabetta Degli Espositi Merli - ha detto all'Avvenire, ripresa da Libero, che "attraverso il piccolo schermo i richiedenti asilo entreranno in tutte le case, riuscendo così a farsi conoscere da ogni fascia di pubblico e abucare gli stereotipi. È un modo diretto per sensibilizzare la popolazione sul grande tema dell'accoglienza, tentando di vincere diffidenze e resistenze".

Senza contare, ovviamente, che il progetto "Bologna Cares!" è interamente a carico dei contribuenti, facendo parte del sistema "Sprar" del Comune di Bologna, con la gentile collaborazione di Asp Città di Bologna, Consorzio Arcolaio, associazione Mondo Donna onlus e altre cooperative varie.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/adesso-arriva-teleprofugo-farci-accettare-linvasione-1251458.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.04.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Salvini umilia la Fornero: "Taci vigliacca"

Elsa Fornero attacca il leader leghista a Ballarò. Dura la risposta di Salvini su Facebook: "Taci vigliacca"


Duro botta e risposta tra Matteo Salvini e Elsa Fornero. La prima ad attaccare è stata l'ex ministra, che ospite a Ballarò non ha risparmiato parole al veleno contro il leader della Lega Nord: "Credo che Matteo Salvini sia espressione da mala politica", ha detto in collegamento

Poi ha ammesso di fare "campagna" nella sua Università contro i successi del Carroccio: "Spero che questi messaggi di cattiva politica e istigazione all'odio siano respinti, ne parlo spesso con i miei studenti". Infine, la "gudata" contro Ronald Trump, che proprio ieri si è incontrato con il leader della Lega: "Salvini è stato in America - ha detto la Fornero - spero che l'esito sia quello della sua visita in Scozia per il referundum per l'uscita dalla Gran Bretagna". Ovvero la sconfitta di Trump.

La risposta di Salvini non si è fatta attendere: "Ieri sera la "signora" Fornero - scrive il segretario leghista su Facebook - diceva che Salvini è "espressione di cattiva politica" e "istiga all'odio". Taci vigliacca, che è meglio".

************

Solo piazzale Loreto farebbe giustizia!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.04.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Un neonato è morto nell'ospedale di Padova, nonostante gli staff e i macchinari.
Colpa dei comici?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.16 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non culliamoci sulle schifezze altrui, miglioriamoci sempre.
Grillo Parlante

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Bravi 5S,però non illudetevi,nessuno può sradicare la spartizione di famiglia del sistema,i padroni del mondo non lo permetteranno mai,perché perderebbero il controllo delle loro Marionette.Quindi,se volete sperare di far parte del sistema,volate oltreoceano e cercate di entrare nelle grazie del Dio turno,affinché vi conceda la possibilità di governare,però,dovrete dimostrare obbedienza di eseguire gli ordini nella piena fedeltà.L'unica cosa che possono fare i cretini come me,è chiedere pietà per chi hanno sacrificato e continuano a sacrificare per salvare gli affari spartitivi dell'ex Stato Italia.Ormai tutti hanno capito a proprie spese che L'Italia è una Colonia Americana & Inglese-Israeliana governata dal Vaticano,perciò è naturale che ci sia il via vai politico oltreoceano al cospetto dei padroni del mondo.Adesso è inutile che recitiate sempre i soliti teatrini,i cretini come me non hanno dimenticato quando la lega sbraitava contro Roma ladrona per convincere il pecoroni ad andare a votare,poi a missione compiuta la lega si è seduta al tavolo della spartizione di Roma ladrona a riscuotere la sua parte;il mercato delle vacche,la riconferma del Profeta per fare la terza Repubblica,il governo spacciato come salvatore della Patria per far macellare i poveri per poi portare in trionfo il Figliol Prodigo illuminato oratore dei miraggi Editti-Proclami rottamatori per poi sistemare i promessi rottamati tramite spartizione sugli alti scranni del potere.Quindi,adesso dedicate il vostro tempo a volare oltreoceano a ricevere gli onori dai padroni del mondo e la benedizione del Dio di turno e andate in giro per il mondo a Evangelizzare la reale trionfante vostra filosofia Globalizzata alle governance delle Colonie.

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 27.04.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari politici finta sinistra-centro & finta destra-lega aiutate i cretini come me e chi ha creduto negli effimeri ideali a crepare il prima possibile senza subire il vostro accanimento illusorio con i miraggi dei soliti teatrini finti bisticci salva governance,i quali oltre ad allungare la nostra agonia vi fanno sprecare miliardi di $ & €.Abbiamo preso atto che oltre la metà del popolo non conta nulla e siamo destinati a crepare nella disperazione,perciò,vi supplichiamo di avere pietà di noi e autorizzare i dottori di famiglia a prescrivere la ricetta per le pillole con cianuro o stricnina a tutti i pazienti che le richiedono,così avrete ancora più risorse per fare la bella vita,spartire gli scranni,sistemare i figli-parenti-amici,salvare i banchieri,pagare le pensioni e stipendi d'oro,ecc..,finanziare le opere inutili,grandi opere,Tav,soprattutto per finanziare le guerre sotto copertura "Missioni Di Pace" e le Nazioni scelte a gestire l'esodo Biblico da voi sapientemente provocato tramite le guerre sotto copertura "Missioni di Pace"!

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 27.04.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, bella gente!

Ho appena fatto la mia prima donazione pro ROUSSEAU.

Agli amici che leggono il Blog dico:

ABBIAMO LA META SEMPRE PIÙ VICINO, E QUESTO CI È COSTATO IMPEGNO E FATICA, LE DERISIONI DAI COLLUSI ED IL SARCASMO DEGLI IGNAVI...PERCIÒ, MI RACCOMANDO, NON FACCIAMO "I DISTRATTI" PROPRIO ADESSO


W IL M5S
Grazie Gianroberto
Grazie Beppe

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.16 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah ... Bisogna ritirare fuori gli elmetti oblunghi della prima G.M. ...

Nonno, nonno ... Dove hai messo l'elmetto del bisnonno? Gli unni sono alle porte e dobbiamo difendere la linea del Piave ...


Nu la fate l'unione politica, me raccomanno ... Solo economia, solo sordi ...


ma saranno strani sti austriechi?

A poposito, spero che i leghisti DOP si convincano di essere anche terroni ... Chissà quante ce ne dicono a noi italiani gli austriechi ... E mica solo rose e zollette di zucchero ... Scommetto che ci vorrebbero arruspare ... Come i piccoli salvati vorrebbero fare qui da noi ...

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 27.04.16 19:29| 
 |
Rispondi al commento

I punti indicati dal M5S (es daspo) li invocava a parole anche il bomba! La realtà è diversa , lui quando deve fare, parla e quando deve denunciare (i suoi) TACE! Il m5s chieda la collaborazione del PD per approvare i 4 punti! Di maio si è già proposto, mi pare! Ma renzi farà le orecchie da mercante,,,fra due o tre giorni ,quando (secondo lui) il popolino si sarà dimenticato ! Per farlo i suoi messaggeri Romano e Migliore ecc, parleranno di quarto, livorno a ufo! Per sviare ancora una volta i cittadini coi media venduti compiacenti !!|!|!|!|!|

silvana rocca, genova Commentatore certificato 27.04.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento

L'Austria, forte del risultato arrivato chiaro e forte dalle urne, sta alzando al Brennero il muro anti immigrati. Non si fidano dei controlli di Italia e Grecia, i controlli li vogliono fare loro, ai varchi. E' giusto.


M. Mazzini 27.04.16 19:13| 
 |
Rispondi al commento

ANGELINO JOLI... : IL PONTE SULLO STRETTO SI FARA' COLLEGHERA' MESSINA - DENARO...

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certi politici piddini combattono cosi' strenuamente la mafia che se la portano in Parlamento per poterla controllare meglio.

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Iersera rommèll (da leggere alla napoletana), ha fatto capolino.

In strategia, durante le battaglie fra eserciti, quando le si prende di santa ragione e le proprie truppe sono in rotta si definisce (il catastrofico ripiegamento) "ritirata strategica", così per non dire di averle prese.

Ripeto iersera tale ròmmell (da leggere alla napoletana) parlava di esercitazioni qui sul blog ...

Minchiettirommèl (da leggere alla napoletana) vi abbiamo riempito di calci nel didietro e le avete prese di santa ragione ... fattene una ragione caro ...

Poi è vero, avete fatto una ritirata strategica ... Giusto ...

Stai bene falso nueve numero 2 ... ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 27.04.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento

SENATORE PD ASSOLTO DA CONCORSO ESTERNO... E' MAFIOSO DENTRO..

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiarire un concetto.

I Magistrati applicano degli impianti costruiti da altri.

Le legiferazione, così come una eventuale e speratissima DElegiferazione, dipendono dai due rami del parlamento con tutto il cucuzzaro.

I Magistrati, poi, scegliendo fra le leggi giuste per lo specifico caso in esame, cercano di dipanare la matassa di un processo, in base ai reati contestati.
Gli avvocati, per conto loro, fanno un lavoro rovescio per dimostrare l'innocenza dei loro clienti.

I processi, in linea generalissima (ed anche di più) funzionano così.

Poi ci si può mettere la "personalità" degli attori citati, la quale, discerne per arrivare ad un verdetto.
Da cui, le leggi vengono interpretate.

Ricordo che partendo dalla nostra costituzione, fino anche a molte delle nostre leggi, vengono studiate all'estero perchè "esemplari".

Una delle esemplarità di molte leggi è la flessibilità delle stesse, ovvero, avendo casi simili ma anche molto diversi fra loro, in base a fatti, prove, la discrezionalità di decisione (ripeto; dovuta alla differenza fra caso simile e caso simile) viene lasciata ai giudici in TRE gradi di giudizio.

Il perchè il sistema giudiziario non funziona non lo sto a spiegare io.
Non basterebbero venti post principali per spiegare la complessità della situazione legislativa e giudiziaria del nostro paese. (Non dipende solo dai giudici, tantomeno solo dai politici, tantomeno solo dalla corruzione e via discorrendo ...).

Sta di fatto che le cose bisogna vederle nel loro complesso e non per parti, se se ne volesse parlare con giudizio.


Bonasera

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 27.04.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

preso un camorrista tra i trenta latitanti più pericolosi d’Italia. Per gli altri 29 il parlamento a maggioranza ha respinto la richiesta.

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 18:47| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIANO

Nomen omen?


https://it.wikipedia.org/wiki/Nomen_omen

id &as Commentatore certificato 27.04.16 18:45| 
 |
Rispondi al commento

AAA

Cercasi PDocchio onesto

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.04.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIANO : DARE LE DIMISSIONI? DEVO SENTIRE LA CUPOLA....!

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 18:40| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI ALLO STADIO A VEDERE LA PARTITA ... CASALESI CONTRO PD... UN AMICHEVOLE INSOMMA...

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Meglio un giorno da Borsellino, che una vita da Cosentino.

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Clan dei Casalesi sta pensando seriamente di denunciare Equitalia per concorrenza sleale.

aniello r., milano Commentatore certificato 27.04.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..eh..eh.eh..forte la Lezzi a ballarò..eh..eh..eh

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.04.16 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche PD non è indagato ?

Oppure sono tutti sotto inchiesta, uno alla volta andranno tutti alla sbarra, cactus che gente, veramente senza fondo.

W M 5 STELLE BRILLANTI

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.16 18:20| 
 |
Rispondi al commento

OT da ripetere perchè letto da pochi (Grazie!).

Mentre l'italia ha l'acqua alla gola che invidia "la dittatura" dei cittadini...

"Negozi a Cuba abbassano i prezzi del paniere basico"!

http://www.efe.com/efe/america/economia/cuba-
anuncia-una-rebaja-de-precios-en-productos-
basicos-a-partir-manana/20000011-2904369

http://lahora.gt/tiendas-cuba-precios-rebajados-
productos-basicos/

Saluti.

Gino 27.04.16 18:18| 
 |
Rispondi al commento

IL MANUALE DEL PERFETTO SENATORE/DEPUTATO PIDDINO


ART.1 Quando ti trovi in una trasmissione televisiva dove è presente uno dei 5 stelle devi necessariamente interromperlo mentre parla per non far capire cosa dice e portare il conduttore al punto di interrompere entrambi poichè non si capisce nulla.

ART.2 Sempre e comunque quando un 5 stelle ti ricorda tutte le vicessitudini giudiziare del PD è consigliabile uscire la storia di Quarto,Bagheria,Livorno,Gela etc...

ART.3 Ogni mattina appena uscito deve prendere la copia dell'unità per iniziare la giornata con gli autorevoli giornalisti tipo La Via e Rondolino che vi fanno credere di essere apprezzati da gente seria che scrive sui quotidiani in maniera imparziale corretta e coerente.

ART.4 Qualsiasi porcata decida di fare l'amato presidente Renzie anche a danno degli stessi interessati.va sostenuta in ogni modo e qualunque mezzo tipo la nipote di Mubarak per Berlusconi e i suoi...

ART.5.......LASCIO A VOI IL PIACERE DI ALLUNGARE QUESTA LISTA CERTO DEL FATTO CHE ANCORA CI SARANNO MOLTI ARTICOLI DA AGGIUNGERE

EMILIANO 27.04.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

PRESDELCOS ... COME SI DICE GRAZIANO IN INGLESE?

Un aiutino:
In caso di "concessione": NO-GRACE
In caso di "benevolenza": NO-GENEROSITY
In caso di "eleganza": NO-GRACEFULNESS
In caso di "perdono": NO-CLEMENCY

Faccia ella ...


Blog buona sera ... ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 27.04.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che razza di proposte sono!
Abbiamo un residuo di oltre 3,5 milioni di processi inevasi, e Voi ve ne uscite ancora con proposte volute solo dalla magistratura?
Siete diventati solo dei burattini, talmente manipolabili, da poter essere paragonati a dei bambini di asilo nido.

Chi veramente vuole lottare per una Giustizia giusta e vuole realmente combattere la corruzione ed il malaffare, deve presentare altre proposte di Riforma:

1)eliminare l'obbligatorietà dell'azione penale (non possiamo portare avanti un processo per chi ruba un pacchetto di caramelle, mentre poi chiudiamo per anni nel cassetto, le indagini sulla vicenda del Monte dei Paschi di Siena);
2)eliminare le correnti sindacali all'interno della magistratura (questa è una vera anomalia mondiale, non il mantenimento della prescrizione);
3)divisione delle carriere, tra magistrati inquirenti e magistrati giudicanti;
4)adottare un Sistema Giudiziario rapido ed efficiente, così come esiste in Francia, Germania, Inghilterra;
5)diminuire radicalmente le Leggi/Norme oggi attive (dalle oltre 150.000 attuali, a meno di 10.000), riscrivendo quelle che resteranno in vigore, in maniera chiara e comprensibile, così dal non dover sempre essere interpretate liberamente dai magistrati;
6)abolire per un periodo determinato, tutte le agevolazioni e gli sconti di pena per i condannati;
7)prima che arrivi inutilmente il prossimo svuota carceri, e per non ingolfare ulteriormente i nostri Tribunali, deve essere approvata una ampia amnistia, con eccezione di chi ha commesso gravi e gravissimi reati (compresi quelli commessi dai colletti bianchi).

Solo così avremmo finalmente dei processi rapidi, ed è solo così che la prescrizione potrà essere definitivamente archiviata.
Solo così potremo avere la certezza della pena, e riacquistare la Fiducia nella Giustizia e nella Magistratura.

gianfranco chiarello 27.04.16 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha detto : non è vero che a topomatteo non sta a cuore la giustizia. È che aveva fretta di arrivare in tempo all'appuntamento con le riforme cui tanti avevano dato buca. Quindi si è messo alla guida di un bolide bello ma cadente chiamato italia, che presenta vistose bolle di ruggine e sinistri cigolii da traballamento. Lo sa che ci vuole una revisione, ma robusta, solo che da spregiudicato qual è se ne frega; passa viale democrazia incrocio via della libertà strombazzando col clacson, si fermeranno gli altri. I freni alla corruzione e i fari per l'onestà si fottano! Tira dritto e solo la fortuna, non il valore, lo assiste. È fin troppo facile prevedere che lo schianto non è se, ma quando.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 27.04.16 17:51| 
 |
Rispondi al commento

..Picierno, Fiano, Carbone, Romano e Rotta..mettete
anche questa faccia nell'album Panini degli indagati
del PD!

pasquino 27.04.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

ho l'impressione che i sondaggi e la denigrazione dell'avversario sono diventati prioritari rispetto alla mancanza di lavoro, disagio sociale e arretramento industriale..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.04.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori