Il Blog delle Stelle
La #PiovraPd

La #PiovraPd

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 135


#TRIVELLOPOLI
Federica Guidi, ex Ministro del Governo PD, citata nell'inchiesta;
Maria Elena Boschi, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, citata nell'inchiesta
Graziano Delrio, Ministro Infrastrutture (Governo - Pd), citato nell'inchiesta
Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio (Pd), citato nell'inchiesta
Marcello Pittella, Presidente della Regione Basilicata (Pd), citato nell'inchiesta
Paolo Quinto, Capo della segreteria di Anna Finocchiaro, senatrice del Pd, citato nell'inchiesta
Vito De Filippo, Sottosegretario alla Salute, indagato per induzione indebita
Vincenzo Robortella, Consigliere regionale PD, indagato
Rosaria Vicino, ex Sindaco del Comune di Corleto Perticara, agli arresti domiciliari
Giambattista Genovese, ex Vice sindaco del Comune di Corleto Perticara, sottoposto a misura cautelare.

#GOMORRAPD
Stefano Graziano, consigliere Regione Campania e Presidente PD Campania, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa;
Biagio Di Muro, ex sindaco di Santa Maria Capua Vetere (eletto con l’appoggio del PD), arrestato per corruzione aggravata.

#MAFIACAPITALE
Pierpaolo Pedetti, consigliere comunale e presidente della commissione Patrimonio, arrestato con l'accusa di corruzione aggravata
Mirko Coratti, ex presidente del consiglio comunale, arrestato
Daniele Ozzimo, ex assessore alla Casa, arrestato
Andrea Tassone, del Pd, ex presidente del X Municipio, ai domiciliari

GLI ALTRI ESPONENTI DEL PD SOTTO ACCUSA (dal Fatto Quotidiano del 22 aprile 2016)

Piemonte:
Daniele Valle, consigliere regionale, ha patteggiato sei mesi per lo scandalo firme false.
Rocco Fiorio, indagato nell’inchiesta sulle “giunte fantasma”
Paola Bragantini, deputata PD, indagata per truffa aggravata.
Andrea Stara (compagno della Bragantini) indagato per peculato nell’ambito dei rimborsi regionali.
Giovanni Corgnati, consigliere regionale Piemonte, a processo per falso ideologico
Davide Sandalo, ex presidente del Consiglio comunale di Casale Monferrato (Alessandria), sotto processo per concussione per induzione.
Maura Forte, sindaco di Vercelli, a processo per falso ideologico
Giuseppe Grieco, ex vicesindaco Verbania, indagato per irregolarità alle elezioni
Diego Brignoli, ex presidente del Consiglio comunale Verbania, indagato per irregolarità alle elezioni

Lombardia:
Tiziano Butturini, ex sindaco di Trezzano sul Naviglio, arrestato per corruzione
Filippo Penati, accusato di corruzione e concussione (prescritto).
Luca Gaffuri, capogruppo in regione, rinviato a giudizio per l'inchiesta spese pazze
Carlo Spreafico, consigliere regionale, condannato a 2 anni
Angelo Costanzo, consigliere regionale, condannato a 1 anno e 6 mesi
Luigi Addisi, ex consigliere comunale, arrestato nel 2014 per riciclaggio e abuso d’ufficio con l’aggravante di aver favorito la ’ndrangheta.
Massimo D’Avolio indagato per abuso d’ufficio
Gianpietro Ballardin, sindaco di Brenta indagato a piede libero per favoreggiamento e falso.
Mario Lucini, sindaco di Como, indagato per violazione alle norme edilizie e turbativa d’asta
Maria Rosa Belotti, Sindaco di Pero, indagata per abuso d’ufficio

Liguria:
Antonino Miceli consigliere regionale, rinviato a giudizio per peculato e falso
Marta Vincenzi, ex sindaco di Genova imputata per omicidio colposo, disastro colposo, falso e calunnia.
Raffaella Paita, indagata per omicidio e disastro colposo
Franco Bonanini condannato a 7 anni e dieci mesi per vari reati

Veneto:
Giorgio Orsoni, ex sindaco di Venezia, è imputato di finanziamento illecito ai partiti.
Giampietro Marchese, tesoriere del Pd, indagato per finanziamento illecito ai partiti

Emilia Romagna:
Marco Monari, indagato per peculato
Damiano Zoffoli, europarlamentare, indagato per truffa e peculato
Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, accusato di associazione a delinquere e truffa
Virginio Merola, sindaco di Bologna, indagato per omissione d’atti d’ufficio,

Toscana:
Alberto Formigli, ex capogruppo Pd in Consiglio comunale di Firenze: condannato a tre anni e 9 mesi per corruzione e peculato.
Leonardo Domenici. ex sindaco di Firenze, condannato a un anno e mezzo per omicidio colposo
Bruno Valentini, sindaco di Siena, indagato per falso in atto pubblico, abuso di ufficio e truffa.
Alessandro Cosimi, ex sindaco di Livorno indagato per vari reati
Bruno Picchi, ex vicesindaco di Livorno, indagato per abuso d'ufficio
Walter Nebbiai, ex assessore a Livorno, indagato per abuso d'ufficio

Lazio:
Esterino Montino, sindaco di Fiumicino, indagato per abuso d'ufficio
Giancarlo Lucherini, Bruno Astorre, Claudio Moscardelli,Francesco Scalia e Daniela Valentini, Enzo Foschi indagati per truffa e peculato
Marco Di Stefano rinviato a giudizio per abuso d'ufficio truffa e falso
Luigi Lusi, ex senatore romano del Pd, condannato a 8 anni per appropriazione indebita,
Ignazio Marino indagato per truffa ai danni del'Inps

Marche:
Gianmario Spacca, ex governatore, indagato per peculato
Vittoriano Solazzi, indagato per peculato

Umbria:
Leopoldo Di Girolamo, sindaco di Terni, indagato per abuso d'ufficio e favoreggiamento
Fabio Paparelli, vicegovernatore, a processo per le stabilizzazioni del personale nella Provincia.

Abruzzo:
Roberto Riga, ex vicesindaco L'Aquila, indagato per tangenti

Puglia:
Alberto Tedesco, ex assessore regionale, indagato per associazione per delinquere e corruzione
Mimmo Consale, ex sindaco di Brindisi, ai domiciliari per tangenti
Gianni Florido, ex presidente della provincia di Taranto, indagato per concussione
Michele Conserva, assessore all’ambiente, accusato di associazione a delinquere finalizzata alla concussione
Donato Pentassuglia, ex assessore, Indagato per favoreggiamento
Michele Mazzarano, consigliere regionale, sotto processo per finanziamento illecito ai partiti
Fabiano Amati, consigliere regionale, condannato per tentato abuso d’ufficio;
Gerardo De Gennaro, ex consigliere regionale, coinvolto in un’inchiesta su sei grandi opere edilizie a Bari
Ernesto Abaterusso, consigliere regionale, condannato a un anno e 6 mesi

Basilicata:
Marcello Pittella, governatore della Basilicata è imputato in Rimborsopoli, indagato per corruzione elettorale e condannato dalla Corte dei conti
Vincenzo Folino, deputato, indagato per peculato
Giuseppe Ginefra ex assessore indagato per corruzione elettorale
Federico Pace ex assessore indagato per corruzione elettorale
Vito De Filippo indagato per induzione indebita
Luca Braia. rinviato a giudizio per uso illecito di fondi regionali

Campania:
Vincenzo De Luca, governatore, imputato di associazione a delinquere e tentata concussione; abuso d’ufficio; indagato per concussione
Nello Mastursi, ’ex segretario del Governatore, indagato per corruzione per induzione
Enrico Coscioni, il consigliere per la Sanità, accusato di tentata concussione;
Franco Alfieri, il consigliere per l’Agricoltura, indagato per omissione di atti d’ufficio
Antonio Bassolino imputato di peculato.
Enrico Fabozzi, ex sindaco di Villa Literno ed ex consigliere regionale condannato in primo grado a 10 anni per concorso esterno in associazione camorristica.
Giosy Ferrandino sindaco di Ischia, sotto processo per tangenti
Giorgio Zinno (San Giorgio a Cremano), raggiunto da un avviso di conclusa indagine.

Calabria:
Sandro Principe, ex sottosegretario, arresti domiciliari per voti in cambio di appalti e posti di lavoro ai clan.
Orlandino Greco, consigliere regionale, indagato per corruzione elettorale e voto di scambio politico-mafioso
L’ex assessore regionale Nino De Gaetano, arrestato e indagato per peculato
Nicola Adamo, ex consigliere regionale, indagato per associazione a delinquere
Antonio Scalzo, ex presidente del Consiglio regionale, indagato per peculato e falso
Carlo Guccione ,ex assessore, indagato per peculato e falso
Vincenzo Ciconte, l’ex vicegovernatore indagato per peculato e falso
Michelangelo Mirabello consigliere regionale, è rinviato a giudizio per concorso in bancarotta.

Sicilia:
Mirello Crisafulli indagato per per abuso di ufficio e occupazione abusiva di suolo pubblico e condannato a due mesi per un blocco dell’autostrada Pa-Ct nel 2010
Elio Galvagno, ex deputato regionale, condannato a due mesi per un blocco dell’autostrada Pa-Ct nel 2010
Vito Daniele Cimiotta, consigliere comunale Marsala, indagato per voto di scambio
Nino Papania, deputato, a giudizio per associazione a delinquere finalizzata al voto di scambio
Gaspare Vitrano è stato condannato a sette anni per concussione.

Sardegna:
Renato Soru, ex governatore, condannato a tre anni di reclusione per evasione fiscale

PS - Nota dei parlamentari M5S: Prendiamo atto del fatto che lo scorso 6 maggio 2016 la Corte di Cassazione ha assolto l'ex Assessore Pd al Comune di Firenze, Graziano Cioni, annullando la condanna per corruzione che pendeva nei suoi confronti e per tale motivo abbiamo provveduto senza indugio alla cancellazione del suo nominativo sia dal grafico della piovra che dall’elenco dei nominativi. Siamo certi di aver definitivamente e tempestivamente chiarito la nostra posizione, nonché l’episodio oggetto di segnalazione da parte del diretto interessato, verso il quale ci scusiamo

VIDEO: L'appello di Di Maio: SOSTIENI ROUSSEAU!

bannerrousseau.jpg



9 Mag 2016, 22:45 | Scrivi | Commenti (135) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 135


Tags: piovra, piovra pd

Commenti

 

quanti voti persi per la sospensione di pizzarotti, sembrate dei bambini

piero l., tortona Commentatore certificato 15.05.16 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Io ho trovato assessore Megale Giuseppe, comune di Sassuolo, capogruppo Pd: è indagato per corruzione elettorale , si è dimesso nel 2015.
Puo' stare sulla vostra mappa?

Rosa 13.05.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

ma sto virzi'' , chi vavolo si crede di essere???

http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/05/10/paolo-virzi-nogarin-lo-chiamavano-il-bomba_8ac0e32f-5a68-4260-8443-1fca4d7f9b56.html

è iniziata la campagna della Raiset contro i politici del movimento 5 stelle???
Che schifo

salvatore germana' 11.05.16 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Nei primi anni '70, mi rimase impressa un'iniziativa del senatore Giorgio Pisanò.
Dal carcere, dove scontava la pena per un reato di diffamazione, lanciò una campagna di informazione, mediante manifesti, sulle ruberie negli appalti anas, operati dall'allora ministro ai lavori pubblici, Giacomo Mancini.
I manifesti tuonavano: Pisanò dal carcere " Giacomo Mancini, sei un ladro ".
Gli attivisti si tassarono per comprarli ed affiggerli.
Si potrebbe fare qualcosa di analogo con il manifesto della piovra. I meet up potrebbero acquistarli ed incaricarsi delle affissioni.
Sarebbe un'iniziativa, a mio avviso, simpatica ed anche coinvolgente.

Vincenzo La Rosa 10.05.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento

“Luigi Di Maio ha bisogno di te! - VIDEOMESSAGGIO”
Questo è il titolo della mail che mi è arrivata oggi.
In pratica mi chiede di sostenere con una donazione a Rousseau.
Mi ripeto, i donatori, che rispondono all'appello sono dei TAFFAZZI https://it.wikipedia.org/wiki/Tafazzi che ERA UN DILETTANTE in confronto a uno che versa i contributi al M5S.

Fra le donazioni libere, nella dichiarazione dei redditi, c'è anche il 2 per mille ai partiti. Oltre al 8 e 5 per la chiesa e associazioni. Che la chiesa se non firmate “stato italiano” arraffa i soldi ugualmente, è un'altra storia. Ma ci sta, loro sono più ladri dei partiti...
Il movimento non vuole questa quota, che è libera, non implica spese aggiuntive. A me non costava niente firmarla, bastava che sulla rete si informasse sulla sigla alfanumerica di 3 o 4 cifre che potevano corrispondere al M5S.
Come fanno tutti, dal PD a Forza Italia.

E adesso il M5S chiede LIBERE DONAZIONI.
Bellissimo. Così, dato che non è scalabile dalla denuncia dei redditi, la “libera donazione” COSTA al cittadino il TRIPLO, DATO CHE LE IMPOSTE ARRIVANO, per chi le paga, al 70%.
E io ho donato, anni fa, dato che c'è lo scudo vicino al mio nome, e altre donazioni non mi sono state segnalate. Essere Mona [dialetto veneto] un po' si, ma insistere...

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo Ale, finalmente sai il fatto tuo e non ti fai montare in testa dai pidioti (romano in primis), hai fatto un "concerto" esemplare e dgno del miglior combattente, quale sei! Hai detto NON CI FREGATE PIU', sul fermo di soli due anni della prescrizione, che il "volatile" roamno l'hadetto alla veloce! L'hai fermato e beccato bene! Benissimo a denunciare i raggiri del PD, che devono essere spiegati BENE!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 10.05.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque capisce che Soru condannato per evasione fiscale o il presidente del PD campano indagato per concorso in associazione camorristica non sono affatto paragonabili col sindaco di Livorno Nogarin.
Il PD si attacca a tutto per fare passare l'idea che sono tutti uguali, ma non è affatto così.

Lorenzo M. Commentatore certificato 10.05.16 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Spacca e Solazzi non sono del PD!! Dovresti aggiornare la piovra...

SalutieBaci 10.05.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo però non l'hanno fatto parlare della mappa... forse hanno capito che era troppo veritiera e quindi sbilanciata tutta da una parte, non facilmente contestabile dall'ospite PD Migliore.
Bella conduzione di Formigli, complimenti per la par condicio.

Tony G. Commentatore certificato 10.05.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Mah, io rimango garantista e dalla mappa/piovra toglierei i solo indagati.

Lascerei invece:
- condannati (aproposito: Soru va corretto)
- rinviati a giudizio: il PM ha accertato il reato
- arrestati: forte sospetto di reato e possibile inquinamento

Così facendo le facce diminuiscono ma il lavoro mi sembra più solido e credidibile.

Sempre la mia modestissima opninione.

raffaele casetti 10.05.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Serve 'n'intervento chiassoso??

https://youtu.be/skkK_6oWRPQ

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.05.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Questi elenchi vanno trasmessi al popolo come tutte le malefatte del pd e compagnia . La casalinga di Voghera le conosce ? Il ragioniere di Montecomprati sa che il pd nega tre miliardi per l'aumento delle pensioni minime per darli ai clandestini ? Che dire dell'insegnante di sostegno di Pozzuoli che ignora il regalo di 98 miliardi alle società del gioco d'azzardo da parte del pd ! Questo e tantissimo altro va denunciato alla massa continuamente , a ripetizione nelle tv come Di Battista ha fatto ieri riguardo la giuntura tra pd e mafia , agghiacciante realtà che pochi conoscono ! Alessandro ha fatto salire il Movimento di un punto ! Tutti i nostri ragazzi devono seguirne l'esempio , ovviamente con verità incontrovertibili , che sono tante !

vincenzodigiorgio 10.05.16 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Nogarin ha denunciato i furti della mafia PiDocchiosa e per questo rischia e sta rischiando ..l avviso di garanzia e' dovuto al fatto che ha denunciato le malversazioni del PD..e purtroppo ci e' andato di mezzo anche lui..a rovistare la spazzatura ci si sporca..ora cercano di farlo fuori essendo scomodo agli interessi economici dei PiDioti& C...No alla mafia PD !!

Attentati jihadisti ....e' stato un tedesco di nome Rafik Youssef...nome prettamente di origine teutonica...

http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/10/news/monaco_uomo_con_il_coltello_aggredisce_passeggeri_nella_stazione-139473350/


Incasnero 10.05.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani pioverà da occidente
Oltre i limiti della decenza
Stanno tutti, noi compresi, stravolgendo il senso delle parole
Un referendum consultivo del popolo, stravolto dalla imbecillità
Si vuole dire una volta per tutte chi in linea di massima sarebbe stato contrario ad alcune riforme costituzionali ?
Tutti gli italiani sollecitati da decenni di incitamenti sono convinti della necessità
Personalmente non sarò mai d'accordo: non avrei mutato di una virgola, anzi avrei ripristinato l'art 5 stravolto dal Federalismo
Una riforma dannata
Ma sono evidentemente in compagnia di una esigua minoranza
Ora l'imbecillità di cui il responsabile è l'imbonitore e la sua corte di leccapiedi, che arrivano ad ossimori parossistici pur di stravolgere la Repubblica; per instaurare non dico una dittatura, perché se fosse, sapremmo con chi abbiamo a che fare
Ma un egemone gruppo di affaristi che rispondono solo agli interessi di quella parte di popolazione che ha acquisito potere finanziario; a volte in modo discutibile come le recenti disavventure bancarie fanno supporre.
Ebbene chi ha letto gli articoli modificati rimane raccapricciato dalle complicanze in essi contenuti
E non è vero che i passaggi delle leggi fra le due assemblee si sono semplificati anzi sono diventati una peregrinazione degna di un peccatore inginocchiato su una scala santa
L'indecenza di chi si è da adolescente privilegiato trasformato in saggio costituzionalista è palese
Ma non voglio entrare nel merito
Voglio evidenziare lo spaventoso errore civile e democratico di usare la parola VINCEREMO davanti alla essenza della democrazia
La carta costituzionale non è una coppa sportiva signorina Boschi
Se voleva gareggiare doveva iscriversi alle olimpiadi

Rosa Anna 10.05.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento

LE SCORCIATOIE NON PAGANO

Dal quadretto illustrato da Di Battista si dovrebbe fare una sola considerazione:il voto di scambio è l'anima nera dei partiti ed è il principale danno alla nostra democrazia .
Se non fosse per il voto di scambio la politica in Italia sarebbe davvero libera ma il consenso ha il suo prezzo ed i portatori di voto devono essere pagati.
La differenza tra un Graziano e un Nogarin è evidente,l'uno paga i voti ricevuti,l'altro è un fastidio al "sistema",lo stesso del voto clientelare che ha eletto Graziano,non ci possono essere analogie.
L'uno agisce per se stesso e la cerchia che lo ha eletto ,l'altro per l'intera comunità,la differenza c'è e come.
Nel primo caso si nominano le persone nell'altro si estraggono per merito,è una differenza abissale.
Nel primo si riempiono le partecipate di dipendenti per ripagare il voto,nell'altro si cerca di razionalizzare le risorse per evitare che i cittadini paghino le perdite dovute ad una gestione scellerata.
A lungo andare il sistema clientelare fallisce.I suoi attori diventano attaccabili dalla legge perchè finiscono per delinquere dato che l'amministratore si dovrà adoperare per far ottenere un finanziamento a tizio o una concessione a caio.
Lo stesso ricatto a cui è sottoposto il governo sponsorizzato dalle lobbies che finanziano le loro fondazioni.
Le scorciatoie non pagano e lo diranno i fatti e per quando riguarda Nogarin il suo operato è ineccepibile perchè è un amministratore libero.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 11:41| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia è al 77° posto per la libertà e veridicità d’informazione.

Non c’è trasparenza.

Non c’è competenza.

La democrazia diretta sarebbe attuabile soltanto nel momento in cui queste forti deficienze fossero annullate del tutto.

L’onestà può esserci nei desideri e in buona fede di chi vuole credere in un’opportunità politica: è tutto da verificare se davvero chi si offre lo sia altrettanto.

Il buonsenso suggerisce, sempre, di non gettarsi mai allo sbaraglio: la verifica potrebbe essere disastrosa e quasi mai rimediabile.

Concepire la democrazia diretta, in questo momento socio storico dell’Italia, sarebbe come lasciare aperta la porta della propria casa sulla strada, dando credito al guardiano che si propone di vigilare. Trovarsi la casa svuotata non è soltanto una metafora: sono pochissimi ormai coloro che posso dormire tranquilli e, guarda caso, sono proprio quelli che non vogliono informare, che non sono trasparenti, non sono onesti. Loro hanno le chiavi delle nostre case.

Ancora il buonsenso suggerisce che, dalla situazione attuale, per arrivare a realizzare questo obiettivo (che comunque va ben definito) , occorre ricollocare e selezionare tutto ciò che della trasparenza si fa gioco.

Democrazia diretta si può impostare solo con chi ha dimostrato, chiavi in mano, che nemmeno una mosca riuscirà a violare la tua soglia.

ventunesimo 10.05.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Terrorismo Bari, fermati 2 afghani. ‘Volevano colpire Italia e Uk. Avevano foto di aeroporti’. Anche selfie con Decaro, sindaco pd

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 10.05.16 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Armiamoci di fucile subacquo e fiocina per eliminare la piovra. Il fucile e' la nostra onesta', la fiocina le migliaia di cittadini che lavorano sul territorio per la vittoria del M5S.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.05.16 11:19| 
 |
Rispondi al commento

UN BEL RECORD DEL PD
Incredibile il numero di bravi rappresentanti del PD listati nella piovra. E pare, a leggere alcuni commenti, che ne manchino altri. La Direzione dei PD, i suoi " onorevoli" della Camera e del Senato, gli iscritti ed i simpatizzanti, nonchè Verdini & Co. possono essere davvero fieri dei risultati raggiunti.
COMPLIMENTI !!

King Tut Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento

allora nella scatoletta del tonno
che e stata aperta si e trovata la mpiovra del PD

io dissento,altro che piovra
e il vaso di pandora
bravi avete fatto bene l opposizione e avete portato a galla
la piovra che deve essere cucinata dai tribunali

fuori la mafia dallo stato
onesta onesta onesta
grazie gianroberto

umb vas 10.05.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che non ho mai votato a sinistra,
perchè solo il PD è nel mirino del M5S? E con qualche interprete discutibile, spero che “Leonardo Domenici. ex sindaco di Firenze, condannato a un anno e mezzo per omicidio colposo” non abbia fatto un omicidio per amore del PD..
E i forzisti? E i leghisti? E i rappresentanti delle liste civiche?

Allora viene fuori che solamente i politici che non hanno potere [ radicali, forza nuova, M5S tra gli altri ]
non vengono accusati di disastro colposo, abuso d’ufficio, corruzione , irregolarità alle elezioni , trivellopoli, ecc ecc.

Quello che voglio dire è che appoggiarsi supinamente alla magistratura, CHE è UN POTERE POLITICIZZATO, dopo si paga. Vedi Di Pietro!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanta bella gente! Come non votarli?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Non lo chiamiamo Partito Delinquenziale a caso , tanto per scherzare : lo chiamiamo Partito Delinquenziale perchè i fatti , da anni , dimostrano che è un partito delinquenziale .


Gianfranco .

Gianfranco 10.05.16 10:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
su google ci stanno boicottando , fate attenzione,ma se vinciamo cacchio la sbornia mi piglio,io sono astemie pure, ieri di Battista è stato stupendo

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.05.16 10:27| 
 |
Rispondi al commento

I Partiti storici, i politici storici, sono un intreccio nazionale di poteri e malefatte, oltretutto supportati dal concetto che, comunque, "gli altri", hanno fatto, fanno, e farebbero peggio. E tutto goliardescamente, spavaldamente, paternalisticamente, ancorati alla sicuretta che, comunque ogni operativita' risultera' sempre per il "bene dei cittadini" e tra difficolta' procedurali, patteggiamenti ridicoli e prescrizioni, tutto rimmarra' sempre impunito e nessuno paghera' o restituira' MAI NIENTE. Ed oltre a questi intrecci operano molto spesso anche varie corruzioni. MA le vere corruzioni, le vere MAFIE, sono avere creato e continuamente creare attivita' statali BANCOMAT. Ed avere diffuso in tantissimi cittadini che sistemazioni votoscambistiche parassitarie ed INSOSTENIBILI siano invece corrette e sostenibili. E che pensioni baby o elevate siano dovute in quanto facenti capo a contribuzioni elevate, SENZA rendersi conto che remunerazioni e contribuzioni erano RUBATE e tutto era pagato con stratasse e debito pubblico ormai fuori controllo e comunque, non piu' aumentabile. E, il bello e' che LORO, i politici storici, non intendono arretrare MINIMAMENTE da queste operativita', anzi, casomai aumentare ancora loro privilegi e sprechi e sperperi tutto supportato e perpetuato da assistenzialismi clientelari. Paesi mediterranei. Corruzioni perfettamente legali. CALPESTARE i cittadini produttivi. E...magari, dare colpe a Euro e Germania

tomi sonvene Commentatore certificato 10.05.16 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo elenco bisogna pubblicarlo periodicamente e tenerlo aggiornato.
Comunque non è questo che conta, oramai tutti ci siamo resi conto che la classe politica attuale deve essere mandata a casa. (dopo che hanno reso il rubato)

Bisogna ricostruire la moralità e la correttezza, sarà lunga e difficile ma è l'unica soluzione per salvare questa povera Italia, forse siamo ancora in tempo, bisogna fare presto però.

Mi rendo conto che è contro le direttive del Movimento ma un'alleanza su punti precisi deve essere fatta anche solo per accelerare la cacciata della Casta, il problema è con chi, c. . .o , sono tutti coinvolti e corrotti.

Allora continuiamo da soli e speriamo che gli Italiani capiscano.

W M 5 * * * * *


Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.05.16 10:07| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE in UMBRIA avete dimenticato la ex governatrice DEL PD MARIA RITA LORENZETTI :
Il 15 marzo 2016 viene confermata dalla Corte d'appello di Perugia la condanna a otto mesi di reclusione.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.05.16 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quadro abbastanza inquietante. Personalmente, condividendo lo sdegno per chi usa la politica come modo per portare avanti interessi personali, avrei fatto a meno di menzionare chi è "citato nell'inchiesta". Credo che non bisogna cedere ad una foga pressapochista. Chi è citato in un inchiesta ma non ha neanche capi di imputazione, non può essere accostato a chi è stato arrestato o imputato di alcuni reati. Probabilmente su tanta gente fa presa, ma personalmente preferirei che la gente votasse chi fa politica nel Movimento 5 Stelle, per quello che fa non perché gli altri fanno schifo.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.05.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Altro che piovra, ci vorrebbe un mostro interstellare di proporzioni gigantesche per descrivere il malaffare piddino!

pasquale 10.05.16 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Il caso Nogarin dimostra semplicemente che farsi eleggere sindaco in Italia e cercare di districarsi dalla melma delle partecipate infette da anni e anni di corruzione familismo e debiti senza uscirci con le ossa rotte è praticamente impossibile, per la Raggi a Roma sarebbe una via crucis, unica vera soluzione vincere le elezioni politiche, formare un governo a 5 stelle, prendere una cimosa e cancellare tutto e costruire carceri nuove e robuste dove alloggiare i tanti piddini sopraelencati che sono solo la punta dell'iceberg.....

stefanodd 10.05.16 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Si, però che palle !
Come si fa a leggere tutto l'elenco, non facevate prima a mettere l'elenco degli onesti ? saranno si e no una decina di righe !

Alessandro L. 10.05.16 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Dico la mia sul caso Nogarin.
Il codice etico del M5S si riferisce solamente ai parlamentari (a meno che non abbia letto superficialmente).
Non dice nulla sugli amministratori locali. Forse, per estensione si potrebbero assimilare.
Ma non è tanto questo, l'avviso non implica dimissioni obbligatorie.
Noi abbiamo sempre messo all'indice gli indagati di altri partiti chiedendo ne le dimissioni. Non mi è mai andata giù questa posizione però l'ho accettata per quanto io conti ben poco.
Ora il sindaco di Livorno dovrebbe dimettersi?
Secondo me sì.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A leggere l'elenco di queste persone "per bene" mi viene il voltastomaco!
Non resisto...altro che quarto e Livorno!
Che schifo ma non si vergognano.... eppoi Davigo sarebbe un pessimo magistrato che crea problemi alla politica e che invade il campo.
Portare i libri contabili in tribunale di chi ha gestito sino ad oggi le amministrazioni è un atto dovuto!
Immaginate i buchi delle regioni e in particolare quelle a statuto speciale...mi vengono i brividi solo a pensarci!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nemmeno la peggiore delle organizzazioni di stampo mafioso ha subito tanti avvisi di garanzia, arresti e condanne come il PD! La vecchia DC a confronto era formata da stinchi di santi.

Vorrei sapere cosa pensa il Presidente della Repubblica (sempre che abbia il dono del pensiero) perchè trovandosi al VERTICE delle ISTITUZIONI dello STATO risulterebbe il CAPO INDISCUSSO di un organizzazione partitica trasversale dedita al saccheggio della nazione Italia.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 10.05.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Mah... i citati nell'inchiesta non sono indagati o condannati. Indicarli al pari di chi ha condanne mi sembra eccessivo.

Ma Greganti non era implicato nella questione Expo??? Perchè o mi sfugge o non lo vedo in elenco.

Gian A Commentatore certificato 10.05.16 09:21| 
 |
Rispondi al commento

La piovra del disegno è solo la punta emergente dell'iceberg. Figuriamoci se in decenni di politica possano esserci solamente quelli.
Il fatto di Foggia, sui timbratori, è emblematico pur essendo di livello terra terra. Nonostante i controlli si continua a passare cartellini conto terzi. Sono in ballo spiccioli e dove girano soldi veri dev'essere cento volte peggio. Il rischio vale la candela. Che rischio, poi. Intanto i soldi li metti da parte e prima o poi finisce tutto in ridere.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve, tra i condannati della piovra, in Sicilia e precisamente a Messina, non avete citato Francantonio Genovese ex sindaco pd. Condannato per truffa, appropriazione indebita, furto ectt. Certo, ora ha cambiato casacca, è in forza Italia, ma è pur sempre un tentacolo ex piddino.

pasquale 10.05.16 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina nessun giornale parla dell'intervento di Di Battista e della bella piovra che ha portato ad esempio.
Se pensate che Grillo non si può spostare, senza essere rincorso da giornalisti, non può aprire bocca, senza ricevere critiche, questi ignorano totalmente l'intervento molto costruttivo di Di Battista e della ricostruzione della corruzione pd.
Credo che l'elenco vada aggiornato, aggiungendo anche condanne storiche relativamente recenti.
Solo così si avrà il sentore della reale di corruzione pd. Non dimenticatevi le cooperative, l'unità,e tutte le imprese sempre a conduzione partito democratico.

Rosa 10.05.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuristi per il no? Archeologi”
cosi parlò il bomba


Giuristi per il si? Delinquenti prezzolati.

peppe ceceris Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.05.16 09:00| 
 |
Rispondi al commento

MA A CHE SERVE

A detta di Renzi il PD è entrato in modalità “banchetto permanente” per fare propaganda sulla “sua” riforma costituzionale ed ho subito riflettuto sull’ennesima stronzata che gli Italiani si devono sorbire con tutti i grilli che hanno per la testa.La campagna del pd è partita in pompa magna con i suoi vertici tutti pronti a sparare “casapoundate” pur di attirare l’attenzione della gente lecitamente impegnata a lottare ogni giorno per non varcare la soglia della povertà.
Al contrario di quanto ci si potrebbe aspettare a fare gli spot per la riforma ci sono proprio i personaggi indicati da Di Battista,gente che si dovrebbe chiudere in una cameretta e non uscire per mesi,ma come dice Davigo la vergogna è una “virtù” politica.
Al di la delle riforme costituzionali bisognerebbe riflettere come certa gente è arrivata al governo e come ancora detiene il potere tra scandali e arresti nel partito che lo sostiene e con dimissioni forzate all’interno del suo stesso esecutivo.
Bisognerebbe spiegare agli elettori tra un banchetto e una leopolda quello che accade in Grecia e sta accadendo in Italia come in tutta l’Europa del sud.Le leggi di stabilità non le decidono più i governi nazionali ma le oligarchie europee il cui unico scopo è far approvare nefandezze nel più breve tempo possibile per preservare le loro ricchezze.
Il nostro mondo del lavoro e delle pensioni è nell’occhio del manovratore e lo scopo è svalutare i nostri salari ed impoverire le nostre pensioni per prendere il meglio del nostro patrimonio e lasciare il peggio alle generazioni future.
A che serve una riforma costituzionale se non a zittire quel che resta delle opposizioni e dei parlamenti,le uniche forze contrarie al vento anti europeo che soffia un po’ dovunque?
Lo scopo è indebolire le nostre forze e il nostro spirito per preparare la conquista e l’asservimento totale dei popoli ai poteri extra nazionali ed ogni cambiamento costituzionale è un cavallo di troia alla nostra libertà.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.05.16 08:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=593821257461505&set=a.397388823771417.1073741832.100005009083050&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 10.05.16 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro: messi tutti in fila, uno dietro l'altro, divisi per Regione, fanno spavento.

Hanno modificato a loro beneficio la legislazione, riuscendo anche a lucrare sulle fasce più deboli (come abbiamo visto con Roma Capitale) SENZA NEPPURE PORSI IL PROBLEMA DI GOVERNARE L'IMMIGRAZIONE: se, invece di arraffare e tranquillizzare (PD) e arraffare e terrorizzare (centro desta) avessero GOVERNATO l'immigrazione, ora non ci troveremmo in questa situazione di sbando che suscita sgomento e paura.


antonella g. Commentatore certificato 10.05.16 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi elettorali, M5s supera il Pd: pentastellati al 28,4 e dem al 28. È la prima volta che accade

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.05.16 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAH! LA LISTA DEI PIDDINI CONDANNATI SECONDO ME E' INCOMPLETA!
CONSIDERATE CHE GIA' NEL PRIMO DECENNIO DEL 2000 GLI INDAGATI DEL PD ERANO CIRCA 400...

Zampano . Commentatore certificato 10.05.16 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo governati da bambocci grezzi e arroganti, incolti e barbari, assolutamente inadatti a fare da statisti e che di democrazia e rispetto dei diritti non sanno niente, gente più simile a capre che a umani
Che a persone così rozze e ignoranti siano stati dati i maggiori poteri di un Paese è un delitto che non riuscirò mai a perdonare ai piddini, tanto inconsulti e oscurati da accettare qualsiasi bassezza per conservare la poltrona o per non emanciparsi da una situazione abitudinaria dove hanno perso persino la capacità di valutare il peggio come peggio
Con loro questo Paese sprofonderà sempre più in fondo
Non ci sarà mai speranza dove ci si ancora all'antidemocrazia, all'ignoranza, alla barbarie, dove si chiudono gli occhi davanti alla delinquenza ormai imperante, dove si rifiuta di vedere che dietro al piano comandato a Renzi c'è il progetto antidemocratico di Gelli e ci sono gli interessi dei poteri neri che gestiscono il Fondo monetario come la Bce e nascono dalle maggiori banche d'affari americane e da quel pugno di magnati che vogliono tenere nelle loro mani le sorti dei popoli europei e scannarli a loro piacimento
Tutti i grandi che hanno combattuto per rendere libera l'Italia, tutti i Padri Costituenti, tutte le belle figure del nostro Risorgimento, della lotta partigiana, della lotta contro la mafia, della difesa della democrazia si stanno girando nella tomba a vedere in che mani è finito il nostro bel Paese

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.05.16 08:35| 
 |
Rispondi al commento

La fiaba euro/ue avanza su piu' livelli. Http://www.maurizioblondet.it/piu-immigrati-meno-figli-ce-lo-chiede-la-ue-ed-el-papa/#comments

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.05.16 08:14| 
 |
Rispondi al commento

L'elenco del centro destra non scherza nemmeno,sono uguali,sono sempre le 2 facce della stessa medaglia.
L'italia è un paese di politici,corrotti,mafiosi,massoni etc etc.

Poi vogliono farci la morale per il sindaco di Livorno che ha trovato un comune al collasso ed un azienda con 30 posti di lavoro in bilico,padri di famiglia che portano a casa il pane per i loro figli.

Salvatore Germana' 10.05.16 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Ce lo chiede l'Italia (di fare propaganda per uscire da euro,ue e trattati).
Http://zoekellersite.wordpress.com/2016/05/09/boris-perche-dobbiamo-uscire-dallue/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.05.16 08:00| 
 |
Rispondi al commento

PD partito di disonesti e ladri, consiglio a loro e a tutti i tesserati di consegnarsi davanti alle carceri italiane.

4 delinquenti quelli del PD, meglio che lasciano il prima possibile le poltrone del parlamento

misib 10.05.16 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Quindi se c'è ancora più del 28% dei votanti che continuano a credere nel PD significa che la gente o è corrotta o vogliono la corruzione come unico mezzo di sostentamento.

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 10.05.16 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno assolto uno come Calogero Mannino, cioè praticamente il politico DC che fatto entrare la mafia di Riina nello Stato, insabbiando la maggior parte di stragi di mafia, compresa quella di Falcone e Borsellino.

Poi dicono che i magistrati sono tutti bravi, ma questi che hanno assolto uno come Mannino dovrebbero quantomeno cacciarli dalla magistratura.

misib 10.05.16 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. e faranno 10.000 banchetti sventolando Casapound????
Tutte lì le loro argomentazioni?
Sventolare uno spauracchio per spaventare i bambini? "Attenti perché sennò diventate come l'uomo nero...!"
Pretendere dagli elettori un assenso assoluto 'sulla parola'? Come si fa con gli incapaci di intendere e di volere. "Dite di sì e basta! Sennò vi cascano le palle e diventate impotenti. E le donne si riempionoi di foruncoli".
Peggio argomenti di così non potevano tirare fuori
Vuol dire che a ragioni stanno proprio a zero
Finora ce n'erano tante categorie che ringraziavano: speculatori, banchieri, mafiosi, corrotti, ladri, stalker, massoni, deficienti, troll alibro paga...ora pure i fascisti...
Casapound gentilmente ringrazia
Quale sarà la prossima battuta da grandi statisti? Se si vota No siamo brutti e cattivi? Se si vota No si diventa tutti dell'Isis? Se si vota No la mamma piange e la sorellina si piscia addosso? Se si vota No Renzi dimagrisce?
Chi è che diceva che coi 5stelle sarebbero andati al governo degli incapaci inesperti? Perché questi cosa sono? Capaci ed esperti?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.05.16 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Beh..... E' anche da qui che si vede la credibilità del governo compreso il suo leader...., cercano ad ogni costo di spacciare una riforma che peggiorerà la giustizia per un miracolo.... invece di bloccare la prescrizione....... che cosa fanno....?? allungano i processi cosi gli avvocati dei delinquenti hanno tutto il tempo di trovare il modo di arrivare alla prescrizione.... molto strano tutto questo..... viene da chiedersi...., per chi lavora questo governo...??? E' per questo che non è più credibile.......!!!

PAOLO 10.05.16 07:19| 
 |
Rispondi al commento

I soldi ci sono ma li buttiamo nel cesso.

Ammiraglio De Giorgi beccato con le mani nel sacco negli appalti al porto di Augusta con la ministra Guidi, con successive dimissione dal governo.

Ammiraglio De Giorgi, ancora non ha giustificato le spese pazze fatte da lui per costruire navi su misura, champagne e mandorle, con belle ragazze a bordo nave.
L'Eni, la cricca del petrolio e gli appalti nel porto di Augusta, nessuno fino adesso è finito in carcere.

misib 10.05.16 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Alfano pasteggia con i mafiosi, il Bomba perennemente pagliaccio.

misib 10.05.16 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Alfano peggior ministro degli interni, Boschi raccomandata da papi.

misib 10.05.16 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma come? I maggiori costituzionalisti hanno trovato un lungo elenco di pesanti motivi per cui la riforma costituzionale è una aberrazione e anche le persone di istruzione media vedono chiaramente a occhio nudo un ulteriore tentativo di annullare la sovranità popolare impastocchiando il Parlamento, mentre l'associazione partigiani si ribella violentemente a questo attacco fascista, e tutto quello che costoro hanno da dire è che se si vota NO si è "COME CASAPOUND"??? E che si deve essere, come ha ribadito Renzi, "L'ITALIA DEL SIGNORSI'!"??? Ma è impazzita questa gentaglia? Ci prendono tutti per scemi?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.05.16 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei precisare che Diego Brignoli e Giuseppe Grieco (Piemonte) non sono piu' indagati. Dopo il rinvio a giudizio hanno scelto di patteggiare la pena.

Tecnicamente ora sono pregiudicati.

http://vcoazzurratv.it/notizie1/ultime-notizie-di/cronaca/38930-firme-false-alle-elezioni-di-verbania-tutti-e-7-gli-imputati-hanno-chiesto-di-patteggiare.html

Stefano Caruso 10.05.16 05:45| 
 |
Rispondi al commento

occhio pd
se doveste passare all'opposizione
dovrete cambiare mestiere tutti - tutti quanti--
dal ciaone all' isterico di stasera sulla 7 agli altri fighetti di turno
--------------------------------------
perche' l'oppisizione voialtri non sapete farla-
se saltate il fosso - avete chiuso
----------------------------------------------
OT
ps:
Vauro , come va ?
Stai bene ?
Tutto a posto ?
Riguardati

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.05.16 05:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Flavio Carboni è stato il mandante assieme a Pippo Calò killer di Cosa Nostra dell'omicidio del banchiere Calvi a Londra.

misib 10.05.16 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma vediamo bene chi è Flavio Carboni, l'uomo dei mille perché della repubblica italiana, un Licio Gelli ancora in vita.
Flavio Carboni, è un massone, cioè persone che riescono ad influenzare le istituzioni, come fanno le lobby. Pressano i palazzi del potere grazie alla loro caratura di prestigio e alle loro conoscenze deviate per ottenere favori in cambio diciamocelo di "robe illegali" coperte dal segreto da una persona della caratura di Flavio Carboni, quindi cose che non verranno mai fuori o intercettate dai magistrati perché uno cdome Flavio Carboni conosce le più alte cariche della magistratura quindi non vi preoccupate che possono parlare pure al telefono liberamente ma quando i magistrati se dovessero intercettarlo vedono che è il numero di Flavio Carboni, non vi preoccupate che chiudono l'indagine in 4 secondi.

misib 10.05.16 04:36| 
 |
Rispondi al commento

Flavio Carboni ammette: "Se parlo io cade il governo del Bomba".

misib 10.05.16 04:17| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi chiedo è poi perché il padre di Maria Elena Boschi è andato a chiedere aiuto ad uno come Flavio Carboni, personaggi deviati poiché massoni, per favori alla figlia all'interno del governo.

misib 10.05.16 04:08| 
 |
Rispondi al commento

Denis Verdini mostruoso, massone iscritto alla P2 e P3, tra i peggiori politici della repubblica italiana, personaggio affarista all'interno degli apparati istituzionali, il ponte tra lo Stato e la massoneria di Flavio Carboni, amico del padre della Boschi, nel consiglio di amministrazione di banca Etruria, finito nello scandalo per il fallimento della banca ( padre della Boschi ).

Si conoscono tutti alla fine tra Boschi, Verdini, banche, massoneria, e Flavio Carboni.

misib 10.05.16 03:38| 
 |
Rispondi al commento

PD partito del voto dei camorristi, Alfano erede di Riina.

misib 10.05.16 03:24| 
 |
Rispondi al commento

PD partito di mafiosi, NCD lo votano i picciotti di Matteo Messina Denaro.

misib 10.05.16 03:12| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba è un abusivo, eletto da nessuno, ha preso potere con una avidità indefinibile, si erge a paladino della democrazia, ma quello che è un semplice tiranno dittatore, assetato di potere e soldi, vuole il potere assoluto dell'italia nelle sue mani, soffre di megalomania acuta, questo è puramente definito regime del Bomba.

misib 10.05.16 03:07| 
 |
Rispondi al commento

CASO NOGARIN: CODICE ETICO (pre elezioni 2013)

Vorrei ricordare a tutti che il caso Nogarin -ma non solo- va trattato seguendo il Codice Etico scritto -non oggi alla bisogna- ma nel 2013, prima delle elezioni politiche. Scritto per i parlamentari, deve intendersi esteso a tutti gli eletti.
COSA DICE IL CODICE ETICO alla voce trasparenza:
"ll parlamentare eletto dovrà dimettersi obbligatoriamente se condannato, anche solo in primo grado, nel caso di rinvio a giudizio sarà invece sua facoltà decidere se lasciare l’incarico"

Esattamente quello che chiede il movimento per la legge sulla prescrizione al PD..... ma che il PD voterà con il plurindagato VERDINI.

http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php

Danyda bologna Commentatore certificato 10.05.16 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Socci eh? Ahahahah, non farebbe parte del primo plotone di esecuzione "mio ideale"...nooo, troppo comodo: prima deve sentire qualche ora di detonazioni, poi può andare a verificare se esiste il suo Dio e se quella mafia chiamata Vaticano possa avere a che vedere con Lui. Questo Movimento è fantastico...dire che è eterogeneo non rende l'idea! Quando si arriverà a toccare temi caldi, come potrà tenere insieme anticlericali e Vandeani, democratici radicali e para-fascisti? Boh, bonanotte (ar secchio)!

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 10.05.16 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Sardegna:
Renato Soru, ex governatore, è CONDANNATO per evasione fiscale
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-05-05/renato-soru-condannato-tre-anni-evasione-fiscale-092857.shtml?uuid=ADEtJ5

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 10.05.16 00:30| 
 |
Rispondi al commento

I SONDAGGI "'A LA CARTE" DEL PARTITO UNICO

ricordiamoci della lezione alle europee del 2014.
Di quel "sorpasso".

Ebbene, spero che da allora il M5S sia maturato e che tutti noi adesso sappiamo CHE LA PUBBLICAZIONE DI SONDAGGI FAVOREVOLI AL M5S non ci porta alcun beneficio reale MENTRE HA L'EFFETTO DI SPAVENTARE GLI ELETTORI disorientati DEL PARTITO UNICO, di RICHIAMARLI ALL'ORDINE PER FARE QUADRATO contro di noi.

Per questi motivi dovremmo essere noi i primi a NON CREDERE A QUESTI SONDAGGI commissionati ad agenzie che dipendono in tutto e per tutto dai committenti, a loro volta LEGATI A DOPPIO FILO AL PARTITO UNICO.


W IL M5S
Grazie Beppe

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.05.16 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'aggiungerei:

#RIMBORSOPOLIPD
#RAIPD
#MUNICIPALIZZATEPD
#FINANZIAMENTIPUBBLICIPD
#PARENTOPOLIPD

Marcello C. 10.05.16 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che Vauro a fare le vignette di cattivo gusto. Molto meglio e piu intelligenti le divertenti raffigurazioni del nostro blog.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 10.05.16 00:05| 
 |
Rispondi al commento

La piovra è come un polpo, per ucciderlo occorre fracassargli la testa.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.05.16 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Comunque manca una persona, che non è politico, ma imprenditore dell'editoria, del Gruppo Espresso, Carlo De Benedetti, chiaramente uomo del partito PD e amico intimo del Bomba e tutti i suoi giornali compreso L'Espresso.

misib 09.05.16 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elettori del PD, l'onestà dei vostri politici non la trova nemmeno il fiuto di un cane da tartufo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.05.16 23:52| 
 |
Rispondi al commento

aiiiiiiiii aiiiiiii

http://www.express.co.uk/finance/city/667430/Greece-default-AGAIN-Italy-panics-over-bad-loans

At the same time, concerns over Italy's banks are growing as an emergency fund set up last month appears to have had little effect.

Stocks in Italian banks have sunk this week despite a £4bn rescue package agreed last month aimed at helping the troubled firms.

Italy's lenders are estimated to hold around £270bn of bad loans - more than 30 per cent of the eurozone's total - which experts worry could spark another financial crisis for the country and impact across the whole of the eurozone.

Panic over the bad loans started gathering pace at the start of the year, as investors dumped banking stocks.

It was hoped the fund would help stabilise concerns, but this week shares have plunged again and nerves remain on edge.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 09.05.16 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
E' pazzesco, il livello di corruzione e di magna magna, questi non molleranno in modo indolore e le ritorsioni ed ostilità saranno atroci... ATTENZIONE

sebastiano b., catania Commentatore certificato 09.05.16 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba è un lobbista, un protettore delle banche, un dittatore che nomina qualsiasi carica dello Stato e se ne infischia del popolo, che invece deve essere sovrano di eleggere chi vogliono, e non un Bomba eletto da nessuno, ma messo da Napolitano, nessuno lo vuole, torna a casa e rimetti le elezioni in mano dei cittadini una volta per tutte. Basta. Stop.

misib 09.05.16 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Veramente un male inestirpabile! Speriamo che pian piano si riesca a levare dal potere gente opportunista che pensa solo a se stessa per poter rendere la politica davvero il "bene del popolo".

Rosso Fragola 09.05.16 23:27| 
 |
Rispondi al commento

LA PIOVRA CARI AMICI VA BOLLITA NELLA PENTOLA A PRESSIONE AL POSTO DELL'ACQUA CI VA MESSO LA GRAPPA DEL NONNO, COSI' DA LASSU SI VENDICA E VUOLE CHE L'ITALIA RITORNI L'ITALIA DEGLI ONESTI VA CAPOVOLTA CON DETERMINAZIONE. MERAVIGLIOSO MOVIMENTO LA GENTE DEVE CAPIRE IN FRETTA, TUTTI INSIEME POSSIAMO INVADERE QUESTA NAZIONE E TOGLERE IL MARCIO!! CIAO CARI AMICI MERAVIGLIOSI PENTA STELLATI DI CUI NE SONO ASSOLUTAMENTE ORGOGLIOSO!!

Paolo carboni 09.05.16 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Taddeo dopo aver ricevuto ordini dal capetto bullo finanziato dai mafiosi ha iniziato a balbettare facendo gli gnegne..
Mancava la spicierno ed eravamo al top!
Grande Alessandro

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 09.05.16 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba ha instaurato un regime in italia, praticamente le nomine nel governo le sta facendo tutte lui, i vertici delle forze di polizia e militari le ha fatte lui, le nomine all'Eni all'Inps le ha fatte lui, in più ci siamo sentiti dire noi giovani che andremo in pensione a 75 anni, ma qui ci vorrebbe una rivoluzione di tutti i giovani, da andare a roma in milioni e fare delle mega proteste di piazza per giorni / settimane.
Ma stiamo scherzando, ma quale è lo stato civile che manda in pensione a 75 anni le prossime generazioni???

misib 09.05.16 23:19| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=793870894077639&set=gm.477959369069346&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 09.05.16 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico Dibba, il poster della Piovra PD l'avete fatto in maniera impeccabile e dettagliato.

Questo è il PD, il partito dei condannati e degli indagati, ultimo l'ex presidente della regione sardegna, Soru, silurato in tronco per evasione fiscale.

misib 09.05.16 23:11| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Personalmente sono 2 granelli di polvere ... se permetti ... ^_^

Ciao che sotto il tuo post sembra mi sia proibito postare ... Le vie del blog sono ... finite ... Sembrerebbe ...

Ah ... Non è che siamo popo tutti uguali, questo è un concetto che andrebbe sfatato ... Ariciao.

P.S.: per non essere frainteso:
Potenzialmente abbiamo tutti le stesse possibilità. La differenza è in una grande dose di cu.lo e di come sfruttiamo tali possibilità ...
Ciò, per me, determina le differenze e non le uguaglianze.
La giustizia manco la prendo in considerazione ... Visto come va nel mondo ...

Ciao abitante di una delle terre più belle d'Italia ... Che lancia frecce ... ^_^


Come va?

Ti abbraccio con affetto.

Tuo Francesco.

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 09.05.16 23:07| 
 |
Rispondi al commento

A forza de asfaltà tutti, semo diventati bituminosi.

Buona notte.

Arrivederci e grazie, graziella e grazie arcairo.

Nando da Roma.

p.s.

Lo share de La7 a quante cifre è?
Appunto.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.05.16 23:04| 
 |
Rispondi al commento

un pochino isterico il tipetto ?
La fifa ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.05.16 23:03| 
 |
Rispondi al commento

ma non sarebbe opportuno che la "signorina" Boschi chieda scusa a coloro che ha offeso?

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 09.05.16 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori