Il Blog delle Stelle
Referendum Sociali: oggi firma per difendere i beni comuni!

Referendum Sociali: oggi firma per difendere i beni comuni!

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 371

di MoVimento 5 Stelle

Tuteliamo la scuola e dell'acqua pubblica e diciamo “basta” a trivellazioni e inceneritori. Queste quattro battaglie sacrosante e di civiltà sono nel DNA del MoVimento 5 Stelle e stanno a cuore a tutti gli italiani, che hanno fatto capire chiaramente di non volere più uno Stato-padrone al servizio del più forte, ma uno Stato-guida che agisca per il bene della popolazione.

Renzi, il suo governo e le lobby che lo appoggiano hanno già messo campo provvedimenti scellerati, come lo “Sblocca Italia” e la "Buona Scuola", che i cittadini consapevoli e informati non vogliono. La campagna referendaria, che il M5S ha appoggiato nel corso di questi mesi, si concluderà il 10 luglio: sono già state raccolte centinaia di migliaia di firme ma per questo fine settimana il comitato promotore dei referendum sociali è riuscito a compiere un ultimo grande sforzo: una due giorni con centinaia di banchetti in tutta Italia.

Lanciamo un messaggio forte chiaro a chi vuole svendere i beni pubblici, smantellare l’istruzione, mettere in pericolo la nostra salute e il nostro paesaggio. L’M5S vuole un’Italia completamente all’opposto rispetto a quella che ci vogliono imporre questa politica e i poteri forti: noi non vogliamo gli inceneritori, ma la raccolta differenziata e un ciclo virtuoso dei rifiuti! Noi non vogliamo le trivelle, ma sviluppare un piano nazionale di energie rinnovabili! Noi non vogliamo la Buona Scuola (che di buono ha solo il nome), ma un sistema d’istruzione nel quale si torni a investire davvero e che metta al centro gli studenti, gli insegnanti e una didattica al passo coi i tempi! Noi non vogliamo che l’acqua sia ceduta ai privati, perché un referendum ha già sancito che i cittadini la vogliono pubblica!

Per tutte queste ragioni ti invitiamo ad apporre la tua firma e chiediamo ai nostri consiglieri comunali di continuare nella loro opera di certificatori e agli attivisti di organizzare i banchetti nelle piazze d'Italia, insieme ai comitati.

Partecipate e diffondete!

banneri5s2016.jpg


26 Giu 2016, 10:53 | Scrivi | Commenti (371) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 371


Tags: acqua, m5s, referendum sociali, scuola

Commenti

 

Saluti a tutti
Mi sono appena isccritto al blog e inizio con una richiesta di aiuto. Da molti anni mi occupo di programmazione in diversi linguaggi, diciamo da quando i floppy non esistevano e le memorie erano cartoncini forati, l'idea della piattaforma mi ha sempre trovato favorevole e mi piacerebbe partecipare. Non consideratemi OT vi prego e inviatemi qualche consiglio utile. Grazie.

Stefano Boscolo, Padova Commentatore certificato 02.07.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

x Viviana Vivarelli

Visto che ti sei risentita, mi fai capire che ho colpito nel segno.

Prenditi una pausa e scendi in strada per prenderti un bel cono, e fermati a fare due chiacchiere con amici in strada.
Lo stare 25 ore su questo cavolo di aggeggio a pigiare i tasti, può diventare un fatto disagio psicologico.
E questo è il fatto tuo, incontrovertibile e dimostrabile.

E ci si crea un mondo parallelo che tende a divenire scollato dalla realtà.

Non volermene, te lo dico da padre.

Purtroppo ho sempre avuto un difetto: dir sempre quello che penso.
Anche quando a domanda, mi dissero: ma scusa tu sei di Parma?
Come dire ma tatti i azz. tuoi.
Siccome ho votato Movimento, sono assolutamente azz. miei voler sapere.
E tuttora aspetto!

benini davide, forlì Commentatore certificato 27.06.16 17:34| 
 |
Rispondi al commento

a quegli uomini che scrivono " che anche gli italiani violentano e uccidono le donne" farei presente che gli italiani come razza sono ormai in via di estinzione e non lo dico io, lo dice l'istat, calo demografico in 5 anni (2010-2015) del 12,5%, tempo 8-10 anni. Forse è il caso di ridimensionare le accuse o sono solo i vecchietti con nazionalità italiana che vi preoccupano?

lalla b., venezia Commentatore certificato 27.06.16 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prestito di offerte tra particolare e seria

Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa, per i vostri affari, per acquisto

d'automobile, per l'acquisto di moto, per la creazione della vostra impresa, per le vostre

necessità personali più di dubbio. Io concessione dei crediti personali che vanno di 3.000

€ a 200.000€ con un tasso d'interesse nominale del 2% indipendentemente dall'importo.

Volete precisarmi nelle vostre domande di prestito l'importo esatto che desiderereste e la

sua durata di rimborso. Whatsapp:0022967488698
Per ulteriori informazioni contattarmi via mail:daniella.finance29@gmail.com

daniella 27.06.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno
Privato offre prestito di denaro di 2.000€ a 5.200.000€, con un tasso d'interesse è

costituito dal 2% rimborsabile su una durata che va dai 2 ai 30 anni con condizioni

ragionevoli se la mia offerta li interessa lo contattate più rapidamente possibile perché

si discuta sulle modalità e documenti da fornire. Posta elettronica: daniella.finance29@gmail.com

daniella 27.06.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento

ok, ok, vado!

Ho ripreso a scrivere.
L'editing mi uccide.
Fra due giorni avrò esame agli occhi: perimetria automatica.
Credo di avere bisogno di aiuto.
Forse a Monica interesserebbe, ma non oso ché sono timido..
Speriamo che il glaucoma si sia fermato.

benini davide, forlì Commentatore certificato 27.06.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

SINTESI!
Abbiamo le idee chiarissime. Prima ci riprendiamo il potere politico ...avendolo preso (per il fatto che l'abbiamo saputo riprendere)...meglio: l'abbiamo preso perché sappiamo come modificare l'economia; costruire la Stato Popolare!

Domenico Pasquariello 27.06.16 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Quando sbagli strada, rischi di passare da "podemos" a "podevamos".

gianfranco chiarello 27.06.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISAGIO - LE COLPE DELL' UNIONE EUROPEA

Un grosso disagio esiste soprattutto tra i paesi mediterranei e tra le classi piu' in difficolta'.E l'UE ha qualche colpa.

L'UE, rappresentata soprattutto dalla Germania e dai paesi piu' forti, ha dettato regole CORRETTE di Bilancio per tutti i partecipanti. Ogni nazione, doveva rispettare percentuali di sforamento e accordi di rientro del proprio debito pubblico. Molto giusto.
MA, ha gravissimamente mancato nel non sapere CORRETTAMENTE indicare le cose da migliorare.
Ed i governanti dei paesi mediterranei hanno continuato a diminuire i servizi e le infrastrutture ed a perpetuare i loro privilegi e sprechi e sperperi collegati.
L'UE, la Germania, DEVE indicare e magari imporre anche agli altri Stati:
CORRETTI costi della Politica
CORRETTI dimensionamenti delle attivita' statali
CORRETTE strutturazioni delle spese pubbliche
CORRETTI SANZIONAMENTI ed INTERDIZIONI per tutti i trasgressori
CORRETTE leggi anti conflitti di interessi
CORRETTE leggi anticorruzioni
...
E, per tutto questo e qualsiasi altra operativita' potenzialmente CONTRO i CITTADINI,

CORRETTISSIMI RISARCIMENTI E SANZIONI

Questo e' quello che M5S deve chiedere all'UNIONE EUROPEA:
di aiutare gli Stati piu' CORROTTAMENTE governati, ad uscire da questi MALI

tomi sonvene Commentatore certificato 27.06.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rivoluzione silenziosa e' iniziata e si sta materializzando con l'elezione dei sindaci penta stellati. Con questi referendum si comincera' a preparare la strada per avviarci una massa di incompetenti cialdroni verso il Val fa.

Savio1 27.06.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/2016/06/enrico-mentana-se-siamo-in-democraziasi.html

Enrico Mentana se siamo in democrazia,si rispetta il risultato, altrimenti tutti a secondo se ci piace il risultato possiamo dire questo si e questo no
hanno scelto,se avesse vinto il si,allora si poteva dire la stessa cosa, poi i giovani che hanno scelto il si e sono truffati,ma ha votato il 36% degli aventi diritto,ossia se ne fregano, chi invece piange è lo straniero,che se ne deve andare, e siccome una nazione si può dare ospitalità a tanta gente,ma a un certo numero,poi quando la cosa diventa pesante è chiaro che la gente non ne vuole più di stranieri e vota quello che ha votato. Fallo in Italia, si avrebbe lo stesso risultato,questa immigrazione che dobbiamo accettare perchè l'ha decisa Obama, che è a carico della povera gente, mentre gli altri come anche chi dirige questo giornale stanno nell'abbondanza, se non la volete capire, poi succederà quello che succederà perchè sono le menti eccelse che stanno sbagliando,altro che popolo, se hai pane per tutti, nessuno dice di no,ma non è il caso dell'europa, di immigrati non ne vogliamo più, io la tv non la guardo più, perchè oltre al lavaggio del cervello che dobbiamo dare, ecc, ma che dobbiamo dare, non abbiamo più nulla

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.06.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ennesimo stupro con contorno di botte e ferite a Cattolica da parte di rumeni e moldavi ai danni di una italiana ! Egregio giudice che ne disporrai i domiciliari pensa che potrebbe capitare anche a una tua familiare , applica la legge ( che c'è ) con la sacrosanta severità del caso . Siamo stanchi di vedere le nostre donne violentate !


Cari amici famosi di qualsiasi campo , cantanti o sportivi , scrittori o attori , alzate il culo e , se avete simpatia per il Movimento , metteteci la faccia ! Fate spot , dichiarazioni , apparizioni, dichiarazioni , donazioni ! Fate qualcosa !



BREXIT - PIANETA TERRA

Ogni persona, ogni politico, ogni organizzazione, nella propria vita terrena, persegue qualche fine.
E si contraddistingue proprio per il valore del fine che persegue.
Ci sono fini giornalieri e fini di lungo periodo e fini "utopistici".
Per conto mio, ogni politico dovrebbe volare un po' sopra i coinvolgimenti personali, e perseguire, un fine altissimo e di lungo respiro. IL BENE PER I SUOI CITTADINI ED UN PIANETA VIVIBILE E ACCOGLIENTE PER TUTTI.
Anche perche, tutta la societa' e la sua economia sono mosaici perfetti, dove ogni tassello deve trovare una sua corretta e sostenibile collocazione. Altrimenti, ogni tanto un tassello cade e trascina con se' anche molti altri. E tutto deve essere riposizionato. E cosi’ e’ sempre stato fatto con guerre di tutti I tipi. E le ripercussioni negative sono sempre state avvertite da TUTTI.
Ora, ogni politico che si inserisca in questo pensiero, deve essere molto LUNGIMIRANTE e cercare di costruire un mondo migliore.
E, questo passa attraverso quante piu' CORRETTE RELAZIONI, propositive e progettuali sia possibile costruire. Da quanti piu’ PONTI e da quenti meno MURI.
Una grande speranza la danno i giovani che con le attuali tecnologie possono comunicare e conoscersi pur se a grandi distanze. E possono comunicare in varie lingue. Ed e’ sperabile, per conto mio, che le prossime distinzioni tra gli esseri umani non siano MAI PIU’ legate a ridicoli pezzi di carta come sono I PASSAPORTI, ma ai propri COMPORTAMENTI.
Le separazioni sono le anticamenre dei conflitti.

tomi sonvene Commentatore certificato 27.06.16 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il M5S dovrebbe querelare staino la vergogna.paragona il M5S al nazismo.gente così va querelata.punto.è gente che ci fa orrore!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.06.16 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Io non firmerò più niente finchè non mi direte chiaramente che intenzioni avete per l'Italia in Europa!

Pino Lambrecchia, Roma Commentatore certificato 27.06.16 12:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://webtv.camera.it/home

adesso Di Battista alla camera!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.06.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

La fine della crisi è inevitabile , in un modo o nell'altro finirà . Quando è difficile dirlo dipende dall'intelligenza dei nostri sfruttatori , se riusciranno a capire dove è il punto di rottura , il momento in cui l'ira popolare compressa potrebbe esplodere ! Un consiglio all'alta finanza : fermatevi e godetevi le decine di migliaia di miliardi di euro rapinati , c'è brutta aria in giro .


Matteo Messina Renzi oggi parteciperà ad un "summit" con la Merkel e Hollande, dove dovrà solo ratificare quello che gli altri due hanno già deciso domenica.
Meno male che avevamo riconquistato la reputazione in campo internazionale?

gianfranco chiarello 27.06.16 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ pabblo


ma si stasera perdemo co' 'a Spagna, la partita, ovvmnt, la rifamo?

Covelli de 'a curva sudde, ....... Commentatore certificato 27.06.16 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona idea lasciare il post per un giorno almeno , tanto gli argomenti e le tematiche si formano spontaneamente con i nostri commenti . Non sempre collimano , anzi , ma ci accontentiamo grati di poter esprimere le nostre idee che , di questi tempi , non è cosa facile ! La democrazia non c'è più dal 1992 grazie al pci e non solo nelle istituzioni ma anche nel lavoro che ci viene negato dai tanti politici al servizio del capitale che occupano illegalmente le stanze del potere .


I referendum, per qualcuno, sono una gran scocciatura. Addirittura un "politico di lungo corso", poi diventato pr............... ha detto più o meno che in certe cose il popolo non deve mettere il becco.
Vi ricordate il Referendum sul finanziamento pubblico ai partiti?, lo butti dalla finestra e ti entra dal buco della serratura.
Si arriverà mai ad essere, come dice qualcuno, un paese normale?

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.06.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ilcappellopensatore.it/2016/06/brexit-allergia-alla-democrazia/

Brexit: finanzieri europei e loro servi allergici alla democrazia

EDIT: Mi era venuto il dubbio ma adesso è assolutamente accertato. Qualcuno, disperato, sta facendo di tutto. E non credo siano i giovani che, a giudicare dalla percentuale di votanti, se ne stanno fregando bellamente.
I voti della petizione sbandierata come grande esercizio di democrazia sono falsi. Generati con uno script
http://heatst.com/uk/exclusive-brexit-2nd-referendum-petition-a-4-chan-prank-bbc-report-it-as-real/

inviato da Iphone 5s

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.06.16 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto un saluto a tutto il BLOG.
Per restare nel tema HO FIRMATO TUTTI I REFERENDUM oggi nel mio comune di residenza (Poggio a Caiano), cosa che POSSONO FARE TUTTI.
Non c'è abbastanza informazione su questo. Si parla dei banchetti, Ok i banchetti sono un ottima cosa.... ma non dimentichiamoci di avvisare che SI PUO' FIRMARE NEL PROPRIO COMUNE DI RESIDENZA.

Poi riguardo ai banchetti, io non sarò tanto ferrato col PC, ma non sono riuscito a trovare dove sono questi banchetti, incappando in "IN COTRUZIONE", o non trovando niente del tutto.
Se possibile aiutateci a trovare questi banchetti (non io che ho preferito andare in comune).

Buona settimana a tutti,
HELLONE.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.06.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

PRODI: "L'Europa ha mancato nel non saper dare lavoro ai giovani"

In compenso, l'italia, i politici storici italiani, hanno saputo sistemare bene i loro parenti ed amici con consulenze sul nulla e dirigenze del niente, con privilegi e tutele, stipendi accessori e pensioni di indennita', sistemazioni e facilitazioni. Remunerazioni parentali e clientelari di tutti i tipi e tutto questo a scapito delle classi piu' in difficolta' ed ESCLUSE dal BANCHETTO dello Stato. Hanno saputo promuovere e finanziare ogni attivita' che fosse remunerativa per LORO, anche se DISTRUTTIVA PER I CITTADINI. Ogni sorta di TAV e trivellazione, di F35 e portaerei, di MOSE e opere inutili, di pensioni d'oro e carriere automatiche, di sovracosti e mancati controlli, ogni sorta di OPERATIVITA' CONTRO IL BENE DEI CITTADINI

tomi sonvene Commentatore certificato 27.06.16 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ve informo che er Psquano de Rignano, sta a sproloquià in diretta: è 'no spasso, sentillo parlà a vanvera e riempirse 'a bocca de parole Ingles, così, tanto pe' pijà per culo 'a ggente...("Benchmark", è l'ultima che ha detto, er Mr. Bean de noantri.....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.06.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Stanno raccogliendo le firme per abrogare il referendum che dovrebbe invalidare il referendum che ha abrogato il referendum PUPPOLARE.

AntòAvenza 27.06.16 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGGI: Roma dovra' diventare bellissima
APPENDINO: Basta Caste
STURGEON: Scozia puo' mettere il veto su Brexit
MERKEL: Pensare bene a tutto, ed eventualmente rivedere.

IL MONDO DELLE DONNE

In questo momento storico, di fronte alle meschinita' ed alle pochezze, agli interessi e lottizzazioni dei MASCHI...

VIVA LE DONNE

che portano finalmente

UN PO' DI BUON SENSO MATERNO

tomi sonvene Commentatore certificato 27.06.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo scesi al 77° posto della libertà di informazione? Niente paura, Renzi ridurrà gli spazi informativi Rai. Per la serie: se l’informazione la riduci, ce ne sarà meno di cui parlare male.
.
Non sono bastati i miliardi buttati a getto continuo sulle banche italiane e le continue assoluzione di responsabilità in piena deregolamentazione finanziaria? Ora Renzi ci butterà 40 miliardi per salvare le sventurate dal bail in. Indovina a chi li prende!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.16 11:06| 
 |
Rispondi al commento

OT

Cameron non chiederà alla UE l'attivazione dell'articolo 50 x l'uscita dall'Unione Europea

vuol lasciare la patata bollente nelle mani del suo successore??

saluti ai monelli del blog

old dog 27.06.16 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA DIRETTA

La democrazia diretta e' una cosa bellissima e sara' sicuramente , sperabilmente, molto correttamente usata in FUTURO.
Ma, attualmente, se la gente deve decidere per chi dovra' essere il prossimo portiere della Nazionale, o la prossima moto di Valentino, o chi dovra' vincere The Voice o X Factor...in questi casi TUTTI sono preparatissimi e documentatissimi, e conoscono BENISSIMO le conseguenze di quello che decidono.
Ma in casi complessi, dove mediamente una persona su dieci e' un po' consapevole ed una su venti puo' mediamente immaginarsi le conseguenze, e dove le speculazioni e gli interessi e gli imbrogli si sprecano...Anni Luce Meglio che siano i RESPONSABILI eletti dai cittadini a decidere.

tomi sonvene Commentatore certificato 27.06.16 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul referendum Brexit

il referendum è consultivo ora deve decidere il parlamento se seguire il volere dei cittadini o meno

può essere che il parlamento a sua volta decida contro la volontà dei cittadini?????????

e se la Gran Bretagna rimanesse nell'UE quante opinioni/previsioni errate compreso la mia

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 27.06.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento

E adesso? andrai a votare la prossima volta?


Dico a te: colto, benestante, under 35. Tu che trasformi in immondizia le piazze d'Europa tutti i venerdì e i sabati sera. Tu che conosci tutte le tariffe della Ryanair, delle ricariche telefoniche, del pane lievitato con lievito madre e fatto con farine speciali biologiche km0. Tu che sai quanto costa tatuarti una rosa sulla schiena ma non sapresti dire quale differenza c'è tra Renzi e D'Alema. Tra Draghi e Junker.

I dati dicono che una percentuale enorme di ragazzi inglesi, i tuoi compari di divertimento e di leggerezza - tutti filo europei - ha disertato le urne. Hanno fatto come te. Forse si sono svegliati tardi. O chi se ne frega. O avevano altro da fare. "Ma dai... ma sai che ppalle!"

Adesso ironizzi acido, spaventato e sgomento, sul "vecchietto stronzo della provincia inglese che ha creduto di difendersi chiudendo il cancello di casa e del giardino, per proteggere i suoi nanetti". Oh l'ironia intelligente e beffarda non ti è mai mancata; sei un grande dell'ironia.

Il vecchietto disoccupato da 40 anni con figlio e nipote disoccupati ti ha fottuto, mio bel fighetto, più o meno universitario. Ti ha distrutto il futuro in una sola giornata. il tuo multi-tasking si è scontrato con la più vecchia delle barriere: non le frontiere che risorgono (come dici) ma la tua irresponsabile ignoranza. Mentre tu sboccavi più o meno divertito in un angolo buio di Londra dopo una serata di baldoria, lui è andato a votare.

Anche lui come te è tentato dal voto ideologizzato. Anche lui come te pensa che sia tutto un magna magna. Ma lui si è alzato, ha salutato i suoi nanetti, e prima di recarsi al pub è andato a votare.

E ti ha fottuto, come minimo per un decennio. Ti ha tirato una trave nei denti sicché adesso non ti resta più nemmeno il sorriso.


Cosa dici, andrai a votare la prossima volta? O avrai da fare di meglio?

(letta nel web)

inviata da iphone 5s


Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.06.16 09:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UMANO PERSEVERARE

Coloro che dovrebbero guidare i popoli Europei verso una svolta positiva sono gli stessi che hanno ridotto il continente in un surrogato bancario e finanziario.Gli stessi partiti,gli stessi governi che ormai non rappresentano più i popoli d'Europa,che si sono sostituiti alla democrazia in nome di una intenzionale crisi economica,gli stessi che hanno elevato muri,che hanno approvato i licenziamenti di massa,che hanno gettato milioni di famiglie nella povertà,gli stessi vorrebbero porvi rimedio.
E con quali mezzi mi chiedo?
Fino a quando si può spingere sullo spread,sulla paura della gente a votare diversamente fino a manipolare persino i risultati referendari con meschine campagne propagandistiche degli effetti catastrofici di una uscita dall'Europa?
Ora magari faranno finta di darci un pò di corda,qualche nazione potrà sforare sul deficit,qualche banca avrà ancora qualche anno prima di rastrellare i soldi dei risparmiatori,pensionati e lavoratori possono aspettare prima di vedersi ridotta la loro busta paga e così la giostra può riprendere a girare dopo questo "banale" incidente.
L'Inghilterra ha deciso di uscire dall'UE e come le iene i capi di stato delle nazioni si stanno già cibando del suo cadavere per riequilibrare i poteri ed assorbire lo scossone.
E' l'umano perseverare dell'idiozia e dell'incapacità di comprendere che i popoli non si possono accendere e spegnere come telecomandi e se non cambia la classe politica di questa Europa si andrà verso il baratro totale


bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.06.16 09:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I secessionisti scozzesi non si sono mai arresi ma hanno avuto la loro occasione e perso. Punto.
In democrazia chi perde esce dai giochi almeno per un po' e in GB non è che si fa un referendum ogni anno. In tutta la sua storia ce ne sono stati solo 3 per cui è molto improbabile che ottengano qualcosa. Assecondano solo i giochi di chi in Europa ha il terrore dell'effetto domino e intorbida le acque. Oltretutto questa petizione è fortemente illegale, raccoglie infatti firme da cani e porci, mentre i cittadini inglesi si sono già espressi, dunque siamo di fronte a una grossa bufala alimentata dagli europeisti. La cosa più ridicola è che viene presentata come una pretesa di democrazia mentre nega la democrazia stessa, imponendo la ragione di chi in democrazia ha perso e negando la volontà di chi ha vinto. Se una minoranza vuole imporsi sulla maggioranza, non siamo più in democrazia, ma in dittatura.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.16 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stupido capo, tutto quello che c'è da sapere sul vostro capo http://www.montemesolaonline.it/capo-stupido.html

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 27.06.16 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Noi, piccoli cittadini, costretti ad informarci su media menzogneri al servizio di magnati, che ci fanno un unico, unanime, massiccio, lavaggio del cervello per i loro interessi e contro i nostri, noi che non conosciamo i maneggi e i patti occulti che stanno dietro l’ufficialità e i veri burattinai nascosti del mondo, noi siamo da compatire se brancoliamo ignorando la politica, l’economia e la finanza e sbagliamo magari in buona fede, ma con un fideismo e una faziosità imbarazzanti.
Ma i capi europei, che si giovano delle migliori menti economiche, politiche e finanziarie e malgrado questo operano per la nostra, ma anche la loro, rovina, dalla Merkel a Cameron, da Renzi a Rajoy, da Hollande a Tsipras, sono vergognosi e inaccettabili.
La disinformazione oltre all’egoismo sono i motori di tutte le guerre e della crisi dei popoli.
Ma credete che avremmo votato, e addirittura 2 volte, quel Prodi che con tanta leggerezza e truccando i conti come in Grecia, ci ha messo di imperio nella zona euro, svendendo con estrema leggerezza la nostra moneta, la nostra sovranità, il nostro futuro? E credete che, se i piddini avessero capito qualcosa, avrebbero sostenuto quel Monti che odia la democrazia, il Monti della Fornero, di Profumo, delle banche viziose, del capitale nemico del popolo? E credete che chi avesse consapevolezza e coscienza difenderebbe ancora quel Renzi, pedina di Napolitano, del Fondo monetario e del capitale Usa che regna con la Bce e ci devasta con l'austerità e che distrugge progressivamente ogni democrazia, diritto costituzionale, statuto del lavoro, welfare e futuro, e credete che non andremmo in massa a cacciarlo da quel trono su cui si è seduto arbitrariamente e da cui medita solo la nostra rovina?
Ma peggio di tutte sono le società di sondaggi, vera arma di manipolazione di massa, che hanno lo stesso macabro potere di una fattucchiera che, prevedendo il tuo bene, ti spinge verso il baratro mentre ti vuota le tasche.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento

@ Staino !!!! che tu sia maledetto.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 27.06.16 08:20| 
 |
Rispondi al commento

George Soros, uno dei magnati più ricchi del mondo, il cui patrimonio è stimato in 25 miliardi di dollari, è diventato famoso per una operazione di speculazione finanziaria che ha costretto la Banca d'Inghilterra a svalutare la sterlina facendogli guadagnare più di un miliardo ed è chiamato ‘l'uomo che gettò sul lastrico la Banca d'Inghilterra’.
Presidente del Soros Fund Management e Open Society Foundations e pioniere degli hedge fund, ha scritto, tra altri libri di finanza, ‘The Alchemy of Finance’ spiegando cos’è la crisi creditizia del 2008.
Sulla Brexit e il futuro europeo scrive che “La GB ha avuto il meglio di tutte le possibili offerte con l'Ue, è stato membro del mercato comune senza appartenere all'euro e con varie deroghe alle norme UE. Ma ciò non è stato sufficiente a far desistere gli elettori inglesi dalla Brexit. Perché? Nei mesi precedenti un vasto dibattito sulla crisi migratoria si è unito ai sondaggi mentre Cameron si impegnava al massimo nel Paese e Farage faceva del terrorismo con le immagini spaventose di migliaia di richiedenti asilo concentrati a Calais, disperati che volevano entrare in GB con ogni mezzo, alimentando la paura dell'immigrazione incontrollata. Le autorità europee hanno colpevolmente ritardato a prendere decisioni sulla politica dei rifugiati. Questo produce ora un grande terremoto politico. La decisione della Merkel di aprire le porte ai rifugiati ha ignorato le conseguenze La mancanza di adeguati controlli ha creato il panico spianando la strada ai partiti xenofobi anti-europei come quello di Farage, che ha guidato la campagna Leave mentre i governi nazionali e le istituzioni europee erano incapaci di gestire la crisi.
Ora lo scenario catastrofico che molti temevano si è materializzata, rendendo la disintegrazione della UE praticamente irreversibile. La GB alla fine può o non può stare relativamente meglio, ma la sua economia e il suo popolo possono soffrire in modo significativo nel breve-medio termine.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.16 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe sul messaggero di caltagirone di oggi c'è tronca ossia il commissario di Roma che dice,dopo 8 mesi,che a Roma c'è il rischio corruzione....ammazza ahò fino a oggi non se ne era accorto nessuno è proprio bravo sto tronca aproposito oggi c'è il sole e sono 30 gradi voglio fare anche io il commissario di Roma al posto di tronca sono più lesto e sveglio di lui....

Un abbraccio a Beppe e a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.06.16 07:24| 
 |
Rispondi al commento

"RITENETEVI FORTUNATI FINO AD OGGI"

L'Italia è un paese alla canna del gas. In pochi anni la classe media è scomparsa quasi del tutto. Abbiamo oltre 12 milioni di poveri che non sanno come pagarsi una cura medica o delle analisi. Analisi che sono diventate tutte a pagamento dal Febbraio di quest'anno, fra l'altro. Diperati gli italiani, come prede in una grotta buia e chiusa, si sono affidati al movimento. Nessuno di loro poteva sapere che dietro quella S non c'erano le stelle, bensì il male ed il chiaro appoggio al sistema capitalistico e delle lobbies mondiale.

Nonostante tutto, sono ancora qui a spellarsi le mani. Passeranno 200 anni, durante i quali gli toglieranno TUTTO TUTTO TUTTO eppure loro, le pecore, i conogli italiani, saranno ancora qui a spellarsi le mani.

Allora dico ai predatori:" Continuate pure. Perche ESSI questo si meritano !".

La stupidità non ammette pietà.

Marcus Mingus 27.06.16 07:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chi è harry haller? Uno del M5s? Tanto per darmi un'idea... non so come si faccia tecnicamente a rispondere al commento pertanto lo faccio da qui:

BUON prof. haller
mi spiace contraddirla, ma il suo delirante spirito chiaroveggente fa acqua. non sono affatto una insegnante "saccente e spocchiosa"

beatrix 27.06.16 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciò che nasce per essere quello che è non cambia, perché dovrebbe? Aspetta si reazioni contrarie, qualunque esse siano, ma sono tutte ben inquadrate in simulazioni e contro-azioni pianificate e programmate da decenni! Siamo già oltre oltre oltre (minuscolo) il possibile, civile dialogo democratico. Occorre un salto, come nell'evoluzione naturale, visto che i p oteri forti si sono fatti loro mondo e natura.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.06.16 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Saputo della iniziativa INUTILE (perchè quando una decisione con consulto
popolare è stata presa tale rimane, almeno fuori da Italia) di raccolta
firme per nuovo referendum su BREXIT (consultiamo finchè il risultato non
sarà come quello che vogliamo noi????) leggo qui che giustamente c'è chi
scrive che in GB a tanti (il 48%) non dispiaceva rimanere in UE.
Però precisa pure che "son tutti finocchi con il culo degli altri???" cioè
facile voler rimanere in una economia "comunitaria" senza adottare la
moneta che nella stessa comunità la maggioranza dei Paesi adotta.
Ma se i mass media avessero spiegato che anche in GB avrebbero a breve
dovuto adottare l'euro con la possibile svalutazione di un 35-40% del
valore della sterlina ........ la % dei votanti "remain" sarebbe rimasta
sempre del 48%???
Io ci credo poco (POCHISSIMO), secondo me se dopo una notizia del genere i
"remain" fossero stati un 20% sarebbe stato già anche troppo.

mario 27.06.16 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Saputo della iniziativa INUTILE (perchè quando una decisione con consulto popolare è stata presa tale rimane, almeno fuori da Italia) di raccolta firme per nuovo referendum su BREXIT (consultiamo finchè il risultato non sarà come quello che vogliamo noi????) leggo qui che giustamente c'è chi scrive che in GB a tanti (il 48%) non dispiaceva rimanere in UE.
Però precisa pure che "son tutti finocchi con il culo degli altri???" cioè facile voler rimanere in una economia "comunitaria" senza adottare la moneta che nella stessa comunità la maggioranza dei Paesi adotta.
Ma se i mass media avessero spiegato che anche in GB avrerbbero a breve dovuto adottare l'euro con la possibile svalutazione di un 35-40% del valore della sterlina ........ la % dei votanti "remain" sarebbe rimasta sempre del 48%???
Io ci crdo poco (POCHISSIMO), secondo me se dopo una notizia del genere i "remain" fossero stati un 20% sarebbe stato già anche troppo.

mario 27.06.16 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Sarà.. ma ultimamente, l'espressione dell'ebete è quella tipica, rassegnata, a beccarsi un cetriolo oversize.
Notte.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 27.06.16 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ma davvero qualcuno può credere che una struttura finanzcapitalista e fascista come l'Ue si possa 'cambiare dall'interno'???????"

viviana vivarelli
-------------------------------------------------------------------------

e allora,se è quello che pensate, avreste dovuto dirlo/ribellarvi/fare casino quando hanno deciso il ''cambiare dall'interno''!!!

Gli unici che lo hanno fatto sono quelli che, pur sostenendo il M5S, si sono astenuti alle europee per il motivo da te esposto.

Tutti gli altri non hanno nessun motivo di lamentarsi.

Rio Savè Commentatore certificato 27.06.16 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... alla faccia dei capi bastone del M5st.
che Ci prendono in giro dicendo che vogliono cambiale l'UE "dal di dentro " !!!
Sentite questa ...::
""Il crollo dell'Unione Europea è praticamente irreversibile dopo che il Regno Unito ha scelto di andarsene !! , ha dichiarato il famoso finanziatore e investitore statunitense
George Soros.

"Ora lo scenario catastrofico temuto da molti si è materializzato, rendendo il crollo della UE quasi irreversibile,"
— Soros ha scritto in un commento pubblicato sul sito web del
consorzio di giornali "Project Syndicate".

Lino Viotti Commentatore certificato 27.06.16 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Che casino sta terza guerra mondiale , non capiamo chi sono i nostri nemici !


Salve Blog, Vi prego di passare parola e meglio se firmare contro CETA:
http://direktkandidaten.info/eintraege/12

per gli amici che parlano lingua tedesca:

https://www.change.org/p/b%C3%BCrgerklage-gegen-ceta/u/16999175?tk=W2Wbm-eUe7UWJ_gtMxemy2MQ63HIUqeAzTCQCJYhHyk&utm_source=petition_update&utm_medium=email

Grazie, VIVA LA DEMOCRAZIA.

Nando M. Commentatore certificato 26.06.16 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio in 1/2h dall'Annunziata afferma che la

posizione del M5S non è mai stato quello di uscire

dall'UE...

Ma quando si è pronunciato sulla rete il ns

popolo su questo argomento?

Così non va bene.

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.16 23:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

L'europa è una patatina pai e chi la trasporta
un affarista che sputa in faccia alla buona logica
(per quanto ancora?).

https://www.youtube.com/watch?v=KOAHyMLwZhs

Gute Nacht!


I popoli non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi che dovrebbero aver paura dei popoli
Se i popoli capissero la loro forza, non ci sarebbe utopia che non fosse realizzabile

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a tutti che avere Di Maio come rappresentante del M5S, è un onore e un privilegio.

In politica è un fatto raro. Oltre alla preparazione, c'è la vera passione, c'è il cuore.

Questo ragazzo di 30 anni (penso a certi trentenni di oggi) mi fa credere che vi sia ancora speranza per questo paese.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La farsa della petizione per far rivotare al Referendum della Brexit.
Sul sito dove si raccolgono le firme, si può contribuire da tutto il mondo.
Solo dalla Corea del Nord sono arrivate oltre 80.000 firme, regolarmente registrate nel sito.
La stessa cosa è stata fatta da una giornalista del TGCOM24, che ha mostrato la regolare accettazione della sua firma.

gianfranco chiarello 26.06.16 22:51| 
 |
Rispondi al commento

I politici italiani dagli anni sessanta ad oggi si sono mangiati tutto il capitale italiano,pure le pensioni!hanno fatto affari mafiosi,palazzinari e amici dei politici!oggi per colpa di questi vigliacchi siamo una nazione schiava dell'Europa proprio per colpa di questi politici del cazzo che ci hanno governato!speriamo la situazione non peggiori più di quanto lo sia oggi!

claudiog 26.06.16 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un’altra chicca gustosa:
l’Inghilterra ha una sola camera legislativa, poi però ha la camera dei Lord che è un residuato storico con pochi posti ereditari o per censo o religione ecc. che ha pochi poteri come dovrebbe avere il nostro nuovo senato ma li usa in modo così devastante da bloccare spesso le leggi, tanto che si pensa di eliminarla e di trasformare il sistema il bicamerale, con un percorso inverso a quello che fa Renzi in Italia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo subito delle evidenze incontrovertibili:
intanto la GB questa smania di referendum non ce l'ha: nella sua storia di referendum ne ha fatti solo 3, per cui chi ulula per farne subito un altro sbatte contro un muro.
Poi è totalmente paradossale che i secessionisti scozzesi si vogliano sfilare dalla sovranità britannica per infilarsi sotto un'altra sovranità (quella della Troika) epperò conservando la sterlina, il che è privo di ogni senso comune.
Poi non ci piove su alcuni fatti: la carriera di Cameron è finita e la sua smania referendaria muore con lui. Governo e Parlamento inglesi sono spaccati. Corbyn che è stato molto debole e poco determinato fa pure lui una pessima figura.
L'ex sindaco di Londra Boris Johnson, che si è battuto a favore della Brexit e ha già avuto il voto di milioni di persone, diventa il grande favorito a premier per la successione a Dowing Street.
E' evidente a tutti, malgrado l'ondata terroristica dei media, gestiti dal grande capitale, che se la GB che aveva avuto grandissimi favori e pochissimi obblighi dall'Ue, ritiene vantaggioso uscirne, figuriamoci cosa dovrebbero fare i Paesi del sud Europa come l'Italia, asserviti a regole mortali come quelle dell'euro, austerity, pareggio di bilancio, fiscal compact, Mes, multe della Bce,imposizioni di riforme antidemocratiche e esiziali...che li hanno gettati in una crisi terribile.
Per cui l'effetto domino è certo e si comincerà probabilmente dall'Olanda e dalla Finlandia.
Con Boris Johnson la politica europea cambierà.
Ma,comunque fosse andata, la data della Brexit, resterà fondamentale e cambierà la storia dell'Europa e forse di tutto l'Occidente.
Io spero che stoppi anche il mortale TTIP di Obama
A questo punto, se la Troika e la Merkel non accetteranno di cambiare, segneranno la propria rovina
L'Unione europea ormai è ferita a morte e tutti i media falsificanti e disinformanti dell'Occidente non basteranno a frenare l'esodo.
Dopo di che è impossibile al momento prevedere cosa succederà

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 22:20| 
 |
Rispondi al commento

--------------DI MAIO ATTENTO A TE!----------------


A che ti stai rivolgendo? Al Popolo Italiano?
Al "meglio" del Popolo Itliano, ovvero a coloro che votano M5S?

Povero illuso!

Essi son sempre pronti ad osannarti quando pensano che tu ti curi di loro, che fai i loro interessi e dici loro ciò che amano sentirsi dire.

E' sufficiente che per semplice strategia tu non possa "coccolarli" con le "nenie" che essi amano tanto, che non esitano a toglierti ogni fiducia, ogni stima e a riempirti di merda.

Ricordati sempre che i peggiori tiranni son sempre stati osannati per anni dal popolo e senza il suo appoggio mai avrebbero potuto divenire quei feroci dittatori.
Rimanendo nel mondo banale e attuale dei nostri tempi, ricordati di Vanna Marchi! Ha truffato qualche migliaio di individui, rovinandoli ed ha meritato di finire in galera, ma chi erano coloro che essa truffava? Truffava soggetti che comperavano da lei, i numeri del lotto vincenti. In sostanza erano anche essi dei truffatori che credevano di essere furbi al punto da ingannare lo Stato e gli altri giocatori.

Cerca la giustizia, ma non avere pietà per le vittime: spesso non lo meritano.

Di Maio attento a te!


Podemos! Podemos! Podemos!.

NO! gli spagnoli hanno detto NO a Podemos!

La mancanza di un solo partito euroscettico, ha portato la Spagna alla più bassa affluenza alle elezioni politiche.
Podemos, pur in alleanza con l'estrema sinistra, oltre ad essere sempre dietro al PSOE, probabilmente otterrà meno voti e seggi rispetto alle elezioni di dicembre 2015, dove si presentava da solo.

Meditate gente, meditate!

gianfranco chiarello 26.06.16 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche in Spagna sono andati a votare, largo circa, il 50% della gente in calo anche rispetto qualche mese fa che era il 58% circa. Prima o poi la gente si inc azzera veramente. E parlo non di chi va a votare per questa massa di ipocriti e traditori. Ad maiora.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 26.06.16 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Saluti a tutti,

avete visto l' intervista di Luigi Di Maio a mezz' ora?
Avete un grandissimo politico, Movimento 5 stelle. E' una persona capace, che parla di ciò che studia. E' preparato,concreto, chiaro, e ha degli obbiettivi che fanno il bene di tutti noi.
Vi invito a sostenerlo, pur non essendo io un elettore 5stelle, almeno fino ad oggi.
La sua posizione sull' Europa è molto ragionevole, realistica e prudente; riflettiamoci.

Saluti

Giovanni Giuffra Traverso, Genova Commentatore certificato 26.06.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stuck_788 • un'ora fa
ahahah ma guarda un po'! tutta la stampa che fa riferimento all'establishment che si schiera contro il Brexit! incredibile! i cosiddetti "democratici", "liberali" ora dicono che il referendum non è espressione di democrazia, dicono che certe categorie di persone non dovrebbero avere diritto di voto, dicono che bisognerebbe rivotare!

ma come, quando il risultato è quello che piace a voi si parla della bellezza della democrazia e quando invece il risultato non è quello sperato si parte a mille all'ora per far di tutto per sminuire il risultato appena ottenuto insultando tutto e tutti e instigando la paura nel futuro che verra?
ma come, voi cosiddetti democratici non siete quelli che parlano di "populismo" nonappena si fa spinta sulla paura delle persone? e voi cosa state facendo ora?
IPOCRITI

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 21:33| 
 |
Rispondi al commento

In effetti Di Maio che dice che 'cambieremo da dentro' l'Ue, visti i nostri 17 europarlamentari, mi fa venire solo voglia di piangere
Non era così che intendevo la lotta alla Troika
Mi viene in mente solo Tispras e la sua tremenda disfatta

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I fatti sono quello che sono: tasse, disoccupazione, suicidi, rapine, clandestini, fame ,debito che sale vertiginosamente ,cosa volete che cambino la musica i suonatori che son sempre quelli? Ci hanno fanno entrare in eu con la moneta a suon di vedrete che bello! vedrete che fortuna! Mortadella ci ha imposto pure la tassa una tantum per entrare in europa e farsì che il debito salga come è salito. A loro restano solo le chiacchiere a 360 gradi su tremila telegiornali al giorno sempre per restare come siamo che altrimenti giove manda tuoni e fulmini e tra poco minacceranno di scomunica e inferno i blasfemi antieuropa.

lalla b., venezia Commentatore certificato 26.06.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Se sei un operaio specializzato e hai un contratto puoi anche sperare di poter avere un certo potere contrattuale, ma noi ormai abbiamo capito che siamo arrivati al livello servi della gleba e quelli non hanno potere contrattuale.

lalla b., venezia Commentatore certificato 26.06.16 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma mia quante mazzate dopo il punto 10 (che bello cambiare l'europa dal buco del kulo), spero che cambiate rotta o che si abbia la forza di cambiare l'europa, ma ci vorranno anni. Intanto uscire dall'euro che rimanga valore per la finanza come l'ECU, che portò i mutui dei poveri disgraziati a duplicarne il debito. Il sogno di Spinelli è nostro incubo giustificato.

gianni f. 26.06.16 20:45| 
 |
Rispondi al commento

ma noi che spazziamo i cessi in europae "non dobbiamo votare perchè faremmo danni" che razza di potere contrattuale abbiamo? Noi, intendo come cittadini italiani tutti, con i politici che ci ritroviamo mafiosi e disonesti e ora pure platealmente fascisti cosa potremo pensare di ottenere? solo di peggio perchè sanno che anche fossimo come gli inglesi come popolo e cioè determinati abbiamo dei p.d.m. venduti al miglior offerente come governanti da quasi un secolo praticamente dalla fine della guerra.

lalla b., venezia Commentatore certificato 26.06.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento

----------------ETEROGENESI DEI FINI---------------

La Gran Bretagna, che era all'interno dell'Europa con solo un piede e l'altro fuori, tenendo anche per se la Sterlina, si separa dall'Europa.

L'Irlanda e la Scozia si separeranno dalla Gran Bretagna e Entreranno in Europa.

I membri dell'Europa porranno come condizione essenziale che ogni trattato venga ridiscusso e che venga ridiscusso l'euro. Tale trattativa, dopo l'esperienza della Gran Bretagna, avverrà da posizione di forza da parte dei membri non "germanocentrici"

La gran Bretagna sarà costretta a chiedere di aderire di nuovo all'Europa e sarà costretta ad entrarvi con le stesse regole degli altri membri, e rinuncviando all'uso della Sterlina.
Vedremo...


Subito fuori dall'euro.. quanto prima si esce meglio è..non c'e tempo da perdere..---queste erano sino a due anni fa le posizioni del movimento 5 stelle tra l'altro ribadite da Grillo nella festa 5 stelle di Roma ( io ero sotto il palco vicinissimo alle casse di amplificazione quindi difficile che possa aver capito male)...
Con un salto mortale carpiato oggi scopriamo che in Europa ci dobbiamo rimanere e che semmai l'Europa si cambia da dentro..bene mi domando tutti quei giorni da me trascorsi sotto ai gazebo 5 stelle a raccogliere firme a che cosa siano servite..
E' evidente che l'uscita dall'euro era solo propaganda becera un tanto al chilo giusto per prendere qualche voto in più manco fossimo la democrazia cristiana o il cettola qualunque de noartri...Da cittadini con l'elmetto siamo passati ad essere cittadini con il fiaschetto in mano..da movimento 5 stelle a movimento 5 fiaschi e du bicchieri tanto per scherzà..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.06.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Fini, evviva la Brexit
"Perché ora l'Italia starà meglio

Dopo il voto inglese
Massimo Fini, evviva la Brexit
"Perché ora l'Italia starà meglio"

Massimo Fini, evviva la Brexit"Perché ora l'Italia starà meglio"

Brexit. Ovvero «L'anima perduta dell' Europa». Ovvero il grido di dolore delle buonanime di Konrad Adenauer, Joseph Bech, Altiero Spinelli, Alcide De Gasperi, perfino di Winston Churchill (il primo ad invocare «gli Stati Uniti d' Europa», bizzarre volute del Fato) e di tutti i padri e padrini fondatori. Ovvero l' inizio del Ragnorok, l' Apocalisse, eccetera...
Massimo Fini, pregiata firma del giornalismo e un dissenso conclamato verso la decadenza dell' Occidente. Secondo lei l'uscita dell' Inghilterra dall' Europa porterà davvero morte e devastazione?
«Tutt'altro. Io direi che invece sarà un vantaggio per l' Europa. Ammettiamolo: l' Inghilterra non è mai stata europea, semmai è sempre stata legata a doppio filo, agli Stati Uniti che sono un alleato torbido che ci ha trascinato nelle situazioni peggiori. Gli inglesi, nel disegno dell' Europa unita, erano un corpo estraneo. Ce ne siamo sbarazzati».

Ah, proprio così: tranchant. Roba tipo «Dio stramaledica gli inglesi...».

«E le dirò di più: noi e la Francia saremo quelli che dalla Brexit trarremmo vantaggi più degli altri. Soprattutto economicamente».
Si riferisce all'attrazione dei mercati borsistici e delle istituzioni finanziarie evocato dagli economisti Alesina e Giavazzi? D' altronde il neosindaco di Milano Beppe Sala il giorno subito dopo la Brexit ha candidato subito Milano ad ospitare l' autorità bancaria...

«Appunto. E, d'altronde, l' Unione Europea che pure è malfatta, tronfia e immobilizzata dalla burocrazia dopo aver aperto in modo assurdo a 28 membri, non era male. Almeno nelle intenzioni».

http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11923290/-massimo-fini--evviva-la-brexit--perche-ora-l-italia-stara-meglio----.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi, il giorno prima della Brexit, ha affermato ai media che l'Italia sarebbe stato il Paese meno colpito da questo evento, visto che l'Italia ha dei fondamentali in economia talmente sani e forti, da escludere eventuali negative ripercussioni.
Peccato che venerdì la borsa italiana è stata la peggiore, cosa che potrebbe facilmente ripetersi domani (forse solo l'ingovernabilità in Spagna, potrebbe togliergli questo infausto primato).

gianfranco chiarello 26.06.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO PER IL SINDACO DI ROMA VIRGINIA
L'ACEA di Roma deve essere passata ai RAGGI X, smontata e ricomposta per bene... per rispettare il referendum sull'acqua pubblica.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Per combatte la BUONA SCUOLA bisogna prima combattere il BUONISMO, ossia il vampirismo ipocrita che da sempre nel nostro Paese succhia il sangue dei credulenti di ogni fede, religiosa politica o calcistica che sia.
Con la "BUONA SCUOLA dell'Inclusione" di puro marchio clerical-piddino si è giunti a un "buonismo" che in breve porterà al licenziamento dalle scuole di autentici "asini patentati" mascherati dietro le varie sigle DSA, BES, ADHD, muniti di diplomi IDENTICI a quelli degli altri studenti invece meritevoli. La Meritocrazia, parola tanto bella quanto equivocata, è un indispensabile strumento selettivo che si è voluto mettere “FUORI SERVIZIO” per bloccare un ASCENSORE SOCIALE scomodo per l'élites da "salotto buono", per le consorterie occulte, e lasciar agire l’ingranaggio di altre logiche come quella del clientelismo e del nepotismo. La meritocrazia rappresenta un pericolo per un potere new global che vuole ovunque il caos, la divisione, la solitudine, in una parola, la DEBOLEZZA di ogni singolo per poter imperare indisturbato. Il buonismo nasconde, dietro le quinte, un piano eversivo diabolico che mentre mostra il “rovescio”, in realtà ordisce tutto l’opposto dalla parte del “dritto”.

I poteri che stanno entrando in gioco per rafforzarlo sono tutti ispirati a una visione rivisitata del cattocomunismo. Indossati gli abiti del pensiero debole e del populismo buonista, sta diffondendosi in contemporanea, dalle radio alle televisioni di tutto il mondo, dai giornali a internet, il tema dell’accoglienza. Alla scuola inclusiva, fa eco l’accoglienza degli immigrati.
In una società sprofondata nel più totale abbruttimento culturale, ormai ridotta all’analfabetismo di ritorno - dove Marx risulta essere una barretta di cioccolato e i Fratelli Rosselli dei produttori di scarpe - si lascia che il nomadismo parassitario (orde di presunte vittime che scappano dai loro paesi piuttosto che combattere per vederli cambiare) passi sotto l’insegna dell'“aiuto umanitario”

beatrix 26.06.16 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

#ossentitequestasichebellapoi

il Tg1 intervista il parolaio

"bisogna che l'Europa parli meno di banche e più di valori"

ma porca puzzola ma banca Etruria chi l'ha salvata tu o l'Europa

me vegne da caccià (mi vien da vomitare)

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 26.06.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..certe istanze (fuori concerto) del blog,
vengono portate all'attenzione al M5S (siapur in modo distorto) più dai giornali di regime,
che dall'interesse che il blog si meriterebbe...da parte dei ns rappresentanti parlamentari .

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.06.16 19:42| 
 |
Rispondi al commento

sempre orgoglioso del M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.06.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cinque Paesi europei stavano per firmare il TTIP e oltre a questi il caro renzi che intende vendere imprese italiane e stato sociale alle corporation statunitensi, riducendoci peggio della Grecia
Chiaramente la Brexit manda all'aria molti progetti affaristici americani
E ovviamente Obama è seccato
Ed è bello vedere tutti questi Italiani pro-USA così fieri di svendere l'Italia al lucro americano, plagiati dai media del grande capitale, che ululano sulla Brexit come se non significasse una possibilità di rompere finalmente lo scudo durissimo della Troika per una rimonta della democrazia dei popoli che sovrasti quella delle banche, degli speculatori e della finanza

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Non si parla più di migranti , dei sucidi per disperazione da equitalia , di stupri e rapine ! Sono finiti o c'è l'ordine del ducetto di nasconderli ?


Dopo quello che è successo a tante banche chi mette più i suoi risparmi nelle mani dei banchieri ? In teoria dovrebbero fallire tutte , ma non succede . Cosa fanno i banchieri falliti ? Ne aprono altre in attesa di nuovi polli .

vincenzodigiorgio 26.06.16 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Gin
ho letto che: gli inglesi sono "autolesionisti"
poi, lo stesso giorno, guardi le borse e vedi:
GB -2%
Italia -12%
autolesionisti.. loro??

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

ot

ttip e dintorni


mentre in francia il primo ministro dice che il ttip non è una cosa buona per l'europa,in italia il governo , se ricordo bene , è invece favorevole....


""Manuel Valls a estimé à Belleville-sur-Mer (Seine-Maritime) qu'"il ne peut pas y avoir d'accord de traité transatlantique" de libre-échange entre l'UE et les États-Unis (Tafta) car cet accord "ne va pas dans le bon sens"".


""La position du gouvernement français était déjà peu amène par rapport au traité de libre-échange transatlantique (Tafta ou TTIP en anglais). Ce dimanche 26 juin, elle s'est encore durcie alors que Manuel Valls a estimé à Belleville-sur-Mer (Seine-Maritime) qu'"il peut pas y avoir d'accord de traité transatlantique" de libre-échange entre l'UE et les États-Unis (Tafta) car cet accord "ne va pas dans le bon sens".

"Dorénavant, aucun accord de libre-échange ne doit être conclu s'il ne respecte pas les intérêts de l'Union. L'Europe doit être ferme. La France y veillera", a lancé le Premier ministre devant des militants du Parti socialiste (PS).""

"""La posizione del governo francese era già ostile rispetto al transatlantica accordo di libero scambio (TTIP Tafta o inglese). Questa Domenica, 26 giugno si è indurito,quando Manuel Valls ha detto a Belleville-sur-Mer (Seine-Maritime) che "non ci può essere un accordo sul Trattato transatlantico" del libero commercio tra UE e gli Stati Uniti (Tafta) perché l'accordo "non sta andando nella giusta direzione."

"D'ora in poi, nessun accordo di libero scambio dovrebbe essere concluso se non soddisfa gli interessi del. L'Europa dell'Unione deve essere ferma. la Francia garantirà", ha detto il primo ministro di fronte ai militanti del Partito Socialista (PS).

http://www.challenges.fr/economie/20160626.CHA1166/pour-manuel-valls-il-ne-peut-pas-y-avoir-d-accord-sur-le-tafta.html

pabblo 26.06.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Cremaschi su Micromega è euforico:
La Grecia si è piegata alla tirannia della Troika e abbiamo visto come’è finita
Quando avanza la libertà dei popoli,le Borse piangono.Borse e democrazia sono incompatibili
Ora si spera che muoia il Ttip,che Obama legava ai destini della Brexit e cominci la fine dell'Ue dell’Euro,delle multinazionali,delle banche e soprattutto dell’austerità.Comincia la fine di un sistema di potere europeo dove un solo parlamento è sovrano,quello tedesco,e tutti gli altri eseguono gli ordini della Troika.Comincia la fine dell'Ue perché non è riformabile,come dimostrano anche le reazioni isteriche,furiose e inconcludenti dei suoi leader.C’è stato chi ha detto che “si sta nella Ue per cambiarla”(M5S),peccato che l'Ue sia indisponibile a qualsiasi cambiamento e come tutte le tirannie può solo crollare,non cambiare
Nel no all'Ue è stato decisivo il popolo laburista,che non ha seguito le indicazioni di Corbyn ma ha premiato l’impegno di minoranze coraggiose come il glorioso sindacato dei ferrovieri.Minoranze oscurate dai mass media, che sono state determinanti.La sx britannica ha chiarito che sx ed europeismo oggi sono incompatibili e che la battaglia contro l'Ue delle banche è stata egemonizzata finora da forze di dx perché la sx ufficiale ha abbandonato il suo popolo.Ora esso richiede altri rappresentanti,che in nome della eguaglianza sociale e della democrazia e ‘non dei mercati dei banchieri’,ricaccino le destre dal terreno abusivamente occupato.Ora si apre l’epoca del coraggio e tutto si rimette in moto,sarà dura ma questo voto mostra che l’epoca della globalizzazione senza diritti sociali è finita,sono gli stessi mercati a crollare sul potere di argilla che hanno costruito.Tornano i popoli,gli stati,le politiche economiche,i diritti sociali e del lavoro.Sarà dura e non sarà breve ma c’è tutta una classe dirigente europea da rottamare.Cominciamo votando No al referendum di ottobre e mandiamo a casa Renzi e la sua controriforma costituzionale

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 18:57| 
 |
Rispondi al commento

I media italiani che devono tirare l’acqua per l’Ue non hanno detto che i giovani hanno disertato le urne. La BBC ha constatato che nelle aree con la più bassa affluenza sono anche quelle con maggior popolazione giovanile. Il Guardian riportava alcuni analisi del voto politico del 2015, da cui emerge che l'affluenza nella fascia 18-24 è il 43%. Il 72,2% del voto giovanile per il "remain", è probabilmente vicino al 30% dei giovani; l'altro 70% o è rimasto a casa o ha votato per la Brexit. Ma i media italiani sparlano dicendo che anziani bigotti, cinici ed egoisti hanno rubato il futuro ai giovani. Sarebbe meglio dire che tutti gli inglesi, giovani e anziani, non hanno mai amato l'Unione, di cui sono sempre stati partner riluttanti. Il referendum è stata una sfida di Cameron, che pensava di rinforzare la sua leadership. Ora salta fuori la bella dichiarazione fascistoide (Monti o Napolitano)che solo le elites avrebbero le competenze per decidere meglio del popolino bue ed ignorante (complimenti alla democrazia!), e che i referendum è meglio non farli, anzi aboliamoli addirittura!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2003, a pochi giorni dal referendum in Svezia per introdurre l'euro, fu assassinata la politica Anne Lindh che si era schierata pro-euro.
Gli svedesi furono sconvolti dal brutale omicidio ma mantennero comunque le loro idee e rifiutarono in maggioranza di adottare la moneta comune.

Le coincidenze con l'assasinio di Jo Cox a pochi giorni dal voto Brexit sono a dir poco inquietanti.
Nessun media di regime ricorda l'omicidio di Anna Lindh a pochi giorni dal voto svedese?

In entrambi i casi sono omicidi che influiscono pesantemente con l'opinione pubblica più facilmente influenzabile.

Certo possono essere solo coincidenze, ma quando gli interessi pro o contro sono di tale portata direi che studiando un minimo di storia si sa che è sempre esistito chi non si è fatto scrupoli nell'usare anche la vita delle persone per tentare di raggiungere i suoi scopi.

Che i due spietati omicidi abbiano causato un'onda emotiva pro-euro è fuori di dubbio.
Che i criminali in giacca e cravatta che giocano con i derivati abbiano "festeggiato" con grandi rialzi in Borsa subito dopo l'omicidio di Joe Cox è un dato di realtà.

Traete voi le vostre conclusioni:
con chi abbiamo realmente a che fare in questa vicenda del pro o contro Unione Europea?

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.06.16 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due anni fa la Scozia ha votato per chiedere l'indipendenza dalla Gran Bretagna
Per ottenerla si sono fatti votare anche i 16 anni. Ma hanno vinto quelli che hanno preferito restare uniti al Governo di Londra. L’indipendenza avrebbe avuto delle ripercussioni negative superiori ai benefici. La Scozia avrebbe dovuto sopportare costi ingenti, come quelli per ridislocare i sottomarini nucleari (dai 3 ai 20 miliardi di sterline), preparare nuove strutture diplomatiche, chiedere l’ammissione alla Nato e all’Ue. Il pericolo di fuga di capitali sarebbe stato concreto con Standard’s Life, la Royal Bank of Scotland e i Lloyd’s che minacciavano uno spostamento dei propri uffici scozzesi nel Regno Unito. Inoltre, il fatto che la Scozia continuasse a usare la sterlina avrebbe comportato la rinuncia alla propria politica monetaria, configurando il paese come un mero azionista della Bank of England. L’Snp avrebbe apportato tagli consistenti alla sanità (National Health Service) per coprire un buco di 400-450 milioni di sterline e questi spaventava gli anziani. Ora per 30 anni la Scozia deve stare zitta e buona.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Il Referendum per l'indipendenza della Scozia, con il quale si è deciso se la Scozia dovesse o meno separarsi dal Regno Unito per divenire uno stato indipendente, si è svolto il 18 settembre 2014. L'esito del referendum ha visto la vittoria degli unionisti con 2.001.926 voti, pari al 55,3% dei votanti[1].

La consultazione è stata frutto di un accordo tra il governo del Regno Unito e il governo scozzese, noto anche come Accordo di Edimburgo, firmato il 15 ottobre 2012 dal primo ministro britannico David Cameron, dal segretario di Stato per la Scozia Michael Moore, dal primo ministro scozzese Alex Salmond e dalla vice-primo ministro scozzese Nicola Sturgeon

E allora, che cavolo vogliono?
Il loro momento lo hanno avuto e l'occasione l'hanno perduta.
Non è che si possa fare un referendum all'anno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari è solo frutto del caso, ma a soli pochi giorni dall'insediamento del Magistrato Gratteri alla Procura antimafia di Catanzaro, un latitante da 20 anni è stato arrestato in Calabria (era il secondo più ricercato in Europa).
Si può fare, se tutti remano come il Dottor Gratteri.

gianfranco chiarello 26.06.16 18:10| 
 |
Rispondi al commento

buonasera sono angelo, ho fatto 52 anni il 24 giugno, sono con Grillo ed il Movimento voglio il cambiamento, sono una delle p. iva in difficoltà, vorrei rendermi utile per la mia città anche lavorando 16 ore al gg, sono a Roma. disponibile ex carabiniere, single, vvb continuate così; il popolo vuole il cambiamento. grazie angelo

angelo cattani 26.06.16 17:13| 
 |
Rispondi al commento

LA PETIZIONE PER UN 2° REFERENDUM SULLA BREXIT E' FALSA!!!!!
ATTENZIONE!!!! FATE GIRARE!!

Appena firmata (e poi rifirmata) - con nome falso e facendo risultare la mia residenza in Benin (!) - la famosa democraticissima petizione che chiede al governo britannico di rifare il referendum sulla Brexit. Davvero una cosa seria, sta petizione! Non solo non c'è alcun filtro per accettare solo firme di residenti e votanti, ma addirittura si può firmare tutte le volte che si vuole, complimenti ai 'giornalisti' che stanno presentando l'iniziativa come grande dimostrazione di partecipazione e democrazia..

diego r., Roma Commentatore certificato 26.06.16 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non avevo letto il post qui di fianco "Il M5* in Russia"; ora mi spiego il comportamento di oggi in Mezz'Ora dell'Annunziata contro Di Maio:
ERANO GIA' ARRIVATI GLI ORDINI DA WASHINGTON.

AntòAvenza 26.06.16 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I troll.

Il PD li paga: e sono venduti.

A volte nemmeno li paga, sono volontari: e sono solamente scemi.

Chissà come si sentono a fare quel mestiere meschino...

In fondo, sono esseri umani anche loro. Cosa provano per sé stessi, per la propria dignità? Nessuno lo saprà mai.

Passano il loro inutile tempo a dare addosso agli altri, lavorano contro gli stessi nonni pensionati al minimo, contro i genitori disoccupati, contro il loro stesso futuro, per omaggiare quella lobby politico-affaristica che fa capo al PD.

La vecchia Democrazia Cristiana, il vecchio Partito Comunista, la vecchia P2... Tutti assieme appassionatamente.

E intanto l'Italia affondava...

Gian Paolo 26.06.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,leggo che ti interessa la Sicilia, allora ti prego, fà qualcosa per i randagi del siracusano ( Noto, Avola...)dove la situazione è disastrosa. Gli animali muoiono per fame e sete, o bastonati a morte, o avvelenati... Se è vero che le istituzioni se ne fregano però si potrebbe fare molto ascoltando e aiutando i volontari locali. Ti procuro nomi e cognomi. Mi dicono che Paolo Bernini c' è andato in missione ma poi non è successo niente. Non vorrei mai che il M5s diventasse come gli altri partiti.Con molta stima, Giancarlo Sanavìo.

Giancarlo Sanavio 26.06.16 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Inutile dire che mi onoro di essere iscritto al movimento,inutile dire che vado a votare e voto e spero di fare votare l'unica forza politica che almeno un punto lo rispetta la coerenza.e anche vero che da tempo non scrivo e non partecipo alle discussioni online ma mentre mi accingo a fare una donazione spontanea al movimento per la manifestazione di settembre a Palermo,spero che chi puo' doni,un articolo di stampa oggi che riguarda la svendita della Sicilia mi rattrista

ugo 26.06.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ala rigida dell'America dal blocco di Berlino del 1948 ha dato sempre man forte alla Germania
Chi non ha colto l'onda d'urto della unificazione sono stati gli stati europei
Non userei la frase "la struttura europea costruita da un America" la vedrei piuttosto così non appena un embrione di comunità nazionale europea venne strutturato si preferì non definire con regole certe chi doveva governare spalancando le porte agli ampi poteri di una commissione esclusivista filo americana Non eravamo ancora disintossicati dalla propaganda della guerra fredda che già si misuravano gli esiti delle continue interferenze atlantiche. Quanti governi hanno usato la comunità unicamente come una banca in cui venivano versate imposte derivanti dal lavoro dei cittadini prelevando come in un bancomat per generazioni di opportunisti. Da noi per il reddito di cittadinanza si è preferito non aderire all'invito. Parliamo anche delle sanzioni per altre omissioni. O della noncuranza su decisioni non recepite

Vorrei ricordare i sommessi messaggi lungimiranti di Aldo Moro
Per sottolineare le parole di Luigi Di Maio:
"Le alleanze internazionali si fanno sugli obiettivi"

Rosa Anna 26.06.16 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10209917537840777&set=a.3206725052724.2161469.1404097278&type=3

Covelli de 'a curva sudde, ....... Commentatore certificato 26.06.16 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Di Maio per l'intervista dell'Annunziata! Finalmente ci sentiamo degnamente rappresentati. Speriamo presto di averlo Presidente del Consiglio, anche per recuperare credibilità a livello internazionale.
Lino e Laura

Laura L. Commentatore certificato 26.06.16 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Scozia vuole uscire dalla Brexit
Ma uscire cosa?
Si parla come se la Scozia fosse uno Stato autonomo
Il 18 settembre 2014 la Scozia ha fatto un referendum per rendersi indipendente dal Regno Unito ma questo non ha avuto la maggioranza, per cui la secessione dalla Gran Bretagna è sfumata.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è uno spasso guardare i media sti giorni. Sembra a Natale quando con la panza piena rivedi le comiche di Charlot e Stanlio&Olio, ridi di gusto anche prima della gag perchè sai già dove va a finire, essendo la centesima volta che le guardi.

lalla b., venezia Commentatore certificato 26.06.16 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questa mania dei popoli che vogliono votare!
mi è piaciuta molto questa frase, andrebbe scritta all'ingresso nel nostro paese dove stavano i confini ,c'è ancora la garrita in alcuni, modello: "arbeit macht frei". Ci starebbe bene anche perchè di lavoro non ce n'è e di libertà ancor meno.

lalla b., venezia Commentatore certificato 26.06.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei porgere un invito ad un persona che considero amico di blog
Bruno la tua saggezza , ci manca

Rosa Anna 26.06.16 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio ha ancora le mestruazioni?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo quando l'Annunziata invitò Berlusconi che, dopo tre domande provocatorie, si tolse l'auricolare, le dette la mano, ringraziò e se ne andò con grande stile.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ORA COMINCIANO A TEMPESTARCI CON NUOVE BARZELLETTE ! TRE MILIONI DI FIRME HANNO RACCOLTO A LONDRA IN DUE GIORNI PER RIFARE IL REFERENDUM !!!
RACCONTANO QUESTE COSE PERCHE? VOGLIONO INFLUENZARE GLI SPAGNOLI, I FRANCESI E GLI ITALIANI !
MA CHE BUFFONI !
E GLI INGLESI POVERINI CANTANO E PIANGONO IN CORO:
" VOGLIO TORNARE DALLA MAMMA " " VOGLIO TORNARE DALLA MAMMA" MA ANDATE A FARE IN CULO !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.06.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

BREXIT - M5S

Da quanto e' dato ora conoscere, questo referendum e' stato male organizzato, male spiegato, male recepito, male affrontato, male valutato, male tutto.
E molti hanno votato senza bene conoscere e senza bene valutare le conseguenze del loro voto. E moltissimi si sono gia' ricreduti e vorrebbero ritornate a rivotare diversamente. E sicuramente anche i vari leader a cominciare da Johson che come prima frase ha detto " Non vogliamo voltare le spalle all'Europa ". E che sicuramente non vogliono una ormai probabile disgregazione del Regno Unito.
M5S deve salire piu' in alto.
Deve divenire un operatore di BENE per tutti i cittadini europei e conseguentemente mondiali.
Deve adoperarsi per RELAZIONARE, RICUCIRE, RIPROGETTARE. Per trovare e promuovere OGNI minima possibilita' di incontro e di costruzione di una EUROPA di GIOVANI EUROPEI.

La ricerca dl BENE di tutti i cittadini e' anche cercare di aprire loro gli occhi sul sogno meraviglioso di Una Europa Insieme e sullo spiegare loro quanto sia importante abbandonare piccole rivendicazioni, per cercare invece di fare ALTI salti di qualita' verso MIGLIORI Relazioni e Comunicazioni e PROGETTI COMUNI

tomi sonvene Commentatore certificato 26.06.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

barbablu •
Fa veramente pena lo strombazzare che sento su una decisione presa a maggioranza. Da quando in qua, si rivota di nuovo , magari all'infinito, fino a chè il risultato non ci piace?
Voglio raccontarvi un aneddoto realmente accaduto qualche anno fa in un piccolo comune italiano. Si votò per scegliere se entrare in una nuova provincia o rimanere in quella di origine. Vinse ampiamente il " RIMANGO" . Dopo pochi giorni il consiglio comunale approvò il passaggio alla nuova provincia. Questa è la democrazia all'italiana, sembra ci si auspichi da parte di molti che venga adottata adesso anche nel resto d'Europa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Il Muro •
"Senti, ma che tipo di Europa è? Non è che alle dieci state tutti a Bruxelles ed io sto buttato in un angolo... no. Ah no, se si va a Bruxelles mi chiamo fuori. No, allora lascio. Che dici resto? Mi si nota di più se resto e me ne sto in disparte o se lascio? Resto. Resto e mi metto, così, vicino a una finestra, di profilo, in controluce. Voi mi fate "Scozia vieni di là con noi, dai" ed io "andate, andate, vi raggiungo dopo". Resto, ci vediamo là. No, non mi va, lascio. (liberamente tratta da Ecce Bombo di N. Moretti)


"...Il Comitato centrale ha deciso: poiché il popolo non è d’accordo, bisogna nominare un nuovo popolo..."
bertold brecht

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento

la nunziata voleva FAR SALTARE I NERVI A DI MAIO...CON IL RISULTATO CHE SE LI è FATTA SALTARE A SE STESSA.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.06.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cattiveria e la capacità di menzogna dell'Annunziata sono così indecenti che dovrebbero licenziarla dall'ordine dei giornalisti
Ma non c'è un minimo di deontologia professionale che permetta di cacciarla dalla Rai?
Questa donna è veleno e falsità fatti persona
E noi dobbiamo anche pagare un canone obbligatorio per sentire persone simili?????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

a Proposito di TV oggi hanno premiato i più grandi leccaculi della TV e della Carta da culo!
Così si salva il sistema con i soldi del Canone e delle tasse dei cittadini:
Per nulla siamo al 75° posto al mondo per l'informazione,ma al 1° per la disinformazione.
Peccato che ci siano ancora cittadini che ci credono!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Annunziata ha la faccia come un Onorevole.
( i culi, mi hanno rimproverato perché si sentono offesi quando li paragono alle facce degli Onorevoli)

AntòAvenza 26.06.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Le idee di Di Maio rappresentano una delle fonti autorevoli del movimento , ma non sempre corrispondono a quella che hanno i comuni cittadini simpatizzanti del movimento .

I voti si contano non si pesano.

(Gianni Agnelli disse "Talvolta i voti non si contano ma si pesano" , ma si riferiva ad una assemblea di una SPA).

Anticipo una discussione che ci sara' sicuramente al riguardo dell'Italicum:
al M5S conviene che venga approvato (pertanto "SI") , i dirigenti del movimento si sono troppo sbilanciati per il "NO" per potersi muovere diversamente.

Ma noi, nella cabina elettorale, siamo liberi di pensarla come ci pare .

Di Maio nella cabina elettorale non ci puo' vedere, la nostra coscienza si' .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 26.06.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio è più paziente di Putin.
Grande Di Maio.

AntòAvenza 26.06.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentire le falsità sfacciate dell'Annunziata che intervistava Di Maio fa capire perfettamente perché siamo scesi al 77° posto nella libertà di stampa sotto diversi Paesi africani e perché tanti italiani vadano in giro a dire cazzate ripetendo quelle di questi falsi giornalisti
Una persona così è semplicemente vergognosa
E ha avuto anche la faccia di dire che Di Maio era nervoso...!
Di Maio era calmissimo, fermo, chiaro e dominatore della situazione, mentre lei era incattivita. impappinata, si pestava i piedi da sola, farfugliava, era chiaramente nel pallone, in preda a una furia cattiva e menzognera che le ricadeva tutta addosso
Ma licenziatela una cialtrona simile che fa solo vergogna alla Rai!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Non sapevo che a condurre In Mezz'ora, fosse Di Maio che intervista, quando
ci riesce, la Annunciatrice

AntòAvenza 26.06.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento

FuffingtonPost ha gia' fatto la prima pagina su Di Maio. Eheh stanno ALLA FRUTTA.

pz 26.06.16 15:05| 
 |
Rispondi al commento

L'Annunziata dovrebbe essere licenziata per scarso rendimento.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Splendido Di Maio contro una Annunziata falsa e bugiarda di una impudenza indicibile a 1/2 ora
L'Annuinziata ha la faccia di dire che il referendum consultivo 'non si può fare'
e Di Maio paziente spiega che 'è già stato fatto' nel 1989
Poi la sciagurata afferma che il referendum proposto dal M5S 'è stato bocciato'
Di Maio precisa che il Senato come poteva bocciarlo se non lo ha nemmeno guardato
Allora lei insiste, più bugiarda che mai, che 'non avevano raggiunto le 50.000 firme'
E Di Maio ancora più calmo la contraddice perché le firme raccolte sono 200.000
Ma lei non batte ciglio come se la figuraccia tremenda che sta facendo non esistesse
Ma io mi domando: che faccia di tolla hanno questi cosiddetti giornalisti e con che stomaco si permettono di dire simile falsità?
Una così andrebbe licenziata in tronco per malafede dichiarata e falsità professionale

Ora la sciagurata difende le sanzioni alla Russia 'in nome dei diritti umani'
E allora i tre miliardi alla Turchia e la promessa di accoglierla in Ue rispondono ai diritti umani?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Annunziata potrebbe lasciare il posto di lavoro ad una disoccupata o esodata, che farebbe quel lavoro meglio di lei.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento

BREXIT - PACE

L'Umanita' ha avuto bisogno di migliaia di anni per arrivare finalmente ad una seconda guerra mondiale.
Mi piace sperare che ne abbia bisogno di molti meno per arrivare finalmente ad una Prima PACE Mondiale.

tomi sonvene Commentatore certificato 26.06.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Quella cicciona dell'Annunziata è inguardabile, inascoltabile, è di parte, infatti lavora su tele kabul.

Brutta e cattiva!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Annunziata in confusione, roba da ridere o piangere, come preferite. E poi tira fuori Veltroni. Veltroni ...... mammamia

maidomo 1 Commentatore certificato 26.06.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltate Di Maio dall'Annunziata e poi finitela (per chi lo fa) di rompere sulle idee del M5S.

maidomo 1 Commentatore certificato 26.06.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio a rai tre in mezz'ora.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.06.16 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio: "Non abbiamo MAI messo in discussione la permanenza dell'Italia nell'Unione Europea".

pz 26.06.16 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto, visto che non se ne sa nulla, non abbiamo rendicontazione dei portavoce 5 stelle al Parlamento europeo...se lo tagliano lo stipendio o no? cosi giusto per sapere e per trasparenza..
Poi quando non si è in grado di portare avanti una lotta contro le banche ed i poteri forti, specie quelli internazionali, siete pregati di starvene zitti e di non fare propaganda un tanto al chilo tanto per compiacere qualche allocco di turno-- come me per esempio..
Capisco che specie quando si inizia a governare, specie le grrandi icttà, tenersi buone le banche e non cercare lo scontro totale e frontale fa bene alla negoziazione, ma visto che c'eravate forse sarebbe stato meglio certi argomenti come uscita dall'euro e robe simili di non affrontarli proprio..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.06.16 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono completamente d'accordo con voi.

A proposito di Referendum, regolarmente non applicati, vorrei che studiaste una soluzione per poter evitare che politici venduti si puliscano sempre l'Onorevole culo con il volere dei cittadini.

giorgio peruffo Commentatore certificato 26.06.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

almeno i media inglesi non dicono le boiate di quelli italiani che per mesi sono andati avanti a dire che un referendum consultivo non si poteva fare
loro lo hanno fatto
e lo hanno anche rispettato

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Picchio della Rocca •
L’Unione Europea non ci protegge dalle guerre, giacché essa stessa si è venuta configurando nella forma di un conflitto economico. Disse Lukács che, nel capitalismo funzionante a pieno regime, la violenza diventa “categoria economica immanente”. Lo stesso potrebbe dirsi, con diritto, della guerra: anch’essa si fa economica. Già si parla, in effetti, di “guerre valutarie” e di “pax commerciale”. E, allora, diciamolo apertamente: con le sue asimmetrie sempre più marcate, l’Unione Europea è una guerra economica, che prosegue in forma finanziaria le politiche di invasione militare a cui il Novecento ci aveva abituati in forma militare. La Germania ha invaso la Grecia: non con bombe e mitra, con carri armati e cannoni, bensì con la troika e con lo spread, con il fiscal compact e con l’acquisto dei beni pubblici greci. E questo è solo l’inizio. (Diego Fusaro)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

S A T O R
A R E P O
T E N E T
O P E R A
R O T A S

È bello litigare perché si legge il movimento dalla parte giusta, la propria. Invece da dx, sx e sopratutto dal centro, oltre che da alto-basso il movimento si legge uguale. È il quadrato del ''sator''.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.06.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento

non trovo un post adatto e lo scrivo qui:
Perchè io con le mie tasse, con la mia fatica, sudore, lacrime e sangue, devo pagare i mega-stipendi di individui come Vespa e Orfeo ?
Quando arriverà il momento di cacciarli???
QUANTO MANCAAAAAAAAAA ??????

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.16 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Blog deve parlare in modo più diretto di TTIP

https://masadaweb.org/2016/06/06/masada-n-1770-6-6-2016-la-minaccia-del-ttip/

renzi sta per firmarlo sancendo la fine del nostro welfare
è aberrante che nessuno ne parli

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vediamo di capirci:

-l'istruzione e' un diritto pubblico per tutti i cittadini italiani (meritevoli). Non e' previsto che tale diritto sia erogato attraverso dipendenti pubblici. Pertanto: diritto si, stipendificio no.

-L'acqua (anche gratis per i primi 100 m.cubi/fam/anno) e' un diritto. Trasformare in carrozzoni e stipendifici le aziende che la erogano no .
Oggi con la tecnologia si puo' fare: mettiamo le stellette al contatore ? Sotto 3 stellette tutti i dirigenti ed i dipendenti perdono il posto .

-La sanita' e' un diritto di tutti gli italiani, come e' anche un diritto non vedere uffici con 5 persone dentro e nessuno in coda. Anche in questo caso stipendifici e ruberie si sprecano.

La sintesi e':
DIRITTO PUBBLICO con EROGAZIONE PRIVATA e controllo sociale attraverso la rete con i voti dei cittadini ai singoli (privati) gestori .

Per fare un esempio il cerchiobottista Borrelli non lo vedo a gestire neanche un asilo , eppure sono certo che se certe idee (giuste) non vengono perseguite con una direzionalita' efficace e privatistica si procede dallo "stipendificio con ruberie" allo stipendificio 2 "la vendetta" con sprechi per incapacita' direzionale .

A suo tempo ho sentito dirigenti d'azienda mandare a quel paese ministri incapaci di capire cosa stava succedendo . Eppure erano principi della tessera .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 26.06.16 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Se non siamo profondamente convinti delle nostre opinioni, spesso ci irritiamo per le altrui opinioni.

gianfranco chiarello 26.06.16 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi si sta rivotando in Spagna, visto che le elezioni di dicembre non hanno portato alla nascita di un nuovo Governo.
Gli spagnoli non hanno tante alternative, visto che tutti i principali partiti che si sono presentati al cospetto degli elettori, non sono euro scettici.
Anche in questa consultazione, dovranno scegliere tra partiti di centro/destra e formazioni di centro/sinistra e sinistra.
Qualcuno in Italia parla di "podemos", come probabile forza emergente spagnola, ma solo stasera sapremo se questa è anche l'opinione degli elettori iberici.
Visto anche la scarsa affidabilità dei sondaggisti, è meglio non infilarsi in inutili previsioni, anche se personalmente prevedo una ulteriore crescita del Partito Popolare di Mariano Rajoy.

gianfranco chiarello 26.06.16 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giovanotto, brillante, inglese che ha lanciato la raccolta di firme per rientrare sarebbe disposto a rinunciare alla sterlina?
Io vorrei uscire dall'euro, non so ancora se dall'UE, ma se rientrano e si prendono l'euro cambio atteggiamento pur pensandola allo stesso modo.

maidomo 1 Commentatore certificato 26.06.16 13:34| 
 |
Rispondi al commento

La banche d'affari americane hanno ordinato all'Italia di ridurre la democrazia
Renzi ha già eliminato due diritti elettorali ha distorto 50 articoli della Costituzione
ha fatto fuori l'equilibrio dei poteri
ha centralizzato tutto nel capo del governo
ha inposto un sistema elettorale senza le preferenze ma che crea un sistema medievale di nominati
ha snobbato i sindacati
e calpestato i referendum
è a buon punto, mi pare
qualcuno doveva servire i potenti facendo il lavoro sporco e lui lo ha fatto
e noi ci preoccupiamo perché in Gran Bretagna si pratica la democrazia??? guardiamo piuttosto quanto in Italia non la si pratica affatto!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno ha mai voluto un'Europa democratica
E la Brexit spaventa gli antidemocratici che si sentono in pericolo perché se la democrazia prende il via non c'è forza che possa fermarla
E' di questo che hanno paura tutti
L'Europa stessa è stata costruita apposta male per essere un insieme di 500 milioni di persone rette da poche cricche di burocrati che della democrazia proprio se ne fregano e hanno creato delle illusioni per mantenere un potere usando quel potere non per il bene di quei 500 milioni ma per il lucro e la potenza di poche cricche agli ordini di un Fondo Monetario che nessuno ha eletto e di una Bce che nessuno ha eletto, tant'è che dal 2008 ad oggi grazie all'austerity i pochi ricchi sono diventati molto più ricchi e i molti poveri sono diventati molto più poveri, mentre quei diritti civili e del lavoro per cui tanti hanno lottato per secoli venivano tagliati uno a uno
E' ora il momento della distruzione dello stato sociale grazie al TTIP che incombe e che porterebbe alla totale privatizzazione di ogni servizio pubblico per il lucro di poche corporazioni americane
E' chiaro che la Brexit ha scompaginato le carte mostrando che l'impossibile esiste e che la democrazia non è mai morta

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Anche oggi un VAFFANCULO ai TROLL presenti sul BLOG!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!
TROLL VAFFANCULO!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


A 26 anni da Bolognina rinasce il Pci
Nei paraggi assemblea costituente di 3 giorni per 500 delegati

http://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2016/06/24/a-26-anni-da-bolognina-rinasce-il-pci_61bb4f92-14c0-46d8-812f-647623db159e.html

****

Con questi nostalgici (e meno male sono tre gatti e un topo) dove si vuole andare?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi poveri mortali siamo costretti a capire sempre poco di quel che accade e ad essere confusi da atti di terrorismo mediatico perché non ci dicono mai quali sono gli interessi in gioco. I media italiani poi stanno al 77° come libertà di stampa dunque sono attendibili come bugiardi cronici (vd Repubblica o Unità)
La struttura Ue è stata costruita a tavolino da un'America che non voleva certo un'Europa concorrenziale a pari poteri, dunque non abbiamo avuto una banca europea analoga alla Fed, siamo governati da un sistema finanziario e bancario succube delle grandi banche d'affari americane (basta vedere da dove vengono Draghi come Padoan) siamo agli ordini del Fondo monetario messo su da una cricca di magnati. Su questa Europa zoppa e manchevole gli USA hanno imposto i loro ordini, come quello della Goldman Sachs di ridurre la nostra democrazia e privatizzare tutto e leader come Renzi e Hollande hanno ubbidito (vedi il jobs act, i tagli alla democrazia o le riforme che cancellano diritti). Su questa Europa comoda come alleata nelle guerre USA, Obama ha cercato prima di mettere uno scudo difensivo americano, ora vuole imporsi il TTIP, la totale dominazione del mercato, delle merci e dei servizi pubblici. Ovvio che la Brexit scompagina tutto. Il fatto è che la democrazia qui non la vuole nessuno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguito

sottocommento

Premetto che sono sempre stata contraria al patto con Farage e ho trovato orripilanti i tentativi di Grillo di farlo sembrare una brava persona perché è stato un lavaggio del cervello a lettori disinformati e che per questo sono stata aggredita a male parole da vai blogger
Premetto che non ho cambiato idea sul patto parlamentare con Farage che ha sporcato la nostra reputazione
Tuttavia, è stato chiarissimo sin dall'inizio che da solo il M5S non avrebbe contato nulla nel parlamenti europeo dove sembra contino solo i gruppi
Il patto aveva un valore solo 'tecnico'
serviva cioè a dare un peso al M5S
e il M5S non poteva stare coi verdi che erano europeisti e lo hanno rifiutato
non poteva ovviamente stare coi popolari del Pd o di Berlusconi
non voleva stare con Salvini-Le Pen, gruppo che poi si è annullato per mancanza di numeri
E non aveva dunque molta scelta
Mi ha dato comunque molta noia essere chiamata xenofoba e razzista in virtù di tale patto con uno xenofobo e razzista
ma sappiamo tutti benissimo che questo patto non costringeva i 5stelle a votare come Farage perché il patto stesso prevedeva esplicitamente la totale libertà di voti dei contraenti e così moltissimi voti dei 5stelle sono stati opposti a quelli di Farage

Detto questo, Chiarello, sei pregato di andare a fare in c... perché hai proprio rotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.06.16 10:38


Vedi cara Viviana, ancora una volta mi confermi con la tua irritabilità, di aver centrato il bersaglio.
Ma visto che ci "scontriamo" dai tempi del blog di Di Pietro, devo riconoscere la tua coerenza nel mantenere una posizione ideologica precisa, anche se questa risulta essere sempre perdente.
La tua voglia di sinistra, sempre ribadita e consigliata nel blog di Di Pietro, non sembra aver aiutato l'IDV, visto la sua attuale percentuale dello 0,1.
Con il M5S vuoi ripetere la performance?

gianfranco chiarello 26.06.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il naturale proseguimento del governo berlusconi, passato da letta nipote al provinciale fiorentino, non è stato altro quello che è.
noi del popolo stiamo sopportando vessezioni, tasse, soprusi, ci hanno ridotto il potere d'acquisto del 30% da un giorno all'altro con l'introduzione dell'euro da parte del prof. pro mortazza, tanto osannato dal blog insieme a rodotà, rodotà!
non ho capito se tutto sia guidato da una regia occulta, ma qui se non si esce dall'euro, faremo la fine della grecia, almeno.

gianni f. 26.06.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento

La volontà popolare vale più della costituzione ! Siamo noi popolo che decidiamo se e come cambiare gli articoli o tutta la costituzione ! Troppo comodo ignorare la nostra volontà quando fa comodo agli avventurieri che ci hanno in ostaggio ( referendum sull'acqua ) e poi imporci di essere ligi agli articoli costituzionali ! In ogni caso siamo senza governo , quello che c'è è illegale e noi dovremmo basare la nostra politica su questo ! Vogliamo un vero governo , anche pd , ma deve passare per le elezioni ( supercontrollate ) !!!!!!!!

vincenzodigiorgio 26.06.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Domanda del giornalista alla Beghin (parlamentare europea del M5S), stamane ad "Omnibus La7" :
"da quando s'è costituito il gruppo di estrema sinistra al Parlamento Europeo (GUE), per il 70% delle volte, il M5S ha votato insieme a loro, ed in contrasto con il gruppo al quale avete aderito (Farage)".

Risposta della Beghin :
"questo significa che noi votiamo le buone idee, da qualsiasi parte queste vengono".

Cittadina Beghin,
e chi stabilisce che quelle decisioni prese, debbano essere il frutto di buone idee?
Eppure Lei nella stessa trasmissione, ha affermato che tutte le decisioni devono essere prese dalla rete.
A proposito di decisioni prese al Parlamento Europeo, voi siete gli stessi che solo pochi mesi fa, avete votato ancora insieme al gruppo di Tsipras (GUE), per dare un'assistenza sociale ed economica ai "foreign fighters" che ritornavano in Europa.
In quella stessa giornata parlamentare, avevate appena votato contro una mozione della Lega, che chiedeva pesanti conseguenze per chi aveva accettato la "jihad".
Se è questo il vostro criterio di rispetto verso gli elettori.........

gianfranco chiarello 26.06.16 10:26|

gianfranco chiarello 26.06.16 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguiamo l'esempio della Le Pen , chiediamo il referendum per uscire dall'Europa anche noi . Restare in questa trappola che di europeo non ha niente è un suicidio collettivo , lento ma inesorabile ! La realtà è davanti a noi nuda ma parecchi non la vedono , o non la vogliono vedere . Sono decenni che le cose vanno male , ma vanno benissimo per l'alta finanza , e noi stiamo ancora a sentire i nostri affamatori che annunciano sciagure e povertà in caso di uscita dalla gabbia ! Siamo stupidi , tre volte stupidi ! Non vediamo i lacci con cui ci hanno legati , non vogliamo capire che siamo diventati polli in batteria , milioni di polli da spennare e da divorare !


E' giusto quello che dice Pabblo.
Il fatto che che la Costituzione italiana vieti un referendum per abrogare trattati internazionali - misura di per se prudenziale, anche se oggi torna male - non impedisce a una forza politica di recedere dall' EU, perchè questo è possibile, come abbiamo visto.
Da cittadino italiano, cattolico, che non sa chi votare, io mi trovo nella prospettiva di dover scegliere fra due: il Movimente 5 stelle, che però ora sembra non parlarmi tanto chiaro sulle sue reali intenzioni, visto che per cambiare da dentro, se lo vuole, deve spiegarci come? e i Fratelli d' Italia, gli unici che oltre alla Lega, che però non voterò perchè animati da un sentimento discriminatorio verso gli stranieri, parlano chiaramente della loro volontà politica di sdoganarsi da Bruxelles.

Viva il Papa, l' unica buona guida che abbiamo.

Giovanni Giuffra Traverso, Genova Commentatore certificato 26.06.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..in termini di CORREZIONI di ROTTA...
il passo "di lato" di Beppe e la mancanza di Gianroberto...quanto ci costeranno ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.06.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo arrivati al dunque , sento troppa gente affermare che bisogna cedere parte di sovranità e che abbiamo troppa democrazia ! L'esatto opposto di quello che abbiamo ! La magistratura non interviene , se pronunciassimo la parola zingaro si , per questo no . Andiamo bene !

vincenzodigiorgio 26.06.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

@ O.T.:

http://www.ilgiorno.it/como/rovello-porro-sindaco-dimissioni-amore-1.2289910

Strano da un legaiolo !!!! .... gatta ci cova.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 26.06.16 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO PER IL SINDACO DI ROMA VIRGINIA

L'ACEA di Roma deve essere passata ai RAGGI X, smontata e ricomposta per bene... per rispettare il referendum sull'acqua pubblica.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.16 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Sull'euro, dopo giornate intere passate sotto i gazebo 5 stelle per le firme, vi siete cagati addosso, Grillo in primis, e mo in Europa scopriamo ci dobbiamo restare e casomai cambiarla da dentro...
Tra l'altro questa è la posizione di Renzi da almeno tre anni...
Quindi scopro in questi giorni che stavamo a scherzare con la raccolta delle firme e che firmavamo non per uscire dall'euro ma per avere un referendum (che non si può avere se non si cambia la costituzione)che permetta casomai agli italiani di scegliere senza sapere poi cosa ne pensano i 5 stelle sulll'uscita o meno.. o che era solo propaganda giusto per acchiappare qualche voto e fare i diversi come comunicazione in politica..
Mo ci tocca firmare per l'acqua pubblica...
vediamo chi spreca più di dieci minuti di gazebo per questa eterna propaganda elettorale..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.06.16 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il fatto è che per la massa o tag lo all' istruzione, alla sanità ecc. , sono ormai la normalità accettata passivamente.

Mancu li cani 26.06.16 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo allenamento per addestrare i cittadini che andranno a votare al referendum costituzionale di ottobre (?), quello si decisivo per il futuro del Paese.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 26.06.16 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Domenica... decompressioniamo:

https://www.youtube.com/watch?v=xpiMqtMoUuM

Have a nice day!


Ahahah! Ho già contato tre londinesi!


Interessate sapere oltrechè essere un diritto, visto che si tratta di beni dei cittadini, a chi vanno in mano i loro beni. Un interrogazione parlamentare andrebbe bene.

alma gemme 26.06.16 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Trivelle: sull'Amiata che si fa? Quale è il programma? Quello degli attivisti dell'Amiata o un altro calato magari dall'alto?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.06.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ok per questi referendum, ma qualcuno sa a che punto siamo col referendum per abbandonare l'euro?

undefined 26.06.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Non è che si viene a firmare, come sempre ho fatto, e poi si cambia idea? Non io ovviamente, ma voi?

Marcello G., Milano Commentatore certificato 26.06.16 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2° forse

old dog 26.06.16 11:06| 
 |
Rispondi al commento

ot

dal 1° luglio 2016

robert fico a capo dell'unione europea!

wow!

auguri!

:)

ps

uscire dall'europa si può.
ma non si può uscire con un referendum.
vietato dall'attuale costituzione.
basterebbe la volontà politica di un governo in carica legittimammente eletto con un programma che esplicitamente dichiari che, in caso di vittoria elettorale, uscirà dall'unione europea.punto

il resto sono chiacchiere. credo eh :)

pabblo 26.06.16 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori