Il Blog delle Stelle
Terremoto. È emergenza sangue

Terremoto. È emergenza sangue

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 18

Occorre sangue per l'emergenza terremoto. Si può donare all'ospedale De Lellis di Rieti fino alle 11.00 (portando documento di identità e codice fiscale). Altra cosa molto importante.
Evitare di percorrere la Salaria se proprio non è necessario. I soccorsi passano di lì e meno ostacoli ci sono meglio è.
La Protezione civile ricorda che sono attivi i seguenti numeri verdi: contact center della Protezione civile nazionale: 800840840; sala operativa della protezione civile Lazio: 803 555.

24 Ago 2016, 10:20 | Scrivi | Commenti (18) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 18


Tags: amatrice, sangue, terremoto

Commenti

 

Ma dov'è la propaganda e denaro da donare ? La data del link è datata il 24 agosto, per chi sa leggere è scritto in italiano e per donare sangue, no denaro, il 26 è finita l'emergenza. Quindi dov'è il problema ? La propaganda la fa il PD, la Serracchiani ha messo il link con coordinate bancarie per donare denaro, dalla banca Monte Dei Paschi Di Siena, banca sporca di sangue con 1 morto e soldi presi ai risparmiatori. Collegare il cervello prima di parlare.

Mauri 28.08.16 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale propaganda ? E' uscito 4 giorni fa questo link, è scritto pure in italiano, in alto a sinistra, per chi sa leggere, si vede.

Mauri 28.08.16 02:45| 
 |
Rispondi al commento

AVETE PUPPLICATO UN POST CHE NON HA FONDAMENTO:

L'EMERGENZA SANGUE E' STATA SUPERATA IERI!!!

Ieri sono stato a donare il sangue in una delle strutture ospedaliere gestite per i terremotati: eravamo più di centocinquanta!!!!

IL PERSONALE MEDICO NELLA MATTINATA DI IERI 26 AGOSTO 2016 CI HA INFORMATI CHE L'EMERGENZA PER I TERREMOTATI E' STATA SUPERATA!!!

OGGI 27 AGOSTO 2016

@@@@@@ VOI!!! @@@@@@

AVVOLTOI

FATE VILE E DISGUSTOSA PROPAGANDA SUL SANGUE!!!!

ABBIATE IL PUDORE DI INFORMARVI ALMENO!!!!

VAMPIRI 27.08.16 15:39| 
 |
Rispondi al commento

ancora una volta si contano morti evitabili.
se invece di dare soldi per rivestire di plastica le case sin dal 2010 oggi magari ............
i migliori a fare sono i professionisti locali che
hanno dimostrato competenza , basta verificare le loro case costruite e non danneggiate; a questi ,forse anche perché devono andare tutti giorni anche loro dal macellaio e dal panettiere.
a questi come per i medici di famiglia si assegnano dei luoghi dove intervenire sembra cosi semplice che addirittura pare stupida la cosa
teniamo alla salute ma ci affidiamo a sconosciuti lo intervento della nostra casa del nostro nido.
prime e seconde case ? e come amunentare l'iva al secondo paio di mutande .poi quali sono le prime case ? quelle che abbiamo dovuto comprare per il lavoro di emigrati o quelle che la nonna faceva nascere nostro padre e nostra madre?
in piu' tutto cio' che si compra con onesto lavoro
e' legittimo ed e' legale .

mariomarcobaerni 27.08.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace per niente chi fa lo sciacallo. Avete perso il mio voto e spero anche quello di tante altre persone.

Alessandro 25.08.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi vergognate a mettere il banner per la donazione al movimento nella pagina dedicata ai terremotati,facendo credere furviariamente che la donazione sia destinata ai terremotati. VERGOGNA!


Ennesimo atto di sciacallo del m5s: sui social viene condiviso l'indirizzo di questa pagina per donare sangue: CHI HA A CUORE I TERREMOTATI CONDIVIDE IL LINK DELLA CROCE ROSSA, NON QUELLO DI GRILLO per far propaganda!!
AVVOLTOI !!!

Mario 24.08.16 17:03| 
 |
Rispondi al commento

ciao... vorrei condividere un video sui testimoni di geova che vorrei che tutti vedessero....ovviamente riguarda una mia esperienza ... questo è ciò che loro insegnano e mettono in pratica nei confronti di chi si allontana dalla loro "religione" ...questo è ciò che il loro dio insegna.... meglio nessun dio che un dio così cattivo.....purtroppo per anni avevo creduto anche io in questa follia...ma per fortuna ho aperto gli occhi.. spero vogliate dare un'occhiata e se lo ritenete opportuno condividerlo. Lo stato dovrebbe intervenire a tal riguardo!!!! Grazie di cuore https://www.youtube.com/watch?v=qLaIgY9KHRc&feature=youtu.be

sara morgia 24.08.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti a qualcuno in rete non sta piacendo il banner della donazione al m5s vicino a quella dell'emergenza terremoto! Luca

Luca Grassani 24.08.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho mai donato denaro in queste occasioni perchè so gli inciuci che ci sono dietro. I soldi si disperdono per la strada ed ai destinatari gli arrivano le briciole, ma se organizzate voi una raccolta fondi, aderirò alla raccolta, e sarà la prima volta !!

Adriano Consigli, Casole d'Elsa Commentatore certificato 24.08.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRA LE ROVINE, DA UN TELEFONO, ESCE UNA GRASSA RISATA...


C'è QUALCHE CENTRO RACCOLTA SANGUE A ROMA E PROVINCIA,COLLEGATO CON L'EMERGENZA IN CORSO.GRAZIE

FABIO NUTILE 24.08.16 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai è più evidente che l'Italia è un paese estremamente sismico.
Guardando le foto e i filmati sembra che i crolli siano quasi sempre per quelle abitazioni vecchie, costruite con materiali poco vocati alle scosse di terremoto. Alla luce di questo si dovrebbero fare azioni preventive sugli immobili. Ciò permetterebbe di risparmiare vite umane, disagi e denaro per la ricostruzione.
Si dovrebbero fare programmi di incentivazione, come si fa per le manutenzioni attuali, per chi mette in sicurezza, secondo le regole anti sismiche, le vecchie abitazioni.
Questo è un compito che la politica dovrebbe portare avanti.

Rosa 24.08.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

I piccoli-grandi lavori socialmente utili
Mettere in sicurezza un paese a rischio frane, alluvioni, terremoti, ecc: questo il piano di intervento pubblico a cui dovrà provvedere il governo a 5 Stelle.

marcello giappichelli 24.08.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Senza arrivare a Rieti, si può donare il sangue nelle Asl o negli ospedali. Questo e' l'ultimo aggiornamento dall'ospedale di Rieti altrimenti non riescono a gestire l'afflusso dei donatori. Coraggio facciamo quel che possiamo tutti

Maurizio Celani 24.08.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori