Il Blog delle Stelle
Sconfiggere la povertà in Italia costa l'1% del PIL con il #RedditoDiCittadinanza

Sconfiggere la povertà in Italia costa l'1% del PIL con il #RedditoDiCittadinanza

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 281


di MoVimento 5 Stelle

La notizia sul voto per l'introduzione del reddito di cittadinanza universale ed incondizionato in Svizzera è stata oggetto di commento persino da parte del governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, che secondo alcuni dei principali giornali di propaganda Pd, avrebbe bocciato la proposta del MoVimento 5 Stelle perchè costerebbe il 20% del Pil.
Ma di quale reddito di cittadinanza parlava Visco? Sicuramente non di quello proposto dal MoVimento 5 Stelle per sconfiggere la povertà in Italia che, come certificato dall'ISTAT, costa 14,9 miliardi di euro solo l'1% del Pil non il 20%. E le coperture ci sono.
Collegare le affermazioni di Visco alla proposta del M5S ha l'obbiettivo di distorcere la realtà.

La proposta di Reddito Universale della Svizzera e quella di Reddito di Cittadinanza del Movimento 5 stelle sono completamente diverse.

La prima differenza riguarda i beneficiari. Mentre la proposta svizzera prevedeva un reddito per tutti i cittadini svizzeri, dalla nascita alla morte, la proposta del MoVimento 5 Stelle è riguarda solo le persone che vivono sotto la soglia di povertà.

La seconda differenza riguarda i requisiti per poter percepire il reddito. Mentre la proposta svizzera non prevedeva alcun obbligo per ricevere il reddito, quella del Movimento 5 stelle prevede diversi obblighi collegati alla continua formazione e ricerca del lavoro che se non rispettati fanno perdere il diritto al Reddito. Per poterlo ricevere il cittadino deve:
1) accettare i percorsi formativi e di riqualificazione che gli vengono proposti, nel rispetto delle proprie competenze e delle richieste produttive del territorio;
2) accettare le proposte di lavoro che gli vengono offerte grazie all'intermediazione dei Centri per l’impiego, potendo rifiutare massimo 3 proposte;
3) contribuire per non più di 8 ore settimanali a progetti utili per la comunità e la collettività;
4) dimostrare, attraverso il portale nazionale, di fare una ricerca attiva del lavoro per almeno 2 ore al giorno tracciabili informaticamente.

L'importo del reddito è diverso. Mentre quello previsto in Svizzera prevedeva l'erogazione di 2.500 franchi svizzeri al mese (2.260 euro) per i maggiorenni e 625 franchi al mese (565 euro) per i minorenni, il reddito previsto nel disegno di legge del MoVimento 5 Stelle è collegato alla soglia di povertà che in Italia è pari a 780 euro al mese per il singolo individuo. Una soglia che va ad aumentare in funzione dei membri che compongono il nucleo familiare.
Mentre in Svizzera si sono potuti esprimere sulla introduzione di un Reddito universale e incondizionato, in Italia non si riesce nemmeno a votare in Parlamento una legge sul Reddito di Cittadinanza che esiste in tutta Europa tranne che in Italia e in Grecia e che serve per garantire una vita dignitosa ai circa 10 milioni di persone che vivono sotto la soglia di povertà.

Dare dignità ai cittadini garantendo loro un Reddito, formandoli e reintroducendoli nel mondo del lavoro grazie al Reddito di cittadinanza si può fare ed è la manovra economica di cui ha bisogno l'Italia per far ripartire i consumi e l'occupazione. Il MoVimento 5 Stelle lo sta già facendo nelle città in cui governa a Livorno (leggi la testimonianza di Tito) e Pomezia dove è stato introdotto il Reddito di Cittadinanza locale.
Negare l'emergenza povertà come fa Fassino per i 100.000 poveri di Torino non serve a risolvere il problema. 10 milioni di italiani in condizioni di povertà non possono essere lasciati indietro. La povertà si può sconfiggere: Reddito di cittadinanza nazionale subito. Questa è la priorità.

CONTINUA IL #CAMBIAMOTUTTO TOUR - Le dirette streaming saranno trasmesse dalla pagina Facebook del MoVimento 5 Stelle.

Ecco il calendario con date, luoghi, piazza, orari e i portavoce che partecipano (in grassetto sono evidenziati i portavoce che intervengono sul palco, gli altri saranno in piazza per confrontarsi con i cittadini):
14 giugno - NETTUNO per Angelo Casto sindaco alle 17 in Piazza del Mercato con Di Battista, Frusone, Micillo, Lombardi, Gallo, Fabio Massimo Castaldo, Lucidi, Fraccaro, Blundo, Fico, Zolezzi, Baroni
14 giugno - GENZANO DI ROMA per Daniele Lorenzon sindaco alle 19 in via Piave al Parco dell'Olmata con Di Battista, Fattori, Fabio Massimo Castaldo, Fico, Baroni, Lucidi, Frusone, Fraccaro, Vignaroli, Blundo,
14 giugno - MARINO per Carlo Colizza sindaco alle 21 in piazza San Barnaba con Di Battista, Di Maio, Lombardi, Fraccaro, Fabio Massimo Castaldo, Lucidi, Frusone, Gallo, Vignaroli, Blundo, Fico, Zolezzi, Baroni
15 giugno - PORTO EMPEDOCLE per Ida Carmina sindaco alle 16.30 in Piazza Kennedy con Di Battista, Giancarlo Cancelleri, Ignazio Corrao, Di Stefano, Vincenzo Maurizio Santangelo, Gallo, Vignaroli, Puglia, Giarrusso, Fico
15 giugno - FAVARA per Anna Alba sindaco alle 18.30 in Piazza Cavour con Di Battista, Giancarlo Cancelleri, Ignazio Corrao, Di Stefano, Vincenzo Maurizio Santangelo, Gallo, Giarrusso, Fico
15 giugno - ALCAMO per Domenico Surdi sindaco alle 22 in Piazza Ciullo con Di Battista, Giancarlo Cancelleri, Ignazio Corrao, Lupo, Di Stefano, Vincenzo Maurizio Santangelo, Gallo, Puglia, Fico
16 giugno - TORINO per Chiara Appendino sindaco alle 21 con Di Battista, Fico e altri portavoce
17 giugno - ROMA per Virginia Raggi sindaco alle 18 con Di Battista, Di Maio e altri portavoce

Tappe precedenti:
10 giugno - CARBONIA per Paola Massidda sindaco alle 18 in Piazza Marmilla con Di Battista, Corda - Bonafede
11 giugno - PISTICCI per Viviana Verri sindaco alle 18 in Piazza Elettra - Marconia con Di Battista, Liuzzi, Sibilia, Tofalo, Scagliusi
11 giugno - GINOSA per Vito Parisi sindacoalle 19.30 in Piazza Marconi con Di Battista, Rosa D'Amato, Lezzi, Scagliusi, Buccarella, Sibilia, Tofalo,
11 giugno - NOICATTARO per Raimondo Innamorato sindaco alle 21 in Piazza Dossetti con Di Battista, Brescia, Scagliusi, Lezzi, Buccarella, Sibilia, Tofalo
11 giugno - CHIOGGIA per Alessandro Ferro sindaco alle 21 in Piazza XX Settembre con Di Maio, Endrizzi, Fantinati, D'Incà, Cozzolino, Gallo, Cappelletti, Girotto, Da Villa
12 giugno - VIMERCATE per Francesco Sartini sindaco il 12 giugno alle 11 in Piazza Castellana con Di Maio, Di Stefano, Marco Valli, Toninelli, Crimi, Eleonora Evi, Endrizzi, Carinelli, Di Stefano, Sorial, De Rosa, Micillo, Ciampolillo, Buffagni, Corbetta
12 giugno - SAN MAURO TORINESE per Marco Bongiovanni sindaco alle 16 in Ponte Vecchio con Di Maio, Di Stefano, Tiziana Beghin, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Chimenti, Gallo, Sorial, Crippa, Baroni
12 giugno - ALPIGNANO per Cosimo Di Maggio sindaco alle 18 in Piazza Caduti con Di Maio, Tiziana Beghin, Laura Castelli, Di Stefano, Crippa, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Chimenti, Gallo, Sorial
OGGI 12 giugno - PINEROLO per Luca Salvai sindaco il 12 giugno alle 20 in Piazza del Duomo con Di Maio, Tiziana Beghin, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Di Stefano, Chimenti, Gallo, Sorial, Crippa
12 giugno - ANGUILLARA SABAZIA per Sabrina Anselmo sindaco alle 21 in Piazza Del Molo con DI Battista, Castaldo, Ruocco, Grande
12 giugno - TORINO per Chiara Appendino sindaco alle 21.30 in Piazza Valdo Fusi con Di Maio, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Sibilia, Di Stefano, Chimenti, Gallo, Sorial, Ciampolillo, Crippa, Baroni, Busto
OGGI 13 giugno - CATTOLICA per Mariano Gennari sindaco alle 16 in Piazza del Mercato con Di Battista, Sarti, Sorial, Spadoni, Dell'Osso, Dell'Orco, Ciampolillo, Bonafede
13 giugno - CASTELFIDARDO per Roberto Ascani sindaco alle 18 in Parco Delle Rimembranze con Di Battista, Sibilia, Fico, Cecconi, Fabio Massimo Castaldo, Terzoni, Agostinelli






Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Giu 2016, 11:43 | Scrivi | Commenti (281) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 281


Tags: crisi, deflazione, disoccupazione, imprese, M5S, MoVimento 5 Stelle, pmi, povertà, reddito di cittadinanza, Svizzera, tasse, Visco

Commenti

 

Continuando il precedente commento.
Per me la soluzione consiste nell'opera dello Stato che con una opportuna politica economica faccia crescere l'economia ,quindi occupazione, ,ed anche,assuma personale per limitare la disoccupazione. Purtroppo ,la politica economica è stata devoluta alla UE .
Insomma il peccato originale è in questa Unione Europea costruita per la finanza e multinazionali e non per il cittadino. Concludendo le prime operazioni da compiere sono a)Uscire dalla moneta unica :euro, b)uscire dalla Unione Europea la quale condiziona l'economia nazionale ,naturalmente in senso negativo.

paolo d., Pescara Commentatore certificato 16.06.16 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non funziona:pensate alle commesse che , mi risulta ,hanno uno stipendio di 800 euro mensili.Che faranno !Si dimetteranno.

paolo d., Pescara Commentatore certificato 16.06.16 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Salve amici pentastellati, mi chiamo Giovanni e ho 34 anni, vorrei fare un discorso per quanto riguarda le pensioni, c'è chi mi dice di essere ancora giovane, ma intanto io propongo, anche perchè sul mio lavoro vedo colleghi che si disperano per andarci, io gli ho detto: SARREBBE MEGLIO NON PAGARE PIù PREVIDENZIALI, VOI VI RIPRENDETE QUELLO VERSATO COME ARRETRATI, E NOI GIOVANI STIPENDIO INTERO SENZA PREVIDENZ. E POI SAREMO NOI A DECIDERE SE FARCI UN NOSTRO SALVADANAIO O ALTRO, ma preferirei che questa mentalità di sperare che la pensione sia il miglior obbiettivo da raggiungere ed invece è sbagliato, perchè NON RIAVREMO MAI QUELLO DA NOI VERSATO, e se ci arrivassimo non sapremo mai a quale età e neanche quale importo avremo, sicuramente molto meno del versato durante il corso della nostra vita lavorativa.
Cordiali Saluti Giovanni Lombardi

Giovanni Lombardi 14.06.16 23:54| 
 |
Rispondi al commento

brutte notizie: l'operazione è riuscita

carlo rossi 14.06.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chi prende una pensione sociale di 460euro ha 65 anni e vuole ancora lavorare che fa????


Il reddito di cittadinanza è come con il divorzio e l'aborto, certo che nessuno dei tre offre la felicità e manda via rughe e cellulite... Ci mette un po' il gregge cattolico a capire ma alla fine capirà. E' un servizio dovuto in un occidente dove una buona parte si professa di educazione civile cristiana. I 'peccatori' furbi e criminali stanno anche fra i ricchi privilegiati, qualcuno ne approfitterà sicuramente, non è un privilegio, cosa significa negarlo, che dobbiamo farci tutti preti perché le donne sono tutte troie? Aprite un po' la mente, siamo uomini non siamo angeli, se ci soffermiamo con il microscopio su i particolari la prima a chiudere baracca è proprio la chiesa. Pensate solo quante ragazze e ragazzi senza alcun reddito potrebbe togliere da situazioni familiari odiose per finire sulla strada o nei seminari o dentro, capisco che in qualche modo dovete riempire le parrocchie che voi disertate perché state bene e il disagio (degli altri) vi fa gioco...

socket 14.06.16 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Vabbèh... :

https://www.youtube.com/watch?v=X0C3DHp36zc


Stiamo facendo posts a raffica, e non uno di cordoglio alle vittime della strage di Boston?
Lo faccio io nel mio piccolo: Ragazzi vi sono vicino con la mente ed il cuore...

benini davide, forlì Commentatore certificato 14.06.16 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog.
anche se non sono di Torino, chiedo, per favore, di dare più risalto sui post a Chiara Appendino! Si sta facendo un 'mazzo così' senza tanti riflettori puntati contro ed il risultato del 31% a Torino è stato incredibile! Può veramente farcela!! E conquistare Torino sarebbe un colpo importantissimo!!!

niko d. Commentatore certificato 14.06.16 10:38| 
 |
Rispondi al commento

gli economisti dovrebbero essere messi al bando, chiudere le facoltà di economia e commercio, per non aver capito un ceppa di lippa di quanto l'Italia sia ricca e capace di produrre qualunque cosa e meglio degli altri, NO! non è becero nazionalismo, nemmeno sopravvalutazione delle potenzialità produttive, siamo solo una nazione afflitta da una classe politica composta da delinquenti, nel migliore dei casi individui ignoranti e intellettivamente deficienti.
Inutile descrivere fatti e relative persone implicate, evito denunce o querele per diffamazione, ma è sufficiente procurarsi atti e documenti amministrativi di un qualunque Ente/Istituzione pubblica per avere la prova provata di come spariscono i soldi, sappiamo chi li prende e dove li depositano, ma in pochi sanno con quali modalità vengono sottratti ai legittimi proprietari, decine di miliardi di euro che a NORMA DI LEGGI governative, regionali, con DELIBERAZIONI provinciali e comunali sottraggono al benessere collettivo.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.06.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda.... si sta meglio oggi o si stava meglio ieri?
Evidentemente la domanda è rivolta a coloro che come minimo sono sulla settantina...perchè solo a questa età si possono fare delle valutazioni.
Chi stava male e non aveva la pensione ebbe la Pensione Sociale(una specie di R.C.)il lavoro c'era per tutti, i servizi funzionavano,avevamo la nostra moneta,la nostra banca,i nostri piani decennali di economia..ecc.ecc...
Oggi,ma è da molto tempo(entrata nell'UE)che abbiamo perso tutto!
Non siamo più padroni di noi stessi,dobbiamo dipendere da altri,da altri luoghi,il potere decisionale si è spostato in altri stati(ora addirittura oltre atlantico TTIP) e vogliamo comunque comandare?
Siamo su un teatrino dove ci sono commedianti nostrani che in loco alzano la voce(nel senso di autorità) ma poi vanno con il cappello in mano a 90° gradi a chiedere briciole per le Lobby.
Ricordate i Faraoni,Le piramidi e gli schiavi?
Si?Ebbene non è cambiato nulla da allora.
Se vogliamo cambiare e ritrovare la nostra Italia bisogna uscire dall'UE e dall'euro,ristampare moneta,farci i nostri piani economici,vivere possibilmente con i nostri mezzi ed applicando dazi per ciò che ci chiederanno in esportazione.
Volete i prodotti Italiani?
Siiii,ebbene li pagate...stringere i denti e cercare di essere autonomi.
Gli attuali politici (ultimi 40 anni) ci hanno venduti al miglior offerente solo per fare cassa...ora dovranno restituire ciò che hanno preso al popolo!
Solo così potremo evitare di diventare una colonia!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.06.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando gli elettori del PD FI NCD SEL LEGA ecc... capiranno che in Italia girano più soldi che nelle altre rispettive nazioni UE gli prenderà un colpo apoplettico!

Clesippo Geganio 14.06.16 09:56| 
 |
Rispondi al commento

https://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8292

questo già esiste e da un bel po'. Vivete in Italia o siete fuori fuori fuori?

Tana per Voi 14.06.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I miti da sfatare:

1) il reddito di cittadinanza dara´un impulso all´economia perche´ci saranno piu´soldi in circolazione.
Siccome un reddito di 780 euro non ti permette di consumare olio di oliva o frutta, formaggi, prosciutto etc. made in Italy (senza contare scarpe e affini) perche´a prezzi troppo alti, la spesa continuera´ad alimentare la produzione cinese.
2) Dara´un impuldo all´occupazione.
Esattamente il contrario. La spesa dell´1% si rivelera´molto presto insufficente.
3) Impedira´tangenti e ricatti ai politici.
Esattamente il contrario.
Questi avranno un´arma in piu´per comperare voti.
4) Sara´un´arma per ottenere voti. Si otterranno voti di disoccupati, ma si perderanno i voti di coloro che devono pagare per consentire il reddito.

Conclusione: chi crede che compito del governo sia la "ridistribuzione del denaro" cioe´togliere ai ricchi per dare ai poveri e´un illuso.
Basta guardare cio´che fa la chiesa.
Sono secoli che raccoglie elemosine per combattere la poverta´.
Il numero dei poveri e´in drammatica ascesa, cosi´come sono le ricchezze della chiesa.
Il vaticano e´lo stato piu´ricco al mondo.
Si prendono i soldi da chi li ha e la maggior parte rimane nelle loro mani.
Lo stesso succede a livello statale.
Cio´premesso e´utile che si faccia un esperimento come questo, se non altro per dimostrare la sua inutilita´.

Patrizia 14.06.16 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il reddito di cittadinanza, o comunque un reddito garantito per tutti, IMPEDISCE DI RICATTARE I LAVORATORI E PER QUESTO NON E' GRADITO A COLORO CHE HANNO BISOGNO DI LAVORATORI DA SFRUTTARE; sarebbe ostacolato dai cosiddetti "liberisti" anche se il suo costo fosse pari a zero, addirittura anche se venisse dimostrato un suo effetto positivo sui conti pubblici.

giuseppe centrone 14.06.16 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito minimo universale fu istituito nel 1976 dal governatore repubblicano Jay Hammond in Alaska per mettere a frutto a favore dei propri concittadini l’enorme ricchezza generata dai pozzi di petrolio della Baia di Prudhoe, il più importante giacimento dell’America Settentrionale, con un Fondo sovrano permanente dal petrolio, i cui dividendi vengono distribuiti annualmente e suddivisi in parti uguali tra tutti coloro che risiedono legalmente in Alaska da almeno sei mesi (oggi circa 650.00 persone). L’importo è passato da circa 300 dollari annuali a persona nei primi anni, a più di 2.000,00 dollari annui nel 2000, rendendo l’Alaska lo stato più egualitario degli Stati Uniti. Nel 2004 il dividendo è sceso a 920 dollari annui a persona.

Anche il Brasile nel 2004 ha approvato una legge che istituisce il “reddito di base per tutti i brasiliani”. Tuttavia, il testo della legge specifica come si inizierà dai più bisognosi, per poi via via estenderlo a tutti gli strati della popolazione, in relazione alla fattibilità di bilancio: più un impegno programmatico che una concreta esperienza.

Abbiamo poi degli esperimenti pilota in alcuni villaggi indiani nel periodo 2011-2013 (p.252) nonché l’esperienza iraniana di un fondo sovrano pubblico con scopo e funzionalità analoga a quella dell’Alaska Permanent Fund.


Ma noi siamo ai primordi. Paese ancora barbaro, l'Italia non riesce nemmeno ad avere il reddito minimo per i più poveri che ormai sono 10 milioni. Siamo ancora alle mancette conferite come regalia dal re in vista di tornate elettorali.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Esperienze concrete del reddito minimo per tutti sono lo Stato dell’Alaska, il Kuweit, gli Emirati arabi e tra poco lo stato canadese dell’Ontario.
Andrea Fumagalli nel saggio “Lavoro male comune”, ha posto in rilievo la fattibilità economica del reddito minimo garantito, che dovrebbe sostituire tutte le forme di ammortizzatori sociali oggi sussistenti (indennità di disoccupazione, cassa integrazione e simili), incidendo non sulla contribuzione sociale (Inps) ma sulla fiscalità generale (Irpef e altre imposte): con ciò, considerazione non secondaria, andando a ridurre il cuneo fiscale sul lavoro rappresentato dal costo dei contributi, che diminuirebbero della quota corrispondente all’eliminazione dei relativi ammortizzatori.
Fumagalli evidenzia la compatibilità economica di un reddito minimo universale di 600/700 € al mese, in sostituzione di tutti gli ammortizzatori sociali esistenti, con un aggravio annuo tra i 5 e i 15 miliardi di euro rispetto alla spesa corrente. Somme di gran lunga inferiori rispetto, ad esempio, alle 4 finanziarie succedutesi da agosto 2011 in poi (targate Tremonti e Monti), costate in nome dell’austerity quasi 100 miliardi di euro,.
Fumagalli ipotizza un reddito minimo universale su 3 livelli, di cui il primo cifra fissa legata alla sussistenza, il secondo variabile secondo il ciclo, il terzo per i disabili.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ad alcuni italiani ciò sembri strano,in molte parti del mondo si è affacciata l’idea di un reddito minimo universale per affrancare l’uomo dalla trappola della povertà e rendergli l’onore di persona libera che sceglie un lavoro liberamente.Persino Cofferati nel suo programma per la Liguria aveva proposto un reddito minimo per TUTTI.Il lavoro deve tornare ad essere una attività nobile,si pensi ai milioni di persone che svolgono attività non retribuite nel volontariato o che con costanza e passione fanno vivere le associazioni culturali,ambientali e sportive,il lavoro di cura ed assistenza domestico e familiare, l’attività di cura dei nipoti da parte dei nonni,vero e proprio welfare sociale familiare e l’attività dei genitori che impegnano larga parte della giornata nella cura e nell’educazione dei figli,l’attività di creazione e diffusione della conoscenza con cui quotidianamente abbiamo a che fare nella rete, sia nei blog sia nei contributi a matrice aperta pubblicati sul web
Potremmo essere alla fine del lavoro, vaticinato da Rifkin,inteso come lavoro coatto da schiavi per entrare nell’attività utile che dà valore e gioia a chi la compie
L’art. 1 della Costituzione afferma che “lavorare non è l’esperienza del servo o dello schiavo, ma del cittadino libero”, perciò il futuro desiderabile sarà quello del “lavoro libero”, secondo le proprie capacità e i propri talenti.Il salto culturale postulato da alcuni, sia a dx che a sx, è dunque la liberazione dell’uomo dalla schiavitù del bisogno, ovverosia la retribuzione a TUTTI,il reddito minimo universale,sufficiente alla sola sopravvivenza dell’individuo (al fine di stimolare la persona ad un miglioramento delle proprie condizioni materiali attraverso il classico lavoro proprio dell’economia di mercato, dunque cumulabile con eventuali altri redditi aggiuntivi) e al contempo sufficiente ad affrancare le persone dalla “trappola della povertà” e del bisogno immediato, conferendo appunto una minima sicurezza

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:21| 
 |
Rispondi al commento

IL REDDITO MINIMO UNIVERSALE E'RICHIESTO DA PAESI MOLTO RICCHI

Il gruppo che ha proposto questo reddito di cittadinanza universale in Svizzera è una cerchia di artisti, intellettuali e scrittori che forse si ispiravano al Kuweit o agli Stati arabi uniti
I cittadini del Kuwait sono tra i più ricchi della Terra.Sono numericamente pochi (3 milioni e 300.000)e lo Stato paternalista,finanziato dalle riserve petrolifere,versa una somma mensile ad ogni abitante nato e cresciuto nel Paese.Il reddito pro capite è di circa 15mila dollari l'anno.Ma il Kuwait può permetterselo: è il 3° Paese produttore di petrolio nel MO
Diverse le regole, ma stesso l'obiettivo, anche negli Emirati Arabi Uniti e nell'Arabia Saudita esiste il reddito di cittadinanza legato alla residenza.
Invece in Canada lo stato dell'Ontario potrebbe partire una sperimentazione di reddito minimo di base per TUTTI i cittadini, proposto addirittura dalla dX.Il governatore Wynne, eletto in una coalizione di cdx,ha spiegato che verrà costituito un comitato scientifico composto da ricercatori,economisti ed altri per un progetto innovativo e sostenibile entro il 2016 con un assegno dato a tutti i cittadini a prescindere dalla loro condizione economica
L'assegno dovrebbe essere in grado di coprire il reperimento di tutti i meni di prima necessità:cibo,trasporti,bollette e vestiti
Il governatore intende ispirarsi al progetto attuato in Finlandia,un Paese con un welfare molto avanzato in cui tutti i cittadini ricevono un reddito di base di 800 euro dallo Stato.In molte importanti città olandesi si arriva addirittura a mille euro
L'idea è che l'istituzione di un reddito minimo garantito possa dare un decisivo sostegno ai consumi con effetti positivi su tutti i settori:dall'industria al commercio.Un recente studio ha dimostrato che il bonus non scoraggia le persone a cercare un lavoro:al contrario, sono stati registrati effetti positivi sulla produttività e sui salari

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

skattino
Idem qui in Germania, una volta che ci si è registrati come disoccupati, si viene invitati ad un colloquio chiarificatore con funzionari dell'Uffico del Lavoro (Jobcenter) per stabilire bene a quale lavoro si è più adatti, poi dopo si ricevono per lettera varie proposte, quindi bisogna presentarsi al nuovo datore di lavoro ed in caso che la trattativa non abbia esito positivo, si deve poi spiegare il perché unitamente ad un apposito modulo firmato e timbrato dal datore di lavoro; ovvio che se si rifiuta 3 o 4 volte, il sussidio viene annullato. Finti ciechi o zoppi non ci sono, le visite mediche sono rigide e poi bisogna superare l'esame del Versorgungsamt.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie alla disinformazione dei media italiani molti hanno equivocato sul referendum svizzero
e hanno capito che fosse la prima volta in Svizzera che si votava per il reddito minimo, mentre questo viene votato per nuovi aumenti ogni anno. Quest’anno un gruppo di intellettuali ha provato a chiedere un alto reddito minimo di 2200 euro PER TUTTI, ma, a conti fatti esso risultava svantaggioso, perché chi lo avesse preso sarebbe passato a una categoria più alta perdendo le agevolazioni di Stato e nel cambio ci avrebbe rimesso.
In Svizzera, se perdi il lavoro, ricevi già per un periodo di 2 anni una indennità di disoccupazione pari fino all'80% del reddito precedente. Se invece non hai mai lavorato, o non hai diritto alla disoccupazione (ad esempio perché sei disoccupato da 3 anni), ma versi in condizioni di difficoltà, allora c'è già oggi un reddito minimo, che è teoricamente illimitato nel tempo: affitto pagato, bollette pagate, assicurazione pagata, e soldi sufficienti a vivere una vita dignitosa. Tuttavia, se sei abile al lavoro, devi dimostrare di cercarlo. Ecco perché si tratta di un reddito "condizionato".
Ma anche il reddito minimo proposto dai 5stelle è condizionata al fatto che devi dimostrare di cercare lavoro, che devi lavorare comunque alcune ore la settimana per lavori socialmente utili e che lo perdi se non lo fai. Non c'è nulla per i lavativi
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:14| 
 |
Rispondi al commento

275 MILIARDI SOTTRATTI OGNI ANNO AL FISCO. QUANTI REDDITI MINIMI DI CITTADINANZA CI STAREBBERO?
Massimo Cavazzini
Ogni anno in Italia vengono sottratti 275 miliardi agli occhi del fisco,su cui non vengono pagate le tasse.2.000 euro a contribuente di tasse evase.120 miliardi di euro di tasse complessive che vanno in fumo, ogni anno e che inevitabilmente ci ritroviamo a dover pagare –noi che paghiamo le tasse-tra manovre e manovrine.
Dove si concentra l’evasione? Al Nord per ammontare(ma un libero professionista del Nord dichiara in media il doppio di un omologo che vive al Sud),al Centro per numero di evasori singoli.Due le categorie che fanno dell’evasione uno sport nazionale:i lavoratori autonomi o gli imprenditori che dichiarano la metà del loro reddito reale nascondendo al Fisco più di 15 mila euro a testa;i proprietari immobiliari che dalla dichiarazione tengono fuori oltre l’80% delle loro entrate,quasi 18 mila euro ciascuno.Metà degli italiani dichiara al fisco meno di 15mila € lordi l’anno e il 90% è sotto i 35mila euro.L’86% dei lavoratori autonomi dichiara meno di 20mila l’anno di reddito,meno dei loro (eventuali) dipendenti.
Discoteche e i locali da ballo dichiarano in media meno di 6 mila € di reddito lordo annuo,i centri benessere meno 3.200 € e gli impianti sportivi meno 1.300,i ristoratori in media 13.800 €,i parrucchieri 12.500,i gioiellieri 16.300
Quasi 4 milioni di persone nel 2007 che dichiarano in media 26.300 lordi annui,in pratica quanto un neolaureato al primo impiego Uscendo dagli studi di settore, la media è ancora peggiore:18.300 ogni anno,meno di un operaio.Secondo l’Agenzia delle Entrate a dichiarare di più sono stati gli avvocati con 49.000,seguiti dai titolari di agenzie immobiliari (35.000) e ingegneri (28.300).
Diceva Di Maio: “Puoi frodare il fisco,essere indagato per concorso esterno in associazione mafiosa,essere un pregiudicato a vario titolo, essere un ex piduista e stare comodamente seduto in Parlamento.Ma per favore!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Disse Norberto Bobbio sul 25 aprile del 1961:
«Il messaggio che ci hanno lasciato i caduti in quei bellissimi documenti che sono le lettere dei condannati a morte della Resistenza, era un messaggio di fede in una riforma della società nella libertà, nella dignità, nella giustizia, nell’odio per i soprusi, nell’amore dei poveri e degli oppressi. Che cosa ne abbiamo fatto di questo messaggio? Abbiamo davanti a noi un’Italia senza fede, incredula, come sempre, in cui dilaga la corruzione, la sfiducia negli ideali, la rassegnazione di fronte al fatto compiuto, la furberia e lo spirito di sopraffazione del più forte sul più debole. Non sono morti per questo coloro che oggi commemoriamo».
Dopo 55 anni possiamo purtroppo ripetere queste parole con molta amarezza.
.
Il 25 aprile di Moni Ovadia: “Abbiamo sputato sangue per diventare cittadini e ora ci rivogliono sudditi. Il ddl Boschi è uno sfregio alla nostra Costituzione”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:06| 
 |
Rispondi al commento

ER SOGNO SVANITO
Maria Pia Caporuscio

Artro che vita mejo cianno dato…
puro li denti ‘st’Europa cià cavato!
‘st’unione serve p’arricchì li ricchi
e pé schiaccià noi come pidocchi!
Prometteveno mari e monti ‘st’assassini,
pé convince li pori cittadini.
E propio quelli c’avevamo creduti…
so’ stati quelli che c’hanno vennuti!
Ancora c’arincojonischeno de balle:
alegri, eleganti, ricchi e ‘mpomatati.
Che voja de pialli a carci ne le palle,
pensanno ai poracci che se so’ ammazzati.
Quanta gente nelle piazze va a cercà,
tra gli scarti quarcheccosa da magnà
indicanno le ciliegge piagne quer pupetto
e la pora mamma se lo stringne ar petto.
Quanno se sgargarozzeno ‘sti banditi
nelle loro belle tavole e puro serviti,
spero che ’n’osso je vada pe’ storto
e ne trovassero uno ar giorno morto!
Come c’hanno ridotto ‘sti buffoni…
a diventà ‘na massa de straccioni!
Tremo de rabbia ‘mpotente…
ma da sola nun ze po’ fa gnente!
Parlaveno d’un bel monno universale…
e ‘nvece l’hanno fatto più infernale.
La speranza è morta, nun c’è più futuro
e nun serve sbatte la capoccia ar muro,
se dovemo da svejà, dasse ‘na mossa:
dovemo trovà er modo de fracassaje l’ossa.
La sola cosa che li fa tremà è sicuro
è ’n popolo unito quanno se fa…muro!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo abbondanza di sfruttatori, furbi, malviventi, corrotti, succubi, uomini volti al male. Ma noi possiamo essere i sognatori. E i sognatori faranno il mondo di domani.
“Andate e cercate. Trovate coloro che non si arrendono. Sono loro il futuro.” (Dal film Tommorrowland)

Ora vi racconterò una storia:
“Ci sono due leoni.
Uno si chiama buio e disperazione. L’altro luce e speranza.
Quale vincerà?
Quello che tu nutri”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.06.16 08:04| 
 |
Rispondi al commento

..la maggioranza degli italiani,...se avrà modo di incamerare il reddito di cittadinanza ,....non si esenterà (se ne avrà l'occasione )di incamerare anche.... un pò di soldini..... col voto di scambio.
Per arrotondare...ovviamente.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.06.16 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Quasi Nessuno ha detto la cosa più importante:
Il reddito di cittadinanza non solo serve a ridare dignità ad ogni cittadino sotto la soglia di povertà e a trovargli lavoro (se vuole davvero trovarlo, altrimenti perderebbe il reddito!) ma soprattutto serve a ridargli dignità nel voto e quindi a combattere il voto di scambio, se voto di scambio si può chiamare visto che ormai la maggior parte dei cittadini poveri, soprattutto al Sud, è costretta vendere i propri voti a meno di €10 l'uno!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.06.16 04:54| 
 |
Rispondi al commento

..REDDITO DI CITTADINANZA.
La Repubblica, lo Stato, la Nazione.
In questi giorni in Europa e nel Mondo intero l'attenzione è tutta sugli atti terroristici che in dimensioni e metodi diversi colpiscono le popolazioni civili in quasi tutti i continenti, enumerando decine e decine di vittime innocenti.
Terrorismo, feccia.
Alta è la guardia in Francia, paese ospitante gli europei di Calcio attualmente in corso, dove i numerosi atti di terrore hanno generato dal cuore dell'Europa un sintomo di insicurezza e rabbia difficilmente delebili dalla coscienza storica del vecchio continente.
La paura che si insinua nelle persone al seguito di questi orribili atti è, evidentemente, surclassante rispetto alle paure quotidiane che un comune cittadino, in Italia come in Europa, vive con accettazione o connivenza; disoccupazione , salute, futuro.
L 'Isis come tutte le organizzazioni terroristiche e tutte le forme di terrorismo vanno combattute senza "se" e senza "ma", tutte , nessuna esclusa.
Ho spesso rinvenuto il terrore, la paura, l'angoscia di troppi, innumerevoli miei concittadini, vittime sociali di scelte sbagliate da parte della politica che sempre più, negli anni, li ha spinti ai margini del tessuto sociale, fino a non farli sentire più parte di esso.
La povertà in Italia ha un numero che la definisce; 780, 780 euro è la soglia minima di reddito al di sotto della quale, lo Stato stesso, classifica i cittadini come "poveri".
La povertà ogni giorno in Italia miete vittime e genera sofferenza nelle famiglie, che incolpevoli devono far fronte agli errori dei loro amministratori politici.
780 euro, 780 euro per far fronte alle esigenze basilari di una famiglia, la salute e l'istruzione di essa.
780 euro per combattere concretamente ciò che ripudiamo con disprezzo, ad alta voce, in Italia ,in Europa, nel Mondo;
il terrore della vita di domani. Il terrore del futuro.
780 euro perché il terrore cessi di esistere negli occhi degli innocenti.
Anche in Italia.

Pier Luigi Del Monaco, Napoli Commentatore certificato 14.06.16 01:22| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 14.06.16 00:42| 
 |
Rispondi al commento

in svizzera il popolo ( non i politici ) non ha gradito l'idea.

anche perché non si sconfigge la povertà redistribuendo la ricchezza ( idea sinistra che non ha mai funzionato ) ma dando la possibilità di arricchirsi a tutti.

C'è il problema pero che molta gente non hama arricchirsi e anzi fa di tutto per remare contro il proprio benessere e quello altrui e mi pare giusto che ogniuno possa vivere come cacchio gli pare ( anche povero se decide di ragionare col culo e agire di conseguenza ).

pare che 14.06.16 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "bomba" continua a sfidare l'elettorato M5S.
Mi chiedo come mai abbia fatto sua ennesima sparata pochi giorni fa "se perdiamo Roma e Milano mi dimetto".
Qui le cose sono 2, o e' ben conscio ed ha la sicurezza che a Roma chi ha votato per cdx questa volta votera' per loro (probabilmente si sono gia' messi d'accordo), oppure sta, appunto, sfidando l'elettorato M5S di Milano per portarlo a votare Parisi.
A questo punto, se io fossi di Milano, voterei Parisi per due motivi.
Sala e' li non tanto perche' uomo di csx ma solo perche' ha avuto visibilita'con expo ed il "bomba" ha preso al volo occasione per usarlo come specchietto per le allodole (milanesi) ed attirare voti, la sua speranza era riposta in un passaggio al primo turno ma gli e' andata male (speranza svanita).
Il secondo motivo ..... voterei per Parisi proprio per vedere con quale faccia da cul@ poi si presenterebbe a dire che la sua (sulle sue dimissioni) era solo una butade.
Spero tanto che gli si riuscira' a far tremare la "bocca".
Dai "bomba", se perdi entrambe le citta' saremo ben lieti di vedere se hai le "palle" o se sai solo raccontarle.

mario 14.06.16 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NATO HA LA FUNZIONE DI "ASSORBIRE" SU DI SE QUANTE PIU' BOMBE ATOMICHE POSSIBILI: TUTTE QUELLE CHE NON CADRANNO SUGLI U.S.A; NOI EUROPEI SIAMO "ASTUTI"

Ciò detto, se quanto scritto in questo articolo corrisponde a verità, il mondo merita di scomparire!

http://www.wallstreetitalia.com/possibile-guerra-nucleare-nato-russia-nel-2017/


ma Maradona è megli 'e Pelle', o no?

Er caciara ...... Commentatore certificato 13.06.16 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA REALTA' SVIZZERA NON É CONFRONTABILE CON QUELLA DELL'ITALIA !!!
IN SVIZZERA VIGE L'INTERESSE COMUNE CHE REGOLA OGNI RAPPORTO E UNISCE OGNI IDEOLOGIA O STRADA PER RAGGIUNGERLO, IN ITALIA VIGE L'INTERESSE INDIVIDUALE ... !!!
IL PRINCIPIO DEL REDDITO DI CITTADINANZA SVIZZERO NON HA RELAZIONE CON QUELLO DEL M5S !!!
SONO SOLUZIONI DIVERSE PER REALTA' DIVERSE !!!
http://www.grupporicercafotografica.it/NotiziarioGruppoRicercaFotografica.htm

FRANCO DELLA ROSA 13.06.16 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora il M5S dovrebbe andare dal signor Visco e fargli leggere il suo programma sul Reddito di Cittadinanza e vedere se il banchiere multimilionario è a conoscenza del vero progetto c.... . Solo in quel caso si capirà se il suddetto multimilionario è stato informato bene.
P.S.: comunque non credo che al suddetto multimilionario interessi di quelli che hanno bisogno dei soldi per l ' indispensabile....mmhhh non credo proprio!!! In alto i cuori

Mancu li cani 13.06.16 21:59| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che la povertà è avvertita come problema sociale esclusivamente dai poveri!
L'idea che una società in cui nessuno resta indietro è una società sana e che ha un futuro non ha cittadinanza presso un popolo come il nostro.

Paolo C. Commentatore certificato 13.06.16 21:29| 
 |
Rispondi al commento

un sito divulgativo interessante :

https://keynesisbackmotherfuckers.tumblr.com/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.06.16 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Il Reddito di Cittadinanza potrebbe diventare realtà anche in Italia, ma solo se si tagliano i vecchi carrozzoni degli ammortizzatori sociali (cari ai sindacati e agli imprenditori), agevolazioni fiscali ed energetici ad imprese e cooperative, costi della cooperazione e dell'accoglienza dei migranti.

gianfranco chiarello 13.06.16 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza è importante, ma anche l'innalzamento delle pensioni minime è altrettanto importante.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.06.16 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto il rispetto per le Amministrative italiane, ma vuoi mettere l'impatto mondiale che porterà l'imminente BREXIT, l'elezione a novembre di Donald Trump e, in campo nazionale, la fine politica ad ottobre di Renzi.
Questo sta per diventare l'anno che cambierà radicalmente le politiche economiche e di sicurezza dell'occidente.

gianfranco chiarello 13.06.16 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza diventerà un obbligo, visto che il lavoro umano verrà sostituito con sempre più frequenza dai macchinari, con immensi profitti per le caste e l’impoverimento della popolazione. La classe politica incapace a contrastare l’avidità di quelli che sono diventati dei veri e propri sfruttatori ne è succube, oltre che schiava delle banche mondiali. Non c’è nulla di più sbagliato che affidare alle banche e agli industriali il destino dell’umanità. Il compito di queste categorie è quello di arricchirsi all’infinito, sfruttando la classe lavoratrice. I capi di stato della vecchia Europa hanno aperto a questi vampiri un autostrada per agevolarli in ogni modo. Spezzare queste catene è la cosa più urgente da fare, occorre ribaltare la situazione, non si può accettare che l’intera ricchezza prodotta finisca in poche mani e chi la produce debba patire la fame. Ogni individuo deve avere il diritto di vivere dignitosamente. Necessita che lo Stato diventi Stato non una mangiatoia per nullafacenti. Dobbiamo metterci in testa che se esistono i ricchi è solo perché hanno tolto ai poveri quel che gli apparteneva!


Sento di quei discorsi in giro....
Sembra incredibile ma bisogna spiegare cosa vuol dire la parola cittadinanza.
Per cittadinanza si intende quella italiana.
Ecco sarebbe meglio chiamarlo:

Reddito di cittadinanza italiana.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Ve Lo dà il PD il Reddito di Cittadinanza !!

Pensare al Reddito di Cittadinanza adesso è come
pensare al colore della automobile nuova se non si hanno neanche i soldi per dare l'anticipo alla concessionaria !!.
Pensate prima di tutto al Referendum prossimo dove
il PD punta a governare l'Italia peggio del Fascismo .
Se passa il Referendum con i dovuti brogli che hanno già preparato sicuramente tutte le opposizioni saranno emarginate completamente ,
altro CHE Reddito di Cittadinanza !!
Sveglia !!!Rimbambiti !!

Lino Viotti Commentatore certificato 13.06.16 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sora frignero per chi voterà a Milano?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.06.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Pddini che avete partorito mafia capitale ricordate che in Europa solo l'Italia e la Grecia non hanno il reddito di cittadinanza.
Il PD, schiavo delle lobby di questa specie di paese da repubblica delle banane, con gli 80 euro ha preso per il CULO quei poveri disgraziati che hanno guadagnato nell'anno meno di 8.000, euro. Questi poveri cittadini sono stati umiliati da un governo, a dir poco fascista.
Il caro pinocchietto di Firenze, padrone del PD, ha finito di raccontare cazzate, Firenze ne è la dimostrazione reale del suo governo.
Il PD fa letteralmente schifo.

saverio battaglia 13.06.16 20:14| 
 |
Rispondi al commento

ot


twitter dovrebbe essere offlimits per i renzisti :)


""Anche #Casapound appoggia la #Raggi.
Nasce il "Movimento5 S.S."#RomaTornaRoma #votaGiachetti""

https://twitter.com/AnnaLeonardi1/status/742312812425424897

""Andrea Romano "dopo Alemanno e Salvini ora anche Casapound dà il suo appoggio alla Raggi. Il sodalizio con i 5 stelle, già ben rodato ad Ostia, si estende anche alla Capitale". "Da parte della candidata grillina non arrivano programmi, in compenso si stringono accordi con quelli che hanno affossato la Capitale. Ora anche con la destra fascista più estrema. Ecco i compagni di viaggio dei 5 stelle a Roma"""


""in compenso si stringono accordi con quelli che hanno affossato la Capitale""

fatemi capire cari pentastellati , è vero quel che dice il sor romano?

avete fatto accordi col piddì?

:)

http://www.huffingtonpost.it/2016/06/13/casapound-giachetti_n_10437868.html?utm_hp_ref=italy

pabblo 13.06.16 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cit.: "Chi vuole il reddito di cittadinanza se lo deve pagare"
--------------------------------------------------------------------

Qualcuno gentilmente avvisi tale Luciano Lavalle, che il mettere soldi da parte (per chi può permetterselo) è una pratica che esiste da migliaia di anni e non si chiama "reddito di cittadinanza", ma bensì "risparmiare" in caso che nel futuro le cose non andassero bene.

Rio Savè Commentatore certificato 13.06.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento

In un paese dove ci sono migliaia di falsi invalidi, forse dopo ci saranno migliaia di falsi disoccupati! E dopo tre anni?! Ma ce lo possiamo permettere? €780x10.000.000 fa 7 miliardi e 800 mila AL MESE. Che farebbero 93 MILIARDI ALL'ANNO..per quanti anni?! E non mi dite solo x 3..perche non penso che dopo tre anni non ci sará piu un disoccupato..ce ne saranno altri..mha...

Manuela F. 13.06.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento

uomo avvisato.....

http://www.ilnord.it/index.php?id_articolo=4896#.V17M1h64hw0.facebook

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.06.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il reddito di Cittadinanza è il minimo che ogni Paese civile dovrebbe garantire.

Di più. Bisognerebbe proprio abolire la povertà. Metterlo nella Costituzione e applicarlo con una legge dello Stato da aggiornarsi ogni primo gennaio.

Poi, garantire una casa a tutti. Assistenza medica d'eccellenza gratuita per tutti (abolendo la sanità privata e i ticket). Consentire che ogni cittadino possa vivere dignitosamente, svolgendo anche un'attività a lui consona a favore della comunità.

Il governo che al 31 dicembre non avesse ottemperato a questi doveri, dovrebbe essere rispedito a casa per indegnità morale.

Gian Paolo 13.06.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti!

Gian Paolo 13.06.16 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A NAPOLI SI SONO SCAMBIATI VOTI CON PACCHI ALIMENTARI DEI POVERI. SUBITO REDDITO DI CITTADINANZA.

https://www.facebook.com/WIlM5s/videos/789262934507382/

Enrico Castagna, Pozzuoli (Napoli) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè si permetta a personaggi chiaramente disturbati, come tale John Buatti, di danneggiare il M5S.

Sono persone come lui che ci fanno apparire, agli occhi di una parte di elettorato, come una setta di esaltatati schizofrenici.

Continuiamo a farci del male.

Rio Savè Commentatore certificato 13.06.16 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginiamo una famiglia classica o anche una vedova con una pensione di 700 euro e a carico più figli disoccupati. Se i figli prendono il reddito di cittadinanza, non è che poi il Governo ti va a calcolare l'Isee e la sommatoria dei redditi, stabilisce che la famiglia è diventata "ricca" e poi ti da la mazzata finale con le tasse ed equitalia?

Zampano . Commentatore certificato 13.06.16 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non fidatevi di chi vi dice "non si può fare": parlano così solo perchè vogliono che tra essi e gli altri, vi sia sempre un fossato, una distanza, un privilegio da mantenere......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.06.16 18:10| 
 |
Rispondi al commento

io comunque metterei anche una clausola prima che parta il reddito di cittadinanza:chi è contrario firmerà con nome e cognome contro il reddito di cittadinanza e quando lo approveremo,quelli che avranno firmato per il no,non lo avranno mai!punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.06.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO!!!
Il reddito di cittadinanza in un'epoca paradossale di consumi senza consumatori e una visione attinente alla realtà. Solo chi non riesce a vedere oltre, (come il PD) rimane fermo su scelte che non producono gli effetti desiderati. minacciando il sistema paese.

Voglio farvi partecipi della mia visione (in linea con le politiche del movimento 5 stelle) su Centri Commerciali h24. Che ho ribattezzato: "Centri di Consumo intensivo"

http://danydabologna.blogspot.it/2016/06/centri-intensivi-di-consumo-centri.html
E' gradito il vostro commento, Grazie.

Danyda bologna Commentatore certificato 13.06.16 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

Attenzione, quello che voi chiamate reddito di cittadinanza, sottomesso a condizioni (es ricerca lavoro), è totalmente diverso dal contributo che si riceve in Francia, RSA, (https://www.service-public.fr/particuliers/vosdroits/N19775) che non prevede condizioni e tutti lo possono ricevere anche i clochards.
Il contributo (con condizioni) si chiama allocation chomage.
E' l'RSA che serve in Italia non il vostro reddito di cittadinanza.

Saluti,
Giorgio Matassi

Giorgio Matassi 13.06.16 17:21| 
 |
Rispondi al commento

ot

"Appendino è bocconiana. Come SaraTommasi"

su twitter un amico del pdc....

questo il link

https://twitter.com/AntFuniciello/status/741979372580655104

emmentre cercavo il link mi sono imbattuto in quest'altra perla del soggetto in questione:

""Thomas Jefferson, duecento anni fa, sulla necessità di cambiare le Costituzioni ""

https://twitter.com/AntFuniciello/status/734414546052481024

nuncesecrede!

son obnubilati :)

ps

il signore era" ex responsabile Cultura del Pd "

v'hoddettotuttov'hoddetto :)

anzi no, dimenticavo ...

votate!votate! votate chi volete! ma non il piddì! :)

pabblo 13.06.16 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiarire se l'assegno va solo ed esclusivamente ai cittadini italiani o anche a cani e porci.
l'importo poi di €.780 mi sembra eccessivo.
io per 35 anni di lavoro prendo €747.
quindi un po' di rispetto, dovrebbe essere doveroso, per chi ha veramente lavorato.

g.lago 13.06.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il reddito di cittadinanza così strutturato funziona di sicuro è già attivo in tutti i paesi Scandinavi con la differenza che ti danno uno stipendio più alto come se lavorassi ma noi adesso non possiamo ancora....forse un giorno....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento

... e i soldi ci sono (anche se i renziani ed i piddini dicono il contrario)basta non rubare

carlo 13.06.16 17:05| 
 |
Rispondi al commento


_________

sussidio disoccupazione UK, una miseria!

se infrangi le regole piu volte cioè non cerchi

lavoro o non ti presenti ogni 2 settimane o quando

ti chiamano e dimostri che hai cercato lavoro o fatto training ecc ti

bloccano i pagamenti da 4 a 156 settimane !

pagamenti tra €71 alla settimana a €143 alla settimana ! (dovrebbe bastare per un pieno di benzina e qualche sigaretta)

Devi avere €20000 o meno in risparmi per ricevere il sussidio di disoccupazione nel UK.

Altro modo per ricevere il sussidio di disoccupazione è se hai pagato i contributi assicurativi nei 2 anni precedenti prima di ricevere il sussidio di disoccupazione.

https://www.gov.uk/jobseekers-allowance/overview

Le regole che non devi infrangere..(facilmente infrangibili)
https://www.gov.uk/jobseekers-allowance/further-information

Regole studiate per non pagarti !

John Buatti 13.06.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Babbate.
Requisiti formativi : ma di chi ? ma di che? basati sulle esigenze di lavoro del territorio ?
Centri per l'impiego :ma ci siete mai entrati ?
Lavori socialmente utili ?:cioè invece di stabilizzare(e controllare che non timbrino in mutande)lavori(sempre più appaltati aditte terze specie sociali tipo buzzi) che poi sono sempre quelli legati al verde e alla pulizia li precarizziamo.
Poi il,massimo è stare al pc per 2 ore2 monitorizzate per dimostrare di stare cercando un lavoro.
Che non c'è !
Occorre creare le condizioni di lavoro(=disponibilità di reddito) cominciando da imposte e contributi previdenziali.
Ma lo sapete che un cocopro,cocodè se supera i 5 mila euro di imponibile si cucca su questi il 27% circa di inps (se non iscritto a casse)che non gli serviranno a nulla ma solo a mantenere il 52% dei pensionati che prendono la pensione oltre a quello che legittimamente gli spetterebbe ?
Poi tutti,a vanvera,parlano di contributo di solidarietà sulle pensioni alte (?)
Il contributo di solidarietà lo stanno già pagando tutti quelli che dal 1996 sono stati assunti o hanno inziato una attività.
Poi i nonni prendendo al pensione mantengono i nipoti.
uLtima chicca del largo ai giovani.provate ad aprire una impresa artigiana.Vi cuccate ,dall'inizio dell'attività,circa 4mila euro tra inps e ammenicoli vari di avvio.Per niente.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 13.06.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luca S., non sarei assolutamente un peso perché in cambio dei soldi che ricevo aiuterei obbligatoriamente la società con lavori socialmente utili. Un tot di ore alla settimana obbligatorie per aiutare gli altri. Poi se ho voglia di comprarmi la polo della lacoste mi cerco un lavoro, altrimenti mi occupo di passare bei momenti con mia moglie e i miei figli. La vita passa in un lampo, altro che harry Potter come dici tu

CESTARO DIEGO 13.06.16 16:35| 
 |
Rispondi al commento

mariccomanno.......

stasera tutti davanti alla tv con "fiumi" di birra

rutti e scureggia liberi e forza belgio

per andare 'ntu culo ar "bomba"....

sarebbe capace de prendese il merito di eventuali
successi degli "azzurri".....

e che non lo conosciamo?

Er caciara ...... Commentatore certificato 13.06.16 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TEMPISMO E' TUTTO

Sono diversi giorni che gentaglia come i Borghezio, i Brunetta, i Salvini, i Gelmini (M.Str.) e compagnia cantano SI E' IMPEGNATA a far RIPORTARE DA GIORNALAI e MEZZIBUSTO che appoggiano al ballottaggio le candidate del MoVimento.
Solo gli allocchi possono ignorare che questa è un'operazione volta a DANNEGGIARE il MoVimento e le sue candidate. Sono personaggi che sanno di essere invisi ai più E CON IL LORO FINTO ENDORSMENT cercano di impedire agli astenuti ed ai delusi della SINISTRA e del PD di confluire nel M5S.

E' INDISPENSABILE CHE LE NOSTRE CANDIDATE IN UN APPELLO COMUNE RIGETTINO QUESTI PERSONAGGI ribadendo che il voto appartiene al singolo cittadino e che DEI BORGHEZIO, DELLE GELMINI, DEI BRUNETTA E DEI SALVINI non sanno che farsene.


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.16 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spendono soldi per aerei e armamenti che ha l'Italia non servono più a nessuno,la marina serve solo per emergenze umanitarie,con i risparmi che se ne trarrebbe si potrebbe fare il reddito di cittadinanza per i bisognosi.

silvino carli 13.06.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Non so quanto guadagni, o meglio percepisca, Visco ma di sicuro non e' al di sotto della soglia di poverta'. Chiaro che a lui il reddito di cittadinanza non interessa, e' a ben altri livelli. Riuscisse almeno a guadagnarselo il suo stipendio, magari controllando un po' meglio le banche italiane. E comunque il finanziamento del reddito di cittadinanza potrebbe essere finanziato anche riducendo i compensi pubblici al di sopra di una certa cifra, quello di Visco compreso. E' una questione di equita' sociale e di dignita' umana che e' universale.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______

sicurezza sociale disoccupati UK

l'UK da €71 alla settimana a un Single età tra 16 a 24 per un massimo di 6 mesi

Single età tra 25 o piu €92 alla settimana

Genitore singolo età tra 16 e 17 anni €71 alla settimana, 18 o piu €92 alla settimana

Coppia età sotto 18 anni €71 alla settimana .. con rata maggiorata €109 alla settimana

Coppia età uno sotto 18 anni ma l'altro tra 18 e 24 €71 alla settimana

Coppia età uno sotto 18 anni ma l'altro piu di 25 anni €92 alla settimana

Coppia età uno sotto 18 anni ma l'altro piu di 18 anni con rata maggiorata €143 alla settimana

Coppia età oltre i 18 anni €143 alla settimana

Rata maggiorata: se hai un bimbo o altri requisiti

se hai già £5,999 (7,556.31 EUR) in banca diminuisce l'assistenza

https://www.gov.uk/income-support/what-youll-get

http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=1132&langId=en&intPageId=2879

una vergogna di reddito di cittadinanza dagli Inglesi !


eurocomunisti............

http://m.dagospia.com/reguzzoni-rivela-nel-2010-napolitano-cerco-di-convincere-la-lega-a-mollare-berlusconi-126624

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.06.16 15:51| 
 |
Rispondi al commento

I punti 123 nu me sconfinferano ..er disoccupato sa da fa timbra' sopra a' dela lingua ogni quar vorta che a' domanna lavoro..

Romolo 13.06.16 15:51| 
 |
Rispondi al commento

voglio un governo M5S!punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.06.16 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Tomi ed altri:
state sovrapponendo due piani:
-il risultato da ottenere a livello macro-economico (per me prioritario)
-una forma di utilizzo e controllo di coloro che ricevono il reddito di cittadinanza (assolutamente problema marginale)

La ragione della introduzione dei controlli nella proposta di legge serviva a limitarne il costo , ma le scelte (a' la '80 euro) sono controproducenti in macro-economia.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 13.06.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Non si capisce perché il mio commento sul reddito universale non è stato pubblicato, pur avendo usato parole non offensive. Mah, forse la critica è bandita


Tutto bene, ma, poter rifiutare 3 offerte di lavoro e solo 8 ore settimanali di LSU e 2 ore di ricerca online NO.
-Poter rifiutare max 1 offerta di lavoro
-Minimo 16 ore di LSU settimanali
-La ricerca online mi sembra cosa da paesi maggiormente sviluppati di questa italia

Accompagnare questo reddito di cittadinanza ad una ristrutturazione delle varie casse integrazione, dove MAI nessuna cassa integrazione possa essere superiore ad uno stipendio minimo. Ed anche ad una ristrutturazione delle assenze per malattia dove ogni giorno di assenza venga remunerato con una decina di euro.
Il tutto accompagnato ad una sovratassazione delle remunerazioni oltre i 75.000 euro annui con una possibilita' per i lavoratori del privato di rimborsi spese esentasse e ad un divieto per ogni statale, pena licenziamento, di svolgere qualsiasi altro lavoro retribuito.

tomi sonvene Commentatore certificato 13.06.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo esempio per capire perche' il lavoro scompare ed e' scomparso:

nel 1975 alla Arnoldo Mondadori di Verona (stabilimenti di Via Zeviani ) c'erano quasi 6000 dipendenti .

Oggi poco piu' di 1300 .

Successe nei primi anni 80: arrivarono i computer in una sola botta ne furono licenziati 1500 .

I sindacati (che fecero finta di fare scioperi ultra incazzosi ) erano in realta' d'accordo in quanto l'alternativa sarebbe stata il fallimento (cioe' tutti i 6000 a casa ) .

All'epoca c'era la Tina Anselmi che voleva dire la sua , la persona che gestiva la relazione con i sindacati le disse di "tornare a fare la calzetta" .

Non si puo' difendere un lavoro che non c'e' piu': costa meno regalare i soldi .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 13.06.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

"il reddito di cittadinanza è insostenibile".
Detto da un Dipendente Pubblico, che percepisce uno stipendio annuo di 700.000 (settecentomila) euri/anno, che quando andrà in pensione, percepirà una pensione da 50.000 (cinquantamila) euri/mese, PAGATI DALL'INPS, perché il suo Datore di Lavoro, non versava i Contributi Previdenziali nell'INPDAP, fa un po' impressione.

AntòAvenza 13.06.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dato che c' eravate potevate puro aggiunge n' aantro punto, er quinto, che commannava 120 frustate ar giorno pe du ore se er disoccupato nun trovava lavoro..

Romolo 13.06.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/V13pueSwkP49KVcA


""Napoli, caso Ulleto parla un testimone: "Ho ricevuto dal PD pasta e biscotti in cambio del voto"""

poniamo sia vero...poniamo

ecco il motivo per cui ad alcuni partiti,o ad una larga parte degli stessi,non piace il reddito minimo...vi vogliono sempre col cappelo in mano...

cloro!!!

e il pdc dice di essere ottimisti

pabblo 13.06.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

I punti 1) 2) 3) del post non mi convincono .
Si alimenta solo burocrazia e discriminazione.
Come piu' volte ho scritto nei commenti il reddito di cittadinanza va ri-scritto come imposta negativa e liquidato sul modello unico .

E' il reddito che deve pilotare il reddito di cittadinanza non le elucubrazioni mentali dei funzionari del ministero o dei nostri rappresentanti che scrivono le leggi come si scrivevano a meta' degli anni 70.

Se si fa pilotare il reddito a "comportamenti virtuosi" si fa prosperare solo l'intermediazione della P.A. che si nutre di procedure inutili .

Oggi il minfinanze ha accesso a TUTTI i dati dei conti correnti , il reddito di tutti gli italiani puo' essere controllato da un computer che potrebbe stare sul mio tavolo.

Non confondiamo un obbiettivo di macroeconomia con la malcelata invidia sociale di chi ha scritto l'attuale testo della proposta di legge del M5S .

Che costi anche il 5% del PIL non ha senso discutere di quanto costa se ne fa recuperare altrettanto .

Il problema e' che MAI abbiamo chiesto a qualcuno con un modello econometrico funzionante di simulare una o l'altra proposta del reddito di cittadinanza .

Personalmente sono piu' favorevole alla via Svizzera,

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 13.06.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente d'accordo con il reddito di cittadinanza ma il punto n° 4 mi pare una forzatura. Non riesco ad immaginare persone di 55/60 anni rimaste senza lavoro 2 ore collegate ad internet per cercare lavoro... inoltre una connessione a internet per averla tocca pagarla. Fate fare il lavoro di ricerca ai dipendenti del jobs almeno tra una grattata e l'altra si rendono utili...

Francesco Z., Pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.06.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

perche' il movimento è contro la caccia?

leonardo gallucci 13.06.16 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'Italia non ce l'ha ! ha altri tipi d'assistenza....."....t' assiste a prennelo a quer posto...

Romolo 13.06.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento

COGLIONI SVIZZERI
Ma dico io, in Svizzera, i promotori del reddito di cittadinanza universale, quale finalità si erano proposti, quella di perdere al referendum?
E' stata una burla o una trovata pubblicitaria?
Proporre di dare un reddito di cittadinanza a tutti, ricchi e poveri, significa in realtà non volerlo per nessuno, mirare ad un responso negativo alle urne, come di fatto è avvenuto.
Cui prodest?

Pier 13.06.16 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______

sicurezza sociale disoccupati

France

http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=1110&langId=en&intPageId=2537

John Buatti 13.06.16 15:01| 
 |
Rispondi al commento


svizzera:

""Il sostegno sociale assicura l’esistenza alle persone che si trovano in stato d’indigenza, ne favorisce l’indipendenza economica
e personale e ne promuove l’integrazione sociale. La garanzia del minimo vitale e il sostegno alla persona sono esplicitamente ancorati nella nuova Costituzione federale,in vigore dal 1° gennaio 2000.""

Secondo l’articolo 12 della nuova Costituzione esiste un diritto al sostegno
in caso di situazioni di bisogno. Chiunque si trovi in una situazione di
bisogno e non sia in grado di provvedere a se stesso ha il diritto di essere
aiutato e assistito e di ottenere i mezzi indispensabili per vivere in modo
dignitoso.
La garanzia del diritto al minimo vitale costituisce la base del sostegno sociale
Il minimo esistenziale sociale non tiene conto solo dell’esistenza e della sopravvivenza di chi ha bisogno, bensì anchedella sua partecipazione alla vita sociale e professionale. Deve promuovere la responsabilità personale la determinazione all’auto aiuto."""

http://cosas.ch/uploads/media/2016_SKOS-Richtlinien-komplett-i.pdf


tratto da qui... ci sono 166 pagine che non ho letto tutte solo quelle evidenziate nel copiaincolla :)

pabblo 13.06.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'intervista di Nigel Farage al Corriere del tutto condivisibile vi è una frase che spiega tutto: "Non ce l'ho con la Germania, semplicemente la Germania fa i suoi interessi che non coincidono con i nostri, ne tantomeno con quelli dell'Italia".....così difficile cari CHIORBONI PRO EURO e pro Europa a trazione tedesca a capirsi?

stefanodd 13.06.16 14:55| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA PER L'ITALIA L'UNICA SPERANZA.

Il resto sono chiacchiere....

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.06.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

PER NICO E "GARBUS" https://poesiacultura.wordpress.com/

Sapevamo che eravate stupidi, ma non credevamo sino a questo punto.
A suo tempo siete stati scelti per la vostra mente debole ma soprattutto per il vostro essere instabili, iracondi ma anche facili alla vendetta, anche gratuita.
Vittime e pedine per destabilizzare il blog e creare facili flame.
Ma ora, non solo non ci servite più, INIZIAMO A STUFARCI delle conclusioni errate che diffondete in rete.

Leggete con ATTENZIONE:

Non vi è NESSUNA DERIVA A DESTRA del movimento, ci sono stati solo dei ciclici tentativi di riattrarre l'elettorato di centro-destra (leghisti in primis), utilizzando il noto (e falso) paravento del "non siamo nè di destra nè di sinistra":
In realtà quelli che contano nel movimento arrivano al 90% da un passato sinistroide, ma cosa più grave e nota a pochi, la maggioranza degli anarchici (quasi tutti sempre di natura sinistroide) sono confluiti qui da anni.

Noi Nazgul ad esempio, siamo qui anche per controllare questi soggetti anarchici.
Dare ad esempio del nazista al nick Stirner, pubblicando anche il suo vero cognome, ci fa veramente sorridere poichè significa non aver capito niente, nè di ciò che scrive virtualmente nè del suo vissuto storico nella vita reale.

Se cercate qualcosa di "destra", siamo Noi.
Peccato che non ci troverete mai, poichè siamo anche vostri Avversari e sosteniamo un'idea Mondiale che da qui a pochi anni prenderà il controllo.

Nazgul Eight Commentatore certificato 13.06.16 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____

sicurezza sociale

Finland - Unemployment
http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=1109&langId=en&intPageId=2944

calcola quanto prendi
http://www.tyj.fi/eng/earnings-related_allowance/allowance_calculator/

John Buatti 13.06.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Il lavoro, il lavoro, il lavoro, il lavoro, il lavoro. Non pensiamo ad altro nella nostra vita e anche il M5S inizia a ragionare così. Come tutti gli altri. L'unica via per la felicità dell'essere umano e il reddito universale. Se voglio lavoro e se non voglio non lavoro. Lo stabilisco io. È la mia vita. Non deve essere un imposizione. Come? Non ho voglia di fare niente? Non me ne frega. È la mia vita. Scelgo io come viverla. Lo stesso Beppe disse queste cose in un video recente, ma mi sa che lui e i suoi viaggiano su lunghezze d'onda totalmente diverse. Come? La Svizzera ha bocciato l'idea? E allora? Noi non possiamo entrare nella storia perché la Svizzera ha detto no? La verità è che con il reddito di cittadinanza saremo sempre schiavi, un po' meno, ma sempre schiavi del lavoro.



______


sicurezza sociale per stato UE

clicca bandiera

http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=858&langId=it

Italia non ce l'ha ! ha altri tipi d'assistenza..

http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=1116&langId=it&intPageId=3093

John Buatti 13.06.16 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Renzi va mandato subito a casa non solo perchè reo di avere attaccato violentemente in questi mesi il M5S,ma anche per l'azione di Governo autoritaria ed iniqua vedi l'imbroglio della riforma costituzionale,scandalo banche,truffa sui rimborsi ai pensionati,pubblico impiego umiliato,scuola e professori ridotti in miseria,partite iva e studi di settori,povertà in aumento e sanità preclusa ad 11 milioni di italiani. Parisi eletto a Milano, Raggi a Roma , Appendino a Torino e Renzi sindaco a Firenze.Trovo giusto mettere,democraticamente,ai voti se dare o meno indicazione di voto.Io pentastellato della prima ora voterò PARISI

domenico m., milano Commentatore certificato 13.06.16 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto cerchiamo di non confondere porri con polli come direbbe Crozza. In Svizzera esiste un sistema di aiuto sociale che prevede un aiuto a persone e famiglie sotto la soglia di povertà (2000chf mese). Per i meno abbienti sono offerti affitti sovvenzionati, sovvenzioni per la cassa malattia per accedere alle cure mediche, agevolazioni su trasporti e assegni per la scolarità dei figli. Inoltre esiste "la disoccupazione" che offre 80% dello stipendio a chi ha perso lavoro ( almeno 2 anni di contributi) per ulteriori 2 anni in cambio di una ricerca attiva di un nuovo impiego. IN caso di nuovo impiego a tempo parziale con reddito minore, la disoccupazione copre la differenza per il tempo restante di diritto agli indennizzi. Se dopo i 2 anni di disoccupazione non si riesce a trovare lavoro lo Stato non ti abbandona garantendoti il minimo per vivere tramite l'AI. Infine per chi finisce gli studi e entra nel mondo del lavoro la stessa disoccupazione prevede in alcuni casi un reddito minimo per l'inserimento e per la ricerca del primo impiego. Quindi a conti fatti in Svizzera il reddito di cittadinanaza esiste già, quella votata e bocciata al referendum era una proposta per un salario garantito minimo per tutti senza se e senza ma, senza requisiti e senza richiesta di ricerca dilavoro, un salario di fatto legato solo al fatto di esistere. Il reddito di cittadinanza richiesto dal M5S si avvicina molto all'assistenza sociale e alle indennità di disoccupazione che già esistono da decenni in Svizzera. Cerchiamo sempre di andare oltre i facili slogan qualunquisti e di informarci correttamente.

ivan p. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

pe er sor Lavalle.." alla luce.." te consijo de cambia' l' occhiali oppuro l'erba..

Romolo 13.06.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

vincenzodigiorgio 13.06.16 il tuo commento delle ore 12:38| era provocatorio ?

Ricordo quando papa Francesco cercò di invogliare i sacerdoti ad ospitare i profughi presso le parrocchie , pochissimi lo fecero, (quasi nessuno)

Le scuse vennero profuse a piene mani.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.06.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

$$$$$ REDDITO DI CITTADINANZA $$$$$

E' la musica a 5 stelle che preferisco :)

pz 13.06.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Per reddito di cittadinanza flessibilità in

uscita, riduzione dell'età pensionabile per

favorire > flessibilità in entrata per i giovani

"non ci sono le R I S O R S E"

E per forza! Guarda un po'dove sono finite...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/20/anas-il-benservito-a-50-dirigenti-dellera-ciucci-costa-alle-casse-pubbliche-15-milioni-di-euro/2482126/

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.16 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Come sarebbe diversa l'Italia se non ci fossero gli italiani ! Come sarebbe diversa se gli italiani fossero messi a conoscenza di tutte le porcherie del pd e soci ! Come sarebbe diverso avere la democrazia ! Basta con la dittatura !

vincenzodigiorgio 13.06.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ar sor filadelfo...."ci sono pure milioni di piccole partite IVA (professionisti, artigiani, commercianti) che alla fine dell'anno pagate tutte le tasse (IVA, IRPEF, contributi previdenziali e tutto il resto) non beneficiano di 780 Euro mensili netti.."
Je mannamo la benemerita finanza pe vede dove se li so inguattati li sordi..


PPE filadelfo...."ci sono pure milioni di piccole partite IVA (professionisti, artigiani, commercianti) che alla fine dell'anno pagate tutte le tasse (IVA, IRPEF, contributi previdenziali e tutto il resto) non beneficiano di 780 Euro mensili netti

Romolo 13.06.16 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile ! Monna boschi avvisa i torinesi che se non votano pd non vedranno una lira ! Dov'è la magistratura ?!


Quante possibilità abbiamo di controllare le elezioni , sopratutto al Viminale ? Se qualcuno lo sa lo dica . Sarebbe opportuno fare un post su tale importantissimo argomento !

vincenzodigiorgio 13.06.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento

A dire il vero non costerebbe nemmeno l'1% se si utilizzassero i 20 miliardi annui che l'Italia versa stupidamente al fondo europeo salvabanchetedeske, fondo che ovviamente non restituirà un centesimo perché pieno di crediti deteriorati o con soldi impegnati in Germania.
I 20 miliardi sono chiaramente indicati nel bilancio statale semplificato... ci vuole più Europa?
Faccio notare che i soldi spesi in reddito di cittadinanza finanziano lavori socialmente utili (obbligatori per chi percepisce il reddito).

Nella situazione italiana il reddito di cittadinanza io lo vedo come un risarcimento danni che lo stato paga ai cittadini dopo aver fatto di tutto per impedire loro di trovare lavoro (vedi sud Italia).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si tratta di una misura condivisibile e civile però ho una obiezione da fare sui numeri e i calcoli; in Italia oltre ai milioni di disoccupati senza alcun reddito che beneficerebbero di un tale provvedimento, ci sono pure milioni di piccole partite IVA (professionisti, artigiani, commercianti) che alla fine dell'anno pagate tutte le tasse (IVA, IRPEF, contributi previdenziali e tutto il resto) non beneficiano di 780 Euro mensili netti; a costoro che consigliamo? chiudere le partite IVA e prendere il reddito di cittadinanza? Se qualcuno mi risponde con cognizione di causa ringrazio anticipatamente

Filadelfo De Marco 13.06.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il candidato sindaco di Milano del pd Signor Sala,propone di aprire i Navigli,non si rende conto che esiste una cosa che si chiama traffico oppure pensa di farci viaggiare in gondola? E poi con quei soldi non sarebbero meglio impiegarli per costruire case popolari ,scuole ,ospedali, centri per anziani,piscine pubbliche,insomma ,servizi per i cittadini??!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.06.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pescara: festa promozione serie A.
Ecco come viene accolto il sindaco PD Alessandrini.

https://www.youtube.com/watch?v=ulvekmzwX14

il sindaco dichiara oggi che i fischi non erano contro di lui ma contro il sistema.
Non ho parole

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 13:33| 
 |
Rispondi al commento

ma se lo fanno in svizzera sto reddito di cittadinanza (e la proposta di legge c'è anche in Finlandia:

http://www.greenme.it/informarsi/green-economy/18294-reddito-di-cittadinanza-finlandia)

perché non si può fare anche in Italia?

mic. 13.06.16 13:31| 
 |
Rispondi al commento

La disinformazia è un classico dei partiti che vogliono ad ogni costo tenere stretto il potere. In questo caso il PD.

Anche con le olimpiadi succede la stessa cosa, il PD a strombazzare che il M5S non le vuole ecc. Qualcuno ci crede, molti altri sanno come stanno veramente le cose.

Sono, comunque, segnali di debolezza, sono gli darrampicamenti disperati sugli specchi, gli ultimi colpi di coda prima della dipartita politica.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.06.16 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rush finale...diamo un segnale chiaro ai distruttori...forza Movimento!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si fa confusione la colpa e' vostra che chiamate" reddito di cittadinanza" quello che deve essere chiamato "sussidio di disoccupazione"..Le parole hanno un loro valore e significato...Non potete chiamare mare cio' che e' un fiume....


X il V E R O e UNICO REDDITO DI CITTADINANZA (da non confondere per ignoranza o disonesta' con il sussidio di disoccupazione o altro )

http://www.bin-italia.org/

http://www.basicincome.org/

http://www.repubblica.it/economia/2013/05/03/news/svizzera_uno_stipendio_per_tutti_referendum_sul_reddito_di_cittadinanza-57967889

Incasnero 13.06.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Un mondo in cui non si costruisce più un solo posto di lavoro, malgrado la propaganda politica, bancaria e finanziaria dica il contrario, proprio perché con la tecnologia avanzata non c'è più bisogno della manodopera, dare un redditto di cittadinanza sarebbe sensato e pratico e razionale. E in Svizzera, probabilmente, l'hanno capito da tempo.
Se anche costasse (e non lo costa!) il 20% del PIL sarebbe comunque da fare, poiché, al punto in cui siamo, con la disoccupazione sempre più incalzante e in crescita, visto che il redditto viene prodotto dalle macchine, è come fare in modo di consumare con ciò che viene prodotto, appunto, dalle macchine.

Francesco L. Commentatore certificato 13.06.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima grande strage americana assicura a Trump la vittoria alle presidenziali ! Il mondo intelligente tira un sospiro di sollievo ! Un presidente deciso a interrompere la prepotenza dell'alta finanza americana negli affari mondiali , far finire le guerre provocate per interessi economici delle suddette forze economiche che stanno rovinando il pianeta . Con Putin dall'altra parte avremo due uomini ben diversi dai Cresi guerrafondai .

vincenzodigiorgio 13.06.16 13:04| 
 |
Rispondi al commento

con la speranza che il dott tinti del fq ne prenda visione ...e si metta gli occhiali giusti

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Si sentono voci sui pensionati che , per sopravvivere , sono costretti a stabilirsi in Paesi dove la propria pensione basti per vivere dignitosamente . Il governo sta studiando misure atte a equilibrare il valore della pensioncina migrante con tassazione alla fonte erogatrice : 1000 euro in Italia ? 5oo se vai alle Canarie o a Tunisi ? Inoltre si stanno studiando tassazioni proporzionali all'età sulle vecchiette raspanti nei cassonetti : 80 anni - un'euro a cassonetto , 90 anni mezzo euro ! Sono previste multe da 2000 euro a 15.000 per le vecchiette scorrette !

vincenzodigiorgio 13.06.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Se 14 miliardi sono l'uno percento del PIL , quanti miliardi sono l'otto per mille che diamo alla chiesa ? Sappiamo che il Vaticano è in difficoltà estrema poichè accoglie e sostenta i poveri di tutto il mondo . In Italia ospita nelle sue case e edifici vari ( una casa su cinque è di sua proprietà ) milioni di clandestini e profughi . Abbiano notato tutti che chiese , parrocchie , alberghi e strutture varie del vaticano rigurgitano di emigranti ! L' Italia e il vaticano stanno dando prova di civiltà , uniti non solo geograficamente ,nell'accoglionenza dei poveri di tutto il mondo


Il Governo Italiano in carica, dice che la crisi economica è passata, e che quindi il Reddito di Cittadinanza non serva agli italiani!... Che poi questi ultimi siano in difficoltà, non interessa ai vari che hanno chiuso a chiave in un cassetto il provvedimento del MoVimento 5 Stelle, volto a migliorare le condizioni generali della società civile italiana.

Sono sfide con cui sapevamo di doverci misurare, ed i nemici del popolo ormai sono ben visibili e distinguibili!...
Il Reddito di Cittadinanza lo faremo Noi e spero molto presto.

In alto i Cuori e Partecipazione!!!
☆ ☆ ★ ☆ ☆

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.16 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Un cittadino perbene, informato o con la volontà di cambiare deve cacciare a pedate nel c. chi lo ricatta.
Maria Elena Etruria minaccia il mancato arrivo di risorse a Torino in caso di vittoria del 5☆..
Come dire: ti lascio stare sotto al tavolo dove banchettiamo, a raccogliere le briciole che cadono, ma stai buono o ti caccio anche da li.
Spazziamoli via il più presto possibile e ai ballottaggi, si voti contro il pd! !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.06.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Il confronto tv tra Raggi e giachetti è un errore,ripeto il confronto tra la Raggi e il nulla è negativo per il Movimento5stelle.....
da solo visibilità alle mummie,ai morti,questo è vilipendio di cadavere.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.06.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai: lo sanno tutti che la povertà diffusa su vari strati sociali è uno dei modi migliori per tenere ammansita la popolazione e farla abboccare agli slogan... Crediamo davvero che personaggini come Renzi & c., incapaci come sono di tagliarsi lo stipendio, istituiscano il reddito di cittadinanza? Per altre cose (tipo i caccia e gli sgravi al gioco d'azzardo...) i soldi li trovano: riducendo all'osso il contribuente (ed ecco scoperta la fabbrica dei nuovi poveri)...

Biagio C. Commentatore certificato 13.06.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Puro che costasse er doppio(2%),o er triplo(3%),si va fatto,va fatto...

Buongiorno!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.06.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scherziamo ? Quattordici miliardi di euro da spendere per i poveri sarebbe uno schiaffo alla ricchezza ! I poveri sono tali perchè non si sono sacrificati a lavorare pure di notte e dormire solo tre ore a notte , quasi tutti sono stati cicale mentre i ricchi formiche . Euro dopo euro , sacrificando la loro vita senza divertimenti , spesso senza vacanze , con il sudore della fronte , trascurando la famiglia , hanno raggiunto la ricchezza . Quante umiliazioni , quanti dispiaceri hanno dovuto ingoiare per ottenere un appalto o una carica remunerativa ! Cosa credete che i soldi cadano dal cielo ? La povertà deve esserci anche per far godere meglio i ricchi , per evidenziare il loro status , che mondo sarebbe se fossimo tutti ricchi se non potessimo ostentare la nostra barca più lunga delle altre e ammirata dalla plebe ciabattante sui moli . Con 14 miliardi si possono acquistare trenta F35 o due motonavi per il recupero dei clandestini che potremmo permetterci di ospitare in numero maggiore ! Molti dormono sotto tende miserevoli ! Poveri di tutta Italia rassegnatevi che con il pd al governo rimarrete tali sempre !

vincenzodigiorgio 13.06.16 12:21| 
 |
Rispondi al commento


per il reddito minimo tutti i piddini a dire: "non ci sono i soldi"...

poi si leggono queste cose:

""Scandicci, Procura indaga su “assunzione lampo” del sindaco Pd Fallani. 50mila euro di contributi a carico del Comune""

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06/13/scandicci-procura-indaga-su-assunzione-lampo-del-sindaco-pd-fallani-50mila-euro-di-contributi-a-carico-del-comune/2822235/#disqus_thread

mah

pabblo 13.06.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Il PD non verrà Mai accusato e condannato per brogli elettorali perchè :

Primo , ha in mano tutte le istituzioni dalla maggior parte dei presidenti di seggi
alle Procure
alle Corte d'appello
al Ministero degli Interni che comunica di dati ufficiali ,
alla Corte Costituzionale , ecc. , ecc...

Secondo , nessun giornalista si sognerebbe di dare le prove a scapito del PD perchè è il Partito che
assicura il Finanziamento Pubblico alla RAI e a tutti i giornali !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 13.06.16 12:04| 
 |
Rispondi al commento

il reddito minimo è la morte del voto di scambio!

quindi il pdc e il piddì mai lo istituiranno!

cloro!!

ps

"Non tutto va bene ma se come italiani la finissimo di dire che tutto va male, forse le cose andrebbero meglio"""

Debora Serracchiani al Festival dell'Economia di Trento
03-giu-16

molto più divertente questa:

""È molto meglio essere giovani, belli, ricchi e in buona salute, piuttosto che essere vecchi, brutti, poveri e malati. ""

Massimo Catalano


pabblo 13.06.16 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori