Il Blog delle Stelle
Il MoVimento al fianco delle Pmi

Il MoVimento al fianco delle Pmi

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 140

di Rosa D'Amato, Movimento 5 Stelle Europa.

Con 618 voti favorevoli su 692 votanti, il Parlamento europeo ha approvato un rapporto del Movimento 5 Stelle scritto con il prezioso contributo dei cittadini che sul portale Rousseau hanno caricato i loro emendamenti e le loro proposte. Per il Movimento 5 Stelle solo sostenendo le piccole e medie imprese l'Italia potrà ritornare a crescere. Il Movimento 5 Stelle restituisce gli stipendi di parlamentari ed europarlamentari alimentando il Fondo per il microcredito che ha aiutato finora oltre 1.000 fra piccole e medie imprese. Il Movimento 5 Stelle propone l'abolizione di Equitalia sostituendola con l'internalizzazione dei servizi di riscossione per evitare errori, cartelle pazze e alleggerire gli interessi di mora e sanzioni. Inoltre, abbiamo proposto di abolire l'Irap sulle microimprese, quelle con meno di dieci addetti e meno di 2 milioni l'anno di fatturato. Se l'Europa vuole tornare a crescere metta le piccole e medie imprese al centro della sua proposta politica, anziché privilegiare le solite multinazionali. Il rapporto della portavoce Rosa D'Amato stabilisce i criteri per utilizzare i 64 miliardi di euro stanziati fino al 2020 per favorire la competitività delle piccole e medie imprese. Ecco le novità contenute nel suo rapporto.

"Aumentare gli investimenti e chiudere il capitolo austerity, favorire l'accesso al credito e ai fondi europei, semplificare la burocrazia e migliorare la trasparenza negli appalti pubblici, ridurre i ritardi nei pagamenti della pubblica amministrazione e potenziare l'economia circolare. Sono questi i punti principali del rapporto "Promuovere la competitività delle Piccole e medie imprese" in Europa, assegnato al Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

In Europa ci sono ben 23 milioni di PMI: rappresentano circa il 99% di tutte le imprese e sono fondamentali per lo sviluppo, la coesione sociale, l'innovazione e per la creazione di occupazione di alta qualità.

Per aiutare le PMI bisogna superare gli ostacoli burocratici e finanziari. Occorrono maggiori fondi per favorire lo sviluppo di queste imprese, rompendo le rigide catene del Patto di stabilità, ma occorre anche dare a queste imprese la possibilità concreta di accedervi in maniera semplice e in tempi rapidi. Ecco perché nel rapporto, oltre a un aumento delle risorse per le PMI e lo sviluppo dell'imprenditorialità diffusa, chiediamo alla Commissione europea di garantire appalti pubblici trasparenti, meno burocrazia sui fondi europei, un accesso al credito più agevolato, più risorse e strumenti per l'internazionalizzazione. Bisogna concentrarsi su settori specifici come il manifatturiero, le nuove tecnologie, le costruzioni sostenibili, i veicoli verdi e le smart grids.

Il fronte della sostenibilità è centrale: una catena del valore più verde, che comprenda la rifabbricazione, la riparazione, la manutenzione, il riciclaggio e la progettazione eco-compatibile, può offrire considerevoli opportunità commerciali a numerose PMI. Anche l'approvvigionamento di energia a costi contenuti è fondamentale: le imprese europee hanno il costo dell'energia più alto del mondo e bisogna avviare un deciso processo di decarbonizzazione e autoproduzione.

Occorre, poi, combattere lo strapotere delle multinazionali anche su un altro versante: come hanno dimostrato i casi Apple, Starbucks e Fiat, queste multinazionali, grazie ad accordi fiscali immorali (Apple pagava in Irlanda lo 0,005% di tasse sugli utili), riescono a eludere il fisco e a togliere così risorse fondamentali che potrebbero essere destinate all'abbattimento delle tasse per PMI e cittadini.

Quando si parla di grandi industrie, non posso, da tarantina, non pensare al caso dell'Ilva. Dicono che per la mia città non sia possibile un futuro senza questa acciaieria vetusta, improduttiva e inquinante. Non è vero. Un futuro senza l'Ilva è possibile se il tessuto produttivo fatto di PMI viene valorizzato, se le vocazioni del territorio (agricoltura, turismo, cultura) vengono difese, se viene favorita un'imprenditorialità diffusa che colga le opportunità dell'economia circolare. Tutto il Parlamento europeo ha votato le idee del Movimento 5 Stelle, adesso tocca all'Italia recepirle".

banneri5s2016.jpg

suiinsta.jpg

15 Set 2016, 10:24 | Scrivi | Commenti (140) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 140


Tags: europa, industrie, m5s, multinazionali, pmi, proposte

Commenti

 

Perchè solo Monti può dire che le olimpiadi a Roma
non si possono fare?
Misteri del PD.

Maurizio Bruscolotti 21.09.16 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Prove di un prestito molto serio


Innanzitutto ve li consiglierei di diffidare delle offerte sul netto e gli avvisi. Poiché più del 90% di quest'avvisi sono arnaqueurs.
Al giorno d'oggi ci sono sempre più frodi. Volevo prendere in prestito denaro, dopo avere inviato un avviso, ogni giorni io ricevono più da 25 messaggi nulla soltanto dei truffatori. Ed eliminavo il loro messaggio ma un giorno sono caduto su signore francese, credevo che facesse partito anche dei truffatori del netto ma alla mia grande sorpresa quest'ultimo è diverso, egli mi ha fatto un prestito di 85000 euro

Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti. Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

rio hermo 19.09.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non sono di 5Stelle ma ho votato la Raggi al Campidoglio e spero che nonostante gli errori di gioventù tu, possa dargli ancora fiducia.
Ti segnalo inoltre questo fantastico link http://www.libreidee.org/2013/05/italia-potenza-scomoda-dovevamo-morire-ecco-come/ da dove forse potrai trarre un utillissimo spunto (ritorno alla sovranità monetaria) per farne una battaglia di 5Stelle. Con grande stima, un potenziale aderente.

Enzo Perilli 19.09.16 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Io ho trovato soddisfazione con CRÉDIT MUTUEL, grazie a questa banca della Francia ho ricevuto un prestito di 300.000 euro.


Questa banca aiuta molta persona in questo mondo, allora presi più non di avvicinarseli di occorro prestatore tra privato.


Non dirò molto, potete contattarli su questa mail per avere più informazione:
creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

MARTA durcie, roma Commentatore certificato 18.09.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Bravi per i risultati ottenuti. Noi del popolo cinque stelle, fidiamo in voi

Rosetta anguilano 16.09.16 22:30| 
 |
Rispondi al commento

@ Herry Haller:
Il Sig. Vichi sarà stato tutto quello che vuoi, ma da lui lavora un sacco di gente che guadagnava qualcosa. Non credo che i soldi che gli eletti 5 Stelle vadano a managers francescani, il credo politico non c'entra niente con la buona riuscita di un'impresa e questo signore sembrava che tutti lo rimpiangessero. Ma a parte tutto, alla fine della fiera, come con Olivetti e a tante altre aziende, c'è stata la volontà di disintegrare l'industria italiana da parte delle solite multinazionali che hanno pagato per farle chiudere, guadagnandoci sopra e rendendo il mercato del lavoro un posto dove l'uomo non conta una cicca, riducendolo ad un numero senza nessun valore. L'unico valore che conta è quello dei soldi che i padroni guadagnano non importa come.
Cordialità, senz'ofesa.

giovanni f. Commentatore certificato 15.09.16 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Piccole grandi idee da un movimento di cittadini onesti e ricchi di ideali!

Nicola Esposito 15.09.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento

IO NON HO MAI CONDIVISO LA "PUREZZA" DEL M5S NELLA LOTTA CONTRO I "MAFIOSI"

Questa teoria per cui se uno è indagato, indipendentemente dal reato e quindi dalle "carte", è stupida e suicida.

Chiunque uomo di valore che decidesse di collaborare con il M5S verrebbe immediatamente messo "fuori gioco" con una sfilza di denunce di parte, che se anche non produrranno effetti, otterranno l'effetto di fare il vuoto intorno al movimento.

Solo un incosciente potrebbe oggi accettare una carica dal M5S, sapendo poi cosa gli spetterà.

Ogni volta che ho cercato di fare comprendere che le "Mafie" non si possono combattere con le regole che servono per i cittadini, mi è stato spiegato dai "puri e duri" (di comprendonio), che quello è il M5S e che così sarà o così morirà.

Continuate così e non giungeremo alle prossime elezioni nazionali


Sig. Raggi:
Noi cittadini Romani,...l'abbiamo votata per la sua PUREZZA,...ONESTa',....E PER I SUOI SANI PRINCIPI.
Mi creda non l'abbiamo tanto votata per governare Roma,...tutti noi sappiamo che è una città ingovernabile.
Ma la prego,...non si immischi con vecchi marpioni,...perchè vede:
Se lei casca da sola,...noi la sorreggeremo,... ma se lei casca con affianco dei personaggi equivoci,...noi Romani la lasceremo cadere ,..e le assicuriamo che farà un grande botto,...perciò,...meglio sbagliare da sola,...che male accompagnata.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 15.09.16 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna ostacolare il proliferare dei mega centri commerciali, molte volte incentivato con risorse pubbliche, che non pochi danni ha arrecato alla sopravvivenza di molte botteghe; con ricadute economiche -sociali rilevantissime e marginalizzazione di interi quartieri.

Antonino Minciullo , Roma Commentatore certificato 15.09.16 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa e grande risultato!Ho stampato il documento per diffonderlo tra le mie clienti PMI


HOUSTON ABBIA...
NO, ROMA ABBIAMO UN PROBLEMA ?

MARRA ?
Desidero spiegazioni, se è possibile.
E' un problema o no ?
Oppure lasciamo tutto così, facendolo
finire nel DIMENTICATOIO.
Purtroppo io tengo MEMORIA. ;-)

PS: Consiglio di "risolvere" velocemente.
Evitando poi "SPECULAZIONI".
Non abbiamo imparato dal recente passato ?


ARRIVANO I BUONI 2 (la 1 nel 2014)
Avete voluto alzare l'asticella.
Ora la dovete mantenere ALTA.
ONESTA' ONESTA' ONESTA' ??????

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.09.16 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post, ma niente marra

psssst psssst 15.09.16 16:08| 
 |
Rispondi al commento

La Lombardi pensa di fare un favore al M5S, scrivendo pubblicamente di virus, infezioni e altre amenità del genere?

Se qualcuno trova una qualche minima utilità in ciò che ha fatto, me lo faccia sapere.

Rio Savè Commentatore certificato 15.09.16 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERDONATE IL FUORI ARGOMENTO MA SONO INCAZZATO NERO. SONO ANNI CHE MI MASSACRO CON PARENTI, AMICI, COLLEGHI E CONOSCENTI PER CERCARE DI CONVINCERLI CHE IL MOVIMENTO E' L'UNICA ALTERNATIVA. MA QUANDO LEGGO NEI GIORNALI CHE SUI SOCIAL I NOSTRI PORTAVOCE SI PUNGONO IN UN MODO O NELL'ALTRO, DANDO BOCCONCINI PRELIBATI ALLA STAMPA VEDO VANIFICARE TUTTI I MIEI SFORZI. E ALLORA MI DOMANDO: OGNUNO DEVE FARE LA SUA PARTE?
CRIBBIO, IO NEL MIO PICCOLO LA STO FACENDO, INFORMANDO, CONVINCENDO E PROPONENDO COME POSSO,MA SE POI DEMOLITE TUTTO IN UN ATTIMO?
MA GLI ELETTI NON POSSONO VEDERSI A QUATTROCCHI E DISCUTERE? NON POSSONO CHIAMARSI O MANDARSI EMAIL SENZA ESSERE INTERCETTATI?
ANCHE A ME DIVERSE COSE NON VANNO, MA NON VADO CERTO IN GIRO SUI SOCIAL A DIRLO.
SVEGLIA CHE DI NAZARENO RESUSCITATO BASTA QUELLO DI DUEMILA ANNI FA

scano mario, settimo san pietro Commentatore certificato 15.09.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'apparato politico italiano assorbe il 52% del PIL ed è questa la causa principale del debito pubblico sempre in aumento. Bisogna portale il costo della politica al 25% del PIL e questo lo si può fare dimezzando e anche più gli stipendi di coloro che vivono di politica, i parlamentari, i dipendenti di camera, senato, regioni, prefetture, enti parastatali, alti e medi funzionari ell'apparato, pensioni d'0ro e vitalizi di cui non sono mai stati pagati i contributi, e mi fermo quì, ce ne sono migliaia di esempi che tutti noi conosciamo. In tal modo si poterrero abbassare le tasse a tutti con ripresa degli investimenti nel lavoro e aumento delle spese con movimento di denaro che ravviva l'economia. La spesa della politica deve andare di pari passo con il PIL per equilibrare il dissesto economico. Naturalmente questo non avverrà mai in quanto in italia non si è mai visto un politico caduto in miseria economica o che si è suicidato per tracollo finanziario o per fallimento della sua impresa, fra l'altro non per causa sua, come è avvenuto sopratutto nel Veneto per decine di piccoli imprenditori. Vedo che i cittadini del M5S riescono a fare politica e e vivere bene nonostante non abbiano il finanziamento pubblico dei partiti e si siano dimezzati lo stipendio. Tutti gli altri continuano imperterriti a vivere nel lusso guardando il paese dall'alto, con indifferenza come se loro non avessero nessuna colpa addossando con ipocrisia tutti i mali alla crisi mondiale. Solo per l'italia e la Grecia la crisi continua. La Clinton per aver detto la bugia riguardo la polmonite è finita, da noi la politica è fatta di bugie smentite il giorno dopo con altre bugie. Credo che se di fronte a tutto questo gòi italiani credono ancora alle promesse dei " professionisti della politica " non so cosa ancora devono provare sulla propria pelle per svegliarsi. Per abbassre le tasse bisogna ridurre il debito pubblico agendo sulla causa che lo produce, troppi privilegi all'apparato politico.Dico bene?

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 15.09.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domenica 11 settembre é andata in onda su rai 3 la puntata de ' I dieci comandamenti' di D. Iannaccone in cui si parlava dell'ultimo giorno dello stabilimento Mivar, una delle ultime realtà italiane dell'elettronica che produceva oggetti per tutti.
Il proprietario, ing. Vichi, uomo dalle grandi vedute e fuori da tutti i canoni dell' iprenditoriato che vedeva in secondo piano i profitti, mettendo al primo posto l'uomo, per non smentirsi ha detto che metterà a disposizione gratis i locali enormi della sua fabbrica a chi ne facesse richiesta.
Non credo che esistano altre persone simile a quest'uomo

giovanni f. Commentatore certificato 15.09.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma due parole sulla casa di MARRA !!?? ... una vicenda che ricorda tanto quella di SCAJOLA !!??

Marcello Bini, Vallerano (Viterbo) Commentatore certificato 15.09.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ridiamoci su:
Pubblicato sulla G.U. n. 214 del 13 settembre 2016 il decreto legislativo 26 agosto 2016, n. 179, con rilevanti modifiche al Codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo n. 82 del 2005. Prossimamente assunzioni di cartomanti, maghi, aruspici e stregoni per la corretta interpretazione e applicazione delle norme.
Da qui:
http://www.bosettiegatti.eu/

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 15.09.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qua verranno date un pò di spiegazioni ai nostri guai :

http://www.imprimatureditore.it/index.php/2016/09/06/no-euro-international-forum/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.09.16 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Perche continuiamo a mostrare il fianco a chi ci vorrebbe far scomparire come forza politica e non risolviamo il caso Roma? Accetto risposte dagli eletti al comune di roma e dai parlamentari. Ps pero solo sul blog www beppe grillo.it "È chiedere troppo?


Ottimo lavoro. È' importante non disperdere le sempre scarse risorse ma concentrarle in settori specifici. Quelli indicati vanno benissimo, si potrebbero anche aggiungere le startup in agricoltura e turismo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.09.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

se veramente volete aiutare le imprese dovete fare approvare una legge che dia la immediata escutibilità ad una fattura!!!! se i grandi con i ritardi di pagamento piegano i piccoli è ovvio che è una forma di schiavitù.. perché i piccoli non possono ribellarsi.. pensate anche a tutti quelli che fanno i lavori per lo stato che non prendono mai i soldi come dovrebbero..

sante quaranta 15.09.16 14:56| 
 |
Rispondi al commento

PIDDIOTI DI MERDA STATE MUTI e ricordatevi cosa siete!!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/25/pd-jaccuse-della-deputata-marianna-madia-troppi-delinquenti-nel-partito/636827/

Al. P. Commentatore certificato 15.09.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Ancora molti non hanno capito che i politici italiani incessantemente per tenerci giù , poveri e bastonati ! Devono accontentare i loro padroni che vogliono una Italia a pezzi ! Faranno di tutto per non farci governare , tutto e di più ! Un vero governo non esiterebbe a minacciare l'uscita dall'Europa per impaurire la troica , senza l'Italia crollerebbe a pezzi !

vincenzodigiorgio 15.09.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della gerit togliete subito i debiti a chi non può realmente pagarli per motivi di miseria documentata è inutile continuare ad umiliare una persone con continue estorsioni di interessi al debito già impagato in democrazia funziona cosi e non può assolutamente funzionare in altro modo.grillo a suo tempo propose di resettare il tutto e ricominciare per bene stavolta.

Andrea loi 15.09.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Il "Made in Italy" che deve essere inteso come fatto dagli Italiani e non solo in Italia, va riconosciuto ad imprese che occupano al massimo il 10% di lavoratori extracomunitari.

massimo decimo meridio, roma Commentatore certificato 15.09.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Se sora Lombardi affonda in questo modo, sono pronto a scommettere che dietro c'è lo zampino di Grillo.

A questo punto voglio vedere la famosa risposta di Cantone sui contratti Marra e Romeo.

Il parere era stato richiesto insieme a quello della Raineri. Perchè quello è stato mostrato e gli altri due no?

#SINDACARISPONDI!

La domanda conseguente è relativa all'ostinazione della sindaca nel tenersi strette le due figure sopra citate. Perchè mai dovrebbe tirarsi contro tutto il direttorio pur di tenerseli?

#SINDACARISPONDI!

La cosa più lampante di tutte resta comunque il fatto che comunque là TUTTI sanno tutto, gabole, sotterfugi, macchinazioni, ma nisciuno se impippa de noi e de chi l'ha votati.

#QUESTOFAINCAZZAREDEBRUTTO!

Lo sentite il vento di cambiamento? Lo sentite il temporale in avvicinamento????? Ve siete portati l'ombrello???? No?

#AFFITTOIMPERMEABILI!

Mago di Oz 15.09.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

L'eleganza della stagione fredda
Ho amministrato una azienda e sperimentato anni di crisi allora la chiamavano con un altro vocabolo più gentile, un eufemismo
Ci fu anche la stagione del petrolio coatto
La mia azienda di prodotti per impiantistica navale industriale e civile aveva dozzine di clienti con un alto fatturato compreso alcuni ministeri e più un migliaio di clienti con piccole modeste fatturazioni
Nei momenti di ristagno e di cedimento del mercato la produzione rimaneva in piedi solamente perché sostenuta dai piccoli clienti ed addirittura direttamente dagli installatori
senza alcuna difficoltà
Le grandi e medie aziende quando accade come ora si fanno mantenere dallo stato ovvero da noi cittadini
Nel mercato delle autovetture si sono fatti mantenere per decenni. Nel settore degli elettrodomestici vivono di cassa integrazione e sussidi
Poi ci vengono a dire che le casse dell'INPS si stanno svuotando
Qualche sera fa quasi contemporaneamente il dott. Boeri
raccontava i problemi dell'ente e nei telegiornali si raccontavano inaudite balle Con le solite promesse dell'imbonitore e compagni di merende.

Rosa Anna 15.09.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig.Raggi, se( e non vedo se) stanno così le cose il Marra, più che altro, è un Marr-pione..Se lo vuole ancora vicino le conviene andarsene con lui a fan..o!!


http://m.espresso.repubblica.it/inchieste/2016/09/13/news/cosi-il-braccio-destro-della-raggi-faceva-affari-con-l-immobiliarista-della-casta-1.282682?ref=drnweb.repubblica.scroll-1

Jo 15.09.16 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Fa bene la Lombardi a porre certi quesiti alla Raggi.

peccato che tutti i ns rappresentanti parlano su altri social.
E noi del blog..che a volte votiamo ed a volte versiamo...soldi,..chi ci caga più ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.09.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr.Max conta + di 1.

ferite d'armi e di parole Commentatore certificato 15.09.16 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono splendidi i commentatori sotto al post della Lombardi, inferociti per l'attacco alla sindaca.

L'accusano di non rispettare i principi del movimento con questo suo comportamento.

Invece loro "i fedelissimi ai veri principi", sono tutti li' a urlarle "stai zitta", "i panni sporchi si lavano in casa", "così danneggi il movimento, stai zitta".

Fantastico. Per la base grillina il principio ONESTA' ONESTA' è stato confuso con OMERTA' OMERTA'.

Mago di Oz 15.09.16 14:25| 
 |
Rispondi al commento

..mia moglie , che segue raramente la politica mi chiede :
...ma i 5 stelle che dovevano ripulire tutto e ripartire da zero,..perchè a roma ..han riconfermato persone del vecchio sistema..ancora a spinger i bottoni nella stanza dove ora comandano i 5 stelle ?

Bella domanda vero ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.09.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non passa risposta a Max.

ferite d'armi e di parole Commentatore certificato 15.09.16 14:20| 
 |
Rispondi al commento

perche volete un contributo per sostenervi e dopo lasciate una parte dei vostri stipendi in parlamento

aldo gulmini, GEMONIO Commentatore certificato 15.09.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Oggi son felice.....nella mia zona non si vede la RAIIIIIII!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proporrei alla Raggi di fare i pagamenti con vaucher....finchè servono,poi li mandi via!
Un pò come succede ai giovani d'oggi.
Incarichi a "noleggio" ....evvai il bomba è grande....str.....!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.16 13:58| 
 |
Rispondi al commento

http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/09/15/news/roma_lombardi_marra_e_un_virus_che_infetta_il_m5s_raggi_pubblichi_i_pareri_anac_-147817369/

maaaaa....il blog, vale meno di fb ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.09.16 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Psicologia spiccia.
Se Marra andava bene per Alemagno e Polverini, non può andare bene per noi.

AntòAvenza 15.09.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Terra dei fuochi Toscana.....

LO HA DETTO IL TG 1???

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2016/09/13/news/firenze_smaltimento_illegale_di_rifiuti_sei_arresti-147691016/


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 15.09.16 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Primo giorno di scuola per la neoassunta professoressa Agnese Landini.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 15.09.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento

....."Venezia..E' stato un errore di valutazione..o premeditazione per guadagni futuri sicuri..? Conoscendo le " capacità" dei soggetti implicati non ho dubbi..!!


http://bit.ly/2cegBxi

Tony 15.09.16 13:31| 
 |
Rispondi al commento

da quello che ho ascoltato 1 paio di giorni fa ..da ex di confindustria .le pmi in italia dovranno sopperire...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.09.16 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Un breve O.T.

Prima che lo stillicidio di notizie romane, che potrebbe durare anni, ci ammazzi del tutto, proporre al sindaco Raggi la seguente alternativa:
1 fai quello che ti diciamo noi.
2 ti si ritira simbolo e se possibile appoggio del consiglio comunale.

Nella seconda ipotesi spiegare bene ai romani e agli italiani tutti ciò che dice oggi la Lombardi; se davvero c'è stata una infiltrazione da parte di ambienti poco puliti, la giunta non può andare avanti. Se spieghiamo bene la cosa e prendiamo provvedimenti drastici, il Movimento ne esce rafforzato, altrimenti si ricade nei balbettii delle scorse settimane, e questo è il male maggiore.

federico2 s. Commentatore certificato 15.09.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento

..Forse un lancia è troppo,
...ma un'arancia la vorrei spezzare a favore della moneta unica.
Dall'avvento dell'euro i tassi sui mutui casa,..sono arrivati ad importi praticamente ridicoli in percentuale.
come quelli di oggi.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.09.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scriverò all'infinito!

MARRA DEVE ESSERE CACCIATO (e magari anche riempito di mazzate)

MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!
MARRA DEVE ESSERE CACCIATO!!

Al. P. Commentatore certificato 15.09.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/

io so solo una cosa se non mangi roba tua dipendi dagli altri,che fanno i prezzi che vogliono,un paese indipendente il cibo se lo produce lui,poi anche la tessitura, cioè i tessuti,l'edilizia ecc, poi si commercia per forza,ma se comperi tutto da fuori,poi credi di essere ricco,diventi un pezzente e dipendi dagli altri,sei schiavo,il resto sono balle

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.09.16 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
non so dove scriverlo,ma a roma ci giochiamo tutto,adesso questo Alfonso Marra cosa è un dio,lo si sposta e basta, mi si dirà che non sono di Roma,ma io e altri in Italia abbiamo fatto campagna elettorale sul web sia per raggi che per appendino,poi i compensi non devono essere esagerati,altrimenti dove noi ci distinguiamo,Marra faccia passi indietro e la finiamo lì,perchè così non si può andare avanti,noi elettori siamo confusi, ee a roma ci giochiamo tutto,ciao anna

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.09.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento

...
"per le PMI non c'è scampo: l'idea dominante delle politiche €uropee, è quella della ristrutturazione competitiva, preferibilmente a controllo estero, di settori industriali selezionati, con l'abbandono di tutta la produzione che viene considerata irrimediabilmente "inefficiente" (nella logica free-trade dei vantaggi comparati).
Ma non è uno Stato-vampiro: è un non-Stato privo di sovranità che esegue i diktat dei controllori dell'economia globale.
Un disegno che in Europa ha il potente catalizzatore dell'euro e di un assetto istituzionale che disattiva la Costituzione e le previsioni degli artt.45 e 47 Cost. (quelle che dovrebbero tutelare in primo luogo proprio le PMI in raccordo con le politiche dell'art.41 Cost.)."
...

http://orizzonte48.blogspot.it/2015/01/pmi-sveglia-non-e-uno-stato-vampiro-e.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.09.16 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Chi sarebbero quei 74 che non hanno votato a favore? No,perché un ideuzza su chi ci sia lì in mezzo ce l'ho..

Gilles 15.09.16 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella è impegnato nelle riprese di una docufiction di Rai1 su papa Ratzinger. ''E' sempre stato il mio sogno nel cassetto''. Qui immortalato durante una pausa nelle prove

https://giovannimapelli.files.wordpress.com/2011/12/papa-con-occhiali.jpg

gjkjddsy 15.09.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Altra domanda: perche' la BEI (Banca Europea degli Investimenti che concede prestiti ogni anno per 70 miliardi) lo fa solo con le multinazionali e non con le PMI?

http://www.marcozanni.eu/articolo.php?id=37

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.09.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda...ma perché le PMI erano forti quando eravamo cittadini ITALIANI (e non europei) e avevamo la LIRA (e non l'euro)?

Maurizio Lobbia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.09.16 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non una parola sui ladroni del pd giornalmente arrestati sui tg , il Movimento e la Raggi in primo piano per una ipotesi di avviso di garanzia per una assessora . Un avviso di garanzia , in Italia non vuol dire niente , è acqua fresca , lo si può ottenere molto facilmente senza pagare dazio qualora le accuse si rivelassero infondate . Un uso politico della giustizia da rivedere al più presto , pena la paralisi della politica !

vincenzodigiorgio 15.09.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE CI SI RICORDA DELLE PMI

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.09.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Caro Max,
concorderai che, come ha ammesso anche Grillo, il M5S non è perfetto.
Probabilmente nessuno è perfetto, sicuramente non lo è il Blog o il FQ di cui ti deludono e irritano sia le critiche al M5S, sia la censura a qualche tuo commento.

Personalmente ritengo che le critiche possano aiutare ad individuare i propri difetti e quindi, volendo, a migliorarsi.
Riguardo alla censura delle voci critiche, sia sul Blog che sul FQ, mi pare denoti quella supponenza e prepotenza (spesso altra faccia della fragilità) che non indica certo un comportamento democratico o intellettualmente onesto.
Indica invece un probabile difetto da valutare ed eventualmente correggere, ammesso ci sia una reale volontà di migliorarsi.

Mio punto di vista :)

Ciao!

ferite d'armi e di parole Commentatore certificato 15.09.16 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Staff...per cortesia è possibile un Post sulla Spagna?
Grazieeee!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.16 12:25| 
 |
Rispondi al commento

[Segue] Visto che è improbabile riuscire a distribuire il tesoretto come reddito di cittadinanza ai più poveri (una vera panacea per le imprese migliori perché essi lo spenderanno tutto e sceglieranno il rapporto migliore qualità prezzo privilegiando le più competitive) probabilmente il modo migliore di utilizzare quei soldi è (potrei con altre 100 righe spiegare bene perché) spenderli, il più velocemente possibile, comprando prodotti da piccole e medie imprese italiane, possibilmente a km zero, non inquinanti e a maggiore incidenza di lavoro. Il moltiplicatore keynesiano farà miracoli. Con gaudio di tutti (a parte l'elite finanziaria). Berlusconi era utile all'economia , perché li dava alle olgettine che hanno notoriamente una elevata propensione allo shopping ma non siamo sicuri che non comprassero da multinazionali.

Daniela Marenco 15.09.16 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Farò un altro dei miei post un po' provocatori ma utili per ragionare sulle cose importanti per questo Paese. Allora, abbiamo scelto di destinare i soldi "risparmiati" della politica a 5 Stelle per creare un fondo per finanziare le piccole e medie imprese. Molto onorevole. Ma. Ma i soldi passano comunque per una banca, che è comunque un privato che potrà prestarne un multiplo ricevendo interessi. Questo per la verità succede anche se i denari vengono accreditati sul conto del portavoce e anzi c'è molta più libertà in quel caso per la banca di prestare non a piccole e medie imprese ma a chicchessia (come siamo abituati a vedere, amici, bancarotte fraudolente, multinazionali, ecc.) il detto multiplo (visto che qualsiasi deposito diventa di proprietà della banca ex art. 1834 del codice civile e costituisce riserva frazionaria). Quindi fino qui un miglioramento a livello macroeconomico ci sarebbe ma è un po' pochetto. E tra l'altro la liquidità che viene data al lato dell'offerta (imprese, produttori di beni e servizi) può generare danno alle stesse imprese e ridurre la concorrenza (es: chi beneficia dell'aiuto potrebbe abbassare il prezzo dei suoi prodotti ma così facendo metterebbe in difficoltà altre imprese. Se immaginassimo un importo rilevante, estremizzando, potremmo causare la chiusura di imprese vantandoci di avere permesso l'apertura di nuove, nel frattempo il prezzo dei beni è calato - vero disastro in questa fase - e abbiamo fatto un favorone a chi i soldi li ha accumulati che aumenta il suo potere d'acquisto mentre insieme ai prezzi calano le retribuzioni. Visto che è improbabile riuscire a distribuire il tesoretto come reddito di cittadinanza ai più poveri (una vera panacea per le imprese migliori perché essi lo spenderanno tutto e sceglieranno il rapporto migliore qualità prezzo privilegiando le più competitive) probabilmente il modo migliore di utilizzare quei soldi è (potrei con altre 100 righe spiegare bene perché) spenderli, il più velocemente possib


Potremmo essere i primi in Europa e siamo gli ultimi , o quasi ! Liberiamoci della chiesa e delle mafie e dei loro rappresentanti politici ! Mandiamoli in galera o su qualche isoletta il più lontano possibile . Senza di loro il Paese rifiorirà , i nostri figli potranno vivere una vita degna senza povertà e schiavitù ! Non votare più pd , è il tuo primo nemico , svegliati !


In questo monno de Onlus...

https://youtu.be/793TAUqVfSQ

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.09.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le bugie in rete hanno le gambe corte e il bischero sta diventando un nao...d'altra parte è il figlioccio del Nano da Corleone!
Son convinto che brunettolo lo sovrasterà!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.16 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè nessuno parla dei concorsi truccati in polizia e carabinieri? Perchè la magistratura non è mai andata ad aprire un fascicolo investigative su come viene reclutato un carabinieri o un poliziotto attraverso concorsi "farsa" con l'aiutino del generale di turno o del cardinale di passaggio?
C'è tanto da disonestare a Roma ma il problema è che nessuno mai ne parla, e questo crea favoritism nelle istituzioni.

manuela 15.09.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

è uno stillicidio di PMI che chiudono i battenti, ma pare che allo strakazzaro al governo non freghi nulla, annuncia che il jobact ha prodotto circa 500mila (falso) nuovi posti di lavoro, ma da quando è iniziata la crisi i disoccupati/licenziati sono almeno 8 MLN.

Mattarella se ci sei batti un colpo, sembri più morto di Pertini!!!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 15.09.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

In Francia

“il reato di tortura o atti di barbarie è disciplinato dal codice penale. La pena “minima” è fino a 15 anni senza possibilità di godere dei benefici come la sospensione o il frazionamento. La reclusione può arrivare fino 20 anni se commessa su un minore o un disabile fisico o psichico (fino a 30 se il reato è commesso da un genitore, o in maniera abituale nei confronti di una persona vulnerabile per età, malattia o infermità). In caso di morte è previsto l’ergastolo“.

Nel Regno Unito,

“il Criminal Justice Act del 1988 prevede la detenzione a vita per chi commette il reato di tortura. Ossia «il pubblico ufficiale» che nell”esercizio delle sue funzioni «pone in essere azioni tali da procurare ad altri sofferenza fisica o psicologica»“.

Il codice penale di Madrid “modula le pene in base all’autore del reato. In via generale la pena va da 6 mesi a due anni. Se a commettere il reato di tortura è un funzionario pubblico la detenzione va da 2 a 6 anni per fatti gravi e da uno a 3 per fatti meno gravi. In ogni caso è prevista l’inabilitazione assoluta da 8 a 12 anni“.

Mentre benché Berlino vieti l’uso della tortura “non esiste una norma specifica del codice penale“ ( CHE STRANO ).

Ci sono tuttavia “norme assimilabili alla fattispecie. In particolare i maltrattamenti fisici e psichici in generale sono puniti con la reclusione fino a 3 anni – elevata a 5 per fatti gravi – che passa da 1 a 10 se compiuti da un pubblico ufficiale“.

In ItaGlia si traccheggia da 25 anni .. seviziare , perseguitare , torturare .. e perchè no , anche veder soccombere l'essere umano .. sono state la normalità in una grande Democrazia Costituzionale come la nostra ..

per la nostra cittadina portaVoce degli iscritti al M5S in Sede Europea , D'Amato , una breve e cortese annotazione in merito ..

Proposta in Lex - Iscritti ,per l'EFDD

Gruppo eletti M5s , sull'argomento - Tortura

Carissimi Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 15.09.16 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Un suggerimento per il problema ILVA di taranto. In previsione dello smantellamento degli stabilimenti e quindi il relativo licenziamento dei suoi dipendenti, suggerisco di proporre ai dipendenti stessi la possibilità di ottenere una concessione nell'area dismessa per aprire un'attività autonoma rivolta la settore del turismo. Per esempio un piccolo ristoro, un rimessaggio per diporto, un'agenzia noleggio ed altro ancora. Così non si troveranno senza un'altra opportunità d'impiego. Saluti

Andrea De Plano 15.09.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Vigilate sul fondo di garanzia per le pmi . Il ministero dello svileppo economico sta studiando un sistema per concedere l'agevolazione secondo i criteri di reating bacari .quindi le aziende che attingono alla garanzia per agevolare l'accesso al credito verranno valutate secondo la 5 classi di merito creditizio.Tutto ciò vanifica il beneficio concesso attraverso i fondi comunitari per lo sviluppo.
Un caro saluto
Ivo Virgili

Ivo Virgili 15.09.16 11:58| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 15.09.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Opinione personale sulle PMI

Mai grande aziende!
Mai scatole cinesi!
Mai bilanci colossali!
Ma perseguire piccole imprese con pochi addetti e specializzate in prodotti di nicchia.
Prodotti in esclusiva e pregiati con un rapporto di addetti di 1 a 4(un impiegato e 4 tecnici o operai).
Senza quotazione in borsa,dato l'investimento esiguo di capitale.
Con bilanci semplici e chiari da presentare in esclusiva tutti gli anni alla G.F.
Abolizione della Soc.Anonime e a responsabilità limitata,ma società di fatto con responsabilità diretta dei dipendenti.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.09.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questo mondo di selfie meglio l'oblio.

il grillino doc 15.09.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡Hola egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

Mia opinione personale.

Senza nulla togliere ai "sacri" princìpi mossi dal Post mi premuro
precisare che il comportamento di qualche(??) imprenditore-pmi
potrebbe essere affiancato tranquillamente alle basi fondanti dei
campi di concentramento della seconda guerra mondiale.

In certi posti del mondo gente come gli industriali nazyskiavisti
sarebbero con merito, da anni, sotto ergastolo o esiliati o fuggiti in florida come balseros!

Altro che la "democrazia" €uroccidentale!

Per cortesia il Movimento ne tenga gelosamente conto.

Saludos.


Le PMI sono l'ossatura dell'economia di un Paese ed è per questo che bisogna salvaguardarle ed aiutarle a crescere.
Invece, delle PMI non frega niente a nessuno, e questo solo per una questione politica.
Se fallisce una piccola impresa non fa "scalpore" e così, una ad una, le piccole imprese vanno scomparendo a beneficio dei grandi gruppi che, come diceva qualcuno "Si tengono gli utili, e dividono le perdite (con lo stato, e cioè con noi tramite gli ammortizzatori sociali)".
Mi piace ricordare una frase detta da Einaudi, e che i nostri politici dovrebbero "STAMPARSI" in fronte: ".....migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli.
E' la vocazione naturale che li spinge; non la sete di denaro. Il gusto, l'orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia e clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno.
Se così non fosse, non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie e investono tutti i loro capitali per ritrarre spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi".
Ovviamente non parlava delle multinazionali, ma delle piccole imprese.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.09.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Questa notte davanti ai cancelli della GLS di Piacenza, durante uno sciopero indetto da USB, è morto un lavoratore investito da un camion che “aizzato dai capi” ha forzato il blocco degli operai in sciopero.

maria antonietta gnocchi, scandiano Commentatore certificato 15.09.16 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"Un governo che non risolve la crisi economica e toglie il diritto di voto per il Senato è meglio che se ne vada."

ps

un pdc che vuole insegnare l geografia a giggino... ma non sa nemmeno dove si trova il gottardo...
#labuonascuola?

pabblo 15.09.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rapporto perverso dell'Italia con l'UE presenta i connotati di una relazione sadomasochista. L'abile torturatore non si limita a seviziare la vittima, ma cerca anche di convincerla di essere indispensabile. Il torturatore, dopo aver massacrato la vittima fisicamente e psicologicamente, finge di andarsene (o finge di cacciare la vittima), per verificare se la vittima lo trattiene (o per verificare se la vittima rimane), per verificare cioè se la vittima è ormai diventata succube del suo aguzzino.

L'affermazione secondo la quale “l'Italia non può permettersi l'euro” mi ha ricordato un capitolo del romanzo “le avventure di Tom Sawyer”, quello dello steccato da dipingere.
I genitori di Tom Sawyer impongono al figlio di dipingere una staccionata; si tratta di una noiosa punizione e Tom è tormentato dal pensiero che i suoi compagni sono in vacanza e si staranno divertendo quand'ecco che appare un amico.
Tom fa finta che dipingere la staccionata non sia un lavoro logorante ma una cosa bellissima, un'opera virtuosa che non tutti sono in grado di portare a termine e, tanto fa, che l'amico gli chiede di poter dipingere un pochino. Tom prima rifiuta, dicendo che il compito non è per tutti ma, dopo molte insistenze, alla fine acconsente. Presto arrivano anche altri amici recanti doni per Tom al fine di ottenere il privilegio di poter dare una mano di vernice. Lo steccato viene imbiancato dagli amici, Tom non ha fatto nemmeno un metro di tinteggiatura ed ha guadagnato dei doni mentre gli amici (che si sono fatti il mazzo) alla fine sono felici di aver pagato per lavorare.

Ma è solo un racconto per ragazzi, nessuno cadrebbe in un tranello da bimbo di scuola elementare come questo, o no?

Un paese europeo dalla moneta forte, con suo grandissimo disappunto, voleva svalutare la propria moneta rispetto a quelle degli altri paesi europei ma non poteva farlo, quand'ecco che appare un paese amico che utilizza una differente valuta.
segue

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.09.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori