Il Blog delle Stelle
Renzi e De Luca, tarantella e legalità. Non guardarmi, non ti sento.

Renzi e De Luca, tarantella e legalità. Non guardarmi, non ti sento.

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 59

di MoVimento 5 Stelle

La sanità, la salute, in Campania sono un cosa seria. Soprattutto in terre di discariche, sversamenti, camorra, connivenze, aree contaminate. Ammalati. Nel frattempo in Campania la sanità è commissariata perché in deficit. Cosa significa? Tagli ai servizi e blocco del personale sanitario da anni (come nel resto del Paese).

In una realtà che versa in queste condizioni, il presidente della Regione, il piddino Vincenzo del Luca, si fa fare dai partiti che lo sostengono una legge con la quale si può eleggere a piacimento i dirigenti delle Aziende sanitarie locali. In buona sostanza, chi gestisce la sanità sul territorio. Mica poca cosa, soprattutto in Campania.

Via meritocrazia e trasparenza e scavalcamento di quei confini che in democrazia non dovrebbero mai essere superatiUn colpo basso inaccettabile che abbiamo contrastato in Parlamento e in Consiglio Regionale chiedendo conto in tutti i modi, dal primo momento e fino alla fine, di questa “posizione di dominanza” che diventa uso di quella posizione a fini di parte. Calcolate voi la distanza che ci separa dall'abuso.

Mentre in Campania le cose vanno così, da Roma non arriva una parola, né dal presidente del Consiglio né dal suo segretario di partito. Cioè Renzi. Al ministero della Salute, invece, gli riusciamo a estrarre con le pinze l'ammissione che in quella legge di De Luca si potrebbero riscontrare irregolarità.

Passano due mesi e il governo dà via libera definitivo al provvedimento che contiene anche le nuove norme per la nomina dei direttori delle Asl. E, pur non essendo il massimo (la politica lo zampino nelle nomine continua a mettercelo) la nuova legge nazionale introduce maggiori elementi di trasparenza e collegialità. Quello che nella legge campana manca.

Palazzo Chigi però potrebbe ribaltare la situazione, impugnando la legge di De Luca, ma continua a rimanere in silenzio mentre noi lo incalziamo: Renzi deve di dire ai cittadini campani cosa intende fare. La risposta ce la fa dare dal ministero della Salute: De Luca adeguerà la sua legge quella nazionale. Peccato che nel frattempo le nomine le abbia già fatte. Troppo tardi.

Possono fare tutti i rimpalli e le furberie che vogliono, ma non ci schiodano dal punto. Il governo e De Luca hanno una sola via d'uscita accettabile: azzerare le nomine fatte nelle Asl e ripartire con le regole fissate dalla legge nazionale

banneri5s2016.jpg

suiinsta.jpg

16 Ago 2016, 09:44 | Scrivi | Commenti (59) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 59


Tags: asl, campania, de luca, direttori, nomine, renzi

Commenti

 

Prova commento. Lella

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 20.08.16 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè pubblicate solo la domanda: "DOVE VANNO A FINIRE I MIEI POST" e non pubblicate tutti i miei commenti,...che strano.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 20.08.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

I disastri a Salerno, fanno curriculum e aiutano la carriera politica.
http://www.wikispesa.it/Salerno_-_Opere_incompiute#Lungoirno
.
Ma chi lo a votato a "cussu"?

Ivan.Ital 20.08.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove vanno a finire i miei post? Lella

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 18.08.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la stragrande maggioranza dei giornali italiani COMMENTANO LA POLITICA COME SE GOVERNASSE in Italia il movimento 5 stellee e Il PD all'opposizione.
VIVA LA STAMPA LIBERA.
OGNI ITALIANO DIVENTI GIORNALISTA E SI MANDI A FANCULO!

elio p., cagliari Commentatore certificato 16.08.16 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi dirigenti ASL chi sono? Ci sono i loro curricula in rete?

Pier 16.08.16 20:17| 
 |
Rispondi al commento

sebastianobasile60@libero.it
Buonasera
Veramente una bella coppia, esprimono veramente un senso di sicurezza e tranquillità eccezionali, tanto che un'intera Regione si fida e li sostiene...
complimenti, faranno molta strada e la faranno fare alla Regione con tutti i suoi abitanti.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 16.08.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Si legge in rete, che De Luca ha il primato di opere pubbliche inaugurate e mai finite.
Certamente in questo senso non è un buon politico.

Rosa 16.08.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI,io mi faccio la legge che mi pare! Si, io sono io,..voi chi cazzo siete!SI,io voglio eleggermi,nominarmi,prendermi, la consulta,il CSM,il presidente della Repubblica,della bocciofila del circolo tennis e dell'...ospizio, e...non state tanto a rompermi i...zebedei! IO voglio il SI sono gli Itaggglianni che me lo chiedddono ...così sia!! Loro sono fatti così,sono quelli di mafia capitale ,dei 260 mln dell'unità ,fatti pagare a noi loro sono dei,pidda,piddi ..insomma loro sono SI, SI dei....democratici,invece io sono per il NO,NO a questa loro continua,imperterrita... presa per il culo e distruzione dell'Italia.

Canzio R. Commentatore certificato 16.08.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento

de Luca e' un vero "professionista della politica".. Tanta professione la " raccomandata "alla prole..Inoltre e' maestro dei doppi, tripli e quadruplo incarichi..un "prendo tutto mi" all ennesima potenza..e pare che sia bravo nel raccogliere la " monnezza"..e che poi,.. punto!


https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vincenzo_De_Luca_(1949)?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C8484227186

Incanero 16.08.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento

"Non guardarmi non ti sento"

se mi parli non ti vedo

se mi chiedi ninte sacciù

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

son qui non me ne sono andato ho fatto un po' di riposo in un posto dove non si vede tv

saluti ai monelli del blog

old dog 16.08.16 16:02| 
 |
Rispondi al commento

...si però se lo hanno votato, questo guappo, la gran parte della responsabilità, ce l'hanno i cittadini votanti. Chi è causa del suo mal....

adriano 16.08.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la vecchia facciadaprugna e renzogan fanno una gran accoppiata.." il duo della cazzara".

Tony 16.08.16 15:13| 
 |
Rispondi al commento

l'arroganza della partitocrazia e dei loro componenti è pari ai danni sociali , ambientali , economici che stanno procurando al nostro Paese , a noi cittadini Italiani

Il MoVimento 5 Stelle più volte ha chiesto di andare democraticamente ad elezioni , rivolgendosi ad un'altro auto eletto da un Governo Incostituzionale .. Mortarella .. Risposta :

Questo Renz-occhio deve restare in carica almeno fino al 2018

In pratica , la dittatura mascherata da democrazia che ci garantisce stipendi ed emolumenti Milionari e indegni , può andare avanti così senza alcun problema .. Secondo il PdR Massimo

Ma questi personaggi non si rendono conto che il tempo per loro è finito .. e da un pezzo .. Il MoVimento 5 Stelle ha lavorato senza tregua e costantemente per informare il cittadino rendendolo continuamente parte attiva dalle nostre istituzioni , questo ha fatto sì che , la popolazione informata , partecipe e avendo nelle istituzioni una Forza Onesta e Coerente con i Cittadini in MoVimento .. aspettano solo il momento in cui costoro usciranno schiodandosi dalle poltrone , per chiedere conto degli illeciti , dei danni , quasi incalcolabili , che il loro indegno agire nelle nostre istituzioni hanno comportato alla collettività , al Popolo Italiano

Credere nel progetto 5 Stelle è quanto mai necessario per tutti .. è l'unico strumento in mano ai cittadini tutti , Noi , svincolato da qualsiasi pressione di poteri occulti , massoni e prestanome , l'unica attività politico - istituzionale che è e sarà sempre dalla parte dei Diritti del cittadino , che si sta battendo per il rispetto della Costituzione , del Programma presentato alla Nazione

Grazie mille a Tutti Noi

Comunità umana in MoVimento per il Cambiamento !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.08.16 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Il vecchio boss della Campania, il ben noto De Luca, "tiene per le palle" con i suoi voti il giovane premier che non può' permettersi di farne a meno in vista del referendum costituzionale. Impossibile quindi che il Bomba riesca a imporre qualcosa al padre padrone della satrapia campana.
Ma il discorso è' più' ampio. Nella disgraziata riforma costituzionale del governo D'Alema che ha dato alle regioni una autonomia perniciosa, la sanità' rischia seriamente di andare a rotoli e con essa l'intero sistema sanitario azionale. Non bastano i " ritocchini " del governo per salvare la situazione. È' ora di riportare la sanità' nella responsabilità' e nella gestione del governo centrale. Solo così' la si potrà' controllare e risanare. Alla peggio, saranno almeno meno a mangiarci sopra.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.08.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.bergamonews.it/2016/08/16/ferragosto-in-yacht-con-beppe-grillo-per-il-sindaco-di-bergamo-giorgio-gori/231581/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 16.08.16 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Poi succede che qualcuno muore in sala operatoria.

Inchieste su inchieste, ma nessuno ricorda che quel Primario ha avuto la nomina per raccomandazione.

giorgio peruffo Commentatore certificato 16.08.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

http://buzz.excite.it/Economia-Lavoro/Finanza/CANONE-RAI-CLAMOROSO-QUELLO-CHE-STA-ACCADENDO-IN-QUESTI-MINUTI?page=1

Intanto incassano da tutti (a parte che non è mai stato registrato come possessore di apparecchi atti alla ricezione di segnali radiotelevisivi) la quota del canone.
Poi, anche se in tanti avranno inviato la certificazione di NON POSSESSO di tali apparecchi, con calma valuteranno e magari restituiranno ciò che comunque da queste persone sarà intanto già stato pagato, la restituzione chiaramente in comode rate (non meno di 120, come in uso fare).
Quando si ha l'abitudine a derubare i propri cittadini ....... che ci si deve aspettare???

mario 16.08.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

>>>l onesta' ,in questo paese in completa metastasi, non la si puo' imporre con la sola parola....occorrono i " bisturi"..

OT...il carbone ,vecchio compagno della rivoluzione industriale, puo' ancora salvarci dai ricatti dei paesi proprietari dell oro nero e darci benessere..

http://www.minerva.unito.it/Storia/Articoli/Bergius.htm

Incanero 16.08.16 13:47| 
 |
Rispondi al commento

E' già sparita la "mascherina" ????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 16.08.16 13:45| 
 |
Rispondi al commento

@ O.T.: Bisogna convincere salvini a curarsi, è grave, sta delirando più del solito !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 16.08.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai siamo come Malta ai tempi di Dom Mintoff, ci manca solo che siano i collegi fiorentini ad eleggere il Parlamento.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 16.08.16 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Il vero nemico del popolo è il popolo stresso . renzi e soci sono il risultato della ignoranza e menefreghismo dei due terzi degli italiani che continuano a preferire , come da sondaggi , i ladroni . L'italiano sveglio è uno su tre , poco per cambiare le cose ! Dovremmo lavorare di più in questo senso , far arrivare la vera informazione a tutti . Troppi sono i media asserviti al potere che addomesticano le notizie mettendo in rilievo la figura del falso premier che inaugura qualcosa , ma non riferiscono dei cori di - buffone dimettiti !- che regolarmente lo accolgono a ogni uscita pubblica ! Siamo messi male .

vincenzodigiorgio 16.08.16 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Si attacca la Raggi, e un De Luca condannato più volte nessuno gli contesta quello che fa.

Giovanni Diodato (giovanni diodato), Marcianise Commentatore certificato 16.08.16 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non hanno euro e vincoli ue

https://twitter.com/antonisoy/status/765321306615283712

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.08.16 12:28| 
 |
Rispondi al commento

i VIP sinistri (Petruccioli, Chicco Testa et similia) che villeggiano a Capalbio non vogliono assolutamente i migranti tra le balle:
Che vadano nelle squallide periferie tra i poveri!!!

Giovanni Russo 16.08.16 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condizionalità senza frontiere (quello che non dovevate sapere dei finanziamenti comunitari),ovvero decostruzione del mito dell’Europa che dà la pace e la prosperità

http://goofynomics.blogspot.it/2016/02/condizionalita-senza-frontiere-quello.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.08.16 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace, ma quello che affermi nel post non è corretto o non è del tutto corretto: ho cercato di capire cosa dice la legge a riguardo, e come tutte le leggi, sono molto fumose a adite ad interpretazioni, per cui leggendo articoli a riguardo, anche dei legali si trovano in difficoltà ad interpretare correttamente certi articoli e commi vari; seconda cosa: sono andato a leggere le delibere dei precedenti sindaci del comune di Roma e mi sembra di capire che hanno eletto loro direttamente il capo di gabinetto:
3 Luglio 2013 sindaco Marino nomina capo di gabinetto il consigliere Luigi Fucito: https://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/OdS_153_3_7_2013.pdf
e andando a ritroso nel tempo si possono probabilmente recuperare tutti gli atti emessi.
Nessuno ha avuto da ridire su come sia stato assegnato questo incarico.
Che poi si metta in discussione il compenso è lecito, ma se è previsto e consentito dal regolamento non so cosa si possa contestare.
Un parere personale: io preferisco pagare anche profumatamente un professionista che mi risolve in breve tempo e brillantemente un problema, piuttosto che risparmiare e non risolvere nulla, come avvenuto negli ultimi decenni nel comune di Roma. Le precedenti giunte hanno buttato milioni di euro per una mala gestione della città. Lasciamo governare questa nuova giunta, tra un anno sarà possibile fare un punto della situazione e poi si potranno esprimere opinioni sull'operato.

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 16.08.16 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e si sapeva che andava a finire cosi'. dimmi con chi vai, e ti diro' chi sei. nessun proverbio e' mai stato cosi' giusto e cosi' aderente al nostro premier. finche' si circondera' di certi personaggi non si potra' pensare a comportamenti diversi. il coltello dalla parte del manico ce l'hanno loro avendo la maggioranza. bisognera' pazientare e poi l'aria cambiera' anche per noi cittadini. speriamo bene e speriamo presto. voi continuate ad incalzarli. i conti si fanno sempre alla fine.

rosanna scarpa 16.08.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento

ot

http://video.corriere.it/stipendi-d-oro-raggi-sparare-di-me-fa-sempre-notizia-faremo-risparmi/93539942-62ca-11e6-9c04-fc260bea0f0e

non dico di farla santa, ma almeno diamole qualche mese di tempo...

poi i romani decideranno se mostrare pollice versus...

pabblo 16.08.16 11:24| 
 |
Rispondi al commento

OLIMPIADI MA NON PER TUTTI

Sembra tutta una competizione ma le differenze sociali si acuiscono e le guerre sono alle porte.Per assistere allo sport in Brasile bisogna blindarsi dalla povertà dilagante facendo finta di nulla,come se una parte dell'umanità fosse invisibile mentre le nazioni esultano per ori, argenti e bronzi ottenuti a suon di sponsor ed élite privilegiate.
Una umanità stordita dall'imbecillità e da economie drogate dove tutto va male e il lavoro è una chimera e un lusso per pochi mentre i capi di stato esultano per gli 0, e continuano a sparare numeri inesistenti.
Il più pinocchio dei pinocchi è Renzi e i suoi fidi illudendosi di poter cambiare l'economia del paese con gli strilloni della TV e dei giornali assuefatti dai finanziamenti dei partiti che per restare in sella venderebbe le loro madri.
Caro Renzi, caro De Luca c'è ne sarà anche per voi la spavalderia e l'arroganza non sono mai state virtù,non vi resta che attendere la punizione del codardo.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.08.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima urgenza in materia di problemi collegati alla Sanità in Campania è prendere coscienza del punto a cui si è giunti con la bonifica dei territori inquinati dalla camorra con rifiuti altamente tossici. Si ha ragione di pensare che oltre alle chiacchiere contenute nelle varie disposizioni poco o nulla sia stato fatto quanto agli interventi sostanziali, tali da evitare che la gente, nel frattempo delle chiose e degli abusi dei politici, continui a morire.

loris cusano 16.08.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento

De Luca, segnalato dalla bindi, condannato e poi assolto dai suoi compari magistrati (di lunga data), detta la linea , con lo strapotere che ha ! Silenziuoso e senza mai un attacco (come le raggi ad esempio)!I media a queste SPUDORATEZZE non fanno caso! Lasciaono che il malaffare imperi e continui imperterrito! MA PERCHE' I MEDIA SONO COSI' DISONESTI? Chi li paga? Chi li convince? I ciattadini continuano a dormire ?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 16.08.16 11:09| 
 |
Rispondi al commento

o.t...

Grazie Movimento!

Questo ve lo regalo io:

https://www.youtube.com/watch?v=GymppwZ7lU4


Che bel vedere!!!!!!
Dio li fa, e poi li accoppia!
Ridiamoci su, in fondo è appena passato ferragosto.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 16.08.16 10:38| 
 |
Rispondi al commento

con questa gentaglia bisogna non mollare mai.
E fiato sul collo. Sempre.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 16.08.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sento il silenzio dei consiglieri regionali cittadini m5s.....In Campania è tutto gestito in questo modo. non c'è da salvare....solo abbattere (i poteri) e ricostruire (la Democrazia)!!!!!!

achille ., napoli Commentatore certificato 16.08.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

una barzelletta di prima mattina :)

""La consultazione popolare per il Wsj è addirittura "più importante del voto sulla Brexit" e più cruciale delle riforme economiche e fiscali che Renzi potrebbe mettere in campo: "la politica è la chiave", scrive il Wsj, "e il referendum marcherà una svolta importante per l'Italia e l'Europa""

http://www.huffingtonpost.it/2016/08/15/panico-italia_n_11525786.html?utm_hp_ref=italy

insomma tutti quelli che hanno governato l'italia dal dopoguerra hanno tutti capito nada... bastava una riforma costituzionale di tal fatta et voilà...tutti felici e contenti e..natale tutto l'anno, o ferragosto... per chi odia il freddo :)

pabblo 16.08.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori