Il Blog delle Stelle
Reddito di cittadinanza: ce lo chiede l'Europa!

Reddito di cittadinanza: ce lo chiede l'Europa!

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 115



di MoVimento 5 Stelle Europa

Il reddito di cittadinanza va fatto subito. Non c'è più tempo da perdere! Lo dice il Consiglio dell'Unione europea nelle sue raccomandazioni all'Italia sul programma di Stabilità 2016. In Italia - si legge nel documento - "i livelli di povertà sono elevati (oltre un quarto degli italiani è a rischio povertà o esclusione sociale) e la prestazione di assistenza sociale resta carente e frammentaria. L'adozione e l'attuazione della strategia nazionale di lotta contro la povertà e una razionalizzazione della spesa sociale potrebbero segnare i primi passi verso la progressiva introduzione di un sistema di reddito minimo basato sul principio dell'inclusione attiva, a livello nazionale e senza produrre effetti sostanziali sul bilancio".

Prima il Parlamento europeo con un rapporto del Movimento 5 Stelle, adesso il Consiglio - cioè i Ministri dell'Economia di tutti i 28 Paesi membri - chiedono all'Italia di approvare un sistema che riduca realmente la povertà e accompagni dignitosamente il cittadino al lavoro, come recita l'articolo 1 della Costituzione italiana. In Europa ci sono 123 milioni di poveri, un cittadino su quattro non ha mezzi sufficienti per poter arrivare alla fine del mese, ma solo in Italia e Grecia i poveri sono condannati all'emarginazione e alla solitudine.

Quando il Movimento 5 Stelle sarà al governo questa raccomandazione non sarà carta straccia, come la considera il governo Renzi. Sarà invece priorità da attuare razionalizzando la spesa, combattendo sprechi e corruzione e facendo investimenti sul sociale. Nella proposta di legge del Movimento 5 Stelle le coperture economiche sono state trovate grazie a tagli a spese militari, pubblica amministrazione, auto blu e costi della politica. Inoltre, l'aumento dei canoni alle multinazionali di ricerca idrocarburi e la riduzione delle pensioni d'oro.

I cittadini sono più importanti della finanza, ecco perché nel programma del Movimento 5 Stelle c'è l'abolizione del Fiscal Compact, votato da Pd e Pdl, che identifica nel debito pubblico la miccia che ha acceso la crisi economica. Non è così: la crisi è nata perché i cittadini hanno pagato con le loro tasse gli errori di banchieri avidi e finanzieri spericolati. Che l'austerity sia sbagliata lo dimostra il Giappone: ha il 236% del debito/Pil e un deficit al 10% eppure è la terza economia del mondo con un tasso di disoccupazione del 4,5%.

I cittadini meritano dignità. Quella che solo il reddito di cittadinanza può restituire. Questa è l'unica manovra economica che serve per risollevare il Paese. Adesso lo dice anche l'Ecofin, lo stesso che per anni ha imposto austerity, tagli a ospedali e scuola e aumento delle tasse. E Padoan, che alla riunione Ecofin era presente, non si è opposto. Avrà cambiato idea e pensato di copiarci?

VIDEO. Grazie al lavoro della portavoce Laura Agea, l'Europa ha iniziato un percorso per portare in Italia diritti fondamentali, come il reddito di cittadinanza. Renzi fa orecchie da mercante. Con il Movimento 5 Stelle al governo nessuno deve restare indietro.


banneri5s2016.jpg

16 Lug 2016, 09:06 | Scrivi | Commenti (115) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 115


Tags: bambini, europa, povertà, reddito di cittadinanza, reddito minimo

Commenti

 

Lo dico per l'ennesima volta : REDISTRIBUZIONE del reddito ed EQUITA' sociale.Se ne parla sempre ,le chiacchiere se le porta il vento .Senza tanti affanni e studi da parte degli economisti .Esiste un' equazione 1 a 10 .La pensione più bassa è sui 400 € X 10 = 4.000 € .Quindi NESSUNO dovrà percepire più di 4.000 € qualunque sia la mansione.Però visto che i politici sono attaccati ai soldi e non vorranno decurtarsi gli stipendi ecco che scatta l'equità , vorrà dire che bisogna aggiungere 500 € per ogni pensionato all'incirca 55/60 milioni di euro annui .Non voglio divulgarmi oltre dicendo dove prendere le risorse visto che il M5S lo fa da sempre e ci sono eccome ma voglio concludere con una frase del Presidente Sandro Pertini : "Svuotare gli arsenali e riempire i granai".

Domenico T., Casalnuovo di Napoli Commentatore certificato 22.07.16 19:04| 
 |
Rispondi al commento

non dovete fare il reddito di cittadinanza ma il reddito di dignità per tutti quelli che non hanno lavoro invalidi e non, indipendente dall'ISEE perchè non si debba chiedere a un figlio o ad un parente " ...dammi o prestami i soldi che devo prendere il pane o altro.." non legate la dignità di una persona ad un documento.

francesco sanna 20.07.16 00:45| 
 |
Rispondi al commento

MA PENSATE VERAMENTE CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE RIUSCIRA' A GOVERNARE
LIBERAMENTE E IN MODO INDIPENDENTE L'ITALIA? NON E' COSI' E VE LO SPIEGO
IO. BASTA VEDERE QUELLO CHE STA FACENDO IL GOVERNO ATTUALE CHE E' DI
SINISTRA CHE IN REALTA' FA COSE DI DESTRA. E COSI' FARA' ANCHE IL MOVIMENTO
5 STELLE. CHI GOVERNA L'ITALIA E' LA DESTRA, CHE DAL 1994,GOVERNA L'ITALIA
ATTRAVERSO UNA DITTATURA DI DESTRA NASCOSTA CELANDO UNA FINTA DEMOCRAZIA.
IO SONO PERSEGUITATO DALLA DESTRA DA BEN 17 ANNI, SOLO PERCHE' HO TENTATO
DI FARE L'AVVOCATO LIBERO DA OGNI CONDIZIONAMENTO, E SE VEDEVO GENTE
OPRRESSA DA INGIUSTIZIE LA DIFENDEVO ANCHE RIMETTENDOCI PERSONALMENTE NELLA
MIA VITA PERSONALE. A BERLUSCONI DICO: SE HAI IL CORAGGIO CONFRONTATI CON
IL SOTTOSCRITTO SUL CONCETTO CHE LA DESTRA HA DI LIBERTA', CHE NON E' CERTO
QUELLA DI UN PARTITO LIBERALE, COME INVECE BERLUSCONI VUOL FARE CREDERE AL
POPOLO ITALIANO.IN REALTA' LA DESTRA E' ANTIDEMOCRATICA, ILLIBERALE E
TIRRANNICA OLTRE CHE OPPRESSIVA,E L'ITALIA E' ALLA MERCE DI QUESTA GENTE E
ANCHE IL MOVIMENTO 5 STELLE, SE VINCERA' LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE
SARA' SOGGETTA A QUELLO CHE DIRA' LA DESTRA SOTTOSTANTE CHE GOVERNA QUESTO
PAESE DAL 1994 QUANDO SONO CADUTI QUEI PARTITI CHE HANNO GARANTITO
ALL'ITALIA 40 ANNI DI SVILUPPO E BOOM ECONOMICO. BASTI PENSARE CHE
L'AUTOSTRADA DEL SOLO MILANO- NAPOLI E' STATA COSTRUITA IN OTTO ANNI, ORA
SONO 15 ANNI E ANCORA LA SALERNO - REGGIO CALABRIA NON E' STATA ANCORA
TERMINATA. SE IL MOVIMENTO 5 STELLE NON REAGIRA' PER FAR VALERE LA PROPRIA
INDIPENDENZA DALLA DESTRA, L'ITALIA E' DESTINATA AD UNA RECESSIONE
ECONOMICA CHE LA PORTERA' SULL'ORLO DEL BARATRO PERCHE' LA DESTRA PER
CONSENTIRE IL FUNZIONAMENTO DELLA SUA MACCHINA OPPRESIVA HA BISOGNO DI
SOLDI E QUESTI SOLDI SI REPERISCONO CON LE TASSE CHE PORTANO ALLA FAME IL
POPOLO ITALIANO CHE VIVE SOLO PER QUESTO "

MASSIMO PROIETTI 18.07.16 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Con i 98 miliardi che i gestori delle slotmachine non hanno pagato all'erario pubblico se ne facevano di cose ed anche il reddito di cittadinanza. Ma il nostro Governo ha preferito fare il solito regalo agli amici degli amici.

Roby 18.07.16 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto bene, avanti così Beppe! però 2 osservazioni:
1) l'Europa è l' l'unico alleato che abbiamo per distruggere i politici corrotti. Dall'Europa arrivano direttive e sanzioni che impongono al ns parlamento di fare le poche cose buone che sono state fatte negli ultimi 25 anni. Quindi basta sparare sull'Europa (e sull'euro).
2) il debito pubblico va ridotto, è un problema. Basterebbe tagliare gli sprechi e smettere di rubare, quindi rinegoziare il debito che costa molti interessi.

Saluti e grazie per aver riacceso la speranza.

Massimo Federico 17.07.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

faccio notare, se qualcuno non l'ha già detto, che in Italia è opinione comune che il M5S prenderebbe i soldi del RDC abbassando gli stipendi degli impiegati (invece dei dirigenti). E' questo che sento dire da amici, parenti e colleghi. Si dovrebbe ribadire con più chiarezza questo punto, per fugare ogni dubbio nella popolazione.

mic. 17.07.16 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 Stelle fa delle proposte interessanti e di buon senso.
A volte però nelle analisi anche il 5 Stelle cede troppo spesso alla tentazione di inserire critiche a banche e finanza anche fuori contesto.
Ovviamente la mia non è una difesa di banche e banchieri (non ne hanno bisogno!)
In questo post ad esempio si parla di crisi nata per errori di banchieri.
Quella però è la crisi dei mutui sub prime mentre quella che si sta vivendo forse non è neanche una crisi nei termini in cui siamo abituati a pensarla ma qualcosa di ben più grave.
Le idee neo liberiste sono state accompagnate dalla globalizzazione della produzione la quale si è spostata laddove i costi sono più bassi (bassissimi) al fine di aumentare i profitti.
Questo modello che si riteneva vincente in realtà ha permesso a pochi di accumulare fortune impensabili e allo stesso tempo ha messo in difficoltà moltissimi.
Il mercato e la sua legge è stata messa al centro di tutto e quando questo succede non vale neanche più la legge di mercato ma solo quella del più forte.
C’è chi può spostare la produzione dove vuole e spostare anche la sede fiscale.
La politica è rimasta in balia di questa situazione tanto che le forze politiche si sono prontamente adeguate al neo liberismo e alle sue regole.
Il mercato (che ha la sua importanza) è stato anteposto alle persone.
Paradossalmente pur mettendo i consumi alla base dell’economia ci si è dimenticati che se la gente si impoverisce o teme di impoverirsi tenderà a consumare di meno.
In Italia poi, in un contesto così difficile, la spesa pubblica (finanziata da tasse e debito) andrebbe gestita in altro modo.
Con una seria revisione si potrebbe offrire di più ai cittadini, sviluppare gli investimenti a maggior interesse per il Paese (che vuol dire anche lavoro) e ridurre anche il debito, anche se tutto ciò sembra follia.
Riprendendo l’incipit, continuare a parlare di banche e finanza serve a poco, il problema va ben oltre.
Saluti
Piero R.

Piero R. 16.07.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL PIU PRESTOO!Ogni serami addormento e al mattino mi sveglio con lo stesso pensiero:come fare a dare da mangiare a questi bimbi miei di 9/11 anni.Non ce la si fà più,veramente ci vorrebbe una rivolta,ma a ogni moto di ribellione,ti minacciano di toglierti i figli:Allora abbaio ancora un po,poi me ne vado.Le difficoltà sono aumentate da quando l altr anno mi sono ammalata,e non riesco neanche ad arrangiare per il cibo,come me centinaia di persone,pensiamo di farla finita.Io per que che mi riguarda,quando arriverò a quel punto,mi portero qualcuno,responsabile della mia disfatta..altro che isis,i servizi sociali,massa d incompetenti,sembra che prendano un "premio x non aiutare e ne informare"i cittadini,sui loro diritti su come fare e quant altro.Di cio che dico ho le prove,accantonate x un eventuale querela. Ai tempi di oggi i figli si fanno consapevolmente,ma con la "crisi"ci si pente amaramente,Ma perchè?C è una Costituzione che dovrebbe proteggerci,invece ci spinge nel baratro della disperazione.Siamo,SONO stanca e malata,il mio reddito sono 150 euro assegno divorzile + per ora 300 euro dall assistenza,da rinnovare eventualmente ogni 6 mesi.Come farò?Tutto il giorno,tutti i giorni,un turbinio di domande che non trovano riscontri,nemmeno presso le caritas,o le parrocchie.Quindi SI SI SI al reddito di Cittadinanza,e al piu PRSTO pure,perche non ce a si fa PIU!!!Sono M5S da sempre,anche se prima tante cose non le capivo,Grazie a tutti x aiutarci ad uscire fuori da questa situazione di emme.

teresa iritano 16.07.16 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le ultime barbarie è inutile continuare a piangerci addosso.E'tempo di pensare a fare qualche cosa.Non possiamo continuare ad aspettare e sperare che la mattanza finisca.Io credo che la mattanza di europei ed occidentali in generale sia appena cominciata,certo non possiamo imitare gli islamici,però visto che ormai tutti parlano apertamente di guerra,la guerra ammette le rappresaglie e quindi una delle rappresaglie potrebbe consistere che la cosa finisca da sola.Al contrario io penso che la cosa andrà avanti sine die..Gli islamici hanno scoperto la loro atomica e penso che non ci rinunceranno facilmente .Essi raggiungono grandi risultati col minimo sforzo. Poichè oramai tutti sono convinti che è una guerra,tra le operazioni della guerra è prevista la rappresaglia,per esempio,l'impiego di una grande armata aerea di EU e SU che faccia tabula rasa di tutti i paesi da cui partono i terroristi e da cui traggono i mezzi per portare a termine i loro attacchi avvertendo con congruo anticipo le zone oggetto degli attacchi in modo da consentire l'evacuazione degli abitanti.Così senza imitare le loro barbarie gli procureremmo danni enormi a cui non potrebbero non pensare prima di partire per nuove mattanze di vecchi e bambini. GAETANO GIORDANO


Vorrei fare presente che milioni di persone già prendono un assegno sociale o una pensione sociale di qualche centinaio di euro e per queste persone si parla di portare tale pensione al minimo di 780 euro mensili (per 13 mensilità).
Di conseguenza il calcolo di 10 milioni per 780 euro non è corretto.

Ivan.Ital 16.07.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti.
Il mio pensiero è questo: Il m5s ha fatto un ottimo lavoro, nel mio cuore penso di aver partecipato anch'io che sono un perfetto signor nessuno, oramai è fatta!! Visto che la Raggi ha vinto a Roma,l'Appendino a Torino etc. fra non molto, i cittadini romani verranno invasi da incredulità e meraviglia. La gratitudine che esprimeranno i cittadini romani, diverrà virale, e in breve, l'italia sarà a cinque stelle.
Da qui, a fare le leggi giuste per questo paese, il passo è breve. La mia famiglia ed io, aspettiamo questo momento trepidanti, e questo momento è vicino! Più di quanto non si creda.
Un forte abbraccio a tutti i m5s!!

Donato Sergi 16.07.16 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ottima idea quella di abolire il fiscal compact. Purtroppo e' previsto da un trattato internazionale discusso per anni, approvato da tutti i governi contraenti e ratificato dai parlamenti nazionali. Ce ne vorra' di tempo per abolirlo. Forse sarebbe meglio concordare in sede UE una sua interpretazione piu' ragionevole. Magari se il Bomba si sacrificasse per la patria e facesse la corte alla Merkel.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 16.07.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni ormai che il M5S "batte" sul RCD! Ora il bamboccio vecchiuo padoan cerca di copiare il m5s, mentre renzi fà lo gnorri: Ci tiene troppo a tenere (per le palle)i cittadini con mancette e slogan sulla nuova costituzione (anticostituzionale)...che ha sviato e fatto perdere un faracco di tempo al parlamento! E' ora di smetterla e far valere i diritti dei cittadinoi, che spero riconoscano (IN MASSA) il valore e la sponsorizzazione del M5S per ottenere tale giustizia! Oltre alla prossima eliminazione di equitalia! Novità: VERDINI è entrato nel governo? INCREDIBILE!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 16.07.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Un Paese di pezzenti schiavi , questo diventeremo se continuiamo così !


Germania con l aiuto della serva Francia punta a questo...

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nuovo_Ordine?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C1201367080

Incasnero 16.07.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sull'integrazione...

predete un albero di arance mare e piantatelo in mezzo ad un aranceto di arance dolci....


Sarà mai che diveteranno dolci anche le arance di quello amaro?


meditate idioti .. meditate!

meditate 16.07.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
disgrazia ferroviaria dell'altro giorno.
Ecco, quando vedo questi tipi di "passerella" mediatica dei politici capisco di come gli stessi si rendano conto di essere parte di disgrazie come questa e che, proprio per questo, le si possono tranquillamente definire STRAGI DI STATO.
E proprio perchè i politicanti di mestiere si sentono in parte colpevoli indicono e si recano ai funerali di Stato, proprio per espiare le loro colpe.
Se fossi stato nei parenti delle vittime, proprio perchè presenti queste figure li solo per l'espiazione delle loro colpe (ma non dovrebbero espiarle di fronte alla giustizia???), mi sarei rifiutato di essere tra le famiglie che hanno accettato questa che alla fine diventa solo una passerella mediatica.
Ci sono state tantissime altre stragi di Stato, ricordiamo tra queste i tanti suicidi di imprenditori, artigiani e cittadini, suicidi causati dalle cartelle pazze di equitalia, suicidi causati dalle ruberie effettuate con il bail-in, i lavoratori che muoiono sul posto di lavoro etc. ..... per ognuna di queste morti si doveva indire i funerali di Stato ....... o no???

mario 16.07.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

con tutte le cittadinanze false vendute a 30 mila euri agli extracomunitari grazie a funzionari corrotti e mariti genitori finti compiacenti... non c'è meglio che regalargli pure il reddito!

però il dna quando serve non si usa... vero?

reddittiamoci addosso 16.07.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DISTRUZIONE DEGLI STATI 0‡6 IMMINENTE..

http://www.altrainformazione.it/wp/2016/07/03/il-piano-segreto-di-super-stato-ue-nessun-confine-tra-i-membri-nessuna-banca-centrale-di-stato-nessuna-moneta-propria-nuovo-esercito-ue/

Incasnero 16.07.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Corriere di oggi:
>
La base (cioe' noi) ha gia' indicato (io fra questi) la via da "riflettere" cioe' una definizione del concetto giuridico di "religione" .

Se la "religione" non ha un capo ed una struttura che si renda responsabile (in senso civilistico) nei confronti della societa' non e' giusto che operi liberamente.

In cina i vescovi sono nominati dallo stato .

Gli Imam che vogliano esercitare in Italia, in assenza di struttura riconosciuta, verranno nominati dal prefetto .

In caso di terrorismo islamico richiamato da organizazzione terroristica i danni (la responsabilita' penale e' personale) , cioe' la responsabilita' civile sara' caricata su tutti gli aderenti alla "religione" di cui trattasi.

E' cosa fattibile all'interno dei dettami della ns. costituzione liberale .

O no ?

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 16.07.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Laura Agea,circoscrizione Umbria.
Fiero e felice di averti votata.
Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 16.07.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (mia opinione personale):

invece di fermare per sempre l'ingerenza naziskiavista, politica, militare e commerciale in giro per il mondo i vostri (non i miei) governi adotteranno la "bella" pensata di limitare la libertà individuale dei cittadini (italiani inclusi!), buttare valanghe di risorse dalla finestra investendo in improbabili stupide misure di antiterrorismo quando si sa benissimo che il terrorismo può colpire sempre e dovunque.
Per non parlare, poi, di trascinare l'Italia in una possibile sanguinosa guerra con la scusa di unirci una volta di più all'ignobile strategia di mantenimento di basi occidentali in territori che non hanno niente a che fare con cultura, civiltà, educazione religiosa di quelle zone per la maggior parte sfruttate da secoli in assoluta povertà.

Giusto disinnescare gli attentati ma verranno realmente disinnescati solo ritirando le colossali invasioni dell'imperialismo cosidetto "occidentale" attive su tutto il pianeta.

Mi pare che il Movimento Cinque Stelle stia facendo qualcosa per capire i meccanismi che lo coinvolgono e cito la visita in Israele del gruppo accompagnato da Luigi Di Maio... ma indovinate cos'è capitato:
gli è stato proibito di visitare la striscia di Gaza; un ennesimo segnale contro chi cerca di capire la situazione mediorientale.

Saludos.


COLPO DI STATO IN TURCHIA ?


Al colpo di "stato" di ieri sera in Turchia, mancava solo Woody Allen..... Ma davvero si saranno ispirati al film ?
La cosa più bella è stata quando ho letto un post di un certo Ruocco, analisi direi profetica, che mi ha fatto pensare.....
"DOMANDA SERIA: COLPO DI STATO IN TURCHIA.
Le Forze Militari hanno preso il potere e dichiarato di aver applicato le leggi marziali.
Il premier ha risposto: "Useremo anche noi la forza".
Ora la mia domanda è: come cazzo la usi la forza se i militari stanno contro di te?
Sono serio...perchè sono confuso ".
HELP!

https://www.youtube.com/watch?v=eZJKFL-MokM


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.07.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORISTANO. Noi siamo qui https://www.facebook.com/PolisOristano/?notif_t=page_invite_accepted¬if_id=1468602804736049

Patrizia Cadau Commentatore certificato 16.07.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Meglio non mettiate "ce lo chiede l'Europa".
Quando lo sento dire mi viene in mente Napolitano e, vi assicuro, non è una bella sensazione.

giorgio peruffo Commentatore certificato 16.07.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno deve rimanere indietro.
Nemmeno la Regione Sardegna. Oggi si sono riuniti a porte chiuse (!), perché a porte aperte mai, i portavove REGIONALI del M5S, a Oristano da cui scrivo, e in cui si vota per le amministrative. Tra dieci mesi. Nell'indifferenza di tutti, senza nessuno che ci ascolti e in un territorio difficilissimo dove l'elettorato del M5S è al 30% ma di nicchia. Come Polis stiamo lavorando da tempo ad un programma sostenibile e credibile, con competenze di supporto invidiabili, ma nessuno ci ascolta e da soli non si va da nessuna parte. Abbiamo bisogno di aiuto per ribaltare una giunta per altro già implosa e l'abitudine alla pigrizia e al privilegio. Cosa dobbiamo fare? In più abbiamo pseudo attivisti che remano contro, che non rispettano i valori determinanti il movimento, e che fanno riferimento a due portavoce di Cagliari che hanno lavorato così bene da far fallire l'intervento di Di Maio a Cagliari. Ora sono tutti impegnati a discutere su come farsi riconfermare nel secondo mandato. Noi rivogliamo la nostra città. (Magari anche la nostra regione) Qualcuno è sintonizzato?

Patrizia Cadau Commentatore certificato 16.07.16 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno deve rimanere indietro.
Nemmeno la Regione Sardegna. Oggi si sono riuniti a porte chiuse (!), perché a porte aperte mai, i portavove del M5S, a Oristano da cui scrivo, e in cui si vota per le amministrative. Tra dieci mesi. Nell'indifferenza di tutti, senza nessuno che ci ascolti e in un territorio difficilissimo dove l'elettorato del M5S è al 30% ma di nicchia. Come Polis stiamo lavorando da tempo ad un programma sostenibile e credibile, con competenze di supporto invidiabili, ma nessuno ci ascolta e da soli non si va da nessuna parte. Abbiamo bisogno di aiuto per ribaltare una giunta per altro già implosa e l'abitudine alla pigrizia e al privilegio. Cosa dobbiamo fare? In più abbiamo pseudo attivisti che remano contro, che non rispettano i valori determinanti il movimento, e che fanno riferimento a due portavoce di Cagliari che hanno lavorato così bene da far fallire l'intervento di Di Maio a Cagliari. Ora sono tutti impegnati a discutere su come farsi riconfermare nel secondo mandato. Noi rivogliamo la nostra città. (Magari anche la nostra regione) Qualcuno è sintonizzato?

Patrizia Cadau Commentatore certificato 16.07.16 13:58| 
 |
Rispondi al commento

>>>CONGRESSO R. RADICALE ..
" LEGALIZZAZIONE PEDOFILIA..COME ORIENTAMENTO SESSUALE...SOSTITUZIONE DELLA POPOLAZIONI AUTOCTONE ITALIANE CON POPOLAZIONI EMIGRANTI..

Una delle cose da fare ¨¨ rendere fuori legge il p radicale come setta dedita al delitto contro l umanita' !!

Incasnero 16.07.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Viaggetto a Copenaghen?
http://www.bin-italia.org/copenaghen-conferenza-sui-progetti-pilota-per-il-reddito-di-base/

id &as Commentatore certificato 16.07.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

scusate una domanda .......
Ma il "bonus bomba" (D.L. 66/2014) non doveva diventare "strutturale"????
Mica per nulla e non so come mai, ma il sottoscritto non lo ritrova più nella propria busta paga.
La cosa mi pare strana perchè avevo letto di come sarebbe diventato "strutturale" già dal patto di stabilità 2015.

mario 16.07.16 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna svegliarsi ! Molti credono che i governanti che abbiamo siano incapaci e dediti solo ai loro loschi affari , non è vero , stanno volutamente frenando il Paese per mantenerlo instabile e passivo . L'opposizione è tenera e si svolge per la maggior parte sul blog , perchè ?! Nessuna manifestazione , niente richiesta decisa di nuove sacrosante elezioni , qualche educata critica sui media ! Così non va !


ZAMPANO: "l'UE teme che gli italiani seguano a ruota i britannici, ecco perchè chiedono di darci la caramellina. Vogliono bloccare ogni spinta rivoluzionaria che c'e' nel Paese e soffocare le proteste anti-Euro e anti-Europa. Lo fanno solo per quello."
------------------------------------------------------------------------

Non facciamo della facile dietrologia su questo argomento, che tanto non serve a nessuno e non rappresenta la realtà delle cose.
Vedere complotti su ogni cosa dica/faccia l'U.E., anche quelle positive, è sbagliato oltre che autolesionistico!

L’Europa dei 28 lo chiede dal ’92, NON DA OGGI, ma di questi 28 paesi solo quelle che ORA stanno messi peggio, Italia e Grecia, fanno orecchie da mercante da 24 anni.

24 anni di suicidi che si sarebbero potuti evitare facilmente.


Rio Savè Commentatore certificato 16.07.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza e punto.
E' tempo di alzare la voce.

marco ., roma Commentatore certificato 16.07.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.newspedia.it/sondaggi-politici-boom-m5s-cresce-di-4-punti-percentuali/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 16.07.16 12:55| 
 |
Rispondi al commento

“ce lo chiede l’Europa” è una burletta vero?

L'Europa -dei banchieri avidi e dei finanzieri spericolati- quella della truffa speculativa, del TTIP ecc.,
avrebbe ora iniziato un percorso per tutelare quei diritti fondamentali, scritti sulla carta e costantemente violati in tutto il mondo?

E da quando pensa che le persone siano più importanti della finanza e si preoccupa della loro dignità?

No, ditemelo, perché mi sta salendo alla gola lo stesso VAFFA che ho dedicato due anni fa
a “le riforme di Re.nzi non possono più aspettare”.

ban bang Commentatore certificato 16.07.16 12:53| 
 |
Rispondi al commento

?????

ban bang Commentatore certificato 16.07.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è tardi: il governo ha già approvato il reddito di inclusione, un'elemosina di stato ancora priva di fondi che dovranno essere stanziati nella prossima finanziaria. Ma tanto basta per fare grande propaganda PDina!

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 16.07.16 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ai comici di governo FACCIÁMOGLIELE FARE 'STE RIFORME ALL'AVANGUARDIA!!!

Poi, finalmente potremo suicidarci in santa pace!


reddito di cittadinanza ..non quella schifezza di elemosina del pd che e' l'ennesima mancia per votare si al referendum....buttano soldi a go go si cialtroni

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.07.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma che sia un reddito di cittadinanza fatto seriamente , come quello propposto dal M5S , non quella buffonata propagandistica che vuole fare passare il PD .

Povertà e disoccupazione sono cose serie , non un paio di slide da mostrare in conferenza stampa .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 16.07.16 11:54| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso il tutto è da riflettere!!!
Se verrà attivato il reddito di cittadinanza e si preparano le persone professionalmente,bene e il lavoro dovè???
Il lavoro in Italia ha un costo ELEVATO,il datore di lavoro prima di assumere una persona fà 1000 calcoli.

Meglio -100€ al mese ma un stipendio sicuro,cercare un 5/6% in meno nei prezzi e sfruttare le risorse,abbassando sempre più gli sprechi,da parte delle aziende.
Servono persone SPECIALIZZATE e COMPETENTI,le simpatie o amicizie assolutamente NO!!!
A suo tempo ho parlato con coloro che tutelavano i lavoratori,dicevo di trattare,lasciare alla ditta parte dei soldi per assicurare il lavoro;sono stato mal giudicato dai colleghi per un periodo;dopo essere stati licenziati,tutti o quasi,si sono rivisti del loro giudizio nei miei confronti.
Questo sotto è un esempio del costo del lavoro,link:

https://www.achab.it/achab.cfm/it/blog/achablog/come-si-calcola-il-costo-aziendale-di-un-dipendente

Esempio
Supponiamo che il dipendente Giuseppe guadagni 32mila euro lordi all’anno.
 
CostoA = 32.000,00 €
 
Aggiungiamo i costi legati a INPS, TFR e altri balzelli.
CostoB = CostoA * 1,4 = 44.800,00 €
 
Aggiungiamo i costi legati alla struttura (in senso lato).
L’azienda di Giuseppe ha costi fissi per 2.250.000 € e i costi di manodopera sono pari a 1.660.000 €.
Il fattore moltiplicativo vale dunque (2.250.000 - 1.660.000) / 1.660.000 = 35%

CostoC = CostoB * 1,35 = 60.480,00 €
 
Giuseppe lavora 8 ore al giorno per 192 giorni all’anno. Le ore lavorate sono dunque 8 x 192 = 1.536.
 
Possiamo quindi calcolare il costo orario di Giuseppe:

CostoD = CostoC / 1.536 = 39,38€
 
Questo vuol dire che se Giuseppe non lavora perché il suo PC è fermo (o perché è giù la rete o altro) l’azienda sta buttando nel cestino 39,38 euro all’ora, SOLO per i costi di improduttività, 39,38 euro all’ora.

IVAN SBIZZERA 16.07.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza approvato? il
Pd copia (male) M5S. ”, in realtà, a
ben vedere, ci troviamo di fronte a
una riedizione della social card,
quella che secondo il Pd (quando al
governo c’era PDmenoL) era
soltanto un’umiliante elemosina.

E qui partono le differenze con il
reddito di cittadinanza, intanto si
parla di una somma decisamente
inferiore ai circa 17 miliardi previsti
per il vero reddito di cittadinanza, seconda differenza, non è previsto
alcun percorso di reinserimento
sociale e lavorativo. Si tratta di una
misura puramente assistenziale...

http://www.newspedia.it/reddito-di-cittadinanza-approvato-il-pd-copia-male-m5s-le-differenze-con-quello-vero/

uvenage 16.07.16 11:13| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA.
"Tanto tuonò, che piovve"!!!
Ho voluto citare questo semi-proverbio per complimentarmi con l'azione che, da anni, avete svolto, a favore delle famiglie povere che non hanno i mezzi economici per potersi nutrire del minimo necessario!
Questa; della U.E. è una OTTIMA risoluzione per lo scottante problema che hanno creato i nostri governanti da 25 anni e fino ad oggi.
La insensibilità di molti parlamentari è stata
interrotta da una proposta, che non avrebbe dovuto arrivare, e cioè il giusto intervento "a muso duro", nei confronti dei politicanti, della U.E., che forse ha maggiore conoscenza della situazione economica Italiana, rispetto alla nostra classe che ci governa.
Speriamo che questa sollecitazione della U.E. non rimanga "lettera morta", non venga ben conservata in un cassetto di qualche scrivania, che venga attuata nel minore tempo possibile: PRESTO!!!
Il motivo che mi spinge a scrivere questa mia considerazione, forse negativa, proviene da una discreta conoscenza, dovuta alla mia età, circa il comportamento della classe politica Italiana, fin dagli anni '50. CIOE': NON FARE OGGI QUELLO CHE PUOI RIMANDARE A DOMANI!!!!
E' superfluo rammentarvi di vigilare con molta attenzione e, periodicamente, sollecitare la sua attuazione.
NON sono destinatario dell'aiuto economico governativo, ma, per un senso di umanità e di giustizia sociale, vi esorto a non abbassare la guardia sull'argomernto.
Porgo i migliori e più sentiti complimenti per il traguardo che AVETE ottenuto.
Grazie!!! a nome degli Italiani!!

marcello acquaviva 16.07.16 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda n' po' a vorte 'e curiosità der monno : In Italia stanno a fa' cose turche, e ne 'a Turchìa, te stanno a fa' 'e cose a l'italiana; bah, er monno è bello perchè è avariato.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.07.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero davvero che il prossimo Post riporti che ..

La congrega di banche private , faccendieri delle multinazionali fautrici del TTIP , conceda ai sudditi Italici di poter scegliere se restare in questa farsa Internazionale dell'Euro .. o di poter tornare a vivere con la nostra autonomia , con nostre politiche economiche e sociali ..

Per queste "raccomandazioni" continuiamo a spendere piogge di Miliardi in sovrastrutture piene zeppe di burocrati inefficienti e pilotati dalla finanza speculativa internazionale .. Che hanno partorito , in questi anni , scelleratezze come i Fondi TRUFFA Europei .. Scippi sul lavoro , come i tirocini formativi a 300 Euro al mese ..
Es .

Avanti tutta M5S !!!

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.07.16 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

$$$$$ REDDITO DI CITTADINANZA $$$$$

Lo ha appena introdotto l'ebetino :(
Bah, mi va bene lo stesso $$$$$

pz 16.07.16 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difficilmente una parte dell'esercito avrebbe portato avanti un colpo di Stato in Turchia (appartenente alla NATO), senza un benestare ufficioso della CIA e della Russia (da due giorni John Kerry era in Russia).
Solo una volta fallito, tutti hanno preso una posizione pro Governo Erdogan.

gianfranco chiarello 16.07.16 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.pressreader.com/

gianfranco chiarello 16.07.16 09:47| 
 |
Rispondi al commento

sul reddito di cittadinanza:
se ci attiviamo come 50 anni fa al modo di vivere per autosufficienza quanto possibile a livello Municipalita' e Regione e quindi tutti i beni i dconsumo fatti a Km zero: tutti i residenti avrebbero un ruolo;
L'esigenza di un sussidio nasce a causa della globalizzazione che significa appiattimento ed eliminazione delle singolarita' e quindi delle particolarita' ovvero tanti mestieri che un tempo erano normali dove tutta la gente appunto per piacere di auto sufficienza era piacevolmente impegnata a coprire in comunita'sono dismessi;e' sufficiente che il M5s persegua ed attivi il suoi concetti base di vita per dare ruolo a tutti i residenti ed in particolari ai residenti di Nazionalita' (4 generazioni cittadini) che sono la base culturale di una Nazione da non scardinare se non si vuole diventare un luogo comune.

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.07.16 09:44| 
 |
Rispondi al commento

sul reddito di cittadinanza:
1) la Municipalita' si deve prendere obbligo di accettare nuove residenze se coperte da contratti di lavoro;
2) se residenti perdono il lavoro ovvero la possibilita' di essere utili allora dopo un periodo che i residenti non avessero trovato un altra Municipalita' dove possono essere di utilita' la Comunita' dovrebbe cercare di aprire una opportunita' di ingaggio del ruolo anche con conversione e con corsi gratuiti alla persona e quindi nel periodo di attesa di giungere alla nuova mansione puo' essere erogato un sussidio; dico questo perche' anche quando il mondo dovesse essere tutto robotizzato la gente deve continure ad avere un ruolo per il progresso della vita che probabilmete in tale situazione sara' solo di uso del cervello per raggiungere nuove frontiere del sapere e portarci in nuovi spazi.

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.07.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento

L'austerity non e' la causa dei problemi italiani. Causa che deve essere identificata nelle CORRUZIONI ed in tutte le operativita' CONTRO i cittadini, ad esse collegate.
Il Fiscal Compact NON va abolito. Va ritrattato ed allungato.
Il Giappone ed il suo debito non sono MINIMAMENTE paragonabili alle situazioni italiane.
Il Giappone e' PRODUTTIVISSIMO e ricchissimo. Non ha una economia largamente parassitaria come italia. Il suo debito pubblico, TOTALMENTE nelle mani dei giapponesi, non e' stato usato per privilegi e clientelismi, ma ha costruito servizi ed infrastrutture PERFETTI.
In ogni caso, il debito giapponese paga attualmente interessi NEGATIVI. Cosa che se italia avesse una moneta sua, pagherebbe interssi del 20%.
Questo M5S Europa dovrebbe relazionarsi con M5S italia ed allora si renderebbe conto di come sia ormai CHIARISSIMO a tutti che solo DIMINUENDO malespese e sprechi e sperperi e PARASSITISMI di ogni tipo, italia ed italiani sarebbero semplicemente RICCHISSIMI.
In Europa, bisogna operare per MIGLIORARE le cose da migliorare e MAI per diffondere sentimenti anche minimamente antieuropei.
Ma, davvero qualcuno riesce a pensare che sia meglio lasciare alle prossime generazioni un mondo di: Cambiavalute, Dogane, Frontiere, Visti, Permessi, Controlli, Dazi, difficolta' di relazioni di ogni genere che possono potare solo, come in passato a CONFLITTI di tutti i tipi.
Bisogna operare per ELIMINARE le corruzioni italiane e migliorare le relazioni europee e mondiali, Le nuove generazioni, molto piu' relazionate, SUPERERANNO le attuali difficolta'. Ma, ORA, bisogna gia' perseguire il CORRETTO cammino dei RISPETTI, delle RELAZIONALITA', delle COMPRENSIONI.

tomi sonvene Commentatore certificato 16.07.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah ecco perché non si è più discusso di Brexit, Europa e referendum sull'euro perché ora è l'Europa a chiederci un redditto di cittadinanza.
Ma che bravi! Prendere due piccioni con una fava.
Lungimiranti. Ma non vi vergognate?

Francesco L. Commentatore certificato 16.07.16 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul Reddito di Cittadinanza, proprio nulla da dire, sopratutto nulla da eccepire per diminuire le enormi disparità sociali in continuo aumento.
Vorrei solo che il Movimento si interessasse parallelamente di COME intende interrompere il flusso degli innumerevoli fiumi di denaro buttati al vento, improduttivi o rubati, soldi sprecati allegramente da questo Stato che sembra non vedere il debito pubblico in continuo aumento. Debito pubblico e mancanza di lavoro che dovrebbero essere al primo posto nel programma di lavoro del nostro caro leader. Grazie

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 16.07.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/cronaca/2016/07/15/news/calabria_operazione_anti_ndrangheta_5_arresti_tra_loro_senatore_caridi-144127843/?ref=drnh36-2

I GIORNALI & TV ECC. RIPORTANO COL MEGAFONO LE CATASTROFI DELL' ESTERO..MA NON RIPORTANO CON ALTRETTANTA EVIDENZA LA CATASTROFE DATA DALLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI CHE COME UN CANCRO SPOLPANO IL POPOLO ITALIANO..LA POLITICA CONVIVE SENZA FINE CON IL CRIMINE..OCCORRE METTERE FINE CON LEGGI E TRIBUNALI SPECIALI CHE PREVEDANO PER TALI REATI LA PENA DI MORTE ..

.........


Incasnero 16.07.16 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Sarà bene fare il Rdc la dove governa il m5s..... non vorrei che con il tempo i cittadini più bisognevoli chiedessero la residenza a Livorno!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.07.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho sentito...ce lo chiede l'UE?
Non ci credo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.07.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori