Il Blog delle Stelle
I servizi ai cittadini non li tagliamo

I servizi ai cittadini non li tagliamo

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 109

di MoVimento 5 Stelle

Quando il MoVimento 5 Stelle si trova ad amministrare i comuni deve sempre costruire sulle macerie. Dopo decenni di gestione dei vecchi partiti, bisogna sempre analizzare a fondo le situazioni e trovare delle soluzioni con obiettivo unico il benessere dei cittadini. Poi arriva il Governo e taglia con un accetta i trasferimenti perché ha bisogno di fare cassa e a rimetterci, sempre e comunque, restano i cittadini.

Bene, noi questi tagli non li faremo. La stessa Corte dei Conti, nei suoi pareri, sottolinea come i servizi che un Sindaco deve erogare ai propri cittadini abbiano priorità rispetto alle ordinarie regole contabili. Va quindi prevista la possibilità di derogare alle regole, qualora queste ultime compromettano l’erogazione dei servizi essenziali ai cittadini.

Le regole devono essere al servizio dei cittadini e non viceversa. Nei comuni in cui governiamo abbiamo trovato aliquote massime delle tasse comunali, innumerevoli buchi di bilancio che per legge vanno coperti subito, cattive speculazioni con prodotti derivati, blocchi agli stipendi, mancati pagamenti dei contratti in essere, esplosione dei carrozzoni delle partecipate, rinegoziazioni di mutui con clausole e situazioni sconvenienti ai cittadini che oggi ci mettono di fronte a situazioni drammatiche.

Le soluzioni trovate dal M5S, finalizzate sempre alla salvaguardia dei servizi essenziali ai cittadini, vengono boicottate dal Governo stesso che, invece di ridare fiato a tutti i comuni, ha sempre solo perseguito criteri di marchette, privilegiando i propri interessi di partito dimenticandosi completamente che il diritto di ogni italiano non dipende dal clientelismo politico. E ha bocciato, emendamento dopo emendamento, tutte le nostre proposte fatte nel Documento di Economia e Finanza, sulla legge di Stabilità, sulla legge di Contabilità e sul Dl Enti locali per impedire tutto questo.

Il MoVimento 5 Stelle propone da anni di cambiare le regole del gioco. Non è più possibile usare i comuni e i suoi cittadini come limoni da spremere, ma guardarli come risorse favorendo investimenti pubblici e sviluppo sfondando il tabù del pareggio di bilancio ben consapevoli che spendere bene i soldi delle tasse dei propri cittadini è un investimento, non solo un mero debito.

Non c’è più tempo. Entro la fine dell’estate il Governo, invece di andare in vacanza, deve riconoscere la sua incapacità a tutela dei cittadini e dei Comuni italiani e attuare subito le nostre soluzioni. Altrimenti ciò che ci troveremo a settembre sarà una drammatica riduzione dei servizi essenziali quali per esempio: blocco dell’edilizia scolastica, blocco della manutenzione ordinaria della rete viaria, revoca di qualunque progetto finanziato dai comuni, blocco delle gare per servizi, aumento delle tasse (per quei comuni che ancora resistevano) e riduzione di ogni servizio.

banneri5s2016.jpg

28 Lug 2016, 10:31 | Scrivi | Commenti (109) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 109


Tags: governo, MoVimento 5 Stelle, patto di stabilità, sindaci 5 Stelle, tagli

Commenti

 

i compensi degli artisti e quelli dei dirigenti giornalisti e funzionari RAI devono essere pubblicati senza eccezione alcuna, poiché tutti pesano sul canone RAI.
Togliamo il canone, semmai.

Dario ., roma Commentatore certificato 29.07.16 22:55| 
 |
Rispondi al commento

@Un po' per tutti:

a)Idee diverse va bene , quando si vota e si prende una decisione valga per tutti: cosi' si fa fra persone perbene . Se poi uno e' nella riunione sbagliata si alza e se ne va .

b)Economia: basta studiare e si puo' anche cambiare idea. Il sito del prof. Bagnai aiuta. Sopratutto mi ha consentito di trovare i dati per fare un ragionamento autonomo. Andate qui: http://stats.oecd.org/ , caricatevi le serie storiche in excell e poi (numeri in mano) confrontiamo le opinioni .

d)Per i piu' tecnici il testo di a/simmetrie che descrive il modello econometrico di riferimento e' un lavoro gia' fatto che dovrebbe essere usato dal movimento per impostare una proposta di economia politica alternativa alla "fabbrica dei sogni" ma anche alternativa al portato culturale "mainstream" per cui non possiamo fare nulla perche' altrimenti arriva giove pluvio .

e)Bini Smaghi sul corsera di oggi fa propaganda contro gli interessi della gente.

Max ha sotto-commentato definendomi cardiochirurgo del ventricolo destro , gli ho risposto che e' il solo che si puo' curare , il sinistro (o se' dicente tale ) ci ha portato i governi Monti , Letta ed attuale e non mi sembra recuperabile .

Quanti di noi nel 2011 erano contenti dei sorrisini di Merkel e Sarkosi non comprendendo che avevano come oggetto l'Italia e non il presidente del consiglio di allora ?

Essere stati utili idioti non e' stato ancora compreso dal ventricolo sinistro .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 28.07.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un M5S dalle mille teste e per una che ragiona bene ce ne sono 999 che sragionano. Togliere il freno del pareggio di bilancio, vorrebbe dire andare contro UE. E vorrebbe dire aumentare il debito pubblico. E per cosa? per togliere il blocco agli aumenti di stipendio delle pubbliche amministrazioni, per aumentare gli stipendi accessori. Per uno che dice una cosa sensata ce ne soo 999 che sparano. Chi vuole togliere il contante, chi confida nelle collaborazioni delle partecipate, che vuole lottare contro gli affittacamenre, chi vuole il referendum sull'euro, chi vota con Farage, chi si batte contro l'olio tunisino e le arance marocchine, chi vuole bloccare il TTIP senza se e senza ma, chi appoggia occupy wall street, chi vuole salvaguardare i posti di stipendio parassitari...
MALE.
Serve una CORRETTA DIREZIONE.
Onesta' e' un comportamento, NON E' UN PROGETTO.
Ed e' attorno ad un progetto MERAVIGLIOSO, CORRETTISSIMO, PRODUTTIVISSIMO, che bisogna costruire M5S.
Altrimenti e' come una serie di liste civiche per le amministrazioni locali. E, SENZA un progetto per le amministrazioni politiche e per le relazioni internazionali.
E comunque, aumentare il debito pubblico sarebbe pura FOLLIA e per 10 amministrazioni M5S che potrebbero anche forse, operare bene, ce ne sarebbero 7990 non M5S che farebbero DISASTRI irrecuperabili.

tomi sonvene Commentatore certificato 28.07.16 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile che in questo blog c'e' chi ancora spera di fare accordi col PD o che sogna un avvicinamento o alleanza col PD in funzione antiberluschina? Mi sembra follia pura...

Zampano . Commentatore certificato 28.07.16 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POWER TO THE PEOPLE è l'unica soluzione.....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.07.16 16:13| 
 |
Rispondi al commento

La ragion d'essere dei Comuni e' quella di fornire servizi ai cittadini, cominciando da quelli essenziali. E' un dovere inderogabile di fronte al quale ogni altro deve cedere il passo. Il blocco delle spese dei Comuni e' percio' un abuso del governo, che non e' il "capo" dei Comuni in quanto essi sono autonomi, liberamente eletti dai cittadini. Quello che invece il governo centrale dovrebbe fare e' sanzionare quegli amministratori che hanno mal governato in buona o in cattiva fede. E invece si sanzionano i cittadini quasi che fossero sudditi. Teniamo duro sul punto e, in caso di necessita', prepariamoci a sfidare il governo. Per inciso, mentre il nostro Bomba si affanna ogni anno a pietire un po' di flessibilita' a Bruxelles, Spagna e Portogallo per due anni consecutivi hanno sfondato il tetto deficit-PIL senza alcuna conseguenza. Probabilmente hanno qualcosa che il nostro premier non ha, fate voi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno la pensa come me ?

Fiera del libro da TO a MI: primo avviso al sindaco M5S ?

Io penso di si .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 28.07.16 15:52| 
 |
Rispondi al commento

OT

Ogni tanto esce il nome di Pizzarotti su questo blog

chi lo giudica in un modo chi in un altro

a me pare che debba seguire quello che sono le regole del M*****

lui sostiene che deve fare gli interessi dei cittadini e deve risponderne a loro

benissimo, è stato eletto xchè le regole del MoVimento andavano bene ai cittadini di Parma

quindi dove stà il problema

lui deve stare alle regole del M***** e basta
se non le vuol seguire è chiaro che vuole fare di testa sua

se così fosse non deve nemmeno dire che vuol restare nel MoVimento e poi fare come vuole

saluti ai monelli del blog

▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 28.07.16 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno può dirmi cosa è successo del TTIP?
Sapevo che c'era una commissione europea a cui il parlamento aveva dato una delega e che le trattative era fatte in segreto senza che i popoli ne sapessero niente
Sapevo che se il TTIP andava in porto, potevamo dire addio al welfare e le piccole e medie imprese avrebbero avuto di fronte a loro solo il fallimento
Sapevo che malgrado il patto commerciale che ci avrebbe venduti alle grandi società americane, renzi con altri 4 capi europei erano favorevoli a firmarlo
Poi, nei blog, sento improvvisamente gente che ne parla come se il pericolo fosse sventato
Mi sono persa qualcosa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.16 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pizzarotti ha recuperato più di metà del deficit comunale lasciato dalle amministrazioni precedenti.
Ha recuperato più della metà del deficit de Teatro Regio disastrato dalle amministrazioni precedenti.
Ha recuperato alla cittadinanza che lo ha scelto ed eletto una disciplina sullo smaltimento dei rifiuti che anche la giunta di Nogarin è andata a vedere da vicino pochi giorni fa.

Eppure la sua foto non c'è.
Complimenti davvero.
Ma certo, per qualcuno è 'troppo indipendente'.

Forse troppo COMPETENTE?

Piero 28.07.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blocco della manutenzione ordinaria delle strade è nel DNA del PD. e non solo in quelle comunali. Basta guardare in che condizioni si trovano le strade provinciali ( ex S.S. ) che oltre al manto stradale in condizioni disastrate, mancano spesso anche della segnaletica orizzontale.E poi, il PdC, ha il coraggio di dire :l'Italia và. In malora aggiungo io. Abbiamo strade che neanche in Africa hanno così mal ridotte.
Giuseppe Trentin

Giuseppe Trentin 28.07.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato siamo noi tutti e a tutti è dovuto rispetto e partecipazione a diritti e doveri ! Ci deve essere una base da cui partire , comune per tutti . Le differenze ci sono naturalmente e vanno premiati i migliori , sorretti i più capaci e aiutati gli sfortunati e i deboli : una grande famiglia ! Così come stiamo adesso non andiamo lontano , con questo andazzo soffriranno i poveri ma anche i ricchi a cui vanno imposti dei limiti . Nessuno deve avere cifre enormi , i dieci miliardi di euro di patrimonio o più non devono poter esistere ! Non servono a nessuno sopratutto se ci sono tanti poveri .

vincenzodigiorgio 28.07.16 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Troppe modifiche avvenute negli anni con l'utilizzo di partecipate e di dare ai privati incarichi anche per banali lavori che potrebbero essere effettuati dagli enti pubblici

La connessione privato e politico di turno è la componente di tutta la decadenza dello stato

Intendiamoci troppa statalizzazione ci avrebbe nuociuto come è accaduto in certi stati. Ma declinare al privato tutto ha lo stesso effetto negativo

Oltretutto ora c'è un impoverimento generalizzato dovuto al denaro illecitamente guadagnato che, per sfuggire ai controlli, non viene più rinvestito dentro i confini ma percorre la strada dei paradisi fiscali

Questo è spreco perché nessun cane muove la coda per niente

Rosa Anna 28.07.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Per governare uno Stato ci vogliono persone che abbiano a cuore il benessere dei suoi cittadini. Per fare questo ci vogliono persone che abbiano degli ideali e dei sogni da raggiungere.

Queste qualità si possono trovare solo nei giovani.
I vecchi non hanno sogni (non li possono avere per questioni anagrafiche) e se hanno avuto, in gioventù, degli ideali ora hanno muffa.

In Parlamento, tolti i 5 stelle, abbiamo solo dei vecchi che, necessariamente, hanno un orizzonte temporale molto limitato.
Poi abbiamo dei vecchi che, chissà perchè, fanno gli interessi di Stati esteri (vedi Napolitano e Monti) e vecchi che fanno gli interessi di Società estere per guadagnare, forse, gli ultimi soldi della loro vita.

In tutti i casi i Vecchi Parlamentari non fanno gli interessi dell'Italia e, per convincersene, basta guardare a come siamo ridotti. All'interno e all'estero.

giorgio peruffo Commentatore certificato 28.07.16 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E non c'è Pizzarotti nella foto...

Cazzo Grillo, vai a Parma, parla con Pizzarotti e sistema una volta per tutte la faccenda... cancella la sospensione.

Ci pensi che figura farai quando verrà dichiarato il non luogo a procedere su Pizzarotti?

Pizzarotti E' PARTE del M5S.

Giulio Barra 28.07.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che nostalgia.....

https://twitter.com/trxtrx1/status/750643321257754625

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

ot

houston abbiamo un problema?

il gaucho inciampa...troppo spesso?


https://www.youtube.com/watch?v=VFLEJgTt8aQ

https://www.youtube.com/watch?v=GXw-cu35rGI

https://www.youtube.com/watch?v=5W1mVNf7Y_0

https://www.youtube.com/watch?v=sdqNxKWOAHc

:)

pabblo 28.07.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perbacco !!!!!

http://www.lastampa.it/2016/07/27/italia/cronache/fico-garante-ms-al-posto-di-grillo-di-maio-premier-di-battista-in-tv-tzBt9DcQlUspddIdbCkZ6M/pagina.html

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 28.07.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Ogni sindaco eletto ha elargito promesse e per mantenerle deve assumere più del necessario, alimentare lo schifo delle municipalizzate, scucire più soldi possibili ai cittadini perché lo Stato non li dà e quindi tocca a noi, supertassati, mantenere il sistema Stato + Regione + Comune. Quando prenderete il potere sarà sempre troppo tardi.

Franco Mas 28.07.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto che il vento del cambiamento che è cominciato a soffiare ad aprile 2013 fosse avvertito principalmente dei cittadini rimasti indietro non per colpa. Sono sicuro che presto si avvertirà, ma ancora no, non viene percepito.

Tony De Calo 28.07.16 13:31| 
 |
Rispondi al commento

la dissolutezza etica e morale della classe politica e dirigente italiana non ha eguali su questo pianeta.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 28.07.16 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre bella!!


https://m.youtube.com/watch?v=fRFQVMJf5eI

Tony 28.07.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho mai creduto alla volontarietà del passo di lato di Beppe ! Un uomo così non lascia a metà ciò che inizia , va avanti come un treno sorretto da grande intelligenza e volontà di ferro . La traversata a nuoto dello stretto testimonia il valore fisico e mentale di questo Uomo . Cosa ti ha fermato Beppe ?


Arriveremo lontano , pian piano , lentamente ma ci arriveremo . Sarà troppo tardi però perchè avranno distrutto tutto lasciando solo rovine che non riguarderanno gli edifici ma le istituzioni e le strutture produttive e i vari sistemi che sorreggono uno Stato moderno . A chi giova , perchè qualcuno vuole questa rovina ? L'Italia è un pilastro dell'Europa , una delle tre gambe su cui si regge l'Unione , caduto un'appoggio gli altri due non reggeranno e la grande Europa non si farà più con giubilo degli States e dell'opportunista Gran Bretagna .


Ma è vera stà cosa di rimettere i camion-bar ???
Dai non scherziamo ,,,,

Carlo 64 28.07.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In realtà i servizi ai cittadini non ci sono o sono scarsi e cattivi . Andiamo al di la del disservizio e della incapacità , siamo governati da gente che lavora contro di noi , gente che vuole far star male il popolo per spingerlo alla reazione e bastonarlo fino a tramortirlo e renderlo snervato pronto a qualsiasi uso ne vogliano fare i comandanti supremi dell'alta finanza . Spero che nessuno di noi pensi che abbiamo al governo degli incapaci ladroni , non è così , ladroni si ma capaci , capacissimi ! Hanno cervelli fini , immorali e cinici , ma stanno compiendo un capolavoro di perversione politica : distruggere un grande Paese con il plauso dei distrutti . In questo contesto possiamo poco , senza i ruggiti di Beppe non si va molto lontano !

vincenzodigiorgio 28.07.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

prima i cittadini,sempre!

Andrea B., Cadorago Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento

siamo stati avvisati che avremmo votato per le modifiche allo statuto ad inizio settimana,almeno avvisateci che non si vota ancora o diteci quando!!!ma porca miseria evitate le improvvisazioni!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.16 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Novità del millennio:
si potrebbero recuperare vagonate di soldi pure ritirando eserciti da territori stranieri!

Ahahahah! In tv si sbracciano per spiegarti tutti i dettagli del dove, quando, perchè e come
è fatto un terrorista!

Ma per le operazioni d'intelligence e la quantità in tonnellate di esplosivo "regalate"
a piene mani dai governi "civili" che tanto critichiamo SILENZIO ASSOLUTO!

Che modestia!

http://www.ctvnews.ca/polopoly_fs/1.2822475.145829
0320!/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/landscap
e_960/image.jpg


sarebbe da tagliare l'inutile spesa dell'ANAC, Mister R. Cantone fino ad ora non è riuscito a cavar un ragno dal buco!!!

Quante indagini, quanti reati ha scoperto e quanti hanno restituito il maltolto o son finiti in galera?

NESSUNO!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 28.07.16 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con la lira in europa ci criticavano perchè i salari crescevano......

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1984/04/28/la-cee-critica-la-scala-mobile-il.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.16 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ho capito! Mattarella non è un fantoccio, è un pokemon!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.07.16 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli! (Sereni no, gracias!):

recuperando tutte le vagonate di soldi degli sprechi sperduti nei rivoli fognari
delle raccomandazioni i cittadini onesti diventeranno tutti milionari!

P.S.: che schifo le volgarità scritte da dementi nel Blog!


Abito in un piccolo comune del casertano in cui non c'è un caxxo oltre le fogne, l'acqua potabile, la raccolta della munnezza, l'illuminazione stradale e due strade per arrivare a Caserta che potrebbero essere percorse tranquillamente in bicicletta se non per il fatto che si possa venir arrotati dal tamarro di turno sparato ad tutta velocità . E' una cosa vergognosa che tre o quattro comuni non riescano a mettersi d'accordo per una pista ciclabile. a caserta fu fatta sui marciapiedi e rubando un metro a strade trafficatissime e strette. In questo comune pago munnezza ed acquedotto come per una grande città.Senza servizi, tipo trasporti e senza un caxxo.

Giovanni F. 28.07.16 11:12| 
 |
Rispondi al commento

https://pbs.twimg.com/media/CoY8YCxWIAAxfkn.jpg:large

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pessimismo realista

http://www.maurizioblondet.it/parlamento-lo-sa-cosa-manca-ai-nostri-giovani/#comments

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.16 11:01| 
 |
Rispondi al commento

io ho da fare una critica sulla scelta del posto non per quando riguarda Palermo città meravigliosa ma per problemi logistici ho visto un po i prezzi io che parto da Salerno con la Grimaldi Lines anche mettendo il codice di convenzione e viaggiando sul ponte il viaggio verrebbe a costare 100 euro poi devi metterci il pernottamento ed il mangiare si arriverà tranquillamente sui 200euro e visto che non sono un deputato 5Stelle ma solo un umile attivista non me lo posso permettere e credo che come me c'e ne sono tanti che non possono permetterselo credo che se l evento fosse stato organizzato in Calabria per esempio a Reggio gia sarebbe stato diverso quindi io ritengo che la scelta della location qust'anno sia una cagata Saluti

Gerardo D'Orso, salerno Commentatore certificato 28.07.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai chiaro come il PD sia un'accozzaglia di incapaci e delinquenti : occorre spazzarlo via prima che i danni che sta arrecando agli Italiani diventino permanenti .

Non abbiamo più tempo : ora o mai più .

Forza M5S .

Gianfranco .

Gianfranco 28.07.16 10:55| 
 |
Rispondi al commento

“Le regole devono essere al servizio dei cittadini e non viceversa”

Giusto, la sovranità è popolare e a proposito di questo, chiediamo ai cittadini se vogliono l'euro oppure la sovranità monetaria.

FUORI DALL'EURO


http://www.ticinolive.ch/2016/07/16/theo-waigel-uscite-dalleuro-la-germania-crollera/

Zampano . Commentatore certificato 28.07.16 10:55| 
 |
Rispondi al commento

2°....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.07.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1°....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.07.16 10:33| 
 |
Rispondi al commento

ot

miseria e...nobilitate...

saxa rubra e dintorni...settebagni..monterotondo...formello va:)

"Verducci chiede di sapere quanti degli esterni sono stati presi a tempo indeterminato e picchia duro E’ inaccettabile che la RAI sia forte con deboli, e debole con i forti: rendete pubblici tutti gli stipendi, precari compresi ed i compensi sotto i duemila euro.""

"" e picchia duro "" ! wow!

il senatore è del piddì, il piddì che governa questo paese... e che ha nominato i capi della rai

mah...

pabblo 28.07.16 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori