Il Blog delle Stelle
Terremoto: servono risposte sensate, non contentini

Terremoto: servono risposte sensate, non contentini

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 204

di MoVimento 5 Stelle

Siamo ancora tutti sconvolti per la tragedia del terremoto che ha colpito Amatrice, e il Paese intero è costretto a chiedersi ancora una volta: si poteva prevenire questo disastro? Si poteva fare qualcosa PRIMA, in modo che danni e vittime fossero in numero almeno più contenuto se non irrisorio?

Sono domande che da anni ci poniamo, quando il terremoto colpisce puntualmente il nostro territorio destinato dalla geologia ai flagelli sismici. Domande alle quali non c'è mai una risposta sensata, condannati come siamo a un loop di stupore/disgrazia/stupore che somiglia sempre più ad un brutto incubo.

Nel momento del panico, delle macerie, si parla di pannicelli caldi come le "agevolazioni fiscali" (ovvero, miseri abbuoni sulle tasse per gente che ha perso tutto), o di "sospensione dei mutui" (che verranno richiesti senza pietà dopo qualche mese o anno, su case ormai ridotte in polvere). E poi si è coniata la magica locuzione "dopo-terremoto", astutamente messa lì - fateci caso - a sostituire la parola "ricostruzione" che fa venire i sudori freddi a qualsiasi governo.
Non siamo più ai tempi del Friuli, nel 1976, quando il Paese spese l'equivalente di 18 miliardi di euro per ricostruire case e paesi degli indomiti friulani: oggi si stanziano miseri 50 milioni per una minestra e una tenda, e per il resto si fa capire che è meglio che ci pensiamo da soli, dato che lo Stato non esiste più. O meglio: esiste solo per andare a pietire due soldi di sforamento in Europa, sforamento che ci viene prontamente negato perché le aree colpite non sono industrializzate, non fanno PIL, insomma i borghi del '300 non valgono nulla agli occhi dei burocrati europei.

Eppure le risposte sensate alle nostre domande ci sarebbero eccome, risposte da dare non nel momento del panico mettendo inutili toppe qua e là, ma quando l'emergenza non c'è. Risposte tecniche, piani articolati, sistemi di messa in sicurezza che siano capaci di guardare al futuro e di spezzare il loop.

Il MoVimento 5 Stelle, finora all'opposizione, ha sempre lavorato in questo senso, provando in tutti i modi a inserire negli insensati interventi legislativi del governo emendamenti, mozioni, ordni del giorno, tutti tesi ad amministrare e gestire il rischio. Perché siamo consapevoli che il più grande cantiere del Paese (contrariamente a quello che pensa la "premiata ditta" Delrio&Vespa) non è l'intervento post sismico ma la messa in sicurezza del nostro territorio.
A questo link ad esempio c'è la nostra proposta di legge completa sul dissesto idrogeologico e il rischio sismico; abbiamo fatto approvare emendamenti per la mappatura degli edifici a rischio, abbiamo proposto che in ogni comune ci sia un ufficio tecnico con la presenza di almeno un geologo; con la nostra risoluzione abbiamo proposto che si impartisse la cultura del rischio per chi vive in zone sismiche (come si fa ad esempio in Giappone dove i terremoti sono di entità ben maggiore dei nostri); nella legge delega per la riforma della Protezione civile abbiamo ottenuto alcune importanti vittorie, che il governo ancora non ha messo in pratica: forme di microcredito agevolato utilizzabili per favorire il superamento dello stato di emergenza, introduzione del concetto di filiera corta nell'ambito del reperimento delle forniture di beni di prima necessità, di servizi e di materiali necessari nelle diversi fasi dell'emergenza.

Abbiamo anche dato spazio alla ricerca nel settore della difesa dai disastri naturali, introducendo la partecipazione e la collaborazione delle università e degli istituti di ricerca alle attività di protezione civile.
Inoltre è stato accolto il nostro emendamento sulla revisione e valutazione periodica dei piani comunali di protezione civile. Tutte iniziative importanti a cui chi governa e detiene la maggioranza non ha dato seguito. Basti pensare che nello Sblocca Italia sono state inserite detrazioni fiscali anche per la messa in sicurezza sismica degli edifici...ma come al solito mancano le circolari ed i decreti attuativi o le linee guida con cui capire come classificare gli edifici al fine di usufruire delle detrazioni!

La sfida più grande che ci viene posta è una sfida che nessun Paese al mondo fronteggia: quella di mettere in sicurezza un patrimonio artistico inestimabile, antichi borghi, costruzioni secolari o millenarie che rappresentano il nostro tesoro nazionale insieme ai loro abitanti. Non esistono Giappone o California che debbano affrontare una sfida simile. La possibilità di vincerla l'abbiamo: i nostri ingegneri, architetti, geologi sono più che all'altezza.
Il M5S, quando sarà al governo, li metterà al lavoro fuori dalle emergenze e da golosi appalti, perché una volta per tutte non si parli mai più di immani tragedie ma solo di sismi.

30 Ago 2016, 10:28 | Scrivi | Commenti (204) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 204


Tags: amatrice, mutui, risposte, tasse, terremoto

Commenti

 

ho 21 anni sono disoccupato vivo a castelluccio dei sauri(FG)ho il diploma da ragioniere e sono iscritto all'università di Foggia facoltà giurisprudenza, tempo fa in internet mi sono iscritto al sito trova lavoro, tutti i giorni mi mandano notizie per partecipare a fare la richiesta per assunzione di un qualsiasi lavoro, ma non mi rispondono mai, secondo me due sono i motivi, o mi prendono in giro o sono io incapace di fare le richieste. Vorrei capire perchè ho bisogno di lavorare per aiutare la famiglia.

gennaro palazzo, castelluccio dei sauri Commentatore certificato 08.09.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Uomini di spicco Nazionale e Internazionale, ne abbiamo tanti nel nostro Paese, ma non li interpelliamo mai.
Quando si va a votare??
Cambiamo??

Eugenio Bertone, Novara Commentatore certificato 31.08.16 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Emanuele Piano, a proposito dell'intervento di Grillo di cui sopra, dice che questo è il giorno dei funerali per tutti ed il giorno dello sciacallo per il M5S: è vero, il M5S è formato da pivellini e dilettanti, non come loro che vivono da parassiti e ladri per 365 giorni all'anno.

Claudio Serio 31.08.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che avvengono calamità naturali si fa un gran vociare di quello che doveva farsi e che non si è mai fatto, degli atti di sciacallaggio degli amici degli amici, degli amici sostenitori di certa politica, delle colpe del passato che poi non è mai passato ma è sempre attuale e che con questa classe politica guarda anche al futuro, dimenticando che l' Italia è un paese particolare bagnato dal mare della illegalità in cui gli squali sono sempre presenti e non vengono mai pescati continuando a razziare in lungo e largo il nostro territorio; soltanto depurando le nostre acque torbide e cambiando i pescatori si potrà realmente e concretamente realizzare la parola prevenzione operando in acque trasparentei e cristalline

PAOLO CARUSO 31.08.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Perdonatemi,
è la prima volta che scrivo sul blog e credo in generale.

Io appartengo a una generazione che, per quanto anagraficamente quasi giovane, ha già avuto un'abbondante e eccessiva dose di delusioni.

Sono quindi convinto che il paese sia patologicamente affetto da problemi di parassitismo, e che lo sia in modo così elevato da rendere improbabile una sua guarigione.

Questa patologia, il parassitismo, tende a contagiare rapidamente ogni soggetto, anche quello più meritevole, come le ONG il volontariato e, in generale, il terzo settore in quanto tende ad accompagnarsi, legarsi e accrescersi con altri fenomeni patologici tipici del nostro "modus vivendi" che sono la criminalità organizzata e l'irresponsabilità.

Il nostro paese, insomma, ha principalmente un deficit Culturale: troppi italiani vengono educati alla scuola dell'Ignoranza, della furbizia, della mancanza di responsabilità, del fancazzismo, del campare ai danni degli altri, con la garanzia dell'assenza di rischi.

Un "sistema Italia" patologicamente,scientificamente e giuridicamente costruito sul principio che i peggiori sono da tutelare a danno dei migliori.

Mi dispiace qui constatare che il tempo passa, e si spendono parole allegramente(?) demagoghe.

Mi sembra, purtroppo, che l'esperienza Romana stia dimostrando che non solo tra il dire e il fare c'è di mezzo un mare, ma anche tra il dire e il sapere - relamente- cosa fare.

Il problema vero di questo paese, a cui bisogna dare risposta è questo: esiste uno strumento giuridicamente "civile" per aggiornare strumenti quali L'Esilio, L'Ostracismo, il sanzionare in modo certo, rapido, efficace la multitudine di agenti patogeni che vivono, operano, e prolificano in questa nazione?

Questo è per me il "DA FARSI!": dopo vedrete che "tutto" sarà fatto a regola d'arte, per durare nel tempo e non per dare altre occasioni di lucro.
in ogni settore.

Purtroppo solo nel cinema Mr.Smith va a Washington, la realtà è ben diversa, ahimè, ahinoi


Mr. Smith 31.08.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto e rivisto le terribili immagini del terremoto . Adesso su questo blog tutti a dire della prevenzione , addirittura geologi a flotte nei comuni . Ma ho visto solo io che su alcuni tetti delle case distrutte c'era l'amianto?
E noi parliamo di prevenzione quando in un comune altamente sismico , non si preoccupano neanche di avere sui tetti materiale potenzialmente mortale per le fibre che sprigiona . Questa è l'Italia dei furbi , che votava Berlusconi , Lega o PD e che adesso si è riunita nel MOVIMENTO. Che Dio ci protegga. Solo il pensiero che un movimento cosi eterogeneo dove si sono riuniti dai leghisti agli ex comunisti piuttosto che ex fascisti e democristiani lo giuro mi fa rabbrividire . Qual'è il collante che li può tenere uniti , l'onesta ? Sic..... Hanno sempre votato i disonesti per antonomasia . Dove eravate tutti mentre l'Italia sprofondava nel debito pubblico ? Poi una cosa che ormai i 5s dicono senza il minimo di conoscenza : uscita dall'euro . Pazzesco. Il giorno dopo ci troveremmo con una lira dimezzata o pensate che ci darebbero 1936.19 lire per euro? I tassi sul debito pubblico ritornerebbero a due cifre o pensate a chi ha un mutuo , come potrebbe sostenerlo? Senza contare al costo energetico con una lira dimezzata ci costerebbe il doppio . E tutte le importazioni , quanto ci costerebbero in più ? Due calcoli veloci sul debito che abbiamo , 2200 miliardi di euro , adesso con i tassi a meno l'1% ci costano circa 20 miliardi di interessi annui , con tassi si presume del 7% si pagherebbero solo in interessi 140 miliardi di euro , circa 120 miliardi in più , pura follia . Non bisogna essere laureati alla Bocconi per capire che se da una parte diventeremmo molto competitivi per svalutazione della lira , dall'altra pagheremmo un conto insostenibile per l'economia italiana.

Enrico Fratus, San Bassano CR Commentatore certificato 31.08.16 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti liberi e tana ( fessi) per tutti....." bisogna dimostrare che non crollata..

http://www.ilgiornale.it/news/politica/nordio-pm-contro-trovare-i-colpevoli-caccia-streghe-1300890.html

Incanero 31.08.16 10:17| 
 |
Rispondi al commento

SCIACALLI PD ........

http://bit.ly/2c8K1y2

Incanero 31.08.16 09:48| 
 |
Rispondi al commento

>>>partito radicale...diventato
una delle punte di diamante della criminalita' organizzata..Il gioco d' d'azzardo legalizzato lasciato ad "agenzie private" (come chiesto dai radicali) in cambio di una mancetta allo stato , ha dato alle mafie la possibilita' di fare i loro affari alla luce del giorno, senza nessun rischio di " impresa"..
Ora, il PRI tiene il suo congresso in carcare..quale posto a loro piu' congeniale??
Cuffaro si e' iscritto..forse sara' il nuovo pappella...
Giusto la legalizzazione ma la gestione deve essere SOLO dello stato ..distorcere questa verita' e' criminale..vuol dire legalizzare la criminalita' ..

Incanero 31.08.16 09:37| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

FIANO: riportiamo un po' di ORDINE.
Se il M5S è un SCIACALLO, cosa
sono DEL RIO e VESPA ?
L'AVVOLTOIO FIANO perché non SBOTTA ?
Due pesi e due misure ?
Prova ad andare OLTRE.
OLTRE ci vado io.
Per evitare di volare basso, la finisco qui e ora.
Sorvolo, ma non dimentico. Caro il nostro FIANO.

PS: Dedicato a tutti, ma sopratutto a FIANO.

"Un politico guarda alle prossime elezioni; uno statista guarda alla prossima generazione. Un politico pensa al successo del suo partito; lo statista a quello del suo paese." James Freeman Clarke

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Un mondo governato dalla criminalita'........PIL del crimine..

http://www.lettera43.it/economia/macro/prodotto-interno-lordo-e-criminalita-ci-salvera-la-mafia_43675138553.htm

Incanero 31.08.16 09:03| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S, ma....

CARO IL NOSTRO FIANO,
Forse, ma forse, po' SCIACALLI noi siamo.
Ma molto AVVOLTOIO, tu sei.
E non so cosa sia PEGGIO.

"Non vi lasceremo soli"
State sereni
Molto sereni,
Troppo sereni.

PS: Poi esistono le AQUILE che volano
molto più in ALTO...Caro il nostro FIANO.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1998 il ministro Napolitano firmò un’ordinanza per “ripristinare” gli edifici danneggiati senza renderli
a prova di scossa. Comprese caserma e chiesa di Accumoli, ora crollate. E i costruttori se ne fanno scudo

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/31/terremoto-finanziate-le-migliorie-e-non-gli-adeguamenti-sismici-con-le-regole-post-umbria-la-politica-preparo-il-disastro/3003617/

oh, ma c'è sempre di mezzo lui......................

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.08.16 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W M5S... solo così ci salveremo!!!!!!

Raffaella C. Commentatore certificato 31.08.16 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questa gente, con questa corruzione e disinformazione,non andiamo da nessuna parte.L'emblema dell'Italia è la scuola di Amatrice,si sono pappati 700 mila euro per...farla crollare.I progettisti i tecnici che eseguivano e seguivano i lavori penso che abbiano preso alla fine, anche un bonus ed altri premi, per avere raggiunto l'agognato.. obbiettivo..di farla cadere. Così hanno fatto anche contenti, del rio e vespone per l'aumento del.. pil. Naturalmente adesso si faranno super perizie con super commissioni,super tecnici,sotto l'occhio vigile di magistrati con le palle quadrate e su tutti vigilerà, il super commissario alla corruzione e...sua maestà la consulta...e la storia italica continua,senza sussulti, amen.

Canzio R. Commentatore certificato 31.08.16 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con quanto risponde a verità sacrosante, e che voi divulgate affinchè ciascun cittadino italiano possa rendersi conto che il governo non esiste e i fatti lo dimostrano.E' arrivata l'ora, mandiamoli a casa questi nullafacenti e rendiamo il MONDO MIGLIORE con la sovranita' del popolo.

ROBERTO AVALLO 31.08.16 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Per ripristinare lo Stato servono alcune mosse fondamentali: votare 5 Stelle, uscire dall'euro, ridiscutere trattati e debito. Recuperare la sovranità perduta. Sistemare corruzione e evasione. Ma soprattutto NON votare più chi ci ha condotti in questo vicolo cieco!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 31.08.16 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere se a questi 100.000€ raccolti dai consiglieri regionali è possibile aggiungere donazioni private effettuando un bonifico nello stesso conto.
Grazie!

maurilio s., Montegranaro (FM) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.08.16 00:31| 
 |
Rispondi al commento

continua da precedente.
Se poi il governo riesce a ricostruirmi una casa ben venga, nel momento in cui rientro in possesso dell'immobile per la quale avevo acceso il mutuo e rientro nello stesso per viverci nuovamente allora si, da quel momento ricomincerò a pagare la rate alla banca, ma non prima di allora.

mario 31.08.16 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Non so quante persone dei paesi colpiti dal terremoto stavano pagando un mutuo prima di vedere la propria casa crollata rimanendo fortunatamente ancora in vita.
Mi chiedo però una cosa, visto che con il bail-in se una banca è in difficoltà economica può utilizzare i risparmi dei propri clienti (quando non ciò che va oltre 100 mila euro nel caso di un cc, e sono più di un milione gli italiani che si trovano in questa condizione), chi non ha più la casa per la quale stava pagando il mutuo avrà il diritto di vedersi azzerato il mutuo o no???
Mi spiego meglio.
Quando si accende un mutuo è consuetudine della banca "finanziatrice" ipotecare l'immobile a garanzia della copertura del finanziamento cioè, l'immobile non è del cittadino acquirente fintanto che non ha pagato, ed estinto, tutte le rate con annessi interessi passivi.
Ecco, nel caso di una calamità naturale, visto che la casa oramai non esiste più ed io che avevo acceso il mutuo non ho più l'oggetto che era garante del mutuo stesso ...... penso dovrei ritenermi esonerato dal continuare a pagare alcun che.
La banca si dovrebbe accontentare delle rate che ho già pagate ed eventualmente provare a mettere in vendita il materiale raccolto dalle macerie.
Ma a me cittadino non mi deve più venire a chiedere nulla.
Ecco, così si comincerebbe a mettere dei bei punti sulle i ed a fare regole a favore dei cittadini.
Invece no, ho acceso un mutuo, mi crolla la casa per una calamità (non per colpa mia), non ho più la possibilità di entrare in possesso del bene però tu, banca, mi chiedi di continuare a pagare le rate del mutuo.
E se non te le pago che fai?????
Mi mandi equita(g)lia????
Tanto se non ho più nulla ....... che mi pignori????
Ripeto, in questi casi i mutui dovrebbero ritenersi estinti, AUTOMATICAMENTE.
Lo so, io vivo nel mio mondo utopistico.

mario 31.08.16 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima il M5S arriva a governare e meglio è per tutti. Ormai lo sanno anche i sassi.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.08.16 23:19| 
 |
Rispondi al commento

il terremoto come volontario ! il mattino del primo giorno le 10.57 io ero li : anzitutto uscita autostrada dell'aquila si paga il casello euro 11,90. poi alle 10.57 nel centro di amatrice c'era solo un escavatore de di un privato documentabile da mie foto, tutto i soccorritori non erano coordinati da nessun centro ogni squadra prendeva un posto e cominciava a scavare,
fino alle 20,15 abbiamo scavato trovando solo morti penso che forse i mezzi dovrebbero arrivare prima, solo la sera andando via con mia moglie abbiamo incontrato molti mezzi in arrivo questa è la verità

massimiliano quigesi 30.08.16 23:13| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/2016/08/fate-girare-usano-per-noi-la-censura-e.html

comincia la censura, o che scrivete e vi muovete, o altrimenti non possiamo manco aiutarvi,sul web hanno moderatori che sono del piddì, ve l'ho già detto, ma manco sentite, basta con i terremoti,svegliatevi,che ci stanno fregando

fate girare, usano per noi la censura e fanno venire coi barconi gli integralisti,sono solo merde e parassiti,siamo governati dalla mafia
mi hanno bloccato Twitter, io allora per ringraziare sto governo di merda blocco la rai,nel senso che la tv è vecchia la butto e non pago il canone,poi disdico internet e risparmio altre 30 euro al mese,poi chiudo casa e mene vado in Portogallo,insomma basta, stufa di mantenere parassiti che usano lo strapotere mafioso per governare, siamo governati dalla mafia mettetevelo in testa, grasso era l'antimafia che piaceva a berlusconi che è come dire la carne che piace a un carnivoro,la boldrini la politica borghese,viziata e raccomandata dalle fasce, cioè da sempre, renzi il fantoccio che si abbuffa, il presidente mattarella poveraccio,figlio di un mafioso e fratello di un semi mafioso, dunque io devo mantenere questa gente,manco morta,me ne vado dall'italia manteneteveli voi i parassiti

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi grandissimo figlio di .. apparso sulla faccia della terra, ha nel suo piccolo, combinato qualcosa di buono.. Maa

https://youtu.be/IGAhH3ZWink

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.08.16 22:52| 
 |
Rispondi al commento

il problema dell'Italia sono anche gli italiani: non accettano le leggi dello stato , le regole in generale, preferiscono vivere alla giornata , non avere problemi, odiano gli intellettuali , spesso indicati come iettatori ,sono fatalisti .
bisognerebbe dire : ora basta

Mario t., milano Commentatore certificato 30.08.16 22:46| 
 |
Rispondi al commento

PATTY GHERA, PERCHÉ TI LAMENTI???

SE ONORI MUSSOLINI QUESTI ANNI E QUESTI ULTIMI GOVERNI SONO QUELLI PIU' UGUALI A QUELLI DEL TUO BENEFATTORE BENITO!!!


Io Robespierre lo tiro fuori sempre dal cassette in questi momenti di subbugli popolari. Quando serve, serve.

Robby 30.08.16 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Mentre il sig. fiano ci chiama sciacalli perchè si ricomincia la campagna referendaria irrispettosa del lutto per terremoto, FESTAREGGIO IMPAZZA, FIANO!!!!
Sono peggio del loro capo berlusconi.

giovanni f. Commentatore certificato 30.08.16 21:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/esteri/16_agosto_30/dubai-visita-sorpresa-ufficio-ma-sceicco-trova-sedie-vuote-licenzia-funzionari-fannulloni-bca7f706-6e97-11e6-8db8-93b8611ca75c.shtml

tutto il mondo e' paese

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.08.16 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore qualcuno può aiutarmi? È da tanto che chiedo: mi spiegate "CHI SONO I VOLONTARI "?
Se appartengono a un ente una organizzazione,società pubbliche,protezione civile. Ma soprattutto sono veri volontari senza retribuzione, hanno un'indennità, sono stipendiati,se si da chi? Io l'ho chiesto a tanti e tutti o danno risposte a caso o non sanno e i diretti interessati non rispondono oppure rispondono soltanto "sono un volontario". Io ho capito una cosa,sarebbe molto meglio ripristinare il vecchio genio pontieri (magari disarmato).

paolo t., venezia Commentatore certificato 30.08.16 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona serata!

https://www.youtube.com/watch?v=gUBZzDK8OxM


Io amo sempre parlare di Robespierre quando serve farlo, l'uso del termine Robesipierre in quest italia lo vedo molto consono, utilizzare il metodo Robespierre.

Niki 30.08.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Friuli 10/05/76 scossa sismica 6,4 distruzione totale. 11/15 settembre 1976 stessi luoghi altre 4 scosse da 5,6 a 6,0 gradi. Fece meno danni e meno morti perché ne furono colpiti soltanto gli edifici rimasti in piedi 10 maggio,poteva farne molti di più perché pur essendo più deboli durarono circa il doppio. Questo si può dedurre leggendo le cronache di qui mesi. Vedo che la storia non ci insegna nulla, si vuole ricostruire e ritornare ad Amatrice per mantenere viva la stessa storia che ignoriamole usanze, le tradizioni,senza pensare ai figli già perduti e accettando i rischi di perderne altri. Per me questo è egoismo puro perché quando la mortalità infantile supera lo 0 per cento la storia si ferma, le tradizioni svaniscono. Perciò non sarebbe male interpellare prima i geologi esperti in terremoti,poi agli architetti chiedere di costruire abitazioni vivibili. Ultima possibilità 5.000 abitanti 2.500 nuclei famigliari 200.000 euro a famiglia con la possibilità di costruire in terreni sicuri. Poi per l'amatriciana leggeremo libri di cucina.

paolo t., venezia Commentatore certificato 30.08.16 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa Casta non la vedete come la reggia di Versailles dove si ammaliavano i regnananti di francia di fronte al popolo al fame?

Niki 30.08.16 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uomo è una merda e i partiti di Renzi, Alfano e Verdini sono il collettore fognario.
Non c'è nient'altro da aggiungere.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sisma del Vulture causò 1404 morti

Tornando al terremoto del Vulture, di Crollalanza dispose in poche ore il trasferimento di tutti gli uffici del Genio Civile, del personale tecnico, nella zona, come previsto dal piano di intervento e dalle tabelle di mobilitazione che venivano periodicamente aggiornate. Tra l’altro nella stazione di Roma, su un binario morto, era sempre in sosta un treno speciale, completo di materiale di pronto intervento, munito di apparecchiature per demolizioni e quant’altro necessario per provvedere alle prime esigenze di soccorso e di assistenza alle popolazioni terremotate. E su quel treno si accamodarono il ministro stesso e tutto il personale necessario in direzione dell’epicentro della catastrofe. Per tutto il periodo della ricostruzione Araldo di Crollalanza non si allontanò mai, dormendo in una vettura del treno speciale che si spostava da una stazione all’altra per seguire direttamente le opere di ricostruzione. I lavori iniziarono immediatamente. Dopo aver assicurato gli attendamenti e la prima assistenza, furono incaricate numerose imprese edili che prontamente giunsero sul posto con tutta l’attrezzatura. Lavorando su schemi di progetti standard si poté dare inizio alla costruzione di casette a piano terreno di due o tre stanze anti-sismiche, e nello stesso tempo fu iniziata la riparazione di migliaia di abitazioni ristrutturabili, in modo da riconsegnarle ai sinistrati prima dell’arrivo dell’inverno. A soli tre mesi dal sisma, il 28 ottobre 1930, le prime case vennero consegnate alle popolazioni della Campania, della Lucania e della Puglia. Furono costruite 3.746 case e riparate 5.190 abitazioni. Mussolini ringraziò di Crollalanza così: «Lo Stato italiano La ringrazia non per aver ricostruito in pochi mesi perché era Suo preciso dovere, ma la ringrazia per aver fatto risparmiare all’erario 500 mila lire». Altri tempi, ma soprattutto altre tempre…

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE IL DUCE MEGLIO DEL BOMBA

In un momento così drammatico per l’Italia il premier Matteo Renzi polemizza con la ricostruzione dell’Aquila anziché concentrarsi esclusivamente sul sisma che ha colpito la zona di Amatrice. Vedremo cosa saprà fare lui. Ed è bene, in questo momento, ricordare altri terremoti, come quello del Vulture del luglio 1930, avvenuto sempre sulla dorsale appenninica a rischio, poco a Sud da quello del 24 agosto e di magnitudo superiore, 6,7, che causò anche un numero maggiore i vittime, 1404. Il terremoto prende il nome dal Monte Vulture alle cui pendici si verificarono ingenti danni, e colpì la Basilicata, la Campania e la Puglia, in particolare le province di Potenza, Matera, Benevento, Avellino e Foggia. Il terremoto interessò oltre 50 comuni di 7 province. Benito Mussolini, non appena ebbe notizia del disastro convocò il ministro dei Lavori Pubblici, Araldo di Crollalanza e gli affidò in toto l’opera di soccorso e ricostruzione. Araldo di Crollalanza,classe 1892, fu ministro dal 1930 al 1935. Successivamente divenne presidente dell’Opera nazionale combattenti, e legò il suo nome alla bonifica dell’Agro Pontino. Già squadrista nella Marcia su Roma, fu console della Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale, Podestà di Bari, nella Repubblica Sociale Italiana fu commissario straordinario pe ril parlamento, nel quale aveva seduto per tre legislature. Dopo la guerra fu arrestato ma immediatamente prosciolto. Nel 1953 divenne parlamentare del Movimento Sociale Italiano e fu rieletto ininterrottamente fina alla sua morte, avvenuta nel 1986. A lui sono dedicate vie e piazze nell’Agro Pontino e un Puglia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è piena di borghi come Amatrice, da cima a fondo, spesso molto antichi, medievali, una vera ricchezza per questo paese. Da proteggere, da preservare ed esibire con orgoglio al mondo intero.

E' anche vero che il nostro, è un paese a rischio sismico, specialmente per quelle regioni attraversate dalla dorsale appenninica. Tutte le volte che succedono catastrofi come quella recente, si spendono fiumi di parole e poi non cambia assolutamente nulla. Montagne di danaro che evaporano come le promesse a vuoto dei politici di turno.

Addirittura lo stato, che non esiste, lascia andare in malora tesori come Pompei e quant'altro. E questo la dice lunga su quanto stanno a cuore i nostri unici beni artistici.

E' davvero l'ora di cambiare, il M5S è l'unico ad aver stilato una proposta seria in tal senso. Il resto della politica, è davvero un cumulo di macerie di cui sbarazzarsi. Il più veloce possibile.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 19:58| 
 |
Rispondi al commento

l'unica risposta che daranno sarà quella di un DECRETO MILLEPROROGHE dove ci infileranno ogni nefandezza per accontentare gli amici e rimpinguare di soldi le loro fondazioni di partito e personali.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 30.08.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento

La parola prevenzione per la classe politica è sconosciuta, sono degli incompetenti.

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 30.08.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su radio sola 24 h c' e' un tuttofrocio che se batte per pro burkini...lo dovrebbero manna' in quarche paese arabo...cosi ja ricuciono er cul..col filo spinato..

Tony 30.08.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

nessun media parla mai di questo(e si capisce)ma cio che mi stupisce e che neppure quest sito non ha mai risaltato che mentre non ci sono fondi per le pensioni minime o sotto i 1000 euro ne per le catastrofi naturali e per la prevenzione delle stesse,ne per la sanita di base e per tutto cio che riguarda gli italiani invece si trovano fondi illimitati e urgenti per "salvare?"i clandestini che entrano a decine di migliaia in italia
io vivo fuori da 15 anni ma i miei figli sono li
hasta luego gigi

luigi fraccaro 30.08.16 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Fiano c' ha la faccia come er tafano..

http://media.ecoblog.it/t/taf/tafanobeyonc.jpg

che le " feste dell' unita'" so pe lui sacre messe?? Sarcicce, vino. birra aspettanno de magnasse la " aMatriciana'"...

http://bit.ly/2c8K1y2

Tony 30.08.16 19:43| 
 |
Rispondi al commento

C'è di nuovo l'assalto al movimento 5 Stelle. I giornali attaccano Grillo, tantissimi trolls la Raggi e tutti quelli che scrivono commenti positivi a favore del Movimento sulle pagine dei giornali.
Per non fare apparire le responsabilità dei mancati fondi, per la tutela del rischio sismico che ha il governo, attaccano gli amminstratori di Amatrice, e santano fuori le cose più incredibili

Rosa 30.08.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento

L'unica affermazione che deve dare il Bomba ai cronisti in questo momento è:

"Rimetto le dimissioni in mano di Mattarella e andiamo alle elezioni" Questo è quello che deve fare.

Non si può continuare così.

Niki 30.08.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

30 Agosto 2016
"Non vi lasceremo soli. Quando si spengono le telecamere"


Che Bello, anche oggi il mafioso mostra che ha un cuore, si un cuore grande, Grazie!

Mario 30.08.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Un mio carissimo amico (per pista) suggerisce:

I luminari del risanamento e delle ricostruzioni: Nessuno spiega come sia facile (nel tempo mantenere efficiente un fabbricato) anche millenario ! 1) Controlli dei manufatti almeno decennali, ma a tappeto! 2) interventi mirati a sottofondazioni eseguita con piccoli escavatori e a forma di cono rovescio Gabbia a piramide in ferro e getto del calcerstruzzo! Questo in 4 o più parti del fabbricato (se è lungo). Incravattamento con catene e tenditiri ad ogni piano in corrispondenza dei solai e monaci alle estremità (vedi antichi che le facevano di legno di castagno o rovere). Dette catene possono essere increate e sottoposte agli intonaci! 3) cordolo in c.a, leggero a coronamento prima del rifacimento della copertura! Il tutto si tiene legato! Per murature antiche di mattoni o pietre e anche mattoni crudi il cordolo sottotetto può essere rinforzato da briglie verticali che si agganciano aile catene e fatte a "L", negli angloli della costruzione! Il terremoto farà sì qualche danno (non è detto), ma sicuramente la casa non cadrà! lavori simile a centinaia eseguiti dal sottoscritto nei decenni (45 anni) ora ne ho 70 ed ho terminato"! Parlano tutti di miliardi stì ospiti "competenti ingenieri" (io sono solo antico geometra)...quando con 4.000-10000 euro si consolida una casa unifamiliare di due piani! per opere maggiori e di grandezza superiori, basiliche, campanili, scuole, ospedali il prezzo salirà, ma non spropositato e soprattutto saranno messi in una certa sicurezza! Per le nuove costruzioni che crollano per mancanza di ferro, fondazioni idonee,e calcestruzzo "magro", non mi pronuncio! Andrebbero legati i collaudatori, ma soprattutto gli assistenti di cantiere ! Grazie per l'attenzione!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 30.08.16 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma per favore dite a Roma Capitale di non adottare anche le banche oltre ad Amatrice. Sulle donazioni online viene applicato un balzello dell'1,10% (dicono x commissioni bancarie). Assurdo!!!
http://www.comune.roma.it/sirewebnouser/

Fernando G., Roma Commentatore certificato 30.08.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/3l4nVByCL44

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.08.16 18:55| 
 |
Rispondi al commento

I Comuni italiani sono 8000
Ce ne sono che hanno poche decine di abitanti (uno ne ha 36)
Scrivere che ogni Comune deve avere un ufficio tecnico e un geologo è una emerita sciocchezza

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.08.16 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto sparisco dalla lista degli iscritti certificati, perché succede?.
Quello che sconcerta è l'impossibilità di trovare un contatto chiarificatore. Invio come prova.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Fiano del PD si permette di offendere quelli del M5S definendoli degli sciacalli...
Ricordo a questo signore che lui milita nel peggior partito che la storia europea abbia mai partorito. I disastri di questi giorni ne sono la testimonianza reale. I veri sciacalli sono quelli del PD che vogliono piazzare Errani per la ricostruzione delle zone terremotate. Con quale coraggio il PD da un compito così delicato ad un uomo che ha già fallito nella ricostruzione in Emilia Romagna? Questa proposta è un insulto all'intelligenza umana.
Ricordo che l'attuale PD è formato dai peggiori democristiani e dai peggiori comunisti che hanno distrutto, massacrato e stuprato l'Italia intera.

saverio battaglia 30.08.16 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Paese in braghe di tela e guidato da un governicchio fraudolentemente imposto agli Italiani, non può che appellarsi al buon cuore della gente già abbondantemente "spremuta", per cercare di racimolare un po' di denaro; questi, mostra la propria inadeguatezza a gestire situazioni gravi e di emergenza costretto com'è ad accettare persino l'aiuto tecnico internazionale (Cina compresa) per poter recuperare i morti ed i vivi; inutile far la voce grossa con l'Europa dicendo "ci prendiamo quel che ci serve": il problema è l'inconsistenza di questo Governo, la sua mancanza di autorevolezza, di credibilità internazionale; il pentolaro di Rignano può sbraitare quanto vuole in Patria, dove può contare su una stampa asservita e su una "audience " assuefatta ad ogni sua castronerìa, salvo poi limitarsi a fare il maggiordomo od il padron di casa ruffiano a Ventotene: può forse gestire un "bed and breakfast" a Rignano, ma non un Paese già abbastanza alla deriva e che non aveva davvero bisogno di una guida così tronfia ed imbarazzante. Non posso credere che Matteo Renzi sia il meglio che possa passare il "convento": voglio poter votare, voglio, da cittadino stufo d'essere privato, con la complicità del Capo dello Stato, della vitale necessità del voto, del necessario rinnovamento per una compiuta Democrazìa; se volessero poi, come ventilato, rinviare anche il referendum Costituzionale, non posso che augurarmi una durissima risposta popolare e dell'opposizione tutta, nelle piazze e dentro il Parlamento.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.08.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo il fatto che uno dei pochi palazzi rimasti in piedi ad Amatrice è un palazzo di 5 (cinque) piani costruito agli inizi degli anni cinquanta da un PRIVATO che ha seguito personalmente tutta la costruzione,cosa vi fa pensare?

Mario Pisciotta 30.08.16 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su quasi 200 morti nel Comune di Amatrice, solo 28 salme hanno ottenuto il benestare dai propri familiari per i funerali di Stato.
la stragrande maggioranza degli altri familiari, hanno negato la partecipazione dei loro cari, perchè l'hanno considerata una inutile parata cinematografica (una passerella per i politici).
Chiaramente i media asserviti alle istituzioni, glissano su questa presa di posizione.

gianfranco chiarello 30.08.16 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per 2900 terremotati cittadini italiani a tutti gli effetti non ciso soldi, per 6500 clandestini in tre giorni ci sono soldi, sistemazione e accoglienza fraterna con la benedizione di santa madre chiesa salvo poi a trovarli a dormire per strada ma forse c'è bisogno di altre cooperative per l'assistenza post centri di raccolta. Quanto è costato il necessario vertice di Ventotene? Cosa sperava di ottenere il primo ministro? Perchè la Spagna non è mai invitata a nessun seminario, ultimo quello di Ventotene? Mi sa che la Spagna se ne frega altamente delle rigide regole europee, fà l'interesse dei suoi cittadini e poichè sembra farlo bene per gli altri non resta molto. Siamo i c......i dell'europa. Per la ricostruzione si sa come andrà a finire, promesse, inchieste, contributi svaniranno nel nulla come per le altre calamità. La messa in sicurezza di tutta l'italia, se partirà, sarà come un Mose che parte da Bolzano e termina a Enna. Vi immaginate quanto costerà la messa in sicurezza della Sicila? Sicuramente di più di tutto il Nord Italia.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 30.08.16 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono perfettamente d'accordo con l'analisi. I terremoti si affrontano e si sconfiggono con la cultura. Sia tecnologica che antropologica. Ma occhio sempre al referendum. E' li la madre di tutte le battaglie. Se perdono saranno loro i 'terremotati'. E noi il 'dopo-terremoto. Un caro saluto.

Giovanni Brescia 30.08.16 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Io da italiano sono orgoglioso di pagare ancora per il terremoto del Friuli e di altre calamità naturale che verranno nel futuro, questo governo non farà mai come è stato fatto in Friuli perchè è stato messo li non per dare agli italiani ma per altri scopi. Adesso mi fa rabbia sapendo che si bruciano miliardi di euro per le banche fatte fallite, si bruciano miliardi per armamenti militari , per non parlare di ruberie di stato legalizzato. Gli italiani devono finirla con queste cazzate di solidarietà che mi sembra solo un modo per lavare le coscienze e nascondere il dramma della realtà degli italiani.
Mi arrabbio perchè mi sembra che in italia al primo posto viene prima la solidarietà quando capita qualche tragedia, e poi la giustizia sociale che vale più della solidarietà.

claudio a., verona Commentatore certificato 30.08.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento

roooooOT&Blues

OT, OT, OT,OT......

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post

Non è un problema di qualità, ma di quantità.!!!
Quantità totale.

Sei partita per la tangente e non ti fermi più.....
OT. OUT TOPICS ?. OUT TOTAL...

PS: scrivi che sei OT. Oppure, pensando male,
lo fai apposta. Giusto per essere letta....;-)
(Freud insegna.)

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.08.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono giorni che ci rincretiniscono di chiacchiere. Parole a non finire, di politici, esperti, scienziati, superstiti, volontari. Ormai sappiamo tutto sui terremoti, sulla ricostruzione, sulla prevenzione, sull'emergenza. Aspettiamo i fatti, il piano nazionale di sistemazione del territorio, non solo per i terremoti ma anche per le alluvioni e le frane. Sarebbe una novità', difficile da credere perché' sono molti decenni che sentiamo ripetere le stesse cose ad ogni evento catastrofico, e poi niente fino al successivo. E fra poco arriveranno le consuete alluvioni autunnali.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.08.16 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Arrivati clandestini ...6500 per 1000 mensili a cranio (calcolo al ribasso) ... immaginate quanto vengono a costare annualmente tutti i
migranti che arrivano in Italia ...Che si aspetta a fare come la Spagna???
( per i terremotati il " governo " chiede SMS )

http://bit.ly/2byG5ac

http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/502277/Migranti-cosi-la-
Spagna-e-diventata-una-frontiera-inespugnabile

Tony 30.08.16 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di "contentini" e "falsa informazione".
Tutti i media hanno dato risalto alla visita di Mark Zuckerberg in Italia: è stato persino ricevuto dal Santo Padre (oltre che dal miracolato presidente del consiglio). A tal proposito, sempre i media, hanno messo in risalto la notizia che il suddetto ha dato un contributo alla Croce Rossa Italiana di 500.000 euro, e tutti a spellarsi le mani per il bel gesto fatto da uno che ha un patrimonio personale (sembra) di circa 55 MILIARDI DI DOLLARI. In poche parole è come se un operaio offrisse un mozzicone di sigaretta ad un barbone.
Appunto: dicevo, 500.000 euro alla Croce Rossa! NON E'VERO! A quanto sembra ha solo offerto spazi pubblicitari gratis su FACEBOOK per quella cifra, e lui di tasca propria non ha cacciato nemmeno un centesimo.
Riflettiamo....... e conosciamoli, questi salvatori della patria.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. fiano , ha asserito che i 5 stelle sono sciacalli perchè hanno ripreso a fare la campagna refetendaria e chr non hanno avuto rispetto per il lutto.
Vorrei suggerire al soprascritto che prima di pronunciare certe cose si lavi bene la bocca con il disinfettante.
Lui ed i suoi amici di merende non sanno cosa dicono.


Anche se non verrà eletto, Donald Trump un primo grande risultato è già riuscito ad ottenerlo.
Dopo aver dichiarato ufficialmente (nei mesi scorsi) la sua assoluta contrarietà alla globalizzazione e ai trattati commerciali del TTIP (tanto cari ad Obama), la Clinton ha dovuto prendere anch'essa le distanze da questi trattati, per paura di perdere ulteriormente i voti degli elettori di Sanders.
Sulla stessa posizione si sta collocando il Governo tedesco, anche se poi la Merkel ha utilizzato una formula dialettica più ambigua.
Donald Trump viene sempre più dipinto come il male assoluto (lo stesso avveniva in Italia con Berlusconi), ma probabilmente perchè quello che propone, va a cozzare con gli interessi dei veri poteri forti.
Per quest'ultimi, è chiaro palesare la loro preferenza per la Clinton Presidente.

gianfranco chiarello 30.08.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il committente(con i quattrini) va nello studio tecnico di fiducia:
1 progetto preliminare
2 ispezione e parere tecnico del GEOLOGO
3 eventuali modifiche al preliminare da parte del geometra o architetto
4 calcoli dell'INGEGNERE
5 messa inopera dai muratori esperti.
Semplice no? Un cazzo.... c'è la burocrazia perchè come un bravo architetto mi diceva in Itaglia valgono di più le carte che i mattoni o il cemento.
Artigiano costruttore povero ma onesto ed orgoglioso in pensione, saluti e buona fortuna ai terremotati.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.08.16 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era una intervista, non ricordo il contesto.
Lui era un ex soldato.
D. : cosa si pensa in battaglia, a perdere tanti amici?
R.: quando fischiano le schegge e le pallottole? Quando ti butti in un cratere e trovi il tuo miglior amico straziato o crivellato? Pensi solo: meglio a te che a me!

Come vanno costruite le scuole?
Lo sanno benissimo. Basta prendere le specifiche degli istituti frequentati dai loro figli. Non ci sono dubbi che sono sicuri.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.08.16 15:02| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
La Russia non parteciperà alla
Settantunesima sessione della assemblea generale dell'Onu
Ed ha dato il via ad una esercitazione generale di tutte le sue forze come se fosse in guerra
Anche il Giappone sta riarmandosi
La Cina si prepara in silenzio
Mentre la Turchia spara sui Curdi che combattono i tagliagole
e gli USA difendono gli aggressori dello Yemen
L'Ucraina continua ad autodistruggersi
Senza l'avvallo dei cittadini i nostri governanti aderiscono alle esercitazioni Nato sui confini russi ed inviano interventi in Libia già autodistrutta su suggerimento Atlantico
Siamo in una guerra che si sta estendendo e che nessuno ha dichiarato.


Rosa Anna 30.08.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

@ Patty, di sicuro sei stata al Floridita!
@ Er Caciara, ti preciso che io sono "compagnia cantando" solo se inserito in un contesto sociale moralmente intonso e ben definito! Ciao.


Ripropongo il post del Sig. Matteo Mattioli, utile a chi ha troppe fette di salame sugli occhi.

Tenete lontane le Ong e le Onlus dalla ricostruzione! http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/08/ottavio-tozzo-e-lindustria.html

Matteo Mattioli 30.08.16 12:48

gianfranco chiarello 30.08.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Fortunatamente il mio comune ha un rischio sismico basso
Ho visto cose che voi umani .......
Ho visto costruire un intero quartiere di condomini su un terreno che era l'accumulo di argilla di una frana della grande alluvione del 1954 Ho visto costruire l'ospedale in un terreno che era stato da un millennio scartato dai costruttori della città, perché giudicato instabile. Ho visto costruire decine di case in un area di esondazione che era sempre alluvionata dal fiume ed altre case sulla collina dove bambina mi divertivo a saltare enormi lunghissimi crepacci che erano rimasti, formatisi durante l'alluvione
Ho visto villaggi di montagna costruiti con saggezza che hanno superato il millennio indenni da frane, valanghe, alluvioni e terremoti; benché qualche terremoto ci sia stato anche qui
Sono le case walser, curiosamente appoggiano la base su pietre sferiche e hanno tetti che pesano tonnellate di pietra

Rosa Anna 30.08.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

a proposito del terremoto e in particolare dei paesi come Amatrice completamente distrutti, nessuno si chiede come mai i governi o la politica in generale non hanno fatto in modo che le detrazioni fiscali sulle ristruttutazioni edilizie(e quindi l'adeguamento sismico)venisse estesa anche alle "seconde case"? Logicamente solo ed esclusivamente per quei comuni a rischio sismico, come Amatrice appunto,dove il 90% delle case non sono abitazione principale. Norcia ad esempio è rimasta illesa perchè essendo costituita quasi completamente da abitazione principale, tutti hanno potuto utilizzare ed hanno utilizzato la legge agevolatrice sulle ristrutturazioni.
Ho scritto perché stamattina non c'é l'ho fatta più quando ho sentito Sapienza PD ad Agorà che ancora una volta dava la colpa, se non ho capito male, al mancato ricorso alle agevolazioni di legge da parte dei proprietari di seconde case, seconde case che non sempre appartengono ai ricchi ma potrebbero appartenere semplicemente a gente legata per motivi affettivo-familiare a quel territorio. Scusate.

matteo saracino 30.08.16 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Se partiamo dai numeri (purchè siano veritieri), nessuno ci potrà mai smentire.
Così facendo, noi possiamo fare dei confronti con il passato, per capire la reale dimensione del problema attuale.
In seguito al terremoto dell'Abruzzo del 2009, il Governo di allora dovette risolvere il problema degli sfollati -oltre 70.000-.
In quest'ultimo terremoto, gli sfollati reali dovrebbero essere meno di 2.000.
In virtù di ciò, e sapendo inoltre che molti di questi si sono già allocati c/o dei parenti ad Ascoli Piceno e a Roma, possiamo affermare che per risolvere il problema dei restati sfollati, esistono già tutte le soluzioni necessarie.
Chiarito questo aspetto, possiamo anche analizzare tutto il resto:
-ricostruzione, o ristrutturazione;
-indagini giudiziarie sui motivi reali che hanno portato al collasso degli edifici crollati.
In tutte e due le ipotesi, se realmente non vogliamo ricadere nei soliti errori, è indispensabile mettere mani ad una radicale Riforma della Giustizia (poche e chiare Leggi; un nuovo sistema giudiziario rapido ed efficiente).
Anche da quest'ultimo terremoto, sono emersi già dei gravi fatti di corruzione ed inefficienza, che finiranno, però, anche questa volta senza che i colpevoli paghino.
Fino a quando avremo ancora questa corrotta magistratura e questo sistema giudiziario, continuare ad investire i soldi dei contribuenti italiani, equivale ad immettere ancora tanta benzina in una potente Ferrari, sapendo, però, che il serbatoio è bucato in più parti.
Fino a quando vorrete tenere anche Voi gli occhi chiusi?
Possibile che non abbiate un minimo di dignità, nel riconoscere gli errori commessi da chi ci dovrebbe difendere dalla corruzione e dal malaffare?

gianfranco chiarello 30.08.16 14:15| 
 |
Rispondi al commento

State cadendo nella loro trappola ci vogliono fatti non risposte

undl 30.08.16 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Per Harry , in risposta al tuo gent.mo commento di ieri ..

ero passato un'attimo al volo sul Blog , per salutarVi e commentare i Post ..

anche per me / noi la giornata era appena iniziata .. infatti nel tardo pomeriggio si è svolto l'ultima delle tre giornate con gli eventi organizzati dal nostro Gruppo Meetup di iscritti in MoVimento ..

quindi per aggiornarci riporto quanto segue :

Banchetto Meetup iscritti M5S - Scafa -
Dal 27 Agosto al 29 Agosto
Presenti e attivi sul nostro Territorio , come da 4 anni a questa parte
L'esperienza maturata con le iniziative , gli eventi e le istanze recepite dai cittadini che hanno partecipato , è stata relazionata in diverse proposte che sono in attesa di Votazione tra gli iscritti M5S a livello nazionale dal nostro Rousseau

Appena partiranno le proposte elaborate dalla nostra proprietà intellettuale , dalla nostra esperienza diretta , vi aggiorneremo se saranno le più votate e quindi passate per essere completate nel nostro Parlamento M5S

Dal Gruppo dei Cittadini iscritti M5S - Amici di Beppe Grillo - Scafa

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14203154_555001991373355_7986975570145876609_n.jpg?oh=acf1acf3ae193c1ba93a26e1b921745b&oe=5842A0C4

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14199536_555002138040007_1435612393965619469_n.jpg?oh=4cc378354d5b0e4150e69de5a8c24784&oe=58503494

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14199376_555002348039986_6898184935532210831_n.jpg?oh=b6e305e490d3c1a026c017e01d2cc3c9&oe=5885BDCC

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14102264_555002458039975_5620112429196278115_n.jpg?oh=24e3daa76837033648e5268d02661e16&oe=58379C4C

A riveder le stelle

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna assolutamente togliere dalle grinfie dei ladri di sempre la gestione delle risorse per la ricostruzione e gli aiuti . Non possiamo piú permetterci il lassismo e le complicità che hanno depredato l'Italia almeno da cinquant'anni . Tutto sotto una lente d'ingrandimento e tutti i cittadini con occhi orecchie e antenne e raggi X alle mangiatoie. Furberie e disonestà devono passare di moda, e l'onestà diventare maggioranza. Abbiamo le palle piene della gentaccia che continua a ricicciare ogni volta che si profilano grandi lavori

giorgio spignese 30.08.16 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo facendo molta pena , non il Movimento , ma tutto il popolo italiano . Siamo succubi di un potere che non è il nostro , non è stato voluto dal popolo ma ci è stato imposto dal capitalismo mondiale che se ne frega totalmente di noi badando solo a fare denaro . Noi stiamo a guardare vigliaccamente mentre il Paese viene saccheggiato e le nostre donne stuprate dalla feccia volutamente importata per incasinarci di più . Non capiamo che chi ci governa esegue ordini precisi , distruggere il Paese , e se qualcuno lo capisce si fa i ca..i suoi , alla Razzi ! Mi vergogno fortemente di essere italiano .

vincenzodigiorgio 30.08.16 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il disegno di legge che avete depositato. Siete totalmente fuori strada e quel che mi dispiace è di non aver spazio qui per dimostrarlo. È un testo da burocrati che non distinguono un sasso da un mattone e le procedure impostate sono prive di catalizzatore. Il tutto manca di sostanza scientifica. Non esiste l'adeguamento sismico. Edifici costruiti sostanzialmente in cinquant'anni o peggio ancora antichi e violentati nella sostanza sono migliorabili ma non adeguabili alle azioni di un sisma distruttivo. Mi aspettavo di meglio da un gruppo pentagriffato. In bocca al lupo ..

ANGELO PAGLIACCI 30.08.16 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Corriere della serva: Sisma: Grillo rompe il clima di concordia: dal governo solo pannicelli caldi e miseri 50 milioni... Ma poi che centra Grillo? E' il movinmento a parlare, non solo Grillo! Avete capito, abbiamo rotto il clima di concordia, siamo proprio degli stronzi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.08.16 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo fare di tutto per tenere lontano Renzo Piano e tutti gli architettoni che fanno delle cagate pazzesche , piuttosto si vada a Gemona a prendere esempio . quando i cittadini fanno da soli...fanno meglio

gi s. Commentatore certificato 30.08.16 13:26| 
 |
Rispondi al commento

ATTINENZA POLITICA & DNA.
Le leggi che regolano l’edilizia con criteri anti-sismici non bastano se sindaci, consiglieri comunali e regionali sono corrotti. Temo che ancora una volta si sprechino parole, con ritardi e rinvii nella riqualificazione dei territori ad alta sismicità. I gangli sello Stato italiano, in primis quelli della magistratura contabile ed ordinaria, sono inefficienti, sperando che non siano collusi coi poteri della grossa finanza. Questa classe politica ha la forza di riformare l’apparato statale? Ci sono individui che non meritavano il diploma di terza media ed occupano le cariche dell’alta dirigenza statale per DNA, o per attinenza politica. AMEN.

Giuseppe C. Budetta 30.08.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Comizio 5S su R radicale...

Tony 30.08.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
nel mentre ...........
Nella mia zona nell'alto Friuli (vasta quanto la Valle d'Aosta) si sono persi in un anno 750 posti di lavoro e sono emigrati (sempre dalla zona) più di 400 abitanti.
Già nel 1976 si persero, a causa del terremoto, quasi 1.000 abitanti e più o meno una generazione a causa degli sfollati che vennero mandati negli hotel sulle coste friulane (divisi tra Lignano, Grado etc.)
Dal 1976 ad oggi, 40 anni dopo, si sono persi migliaia di posti di lavoro, tante fabbriche hanno pure delocalizzato per gli alti costi logistici "portandosi" dietro chi ci lavorava e che non aveva molte altre prospettive di lavoro.
Qualcuno potrebbe pensare che i dati non siano poi così allarmanti, ma bisogna tener conto che si parla di dati che devono essere raffrontati con il numero degli abitanti di tale zona che si aggira, si e no, intorno ai 30.000 abitanti.
Per dirla tutta ...... in 23 anni qui in zona se ne sono andati circa 6.500 abitanti e tantissime di queste causa politiche economico-sociali TOTALMENTE ASSENTI, resistono solo impavidi imprenditori delle PMI ..... ma con grandissime difficoltà infatti nessuno di loro è milionario (come invece succede a personaggi tipo marchionne).

mario 30.08.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento

In questo mese di Agosto, dell'Italia, mi è mancato solo il blog.

Buongiorno a tutti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora è tempo dell'emergenza, figlia dell'insipienza, della negligenza, del malaffare di chi ci ha governato finora.
Verrà presto il tempo della prevenzione e saranno i 5 stelle a governarla.

Antonino Minciullo , Roma Commentatore certificato 30.08.16 13:09| 
 |
Rispondi al commento

In sintesi direi che il governo non funziona. Credo perciò che il M5S debba Testimoniare ai cittadini come si può mandare a casa il governo e riprendersi la propria sovranità con la e-democracy anti delega uno vale uno.

Per agevolare la Testimonianza avrei elaborato la seguente proposta che mi pare coerente:

1)Modalità decisionali

Le decisioni vengono adottate in rete dagli iscritti, con le seguenti modalità:
- Ogni iscritto può proporre argomenti politici sul Forum.
-L’argomento resta in discussione sul Forum per 30 giorni, passa poi alla votazione su Rousseau se approvato da almeno il 10% degli iscritti.

-Gli argomenti approvati su Rousseau da almeno il 30% degli iscritti, costituiranno la “Voce” ufficiale del M5S che indirizza i PortaVoce.

- I 20 argomenti più votati formeranno la base su cui, nel quinto mese antecedente le elezioni, gli iscritti discutono sul Forum i punti per il Programma elettorale. I 10 punti più votati nel mese successivo su Rousseau, saranno quelli che formeranno il Programma da presentare al voto degli elettori.

-Eventuali espulsioni, discusse sul Forum, nel rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio, passano alla votazione su Rousseau se nei 30 giorni vengono approvate da almeno il 20% degli iscritti.

2)Gestione

Rousseau e il Forum vengono gestiti, in modo trasparente, da un gruppo di 10 associati, di cui 5 tecnici e 5 amministrativi,eletti annualmente dagli iscritti al M5S.
- I 5 gestori tecnici devono offrire idonee garanzie affinché ogni iscritto possa proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno.
- I 5 gestori amministrativi devono informare tempestivamente tutti gli iscritti sull’ argomento in discussione sul Forum e, qualora approvato, informarli tempestivamente su quale giorno dei successivi 30, si terrà la votazione su Rousseau.
Devono inoltre pubblicare mensilmente sulla Piattaforma entrate e uscite del M5S, presentando poi il Bilancio annuale come da
normativa.

rock & blues Commentatore certificato 30.08.16 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve volevo solo scrivere umilmente ma con competenza sul campo, visto la mia esperienza trentennale su restauri e ristrutturazioni di vecchie abitazioni e edifici e monumenti di interesse storico ed artistico che bisogna arrendersi all'idea che i nostri edifici ubicati nei meravigliosi centri storici della nostra penisola possano mai diventare antisismici, anzi i vari interventi di consolidamento con solai in cemento armato, legature di vario tipo si sono rivelati più pericolosi che mai (vedi scuola Amatrice), ho sempre consigliato ai progettisti con cui ho avuto a che fare di usare il legno ho altri materiali alternativi piuttosto che il cemento armato, quindi la mia paura è che per l'ennesima volta si usino i pochi soldi che arriveranno per ripristinare i luoghi del disastro nel modo sbagliato.

Bruno Fancello 30.08.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tenete lontane le Ong e le Onlus dalla ricostruzione! http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/08/ottavio-tozzo-e-lindustria.html

Matteo Mattioli 30.08.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi per ricostruire ci sarebbero ....la sovranità monetaria è la battaglia delle battaglie e dovete insistere su questo punto noi proviamo a informare ma l'argomento è ostico basta mendicare dall'Europa!!! http://www.imolaoggi.it/2016/08/28/come-si-trovano-i-soldi-per-la-ricostruzione/

Raffaella Fantegrossi 30.08.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

C'è da dire che a quanto si è sentito in questi giorni tante sono seconde case di persone che vivono altrove, speriamo abbiano le risorse per aggiustarle. È una situazione molto delicata e bisognerà che le popolazioni residenti siano coinvolte e partecipino in prima persona alle varie fasi delle ricostruzioni, per decidere il come ,il dove e vigilare sui lavori e sulle spese.

milonga milonga, siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.08.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Prima usciamo dalla "maledetta" EU e prima ci salviamo

walter tiani, napoli Commentatore certificato 30.08.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Il problema principale infatti non è il terremoto in se.....sono i governanti che non hanno a cuore la salute dei loro concittadini/datori di lavoro. Una classe politica DEVE dover rispondere delle proprie mancanze ed errori, e non godere di pensioni e sovvrapensioni, a prescindere di come hanno svolto il loro dovere del "buon padre di famiglia" ....

Roberta Artuso 30.08.16 12:03| 
 |
Rispondi al commento

A me quel Vasco Errani non piace proprio nulla, sempre gente della vecchia politica peraltro sempre uno della vecchia sinistra e ora PD.

Niki 30.08.16 12:03| 
 |
Rispondi al commento

La natura non ha colpe per questo terremoto. Ancora non lo vogliamo capire. Siamo una colonia USA. Fanno esperimenti sulla pelle di noi italiani. Chi conosce gli articoli segreti dell'armistizio di Cassibile? E' la che ci siamo venduti. Basi militari USA, mare adibito a discarica nucleare, Muos di Niscemi in Sicilia (per operazioni di guerra in tutto il mondo), TTIP, Eurogendfor, concessione dello spazio aereo italiano per esperimenti di geoingegneria climatica (scie chimiche). Cosa ci manca ancora. Ma ricordate il gigante Obama in visita all'Aquila dopo il terremoto con la(piccola)presidente della provincia Pezzopane che si facevano fotografare sulle macerie? Vomitevole. Tutti provocati questi terremoti, a cominciare dall'Aquila, passando per l'Emilia Romagna per finire ad Amatrice. Tutti hanno avuto una bassa profondità, e tutti preceduti da un boato. E' risaputo, i terremoti si possono provocare. A dimenticavo il laboratorio protetto dal segreto di stato sotto il Gran Sasso, e la visita di una delegazione di parlamentari pentastellati alle antenne del Muos di Niscemi. Cosa ci siete andati a fare?

Aprite gli occhi 30.08.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito hanno ignorato le proposte del Movimento e ora le responsabilità di questi 300 morti sono loro.
Poi ci sono i danni per la ricostruzione e anche qui trasformano una disgrazia in un business pd. Errani, colui che lavorerà secondo i dettami di partito.
Detto ciò io consiglierei di dare i soldi che raccogliete ai privati non alla pubblica amministrazione. A coloro che si impegnano a ricostruire/ristrutturare la propria casa sul posto con le tecniche antisismiche.

Rosa 30.08.16 11:53| 
 |
Rispondi al commento

I terremotati in tenda ed una ragazza marocchina benestante appena passata per un lifting poi sbarcata dal barcone (e visitata a spese nostre, mentre gli italiani vengono buttati fuori dagli ospedali) in albergo.
Questo è il governo dei pidokkiacci del PDue.
Io ho finito insulti e bestemmie, pure verso il falso papa.

mario genovesi 30.08.16 11:28| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA NON E' COSA SI DICE, MA CHI LO DICE.

Con un governo in mano ad un Boy Scout spietrato e senza sentimenti non si può sperare niente di buono per i cittadini. CASA ITALIA?, Errani è già sistemato, restano da soddisfare le banche che qualche ruolo lo avranno, le assicurazioni che potranno sperare in un provvedimento che obbliga i cittadini ad assicurarsi, lobbies di costruttori senza scrupoli pronti a soddisfare i loro appetiti e ad essere riconoscenti ai partiti.Cosa manca? La RAI è sistemata i giornali allineati sono pronti, bisogna completare l'accordo del Nazareno con Berlusconi, cercare di prendere per il culo l'Europa per strappare più flessibilità ed infine far inchianare a 90 gradi i cittadini. Il guru di Obama ha suggerito al bomba di mostrare un po' di emozione (il bomba non la conosce)e di riconquistare la fiducia dei cittadini prima che questi cominciano a sputarlo quando lo incrociano.
GLI INGREDIENTI CI SONO TUTTI, NON RESTA CHE PREPARARE UN PIATTO CHE ANCHE STAVOLTA SARA' INDIGESTO SOLO PER I CITTADINI.

Elia Porto 30.08.16 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri,29 agosto, canale 56 (Focus) ha mandato in onda un documentario su cosa hanno fatto in Giappone per prevenire le conseguenze di un sisma. I nostri (s)governanti dovrebbero visionarlo e memorizzarlo, e smettere di parlare a vanvera.
Questo servizio dimostra che si possono contenere i danni , sopratutto nel senso di vite umane, purchè si adottino i metodi corretti di costruzione.
Giuseppe Trentin

Giuseppe Trentin 30.08.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Per quel che riguarda Ingegneri e Architetti direi che in effetti ce ne sono e ce ne saranno. Mi sembra invece di capire che la terza specie, dopo il grazioso intervento della Gelmini, sia in rapida estinzione. Non è il caso di dare una scossetta al ministero dell'istruzione per una veloce rivisitazione di quell'horror chiamato "Riforma Gelmini" andando almeno a sanzionare la parte di provvedimento che a sancito la chiusura di tante sedi (http://www.cngeologi.it/2015/12/22/in-italia-non-salvano-piu-la-geologia/)? Forse ora, con il disastro ancora caldo, si riesce ad ottenere qualcosa di effettivo.

Marco Facchinetti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.08.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento

la soluzione ottimale sarebbe rifondere il danno ai legittimi proprietari per ricostruire i propri immobili rispettando le normative antisismiche, paesaggistiche e idrogeologiche, oltre alla condizione di appaltare direttamente a ditte locali comunque delle Province colpite, senza subappaltare i lavori, così si darebbe nuova vita all'economia locale.

Invece la partitocrazia preferisce concentrare in pochi appalti miliardari perchè più facili da ungere per le proprie fondazioni.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 30.08.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' UNA FASE DECISIVA PER IL MOVIMENTO E PER IL FUTURO DI UN SUO GOVERNO POLITICO DEL PAESE.
DI FRONTE AD EVENTI TERRIBILI COME UN TERREMOTO LA SCELTA DI "NON CANDIDARE ROMA PER LE OLIMPIADI DEL 2024" SAREBBE DAVVERO VINCENTE !! UNA DECISIONE SPIAZZANTE E IN TOTALE CONTRO TENDENZA RISPETTO AD UN PASSATO DI SPRECHI. PUNTARE SULLA SPESA PER METTERE IN SICUREZZA LE NS CITTA' E IL NS TERRITORIO EVIDENZIEREBBE IN MANIERA ASSOLUTA LE DIFFERENZE ! FORZA RAGGI, NO ALLE OLIMPIADI. ALTRIMENTI SAREBBE UN GRAVE ERRORE !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.08.16 10:58| 
 |
Rispondi al commento

PABLO.. SI PUO' RUBARE A TUTTI ANCHE TERREMOTATI SÌ POSSONO TRUCCARE I BILANCI AUMENTARE LE SPESE PARASSITARIE VIVE ALLA GRANDE CON LAUTI VITALIZI E FARSI PAGARE ANCHE GRUSSE MAZZETTE FARSI UNA FONDAZIONE ALL'ESTERO PER NASCONDERE IL MALLOPPO. ARTICOLO PRIMO DEL CODICE x pido x xx cranchinodemocrasto

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.08.16 10:56| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡Hola egregi PORTAVOCE DEL MOVIMENTO✰✰✰✰✰... & p.c. Blok paziente!!!

RIPETO DAL 28 AGOSTO: NON PERDIAMO L'OCCASIONE DI FARLO!
Nessuno che abbia il coraggio di scriverlo?
Lo scrivo io; mi costa tempo e denaro ma lo faccio con piacere!

Italia, 28 agosto 2016 (ottimizzato)

Spettabile Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella,

in relazione al MORTALMENTE sottovalutato sisma in Centro Italia,
in spregio delle più elementari norme di salvaguardia del popolo italiano e
del rispettivo territorio chiedo l'immediata rimozione dall'incarico di

> Matteo Renz¡ - Presidente del Consiglio Italiano,

> di tutti i ministri

> e dei relativi sottosgretari che sostengono il governo dello stesso premier

nonchè le immediate dimissioni delle citàte autorità
per deficiente, colpevole, assente assunzione di responsabilità
nel ricoprire la sicurezza e la salubrità di esseri umani all'interno della Nazione a costoro affidata.

In attesa di cortese riscontro invio cordiali saluti.


Si tratta di una questione di "Mentalità ed Educazione Sociale".
Per quale motivo i soldi stanziati non sono stati spesi?
Per quale motivo in Italia per fare una gara d'appalto occorrono anni e poi, immancabilmente, si viene a conoscenza che ci sono stati passaggi amministrativi poco chiari oppure imbrogli?
Per quale motivo ad essere chiamati a gestire il Post-Terremoto sono sempre ed immancabilmente persone legate alla politica e non tecnici di rinomata professionalità affiancati da enti di controllo super partes?
Per quale motivo, alcuni Corpi dello Stato che sono in prima linea nelle calamità (es. Vigili del Fuoco), dopo le prime necessità vengono messi da parte invece di essere coinvolti come consulenti?
Anni orsono, durante una discussione a seguito di un evento calamitoso, e dopo che era stato nominato un politico di lunga data a gestire il triste evento, ebbi a chiedere ad un mio interlocutore come mai avevano messo quel signore in quella posizione se non capiva assolutamente niente di quello che stava succedendo (si faceva spiegare tutto da chiunque), a tale mia perplessità, il mio interlocutore, tra il serio e lo scherzoso mi rispose "cosa pretendi, che mettano uno che ci capisce e poi rompe le palle?).
Ecco: non è che ci risiamo?

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.08.16 10:45| 
 |
Rispondi al commento

ot

@caro pdc

« I poveri, le vedove e gli orfani sono posti sotto la tutela dello Stato. Le donne sono protette contro i maltrattamenti del marito. In favore dei lavoratori viene alzato il salario e sono stabiliti i giorni di riposo annuali »
(Codice di Hammurabi, 1792-1750 a.c.)

3800 anni fa avevano gia capito che serve il reddito minimo.... il piddì ancora ci deve arrivare... e sono di sinistra eh...

pabblo 30.08.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori