Il Blog delle Stelle
#AbbassaLaTassa per gli studenti universitari!

#AbbassaLaTassa per gli studenti universitari!

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 87

di Carlo Sibilia

Oggi portiamo le oltre 10 mila firme degli studenti universitari italiani che hanno sostenuto la nostra proposta di legge durante l’Unitour promosso dal MoVimento 5 Stelle.

Una proposta che prevede tasse più basse fin da subito per le fasce medie di reddito e la “no tax area”, zero tasse, per le famiglie di quegli studenti che non raggiungono i 15 mila euro di reddito all’anno.

Inoltre imponiamo un contenimento della tassazione per ogni ateneo perché la mancanza di finanziamenti da parte del governo al fondo ordinario per le università non deve ricadere sugli studenti. Siamo tra gli ultimi paesi europei per investimento in università e ricerca: l’1% del Pil è troppo poco, servirebbero almeno 30 miliardi di euro in più.

Ma quanto costa mettere in pratica la nostra proposta di legge? Soltanto 90 milioni di euro. Se tutti i parlamentari si tagliassero lo stipendio come facciamo noi, in una sola legislatura si potrebbero risparmiare e reinvestire nell'economia quasi 300 milioni di euro: più di tre volte la cifra necessaria per realizzare questo progetto. I soldi per metterlo in pratica ci sono: il governo ha già a disposizione questa cifra, accantonata nel bilancio dello Stato.

La nostra proposta risponde alle necessità di migliaia di studenti e famiglie italiane, per le quali la voce di spesa “tasse per lo studio” è diventata insostenibile, e rappresenta la soluzione più efficace rispetto al calo di 65 mila matricole in soli 10 anni.

Tasse più basse subito all’università: grazie al MoVimento 5 Stelle è possibile.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

6 Lug 2016, 10:14 | Scrivi | Commenti (87) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 87


Tags: abbassa la tassa, pil, reddito, stipendio, tasse universitarie, università

Commenti

 

Il governo deve sempre aiutare gli studenti

cambio dollaro euro 18.07.16 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Il governo deve aiutare gli studenti per il futuro e per costruire il futuro del paese

Marco gabriele 18.07.16 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo venga allo scoperto a proposito del progetto cultura accessibile negata a pochi fortunati. Le vostre proposte sono la cartina di tornasole per il Governo. Stiamo a vedere cosa inventeranno per non approvarle.

alma gemme 14.07.16 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,mi rivolgo ai parlamentari 5 stelle:
ci sono le condizioni per presentare mozione di sfiducia a Del Rio dopo tragedia ferroviaria?
Il suo ministero ha fatto tutto il possibile per recepire direttive europee e emenare decreti entro i termini?
Claudio Rizzi

Claudio Rizzi 13.07.16 07:55| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo,fino a qualche tempo fa non ho mai votato il movimento a5 stelle,ma questa volta l'ho fatto votando il sindaco di roma virginia raggi.ti ho scritto,perche'sono INDIGNATA sentento "dalla vostra parte",a proposito del disastro ferroviario,in puglia.sono stati spesi 59000000 cinquemilanovento milioni di euro.cosi'ha detto la giornalista.ti prego fai qualcosa,perche'solo tu puoi farlo.grazie,se mi leggerai e buonanotte.giacinta barone

giacinta barone 12.07.16 21:35| 
 |
Rispondi al commento

se veramente si vuole una democrazia, si rende accessibile a chi lo desidera l'accesso all'università e diffondere la cultura a tutti i cittadini per renderli consapevoli di quanto i governi tradiscono la loro fiducia e corrergerne il tiro quando necessario.

alma gemme 10.07.16 08:26| 
 |
Rispondi al commento

In ItaGlia non funziona un casso!


per esempio

la legge italiota dice che per essere scritti all'albo dei periti laureati in ARTI GRAFICHE serve una laurea della classe L23.

Vado a vedere che cosa significa L23 e scopro che sono le lauree in SCIENZE E TECNICHE DELL'EDILIZIA che con le arti grafiche non c'entra una mazza!

poi vado a vedere se esiste un titolo di studio in grafica e scopro che eiste il diploma accademico in grafica e addirittura un diploma accademico di 2 livello in grafica d'arte e vado a leggere a quale classe di laurea corrisponde... ebbene LM89 che corrisponde a storia dell'arte.


in pratica può iscriversi ad un albo un tizio con una laurea che non c'entra un cazzo con l'arte e la grafica e non si può iscrivere chi ha il titolo specifico.....


e voi mi parlate di tasse e di gratis?

ma andate affanculo tutti.... che ci piagliano per il culo anche i bulgari!

un ropmpicaxxo che ragiona con la sua testa 10.07.16 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'europa e la BCE uccidono con l'imposizione del debito e quanto ben sappiamo. Care non sono solo le tasse agli studenti ma anche il vitto nelle mense, più caro di quello delle mense per gli onorevoli. Soprattutto sono cari e pochi gli alloggi per gli studenti, mi riferisco a quelli delle tante ERGO e similari. Sono loro che con i loro prezzi a posto letto e stanza danno il via al prezzo di quelle private. Inoltre i sindaci e i medici sanitari delle ASL, pronti a controllare i B&B nulla controllano a chi affitta stanze agli studenti. Per no parlare degli abbonamenti impossibili per le metropolitane e autobus. Questo si chiama EU. In Italia, No EURO - No BCE - No NATO.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.07.16 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assistenza finanziaria tra pedaggio privato.
Io sono GIUSEPPINA Eleonora, una donna in Cristo con i bambini e un uomo di nazionalità spagnola e dalle mie azioni voglio grazia ciò che il mio Dio mi ha dato aiuto famiglie da minimo gesto di un credito di 3.000 a 200.000 € a un tasso del 2%. Sei interessato, dare la quantità e le condizioni di quest'ultimo dove avrebbe potuto pagare il prestito per il grazie. e-mail: giuseppina.eleonora01@gmail.com. Anche se si tenta, una volta o due volte e non a piedi appena fatto l'applicazione con il tempo, credenza e avere una mente acquisizione prima della vostra richiesta "Dio rimane volto Dio nostro bisogno". E-mail: giuseppina.eleonora01@gmail.com .

GIUSEPPINA Eleonora 06.07.16 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Forse poco pertinente ma sono troppo arrabbiata: mia figlia, studentessa universitaria, la scorsa estate ha lavorato tre mesi, rigorosamente in regola. Bene, per circa 200 euro ha superato la soglia dei 2900 euro che ti rendono, fiscalmente, non a carico dei genitori.
Pertanto i 2500 euro che ho pagato di tasse scolastiche non ho potuto portarle in detrazione!
Calcolando le detrazioni fiscali sulla mia busta paga all detrazione sfumata.....sarebbe stato meglio che fosse rimasta a casa. Bello essere onesti e pagare le tasse!


-----------DOVREBBERO PAGARLA CARA!-------------


Parigi 21:38
MONTI: BANCHE ITALIANE SOLIDE,PROBLEMI UNICREDIT TEMPORANEI

Mario Monti difende la solidita' del sistema bancario italiano ed in particolare sulle attuali difficolta' di Unicredit ha spiegato che sono solo temporanee. Cosi' il presidentde del Consiglio in un'intervista concessa alla rete all-news France 24 a margine dell'incontro con Nicolas Sarkozy a Parigi. 'Il sistema bancario italiano e' tra i piu' solidi...e penso che le difficolta' di Unicedit siano soprattutto legate all'aumento di capitale, che in questa situazione di mercato, ha incontrato alcune temporanee difficolta' ma', ha ribadito Monti, 'le banche italiane sono solide'. .

6 gennaio 2012

http://economia.repubblica.it/news/MONTI:-BANCHE-ITALIANE-SOLIDEPROBLEMI-UNICREDIT-TEMPORANEI/4093755

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.16 18:33| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI UOMINI NON POSSONO ANDARSENE ALL'ALTRO MONDO SENZA RENDERE CONTO!

5 settembre 2012 | 13:40 GIORGIO NAPOLITANO

"Nostre banche più solide che Paesi virtuosi"

Napolitano: "È ripresa la fiducia nell'Italia anche grazie a Monti. Lo spread è assolutamente inspiegabile"

http://www.corriere.it/politica/12_settembre_05/napolitano-ripresa-banche_06f300ba-f74d-11e1-8ddf-edf80f6347cb.shtml

Banche, tutti quelli che hanno detto: "IL SISTEMA E' SOLIDO"

http://www.lettera43.it/politica/banche-tutti-quelli-che-hanno-detto-il-sistema-e-solido_43675241757.htm

SACCOMANNI: "Grado di solidità adeguato" "Nessuna preoccupazione sullo stato di salute delle banche"

FRATTINI: "Mai avuto bisogno di sostegni o aiuti"

VISCO: "Non siamo fonte d'instabilità"

MONTI: "Difficoltà temporanee"

VEGAS: "Sistema capace di fronteggiare situazioni cicliche avverse"

RENZI: "Non c'è rischio sistemico"

PADOAN: "Il sistema italiano è uno dei più affidabili"

MUSSARI: "Fmi? Conclusioni semplicistiche e sbagliate"

GRILLI: "Riconosciuta solidità del sistema bancario"

Sono incredibili le "puttanate" divulgate da questi personaggi politici, per gabbare i cittadini italiani.

Non debbono farla franca!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Non basta abbassare una tassa, occorre fare un discorso più strutturale.
Stiamo morendo soffocati da vecchi grassoni che pensano di essere pieni di soldi ma se continua così i soldi non varranno più niente e anche loro si ritroveranno nudi... speriamo di non arrivarci ma l'incompetenza o la colpevole competenza di chi ci ha indebitato più di quanto potevamo permettercelo... che ha foraggiato lavoratori per ottenere voti per lavori inutili in quanto creati al solo scopo di comperare il voto... che ha elargito pensioni e dato prebende o realizzato opere pensando ad una crescita costante ed infinita.

Il potere da alla testa quindi occorre trovare un modo affinché non sia mai impersonificato.
Tutti coloro che hanno un potere finiscono per perdere il senno.
Il problema probabilmente deriva dalla sicumera!
L'espressione che prende un soggetto preso da sicumera è la faccia a culo di gaddrina!

L'unica via è ridurre la spesa della PA affinché si arrivi ad una tassazione max del 20/25%.
Prima di tutto occorre trovare un modo per bloccare gli interessi sul debito pubblico.
Poi togliere le pensioni alla gentaglia che ci ha messo in questa situazione...altro che 30 mila euro netti al mese, 30.000 calci nel culo a loro e chi per loro ha goduto o sta godendo!
Drasticamente ridurre la spesa per la difesa e le case farmaceutiche e le rendite createsi nel ssn.
Poi mettere un tetto max di 4/5000 euro netti al mese come massimo stipendio pagabile ad un essere umano da parte dello stato.
Vuoi di più? apri un impresa e dimostra di valere quello che pretendi.
Mai più categorie protette come quella dei notai, dei farmacisti o in genere di qualsiasi categoria che sfrutta concessioni pubbliche per arricchirsi.
Chi lavora nel pubblico non può e non deve arricchirsi! Semplicemente perchè non possiamo permettercelo!
Ancora stanno lì a cincischiare per far passare il tempo utile alle prescrizioni e alla memoria della massa di polli

RESPONSABILITA'

AH quanto li fa cagare sotto questa parola!!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.07.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA DIRETTA

La democrazia diretta, e' quell'Istituto, secondo il quale, IL VOTO, di un qualsiasi statatucolo, quasi sempre straraccomandato, molto spesso con diplomi falsi, concorsi truccati, graduatorie manipolate, SEMPRE stratutelato, anzianato, stracarrierato, superindennizzato, illicenziabile...e e molto spesso INUTILE o IMPRODUTTIVO, IL SUO VOTO, vale quanto il voto di un piccolo imprenditore che questa italia dei parassitismi costringe a sudare sangue per arrivare a mantenere la propria famiglia che quasi sempre lavora con lui e talvolta anche a scegliere di abbandonare.

BISOGNA legare ogni remunerazione variamente statale, dall'ultimo degli operai al Presiden
te della Repubblica, agli andamenti economici

tomi sonvene Commentatore certificato 06.07.16 16:08| 
 |
Rispondi al commento

L' impressione e' che il governo in carica persegua l'obiettivo di ridurre l'a cesso alle universita' e il numero dei laureati, probabilmente perche' al settore produttivo, Confindustria in testa, servono piu' tecnici specializzati che laureati. Meglio quindi tornare ad una universita' di elite, troppi intellettuali fanno male all'economia e inoltre hanno il brutto vizio di pensare con la propria testa.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 06.07.16 16:05| 
 |
Rispondi al commento

BREXIT

Ci sono, sembra, oltre a innumerevoli politici che non hanno MAI lavorato un giorno nella loro vita, anche altrettanto tanti Premi Nobel delle stupidaggini, che promuovono separazioni tra paesi euro ed UE. Ma, gli operatori economici, gli imprenditori internazionali, gli investitori, i mercati, conoscono BENE quanto siano piu' premianti PER TUTTI le migliori relazionalita' e le migliori comunicativita'. E tra poco lo comprenderanno MOLTO bene, anche i vari operai di Sunderland ed anche di molte imprese Europee. Bisognerebbe sentire quello che pensano i dirigenti di Apple, Google, Amazon, Facebook, Microsoft...non quello che pensano e sbandierano politicucoli e premietti delle parentele e magari "docenti", per la serie, in italia, quando una cosa non la capisci, vai ad insegnarla

tomi sonvene Commentatore certificato 06.07.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi potrebbe fare di meglio dell'attuale " governo " di sinistra ( ah ah ah ah ! ) per portare alla rovina scientemente un Paese come il nostro ? Ha eliminato il welfare , ha riempito le nostre città di clandestini rompicoglioni orinanti per strada , ci ha riempito di tasse e balzelli vari come nessun'altro Paese al mondo , ci ha tolto la sanità e le eccellenze , ha permesso alla Fiat e a tante altre importanti aziende di delocalizzarsi gratis e pagare le tasse all'estero , ci impedisce di lavorare con la burocrazia elefantiaca e la persecuzione di equitalia ! Mi fremo qui che già basta e avanza ! Mettiamoci pure le enormi ruberie e stiamo a posto ! Tu che voti per questa gente le sai queste cose , perchè continui ?


Abbassa la tassa e fai lavorare i docenti

tomi sonvene Commentatore certificato 06.07.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una proposta sensata. Altro che salto della quaglia e Bordelli .

La Capocchia Giovanni 06.07.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo è in guerra , i ladri imperversano ovunque e a tutti i livelli ! L'America ci sta preparando un altro piattino dei suoi :il TTIP che ci sderenerà completamente , l'Italia è diventata l' immensa latrina dei clandestini che pretendono wi fi , cibo migliore e puttane ! Nostri concittadini vengono sgozzati e torturati e noi discettiamo sulle tasse universitarie ! Ma per favore !


Accendo la tv e vedo il Pinocchietto , cambio canale subito preda della nausea e riappare , ricambio ancora ma è sempre li ! Lascio perdere , spengo il televisore e accendo la radio , orrore , la sua voce mi colpisce allo stomaco , altra nausea ! Esco e vado a comprare il giornale , l'apro e in primo piano la sua faccia beota mi aggredisce ! Basta ! Non accendo più radio e tv , non compro giornali e caccio di casa il mondo !

vincenzodigiorgio 06.07.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile che in un Paese che è tutto un casino non ci siano i casini veri !


Auguri al nostro Di Maio per il suo 30 compleanno!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.07.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...VOGLIAMO ABOLIRE L'ISEE DEFINITIVAMENTE?
E' UNA DELLE COSE CHE VA A INFLUIRE MAGGIORMENTE SULLE TASSE DELLO STUDENTE!

...VOGLIAMO ABOLIRE LE TASSE INGIUSTE, QUELLA RELATIVE AI RITARDI DESTINATA AGLI STUDENTI F.C.?

...VOGLIAMO ABOLIRE IL CALCOLO DELLE TASSE SUL PATRIMONIO IMMOBILIARE DELLO STUDENTE, VISTO CHE PURE AVERE UN GARAGE, UN RUDERE O UN TERRENO CHE NON PRODUCE REDDITO, E' SCUSA UTILIZZATA PER FARE CASSA E CHIEDERTI SOLDI?

...VOGLIAMO CALCOLARE IL REDDITO SOLO SULLA FAMIGLIA CHE HA A CARICO LO STUDENTE (E NON FARE LA SOMMATORIA DEI REDDITI DI TUTTO IL PARENTADO COMPONENTE IL NUCLEO: FRATELLI, SORELLE ETC)?

Zampano . Commentatore certificato 06.07.16 14:09| 
 |
Rispondi al commento

il confronto tra iscritti attivi , con istanze e interventi , sulla nostra piattaforma Lex di Rousseau , sta prendendo sempre più consistenza ..

Le proposte , le istanze dai territori , alla rete che vengono recepite ,con nomi e cognomi dei proponenti , dalle nostre istituzioni ..

Un progetto rivoluzionario che spazza via prevaricazioni , infiltrazioni ideologiche ..

Cari Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.07.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso del M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.07.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono per la possibilità di migliorare l'accesso allo studio che va però controbilanciato con il fattore meritocratico garantendo l'accesso solo ai meritevoli in regola con il percorso didattico.


Vorrei segnalare che vi è una tassa universitaria che pesa ingiustamente sui ragazzi e sugli uomini che intendono formarsi nelle nostre università:
gli studenti fuori corso, pagano delle tasse enormi senza alcuna ragione in quanto negli anni di corso hanno già pagato il servizio e potrebbe indurre gli atenei alla strategia di avere il più alto numero possibile di fuori corso.

Pippo M. Commentatore certificato 06.07.16 12:51| 
 |
Rispondi al commento

E mentre i nostri attivisti maschietti si preoccupano del benessere del loro pisello
Con un colpo di mano degno del miglior ... satrapo ... si sceglie l'amico con la benedizione dell'impero d'occidente e senza l'approvazione nell'emiciclo dei vassalli
La cyber security ovvero la nuova ovra o se preferite una stasi sta per essere varata
Allegri piselli !

Rosa Anna 06.07.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma,senza disperdere l'attenzione in troppi temi io cercherei di applicare la costituzione.......

http://orizzonte48.blogspot.it/2016/07/la-sovranita-democratica-costituzionale.html?m=1

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI PUBBLICI

Altro scandalo quotidiano, stavolta sugli appalti EXPO

NIENTE, MAI NIENTE PIU', dovra' essere eseguito che non sia assolutamente INDISPENSABILE e VITALE, dalle amministrazioni M5S. Almeno finche' non si avra' un controllo PERFETTO su appalti, esecutori lavori, controlli, verifiche, costi...
Questi Partiti storici hanno lavorato e lavorano SEMPRE e SOLO corrottamente e CONTRO i cittadini. E, come sempre, tra una negazione ed una dimenticanza, una scusa ed una precrizione, NESSUNO restituira' mai niente e sara' mai sanzionato e INTERDETTO. MAI

tomi sonvene Commentatore certificato 06.07.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento il prof.Bechi come al solito sulla 7 sta sputtanando il movimento. Ma non potevate dargli qualche cosa da fare tanto per tenerlo tranquillo....per esempio abbonarlo alla settimana enogmistica.

franchino bertolini 06.07.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

BREXIT

-La GBP ha perso mediamente circa il 10%
-I fondi immobiliari hanno bloccato i rimborsi in relazione alla troopa domanda di rimborsi dei risparmiatori
-Il ministro economico britannico ha gia' preannunciato che la tassa sui redditi d'impresa, attualmente al 20% verra' presto portata al 15%, per incentivare imprese a rimanere in UK
-Il UK si impoverira' e con esso tutta l'UE, in quanto, minimo, si ridurranno gli scambi commerciali

Tutti i fautori di questa scellerata e male proposta e male spiegata e molto imbrogliata, iniziativa si sono variamente dimessi.

Il referendum era solo consultivo.

Un vero politico, di una minima rispettabile caratura, che faccia prendere atto a TUTTI, di come sia ora, comprensibile per tutti, la catastroficita' della situazione venutasi a creare ???
M5S dovrebbe suggerire nei prossimi interventi in Parlamento Europeo, che i politici britannici RIVEDANO i risultati del referendum, alla luce del VERO BENE dei cittadini.

tomi sonvene Commentatore certificato 06.07.16 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene. Le aziende italiane, le più importanti e grandi, devono concorrere al finanziamento delle università italiane, di conseguenza si possono abbassare le tasse agli studenti, oltre all'impegno dello Stato. In particolare quelle che necessitano di persone particolarmente capaci e pronte ad essere inserite nel mondo del lavoro innovativo. Bisogna rafforzare il legame di sperimentazione-collaborazione tra le università e il resto della società civile e produttiva.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.07.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è un'ottima proposta...Ma siamo in Italia e qualcuno potrebbe approfittarne. Le cose si devono fare bene, in questo caso cercare di "arginare" i furbetti.

PIPPO A. Commentatore certificato 06.07.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento

O.T.: Oggi.

Le mani della mafia sugli appalti Expo e Fiera: 11 arresti a Milano

Undici persone, tra cui un avvocato, sono state arrestate nell'ambito di un'inchiesta della Dda di Milano con al centro reati tributari, riciclaggio e associazione per delinquere con l'aggravante della finalità mafiosa. Agli arrestati erano riconducibili alcune aziende a cui erano stati affidati appalti per l'Expo.

Al centro dell'inchiesta della Dda di Milano c'è il consorzio di cooperative Dominus Scarl specializzato nell'allestimento di stand, il quale ha lavorato per la Fiera di Milano dalla quale ha ricevuto in subappalto l'incarico di realizzare alcuni padiglioni per Expo tra cui quello della Francia e e Guinea equatoriale. Secondo le indagini coordinate dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini e dai pm Paolo Storari e Sara Ombra, le società del consorzio erano intestate a prestanomi di Giuseppe Nastasi il principale indagato, arrestato con il suo collaboratore Liborio Pace e l'avvocato del Foro di Caltanissetta, Danilo Tipo, ex presidente della Camera penale della città siciliana. Le società coinvolte ricorrevano a una sistema di fatture false per creare fondi neri. Il denaro era poi riciclato in Sicilia dove gli indagati avrebbero avuto legami con la famiglia di Cosa Nostra dei Pietraperzia.
Il Gico della Guardia di Finanza sta effettuando un sequestro preventivo per circa cinque milioni di euro.

Il camion con 400mila euro - E' stato 'intercettato' anche un camion partito dalla Lombardia e diretto in Sicilia con dentro, ben nascosti, 400 mila euro in contanti, soldi sequestrati in quanto, secondo l'accusa, riciclati nell'inchiesta della Dda di Milano.

http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2016/07/06/expo-
arresti-fiera.html?ref=libero


In italia la prima cosa da fare e far pagare le tasse a tutti. Chi ha una pensione o un qualsiasi reddito fisso vive con il mal di fegato vedendo i medici, gli avvocati, i commercianti, gli idraulici ecc. , godere del reddito senza tasse. Altro che reddito di cittadinanza o tasse universitarie piu basse!!!! Ne godrebbero sempre le categorie che già godono di esenzioni ai ticket sanitari o tasse universitarie.
È chiedere troppo far pagare TUTTI le GIUSTE TASSE?

Patrizia I., Roma Commentatore certificato 06.07.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Qualcuno sa come ha votato il M5S?

Schiaffo Ue ai nostri disoccupati: "Un lavoro a tutti i profughi"
Il Parlamento Ue ha votato un rapporto che chiede di assicurare un lavoro a tutti i profughi che arrivano in Europa. A discapito dei disoccupati europei

Cristian Valletti, Roma Commentatore certificato 06.07.16 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFORMATI Questa legge già c'è
Moltissimi studenti benestanti cambiano residenza e fanno finta di abitare con le nonne pensionate. cosi pagano una cifra irrisoria di iscrizione e prendono anche la borsa di studio per reddito basso. A Roma è una pratica molto diffusa

Cristian Valletti, Roma Commentatore certificato 06.07.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Sapete chi non pagherebbe? Gli evasori! Perchè se una famiglia con un figlio universitario non guadagna 15000 euro, non può permettersi l'università.

Dobbiamo combattere la corruzione e l'evasione...

Proposta senza attinenza con la relatà

bulba p. Commentatore certificato 06.07.16 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è solo tagliare le tasse universitarie ma anche altri costi.
Alcuni professori pretendono che si studi sui propri libri e li vogliono vedere all'esame, libri spesso costosissimi, in biblioteca i libri non si trovano mai, avere le fotocopie è illegale.
Molti studenti arrivano da fuori sede, dormire è costoso così come viaggiare.
Ma supponendo di avere università moderne (in Scozia molti possono accedere alle università gratis ma rimanendo in corso) occorre anche un altra organizzazione, campus dove alloggiare gli studenti con mense vicine, tutte cose inesistenti in Italia.
Supponiamo che ci sia la volontà, che si realizzino molte università piccole e decentrate invece che poche sovraaffollate e con insulsi esami d'ammissione solo per sfoltire gli accessi.
Facendo così occorre però copiare dall'estero in modo che sia giusto che lo studio universitario sia accessibile a molti ma i pelandroni devono pagare di tasca loro e non essere a carico della collettività.
Ultima considerazione: in Italia il numero di laureati è molto basso rispetto alla media europea e molti di questi sono laureati in materie per cui non c'è richiesta (lettere, filosofia, ecc) o eccesso (legge), ma supponendo di mettere tutto a posto, a cosa serve sfornare laureati che poi non troveranno lavoro oppure saranno pagati pochissimo? Mi pare che ci sia ben altro da sistemare prima di pensare al diritto allo studio: salario minimo legale, come negli altri paesi europei, ovviamente parametrato al costo della vita del luogo in cui si soggiorna e al titolo di Studio, aumentare i posti di lavoro rilanciando la domanda interna e gli investimenti esteri con una drastica (-50%) riduzione della pressione fiscale e previdenziale.

Alessandro G. Commentatore certificato 06.07.16 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono per la possibilità di migliorare l'accesso allo studio che va però controbilanciato con il fattore meritocratico garantendo l'accesso solo ai meritevoli in regola con il percorso didattico.

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.07.16 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Provar non nuoce e facciamo bene a continuare a proporre iniziative e leggi a favore dei piu' deboli e soprattutto dei giovani. Alla peggio ci verranno utili quando saremo noi al governo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 06.07.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento

***** BENE, MA... *****

Non è per noi un tema fondamentale.
Quando riaprite le case di tolleranza?

pz 06.07.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è
una buona proposta

Ma chi ha votato,per le case chiuse ?
Li vorrei vedere in faccia

Rosa Anna 06.07.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori