Il Blog delle Stelle
Luigi Di Maio intervistato dal giornale spagnolo ABC

Luigi Di Maio intervistato dal giornale spagnolo ABC

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 172

Di seguito l'intervista che Luigi Di Maio ha rilasciato al quotidiano spagnolo Abc

Il nuovo uomo forte del Movimento 5 Stelle aspira a battere il primo ministro, Matteo Renzi, alle prossime elezioni politiche. Nel bel mezzo di un tour attraverso diversi parlamenti europei, la figura emergente della politica italiana, Luigi di Maio, è presentato come Vice Presidente della Camera dei Deputati, ma ricevuto come il successore di Beppe Grillo, alla guida del Movimento 5 Stelle.

L'Europa dovrebbe preoccuparsi per la situazione del sistema finanziario Italiano?

Abbiamo tutte le soluzioni per stabilizzare il sistema finanziario, ma è necessario un governo che abbia il coraggio di prendere posizioni per aiutare i risparmiatori e non i banchieri. Oggi vogliono creare il Fondo Atlante per cercare di salvare le banche. Noi vogliamo sapere e lo chiediamo al Ministro dell'Economia, Padoan, che tipo di denaro stanno usando: quello degli azionisti o i fondi pensione? Perché se si utilizza il denaro dei fondi pensione dei cittadini, il rischio è ancora più grande.

Renzi aveva promesso riforme…

Che non sta facendo. Per ora è intervenuto con un decreto che ha colpito duecentomila persone con azioni e obbligazioni subordinate, tutti truffati. E non vorrei che, per aiutare il sistema bancario, si provochi un danno ancora più grande.In Italia si fanno leggi continuamente: Renzi dice di aver fatto una legge anti-corruzione, una legge sul lavoro, un’altra per salvare le banche... Ma queste leggi sono servite davvero a qualcosa? Dal punto di vista dell'occupazione, la riforma del lavoro non ha portato a una crescita dell'occupazione anzi, più di diecimila aziende hanno truffato lo Stato, ricevendo incentivi indebitamente. Ecco cosa fa Renzi.

Ma sta portando avanti la riforma del Senato, non è vero?

Per prima cosa, la riforma non significa l'abolizione del Senato come aveva detto. In secondo luogo, si crea un nuovo Senato degli enti locali i cui poteri sono stati ridotti e portati a Roma. Renzi dice che con questa Riforma si accelererà il processo legislativo e poi si scopre che qualsiasi legge potrebbe bloccarsi per 40 giorni. Insomma, penso non sia nient’altro che un modo per Renzi di non avere fastidi durante la prossima legislatura, nel caso dovesse vincere le prossime elezioni. E se il Movimento 5 Stelle vincesse alla Camera, il PD di Renzi manterrebbe il controllo del Senato, attraverso le Regioni e metterebbero i bastoni tra le ruote. Quindi, la Riforma del Senato non migliora il funzionamentodello Stato, questo deve essere chiaro a tutti.

Renzi dice che se perderà il Referéndum sul Senato si dimetterà…

Lo fa per non parlare delle elezioni amministrative perché sa che rischia di perdere molte città: Roma, Napoli, Milano, Torino, e questo sarebbe un’enorme sconfitta per Renzi. Per cercare di alleviare gli effetti del 5 giugno sceglie di parlare del Referendum. Noi siamo sicuri che quando i cittadini comprenderanno veramente il contenuto della Riforma voteranno contro. E in merito alle sue dimissioni, ha già fatto molte promesse in questi mesi che poi non ha mai mantenuto. Ad ogni modo, questi sono affari suoi. Noi vogliamo battere Renzi alle elezioni politiche. Noi vogliamo salvare la Costituzione da questa pessima Riforma.

VIDEO. APPELLO DI LUIGI DI MAIO: SOSTENIAMO ROUSSEAU, TUTTI INSIEME


Il Pd aspira a occupare lo spazio lasciato vuoto con l'eclissi di Berlusconi?

Se è vero che Berlusconi sta scomparendo, non è così per il berlusconismo, che continua a sopravvivere nel Governo Renzi. Sta adottando gli stessi trucchi fraudolenti: promette ma non mantiene, fa le leggi ma poi non le fa rispettare. Il centro-destra non è in grado di trovare un’unità perché c'è una guerra tra bande all’interno. Noi non siamo una forza politica che sta tentando di cercare voti da sinistra o da destra. I nostri elettori sono cittadini motivati e soprattutto disillusi dalle forze politiche tradizionali. Noi siamo trasversali: da una parte vogliamo applicare il reddito di cittadinanza e dall’altra portiamo avanti una politica di rilancio delle aziende italiane. Nel Movimento 5 Stelle convivono due obiettivi diversi che possono coesistere senza costringerci a schierarci né a destra né a sinistra, come per i partiti tradizionali.

Però se Renzi si prende la sinistra, a voi resta la destra, no?

La mia personale opinione è che Renzi non piace alla Sinistra, perché ha tradito tutte le sue promesse. Attualmente Renzi è impegnato nel farsi propaganda reagendo solo agli stimoli dei media. Il Movimento 5 Stelle non è interessato e non vuole partecipare a questo dibattito fra destra e sinistra. Perché in Italia ci sono tanti cittadini che hanno avuto precedenti ideali di destra, di sinistra e che oggi non ci credono più. Questi cittadini pretendono che siano fatte le cose che non sono state fatte per trent’anni.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Mag 2016, 10:00 | Scrivi | Commenti (172) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 172


Tags: berlusconi, di maio, intervista, renzi

Commenti

 

Il 4 u.s. ho dato il mio sostegno, come in altre circostanze, perché apprezzo sia la denominazione dell'associazione (essendo pedagogista) e la possibilità di proporre leggi. Ho tentato di farlo attraverso change org (petizione), ma non ha avuto esito. Preso atto che i politici-partitici non smetteranno mai di legiferare per se stessi PRIVILEGI, l'unico modo è mettere nella costituzione che NON PUO' LEGIFERARE PER LA SUA CATEGORIA. Inoltre tutte le leggi esistenti, IN TAL SENSO, abrogarle. Il concetto è: il politico pensa al popolo e questo decide per lui. E' legittimo. Le leggi devono essere uguali per tutti e le retribuzioni devono essere proporzionate secondo il concetto:"COSTO-RICAVO

Antonio Errico 22.05.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento

OK OK Stirner sono io. Discorso chiuso.

Manu Bella 20.05.16 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caso Pizzarotti
Va espulso dal M5S perchè non ha rispettato il CODICE DI COMPORTAMENTO (AVVISO DI GARANZIA NASCOSTO) e PROGRAMMA (NON HA BLOCCATO L'INCENERITORE)
COERENZA ed ONESTA'
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 20.05.16 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe A...ma certo che la corruzione non la puoi azzerare, come la delinquenza..come la prostituzione..ecc..ecc..
Ma sono gli eccessi che storpiano..ed in italia di eccessi...ce ne sono un pò troppi.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 20.05.16 16:26| 
 |
Rispondi al commento

"ma perchè tiri in ballo il M5S su cose che NON PUO' FARE ORA?"

Io tiro in ballo un discorso di qualcosa FATTIBILE e che non avrebbe le ripercussioni di un´uscita dall´eurozona.
La Grecia a suo tempo avrebbe potuto farlo, ma la Grecia non e´l´Italia.
Un paese non puo´ solo importare o solo esportare.
Ci deve essere un equilibrio tale che lo renda in grado di esportare almeno la quantita´di merci necessaria a coprire l´import.
Se l´economia italiana e´quasi autosufficente, se cioe´si produce l´80% delle merci consumate, basta esportare il 20% che consenta di avere la valuta necessaria per importare il 20% che manca.
Se uno raggiunge quell´equilibrio LA MONETA INTERNA E´INSIGNIFICANTE.
Se vale molto o poco a noi non importa.
Basta che i cittadini guadagnino il corrispettivo sufficente per PAGARE il necessario.
L´economia sana e´quella che si autosostiene, cioe si produce quello che si consuma e quel tanto di piu´che serve per poterlo scambiare con quello che manca.
Ci possono essere tutte le crisi finanziarie possibili, ma queste non intaccano minimamente la mia economia.
Io non devo svalutare, non devo diminuire gli stipendi o aumentare le tasse.
Le tasse devono essere tali da permettermi di pagare i servizi E BASTA.
QUESTO e´il programma di un movimento o di un partito che e´creato con lo scopo di fare gli interessi di chi lo vota.
Questo e´il fine del M5S.

Patrizia 20.05.16 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una casa
io
l'ho...


Per chi continua a menare il can per l'aria
Chi dimentica non può, tutto è registrato, documentato
o pensa che dimentichiamo ?
Tutte le parole soppesate, misurate, cronometrate
Quelle in cui veniva detto ai candidati amministratori di camminare con le loro gambe autonomamente
Quelle che garantivano libertà
Le ho udite nel 2013 per tutta la campagna elettorale
Quelle dette dopo la campagna
2014 (Beppe ) '"" l'inceneritore c'era già ... Io capisco il povero Pizzarotti ...... eccetera fa quello che può ......eccetera ce
lo siamo trovati
Qualcosa da rimproverarsi ? ( Pizzarotti )No quello che abbiamo fatto io e l'assessore Folli era il massimo .....
( era impossibile fermarlo leggetevi i documenti )
E fate attenzione gli onesti del movimento vigilano sempre
e chi mente lo prendiamo a calci
Noi non vogliamo poltrone vogliamo solamente attuare un programma. A noi non importa chi vince o chi perde elezioni
Ne ologrammi Ne oligarchie Ne garanti Ne garantisti
Non ci interessa nemmeno chi ha messo in moto la macchina
ne il manovratore che la guida
l'importante è attuare il programma di una politica a misura d'uomo che ci transiti in una nuova civiltà
Dell'interviste, delle denunce, delle beghe non c'è ne importa
un emerito c....zzzzzzzzzzzzzzzz........ooooooo
E siamo milioni se ci incontriamo e ci arrabbiamo
Se l'uso delle elezioni sono insufficienti e mettono in circolo deficienti


Rosa Anna 20.05.16 16:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro apprendista premier continua il suo tour istituzionale e rilascia interviste dai toni altrettanto istituzionali, non proprio da opposizione. Non sara' partito troppo presto, prima ancora della investitura ufficiale da parte degli iscritti al M5S? Non credo che sia sufficiente un accordo amichevole tra i membri del Direttorio, peraltro non eletto da nessuno. Possiamo essere specuali quanto ci pare, ma la democrazia non e' un'opinione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 20.05.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/1428020344109648/photos/a.1428056830772666.1073741828.1428020344109648/1752641051647574/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 20.05.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Prima di fare il pieno all'automobile , bisogna verificare che non vi siano fori nel serbatoio.
Prima si tappano i fori (sprechi e ruberie nella famiglia italia )...poi si fa il pieno (riduzione debito ed eventuali nuove monete ).

Commentatore in marcia al V 3 day.
Commentatore che partecipa alle Europee.
Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.
Commentatore che ha donato a Rousseau

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 20.05.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"i bond sono un debito e come tale l'Italia è vincolata a non aumentarlo quindi non si possono emettere a piacere e rendere i titoli di stato spendibili non modificherebbe di nulla la situazione italiana..."

Verissimo, se io riscatto i bond con euro, ma se li emetto e li do´ai cittadini italiani e´come se i cittadini italiani si "prestassero denaro", cioe´e´ESATTAMENTE come creare moneta sovrana, e io posso crearne quanta voglio SE LA USO SUL TERRITORIO NAZIONALE, se i debitori sono i creditori cioe´cittadini italiani con bond o carta moneta redimibile in euro emessa dal governo italiano cioe´da se stessi.

Patrizia 20.05.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.05.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Un´economia e´fiorente NON se circola tanto denaro, ma se la stessa quantita´di denaro circola piu´volte.
Se Draghi stampa un trilione, lo da´agli italiani e questi lo spendono per comperare le merci fatte in Cina, ne´si crea lavoro, ne´si crea inflazione.
Una volta speso il denaro rimarra´il trilione di debito.
Quello che molti non capiscono e´il denaro creato "a debito".
Se il governo italiano necessita di denaro non puo´stamparlo, puo´emettere bond e venderli a Draghi che in cambio dara´euro "a debito".
Se, nel caso da me prospettato, il governo italiano stampa i bond e li da´ai suoi cittadini garantendone la riscattibilita´, e questi cittadini lo spendono in Italia o ci pagano le tasse o qualsivoglia, il "debito" e´verso i cittadini italiani.
Avremmo una moneta sovrana, ma garantita in euro, senza la necessita´di tornare alla lira.
Se poi il governo, approfittando della possibilita´di emettere bond ( il debito non sarebbe europeo, ma italiano) diminuisse le tasse drasticamente allora si verificherebbero le condizioni per garantire investimenti.
Qualche giono fa qualcuno mi ha mandato un link sulla politica monetaria di Hitler che causo´il miracolo economico.
ERA ESATTAMENTE cosi´.
In pochissimi anni l´economia tedesca era fiorentissima, la disoccupazione zero.
L´unico problema fu che il successo economico fu usato per scopi bellici, rovinando il tutto.

Patrizia 20.05.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot


“It will not be any European statesman who will unite Europe: Europe will be united by the Chinese.”

"Non ci sarà alcun statista europeo che unirà l'Europa: l'Europa sarà unita dai cinesi."

CHARLES DE GAULLE

preveggente?

ma forse sui cinesi s'è sbagliato :)

pabblo 20.05.16 14:55| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO LUIGGGGI!!!

Per me sei una Stella.

Pensa che c'era ggente che cantava giusto le stelle già decenni fa!

CHE SCIOCCHINI: eravamo "solo" pertiti troppo in anticipo.

E pijate 'sta shekerata và:

https://www.youtube.com/watch?v=3SH_MbMJwxI

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 20.05.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/1602300026657531/photos/a.1686377154916484.1073741829.1602300026657531/1778687952352070/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 20.05.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa dovrebbe preoccuparsi dell'euronazismo e dei suoi stessi plutocrati.

Il bomba fa pena persino ai piddini.

Il senato rimarrà ma se passa la riforma non sarà più eleggibile dagli elettori ma solo da politici che quindi voteranno altri politici (modello cinese).

Il Pd è sempre stato con berlusconi, l'idea che sia un partito "di sinistra" non ha senso perché in Italia la sinistra (e quindi la destra) non sono mai esistite se non negli slogan.

Gli elettori sia di destra che di sinistra dovrebbero informarsi su quali sarebbero le cosiddette fantomatiche idee "di destra" o "di sinistra" e chiedersi se hanno senso e soprattutto se siano mai state attuate dai ciarlatani di destra o di sinistra....
essere somari qualche volta capita ma perseverare per decenni è diabolico.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.05.16 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ragazza violentata da due rom per 6 ore , le stesse ore passate in guardina da uno dei due stupratori arrestati , l'altro è fuggito ! La giudice ne ha disposto i domiciliari !

vincenzodigiorgio 20.05.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Se il M5S vincesse alla Camera e il PD avesse il controllo del Senato, non migliora il funzionamento dello Stato, parole di Di Maio, ma che cavolo di riforme si potranno fare? Un bel niente. Continueremo a menarcela fra di noi, ognuno dice la sua ma il risultato non cambia.

anto tsis, pordenone Commentatore certificato 20.05.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Se non e' stato capace di tenere rapporti regolari Col sindaco della maggiore citta' italiana amministrata ( a quel che mi dicevano amici emiliani ) bene... puo' portare il suo completo grigio anche in spagna ma non lo vedo con responsabilita' vere.
Un cic di modestia e concretezza e' meglio dell'amido.

Geppo R., Pavia Commentatore certificato 20.05.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caso Pizzarotti
Va espulso dal M5S perchè non ha rispettato il CODICE DI COMPORTAMENTO (AVVISO DI GARANZIA NASCOSTO) e PROGRAMMA (NON HA BLOCCATO L'INCENERITORE)
COERENZA ed ONESTA'
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

OSVALDO CHIARELLI 20.05.16 13:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

piddì
i sondaggi dicono al momento:

roma al 22

milano al 30

torino al 31

napoli al 16

com'era verde quel " col 40% abbiamo il dovere di fare le riforme" :)

per me, che vedo le cose dall'alto... :)

il piddì su base nazionale non arriva al 27/28 per cento..e ...più il pdc parla e... più scende! :)

pabblo 20.05.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito il bischero che, a mezzo del suo tirapiedi del lazio,sta dando denari a pioggia,per strade,ferrovie e quant'altro, oltre ai finanziamenti Europei.
Aooooo....e marchette continuino!
Grande marchettaio,cosa se deve fa pe'vince e portrone!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.05.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Comunali, per Renzi incubo M5S

La Raggi stacca Giachetti di una decina di punti. A Milano la forbice tra Sala e Parisi è più ristretta
Per Matteo Renzi e il Partito democratico cresce l'incubo Cinque Stelle.

Alle prossime Comunali il centrosinistra si prepara a ricevere un bello smacco dai grillini.

Soprattutto a Roma, dove Virginia Raggi è in testa nei sondaggi Ixè per Agorà Rai con una percentuale tra il 32 e il 35%, staccando di quasi dieci punti Roberto Giachetti col quale si troverebbe al ballottaggio. Se si votasse oggi il candidato del Pd raccoglierebbe tra il 23 e il 26%. Seguono Giorgia Meloni (20%-23%) e Alfio Marchini (11%-14%).

A Milano invece al candidato del centrosinistra, Giuseppe Sala, andrebbero tra il 39 e il 42% dei voti, contro il 35 e il 38%. Infine, il candidato del M5S, Gianluca Corrado, è tra il 12 e il 15%. Anche al ballottaggio Sala è avanti con Parisi (37% a 33%), con un 30% tra indecisi e astenuti che potrebbe fare la differenza.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/comunali-renzi-incubo-m5s-1261377.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 20.05.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'incubo Etruria terrorizza il premier

Dal dossier segreto sui prestiti della banca a babbo Tiziano agli aiutini dell'amico economista Bini Smaghi: ora Renzi trema
Altro che selfie. Altro che dirette Facebook, e-news settimanali e cinguettii. Altro che annunci, sorrisoni e tele promozioni.
La verità è che il ciclone che ha travolto Banca Etruria e la famiglia della sua ministra prediletta, Maria Elena Boschi, sta tormentando i sonni di Matteo Renzi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 20.05.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Bergoglio potrebbe anche ufficializzare il fatto che da cattolici stiamo diventando protestanti


http://www.antoniosocci.com/lelogio-funebre-vaticano-marco-pannella/#more-4412

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 20.05.16 13:06| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordiamoci che i grandi brogli si fanno nella trasposizione dei dati al Viminale , quelli piccoli ai seggi . Il pd è sotto il 15 per cento e il Movimento attorno al 40 !


Questa guerra ci sta costando tanto , troppo , è ora di arrenderci e firmare l'armistizio . Trecento miliardi all'anno sono tanti , non possiamo più permetterci di buttarli via in una guerra persa in partenza ( 1992 ) , dobbiamo trattare con l'alta finanza ! Cosa vogliono ? Che usciamo dall'Europa ? Va bene , molto volentieri ! Che paghiamo un riscatto annuale di un centinaio o più di miliardi ? Va bene , se ci fanno lavorare e ci tolgono dai c....... renzi e napolitano ci conviene !

vincenzodigiorgio 20.05.16 12:59| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2016/05/turchia-condanna-una-giornalista.html
io sono sicura che i voti ci sono,però noi dobbiamo stare attentissimi,perchè come si vede tirano fuori al momento del voto Quarto,adesso Pizzarotti, cioè voglio dire un Pizzarotti che si sapeva cosa combinava si doveva sbattere fuori prima o andare d'accordo,i fatti li sapete voi,ma se vogliamo vincere bisogna fare pulizia

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.05.16 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Forse per capire l´economia e i problemi attuali la gente dovrebbe essere informata su cosa e´e rappresenta la moneta Fiat quale e´l´euro.
Innanzitutto non e´garantita da NULLA.
Che differenza ci sarebbe tra un bond emesso dalla BCE e uno emesso direttamente dallo stato italiano?
NESSUNA.
In entrambi i casi e´un pezzo di carta in cui si dice che lo stato italiano si impegna a scadenza del bond a pagare la somma di emissione.
Se io emetto un bond a 10 anni mi impegno tra 10 anni a restituire la somma che mi e´stata prestata.
Se lo stato italiano emette bond in formato da 10, 20, 100, 500 euro o converte quelli a scadenza in tagli simili a banconote e POI li usa per pagare gli stipendi agli statali, o i fornitori, o il reddito di cittadinanza, che differenza c´e´tra un bond o una banconota emessa dalla BCE?
NESSUNA.
( a meno che l´italia vada in default)
Quand´e´che un paese va in default?
Quando non puo´pagare i debiti, quando i creditori esigono immediatamente il pagamento del debito.
Ma se i detentori del debito fossero gli italiani e se costoro potessero spendere il debito in italia (facendolo circolare) che interesse avrebbero ad esigere IMMEDIATAMENTE la riscossione del debito mandando il loro stesso paese in bancarotta????

Bond pari a carta moneta, in euro, significherebbe ossigeno all´economia, impossibilita´di default, PUR MANTENENDO l´euro.Cioe´si potrebbe fare SUBITO e senza rischi.

Patrizia 20.05.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Grillo torna a essere soltanto un clown . Cari ladroni vi accorgereste che tra voi e il popolo stanco e incazzato non ci sarebbe più nessun diaframma .


Simone G, Saronno = ultima mascherata della 'blatta immonda'. Non vi accorgete che vi prende ferocemente per il qjulo da mane a sera (vedi "Beppe si ama, non si discute")...e gli date pure corda e salutini. Eppure si riconosce dal tanfo a km di distanza...

Ciao Simone dei miei @@

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 20.05.16 12:38| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è bisogno di esaminare la situazione politica , è chiarissima ! Forze oneste contro ladroni ! La gente pulita , o che vuole la pulizia , si è tutta schierata con il Movimento per l'onestà e deve scordarsi la destra e la sinistra che sono state travalicate dalla disonestà e dalla illegalità istituzionale e generale . renzi ha cambiato direzione di marcia al carrozzone pd che si barcamenava tra coop rosse e banche e giochi d'azzardo ,con un occhi benevolo alla grande industria , ha sterzato verso l'alta finanza occupando tutti i centri di potere e di comunicazione mettendo in secondo e terzo piano i tradizionali clienti del pd . E' riuscito a portare sotto le sue bandiere anche Berlusconi in cambio della tranquillità giudiziaria e grazie alla spada di Damocle rappresentata dal Movimento , Alfano e Verdini sono falsi fuoriusciti , sono sempre pappa e ciccia con il satiro milanese . Bene ha fatto Grillo a dichiarare che lascerà la politica in caso di non vittoria , gli italiani dovranno fare a meno del tutore e seguiranno , probabilmente , altre vie più efficaci ma dolorose .

vincenzodigiorgio 20.05.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo uomo forte !! ??

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 20.05.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il V E R O e UNICO REDDITO DI CITTADINANZA (da non confondere per ignoranza o convenienza con il sussidio di disoccupazione)

http://www.bin-italia.org/

http://www.basicincome.org/

http://www.repubblica.it/economia/2013/05/03/news/svizzera_uno_stipendio_per_tutti_referendum_sul_reddito_di_cittadinanza-57967889

Incasnero 20.05.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento

>>>>Moneta alternativa/ parallela...

http://www.monetazione.it/blog/defaultEconomia.php?topicGroupID=1&idr=123603567#123603567

Incasnero 20.05.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA
Una proposta attiva da introdurre nel reddito di cittadinanza
(Per il momento la scrivo qui senza attendere la piattaforma Rousseau )
Reddito di cittadinanza oltre ai requisiti e alle disposizioni del progetto attuale
Perché non trovate delle disposizioni per disoccupati proprietari di piccole proprietà di terreni coltivabili, assegnare un reddito per avviarne la coltivazione entro il primo anno o biennio esigendo rendicontazione della produttività e accompagnando il conduttore del fondo per i successivi tre anni o più anni
Richieste solo formulate e contenute nel territorio comunale
di residenza e appartenenza dei terreni. Istituire un piccolo gruppo di ricerca per uno studio regionale ambientale di suggerimento a coltivazioni idonee.
Attivare un controllo organizzando un rientro parziale del reddito di cittadinanza per riutilizzarlo a rotazione per altri
cittadini. Con delle norme radicali contro malintenzionati
Con ulteriori posto di lavoro per fornire lo studio di ricerca
Nel nostro territorio. Suddiviso in milioni di piccoli appezzamenti coltivabili delle zone pedemontane abbandonate
Dove ci sono da sostenere decadimenti idrogeologici che genererebbero danni ambientali.
Delle piccole aziende a conduzione familiare sarebbero una opportunità doppiamente utile.
Rosa Anna Oioli - Borgosesia

Rosa Anna 20.05.16 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

buon giorno blog e qui caffè a 5 stelle!personalmente preferirei più grinta nelle parole di Luigi ma avanti così!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.05.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

“Sta adottando gli stessi trucchi fraudolenti: promette ma non mantiene, fa le leggi ma poi non le fa rispettare.”

@ Garante Grillo,

la “legge” quadro che regola il M5S è il Non Statuto ?

http://www.beppegrillo.it/2012/09/il_movimento_5_stelle_e_diverso.html

C’è ora “da decidere” chi ha “il potere nel movimento” di “decidere”,
o si rispetta il Non Statuto?

Giulia V. Commentatore certificato 20.05.16 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusatemi l'ennesima intrusione.MARCO PANNELLA ci lascia con la sua vita ,i suoi ammonimenti e battaglie pagate a prezzi altissimi un lascito testamentario enorme come pochi altri nella storia di questa repubblica. non credo sia importante chi ne vanti maggiore contiguità con le sue scelte spesso donchisciottesche come alcuni mattatori spesso sanno mettere in scena , lui parlava al mondo e al singolo nessun limite. l'onore più importante riconosciutogli dal palazzo è l'esclusione silente dal conferirgli "l'aureola senatoriale", non confonderlo con la pletora di finti padri del popolo. A chi resta oggi il compito della riflessione, a noi solo il dovuto grazie.

LUCIANO.T. 20.05.16 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prosecco e tartine!
Oggi mi sono trovato anche i simboli per le donazioni (limitate, sono poverello) di Imola del 17/18 ottobre 2015, oltre al simbolo “lo scudo celeste” per le elezioni europee del 2014!
Se uno vuol bere una birra, o una coca, non c'è problema! :-)))
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.05.16 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riforma dei partiti - emendamento per i due mandati
Danilo Toninelli - ha annunciato il voto contrario con la motivazione che non vogliono imporre a tutti i partiti questi paletti. Ma come? Spero sia una infelice battuta
Mi rivolgo a chi è informato
Si deve informare nel dettaglio la vera motivazione del voto contrario
Comunque si poteva riflettere a prescindere - modifiche supplementari successive non contemplate ?
Sarà un altra zappata che ci diamo sui piedi
Ci andranno a nozze
Per favore

Rosa Anna 20.05.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

istat, un nido di gufi?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/20/istat-22-milioni-di-famiglie-senza-lavoro-spesa-sociale-inefficiente-peggio-di-noi-sola-la-grecia/2748393/

pabblo 20.05.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo nel post
“L'Europa dovrebbe preoccuparsi per la situazione del sistema finanziario Italiano?
Abbiamo tutte le soluzioni per stabilizzare il sistema finanziario, ma è necessario un governo che abbia il coraggio di prendere posizioni per aiutare i risparmiatori e non i banchieri.”
Perchè Di Maio non ha detto ai possessori di BOT CCT non italiani, dato che ha parlato con “tour attraverso diversi parlamenti europei” che tra i pensieri del M5S c'è l'azzeramento del debito pubblico http://www.beppegrillo.it/2013/06/il_debito_pubblico_va_ristrutturato.html ?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.05.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento

ot

anno II , quasi III era renziana...

""Secondo l'ultimo rapporto relativo al 2015 dell'istat, in Italia 2,2 milioni di famiglie vivono senza redditi da lavoro. Le famiglie "jobless" sono passate dal 9,4% del 2004 al 14,2% dell'anno scorso e nel Mezzogiorno raggiungono il 24,5%, quasi un nucleo su quattro. La quota scende all'8,2% al Nord e all'11,5% al Centro. I dati riguardano soprattutto le famiglie giovani. Inoltre aumentano i nuclei in cui a lavorare è solo la donna.""

invece secondo il pdc siamo in un'era meravigliosa....

"""Non c'è un'idea, c'è un livello di
avventurismo. Non essendoci un'idea, siamo agli slogan... ""

disse uno del piddì...

fra 15 giorni, mi raccomando, votate,votate, votate chi volete ma non votate piddì!

fatevi un favore!

pabblo 20.05.16 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in televisione tutti a ricordare e osannare Pannella quando nessuno lo poteva vedere, classico esempio di IPOCRISIA italiana!
Questo è quello che mi ha sempre spaventato, l'ipocrisia e la "faccia tosta" di cambiare le carte in tavola!
E questo supporta ancora di più la decisione del Movimento 5 stelle di non allearsi con Nessuno perchè questa gente ormai estremamente mediocre e impreparata, vuole solo salvaguardare i propri privilegi e sono convinta che siano proprio incapaci di fare qualcosa di buono per i cittadini semplicemente perchè non sono lì per quello!
Basterebbe guardare la selezione che viene fatta nei partiti, chi appoggia questo o quello per capire quanto in basso stiamo andando perchè al peggio non vi è mai fine!
E poi hanno il coraggio di parlare del Movimento!
Io non so se riusciremo a vedere qualche cambiamento ma non riesco a pensare di vivere una vita ipocrita come invece apparentemente sarebbe comodo, il problema è non rendersi conto che andando avanti così c'è solo la distruzione del senso stesso della nostra vita!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 20.05.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scuola.
Premessa. Il mio terzo figlio il prossimo anno va alle superiori, e nella riunione che la scuola ha fatto con i genitori/alunni, fra l'altro ci hanno chiesto di firmare una richiesta da fare alla pubblica istruzione di non
ELEVARE IL NUMERO DI ALUNNI PER CLASSE FINO A 30/33/35.

E' successo anche da voi, mi domando, perchè qua siamo in Veneto, estrema periferia dell'impero, e non si sa se succede anche alle altre scuole delle altre regioni...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.05.16 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una cosa vorrei chiedere a di maio: cosa ne pensa dell'uscita dell'italia dall'euro? cosa ne pensa della sovranità monetaria? non ne parla mai, ed è grave secondo me

albina i. Commentatore certificato 20.05.16 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nuova rogna per NOGARIN, video https://www.youtube.com/watch?v=daeUu6AoEWo&feature=share

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 20.05.16 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Trovasse il tempo anche di Passare da Pizzarotti.
Dobbiamo trasformare questa vicenda che ci sta facendo perdere voti in forza.
Pizzarotti è l'esempio di come il M5S può fare bene!

Ma fate le votazioni solo quando C***O vi pare? L'uno vale uno do sta?

bulba p. Commentatore certificato 20.05.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe un modo per risolvere TUTTI i problemi attuali.
Basterebbe mettere in circolazione una moneta sovrana e non bisognerebbe ne´uscire dall´euro ne´stamparla.
Basterebbe mettere in circolazione i bond statali sottoforma di denaro emesso dallo stato e redimibile in euro a dieci, venti anni.
Se depositato in banca renderebbe interessi dello 0,5% o 1% (e non negativi come quelli del denaro attuale).
Potrebbe sostituire le banconote in circolazione se stampato in tagli da 5 o 10 euro.
Con questo denaro (a tutti gli effetti perche´"emesso da uno stato sovrano e denominato in euro" lo stato potrebbe pagare gli stipendi agli statali e le spese dello stato.
Potrebbe, a ragione, essere equiparato agli euro emessi dalla BCE, a corso perfettamente legale e rispondente ai parametri europei.
Vantaggi: 2 trilioni di denaro in circolazione, anziche´nelle casse delle banche private e della BCE, il debito sarebbe INTERAMENTE in mani italiane e NON SOGGETTO a speculazioni finanziarie.
Non sarebbe necessario "salvare" le banche, perche´queste anziche´avere "titoli di stato" soggetti a valutazione di agenzie di rating, avrebbero DENARO CONTANTE, cioe´spendibile sul territorio.
La nuova massa di denaro "liquido" potrebbe servire al famigerato reddito di cittadinanza, IMMEDIATAMENTE.

PERCHE´NON SI FA?

Patrizia 20.05.16 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per governare Roma

ci vuole

coRAGGIo

Vota e spiega perchè votare il

MOVIMENTO 5 STELLE!!

* * * * *


Un buon prosieguo di jornata a todo el mundo ...


Mister frut seller, a big hiug tu iu ... bai bai mai diar frend ... ^_^

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 20.05.16 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semplicità? 2 idee.
Mantenere un'azione nella maniera più sana richiede molte energie. E questo sia che l'azione sia lunga che corta nel tempo.
La vita di per se è un continuo dispendio di energie verso la degenerazione piuttosto che l'elevazione(una semplice osservazione macro o micro di ciò che ci circonda, senza scomodare menti eccelse, penso sia più che sufficiente a notare ciò)da cui ciò che scrissi pocanzi. Si degenera piuttosto che elevarsi.
In tale contesto, sia macro che micro, il Movimento 5 Stelle si è posto traguardi ambiziosi.
Traguardi semplici e che, per loro semplicità, risultano estremamente complessi.
Onestà, copartecipazione dal basso, semplicità, corretto utilizzo delle risorse(chi ha altri elementi può aggiungerli)sono un po le parole d'ordine del M5S.
Data tale semplicità e viste le variabili degenerative che pervadono la vita, tali cose richiedono molta energia. Pertanto tali termini, in apparenza semplici, risultano difficili nei fatti (da cui un dispendio doppio in energia per la loro attuazione pratica). In definitiva, la loro attuazione appare stravolta rispetto alla loro semplicità puramente intellettuale.(aihmè quasi tutte le parole usate in politica oggi, hanno significati inversi rispetto al loro valore originale).
La vita di per se tende a non far "faticare" gli individui. Soprattutto nel pensiero.
Tutto appare a portata di mano e TUTTO accondiscende a far credere questa falsità.
Ciò si ripercuote nei nostri pensieri giornalieri e NON TUTTI attuano quegli sforzi necessari a non cadere nella trappola del "pensiero unico autoalimentante autodegenerativo".
Dal pensiero si passa alle azioni che, dettate da impulsi psicologici "bassi", vanno verso atti decadenti, ovvero richiedenti minor sforzi, piuttosto che ascendenti(che richiedono sforzi maggiori).

Il M5S richiede grandi sforzi (di pensiero e pratici)e DEVE trovare la via su come accrescere in TUTTI un interesse per migliorarci.
Cioè come divenire TUTTI, in Italia, una VERA comunità.

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 20.05.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente a tutti la tattica del governo tranne che a chi dovrebbe competere riportare il M5s alle origini democratiche che aveva nel 2010, oramai disperse nel nulla.
E' facile battere un avversario quando se ne conoscono approfonditamente le debolezze. Visto che il M5s non è presente neanche nel 10% dei comuni italiani (per l'illogica ed autolesionista scelta di non certificare le liste, nonostante le migliaia di euro investite a fondo perduto dagli attivisti dei territori), basta fare una riforma della Costituzione in cui il Senato non avrà al suo interno esponenti del M5s. A questo punto, se anche vincesse le elezioni (improbabile), sarebbe impossibilitato a governare e sarebbe costretto a dimettersi. La fine del M5s sarebbe così alle porte.
Nei comuni, come nel caso eclatante di Battipaglia, basta far inviare una seconda ed ignota lista (e non ci sono sanzioni per chi ha commesso questa idiozia) per impedire al M5s di correre e, chissà, anche di vincere le elezioni. Gli eletti del M5s, assenti da due anni dalla cittadina, si trincerano dietro scuse risibili. Eppure due più due fa sempre quattro. Chi ha inviato la seconda lista? Chi è il responsabile per non consentire ai cittadini di Battipaglia di votare il proprio candidato sindaco. Nella classica tradizione italiana in cui il M5s si ritrova perfettamente, tutti colpevoli, nessun colpevole. Se questo è il metodo proposto per governare l'Italia, non sarà certo entusiasmante.

Giuseppe Nobile, Battipaglia Commentatore certificato 20.05.16 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una richiesta ai blogger.

Qui sopra fra post principali e post di appoggio scritti dai commentatori, siamo sempre una spanna avanti, RIGUARDO INFORMAZIONI UTILI, rispetto ai "diversamente abili" (nell'apprendere notizie utili) italiani che non ci seguono.

Qui si hanno notizie anni luce prima che i giornalai (salvando la pregevole categoria dei venditori ultimi dei media cartacei) le scrivano sui loro pezzi di carta fallimentari.

Usiamo il BLOG in tutte le sue accezioni e diverremo degli eccellenti MOVIMENTISTI INFORMATI.

E daltronde, il BLOG sta qui per questo ... Il BLOG funziona se lo si usa CORRETTAMENTE e non se diviene lo sbrodolatoio psicologico del primo imbelle che passa.

Fatene tesoro e attuate perfavore. Grassssie ...

Di nuovo belle cose a tutti ... ^_^ ...

FranK.Fo. 02, R. Commentatore certificato 20.05.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nuovo senato serve semplicemente per fare in modo che il premier non cada mai dal trono.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 20.05.16 10:09| 
 |
Rispondi al commento

I compro tutti...

https://youtu.be/XGcVyXOXSdM

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.05.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori