Il Blog delle Stelle
Le nuove proposte di legge degli iscritti del M5S su Rousseau

Le nuove proposte di legge degli iscritti del M5S su Rousseau

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 29




di MoVimento 5 Stelle

Sono online le nuove proposte di legge degli iscritti del MoVimento 5 Stelle. Nei prossimi giorni saranno attive le votazioni per scegliere le due proposte di legge che verranno presentate in Parlamento dai nostri portavoce. Le prime due sono già state presentate, sono quelle di di Mori e Todisco riguardano rispettivamente il vincolo di mandato e la lotta alla prostituzione clandestina.
Scopri su Rousseau le nuove 193 proposte di legge degli iscritti del MoVimento 5 Stelle e scegli quelle che più ti convincono per le votazioni dei prossimi giorni.
Se vuoi sapere come si propone una legge su Lex Iscritti e come viene valutata qui trovi tutte le informazioni necessarie.
Grazie a tutti coloro che stanno contribuendo allo sviluppo di Rousseau, il cuore pulsante del MoVimento 5 Stelle: continuate a sostenerci!

banneri5s2016.jpg

20 Set 2016, 14:55 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 29


Tags: leggi, lex, movimento, rousseau

Commenti

 

Salve,
Ma i risultati di questa votazione dove sono? C'è qualche link dove sia possibile vedere la classifica finale?
Grazie in anticipo

Andrea Ranalli 26.09.16 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi sono iscritto al movimrnto da diversi anni. Vorrei proporre una soluzione allo strapotere delle compagnie assicurative automobilistiche che anno dopo anno aumentono sempre di più i prezzi dei rinnovi contrattuali anche quando non si effettuano sinistri e/o si scala con la classe di merito. Ora premesso che a mio avviso l'unico modo per far abbassare i prezzi alle compagnie sarebbe quello di abrogare la legge sulla obbligatorietà dell'assicurazione auto, ritornando come ad un tempo quando appunto l'assicurazione non era obbligatoria. Io proporrei in alternativa una sorta di "curriculum del conducente" nel quale ogni automobilista può dimostrare anno per anno alla propria compagnia assicurativa che è stato un buon conducente rispettoso delle regole del codice della strada, e non avendo fatto alcun sinistro. Se dopo un certo numero di anni (ipotesi 5/6 anni) col proprio curriculum il conducente riesce a dimostrare quanto sopra si potrebbe ipotizzare una fortissima riduzione del costo assicurativo della sua polizza e/o addirittura il costo zero. Ovviamente la mia è solo una proposta per grandi linee, andrebbe pertanto studiata bene e migliorata nei vari aspetti, ma credo che si possa applicare se le lobby del settore non ci ostacoleranno, e per questo ci vuole una legge che le obblighi ad operare in tale direzione. Grazi a tutti quelli del movimento che si attivano per portare avanti le nostre idee.

Manniti Francesco 25.09.16 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Forse per un errore sono state messe in elenco due proposte uguali.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.16 10:21| 
 |
Rispondi al commento

perchè solo due e non portarne in parlamento di più, ogni parlamentare 5S potrebbe farsi carico di più proposte magari si crea un gruppo di avvocati che aiuta e supporta.
Comunque grazie, andiamo avanti così.

ferdinando la cagnina 23.09.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento

perchè solo due e non di più, a mio avviso ogni parlamentare 5S si deve fare carico di portare in Parlamento più proposte della base, in questo modo il sistema Rousseau acquista veramente una valenza più significativa.

ferdinando la cagnina 23.09.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tre leggi distinte sul telelavoro...non si potrebbero accorpare, per evitare di disperdere le preferenze su questo tema?

Daniele Bandini (bandosiena) Commentatore certificato 22.09.16 13:46| 
 |
Rispondi al commento

avanti a tutta birra

matteo ivon d'incalci 22.09.16 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera. Cercherò di essere "all'altezza" dell'arduo compito.
Grazie a tutta l'organizzazione.

licia carra (licia, metanopoli), metanopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.09.16 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Anche la mia proposta non appare... sono state selezionate?


ottimo e vado a leggere!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.09.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao non mi risulta pubblicata la mia proposta . Come mai?

Allora Quando, Venezia Commentatore certificato 21.09.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io più che un commento vorrei dare un suggerimento. quello he sta succedendo in questo periodo in francia,in germania ,in america...con bombe ed uccisioni non deve essere solo argomento per televisione. se l'isis fa propaganda sui suoi siti l'occidente deve fare altrettanto.non serve nascondersi dietro al fatto che un terrorista è "un povero malato di mente" non è vero. questo è solo un metodo adottato dai politici per nascondere la propria incapacità a combattere il terrorismo.purtroppo anche i capi di governosono uomini come tutti gli altri e certe volte anche inferiori. io vorrei consigliare a tutti i paesi europei ed anche all'america di effettuare uno studio molto analitico delle persone che potrebbero essere influenzate dalla propaganda dell'isisi e fare una "contropropaganda" facendo trasmissioni in cui far vedere ragazzi immigrati che si sono inseriti nei vari contesti urbani, facendo dei volantini inneggianti al valore della vita e mettendo in ridicolo le idee dell'isis proprio per quanto riguarda l'ideale della morte... e distribuirli (anche con i droni) dove necessario. far capire ai giovani che le difficoltà ci sono per tutti i ragazzi: bianchi o neri e che per superarle occorre lavorare tutti insieme adottando opportune politiche in tutto il momdo. ci sono enti ( ONU ECC.) che potrebbero fare queste cose. pwerchè non lo fanno???

ANNA M. 21.09.16 02:02| 
 |
Rispondi al commento

abrogare la Legge Merlini è uno schifo, e riaprire i casini che in tutta Europa adottano questo sistema e lo stesso Stato prende le tasse togliendo il marciume in mezzo la strada e la delinquenza

marco massanelli 20.09.16 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi però dovrebbero essere proposte da esperti di un determinato settore, e non che chiunque possa fare una legge, prendo ad esempio quella proposta sulla prostituzione, che dovrebbe essere fatta da chi opera per portare fuori dalla strada queste schiave, e non da chi non conosce il problema. Se l'obiettivo appunto è questo, sarebbe opportuna una legge come la Svezia, che colpisce il cliente con una multa e se è recidivo viene portato in tribunale.
La germania invece che ha legalizzato la prostituzione, è diventata il bordello d'europa, molti hanno visto in questa aperture un modo per fare soldi; proprietari di fabbriche o alberghi in disuso, hanno trasformato questi edifici in alloggi per prostitute, e poterne così ricavare i proventi dell'affitto (da 100 a 120 euro al giorno, è la somma che viene chiesta alle prostitute). La prostituzione è diventata così diffusa, che per spiazzare la concorrenza, queste ragazze sono devono abbassare il prezzo, aumentare le prestazioni giornaliere (dalle 4 o 5, solo per pagare l'affitto)abbassarsi ad offrire tipi di prestazione umilianti, altrimenti non riescono a racimolare soldi per vivere. Sono schiave ma a norma di legge e il cliente se ne esce con la coscienza a posto perchè è tutto regolare, trovando normale umiliare la donna....e nella società? Non è che poi lo trovi altrettanto normale? Se qualcuno volesse approfondire questo tema consiglio la puntata del 5 settembre di "presa diretta"

Donata Saggiorato, Vicenza Commentatore certificato 20.09.16 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potrete fare tutte le proposte di legge che volete ma sinchè non darete anche rappresentanza all'estensione condizionando la dosponibilità di seggi alle percentuali di votanti molta gente, me compreso, non andrà a votare.

marco 20.09.16 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Parcheggi gratis per studenti universitari.
A Caserta e provincia non esistono!!

giovanni f. Commentatore certificato 20.09.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Mi sono iscritto da poco al M5S ma mi giudico attivista da anni (è sufficiente dare una occhiata ai miei profili e gruppi sui social per rendersi conto dei miei orientamenti). Recentemente ho anche aperto un blog www.statesereni.com per contrastare con tutte le mie forze la legge 107 e sbugiardare il governo sulle menzogne e i proclami fasulli.
Ho notato la limitazione all’accesso del sistema operativo Rousseau ed immagino che questa sia dettata più da cautela, che da regole, ed è assolutamente comprensibile.
Desidero però evidenziare, ovviamente è solo il mio punto di vista, che non consentire a chi è introdotto su precise tematiche (nel mio caso il turismo, in considerazione del fatto che lavoro nel settore da tempo) possa essere penalizzante anche per il movimento.
Piuttosto che vietare di entrare, si potrebbe magari sottoporre la richiesta a moderazione oppure consentire di scrivere le proposte solo per offrire spunti ma non per essere votate.
Credo sia un peccato non permettere a chi ha competenze di esprimerle a vantaggio del movimento, a prescindere dal momento della registrazione sul portale.

massimo bello 20.09.16 21:38| 
 |
Rispondi al commento

il problema di questo form è che siamo ancora lontani da un processo trasparente e dal basso di democrazia diretta visto che tutto viene gestito , compresa l'ammissione o meno delle proposte dallo stesso staff.E' già un passo in avanti ma serve come del resto per tutta la struttura del m5s un cambiamento ,con nuove regole scritte e condivise e maggior consultazione della base attraverso un processo du auto- gestione collettiva, Regole severe non vertici Setvirebbe anche un forum decente di prediscussione e un blog di controinformazione. STUDI RECENTI HANNO DIMOSTRATO CHE LA DEMOCRAZIA DIRETTA FUNZIONA MEGLIO SUI GRANDI NUMERI, dunque oltre al Direttorio va allargato il processo in prospettiva .inoltre sarebbe ora di mettere almeno un altro form per proposte di ampio respiro nei vari settori che consenta il completamento del programma con progetti completi che delineino un MODELLO ALTERNATIVO DI PAESE.

Angelo M., Bergamo Commentatore certificato 20.09.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici 5Stelle avete sollevato una attesa incredibile nel Paese. Ed una speranza. Perché la crisi dell'economia si salda a quella della politica tra giganteschi problemi epocali. Il futuro vi aspetta ma non può darvi tregua. Un bagno di umiltà è necessario.
Un domanda: vi fidate tra voi stessi? E vi fidate degli altri? Oppure ciascuno, afferrato il proprio piccolo posto al sole, già teme di perderlo. agendo e male di conseguenza?
Dovete costruire, prima che il Paese (ogni ambizione è lecita), il Movimento come modello possibile di gestione della realtà politica.

egidio pani 20.09.16 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Pabblo,ce manchi...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.09.16 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori