Il Blog delle Stelle
Megastipendi RAI #PdPagaTu

Megastipendi RAI #PdPagaTu

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 275

di MoVimento 5 Stelle Parlamento

Grazie al lavoro del MoVimento 5 Stelle in Parlamento e in vigilanza Rai, presieduta da Roberto Fico, la Rai è stata costretta a mettere in piedi un'operazione trasparenza sui compensi dei dirigenti di Viale Mazzini superiori ai 200 mila euro. Il M5S si sta battendo da tempo sugli stipendi dei dirigenti Rai e in generale dei dirigenti pubblici nominati dalla politica. Abbiamo scoperto che ci sono dirigenti RAI che percepiscono fino a 600 mila euro l’anno, come il direttore generale Campo Dall’Orto, mentre i direttori di Tg e di rete guadagnano in media 1.000 euro al giorno. Daria Bignardi, nuova direttrice di Rai 3, porta a casa 300 mila euro esatti, mentre Mario Orfeo, direttore di Rai 1, è pagato ancor di più (320 mila euro), Marcello Masi (Tg2) e Bianca Berlinguer (Tg3) 280.000. Questo mese pagheremo 70 euro di Canone RAI, l'ennesimo balzello nella nostra bolletta elettrica. Se vi chiedete cosa state pagando, questi megastipendi sono la risposta.

Lo sforamento del tetto di 240.000 euro è stato possibile grazie a un cavillo, del quale il MoVimento 5 Stelle con un emendamento ha chiesto l'eliminazione, ma tutto il Pd ha votato contro. La responsabilità di questo megaspreco è loro. Se fosse stata applicata la legge si sarebbero risparmiati milioni di euro all'anno. I deputati Pd che hanno votato a favore del mantenimento del cavillo (qui trovate l'elenco dei nomi) devono restituire questi soldi allo Stato di tasca loro e gli stipendi dei dirigenti devono essere portati immediatamente al limite vigente. E' finito il tempo in cui paga Pantalone (cioè noi) per gli errori dei partiti. Il Pd ha sbagliato? Il Pd paga.

Chiediglielo anche tu con un tweet usando l'hashtag #PdPagaTu.
Queste cifre da capogiro sono tanto più inaccettabili quanto più la crisi economica fa sentire i suoi effetti sulla popolazione italiana.
Secondo l’ultimo rapporto Istat in Italia 4 milioni e 598 mila persone vivono in povertà assoluta. Le famiglie in povertà assoluta sono 1 milione e 582 mila. Nel Mezzogiorno 4 famiglie su 10 sono in condizioni di povertà relativa.
Con il MoVimento 5 Stelle al Governo finiranno i tempi dei privilegi della politica e degli stipendi milionari per i dirigenti delle società pubbliche. È solo questione di tempo.

Di seguito l'elenco di tutti i parlamentari (la stragrande maggioranza sono del Pd) che hanno votato a favore del mantenimento del cavillo che ha consentito i megastipendi per i dirigenti RAI (fonte) e che devono restituire i soldi allo Stato:
ABRIGNANI Ignazio (Misto), ADORNATO Ferdinando (AP (NCD-UDC)), AGOSTINI Luciano (PD), AIELLO Ferdinando (PD), ALBANELLA Luisella (PD), ALBINI Tea (PD), ALFREIDER Daniel (Misto), AMATO Maria (PD), AMENDOLA Vincenzo (PD), AMODDIO Sofia (PD), ANTEZZA Maria (PD), ARLOTTI Tiziano (PD), ASCANI Anna (PD), BARADELLO Maurizio (DS-CD), BARGERO Cristina (PD), BARUFFI Davide (PD), BASSO Lorenzo (PD), BAZOLI Alfredo (PD), BECATTINI Lorenzo (PD), BENAMATI Gianluca (PD), BENI Paolo (PD), BERGONZI Marco (PD), BERLINGHIERI Marina (PD), BERRETTA Giuseppe (PD), BERSANI Pier Luigi (PD), BIANCHI Stella (PD), BINETTI Paola (AP (NCD-UDC)), BINI Caterina (PD), BLAZINA Tamara (PD), BOLDRINI Paola (PD), BOLOGNESI Paolo (PD), BONACCORSI Lorenza (PD), BORDO Michele (PD), BOSSA Luisa (PD), BRAGANTINI Paola (PD), BRANDOLIN Giorgio (PD), BRUNO BOSSIO Enza (PD), BUENO Renata (Misto), BURTONE Giovanni Mario Salvino (PD), CAMPANA Micaela (PD), CAPELLI Roberto (DS-CD), CAPODICASA Angelo (PD), CAPONE Salvatore (PD), CAPOZZOLO Sabrina (PD), CAPUA Ilaria (SCpI), CARDINALE Daniela (PD), CARLONI Anna Maria (PD), CAROCCI Mara (PD), CARRA Marco (PD), CARRESCIA Piergiorgio (PD), CARROZZA Maria Chiara (PD), CASATI Ezio Primo (PD), CASELLATO Floriana (PD), CASSANO Franco (PD), CASTRICONE Antonio (PD), CATANIA Mario (SCpI), CAUSIN Andrea (AP (NCD-UDC)), CENNI Susanna (PD), CENSORE Bruno (PD), CERA Angelo (AP (NCD-UDC)), CESARO Antimo (SCpI), CHAOUKI Khalid (PD), COCCIA Laura (PD), COPPOLA Paolo (PD), COSCIA Maria (PD), COVA Paolo (PD), COVELLO Stefania (PD), CRIMI' Filippo (PD), CRIVELLARI Diego (PD), CULOTTA Magda (PD), CUOMO Antonio (PD), CUPERLO Giovanni (PD), CURRO' Tommaso (PD), D'ALESSANDRO Luca (Misto), D'ARIENZO Vincenzo (PD), D'INCECCO Vittoria (PD), D'OTTAVIO Umberto (PD), DAL MORO Gian Pietro (PD), DALLAI Luigi (PD), DAMBRUOSO Stefano (SCpI), DE MARIA Andrea (PD), DE MENECH Roger (PD), DI MAIO Marco (PD), DI SALVO Titti (PD), DI STEFANO Marco (PD), DONATI Marco (PD), EPIFANI Ettore Guglielmo (PD), ERMINI David (PD), FABBRI Marilena (PD), FAENZI Monica (Misto), FALCONE Giovanni (PD), FAMIGLIETTI Luigi (PD), FANUCCI Edoardo (PD), FEDI Marco (PD), FERRARI Alan (PD), FOLINO Vincenzo (PD), FONTANA Cinzia Maria (PD), FOSSATI Filippo (PD), FRAGOMELI Gian Mario (PD), FUSILLI Gianluca (PD), GADDA Maria Chiara (PD), GALATI Giuseppe (Misto), GALGANO Adriana (SCpI), GALLI Carlo (PD), GALPERTI Guido (PD), GANDOLFI Paolo (PD), GARAVINI Laura (PD), GAROFANI Francesco Saverio (PD), GASPARINI Daniela (PD), GEBHARD Renate (Misto), GHIZZONI Manuela (PD), GIACHETTI Roberto (PD), GIACOBBE Anna (PD), GIACOMELLI Antonello (PD), GIGLI Gian Luigi (DS-CD), GINATO Federico (PD), GIORGIS Andrea (PD), GIULIANI Fabrizia (PD), GIULIETTI Giampiero (PD), GNECCHI Maria Luisa (PD), GRASSI Gero (PD), GRIBAUDO Chiara (PD), GUERINI Giuseppe (PD), GUERRA Mauro (PD), GULLO Maria Tindara (PD), GUTGELD Itzhak Yoram (PD), IACONO Maria (PD), IANNUZZI Tino (PD), IMPEGNO Leonardo (PD), INCERTI Antonella (PD), LA MARCA Francesca (PD), LABRIOLA Vincenza (Misto), LACQUANITI Luigi (PD), LAFORGIA Francesco (PD), LATTUCA Enzo (PD), LAVAGNO Fabio (PD), LENZI Donata (PD), LEVA Danilo (PD), LIBRANDI Gianfranco (SCpI), LODOLINI Emanuele (PD), LOSACCO Alberto (PD), MAESTRI Patrizia (PD), MALISANI Gianna (PD), MALPEZZI Simona Flavia (PD), MANCIULLI Andrea (PD), MANZI Irene (PD), MARANTELLI Daniele (PD), MARCHETTI Marco (PD), MARCHI Maino (PD), MARGUERETTAZ Rudi Franco (Misto), MARIANI Raffaella (PD), MARIANO Elisa (PD), MAROTTA Antonio (AP (NCD-UDC)), MARROCU Siro (PD), MARRONI Umberto (PD), MARTELLA Andrea (PD), MARTINO Pierdomenico (PD), MARZANO Michela (PD), MATARRELLI Antonio (Misto), MATARRESE Salvatore (SCpI), MAURI Matteo (PD), MAZZOLI Alessandro (PD), MELONI Marco (PD), META Michele Pompeo (PD), MICCOLI Marco (PD), MINNUCCI Emiliano (PD), MIOTTO Anna Margherita (PD), MISIANI Antonio (PD), MOGNATO Michele (PD), MOLEA Bruno (SCpI), MONACO Francesco (PD), MONCHIERO Giovanni (SCpI), MONTRONI Daniele (PD), MORANI Alessia (PD), MORETTO Sara (PD), MOTTOLA Giovanni Carlo Francesco (Misto), MURA Romina (PD), MURER Delia (PD), NACCARATO Alessandro (PD), NESI Edoardo (Misto), NICOLETTI Michele (PD), OLIARO Roberta (SCpI), OLIVERIO Nicodemo Nazzareno (PD), OTTOBRE Mauro (Misto), PAGANI Alberto (PD), PAGANO Alessandro (AP (NCD-UDC)), PALLADINO Giovanni (SCpI), PARISI Massimo (Misto), PARRINI Dario (PD), PATRIARCA Edoardo (PD), PELILLO Michele (PD), PELUFFO Vinicio (PD), PETRINI Paolo (PD), PIAZZONI Ileana (PD), PICCIONE Teresa (PD), PICCOLI NARDELLI Flavia (PD), PICCOLO Giorgio (PD), PICCOLO Salvatore (PD), PIEPOLI Gaetano (DS-CD), PILOZZI Nazzareno (PD), PINI Giuditta (PD), PISO Vincenzo (AP (NCD-UDC)), PIZZOLANTE Sergio (AP (NCD-UDC)), PLANGGER Albrecht (Misto), POLLASTRINI Barbara (PD), PORTA Fabio (PD), PORTAS Giacomo Antonio (PD), PREZIOSI Ernesto (PD), PRINA Francesco (PD), QUARTAPELLE PROCOPIO Lia (PD), QUINTARELLI Stefano (SCpI), RABINO Mariano (SCpI), RAMPI Roberto (PD), REALACCI Ermete (PD), RICHETTI Matteo (PD), RIGONI Andrea (PD), ROCCHI Maria Grazia (PD), ROMANINI Giuseppe (PD), ROMANO Andrea (PD), ROSATO Ettore (PD), ROSSI Paolo (PD), ROTTA Alessia (PD), RUBINATO Simonetta (PD), SANGA Giovanni (PD), SANI Luca (PD), SANNA Francesco (PD), SANNA Giovanna (PD), SANTERINI Milena (DS-CD), SBERNA Mario (DS-CD), SBROLLINI Daniela (PD), SCHIRO' Gea (PD), SCOPELLITI Rosanna (AP (NCD-UDC)), SCUVERA Chiara (PD), SENALDI Angelo (PD), SGAMBATO Camilla (PD), TACCONI Alessio (PD), TARANTO Luigi (PD), TARICCO Giacomino (PD), TARTAGLIONE Assunta (PD), TENTORI Veronica (PD), TERROSI Alessandra (PD), TIDEI Marietta (PD), TULLO Mario (PD), VALIANTE Simone (PD), VARGIU Pierpaolo (SCpI), VAZIO Franco (PD), VENITTELLI Laura (PD), VENTRICELLI Liliana (PD), VERINI Walter (PD), VEZZALI Valentina (SCpI), VICO Ludovico (PD), VIGNALI Raffaello (AP (NCD-UDC)), ZAMPA Sandra (PD), ZAN Alessandro (PD), ZANIN Giorgio (PD), ZAPPULLA Giuseppe (PD), ZARDINI Diego (PD)


banneri5s2016.jpg

25 Lug 2016, 15:27 | Scrivi | Commenti (275) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 275


Tags: 240000 euro, cavillo, Fico, mega stipendi, megastipendi, Pd, RAI, stipendi rai

Commenti

 

Bravi. ma il punto centrale anche un altro: PERCHE' MANTENERE IN PIEDI LA RAI? IL SERVIZIO PUBBLICO PUO' ESSERE GARANTITO CHIEDENDO A TUTTE LE EMITTENTI DI INSERIRE INFORMAZIONI RITENUTE NECESSARIE!
PER IL RESTO LA MIGLIORE INFORMAZIONE NON LA FORNISCE LA RAI.
perché dunque i cittadini devono alimentare un sistema di sperperi e di vassallaggio governativo?

COMUNQUE I 5 STELLE DOVREBBERO AVERE PIU' COERENZA. Se uno vale uno, perché non chiedere le dimissioni immediate dell'assessore al Comune di Roma, legata al vecchio apparato spendaccione e intrallazzone?
E' forse il risultato di avere candidato una proveniente dalla scuola di PREVITI?
Come iscritto della prima ora, SONO SBIGOTTITO ED INDIGNATO!
Forse che a Grillo stia subentrando un direttorio manovriero e tattico, come i vecchi politici che si dovevano cacciare? Cosa c'è di nuovo nel designare ad amministrare chi abbia convissuto con i vecchi maneggioni?

Sebastiano TAFARO, BARI Commentatore certificato 02.08.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al Cielo c'è il M5S! Ma penso che sia una causa persa (per il momento) quella degli stipendi d'oro Rai come del resto quelli dei Parlamentari, per vincerla dovreste avere la maggioranza assoluta in Parlamento. E pensare che nel PD sono quasi tutti ex comunisti e i restanti di provenienza cattolica! Una autentica vergogna! Ringrazio il Cielo che ci siete Voi M5S e lo prego anche che Vi faccia crescere e prosperare per il bene degli italiani, per avere finalmente un po' di giustizia affinchè lo Stato la smetta di sprecare le sue risorse! Maria Stella Longo

Maria Stella Longo 30.07.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

a qundo l abolizione della RAI?!?!? e dei 1000 altri ENTI INUTILI come la RAI?

sergio meregalli 29.07.16 08:28| 
 |
Rispondi al commento

una classe politica che si regge sulle menzogne, sull'ipocrisia,e sulla pelle dei cittadini, merita l'estinzione. Spero solo che chi li vota sia di destra che di sinistra, se ne accorga e gli volti con sdegno le spalle.

antonio 27.07.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Proporrei di tenere solo un canale Rai e senza pubblicità che faccia Servizio Pubblico, vendere le altre o che siano criptate e visibili solo su abbonamento, come premium e sky

Antonio PUSCEDDU 27.07.16 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Salve, caro Beppe Grillo, io proporrei di fare una Mega-Colletta per pagare i Dirigenti RAI.....Che ne dice, la facciamo? AHAHAHAHAHAHAHAHAH Buona Giornata e Buon Lavoro a Lei e al M5S!!!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.07.16 10:45| 
 |
Rispondi al commento

pubblicati gli stipendi RAI nel 2016, bene la Democrazia sta arrivando anche nel quarto mondo.......

Giuliano Baccarini, Morena (Roma) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.07.16 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Si sono indignati anche i partiti tradizionali, con il PD ed Orfini in testa.

Dopo aver votato contro la proposta del M5S che bloccava questo schifo.

Pessimi ipocriti, veri nemici del Paese.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 27.07.16 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio dei pecoroni governati da pezzenti
non si doveva (con il referendum ) privatizzare la rai L’11 giugno 1995.
Nel 1998 ci fu un lungo dibattito sulla pubblicità sulla tv pubblica riguardo la l'obblico di avere soltanto un sistema di entrate , quindi di scegliere canone ho publicità,adesso hanno SOLTANTO 3 entrate e sono perennemente in rosso ,
poveri noi ,in questo mondo di ladri.

rossi marco 27.07.16 09:59| 
 |
Rispondi al commento

I giornali francesi si interrogano su come e perche' e quelli italiani si impegnano a fondo a diffondere odio e rancore. Una informazione evoluta sarebbe importantissima, ma tutti i detentori del potere fanno invece tutto il possibile per guidarla. E poi, ci sono un mare di deficienti e, cosa vuoi farci...

tomi sonvene Commentatore certificato 27.07.16 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ai Deputati e Senatori del M5S chiedo di impegnarsi a far abolire il canone alla RAI.
Sono schifato di dover pagare per mantenere persone che non valgono nulla. I personaggi che ruotano intorno alla RAI sono degli ultra-raccomandati dai partiti in particolar modo dal partito fascista quale è il PD.
Preferisco vedere le discariche e le fogne nel territorio in cui vivo piuttosto che vedere le cacate della RAI. - Vedi la Stazione centrale di Milano.
Basta pagare il canone per mantenere uno schifoso carrozzone di raccomandati.

saverio battaglia 26.07.16 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non sono gli stipendi ma le competenze di chi li percepisce.
Guardiamo i politici, strapagati e straincompetenti, basta vedere i risultati.
Il M5S in origine aveva detto che in parlamento sarebbero andate persone competenti e oggi ci troviamo Di Maio, Di Battista e Taverna che tutto sono tranne che competenti.
Rivoglio il M5S delle origino non questo surrogato.

Bob S. Commentatore certificato 26.07.16 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Basta commenti, ridono di noi siamo troppo coglioni facciamo solo chiacchiere, é ora di prendere la Bastiglia, sveglia non se ne può più!!!

d 26.07.16 15:49| 
 |
Rispondi al commento

potrebbero benissimo abolire il canone RAI..70 euro in più in tasca nostra schifo non fanno. Anche perchè la RAI trasmette la stessa pubblicità e sponsor delle reti private: per quale motivo dovrebbe avere a questo punto l'entrata aggiuntiva del canone?? anche La7 e Mediaset svolgono un servizio pubblico con telegiornali, meteo, programmi di approfondimento politico, documentari e eventi sportivi. ma per questo sevizio non percepiscono nessun canone

sandro zentilini 26.07.16 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia manca il ministero per le " Questioni morali " ma forse non si fà per mancanza assoluta di candidati che non si trovano neanche in vaticano. Anche con gli stipendi rai il PD è sempre molto attento ai propri interessi dopo che ha curato bene quelli del "Popolo sovrano "

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 26.07.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani prima si scandalizzano per gli stipendi RAI e poi non sanno fare a meno della RAI. Siamo fatti così, che ci vogliamo fare

mic. 26.07.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo nelle due ultime settimane, sono sbarcati in Italia quasi 15.000 immigrati.
In molti centri di accoglienza stanno aumentando i disordini e le rivolte.
Molti casi di violenza che vedono gli immigrati protagonisti, sono totalmente censurati dai media nazionali, per non alimentare le critiche del popolo italiano.
Censurare ad ogni costo, così da non scoprire le vergogne del nostro Paese.
Parlare prevalentemente di isolate gesta di soggetti con problemi psichiatrici e personali, ed accennare il meno possibile ai terroristi islamici dell'Isis.

gianfranco chiarello 26.07.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani pioverà da occidente

Le religioni hanno creato un Dio a misura d'uomo e lo hanno modellato nei millenni assimilandolo alla soggettiva conoscenza dell'universo. Se oggi la scienza ha raggiunto le equazioni matematiche fino ad ipotizzare le stringhe, siamo sulla buona strada per conoscerlo. L'idea aberrante che ci siano esseri umani che sopravvivano alla preistoria di una fede con credenze medioevali non ci deve stupire. Sono come quei soggetti che vanno ancora cercando una cartomante per garantirsi di fare sesso. In questo contesto caotico dei nostri neuroni c'è forse da stupirsi dei fatti che leggiamo nella cronaca? Questi sono gli individui plasmati da idee trasversali di un disagio che avremmo dovuto abbandonare da tempo. Se ci fossero state acconsentite politiche di pace. È volutamente lasciato deflagrare per il gioco perverso, non di un anonimo potere, ma di persone con generalità ben note. Sacerdoti di un contraltare dello stesso divino che sarebbe semplice riconoscere negato per codardia. La stessa vigliaccheria deriva dalla presunzione dopo alcuni secoli divenuta risibile, perché opinabile, (dopo i traguardi raggiunti dalla scienza) , di coloro che negano che le nostre avventure terrene possano avere una genesi diversa dalla casualità. Le religioni nella stragrande maggioranza avevano un compito deterrente, semplicistico forse, ma valido. Molte volte in passato sono state strumentalizzate dal potere e sviscerate a favore dei fini logici dell'uomo. Ma queste forme di devianze sono partorite sempre con scopi umani ponderati. Quindi perché scandalizzarci?

Rosa Anna 26.07.16 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEBORTOLI NON SI SCANDALIZZA.

Ieri a "IN ONDA" Debortoli affermava che lui non si scandalizza per quei compensi perchè è il mercato a regolare il tutto, IL MERCATO ?????
Ma questi sono pazzi!!!!!
Questa è una manica di parassiti che non sanno cosa sia la crisi che ha investito la gente comune. Cosa sanno dei vecchi che rovistano nella spazzatura, o di gente che non si cura più?
Vorrei vedere se Orfeo o la Berlinguer si mettono sul mercato, chi offrirà loro i compensi che prendono.
Avanti così, continuate a strizzare i cittadini, poi non stupitevi se qualcuno entra in un pubblico ufficio con un'arma in mano.

Elia Porto 26.07.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA

Prima di ogni ri-candidatura , gli iscritti partecipanti alle precedenti tornate elettorali si presentano con un resoconto del lavoro svolto nelle nostre Istituzioni su Rousseau

Si avranno un tempo da decidere insieme , magari due giorni , per votare se abbia lavorato bene secondo mandato e non statuto e quindi essere ri candidabile , oppure dovrà lasciare il posto ad altri

P.S. è solo una proposta .. non m'azzannate :D

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

"non cambieremo mai le nostre abitudini"!

Infatti in Francia cancellate le manifestazioni!

Dire, fare, mentire.

http://www.huffingtonpost.it/2016/07/20/parigi-eventi-annullati_n_11083376.html


Guadagnano tanto ma almeno avessimo dei buoni programmi televisivi!!! Quelli veramente buoni sono veramente pochissimi.

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.16 12:42| 
 |
Rispondi al commento

SARA' COLPA DELLE SCIE CHIMICHE?


Pensionato strangola moglie dopo lite
L'uomo ha chiamato i carabinieri. L'omicidio nella notte a Pegli

Spari a coppia, sospettato si consegna
Avrebbe confessato e indicato dove trovare la pistola

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.07.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE ORRORE


Francia: 2 uomini armati di coltello prendono ostaggi in una chiesa vicino Rouen. Sgozzato prete
E' successo in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray. Le teste di cuoio sono entrate nella chiesa con un blitz e hanno 'neutralizzato' i due squilibrati che avevano preso in ostaggio il parroco e alcune suore

Due uomini armati di coltello hanno preso in ostaggio il parroco, due suore e diversi fedeli in una chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray (Seine-Maritime). Un blitz delle teste di cuoio ha 'neutralizzato' i sequestratori ma almeno uno dei rapiti è stato ucciso. Il prete sarebbe stato sgozzato. Ci sarebbe anche una seconda vittima. Secondo le Point, al momento dell'irruzione nella chiesa di Rouen i due assalitori hanno gridato 'Daesh'.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.07.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rai e cannabis, armi di distrazione di massa

https://twitter.com/Lidia_Undiemi/status/757830217977040896?lang=it

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 26.07.16 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Siete i soliti populisti!!! ... e anche un po' demagoghi!!!

... dite sempre le stesse cose: i privilegi, la casta, mega stipendi, mega consulenze, mega pensioni, vitalizi da nababbi, tangenti, opere grandi e piccole inutili, mazzette, lobbies, banca etruria e Mary Hellen Etruria, privilegi a banche, finanziamento ai partiti, piaceri agli amici di amici, mafia capitale, mercato di clandestini, tagli alla sanità ai cittadini, riduzione dei sarvizi pubblici ai cittadini, bollette energetiche vertiginose per mantenere i soliti, canone rai per super stipendi, strumenti democratici per votare, protezioni ai lavoratori, vi lamentate dei rifiuti (pagate e cosa volete? che li togliamo noi?).....

Ma voi, ma non vi sembra di pretendere troppo??? Ma cosa volete ancora??

Vi lasciamo pagare l'iva al 22%, vi prendiamo il 20% e oltre di imposte dal reddito (per chi l'ha), vi prendiamo il 27,72% dal reddito per la nost... ehmmm... la vostra pensione (che non vi daremo perchè ci dobbiamo mantenere la nostra e quella degli amici), vi chiediamo un contributo perchè siete proprietari di case (ed è male essere proprietari di case, non è ancora reato ma ci arriveremo), chi non ha casa di proprietà pagherà la pigione mensile, pagate la tassa rifiuti, vi lasciamo pagare le medicine, vi facciamo sentire stranieri in italia così soddisfiamo la voglia di esterofilia,.... e vi lamentate ancora!!!!

.... sembra la filosofia di Superciuck, che rubava ai poveri per dare ai ricchi...

Gian A Commentatore certificato 26.07.16 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Io ho deciso di non sintonizzarmi piu' sui canali RAI almeno per un paio di mesi, su fossimo milioni
credo che le entrate pubblicitarie avrebbero qualche contraccolpo.Lo so che non e' molto ma meglio di niente.

sergio c. Commentatore certificato 26.07.16 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se sarà il prossimo Post ad illustrare le proposte di modifica al Non Statuto e l’obiettivo delle nuove Regole, comunque sia, il ritardo mi fa supporre che le ultime richieste di certificazione da soddisfare siano molte.
Sono dunque lieta del ritardo se consentirà anche agli ultimi iscritti di partecipare a questa straordinaria votazione – costituente –.
Non voglio sbilanciarmi prima che venga pubblicato il numero ufficiale degli abilitati al voto, ma certamente saremo ben oltre il mezzo milione di iscritti del Gennaio 2014 !

Resto dunque in paziente attesa del Post e delle informazioni su
- il numero degli iscritti abilitati al voto,
- il nome degli iscritti, o dell’iscritto che propone le modifiche al voto dell’ Assemblea,
- la percentuale di voti favorevoli necessaria per approvare tali modifiche - costituenti - (75% ?)
- quale strumento o ente terzo garantisce che il risultato della votazione sia legalmente inoppugnabile
- quale procedura consente agli iscritti di sottoporre al voto dell’ Assemblea eventuali modifiche alternative.

Buongiorno e buona attesa a tutti :)

anti delega Commentatore certificato 26.07.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Oh oh merdaset -parecchio%

Saranno gli Amichetti del rignanese che stanno bussando a denari dalle parti dello psiconano


Operazione Parisi non gradita?

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

l Testo Unico è stato modificato dopo il referendum del 1993, che ha abrogato le sanzioni penali a carico dei consumatori di stupefacenti, e più di recente dalla legge 18 febbraio 1999, n.45 che:

ha attuato il decentramento alle Regioni di gran parte delle risorse finanziarie (75%) del Fondo Nazionale di Intervento per la Lotta alla Droga,
ha istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per gli Affari Sociali un Osservatorio permanente sull’andamento del fenomeno della tossicodipendenza,
ha riqualificato i servizi pubblici (Ser.t.) e del privato sociale e il relativo personale
Che cosa fa il Ministero dell’Interno

Il Ministero dell’Interno è impegnato nell’azione antidroga su un duplice fronte:

la lotta al narcotraffico condotta dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza (Direzione Centrale per i Servizi Antidroga) e dalla Polizia di Stato, in collaborazione con le altre Forze di polizia;
la prevenzione e il recupero dall’uso di sostanze stupefacenti attuata dai Prefetti.
Lotta al narcotraffico

Fra le misure contenute nel T.U. 309/90, volte a rendere più incisiva la lotta al narcotraffico, di particolare rilevanza sono:

a) il coordinamento centrale delle indagini di polizia in ambito nazionale ed internazionale;

b) le autorizzazioni relative all’acquisto simulato di droga ed alle consegne controllate;

c) la possibilità di utilizzare per l’attività antidroga i beni e le somme di denaro sequestrate in tale contesto;

d) il distacco in sedi estere di esperti e di ufficiali di collegamento antidroga.

Per quanto riguarda le sanzioni previste:

il grande traffico o la produzione illecita sono puniti con la reclusione da 8 a 20 anni e la multa da 50 milioni a 500 milioni di lire per le droghe "pesanti"; con la reclusione da 2 a sei anni e la multa da 10 milioni a 150 milioni di lire per le "leggere";
./.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.16 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la Casa Bianca si chiama così, ci sarà un motivo e non mi pare proprio il posto adatto per l'attuale presidente.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.07.16 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora capite che all'interno del PD non esiste una "sinistra"!
E' tutta una commedia per mantenere le poltrone.
Ora se non esiste di fatto una sinistra nè una destra,ma solo il portafogli,fa bene il Movimento a non schierarsi con nessuno...noi andiamo oltre,noi vogliamo solo cittadini che non siano infiltrati nella mala politica.
Chi vorrà darci il voto sappia che lo facciamo senza ideologie e solo nell'interesse del "cittadino".
Il nostro operare è solo nell'interesse del cittadino,vorranno fare leggi a favore del cittadino...noi le voteremo,ma se saranno solo nell'interesse dei Partiti e della Casta...diremo sempre NO!NO!NO!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.16 10:25| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

LA FOLLIA AVANZA
Gli investimenti del ministero dello sviluppo economico 1,2 miliardi per ammodernare tornado, 660 milioni per caccia M346 - 4 miliardi in elicotteri Nh90 - 1,7 miliardi in missili Fsaf - 4,1 miliardi in blindati freccia - 120 milioni in blindati orso - 1,4milioni portaerei Cavour - 1,5 le fregate orizzonte - 6 miliardi le fregate fremm - 1,9 miliardi di sommergibili U212 - 5,4 miliardi per la legge navale ed altri 784 milioni per nuovi missili in ultima richiesta ( da il fatto quotidiano ) Un ministero dello sviluppo economico o un ministero della guerra ?

Poi non si può fare il reddito di cittadinanza e per elargire aiuti alle piccole imprese si devono decurtare gli stipendi dei parlamentari 5 stelle, lascia cadere il settore del fotovoltaico anziché incentivarlo non si fa la banda larga non si finanziano i restauri degli edifici scolastici, i cittadini devono mandare a scuola i bambini con la carta igienica in tasca e le madri utilizzare quasi mezzo stipendio per un asilo nido e trasporti casa scuola

Ditemi cos'è lo sviluppo economico italiano ?

Per quando è prevista la leva obbligatoria dei diciottenni ? Ditemi c'è già il finanziamento per la tipografia che stamperà le cartoline ?

Rosa Anna 26.07.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

accendere quell'elettrodomestico è come aprire un tombino di una fogna, ci trovi zoccole scarafaggi e miasmi d'informazione marcescente.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 26.07.16 09:56| 
 |
Rispondi al commento

CANNABIS

A proposito, che fine ha fatto quella segretaria di un importante politico che andava avanti e indietro con passaporto diplomatico e valigie di coca?

tomi sonvene Commentatore certificato 26.07.16 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANNABIS

Le droghe si dividono in 2:

-Quelle che produciamo NOI:
Vino, Birra, Campari, Martini, Limoncini, Amari, Grappa, Brandy, whiskey, Scotch, Vodka...
E sono ALIMENTI, sani, legali.
-Quelle che producono gli altri:
E sono droghe, danno dipendenze, fanno MALE.

Politici che ...farebbero bene a cambiare spacciatore

tomi sonvene Commentatore certificato 26.07.16 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per essere certi che continuino a raccontare menzogne quotidiane, a non dare notizie scomode, a dare invece notizie inutili, a narcotizzare la gente con programmi spazzatura; per tutto questo occorre pagarli molto bene. I partiti lo sanno. Il popolo no.

Raffaele M. Commentatore certificato 26.07.16 09:07| 
 |
Rispondi al commento

BREXIT - EURONEWS

“Quando abbiamo votato per l’indipendenza abbiamo scelto di restare in un Regno Unito che faceva parte dell’Unione europea, ma ora la situazione sta cambiando. Il futuro è incerto e imprevedibile. In queste circonstanze l’opzione che ci dà più certezza, stabilità e il maggior controllo sul nostro destino è l’indipendenza”, ha detto Sturgeon a Edimburgo.

In ogni caso, bisognera' vedere CHI ha il potere per ratificare la scelta BREXIT: Se il Premier, o se, invece, come molto piu' probabile, il Parlamento.

Vedremo. Politici che non ne basterebbero 2000 per fare il cervello di una gallina

tomi sonvene Commentatore certificato 26.07.16 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sola sensazione che si può avvertire vedendo questa lista è quella di vomitare , ma non sulla lista...su di loro. Sono la peggiore epidemia che uno Stato, degno di questo nome, si può mai prendere.

Mancu li cani 26.07.16 08:47| 
 |
Rispondi al commento

26/07/2016
Secondo l’ultimo rapporto Istat in Italia 4 milioni e 598 mila persone vivono in povertà assoluta. Le famiglie in povertà assoluta sono 1 milione e 582 mila. Nel Mezzogiorno 4 famiglie su 10 sono in condizioni di povertà relativa.
Con il MoVimento 5 Stelle al Governo finiranno i tempi dei privilegi della politica e degli stipendi milionari per i dirigenti delle società pubbliche. È solo questione di tempo ?????????

846 26.07.16 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Max,

Il mese scorso ero in Olanda per lavoro, la sera passeggiando per la città ho visto lo schifo assoluto:
Ragazzi che davano di stomaco, ragazzine buttate per terra, il resto lo puoi immaginare,( mi spiegavamo che la maggior parte di questi assume un mixer di Cammabis e alcool) i passanti tiravano diritto senza curarsi di loro, la gente si è assuefatta a questo stato di cose non ci fanno più caso.

Non è questo che voglio per l'Italia.

Hai comunque la mia stima.


W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Rai deve tornare ad essere un mezzo di vera informazione e formazione.Il liquame che ci viene propinato quotidianamente,per la gran parte,è diventato ormai da moltissimo tempo inaccettabile.I servi del sistema di potere,sepolcri imbiancati,corrotti e insaziabili idrovore di denaro dei cittadini onesti lascino immediatamente le poltrone!

Alberto procopio 26.07.16 08:21| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1782 26-7-2016 PSICOPATOLOGIA DI MASSA
Blog di Viviana Vivarelli

Supremazia dell’etica sull’economia e sulla politica - Psicopatologia di massa – Con la riforma del Senato si risparmiano 48 milioni, con poche riduzioni interne se ne potevano risparmiare 95 ed equiparando ai Parlamenti europei, 500 milioni – Gli stipendi stratosferici dei dirigenti rai - G8 15 anni dopo- Il reato di tortura può attendere – Il livello di degrado si vede anche dei temi di discussione politica – Se vincesse Trump- Turchia fuori dalla Nato?- Un libro su politica ed etica- Di massoneria e dintorni

“Siamo in un Far West colonizzato dalla violenza”
Freccero
.
SUPREMAZIA DELL’ETICA SULL’ECONOMIA E SULLA POLITICA
Viviana Vivarelli

Marx insegnava che in un mondo imperfetto tutto, anche la politica, si basava sull'economia. La prima cosa che a Scienze politiche mi hanno insegnato dell'economia è che essa "prescinde dall'etica". Questo è l'errore fondamentale. Qualunque cosa prescinda dall'etica sarà dannosa al genere umano. Vedi il TTIP tanto decantato da Renzi che dell'etica proprio se ne sbatte.
Accetterò come proponibili solo cose che, rovesciando l'assunto marxista, si basino su un'etica di valori condivisi.
Se l'etica è scomparsa dalla visione dei politici e ancor di più degli economisti, essa spetta di diritto ai cittadini. E' anzi il loro valore primario.
...
Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org
o a
https://masadaweb.org/2016/07/26/masada-n-1782-26-7-2016-psicopatologia-di-massa/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.07.16 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mega stipendi Rai ( ed altri) :

http://www.beppegrillo.it/2016/07/megastipendi_rai_pdpagatu.html

http://www.linkiesta.it/it/article/2016/07/25/non-e-solo-la-rai-ecco-gli-stipendi-doro-dei-paperoni-delle-aziende-pu/31280/

Vincenzo Matteucci 26.07.16 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Suvvia, tirate fuori apertamente il "compagno" che è in voi.
Liberatevi da questa gabbia imposta da Beppe Grillo, e gridate al mondo intero la fede per le vostre ideologie.
Non ve ne dovete vergognare, altrimenti sarete considerati dei vigliacchi, esattamente come Tsipras e Sanders.

gianfranco chiarello 26.07.16 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi alzo la mattina e leggo sul BLOG DI GRILLO e tutte le mattine mi incazzo come una iena. Riusciremo a mandare a casa TUTTE queste SANGUISUGHE ??? Comincio ad avere una certa eta' e, se dura così, mi tocchera' morire INCAZZATO !!!! WWWM5*****

Carlo A., forli' Commentatore certificato 26.07.16 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguito
Una democrazia avrà tanto più valore quanto più i suoi cittadini svilupperanno giudizio critico e partecipazione politica e riusciranno a valutare le scelte di Governo e ancor più quelle basilari sulla Costituzione o sugli orientamenti economici generali, non in base a consorterie di appartenenza, fazioni o corporativismi ma in base a principi etici e di giustizia sociale.
Una democrazia irreparabilmente muore quando il potere si assolutizza e sottrae le scelte politiche o economiche alla discussione pubblica e alla riflessione etica civile.
La politica è troppo importante per essere lasciata ai politici. L'economia è troppo importante per essere lasciata agli economisti. La storia è costellata degli errori di entrambi.
E una democrazia senza critica, senza opposizione e senza larga partecipazione popolare alle scelte di governo degenera in dittatura.
Per quanto gli Stati ormai siano sempre più eterogenei per etnie, tradizioni, religioni, opinioni.. è sempre più necessario trovare dei principi comuni per tutti: l'eguaglianza, il rispetto, l'autonomia, la terzietà del giudizio, la disponibilità all'ascolto, la consapevolezza della propria imperfezione, il senso di giustizia..
Possiamo trovarli se cerchiamo valori di giustizia il più universali possibili che implichino eguali diritti fondamentali, rispetto, tolleranza, imparzialità, libertà di opinione, rifiuto alla discriminazione.
Solo così potremo avviarci su una via di coesione sociale, frenando le lotte di tutti contro tutti che finora sono stati il prodotto di ideologie discriminanti, predatorie e assassine.
Per quanto questo compito sia difficilissimo, è tuttavia l'unica via che ci resta per non perire tutti in una enorme conflagrazione.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.07.16 07:15| 
 |
Rispondi al commento

SUPREMAZIA DELL’ETICA SULL’ECONOMIA E SULLA POLITICA
Viviana Vivarelli

Marx insegnava che in un mondo imperfetto tutto, anche la politica, si basava sull'economia. La prima cosa che a Scienze politiche mi hanno insegnato dell'economia è che essa "prescinde dall'etica". Questo è l'errore fondamentale. Qualunque cosa prescinda dall'etica sarà dannosa al genere umano. Vedi il TTIP tanto decantato da Renzi che dell'etica proprio se ne sbatte.
Accetterò come proponibili solo cose che, rovesciando l'assunto marxista, si basino su un'etica di valori condivisi.
Se l'etica è scomparsa dalla visione dei politici e ancor di più degli economisti, essa spetta di diritto ai cittadini. E' anzi il loro valore primario.
Chi è cittadino di uno Stato democratico è invitato a non abdicare alla propria autonomia di pensiero e giudizio critico di fronte a chi ci governa. La cattiva politica degrada la massa a un mondo di cloni, distrugge il libero pensiero e il diritto alla critica, uccide la dignità umana. Per cui c'è un'estrema necessità di un atteggiamento critico e vigile dei cittadini sull'operato di chi governa che deve essere il meno assolutista possibile.
Ognuno di noi è responsabile di ciò che accade. Non esiste il pilota automatico, come non esiste il sistema politico perfetto o lo schema economico assoluto, come non esiste il governatore infallibile o l'uomo della provvidenza. L'iperliberismo è fallito come sono falliti il comunismo e il nazismo, e non fa bene all'uomo riesumare dei cadaveri.
La crisi gravissima e attuale dell'iperliberismo, e soprattutto del sistema Italia, piegato sotto i venduti peggiori e in una costante china di decadimento, ci dovrebbe rendere avvertiti. E non giova fare gli struzzi e negare quello che non si vuole vedere perché sconfessa la propaganda mediatica o la propria pseudo appartenenza partitica.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.07.16 07:14| 
 |
Rispondi al commento

firmatari...
anche giachetti realacci...
quegli stessi che intanto firmavano i poteri fuori costituzione e fuori legge per rovinare i poveracci con equitalia, ANDREBBERO TUTTI PROCESSATI- I SECONDI
PER AVERE AGITO ED I PRIMI PER AVERE LEGIFERATO CON
-C R U D E L T A'- ED INFAMIA
- MA PER DIO PRIMA DI CREPARE CHIEDO A CRISTO DI FARMELI VEDERE ALLA SBARRA - STI stramaledettissimi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.07.16 04:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più che povertà la definirei .. induzione alla sottomissione sociale mediante scelte politiche criminali - Incostituzionali , elaborate con la Sede delle multinazionali e delle loro banche - B.C.E. -

In altri termini , crimini contro l'umanità e alto tradimento

P.S. Non seguire le scelte dei cittadini Italiani con il Referendum Costituzionale del 1993 , vorrebbe dire continuare con tentativi - Leggi che verranno continuamente rese nulle perchè Incostituzionali --> e vai miliardi buttati nel cesso tra risarcimenti per persecuzioni giudiziarie illegittime e discriminazioni sociali criminali

Su Lex ci sono stati svariati richiami su questo argomento

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.16 03:37| 
 |
Rispondi al commento

Le droghe leggere devono essere legalizzate e vendute dal tabacchino.

Vedere super alcolici al supermercato è per me indifferente, dato che non sono interessata. Lo stesso effetto mi farebbe per le "canne", dato che non fumo nemmeno le sigarette "normali".

Lo stesso discorso vale per l'aborto o il divorzio, che spero di non praticare mai.

Legalizzare le unioni omosessuali, è giusto. Non per questo diventerò mai una lesbica.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.07.16 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo piano per gli statali: addio a posto fisso e scatti

Il nuovo testo unico per il pubblico impiego potrebbe cambiare e non poco la vita dei dipendenti statali

*********

Mi pare giusto, ma altrettanto giusto sarebbe mettere mano, finalmente, anche al comportamento dei dipendenti pubblici per eccellenza e cioè i parlamentari, pagati da noi, ma inchiodati alle poltrone, qualsiasi cosa facciano, anche le cose più illecite...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.07.16 01:22| 
 |
Rispondi al commento

MI PARE CHE DA ORIENTE A OCCIDENTE I FOLLI ABBONDINO!


Giappone, uomo con coltello fa strage in centro disabili, 19 morti
A Sagamihara a ovest di Tokyo. Il killer si è costituito

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.07.16 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sì vabbhè ma adesso basta parlare: quando li cacciamo ? ! ?
QUANTO MANCAAAAAAAAAAAAAAA ????

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.07.16 00:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Le pensioni minime italiane sono vergognose, e meno male che questo è un Paese civile. Che io ricordi nessun politico di sinistra, di centro o di destra si è mai fatto carico di questo problema. Puniamoli tutti.

Franco Mas 26.07.16 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli affari più grandi nella Rai e le spese maggiori si fanno con le big five, 5 società che hanno l'esclusiva nella fornitura dei format alla Rai.... e che sono amministrate dagli amici degli amici ? O i compagni di merende?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.07.16 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un disoccupato vede questi stipendi minimo ha il sangue che va in ebollizione, sopratutto se ha sempre pagato il Canone. La RAI dice tutto e niente, chi la amministra deve essere un stregone, ti fa credere una cosa e in realtà è un altra, ti propinano notizie che non valgono un cazzo che durano anche 5 minuti in un telegiornale, mentre argomenti come LAVORO-DISOCCUPAZIONE-POVERTA' in 1 minuto se la cavano.Per favore dirigenti RAI, ANDATE A CASA, vi sarà corrisposto anche a Voi IL REDDITO DI INCLUSIONE!!!!!!!!!

leoneg 25.07.16 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Ahahah! Si proibisce la canapa per lo stesso motivo con cui NON si proibiscono
le auto a benzina,
le coltivazioni a vite o tabacco,
le edifici in cemento da 120 piani,
i lavori a catena con paghe da fame,
gli stipendi da 1.000 o più €uri al giorno,
la rai così com'è,
ecc, ecc, ecc, ecc, ecc, ecc, ecc... ...


SE FOSSE VERO CHE IL PROIBIZIONISMO FUNZIONA PERCHE'

non lo applicano ad alcol e tabacco? i morti per la droga (d'importazione) sono pochissimi, rispetto ai morti per droga di produzione nazionale, alcol e tabacco.

Basterebbe rispondere a queste domande per capire che solo degli interessi di malavitosi propendono per il proibizionismo


..è l'ora di svegliarci!
e "li" manderemo tutti a casa!
col M5S!

pasquino 25.07.16 22:58| 
 |
Rispondi al commento


solo un fascista come Fini e uno come Giovanardi potevano concepire una legge antidroga: i risultati si vedono.

Il solito proibizionismo per favorire le mafie, come avvenne negli USA negli annI 30.


https://www.youtube.com/watch?v=MxT12xgsKJ0
ecco perche' avremo sempre questi contro

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 25.07.16 22:45| 
 |
Rispondi al commento

"Chiunque voglia impedire la legalizzazione è favorevole alle Mafie"
------------------------------------------------

Gratteri, nel link allegato, risponde ad una affermazione che lui reputa non veritiera.

http://www.quotidianodelsud.it/calabria/cronache/cronaca/2016/07/08/droghe-leggere-gratteri-contro-liberalizzazione-fanno-male-non

Poi possiamo parlare anche di altro (bacco e tabacco), ma esula dall'affermazione che la sinistra utilizza da decenni.
Se buttaste giù la maschera, dichiarandovi apertamente per quello che siete, ci guadagneremo tutti.
Ma fino a quando continuerete ad ingannare gli elettori del 2013, dovrete (fino alle prossime politiche) accettare le pulci che vi verranno fatte.

gianfranco chiarello 25.07.16 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solito giro
berlusconi
e tutti gli altri tangheri
dietro

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 25.07.16 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per un decimo netto
ci sarebbe la fila
e sarebbe composta di gente eccellente
---------------------------------------
questi
sono da sbattere tutti fuori

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 25.07.16 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guarda guarda pure cuperlo e bersani ...pero

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.07.16 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Gratteri un uomo buono per ogni problema:

Che dice Gratteri dell'uso dell'alcol, e della libera vendita?

decessi: Ogni anno in Italia circa 40.000 persone muoiono a causa dell'alcol per cirrosi epatica, tumori, infarto al miocardo, suicidi, omicidi, icidenti stradali e domestici, e per incidenti in ambienti lavorativi

http://www.alcol.info/alcolismo-statistiche.htm


Che dice Gratteri dell'uso del tabacco, controllato totalmente dallo Stato in società con la malavita che gestisce il contrabbando?

In Italia il fumo causa 83mila decessi l’anno: è la prima causa di morte ] In Italia il fumo causa 83mila decessi l’anno: è la prima causa di morte

http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/15_settembre_16/italia-fumo-causa-83mila-decessi-l-anno-prima-causa-morte-6c387a82-5c5c-11e5-83f0-40cbe9ec401d.shtml

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.07.16 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Quando si vuole, si prendono ad esempio le indicazioni del Magistrato Gratteri.

http://www.quotidianodelsud.it/calabria/cronache/cronaca/2016/07/08/droghe-leggere-gratteri-contro-liberalizzazione-fanno-male-non

Ma quando c'è da assecondare la sinistra italiana: "chi se ne fotte di quello che dice Gratteri".

gianfranco chiarello 25.07.16 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTARE M5S SIGNIFICA VOTARE CONTRO LE MAFIE!

Votare a favore della legalizzazione delle droghe leggere, significa votare contro la gestione da parte delle Mafie del businnes e del controllo dello spaccio.

Chiunque voglia impedire la legalizzazione è favorevole alle Mafie.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.07.16 21:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

E' meno male che quelli del PD, sono gli eredi del proletariato.. PCI!. Da ciò si comprende, anche e ne è prova, come hanno costruito il consenso i bandiera rossa.. in tanti anni di malagestio. Si capisce anche che a differenza di una destra spocchiosa che non si vergogna di cooptare coscienze con gli stessi mezzi... la differenza dei sinistri sta soltanto nel motto di essere "muti" o come direbbe Totò: "omertà", cioè hanno fatto voto del silenzio coprendosi l'un l'altro al motto :"taci che il nemico( il popolo) ascolta".

Vincent C. 25.07.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L isis più che na setta musurmana è na struttura psichiatrica....

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/germania-bomba-in-baviera-morto-l-attentatore-era-un-rifugiato-siriano-isis-rivendica_3022160-201602a.shtml

Tony 25.07.16 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma se nessuno nella sostanza si ribella veramente, di che cosa ci lamentiamo? Ogni giorno nel quotidiano continuo a vedere servi che blandiscono in modo meschino i potenti e vessano quelli che pensano più deboli di loro! E non fanno nulla, anche se in minima parte perché pensano che tanto a loro non capiteranno mai certe sventure. E parlo di quella parte della popolazione che sta sostanzialmente bene e non vuole mettersi in gioco per niente. Parlo non di quelli che faticano per vera necessità di sopravvivenza ogni giorno e da cui non si possono pretendere certe cose. Parlo di quel 50% vigliacco e servo che fondamentalmente potrebbe far qualche cosa ma non fa niente perché pensa di star bene e degli altri non gliene fotte niente. E mi sembra malauguratamente che ora il movimento, disconoscendo quello che ci ha sempre insegnato Beppe, si stia proprio rivolgendo a questi ipocriti kapò pro sistema nella sostanza ed abbia abbandonato il vero 50%, destinato a crescere! che soffre e sarebbe veramente pronto a circondarli e mandarli a casa! e non per finta! Ad maiora.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 25.07.16 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando nel 2013 votai per il M5S, in nessuna parte del programma esisteva un'indicazione a favore della liberalizzazione delle droghe leggere.
Gli eletti che realmente hanno a cuore il rispetto degli elettori, davanti a proposte non inserite nel programma, si asterrebbero.
Ma questo non è più il Movimento di Beppe Grillo.

gianfranco chiarello 25.07.16 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cicchitto è da tenere sotto stretto controllo.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.07.16 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.
Siamo all'assurdo. Oramai è legittimata l'idea per cui è lecito modificare l'Italicum in ragione dei nuovi rapporti di forza che vedrebbero vincente una forza "antisistema" (chè parolone).
Non hanno più vergogna.
Ma siamo ancora in democrazia?
Facessero un PD-talicum in cui vince il partito che ha una P e una D nel simbolo che facciamo prima...

Paolo C. Commentatore certificato 25.07.16 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Il problema almeno per me e' che soffro di "invidia
sociale" e sempre per colpa di questo virus infame
mi incazzo quando chi mi dice che bisogna aumentate la produttivita' per essere piu' competitivi poi prende un sacco di soldi a non fare un cazzo.Ma come dicevo e colpa mia e dell'invidia.

sergio c. Commentatore certificato 25.07.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa situazione è intollerabile!
La RAI è piena di gente asservita scelta appositamente dalla politica con i risultati che avete scritto!
La SANITA' è diretta da gente asservita scelta appositamente dalla politica con i risultai che vediamo e che vedremo sempre di più, MEDIOCRITÀ', se non facciamo qualcosa...!
La SCUOLA idem, la PUBBLICA AMMINISTRAZIONE idem..
Ma come ci salviamo in un paese dove (notizia di oggi!!) una persona che supera un concorso non può essere assunta perché troppo brava???
Ovviamente capite che il suddetto concorso è stato annullato perché non ha vinto il PRESCELTO!
Mi viene la nausea... forse davvero tutte le persone intelligenti di questo paese saranno costrette a scappare per non trovarsi in un PAESE di ASINI PREPOTENTI e assistere allo sfacelo finale!
Il Movimento 5 stelle è davvero l'ultima speranza, dobbiamo fare qualcosa per interrompere questa MATTANZA!!!!
CORAGGIO!

fabiola rossi 25.07.16 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Mentana: "Vogliono sconfiggere il terrorismo col Prozac"

Enrico Mentana, direttore del Tg La7, non perde il sarcasmo nel commentare la lotta al terrorismo e scrive:"A leggere alcuni commenti sembra che la causa prima degli attentati più che lo Stato Islamico sia lo Stato Depressivo"

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.07.16 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO DICO CHE PRIMA O POI LO ZIO ADOLFO RESUSCITA

Le confraternite germaniche
che si oppongono ai migranti
Il loro motto è "Onore, Libertà e Patria". Combattono l'immigrazione e difendono la tradizione

http://www.occhidellaguerra.it/le-confraternite-anti-migranti/

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.07.16 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Direi che tutti i parlamentari che hanno votato a favore del mantenimento del cavillo sono, senza ombra di dubbio, figli di grandissima puttana.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.07.16 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON E' O.T.

E' L'INCROCIO DI DUE FATTI DI OGGI (MPS-RAI);

E' UN ESEMPIO SU QUALI SIANO I VERI MOTIVI DEL "PROFUMATO" PAGAMENTO DI CERTI PROSTITUTI ;

E' UN ESEMPIO CHE SPIEGA PERCHE' SONO TUTTI COALIZZATI CONTRO IL M5S, BEPPE GRILLO E TUTTI I NOSTRI LEALI PORTAVOCE.

------- era il 25 Gennaio 2013 (42 mesi fa) -------
--------- all' Assemblea dei soci del MPS ------------
Beppe Grillo:
" [...] Il disastro di questa banca lo sapevano tutti, i media, i giornalisti, gente della finanza.
Quindi ci sono due problemi, qui se la presidenza avesse tenuto un comportamento corretto si doveva aprire una commissione, chiamare tutti i segretari del Partito Democratico dal ‘95 a oggi e far loro delle domande, perché qui abbiamo un buco di 14 miliardi di Euro, 28 mila miliardi di lire, oltre la Parmalat."


Presidente Profumo:
“dott. Grillo poi mi dirà dove ha recuperato il numero dei 14 miliardi di Euro”

Beppe Grillo:
“Va bene, però mi faccia andare avanti. Abbiamo un buco di 14 miliardi di Euro…”

Presidente Profumo:
“No, non abbiamo un buco per precisione, non abbiamo assolutamente questo buco…”

Beppe Grillo:
“E va beh, ma ora vediamo, perché il problema è che mancano, c’è un buco notevole, se non saranno 14 saranno 13 e 8.
C’è anche una domanda, chi ha controllato? Chi doveva controllare queste cose? Siamo sempre alle solite! La Banca di Italia, chi c’era Draghi?! Chi doveva controllare? La signora Tarantola, capo della vigilanza di Banca Italia? Chi ha controllato, la Consob? Tutta gente che fa un altro mestiere fuorché controllare! Qui siamo veramente a uno dei buchi più grossi che ci siano oggi in Italia e credo in Europa."

http://www.beppegrillo.it/2013/01/beppe_grillo_al_1.html


PER LORO SFORTUNA
LA RETE E' MEMORIA

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per il Movimento . Facciamo una proposta di legge che ridimensioni questi emolumenti a limiti umani : dieci volte meno e destiniamo il surplus alle forze dell'ordine che non possono vivere con mille e duecento euro al mese ! Dobbiamo portare il loro stipendio base almeno ai duemila ! Quando saremo al governo lo faremo senz'altro !

vincenzodigiorgio 25.07.16 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Siamo al limite !

vincenzodigiorgio 25.07.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento

OT
Erdogan fa torturare e stuprare i prigionieri.
Complimenti ai capi dei musulmani italiani, i vari Picardo, che hanno salutato con gioia la nuova Turchia ritornata musulmana e non più laica.
E complimenti ai nostri governanti, si fa per dire, europei ed italiani, pavidi e corrotti.
Ha...dimenticavo quelli che,ciechi e strabici, si arrampicano sugli specchi pur di trovare risibili giustificazioni davanti ai crimini dei musulmani!

Giovanni russo 25.07.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono tutti..Bersani.giachetti il1/2 radical chic, pure un di Maio Marco..( spero non sia di famiglia),.....
Voce del verbo mangiare.. Io magno..tu magni..

Incasnero 25.07.16 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe conoscere anche le remunerazioni dei vari Conduttori: Fazio, Vespa... ed anche i compensi dei vari invitati e comunque di TUTTI. Sono tutti denari STRARUBATI a cittadini indifesi e spesso in enormi difficolta'.
E comunque, 2 soli canali pubblici uno alla maggioranza ed uno alle minoranze e con compensi MOLTO corretti, e TUTTO il resto privatizzato.

tomi sonvene Commentatore certificato 25.07.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

E queste facce da culo si permettono di criticare Erdogan.Renzi poi non è così diverso dal sultano turco,come Monti è salito al potere con un vero e proprio golpe mentre il vecchio comunista faceva il discorso alla nazione tramite la tv di regime.
Al governo ci sono degli impostori non lo dimenticate.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 20:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

spiegazioni

https://www.youtube.com/watch?v=gwFAMt6orOg

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.07.16 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Perchè c'è gente tanto pagata quando abbiamo tanta miseria , tanti poveri , tanta gente in difficoltà ? La vergogna non tinge di rosso le guance della Maggioni e di campo dall'orto , maghi del teleschermo , gente senza la quale avremmo programmi schifosi e inguardabili . Loro conoscono l'arte segreta di fare trasmissioni stupende come quelle di Fazio che fanno scendere il latte alle ginocchia con interviste precostruite che non dicono nulla . Tre reti televisive di cui una inguardabile ( rai tre ) e le altre due ineggianti al volto onnipresente di renzi e della chiesa ! Paga , ignobile plebaglia , paga e taci !

vincenzodigiorgio 25.07.16 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bella lista di personcine per bene.
Per quanto tempo ancora dovremo mantenere questi sciacalli (sia politici che dipendenti pubblici)?

Francesco M. Commentatore certificato 25.07.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA NON E' INFORMAZIONE

Perchè la tv pubblica dovrebbe avere dei manager super pagati forse il loro lavoro è diverso da quello di un "servitore" dello stato dello stesso livello?
Cosa ha di più un Dall'Orto o una Maggione rispetto a un dipendente pubblico?
Eppure la Rai non si impegna neanche a produrre e creare dei format propri preferendo copiarli da qualche altra parte per non parlare dell'informazione dei tg o degli scadenti programmi di dibattito politico la cui direzione è telecomandata dal governo.
Si può ancora parlare di informazione quando una tv pubblica imbastisce telegiornali che elogiano il partito democratico anche quando molti dei suoi componenti sono accusati di corruzione o quando è evidente che le manovre governative sono un completo fallimento?
Lavoro,economia,lotta alla corruzione,scuola,misure contro la povertà,sanità,banche cosa davvero ha funzionato di questo governo?
Può mai una tv pubblica con un CDA e un presidente nominati direttamente dal governo informare sullo stato pietoso del nostro debito pubblico,dell'insopportabile peso della tassazione sulle pmi,sullo scandaloso assetto dello stato e degli insostenibili stipendi dei suoi manager pubblici?
Macchè la Rai è ormai specializzata in tv spazzatura alla stregua delle altre tv private ma almeno queste ultime non pretendono un canone per sparare cazzate nell'etere.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma poi, quello che me fa girà de più i cojoni, è quer nome: "Campo Dall'Orto", che , 'nterpretato a la lettera, significherebbe "vivo cortivando peperoni, zucchine, carote e cipolle nell'orto mio": ma porca zozza, ce 'o potevano dì subbito, che 'a specialità sua, 'nvece, era er cetriolo.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.07.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con quello che prendete di stipendio,potremmo sfamare tantissima gente che versa in povertà.VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!

giuseppe mandalà 25.07.16 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Viva la RAI

Ci fa crescere sani…viva la RAI

Viva la RAI

Quanti geni lavorano solo per noi…

Viva la RAI

Con il suo impero

Dice la RAI

Soltanto il vero

Viva la RAI

Dimmi da quale parte stai

Viva la RAI

Se sarai buono il tuo Mazinga vedrai

Oppure no…

Dipende dal funzionario RAI

Viva la RAI

Che cosa giusta

E con la RAI

? sempre festa

Viva la RAI

Coi capoccioni e gli operai

In Viale Mazzini

Ci giocano i bambini

Mentre tu, vivi grazie alla RAI/TV

In fondo? la tua mamma

Ti allatta dall'antenna

Mamma RAI, non ti abbandona mai…se no guai!

Viva la RAI

Quante battaglie nei corridoi…

Poveri noi…

Se non si mettessero d'accordo alla RAI

Paghiamo allora questo abbonamento

Per mantenerli in salute e in sentimento…

Perch? oramai

Questo cervello

Avr? un padrone lo sai?

Viva la RAI

Con il suo impero

Dice la RAI

Soltanto il vero

Viva la RAI

Coi capoccioni e gli operai

(Coro) Viva la RAI

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.07.16 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Peeche non chiediamo a Sig Vespa di incitarli tutti ad una sua serata con la busta paga in mano cosi' da ascoltare questi truffatori come si giustificano e per quali meriti di guerra devono RUBARXI TUTTI QUESTI SOLDI ? VERGOGNA spero finisca tutto presto e con tanto di rimborsi con interessi da EQUITALIA


o.t.
In attesa di valutare se concordo o no con le proposte che altri iscritti posteranno probabilmente domani, su Rousseau;
offro un mio contributo ri postando qui sul Blog, la mia proposta che vale uno.

:::::::::::
Le decisioni vengono adottate tramite voto in rete, dall’ Assemblea degli iscritti,
con le seguenti MODALITà’:
- Ogni iscritto può proporre argomenti politici. L’argomento passa alla votazione
se entro 30 giorni di discussione sulla Piattaforma di rete, viene approvato da almeno il 10% degli iscritti.
- Nel caso di più argomenti passati in votazione, la scaletta delle priorità viene decisa nel mese successivo.
- Ogni 6 mesi l’Assemblea decide se fra gli argomenti già votati, ce ne siano di idonei a costituire il programma elettorale.
- Il programma elettorale viene comunque discusso e definito con votazione, entro 3 mesi dalle elezioni.
- Eventuali espulsioni passeranno alla votazione se proposte da almeno il 30% degli iscritti, previo rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio.

.......
La Piattaforma di rete è GESTITA da un gruppo di 10 iscritti, di cui 5 tecnici e 5 amministrativi, eletti annualmente dall’Assemblea.
- I 5 gestori tecnici devono garantire spazi idonei affinché ogni iscritto possa proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno.
- I 5 gestori amministrativi devono informare (con un congruo anticipo di almeno 5 giorni)
tutti gli iscritti, sia sull’argomento sia sulla data della relativa votazione.
Devono inoltre pubblicare mensilmente sulla Piattaforma entrate e uscite del M5S,
presentando poi il Bilancio annuale agli organi preposti, secondo le vigenti norme sulla trasparenza.

Buonasera

anti delega Commentatore certificato 25.07.16 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Altro che i furbetti che timbrano col volto nascosto! Questi lo fanno a viso scoperto e sghignazzando. Senza cappuccio nero di ordinanza.

Che pacchia eh?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 25.07.16 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Occhiatina al blog delle Stelle prima di cena: mi si è chiuso lo stomaco e attivata la parte cattiva che è in ognuno di noi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.07.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento

...non dimentichiamoci che Monica Maggioni ha partecipato al Bilderberg e, guarda caso, successivamente è diventata Presidente Rai con mega stipendio.

Partecipare al Bilderberg per la Maggioni voleva dire ANDARE A PRENDERE ORDINI E DARE GARANZIE ai potenti, a quelli che decidono davvero le sorti delle nazioni da dietro le quinte.

Non c'è che dire,
i loro camerieri li pagano bene (con i soldi pubblici) per garantirsi che sia fatto un bel lavaggio del cervello alla popolazione via tg!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda le remunerazioni relazionate e QUALSIASI forma di collaborazione con lo Stato:

-Nessuna remunerazione oltre 10 volte lo stipendio minimo
-Max 1 remunerazione cadauno
-Max 1 remunerazione statale per famiglia ( Nonni-figli-nipoti )
-Almeno 30 ore settimanali di presenza sul posto di lavoro
-Max 5 settimane di ferie annue oltre Pasqua e Natale
Perfetta parificazione tra lavoratori del privato e lavoratori del pubblico per quanto riguarda: controlli, valutazioni, trasferimenti, flessibilita', mobilita' ...e naturalmente sanzioni e licenziamenti

tomi sonvene Commentatore certificato 25.07.16 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Fate finta di non capire? C'è la traduzione!

https://www.youtube.com/watch?v=3bQ3t2DOIPM


Mi sa che anche quelli sotto i 200milaeuro non se la passano male.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 25.07.16 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Per 199 posti da infermiere a Bari,

-------- SI PRESENTANO IN 160.000 ----------

E' un 6 al Superenalotto, siamo messi proprio male.

Cosa fanno i nostri politici,

--------- SI CONCEDONO SUPER STIPENDI , DIARIE EXTRA ------

Bravi, pagherete per questo.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Visti i risultati nessuno nello stato meriterebbe uno stipendio superiore ai 1000 euro al mese tutto compreso. Altro che stipendio più diaria.
Finchè in Italia non ci sarà giustizia il M5S dovrebbe battersi per l'eliminazione totale della diaria dopo il primo anno in parlamento e stipendio intorno ai 3000 euro il mese.
Nel mondo reale affitti e viaggi li si paga da se e non si chiede ad altri di mantenerti.

Bob S. Commentatore certificato 25.07.16 18:07| 
 |
Rispondi al commento

E le stelle stanno a guardare . Cronin

vincenzodigiorgio 25.07.16 18:05| 
 |
Rispondi al commento

forse qualcuno ha già proposto questa soluzione, visto che nella bolletta elettrica i due importi sono separati canone e consumo si potrebbe compilare un bollettino postale con il solo importo del consumo elettrico, omettendo il canone.

Clesippo Geganio 25.07.16 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma si può avere al vertice della RAI una che fa parte del Bilderberg...?

Cioè:tu sei una giornalista ma fai allo stesso tempo parte di un club dove vige il vincolo di segretezza e che è privo di qualsiasi forma di trasparenza...?

Assurdo.Solo in Italia una roba del genere.

Roberta 25.07.16 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monica Maggioni: una vita spesa a leccare culi. Non merita 330K E/anno ?
M.M. ha iniziato come giornalista 'embedded' a leccare culi
in ambito NATO, ai tempi di W. Bush e Berlusconi. Dopo Berlusconi
passa a leccare culi in ambito PD, ed ecco il coronamento della carriera...

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 25.07.16 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO CHE VERGOGNA ci trattano da plebe.....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.07.16 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma non siete stati eletti per fare gli interessi dei cittadini ?
evidentemente nel vostro vocabolario mancano le parole SCHIFO e VERGOGNA

quando una pentola bolle, alla fine si scoperchia da sola (non lo sapevate?)

piero l., tortona Commentatore certificato 25.07.16 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Quando arriveremo noi questi qui dovranno trovare una vera occupazione.
Campo Dall'Orto? A zappare.
Maggioni? Ai servizi di assistenza anziani con demenza senile.
Gli altri? A pulire i cessi.
Cioè devono fare servizio civile, devono servire la collettività che li ha mantenuti a sbafo.

Pier 25.07.16 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#PdPagaTu

è impressionante la lista dei piddini che hanno votato xchè il cavillo restasse al suo posto

tutti con la speranza un giorno di diventare dirigenti?

mi convinco sempre di più che il M***** dovrebbe chiedere il dimezzamento dei senatori e dei deputati in parlamento

la cancellazione dei senatori a vita

la cancellazione dei benefici agli ex presidenti della repubblica

questo x un risparmio duraturo di risorse da destinare ad altro

con un altro beneficio meno teste a decidere

meno corruzione, più velocità nelle decisioni

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 25.07.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd mente in una maniera troppo vergognosa,molto peggio di come faceva Berlusconi.

Paolo 25.07.16 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Leggo e mi innervosisco, mi indigno, mi dispero, vorrei buttare tutto per aria. Possibile che queste sensazioni sono dominio di pochi e non della massa Popolare? Padoan che appena ieri ha dichiarato che le banche Italiane non rischiano, oggi dice che stiamo rischiando una manovra da 20 miliardi, nel contempo leggo la spartizione degli stipendi RAI, ieri l'armata politica si è approvato il rimborso elettorale. Mi viene da impazzire, altro che comportamento civile, stiamo superando il senso dell'humor inglese, qui ci vuole il fucile e invece si dorme come se il tutto appartenesse ad una telenovela.....
Sono Italiano, mi sento vittima, il mio IO chiede una reazione civile ma fattiva e invece si pensa alle vacanze. Popolo siamo al capolinea siete in un incubo al contrario, normalmente lo si ha dormendo, questo è al risveglio.... fate presto.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 25.07.16 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regà, davanti a simili sconcezze, auspicherei che il M5S dicesse chiaro e tondo ed in tutte le sedi che la RAI sarà ridotta ai minimi termini, e che ai minimi termini sarà ridotto il carico fiscale sui cittadini per dover mantenere una simile masnada di papponi e di "zarine"....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.07.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento

CI ODIANO!

SI FANNO SALTARE IN ARIA, LORO E NOI

CI SGOZZANO

CI SPARANO

CI INVESTONO CON I CAMION

CI ODIANO!!

E NOI CHE FACCIAMO?? I DEMOCRATICI.........

VAFFANCULO AL MONDO INTERO!!!

Ciro 25.07.16 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Hai capito il "compagno" Cuperlo...

Marco 25.07.16 17:04| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Domani pioverà da occidente

Agisci in modo che nella massima della tua azione il genere umano trovi le ragioni e le garanzie della propria sopravvivenza.» (da La terra del tramonto Ernesto Balducci )

Stiamo vivendo nella preistoria dell'uomo planetario. Le tribù oggi disseminate nel pianeta sono le amebe del futuro. Quello che rimane sconcertante è che l'organizzazione dei sistemi sociologici attuali continua a perseverare in vecchi ideologismi incontenibili in un pianeta che ha spazio e limite di crescita contingentato dalla genesi naturale Il quadro dilatato dalla consuetudine di uomini che si ergono ad assumere decisioni da cui dipende la vita umana futura è desolante. Abbiamo sparso per il pianeta una accozzaglia di arroganti pericolosi, assemblati a dei perniciosi gruppi finanziari. Copiosi errori che perseguono un nichilismo al limite della demenza. Eppure c'è la consapevolezza di chi siamo. Conosciamo anche gli eroi silenziosi che potrebbero creare i presupposti di una pianificata inversione positiva. Costoro sono però obbligati al silenzio, quando non è derisione. Quando ribellarsi alla tirannia è lecito, occorre agire. C'e nell'aria anziché la voglia di futuro un raggruppamento di vecchie stantie idee circolanti sopratutto in Europa che si miscelano con i livori del medio oriente nonché l'assoluta tracotanza di oltre oceano e il silenzioso agire del levante Mettere una pietra su ciò che sono stati gli errori del liberalismo e accendere i lumi sul sepolcro del sistema ormai obsoleto della distribuzione del capitale è l'unica opzione per arginare eventi bellici che potrebbero divenire irresolubili per realizzare il contenimento dei cambiamenti climatici residui causati da inquinamenti di produzioni obsolete. Sebbene il tempo sia relativo. Gli anni solari scandiscono la nostra vita e il futuro è questo

Rosa Anna 25.07.16 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Con i sopravanzi di quei mega stipendi potrebbero Trasmettere programmi più decenti, film meno decrepiti ,
documentari meno stantii.

Rosa Anna 25.07.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza contare che la "povera" Maggioni è in aspettativa. Per cui finita la pacchia di Presidentessa RAI si ritroverà pure la vecchia poltrona bella e pronta. Alla faccia nostra, ovviamente, che invece siamo subissati di offerte di lavoro!

Roberto Russo 25.07.16 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Anche Cuperlo ha votato a favore del mantenimento dei megaaaaa stipendi
La cosiddetta "minoranza pd...
Che bravi.
Il popolo lo sá queste cose????
Nooo é in vacanza

reteramo 25.07.16 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Soldi pubblici dati a pioggia per tenere il popolo a bada,mazzette per nascondere la verita',IO NON VEDO PIÙ LA RAI.


Semplicemente ,


---------- A L L U C I N A N T E ---------------

Verrà il momento della resa dei conti.

Andate negli ricoveri per anziani a vedere come se la passano.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Andrebbe chiesto il sequestro cautelativo di tutti i beni del PD e di quelli dei suoi affiliati ( non tesserati : affiliati ) .

Gianfranco .

Gianfranco 25.07.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Oltre al dato relativo agli stipendi, sarebbe interessante conoscere nello specifico il funzionamento dei contratti sottoscritti dalla rai con i suoi dirigenti perché la domanda che mi sorge spontanea è, ma quei soldi sono garantiti a prescindere da qualunque risultato/obiettivo che essi sono tenuti a raggiungere. Sarebbe il colmo se fosse così, temo purtroppo che lo sia...smentitemi per favore.


Incarico da passare ad Equitalia. Facciamo provare anche a loro come lavora Equitalia.

Alessandro L. 25.07.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Se la passano piu' che bene i dirigenti RAI, alla faccia nostra, di tutti noi cittadini. E cosa ci danno in cambio? Delle schifezze di programmi adatti a decerebrati, per di piu' copiati da programmi stranieri, oltre alle solite serie televisive comprate in blocco dall'estero. In estate poi due mesi o tre di ferie pagate, mentre la RAI ripropone per l'ennesima volta film e serie d'annata. Quand'e' che faremo piazza pulita?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!gratis :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 25.07.16 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori