Il Blog delle Stelle
3,5 miliardi per mettere in sicurezza le case degli italiani

3,5 miliardi per mettere in sicurezza le case degli italiani

Author di MoVimento 5 Stelle Europa
Dona
  • 209

di Rosa D'Amato, MoVimento 5 Stelle Europa

L'Italia ha bisogno di un piano che metta al sicuro le case degli italiani. Armando Zambrano, presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, ha stimato che il 75% degli immobili in Italia non rispetta alcun criterio antisismico. Questo dato impone una risposta eccezionale. Non si deve più morire per un terremoto. Se i soldi per la ricostruzione non ci sono (come ha documentato Barbara Lezzi), quelli per la prevenzione invece ci sono. Una parte (ben 2,3 miliardi di euro) li mette a disposizione l'Unione europea: l'obiettivo tematico 5 della programmazione 2014-2020 dei fondi di coesione (fondi FESR più FEASR) sono dedicati alla prevenzione e alla gestione dei rischi sismici. Il resto lo si attinge dal cofinanziamento nazionale obbligatorio che, per l'obiettivo tematico 5, ammonta a poco più di 1 miliardo di euro. In passato il piano casa serviva a condonare le case abusive dei furbetti, il Movimento 5 Stelle vuole mettere in sicurezza le case degli italiani.

Oggi le regole europee impediscono che i fondi di coesione siano utilizzati per ricostruire le case dei privati. Un governo serio si farebbe rispettare in Europa e, vista la drammatica situazione che investe tutto il Paese, chiederebbe regole nuove e in sintonia con i bisogni del Paese. Gli enti locali targati Pd e centrodestra hanno il record europeo di sprechi, ritardi e frodi. Il loro è un fallimento pianificato perché la 'corsa alla spesa' dei fondi europei porta a progetti fantoccio e interventi d'emergenza che avvantaggiano come sempre gli imprenditori amici. Il Movimento 5 Stelle propone un capillare piano di interventi di prevenzione volto alla ristrutturazione del patrimonio edilizio italiano con criteri antisismici.


di Rosa D'Amato

"In Italia la cultura della prevenzione non esiste. Fare prevenzione significa costruire e ristrutturare con rigidi criteri antisismici. L'Europa mette a disposizione 2,3 miliardi di euro per mettere in sicurezza gli edifici strategici (scuole, ospedali, ponti, patrimonio culturale) ma anche per realizzare sistemi di prevenzione e allerta precoce. Per non disperdere queste risorse in mille rivoli, serve un piano di pochi semplici punti che preveda la massima trasparenza possibile sui meccanismi di appalto e sui successivi lavori.

Per liberare questi fondi bisogna spezzare però le catene dei vincoli di bilancio imposti da Bruxelles. L'Europa sarà sempre matrigna se non concede lo scorporo dal Patto di Stabilità dei fondi strutturali. Molti Comuni non possono usarli perché, a causa dei tagli, non hanno a disposizione i fondi per il cofinanziamento. Le regole europee ostacolano, così facendo, l'erogazione dei fondi che l'Europa stessa mette a disposizione. È assurdo!

La prevenzione deve essere una priorità di governo ed enti locali e invece le quattro Regioni coinvolte nel sisma (Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo) hanno previsto in sei anni appena 93 milioni di euro in riduzione del rischio sismico. Analizzando il programma operativo della Regione Umbria si scopre che per la giunta amministrata dal Pd non è "prioritario" difendere il proprio territorio dal rischio sismico: i fondi previsti sono oggi pari a ZERO! Queste quattro Regioni devono subito rinegoziare con la Commissione europea gli accordi di partenariato. Gli obiettivi negoziati nel 2014 sottostimavano e sottovalutavano il rischio terremoto. Bisogna investire di più nella prevenzione.

E i Comuni coinvolti nel sisma? Analizzando la programmazione 2007-2013 si scopre che ad Accumoli gli unici fondi europei investiti riguardano i progetti di formazione, ad Amatrice gli stanziamenti sono andati a una scuola che poi è crollata, a Montereale i progetti previsti ammontano a 2,3 milioni ma nessuno è destinato alla riduzione del rischio sismico, Pescara del Tronto non risulta nemmeno nella lista dei Comuni che hanno utilizzato i fondi di coesione.

In Italia serve una classe dirigente nuova che metta il rischio terremoto come obiettivo prioritario e che si faccia rispettare in Europa. Per mettere in sicurezza le case degli italiani servono fondi e cittadini onesti. Non propaganda!" (di Rosa D'Amato)

31 Ago 2016, 09:46 | Scrivi | Commenti (209) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 209


Tags: amatrice, case, m5s, sicurezza, terremoto

Commenti

 

In Giappone, terra di terremoti, i cittadini colpiti sanno che devono rifugiarsi nell'edificio scolastico piu' vicino. (sic).

franca 15.09.16 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo essere più presenti nei mass media tradizionali: TV. Anzi perché non attivare un canale 5 stelle?

Gilberto pazzi 09.09.16 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto le ragioni del NO alle Olimpiadi.
Piuttosto che dire NO a quella che potrebbe essere una importante occasione di crescita per Roma, perché non considerate l'idea di dire SI facendo in modo che il tutto avvenga nel rispetto delle regole?
Essendo al governo della città dovrebbe essere possibile.

Domenico Festa 09.09.16 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Titoli in prima pagina su tutti i quotidiani e nei telegiornali....su gli stipendi dei collaboratori e collaboratrici della sindaca Virginia Raggi gli italiani sono stati bene informati.
Qualcuno sa il nuovo stipendio del commissario per la ricostruzione post terremoto, signor Vasco Errani?

Stefano Bovina 05.09.16 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Immaginate un mondo perallelo:
Dove il sindaco di AMATRICE tale Sig PIROZZI,eletto tra l'altro in una di quelle liste civetta dove tutti sono tutti senza distinzione di colore,si fosse dichiarato non iscritto,ma soltanto simpatizzante del M5S.Avremmo da settimane le vestali del pd,soprattutto le tre eroine eurodeputate Moretti (dimessasi perché era più conveniente fare la consigliera comunale,anche se avrebbe preferito fare la sindaca,però politicamente è stata trombata)Bonafede o Bonafe (è talmente nota che non ricordo esattamente) ma soprattutto la PICIERNO (sono preoccupato,guardo poco la TV ma ultimamente non la vedo più,non penso alla sua salute ma al fatto che ogni volta che l'ho vista ero convinto che il m5s in quelle poche parole avrebbe guadagnato uno 0.3 per cento.Ecco le sentiremmo parlare a bocca piena di trasparenza e onestà,di Grillini incapaci etc etc.Torna PICIERNO con te in TV quotidianamente noi saremmo al governo in 10 giorni.

paolo t., venezia Commentatore certificato 05.09.16 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
nel coro di tante voci che parlano di terremoto a me personalmente manca tanto la graziosa vocina della Maria Elena Boschi. Pensavo che la suddetta sarebbe intervenuta, come fa sempre, nel dichiarare che le popolazioni del centro Italia hanno subito quella sventura perché intendevano votare "NO". Mi sono sbagliato. Evidentemente il suo capo le ha imposto il silenzio. Era ora.

ANNIBALE BERNARDESCHI 03.09.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Considerato il tempo che richiede l'attuazione di un progetto tanto oneroso e complesso, come quello della messa in sicurezza di tutti gli edifici a rischio, nel frattempo possiamo prepararci nel caso fossimo colpiti da un terremoto. Verificate in che Zona sismica si trova il vostro Comune di residenza, e quello in cui lavorate. E se siete in Zona sismica 1 (ma anche la 2 non scherza), pretendete dal sindaco, che è deputato a farlo, che elabori un Piano di emergenza e, se già disponibile, che lo illustri alla popolazione e che vi sia spiegato come dovete comportarvi in caso di terremoto.
Le differenti Zone indicano questo:
Zona 1 - E’ la zona più pericolosa. Possono verificarsi fortissimi terremoti.
Zona 2 - In questa zona possono verificarsi forti terremoti.
Zona 3 - In questa zona possono verificarsi forti terremoti ma rari.
Zona 4 - E’ la zona meno pericolosa. I terremoti sono rari.
http://www.protezionecivile.gov.it/resources/cms/documents/Classificazione2015.xlsx

Tiziana Guida 02.09.16 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Per tornare tutti, senza ipocrisie, con i piedi per terra ....
concordo su l’ "hypocrisy day" citato da Paola Taverna e concordo che “la trasparenza è il primo dovere”, sia per i 5 Stelle in Campidoglio che per tutti i 5 Stelle.

@ Garante Grillo,

credo concorderai con me che sia un dovere anche rendere trasparente chi è il M5S, chi può firmarsi M5S, quale ruolo hanno i Portavoce,
chi decide il Programma e gli interventi nei casi fuori Programma, chi decide il Regolamento interno, quanti sono ad oggi gli iscritti abilitati al voto, chi certifica i risultati delle votazioni on line.

https://ilmerdone.wordpress.com/tag/societa-esterna-che-certifica-votazioni-on-line-m5s

Beppe, ho ascoltato le tue parole guerriere e infatti non ho votato M5S per delegare qualcuno a decidere al mio posto o perché i meno peggio si spartissero poltrone e posti di comando.
Ho votato M5S perché ne condividevo la Finalità statutaria :
Testimoniare come una Comunità leaderless si auto governa con la e-democracy anti delega uno vale uno.

Vorrei sapere ora se, quale Garante, ritieni sia un Tuo dovere rendere trasparente quanto sopra richiesto, e rendere inoltre trasparente il motivo per cui nel M5S ci sono diversi “esperti” mentre “La piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, data in fase di sviluppo a Marzo 2013, ancora non c’è.

Grazie per una risposta ufficiale, qui sul Blog “di tutti voi, di tutti noi”.

si è alzato male stamattina Commentatore certificato 01.09.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco di Amatrice, dovresti dimetterti.
Non c'è più il Comune, non rappresenti più niente e non hai convinto nessuno, mostrando un bene di facciata, alla messa di funerale.

Pier 01.09.16 13:33| 
 |
Rispondi al commento

casa itaglia, altro binomio stile mediaset, se la suonano e se la cantano in tutte le salse sui mezzi di comunicazione di potere. piddini in duplice e triplice copia dappertutto con qualche leghista a rappresentare la 'opposizione'. Non sono d'accordo ma si adeguano.intanto i nostri figli sono sempre piu'disoccupati.

giovanni f. Commentatore certificato 01.09.16 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Un pennivendolo televisivo si sta arrampicando sugli specchi pur di minimizzare la tragedia della disoccupazione italiana e giovanile in particolare. Per far ciò alza colonne fumogene ricorrendo a sterminate serie di numeri dei famosi statistici che sono abilissimi a nascondere quello che va nascosto ed ingigantire da trasformalo in tempesta anche il più flebile refolo di vento

Giovanni Russo 01.09.16 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solidarietà e accoglienza

https://twitter.com/cris_cersei/status/771101010467094529

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.09.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento

anche in francia hanno i problemi dell'italia

http://www.maurizioblondet.it/leuro-finiamo-nella-guerra-civile/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.09.16 08:10| 
 |
Rispondi al commento

...certo trasmigrazioni ed invasioni.
Ci sono invasioni che portano strade ed acquedotti,..
ci sono invasioni che depredano e fan terra bruciata.
Per fortuna le prime han preso un pò più di piede.
I rom per esempio...non sono un gran bell'esempio da confrontare con emigranti magari italiani che sono andati nelle americhe.
Ci sono persone che hanno culture retrograde e che non si integrano...stanno in un carrozzone in mezzo alla merda..e rubano.
Questa è una realtà...che perde qualsiasi confronto.
Dopo che gli italiani abbiano esportato la mafia..anche li non c'è d'andar fieri.
Non siamo tutti uguali..ed io non voglio nemmeno esserlo.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 01.09.16 07:57| 
 |
Rispondi al commento

sondaggio sul pentimento di politici ex euristi

https://twitter.com/AlbertoBagnai/status/770675713083047938

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.09.16 07:34| 
 |
Rispondi al commento

77.716 firme contro Barroso.

Credeva di essersela cavata a buon mercato grazie al clamore del golpe turco, Manuel Barroso, il corrompibile ex presidente della Commissione Europea assunto da Goldman Sachs (( sede di Londra).

La Goldman Sachs, prima colpevole della crisi dei "subprime" , che ha dato il via alla crisi mondiale, colpevole di aver aiutato - a pagamento- il governo greco a truccare i bilanci pubblici per aderire alla UE e poi di aver speculato contro la Grecia è il suo debito insostenibile, ha assunto Manuel Barroso per disporre di un altro lobbista, oltre a Romano Prodi, Giuliano Amato e Gianni Letta, da utilizzare quando la UE deciderà di emettere titoli europei.
Un business da non farsi sfuggire.

Un gruppo "autogenerato" di funzionari europei ha avviato una raccolta di firme sul sito di petizioni change.org perché venga esemplarmente punito. Settantasettemila persone hanno già firmato la richiesta. Potresti farlo anche tu.

Chissà cos'altro si è venduto mentre dirigeva la Commissione Europea.

https://www.change.org/p/for-strong-exemplary-measures-to-be-taken-against-jm-barroso-for-joining-goldman-sachs-international?recruiter=30050117&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=autopublish&utm_term=des-md-no_src-no_msg&fb_ref=Default

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.09.16 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Pescara del Tronto non può certo comparire tra i comuni che hanno richiesto qualcosa perche non fa comune, è una frazione

Massimo Consorti 01.09.16 06:45| 
 |
Rispondi al commento

Meritano la copertina di Time Matteo pdc ed il papa argentino per gli ottimi risultati che hanno ottenuto nei rispettivi campi:
Matteo ha definitivamente distrutto una sedicente sinistra che per la verità era già abbondantemente sinistrata da se'
Il papa argentino è riuscito nella non facile impresa di perdere due fedeli su tre

Giovanni Russo 01.09.16 06:32| 
 |
Rispondi al commento

https://www.change.org/p/rai-lo-sciacallaggio-di-porta-a-porta-cacciamo-bruno-vespa-e-chiudiamo-il-programma

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.09.16 04:57| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo,italiani bravava gente,pero' il problema sono il 30% che sostiene la grande ammucchiata politica che si è appropriata della Nazione Italia.Visto il cinismo dei politici e la realtà che ci conferma che non si deve credere a niente,sarebbe meglio che i governi di turno,invece di tagliare sempre la parte terminale della spesa per fare cassa e non intaccare il sistema spartitivo affarista dove sistemano i loro figli-parenti-amici pagati a peso d'oro,dovrebbero autorizzare i medici di famiglia a prescrivere ricette con pillole al cianuro o arsenico. La beneficenza ormai è diventata un business come gli immigrati dell'Esodo Biblico che hanno garantito alla Turchia miliardi di Euro per fare la guerra contro i Curdi e impaurire la ex grande potenza russa,facendola diventare la Nazione della salvezza UE per svolgere la parte della cattiva nel teatrino di guerra.Ricordo che Eltsin aveva denunciato il business degli aiuti della Croce Rossa,dove i prodotti scaduti e abiti usati venivano dati in beneficenza, mentre quelli buoni e nuovi venivano venduti al mercato nero dopo aver corrotto qualche .....,il tutto era protetto dai potenti burattinai.Comunque sia il terremoto è stato una tragedia per gli abitanti dei paesi distrutti e un miracolo per il governo imposto e i politici della grande ammucchiata.

Agostino Nigretti 01.09.16 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Migrazione-invasione


Lo schifo che fa il governo è sotto gli occhi di tutti noi
Mi sembra naturale voler sapere dall'opposizione (il Movimento) cosa Intende fare qualora diventi maggioranza e governi!

Giovanni Russo 01.09.16 00:22| 
 |
Rispondi al commento

"Stiamo riempiendoci della feccia africana che con qualche ovvia eccezione è composta a avventurieri"


Immagino che le stesse considerazioni le abbiamo fatte gli indigeni che abitavano le Americhe, l'Australia e la Nuova Zelanda, nei secoli.

Prima ancora, direi che lo pensassero anche gli abitanti dell'Impero Romano. chissà quanti di loro affermarono: Ma perché tutta questa feccia non se ne resta a casa loro?

La risposta l'abbiamo conosciuta tutti, successivamente.

Basta applicare la proprietà transitiva e trovi la risposta.


Stiamo riempiendoci della feccia africana che con qualche ovvia eccezione è composta a avventurieri , scansafatiche e terroristi . A che pro ? Non risolviamo i problemi africani con qualche milione di baldi negri accolti e ospitati gratis , di converso ne creiamo tantissimi alla plebaglia italiana che starnazza contro l'invasione ma poi vota per il pd e la casta . Siamo un popolo stupido per la stragrande maggioranza e abbiamo quello che ci meritiamo .

vincenzodigiorgio 31.08.16 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione prego !!!!!!!!!!! Negli ultimi 4 giorni sono sbarcati in Italia oltre 13 mila profughi o finti profughi !!!!!!!!!!!!! MA INSOMMA LA VOGLIAMO DIRE UNA VOLTA PER TUTTE UNA PAROLA MOLTO CHIARA SU QUESTO ARGOMENTO ??? ANCORA NON ABBIAMO BEN CAPITO COME LA PENSA IL NOSTRO MOVIMENTO ! Non dobbiamo aver paura di dire chiaramente come la pensiamo,tenendo pero' anche conto che oramai questa situazione e' diventata insopportabile e la MAGGIORANZA degli Italiani si sta lamentando perche' e' stanca di questa oramai anche strana INVASIONE dall'AFRICA .
In Sardega hanno traslocato anche 18 profughi ALGERINI !! Ma a voi risulta che in ALGERIA ci sia la guerra ?.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio di Servizio

A TITOLO INFORMATIVO

è possibile proporre Disegni Di Legge nel nostro Rousseau , Lex - Iscritti

votate a maggioranza dai partecipanti del MoVimento 5 Stelle , le prime Due , saranno prese in carico dalla Commissione Parlamentare di Riferimento per essere completate con la partecipazione dei Proponenti , per poi essere presentate nelle istituzioni dal nostro M5S

uno strumento del genere qualsiasi piddino - ellino se lo sogna

Notte a tutti , a domani

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Si è fatto tardi
Sono le ore ventitré
Orsù tutti a nanna come già hanno fatto i leoni da tastiera

Giovanni Russo 31.08.16 22:59| 
 |
Rispondi al commento

...qual'è il numero massimo di migranti sopportabile per la ns nazione ?
Mi occorre un NUMERO MASSIMO.
Oltre a quel NUMERO i migranti se ne dovranno ritornare da dove son venuti,

http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/502277/Migranti-cosi-la-Spagna-e-diventata-una-frontiera-inespugnabile

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.08.16 22:58| 
 |
Rispondi al commento

O
Disoccupazione dilagante e l'Italia generosamente accoglie e si fa carico
delle spese per migliaia di migranti
Gli italiani ed in particolare i giovani, sono pregati di andare a cercar
fortuna all'estero!"

Giovanni Russo 31.08.16 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Come volete che escano fuori 3,5 miliardi se per i migranti ne spendiamo 4 all'anno ?

franco 31.08.16 22:43| 
 |
Rispondi al commento

---------------MENTRE IN GERMANIA-----------------

Germania, disoccupati in calo oltre le attese
31 agosto 2016, di Alberto Battaglia

Disoccupazione

La Germania continua a fornire dati rassicuranti sul mercato del lavoro: ad agosto i disoccupati rispetto a giugno sono scesi di 7mila unità, lo ha calcolato l’Agenzia federale del lavoro. Il dato batte quelle che erano le attese, attestate su un calo di 4mila unità, portando il numero dei disoccupati a 2,675 milioni. Il tasso di disoccupazione resta invariato al 6,1%, il livello più basso dai tempi della riunificazione fra Est e Ovest del Paese.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.08.16 22:36| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIE MERAVIGLIOSE! LA MAGGIORANZA DEL VOTANTI DEL PD, SEMPRE PIU' NELLA MERDA

Di Maio: dati sulla disoccupazione da “bollettino di guerra”
31 agosto 2016, di Alberto Battaglia

Disoccupazione

Duro attacco al governo del vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio: in un post su Facebook l’esponente di primo piano del Movimento 5 stelle commenta alcuni dati del mercato del lavoro: “I dati sulla disoccupazione in Italia diffusi oggi dall’Istat sono un bollettino di guerra!”
Di Maio ha articolato in più punti la sua invettiva contro l’esecutivo guidato da Matteo Renzi:

“1) Solo a luglio abbiamo perso 68 mila posti di lavoro indipendenti (una strage di professionisti e imprenditori: l’Italia riparte? Certo!).
2) Aumentano quelli che perdono le speranze di trovare un’occupazione +53 mila (ma saranno sicuramente dei gufi).
3) 51 mila donne hanno perso il loro impiego e altre 52 mila hanno perso le speranze di trovarne uno (attendiamo una dichiarazione della presidente Boldrini).
4) Negli ultimi 12 mesi abbiamo perso 135 mila posti di lavoro tra i cittadini con meno di 50 anni e la disoccupazione giovanile sfiora di nuovo il 40%. (la riforma Fornero miete altre vittime). In un Paese democratico, dopo questi dati, il governo si sarebbe già dimesso”.

L’Istat ha fatto presente, nello stesso comunicato ripreso da Di Maio, che “nell’arco del trimestre maggio-luglio” si è sperimentato un “aumento degli occupati (+0,7%, pari a +157 mila)” che “si associa ad un calo degli inattivi (-1,3%, pari a -185 mila), mentre i disoccupati risultano in lieve aumento (+0,1%, +4 mila)”.

http://www.wallstreetitalia.com/news/di-maio-dati-sulla-disoccupazione-da-bollettino-di-guerra/

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.08.16 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Immigrazione-invasione
Argomento=Bomba ad orologeria
Chi tocca tale argomento rischia
Meglio non rischiare?
Ma è saggio fare come gli struzzi nascondendo la testa sotto la sabbia per non vedere?
Comunque a breve sarà un argomento non più evitabile!

Giovanni Russo 31.08.16 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è o.t.


traggo da:
"Errani humanum, perseverare diabolicum"

di Marco Travaglio
pubblicato su IlFattoquotidiano del 31 agosto 2016

"...si fossero minimamente informati sul processo Errani, saprebbero che l’accusa non riguardava affatto la liceità di quel finanziamento alla coop del fratello da parte della Regione Emilia-Romagna da lui stesso governata (liceità mai indagata da alcun magistrato, essendo molto inopportuna, ma non delittuosa). Riguardava invece le carte false che Errani esibì per difendere la sua condotta, criticata dai soliti gufi.Breve riepilogo per somari e smemorati travestiti da garantisti. Nel 2006 la giunta di Vasco Errani regala 1 milione di euro alla coop rossa Terremerse presieduta da suo fratello Giovanni per un nuovo stabilimento enologico a Imola che risulta già costruito. Un bel conflitto d’interessi, direbbe la combriccola del Vasco se al posto suo ci fosse Berlusconi o qualcuno dei suoi. Invece tutti zitti. Anche quando si scopre che la cantina finanziata dalla Regione non è stata costruita, dunque a quei fondi pubblici non aveva diritto. E anche quando, per soprammercato, viene fuori che non aveva neppure i permessi edilizi. Attaccato dalle opposizioni e da il Giornale, Errani commissiona una relazione in sua difesa.

Ma attenzione. La chiede verbalmente (senza protocollare) a due funzionari della sua Regione, anziché all’assessore all’Agricoltura che ha erogato i fondi. I due eseguono: tutto regolare. Errani gira la relazione alla Procura di Bologna con una nota autografa. Un clamoroso autogol: i pm scoprono che la relazione e la nota sono piene di omissioni per nascondere le irregolarità dell’operazione...-continua-"

è un articolo che va letto tutto, così da verificare 1 volta in +, attraverso la puntuale disamina di Travaglio, a quale infimo grado continui ad operare il sistema italiota delle truffe dei media e dei suoi tele-pennivendoli

http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/errani-humanum-perseverare-diabolicum/

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 22:04| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Serale

VERTICE A MARANELLO

Co' quello che c'è costato er Gruppo Fiat, maglioncino compreso, era er minimo.

Er prossimo vertice se potrebbe fa all'ILVA de Taranto, pure quella mica c'è costata poco!

Speriamo che ar cavallino non je fanno magnà crauti come Ducati.

Il privato diventa pubblico, il pubblico privato,
viaggiano accordi commerciali ai danni dello Stato!

Tocca fa le rime, che li dotti incalzano, stanno bene co la cassa,

le crisi je rimbalzano.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 21:59| 
 |
Rispondi al commento

OT
Questa Italia oramai con le pezze al cu€o che non riesce a dare un futuro ai suoi giovani ed in definitiva a Se stessa per l'impossibilità ad avere figli è però così generosa da prendersi cura di tutti i migranti anche arabo-africani, mentre i ricchi paesi del golfo si guardano benè da spendere qualche dollaro per i loro fratelli(?) alla faccia della fratellanza araba

Giovanni Russo 31.08.16 21:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

..immigrati di quà,...immigrati di la,...
..ma in italia con la cassa integrazione si è dato modo di sviluppare una solidarietà,..a favore di lavoratori disagiati ed a carico della collettività lavorativa.
Bene.
Ma i grandi sceicchi arabi pieni di petrodollari..non spendono nulla per le popolazioni arabe disagiate che si avventurano verso di noi ?
Ancora noi dobbiamo ...prenderci carico ?
E non parlatemi di bombe...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.08.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non avrei mai messo uno come Errani, perchè quando dai fascicoli processuali del suo ex processo Terremerse, compare che dei soldi pubblici degli appalti per ricostruire quella parte dell'Emilia regalò 1 ben 1 milione di euro a suo fratello, stento a pensare che Errani nelle veci di comissario si contrapponga a quella soltanto di un affarista nei cataclismi italiani.

manuela 31.08.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Casa Italia? Chiedete a lui..

http://bit.ly/2bCjB8f

id &as Commentatore certificato 31.08.16 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi pare che il governo tiri fuori 3,5 miliardi per il terremoto dell'Umbria quando per il JobsAct ne ha sborsati soltanto qualche centinaia e infatti ne avete visti i risultati, abbiamo il 34% di disocuppazione giovanile in italia, gente che lavora con i voucher, con i voucher perchè se no non sono in regola o gente che lavora in nero perchè non c'è lavoro regolare ormai più?
Ma vi rendete conto di questo?

manuela 31.08.16 21:16| 
 |
Rispondi al commento

a chi piace la ue

http://vocidallestero.it/2015/12/17/bce-la-rigidita-dei-salari-verso-il-basso-e-il-ruolo-delle-riforme-strutturali-nelleurozona/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.08.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardatevi un'attimo la 7 : c'è da sbellicarsi dalle risate!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.16 21:13| 
 |
Rispondi al commento

L'abitazione della frignero si trova in zona sismica?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccolo appunto su ristrutturazioni e messa in sicurezza:la dorsale appenninica Alpi Apuane comprese è lunga circa 1.000 km.Spero a nessuno sia sfuggito il fatto che da tre anni le Alpi Apuane sono soggette a sisma tellurico nel lato sud ovest con una media di 3,2 4,0 gradi. Si calcola siano residenti almeno 25.000.000 di abitanti con un numero di immobili all'incirca di 2.000.000. Si tratta di cittadelle,paesi,paesini,piccole borgate in maggioranza secolari,con muri e fondamenta secolari,tirati su con sabbia e malta,perciò se vogliamo fare qualcosa che duri nel tempo dobbiamo pensare più in grande.

paolo t., venezia Commentatore certificato 31.08.16 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Immigrazione-invasione al ritmo di migliaia al giorno prelevati dai nostri solerti marinai sulle coste africane e traghettati in Italia per la gioia delle varie cooperative, onlus, e trafficanti vari, strafregandosene degli episodi di violenza dai baldi giovani causati

Di fronte a questo sfascio il silenzio del movimento,ogni giorno in più che passa mostra la voluta ambiguita su un argomento molto sentito dagli italiani, ma scomodo da affrontare senza creare divisioni

Giovanni Russo 31.08.16 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sa che fine hanno fatto i responsabili di Mafia capitale?

Qualcuno è in galera?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è stata una preside funzionaria del PD che ha chiesto soldi per i terremotati mettendo in cima alla lista l'IBAN del PD, speculano pure sui morti, pezzi di merda e figli di puttana, sopratutto Renzi.

mario genovesi 31.08.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento

@ O.T.: Si è aggiunto un'altro "Professorone" di nome giovanni russo, bastavano già gli esistenti !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 31.08.16 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa occorre per l'Italia?
1-Piano antisismico.
2-Piano anti alluvione
3-Piano anti inquinamento
4-Piano anti mafia
5-Piano anti corruzione
6-Piano anti disinformazione
il tutto semplicemente con il M5s per onestà e trasparenza!
Non lo avete ancora capito?
Saranno a@@i vostri e purtroppo anche nostri.
Greciaaaaa....stiamo arrivando!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.16 20:38| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.08.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meno si vota in rete,
e meno si conta.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.08.16 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piccola precisazione ..

per me è un'onore partecipare con tutti i cittadini in Movimento per questo Progetto ..

Le mie richieste sono in riferimento alle proposte , sulla nostra piattaforma Rousseau

& ho piena fiducia in tutti coloro che lavorano nello Staff organizzazione

@ Ciao Oreste !;)

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Per "scherzare"....Vogliamo fare un processo a Renzogan & C..?? Assegnamo a uno o più' di noi la figura di avvocati difensori e accusatori..Chiunque potrà portare prove a favore o contrarie, poi a un certo termine, da stabilire. si esprime la condanna o l assoluzione per votazione.
Il tipo di condanna verrà scelta a maggioranza..

Tony 31.08.16 19:34| 
 |
Rispondi al commento

+++ antonello c. pescara +++

Povero Antonello che ha bisogno e ci crede.
Sperare nella Rete è una pazzia, la Rete vi schederà Tutti.
Moltissimi di voi pensano che vi concederà dei diritti invece vi costringerà solo a rispettare i doveri.
Che brutta fine faranno Antonello e quelli che la pensano come lui.

ϟilver Surfer Commentatore certificato 31.08.16 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quarantamila bambini morti in Siria in cinque anni di guerra ! Guerra fomentata da Wall-Street per esportare la democrazia in quel Paese . Grazie premio Nobel per la pace Obama !

vincenzodigiorgio 31.08.16 19:08| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, con tutti i problemi che ha Roma come si può pensare alle Olimpiadi?.
Capisco che la scelta è difficile, ma che fine ha fatto la proposta di indire un referendum al riguardo?. Sarebbe giusto responsabilizzare i cittadini romani e, se i tempi sono ormai stretti, si potrebbe nel frattempo dar via libera ad un parere favorevole,condizionandolo però al successivo risultato del referendum, sempre che ciò sia possibile.
Cosa ne dite?.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, cari 5 stelle, potreste dare un'occhiata, per favore, a ciò che si scrive di voi in questo blog?
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/?m=1
No, perché sono un vostro simpatizzante e ho bisogno di capire dove sta la verità.
Grazie


Assicurazione Obbligatoria!
In poche parole: lo Stato se ne lava le mani.
Così facendo, riversa sulle classi meno abbienti il costo dell'assicurazione (tanto chi può, l'assicurazione ce l'ha già).
A proposito: se una compagnia assicuratrice deve fare una polizza ad un alloggio che non è stato costruito con i criteri antisismici, cosa fa?, assicura a prezzi "normali" tanto in caso di crollo non pagherà, in quanto la costruzione non era a norma, e non rispecchiava la normativa antisismica, oppure si accollerà tutti gli oneri? (non credo).
Oppure, per assicurare un certo tipo di immobile chiederà un premio talmente alto che, di conseguenza, sarà come una nuova tassa: con il risultato di un altro duro colpo all'agonizzante mercato immobiliare.
Ci pensate che giro di affari sarebbe per le compagnie assicuratrici (leggasi banche) un'operazione del genere? (obbligatoria per tutti gli italiani).
Ma non dovrebbe essere lo Stato ad accollarsi i problemi derivanti dal territorio?
Oppure questo è un'altro aiuto subdolo alle banche?
Pensiamoci!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 18:45| 
 |
Rispondi al commento

carabinieri della stazione di Caltagirone (Catania) hanno arrestato, in flagranza, un 18enne della Guinea e un 19enne del Mali, e denunciato cinque minorenni, originari della Guinea, del Mali e del Gambia, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, tutti ritenuti responsabili di sequestro di persona, lesioni personali e danneggiamento. Il gruppetto, ospitato nel centro di accoglienza calatino, pretendeva di ottenere immediatamente il ‘Pocket Money’ e per questo ha sradicato dai muri alcuni estintori iniziando a distruggere i suppellettili. Non solo. Hanno anche aggredito e minacciato con dei cocci di bottiglia le operatrici presenti...
E li andiamo pure a prendere con le navi da guerra nuove nuove di cui lItalietta aveva taaanto bisogno per fare la guerra ai cattivi..Altri miliardi pro migranti e grande darsi da fare per ospitarli con tutti gli agi..gli dice bene che non son terremotati italiani....!!!
MOV è ora di esprimersi su questa faccenda. .non ci si può più mantenere nel vago...


http://bit.ly/2bFGiE3

Tony 31.08.16 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

maranello sede di stato

Esposizione delle bandiere all’interno degli uffici pubblici

All’interno degli uffici pubblici la bandiera della Repubblica e la bandiera dell’Unione europea sono esposte negli uffici: dei membri del Consiglio dei Ministri e dei Sottosegretari di Stato; dei dirigenti titolari delle direzioni generali od uffici equiparati nelle amministrazioni centrali dello Stato nonché dei dirigenti preposti ad uffici periferici dello Stato aventi una circoscrizione territoriale non inferiore alla provincia; dei titolari della massima carica istituzionale degli enti pubblici di dimensione nazionale; dei titolari della massima carica istituzionale delle autorità indipendenti; dei dirigenti degli uffici giudiziari; dei capi delle rappresentanze diplomatiche, degli uffici consolari e degli istituti italiani di cultura all’estero.

Negli stessi luoghi si espone anche il ritratto del Capo dello Stato.

La bandiera nazionale e quella europea sono esposte nelle aule di udienza degli organi giudiziari di ogni ordine e grado.


http://presidenza.governo.it/ufficio_cerimoniale/cerimoniale/bandiera_esposizione_schemi.html

id &as Commentatore certificato 31.08.16 18:33| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'OT:
Non sapevo che c'era ancora La Magneti Marelli da svendere!
Epperò maglioncino!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento

ot

"""Non vi lasciamo soli""..."non vi lasceremo soli"...

sono frasi che non si dovrebbero mai sentire dopo una catastrofe...

pabblo 31.08.16 18:14| 
 |
Rispondi al commento

1)Parliamo di costruzioni nuove:chi le ha progettate,approvate,costruite,collaudate ?
sara mica stato un mandriano delle pampas.
E si propone pure un geologo in ogni ufficio tecnico visto che quelli che ci sono evidentemente non bastano.
2)proposte che girano:
a-fascicolo del fabbricato
b-assicurazione obbligatora
Son fatte per risolvere\tamponare il problema o per portare soldini in tasca a qualcuno,più o meno i soliti noti ?

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 31.08.16 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Io ti scrivo da Rieti Beppe, vorrei risposte certe, ci sono Bambini ed Anziani malati che dormono nelle TENDOPOLI ad Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto, Pescara del Tronto e zone limitrofe vorrei che il M5S scendesse in piazza in tutta Italia per protestare perché siano date case o hotel agli Italiani come agli immigrati per cortesia rispondi.

frank pit Commentatore certificato 31.08.16 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Figli alla patria..copulate e moltiplicatevi....servono dei futuri disoccupati..morti per terremoti.. per la patttria e per Renzogan!!


http://bit.ly/2cbHiBf

Tony 31.08.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

E' assurdo che con quello che è successo e coi problemi economici che ha l'Italia, si pensi alle olimpiadi. Per poterle ospitare ci vorrebbero troppi soldi che ovviamente ricadrebbero in tasse sull'intera collettività.
Premesso che amo lo sport, se proprio devo pagare delle tasse preferisco pagarle per salvare la gente e non per farla esibire.
Basta con l'Italia dell'apparire voglio l'Italia del fare.

mario scano 31.08.16 17:30| 
 |
Rispondi al commento

P.S.

Rousseau è il sistema operativo del MoVimento 5 Stelle.
I suoi obiettivi sono la gestione del M5S nelle sue varie componenti elettive (Parlamenti italiano e europeo, consigli regionali e comunali) e la partecipazione degli iscritti alla vita del M5S attraverso, ad esempio, la scrittura di leggi e il voto per la scelta delle liste elettorali o per dirimere posizioni all'interno del M5S.

Solo gli iscritti al M5S possono accedere a Rousseau. Le funzioni sono disponibili solo dopo l'identificazione che, oltre all' identità, prevede anche il profilo, ad esempio se eletto o meno, e città di residenza .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il Movimento se ne e' accorto? Quale e' la sua posizione mentre l'Italia sta diventando lo scarico europeo?

In 3 giorni sono arrivati in Italia 13000 TREDICIMILA nuovi migrant.

maledetti franco 31.08.16 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per 20 anni si sono assicurati una pappata da 4 miliardi l'anno...Sicuramente a loro cresce il PIL..O..sullo stomaco....Se 4 miliardi li dessero alla gente del posto in un anno tutto sarebbe ricostruito in sicurezza..!! Ma na magnata
de " amatriciana " pe loro e' mooolto mejo..!!

http://bit.ly/2ce3PjF

Tony 31.08.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SONO 5S

M5S è AVANGUARDIA

OK.Guardiamo AVANti, pensando ad una nuova classe dirigente.
Ma per oggi, possiamo fare solo la GUARDIA.

PS:Saluto tutta la TRIBU'. A Domani.
Io sto con gli INDIANI.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 16:52| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma come mai s'è smesso di rispondere alle Istanze degli iscritti mediante il nostro Lex ?
Partecipare con i meetup sui territori ..

Non si sarebbero dovute recepire le richieste degli iscritti mediante le nostre piattaforme ufficiali ?

.. esce un comunicato personale , politico style , dai palazzi .. ma magari , ogni tanto , facciamo anche Rete ..che ne dite "ragazzi"

Cari Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Panta rei: tutto cambia, all’estero.
Giancarlo Leone? Il figlio dell’ex Presidente della Repubblica Giovanni Leone? Nei posti apicali dello Stato e dei media sempre gli stessi cognomi. Giancarlo Leone è un superdotato come Nembo Kid ed ha avuto il dono di poter saltellare da cattedre universitarie, alte dirigenze statali e mass media (direttore in RAI) con mirabile facilità.
Asia Argento, la figlia emerita di Dario Argento? E’ stata nominata direttrice di una nota trasmissione RAI (amore criminale).
Vespa Bruno? E’ da trent’anni e passa che sta in RAI e nessuno lo smuove.
Solo in Italia, sono possibili certe cose come i figli di alcuni assessori regionali, divenuti non si sa come, dirigenti di lavori pubblici.
Il M5S che fa? Guarda dalla finestra? Controlla almeno i titoli concorsuali di questi signori?

Giuseppe C. Budetta 31.08.16 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Bomba non so come possa dire che i soldi ci sono per ricostruire Amatrice.

manuela 31.08.16 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3,5 miliardi? Una sciocchezza; neanche 8 F35.

AntòAvenza 31.08.16 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Per tantissimi anni abbiamo snobbato i fondi europei, non li abbiamo utilizzati oppure li abbiamo spesi per iniziative inutili. Tutto ciò' mentre il Paese crollava, franava, si allagava puntualmente ogni anno. L'ultimo, in ordine di tempo, terremoto sembra aver fatto scoccare la scintilla per cui magicamente si incomincia a parlare (per ora solo parlare) di prevenzione e di messa in sicurezza del territorio nazionale. Si tratta di un compito immane vista la conformazione geologica dell'Italia è il massacro del territorio che abbiamo compiuto in tanti anni di abbandono e dì abusivismo. Non bastano certo pochi milioni di euro. Si tratta di diversi miliardi da spendere ogni anno per molti anni. Perché' non si tratta solo di prevenzione antisismica; c'è' da sistemare argini di fiumi, consolidare terreni franosi, ristrutturare porti e arenili e tanto altro. Tutto ciò' pero' sarebbe inutile se proseguisse la pratica dell'abusivismo e dei condoni. Nel risanamento vanno inclusi anche gli abbattimenti di tutto quanto c'è' di abusivo sul territorio nazionale e il ripristino dei luoghi sottratti alla natura e al paesaggio. Dante si sentirebbe tremare le vene ai polsi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.08.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Non si può ignorare il fatto che l'Italia è un paese sismico, abbiamo la faglia che attraversa l'Italia da Nord Est a Sud, quindi le regole antisismiche devono essere calate sulle esigenze italiane non su standard europei.
Fondi e incentivi devono essere dati ai privati che desiderano mettere in sicurezza la propria casa.
Lo stanno facendo per le ristrutturazioni, perchè non si possono avere agevolazioni nel caso di adeguamento sismico?
Il problema c'è e la politica se ne deve occupare.
E' compito dello stato preservare gli italiani da questo rischio.

Rosa 31.08.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Del Rio:
Entro Natale, via dalle tende.

AntòAvenza 31.08.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. DAL WEBBE..TE

ON THE CESS "Edizione Straordinaria"
In anomala seduta
'na cantata m'è venuta.
Cresce, cala, cresce, cala,
co' sto caxxo de PIL
l'Italia ce s'ammala!
L'ISTAT da numeri a tutt'andata
'na volta parono boni,
n'altra, t'arriva la bordata.
Li dati veri li vedi da la gente,
so' in tanti che c'hanno poco o gnente.
La realtà è che cantano troppi uccellini,
pe' loro Internet è pieno de cretini.
De ste cose i "webbeti" , tante n'anno lette, tra i caxxari, qualcuno le cose l'ha predette.
Che pensate come è nato er Movimento?
Perché st'attacchi, che c'è che fa spavento?
L'intellettuali e qualche pennarolo lo fanno pe' divide,
ma noi ce cascamo dentro, so loro che stanno a ride!
C'avemo na Ferrari co li fiocchi,
ma non la guidamo come Ascari
noi ce pedalamo come Coppi!
Li mortacci nostri,
ma che semo tutti allocchi,
ma non avevamo aperto l'occhi?
Buon pomeriggio rete de cojoni, tanto semo sempre noi a mette li soldoni!
Nando on...

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Dico io: ma non ci sono già dei fondi destinati alla ricostruzione? E non si possono usare quelli per prevenire? Dopo tutto questi fondi per la ricostruzione, facendo la prevenzione, almeno in parte resterebbero inutili o no?

mario eufemi 31.08.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Scusate OT:
Errani "è l'uomo giusto" detto da uno che è al potere(marroni)
"Errani è una follia" detto da uno che deve entrare al potere(salvinuccio)...le comiche oggi pur di prendere una poltrona o di non perderla...sono in disaccordo!
Cari leghisti...vi stanno a prendere per il (o)!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.16 14:22| 
 |
Rispondi al commento

#RADON
Un tema che deve assolutamente essere considerato sono le misure di prevenzione dall' inquinamento RADIOATTIVO del gas RADON. Dal momento che si tratta di pianificare e creare interventi, bisognerebbe agire anche in quel fronte. Il protocollo ITACA non è mai stato applicato in maniera obbligatoria e manca una mappatura seria a livello nazionale , senza parlare del fatto che gli addetti dei comuni dovrebbero essere formati per capire quali sono le tecniche di costruzione da adottare nelle fondamenta delle zone interessate, se avete domande contattatemi direttamente, è un tema a cui tengo molto.
DENIS GUZZO

DENIS GUZZO 31.08.16 14:18| 
 |
Rispondi al commento

..ma perchè non impariamo dai giapponesi ?
Verissimo..specialmente a far centrali nucleari,..dove il muro di protezione non ha impedito ad uno tsunami di provocare il dissesto della centrale stessa.
Tale dissesto sembra che ancor oggi, sia motivo di inquinamento radioattivo di acque che prima o poi faranno parte della catena alimentare umana.
Quante morti da tumore procureranno...tali radiazioni???.
Forse di più,.. della nostra incuria sulla sismicità....delle nostre abitazioni.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.08.16 14:15| 
 |
Rispondi al commento

"Ma famme capì...che ce voi convince che a merda è bona!?"

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 14:08| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GIORGIO NAPOLITANO

Terremoto, finanziate le migliorie e non gli adeguamenti sismici. Con le regole post Umbria la politica preparò il disastro

Nel 1998 l'allora ministro dell'Interno Giorgio Napolitano firmò l'ordinanza che consentiva a commissari e tecnici di intervenire sugli edifici pubblici con semplici "miglioramenti". Che non garantiscono la sicurezza. Zambrano, presidente dell'Ordine degli ingegneri: "Qualsiasi cosa il progettista definisca miglioramento viene accettata come tale. Si sono affidati alla sorte". E ora possono dire: "Procedure rispettate"

E’ stata un’ordinanza firmata il 30 gennaio 1998 dall’allora ministro dell’Interno Giorgio Napolitano a stabilire che gli edifici pubblici e luoghi di culto danneggiati dal sisma del 1997, tra cui la chiesa e la caserma dei carabinieri di Accumoli, andavano solo “ripristinati” con interventi di recupero e “miglioramento sismico”. Interventi che in base alle Norme tecniche per le costruzioni – testo unico che detta le regole per progetti, esecuzioni e collaudi – garantiscono solo un generico “aumento della sicurezza strutturale, senza necessariamente raggiungere i livelli richiesti dalle presenti norme“. Mentre la Procura di Rieti, dopo i crolli causati dal terremoto del 24 agosto, avvia indagini su quelle ristrutturazioni, dai documenti dell’epoca emerge quindi che i commissari e il comitato tecnico-scientifico chiamati a scrivere il piano di interventi finanziato dallo Stato con oltre 70 milioni di euro (per la sola provincia di Rieti) si sono limitati a mettere in pratica una decisione politica. E' STATA LA POLITICA A PREPARARE IL DISASTRO

CONTINUA QUI:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/31/terremoto-finanziate-le-migliorie-e-non-gli-adeguamenti-sismici-con-le-regole-post-umbria-la-politica-preparo-il-disastro/3003617/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=newsletter-2016-08-31


Terremotati in tendopoli, immigrati in hotel: perché gli italiani s'infuriano

Prima le lacrime e l'incredulità di fronte alle immagini che rimbalzavano dalle tv ai social e viceversa. Poi, piano piano, tra politici e la gente comune s'è fatto strada un dubbio: ma se ai clandestini lo Stato riserva alberghi con wi-fi e tv al plasma, perché ai terremotati italiani dovrebbero toccare tende e unità abitative di lamiera? È stato un attimo, la rete anche questa volta, è stata veicolo imbattibile e inarrestabile e così il tam tam è partito. Corroborato anche anche dalle notizie come quella apparsa sul sito dell'Huffington Post, secondo cui: «I terremotati dovranno stare nelle tende almeno fino alla fine di settembre, poi si vedrà».

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo molte cose sulle olimpiadi a Roma. In campagna elettorale il M5S ha detto no alle olimpiadi. Quindi no deve essere. Punto e basta. Mi sembra ovvio. Ad maiora.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 31.08.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Faccio una proposta . Constatato che a tante persone , compreso il sottoscritto , l'immagine del Pinocchio toscano provoca disgusto e conati , potreste sostituire il volto con un cetriolo ? In fervida attesa .

vincenzodigiorgio 31.08.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento

correggo e completo mio precedente.
A parte l'errore di coniugazione del verbo (ho scritto abbia donato anzichè ha donato), questo per i professoroni che frequentano internet .....

Volevo completare il mio precedente, ci sono tantissime persone che donano anche cifre alte per aiutare chi si trova in difficoltà, in tantissimi facendolo di cuore se ne fregano di farsi conoscere andando a "pubblicizzare" il gesto.
Secondo me chi lo fa è perchè conscio di un ritorno (economico e/o di immagine), quindi avvilente che Zuckerberg si sia fatto vedere con il distruttore della Italia ma, evidentemente c'è chi glielo ha chiesto di farlo, lui lo ha fatto ma dubito che lo abbia fatto a titolo totalmente gratuito.

mario 31.08.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non scherziamo , 4 miliardi non basterebbero di certo ! Trenta milioni di edifici e abitazioni riceverebbero milletrecento euro ciascuno , un po poco . Se stringiamo la classifica alle zone a rischio sismico , un quarto delle case , si destinerebbero circa diecimila euro , pochi . Una ulteriore riduzione alle zone ad alto rischio sismico , un milione di case sopratutto lungo la dorsale appenninica , potremmo fare qualcosa . Ma di questi tempi dove troviamo i quattro miliardi ? Dovremmo fare a meno di aiutare i clandestini o controllare le banche , comprare pochi f35 , non destinare l'otto per mille alla chiesa o aumentare le tasse al gioco d'azzardo , controllare gli appalti ! Tutte cose impossibili , rassegnamoci !

vincenzodigiorgio 31.08.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMA CONSIDERAZIONE DI RISPOSTA A stetaf. I BILANCI DELLE OLIMPIADI CHE RIGUARDANO IL DARE AVERE, IN PARTICOLARE DI SOLDI PUBBLICI SONO TUTTI IN "ROSSO". INFORMATI MEGLIO TU. IO PENSO CHE SE IL MOVIMENTO DIRA' SI AI GIOCHI DOPO AVERE DA ANNI STIGMATIZZATO GLI SPRECHI E LA MANCANZA DI ETICA NELLE SCELTE COMPRESA QUELLA DI NON FARE MAI DECIDERE I CITTADINI IO SEMPLICEMENTE NON VOTERO' PIU' IL MOVIMENTO, ANZI NON VOTERO' PIU'! E NON SARO' IL SOLO !!! LA POLITICA E' ANCHE FATTA DI SEGNI E IN QUESTO MOMENTO I SEGNI SONO FONDAMENTALI !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito del fondatore di facebook, in questi giorni è stato
pubblicizzato in tutte le salse il fatto che abbia donato (per emergenza
terremoto centro Italia) 500 mila euro, poi sembra che non siano finanze
reali ma spazi pubblicitari sul suo social.
Il fondatore di facebook è accreditato di un patrimonio di quasi 55
miliardi di dollari (più o meno 56 miliardi di euro), quindi facendosi
quattro conti si scopre che mister facebook ha "donato" lo 0,0009% del
valore del suo patrimonio.
Nessuno ha chiesto lui di farlo chiaramente, ma se facciamo un confronto ed
ipotizziamo che un italiano pensionato al minimo, senza nulla in possesso,
con un patrimonio quindi di un 6.000 euro annui (derivanti dalla sua
pensione) più o meno, che versa i 2 euro tramite il numero attivato per
questa disgrazia ........
Facendoci due conti ci si accorge che il pensionato avrà donato aiuto per
lo 0,03% del suo patrimono (in finanze vere e non "fittizie").
Ecco, tutti i mezzi di disinformazione di massa si sono concentrati su
donazione di Zuckerberg (500 mila euro pari allo 0,0009% del suo
patrimonio) non pensando a quanti pensionati italiani avranno donato i 2
euro (pari allo 0,03% del loro patrimonio), si tratta di 30 volte di più.
Questa è la legge dei grandi numeri dove fa notizia chi ultra miliardario
aiuta donando briciole e non fanno notizia i tanti poveri italiani (magari
pure senza lavoro) che aiutano donando 30 volte in più dell'ultra
miliardario.
P.S. Dai conti si rileva che, se mister facebook avesse voluto donare il
minimo che ha donato una delle più povere categorie italiane, avrebbe
dovuto donare, più o meno, 16 milioni di euro.

mario 31.08.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanto sarebbe meglio l'Italia, terra dei moti, invece che dei terremoti

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 31.08.16 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo ma, informo che Pescara del Tronto non fa comune ma è una frazione del comune di Arquata del Tronto.

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento


Un fine settimana alla festa comunista di Perignano

....E per finire Domenica 4 settembre , senza dimenticare lo stand gastronomico e la birreria…., essere comunisti oggi. Dalla parola all’azione per ricostruire il Partito Comunista, con Marco Rizzo e Alessandro Mustillo.

******

In provincia di Pisa, qualcuno (per fortuna 3 gatti), pensano a ricostruire.... non le case dei terremotati, ma il Partito Comunista.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di finirla di mantenere un branco di bastardi che si mangiano i nostri soldi e quelli dell'Europa.
Via tuttiiiiiiiiii.
Branco di ladri.
La gente muore per colpa vostra.
Toglietevi il vitalizio.
Togliete le pensioni d'oro.
Dimezzatevi lo stipendio.
Mandate a casa tutti quei dirigenti pubblici che servono solo a succhiare sangue ai poveri cittadini.
Meno politici e più forze dell'ordine.
E quante ce ne sarebbero ancora.

Solo e sempre M5*

italo libero 31.08.16 12:49| 
 |
Rispondi al commento

IN RISPOSTA A stetaf GLI RICORDO CHE IL PROBLEMA E' SOVENTE DI NATURA PSICHIATRICA TANT'E' CHE PERSINO A LUI E' CONSENTITO DI SCRIVERE. DOPO DI CHE PROVANDO A RAGIONARE GLI RICORDO CHE ROMA POTREBBE AVERE VANTAGGI MA CHE I CONTI SI POSSONO SOLO FARE ALLA FINE. SI PARTE CON UN PREVENTIVO SI SPESA E SI FINISCE CON SPENDER 3 VOLTE TANTO. QUANTO CI HA GUADAGNATO LONDRA ? E ATENE ? COME E' FINITA A TORINO ? E I MONDIALI DI NUOTO SONO GIA' DIMENTICATI! QUESTI SONO I FATTI !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
è ovvio che il M5S dirà NO alle olimpiadi!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.08.16 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡Hola egregi PORTAVOCE DEL MOVIMENTO✰✰✰✰✰... & p.c. Blok paziente!!!

LO RIPETO DAL 28 AGOSTO; FACCIAMOLO!
Nessuno che abbia il coraggio di scriverlo?
Lo scrivo io; mi costa tempo e denaro ma lo faccio con piacere!

Italia, 28 agosto 2016

Spettabile Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella,

in relazione al MORTALMENTE sottovalutato sisma in Centro Italia,
in spregio delle più elementari norme di salvaguardia del popolo italiano e
del rispettivo territorio chiedo l'immediata rimozione dall'incarico di

> Matteo Renz¡ - Presidente del Consiglio Italiano,

> di tutti i ministri

> e dei relativi sottosgretari che sostengono il governo dello stesso premier

nonchè le immediate dimissioni delle citàte autorità
per deficiente, colpevole, assente assunzione di responsabilità
nel ricoprire la sicurezza e la salubrità di esseri umani all'interno della Nazione a costoro affidata.

In attesa di cortese riscontro invio cordiali saluti.


olimpiadi? ho letto da qualche parte che alla rai i conti non tornano a buon intenditor...

il grillino doc 31.08.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Troppi di noi frequentatori del blog hanno paura di firmarsi e usano uno pseudonimo credendo di essere al sicuro . Così non è . Nel caso "qualcuno" volesse sapere chi siamo , grazie alla sua autorità , potrebbe consultare le registrazioni al blog e saremmo tanati . Quindi mostratevi in tutta la vostra indignata audacia di grillini onesti e senza paura , salteranno fuori bei nomi di persone importanti che saranno molto attrattivi per la plebe .


LA SCELTA DI PARTECIPARE ALLA ASSEGNAZIONE DELLE OLIMPIADI 2024 A ROMA SARA' UNA SCELTA DEFLAGRANTE ALL'INTERNO DEL MOVIMENTO, DEGLI ISCRITTI E DEI VOTANTI. SE SARA' NO SARA' DAVVERO UNO SPARTI ACQUE TRA VECCHI POLITICA E MOVIMENTO, SE SARA' SI INDIPENDENTEMENTE DA CHE COSA CI GUADAGNERA' ROMA VIVREMO UN FORTE MOMENTO DI DSAGIO CHE CI ALLONTANERA' DAL GOVERNO DEL PAESE. DOBBIAMO DIMOSTRARE DI ESSERE "DIVERSI". LE OLIMPIADI HANNO SEMPRE RAPPRESENTATO UN "NON AFFARE".

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento

NON DIMENTICATE LE OLIMPIADI! L'attuale silenzio sul tema è SOSPETTO. LE PUBBLICHE DICHIARAZIONI DI UN ASSESSORE DEL M5S, Paolo Berdini, FANNO INDIGNARE. La mia fuga dal M5S è sempre più vicina...

In caso di ripensamento sulle olimpiadi a Roma mi seguiranno migliaia di attivisti e MILIONI di elettori.

giuseppe centrone 31.08.16 12:07| 
 |
Rispondi al commento

(continua dal precedente articolo sulla speculazione dei partiti politici sui fondi stanziati per la prevenzione del terremoto)...
...Tanti anche per «dividersi» consulenze minori e appalti di lieve entità. Ma molti, come elencato nel piano di attuazione del programma stralcio, hanno lavorato su diversi fronti contemporaneamente, e quindi a piccole dosi «hanno portato a casa cifre interessanti», afferma una fonte ben informata. In molti casi nella lista ci sono pure ex sindaci, ex consiglieri comunali di vari Comuni, figli di: alcuni tra questi sono passati da un municipio all’altro. Del resto i Comuni beneficiati dalla manna pubblica (tra il primo e il secondo stralcio) sono stati 49 su 72 e molti professionisti sono stati chiamati come progettisti in un luogo e come collaudatori in un altro. Per ogni lavoro «sono stati impiegati tre professionisti… E va da sé che anche nelle opere minori questo ha in un certo senso - riprende la fonte - abbassato anche il valore di prestazione d’opera circa la qualità del rifacimento». Un’accusa pesante, dunque. Non solo, se si osservano i documenti balza subito agli occhi come i 33 milioni di euro stanziati siano stati frazionati in interventi, (soprattutto tra Amatrice e Accumoli dove si è verificato il sisma e i palazzi sono crollati nuovamente), con importi non oltre i 150 mila euro, cifra entro la quale appalti e incarichi, all’epoca, potevano essere affidati a trattativa privata. Chi conosce quegli atti, insomma, assicura che LA PIOGGIA FINANZIARIA E' SCESA «mettendo d’accordo tutti: sia la destra che la sinistra, sia i liberi professionisti di destra che quelli di sinistra».

Alberto Celeste Luzzi , Roma Commentatore certificato 31.08.16 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Queste importanti messe in sicurezza DEVONO essere demandate ai SINGOLI PRIVATI. Agevolate da detassazioni.
Per quanto riguarda immobili statali DEVE essere nominato un unico RESPONSABILE per OGNI immobile. Controllare che i lavori vengano eseguiti a REGOLA D'ARTE, non ci vuole molto. QUALSIASI geometra e' in grado di farlo. Questo responsabile dovra' rispondere anche con TUTTO il patrimonio a lui riconducibile.
MA, NIENTE in questa italia e con questi politichetti, NIENTE verra' MAI progettato bene, MAI ad un corretto costo, MAI eseguito bene. E, soprattutto, MAI, nessuno sara' MAI incolpabile e punibile. MAI

tomi sonvene Commentatore certificato 31.08.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si vuole governare una metropoli disastrata da anni di ruberie non si può farlo pensando solo all’ordinaria amministrazione e a rimettere a posto la monnezza o i rubinetti che perdono.
E’ come dire che visto che la casa è stata per lungo tempo pascolo di maiali(i vecchi politici destra e sinistra) mi devo limitare per i prossimi anni a spalare solo la merda che hanno lasciato senza cercare contestualmente di miglorare i vecchi spazi per vivere tutti meglio.
C’è bisogno anche di progettualità, di visione del futuro quando si governa: Roma ha un tale debito che non può pensare a nessun tipo di investimento strutturale, nuova politica dei trasporti o dello sport o abitativa per anni e qui mi fermo. Nel momento in cui abbiamo la possibilità di condizionare (come giustamente ha detto Berdini, scelto dal Raggi non da Malagò) la politica dei trasporti e dell’urbanistica generale e sportiva dei prossimi anni grazie a un importante flusso di denaro del Governo e del CIO, controllato però questa volta dai 5 Stelle e non da PD/Mafia Capitale dire NO per preconcetto fondamentalista alle Olimpiadi di Roma è da idioti.
Non si tratta di cambiare opinione rispetto alle scelte elettorali: qui sono cambiate le condizioni iniziali.
Avere la possibilità di risanare impianti sportivi comunali fatiscenti (che il Comune non potrà mai rimettere a posto, perché non ha i soldi e lo sanno tutti tranne i deficienti), permettere a Roma di dotarsi di nuove infrastrutture sportive decisive per tanti ragazzi che vogliono fare sport quali lo stadio del remo per il canottaggio (da fare peraltro solo dove deciderà il Comune di Roma non il CONI), il nuovo Velodromo olimpico, il nuovo Palazzo dello Sport di Calatrava con gli impianti del nuoto a Tor Vergata (riqualificando un’area che oggi è appannaggio per colpa del vecchio PD di Veltroniana memoria solo di cani di randagi e papponi) è un’occasione unica. Ovviamente alla sola condizione che sia il Movimento 5 Stelle a giovernare tutto denaro.

Stefano Tafani 31.08.16 11:49| 
 |
Rispondi al commento

La caccia agli appalti è cominciata. La sta facendo la Guardia di Finanza su delega della procura di Rieti. Obiettivo: accertare quali ditte, quali tecnici e con quali criteri sono stati concessi soldi pubblici per la ricostruzione post sisma del 1997. A cominciare dai lavori svolti nei Comuni di Accumoli ed Amatrice dove le opere rifatte e realizzate per il miglioramento sismico sono crollate nuovamente.

Ma Amatrice e Accumoli, in questa storia di crolli e ricostruzioni, rappresentano solo una piccola parte del fiume di denaro pubblico che con il sisma umbro-marchigiano sono piovuti sull’intera provincia di Rieti. Non solo, il reatino ha beneficiato anche di un’altra cospicua iniezione di denaro pubblico anche per lo sciame sismico del 2001. Risultato: tra il primo stralcio e il secondo i soldi pubblici spesi per riedificare gli immobili lesionati, chiese, scuola e abitazioni private sono stati 61 milioni e 625 mila euro. A questi si devono aggiungere altri 5 milioni (sempre di euro) e il totale arriva a 66 milioni di opere finanziate. Una vera manna per costruttori, professionisti, ingegneri e architetti. A vigilare sulla doppia ricostruzione, soprattutto nella prima fase dell’emergenza, in tempi diversi e in base alle alternanze di governo alla Regione Lazio, si sono avvicendati tre sub commissari: il primo l’ex presidente della Provincia di Rieti Giosuè Calabrese (Ppi all’epoca), il secondo con l’avvento della giunta Storace, l’ex assessore regionale (reatino) di Alleanza nazionale al Turismo e alla Cultura Luigi Ciaramelletti. Infine nel 2005 l’allora presidente della provincia, oggi parlamentare del Pd, Fabio Melilli.

I tanti professionisti
Calabrese ha affidato lavori e incarichi per oltre 30 milioni, Ciaramelletti per poco meno. Sotto il loro scettro si sono alternati oltre 790 professionisti della zona: geometri, ingegneri, architetti, geologi. Tanti anche per «dividersi» consulenze minori e appalti d

Alberto Celeste Luzzi , Roma Commentatore certificato 31.08.16 11:49| 
 |
Rispondi al commento

inserisco un articolo della stampa.. milioni di euro girati in consulenze degli amici dei partiti politici (con ritorno) e interventi a pioggia divisi sotto i 150,000euro per poter essere affidati a trattativa privata.. ma ne vogliamo ancora parlare? mandiamo questi partiti a casa!
http://www.lastampa.it/2016/08/31/italia/cronache/i-fondi-per-la-ricostruzione-spartiti-in-consulenze-doro-zHvY3OSmIC9jFz9hDiACtN/pagina.html

Alberto Celeste Luzzi , Roma Commentatore certificato 31.08.16 11:45| 
 |
Rispondi al commento

APPLE - UE - IRLANDA

In ogni caso, e' utile ricordare, che la tassazione irlandese sui redditi d'impresa e' al 12,5%. E naturalmente l'Irlanda, non sa nemmeno cosa siano IRAP e vessazioni varie ed infinite. MA, con queste tassazioni favorevoli, attrae importantissimi investimenti e facilita occupazione qualificata e bene remunerata e beneficia di pagamenti di contribuzioni e, naturalmente anche di maggiori consumi da parte di suoi cittadini piu' inseriti nell'economia produttiva e piu' ricchi.
Il Regno Unito, ha gia' prospettato di portare anch'esso le tassazioni al 12.5%, sempre per non perdere PRODUTTIVI e creazione di ricchezza e consumi.
Beh, ma noi possiamo risolvere agevolmente assumendo ancora qualche milionata di votoscambisti nelle varie Ama e Atac e Partecipate ed ex Guardie forestali. E, rimane sempre valido il concetto nella Scuola e magari nella sanita', costituendo qualche altro finto ospedale in qualche deserto del nulla, e, dovunque "mancano" dipendenti statali, a cominciare dalle varie pubbliche amministrazioni. E, garantendo loro anzianita' e carriere e, avvicinamenti...E, possiamo sempre incolpare euro ed UE e decidere di "USCIRE"...
Dobbiamo esercitarci nella "decrescita felice e nella qualita' della vita"

tomi sonvene Commentatore certificato 31.08.16 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>>>criminalita' & societa' ...

http://www.lettera43.it/economia/macro/prodotto-interno-lordo-e-criminalita-ci-salvera-la-mafia_43675138553.htm

Incanero 31.08.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

FINO A QUANDO UNA LEGGE NON SANCIRA' IL DIVIETO DI FARE DELLA POLITICA UNA PROFESSIONE PAGATA CON SOLDI PUBBLICI NON CAMBIERA' NULLA.

Metà degli stipendi, dopo due mandati a casa, divieto assoluto di prestare consulenze o incassare soldi pubblici legati ad incarichi politici (si potrà fare solo a titolo gratuito). Con queste poche e chiare norme ci sarà un terremoto di magnitudo 25. Tutti i partiti politici moriranno di asfissia e l'onestà, la passione e il bene comune torneranno di moda.

Penso soltanto a Giacchetti e Orfini che dovranno cercarsi un lavoro. Cosa farà la Boldrini? Chi le darà un lavoro? E cosa dire dei Radicali che essendo ridotti a 4 gatti hanno accumulato un milione di debiti? Molti di questi non sono parlamentari, non lavorano ma non si sa di cosa vivono.
TOGLI I SOLDI ALLA POLITICA e come per magia sarà tutto più facile.
IL CANCRO CHE STA DIVORANDO L'ITALIA VA ESTIRPATO COSTI QUELLO CHE COSTI.

Elia Porto 31.08.16 11:23| 
 |
Rispondi al commento

1. "Mollerò" la cittadinanza italiana e depositerò un´autodenuncia per le pubblicazioni fatte e da fare all´estero sul vero sistema italiano. Cose fatte al buio vedranno la luce oltre i confini italiani.
2. Aumenterò le consulenze per ritirare i capitali da un paese che viola i diritti dell´uomo in maniera eclatante e continuativa... un paese dove l´unica certezza è l´incertezza orizzontale e verticale.
3. Farò presente, più che mai, che investire in Italia è molto rischioso in quanto, a mio avviso, deve essere disconosciuto allo stato italiano lo status di "stato di diritto" per problemi midollari "MADE IN ITALY".

Antonello Spiga, Köln Commentatore certificato 31.08.16 11:22| 
 |
Rispondi al commento

>>>la criminalita' si e' installata alla grande nello stato....

http://www.ilgiornale.it/news/politica/nordio-pm-contro-trovare-i-colpevoli-caccia-streghe-1300890.html

Incanero 31.08.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Per Giovanni M., Cambiago (suo sottocommento al mio del 31.08.2016 ore 21 e 35
Nel Post "Terremoto: servono risposte sensate, non contentini").

GIOVANNI GIOVANNI,

mi spiace infinitamente ma sono obbligato a farti notare che il mio commento è rivolto a miss Patty Ghera
ed alla sua morbosa "passione" per antichi retaggi.
Ne dedurrai il tuo clamoroso fuori tema quando mi racconti amichevolmente le tua esperienza di viaggio.
Per cortesia, se ti va, discutiamo pure ma non farmi volare verso altre mete
che non siano attinenti a ciò che ho scritto in quel commento, gracias!

Tutto quel che riguarda Cuba potrà essere sviscerato nel momento più opportuno.

Hasta luego.


OK “Il Movimento 5 Stelle propone...”

@ Garante Grillo e M5S,

mi scuso se vado fuori tema ma, dato che la gestione degli attuali strumenti di rete -Forum e Rousseau- non mi pare idonea ad offrire agli iscritti la possibilità di svolgere il proprio ruolo in modo efficiente ed efficace, e di testimoniare così la Finalità del MoVimento, come stabilita all’art. 4 del Patto Associativo denominato “Non Statuto”,

1) propongo
che le decisioni vengono adottate in rete, dagli iscritti abilitati al voto, con le seguenti modalità
- gli iscritti possono proporre temi di indirizzo politico sul Forum,
- il tema resta in discussione sul Forum per 30 giorni, passa poi alla votazione su Rousseau se approvato da almeno il 10% degli iscritti.
- Gli indirizzi politici approvati su Rousseau da almeno il 30% degli iscritti, costituiranno la “Voce” ufficiale del M5S che guida i PortaVoce.
- Le 20 linee guida più votate formeranno poi la base su cui, nel quinto mese antecedente le elezioni, gli iscritti discutono sul Forum i punti per il Programma elettorale. I 10 punti più votati nel mese successivo su Rousseau, saranno quelli che costituiranno il Programma da presentare al voto degli elettori.
- Eventuali espulsioni, discusse sul Forum, nel rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio, passano alla votazione su Rousseau se nei 30 giorni vengono approvate da almeno il 20% degli iscritti.

2) Propongo inoltre che Rousseau e il Forum vengono gestiti,
in modo trasparente, da un gruppo di 10 associati, di cui 5 tecnici e 5 amministrativi,
eletti annualmente dagli iscritti al M5S.
- I 5 gestori tecnici devono offrire idonee e riscontrabili garanzie affinché ogni iscritto possa proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno.
- I 5 gestori amministrativi ..
>>> continua sotto >>>

rock & blues Commentatore certificato 31.08.16 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/
l'italia potrebbe fare molte cose,ma non le fa,oltre a case pericolose con leggi fatte apposta per aggirare che vuol dire per il costruttore maggior guadagno con meno spesa, c'è l'occasione per creare lavoro e anche per l'energia alternativa c'è occasione sia di mettere sui tetti pannelli solari ecc, che vuol dire lavoro e pil,piangerebbero i petrolieri,ma per noi sarebbe guadagno,Poi non capisco il perchè non si metta l'obbligo per i tetti rifatti e nuove costruzioni di mettere pannelli solari

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutti liberi, nessuno colpevole..
Una trama di Kafka non potrebbe essere piu' " intricata".

http://www.ilgiornale.it/news/politica/nordio-pm-contro-trovare-i-colpevoli-caccia-streghe-1300890.html

Incanero 31.08.16 10:35| 
 |
Rispondi al commento

No alle olimpiadi a Roma! No al cemento a tutti i costi, no al magna-magna! Lo abbia ben presente la giunta Raggi! Altro che votare si alle olimpiadi 2024!!!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 31.08.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLITICI e tutto l'APPARATO POLITICO diventeranno credibili solo quando si dimezzeranno lo stipendio, si toglieranno i vitalizi, vivranno come persone normali, senza scorta, aereo personale, ecc. daranno le dimissioni al minimo sospetto di comportamento illegale, accetteranno incarichi solo se in grado di assolverli per acquisiti meriti sul campo, mi vien da ridere, e sopra tutto manterranno fede al giuramento che fanno sulla Costituzione. Tutto questo in italia è pura fantasia, non avverrà mai quindi i nostri politici, questi non sono neanche stati eletti dal popolo sovrano, non saranno mai credibili in quanto i fatti lo dimostrano da decine di anni. L'espressione " POPOLO SOVRANO " penso la toglieranno dalla CARTA COSTITUZIONALE, ormai risuona come una presa in giro per i cittadini onesti.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 31.08.16 10:33| 
 |
Rispondi al commento

triste pensare che dopo la tragedia ...... dopo le tantissime vittime ...... dopo la passerella dei funerali di Stato (?!?!?!?) alla quale i rappresentanti delle più alte istituzioni si sono visti obbligati a presenziare ...... ora inizieranno i progetti.
Preciso .... non i progetti di ricostruzione ma i progetti di come far "sparire" (nelle tasche dei soliti noti) gran parte dei fondi che verranno stanziati per la ricostruzione.
Speriamo che, per la ricostruzione vera e propria, riescano ad arrivare, nei territori colpiti da questa grande disgrazia, almeno un 50% di ciò che verrà messo a disposizione.

mario 31.08.16 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Serve, urge, una classe dirigente in italia.....perché questa non lo è....e forse non l'abbiamo mai avuta.

achille ., napoli Commentatore certificato 31.08.16 10:23| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Lavoro, a luglio la disoccupazione giovanile è salita di 2 punti al 39,2%. Occupati giù dello 0,3%"

"A luglio il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi, è risalito di 2 punti percentuali rispetto a giugno, tornando al 39,2%. Cioè ai livelli dell’inizio dell’anno. Lo ha comunicato l’Istat. Dal calcolo del tasso di disoccupazione sono esclusi i giovani inattivi, cioè coloro che non sono occupati e non cercano lavoro, nella maggior parte dei casi perché impegnati negli studi.

Gli occupati tornano a calare dello 0,3% rispetto al mese di giugno (-63mila), interrompendo la tendenza positiva registrata nei 4 mesi precedenti. Rispetto allo stesso mese del 2015, ci sono 266mila occupati in più (+1,2%). Il calo su base mensile è attribuibile sia agli uomini sia in misura maggiore alle donne e riguarda gli autonomi (-68mila), mentre restano sostanzialmente invariati i dipendenti.""

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/31/lavoro-a-luglio-la-disoccupazione-giovanile-e-salita-di-2-punti-al-392-occupati-giu-dello-03/3004949/

#italiariparte?

pabblo 31.08.16 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di denaro da spendere per mettere in sicurezza l'Italia e fermo restando che non sarà facile trovare quanto serve ogni anno è invece fondamentale dare un segno vero di DIVERSITA' impedendo i soliti SPRECHI OLIMPICI. Ciò che ha detto l'assessore di Roma Berdini avrebbe un senso in un paese che non sia l'Itailia ma NON DIMENTICHIAMO che le OLIMPIADI HANNO SEMPRE E OVUNQUE SPRECATO DENARO PUBBLICO. Se vogliamo governare il PAESE dobbiamo dire NO alle OLIMPIADI di ROMA 2024, non ascoltare falsi SONDAGGI,fermi su posizioni che hanno portato la RAGGI a SINDACA!!!! NO !!!Altrimenti saremo come tutti gli altri !!!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 10:16| 
 |
Rispondi al commento

APPLE - IRLANDA - UE

E' per ora un po' difficile conoscere e capire bene tutto quello che e' successo.
L'Irlanda dice di avere concordato con la Apple, l'applicazione di una legge aperta a tutte le imprese, e per questo, non si tratta di aiuto di Stato ma di legislazione fiscale favorevole, ma corretta.
MA, quello che e' invece facilissimo capire e' che La Turchia, ha immediatamente dichiarato: La Apple venga da noi che trovera' trattamenti fiscali ancora migliori.
Questo e' il punto:
Chi vuole attrarre PRODUTTIVI e chi vuole invece perseverare con aumentare i PARASSITI.
Questa italia dei Landini e giudici e politici e CASTE PARASSITARIE, preferisce comunque, allontanare le varie Fiat ed assumere ancora milioni di votoscambisti nei settori statali.
I Fallimenti sono assicurati, come anche prossimi catastrofici CONFLITTI di tutti i tipi

tomi sonvene Commentatore certificato 31.08.16 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Olà... finalmente riesco a scrivervi!!! Credo fortemente in voi M5S: NON DELUDETEMI!!! Grazieeee!!!!

Raffaella C. Commentatore certificato 31.08.16 10:02| 
 |
Rispondi al commento

C'è una grave imprecisione nell'articolo: non risulta nessun progetto a Pescara del Tronto semplicemente perché lo stesso è una frazione e non fa comune. Occorre cercare Arquata del Tronto, di cui Pescara del Tronto è una frazione.

Maurizio Sintini 31.08.16 09:55| 
 |
Rispondi al commento

ot

italide, dove si narra delle mirabolanti avventure delle renzine et dei renzini..
capitolo 325

il tirreno 31 agosto 2016:
livorno ,credo

"la trinseo, uno stabilimento piazzato nel cuore del porto, ha deciso di chiudere i battenti e di lasciare a casa 50 lavoratori lo ha deciso la proprietà che ha sede negli statiuniti"


massimo d'alema

""La crescita del Paese, che era stata annunciata come strabiliante, è zero. Siamo ultimi. Diceva il premier: adesso non ce n’è per nessuno. Beh, ce n’è invece. Mi pare evidente che la politica economica del governo non è efficace"""

pabblo 31.08.16 09:49| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori