Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Trivellopoli - Stop ai finanziamenti anonimi ai partiti: fuori i nomi e le cifre

  • 222

New Twitter Gallery


di Danilo Toninelli, portavoce M5S Camera

Partiti e conflitto di interessi sono due facce della stessa medaglia. Tutto parte dai soldi, basta seguire la loro scia per comprendere il motivo per cui i partiti non fanno gli interessi dei cittadini. Peccato che la legge non permetta di tracciarli e le notizie arrivano al grande pubblico solo perché la magistratura li becca con le mani nella marmellata.

Oggi i finanziamenti ai partiti arrivano dalla contribuzione volontaria attraverso il 2 per mille delle dichiarazioni dei redditi, dalle donazioni liberali dirette, e, soprattutto, dalle fondazioni politiche, vere e proprie casseforti occulte dei partiti. Negli ultimi due casi la legge consente di mantenere l'anonimato dei donatori.

Con la legge truffa, fatta per decreto dal governo Letta, non c’è alcun obbligo di trasparenza per le donazioni inferiori alla somma di 100mila euro (a meno che non siano in contanti, ma questo in virtù di un’altra legge). E, sempre alla faccia della trasparenza, il nome dei donatori può essere nascosto. Con la stessa legge, poi, sono stati blindati i forzieri dei partiti: le fondazioni.

Quella delle fondazioni è “una situazione che ha raggiunto i limiti dell’indecenza” come diceva anche il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone. Perché su queste è preclusa ogni possibilità di controllo ed è qui che germogliano e prosperano i conflitti di interesse. Le fondazioni, infatti, rappresentano lo strumento principe per far arrivare a chi dovrebbe occuparsi dei bisogni della collettività, fiumi di denaro coperti dall’anonimato, frutto di intrecci con banchieri, costruttori e petrolieri.

Un esempio? La fondazione Open dell'attuale presidente del Consiglio. Una struttura passata da un patrimonio iniziale di 20 mila euro a oltre 2 milioni e 800 mila euro nel 2015. Il suo consiglio direttivo è composto dal presidente Alberto Bianchi (nominato dal Bomba nel cda di Enel); dal segretario generale, tale Maria Elena Boschi; Marco Carrai, lo storico collaboratore che il Bomba voleva mettere a capo della cibersecurity, e il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Luca Lotti.

La fondazione Open, come tutte le fondazioni politiche, è tutt’altro che “aperta”: non pubblica i dati dei finanziamenti di chi vuole finanziare Renzi restando ignoto. Quasi un milione di euro (934.514) di finanziamenti coperti dall’anonimato e inconoscibili per chiunque.

Le fondazioni politiche sono aumentate esponenzialmente, passando dalla trentina degli anni ’90 alle oltre 100 di oggi, di cui 65 sono le fondazioni attualmente legate a politici nazionali; queste ultime coinvolgono oltre 550 politici nazionali e locali e 170 tra imprenditori e manager solo tra quelli noti.

Serve un giro di vite, serve un argine alla loro avidità. Per questo abbiamo depositato una proposta di legge che abbiamo chiamato "partiti puliti" che impedisce di rimanere anonimo a chi finanzia i partiti, che prevede tetti massimi molto più bassi, divieto di soldi dall'estero con sanzioni serie e puntuali per partiti e fondazioni che non rispettano le regole. La proporremo a tutto il Parlamento e vedremo cosa risponderanno!



9 Apr 2016, 09:00 | Scrivi | Commenti (222) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 222


Tags: m5s, partiti pulit, toninelli

Commenti

 

http://quifinanza.it/soldi/il-fmi-ha-trovato-la-soluzione-alla-crisi-economica-dovete-morire-prima/63665/?ref=libero

FMI HA TROVATO LA SOLUZIONE ALLA CRISI ECONOMICA:"DEVI MORIRE PRIMA". No, dopo di voi grazie

Se la longevità delle popolazioni occidentali mette a rischio i bilanci degli stati più sviluppati.
La notizia, quando non volutamente nascosta, è passata alquanto inosservata;eppure certifica una volta di più la confusione che regna sotto il cielo dell’economia e soprattutto il paradigma che sta dietro alla crisi degli ultimi anni: lo smantellamento progressivo dello stato sociale. A rilanciarla è stato il blog L’Antidiplomatico.
Nelle pieghe del Global Financial Stability Report, presentato dal Fondo Monetario Internazionale, c’è un’avvertenza: la longevità delle popolazioni occidentali – ossia il famoso “allungamento delle aspettative di vita” – mette a rischio i bilanci degli stati più sviluppati.
Il Fmi arriva a questa affermazione quando prova a spiegare che “nessun asset può essere considerato veramente sicuro”. Che rapporto c’è tra investimenti finanziari e vecchiaia delle popolazioni? Quello tra affidabilità dei titoli di stato e, appunto, spesa pubblica dedicata agli istituti del welfare (pensioni, sanità, assistenza, istruzione). Silenzio assoluto, per esempio, sulla spesa militare.
Regoliamoci in che mani siamo..!Secondo queste teste di cazzo, dovremmo essere utili solo per il periodo lavorativo dopo..dritti dritti al cimitero. Ecco quale porcata nasconde la crisi economica! Altro che crisi ecomica... è solo crisi morale di demoni sparsi per il mondo sotto le spoglie di individui umani.
Quando entrate nel link guardate la faccia della Christine Lagarde direttore della FMI e ci rendiamo conto se abbiamo a che fare con una donna o con un'aliena! A questi signori, comuni mortali i quali si arrogano il diritto di decidere delle nostre vite, diciamo: DOPO DI VOI GRAZIE...e che la vostra vita sia il più breve possibile per il bene della società.

Gianalu B. Commentatore certificato 18.04.16 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Propongo una propaganda per il Quorum: chiedere a chi non ha una posizione chiara sul referendum di votare almeno scheda bianca per non farlo fallire.
Il numero di schede bianche inoltre, permetterebbe il contarsi puntuale per quanti vogliano impegnarsi consapevolmente per salvare lo strumento democratico e non sprecare le risorse impiegate, opponendosi alla propaganda astensionista di chi dimostra disprezzo e manipolazione delle istituzioni migliori, lasciando responsabilmente i si e i no a quesiti tecnici e un po complicati a chi ha desiderio di studiarli. Credo che molte persone non abbiano possibilità o voglia di farlo ma non è detto non comprendano l'attacco a cui è sottoposta la partecipazione popolare, concetto da scuola media dei tempi miei, restituito dalle sacrosante e trapassate lezioni di educazione civica.
Anche gli Eletti dovrebbero non perdere occasione per sottolineare questo livello superiore di interesse sociale, traendo per il Movimento un immagine un poco meno interessata al successo politico contingente in favore di un interesse generosamente lungimirante all'educazione e consapevolezza della gente.

Auspico un Comitato spontaneo per il Quorum che in questi pochi giorni germogli condivisioni, tweet di chi è più abile sui social, ...o altro...
Stefano

stefano ferrari 14.04.16 15:37| 
 |
Rispondi al commento

On.Serracchiani, quando cambi mestiere ???
Firma : UN VENETO

leoneg 10.04.16 23:01| 
 |
Rispondi al commento

prova tecnica...sorry

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 10.04.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo referendum per il Pd è un braccio di forza fra le periferie dei governatori, dei ras locali e dei feudatari che controllano i territori ... Per avere il potere di mettere l'ultimo timbro utile e riscuotere la propria quota di royalties, per noi è' una differenza fra chi vuole rimanere agganciato ad una economia fatta di banche e di petrolio, di fossili e di passato o una economia che guarda al turismo, alla valorizzazione del patrimonio paesaggistico, della pesca e della agricoltura e si muova verso il mondo delle energie rinnovabili, con la salute dei cittadini a guidare le scelte della poltica

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 10.04.16 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Per il Signor Rioni: Vi sono solo due vie per l'opposizione di combattere un esecutivo incostituzionale e corrotto fino al midollo: Primo, fare opposizione intransigente in aula, cercando di coinvolgere il resto delle minoranze in nome dello scopo superiore di ripristinare la democrazia. Secondo, dimettersi in massa da entrambi i rami del parlamento, disconoscendone la legittimita' e manifestando a oltranza assieme a tutte le forze politiche e sociali disponibili. La prima via e' stata solo parzialmente seguita dal Movimento (forse perche' convinto che il tempo avrebbe giocato a suo favore; mentre il tempo giuoca sempre a favore del potere). La seconda e' a mio parere inevitabile, ma essa richiede -comprensibilmente- il coraggio della prima vollta...che pero' si puo' apprendere a darsi, se lo si vuole veramente. Catilina docet, anche se perse... Auguri.


Grandi piddini, ormai vivono nel terrore! Vi toglieremo tutto, proprio come avete fatto voi con noi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.16 10:24| 
 |
Rispondi al commento

IL BOMBA È SEMPRE IL BOMBA

Ieri il bomba è venuto a Napoli in incognito dopo la grandissima accoglienza ricevuta la settimana prima.Ha avuto il tempo di abbracciare il pluri indagato De Luca e sparare cifre a casaccio come è abituato a fare da un paio d'anni a questa parte.
Per Napoli è tutto un programma, investimenti addirittura miliardari, Bagnoli, turismo ed altre stronzate del genere.
Ma chi lo caca più

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.16 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli stati nn esistono più,con la globalizzazione le multinazionali decidono loro le sorti di un continente e di un paese!oggi grazie ai nostri politici siamo diventati la periferia d'Europa,i democratici sono i giusti e noi che ci preoccupiamo di tutti compresi quelli senza reddito siamo i cattivi!povera Italia,povero mondo

claudiog 10.04.16 10:14| 
 |
Rispondi al commento

2
E’ chiaro che la nostra dovrebbe essere anche la battaglia della sinistra ma l’odio che anche la sinistra ha verso il mondo no global è prova della sua perdita irrimediabile di coscienza e di intelligenza
Ci fu un tentativo andato a male di unire le istanze della sinistra con quelle del mondo no global. Ora rimane solo il dileggio, lo scherno e il disprezzo più totale
Eppure il nemico avrebbe dovuto essere lo stesso
Ma la stupidità e l’egocentrismo faranno perdere sempre ogni battaglia.
Ora la sinistra preferisce tacciare il M5S (che del mondo no global è l’erede politico) continuando ad affiancare coi suoi voti il governo sciagurato di Renzi, senza capire che il vero fascismo di cui accusano il Movimento è proprio quello di Renzi e della sua banda.
Mi dispiace, ma contro la stupidità resta solo il fallimento
E la sinistra lo ha provato interamente.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.04.16 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Alberto Subri: Provi a leggere le info di questo link:
http://www.beppegrillo.it/m/2015/09/lochiamavanoboccadutri.html
Ce ne sono pure altri piu' o meno integrati che potrebbero esaudire la Sua curiosita'. Detto questo, il problema assoluto non e' -per la mia modesta ma convinta opinione- ne il trogolo putrido da cui i partiti ingurgitano talleri del volgo impotente e ingravidato a sangue, ma piuttosto l'osceno mettere mano a leggi ordinarie, straordinarie e costituzionali da parte di un esecutivo e legislativo dichiarati incostituzionali (ovvero illegittimi e illegali) dalla corte suprema nel 2014. Se si crede alle regole del gioco e ci si attiene come me, mi costasse pure meta' del mio sangue, qualsiasi atto proveniente dalle istituzioni citate e' nullo. Auguri, da un democratico e non da un suddito...


1
Questa non è una battaglia contro le trivelle
E’ una battaglia per la democrazia
Perché Renzi odia tanto le rinnovabili e ama tanto le energie sporche?
Perché è stato messo su come un fantoccio da quegli stessi poteri che tengono nelle loro mani avide il mondo e ne fregano della pace, dell'ambiente,del progresso dei popoli,del futuro delle genti,della democrazia e vogliono solo distruggere questi beni per aumentare le loro spaventose ricchezze
Non è solo una lotta tra energie pulite e sporche
E' una guerra tra una visione dittatoriale del mondo e una visione democratica
Io sono una no global
E mi pongo,insieme a milioni nel mondo,come Davide contro Golia,contro i grandi potentati della Borsa,della Banca,delle multinazionali, della BM,del FMI e anche della parte più iniqua dell’UE e della BCE,strumenti di quel neoliberismo esiziale che sta distruggendo la Terra e immiserisce l’umanità economicamente e moralmente,piegandola ad una visione distorta di se stessa,del suo senso,del suo merito,delle sue possibilità,sotto la crescente spada dell’intimidazione,della paura e della fame.Una visione,quella neoliberista,quella di Marchionne per intenderci o di Padoan o di Renzi,che al centro non ha l’uomo e i suoi valori e diritti, il suo progresso economico o morale,ma il potere, la merce,il lucro,il capitale,nel cui nome si è pronti a fare ogni sorta di abominio,ad accettare gli incesti più blasfemi,in una visione distorta e demoniaca della supremazia di pochi su tutti, che schiaccia ogni altro nel regno degli schiavi o dei succubi o lo spinge ad omologarsi al male per non perire,infettando come una marea nera e vischiosa l’uomo libero e cambiandolo nel contrario di se stesso,contro il suo stesso interesse,infettandolo,mentre perverte le istituzioni,stravolge i valori,svuota i controlli,calpesta la Costituzione,aumenta la crescente impunità dei potenti,, distrugge la democrazia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.04.16 10:10| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201544724578040&set=a.1492853819376.45167.1774961315&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 10.04.16 09:55| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10208041137339778&set=gm.959205484198937&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 10.04.16 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Con il termine troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi.
Il termine deriva dal mitologico troll, creatura umanoide diffusa, secondo la leggenda, nell'Europa settentrionale, in particolare in Norvegia.
Dal sostantivo troll si derivano comunemente, sia in lingua inglese sia tramite l'adattamento alla lingua italiana, il verbo to troll, trolling (tradotto in trollare), ovvero l'agire come un troll (fomentare gli animi provocatoriamente), e la locuzione farsi trollare, ovvero il cadere nella trappola di un troll, rispondendo alle sue provocazioni.
Alternativamente, l'origine proverrebbe da un altro significato del verbo inglese to troll, muovere un'esca in modo tale da spingere un pesce ad abboccare.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.16 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo una costituzione sana e robusta, leggi fatte apposta per permettere di rubare in maniera più facile .Un applauso ai nostri personaggi della politica, che non si fanno mancare mai un bel sorriso sulla faccia .Alla faccia nostra, e dei nostri nonni e bisnonni ecc, che hanno sputato sangue, per avere un paese di mmerda come questo .

gino giacomini 10.04.16 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'ultima leccata di culo di Squinzi (PRESIDENTE CONFINDUSTRIA) al governo Renzi.

Se questi si definiscono industriali allora io song' l'omm' ragne .....

Capisc'a me


PS. Squinzi, ma vaffanculo và !

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 10.04.16 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Bomba come Craxi:
Dopo lunghi studi, sono arrivati al motivo per cui abbiamo aderito all'Euro:
Le 100 lire, erano troppo pesanti in caso di lancio.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 10.04.16 07:24| 
 |
Rispondi al commento

I soldi si possono seguire soltanto eliminando la moneta cartacea e operando solo con la moneta elettronica.
Caro Beppe, questa è la unica e vera alternativa al malaffare ed alla delinquenza!!!!!!!!!

Tore Carboni 10.04.16 03:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte e a domani a 'na qualche ora.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.04.16 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!! Chapeau!!

Se con questa vostra iniziativa in parlamento non si arrivasse a nulla e allora fare un referundum diventa un Must Assoluto!!

Mi raccomando, non mollate l'osso, mai!!

NEVER GIVE UP!!!!

Risolvere questa situazione è troppo importante per avere in Italia un minimo essenziale di democrazia decente!!

Cordiali saluti.

Fabrice

Fabrice 10.04.16 00:03| 
 |
Rispondi al commento

e se l'egitto chiedera' al "bomba" quanto divisioni ha l'italia?

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 09.04.16 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda:

Perchè importiamo PETROLIO pagandolo anche a CARO PREZZO E NON CI TENIAMO NOI invece quello estratto in Italia?...

Che si potrebbe anche pagare meno e far scendere così il prezzo alla pompa???

Qual'è il mistero gaudioso che impedisce questa semplice operazione da cosiddetto "buon padre di famiglia"?

e' come un contadino che ha un campo di grano e lo vende tutto invece che sfamarne i suoi figli.

Però poi lo ricompra da un altro contadino a un prezzo piu caro di quello a cui l'ha venduto lui...

A me sembra una operazione da TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio)...cioè cose da pazzi mi sembrano...


IL BOMBA ....UNICO IN EUROPA AD AVERE UNA BANDA.....
LARGA

angelo devol 09.04.16 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Italia fuori da questa Unione Monetaria Europea, Trattato di Maastricht ... recuperiamo la sovranità nazionale

Maurizio Fenati 09.04.16 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Gentiloni ...con l'egitto saranno tempi duri...infatti esportiamo per 29 miliardi e importiamo per 23.....hahahha...gentiloni ripassa le tabelline!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un cittadino perbene vota movimento. Tutto ciò che in termini di trasparenza viene chiesto al popolo, non vale per i partiti.
Chi li vota sa che ha o avrà qualcosa da nascondere.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.04.16 21:42| 
 |
Rispondi al commento

A storia de Pinocchio continua...

c'è geppetto, ora al senato;
c'è anche la volpe a'l'econnomia;
a fata turchina sta a dormì;
er grillo parlante sta a rompe perchè dice er vero,
ma er gatto nun saprei dove trovallo!
Mo sapete dì 'n do stà?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/WIlM5s/photos/a.359991487434531.1073741828.356217484478598/758260584274284/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 09.04.16 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Giusto seguire i flussi di denaro -

partiti , fondazioni intestate al politico di professione , false fatturazioni

ottima iniziativa !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Gruber si pone la domanda se il Bomba sia il nuovo Craxi, segno di grande leccaculismo e che gli argomenti sono finiti. Ormai tutti sperano che il 17 gli italiani vadano al mare, compresi gli intellettuali della "Scuola di formazione colitica del Pd". Facciamoci coraggio.

FrancoMas 09.04.16 20:56| 
 |
Rispondi al commento

From lista Falciani ,

- Quattro milioni e 100mila euro riportati in Italia dalla Svizzera, approfittando dello scudo fiscale varato fra il 2009 e il 2010 dall’allora Governo Berlusconi. Un tesoro nelle mani di Enrico Ferrari, ex direttore generale dell’autodromo di Monza. C’è anche il suo nome nell’elenco dei 1.264 titolari di un conto alla banca svizzera Hsbc che hanno legalizzato fondi neri sanando l’evasione e versando una quota fissa del 5% (invece del 30). Soldi che, appena arrivati in Italia, la magistratura monzese ha però in parte (2.6 milioni) sequestrato nell’ambito dell’inchiesta che vede l’ex numero uno del circuito accusato di vari reati fiscali.

Un patrimonio che, secondo gli investigatori della Guardia di Finanza, sarebbe stato accumulato dirottando soldi destinati alla Sias, la società che gestisce l’autodromo. Un capitale fatto di denaro vincolato fra conti correnti, polizze assicurative e altri prodotti di investimento. Su questo patrimonio i finanzieri, coordinati dal pm Walter Mapelli, hanno chiesto e ottenuto dal gip del Tribunale di Monza, Giovanni Gerosa, il sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca. Non importa e non va dimostrato che quei soldi siano la diretta provenienza del reato. Il giudice ha autorizzato il blocco di un capitale in grado di coprire quanto Ferrari e l’ex presidente di Sias, Claudio Viganò (anche lui indagato), avrebbero dovuto dichiarare e invece non hanno fatto. Oggetto delle indagini: un giro sospetto di biglietti venduti in nero e presunte fatture per >> operazioni inesistenti > maxi evasione fiscale << per circa tre milioni di euro.

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abrini confessa di essere l'uomo col cappello. Bene ora incarceriamolo per recuperarlo, come abbiamo fatto col figlio del boss che ha lui si monitato da mamma rai. Questi invasati non si recuperano più e il 41bis per quanto mi riguarda è ancora un villaggio turistico.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.04.16 20:56| 
 |
Rispondi al commento

L'abbraccio di papa Francesco a ex prostitute e transessuali

Una cinquantina tra donne e transessuali in Piazza San Pietro all'udienza giubilare. L'associazione Rabbunì: "Anche loro hanno qualcosa di bello dentro da condividere col Papa"
Li ha incontrati oggi, in Piazza San Pietro, in occasione dell'udienza giubilare. Il gruppo, una cinquantina in tutto tra donne e transessuali provenienti da dieci Paesi, raccoglieva persone che hanno vissuto la tragedia della prostituzione. Vittime della tratta che sono state sostenute nello sforzo di ritrovare una vita libera dall'associazione Rabbunì, che opera nella zona di Reggio Emilia ed è diretta da don Daniele Simonazzi.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/labbraccio-papa-francesco-ex-prostitute-e-transessuali-1244183.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.04.16 20:51| 
 |
Rispondi al commento

DITE A RENZI che i 5 stelle faranno tante mozioni di sfiducia quante questioni di fiducia imporra il governo della cricca al parlamento

Danyda bologna Commentatore certificato 09.04.16 20:47| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di conflitto di interessi, è un principio che dovrebbe rientrare tra i requisiti di eleggibilità a cariche pubbliche nel M5S, non credo che ad oggi lo sia. Grossa lacuna, mi chiedo come mai.

mic. 09.04.16 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa fu ucciso proprio perchè aveva capito che, per sconfiggere la mafia, nel caso specifico in Sicilia, bastava seguire il flusso del danaro. Ed iniziò a lavorare in quella direzione con i risultati che sappiamo.

La strada del danaro, è l'unica che porta alla fonte di ogni corruzione ed è per questo che, in un paese come il nostro, governato da una banda di corrotti, non potremo mai venirne a capo.

Questo pentolone non s'ha da scoprire nè oggi nè mai.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.04.16 20:35| 
 |
Rispondi al commento

O.T. ma importante:
Con il Jobs act, l’azienda non paga i contributi previdenziali per i nuovi assunti.
Domande:
a) I contributi, li versa lo stato?
b) I contributi non li versa nessuno e quindi, i primi tre anni che sono quelli che fanno aumentare i maniera maggiore i Montante Contributivo su cui viene calcolata la pensione, vengono a mancare e quindi, la pensione, sarà notevolmente più bassa?
c) Nel caso b, si terrà in considerazione l’art. 24 comma 7 della legge Fornero, per cui, se la pensione non raggiunge l’importo di 1,5 l’assegno sociale, in pensione ci vai a 70 anni (salvo adeguamento aspettativa di vita)?
PER FAVORE INFORMATEVI perché LORO, fanno i buoni con il culo degli altri.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 09.04.16 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..azz...oggi Di Maio era ad Adria,..e nessuno me l'ha detto............azz...azz.....

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 09.04.16 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loi travail : un nouveau jour de mobilisations émaillé de violences

Le battaglie francesi contro la riforma del Lavoro...I giornalai Italiani manco ne parlano.........

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 09.04.16 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Parigi, i giovani, manifestano contro al jobs act francese.
Altra gente, altro popolo.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 09.04.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Che male abbiamo fatto per meritarci questi " politici " ?


DEL RIO VUOLE SAPERE

L'attuale ministro delle infrastrutture vuole sapere se pezzi dello stato tramano contro altri pezzi dello stato.
Questi davvero scendono da Marte o ci sono o ci fanno.
Non si conosce ancora il movente dell'uccisione di Aldo Moro,chi mise quella bomba a Piazza Fontana,la strage dell'Italicus e Del Rio vuole sapere.
A questo punto mi sorge il dubbio che l'attuale governo è davvero un telecomando nelle mani di qualcun altro ed è venuto il momento di cambiare canale.
Del Rio vuole sapere,hahahahah muahahaha hahahahah...

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..come al solito le migliori iniziative arrivano dal
M5S!...in alto i cuori..

pasquino 09.04.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento

...cosa pensi che ti risponderanno!?!
:-)
Non siamo mica scemi! (Come minimo...e senza offesa)

Saluti

Gabriele Favro 09.04.16 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Anche a Londra l'onda della protesta. Certo è facile il trasporto dell'entusiasmo, ma cinque decenni e mezzo sulla groppa mi portano a vedere un pò meglio il quadro, facendo un paio di passi indietro. Le singole pennellate hanno fascino e ti intortano.. siamo in pace da troppo tempo e gli arsenali traboccano di merce scaduta ma efficiente.
Su il guastatore.it- la cia- favorisce- il traffico- di oppio ottimo articolo per vedere meglio, a mio avviso, questo dipinto astratto,dove chiunque può vedere qualcosa che lo convince.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.04.16 18:18| 
 |
Rispondi al commento

IL BOMBA ORMAI HA LA MICCIA CORTA..... COMINCIA IL COUNTDOWN... MENO 10.................

aniello r., milano Commentatore certificato 09.04.16 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo “Peccato che la legge non permetta di tracciarli e le notizie arrivano al grande pubblico solo perché la magistratura li becca con le mani nella marmellata”

Io non ho molta fiducia dei magistrati, che sono pagati ( e anche di più ) dei politici, ma non sono perseguibili.
Sento per radio, processi. Ogni volta tra il reato e l'udienza trascorrono 4,5, e più anni. Dopo c'è l'appello, altri anni.
Quando il testimone, o l'imputato, viene interrogato, spessissimo non si ricorda, o sbaglia.
Voi vi ricordate cosa avete visto, o sentito, alla sera del 9 marzo del 2007? Non mi ricordo nemmeno che cellulare avevo, allora! E sono 9 anni!

Per questo è una farsa un processo che è fatto 1,2 anni dopo il fatto.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 18:00| 
 |
Rispondi al commento

PeDofili ..il caxxaro dopo le omo-adozioni prova a sdoganare la pedofilia ....

http://it.sputniknews.com/opinioni/20160409/2442215/setta-di-stato-forteto.html

Incasnero 09.04.16 17:47| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=500684060122645&set=a.108849522639436.1073741827.100005431659171&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 09.04.16 17:36| 
 |
Rispondi al commento

ot

mentre in italia pensano a vietare la pubblicazione delle intercettazioni...

in uk cameron è all'addio?

http://www.telegraph.co.uk/news/2016/04/09/david-cameron-dramatic-tax-mea-culpa-i-should-have-done-better/


un consiglio a david,aggratis naturalmente:)
prenda la residenza in valdarno!

:)

pabblo 09.04.16 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proviamoci con una nuova legge che potra' passare solo quando avremo la maggioranza assoluta in parlamento. Facciamola blindata, senza possibilita' di scappatoie e di praticare uno degli sport nazionali piu' popolari: fatta la legge trovato l'inganno.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.04.16 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Rolando dal torchio liberato dalle filippine....da sacerdote impegnato a imprenditore ..il vangelo letto al contrario..

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/04/08/farnesina-liberato-nelle-filippine-rolando-del-torchio_266d8a96-7d17-4051-aaf3-455b50ca042f.html

Incasnero 09.04.16 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Limpida e divertente analisi politica..,(podcast)

http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=1517&dl=7694

Incasnero 09.04.16 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Togliamoci dalla testa l'idea che potremo risorgere se non rimettiamo i dazi ai prodotti cinesi e non usciamo dall'euro .


Ti svegli e scopri che la tua vera emancipazione è una fantasia
Tutti i mari si sono sollevati e hanno sopraffatto il prode.
La grandezza muore, ignorata e perduta, invisibile alla storia.
Spie ben inserite che fanno il lavaggio del cervello ai nostri figli affinché siano meschini.Non hai molto tempo
Ti capisco appieno
Il tempo, è giunto a distruggere

La tua supremazia
Supremazia

La tua supremazia
Supremazia

Ooh
Ooh

Non hai molto tempo
Ti capisco appieno
Il tempo, è giunto a distruggere

La tua supremazia
La tua

Supremazia

https://www.youtube.com/watch?v=b-w3idyUI8s

Occhio a chi appare sullo schermo dietro al cantante;)
Mi piacciono sempre di più

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più troll ci sono più abbiamo ragione.
Andreotti diceva a chi gli chiedeva il perchè non rispondeva alle illazioni sul suo essere mafioso:
"2 smentite fanno una notizia"
;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----------ENNESIMO AVVISO AI BLOGGERS------------

Rispondere in chiaro o nei sottocommenti a chiunque venga individuato come troll/fake/disturbatore ecc. ecc., non fa altro che dimostrare al provocatore che ha raggiunto il suo scopo.

Se dopo avere constatato che un tizio riposta sempre lo stesso concetto, indipendentemente dalle risposte che ha già ricevuto, che senso ha continuare a rispondergli?

Osservate le vostre risposte agli imbecilli e vi accorgerete che già al secondo scambio non si riconosce più chi è più imbecille.

Serve a nulla, poi, invocare l'intervento dello staff, quando siete voi stessi a soddisfare e ad eccitare chi entra solo per provocare.

Ma cosa ve lo dico a fare?

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Italia, ultima frontiera! Eccovi i viaggi del caxxaro, durante la sua missione quinquennale diretta all¡¯esplorazione di strani mondi, alla scoperta di nuove forme di vita e di civilta`, fino ad arrivare a dire caxxate che nessun uomo e` mai giunto a dire prima.
Diario del caxxaro: data astrale
2016 : il ritorno a Napoli "Le istituzioni ( il caxxaro ) non hanno paura di chi tira sassi"......Imponente, fin dalle prime ore della mattina, lo spiegamento di forze dell'ordine: carabinieri, polizia e unit¨¤ cinofile. Su alcuni tetti sono appostati dei tiratori scelti.

Incasnero 09.04.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

STAFF il BLOG continua ad avere problemi ...

I troll minchietti ne creano a iosa ...

Altro che segnala comm. inappr. Dù schiaffoni fatti bene ci vorrebbero a sti quattro pelapatate... Come alle creature ...

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 09.04.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

si consiglia questa lettura...vi renderete conto del perchè delle trivellazioni...
http://dorsogna.blogspot.it/2014/03/chicco-testa-non-executive-director.html


ciaoooo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2016/04/per-me-renzi-e-malato-di-protagonismo-e.html
la censura è in arrivo svegliamoci, la legge bavaglio per le intercettazioni e poi al censura sul web, lo faranno, svegliamoci, a questo punto cerchiamo accordi con la lega, non possiamo farcela da soli, lo so che è quella che è, però non possiamo fare vincere la mafia,perchè pd e fi sono mafia

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

L'Egitto in lacrime per il ritiro dell'ambasciatore e tremante per la paura delle sanzioni "proporzionate" minacciate da Gentiloni.
Ma proporzionate a che cavolo?

silo so, mondo Commentatore certificato 09.04.16 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I trivellatori delle palle cercano sempre di chiarire le entrate del m5s e del capo "casaleggio"! Come se non fosse già tutto chiaro da anni! Il m5s è l'unico "ALLA RINUNCIA" e ancora rompete gli zebedei!Ma attaccate i veri ladri ventennali e scuoiateli con le vere verifiche dei finanziamenti illeciti!Casaleggio ha un blog che per quel che può rendere in pubblicità, è una formichina nei confronti dei grossi gruppi editoriali e televisivi! MA NESSUNO PARLA? Credo che la dichiarazione dei redditi di tutti i parlamentari m5s e casaleggio siano alla portata di chi vuole sapere: SENZA ILLAZIONI...PERO' !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 09.04.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La proposta e' ottima,ma il parlamento rispondera' NO... E'come se si chidessa al ladro di aprire la porta della stanza dove tiene la refurtiva con associato l'elenco dei suoi complici.

Giuseppe Quattrocchi 09.04.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono 3 giorni che su televideo,di fasciorai,campeggia il pensiero del cazzaro,su trivellopoli, "squallide accuse da M5S ".Adesso il novello benito,vuole mettere il bavaglio anche alle intercettazioni,più si stà "cacando sotto"piu lo spirito dittatoriale, viene a galla .Figuriamoci ,se i suoi sponsor lobbysti,lui e i suoi zimbelli ,faranno mai passare la norma di rendere pubblici i nomi di chi li finanzia,...sarebbe come... castrarsi da soli.

Canzio R. Commentatore certificato 09.04.16 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il pd l'antipolitica sarebbe rappresentata da quelli che decidono di andare a votare, mentre loro, che sono la politica con la P maiuscola hanno deciso che ormai andare a votare è inutile e dannoso.

fran Commentatore certificato 09.04.16 13:26| 
 |
Rispondi al commento

...Se il M5S fosse trattato da un vignettista inizio XX secolo, SAREBBE rappresentato come un bambino capricciso, che chiede ma non verrà accontentato.
Per essere maggiorenne ha da andare al potere.
Altrimenti richieste più o meno giuste, non verranno esaudite. Chiedere dall'opposizione, non dà risultati.

Con pazienza aspetterei fino a dopo il referendum, ottobre / novembre per chiedere di andare a votare , perchè se il referendum passa ci sono vantaggi, anche se il M5S non se ne cura.
1]Con l' Italicum basta raggiungere il 25% dei voti alla prima tornata, e dopo 15 giorni vincere. [ Oppure superare il 40%, ma chi ci riesce?] Così si governa con la sola camera. Il posto dove ci sono 630 deputati; ALTRIMENTI bisogna arrivare al 50% al SENATO. Non è mai successo che il M5S conquistasse il 50%, nei comuni/regioni/europee.
O speriamo su un miracolo?
2]Verrà tolto potere alle regioni. Cosa bella e giusta , così il governo limita le porcherie regionali. Io sono per il federalismo, ogni regione spende quello che ha. Ma questo i meridionali non lo accetteranno mai, ovviamente!

3]Naturalmente se il M5S vuole governare, perchè la Taverna già una volta ha detto che è una fregatura governare Roma, immaginiamoci l'Italia!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno, proprietario di una trasmissione televisiva, fa pubblicità per un libro, poi, prende una percentuale sulle vendite del libro stesso ?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 09.04.16 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Hanno tutto nelle loro mani , quindi possono fare e disfare a loro piacimento e convenienza ciò che gli conviene , questa è dittatura ! Quei galantuomini che sono componenti del pd hanno la maggioranza anche grazie all'alleanza con FI che presta , a richiesta , parte delle proprie truppe . Stando così le cose non vedo vie d'uscita dall'impasse che blocca il Paese se non con una alleanza con gli " impuri " Lega e Meloni non candidi come noi ma neanche sporchi come loro ! La santa alleanza è indispensabile per tornare a votare al più presto e ridare al Paese un minimo di legittimità , una parvenza di democrazia che permetta la ripresa del confronto tra le forze politiche " normalizzando " le istituzioni che attualmente sono carta straccia ! Il nostro atteggiamento di duri e puri è apprezzato da chi è in grado di farlo , gli altri , la maggioranza della gente , ci vede come deboli pocofacenti e si convinceranno solo quando faremo ! Non vedo un valido motivo per rifiutare l'aiuto del vicino un po chiacchierato che ci aiuti a spegnere l'incendio .

vincenzodigiorgio 09.04.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento

La Camusso / CGIL promuove la "carta dei diritti dei lavoratori" cos¨¬ i " compagni" sindacalisti avranno modo poi di pulircisi il culo come hanno fatto con l' art 18...

http://cefaluweb.com/2016/04/09/carta-dei-diritti-del-lavoro-si-firma-nelle-piazze/

Incasnero 09.04.16 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici guerrieri 5S,non rodetevi il fegato nel perseverare a denunciare il marciume politico Istituzionale della grande ammucchiata finta sinistra & finta destra- Centro-Lega,non ne vale al pena,soprattutto sono battaglie perse in partenza,perché la governance deve sempre essere fedele e scelta dai padroni della Colonia Italia e del mondo.Prendete esempio dalla Lega quando,dopo aver sbraitato ai 4 venti contro Roma ladrona,poi a Missione compiuta si è seduta al tavolo della mangiatoia spartitiva a riscuotere la sua parte.Non dimenticate il sacrificio che la grande ammucchiata ha fatto per fare la terza Repubblica fotocopia delle prime due per salvare gli eredi e i sostenitori del sistema.
Dobbiamo Lodare e Santificare le Divinità del terzo Millennio innalzate dai Grandi Maestri burattinai per governare il mondo Globalizzato,soprattutto per la prediletta Colonia Italia.Proprio per questa tragica realtà,hanno amplificato le informazioni pubblicitarie pilotate per nascondere in marciume degli scandali quotidiani dovuti agli affari di famiglia e per esaltare le Divine doti del governo imposto a salvare la "Governance Colonia Italia & Impero UE".

Agostino Nigretti, Ceresole Reale Commentatore certificato 09.04.16 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I gemelli frocetta...

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2016/04/09/news/la_borsellino_nel_mirino_di_gemelli_non_ne_posso_piu_della_sicilia_e_delle_sue_trame_-137244453/

Incasnero 09.04.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Danilo in bocca al lupo.
Se una proposta del genere dovesse passare vorrebbe dire che in parlamento sono diventati onesti e quindi non passerà MAI !!! Pensi che voterebbero una legge che va contro i "LORO " interessi ?? Ne dubito molto al momento attuale, solo se il M5S fosse al governo verrebbe approvata.
Comunque forza e coraggio e vigliacco chi molla !!
Ciao.
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la mafia dei personaggi come rijna sia soltanto il braccio armato della vera mafia, che sta nelle istituzioni e quindi nelle sale di comando.
Il film di Sabina Guzzanti, "La Trattativa", nel quale ci sono una lunga serie di verità processuali accertate, è stato ostacolato in tutti i modi dalla rai (servizio pubblico, nel senso sanitario dell'espressione)mentre va in onda un salotto tutto gentile e cortese per alleggerire la figura del famoso killer.

Raffaele M. Commentatore certificato 09.04.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Arabia Saudita ed Egitto costruiranno un maxi-ponte sul Mar Rosso
http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-04-08/re-saudita-annuncia-costruzione-un-ponte-mar-rosso-firmati-accordi-investimento-15-miliardi--161706.shtml?uuid=ACrmUt3C

é un'opera gigantesca, 25/30 km, ma mai come il ponte della Baia di Tsingtao. Si trova in Cina, misura 41,58 km ed è stato costruito in soli quattro anni, dal 2007 al 2011.
http://www.allaguida.it/articolo/i-10-ponti-piu-lunghi-al-mondo-la-classifica-foto/79289/

Altro che Messina/Reggio...
E poco tempo fa, ho scritto sui tunnel, che in Svizzera stanno facendo quello più lungo al mondo.
Leggendo queste cose, mi rendo conto perchè l'Italia sia retrocedendo in tutte le cose, una sola è grande nel mio paese, l'invidia, che se una persona ha di più, sia beni, bellezza, fortuna, talento ecc, rode nell'animo delle persone.
Coi poveri non si lavora. Con i non talentuosi non si innova.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Nel complesso non siamo degni di avere la democrazia , infatti non la abbiamo mai avuta nella storia recente . Il dopoguerra ci è sembrato tale ma è stato frutto dell'ombrello protettivo americano interessato a non farci cadere nelle fauci di Stalin . Siamo veramente una marionetta manovrata dai poteri forti di cui dietro l'affare Regeni si intravede l'opera . Mai , tranne che con Craxi , abbiamo avuto un governo palluto che si imponesse sulla scena internazionale , men che meno questo teso solo all'arraffo ! Non è roba nostra ! Noi siamo quelli dei Marò , non dei Regeni !


Che c'entra Trivellopoli? Lo sanno tutti che il Busines dove si mangia di più a tutti i livelli è proprio quello delle Energie Alternative. I finanziamenti occulti possono essere dati a chiunque e per qualsiasi motivo. il Petrolio è solo uno dei campi di interesse su cui speculare
Sono daccordissimo sul fatto che i bilanci e i finanziamenti dei Partiti devono essere al massimo della Trasparenza ma questo deve valere per tutti Anche per il M5S

Alberto Subri, Roma Commentatore certificato 09.04.16 12:14| 
 |
Rispondi al commento

ot

italia, anno domini II era renziana..

vabbè qui il pdc non c'entra , era solo per immaginarla in uno spazio temporale :)

""La dirigente di un importante ufficio di pubblica amministrazione si rivolgeva alla cartomante per chiederle protezione dalle indagini della procura. La funzionaria chiedeva alla chiaroveggente anche suggerimenti su come comportarsi davanti ai magistrati. Si meravigliava, persino. Perché l’aiuto della cartomante in qualche caso non funzionava. “Tu per me continuavi… come è potuto succedere questo?”, dice lei poco dopo una perquisizione degli inquirenti a casa e in ufficio. E la cartomante si difende: “Che cazzo ti devo dire?”""

eggià che caxxo ti deve di':)... che bisogna essere onesti e ligi alle leggi questo ti deve di'


http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/04/09/p-a-dirigente-indagata-a-cartomante-difendimi-dallinchiesta-poi-sarrabbia-altro-che-protezione-magica-sono-stata-perquisita/504833/

pabblo 09.04.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

E a proposito della'scandalosa' 'intervista' (chiamiamola eufemisticamente così) di Vespa a Riina jr a Porta a Porta del quale la Bindi ha dichiarato:'Così Porta a Porta si presta ad essere il salotto del negazionismo della mafia"

Prima domanda:
Ma Vespa non era quello che dichiarava di 'cucire' le interviste 'addosso' alle persone tipo Fini?
(da un intervista del Fatto Quotidiano:)

"Tranquillo, gliela cuciamo addosso”. Così rassicurò Salvo Sottile prima di un’intervista a Gianfranco Fini".

"Non mi vergogno di questa frase"

Seconda domanda:

Perchè Vespa è INAMOVIBILE da Rai Uno???



" Trivellina trivellina delle mie brame, chi é la più bella del reame? "
ed Il Principato di SEALAND

Il principato di Sealand (in inglese Principality of Sealand, terra del mare) è una struttura artificiale creata dal governo inglese durante la seconda guerra mondiale, occupata fin dal 1967 dalla famiglia di Paddy Roy Bates e dai loro compagni, che la proclamarono "principato con sovranità indipendente". Anche se i componenti della famiglia di Bates, attuali custodi, la dichiarano essere una micronazione indipendente, Sealand in realtà non è riconosciuta come Stato sovrano da nessuna nazione del mondo. E quindi, sulle piattaforme ormai di prossima pensione, pero' oltre le 12 miglia, chi non si farebbe il suo principatino ?
Con bandiera, stemma di famiglia, moneta e pure passaporto ?
Oppure una bella stazione televisiva libera ed indipendente dal Ministero delle Telecomunicazioni ?
E magari piccolo sportello bancario assolutamente off-shore per i clienti di un piccolo casino' dotato di ogni confort supplementare ?
Che la fine di Montecarlo sia vicina ?
Ma attenzione, perché anche ai Grimaldi, vecchi pirati della costa, una piattaformina off-shore potrebbe far di comodo.. Perché ormai è molto meglio avere una villa off-shore che una società a Panama.. E poi molto altro ancora cliccando su : www.topbtw.com/ dove l’articolo “ trivellina, trivellina delle mie brame, chi è la più bella del reame ?” vi aspetta..

giorgio comerio 09.04.16 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Il caxxaro torna a Napoli con i cecchini sui tetti..Quando la paura fa novanta... Gia' che c' era poteva schierare un centinaio di carri armati...una corazzata...

Incasnero 09.04.16 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre attuale:

1) rivendicando l’euro la sinistra italiana si è suicidata politicamente, perché l’euro è il coronamento di due progetti non esattamente di sinistra: il progetto imperialistico della Germania, e il progetto di “disciplina” dei sindacati mediante il vincolo esterno, caro alle classi dominanti dei paesi periferici;

2) l’ideologia del “vincolo esterno”, tra l’altro, era intrinsecamente di destra perché disconosceva in modo paternalistico il diritto dei cittadini di orientare le scelte economiche del proprio paese, delegandolo a istanze tecnocratiche spacciate per indipendenti, e si basava su un ampio progetto di disinformazione, volto a nascondere i costi economici dell’euro ampiamente documentati dalla letteratura economica; la Realpolitik suggeriva però alla sinistra di aderire a questa ideologia di destra, che era l’unica che le desse qualche speranza di accedere ogni tanto alla stanza dei bottoni;

3) continuando a difendere l’euro, per evitare una spiacevole autocritica, la sinistra si espone al rischio di essere sorpassata a sinistra. Lascerà cioè un argomento vero e inoppugnabile (l’euro ha strangolato l’economia italiana) in mano alle destre più becere e nazionaliste (dalla Lega in giù). E allora la situazione diventerà difficilmente reversibile.

il resto QUI:
http://goofynomics.blogspot.it/2011/11/luscita-delleuro-redux-la-realpolitik.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento

E' da molto tempo e da più parti che si evoca la
DEMOCRAZIA.
Ma a quale tipo democrazia si riferiscono, queste persone? Forse è di un tipo tutto particolare?
Perchè non ci forniscono dei chiarimenti, in materia, in modo di avere una idea di quello che vanno blaterando?
Ho la sensazione che non lo sappiano e prendono tempo, con la speranza che gli italiani possano dimenticare le loro str...te.
Se il popolo protesta (anche non veementemente), lo fa per potere conoscere la pianificazione del proprio governo; l'azione è mirata a conoscere quali possano essere le linee guida del governo a cui hanno dato la loro fiducia!!
Qui (in Italia) NON si applica, per cui gli italiani subiscono ogni soluzione venga presa da chi ci governa. Per farci accettare ciò che ci impongono, lo fanno emettendo dei decreti legge, o delle leggi appropriate.
L'Italia è la nazione che ha un numero di leggi e di decreti che è superiore a tutte quelle che hanno tutte le rimanenti nazioni europee.
Mi viene da chiedere: E' possibile che siamo così disobbedienti, oppure ciò accade perchè il legge, parlamemntare, che presenta una proposta di legge ha un ritorno economico sostanzioso?
I "grillini" o pentstellati vengono male additati per avere rinunziato a parte dei loro emolumneti (18.000 euro mensili +..)in quanto destinati ad aziende in difficoltà economiche.
Se anche tutto il resto dei nostri parlamentari
agisse allo stesso modo, si avrebbe una valida ripresa dell'attività economica-commerciale, che
attualmete è stagnante.
Per tutta risposta a tutto ciò, questi pezzi
di m...., emettono critiche indirizzate al comportamento globale dei "pentastellati"


marcello acquaviva 09.04.16 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Nel post precedente, quello su Mattarella un tal M.Mazzini mi 'onora' di queste sue cosniderazioni nel sottocommento del mio delle 23.20 dove affermavo che la Virginia Raggi per me non è la migliore candidata a sindaco di Roma e che mi sembra doveroso riprendere in pubblica per chiarire la mia posizione anche ad altri:

"Ogni scusa è buona per giustificare il cambio di livrea.
Fuor di metafora: Colombo, se ha cambiato idea sul Movimento 5 Stelle, perché non dirlo apertamente invece di inventarsi scuse da pidiota?"

Al quale rispondo così:

"Credo che dovresti sciacquarti la bocca prima di nominarmi Mazzini...

Non ho MAI cambiato casacca, ma a differenza di quelli (alcuni qui)adusi a incensare Grillo o il Movimento 'a prescindere' io quando qualcosa non mi quadra lo dico DA SEMPRE sul blog, da anni, sia che si tratti di Grillo o del Movimento (e come vedi lo scrivo ancora con la 'M' maiuscola) e chi mi conosce meglio di te LO SA BENISSIMO.

Le CAZZATE sono cazzate sia se le dice o le fa Beppe che se le fa o dice il Movimento.

E' più chiaro così?...Ma dal criticare una scelta, secondo me sbagliata, AL CAMBIARE LIVREA ce ne corre...

Cerca di informarti su di me sul blog prima si sfornare minchiate..

Ciao"


Ot
Intervento dell'avv Marco Mori a Bruxelles invitation dal M5S
Da vedere e condividere assolutamente.....

http://scenarieconomici.it/video-intervento-di-marco-mori-al-parlamento-europeo-lue-e-una-dittatura/

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 09.04.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dedicato a chi vuole capire........

Proprio così: drogata, la periferia è drogata di capitali esteri, e la dose deve essere sempre maggiore, per fare effetto. Non c’è crimine verso se stessa che la periferia non perpetri pur di ottenerla. Si prostituisce in ogni modo, distruggendo in pochi anni lo stile di vita e le ragionevoli aspettative di reddito dei suoi cittadini, che si vedono privati dall’oggi al domani di diritti che ritenevano acquisiti, come quelli all’assistenza e alla previdenza; smantellando il proprio sistema industriale, che tanto non le serve più, perché i capitali arrivano, quindi arriveranno sempre, e sarà sempre possibile acquistare all’estero, dove lo fanno tanto meglio, quello che non si ha più convenienza a produrre in casa; cedendo insomma il meglio di se stessa, tutta se stessa, al centro.

il resto QUI:
http://goofynomics.blogspot.it/2012/11/il-romanzo-di-centro-e-di-periferia.html

e se non vi basta:
http://goofynomics.blogspot.it/p/blog-page_18.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Portavoce Toninelli,
concordo che soldi e conflitto di interessi impediscono ai partiti di fare gli interessi
dei cittadini.
Detto questo, se mi è permesso approfitterei della sua presenza qui per chiederle se l’Associazione Movimento 5 Stelle rischia ancora la multa di 200mila euro oppure è riuscita a compilare il bilancio del 2013 e a presentarlo a termini di legge.
Riguardo al problema di dover per forza accettare rimborsi elettorali una volta presentato il bilancio, a me non risulta alcuna norma che lo impone, se Lei la conosce Le chiederei gentilmente il link.

Grazie e buon fine settimana.

Libera N. Commentatore certificato 09.04.16 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E cosa vuoi che rispondano?
Affosseranno la proposta, come da copione.
La forza del PD sta proprio in chi c'è dietro a mettere carburante; pensate veramente che rinunceranno a questo?

raffaele casetti 09.04.16 11:09| 
 |
Rispondi al commento

è ora che si sappia chi sono i finanziatori delle fondazioni dei partiti,oggi possono essere occultati dietro anonimato:è necessaria una legge che superi questa omertà legalizzata perchè,ancra di più dopo lo scandalo di #Trivellopoli,vogliamo sapere se le lobby finanziano i partiti

Rino Siconolfi 09.04.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento

O.T.: la religione cristiana, come tutte le altre, impoveriscono l'essere umano, questo è quanto diceva "l'inventore" del cristianesimo:

«Le donne siano sottomesse ai mariti» (San Paolo, Lettera agli Efesini 5, 22).

Che tutto il clero si vergogni !!!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 09.04.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PANAMA E’ QUI

Ho letto l’articolo integrale dell’Espresso sulle fondazioni dei partiti al link:
http://espresso.repubblica.it/archivio/2016/01/07/news/fondazioni-i-soldi-nascosti-dei-politici-1.245811

E’ emblematico che i politici che dovrebbero semplicemente rappresentare i cittadini e guidare il paese in modo trasparente e onesto sono i primi a gestire le scatole chiuse ed opache delle fondazioni dei partiti pur non mettendoci un euro.
Allora mi dite perché i politici sono “padroni” di una cosa di cui non sono neanche economicamente soci?
Semplice, i politici non sono soci di capitale sono la leva per i finanziatori delle fondazioni per “sbrigare” i loro affari,magari con qualche emendamento.Diciamo che i politici sono il braccio dei finanziatori e come fanno a guadagnare dai favori elargiti?
Tramite le fondazioni che possono essere delle vere e proprie lavatrici di mazzette,la Panama all’Italiana.
D’altronde loro di metodi per far soldi ne conoscono tanti.C’è il trucco del sovrapprezzo di un immobile,comprato a 10 e rivenduto a 100 con una mazzetta di 90.Oppure ci sono gli appartamenti e i lavori all’insaputa,i regali dall’estero mai dichiarati,partecipazioni bancarie di fatto e dividendi anche di fatto.
Il politico crede di essere stato eletto (spesso nominato dal partito) per acquisire il potere di farsi i propri affari,insomma di accumulare ricchezze perché se non lo fai sei uno sfigato del M5S.
E così si spiega la negligenza delle loro azioni che sono soltanto il frutto di un accordo con chi li finanzia e non il risultato di una politica industriale ed economica a lungo termine e nel completo interesse di noi abitanti.
Che se ne fottono loro di eolico e solare se i soldi glieli danno i petrolieri?Magari se i finanziatori fossero fornitori dei energia rinnovabile promuoverebbero fonti alternative rispetto agli idrocarburi ma senza cuore e senza cervello solo per soldi.
Avete ancora dubbi sull’involuzione che ha subito la politica Italiana?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Che Paese balordo. Ora abbiamo il petrolio e vogliamo diventarne grandi produttori.
Abbiamo anche il pomodoro, il grano, il latte, gli agrumi ....
Poi vado al supermercato e mi ritrovo roba africana, cinese, sudamericana, olandese ....
Non sarebbe meglio diventare autosufficienti col cibo e comprare il petrolio dove lo producono dai deserti o dai mari aperti?

silo so, mondo Commentatore certificato 09.04.16 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

""...evitare le riunioni istituzionali. Lo dice chiaramente il capo di Stato maggiore della Marina Giuseppe De Giorgi quando decide di intervenire sul ministro per le Infrastrutture Graziano Delrio che deve rimettere ordine nelle autorità portuali e nominare ad Augusta un loro uomo di fiducia. «Con Delrio io farei un’operazione diversa, quella della cena, dell’incontro conviviale... dove si rompe il ghiaccio, si parla in generale», suggerisce l’ammiraglio. L’importante era comunque avere persone fidate sulle quali poter contare, «ganci» da utilizzare per stringere rapporti. E nel caso di Delrio si erano affidati al vicepresidente di Confindustria Ivan Lo Bello «gancio, perché del ministro è amicissimo». In alcuni casi miravano invece a far rompere i rapporti, come nel caso del ministro Roberta Pinotti e del capo di Stato maggiore Graziano."""

poniamo sia vero,poniamo...io non ci credo assolutamente ..
è il nuovo che avanza , non può proprio essere! è l'aria del valdarno pura al mille per mille!

ma poniamo... :)

ma non si fanno un po' schifo?

http://www.corriere.it/politica/16_aprile_09/de-giorgi-bisogna-creare-crepa-47d6f10c-fdc7-11e5-820b-500d9d51558a.shtml

pabblo 09.04.16 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stupido capo, tutto quello che c'è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 09.04.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

.MASADA n° 1752 9-4-2016 IL PAESE DEI CORROTTI
Blog di Viviana Vivarelli

Il fascismo del denaro - Il Governo è un comitato di affari colluso con le lobby – Dov’è il piano energetico nazionale di Renzi? – Sono questi i politici che si comportano con disciplina e onore? – Un miliardo investito in petrolio produce 500 posti di lavoro, in rinnovabili 17.000 – Pessimi risultati del Governo Renzi - La contestazione di Renzi a Napoli – Gli scandali di Bagnoli - Contestazioni sul numero dei nuovi occupati. Le balle del Governo sostenute dai media – Col Jobs act Renzi ha speso 12 miliardi per ottenere 156.000 nuovi occupati, arricchendo gli imprenditori, quando col reddito minimo di cittadinanza e senza togliere l’art. 18 avrebbe sollevato dalla miseria ben 2.142.857 persone – Concentrazione dei media e omologazione dell’informazione – Il crollo dei mass-media. L’informazione del mondo è in mano a 6 megasocietà ma i giovani disertano i massmedia e gli ascolti dei tg e dei talkshow crollano – Aumenta la diseguaglianza economica e sociale- Una crisi inventata per arricchire i più ricchi e impoverire i più poveri- Il tafazzismo italiano - Corruzione renziana e prescrizioni- Abbiamo solo 230 detenuti per corruzione contro i 7.986 della Germania

La piazza stracolma di Reykjavík che chiede le dimissioni del Capo del Governo reo di avere incettato bottino nei paradisi fiscali è la bellezza di una contestazione che non esisterà mai in Italia.
.
IL FASCISMO DEL DENARO
ALDO ANTONELLI

Strana, indecifrabile e quindi anche indicibile la sensazione che mi suscita quella piazza stracolma di gente che a Reykjavik ha protestato contro il primo Ministro Sigmundur Gunnlaugsson: 22mila persone su un totale di 330mila cittadini! Come dire 321mila persone a Roma: non ci sarebbe piazza che le potesse contenere; nemmeno il Circo Massimo con i suoi 90.000 mq, calcolando 3 persone a metro quadrato, riuscirebbe a contenerle!
..
per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.16 10:50| 
 |
Rispondi al commento

DA LEGGERE (fonte da: Il Secolo d'Italia.it)!!!... tempa rossa ai tempi di enrico mattei vedi bp - british petreolum - con accordo franco-inglese già tutto marcio da allora... IL CASO TOTAL E LA GUIDI...DALL'OMICIDIO MATTEI ALLA TENTATA "ELIMINAZIONE" DI PATRIZIA BORSELLINO...Petrolio italiano: una lunga, sporca storia d’affari, omicidi, subalternità...
In Italia la commistione tra politica e petrolio è sempre stata nefasta e ha avuto spesso effetti dirompenti. Non a caso Pierpaolo Pasolini ha intitolato “Petrolio” il suo romanzo più emblematico, incentrato sulla degenerazione etica e morale della società italiana. C’era il petrolio, ad esempio, dietro al delitto Matteotti. Come ha accertato la storiografia più recente, dopo il famoso discorso del 30 maggio 1924 Giacomo Matteotti aveva intenzione di rivelare in Parlamento un clamoroso episodio di malaffare legato alle concessioni petrolifere ottenute dalla società americana Sinclair Oil corrompendo molti importanti personaggi legati alla politica, secondo alcuni fino all’entourage di Mussolini, e alle istituzioni del Regno, forse, addirittura, Casa Savoia. La Sinclair Oil (che agiva per conto della potente Standard Oil dei Rockefeller) distribuendo corpose mazzette aveva ottenuto il monopolio della commercializzazione in Italia dei prodotti petroliferi, la concessione esclusiva per lo sfruttamento di tutti i giacimenti presenti sul territorio nazionale ed una serie di incredibili agevolazioni fiscali.
ENRICO MATTEI, MISTERO MAI CHIARITO... La cosa non era andata giù agli inglesi della Anglo-Iranian Oil Company (l’odierna BP), a loro volta ingolositi dal promettente mercato italiano, che avevano messo insieme un dossier esplosivo giunto poi a Matteotti, probabilmente attraverso il Labour Party allora al potere in Inghilterra. Il rapimento, forse pianificato come semplice atto di intimidazione poi degenerato nell’omicidio, avrebbe avuto lo scopo di impedire al deputato socialista di rivelare il contenuto del dossier,

marotta giuseppe 09.04.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2016/04/un-moderatore-troll-facciamoci-sentire.html
Si finanzia di tutto e poi vogliamo essere a pari del bilancio dello stato, chi dà soldoni poi è chiaro che ha benefici, e di solito sono commesse appalti , con prezzi gonfiati, cioè quello che danno ai partiti lo paghiamo come al solito noi, meglio il re a questo punto, abbiamo in Italia 3 milioni di pseudo cittadini che vivono di politica,ma ci costano come ,io dico 10 milioni di stipendi normali,ossia metti 1200 euro a testa, tutti soldi pubblici, così c'è solo una fine che los tato Italia sta facendo,fallimento

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.16 10:20| 
 |
Rispondi al commento

@ libero pensiero ed altri che votano No o non vanno a votare.
Vediamo di ricapitolare i pro e i contro.
Quali pro se il petrolio e il gas in Basilicata costa più di altre regioni?
Quali pro se la Basilicata è la più povera delle regioni?(guardate i dati istad regionali)
Quali pro se il petrolio non è Italiano?
Quali pro se le trivelle sono estere?
Quali pro se per il trasporto si dovrà fare un condotto sino a Taranto?a danno dell’agricoltura!
Quale pro se le Roilty sono le più basse dell’europa?
Quale pro se la gente muore di tumori?
Quale pro se chi vive in quelle zone deve subire danni ambientali,acustici e agricoli?
Quale pro se contrasta con il turismo(impatto ambientale) e l’ambiente marino e l’attività di pesca?
Eppure esiste il fotovoltaico che è pulito,esiste la luce che è gratis,esiste il vento che non costa nulla,esiste il calore geotermico,quante persone potrebbero essere impegnate in attiività pulita e meno costosa?
Si parla di vetture all’idrogeno da anni,di vetture elettriche,ma in Italia come mai non si fa nulla?
Quali interessi ci sono sotto?
Io lo so,ma non ve lo dico.
Arrangiatevi e statevene a casa non andate a votare,ma vivrete in una società di m***a,dove il tumore sarà la malattia più comune,come un raffreddore!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Staff buongiorno.

Mi sa che il BLOG ha problemi ... date un'occhiata.

Grazie del VS lavoro ... ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 09.04.16 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora c'ho le prove.

Qualcuno ha preso il modo di scrivere in maiuscolo e imita il mantovano ... Leggiamo bene quel che scrive.

Il mantovano era molto più rozzo ... questo un barlume di intelligenza ce l'ha ... Ma non la coscienza ma però ... In questo sono uguali. Fatto raro nell'Universo ... Forse unico.

Ammazza aoh sò er primo er secondo e puro er terzo ... Azzz ...

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 09.04.16 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No!

Bisogna che anche le piccole cifre abbiano nome e cognome ...

Prendo 1000 lacchè faccio donar loro 1.000 euro a nome loro con i soldi miei e il gioco è fatto!

Bisogna vedere anche il flusso del danaro ... senza flussi chiari e alla luce del sole ... si fanno migliaia di schifezze.

E' il danaro che deve essere rintracciabile.
Poi si vede da dove viene ...

E questo a livello mondiale ...
E che ca22o!!!

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 09.04.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Am i the first?

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 09.04.16 09:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori