Il Blog delle Stelle
Il governo introduce una nuova stangata sui ticket sanitari

Il governo introduce una nuova stangata sui ticket sanitari

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 52

da Investireoggi

In arrivo nuovi ticket sanitari per gli italiani, con l’introduzione dei LEA (Livelli essenziali di assistenza), per un totale stimato di 60,4 milioni di euro. Vediamo insieme quale modifiche apporteranno i LEA nella Sanità.
I LEA, Livelli essenziali di assistenza, hanno rimodulato le cure e prestazioni garantite ai cittadini gratuitamente o con compartecipazione alla spesa. Varie prestazioni di piccola chirurgia finora gratuite, come ad esempio l’intervento per la cataratta a quello per il tunnel carpale, diventeranno a pagamento, oltre all’introduzione di altre prestazioni ambulatoriali sempre con ticket sanitario.
La Cgil, sulla base dei dati della relazione tecnica del ministero della Salute al decreto sui Lea, ha segnalato: “Sono in arrivo nuovi ticket, afferma Stefano Cecconi, responsabile Politiche della Salute della Cgil, e questo anche perchè, con i nuovi Lea, varie prestazioni chirurgiche finora effettuate in Day Surgery, e quindi gratuitamente, saranno trasferite in regime di prestazione ambulatoriale che implica il pagamento del ticket”.
Si tratta di prestazioni chirurgiche di routine, che vanno dalla cataratta al tunnel carpale, dall’ernia al dito a martello, ed includono pure l’impianto e la ricostruzione del cristallino, interventi di artroscopia ed artroplastica. Si tratta, in tutto, di 24 prestazioni.
Secondo “le stime del ministero, spiega Cecconi, con i nuovi Lea si realizzeranno maggiori entrate per il Servizio sanitario nazionale pari appunto a 60,4 mln di euro. In particolare, circa 20 mln si otterranno dai nuovi ticket derivati proprio dallo spostamento di prestazioni dal regime Day Surgery a quello ambulatoriale. Altri 40mln deriveranno invece dalla introduzione di nuove prestazioni ambulatoriali nell’elenco dei Lea”.
Il provvedimento dei nuovi LEA dovrebbe essere operativo presumibilmente dal 2017, ma è grave che i nuovi ticket si scarichino sui cittadini. Il tipo di interventi che diventeranno a pagamento, come la cataratta, colpirà la fascia della popolazione più anziana. Questo provvedimento rende sempre più difficile assicurare un’assistenza alle persone malate e anziane, tutto questo va contro il diritto del malato e della prevenzione

27 Set 2016, 14:42 | Scrivi | Commenti (52) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 52


Tags: governo, sanità, stangata, ticket sanitari

Commenti

 

CIAO alla vostra attenzione
Hai bisogno di finanziamenti urgenti, voi che sono stanchi di essere respinti dalle banche siete stanchi non si sa dove mettere il
testa dopo i vostri problemi finanziari. Si sono bloccati, mi sono imbattuto in una donna di nome Prixillia Ronard una donna d'affari. lei
concesso un prestito di 65.000 euro e ho parlato con molti colleghi che hanno anche ricevuto prestiti a questa donna senza preoccupazioni.
Soprattutto per me, ho ricevuto la mia richiesta di credito tramite bonifico bancario in un periodo di 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Questo non è più solo un contatto problema signora Ronard per vedere il vostro prestito denaro approvato.
E-mail: prixilliaronard@hotmail.fr

elisa 29.10.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno


Ringrazio dio di essersi messo sul cammino della signora JOSIANA GOMEZ, poiché grazie a questa signora ho trovato il sorriso. Ho a lungo cercare un prestito tra privato e lo hanno sempre fregato ed è tra una settimana passare che ho visto una prova di benché questa signora fare, allora abbia voluto provare con ciò che avevo necessità del denaro per iniziare la mia impresa. Signora JOSIANA GOMEZ il mio fa un prestito di 200.000 euro ed è il 28 settembre 2016 che ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo avere firmare i documenti. Li consiglio più voi non fuorviate persone, se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché questa signora mi ha fatto bene con questo prestito. È grazie a prove sul sito: actualidade.rt.com che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, in Brasile, in Perù, Venezuela, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

romeo durcio, roma Commentatore certificato 30.09.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Ho trovato il sorriso è grazie a questa signora JOSIANA GOMEZ, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 100.000€ nel mio conto il venerdì a 16:30 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio con ciò che questa signora mi ha fatto un bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

molizio rolando, rome Commentatore certificato 29.09.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Proposta nessun servizio di pre-pagamento
offerta social lending
Ciao, mi rivolgo a tutte le persone che hanno bisogno del vostro ho condiviso presta denaro € 2.000 a € 2.500.000 a chiunque in grado di ripagare con tasso di interesse del 3% l'anno e un tempo di 1 a 25 anni, a seconda l'importo richiesto. Ho Lefais nelle seguenti aree: - Financial-Ready Home Loan - prestito investimento - Prestito Auto - Consolidamento del debito - Acquisizione di credito - Prestito personale - si sono bloccati Se siete veramente nel bisogno, vi prego di scrivere ulteriori informazioni. Vi prego di contattarmi via e-mail: ruiz.christiaan@gmail.com

christine ruiz Commentatore certificato 29.09.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Quando si vede che una potente famiglia italiana , industriali del settore auto, mantenuta nel lusso estremo per decenni con soldi pubblici, ora noti anche perché non vogliono pagare le tasse sugli utili in Italia con le loro aziende , famiglia che ora si è comperata un colosso delle assicurazioni, e contemporaneamente si vede che il figlioccio-dipendente al governo inizia a smantellare il welfare, ti vien come minimo di pensare che ci sia un piano per eliminare la sanità così come la conosciamo per trasformarla nella fotocopia di quella privata americana ovviamente a pagamento . Assieme all'acqua privata è forse il settore ove c'è di più ancora da azzannare e spolpare il popolo italiano , e le grosse delinquenze economico finanziarie bancarie, ci hanno messo su gli occhi piazzando le loro pedine al governo e con i risultati che vediamo tutti . M5S vigilate e mettetevi di traverso ai piani criminali di arricchimento personale di questa gente a scapito della povera gente , siamo tutti con voi, siamo il popolo che non si arrende.

Fasog Gi 29.09.16 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna meraviglia per l'aumento del ticket deciso da persone per le quali le cure le paghiamo NOI

Alberto carta 28.09.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento

perché un dirigente pubblico non deve rendere conto di come lavora la "sua impresa"?
é questa la vergogna italiana .piú in alto vai e piu fregano il paese

Anna A. Commentatore certificato 28.09.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento

La Sanità pubblica è sempre più lo specchio della corruzione regionale!
Finché non si deciderà che ai vertici non si arriva per nomina del politico amico questa decadenza continuerà a cascata comprendendo anche i sindacati che sono all'interno dello stesso potere politico corrotto!
Negli ospedali ci sono sempre meno medici e infermieri e sempre più amministrativi...non è strano?
L'ospedale deve occuparsi dei malati e invece sembra occuparsi di politica..inoltre crea delle regole per cui chi denuncia il malaffare viene magari licenziato perché non puoi parlare contro l'azienda in cui lavori..insomma un gran casino che alla fine favorisce la Corruzione e con essa facilita decisioni che vanno contro la salute e i diritti dei cittadini!
Bisogna prendere coscienza della Corruzione che c'è in Sanità per cominciare un opera di pulizia!
Sarà un altra lotta durissima ma bisognerà cominciare!
Forza Movimento 5 stelle!


come si vuol dire prendere sempre dove non si puo dire no essendo interventi necessari,altrimenti non si fanno .

claudio BARTOLA, ancona Commentatore certificato 28.09.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento

EQUIVALE AD UCCIDERE I CITTADINI CHE GIA' NON POSSONO PAGARE I TIC T CI VORREBBE L'ERGASTOLO PER CHI LI HA MESSI

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 28.09.16 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PS: Quello di imbracciare una carabina era una metafora, ma se fossi un politico e vedessi fallire il M5S mi guarderei le spalle spesso: ho sentito e letto certi discorsi fatti da persone dai 15 ai 25 anni in cui la deriva violenta era il succo dei loro scambi di opinioni. La mia generazione ('67) ha fallito fregandosene della politica ma questi novellini sono più svegli, incazzati ma soprattutto informati. Attenti alla nuova generazione, non credo sarà così facile prenderla per il culo.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 28.09.16 03:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche volendo dare tutto il beneficio del dubbio possibile è comunque inutile mettere fior di tasse, chiedere ai cittadini sacrifici se poi i soldi finiscono per finanziare ponti e compagnia bella: i sacrifici DOVREMO farli per forza di cose, siamo pieni di debiti... il problema è che questa classe dirigente è troppo corrotta, incapace e menefreghista e fa parte del problema non della soluzione. Inutile radiografare ogni parola di Grillo della Raggi, di Maio ecc. hanno sfasciato il Paese in 40 anni e pretendono da noi miracoli in 40 giorni, solo per il trattamento riservatoci dalla RAI dimostra che è un furto il pagamento imposto del canone.
Ma le stelle torneranno a brillare... Dovessi imbracciare il fucile per riavere i miei diritti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 28.09.16 02:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo fare presto a mandare a casa questo governo con tutti i suoi parlamentari. Bisogna impiegare maggiori energie per far comprendere a quei milioni di italiani che stiamo scivolando verso un fondo dal quale sarà dura uscirne fuori...

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 28.09.16 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Che strano mi pare di avere sentito che la palla della settimana scorsa era che l'obiettivo di abbassare le tasse era stato raggiunto e ora che succede ci hanno ripensato? si sono dimenticati qualcosa? o SONO MENZOGNE!! Se non ci sbrighiamo il malato muore e qualunque specialista non servirebbe più...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 27.09.16 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Credo molti anziani rinunceranno a farsi operare. ..viste le pensioni già misere. O mangio o mi curo! Questo triste quesito si porranno in molti.
Uno Stato che dvorrebbe tutelare proprio le fasce più deboli...infierisce contro sempre più.
Che tristezza!

Domenico Pinizzotto, Spadafora Commentatore certificato 27.09.16 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Quando i deputati del M5S proporranno una legge sul diritto di esercizio della libera professione dei farmacisti e la possibilità di aprire nuove farmacie senza alcun concorso in ossequio al principio della libera professione? L'attività di libero professionista dovrebbe essere garantita dallo Stato a chi è abilitato,con prescritto esame, ma ciò in Italia pare non sia possibile se non vincendo un concorso per una farmacia.... o comprandone una in vendita a 2 milioni di euro ma vi pare giusto?
E tutti i laureati in farmacia senza farmacia... debbono lavorare da dipendenti presso una farmacia privata...... E' una vergogna Italiana Grazie

Marco Rombolotto 27.09.16 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il "Signorotto" che ha pensato e messo in cantiere questa novità sui ticket, diventi tanto povero, come tanti Italiani a cui sta succhiando il sangue, e che abbia bisogno di cure. La famosa legge del contrapasso


finiremo come in America venderemo un rene per pagarci le cure ospedaliere,chi non potrà morirà per strada.L'italia è un fallimento totale spetta a noi cittadini sistemarla,questi fantocci devono andarsene subito prima che sia troppo tardi!

ivana maiello 27.09.16 20:19| 
 |
Rispondi al commento

a)Il diritto alla sanita' e' un diritto PUBBLICO e deve essere gratuito e UGUALE per tutti

b)Di per se' non e' implicito che un diritto pubblico debba essere erogato da dipendenti pubblici.

Si vedano i costi unitari di Lombardia e Toscana, praticamente uguali eppure totalmente diversi come approccio sistemico.

La cosa che li accomuna e' lo spreco .

Dovremmo riscire a passare dai "tagli lineari" ai tagli "ad personam": ci sono migliaia di dirigenti industria in pensione che potrebbero rimettere a posto il SSN gratis cacciando via il 30% dei dirigenti attualmente in carica .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 27.09.16 19:56| 
 |
Rispondi al commento

La Sanità pubblica è destinata all'estinzione, questo è evidente, ed avverrà entro 2/3 anni.Resterà un servizio sanitario pubblico solo per chi non potrà permettersi altro.Forse i detrattori dei dipendenti pubblici saranno contenti, dimenticando che anche nel SSN il sistema, tramite clientelismi, favoritismi, interessi incrociati,disonestà,corruzione, mira a favorire un numero limitato di "furbi" a scapito di tutti gli altri. Mi piacerebbe mettere le mani sui progetti già scritti tenuti segreti nei cassetti del Ministero della Salute e penso anche delle Regioni. Intanto i tagli dei servizi sono ottimizzazioni e razionalizzazioni, le riduzioni di finanziamento sono incrementi (secondo la logica del"menomato morale"),reparti ed ambulatori sono programmati per diventare in pochi anni..ospizi per dipendenti ultrasessantenni particolarmente esperti e quindi in grado di sostenere orari e carichi di lavoro che in gioventù non vanno bene. I

angelo n., genova Commentatore certificato 27.09.16 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Ogni popolo ha il governo che si merita. Noi italiani, emeriti c... ,è questo che ci meritiamo. La cosa ridicola è che non facciamo nulla x cacciarli!

Vera 27.09.16 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Risolvere i problemi di Roma e promuovere manifestazioni di protesta e denuncia iniziando dagli ospedali. Bomba o non bomba non si può stare a guardare.-

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.09.16 18:16| 
 |
Rispondi al commento

La Grecia é sempre più vicina!
Bravo i bomba, sbatti i pugnetti, fai vedere chissei!

giovanni f. Commentatore certificato 27.09.16 18:00| 
 |
Rispondi al commento

il fatto è che noi italiani siamo un popolo di caproni masochisti e ci piace farci del male da soli... siamo solo capaci di bla bla bla e niente più,cosa fare quindi?... nulla perchè come fai una protesta gli hai tutto contro tv giornali ecc.. siamo nati per soffrire e ci costringono a mettere la testa sotto la terra come gli struzzi che delusione,pensioni le morti bianche aumenteranno con i nuovi parametri d'uscita dal lavoro,la sanità stà diventando un miraggio per moi ITALIANI.Avrei molte altre cose da dire ma come ho già detto prima BLA BLA BLA... e come diceva Toto... ho detto tutto

Salvatore Rotundo 27.09.16 17:51| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di governo chiedo ai portavoce del Movimento, dopo aver risolto la grana assessori di Roma e viste le indubbie lentezze, di iniziare fin da ora a cercare Ministri e vice per il futuro governo a 5 stelle. Il Bomba viaggia...sul ponte dello stretto....siamo alle m......te elettorali. la paura lo affligge! Pensiamo fin da ora al Governo e a chi lo comporrà !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.09.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Prova di prestiti tra privati


sono alla ricerca di prestito da oltre 3 mesi. sono stato spesso avere da parte di prestatori falsi. Ma un giorno sono fortunatamente caduto su un uomo cristiano semplice ed onesto che lo ha aiutato assegnandomi un prestito di 125.000€ ad una percentuale del 3% che ho ricevuto il prestito sul mio conto il sabato passato senza protocollo
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.

Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

bracicchi Ovaldo Commentatore certificato 27.09.16 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vabbè, ma se dobbiamo fare il ponte, dove volete che li prendono i sodi. E per fortuna che, per il ponte, sono già molti anni che c'è attivato un ufficio, con tanto di dirigenti e sottoposti, per effettuare le assunzioni del personale per LA MANUTENZIONE del ponte.
E poi, dicono che in Itaglia, le cose si fanno sempre in ritardo.

AntòAvenza 27.09.16 17:10| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
è un sistema per farci morire prima ma siamo matti,questo è nazismo,che vi vuole per la sanità si va secondo reddito ed amen,ad esempio ai parlamentari si fa pagare tutto altro che tiket,ma a un anziano con una pensione sotto ai mille euro non si fanno apgare tiket, mentre a chi ha un reddito oltre i 12.000 annui si fanno pagare, che sia anziano,bambino o pinco pallino,più hai reddito e più paghi,fino al pagamento tortale,metti un dirigente che si piglia 300.000 euro l'anno e si fa la cataratta ,glielo fai pagare tutto l'intervento,anche se si fa un 'intervento al cuore,al fegato,io ad esempio il mio intervento al fegato costò mi pare sugli 8000 euro,se uno ha soldi se lo paga, se non li ha gratis

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.09.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un infermiere e sicuramente il sistema sanitario ha una crisi di decenni perchè bacino di voti e luogo di sistemazione di molti amici di sindacalisti e politici. Il problema è che la soluzione è sempre peggiore del male. Se in un privato amministrativi e dirigenti sono la metà che nel pubblico un motivo ci sarà. Nel mio ospedale con i tagli sono diminuiti negli anni solo infermieri, e medici in parte, mentre i dirigenti sono aumentati.... sempre più generali e meno soldati. Gli ospedali sono diventati aziende e come tali non più focalizzati per assistere e curare in maniera efficiente e umana, ma luoghi in cui i dirigenti fanno vedere la loro magnificenza con ingressi ed hall megagalattiche e stanze di degenza sempre più piccole. Fate un giro sugli ospedali di Firenze e vi renderete conto. Oggi è avvilente a volte lavorare e farsi in quattro per tappare i buchi di un' organizzazione che fa acqua da tutte le parti. Noi costretti a fare doppi turni e notti.... questo mese nè ho fatte dieci.... e i dirigenti lautamente pagati a riscuotere il raggiungimento di un nuovo obbiettivo di bilancio per aver risparmiato sulla pelle di chi crede in un'assistenza ancora umana e di qualità ma soprattutto sui poveri cittadini che hanno solo la colpa di aver bisogno.

David Manni Commentatore certificato 27.09.16 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Ticket per gli italiani e per alcune operazioni (che sono tra quelle che vanno per la maggiore) e questo sarà probabilmente solo l'inizio....
Perché per gli italiani, per gli stranieri sono gratuite?

carmen 27.09.16 17:00| 
 |
Rispondi al commento

aHIMé FRA NON MOLTO SAREMO OBBLIGATI A FABBRICARE I MATTONI SENZA LA PAGLIA, COME GLI SCHIAVI EBREI AI TEMPI DI MOSE'.
GIA CON I TICKET MI E' CAPITATO DI PAGARE TICKET DI IMPORTO SUPERIORE A QUELLO DELLA PRESTAZIONE. IL MINISTERO DELLA SANITA' STA "LUCRANDO" SUI CITTADINI, SPECIE ANZIANI. IN UN CENTRO DIAGNOSTICO MI SONO VISTO RIFIUTARE L'IMPEGNATIVA DEL SERVIZIO SANITARIO (IL TICKET PREVISTO ERA DI 40,15 EURO....
LA CASSA DEL CENTRO DIAGNOSTICO MI HA CHIESTO 30 EURO IN TUTTO PER LE ANALISI. IL SERVIZIO SANITARIO RISCUOTE 40,16 DI TICKET (CHE DOVREBBE ESSERE UN CONTRIBUTO SUL COSTO DELLA PRESTAZIONE) PER DELLE ANALISI CHE COSTANO 30,00 EURO ?!?
STANNO FACENDO QUESTO PER FAVORIRE LA PROPRIETA' DEI CENTRI DI CURA "PRIVATI" IN DANNO DELLO STATO E DEL CITTADINO. CI SONO FARMACI CHE COMPRE IN AMBITO U.E. CHE COSTANO MENO DELLA META' DI QUANTO COSTANO IN ITALIA.... DOBBIAMO FAR PRESTO AD ANDARE AL GOVERNO....

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 27.09.16 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il governo ha bisogno di soldi per comprare il voto degli italiani al referendum.

Clesippo Geganio 27.09.16 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Io ho visto una prova della banca CRÉDIT MUTUEL su questo sito e lo ho commissione contattare il 22 settembre passare. Ho ricevuto oggi il trasferimento del mio prestito.


Allora per voi che avete besion di fare un prestito, vi consiglio di contattare direttore il direttore della banca su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

mercato richo, molise Commentatore certificato 27.09.16 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento sconfitto, per non essere violento ascolto due canzoni napoletane. mi rilasso.

giulio l., massa di somma napoli Commentatore certificato 27.09.16 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Il problema e' economico e trasversale:

-gli stipendi dei produttori privati (salari industria, commercio , servizi , e ricavi del lavoro autonomo) sono IN MEDIA in calo dal 2000 (effetto euro )

-gli stipendi del comparto sanita' (ancorche' bloccati) non sono diminiuti .

Oggi un medico di media anzianita' , non primario ne' aiuto , chirurgo , ha un lordo di attorno ai 100.000 euro , a cui va aggiunto l'intra moenia .

Per ogni operatore sanitario ve ne sono 0,6 amministrativi.

Lo stato centrale ritiene che le cifre assolute siano insostenibili viste le entrate a copertura di tali e taglia per risparmiare e ottemperare ai dettami del fiscal compact.

L'errore sta nel tagliare le prestazioni e non gli stipendi .

Come e' possibile che con lo stesso DRG una clinica privata guadagni ed un ospedale pubblico perda ?

I LEA sono una truffa , ma mettere le mani al sistema in modo "manageriale" nessuno vuole farlo in quanto sono voti.

Cosi' passera' come ineluttabile una riduzione delle prestazioni per tutti coloro che non lavorano nella sanita' (gli amici si aggiustano sempre ) per garantire stipendi non piu' allineati con l'economia a coloro che lavorano nel comparto sanita' .

DANNEGGIANDO INESORABILMENTE IL SISTEMA PUBBLICO IN QUANTO I PRIVATI SI SPECIALIZZERANNO IN TUTTO CIO' CHE NON PERDE, LASCIANDO AL PUBBLICO TUTTO CIO' CHE PERDE , AGGRAVANDO COSI' I CONTI DEL COMPARTO SANITA' PUBBLICA .

E' suicidio assistito da lobby .

Ma dire che sono troppo alti gli stipendi fa venire il morbillo al M5S , dire che le ASL sono piene di sindacalismo fancazzista fa venire la rosolia ai sindacati .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 27.09.16 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente più' tagli sulla sanità, predica il Bomba. Intanto ci becchiamo nuovi ticket, che non sono proprio caramelle.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.09.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Italiano: UNA VOLTA ABBANDONATA LASCIASTI LA SCONOSCIUTA FEDE.

Latino: OLIM HORTA CIDESTI FIDEM IGNOTAM


ora leggetela in romanesco!!!! ^_^


Nando meliconiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.09.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per mantenere la massa di parassiti nullafacenti, messi nei posti di comando solo perché amici di... o parenti di..., e tutti con stipendi di centinaia di migliaia di euro, da qualche parte i soldi li dovranno prendere. E quasi tutti i giornali hanno strombazzato per settimane sullo stipendio della Muraro!

Piero P. 27.09.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrà pure pagare le prestazioni sanitarie. Il fatto che siano anziani ci dice solo che chi lavora dovrà pagare per loro. Quindi non potendo aumentare ancora il carico fiscale sulle aziende occorre decidere chi paga per le prestazioni sanitarie per una popolazione sempre più anziana e con sempre meno giovani occupati. La prima fonte di finanziamente è il taglio della spesa. Questa può intervenire sugli sprechi, come ad esempio i piccolissimi ospedali sul territorio che non sono efficienti ma poi le popolazioni rurali insorgono e non si può fare. Sui farmaci, ma poi le lobby del farmaco fanno pressione e non si taglia quasi niente. Siamo un popolo di egoisti, tutti vogliono tenere il proprio livello di benessere, specialmente quell'italia dallo stipendio o pensione sicuri. Alla fine sono i più deboli a pagare ma i deboli sono allo stremo e non ce la fanno più.

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.09.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento

... ma continuate a votare PD, no???
E soprattutto il 4 dicembre votate SI!!!!
eppoi lamentatevi, eh?!?!?!

Paolo r., Padova Commentatore certificato 27.09.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori