Il Blog delle Stelle
I partiti si spartiscono i nostri soldi #MollateIlMalloppo

I partiti si spartiscono i nostri soldi #MollateIlMalloppo

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 129

di MoVimento 5 Stelle

Scene di giubilo sono segnalate nelle tesorerie dei partiti politici: oggi si va all’incasso, alla faccia dei cittadini italiani che nel 1993 votarono plebiscitariamente al referendum per abolire il finanziamento pubblico ai partiti. E' bastato poco, un nulla, cambiare la dicitura in "rimborsi elettorali" e così gli italiani sono stati raggirati. Ventitre anni dopo stiamo ancora qui a dare loro soldi mentre la povertà dilaga a livelli spaventosi, vengono applicati tagli alla scuola e alla sanità e come beffa dicono pure di avere abolito i finanziamenti pubblici. Bugiardi: incassano eccome! Per gli italiani lacrime e sangue, per i partiti privilegi e milioni.
L’ufficio di presidenza della Camera ha dato il via libera alla spartizione del bottino. La parte del leone ovviamente la fa il Pd, che incassa 1.881.757,42 euro, seguito dal Pdl (ma non si era sciolto?) con 1.167.236,23 euro. La medaglia di bronzo va alla Lega Nord – quella di “Roma ladrona” – con 393.634,95 euro. Fuori dal podio, per un pelo, Scelta Civica con 359.878,36 (ma non si era scelto, pardon, sciolto anche questo?).
Buone prestazioni per Sel (226.115,90 euro), Fratelli d’Italia (140.500,37) e Udc 121.669,71 euro. Poi 6.278,30 euro per l’Idv, Rifondazione Comunista 7.205,32, Verdi 6.805,03, Con Monti per l’Italia 12.087,78 nonostante, tra l’altro, di questi partiti si sia persa la traccia.
Questo per quanto riguarda la Camera, il Senato ha a disposizione un ulteriore fondo di 5.747.218,75 euro. Il totale delle elargizione è quindi di 11.875.415 euro di cui solo una parte è ancora “congelata” perché la commissione sulla trasparenza alla Camera deve verificare che i bilanci dei partiti siano a posto. Poco male, ci sarà sempre una legge Boccadutri pronta eventualmente a sbloccare tutto. #MollateIlMalloppo.

Ps: non è una dimenticanza, il M5S non c’è nella lista perché ha rinunciato a inizio legislatura ai 42 milioni di euro che ci sarebbero stati destinati




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

22 Lug 2016, 15:05 | Scrivi | Commenti (129) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 129


Tags: finanziamenti pubblici, MoVimento 5 Stelle, Pd, rimborsi elettorali

Commenti

 

secondo un rapporto della uil del 2013 sui costi della politica, in italia ci sono circa 145000 cariche elettive, tra sindaci, assessori, consiglieri, onorevoli. accorpando i comuni sotto i 5000 abitanti ed abolendo le province tale numero scenderebbe, attorno facciamo ai 100000 o giù. il fatto è che in italia ci sono facciamo 16 milioni di pensionati: reclutando meno dell’1% (farebbero 160 mila persone) di questi è possibile che si selezionerebbero pensionati ben retribuiti, onesti, preparati, con un curriculum vitae (tra cui studi e professione) interessante e con ancora una voglia di mettersi in gioco, di sentirsi utili. il tutto se condito con un master fatto ad hoc per loro in gestione della pubblica amministrazione ed un livello di inglese b2, avremmo risolto gran parte dei costi della politica, somma da reinvestire in pubblica istruzione. i giovani si limiterebbero a fornire idee, alla militanza, allo staff gratuito e soprattutto a crearsi un avvenire. non avremmo quindi il problema del giovane arrembante e spesso poco preparato, con “poco curriculum vitae (di studi e professionale)” che vuole fare della politica una professione, magari da intrallazzo, con il rischio alto di ritrovarceli a vita a fare danni di ogni sorta. orsù quindi, innalziamo nel breve-medio termine l’età eleggibile a 67 anni.
di queste persone sapremmo tutto quello che c’è da sapere, hanno vissuto lo stato e se sono onesti oltreché competenti, difficilmente farebbero ora i disonesti. niente vitalizi o periodi di aspettativa (in cui uno trascura la professione che ha) e molto tempo da dedicare ancora allo stato.

edoardo spirito, maenza Commentatore certificato 30.07.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Trovo assolutamente giusto che i partiti si spartiscano i nostri soldi, che abbiano i privilegi che hanno, che continuino a piazzare, in posizioni chiave e milionarie, quei poveretti che nonostante tutto non ce l’hanno fatta (I TROMBATI). Dato il crescente benessere, sociale e civile, che la nostra classe politica ci ha “DONATO”. Date le illuminate scelte politiche (MONETARIE, SOCIALI, INDUSTRIALI, EUROPEE, ESTERE, ECC.), che hanno contraddistinto il nostro paese facendone un faro di riferimento e un esempio da emulare. Vogliamo prendere coscienza, una volta per tutte, che ciò che gli viene dato, alla nostra classe polita, e sempre poco per lo straordinario servizio che fanno al paese.

Gianfranco B. Commentatore certificato 26.07.16 19:53| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti io sono fermamente convinto che per ridare ossigeno al paese ci sia bisogno di un cambiamento radicale nel sistema pensionistico. in poche parole bisognerebbe mandare in pensione tanti ultrasessantenni quanti sono i disoccupati al di sotto di quella fascia di età, rendendo possibile un ricircolo di denaro almeno il doppio di quello attuale. ciò consentirebbe un notevole abbassamento della pressione fiscale e un arricchimento della popolazione e quindi del paese. il problema, secondo me inesistente, di come pagare tutte queste pensioni diverrebbe marginale e comunque secondario essendo diventati in poco tempo uno dei paesi più benestanti. mi piacerebbe sapere se qualcuno la pensa come me o se questo scenario è impraticabile, impossibile, irrealizzabile....

raffaele santucci 26.07.16 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Vedi mio Imail spedito il 24/07/2016. Saluti a tutti.

Leonardo De Carlo 25.07.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Offerta di prestito tra
particolare
Ciao Mr / Mrs
Io sono un operatore economico,
individuale. I garantisce crediti per
tutte le persone serie possono
rimborsare me se ti senti nel bisogno
o
nel problema dei soldi sono pronto un
capitale che servirà in particolare a
breve e a lungo termine che vanno da
1000 € a 900.000 €, prestito
Passo serio non astenersi
Potete contattarmi da
email:macroneollla97@gmail.com

macro 24.07.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quei soldi se li avessimo presi,e poi come per il microcredito con un maxiassegno li avessimo donati,che so a Gino Strada in una bella piazza di Roma davanti aPopolo e telecamere non sarebbe stato meglio per il M5S ?

sandro g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.07.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SONO 5 STELLE

FORMA E SOSTANZA

Che differenza esiste tra FINANZIAMENTO PUBBLICO
AI PARTITI e RIMBORSO ELETTORALE ???
Nessuna, se non nella FORMA.
In SOSTANZA è da considerarsi FURTO LEGALIZZATO.
LEGALIZZATO dagli stessi che "RUBANO" questi NOSTRI soldi.
Dagli stessi che ci invitano a NON votare ad
un REFERENDUM. Dagli stessi che NON rispettano,
in SOSTANZA, l'esito del REFERENDUM del 1993.
Questi sono l'ANTI POLITICA e non certo IO che, dopo OLTRE 25 anni, sono tornato a votare e voto M5S. Non certo io che ho votato tutti i REFERENDUM
a cui ho potuto PARTECIPARE.


PS: Io, ho votato quel REFERENDUM del 1993.
Ad oggi solo il M5S ha rispettato l'esito referendario. E questo è un OTTIMO motivo
per il quale io sono tornato a VOTARE.
VOTARE M5S.

PS II: La TEORIA del SINISTROIDE: "Senza questi SOLDI, solo i RICCHI potrebbero fare "carriera" politica ".
La TEORIA del DESTROIDE: Intascare i SOLDI senza dire NIENTE.
La PRATICA del M5S: Fare POLITICA, senza fare CARRIERA.
Dimenticavo. La SEMPLICE esistenza del M5S, dimostra OGGETTIVAMENTE che il "RIMBORSO" è da considerarsi , in SOSTANZA, un FINANZIAMENTO PUBBLICO. E quindi ILLECITO.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.07.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento

E a noi statali non rinnovano ancora il contratto!!!

Beppe G., Galatone (Le) Commentatore certificato 23.07.16 09:53| 
 |
Rispondi al commento

SULL'ECONOMIST UN NUOVO ARTICOLO SUI 5STELLE

"Un partito che ha davanti un chiaro sentiero verso la vittoria ma nozioni ambigue su cosa fare se vince"

"il M5S è impreparato a governare. I suoi impulsi di destra e di sinistra sono in tensione"

"peggio, gli sforzi del Movimento per stimolare gli input dai cittadini, sebbene lodevoli, hanno lasciato il loro programma in un groviglio di ingenuità, ambiguità e cinismo"

"coerenti o meno, i 5 Stelle sono popolari e, al ballottaggio, secondo i sondaggi vincerebbe. E l'Italia potrebbe ritrovarsi a dare più potere al suo governo solo per eleggere un partito che non ha idea di come usarlo"

mario 23.07.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si vuole più attentati?
Bene...non fabbrichiamo più armi,distruggiamo gli arsenali e sopratutto non andiamo a rompere i @@ agli altri!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.07.16 09:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ricordiamolo cosi'

https://www.youtube.com/watch?v=SAeeHhwFF_g

id &as Commentatore certificato 23.07.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Pur dichiarando che la Polizia Tedesca non dava notizie...si è continuato per 24 ore il lavaggio del cervello degli Italiani.
Supposizioni,illazioni,addebiti,ipotesi,interviste ad esperti guerriglieri,psicologi,tuttologhi ecc...
Ci stanno sapiegando che cosa è il terrorismo fra contraddizioni lampanti.
Ieri e oggi in Itagghia e in parlamento non è successo nulla!
Che pecoroni che siamo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.07.16 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna tener duro e rispettare la volontà del referendum,che ha abolito qualunque forma di finanziamento ai partiti.Non il parlamento,ma il popolo è sovrano.

mariano coppola, Anzio Commentatore certificato 23.07.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'azione continua della disinformazione.

Oramai hanno instaurato un parametro da seguire:
-se l'esecutore di una strage ha un legame anche lontanissimo, o una semplice foto di un qualsiasi esponente vicino alla destra, allora dobbiamo identificarlo e pubblicizzarlo al massimo come un nazifascista, omofobo e razzista.
-Se invece non si trova neanche un minimo elemento per accollarlo alla destra, se ne deve parlare il minimo indispensabile, cercando di trovare anche un minimo elemento, per identificarlo come un malato psichiatrico, alle prese con troppi problemi personali.

Vedete il caso di Fermo, dove la disinformazione ha subito sposato le false affermazioni della nigeriana, attribuendo anche alla destra gli attentati avvenuti in precedenza a due chiese a Fermo.
Poi, davanti alle evidenze testimoniali e giudiziarie, il Mancini è risultato aver reagito alle aggressioni della coppia nigeriana, mentre gli autori dei due attentati alle chiese, sono due anarchici lontanissimi dalle ideologie della destra.
Ecco perchè la disinformazione non ne parlerà mai più.

gianfranco chiarello 23.07.16 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la differenza fra loro (i Partiti) e noi (Movimento 5 Stelle).
Una differenza che non si può annullare, anche se ci provano a disinformare non dando alcuna notizia della rinuncia del M5S ai finanziamenti pubblici. Questa della rinuncia è una vera notizia, da dare in ogni ambito, ma - dalla finta sinistra alla finta destra, passando per il centro - si guardano bene dal farsi sfuggire di bocca qualcosa, per non fare propaganda al Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo e di Gianroberto Casaleggio. Le uniche notizie date con tremore dai media attengono a presunte divisioni fra i giovani leoni pentastellati (del tutto fisiologiche in un movimento democratico).
Certo c'è qualche ragazzo che si sente un divo ma è robetta. Conta il progetto va che portato avanti con disciplina e autodisciplina.
Uno vale uno, ma si governa solo se siamo uniti.

M. Mazzini 23.07.16 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di cambiare le frasi ad " effetto "
( mollateilmalloppo ) e altre simili,non piacciono ai "benpensanti" e ci scartano a priori e senza approfondire,votano chi il malloppo lo prende.

sauro v., Carpi Commentatore certificato 23.07.16 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'attentatore di Monaco era un tedesco-iraniano di 18 anni e si è suicidato. Ha agito da solo a quanto sembra e l'emergenza è finita.

Fabio T. Vicenza 23.07.16 04:52| 
 |
Rispondi al commento

Riuscite ad immaginare una cosa del genere nella Italietta Renxiana?.
...Gli abitanti di Monaco sono stati invitati a rimanere chiusi in casa tramite un sistema di allarme che invia sms a tutti i cittadini. «Per la sua sicurezza eviti le strade e le piazze, gli aggressori si sono dati alla fuga, ascolti la radio e la televisione», si legge nel messaggio. 

Incasnero 23.07.16 01:25| 
 |
Rispondi al commento

mica tanto o.t.

tratto da "Gli Olgettini"
di Marco Travaglio sul F.Q. del 22 luglio 2016

" [...] È in base a questo assunto demenziale, anzi criminale e criminogeno, che la scorsa settimana i deputati del Pd e di Sel-SI hanno unito i propri voti a quelli del centro e della destra per negare ai giudici di Napoli l’uso delle intercettazioni che incastrano (anzi incastravano) il deputato forzista Luigi Cesaro, detto Giggino ‘a Purpetta, in un processo per presunte tangenti sulla raccolta rifiuti. La prova generale per la sceneggiata dell’altroieri al Senato, dove i franchi tiratori pidini, all’ombra del voto segreto, hanno salvato B. [...]
Le stesse ambiguità si sono riprodotte in aula, in perfetta continuità col precedente di Giggino ‘a Purpetta. Ma a tagliare la testa al toro c’è un altro dato di fatto: siccome le intercettazioni risalgono al 2012, quando B. era deputato (divenne senatore nel febbraio 2013), a occuparsene non doveva essere il Senato, ma la Camera. La giunta di Palazzo Madama avrebbe dovuto rispedirle al mittente, facendo notare al Gup che aveva sbagliato indirizzo e doveva inoltrarle a Montecitorio. Invece, arrogandosi poteri non suoi e calpestando le prerogative dell’altro ramo del Parlamento, il Senato s’è tenuto il dossier. Il motivo è semplice: alla Camera il Pd ha la maggioranza da solo, dunque non avrebbe potuto salvare B. e scaricare la colpa sui 5Stelle. Al Senato invece i numeri sono ballerini e lo scaricabarile è più facile, grazie anche a una stampa indecente che finge di non sapere.."

http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/gli-olgettini/


giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.07.16 00:48| 
 |
Rispondi al commento

voglio il M5S al governo.punto!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.07.16 00:47| 
 |
Rispondi al commento

http://bit.ly/1g7Vt5X

Incasnero 23.07.16 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo in Trump che ha dichiarato che ogni Paese badi ai fatti suoi . Così potremo toglierci il piede dell'alta finanza dal collo e mandare aff'Firenze il bamboccione e i clandestini !


PERCHE'? PERCHE'? PERCHE'? PERCHE'? PERCHE'? PERCHE'? PERCHE'?

Ogni volta che mi trovo di fronte un bambino che m'inchioda con un perchè, o gli fornisco una risposta valida e definitiva, o lo zittisco con maniere brusche, o gli racconto una frottola alla quale, quasi sempre egli reagisce con un altro perché interrogativo, fino a quando non lo soddisfo o lo zittisco bruscamente.

MAGARI GLI ADULTI SI COMPORTASSERO COME I BAMBINI!

Gli adulti non si pongono dei perché; non ne hanno bisogno e si bevono subito la prima favoletta raccontata nel bar preferito.

Ai più esigenti, se si tratta di fatti di sangue paurosi, si spiega, in modo completo e articolato, il comportamento dell'assassino:

PERCHE' E' PAZZO; ANZI SONO PAZZI, TUTTI PAZZI.

Ogni volto che una spiegazione mi rivela una follia metodica, che si riproduce con metodo e con un fine ben preciso, ho la certezza assoluta che la spiegazione è una balla!

La follia, per essere tale, non si può giovare del metodo; quando esso è presente la follia è esclusa. Eppure si continua a spiegare un comportamento sistematico, finalizzato a raggiungere sempre lo stesso fine, con la follia.

Neppure coloro che continuano a fornire questa spiegazione sono dei pazzi, ma sono dei mascalzoni, o degli imbecilli.


La UE vuole la morte economica e ambientale della Puglia..

http://bit.ly/2aAX87L

Incasnero 22.07.16 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Basta rimborsi elettorali, basta vitalizi,basta agevolazioni economiche e stipendi da nababbi a questi schifosi che hanno ridotto in macerie il nostro paese. Mandiamoli a casa !

Donatella davanzo 22.07.16 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Della notte.

IL NEMICO COMUNE.

Siccome in Europa monta un sentimento anti europeo, Brexit in primis, e i loro "guadagni" oscillano, cosa c'è di meglio di un po' di terrore?
La Francia che vacilla, sarebbe troppo pericolosa se arrivasse la LePen, altra uscita?
Per motivi di ordine pubblico non si può manifestare troppo, Hollande non se lo può permettere(pausa europei di calcio, il pallone è pallone)!
La Germania subisce attacchi spot, e poi sta inguaiata con la Turchia, con la VW e mercato auto.
La Grecia è domata, spolpata e sfiancata.
L'Austria vedremo, in Italia, in Italia non si capisce bene, c'è stata un certa rivoluzione politica, ma forse dall'estero ci vedono solo come caxxari, visto chi ci rappresenta in giro.
La Spagna galleggia, un continuo di elezioni.
Gli attacchi in Belgio sona arrivati "vicino" ai palazzi politici, giusto vicino.
Un bel "nemico comune" è quello che ci vuole mentre si è sotto "invasione umanitaria" a basso costo e perdita di sovranità.
UNITI CONTRO IL NEMICO, DISTRATTI E DIVISI NEI PROBLEMI COMUNI.
La "guerra dei soldi" si gioca su altri terreni di battaglia, i trattati internazionali, le guerre, i colpi di stato veri o finti, ma noi siamo "distratti" da eventi sanguinosi.
Un' Unione Europea degna di questo nome non esiste, l'Europa c'ha solo l'€uro in comune, soprattutto "comune a loro"!
DIVISI E DISTRATTI E I GIOCHI SONO FATTI.
Arrivederci e grazie, graziella e grazie al canto delle sirene.
Nando da Roma.
p.s.
Le mie sono solo supposizioni da tastiera, ma quante ne ho lette in tutti questi anni di Rete.
Come diceva qualcuno, la Rete c'ha memoria, so' l'omini che non se ricordano un caxxo!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.07.16 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ueila, mbriaghi, mo ve li mucate gli skei de Roma ladrona?
No spusano miga de merda vero?
Non Steve miga a pulive el cul
col tricolor ?


Devono campare 100 anni.
90 col mal di denti e 10 all'ospedale.

Giovanni F. 22.07.16 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Io veramente non ce la faccio, io veramente li odio questi ladri autolegalizzati schifosi di partiti, soprattutto quelli che si riconducono alla "cosidetta sinistra", quelli che per anni ci hanno detto di essere i difensori della povera gente, dei più deboli. Ipocriti al quadrato!!! Un grande sogno sarebbe che finissero nelle mani di Erdogan proprio in questo periodo...

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 22.07.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Germania, spari in centro commerciale a Monaco. Polizia: “Attacco terroristico. Diversi morti. Tre sparatori in fuga”.


.........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.07.16 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

"Quando è guerra è guerra" --- per ora ci siamo dentro fino al collo...
perchè il cittadino che continua a votare governi €uroinomani può solo raccogliere tempesta!

STRANO!!! Nessuno ancora mi ha risolto questo:

DATI SULLE VITTIME (da Wiki)
Sebbene nel gennaio del 2014 l'ONU avesse dichiarato che non avrebbe più aggiornato i dati sul numero delle vittime,[83] nell'agosto del 2014 ha pubblicato uno studio che documenta l'uccisione di 191.369 persone nel conflitto da marzo 2011 a fine aprile 2014. Di queste, il 9.3% sono donne (contro l'83.8% di uomini) e almeno 8.803 sono minori di 18 anni. Lo studio non riporta le percentuali di combattenti e di civili tra le vittime.[84][85]

L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani (SOHR), un'organizzazione non governativa con sede a Londra, ha documentato 260.758 morti tra marzo 2011 e dicembre 2015, di cui poco meno di un terzo sono civili (oltre 76.000); i restanti due terzi sono combattenti, con una leggera prevalenza di caduti tra i combattenti governativi e filo-governativi (oltre 95.000) rispetto ai combattenti anti-governativi moderati ed estremisti (oltre 85.000, di cui oltre 45.000 ribelli siriani e curdi, e 40.121 jihadisti appartenenti principalmente a Stato Islamico e al-Nusra).[50]

Secondo i dati dell'UNHCR (aggiornati al 29 agosto 2015), i rifugiati siriani espatriati sarebbero 4.088.078 (quasi quanto la popolazione dell'intera Irlanda), molti dei quali all'interno di Libano e Turchia. A questi si aggiungono inoltre circa 7,8 milioni di siriani sfollati all'interno del paese.[86][87].


https://www.youtube.com/watch?v=eXQjg2_ejfE

gianfranco chiarello 22.07.16 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo bene come la Germania risolse con metodi ''umanitari'' il terrorismo RAF negli anni di piombo che la coinvolse. Pulizia a fondo e senza tante cerimonie. Se ne ricorderà?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 22.07.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento


يولد جميع الناس أحرارًا متساوين في الكرامة والحقوق. وقد وهبوا عقلاً وضميرًا وعليهم أن يعامل بعضهم بعضًا بروح الإخاء

Alif 22.07.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli attentati che stanno colpendo sempre più l'Europa, sono conseguenza della politica estera criminale di Barack Hussein Obama.
Per anni ha tramato contro L'Europa, prima facendoci invadere da moltitudini di migranti, poi ha cercato di spingere Putin, ad un gesto che potesse portarlo alla guerra contro l'Europa e la Nato.
Questo sporco abbronzato, ottenne preventivamente il Premio Nobel per la pace, non per delle azioni già messo in campo, ma solo perchè era ben visto da tantissimi "radical chic" del vecchio continente.
In questi otto anni di Presidenza, nonostante la sua criminale politica estera, nessuno in Europa ha indetto nessuna manifestazione di dissenso contro Obama, al contrario di quanto fatto con i Bush.
Adesso che Donald Trump si appresta ad occupare la "Studio Ovale", vedrete che anche se assicurerebbe benessere e salute per tutti, i soliti stupidi della sinistra italiana ed Europea, appena riceveranno l'imput, scenderanno in strada per contestarlo.
Loro sono geneticamente STUPIDI!

gianfranco chiarello 22.07.16 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO UNO PENSA DI ESSERE "AVANTI", MA E' SOLO UNA AVANGUARDIA

Aveva ragione Stirner, qui per la situazione che stanno creando i politici e i terroristi neuro-islamici, conviene che tutti ci armiamo.

L'arma serve...

Capisc'a me
Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA -

Commentatore certificato 22^07^16 19^44

-----------------------

Sono "avanti" di circa 10 anni rispetto alla media: pensavo di più, molto di più!

Devo darmi una regolata.

Ciao Anto'


Ennesimo attacco terroristico in Europa . A Monaco di Baviera vari morti e molti feriti a causa dell'attacco di un killer , pare isolato . Si allarga il bersaglio del terrorismo e l'Italia non ne sarà esclusa , purtroppo .

vincenzodigiorgio 22.07.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Voluti vagamente dalla nostra costituzione si sono rivelati comitati d'affare e, in qualche caso, associazioni a delinquere. A loro non basta spartirsi il malloppo; hanno difatti "istituzionalizzato" la tassa più odiosa, che tutti dicevano di voler abolire, come il canone, o "abbonamento RAI", dichiarandola barbinamente "tassa di possesso". E perché no sui frigoriferi, sulle lavatrici e via dicendo? Perché non ci sono, in questo caso, nani, ballerine e buffoni, dove tutti rispondono ai partiti, da foraggiare lautamente. La costituzione prevede il diritto all'informazione, dunque senza costi per l'utente. La RAI, di provenienza EIAR, dovrebbe corrispondere con reti gratuite le informazioni, anche se propagandistiche, e poi avere reti a pagamento per chi ne volesse far uso. Invece siamo subissati da "consigli per gli acquisti", da robaccia americana e da minestre riscaldate sulle reti sussidiarie. Ora, a mezzo della serva-padrona ENEL (e similari) il pagamento del canone (o della barbina tassa di possesso) è diventato praticamente coatto. Insomma non si può possedere, ormai da tempo, un televisore senza pagare il pizzo alla RAI dei partiti. Roba all'italiana o tipica dei paesi dove a comandare sono sempre loro: gli innominabili!

loris cusano 22.07.16 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi Partiti hanno ridotto il Popolo Italiano alla fame! Rappresentati da persone INCOMPETENTI, alcuni DISONESTI, alcuni LADRI, alcuni CORROTTI, alcuni COLLUSI CON LA MAFIA,...è tutto un casino!
Dovrebbero restituire tutto, anche retroattivamente, perchè non hanno fatto un cazzo di niente.

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 22.07.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Aveva ragione Stirner, qui per la situazione che stanno creando i politici e i terroristi neuro-islamici, conviene che tutti ci armiamo.

L'arma serve...

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 22.07.16 19:44| 
 |
Rispondi al commento

*****Perché i maomettani non lottano per i loro diritti nella terra di origine?? Il perché è nel Corano che li esorta ad emigrare...
Sura lV ver 97..
E dato che ci sono, ad " inseguire" i demoni miscredenti che sono i giudei , cristiani, atei.....ecc ecc

Incasnero 22.07.16 19:40| 
 |
Rispondi al commento

I Partiti, insieme a tutta la piramide di potere che ci sta sopra, si spartiscono i nostri soldi.

Secondo me, se ne uscirà solo quando il popolo smetterà di delegare la propria sovranità e non ci sarà più qualcuno che dall’alto, decide per tutti.

In relazione dunque alla Testimonianza di D.D. del M5S, e in vista delle prossime votazioni che modificheranno il Non Statuto creando nuove Regole,
ripeto la mia richiesta di informazioni in materia legale:

In base ai criteri richiesti dalla legge affinché il risultato di una pubblica votazione abbia valore legale,
( se lo strumento decisionale dell’Assemblea degli iscritti al M5S è il S. O. Rousseau )
- quali criteri sono richiesti al S.O. affinché le decisioni dell’Assemblea abbiano valore legale?

Nel M5S leaderless, Testimone della D.D.,
- cosa legittima alcuni iscritti a decidere ciò che l’Assemblea debba votare, mentre qualche altro iscritto ha solo facoltà di esprimersi con un si o un no?

- C’è un motivo legittimo per cui, da iscritta al M5S, non mi è permesso di sottoporre alla votazione dell'Assemblea una mia proposta di Regolamento?

Grazie.

Deciso Dagliscritti Commentatore certificato 22.07.16 19:39| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE BASTADI! Perchè non dicono niente in tv.? I CITTADINI DEVONO SAPERE : O NO?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 22.07.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:
No-Tav è un'opera imparentata con altre grandi opere aspromontane come
olimpiadi, giubilei, metropolitane, oleodotti, mose a Venazia, ecc... pensate sempre
per un motivo sbagliato, nel momento sbagliato, nel posto sbagliato, da persone sbagliate!

Nel frattempo il governo aspromontano non pensa ad arginare frane, a convogliare fiumi e torrenti,
al rimboschimento del territorio, per un motivo giusto, nel momento giusto, nel posto giusto, perchè
le persone scelte per farlo sono sempre quelle sbagliate!

Ora il motivo per dare un'alternativa credibile alla politica italiana c'è:
il Movimento Cinque Stelle continua a dimostrarlo con pensieri, parole ed opere.


QUESTA E' L'ULTIMA DOPO MOLTISSIME ALTRE ANTECDENTI .sONO ANDATO ALLA USL PER PRENOTARE UNA VISITA DERMATOLOGICA: vOLETE SAPERE PER QUANDO ME L'HANNO PRENITATA ? PER IL 5 DICEMBRE !!!!!!!!!!!!! PERO' SE VUOI SI PUO' FARE ANCHE SUBITO MA A PAGAMENTO !!
QUESTI NON SONO SCANDALI E QUANDO FINIRANNO ? ???
QUANDO C'ERANO LE COSIDETTE CATTIVE MUTUE QUESTE COSE NON SUCCEDEVANO !!MA DIVERSI POLITICI E SINDACALISTI DI ALLORA SI ACCORSERO CHE NELLA SANITA' C'ERA MOLTO DA MANGIARE E ALLORA DISTRUSSERO LE MUTUE E FONDARONO LE U.S.L CAPITANAT DA MAMAGER MESSI LI DALLA POLITICA CON STIPENDI CHE NEANCHE IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI OBAMA HA MAI PRESO !!!!! VERGOGNA VERGOGNA !! ANCHE SULLA SANITA' PROVVEDIMENTI SERI E IMMEDIATI. FATEVI SENTIRE ! LA POVERA GENTE CHE E' LA CONTINUA VITTIMA DI QUESTA ABERRANTE SITUAZIONE CI RINGRAZIERA' E SARA' CON NOI

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.07.16 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Altri pazzi con problemi personali, stanno compiendo altre stragi a Monaco di Baviera.
Guai a dare la colpa ai terroristi islamici.

gianfranco chiarello 22.07.16 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori da questa Europa :Ognuno a casa propria :
Vorrei vedere con queste condizioni come se la caverebbe l'Italietta con questa continua selvaggia immigrazione !Annche il nostro Movimento dovrebbe cominciare a parlare con piu' determinazione eu questo argomento.E poi, visto che ci vogliono far fuori in tutte le maniere sotto l'alta regia del grande napolitano ( artefice di questi ultimi disastri politici italiani con l'instaurazione di governi eletti da NESSUNO, perche' almeno su questi argomenti non ci accordiamo seriamente con la Lega ?
Con qualcuno dovremmo pur allearci non vi sembra ? O vogliamo essere sempre soli a combattere battaglie contro gruppi che le combineranno di belle e di brutte per non mandarci mai al governo del paese ?Trump in America ha assoooooooicurato la chiusura delle frontiere, altrettanto faranno l'Austria,l'Ungheria, la Spagna,l'Olanda : In Polonia stanno crescendo forti malumori contro le esercitazioni NATO contro la Russia : Qual'e' il nostro pensiero su questi seri argomenti ? Con queste previsioni, se non bloccate per tempo saremo invasi da tutta l'Africa e i nostri signorini eletti da NESSUNO continueranno a far finta di niente ma fino a quando ? Prego fatevi sentire ma seriamente !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.07.16 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Più prima che poi, in Germania, resusciterà baffino.

E' successo in passato durante periodi di crisi in tutti i sensi e succederà di nuovo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 22.07.16 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma con QUESTI LADRONI come profughi non possiamo
importare il dittatore koreano e Erdogan

bruno valtolina, bergamo Commentatore certificato 22.07.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Spari in un Centro Commerciale a Monaco, morti e feriti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 22.07.16 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i partiti tranne il M5S si spartiscono i soldi. Basterebbe questo per capire dove stanno i ladri e dove gli onesti.

Anche quelli di "roma ladrona" aprono le tasche per prendere i soldi e la bocca per dire tante cazzate.

Come pure i partiti con percentuale da prefisso telefonico, insomma tutti alla mangiatoia della politica.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 22.07.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Per i partiti, per la politica e per tutto ciò che non è italiano i soldi si trovano sempre. Meditate gente, meditate e ricordate alle prossime elezioni, sigh ho detto prossime, povero me stò diventando ottimista.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 22.07.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

OK ma c'è un po di spazzatura di troppo tra le strade di Roma e naturalemnte giornalisti ci stanno già sguazzando alla grande...d'altrond eè il loro ambiente naturale...Forse che non sia il caso di accellerare un po con i tempi e dare una o due ripulite visti che quelle che si fanno non bastano???

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.07.16 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Niente da fare, i ladri sono sempre gli stessi e l'italiano medio vota sempre gli stessi ladri.

Einstein diceva che è da stupidi aspettarsi un risultato diverso facendo sempre la stessa cosa.

Per fortuna sembra che adesso gli italiani si siano stufati di fare sempre la stessa cosa.

giorgio peruffo Commentatore certificato 22.07.16 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Undici milioni di euro sono una goccia nel mare delle centinaia di miliardi di euro che si pappano ogni anno e a cui non diamo il giusto risalto . Ricordate i 98 miliardi abbuonati alle società del gioco , che sono certamente di loro proprietà !


assessore al bilancio a roma.....aiaiai

https://www.youtube.com/watch?v=PoMSBF_HT-I

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.07.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggete questo articolo su il fattoquotidiano.

“ecco come i soldi dell’Unicef sono finiti alla società della famiglia del premier”

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 22.07.16 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedrete che il prossimo anno 2017 troveranno un altra formula per fottere altri soldi pubblici con un operazione semantica chiamandola risarcimento danni per mancati indennizzi!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 22.07.16 17:44| 
 |
Rispondi al commento

...E le stelle stanno a guardare. Noto con rammarico che, malgrado tutti gli sforzi e la buona volontà del Movimento, poco o niente cambia per il cittadino italiano offeso, vilipeso e torchiato.
La mia ragione mi impedisce di credere al Fato o Destino, ma debbo constatare che Esso purtroppo c'è e condiziona l'intera nostra esistenza. Evidentemente il popolo italico è "destinato" ad essere trattato cosi, altrimenti non si spiegherebbe perché ingiustizie e nefandezze che sono sotto gli occhi di tutti, rimangano impunite.
Suggerirei agli amici del Movimento in Parlamento di riservare qualche spicciolo non solo al microcredito e alle piccole imprese, ma anche alla creazione di un pool di avvocati preparati che possano dedicarsi a tempo pieno a portare lo Stato in giudizio ed essere sanzionato per le troppe inadempienze nei confronti delle persone oneste e civili. Le leggi per conseguire tali risultati ci sono. Col senno di poi, dico che se fossi stato un bravo professionista (ho solo la terza media) mi sarei dedicato, in questa grave situazione, a intentare processi allo Stato, gratuitamente, per amore e senso della giustizia.
Io ho 70 anni, mi mancano solo 30 anni per arrivare a 100, chissà se nel frattempo qualcosa possa succedere in meglio. Abito nella regione più disastrata d'Italia, la Calabria, in cui, proprio stamattina, il magistrato Gratteri, in un collegamento televisivo, ha confermato che nella mia pur bella regione la 'ndrangheta viene percepita dai miei corregionali "più affidabile della politica" (parole testuali). Vergogna per uno Stato che fa il forte solo coi deboli!
Io insisto, persisto e resisto e reclamo a gran voce: DISOBBEDIENZA CIVILE! L'emblema perfetto dei disobbedienti è la reboante pernacchia di edoardiana memoria. Tanto per incominciare...

Mario Riganello 22.07.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo i rimborsi elettorali? Secondo voi le Fondazioni relative ai partiti e quelle direttamente dei leader politici i soldi da dove li prendono? Le chiamano donazioni in realtà sono veri e propri investimenti che gli imprenditori effettuano per ottenere favoritismi, fruttano meglio delle azioni quotate in borsa, si va sul sicuro con appalti, concessioni e tanto altro.

Clesippo Geganio 22.07.16 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanti danni questi partiti hanno creato alla cittadinanza con il loro malgoverno. E allora chiediamo il pignoramento preventivo di questi rimborsi a copertura dei misfatti e disagi che in ogni dove emergono.
Quando emergono i casi di corruzione, mal governo, leggi malfatte con danni alla comunità, bisogna quantificare il danno e recuperare queste somme dai loro rimborsi.

Rosa 22.07.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Con 4 milioni di poveri , 11 milioni di persone che rinunciano a curarsi , disoccupazione alle stelle , è indecente intascarsi tutti quei soldi .

Una classe politica seria utilizzerebbe quel denaro per ben altri scopi , nell'interesse della collettività .

Gianfranco .

Gianfranco 22.07.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
anche se non c'entra con il triste (e rabbioso) articolo che avete appena postato sul blog, volevo segnalarvi che - pur non possedendo alcun televisore o altro apparecchio atto alla ricezione radiotelevisiva in casa mia, pur avendo debitamente compilato l'apposita modulistica messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate NEI MODI E NEI TEMPI PREVISTI (sono ovviamente in possesso della ricevuta di ritorno della raccomandata che ho dovuto pagare A MIE SPESE x segnalare la cosa allo Stato), nonostante ciò, stamattina ho avuto la bella sorpresa che il Canone RAI mi è stato addebitato in bolletta! Chiedo la cortesia di diffondere questo SCANDALOSO FURTO AI DANNI DI UN CITTADINO ONESTO CHE HA SEMPRE PAGATO LE TASSE E RISPETTATO LA LEGGE e - se possibile - darmi qualche suggerimento su come agire legalmente x impedire questa ennesima predoneria del Bomba e del suo Governo marcio fino al midollo. Grazie. Gianpaolo Belmare

Gianpaolo Belmare 22.07.16 16:38| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1781 22-7-2016 LE GUERRE E L’USO DELLA MENZOGNA POLITICA
Blog di Viviana Vivarelli

Orwell più che mai - La menzogna e la manipolazione dell’opinione pubblica come strumento perverso delle guerre e del declino dei popoli -Tony Blair e le bugie angloamericane su Saddham svelate dal rapporto Chilcot – Le menzogne americane che hanno portato alla distruzione di Libia, Serbia, Afghanistan, Irak e Ucraina- Un golpe, quello turco, di cui si sapeva tutto prima - I rapporti di Erdogan con Putin e la possibile svolta della politica in Medio Oriente- La Cia dietro il colpo di stato turco- Ma perché la necessità di tante guerre? L’enormità del debito americano: 20 trilioni di dollari - Gli USA vivono in gran parte sulle spalle del resto del mondo. Senza le guerre sarebbero falliti da tempo

L’ignoranza non è lo stato di non conoscenza in cui nasciamo, è la condizione di disinformazione permanente imposta dal potere ed è la base prima su cui il potere si fonda, perché è la condizione obbligata degli schiavi.

Per questo il divieto del M5S ai finanziamenti pubblici alla stampa è un primo passo verso una difficilissima ma irrinunciabile libertà d’informazione, senza la quale non si può nemmeno cominciare a parlare di democrazia.

Non sapere significa non capire e dunque non potere.
Chi non sa è condannato a una schiavitù perpetua.

BLAIR IL TRUFFATORE- IL RAPPORTO CHILCOT
Viviana Vivarelli

Quando nel 1997 Tony Blair divenne premier in Gran Bretagna, facendo vincere il Labour, il csx italiano esultò e tutti si dichiararono ferventi seguaci della sua famosa ’terza linea’ che avrebbe mediato tra destra e sinistra, tra interessi del capitale e interessi dei popoli. ...

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a
masadaweb.org
https://wordpress.com/stats/insights/masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.07.16 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Segnamoci tutto,

per il momento l'unica cosa che possiamo fare è protestare,
quando il Movimento sarà eletto:

Esame dei Bilanci, delle pezze giustificative con controllo incrociato, verifica degli estratti conto anche di parenti di tutti i gradi, amici, conoscenti, dipendenti, amanti, professionisti, ecc.
Bisognerà fare un repulisti totale, chi ha rubato, chi si è fatto corrompere o ha corrotto, deve pagare.

Ridiamo una luce agli Italiani al grido di ONESTA'

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.07.16 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Legale, illegale, dimostrano TUTTI che non interessa nulla del Popolo sofferente e PAGANTE. L'atteggiamento è uguale a chi passa indifferente davanti a un mendicante, anzi lo infastidisce. Arraffano TUTTI senza ritegno, chi può fermarli? la loro macchina politica consuma quel denaro e farne a meno nemmeno ci provano. Non ci sarà più colloquio con il Popolo e sarà lo stesso che li manderà a casa. Siamo troppo miti, chiaccheroni e addormentati. Spero che la reazione arrivi presto e speriamo sia soft, il motore è la disperazione e questa sta montanto giorno dopo giorno. Speriamo bene perchè la storia ci dice che le reazioni di Popolo sono sempre stati irruenti e difficilmente gestibili. Che pena l'Italiano con il cerino in mano...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 22.07.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero tanto che una volta arraffati i NOSTRI soldi , le uniche a gratificarne siano le farmacie e le cliniche. Là dovranno spenderli quei soldi, fino all' ultimo centesimo. Sia maledetta quella macchina che trasporta questi mangiapane a tradimento a nostre spese. In alto i cuori.

Mancu li cani 22.07.16 15:58| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO CIO E’ DEMOCRAQZIA?
Milioni ai partiti nostrani che ci hanno portato sull’orlo del fallimento. Milioni a partiti nostrani, generatori di corruzione ad alto livello. Milioni buttati al vento e finiti nelle tasche di nullafacenti imberbi. Milioni di euro nelle tasche di pantagruelici affaristi.

Giuseppe C. Budetta 22.07.16 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Magari non saranno finanziamenti ai partiti bensi' ai politici di professione, quelli che per tutta la vita campano molto bene sulle spalle dei cittadini italiani. E pensare che con quella somma si sarebbe potuto dare il via al reddito di cittadinanza. Giulio Cesare sara' pure stato un dittatore ma gran parte del suo patrimonio lo destinava al popolo. Questi signori di oggi che si dicono democratici invece si mangiano tutto loro e ciononostante la loro fame non si placa mai. Ha da veni'...

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 22.07.16 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Penso a chi li vota, e penso anche a chi non vota nessuno perchè equivale a votarli!
Naturalmente penso a tutti costoro con grande amore!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 22.07.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma 'sti cazzo di rimborsi non sono illegali?

Mauro B. 22.07.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori