Il Blog delle Stelle
Virginia Raggi a Tor Bella Monaca: teniamo #RomaPulita

Virginia Raggi a Tor Bella Monaca: teniamo #RomaPulita

Author di Virginia Raggi
Dona
  • 104

di Virginia Raggi, sindaco M5S Roma

Tra le priorità programmatiche del M5S condivise insieme ai cittadini c'è l'emergenza rifiuti. Non a caso. E il perché è sotto gli occhi di tutti.
Non appena insediati ci siamo messi al lavoro: in meno di due settimane ho incontrato il presidente di Ama Fortini, chiedendo che l'azienda fornisse report quotidiani e settimanali e dato immediatamente disposizioni all'assessora alla Sostenibilità ambientale Paola Muraro di avviare un piano di pulizia straordinario (che poi dovrebbe essere la normalità) in alcuni quartieri della città.

VIDEO Virginia Raggi con i residenti a Tor Bella Monaca

In alcune zone il risultato è stato immediato, mentre altre versano ancora in un degrado che Roma certamente non merita. Il caso della conta dei topi di alcuni bambini nel quartiere di Tor Bella Monaca è scioccante e mi sto recando proprio ora sul luogo, per verificare di persona i fatti.
Fa male invece ricevere segnalazioni, come quelle che provengono in queste ore dal quartiere Prati, di cassonetti vuoti e rifiuti a terra (inclusi forni da cucina e vasche da bagno). Sabato era stato pulito ogni angolo, ma l'inciviltà di alcuni ha prevalso sul bene della nostra città. Sarò chiara: a chi crede di poter trattare Roma come una pattumiera consiglio prudenza, perché nei prossimi giorni con la giunta metterò al vaglio l'ipotesi di un duro incremento delle sanzioni nei confronti di chi si macchia di comportamenti lesivi per le persone e l'ambiente.

Infine vorrei esprimere la mia soddisfazione per l'accordo raggiunto tra le forze sociali riguardo al contratto CCNL. Da questo traguardo atteso da anni, iniziamo a collaborare con tutti gli operatori, impegnati nei servizi di igiene urbana e nella raccolta dei rifiuti di Roma, ringrazio le componenti sindacali per il senso di responsabilità dimostrato, di appartenenza all'azienda piu' grande d'Europa e soprattutto per l'importantissimo lavoro svolto tutti i giorni per tutelare l'ambiente in cui viviamo. E voglio ringraziare l'assessora Muraro, per l'ottimo lavoro svolto finora.
Chiediamo la collaborazione a tutti i romani per mantenere pulita la città e rispettare le regole di convivenza civile, che sono alla base del senso di comunità che vogliamo re-introdurre nella Capitale. Dalla prossima settimana verrà' incrementato il servizio di controllo per il conferimento dei rifiuti domestici e quelli delle utenze commerciali. Continuate a mandare le vostre segnalazioni di degrado, anche su Twitter con l'hashtag #RomaPulita: è il nostro obbiettivo e tutti insieme possiamo raggiungerlo.
Per anni i partiti hanno tolto ogni speranza alla nostra città. Ora, noi, quella speranza a Roma abbiamo il dovere di restituirgliela


banneri5s2016.jpg

11 Lug 2016, 10:43 | Scrivi | Commenti (104) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 104


Tags: MoVimento 5 Stelle, Paola Muraro, rifiuti, Roma, Tor Bella Monaca, virginia raggi, virginia raggi sindaco

Commenti

 

sono pochi ma esistono: ecocompattatori!!!! se poi la carta accumulasse punti sconto bolletta AMA per chi è iscritto ( e sconti alimentari per i senza fissa dimora )sarebbe il massimo !

maria lucia colecchia 17.07.16 12:12| 
 |
Rispondi al commento

roma deve essere disinfestata da gabbiani, sorci e pidduini , con esche che rendano i suscritti sterili .Avremmo risolto tutti i problemi

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.07.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Oramai il figlio del massone è disperato e scopiazza il programma del movimento su tutto.
Il bischero è ridotto peggio dei poveri che i partiti canaglia hanno creato nel paese. Oramai il decerebrato non sa più cosa inventare, con la sua stampa, per arrestare l'emorragia dei voti, di quanti fuggono dal Pd.

LEGGERE LE PORCATE DELL'INFORMAZIONE DELLA P2
L'Huffington Post: - Roma, Virginia Raggi sgombera il Lungotevere e la Lombardi.
P.S. Se la Raggi ha sgomberato qualcosa, oltre ai clienti del Pd presenti nel lungo Tevere, questi sono proprio i partiti della destra e della sinistra.

AVANTI TUTTA CON LA RAGGI ALL'AMMINISTRAZIONE DELLA CAPITALE E LA LOMBARDI AL COORDINAMENTO NAZIONALE DEL MOVIMENTO.
Questa sarà una marcia in più per far crescere l'impegno dei cittadini in politica e le adesioni al movimento, e cacciare i partiti dalle poltrone delle nostre istituzioni.

Roberto Padova 14.07.16 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Grande Virginia, Roma è nelle tue mani e siamo tutti con te!

http://www.marketmovers.it/2016/07/la-rinascita-politica-dellitalia-con-Virginia-Raggi.html

Moreno P., Sondrio Commentatore certificato 13.07.16 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

potete commentare
http://www.repubblica.it/politica/2016/07/13/news/mariti_fidanzate_e_amici_degli_amici_la_parentopoli_m5s-143955443/
Io vi voto e vorrei una spiegazione.
Grazie

valerio moglio 13.07.16 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Chiarimenti su questo articolo?

http://www.repubblica.it/politica/2016/07/13/news/mariti_fidanzate_e_amici_degli_amici_la_parentopoli_m5s-143955443/?ref=HREC1-12

ivan forlano 13.07.16 15:54| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO,
VORREI CHIARIRE UNA COSA.INDIPENDENTEMENTE DA DOVE SI TROVI IL LUOGO SPORCO.....PRIMA DI TUTTO DEVE ESSERE LA POPOLAZIONE A NON BUTTARE IMMONDIZIA PER STRADA...O DOVE NON SI DEVE. POI CI DEVE ESSERE N SERVIZIO DI NETTEZZA URBANA PER RACCOGLIERE QUELLO CHE ACCIDENTALMENTE E' CADUTO E LAVARE LE STRADE QUANDO NON PIOVE.TUTTO PARTE DALLA GENTE E DAL SUO LIVELLO DI CIVILTA'.PER CUI ..INSEGNAMENTO DAPPERTUTTO E SANZIONI PER TRASGRESSORI.E POI QUANDO SI VEDONO ZINGARI BUTTARE TONNELLATE DI IMMONDIZIA...MANO PESANTE,,,FACCIAMOLI PAGARE LE TASSE E LAVORARE .BASTA RAZZE PROTETTE...NON SONO VITTIME..E' UNA LORO SCELTA NON LAVORARE E RUBARE E DELINQUERE..E QUANDO INCENDIANO I CAVI DI RAME ..GALERA MA NON MANTENUTI,,LAVORANDO DURO,,ORA BASTA PRIVILEGI AI ROM..E AI RICETTATORI DI RAME GALERA E CONFISCA ATTIVITA' E BENI...NON COMPASSIONE COME I SINDACI COMUNISTI,,,VERO FASSINO,,,VERO CHIAMPARINO...E LA GENTE SI AMMALA DI CANCRO...RIPRENDIAMOCI UN PO DI DIGNITA' COME POPOLO ITALIANO. CIASO

DEMETRIO MERLO 13.07.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

C'è un motivo alla presenza di rifiuti ingombranti sparsi in giro per la città, così, come se non ci fosse un domani.
Vi informo che a Roma dal 18 giugno è stato sospeso dall' Ama il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti, persino quello di ritiro al piano stradale. Per quel che riguarda i cittadini, la sospensione del servizio è avvenuta così, dall'oggi al domani.
E se provate a portare i vostri ingombranti presso i centri di raccolta o isole ecologiche, potrebbe capitarvi di essere rimandati indietro, come è successo a me. E' un tour senza fine, potrebbe capitarvi di non trovare isole ecologiche che accettino i vostri rifiuti. Questo perché non si sta svolgendo correttamente il servizio. Tra l'altro nel sito dell'Ama non c'è menzione alcuna di questa sospensione, che, per quanto ne sappiamo, pare essere a tempo indeterminato. Grazie Ama

Valentina Causapruna 13.07.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho avuto ancor una volta un forte senso di rabbia ascoltando l'intervento di Topo gigio (detto Renzo) nella quale affermava "io non faccio comparsate in periferia, io ci metto i soldi" io ci metto i soldi??? Ma chi si crede di essere? Da quando i soldi pubblici, cioè: i nostri soldi pagati allo stato tramite le tasse sono diventati i suoi? Roma prima di tutto è la città più rappresentativa dell,'Italia... ed è anche un fonte di guadagno per le casse dello stato grazie al turismo ecc... Quindi se c'è finalmente una persona degna che cerca di ripulirla e darle l'immagine è il rispetto che merita...siamo noi cittadini i primi ad essere felici che ci sia una persona Onesta e Pulita che porta avanti gli impegni presi nella sua campagna elettorale... Quindi topo gigio non sei tu che paghi...siamo noi italiani che paghiamo...e sei tu che abusivamente stai in un posto che non è il tuo...e gestisci i nostri soldi e il nostro paese senza essere stato eletto...tramite un golpe ai danni del tuo "stesso" partito...Quindi non ti devi più permettere di parlare dei nostri soldi e del nostro paese come se tu fossi il capo che decide...non hai la legittimità per farlo ne tantomeno i voti...quindi testa bassa e i piedi per terra...e se davvero vuoi il bene di questo paese...lascia che la gente scelga da chi vuol essere governata... perciò lascia il posto che hai occupato abusivamente!!!

Babak Massoud Riazi, Cervia (RA) Commentatore certificato 13.07.16 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Cara Virginia, e' giunto il momento che la Sindaca di Roma M5S, inizi un percorso di perfetto BENE dei cittadini. M5S non puo' e non deve curarsi degli interessi parassitari dei votoscambisti dipendenti AMA, e dei criminali che li hanno organizzati. Romani e italiani hanno una grande speranza nel cambiamento. Dove i governanti facciano il BENE dei cittadini e ad un corretto costo.
OGNI differente percorso AMA lo assegni ad una diversa P.IVA e stabilisci per questo lavoro una retribuzione massima, parametrata alla diligenza di svolgimento del servizio, a quanta immondizia conferita ed a quanto questa sia correttamente diversificata. E, incarico con revisione MENSILE.
Quando sei pronta, fai partire queste P.Iva e metti in liquidazione AMA. Sicuramente basteranno meno della meta' delle risorse necessarie per AMA e potrai cosi' pagare debiti e diminuire tariffe. E, poi anche ATAC...e, QUESTA e' la strada

Buon lavoro

tomi sonvene Commentatore certificato 13.07.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Virginia e tutto il M5S,
sono Vincenzo Antonio detto L'Enzo furioso e vivo
a Gorgonzola (Mi) e sono iscritto al M5S, la tua
elezione a sindaco di Roma mi ha reso felice e con
tante speranze per questa città Roma che amo molto
ma che è così mal tenuta,maltrattata e piena di
immondizia ovunque oltre che di extracomunitari e
clochards che dormono per strada, davanti alle
chiese e alle stazioni ferroviarie e fanno i loro
bisogni fisiologici ovunque, ho visto io stesso
urinare alcuni neri contro i pilastri delle pensi-
line della stazione termini di Roma.
Virginia,prendi il comandante della polizia urbana
e con auto dei vigili fatti portare per Roma e
prendi appunti delle varie situazioni e prendi i
provvedimenti necessari senza farti influenzare da nessuno e porta Roma al suo antico spendore.
Ritornerò a Roma e mi auguro di vederla molto più
bella, pulita e ordinata meglio di Parigi.
Spero di poter stringerti la mano quando tornerò
a Roma ma per il momento un caloroso saluto.
vincenzo antonio maselli.

vincenzo antonio maselli 13.07.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Carissima Virginia Raggi, tieni duro.
Poco fa ho letto un articolo " al veleno" su Repubblica di Giovanna Vitali che infanga il tuo operato ancor prima di iniziare asserendo di aver nominato nei vari municipi della capitale personale imparentato, amici, fidanzate, sorelle ecc.
Ovviamente ho commentato con disprezzo l'articolo ma ero in buona compagnia...
In bocca al lupo.
Salvatore Mennitti da Foggia

Salvatore Mennitti 13.07.16 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Installate telecamere nei pressi di cassonetti e punti notoriamente "sporchi"! E via con le multe!

Andrea Pagliara, MASSAFRA (TA) Commentatore certificato 13.07.16 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Cara Virginia,
ieri ho visto il vostro filmato girato nella fabbrica di recupero rifiuti di Ama.
Quello che ho visto è allucinante. E' tutto un bluff. Questo complesso, mi pare di aver capito sia stato costruito solo due anni or sono, con il fine del riciclo di 200 300 tonnellate giornaliere di materiale, che al vostro controllo pare sia possibile la lavorazione di 2 o 3 tonnellate, che alla fine non portano a nessun recupero se non quello di portare tutto all'inceneritore.
Allora questo è un grande imbroglio, chi ha collaudato questo impianto e quanto è costato?
L'ambiente di lavoro è allucinante, polveri, rumori, pericolosissimo, per come è strutturato.
Fai intervenire l'ispettorato del lavoro, la Asl per i controlli ambientali. Ora sei il sindaco e le responsabilità ricadranno su di te.
Sei un avvocato, individua le responsabilità e chiedete il risarcimento dai responsabili. Siete senza soldi, la possibilità di raccattare dei fondi è anche quella dei risarcimenti.

Rosa 13.07.16 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Crediamo che Virginia possa essere davvero il simbolo del cambiamento, del rinnovamento di Roma e di tutta l'Italia.

Grandissima Virginia, fai vedere a tutti di cosa sei capace. Una donna capace di portare finalmente in politica la serietà, la trasparenza e il buon senso.

Buon lavoro sindaca!

Market Movers 13.07.16 02:23| 
 |
Rispondi al commento

tutto quello che riguarda i berlusconi e loro teste di legno è degenerativo

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.07.16 14:35| 
 |
Rispondi al commento

E ancora

http://www.huffingtonpost.it/stefano-baldolini/roma-sindaco-famiglia_b_10861538.html

Mi pare di leggere (lo so: "leggere" è un verbo molto azzardato, qualora rivolto nei confronti di "articoli" scritti da potenziali quadrumani...) certi "report" di Libero, a proposito dei "bacetti" e "abbracci" tra Dibattista e Virgina, con tanto di "fotoprova"... "C'è del tenero? Sono amanti?".

Per la serie, quando la libertà di stampa è troppo libertà e poca stampa...

Biagio C. Commentatore certificato 12.07.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Vai con i report degli sfigati:

http://www.huffingtonpost.it/2016/07/10/sondaggi-politici-m5s_n_10914630.html

Il "giornale" più scorretto e falsato dell'universo.

Biagio C. Commentatore certificato 12.07.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento

a me fa cosi ,ma il sapere che Virginia, cioè una di noi è il sindaco di roma, mi rende felice.E da ieri che mi sto scervellando x il fatto dei ratti a roma 1) SKY ha posto il quesito in modo tale da far sembrare la RAGGI responsabile di tutto questo con la domanda "RIUSCIRA LA RAGGI A LIBERARE ROMA DA RATTI E SPORCIZIA"con tanto di utenti come le maestranze di tale TV (anche essi aculturati) rispondere al quesito ,quattro riquadri diSKY ACTIVE dedicati x circa 24h al problema .Poverini io avrei posto la domanda in altro modo. Da 20 anni dico venti( ho le scuole a 15 metri da dove abito e di notte diventa un bioparco x via dei cassonetti con i rifiuti delle cucine che raccolgono di tutto)che tutti i sindaci succeduti non hanno speso 10 euro x una efficace derattizzazione a ROMA, riuscirà la RAGGI a ridimensionare il problema ? Capito SKY? .2)Sopra suddette scuole ci passano i fili dell'alta tensione ,e a pochi metri x non farci mancare nulla abbiamo un capacissimo ripetitore ,ma non era uscita una legge europea nella quale si diceva di sanare queste situazioni ,tra l'altro anche sui parco giuochi dei bambini.Poi chi glelo dirà alle mamme quando verso i 18 anni qualcuno di questi bambini si ammalerà di leucemie o linfomi o fors''altro ,lo dico aragion veduta in ogni via qui intorno abbiamo avuto di questi casi ,anche mio figlio dai VIRGINIA HAI GIA VINTO W M 5 S

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.07.16 11:54| 
 |
Rispondi al commento

CHE ROMA FOSSE SPORCA
SI SAPEVA

CURIOSO CHE I FILMATI
CON RATTI E CINGHIALI
VENGANO TRASMESSI
DOPO L'INSEDIAMENTO DEL M5S

DOPO VENT'ANNI DI INCURIA
DELLA POLITICA ADESSO
ALLA RAGGI CHIEDONO
PURE LE SCADENZE

I TOPI SONO NEI PALAZZI
INIZIATE DA LI

BUM BUM 12.07.16 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte pulire Roma e migliorare la vivibilità dei cittadini tutti, in primis quelli delle periferie, chiedo al Movimento e alla Raggi di non transigere sulle Olimpiadi. Dovranno decidere i cittadini, un referendum è assolutamente possibile e doveroso ! Guai a non ascoltare i romani ! Il PD non aspetta altro !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.07.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Virginia, devi ottimizzare i percorsi dei mezzi di raccolta, e questi DEVONO passare ogni giorno. Non ci devono essere Pasque e Natali. TUTTI i giorni. Sicuramente bisogna che MOLTI impiegati ritornino a fare raccolta. Oppure se ne vanno a casa. I cittadini romani PAGANO stratasse NON per fare regali a PARASSITI. Per avere un servizio PERFETTO. Su questa AMA si gioca una partita fondamentale per la credibilita' di M5S. Per la sua capacita' di governare al servizio dei cittadini. E, naturalmente per VINCERE altre elezioni locali e per le POLITICHE. DEVI avere un polso FERMISSIMO. BONDI aveva studiato gia' molte ottimizzazioni. Chiama lui o qualcuno che ti consigli lui o comunque un ottimizzatore del PRIVATO. NESSUNO in qualsiasi misura partecipante allo SFACELO dello Stato, puo' avere una minima capacita' e forse volonta' di MIGLIORARE.

tomi sonvene Commentatore certificato 12.07.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Boschi lo aveva dichiarato il 9 giugno: "Dal governo 12 milioni di euro per contrastare la violenza sulle donne".
Ieri la notizia che ben tre centri antiviolenza hanno chiuso nell'ultimo mese, e che Boschi non ha mai risposto alle associazioni che fanno riferimento a D.I.RE. (Donne in Rete) e che sono rappresentate dall'Avv. Titti Carrano.
Questo può voler dire solo una cosa. Che non c'è nessuna volontà di cambiare, e che se le prendi, se ti puntano un'arma contro, se ti isolano, se ti danno la colpa, se penserai di essere sbagliata, non ci sarà nessuno a dirti che "no, non è colpa tua".
E quello sarà il peggiore degli inferni.
(Se riuscirai a sopravvivere, naturalmente)
Una classe politica che non si occupa della violenza di genere, una società che non lotta contro la disuguaglianza di genere è pronta a qualsiasi scempio.

Patrizia Cadau Commentatore certificato 11.07.16 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Una buona soluzione per i rifiuti "ingombranti" è quella adottata per le aziende con i cespiti: se il Sig. Mario Rossi acquista un frigorifero, poi questo deve risultare nei suoi cespiti. Dopo 10 anni, se decide di buttarlo, verrà scaricato se lo conferisce in discarica, viceversa continuerà ad averlo in carico se decide di lasciarlo sulla riva del Tevere. A questo punto, nel caso in cui decida di acquistarne un altro, dovà dimostrare che fine a fatto il precedente.

Claudio R. Commentatore certificato 11.07.16 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Virginia, non ho visto i bilanci, ma conosco bene le partecipate come sono state strutturate dai Partiti storici. Sono strasicuro che i costi di questa Ama non sono relazionati all'efficienza del servizio svolto. Sicuramente ci saranno innumerevoli impiegati e funzionari e dirigenti, molti divenuti tali per anzianita', diritti acquisiti, carriere "meritate" e saranno invece pochi i veri operatori ecologici ed i mezzi per la raccolta. Bisogna che i costi che i cittadini PAGANO, si trasferiscano in PERFETTI servizi. Devi ridurre numeri di dirigenti e funzionari e mezzemaniche ed aumentare mezzi per la raccolta ed operai. E, ridurre superstipendi. Se hai problemi, CHIAMA un ottimizzatore del settore privato. Lascia perdere docenti, magistrati, dirigenti dello Stato. Tutta gente che non riesce a fare in un mese quello che un privato fa in un pomeriggio.

tomi sonvene Commentatore certificato 11.07.16 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Quando passano gli zingari e tirano fuori la roba dai cassonetti la buttano in terra, poi la scelgono e il resto lo lasciano li. Che gli facciamo, la fotografia?
Loro raccolgono il metallo, per esempio: frigoriferi, scaldabagno, reti del letto, termosifoni (per non parlare del rame e dei tombini) ecc. Poi lo portano in punti raccolta, per esempio sotto il ponte della Magliana. E' chiaro che ricavano soldi. Non si potrebbe regolare questa cosa, magari affidandola a gente SERIA che non lavora? Potremmo guadagnare tutti

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.07.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma piuttosto che un multa per chi getta i rifiuti in strada non sarebbe più opportuno magari una pena equvilente che consistesse, ad esempio, nel fargli raccogliere i rifiuti e le cacche dei cani randagi nei parchi comunali per alcune ore a settimana?
Ovvero: o paghi la multa oppure svolgi un servizio sociale per determinate ore per un importo pari alla multa. Se non fai nessuna delle due cose vai a processo penale.
Così secondo me uno prima di gettare rifiuti in strada ci penserebbe molto bene prima di farlo.
Cmq forza Virgina e W M5S!

Alessandro pizzuti 11.07.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

In via Pietro Adami ( Roma nord ovest ) da due settimane un materasso ostruisce il marciapiede.
Sul sito Ama non è prevista la richiesta per questa tipologia di interventi.

vito caruso 11.07.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Che l'Ama sia inadempiente dal punto di vista della raccolta dei rifiuti credo sia lapalissiano a tutti.Cio' che non sembrava possibile,vale a dire l'uniformita delle singole situazioni Centro-Periferie,è ora realtà.Lo schifo si è esteso a macchia d'olio e le differenze parrebbero perfettamente equilibrate.Chi di noi pero' non ha un amico che lavora all'Ama o in qualche altra realtà pubblica?Ecco; ad esempio so per certo che i Camion in discarica fanno ore e ore di fila per il conferimento.Va da se che i ritardi nel prelievo dei rifiuti hanno anche questa componente a detrimento.Inoltre c'è anche la componente scarso senso civico del Cittadino che se ne frega altamente ed al quale vanno comminate sanzioni che,a loro volta, se ne fregano della condizione patrimoniale dello stesso e che abbiano una quantificazione pecuniaria almeno pari al danno arrecato.Quindi ben vengano e che siano inesorabili.Bisognerà iniziare ad essere antipaticissimi nei confronti di chiunque si senta o si ritenga sollevato dalla responsabilità Civica che invece deve tornare ad essere un must.Magari andremo a ledere lo schifoso status quo di taluni(Dirigenza pilotata Ama compresa) e magari dureremo solo 5 anni.Facciamo in modo pero' che per tornare al casino attuale,qualora cosi' dovesse accadere(e ovvio non me lo auguro)ce ne vorranno 30. Quindi avanti a testa bassa e senza pietà.Nella stessa misura con la quale,senza alcuna pietà,hanno ridotto questa Città,la MIA Città,un cesso immondo.

Mario B., Roma Commentatore certificato 11.07.16 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Pulire e installare telecamere nei pressi dei bidoni e nei punti critici. Spero di trovare Roma pulita la prossima volta che verrò. Tanti auguri!!

maria grazia moretti 11.07.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento

abito in provincia di milano in un paese di 8000 anime
abbiamo una discarica per raccolta di ingombranti e altri tipi di rifiuti
così come latri comuni limitrofi
penso che Roma con 11 discariche non possa far fronte alle esigenze di 2.800.000 residenti
se facessimo le dovute proporzioni Roma dovrebbe
averne circa 350
bisogna mettere i cittadini in condizione di fare il loro dovere civico

stefano c. Commentatore certificato 11.07.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma per quanto riguarda l'Ama le promesse non bastano, bisogna che chi lavora deve impegnarsi e raggiungere obbiettivi prestabiliti. I dirigenti inadatti al loro ruolo devono andarsene. Il lavoro deve essere un diritto solo per chi lavora. Chi pensa solo allo stipendio scansando il lavoro deve essere licenziato.Perché il movimento ha messo la faccia e il futuro su Roma.

BRUNO FIOCCA, ROMA Commentatore certificato 11.07.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Cittadina Virginia organizza una rete composta da sottoreti per il recupero dei materiali voluminosi distinti per materia( legno, metalli, vetro plastica), attraverso siti di stoccaggio posti nelle vicinanze della città o ancora meglio al suo interno. Incomincia ad attuare il recupero di questi materiali, stipulando convenzioni con imprese del settore del recupero, e poi per l'organizzazione della rete "coinvolgi l'Università della Sapienza studenti d'ingegneria ed Architettura ", facendo fare uno studio mirato e premiando il progetto primo classificato con borse di studio. Credo che i risultati sarebbero eccellenti, avresti oltre alla città organizzata per la raccolta anche la possibilità di dare lavoro ai giovani che lavorebbero "manualmente" per lo smaltimento dei materiali voluminosi o riciclabili.

Vincent C. 11.07.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo quando il MoVimento a Roma promuoveva giornate di pulizia urbana nelle periferie con la partecipazione di iscritti e di volontari residenti. Siccome l'esempio e' la migliore educazione, si potrebbero riprendere quelle iniziative, avendo a supporto le attrezzature e la competenza degli addetti alla NU del Comune. Sarebbe simpatico vedere la Sindaca a Tor della Monaca con la ramazza in mano, molto cinquestelle, e anche una lezione di umilta' che non guasta mai.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possiamo ottenere Energia (Petrolio Metano) dai rifiuti senza inquinare l'ambiente, con la tecnologia dell'Ing.TANFOGLIO. Una opportunità per il M5S. Tecnologia già operativa negli USA... https://www.youtube.com/watch?v=2qx2qzEZ6zM&app=desktop

Antonio 11.07.16 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Vero, contribuendo tutti, anche nel nostro piccolo, insieme alla Amministrazione comunale, riusciremo ad avere finalmente la Roma che desideriamo. Forza Roma! forza M5S!

Maria Y., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.07.16 15:25| 
 |
Rispondi al commento

La collaborazione della cittadinanza (e dei turisti) e' fondamentale per tener pulita la citta'. Ma conosciamo il livello del senso civico di gran parte dei romani, non differente da quello dell'intera popolazione nazionale. Per questo motivo sara' spesso necessario e utile usare il "bastone", senza riguardi per nessuno. Almeno finche' non si capira' che il pubblico e' nostro, che Roma - come qualsiasi altro posto - e' proprieta' di coloro che la abitano e va percio' trattata come la propria casa o anche meglio.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao Virginia,sono contenta del tuo operato in poco tempo. ti vorrei segnalare di non far pulire solo le strade principali ma anche i vicoli e le viuzze dove impera sudiciume e puzza di urina.per non parlare dell'immondizia stagionata sotto le auto parcheggiate lungo i marciapiedi.
inoltre i barboni che dormono davanti la porta principale di piazza del popolo ormai sono diventati parte dell'architettura.

Anna Bondi 11.07.16 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Mai si è visto un partito minoritario governare un grande Paese , per un quarto di secolo , senza avere mai vinto le elezioni ! Le due volte che è risultato vincente ci è riuscito per i brogli che gli sono abituali , una falsa vittoria per ventimila voti e l'altra per novantamila ! I governi veri , quelli berlusconiani , erano impossibilitati a operare , messi sotto pressione e ostacolati dalla magistratura di sinistra . Non è che avrebbe fatto molto meglio se fosse stato libero di agire , un partito che aveva uomini di punta come Alfano e Verdini non poteva fare cose buone !

vincenzodigiorgio 11.07.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Qui per aggiustare le cose ci vorrebbe un governo composto da Attila , Gengis-Khan , Hitler , Stalin e Mussolini .


Un modesto suggerimento; Coinvolgere le comunità Rom
nella raccolta di rifiuti abbandonati
Impegnerebbe gli stessi ad un modesto lavoro dignitoso distogliendoli da attività illecite

Rosa Anna 11.07.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assessora NO! Grande Virginia, ma ASSESSORA NO!!!! Si dice assessore anche per le donne.


Poi,co' 'sti calori..è er terzo Bic che m'esplode sur cruscotto...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Pronti, via. Volontariato non solo per le onlus, ma da oggi Volontariato Civico Per il Decoro Urbano Italiano di pronto intervento. Roma, come molte città italiane ha molti disoccupati. Tutti coloro che ricevono un contributo di disoccupazione e hanno i requisiti per poter operare, dovrebbero dare la loro disponibilità 2 giorni ogni 15 gg per pulizie, controlli, e dove possibile la riqualificazione e riorganizzazione dei luoghi urbani. Il tutto coordinato, programmato e controllato da un uno o più supervisore per quartiere. A questi si possono aggiungere i volontari qualificati, gli extracomunitari in regola. Ci vuole professionalità , quindi pettorina identificativa e gestione automatizzata dei dati. Punteggio premio di presenza. Questa mia proposta può essere applicata in tutta Italia, e potrebbe avere maggiori risultati nei centri abitati di medie dimensioni. I disoccupati si sentono parte attiva della città, i supervisori controllano i quartieri, in relazione con i consiglieri comunali. Il tutto senza nessuna relazione con le ditte municipalizzate del comune per i servizi di pulizia alle quali verranno fatte richieste sempre più impegnative e con maggiori risultati ed efficienza, riscontrabili nei fatti. Altrimenti una parte dei loro costi possono essere dirottati su piccole aziende private alternative, ma ben finalizzate al servizio.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.16 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E risolviamo il problema degli immigrati, dai che è semplice.
Si svuotino gli alberghi delle riviere romagnola e toscana e si sistemino lì tutti gli immigrati.
Anche quello delle banche è un problema semplice. Galera per i correntisti e aumenti di stipendio per i dirigenti che le fanno fallire, i soldi ci sono, quelli dei cittadini nelle banche che funzionano.

maidomo 1 Commentatore certificato 11.07.16 13:57| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
ci guardano tutti e bisogna che le città governate dai 5 stelle brillino di pulizia e onestà, virginia sei tutti noi, forza ragazzi,siete bellissimi
anna quercia

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Una strada da venezia che seppur governata dai vari "amici" ha la figura di ispettore ambientale che eroga sanzioni, varie figure che fanno promozione nelle scuole, il sistema IRIS che permette ai cittadini di segnalare sia per iscritto che con fotografie gli incivili che abbandonano i rifiuti alle varie municipalità.
Un servizio gratuito per l'asporto a domicilio dei rifiuti ingombranti, dei centri multiraccolta fissi e dei centri mobili posizionati in punti strategici.
Insomma una soluzione che è sia prevenzione che controllo.

Nicolò Belvedere, Venezia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.07.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
Sindaca Virginia Raggi,
nella zona in cui abito, spesso e volentieri, zingari della zona, per rovistare nei cassonetti svuotano il recipiente lasciando per terra un bel casino.
si può istituire un numero verde per segnalare il fatto e poter allegare una foto nel durante lo svuotamento?
si possono al lampione adiacente installare telecamera di sorveglianza nei punti dove si rilevano infrazioni e svotamenti presso i cassonetti?
Buon Lavoro!

Potere Ai Cittadini 11.07.16 13:33| 
 |
Rispondi al commento

LO SCHIFO DEI CONCORSI PUBBLICI
Un consiglio agli amici del M5S: utilizzate parte dei vostri assistenti a controllare la correttezza dei concorsi pubblici negli ultimi cinque anni. Solo in Italia le assunzioni e le carriere fulminanti per i figli di giudici, di primari ospedalieri, di assessori regionali e compagnia bella. Davvero, datevi da fare. Non presentate solo le proposte di legge.

Giuseppe C. Budetta 11.07.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento

***** AMICI ROMANI, TENETE ROMA PULITA *****

altrimenti M5S perderà le politiche :(
Fate uno sforzo, amici romani!

pz 11.07.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La raccolta rifiuti deve essere organizzata BENISSIMO. Non devono esserci malinconie sindacali o aziendali. L'organizzazione deve essere curatissima. POI, sentire bene i problemi delle zone in difficolta' e procedere ad ulteriori miglioramenti. POI telecamere a sorvegliare ogni zona cassonetti e avvertimenti per CORRETTE sanzioni. Roma non deve essere pulita. DEVE essere meravigliosa dovunque.

tomi sonvene Commentatore certificato 11.07.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Prima di sanzionare bisogna educare !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 11.07.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://quifinanza.it/lavoro/cassa-depositi-e-prestiti-assume-la-figlia-del-ministro-padoan/74012/?ref=libero

mic. 11.07.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono dubbi sull'operato della sindaca di Roma e di tutta la giunta una città molto difficile da gestire ,ma! Non impossibile,e presto i romani si renderanno conto che la città appartiene a tutti grazie,hai romani e al movimento 5 stelle

paolo russo 11.07.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento

..premiare chi da indicazioni su chi fa atti di vandalismo ed inciviltà.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 11.07.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avanti così
tutto ok
comunque consiglio:
prima di parlare di sanzioni, per favore indagare a fondo ed appieno sulle ragioni di quel tipo di comportamento
la gente va sentita
grazie


punire con multe salatissime chi viene sorpreso a gettare materiali edili,elettrodomestici e quan'altro in strada!

Mario Adamini 11.07.16 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Telecamere nascoste vicino ai raccoglitori...

Biagio C. Commentatore certificato 11.07.16 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Forni da cucina e vasche da bagno per strada? E' impossibile pubblicizzare un numero telefonico a cui rivolgersi per i rifiuti speciali? E se c'è la cattiva volontà del cittadino, usate il pugno duro, puttana miseria!

FrancoMas 11.07.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Questa è Democrazia Diretta...anche senza piattaforma!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.07.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento

vedere cassonetti vuoti e spazzatura fuori fa incazzare,i responsabili andrebbero presi a calci in culo, incivili coglioni, la pulizia è un obbligo anche dei cittadini

Gianluca Magnani 11.07.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE MOVIMENTO!!!!!
Prossimo passo svuotare Regina Coeli di rubagalline e tossicodipendenti che ce serve tanto spazio per metterci la vera monnezza de Roma,ossia TUTTI quelli che da 40 anni ad oggi l'hanno amministrata.
Ma ce lo sò,prima lo step1,poi lo step2.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi e un bacione e un in bocca al lupo a Virginia raggi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.07.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Giusto puni' co' sanzioni applicabbili,della serie che si nun c'hai i sordi,fai corvèè...e,si se tratta de incivili patologgichi,confino in luoghi meno ameni,che so' Torino,Genova,Milano...Bologna,va...

Buongiorno!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.07.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio l'installazione di telecamere nei luoghi critici per l'abbandono di rifiuti e in prossimità dei cassonetti. Queste telecamere servirebbero anche per l'ordine pubblico.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 11.07.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento


ROMA O MORTE, istituire le GUARDIE ECOLOGICHE

Roma pulita dipende da chi ci vive ma AMA è la maggiore responsabile del degrado. eliminiamola o falliremo. bene le dure sanzioni ma se vogliamo individuare ogni responsabilità dobbiamo dare un segnale inequivocabile: ricorrere alla sorveglianza affidata a GUARDIE ECOLOGICHE. Ne basterebbero cento se ben organizzate.. Roma o Morte dunque, dopo i papi “francesi”, la monnezza.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.07.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono contenta che la sindaca vada nel territorio personalmente ma soprattutto che possa agire immediatamente

isabella Boari 11.07.16 12:02| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo sul DURO INCREMENTO DEELE SANZIONI.
Gli incivili vanno colpiti nel portafogli.

Alessandro L. 11.07.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo Italiano ha un disperato bisogno di esempi positivi provenienti da chi è al vertice delle istituzioni .

Forza M5S !

Gianfranco .

Gianfranco 11.07.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie

Renata Di Giovannandrea 11.07.16 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sindaco,
I miei migliori e più sinceri in bocca al lupo per la grande sfida che ti attende.
Siamo tutti con te e confidiamo nella tua capacità di risvegliare questa nostra meravigliosa ma, sinora, intorpidita città.
In gamba!!

Michelangelo La Tella, Roma Commentatore certificato 11.07.16 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande Virginia!
Stiamo attenti perché i media di regime, terrorizzati dalla prosiima vittoria del m5s alle politiche, faranno di tutto per organizzare false campagne sul presunto aumento del degrado a Roma col solo intento di screditare il M5S! Da situazioni estreme, singole, cercheranno di rappresentare in maniera falsata la situazione di un comune esteso quanto una media provincia italiana! E' chiaro che andando a scandagliare con la lente d'ingrandimento tutta la campagna romana si potrà sempre trovare un cassonetto in disordine, un tendone abusivo di rom, un accatastamento di materiale edile ecc. ecc., i media di regime avranno gioco facile nell'usare situazioni particolari per dare false rappresentazioni della realtà generale.
La verità è che Virginia Raggi sta lavorando benissimo, la città ha già visto scongiurati ben 3 scioperi (1 dell'Atac e 2 dell'Ama), molti quartieri sono già stati ripuliti su sollecitazione dell'amministrazione, e la posizione dura e inflesibile contro chi non rispetta le regole è esattamente cio' di cui ha bisogno Roma: ordine e LEGALITA'!
FORZA VIRGINIA!

diego r., Roma Commentatore certificato 11.07.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Roma quartiere Prati,cassonetti vuoti e rifiuti a terra.
Ma il quartiere Prati non é dove vive la borghesia romana????
Grande sindaca Raggi...
Avanti cosi....i romani sono con te..


E'inconcepibile
che si butti un frigo, un divano, una vasca dia bagno o altro per strada, questa è inciviltà pura e semplice, menefreghismo nel più ampio senso della parola, cittadini Romani per bene, denunciate questi delinquenti che non vogliono capire le più elementari norme del vivere civile, sicuramente anche a casa loro sguazzeranno nell'immondizia, non per questo devono estendere le loro qualità peggiori al resto dei romani.

Romani ribellatevi,
abitate in una delle più belle e famose città del mondo, non permettete a questi schifosi di far credere che tutti i Romani siano uguali.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a togliere le tasse sullo smaltimento dei materiali voluminosi, perchè proprio non si capisce il motivo che si debba pagare a metri cubi, dal momento che l'immondizia già si paga. Smaltimento gratis per tutti, e chi viene sorpreso ad accatastare materiali pericolosi, e immondizia vicino ai secchioni, sanzioni dure. C'è anche da dire che i secchi sono in condizioni indecorose e mal funzionanti, ed è per questo che spesso le persone neanche li vogliono toccare, e da qui l'amplificazione del fenomeno di malcostume, con il risultato che gettano i sacchi vicino ai secchi.

Pino Lambrecchia, Roma Commentatore certificato 11.07.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Perché non pensate a installare Inceneritori come in Germania. Producono energia a costo zero. Inquinano molto meno di autobus Roma. Inoltre, non invieremmo più spazzatura ai tedeschi, pagando cifre illimitate. Con quei soldi potremmo chiudere discariche cielo aperto, siti di stoccaggio a cielo aperto e potremmo ripulire il paese da immondizia tossica, persino radioattiva, celata nel sottosuolo di molte regioni

Paola Orefice 11.07.16 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Grande Virginia!
fai vedere che mo' qui non se scherza più!!!
E poi per quanto riguarda le multe per gli zozzoni, basterebbe semplicemente applicare le regole e le sanzioni che già in passato altri hanno stabilito (grandi roboanti annunci e nessuna applicazione in pratica).
Quando 'sti zozzi si accorgeranno che rischiano "'n botto de sordi de murta..." vedrai come abbassano le penne!!
GRAZIE GRAZIE GRAZIE SEMPRE VIRGINIA
AVANTI COSI!!!!

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sì, sono d'accordo . Il primo problema da risolvere è proprio questo. Roma vive in uno stato di degrado così diffuso che non ci sono neanche parole per definirlo. Fa' un appello a tutti i 5 Stelle d'Italia, che ci presentiamo a Roma in centinaia di migliaia per offrire la nostra opera e puliremo Roma in un giorno !

giuseppe satriano, potenza Commentatore certificato 11.07.16 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bisogna sensibilizzare tutte le persone affinchè vedano la cosa comune come una loro proprietà esclusiva e, da questo, ritrovare l'amore per tutto quello che è pubblico.
Se non passa questo messaggio chi deve gestire la Cosa Pubblica sarà disarmato di fronte ad una massa di persone a cui non frega niente dell'ambiente e della società in cui vive.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.07.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori