Il Blog delle Stelle
Prescrizione: il Pd sta con Verdini, il M5S con i cittadini

Prescrizione: il Pd sta con Verdini, il M5S con i cittadini

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 8

di Alfonso Bonafede

Basta con la farsa; basta con le tarantelle; basta con i giochini di potere tra minoranza pd e renziani; basta con la giustizia che diventa ingiustizia nelle mani del trio Renzie - Alfano - Verdini! Vi chiedo di guardare e diffondere questo video: inviatelo a chi dice che la prescrizione dei reati, nel modo abominevole in cui avviene in Italia, è giusta.
Il senatore Pd Casson ha presentato due emendamenti sulla prescrizione che il MoVimento 5 Stelle voterebbe immediatamente: corrispondono esattamente alle nostre proposte.

1) La prescrizione deve essere interrotta al momento della sentenza di primo grado.
2) Il termine di prescrizione decorre dal giorno in cui il PM acquisisce la notizia di reato (e non da quando si è verificato il reato).

Si tratta di due norme chiare che rappresenterebbero una vera e propria svolta nella lotta al malaffare. Non perdiamo tempo! Ci sono tanti cittadini che invocano giustizia: se i parlamentari del PD gli volteranno le spalle allora dovranno spiegargli le ragioni. Potranno e dovranno spiegarle, per esempio, ai familiari delle vittime della strage di Viareggio (nel video, il loro intervento a Imola sul palco di Italia 5 Stelle)! Vi prego di diffondere! La prescrizione non riguarda soltanto i politici e i colletti bianchi, riguarda i diritti fondamentali dei cittadini!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

30 Mag 2016, 15:00 | Scrivi | Commenti (8) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 8


Tags: alfonso bonafede, casson, pm, prescrizione, renzi, verdini

Commenti

 

Dobbiamo capirli: se accettassero subito emendamenti o proposte fatte da noi, sarebbe come ammettere d'essere degli incapaci e di non fare gli interessi pubblici. Così, da un lato fanno finta di non sentirci e ridicolizzano qualsiasi proposta nostra (dicendo che non facciamo altro che contrismo ee di proporre assurdità), mentre dall'altro, una volta colti in fallo nei loro maneggi, riprendono le nostre stesse idee e le spacciano come di loro concezione. Mi pare la scena del rilascio del lasciapassare di Banfi e Ghiani in "Fracchia la belva umana"...

Biagio C. Commentatore certificato 30.05.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so chi disse: i politici che hanno governato l'Italia negli ultimi 20 anni dovrebbero essere processati e condannati all'ergastolo per alto tradimento verso lo Stato e la Costituzione.

Non so chi l'abbia detto ma ha ragione!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 30.05.16 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Ahimè...,Viviamo
In un periodo di crescente
Stupidità...,Truffe...Con opacità
della Verità...
M'ha gli autori...
Di questo....
Malcostume...
Assisteranno...,loro declino
Grazie ai cittadini liberi
Grazie agli italiani
con discernimento
Grazie M5S

Alessandro Benevelli 30.05.16 16:37| 
 |
Rispondi al commento

e il Presidente della Repubblica tace, dorme sonni tranquilli, mentre il Governo umilia gli italiani tradendo la Costituzione della Repubblica.

MA NON SOLO....
Ecco una prova di quale considerazione hanno nel resto d'Europa di noi Italiani "Verdun, Merkel e Hollande ricordano i caduti di una delle battaglie più sanguinose della storia della Prima Guerra Mondiale".

Nessun TG nel raccontare enfatizzare l'evento ha ricordato che:
Sul fronte occidentale Francia parteciparono tra il 1914 e 1918 sessantamila soldati italiani che combatterono per respingere con successo l'invasione tedesca ad un passo da Parigi, tra i 300.000 morti francesi e tedeschi commemorati 24 ore fa ci furono anche oltre 5000 mila soldati italiani, sepolti nel cimitero di Bligny. Dov'erano le nostre Istituzioni Governative?

Che minkia di popolo siamo se non ricordiamo la nostra storia e farla valere in contesti internazionali per avere rispetto?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 30.05.16 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Parlami come il vento tra gli alberi
Parlami come il cielo con la sua terra

Non ho difese ma
Ho scelto di essere libera
Adesso è la verità
L'unica cosa che conta
Dimmi se farai qualcosa
Se mi stai sentendo
Avrai cura di tutto quello che ti ho dato

Dimmi
Siamo nella stessa lacrima,
come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi,
sui tramonti della mia terra
Su nuovi giorni
Ascoltami
ora so piangere
So che ho bisogno di te
Non ho mai saputo fingere
Ti sento vicino
Il respiro non mente
In tanto dolore
Niente di sbagliato
Niente, niente...

Siamo nella stessa lacrima,
come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi, sui
tramonti della mia terra su
nuovi giorni
Il sole mi parla di te...mi stai
ascoltando? Ora
La luna mi parla di te...avrò
cura di tutto quello che mi hai dato...
Anche se dentro una lacrima
come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi sui
tramonti della mia terra
Su nuovi giorni in una lacrima
come un sole e una stella
Siamo luce che cade dagli
occhi sui tramonti della mia terra

Su nuovi giorni
Ascoltami
Ascoltami
Ascoltami
Ascoltami
Ascoltami
Ascoltami
Ascoltati

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.05.16 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrava troppo bello per essere vero, e infatti non era vero. Troppi delinquenti hanno finora beneficiato della prescrizione e troppi ancora sono in lista di attesa nei tribunali di tutta Italia, Verdini in testa. Vogliamo deluderli? Il PD se ne frega della giustizia, dell'onesta', della decenza. Tutto per il potere di un gruppo di giovinastri troppo ambiziosi e spregiudicati.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 30.05.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Di maio a mezz'ora su rai 3 Grande luigi!!

http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html?day=2016-05-29&ch=3&v=673179&vd=2016-05-29&vc=3#day=2016-05-29&ch=3&v=673179&vd=2016-05-29&vc=3

Dario Martini 30.05.16 15:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori