Il Blog delle Stelle
Da Papa Francesco per il #RedditoDiCittadinanza

Da Papa Francesco per il #RedditoDiCittadinanza

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 69

di Laura Castelli, capogruppo M5S Camera

Una marcia da Livorno a Roma per chiedere che anche in Italia venga istituito il reddito di cittadinanza. Protagonisti due disoccupati livornesi, Angelo Devittis e Francesco Ferrara. Una marcia simbolica la loro affinché le istituzioni intervengano il prima possibile con una misura seria che affronti il tema della povertà. In Italia ci sono nove milioni di persone che vivono con meno di 780 euro al mese, ed è a loro che si rivolge la proposta del Movimento 5 Stelle che i partiti tengono immobile in commissione, impedendo perfino una discussione.
I due disoccupati livornesi sono arrivati questa mattina nella Capitale dove hanno incontrato la capogruppo M5S Laura Castelli ed i portavoce Sergio Battelli e Alberto Zolezzi. Partiti da Livorno il 27 giugno hanno affrontato tredici tappe, fra cui anche Civitavecchia dove hanno incontrato il sindaco Antonio Cozzolino e il vice sindaco Daniela Lucernoni.
Il MoVimento 5 Stelle è al loro fianco, lotta e continuerà a lottare per un reddito di cittadinanza nel nostro Paese. Una vera e propria manovra economica che darebbe ossigeno alle persone in difficoltà e farebbe ripartire tutta l'economia.

banneri5s2016.jpg

11 Lug 2016, 17:16 | Scrivi | Commenti (69) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 69


Tags: Angelo Devittis, disoccupazione, Francesco Ferrara, Laura Castelli, marcia reddito di cittadinanza, Papa Francesco, reddito di Cittadinanza

Commenti

 

Rimango del parere che questa nazione,questo popolo lo vogliono annientare,prima la cessione di sovranità alla ue poi il meticciamento con immigrati africani e asiatici,se volevano che questo paese sopravvivesse avrebbero messo il reddito di cittadinanza negli anni 40 come c'è già in francia,uk e oltre,avrebbero messo più controllo sullo sfaciello della droga e eliminato la mafia camorra ecc.ma molti hanno preferito garibaldi e gli altri servi degli illuminati di baviera invece che i Papi.ora dovremmo fare attenzione a non cedere alla ue e al meticciamento e alla cirinnà poi magari dalle scuole usciranno agronomi muratori elettricisti idraulici ecc. invece di economi avvocati,psicologhi ecc.allora si potrebbe cominciare a capire il senso cristiano di comunità e celebrare la ricostruzione,la Vita la Verità la Via.

Paolo Ghiazza, roma Commentatore certificato 15.07.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento

"Bravissimi i nostri ragazzi, è importante lavorare anche con la parte sana della Chiesa. Non ci sono solo praticanti con la tessera di Fi che mettono al centro della loro credenza la nota famiglia Berlusconi e i suoi massoni, o i praticanti del Pd che aspirano ad accrescere il fanatismo della fede relegata a macoli ed esoterismo.
Fatevi sentire sempre di più con la vostra coscienza evangelica ponendo al centro l'uomo, il cittadino, soprattutto quello indifeso e calpestato da lor potenti signori, ricchi per frodo, incapaci e fannulloni."

Roberto Padova 15.07.16 01:10| 
 |
Rispondi al commento

ma che facciamo co sto vaticano! Non è ammissibile che nostri attivisti o parlamentari vadano dal papa o chi per lui per atti che riguardano il nostro paese! Andiamo a rafforzare la già pesante, nefasta ingerenza che questi hanno nella nostra politica. E' uno stato nemico. E' una setta di delinquenti che sfrutta la gente da 17 secoli...ma stiamo delirando o cosa!

mario bottoni 13.07.16 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo un compromesso ragionevole:
La Chiesa paga tutte le tasse che dovrebbe pagare e lo Stato si impegna a far confluire TUTTE le tasse pagate dalla Chiesa nel Reddito di Cittadinanza.
A parte "l'eticità" di un compromesso del genere, basta fare un pò di conti per rendersi conto che converrebbe ad entrambi.

Torquato Apreda 13.07.16 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ParapàFrancèParapàFrancè,dacciunamaaaaanoooo!!!!

Giovanni F. 13.07.16 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Giusto Papa Francesco puo' farci la grazia del reddito di cittadinanza, intercedendo in alto. Purtroppo e' in basso, dalle nostre parti, che si decidono queste cose, esattamente nel parlamento italiano, ma li' di miracoli non ne fa nessuno, tantomeno per i meno abbienti.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 12.07.16 15:48| 
 |
Rispondi al commento


Ma è mai possibile che anche il M5S, ma i parlamentari però non i cittadini, debbano, come tutti i vecchi politici che noi combattiamo( a parole) inginocchiarsi e farsi dare la benidizione di un capo di Stao straniero?...Ma che razza di popolo di merda siamo...senza dignità di Nazione...sempre col senso di inferiorità. Meno male che siamo diversi noi....ma andate a cagare....avete smesso persino di battagliare sull'uscita da questa Europa di banchieri criminali che non ha nulla a che vedere con l'Europa etica, socuale, che 550 milioniu di cittadini europei vorrebbero. Praticame3nte ipol cavallo di battaglia n.1 l'avete accantonato e nasconsete tutti i post che vi fanno capire lo sbaglio colpevole...ho la sensazione che c'è aria di compromesso con i pezzi grossi dell'Eureopa....fate pure....vi aspettiamo al varco.....cuscienza benedica


IL PAPA CHE RAPPRESENTA DIO, SICURAMENTE SARA' D'ACCORDO A SOSTENERE IL REDDITO DI CITTADINANZA.
E CI AUGURIAMO NOI ITALIANI CHE LA CHIESA SI PROP0NGA ANCHE DI PAGARE L'IMU.

grace 12.07.16 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono disoccupato ho 59 anni mia moglie 55 anche lei disoccupata devo pagare le bollette e l'affitto mi arrancio come imbianchino ma adesso non trovo niente non so più a che santo rivogermi .ho presentato domanda ASDI ma respinta per decorrenza termini non ho più nemmemo soldi per il pane .aiutatemi vi prego . di antonio lino via tevere 60 teramo

lino di antonio 12.07.16 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSA C'ENTRA IL PAPA CON IL REDDITO DI CITTADINANZA??????

grace 12.07.16 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI PUO SEMPRE ATTINGERE AI 5-6.000 MILIARDI DI EURO SPESI ALL'ESTERO PER COMPERARE 40.000.000 DI AUTOMEZZI !!!
OPPURE CERCARE LAVORO DOVE SONO STATI SPESI I SUDDETTI SOLDI: IN GIAPPONE (CHE STA DIETRO L'ANGOLO E CORRISPONDE AL PRINCIPIO "COMPRIAMO A CHILOMETRI O") !!!
COSI COME IN GERMANIA, FRANCIA, INGHILTERRA ECC. ECC. ECC. ... !!!

Franco Della Rosa 12.07.16 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Il MoVimento non è ne di destra , ne di sinistra .. idee , proposte , partecipazione , democrazia diretta ..


Le credenze tenetevele nella vostra quotidianità , nella vostra vita privata .. Lo Stato , il Parlamento come M5S accoglie il Programma e le Istanze degli iscritti , tramite le piattafforme Ufficiali su Rousseau ..

E in nessun punto del programma , come nel Sistema Operativo si chiede a chi viene eletto portaVoce di intercedere in vaticano ( Uno Stato molto losco .. come quello italiano del pappolitano & C , se non peggio !!! )

Cari saluti

cittadini liberi .. mi raccomando il preservativo ai più giovani !!

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Movimento 5 stelle manca una sola cosa per trasformarsi veramente in un Buon Governo: lo Spirito Santo. Perciò, cari grillini, tutti in ginocchio nel confessionale a confessare i peccati, e allora sì che le cambiate le cose - non a parole, o con pie intenzioni giacobine, per carità, lodevoli - ma non lo dico io, ma Cristo che:

"senza di Me, non potete fare nulla"

Perciò, che vi piaccia o no, solo con la forza della Grazia il cadavere d' Italia potrà resuscitare e tornar giovinetto!

Giovanni Giuffra Traverso, Genova Commentatore certificato 11.07.16 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi,il reddito di cittadinanza é il minimo che questa classe politica schiavista possa fare dopo che a permesso che migliaia di stranieri prendessero il posto degli italiani abbassando poi il costo del lavoro a danno solo della manovalanza italiana!questi vogliono riformare No questi vogliono solo far soffrire gli italiani che lavorano onestamente per portare la pagnotta a casa che per colpa di questi politicanti a casa arrivano solo le briciole

claudiog 11.07.16 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa c'è sempre di mezzo. Ma che gli vanno a dire? cose da pazzi! non cambia mai nulla in quest'Italia. Anche in una delle sue prime uscite fatte la Raggi ha sentito l'insopprimibile esigenza di incontrare il Papa.
Ecco l'insopportabile italiano movimento o meno che avremo non voluto più vedere.
Mah.

Francesco L. Commentatore certificato 11.07.16 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate da Francesco che ve li da lui i soldi.Quelli dell'8X1000,IMU,IoR,donazioni varie più o meno volontarie o ....

sauro v., Carpi Commentatore certificato 11.07.16 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Questo mi fà imbestialire, ed è quello che mi troverà sempre in disaccordo con il Movimento.
E' così difficile capire che la chiesa non favorirà mai il reddito di cittadinza, ne andrebbe a discapito della caritas.
La Castelli e gli Altri vanno dal lupo con l'agnello in mano !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 11.07.16 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito dello I.O.R. e dei fondi occulti ,

sarebbe il caso di recepire la mia richiesta postata e VOTATA in lex Europa

Vedi Proposta di Legge di Laura Ferrara

PortaVoce eletta in BCE per il nostro M5*****

Cari saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una italiana, separata, 2 figlie a carico, disoccupata, l'unico aiuto € 250,oo dei Servizi Sociali del Comune di residenza che paga, a discrezione qualche bolletta, probabilmente mi troverò a breve senza casa, nel pacco alimentare della Caritas mi ritrovo anche cibo scaduto. La mia vita e quella delle mie figlie è quella di respirare... e subìre umiliazioni Vorrei finirla con questo assistenzialismo che ha fatto diventare le mie figlie vittime e ciniche, voglio un lavoro per crescere dignitosamente le mie figlie e voglio un futuro per loro in modo da addivenire anelli attivi di una società, una vera società costruttiva.

G. Patrizia Caracciolo 11.07.16 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' UN aiuto essenziale il reddito di cittadinanza oltre che a fare sopravvivere I poveri farebbe fiato Vero alla economia reale partendo dal basso. Bravo bravi anzi bravissimi.

Ermanno Piacenti 11.07.16 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Si il reddito è una priorità che rende la dignità, e al tempo stesso darebbe ossigeno anche ai consumi.

Liliana Prima 11.07.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Sì ok .. tutto molto MoVimentato e non laico ..

.. ma a noi interesserebbe che iniziaste a pubblicare post nei quali si informa la rete su come Ci stiamo organizzando in Parlamento per accogliere le Proposte della Rete votate a maggioranza sul nostro Rousseau

No al PROIBIZIONISMO

Vincolo di Mandato

Cari Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** BENISSIMO! ******

Reddito di Cittadinanza PRIORITA' ASSOLUTA!!!
(Vabbè, eventualmente dopo Cannabis e Puttane)

pz 11.07.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori