Il Blog delle Stelle
Italicum: una legge a tripla mandata

Italicum: una legge a tripla mandata

Author di Dario Fo
Dona
  • 98

di Dario Fo

Questo monologo che vado a recitarvi è stato realizzato usando l’articolo apparso qualche settimana fa sul Fatto Quotidiano, ad opera di Silvia Truzzi, una giornalista di straordinario talento, io l’ho arrangiato in chiave tearale come mio solito, eccovelo! Spero che vi piaccia.

Diciamo la verità: i nostri governanti, dobbiamo ammetterlo, sono dei bugiardi patentati. Oggi propongono programmi, soluzioni che il giorno dopo sfacciatamente smentiscono, creano camarille indecenti, salvano banche usando i soldi di poveri cristi che sono stati bidonati con estorsioni vergognose ma, in compenso, in ogni momento dimostrano un senso del comico davvero esilarante.
Tanto per cominciare ci assicurano che un italicum non fa primavera.
“Stavamo scherzando” ribadiscono con lo sghignazzo: premier e ministri - con invidiabile disinvoltura e senza il solito appoggio di grandi giornali e commentatori – ci dicono all’improvviso che se ne può riparlare. Andiamo, nulla in questo mondo è definitivo.
L’italicum è una legge a tripla mandata: oggi va così, domani non si sa! Ieri hanno proposto una legge bomba, domani la bomba non c’è. Si scopre che era per finta, infatti bisogna ingoiarla subito sta bomba altrimenti scade, come lo yogurt che dopo tre giorni diventa acido da buttare.
Infatti, miei cari sudditi, pardon cittadini, la legge elettorale per la camera è indipendente dalla riforma del Senato e non è inserita nella Costituzione quindi si può cambiare quando ci pare con una norma del tutto ordinaria.
C’è qualche problema? Beh sì, ma giusto qualcuno... OPLAI! Come dicevano i latini: inte locus inturnabis... che significa: beccatevelo in quel posto e niente lamenti! Piaciuto? AHAHAHA!! Per carità, sono quisquiglie! L’italicum viene alla luce perché la Corte Costituzionale dichiara che il precedente sistema elettorale è incostituzionale, e chiamato dall’impareggiabile Calderoli “il porcellum”, cioè schifezza maialosa. In questo clima ci siamo pappati per tre legislature un Parlamento non di eletti ma di nominati, che in forma danzata si traduce in: io nomino senatore te, tu nomini deputato a me e poi insieme ne nominiamo alla camera altri tre... anzi trentatre! beh, che c’è?!? Sì è vero, tutto ciò altera gravemente i principi di rappresentanza e libertà nel voto e lo traduce in un atto del tutto illegale. Ma chi se ne frega!
Bien, la Corte dice: ad ogni buon conto il Parlamento sopravvive e con lui sopravvivono gli atti compiuti durante l’attuale legislatura, così come quelle precedenti... guarda che come legge questa è un incanto. Più l’analizzi più vomiti! Beh, che c’è, cos’è quel mugugno? Questo è sacrosanto principio di continuità dello Stato, che non si ferma nemmeno davanti alla morte... che forza lo stato! Ma chi l’ha detto? Non si sa, chi è stato è stato, ed è morta lì!

Ma la Corte fa anche capire che i tempi sono brevi, infatti si dovrebbe immeditatamente andare alle urne per ottenere un Parlamento pienamente legittimo.
Ne discende che il Parlamento stracolmo di nominati – gravato dal macigno della sentenza – è costretto, prendere o lasciare, a rimettere in piedi una nuova legge elettorale. Basta con sto porcellum, è tempo di ammazzare il maiale! E a sto punto ecco che ha inizio un feroce confronto parlamentare a base di strappi, tira e molla, inciuci col ciuccio e il risucchio, supercanguri e PATAPAM! Che c’è? Il premieri è arrivato a piedi giunti, ha sfondato il parlamento ed eccolo qui come un cataclisma. Fermi tutti! E’ la notte del 12 febbraio 2012, chi dorme? Mi fa ridere in confronto la strage della notte di San Bartolomeo con gli Ugonotti squarciati. Renzi si presenta a Montecitorio dove è in corso la discussione sulla legge elettorale. Maggioranza e opposizione si scontrano con violenza. Il dibattito ha inizio fra insulti e scazzottate: due deputati di SEL finiscono in infermeria.

Il Presidente irrompe – scrivono i giornali – per mandare un messaggio definitivo e indiscutibile. E’un nuovo exploit: o si vota la legge o tutti a casa. Mamma mia che mazzata! Ma è un ricatto, è come dire: “Se tu non fai come ti ordino io ti rovino, ti sbatto in mezzo ad una strada, ti tocca andare a lavorare finalmente e capirai cosa vuol dire arrangiarsi senza vitalizi, prebende e mazzette... oh stronzo! Pardon, m’è scappata. Ad ogni modo deputato avvisato, mezzo salvato. Inoltre con questa botta io ti tolgo anche la possibilità di maturare la pensione, giacché caro onorevole tu sei appena assunto e ti mancano ben 5 anni per raggiungere il diritto, coglione! Ma che fai, piangi? Ti disperi? Ti strappi i capelli? Come dice la canzone: c’est la vie mon chéri ia chi mont insiel com un angel e des otre i a qui tomb de bu dons le profund de la merd, pardon de la mer....”

Ohhh, finalmente la legge è passata ma diverrà attiva con estrema calma: entrerà in vigore solo dopo un anno e tre mesi, nel luglio del 2016, cioè adesso. Contenti? Perché così tardi? Intanto perché così è impossibile andare a votare prima e poi perché c’è da fare la riforma costituzionale chiesta a gran voce dal Presidente Napolitano. Napulitan... Tu si’ n’atra vota accà! Co lu bastone en mano, che sbatti accà e là e accombini nu sacc de enfametà. Napulitan pe’ favore, fatte en là!
Ma attenti a tutti, questa non è una riformetta o una riformina, ma una catastrofe che stravolge un terzo della carta del ’48, sempre a opera di un parlamento che guardacaso non discende dalla Luna ma da quel porcellum grasso e pulzulente. Così hanno sistemato bene bene la Camera e pure il Senato, CHE NON SARA’ PIU’ ELETTIVO. Naturalmente il giochino funziona solo se la riforma passerà indenne dal referendum, che continua ad essere a data ignota, circostanza che evidentemente viene data per scontata, con scarso rispetto per i cittadini cui spetta l’ultima parola. Ma cittadini, che vulite, anco’, già ve se lascia respirà dallu naso e dalla bocca. Quindi pe favore stateve boni!

Il 29 aprile 2015, una settimana prima del voto finale, per stare sicuro, se non sereno, il governo mette addirittura la fiducia sulla legge elettorale. Come d’abitudine del resto. Che forza sto esecutivo, in pochi anni sto gruppo di sant’ommini ha usato lo strumento della fiducia oltre cinquanta volte. Si fa presto a dire cinquanta ma provate a contarli: uno, due, tre, poi ce ne rimetto altri tre e poi senza respiro arrivo a ventitre ma non son contento e vado avanti fino a trenta... poi salgo a trentuno, due, quattro, sono a quaranta e so già morto de fatica... Dio come pesa sta fiducia! Così con la spada di Damocle della fiducia, anche l’italicum è legge. Ma le sorprese non sono finite.

Ora a poco più di un mese dall’entrata in vigore, all’improvviso i nostri governanti dichiarano di essere disposti a rivedere l’italicum, tutto in blocco... NOOOO... ma che meraviglia, che stupore inatteso!
Ma che accade, perché tutte ste manfrine: prima la minaccia del “morì ammazzato a tutti, andate a quel paese e imparate a faticare per campare!” E poi all’immediata ecco il dolce ripensamento del “si può fare. Guarda come sono democratico. Accetto anche di discutere e di lasciarvi parlare”.
Ma perché, che succede? Ahhhh, vi è arrivato addosso lo spavento! I sondaggi stanno dicendo che i “no” sono in gran vantaggio sui vostri “sì”. Quindi avete il sacrosanto terrore di poter perdere e di essere voi dell’esecutivo assoluto a dover far fagotto ed andarvene a casa spogliati e derelitti come barboni. Eccoli qua, impalliditi, che con un filo di voce rotta dalla raucedine, tentate di urlare: “E no, a costo di farci bastonare noi da sta pacchia non ci muoviamo. Il governo ce lo siamo guadagnati con fatica, trucchi e intrallazzi d’accordo, ma è roba nostra, anzi cosa nostra. Su sta barca ci siamo montati prima che ci salissero topi e scarafaggi. Non permetteremo che altri s’impossessino di questo timone e delle vele. Stiamo andando a picco? Issate i fiocchi, su con la randa. No, non ci spaventate, noi sapremo governare sto vascello derelitto come abbiamo sempre fatto... GLU GLU. Ma questi buchi nello scafo chi li ha fatti? Noi?!? Ah sì? GLU GLU... Una scialuppa per favore, calate una scialuppa di salvataggio! Non c’è? Come non C’è?!?! L’abbiamo venduta? GLU GLU....La ciurma, per favore, aiuto! Neanche la ciurma? Non c’è, è in sciopero? GLU GLU... GLU GLU.... GLU GLU.... Ecco una barca di salvataggio già calata, presto scendiamo! Ecco qui i remi, distribuite, ci siamo? Ecco qui, remare... uno, due GLU GLU tutti insieme, remare! Ma chi ce lo fa fare di far fatica e di remare. Un due tre GLU GLU... si va sotto per Dio, rema! E chi ce lo fa fare, di andare a picco e di remare... rema! GLU GLU GLU GLU GLU GLU...annegoooooo!!!!!

26 Set 2016, 10:22 | Scrivi | Commenti (98) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 98


Tags: dario fo, italicum, legge, legge elettorale, monologo

Commenti

 

Ciao a tutti
Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com

marie gauthier (marie19) Commentatore certificato 02.10.16 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Grande. Dario

Mauro Caccese 01.10.16 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Ringrazio dio di essersi messo sul cammino della signora JOSIANA GOMEZ, poiché grazie a questa signora ho trovato il sorriso. Ho a lungo cercare un prestito tra privato e lo hanno sempre fregato ed è tra una settimana passare che ho visto una prova di benché questa signora fare, allora abbia voluto provare con ciò che avevo necessità del denaro per iniziare la mia impresa. Signora JOSIANA GOMEZ il mio fa un prestito di 200.000 euro ed è il 28 settembre 2016 che ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo avere firmare i documenti. Li consiglio più voi non fuorviate persone, se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché questa signora mi ha fatto bene con questo prestito. È grazie a prove sul sito: actualidade.rt.com che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, in Brasile, in Perù, Venezuela, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

romeo durcio, roma Commentatore certificato 30.09.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Ho trovato il sorriso è grazie a questa signora JOSIANA GOMEZ, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 100.000€ nel mio conto il venerdì a 16:30 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio con ciò che questa signora mi ha fatto un bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

molizio rolando, rome Commentatore certificato 29.09.16 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Aiutare è il migliore modo di condividere il suo amore eterno, è ciò che li spinge a mettere a vostra disposizione prestiti rimborsabile da 500 a 1.000.000 EURO ed anche più; a condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare senza distinzione di razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra privati di qualsiasi tipo. I trasferimenti sono garantiti da una banca per la sicurezza della traslazione. Per tutte le vostre domande, fatte le vostre proposte rispetto ai tassi ed alle procedure di pagamenti.
Per ulteriori informazioni volete contatto
per e-mail: gordonpascal04@gmail.com

franck dumatcher, roma Commentatore certificato 29.09.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Sig.ra/sig.
Sono un privato che offre prestiti ad un tasso di 2% l'importo varia da 1000€ a 150. 000. 000€. Desidero avere a che fare
on gente onesta e degno di fiduce. Se la vostra domanda è seria volete contattarlo per posta elettronica:
catherina.lorinza04@gmail.com

catherina lorinza, Milano Commentatore certificato 29.09.16 03:21| 
 |
Rispondi al commento

Propongo un'auto tassazione di noi 5* per promuovere un'adeguata risposta pubblicitaria agli indecenti cartelloni per il Si, sparsi ovunque in Italia con le supercazzole del bomba di Rignano.
E non solo ....
I soldi raccolti dovrebbero pure servire per mandare DiBa in Sud America a fare propaganda per il NO tra i nostri emigrati ignoranti che si sono fatti prendere per il culo in questi giorni da "madonna Boschi delle Stronzate".

Clark R., Palermo Commentatore certificato 29.09.16 02:32| 
 |
Rispondi al commento

Prova di prestito
signor ISER mi ha dato il sorriso alle labbra offrendomi un prestito 30000€ ad un tasso di 3%. Grazie a lui ho aperto il mio magazin
Dunque, se avete bisogno di uno credito pronto personale per realizzare i vostri progetti o di rimborsare i vostri debiti, non esitate a contattare iserphilippe4@gmail.com

sandra kopeto Commentatore certificato 28.09.16 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Prova di prestiti tra privati
sono alla ricerca di prestito da oltre 3 mesi. sono stato spesso avere da parte di prestatori falsi. Ma un giorno sono fortunatamente caduto su un uomo cristiano semplice ed onesto che lo ha aiutato assegnandomi un prestito di 125.000€ ad una percentuale del 3% che ho ricevuto il prestito sul mio conto il sabato passato senza protocollo
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.
Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

bracicchi Ovaldo Commentatore certificato 27.09.16 17:49| 
 |
Rispondi al commento

ciao

Ho ricevuto il mio prestito ha la banca CRÉDIT MUTUEL con una condizione favorevole, vi chiedo più non di lasciarvi fregare da parte del prestatore falso in particolare, contattare direttamente la banca su questa mail per avere un'informazione: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

dufar moise, rome Commentatore certificato 27.09.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un grande!!!!!! Dario sei fantastico.....

fabio S., roma Commentatore certificato 26.09.16 23:41| 
 |
Rispondi al commento

grazie caro Dario
SEMPRE INDOMITO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.09.16 21:43| 
 |
Rispondi al commento

grazie caro Dario

mai indomito
mai addomensticato
sempre libero sincero ed indispensable

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.09.16 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe!!! SEI TUTTI NOI CONTINUA COSì!! GLIELO DOBBIAMO FARE SENTIRE A BASTONATE SULLA PELLASTRA A STI FIGLI DI UNA FOGNA MORTA CHE CI SIAMO!!!!! WE ARE LEGION! WE DO NOT FORGET WE DO NOT FORGIVE!!! E IL GIORNO CHE THO VOTATO MI RIEMPIE D'ORGOGLIO! NON CI CREDEVE IL MOMENTO CHE STAVATE TRIONFANDO CON ASSANGE GLI ATTIVISTI E IL POPOLO SU TUTTE DICO TUTTE LE RETI!!!!! SIETE DEI VINCENTI NON PERDENTI SIAMO STATI USURPATI CONTRO VOLONTà QUESTA é LA VERITA A-S-S-0-L-U-T-A!!! PARLATE ANCHE DI ESO-POLITICA ME L'ASPETTO DA VOI!!! VELATAMENTE STAVATE ACCENNANDO A QUELLE COSE IO LO SO CHE PER ADESSO NON POTETE DIRE TUTTO MA CI CONTO SCUSATE IL CAPS LOCK MAIUSCOLO ASSASSINO MA QUANDO CE VO CEVVOh (TIEE!) MI SENTO IN PACE E RINATO FINALMENTE I GIORNALISTI E LA LORO "SECURITY" LI DOVETE SCANNARE COME IL PORCO ops "PORCELLUM" LOL!!!!! <3<3<3

psiconano di sto mazzo 26.09.16 16:23| 
 |
Rispondi al commento

@Mantello di sabbia ex Due miglia dopo Capo Horn

Uno vale uno
Perché si attacca a questo enunciato e pretende, occupando il blog a tutte le ore, di impestarlo con la sua interpretazione "alla lettera"? La sua esposizione fa pensare al bambino che batte i piedi e strilla perché vuole la caramella …Lei crede di essere quell'uno che vale tutto.
L'uno vale uno deve passare prima dalla presa di coscienza di valore e impegno individuale a favore della collettività, premessa indispensabile per conseguire l'obiettivo della DD applicata al governo del Paese. Non ricorda che Beppe disse chiaramente che la rivoluzione era prima di tutto culturale e solo con il raggiungimento del consapevole 51% saremmo andati al governo?
La piena DD è il punto d'arrivo, l'obiettivo, non la sperimentazione di laboratorio in un gioco mortale. Nel mezzo di un viaggio periglioso come questo, solo uno sprovveduto (se pure lei fosse in buona fede) pretenderebbe di essere già a meta. In mare, tempesta forza 9, lei che fa, tiene le vele spiegate come se avesse il vento a favore, tiene la rotta come se brillasse il sole perché alla partenza quella era la carta di viaggio, sorseggia un drink, tra onde di 20 metri, a garanzia dell'affondamento della nave? Chi conosce il mare, consapevole della sfida, della forza degli elementi, LA META FISSA IN MENTE, protegge la nave bordeggiando il ciclone e suo malgrado (Beppe) si assume la responsabilità di un comando eroico. La smetta di occupare continuamente il blog presupponendo di avere lei le qualità di un ammiraglio. La smetta di credere noi scemi e lei molto intelligente. Beppe ha ampiamente dimostrato che merita la nostra fiducia, che non gliene importa un fico di fare il leader, e sa perché? Perché è una persona totalmente libera dal concetto di potere per il potere. Ed è questo che nobilita, che rende oggi necessario il suo impegno, il suo esempio.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.16 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ha annunciata con la sua migliore faccia di bronzo la riforma della riforma della legge elettorale, il Bomba. Come se lo facesse per l'altrui piacere e non invece per tentare di salvarsi la pelle. I conti non gli tornavano più' dato che quei ragazzacci del M5S continuavano a guadagnare consensi e addirittura osavano espugnare le piazzaforti di Torino e Roma, peggio dei barbari. E allora il classico "contrordine compagni ", l'italicum non basta più' per conservare il potere, occorre qualcosa di peggio, di più antidemocratico, di più consociativo. Via dunque il voto di lista, si passa al voto alla coalizione, quella che sogna il Bomba, il partito della nazione. È' l'unica modifica che gli interessa al Bomba, per il resto l'italicum e' perfetto per la sua repubblica dei balocchi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.09.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN'ORGIA DI ASSESSORI

Vi racconto la storia della giunta X. Al termine di essa scoprirete chi è questa famosa X.

2012.

10 novembre: X è eletto nuovo governatore della Regione
23 novembre: viene scelto l'Assessore all'Economia
28 nov: si dimette l'Assessore all'Economia e viene sostituito
29 nov: la giunta X è stata ultimata con tutti gli Assessori scelti dal governatore
30 nov: la giunta si riunisce per la prima volta

2013.

27 marzo: vengono revocati gli Assessori ai Beni Culturali e al Turismo.
3 aprile: vengono sostituiti
23 settembre: la direzione regionale del partito* invita i suoi 4 esponenti che sono assessori della giunta X a dimettersi, chiedendo un "rimpasto" di governo. Senza il sostegno del partito* il governatore non ha la maggioranza. Ma i 4 rifiutano di dimettersi. Vengono espulsi dal partito*, insieme al Presidente.
Dopo pochi giorni fanno pace, il governatore lascia il movimento con cui fu eletto dai cittadini e passa al partito*.

2014.

25 marzo: uno di quei celebri 4 assessori scritti sopra si dimette.
14-16 aprile: il governatore fa un "rimpasto" della sua giunta X: 5 Assessori sono confermati, altri 5 vengono sostituiti.
15 settembre: dopo l'esplosione di un "caso" a suo nome, l'Assessore del territorio e dell'ambiente si dimette e viene sostituito
22 ottobre: dopo essersi incontrato con il segretario regionale, il vicesegretario nazionale e due deputati del partito*, il governatore azzera la giunta X e assume lui tutte le funzioni di tutti gli assessorati temporaneamente
3 novembre: inizia il secondo "rimpasto" della giunta, con un paio di cambi di Assessori
4 novembre: vengono nominati i nuovi Assessori mancanti
31 dicembre: si dimette l'Assessore della funzione pubblica
Andiamo nel 2015.
21 gennaio: viene nominato il nuovo Assessore della funzione pubblica
23 giugno: il nuovo Assessore della funzione pubblica si dimette

Continua qui: https://www.facebook.com/ildisonorevole/posts/1181978488538383

Il Disonorevole Commentatore certificato 26.09.16 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Paese è nelle mani sbagliate papponi e imbroglioni di tutte le risme ! Sono andati al potere con bugie e colpi di mano calpestando la legge e la democrazia e riducendo l'Italia a pezzi ! E ora di svegliarsi , di reagire e di riappropriarsi della democrazia con manifestazioni continue ovunque , con la presenza assidua nelle televisioni denunciando i crimini con solide e palmari accuse incontrovertibili ! Come facciamo a non vergognarci di quanto siamo caduti in basso ! Cosa diremo ai nostri figli quando ci chiederanno conto della nostra vigliaccheria ! Lo spirito dei partigiani è evaporato con il tempo , cerchiamo almeno di ritrovare un po di dignità opponendoci democraticamente agli usurpatori con l'unione di tutte le nostre forze sotto la guida di un uomo vero : Beppe Grillo .

vincenzodigiorgio 26.09.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Il 27 settembre consiglio la lettura della "RIVOLUZIONE NORMALE" PER TUTTI COLORO CHE SBAVAVANO PER PIZZA! Dalle anticipazioni del FQ si notano già grosse contraddizioni ...eppoi l'edizione è Mondadori...quindi concludete voi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con l'approssimarsi degli appuntamenti elettorali oramai è uno show unico mondiale del voltagabbanismo , fra Trump e Clinton non si capisce chi fra loro è più distante dalla gente comune , infatti i neocon stanno incredibilmente con la democratica ( o ex democratica ?) , a sentirla parlare sembra voglia portare il mondo verso il terzo conflitto mondiale, la Merkel rivede e fa dietrofront nella sua politica dell'immigrazione per tamponare l'emorragia di voti , Francois Hollande annuncia lo smantellamento dei campi profughi di Calais, il Bomba nazionale si impossessa di argomenti di M5S ed altri addirittura della lega Nord per paura di non potere più andare a sciare o a vedere la partita di tennis in America con il nuovo aereo di stato dopo il referendum. Oramai la coerenza ai propri programmi di queste persone è nulla e la gente se ne accorge nonostante abbiano il possesso quasi totale dei mezzi di informazione (o disinformazione?). È un momento propizio per M5S proprio anche per l'andamento ondivago di chi vuole e opera solamente per sottrarre democrazia al popolo, stiamo uniti, coerenti e mandiamoli a casa con un NO .

Fasog Gi 26.09.16 15:08| 
 |
Rispondi al commento

senza proclami, senza luci della ribalta, senza tante chiacchiere e con tanta passione, impegno e caparbietà, un uomo semplice, un cittadino come noi, uno del M5S sta cambiando la sua città con un unico interesse: fare il bene dei suoi concittadini. è LUI il mio mito, non Di Maio, non Grillo, non Di battista, ma Fabio Fucci, sindaco di POMEZIA che ha reso la sua città vivibile e pulita. un GRANDISSIMO.

https://www.facebook.com/pomezia/photos/a.712749108741354.1073741826.705482876134644/1410636338952624/?type=3&theater

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.09.16 14:55| 
 |
Rispondi al commento

...sgagliato caro crocolcom ,
sono quella che se ne ride delle tue offese..

https://youtu.be/dUo82VlFWkY

.. e che ripete al Signor Grillo:

Lei non -deve-, Lei -vuole- fare il capo politico.
Lei -vuole- svolgere un ruolo che il Non Statuto non attribuisce a Lei ma alla Rete.
Lei ha -voluto- auto nominarsi capo politico, Lei ha -voluto- nominare un direttorio.

Lei, che dice “la TRASPARENZA è il primo dovere”e in gran SEGRETO ha invece costituito con suo nipote e il Dr. Nadasi un’associazione
-altra- rispetto al MoVimento del “Ognuno vale uno” che “puoi trovare sotto la voce non associazioni.”
Lei Signor Garante delle regole ha -voluto- decidere un Regolamento,
senza rispettare, Lei per primo, i principi fissati nella Regola fondamentale del M5S.

Lei, Signor Leader Capo politico, che parla di COERENZA e nel commemorare Casaleggio forse dimentica o -vuole- dimenticare che “Il M5S è leaderless e leader del M5S è il M5S stesso” e forse dimentica o -vuole- dimenticare che
“leader per il M5S è una parola del passato, una parola sporca, deviata; leader di che cosa?
Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto.”

-Vorrei- allora ricordarle che non ho votato M5S perché un capo politico si prendesse la responsabilità di decidere al posto mio, ma perchè condividevo la Finalità di Testimoniare la e-democracy anti delega uno vale uno.

-Vorrei- inoltre ricordarle che mi sono iscritta al M5S perché Lei, Signor Megafono, il 1° Marzo 2013, aveva annunciato:
“La piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno, è in fase di sviluppo dopo il rallentamento dovuto all'anticipo delle elezioni”
salvo poi rimangiarsi slealmente la parola il 3 Ottobre 2013: "Una piattaforma non ve la daremo mai.”

-Vorrei- infine ricordarle che ONESTA’ è la qualità di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente; qualità che si contrappone all'ipocrisia, la menzogna ed il segreto.

mantello di sabbia Commentatore certificato 26.09.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento

I file segreti di Soros: ecco come il miliardario "filantropo" manovra il mondo.

http://www.linkiesta.it/it/article/2016/09/26/i-file-segreti-di-soros-ecco-come-il-miliardario-filantropo-manovra-il/31887/

manuela 26.09.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO Dario !!!

p.s. BEPPE cosa stai aspettando ? DEVI togliere il simbolo a Pizzarotti !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE L'EUROPA CI LASCIA SOLI NOI FAREMO DA SOLI.
NOI SIAMO L'ITALIA E NON FAREMO MORIRE I MIGRANTI
NEL MEDITERRANEO.......LI FAREMO MORIRE DI FAME
IN ITALIA.

IL VIMINALE NON HA PIU' SOLDI E NON PAGA
DA GIUGNO LE DITTE E LE COOP CHE SI OCCUPANO
DELL'ASSISTENZA.
iL bOMBA FA IL BOTTO TRA UN MESE ...BANCAROTTA
MONDIALE 2600 MILIARDI DI DEBITO.

angelo devol 26.09.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna pensare seriamente a istituire un sevizio d'ordine , soft , discreto ma efficiente .

vincenzodigiorgio 26.09.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento

genio dario, non ne parla nessuno dei giornali pagati da noi cittadini. Silenzio da rondolino e c. (c sta per .... ditelo voi)

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.09.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però! Dario Fo da una parte e wow, ricordo di Aldrovandi dall'altra!! Con ricco riferimento alla 'durezza' del sindacato SAP....triplo WOW!!!
Finita l'avventura a destra?

JQKA 26.09.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Lunga vita Dario
Se è vero che l'immortalità non è parte della natura umana, non ti riguarda, Tu sei il nostro super eroe.
Grazie Dario per il tuo impegno di sempre.
Un abbraccio forte.

Danyda bologna Commentatore certificato 26.09.16 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Questo monologo-verità è da far vedere in tv....giornalisti dove siete??? Grande Dario !!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.09.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Senza di noi il diluvio ! Con noi una pioggerellina primaverile , fate voi .

vincenzodigiorgio 26.09.16 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Occhio che ''mantello di sabbia'' è quella lurida di marina. esse., piddina con stipendio da sempre, che non ha mai lavorato un giorno in vita sua, insinua e pretende dagli altri quello che non ha il coraggio di chiedere a chi gli passa lo stipendio sta ruffiana schifosa vecchia. aaaah schifosaaa!


Caro beppe io non so se tu ai l'oppurtunita di leggere questa mia lettera aperta, io sono nel movimento da poco appena 4 anni circa e sono stato ben contento quando ti ho conosciuto tempo fa...... eravamo tutti presi per le votazioni del parlamento di palermo e subito dopo per quelli nazionali ma ricordo bene che non avevamo bisogno di schieramenti di forze dell ordine cosa ti e successo ai cambiato idea anche tu ora ai bisogno di scorte e gente che dice questo non puoi farlo qui non puoi andare ma cosa succede prendiamo le usanze della vecchia politica che tutti vogliono comandare su tutti non ci capisco piu niente io che di giorno lavoravo e la sera facevo riunioni per far partire il mov.5 stelle ma cosa sta succedendo che il milanese e diventato piu intelligente del siciliano che mi ricordo io la vecchia politica aveva un sistema piramidale dove per arrivare al primo devono raccomandarsi 3 mesi prima mi sto rendendo conto che il movimento si trasforma come il vecchio sistema volevo venire a salutarti e un ragazzino mi dice tu non puoi andare dovevo raccomandarmi a qualcuno solo per salutarti mi comincio a vergognare per tutto il lavoro che ho svolto per il movimento ( e non raccondatemi che era un ragazzino ) lo avete messo voi glio ho chiesto di dove sei mi rispose milano andiamo bene comunque a me non risulta che la lombardia ti abbia mandato al governo questi signori devono venire a baciare questa terra per quello che noi stiamo facendo per loro e l'italia ti garantisco che se non cambiano le cose io e la mia famiglia piano piano ci allontaniamo dal mov. 5 stelle sei venuto in sicilia che eri nudo senza nessuna scorta e ti tuffavi in mezzo alla gente e veniva apprezzato dal popolo ora non ci piace piu noi non alziamo barricate per chi vuole venire nella nostra isola ma non ci interessano persone che arrivano barricate e scudi umani ti lascio sapendo che questa mia cade nel vuoto.

Peppe Basirico 26.09.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E adesso il bomba detto er bugia, per paura di perdere la poltrona fa finta di dichiarare guerra all'Europa.
Farfalloneeeee.
Il napiii ???. Persona pericolosa. Dietro la sua devozione alla patria si nasconde una serpe.
Meditate italiani, meditate.

Resisti M5*.

italo libero 26.09.16 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perchè ridare un programma ad uno zombies come Augias? La risposta è nel programma di oggi, dove ci sono invitati due che hanno scritto un libretto sul SI. Senza contradditorio, e Augias che si complimenta ed approva.
Senza vergogna, questa occupazione della RAI, a senso unico!

adriano 26.09.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S. Caro Dario,
gradirei inoltre sapere se il seguente Programma le pare idoneo mandare -tutti a casa- i governanti “bugiardi patentati”.

- Titolo del Programma
La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno

- Premessa
Il M5S è nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna dunque ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità. Sovranità esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni- locali nazionali od europee.

1) Ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una propria firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. Piattaforma su cui potrà sia proporre e votare proposte, sia esprimersi annualmente sull’ammontare del gettito fiscale e su come vadano reperite e investite tali risorse pubbliche (Bilancio Partecipato).

2) Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti in cui il potere sia esercitato dal basso verso l'alto.

3) Qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà sottoposto a referendum popolare

4) La riserva aurea sarà custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto dal popolo in concomitanza con le elezioni dei PortaVoce, avrà il compito di stampare -moneta del popolo italiano- e di gestirla sul territorio nazionale, in base a un programma etico-sociale approvato dal popolo.

5) Il M5S procederà alla semplificazione sia delle procedure amministrative sia della vigente normativa.

6) La Magistratura verrà dotata di strumenti e personale tali da renderla snella ed efficace al fine di abbreviare la durata dei processi specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica.

7) Sarà ridiscussa la Convenzione fiscale che
attualmente esenta da tributi gli immobili dello Stato Vaticano.

Grazie di nuovo e buongiorno :)

mantello di sabbia Commentatore certificato 26.09.16 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

arrivata a 170 km h all'altro mondo ...

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/emilia-romagna/bologna-25enne-si-filma-mentre-guida-a-170-chilometri-orari-urta-barriera-e-muore-sul-colpo_3032903-201602a.shtml

Tomy 26.09.16 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima riflessione, che lascia l'amaro in bocca.
Per me c'è stato un "attentato alla democrazia"; ovvero, la sovranità è stata "assassinata".
E hanno concorso vari organi e poteri.
La "Riforma", che completerebbe l'opera di distruzione della democrazia, serve a consolidare le oligarchie e a dissolvere definitivamente il principio di eguaglianza.
Sono secoli che questo principio risulta indigesto, e ora si cerca di eliminarlo del tutto.
La "Rappresentanza" politica è un valore in democrazia e riguarda soltanto il rapporto tra il popolo e l'assemblea parlamentare. L'ingerenza del governo, che sta tentando di riformare proprio la rappresentanza, violenta la democrazia.
Purtroppo molti cittadini (i più deboli) non se ne rendono conto e stanno facendo il gioco dei poteri forti.
La vittoria del no e la modifica dell'italicum in senso proporzionale consentiranno al popolo democratico di difendere la propria dignità e il proprio ruolo politico.

Teodoro Russo 26.09.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti pensa di lavorare nell'orchestra di Vasco Rossi, di fare come cazzo gli pare, tutto gli è dovuto. Vieni Pizza che te lo do io un Vasco.

crocolcom 26.09.16 12:44| 
 |
Rispondi al commento

la questione di immigrazione oggi tra problemi più importanti nel paese e in Europa.

Sulla questione di rifugiati si giocano prossimi governi in Europa e in Italia.

Trovare la soluzione sarà alternativa contro populismo della destra e la gestione corrotta dell' accoglienza per la sinistra e le cooperative.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 26.09.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento non può permettersi passi falsi , i Pizzarotti , il caso Raggi , non si devono ripetere assolutamente ! Le pur giuste contestazioni interne devono tenersi in privato , dobbiamo mostrarci , oltre che essere , un blocco granitico ! I due sindaci sono stati eletti con i nostri voti e devono agire senza incertezze riguardo alla linea del Movimento di cui Grillo è il capo indiscutibilmente oltre che il fondatore ! Iniziative come dare stipendi da favola o scegliere gente compromessa con i passati amministratori sono da evitare assolutamente ! Atteggiamenti di sfida interna lo stesso ! A alcuni dei sottocapi del direttorio consiglio una dieta più ricca di pesce , aiuta la memoria .


Grandissimo Dario!
Mi dispiace solo che tanti piddini nemmeno lo conoscano questo brano. A quanti credono seriamente in Renzi (ce ne saranno pure se mi sembra difficile sia preso sul serio davvero un simile imbroglione) una risata sulla loro clonazione demenziale sarebbe solo salutare

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.09.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche perche' , essendo per noi irriconoscibili uno da un altro , possono far sparire la salma e utilizzare gli stessi documenti per un nuovo " resuscitato"....


http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/milano-solo-14-decessi-tra-la-comunita-cinese-la-leggenda-resiste_3033052-201602a.shtml

Tony 26.09.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Virginia licenzia tutti quelle mezze seghe drogate e drogati di scopini che vanno a letto tardi, che non si fanno neanche la barba, con gli occhiali da sole e che fanno fatica anche a lavarsi la faccia, pieni di tatuaggi, sempre con gli occhiali da sole perché la coca li tiene svegli fino alle cinque e quando è ora di alzarsi la mattina non hanno neanche dormito e gli pesa anche la scopa, che stanno sempre a chattare su whatsapp invece di lavorare. Fai test antidoping a sorte sul personale e licenziali in tronco... finché dura l'andazzo, falli rigare dritti ste sfatigate e sfatigati

... o assumi tutti scopini e scopine nuovi e che vanno a letto presto quando lavorano e vedrai come ti tengono pulita Roma. Qui tra la fregna di sto Vasco Rossi del cazzo e preti pedofili il paese ha preso una brutta piega e non si riesce a raddrizzarlo. Fatti dare retta perché se divento dittatore io ti faccio vedere che carneficina. E che cazzo!


mi sa che bisogna cominciare a preparare i negoziatori,così da prepararsi per tempo...

https://twitter.com/akipopilo/status/780351133902630912

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento

La casta , politica e non , non si arresterà più continueranno a papparsi il Paese fregandosene ampiamente dei nostri educati tentativi di scollarli dalle poltrone . Hanno capito che possono agire indisturbati senza tema di fastidi concreti , quattro promesse e la plebe abbocca e li rivota . Se ci fosse qualche pericolo di sorpasso elettorale si truccano le schede e il gioco è fatto ! Il superpartito pd- PDL , con alcune frange dei restanti è una corazzata potente a cui noi possiamo contrapporre il nostro 30 per cento , che non basta . Dovremmo alzare il tono dello scontro e allearci con Lega e FDI per potere andare al governo , altrimenti aspetteremo ancora anni subendo porcate d'ogni tipo e impoverendoci sempre più .

vincenzodigiorgio 26.09.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento

italietta da cesso.... E' gia' tanto se il malcapitato non verra'
condannato per essersi lamentato..


http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/malasanita-a-vigevano-i-medici-gli-asportano-il-rene-sano-adesso-e-costretto-a-dialisi-continue_3032928-201602a.shtml

Tomy 26.09.16 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Maestro, un abbraccio

Damiana Mirto, Gambettola Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.16 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Sempre grande il nostro Dario Fo, persona coerente ed espressiva come pochi.
A riveder le stelle

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.09.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

messaggio alla Raggi.

Virginia, io sono un attivista 5s e ti dico in tutta calma che l'impegno non basta. i cittadini romani vogliono RISULTATI. sono anche l'autore di un video che verrà presto presentato in tv e che si intitola "Degradation road . Un popolo di santi, di navigatori e di zozzoni" e che documenta un viaggio di 150 km in moto per le strade della periferia e delle campagne romane, e c'è da vergognarsi di avere la cittadinanza italiana. sembra che lo sport preferito da certi romani sia il "lancio della monnezza da auto in corsa". è semplicemente vergonoso. e va bene che sicuramente la responsabilità sia in gran parte della inciviltà della gente, ma c'è anche da dire che ci sono zone (documentate nel video) in cui NON PASSA UN MEZZO PER LA PULIZIA DA MESI. questo è INTOLLERABILE. non esiste nessuna scusa che giustifichi due mesi di totale intadempienza da parte degli addetti alla nettezza urbana e i cittadini si stanno ormai formando la convinzione che ci sia anche inefficienza e incapacità da parte della giunta. a Roma diciamo: "LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO"..ed è ormai il pensiero dominante della maggior parte dei romani che non ti hanno votato...e purtroppo anche di parte di quelli che ti hanno votato. si può raccontare tutto agli elettori, addurre ogni tipo di giustificazione sicuramente valida, ma poi alla fin fine la gente guarda, giustamente, ai FATTI. Roma fa schifo, ora come prima...la campagna romana e le periferie sono ZOZZE oltre ogni umana decenza.
non si può nemmeno immaginare confronti con il cosiddetto "terzo mondo", perchè il terzo mondo è più pulito.
questi sono FATTI e tutti speriamo che a GIORNI, se non addirittura a ORE, dalle parole si passi alle SOLUZIONI.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.09.16 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Se la legge elettorale detta Italicum fa in maniera che chi vince effettivamente governa con un cospicuo margine di voti grazie al premio di maggioranza ,perche'a Noi non ci sta bene?
Perche'vogliamo il proporzionale tipo 1 Repubblica.
che ha permesso di governare per 40anni con incredibili alleanze.Se dovessimo vincere le prossime elezione e come spiegato nel post bastarebbe una legge per poter modificare in meglio L'Italicum . Questo mio pensiero non vuole essere un provocazione,ma solo cercare di capire meglio questa punto della politica del Movimento. .

Roberto Ghidoni 26.09.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non ritengo il pur necessario ritorno dell'Elevato un buon segnale.
L'idea di affrancare il Movimento dalla sua immagine era corretta, non fosse altro per rintuzzare le facili accuse di dispotismo dei giornaloni; e

federico2 s. Commentatore certificato 26.09.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa e' l' italietta ..una macabra, assurda parodia di una nazione che si autodefinisce " civile"....


http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/veneto/vicenza-gare-tra-infermieri-in-pronto-soccorso-punito-con-una-sospensione-solo-il-primario-che-denuncio_3033047-201602a.shtml

Tony 26.09.16 11:38| 
 |
Rispondi al commento

@ Dario Fo,
concordo: “bugiardi patentati”.
Infatti ho votato e mi sono iscritta al M5S proprio perché la sua Finalità è Testimoniare il metodo e-democracy anti delega unovaleuno,
con cui i cittadini possono mandare -tutti a casa- i governanti “bugiardi patentati”.

Caro Dario, mi piacerebbe sapere se Lei ritiene che la seguente proposta per il nuovo Regolamento operativo, sia in linea con la Finalità del M5S:

1) Propongo che le decisioni vengono adottate dagli iscritti sulla Piattaforma di rete con le seguenti modalità
- Il Forum viene suddiviso in 8 aree tematiche
ambiente e territorio
salute e lavoro
cultura e turismo
economia e finanze
giustizia
infrastrutture e trasporti
questioni interne al M5S
questioni nazionali e internazionali

- Ogni 15 giorni l’iscritto può fare una sua proposta nella relativa sezione del Forum.
- La proposta resta in discussione per 15 giorni, passa alla votazione su Rousseau se approvata da almeno il 10% degli iscritti.
- Le proposte approvate su Rousseau da almeno il 30% degli iscritti, costituiscono la “Voce” ufficiale del M5S che indirizza i PortaVoce.
- Le 20 proposte più votate formano la base su cui, nel quinto mese antecedente le elezioni, gli iscritti discutono sul Forum i punti per il Programma elettorale.
- I 10 punti più votati nel mese successivo su Rousseau, costituiranno il Programma da presentare al voto degli elettori.
- Nel terzo mese antecedente le elezioni gli iscritti discutono sul Forum le candidature e nel secondo mese le votano su Rousseau.
- Proposte di espulsioni o sospensioni, discusse sul Forum nel rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio, passano alla votazione su Rousseau se nei 15 giorni vengono approvate da almeno il 20% degli iscritti.

2) Propongo che Rousseau e il Forum vengono gestiti da un gruppo di 10 associati, di cui 5 tecnici e 5 amministrativi, eletti annualmente dagli iscritti.

>> continua sotto >>

mantello di sabbia Commentatore certificato 26.09.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento 5 * * * * *

Non ti curare di nessuno e vai avanti, sei sulla strada giusta.

Ragazzi vi adoro.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.09.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha da commentare l'intervista della Lombardi?
In breve ha detto che Di Maio e Di Battista son solo bravi a comunicare.
Nulla da dirle?

rub is (fu rubis robb) Commentatore certificato 26.09.16 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche sono l'usura più assoluta. Poi in questo momento con uno come Il Bomba...salvatore del denaro del padrone massonico.

manuela 26.09.16 10:52| 
 |
Rispondi al commento

ot...

mi scusi il signor fo..ma io o sono ot o non sono... :)

""(ANSA) - ROMA, 26 SET - A luglio 2016 le vendite al dettaglio diminuiscono dello 0,3% rispetto a giugno sia in valore sia in volume e calano, anche rispetto a luglio 2015, dello 0,2% in valore e dello 0,8% in volume. Lo comunica l'Istat. La flessione congiunturale è la prima a partire da marzo ed è imputabile ai prodotti non alimentari (-0,5% in valore sul mese), mentre quelle di beni alimentari crescono dello 0,3%. Sull'anno, aumentano le vendite nella grande distribuzione (+1,1%) e si contraggono quelle delle imprese di piccole superfici (-1,2%).""

#italiariparte?

pabblo 26.09.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Non andremo da nessuna parte se continueremo a confondere una legge ordinaria elettorale con i contenuti di una riforma costituzionale piaccia o meno. Non andremo da nessuna parte se continueremo a far progettare il futuro di questa nazione a persone anagraficamente anziane che probabilmente non vedranno mai il risultato delle loro convinzioni. Le nuove generazioni devono scendere in campo, mettersi in gioco e progettarsi la nazione che vorranno lasciare ai loro figli, assumendosi però tutta la responsabilità delle loro azioni. Dalla gente anziana si può ascoltare solo la loro saggezza. ps: ( io sono anagraficamente "anziano"

claudio 26.09.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"Renzi non ha quindi risparmiato critiche al sindaco di Roma Virginia Raggi, dopo la bocciatura definitiva alle Olimpiadi. "Se hai davanti otto anni, se hai un minimo di autorevolezza e credibilità tu i ladri li cacci", ha detto. "Se preferisci non metterci la faccia hai sbagliato mestiere"."

Prato 24/9/2016

ma il pdc non ha deciso di non mettere più la faccia sulle sue riforme? cambierà "mestiere"?

pabblo 26.09.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori