Il Blog delle Stelle
Il MoVimento 5 Stelle vuole #BankitaliaPubblica

Il MoVimento 5 Stelle vuole #BankitaliaPubblica

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 178


In diretta da Roma Alessandro Di Battista, Carla Ruocco, Michele Dell'Orco e Alessio Villarosa illustrano illustrano la visione del MoVimento 5 Stelle sulla Banca d'Italia

Indipendente perché di nuovo pubblica, autorevole nell’attività regolatoria perché svincolata dai "controllati" ed efficace nella vigilanza perché immune da potenziali conflitti di interessi. E’ la Banca d’Italia nella visione del M5S che riforma radicalmente il nostro istituto centrale. La proposta a prima firma Alessio Villarosa, che ora dovrà passare il vaglio democratico dei cittadini attraverso la piattaforma Rousseau, è un tassello fondamentale nella concezione che il MoVimento 5 Stelle ha del sistema del credito. E rafforza la nostra banca centrale anche nella prospettiva di un possibile ritorno in capo ad essa della sovranità monetaria.

La legge M5S prende ispirazione da uno studio della Banca centrale svedese (“Governing the governors: A clinical study of Central Banks”, 2008), secondo cui l’azionariato prevalentemente privato di Bankitalia rappresenta un’anomalia nel panorama internazionale. L’istituto centrale era pubblico finché rimase in mano a banche pubbliche o fondazioni senza scopo di lucro. Dopo la privatizzazione del sistema, all’inizio degli anni ’90, si dovette aspettare il 2005 (all’indomani dello scandalo Fazio) per sentire il governo promettere di riportare Via Nazionale totalmente in capo allo Stato. Poi, però, non si fecero i decreti attuativi.
La proposta Villarosa prende atto che Palazzo Koch non ha concorrenza nella propria attività, dunque la banca centrale va riorganizzata ottimizzando i costi, ma senza comprometterne la qualità operativa.

Ecco le misure principali:
1) Le quote di Bankitalia in mano alle banche private vengono acquisite dal Mef e restano incedibili a soggetti che non siano pubbliche amministrazioni. Ai soci privati è corrisposta, entro un anno, una cifra pari al valore nominale delle quote del 1936, ossia 156mila euro, più i circa 900 milioni che le banche hanno versato all’erario in seguito alla rivalutazione (secondo il M5S illegittima) delle quote con il decreto 133/2013 (Imu-Bankitalia). Per saldare questo conto, si attinge dai circa 24 miliardi di riserve della banca centrale. Il bilancio della banca centrale risulterà ancor più solido grazie al ristorno della rivalutazione delle quote a 7,5 miliardi di euro.
2) Una quota degli utili netti destinati a riserve (i soldi che oggi vanno alle banche private), fino al 4% delle riserve stesse, quindi fino a un massimo di 960 milioni di euro, va al Fondo per il Reddito di cittadinanza. L’importo non è più vincolato a un indice fisso (il capitale della banca centrale), ma viene legato al valore delle riserve per evitare rischi di depauperamento delle stesse. In questo modo si garantiscono congrui accantonamenti a riserva. Un 5% degli utili che restano da destinare a riserva, va invece al Fondo centrale di garanzia per le Pmi. In questo modo Bankitalia si fa attore del sostegno al welfare attivo e al tessuto imprenditoriale italiano.
3) Il Governatore ha un mandato di 7 anni non rinnovabili (oggi 6 con possibilità di un rinnovo). In pratica, viene equiparato al Capo dello Stato. Viene eletto dal Parlamento in seduta comune e al voto partecipano tre delegati per ogni Consiglio regionale, uno per la Valle d’Aosta. La procedura prevede un appello nominale a maggioranza dei due terzi nei primi due scrutini, si passa a una maggioranza dei tre quinti dal terzo scrutinio (come la procedura di elezione dei giudici costituzionali).
4) Il Consiglio superiore di Banca d’Italia (non più in mano ai soci privati) rimane composto di 13 membri, 12 eletti dalla nuova Commissione parlamentare vigilanza su Bankitalia (20 deputati e 20 senatori) e uno dalla conferenza Stato-Regioni. Ogni membro dura in carica 5 anni con un solo possibile rinnovo. Sono prioritari i requisiti di onorabilità, professionalità, competenza.
5) Il mandato dei membri del Direttorio scende da 6 a 5 anni con un possibile rinnovo. Il Direttorio resta nominato dal Consiglio superiore che non è più frutto delle scelte degli azionisti privati.
6) Ogni anno Bankitalia riferisce al Parlamento sulle partecipazioni al proprio capitale. Il Governatore presenta una relazione semestrale sull’attività del Consiglio superiore. Il presidente della Commissione di vigilanza presenta una relazione annuale su effetti, limiti e sugli eventuali adeguamenti della normativa vigente. La Commissione esprime pareri non vincolanti su eventuali aggiornamenti del Testo unico bancario e dello statuto di Bankitalia.
7) Per evitare i conflitti di interessi viene stabilito un periodo di cooling-off (pausa obbligata) tra ruoli in Bankitalia e incarichi o consulenze presso soggetti vigilati. Stop alle porte girevoli. Ciò serve a scongiurare la possibilità che i regolatori possano favorire player privati, soprattutto nella parte finale del mandato. Il cooling-off è fissato in sei anni.
8) La legge Villarosa non consente finanziamenti bancari a imprese in cui gli stessi istituti detengano partecipazioni azionarie. Inoltre, gli amministratori delle banche private non possono più sottoscrivere strumenti finanziari, prestiti o fidi personali che provengono dalle banche da loro amministrate. La misura ha l’obiettivo di rendere più agevole ed efficace la vigilanza.
9) Sempre in ottica di efficienza della vigilanza, il Consiglio superiore di Bankitalia può istituire per gli amministratori delle banche private una cauzione speciale, pari al 25% degli emolumenti degli stessi, che l’istituto centrale detiene e ha facoltà di trattenere per il triennio successivo alla fine del mandato del manager in quel dato istituto. Il lasso di tempo consente di verificare se la gestione del dirigente ha generato dissesti finanziari o danni reputazionali all’intermediario. E, in tal caso, di sanzionarlo.
10) Vengono vietate le operazioni, da parte dei vertici o del personale della banca centrale, con parti correlate. Ne fanno parte anche i conflitti di interessi indiretti, come stabilito dal regolamento Consob 17721 del 2010 (parentele, affinità, persone con influenze notevoli).

Il M5S è pronto a rompere il legame incestuoso tra banche, politica e controllori. Il risparmio va tutelato con forza e il credito deve tornare a sostenere l'economia reale.

18 Mag 2016, 15:17 | Scrivi | Commenti (178) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 178


Tags: Alessio Villarosa, banca d'Italia, banca pubblica, banche, Bankitalia, bankitalia pubblica, crisi, Dell'orco, Di Battista, M5S, risparmiatori, risparmio, Ruocco

Commenti

 

prova commento

Luigi Bonardo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.05.16 15:49| 
 |
Rispondi al commento

forza ragazzi!

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.05.16 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Non pensa Fico che sia scandaloso lo spot della RAI sulle elezioni amministrative in cui si rimanda alla consultazione di siti ed alle edizioni regionali per sapere le modalità di voto? è in assoluto la prima volta che c' è uno spot fatto così per le amministrative. L'intento è chiaramente quello di nascondere che alle amministrative esiste la possibilità del "voto disgiunto" che sfavorirebbe il PD che spesso ha presentato dei candidati sindaco poco digesti alla sua base.

Emacchio 20.05.16 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Che la banca d'Italia non debba essere privata ma pubblica sembra una banalità ma al momento è in mani private quindi praticamente privata e i controlli hanno ampiamente dimostrato carenze assai gravi.
Qualora diventasse realmente pubblica non so se potrebbe calmierare il mercato dei titoli di stato né soprattutto creare moneta senza prima sfan#ulare le norme europee dettate dalla bancocrazia tedeska.
E girala come vuoi quando si parla di problemi economici si inciampa sempre nell'Europa.

Un'aggiunta interessante sarebbe poter avere il conto online in bankitalia (meno servizi e interessi ma più sicurezza per non restare in mutande).

p.s. l'oro italiano dovrebbe tornare in Italia.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.05.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pabblo,te,che nun sai l'inglese,dimme,perché c'hanno 'ste facce lunghe??

https://youtu.be/j3JdVfPZRRQ

P.S.Quanno a Reggina sta tutta agghindata,co' tutti i gioielli,è molto incazzata...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.05.16 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Consiglio Superiore della Banca d'Italia, i cui membri sono eletti dai cosiddetti "controllati", non si occupa né di vigilanza né di politica economica. Queste materie sono di competenza esclusiva dei vertici dell'istituto. Ciò rende impossibile qualsivoglia conflitto di interessi. È vero che il Governatore è nominato dal consiglio stesso, ma la nomina deve essere approvata dal governo, quindi vale lo stesso discorso.

Alberto Borgia 19.05.16 10:35| 
 |
Rispondi al commento

detto da un economista :

la Bce ha detto pari pari: "Di chi sia il proprietario della Banca d'Italia ce ne battiamo, tanto dovrà fare quello che diciamo noi, in virtù del principio di indipendenza dall'esecutivo del SEBC (Sistema Europeo delle Banche Centrali)".

Nel momento in cui le nostre élite hanno optato per il divorzio, si sono schierate tutte, toto corde, per il progetto fascista di austerità (sound money, sound finance). Punto. Il resto sono dettagli da dare in pasto ai complottisti per non fargli capire cosa sta succedendo

Sugli indirizzi di politica monetaria della Banca centrale non influisce la proprietà delle quote, ma la sua indipendenza.

Piuttosto, a me sembra strano che nel momento in cui assistiamo a quella che è in ogni caso una colossale débâcle della vigilanza bancaria, nessuno si ponga l'unica domanda che avrebbe eventualmente un remoto senso porsi: siamo tranquilli con un sistema bancario nel quale il controllante è posseduto dal controllato?

il resto qui: http://goofynomics.blogspot.it/2016/05/la-proprieta-della-banca-ditalia.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.05.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/194145324277654/photos/a.194154490943404.1073741827.194145324277654/249926458699540/?type=3

L'anima delli mejo mortacci tua, de core....alla romana.........

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 19.05.16 09:56| 
 |
Rispondi al commento

LA VITTORIA DI PIRRO

L'Europa o chi comanda per essa ci ha concesso di sforare sul nostro debito che già di per se è un paradosso economico della nostra sostenibilità.Renzi e Padoan hanno così strumentalizzato questa allentamento come una vittoria del loro governo ma i nani della euro-economia sanno benissimo che la battaglia finale per l'Italia sarà un bagno di sangue.
Deficit insanabile e clausole di salvaguardia rimandate al 2017 con il profilarsi all'orizzonte di manovre aggiustative che potrebbero sfondare il tetto dei 15 miliardi di euro senza contare un quasi certo aumento dell'iva ed un rapporto deficit pil che non si riduce dato che la crescita al denominatore è latitante.
Cosa ne farà il grande stratega Renzi di questo ulteriore prestito?Qualche altra mancia elettorale,qualche taglietto di qua e di la salvo poi a riprenderseli in un altra maniera,qualche biglietto al teatro o a un concerto e poi ?
D'altronde l'Italia ha donato tutto il sangue di cui disponeva ma la sua economia continua ad essere depressa con una disoccupazione giovanile disomogenea che al sud sfiora il 60% e quella nazionale che oscilla intorno al 12% con punte del 13 nonostante gli annunci e i falsi entusiasmi del job act.
Qualcuno si è chiesto perchè l'Europa ci concede altro ossigeno nonostante i nostri indici economici negativi e il fallimento delle nostre "riforme"?
In Europa non tira una buona aria,c'è il Brexit in ballo,c'è il rinnovo del debito greco condizionato all'accettazione di altri sacrifici,l'inflazione che tende alla deflazione,il grande casino delle banche e dell'enorme montagna di debiti inesigibili e sopratutto l'affermazione in tutto il vecchio continente di partiti anti euro ed anti europa.
Renzi il baro si gioca il tutto per tutto ma se nel 2017 dovesse di nuovo regnare l'autarchia teutonica con la sua austerità così come avverrà almeno che non crolli l'UE allora ci conviene prepararci ad uno dei più grandi botti.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.05.16 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Renzì,"riorganizziamo agenzie.Al 2018 Equitalia non ci arriva".Se continua così bisogna vedere se al 2018 ci arrivano gli Italiani.
Avanti con Beppe Grillo alla guida del M5S
Il M5S è il Movimento della gioia perche è l'unico che da speranza alla gente.
In alto i cuori Viva il M5S

Simone G, Saronno Commentatore certificato 19.05.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento

riponete pure la colt nella fondina, tanto se si dovesse mai votare su Pizzarotti voterebbero solo gli iscritti di Parma e al massimo Provincia perchè si tratta di un sindaco.
non sarebbe un'esecuzione sommaria come già molti di voi immaginano.
Buona Giornata

Parma Forever 19.05.16 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima iniziativa ma il sistema ha paura di essere delegittimato sopratutto con questa ultima frase di chiusura:
Il M5S è pronto a rompere il legame incestuoso tra banche, politica e controllori. Il risparmio va tutelato con forza e il credito deve tornare a sostenere l'economia reale.
Perchè gli Italiani non aprono gli occhi?
Perchè gli Italiani anche attraverso la presenza del Movimento nella TV non apre gli occhi?
Credo che dopo questa esperienza il Beppe abbia pienamente ragione di buttare tutto all'aria.
Sono un pò stanchino?
Credo che sia incazzato per l'apatia dell'Italiano.
Ora caro Italiano prendi la matita e voti come si deve,perchè gli occhi dovresti averli aperti ormai,oppure sono cazzi tuoi...ti aspetta una bella dittatura!
Vedi te,sopratutto se hai intenzione di non andare a votare!
Un vaffanculo agli ignavi e paurosi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.05.16 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..quell'incorreggibile di Grillo.
Certo che il sindaco islamico di Londra , ha per caso preso posizione su quei predicatori nelle moschee che inneggiano alla guerra santa ?
Dico SOSTANZIALMENTE si è schierato...oppure............????????

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.05.16 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Roma si va al governo con

coRAGGIo

Vote e spiega perchè votare MOVIMENTO 5 STELLE!

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 19.05.16 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo sto ripetendo da tempo, ma pare essere lettera morta.
http://www.libreidee.org/2014/03/non-crea-una-banca-pubblica-e-io-denuncio-lo-stato/

Carlo Cuda, Falerna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.05.16 07:43| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo al 100%. La Banca d'Italia deve tornare ad essere pubblica, soprattutto in previsione di un ritorno alla sovranità monetaria, imprescindibile per salvare dalla rovina totale questo Paese.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.05.16 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Le foglie secche

delle mie parole

potranno mai fermarti

per un sospiro?

Vladimir Vladimirovič 19.05.16 01:53| 
 |
Rispondi al commento

È questi sono giornalisti?

che schifo:

https://www.youtube.com/watch?v=vV-EEJiMRdY

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.05.16 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riforma costituzionale approvata può essere molto pericolosa, ci sono rischi di deriva autoritaria, la democrazia (già debole e storicamente mal gestita dalla classe politica)rischia di rimanere solo una parola priva di sostanza. Il monocameralismo e il rafforzamento del Governo, senza i giusti contrappesi, combinati con una pessima legge elettorale, comporta un grande pericolo democratico. Sarà difficile persino esprimere la propria opinione. Già ora l'informazione pubblica è sotto il potere governativo. Il movimento 5Stelle dovrebbe da subito proporre una riforma della RAI, con la prospettiva di approvarla se riceverà i voti dei cittadini alle prossime elezioni parlamentari. Una legge di Riforma della RAI che la renda indipendente dalle maggioranze politiche (per quanto possibile). Anche questo un sogno!

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 19.05.16 00:15| 
 |
Rispondi al commento

L'esser leali non significa essere babbei... piuttosto, avere la quiete per le proprie mire

http://www.parmaquotidiano.info/2016/05/17/pizzarotti-cavalca-londa-oggi-attacco-fico/

info 19.05.16 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Davigo è già al lavoro e sta scrivendo avvisi di garanzia da mandare a palazzo chigi molto scottanti.

Bisez 18.05.16 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

donald trump ha un patrimonio di 10 miliardi di dollari!

uno che si è fatto da se!


questa è la guerra tra quelli che li ha messi li qualcuno che li usa come burattini e quelli che ci mettono la faccia e le proprie capacità

questa è la guerra tra gog e magog!

satana belzebù 18.05.16 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba ha commesso più reati di Berlusconi, ha negato la libertà al popolo italiano, un crimine efferato.

Bisez 18.05.16 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banca d'italia Pubblica: se non si arriva al Governo con una solida maggioranza, sarà molto difficile che le varie caste accettino di approvare questa riforma.

Bene comunque. bisogna crederci.

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 18.05.16 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba ha commesso più reati di Berlusconi in questi 3 anni al governo, spero che paghi dal primo all'ultimo reato, in carcere, una volta finite questo incubo di governo targato il bamboccio di Firenze.

Bisez 18.05.16 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.huffingtonpost.it/maurizio-guandalini/movimento-5-stelle-di-maio-elezioni-politiche-_b_10005898.html

info 18.05.16 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Di alcuni animali non sappiamo il progresso, ma ci sarà stato e non avrà mai leso la loro salute. Ma l'occhialuto uomo, invece, inventa gli ordigni fuori del suo corpo e se c'è stata salute e nobiltà in chi li inventò, quasi sempre manca in chi li usa. Gli ordigni si comperano, si vendono e si rubano e l'uomo diventa sempre piú furbo e piú debole. Anzi si capisce che la sua furbizia cresce in proporzione della sua debolezza. I primi suoi ordigni parevano prolungazioni del suo braccio e non potevano essere efficaci che per la forza dello stesso, ma, oramai, l'ordigno non ha piú alcuna relazione con l'arto. Ed è l'ordigno che crea la malattia con l'abbandono della legge che fu su tutta la terra la creatrice. La legge del piú forte sparí e perdemmo la selezione salutare. Altro che psico-analisi ci vorrebbe: sotto la legge del possessore del maggior numero di ordigni prospereranno malattie e ammalati. Forse traverso una catastrofe inaudita prodotta dagli ordigni ritorneremo alla salute. Quando i gas velenosi non basteranno piú, un uomo fatto come tutti gli altri, nel segreto di una stanza di questo mondo, inventerà un esplosivo incomparabile, in confronto al quale gli esplosivi attualmente esistenti saranno considerati quali innocui giocattoli. Ed un altro uomo fatto anche lui come tutti gli altri, ma degli altri un po' piú ammalato, ruberà tale esplosivo e s'arrampicherà al centro della terra per porlo nel punto ove il suo effetto potrà essere il massimo. Ci sarà un'esplosione enorme che nessuno udrà e la terra ritornata alla forma di nebulosa errerà nei cieli priva di parassiti e di malattie.

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 18.05.16 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polemica su Sindaco di Londra…

Grillo? altro che zavorra per i 5 stelle! La vera politica è cultura, letteratura, satira, vita e malattia.
Un estratto da uno dei capolavori della letteratura italiana: La Coscienza di Zeno, di Italo Svevo:

Il dottore, quando avrà ricevuta quest'ultima parte del mio manoscritto, dovrebbe restituirmelo tutto. Lo rifarei con chiarezza vera perché come potevo intendere la mia vita quando non ne conoscevo quest'ultimo periodo? Forse io vissi tanti anni solo per prepararmi ad esso! Naturalmente io non sono un ingenuo e scuso il dottore di vedere nella vita stessa una manifestazione di malattia. La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi ed ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenza delle altre malattie la vita è sempre mortale. Non sopporta cure. Sarebbe come voler turare i buchi che abbiamo nel corpo credendoli delle ferite. Morremmo strangolati non appena curati. La vita attuale è inquinata alle radici. L'uomo s'è messo al posto degli alberi e delle bestie ed ha inquinata l'aria, ha impedito il libero spazio. Può avvenire di peggio. Il triste e attivo animale potrebbe scoprire e mettere al proprio servizio delle altre forze. V'è una minaccia di questo genere in aria. Ne seguirà una grande ricchezza... nel numero degli uomini. Ogni metro quadrato sarà occupato da un uomo. Chi ci guarirà dalla mancanza di aria e di spazio? Solamente al pensarci soffoco! Ma non è questo, non è questo soltanto. Qualunque sforzo di darci la salute è vano. Questa non può appartenere che alla bestia che conosce un solo progresso, quello del proprio organismo. Allorché la rondinella comprese che per essa non c'era altra possibile vita fuori dell'emigrazione, essa ingrossò il muscolo che muove le sue ali e che divenne la parte piú considerevole del suo organismo. La talpa s'interrò e tutto il suo corpo si conformò al suo bisogno. Il cavallo s'ingrandí e trasformò il suo piede.

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 18.05.16 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo il paese è stato in mano ai traditori del popolo italico per troppo tempo. Questi stanno portando il Titanic verso l`iceberg perché sono tutti ubriachi incoscienti. Bisogna assolutamente toglierli il timone di mano prima che sia troppo tardi..

Ora abbiamo una comunità che gli fa opposizione, si è vero, ma bisogna fare presto!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.05.16 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Dall’avvento del direttorio è derivata poi l’ulteriore conseguenza di una crescente collaborazione legislativa tra M5S e Partito Democratico. Un comportamento che i pentastellati – sempre propensi a presentarsi come forza anti-sistema e anti-partiti – fanno di regola passare sotto silenzio, ma che sta comunque producendo qualche risultato. La Camera ha infatti approvato con il voto di entrambi i partiti una serie di provvedimenti adesso all’esame del Senato. Si tratta dei disegni di legge sugli orari di apertura degli esercizi commerciali, la class action, il reato di whistleblowing e le auto blu. Argomenti sui quali è stato possibile trovare un accordo.


http://formiche.net/2016/05/18/bistoncini-m5s/

altarini sera 18.05.16 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante intervista...


http://bit.ly/25bshrx

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 18.05.16 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Bomba è condannabile per:

- Abuso di potere
- Corruzione della pubblica amministrazione
- Associazione a delinquere

Ditemi che è vero, sono già andato dall'avvocato e mi ha detto principalmente per questi tre.

Bisez 18.05.16 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebbene sì *bip* alla fine abbiamo dovuto venire allo scoperto *bip* Lui ha accennato agli algoritmi *bip* ma ormai le carte sono in tavola *bip* Alla Vergine già è inserito un microchip *bip* per gli altri *bip* appena si addormentano *bip bip*

http://www.giornalettismo.com/archives/2103839/virginia-raggi-intervistata-espresso-alessandro-gilioli/

HAL 9000 18.05.16 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io stapperò bottiglia di moet & chandon quando vedrò il Ros dei Carabinieri andarsi a prendere a casa sua a Firenze il padre del Bomba e suo figlio ammanettati dentro casa e vederli alla tv salire in macchina con le manette addosso.

Finchè non succederà questo non potrà mai più tornarmi la felicità in faccia e il sorriso sulle labbra.

Bisez 18.05.16 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

detto da un economista :

la Bce ha detto pari pari: "Di chi sia il proprietario della Banca d'Italia ce ne battiamo, tanto dovrà fare quello che diciamo noi, in virtù del principio di indipendenza dall'esecutivo del SEBC (Sistema Europeo delle Banche Centrali)".

Nel momento in cui le nostre élite hanno optato per il divorzio, si sono schierate tutte, toto corde, per il progetto fascista di austerità (sound money, sound finance). Punto. Il resto sono dettagli da dare in pasto ai complottisti per non fargli capire cosa sta succedendo

Sugli indirizzi di politica monetaria della Banca centrale non influisce la proprietà delle quote, ma la sua indipendenza.

Piuttosto, a me sembra strano che nel momento in cui assistiamo a quella che è in ogni caso una colossale débâcle della vigilanza bancaria, nessuno si ponga l'unica domanda che avrebbe eventualmente un remoto senso porsi: siamo tranquilli con un sistema bancario nel quale il controllante è posseduto dal controllato?

il resto qui: http://goofynomics.blogspot.it/2016/05/la-proprieta-della-banca-ditalia.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 22:41| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMIIIII
Straordinario !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.16 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Come fare capire al popolo piddino nutrito per anni da fandonie e bombe, il quale al massimo riesce a comprendere la mancia degli 80 euro, l'importanza per esempio di una legge che toglie alle banche private la proprietà della Banca d'Italia? Impresa ardua se non impossibile, ciò che più conta è il voucher da 10 euro l'ora? Unico vero successo del governo mai votato dagli elettori più indegno della storia Repubblicana.

stefanodd 18.05.16 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha già detto qualcuno qui: se passa questa legge.. un monumento a Grillo.

mic. 18.05.16 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah ahhh ahh, é patetico vedere come i giornali italiani cercano di nascondere le notizie che gli piacciono, anzi, meglio: che non piacciono ai loro padroni (che stanno dietro le quinte e nessuno conosce).
Questa notizia qui ad esempio, che non é certo una sciocchezzuola come le altre notiziole da loro invece riportate:
http://it.sputniknews.com/politica/20160518/2708873/Italia-Roma-Zaia.html
Ma noi del M5S lo sappiamo giá assai bene quanto falsa e manipolatoria é l'informazione mainstream italiana

Fabrizio B. Commentatore certificato 18.05.16 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Noi tutti eravamo convinti che la rete normata avrebbe funzionato automaticamente Dai metuup alle amministrazioni
fino a dentro un parlamento
Ma dovendo rispettare le leggi dello stato
Il cinque stelle deve dimostrare di essere una forza di governo non per le affermazioni di un direttorio o di vari opinionisti ma usando il sistema che Gian Roberto e Beppe Grillo avevano idealizzato, A cui deve essere aggiunto qualche correttivo tecnico
Risale al 20 aprile 2013 il primo avviso di garanzia ad un cittadino 5 stelle Davide Bono
La trasparenza ha bisogno di norme per definire le posizioni
In mancanza di trasparenza e di regole ci troveremo sempre in questi litigi
Ne parlammo allora in Piemonte e nessuno comprese
l'importanza di inserire chiarimenti
Adesso alla vigilia delle elezioni ci ritroviamo nella stessa situazione
La mancanza di regole che diano automatismi a questi procedimenti danno esito a illazioni fino al punto di
immaginare un utilizzo perché permette di bastonare chi
si vuole. D'ora innanzi potrebbe diventare uno stato di
Intimidazione permanente
Infatti ora abbiamo già in almeno quattro casi soluzioni
differenti
Torino, Pomezia, Livorno, Parma
Voi sapete che cerco sempre contribuire
come deve essere nella logica del movimento

Rosa Anna 18.05.16 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Invito vauro a farsi curare da uno specialista il prima possibile,sei un malato mentale di livelli sovrumani.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.05.16 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma si governa con

coRAGGIo

Vote e spiega perchè votare MOVIMENTO 5 STELLE!

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 18.05.16 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Stasera viaggiando in auto assistevo allo scempio dei cartelloni elettorali disseminati per la città. Una sfilza di maiali vestiti a festa e riassunti in slogan patetici.
Ciò che non ho visto (cartelloni M5S) mi ha dato un pò di speranza.

Paolo C. Commentatore certificato 18.05.16 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi Di Maio,
sapevamo già che le decisioni politiche vengono prese solo ed esclusivamente dai parlamentari eletti (anche a livello di Parlamento Europeo), senza essere condizionati da Beppe Grillo.
Ma forse è proprio per questo che in soli due anni, in voti reali, il M5S ha perso la metà dei voti.
Certo, il Financial Times e i giornalisti di regime tifano per farvi prendere ulteriormente le distanze da Beppe Grillo, facendovi credere che i sondaggi sono molto favorevoli.
Ma forse lo fanno solo perchè, senza la personalità di Beppe Grillo, il M5S rimane un Movimento talmente liquido, da essere facilmente scalato e pilotato.

p.s.
Se si vuole dare un giudizio parziale sulla dichiarazione di Beppe Grillo, si può anche affermare che la sua dichiarazione fosse rivolta al popolo italiano.
Chi invece ha imparato a capire il pensiero di Beppe, sa che questa dichiarazione è diretta sopratutto agli eletti del M5S, che hanno preteso una totale autonomia di strategia politica, rispetto alle posizioni volute da Bappe.
Però questo mia madre non lo deve sapere!

gianfranco chiarello 18.05.16 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se passa questa legge monumento equestre in ogni piazza italiana dedicato a Grillo Giuseppe, eroe della patria

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.16 21:04| 
 |
Rispondi al commento

"Altro che battuta, si è fatto
saltare in aria per davvero!"


"Chi, il Sindaco di Londra??"


"No, quello di Parma!"

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 18.05.16 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe perché nn c'è nessun grillino a palmanova?

raffaele 18.05.16 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Domani sono ai banchetti, me la vedo molto brutta.
Direttorio, democrazia liquida dal basso, uno vale uno,
lui che si sente nessuno, i sindaci che decidono solo quello che verrà detto loro di decidere, ed il ma noi non contiamo un asso ecc.ecc.
E lo staff: ma chi è lo staff? e gli influencer al blog, e chi sono: personaggi che non hanno una vita reale, sempre dietro il video, dietro millenick da cambiare all'uso.
Un influencer una volta scrisse: firmati con nome cognome! lui si firmava con un nick e 5 stelle vicino.
altro giorno ho fatto una ricerca. i soliti 5 nick che intervenivano persino nei sottocommenti, e sei un pddino, e sei un troll, e qui e la offese pure ocntro le regole di educazione e del blog.
alcuni di loro sette ore connessi qui a scrivere. certo ci stava il problema pizza!
LA INLUENCER CE L'HAI UNA VITA?
non ci sta la censura? ci sta, ci sta, 5 click degli influencer e ti leggi solo altrove, non qui.

ciao influencers se potete uscite da questa cosa, che per voi è diventata DROGA.
andate a passeggio, conoscete madari una ragazza, uscite da dietro il nick!
ma so che non potete, dovete continuare a sniffare sniffare, sniffare!

Penso che domani non sarò al banchetto, sta cosa incomincia a farmi schifo

mammamia
trattienimi!

benini davide, forlì Commentatore certificato 18.05.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammazza ci sta la foto dei Quadrunviri!!!!


benini davide, forlì Commentatore certificato 18.05.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento

x Marco Pannella

Marco, ti ho amato da quanto ho avuto il senso delle cose, mi sono accorto che eri sempre un passo più avanti di noi

benini davide, forlì Commentatore certificato 18.05.16 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Il finanziamento , prestito , regalo di un paio di anni fa al Monte dei Paschi di Siena di 4,5 miliardi di euro da parte del proprietario stesso della banca , il pd , ci avrebbe permesso di costruire una portaerei classe Nimitz ( la più grande ) ! L'abbuono dei 98 miliardi alle società del gioco d'azzardo equivale alla costruzione di 25 di tali portaerei ! Tanto per farsi un'idea .

vincenzodigiorgio 18.05.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento

e' NATURALE CHE DOVREMO TORNARE ALLA NOSTRA SOVRANITA' MONETARIA. NON ABBIAMO SCELTA INDIPENDENTEMENTE DALLA REALIZZAZIONE DI QUESTO PROGETTO PER LA BANCA D' ITALIA. O PER AMORE O PER FORZA ALLA FINE I CITTADINI SI SVEGLIERANNO. MAGARI CI VORRA' ANCORA QUALCHE ANNO,MA ALLA FINE SUONERANNO LE TROMBE...O RIMARREMO TROMBATI PER 100 ANNI A VENIRE. DECIDETE VOI IL VOSTRO DESTINO.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE BEPPE GRILLO HA PRESO UNA DECISIONE CHE SPERO SIA IRREVOCABILE!

Se entro il 2016 il Popolo Italiano non dimostrerà, esplicitamente, la volontà di volere cambiare e affidare al M5S un ruolo determinante in questo cambiamento, Il M5S si scioglierà, lasciando gli italiani al loro destino: quello che esplicitamente, la maggioranza degli italiani votanti desidera.

FINALMENTE!

Un'ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. L'ora delle decisioni irrevocabili.

Uno vale uno? No, ognuno per se stesso e ognuno varrà per ciò che saprà farsi valere, ma lo scudo del M5S finirà.

La parola d'ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti: VAFFANCULO!


Molti partiti italiani, sono guidati dai poteri forti, fra cui anche le banche.

Impossibile attuare il progetto del M5S

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 18.05.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

I N/S.
O ci sono ... o ci fanno .

Un Governo del PD & c. che è maggiordomo acclarato del Potere Bankario internazionale non prenderà neanche in considerazione la proposta ( è tempo perso )
E' come dire a Dracula di diventare vegano !!!

Oltre tutto , ammesso e non concesso ,
se oltre alla Banka Centrale Statale non si abbina la Sovranità Monetaria , tutto questo non servirà a niente !!


Lino Viotti Commentatore certificato 18.05.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banca d'Italia pubblica

x un nuovo inizio

x avere sovranità monetaria e non solo

saluti ai monelli del blog

old dog 18.05.16 19:52| 
 |
Rispondi al commento

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/16_maggio_18/marco-pannella-leader-radicale-ricoverato-ospedale-0982dfb6-1d15-11e6-a8eb-04e4fcf1d7a7.shtml

Incasnero 18.05.16 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Sciopero fiscale domani in tutta italia.

Bisez 18.05.16 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Idee e programmi ci sono, le persone le selezioneremo, ma se non date al Movimento regole certe e trasparenti, se non donate il marchio agli elettori e non fate tacere Beppe Grillo (oggi l'algoritmo, ci ridono dietro), non vinceremo mai. Il che sarebbe un dramma, ci state lasciando nelle mani della P2.

federico2 s. Commentatore certificato 18.05.16 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------------------NON CAPISCO--------------------

9) Sempre in ottica di efficienza della vigilanza, il Consiglio superiore di Bankitalia può istituire per gli amministratori delle banche private una cauzione speciale,


"delle banche private"

perché esistono banche pubbliche?

MAGARI!


Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 19:27| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento alla revisione della costituzione per quanto riguarda il nuovo senato se dovesse vincere il si l'art.58 della costituzione potrebbe renderlo incostituzionale? Ovvero,se l'art.58 dovesse rimanere in vigore,visto che il nuovo senato sarà composto da consiglieri e presidenti regionali e sindaci eletti da tutti e che gli stessi non hanno limite di età per essere eletti non potrebbe esserci conflittualità? L'art.58 nella prima parte indica l'età minima (25 anni) per eleggere un senatore e nella seconda parte specifica quale e' il minimo di età per essere eletti senatori (40 anni) atteso che la revisione costituzionale riguarda gli art58 e 59 l'art58 rimane in vigore?

settimio medaglia 18.05.16 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Una Banca Pubblica ma che non ha potere di battere moneta...conta poco.
Bisogna ritornare alla nostra sovranità monetaria!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.05.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento

la stagione turistica si preannuncia mooolto buona!!
A renxi la UE ha promesso 14 miliardini di flessibilit¨¤' un po' come a Erdogan..solo che l Italietta dovra' restituire il malloppo...

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/migranti_nuovi_hotspot_italia_ue-1741564.html

Incasnero 18.05.16 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti ...il bomba2: tronfio e vanitoso...non può stare nel movimento.
Chiedetegli se farà due mandati!
Scommettiamo che non ci sente?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.05.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento


Questo ridurre il Blog a una Curva Sud "io tengo per X, io tengo per Y", fa vomitare. Ma...pensiamo prima di scrivere? Non vedete l'ora di usare corda e sapone, e come ubriaconi linciare il presunto "disfattista", "infiltrato", "che getta fango". Poi qualcuno si offende pure quando gli danno del fascista. Uè ma non c'è problema, posso anche chiamarvi stalinisti, non c'è differenza. L'atteggiamento e la terminologia non lasciano dubbi. bella rivoluzione culturale, me cojoni...complimenti.

((A))

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 18.05.16 19:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono per il confronto e se possibile la "pace"... basta portarla per le lunghe Incontrate il Pizzarotti e chiaritevi ... ma possibile che non riusciamo a gestire un rapporto "scomodo" per chi è contro il sindaco gli sia chiaro... amministra benissimo (qualche errore ?... ditemi chi non li fa') 860 mln di debiti ridotti di oltre il 44% ecc..ecc....

paolo f. Commentatore certificato 18.05.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono esperta in materia ma capisco che se la Banca d’Italia è sottoposta al Sistema Europeo delle Banche Centrali, la sua politica economico-finanziaria la decide comunque la Bce, indipendentemente dalla volontà del “popolo sovrano”.

Penso dunque che se il M5S vuole aiutare il popolo a riprendersi la propria sovranità monetaria, almeno sul territorio italiano,
dovrebbe mettere nel programma elettorale la fondazione di una -Banca Italiana del Popolo-
il cui Dirigente sia eletto direttamente dal popolo, con il mandato di stampare -moneta del popolo italiano- valida sul territorio nazionale, e di gestirla in base a un programma etico-sociale approvato dal popolo.

Giulia V. Commentatore certificato 18.05.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Crocetta spreca miliardi in sicilia dei nostri soldi pubblici.

Bisez 18.05.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Oh, bene bene. Pizzarotti ci concede il perdono e ci dà l'ultimatum.
Ora può veramente essere cacciato dal M5S.
E' un ottimo amministratore, vero?
Che continui a fare il sindaco, ma per il pd o per chi vuole lui.

silo so, mondo Commentatore certificato 18.05.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Domanda per Pizzarotti postata sulla sua pagina Facebook ma senza risposta.

"lei è favorevole al principio fondante del M5S che prevede che dopo essere stati eletti per 2 mandati a qualsiasi livello politico si debba tornare a lavorare nella società civile al di fuori della politica?"

martina 18.05.16 18:37| 
 |
Rispondi al commento

M5s, Pizzarotti: “Tendo la mano per la terza e ultima volta. Al Movimento serve uno scatto di maturità”
Pizzarotti fa la Grazia al Movimento degli Onesti
di mettere una pietra su tutto
Beppe Grillo è un leadere che tutto il mondo ci invidia e lui invece di ringraziare dio di averlo come Capo supremo lo contesta e poi lo perdona pure.Roba da matti

Simone G, Saronno Commentatore certificato 18.05.16 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X il V E R O reddito di cittadinanza...(da non confondere con il sussidio di disoccupazione)

http://www.bin-italia.org/

http://www.basicincome.org/

http://www.repubblica.it/economia/2013/05/03/news/svizzera_uno_stipendio_per_tutti_referendum_sul_reddito_di_cittadinanza-57967889/

Incasnero 18.05.16 18:29| 
 |
Rispondi al commento

heeee ragazzi!!!Ma sapere contare solo fino a 10??.Non e' mai troppo tardi ! Provate fino a 16..

comta5s 18.05.16 18:23| 
 |
Rispondi al commento

e qui casca l asino ...è quello che prprio non vogliono ..il giocattolo deve rimanere nelle loro mani ..sporche

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Potremmo avere un post su un argomento importante come le elezioni ? Sono l'aspetto più incisivo del nostro lavoro , il risultato dei nostri sforzi che può essere vanificato con i brogli . Questo aspetto della politica mi sembra trascurato in un momento in cui il furto è prassi comune delle forze politiche della sinistra .

vincenzodigiorgio 18.05.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

l'ultima concessione dell'ue all'italia mi sà un po troppo di........grecia.mah,spero di sbagliarmi.

vito asaro 18.05.16 17:58| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA
Una proposta attiva sul reddito di cittadinanza
Per il momento la scrivo qui senza attendere la piattaforma Rousseau
Reddito di cittadinanza oltre ai requisiti e alle disposizioni attuali
Perché non trovate delle disposizioni per i disoccupati con piccole proprietà di terreni coltivabili di assegnarli un reddito per avviarne la coltivazione entro il primo anno esigendo rendicontazione della produttività e accompagnando il conduttore del fondo per i successivi tre anni

Rosa Anna 18.05.16 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate l'ignoranza....ma questa modifica che apprezzo è necessaria se si rimane in europa ?
continuate così e non date retta ai giornali e TV

stefano s., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 17:30| 
 |
Rispondi al commento

PROPONETE e così le idee 5 stelle avranno DATA CERTA.
OKKKKKKKK

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 18.05.16 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
Bravi ragazzi, date delle splendide proposte per l'ITALIA, ma sarebbero meglio quando si andrà al governo, perchè ora si potrebbe proporre l'oro di fort knox e non andrebbe bene lo stesso solamente perchè 5 stelle. Sono oscuri, ostili, pericolosi e disposti a tutto, lo hanno già manifestato in tutte le occasioni. Bravi ragazzi ma ATTENTI....

sebastiano b., catania Commentatore certificato 18.05.16 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onesta', per il capitalismo e' come la peste....

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=6121&pg=15719

Incasnero 18.05.16 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Banca italia + Sovranità monetaria = 50% dei problemi risolti.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.05.16 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è difficile stare nel movimento senza problemi e con l'appoggio di tutti, basta fare le cose al meglio e evitare di ricavarsi spazi personali e privilegi.
Pizzarotti proprio non ci riesce.

Sono già parecchi quelli che una volta dentro hanno scoperto che fare i propri interessi era più conveniente, e hanno smesso di tagliarsi lo stipendio, o cominciato a fare accordi col partito unico.... si sono scordati che erano lì solo per rappresentare la cittadinanza.
Per fortuna sono stati messi fuori, perchè restando dentro continuerebbero il loro lavoro di demolizione dall'interno (stile p2). E ora la maggior parte ha fatto una brutta fine nel partito unico.

Che poi la propaganda usi la cosa per far apparire il movimento come antidemocratico è inevitabile, visto che l'informazione è nelle loro mani (e non sono d'accordo con Travaglio che dice che non bisogna farsi strumentalizzare, perchè la propaganda strumentalizza comunque, e le notizie se le inventa anche di sana pianta).

Pizzarotti ha dimostrato da tempo di non essere in grado di servire la cittadinanza senza tentare di sfruttare la situazione a proprio vantaggio.
Immagino che alla fine del secondo mandato non si ritirerà, e che stia combattendo per mantenersi una poltrona a vita.
Andava allontanato tempo fa, alle prime avvisaglie.

Il tempo però è galantuomo.

fabrizio castellana Commentatore certificato 18.05.16 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono pienamante d'accordo

Carlo M. Commentatore certificato 18.05.16 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ragazzi, state facendo un grande lavoro.
Non s'é mai visto dai parlamentari in passato una capacitá e una quantitá propositiva di questo livello.

Michele B., Campodarsego Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 16:35| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO 5 STELLE VUOLE
#BankitaliaPubblica

Questa è una di quelle cose in cima alla lista delle cose da fare.

E' di vitale importanza avere uno Stato con una sua Banca Pubblica.

Immaginate mai un ritorno alla vecchia Lira, chi la stamperebbe, questa combriccola di amici che detengono la maggioranza di Banca d'Italia SpA?

Vorrei solo che ci si focalizzasse su meno punti, ma con più decisione, lo so che le cose sono tante, però ci si deve concentrare, almeno mediaticamente, su poche cose.

Arrivederci e grazie, graziella a grazie alla caxxo de Bankitalia SpA.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La legge del 7 febbraio 1992 n. 82, fatta dal Ministro del Tesoro Guido Carli, sul tasso di sconto è di competenza esclusiva del Governatore non dovrà essere più concordata con il Ministro del Tesoro. Il precedente decreto del Presidente della Repubblica, viene modificato in relazione alla nuova legge. Il D.LGS del 10 marzo 1998 n. 43 sottrasse la Banca d'Italia dalla gestione da parte del governo italiano, sancendo l'appartenenza della stessa al sistema europeo delle banche centrali. Così la quantità di moneta circolante viene decisa unicamente dalla Banca centrale.
Il presidente del Consiglio Romano Prodi, dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dal ministro dell'Economia Tommaso Padoa Schioppa. Firmarono il provvedimento che modifica eliminandola l'ultima norma che prevedeva la presenza dello stato in Bankitalia, pur non essendo mai stata fatta rispettare da nessun governo.
Il 28 novembre 2006 l'Assemblea straordinaria dei partecipanti al capitale della Banca d'Italia approvano il nuovo statuto. Un articolo abroga il vincolo del controllo pubblico di Banca d'Italia, e dei soggetti che possono possedere delle quote, rimane disciplinata dalla legge la titolarità . Non sono in vigore norme che disciplinano i soggetti ammessi alla partecipazione del capitale.
Fulvio Coltorti riuscì nel 2004 a ricostruire gran parte dell'elenco dei partecipanti della massima istituzione finanziaria italiana.
Esiste un disegno di legge mai approvato dal 1999"
Per fare acquisire dallo stato tutte le azioni dell'istituto
Perché non è mai stato approvato?
Evidentemente con il dilagare delle politiche liberali anzi liberaliste berlusconiane se ne guardarono bene
Fra un proprietario di banche e un gruppo politico che vantava ""abbiamo una banca"" un terzo che aveva tentato di costruirne una Non ci si poteva attendere che si regolamentassero i pacchetti azionari dell'istituto
Attualmente gli unici in Bankitalia dello stato sono quelli
Di INPS e INAIL

Rosa Anna 18.05.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Concordo sul piano sostanziale. Credo pero' che ci sia bisogno di qualche aggiustamento tecnico- procedurale.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.05.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

stralcio di dibattito parlamentare,prima della ratifica di maastricht del 1992:
Questo è il vero deficit di democrazia. Ai lavoratori, alla gente si racconta ogni sera dagli schermi televisivi, da parte di compiacenti giornalisti, che occorre stringere la cinghia in nome di Maastricht, che lo Stato sociale universalistico deve diventare residuale in nome di Maastricht, che il salario nominale, per la prima volta dal dopoguerra, deve scendere in nome di Maastricht, senza che i soggetti sociali e politici possano discutere apertamente e collettivamente e dire la propria, esprimere quindi il proprio punto di vista. Ci troviamo di fronte ad una situazione stranissima, nella quale Maastricht è diventato per il nostro paese, per le bambine ed i bambini del nostro paese, in verità per ogni cittadino comune, una sorta di mostro affamatore dalle cinquanta teste e dalle cento braccia, come il vendicatore mitologico dell'ira di Zeus contro i titani. Siete voi, signori del Governo, i veri antieuropeisti, perché in nome della finanza, della valorizzazione del capitale, dell'intreccio tra profitti e rendite finanziarie state distruggendo l'idea forte dell'Europa solidale, dell'Europa dell'autodeterminazione dei popoli, dell'Europa come socialità nuova, come comunità nuova. Non solo, ma state distruggendo anche l'idea di una nuova statualità, tanto più necessaria in un momento nel quale si frantuma drammaticamente l'idea stessa dello Stato nazione, delle identità statuali nazionali, e consuma la sua crisi annunziata nella tragedia quotidiana della frammentazione, del sangue versato, della povertà, degli esodi biblici di massa. VOI STATE COSTRUENDO UN'EUROPA CHE SARÀ INSIEME L'EUROPA DEI CAPITALI E L'EUROPA DELLO SVILUPPO MALTHUSIANO, L'EUROPA DEI RAZZISMI E DEI PROFUGHI, A CUI N O N SI RISPONDE CON IL VECCHIUME DELLE VETUSTE IDENTITÀ NAZIONALI, DELLE PATRIE E DEI GAGLIARDETTI TRICOLORI, CON UN ANTIEUROPEISMO PATRIOTTARDO DI TIPO «LEPENISTA»

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

detto da un economista :

la Bce ha detto pari pari: "Di chi sia il proprietario della Banca d'Italia ce ne battiamo, tanto dovrà fare quello che diciamo noi, in virtù del principio di indipendenza dall'esecutivo del SEBC (Sistema Europeo delle Banche Centrali)".

Nel momento in cui le nostre élite hanno optato per il divorzio, si sono schierate tutte, toto corde, per il progetto fascista di austerità (sound money, sound finance). Punto. Il resto sono dettagli da dare in pasto ai complottisti per non fargli capire cosa sta succedendo

Sugli indirizzi di politica monetaria della Banca centrale non influisce la proprietà delle quote, ma la sua indipendenza.

Piuttosto, a me sembra strano che nel momento in cui assistiamo a quella che è in ogni caso una colossale débâcle della vigilanza bancaria, nessuno si ponga l'unica domanda che avrebbe eventualmente un remoto senso porsi: siamo tranquilli con un sistema bancario nel quale il controllante è posseduto dal controllato?

il resto qui: http://goofynomics.blogspot.it/2016/05/la-proprieta-della-banca-ditalia.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma la si governa con

coRAGGIo

Vote e spiega perchè votare MOVIMENTO 5 STELLE!

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 18.05.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Manca la proposta più importante! Si deve tornare al principio per cui la banca centrale è dipendente dal governo come prima del divorzio del 1981. Tuttavia, il trattato di Maastricht ce lo impedisce.
#Itaexit

Luca 18.05.16 15:38| 
 |
Rispondi al commento


E' più facile che io vada a letto con Belen
e non che la Banka d'Italia torni pubblica !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 18.05.16 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENISSIMO!!!!

Questo e´il primo passo nella direzione giusta.
Il secondo e´il ritorno ad una moneta sovrana.
Se il M5S riesce ad ottenere cio´il 90% della crisi e´risolto.
Poi bisogna ritornare in possesso delle riserve auree (2400 tonnellate)che possono garantire la nuova moneta sovrana e siamo sulla strada buona per diventare uno stato VERO e INDIPENDENTE.

Allora i buoni del tesoro andranno a ruba nel mondo, anche a tassi molto bassi.
Questo fara´si´che lo stato e i cittadini italiani si possano finanziare e possano investire.

Patrizia 18.05.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi del MOVIMENTO,

Mi state facendo sognare, ho l'impressione di essere tornato indietro nel tempo di 40 anni, quando ero studente, progetti meravigliosi e stupendi,

--------- POI LA CASTA CI HA RAGGIRATO ---------

Voi siete molto più preparati, meno ingenui e incorruttibili, avete la verità dalla vostra, SONO CON VOI, i grandi progetti partono da grandi idee.

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.05.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Strardinario!

Elia . 18.05.16 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Le regole da preferire sono ancora da scrivere, da pubblicare e da legittimare in uno statuto.
Il resto sono soltanto illazioni degne d'un 'politico qualunqe'.

M5S 18.05.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori