Il Blog delle Stelle
#IlM5Srestituisce 120.000 euro per 100 defibrillatori in Toscana

#IlM5Srestituisce 120.000 euro per 100 defibrillatori in Toscana

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 16

di M5S Toscana

100 defibrillatori, 10 per Provincia, finiranno a titolo gratuito in impianti sportivi, piazze e scuole scelte dai nostri gruppi locali. Il tutto grazie al taglio dei nostri stipendi e ai rimborsi non spesi, coi quali abbiamo accumulato i 120.000 euro necessari. Ennesima promessa mantenuta e regola M5S rispettata.
Ogni mese la Regione Toscana paga ai consiglieri circa 10.000 euro tra indennità e rimborsi forfetari. 12 mila se il destinatario ricopre cariche nelle Commissioni consiliari. Noi riteniamo questi importi immorali, soprattutto in una Regione dove 155 mila famiglie vivono in condizione di povertà. Ogni mese ci decurtiamo del 50% l’indennità ricevuta dalla Regione e restituiamo l’eccedenza in un fondo congiunto, dove facciamo confluire anche i rimborsi spese non rendicontati. Per noi questi soldi sono dei cittadini e ai cittadini devono tornare. Con le prime 120 mila euro accumulate abbiamo scelto di donare 100 defibrillatori a 100 spazi aggregativi, soprattutto sportivi, dove manca questo salva-vita. Ne abbiamo acquistati 10 per ogni provincia, con strutture scelte dai nostri gruppi locali sulla base delle esigenze riscontrate dai cittadini. Consegneremo personalmente tutti e 100 i defibrillatori nei prossimi due mesi!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Mag 2016, 16:25 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 16


Tags: defibrillatori, m5s, toscana

Commenti

 

come funzionano le aziende parastatali italiote:

una azienda normale ha un proprietario che vuole fare profitti ( diteglielo ai guidici che chi intraprende lo fa per profitto! ) e per fare profitto deve dare la massima soddisfazione al cliente col minimo di spesa altrimenti il cliente si rivogle altrove.

una azieda parastatale impone il prodotto al cliente ( lo fa pagare anche se fa schifo o non serve )... non ha concorrenza... lo fa pagare quanto e come gli pare anche 3 volte tanto... e poi da lavoro a qualcuno ( qualcuno che fa il lavoro deve esserci per forza ).

di solito quelli che fanno il lavoro sono una minoranza mentre c'è la dirigenza che è messa li solo a succhiare soldi e risorse alla ditta parastatale.....

Lo so che la azienda parastatale perfetta non da neppure prodotti/servizi quindi non ha neppure bisogno di qualcuno che lavora e dunque da reddito solo a parassiti.... ma non sempre si può farla perfetta e allora ci scappa anche il lavoro per qualcuno non raccomandato o raccomandato troppo poco....

Poi magari arriva che ti mettono dentro un dirigente incapace che fa fallire l'azienda e allora che si fa?

non si leva il dirigente ma si impone al cliente un prodotto-servizio ancora più scadente ad un prezzo ancora più esorbitante.... tutto imposto per legge!


Magari finisce che in una azienda con un 10% di gente che si fa il culo e il 90% di parassiti inutili .. quel 10% si rompe il cazzo e va in mutua e allora ..... ecco che arrivano i giornalai di partito a fare la predica contro i fannulloni.....

ma non si guardano mai il 90% di inutili spesso dirigenti anche di basso livello che fanno di tutto per far andare in mutua quel 10% che lavora per tenere in piedi un accrocchio costosissimo e che funziona malissimo.....


tutto questo per dire che se la manovalanza non è produttiva non bisogna punire la base ma bisogna cacciare la dirigenza!

solo dopo 3 cambi di dirigenza si può pensare di punire gli operai e gli impiegati di basso livello!

aziende pubblicamente inefficienti! 17.05.16 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

State donando 120.000 euro per i defibrillatori e, di contro, state piatendo sul blog insistentemente ai vostri sostenitori per una donazione a ROUSSEAU. Mi sembra una contraddizione. O forse vi state sostituendo alla CHARITAS diocesana? Lo volete capire che la politica costa e non può essere sostenuta dai simpatizzanti? Cosa sono 120.000 euro in un bilancio di migliaia di miliardi amministrati dal governo? Guardate un poco più lontano, rendetevi conto dei soldi che vi servono per mantenere il movimento e smettetela di fare la politica del pidocchietto.

mimi terlizzese, bari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.16 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serviranno a chi non ha superato ancora lo schock della pagliacciata pizzarotti grande sindaco! a proposito complimenti ancora vivissimi complimenti nei sondaggi il pd ha risorpassato il movimento forza continuiamo così e anche il decotto berlusconi risorgerà

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.05.16 21:04| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANDO TV E GIORNALI LO DICONO?
Hanno il terrore che i cittadini possano chiedere anche a loro di mettersi la mano in tasca

giovanni ., Roma Commentatore certificato 17.05.16 20:42| 
 |
Rispondi al commento

gufi...anche il bomba ha fatto tagliare lo stipendio al suo vice ed ha dotato di defribrillatore il suo (nostro) areo di Stato!

gigi 17.05.16 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Populisti!

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.05.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 17.05.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Questi si chiamano Valori con la V maiuscola.
Grazie a nome di tutti gli italiani anche quelli che non vi ringrazieranno mai per il bene che fatte.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 17.05.16 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Bene bene.
ora però è arrivato il tempo di organizzare una commissione a 5 stelle, costituita possibilmente da bravi ed esperti giuristi, che possano analizzare le problematiche, tipo quelle che stanno sconvolgendo tutti i dibattiti attuali, al solo scopo di screditare il movimento.
Beppe è un grande e non si discute, ma deve convenire che non può assurgersi a giudice supremo di tutto e di tutti, perchè questo nuoce a tutti e sopratutto al movimento che ha dato una nuova speranza a questa nostra Italia.

Rosa C., Merone Commentatore certificato 17.05.16 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 stelle ti salva la vita! :)

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! In Toscana hanno proprio bisogno di defibrillatori date le note vicende delle banche Etruria e compagne. Tenetene da parte uno per il Bomba, per quando perdera' il referendum di ottobre.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.05.16 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! In Toscana hanno proprio bisogno di defibrillatori, soprattutto le famiglie Boschi e del presidente del consiglio.
Tenetene da parte uno per il Bomba, per quando perdera' il referendum di ottobre.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.05.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIEEEEE
siete Meravigliosi !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.16 17:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori