Il Blog delle Stelle
L'euro è il problema dell'Europa

L'euro è il problema dell'Europa

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 489

di MoVimento 5 Stelle Europa

Il Fondo Monetario Internazionale si sveglia dal torpore. Dopo aver fatto danni incommensurabili all'interno dell'assetto istituzionale chiamato Troika, scopre che lo strumento della moneta unica è il principale sintomo del malessere europeo. In particolare, chiamando le cose con il loro nome e cognome, l'FMI pubblica uno studio ufficiale, l'External Sector Report per il 2016. Un documento che mette le cose in chiaro: la Germania ha una moneta sottovalutata per la sua economia (per almeno il 15%) che sta distruggendo l'equilibrio dell'Europa. È quello che il Movimento 5 Stelle va ripetendo da anni, appoggiato da diversi grandi economisti come Peter Oppenheimer e Jaques Sapir, solo per due nomi, ospiti ai convegni organizzati dal M5S al Parlamento europeo. Il paper del Fondo Monetario Internazionale altro non fa che esaminare i risultati macroeconomici delle 29 principali economie del mondo, in funzione del loro saldo commerciale estero.

Si evince che il mondo può essere diviso in due aree (da vocidall'estero.it): da un lato i paesi con surplus esterni, dall'altro quelli che registrano deficit nella bilancia dei pagamenti. Da qui l'FMI analizza le variazioni dei tassi di cambio che sarebbero necessari per riequilibrare i conti. In altre parole, una svalutazione per chi è in deficit e, al contrario, una rivalutazione per chi è in surplus. Questo confronto tra i due blocchi si può ridurre in realtà a quello tra sette grandi giocatori. Da una parte due paesi in forte deficit. In primo luogo gli Stati Uniti, la cui bilancia dei pagamenti è stata in rosso per un ammontare di 473 miliardi nel corso degli ultimi dodici mesi, addirittura il 2,6% del PIL del paese nel 2015. E poi il Regno Unito, in deficit estero di 162 miliardi di dollari, pari al 5,2% del PIL del Regno Unito nel 2015. Poi ci sono i Paesi in surplus: Cina (285 miliardi di dollari, 3% del PIL nel 2015), Giappone (159 miliardi di dollari, 3,4% del PIL) e Corea del Sud (105 miliardi, 7.3 % del PIL). A questi si aggiungono due paesi europei, la Svizzera (72 miliardi di dollari di surplus, 9% del PIL nel 2015), ma soprattutto l'Eurozona, che è il campione del mondo in tutte le categorie: i 19 paesi che ne fanno parte, presi insieme, registrano nei confronti del resto del mondo un surplus nella bilancia dei pagamenti di 392 miliardi di dollari, pari al 3,2% del PIL.

All'interno dell'Eurozona è la Germania a spostare in attivo, in modo decisivo, la bilancia dei pagamenti. Si parla di addirittura 306 miliardi di surplus per i tedeschi, pari all'8,5% del PIL. Oltre a queste disparità finanziarie nei conti con l'estero rispetto agli altri membri dell'Eurozona, anche le disparità nei tassi di disoccupazione e di crescita giocano a favore della necessità di una variazione del tasso di cambio. Solo che, naturalmente, questo è impossibile a causa dell'esistenza dell'Euro. Come abbiamo più volte spiegato, il surplus tedesco sta spezzando in due l'Unione Europea e la moneta unica è il cappio tramite il quale questo stato di cose non è modificabile. Ancora, se il surplus tedesco viola i trattati e divora le economie del Sud, è palese che la soluzione non sia l'imposizione dell'austerità a Stati come Grecia, Spagna o Italia. E' attaccando il primo vincolo (un vincolo di cambi fissi, cioè l'Euro) che il castello di carte può crollare. Sapete invece qual è l'altro sistema per deprezzare una valuta? Tagliare i salari svalutando il mercato del lavoro.

Marco Valli, portavoce M5S in Europa: "I vari capi di Stato (in particolare il nostro Premier non eletto) devono smetterla di difendere religiosamente la moneta unica. Bisogna sedersi a un tavolo e decidere se risolvere il problema con una vera integrazione, dove la Germania sarà più solidale, o con un ritorno concordato alle monete nazionali, prima che questo avvenga in modo disordinato o, peggio, si arrivi ad un'Europa di governi estremisti. Il Movimento 5 Stelle non vuole il caos in Europa: quando sarà legittimamente al Governo si batterà per cercare di salvare l'unità europea, portando sul tavolo l'enorme problema della moneta unica e il suo possibile smantellamento. Rimaniamo convinti, assieme a grandi economisti e numerosi premi Nobel, che l'Euro ed i vincoli ad esso collegati stiano distruggendo le economie periferiche, aizzando la crisi sociale e bloccando la ripresa economica. Il tempo del cambiamento non può attendere altri 20 anni. Il senso di responsabilità politica verso gli italiani - qualora decidessero di recedere dall'Eurozona - ci ha portato ad essere pronti nel gestire eventuali scenari di rottura della moneta comune".

banneri5s2016.jpg

suiinsta.jpg

6 Set 2016, 11:10 | Scrivi | Commenti (489) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 489


Tags: commercio, crisi, euro, Europa, eurozona, germania, lavoro, UE

Commenti

 

Ciao
Ringrazio dio di avere messo sul mio cammino signora JOSIANA GOMEZ, questa prestatrice non è come gli altri. Grazia ha essa io hanno ricevuto un prestito di 80.000 dollari oggi a 09:35 cronometra. Sono a lungo stato fregare ma per questa volta CI ho avuto ciò che volevo. Allora mio fratello e sorella se riceverete questo messaggio allora siete salvati. Se avete bisogno di prestito o d'investimento nel vostro progetto, vi consiglio di contattare questa signora che mi ha fatto certamente questa mail: gordonpascal04@gmail.com.

romaine duclan Commentatore certificato 14.09.16 19:01| 
 |
Rispondi al commento

riporto uno di tanti bei passaggi che gli economisti Massimo Amato e Luca Fantacci già nel 2012 hanno illustrato nel loro libro "come salvare il mercato dal capitalismo" ( citati anche da Alberto Bagnai):
4. Una diagnosi sbagliata (pg. 138-145)

Ora, non c'è alcun bisogno di voler unire l'Europa in questo modo, all'insegna del rigore e della cancellazione delle autonomie ! Anzi, simili raccomandazioni poggiano su una visione tanto scorretta e fuorviante quanto diffusa e radicata. Se soltanto ci liberiamo dagli abiti mentali che impediscono di apprezzare i giusti termini del problema, possiamo cominciare a vedere che una soluzione è a portata di mano.
Due sono gli errori in prospettiva che rischiano di portare alla dissoluzione dell'euro. Bisogna che ci disfiamo di questi prima di passare alla pars costruens.
Innanzitutto, a dispetto dell'attenzione ossessiva che hanno ricevuto fin dall'inizio del processo di convergenza, non sono i debiti pubblici in quanto tali a costituire un problema per la tenuta dell'unione monetaria. Nella misura in cui i titoli di debito pubblico sono detenuti dai cittadini dello Stato che li emette, non c'è alcun motivo perché se ne preoccupino gli stranieri. In altri termini, un debito pubblico nazionale diventa un problema internazionale soltanto nella misura in cui è detenuto all'estero. Una prova ? Il debito pubblico giapponese ha potuto superare il 220% del Pil senza provocare allarme, perché è in larga parte finanziato dai risparmi dei giapponesi stessi.
Una controprova ? L'Irlanda è finita tra i Piigs , ossia nel ovvero dei paesi dissestati, a causa degli ingenti debiti esteri del suo sistema bancario privato, non ostante avesse un rapporto debito/Pil fra i più bassi d'Europa. La causa della crisi irlandese è il sovra-indebitamento nei confronti del capitale straniero, attratto da sgravi fiscali più che da impieghi produttivi: l'aumento del debito pubblico è soltanto la conseguenza di salvataggi, resi a loro volta necessari dal fa

Maurizio Fenati 10.09.16 10:50| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/1552030925051185/videos/1737878013133141/

Francesco PuttillI 10.09.16 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la realizzazione del sogno europeo sia forse il progetto politico più ambizioso del 900' e sta a noi realizzarlo.

Concordo che il forte surplus commerciale della Germania destabilisca l'intera zona. Ci sono però altre soluzioni oltre alla "dissoluzione dell'euro". In primo luogo la germania, sì, dovrebbe iniziare a "spendere di più in casa" autentando il tenore di vita dei suoi cittadini e trascinando il vecchio continente. Meno formica, un po' più cicala, in modo da riequilibrare lo squilibrio commerciale.

La vera soluzione, però è un'europa veramente unita e democratica, con un'unica politica economica che eviti in futuro gli squilibri di cui si parla nell'articolo.

In un mondo dominato da potenze continentali come Stati Uniti, Cina, Russia, Brasile, l'Europa può essere libera e prospera solo unita. Per questo serve un'unione federale e democratica in modo che l'europa parli con un'unica voce legittimata e controllata dai cittadini.


Ho visto che nel programma del movimento non è ancora definita una sezione per l'europa, io penso che questa e non la dissoluzione dell'euro, è la vera sfida dei nostri giorni. La vera differenza per le generazioni future.

Giacomo Dindo 07.09.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento

per meglio chiarire debbo informarvi che al tempo del tira e molla dentro IDV con ADP. mi schierai apertamente pur col mal di pancia a favore di DE LUCA sindaco di salerno e lo sostenni anche per la regione ( dico senza voto) . quindi ripeto se la RAGGI si puo scrivere in grande ( palle che pesano) chi se ne frega se era dentro lo schema ufficio previti. non viviamo il tempo dei santi ne degli eroi di cui non dovremmo avere bisogno, mentre " NOI" siamo spesso degli invertebrati.

LUCIANO.T. 07.09.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

pur con l'amaro in gola debbo confermare il concetto di alcuni nel blog . La raggi se è capace deve andare avanti con la giunta da lei(?) scelta fregandosene degli avvisi(?) , chiaramente se è tutta roba sua , se poi non ne ha la stoffa ( direi di si) meglio vada acasa rapidamente e passi la mano. se poi è frutto dei di maio e di battista e conpany lo dicano con chiarezza ela smettano di menar il can per l'aia. certo che dare ragione a Max stirner oggi è dura per me, anche per la sua notoria incapacità di prenderci.

LUCIANO.T. 07.09.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Quei pennivendoli smarg.......i del fatto quotidiano hanno fatto la malora, avevano un piano ben preciso:
Nei loro articoli hanno omesso di dire che l'apertura del fascicolo alla Muraro era conosciuta da molto tempo, anche dalla stampa, ci sono le loro interviste dove cercano di inseguire le persone per avere delle dichiarazioni. Hann detto che la Muraro è una bugiarda perchè non ha detto nulla e invece questo non è vero, La Muraro ha fatto presente la situazione alla Ranieri e al Sindaco. Non lo ha detto solo a loro che la stavano perseguitando.
Hanno poi equiparato a caratteri cubitali la Muraro bugiarda a Sala, senza considerare che la Muraro, in quanto assunta dal Comune di Roma, è molto probabilmente tenuta alle regole previste per il pubblico dipendente e come tale perseguibile da tali regole, mentre Sala è un Sindaco, eletto dalla politica, che deve rendere conto direttamente ai cittadini.
Ora perseguono Di Maio dicendo che non ha detto che sapeva, quando ripeto la notizia dell'indagine sulla Muraro era di dominio pubblico.
Il loro obiettivo qual'è, quello di infangare la gente sparando balle come fa il loro amico pdc?
Quella stampa è una stampa malata che ha l'obiettivo di sbandare la pubblica opinione.
Sono personaggi di poco conto.

Rosa 07.09.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza vedere tanti detrattori, apparenti amici del movimento,scagliarsi contro,e avvallando le teorie mafiose appoggiano il nemico della pluri decennale rapina,non vi fate schifo.?

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.16 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Non si faccia l'errore di cadere nella trappola mediatica, avrete notato che in qualsiasi talk sull'operato delle nomine, infilano le olimpiadi.
Sindaca, i romani ti chiedono risposte con i fatti è tu devi rispondere a loro e non ai giornalisti!
Tu non hai le giunte già pronte, amici degli amici, le devi creare dal nulla e di conseguenza ...fottitene!!

undefined 07.09.16 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Roma Ottobre 2015, un bel gruppo di politici, dirigenti, burocrati, ex sindaci, futuri capi di governi vari,capitanati dall'ex sindaco Rutelli, organizzarono una riunione per precisare la situazione,ma non erano 44 gatti,anzi oltre un migliaio di volpi.
Costituirono tavoli di lavoro al fine di realizzare la Prossima Roma.Al convegno c'era una compiaciuta rassegnazione ad accettare la perdita delle elezioni,poiché si stavano già organizzando per le prossime, per tornare più belli e più grandi che pria.
La linea politica è:lasciare il campo al 5 stelle e in attesa di un'inevitabile crisi, pilotare un nuovo commissariamento del Comune, aspettando comodamente dalle loro inamovibili poltrone, il ritorno dei vecchi politici riciclati con nuove facce di manovrabili politichetti.
“La Cupola “ sopra la città, composta da enormi nubi di poteri vecchi e marci, gli stessi che hanno condotto Roma allo sfacelo, si è fintamente allontanata, ma continua a controllare condizionando dall'alto tutta la burocrazia e l'intera vita capitolina.
Chi gestisce il Potere considera il cittadino un bimbo da tenere buono,da blandire, rassicurare e controllare e quale idea migliore quella di “permettere” la vittoria del 5 stelle? Pilotare e incanalare la rabbia in attesa del ritorno dell'elettore deluso nelle loro rassicuranti braccia.
Ora che si sta verificando quello che si aspettavano,andrebbero spiazzati con quello che loro mai si aspetterebbero:un Movimento in grado di governare senza paura.La crisi può essere una preziosa occasione di crescita da trasformare positivamente in atti coraggiosi e condivisi con la cittadinanza.Il Movimento è diventato grande perché vicino alla gente,le soluzioni non sono i direttorii: ascoltate i Romani.La crisi non è Raggi che sceglie Muraro,ma la spaccatura tra “vertici” e “base”.Il Movimento è nato per negare questo dualismo che ha sempre delineato tutti i partiti.I cittadini perdonano gli errori in buona fede ma mai quelli da vecchia politica.

A L., roma Commentatore certificato 07.09.16 11:04| 
 |
Rispondi al commento

scusate, spero di sbagliarmi...ma ho la brutta sensazione che siamo davanti a un nuovo caso Gambaro.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.09.16 10:55| 
 |
Rispondi al commento

L'ERRORE DEL M5S SAREBBE QUELLO DI CHIEDERE LE DIMISSIONI DI...

Possibile che non si capisca che fare ora dimettere la Muraro & C. sarebbe come dire che i "Mafiosi" avevano ragione ad attaccarci?

ENORME ERRORE!

IO PENSO CHE VI SONO SITUAZIONI, SIA NELLA VITA CHE NELLE ISTITUZIONI, IN CUI BISOGNA CONSIDERARE L'EVENTUALITA' DELLA "GUERRA".

Per me, se vogliono la guerra bisogna dare loro la guerra e non accondiscenhdere alle loro richieste "mafiose".

MANTENERE LA GIUNTA INTATTA E ANDARE ALLA "GUERRA" CHIAMANDO ALLE "ARMI" I CITTADINI ROMANI E NON!


Per quanto ci riguarda, Referendum!
Quanto alle stronzate "in serie" che circolano...
Chi le dice?
I giornalisti che noi regolarmente mandiamo a quel paese?
I giornali che prendono i finanziamenti pubblici che noi vogliamo abolire?
I Talk Show che noi mandiamo regolarmente a quel paese?
Gli amici di chi si è mangiato Roma (e tutta l'Italia)?
Come diceva Totò:
"Ma mi faccia il piacere"!!!
Questi pensano davvero che gli Italiani siano dei dementi.

giovanni faraone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Ad un responsabile del M5S che voglia rendere l’Italia un Paese funzionante
da un sociologo europeo

Se gli sforzi in Italia di chi fa politica ma legati alla Cricca, son basati sull’imbroglio e le finzioni, cosa possono produrre ?

La situazione sociale/politica italiana è 3 volte peggiore di quel che si sospetta in Italia. Perché la mentalità it. corrente (come divenuta ultimi 10 anni) è suicida, ingarbugliata, la vera situazione sociale non si puo’ capire dal paese confuso e menefreghista. Produrre Sprechi è la routine ital. Esperti fanno la relativa lista e poi il docum. sparisce, mentre tanti Paesi europei sanno gestirsi eccellentem. , danno risultati, non sprechi ! ! Il Realismo in materia sociale esiste solo a Nord delle Alpi. L’Italia preferisce fallire o qualcuno si sveglia (nel Paese senza coscienza sociale) per permettermi di aiutarvi, a partire dalla verità?

Capire la verità sulla società italiana ? Difficile, viste le differ. sociali/mentali/economiche rispetto ai Paesi Nord europei. Capirsi è necessario (ho lavorato un 10ennio sul male oscuro it.) per farvi evitare il tonfo finale ! Una franca testimonianza vi puo’ aiutare, perché il colore della verità è nascosto.

Su SKYPE mi chiamo Futuro Italia. Il mio C.V. conciso “Espatriai “ puo esser richiesto.

Vi porgo la descrizione della sindrome Barzini :
www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_091020_Imprenditori-che-chiudono.htm

Perché non è stato affrontato il gigante probl. di Comunicazione ? E quello sociale ? Suppongo che abbiate la cultura e mentalità per distinguere finzioni da realtà, allora confido che farete uno sforzo per dimenticare tutte le cavolate che i cittadini assorbono senza reagire. Concorderete che una società fondata sulla menzogna non puo’ avere un’economia solida ? L’arretamento it. in alcuni campi non la allarma ?

Sociologo U.E. propone testimon. per aiutare M5S seriamente ulrich33@orange.fr

Ulrico R., Francia Commentatore certificato 07.09.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

La madre di tutti i mali italiani è l'aver avuto da decenni classi politiche che non hanno fatto un progetto di sviluppo dell'italia a lungo termine. A parole ce ne sono stati a decine per l'agricoltura, il turismo, ristritturazione beni ambientali, risorse energetiche alternative, nuove sorgenti di energia, comunicazioni,- che fine ha fatto la tanto nominata banda larga -, i traporti, la sanità ecc. Vorrei che il M5S facesse un'inchiesta chiedendo agli italiani come vedono l'italia fra 10 o 20 anni. Non chiediamolo ai politici perchè a loro bastano tutti i privilegi attuali che hanno e quindi del futuro dei cittadini se ne fregano altamente e lo dimostrano tutti i giorni favorendo tutti eccetto gli italiani. Gentili lettori come saremo tra 10 anni? L'euro specchietto per le allodole, causa di tutti i mali, la causa vera è la sua gestione all'italiana quando la speculazione ha deciso 1 € = 1000 lire senza che nessuna autorità intervenisse.

Sentiamo che ne pensate dell'italia tra 10 anni-

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 07.09.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere iscritti al registro degli indagati non vuol dire un emerito ca22o, lo vogliamo capire o no?

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....STANNO SPARANDO BORDATE A PALLE INCATENATE....
CREDO SIA GIUNTO IL MOMENTO DI DIRE APERTAMENTE ...LE OLIMPIADI A ROMA NIET, NAIN.NO..NO..NO.. E LI VEDRETE TUTTI RIBOLLIRE E INVEIRE CONTRO SE STESSI.....IL PDEMENTE SPARA SOLO PER OFFUSCARE IL CATTIVO RISULTATO DELLA LORO POLITICA...GLI ALTRI SPERANDO CHE NOI IMPLODIAMO PER PRENDERE ALCUNI VOTI IN PIU'
---RAGGIo DI SOLE.. FATTI VALERE, SEI SINDACO VOTATA DA IL 70% DEI ROMANI ,TIRA FUORI LE (PALLE) ..A RIVEDER LE STELLE....UN SALUTO A TUTTI

roberto plutarchi 07.09.16 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Questa europa fatta di banche, austerita' e disoccupazione giovanile non funziona ed e' destinata a fallire, negli altri paesi europei la gente lo ha capito, prima si cambia meglio e'.

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 07.09.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Problema sterile quello delle cariche agli assessorati...
Occorre ,e' vero, gente competente..ma non occorre che il competente sia nominato assessore..
L ' assessore deve essere un " politico" il " competente" un " consigliere/consulente"..Semplice, ma quanto pare non per qualcuno..


Una tempesta in un bicchiere d'acqua!
Povera Italia...e poveri italiani:grandi bevitori di spuma!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.09.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Giudice importante con pensione credo molto alta e capitale accumulato in anni di lavoro gli si offre 200.000 €, non credo sia questo il modo di fare economia. L'italia paese del volontariato in tutti i settori ma non certo in quello della politica applicata, anzi. Anche il M5S non dice la verità ai suoi elettori e per di più ci prendono in giro dicendo che non hanno capito l'email, forse pensano di aver a che fare con grulli, si stanno adeguando alla politica che fanno tutti e che dicono di voler eliminare. Certo è che io e molti siamo sorpresi di questi avvenimenti ma si sa che nei palazzi romani capita questo e altro.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 07.09.16 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma davvero credete che passata questa storia non ci saranno più attacchi da chi, avendo paura che si aprano tutti i cassetti, farà di tutto (anche l'impossibile) per screditare il Movimento.
Una cosa però bisogna dirla: a parte l'impegno e la "devozione" al Movimento, la "cosa" è stata gestita, da alcuni, in maniera approssimativa.
Forse a causa dell'inesperienza o sottovalutazione del problema, ci si è trovati in balia dei media per delle situazioni che, viste da un lato giuridico, non hanno nessuna rilevanza.
Certo, bisognava, forse, comportarsi in modo diverso ma, come tutti noi abbiamo sperimentato almeno una volta nella vita "L'esperienza non è altro che il risultato di tutte le volte che ti hanno fregato", e con il passare degli anni, più cercano di fregarti e più cresce l'esperienza.
Cerchiamo di non farci più fregare e, possibile che nel Movimento non ci siano persone qualificate e che accettino di ricoprire cariche con stipendi "NORMALI?"

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo cascati:
Sguinzagliati i media sul "nulla"..un grande polverone per fermare la composizione della Giunta Capitolina e i vari assessorati.
Abbiamo abboccato ancora una volta!
Virginia vai avanti non ti fermare...direttori e mini direttorio...Roma deve essere governata negli interessi dei Romani non dei boccaloni!
I detrattori perchè non parlano di Mafia-Capitale e di milano?
Una banda di ladri coalizzati sul "nulla"!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.09.16 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Italia senza piu' risorse industriali e scientifiche..
Olivetti fatta a pezzetti e venduta..creo' il primo personal computer

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Olivetti_Programma_101?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C6858403953

De benedetti sulla fine di questo grande marchio ne sa molto, insieme ai politici che la demolirono..


https://it.m.wikipedia.org/wiki/Olivetti?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C4030905955

altri marchi che sono " volati" via..


http://goofynomics.blogspot.in/2013/09/smoke-sales.html

Incamero 07.09.16 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai in nessuna parte di Italia l'm5s deve dare incarichi a giudici e avvocati e soprattutto non deve pagarli più di 30.000-40.000 lordi l'anno come sta facendo il topo di roma che vuole dare 200.000€ ad un giudice cosi quando finisce il suo compito nell'm5s trova consulenze milionarie nei tribunali.
assurdo il comportamento del direttorio nei confronti del topo.

al casula, cagliari Commentatore certificato 07.09.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
sui fatti di Roma avrei gradito che la riunione di ieri sera fosse stata messa online, almeno per gli attivisti.
Leggendo i giornali sembra che tutti i giornalisti sappiano ma noi no.
So che è rischioso ma preferisco vedervi in faccia che dover leggere i giornali, anche se questo dovesse far male al movimento.

grazie
Stefano

***** Stefano Pedrollo, Arcole (VR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come avevo ragione io ed avevano torto i tanti signor si mononeurone.
Il punto è che se selezioni una classe dirigente mediocre ottieni solo mediocrità nella migliore delle ipotesi.
Dalle ultime elezioni politiche il M5S si è solo preoccupato di selezionare utili idio ti e oggi per molti ma ieri per me si raccolgono i frutti.
L'unica strada percorribile per evitare il tracollo è l'azzeramento dell'attuale inutile ed incompetente classe dirigente ed una vera e libera selezione di una nuova aperta a tutti.
Come evidenziai allora il modo in cui furono imposti gli attuali parlamentari alle elezioni politiche era fallimentare ed oggi ne paghiamo le conseguenza.

rubis r. Commentatore certificato 07.09.16 09:43| 
 |
Rispondi al commento

La Rivoluzione pacifica ,delle urne elettorali dei consensi oceanici,non bastano,bisogna raggrupparsi sotto le torri del potere in massa e mostrare la compattezza e la determinazione,e per torri del potere intendo le Istituzioni tutte,e i poteri forti mediatici affaristici e di servizio alle istituzioni,questa è una guerra di dossieraggio chiunque abbia avuto a che fare con l'amministrazione pubblica o faccia parte di essa è schedato ,abbiamo detto che il movimento è formato menti con competenze e sarebbe ora di pescare tra di esse .

Antonio Battaglia 07.09.16 09:42| 
 |
Rispondi al commento

«Scusate» ripete più volte Luigi Di Maio, l’enfant prodige appena trentenne a cui l’Italia pentastellata aveva offerto il proprio destino. «Ho letto quella mail ma ho capito male» è la sua difesa.
DA LA STAMPA
RAINERI E MINENNA SONO STATI IMPOSTI DA DI MAIO , MURARO ....NESSUNA MUNICIPALIZZATA DA CONSULENZE ESTERNE ..SE NON CI MANGIA...E CI SIAMO CAPITI
CREDO CHE LA RAGGI SI SIA APPOGGIATA A DI MAIO ...STA MEZZA SEGA HA ORIGINATO TUTTO ...FATE FUORI DI MAIO ...PUNTO A CAPO ...SI RICOMINCIA ...MARRA E ROMEO SONO INSOPPORTABILI ...SUPPORTATE SERIAMENTE LA RAGGI ....MEZZE SEGHE DEL DIRETTORIO....VORREI SAPERE CHE FATE QUANTO DURATE IN CARICA ...COME SIETE ELETTI E SOPRATTUTTO COME VENITE RUOTATI....LA SFIDA E' FAR FUNZIONARE UN COMUNE CON GENTE CHE GUADAGNA 40 000 EURO ALL'ANNO , SENNO METTETE MARCHIONNE ...CHE SICURAMENTE HA UN CURRICULUM DI ALTISSIMO PROFILO...DI MAIO DOVREBBE ESSERE IL PROSSIMO PREMIER? .... BEPPE RIPRENDI IN MANO IL TIMONE ..SENNO INIZIA A NUOTARE STAVOLTA GENOVA ....OLBIA IL DIRETTORIO STA AFFONDANDO IL MOVIMENTO...FORSE PIZZAROTTI HA RAGIONE????

Max Gorenje, Perugia Commentatore certificato 07.09.16 09:42| 
 |
Rispondi al commento

l'euro in se e' un metro di misura, un mezzo di scambio. Il problema e' che per avere una moneta unica, si dovrebbero avere anche "politiche" uniche in merito ai salari, al reddito di cittadinanza, a tassazione, a pensioni ecc. ecc. In questa "europa" di finanza e capitale, l'euro ha acquisito il solo valore di "sfruttamento" e, lo sfruttamento, si sente sopra tutto nei paesi piu' in difficolta' come il nostro. In Italia oltre alle oggettive difficolta' abbiamo una classe dirigente ed imprenditoriale fallimentare, di incapaci che portano soldi ed aziende all'estero, che distruggono lo stato sociale e allo stesso tempo non sono in grado di predisporre e garantire gli stessi servizi anche "privatamente"... Noi italiani con questi sciacalli, banchieri, petrolieri, palazzinari con questa europa e con questa moneta ci stiamo solo rimettendo un occhio della testa. Oggi sarebbe forse sbagliato uscire dall'europa (senza cambiare questa schifosa classe dirigente sarebbe forse folle) ma credo che ogni nazione debba tornare alla propria valuta ed a fare i conti con quello che ha e non con quello che hanno o impongono altri stati. Il TTIP e' un progetto folle, che distruggerebbe cio' che rimane del nostro prodotto agroalimentare....il governo italiano ed il ministro calenda per primo ne sono fautori, fortunatamente francia e germania si sono opposti.... CACCIAMOLI VIA!!! l'euro e loro.

marcoo m., roma Commentatore certificato 07.09.16 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate... volevo solo dire che Matteo Renz¡
É UN GRANDISSIMO STATISTA INTERNAZIONALE e
che finche non ci sarà una svolta siamo ancora in... ...

YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!!!!!!!!!!!!!!!!!


Vi presento la prima di una serie di schede con le quali intendo riassumere il mio pensiero sui recenti fatti romani

IL FATTO , IL PRINCIPIO, LA SANZIONE, IL MESSAGGIO

Scheda 1

MURARO

Il fatto è che senza di lei la cricca all’Ama avrebbe già sommerso Roma di rifiuti. Ha avuto il coraggio di attaccarli frontalmente ed ha dimostrato di essere temuta ed efficiente. Ha fatto l’errore di chiedere se fosse o meno indagata ma proprio per questo risulta evidente che, almeno all’inizio, non era sua intenzione tenere per se la cosa. E’ indagata su qualcosa che nulla sembra avere a che fare con nomine, appropriazioni, furti o guadagni illeciti.

Il principio della lealtà e della trasparenza nei confronti del suo Sindaco l’ha onorato. E’ vero che il Movimento esige la massima ed immediata trasparenza dai suoi rappresentanti ma la Muraro è un tecnico che non è iscritto al Movimento né lo rappresenta. Il problema si presenterà fino a quando il Movimento non PRETENDERA’ che gli assessori delle sue amministrazioni siano dei suoi iscritti.

La sanzione non può esserci ma sarebbe apprezzata la pubblica ammenda.

Il messaggio è che, almeno per il momento, il Movimento giudica i suoi TECNICI sulla base della qualità del lavoro svolto

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 09:35| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI DEL 2008 E LA SINDACHESSA ROMANA
Prima cosa. Senza l’euro, che fine avrebbe fatto l’Italia con la crisi mondiale e senza fine del 2008? Seconda cosa. Il M5S faccia emergere il vero merito intellettivo. Non faccia come il vecchio PCI che mise ai vertici i fedeli, ma inadeguati per una società complessa. In riguardo alla sindaca di Roma, non è inesperienza – vedere quella di Torino – ma superficialità, scarsa intelligenza e mancanza di allenamento intensivo in relazione ad alcune aree cerebrali.

Giuseppe C. Budetta 07.09.16 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di maio e taverna fuori dai coglioni.
non ci posso credere nominare un'assessore indagata come se Roma non ha milioni di persone che possono fare meglio di una che prende milioni per consulenze.
un barbone qualunque fa meglio di questi studiati e competenti.

La raggi è un avvocato e in quanto tale è un pezzo di merd a.
La raggi ha nominato un ex giudice e lo vuole pagare 200000€, Dio ci salvi da questo topo che è diventato sindaco di Roma.
Fuori la Raggi dal m5s.
via gli avvocati e i giudici dal m5s.

sono parassiti sociali e seminano nervoso nella società.

al casula, cagliari Commentatore certificato 07.09.16 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qua' mi pare che tutto sia partito da sto Marra con la richiesta fatta a "faccio e sbrigo tutto io" Cantone sulla Rainieri .
Ma chi e' sto' Marra ?
chi rappresenta ?
e'del movimento ?
come mai e' cosi' potente?
che influenza ha sulla Raggi?
Ci stiamo incartando in un bicchiere d'acqua pare di stare a guardare : dilettanti allo sbaraglio.
Meglio azzerare tutto e via cosi' in va.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.16 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusate volevo scrivere

Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡
Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ Matteo Renz¡ punto


Fatemi capire: quando le cattive notizie riguardano gli altri partiti, i grillini le considerano capi d'imputazione, quando invece riguardano il M5s sarebbero il frutto di un attacco mass mediatico con fini loschi. Ridicolo. I fatti sono chiarissimi. A buona parte dei grillini consiglierei la lettura della fattoria degli animali di Orwell. In parecchi ci si potrebbero ritrovare.

Mario monte 07.09.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Scusate... volevo solo dire che Natteo Renz¡
É UN GRANDISSIMO STATISTA INTERNAZIONALE e
che finche non ci sarà una svolta siamo ancora in... ...

YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!
YTAGLYA! YTAGLYA! YTAGLYA!!!!!!!!!!!!!!!!!


La Raggi è stata eletta dalla stragrande maggioranza dei romani.
Quindi che sia la Raggi a decidere come comporre la giunta.
I giudizi tra una anno almeno.
Tutto il resto è veleno.

Alessandro L. 07.09.16 09:14| 
 |
Rispondi al commento

..comincio a non capirci più un "vitello tonnato"..per non dire dell'altro .
cosa c'è di vero o non vero,... su questo link ?

http://www.lastampa.it/2016/09/07/italia/politica/raggi-e-di-maio-il-giorno-pi-lungo-qwfqQnSRasZH72OUcktgvK/pagina.html


Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 07.09.16 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi arriva Beppe che ci mette il carico da 12 e sarà scientificamente dimostrato che si può affogare in un bicchiere d'acqua.

il governo della nazione quando non si riesce a leggere un email

Dani Piro 07.09.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi li definiva molto bonariamente pennivendoli. Ebbene da quello che
si legge, si capisce che questo episodio è stato costruito a tavolino. Si
doveva screditare la Raggi, come la Muraro. Nello stesso tempo poter dire
che sono uguali agli altri, come per esempio Sala.
Io individuo tutto ciò senz'altro nel voler governare ancora il flusso dei
rifiuti, da parte di qualcuno (infatti dalla commissione emergono continue
insistenza per sapere dove andranno a finire i rifiuti. Nessuno primo ad
ora se ne era mai occupato), non sono solo le olimpiadi. Sono convinta che
se la Raggi avesse deciso di bruciare negli inceneritori di Hera, questo
non sarebbe avvenuto, come penso sia successo a Parma.
Detto ciò, all'inizio di agosto tutti sapevano che la Muraro aveva un
fascicolo aperto, ci sono delle interviste alla Taverna che parlano di
questo argomento: la notizia era già pubblica.
La Muraro lo ha detto alla Raineri e alla Sindaca quindi non ha nascosto
nulla.
Tenete presente che la muraro non ha commesso nessun reato.
Una cosa ha fatto: non l'ha voluto dire alla stampa, quando la
perseguitavano per cavargli le parole dalla bocca.
Io credo che uno abbia diritto di fare una scelta personale, che va
rispettata. Invece cavalcano questa cosa montandoci sopra questa enorme
indicibile situazione.
Quei due giornalisti, che si fanno vedere in tv, sono inguardabili

Rosa 07.09.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Il mio parere che il giudice De Dominicis, persoan onesta ed integgerima debba restare come assessore al bilancio e mandare via gli altri tre.

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Come uno Stato di ladri / idioti fa fallire un paese..

http://www.corriere.it/economia/16_settembre_06/germania-nuovo-record-export-batte-cina-ma-viola-norme-ue-9885cb8e-742b-11e6-b267-7b6340139127.shtml


http://www.huffingtonpost.it/2014/12/06/come-merkel-si-sta-comprando-il-made-in-italy_n_6280158.html


http://www.panorama.it/economia/aziende/le-48-aziende-italiane-vendute-allestero/


Incanero 07.09.16 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Luigino, anche tu se un B U G I A R D O. Punto.

franco - -- Commentatore certificato 07.09.16 08:55| 
 |
Rispondi al commento

congeliamo tutto e vediamo come lavorano.

il grillino doc 07.09.16 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Fatemi capire ma come fanno i giornali ad essere in possesso di testi di sms o telefonate fra esponenti del movimento?

laura conti 07.09.16 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma del Sindaco di MILANO SALA non ne parla nessuno ??????? RAGGI-DI MAIO- DIBA - FORZA E CORAGGIO io sono con voi senza incertezze, non credo ai giornali, non credo alla TV, fate chiarezza e andate avanti !!!! PIU' che mai W M 5 *****

Carlo A., forli' Commentatore certificato 07.09.16 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio si è giocato la faccia.
Troppi errori e i parlamentari non ce la possono fare a lavorare per l'organizzazione del movimento
Questa piò essere una grande opportunità per il movimento, il direttorio annunci un congresso online per decidere nuove regole democratiche per la governance del movimento.

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 07.09.16 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Se non si affronta la questione romana, un ricaduta negativa sul Movimento c'è da aspettarla.
La gente crede ai pettegolezzi dei giornali, e pensa "vogliono governare e guarda cosa stanno facendo a Roma".
Intanto la "tempesta in un bicchiere d'acqua" conferma che siamo sulla strada giusta. La Raggi, e i suoi collaboratori, sono una mina reale al sistema. La prima pagina è Roma, la Raggi e la sua giunta. C'è un nome sotto inchiesta della magistratura e tutto il pianeta trattiene il respiro. E' di scena la vergogna dell'informazione. Senza contare la pressione per le Olimpiadi!!!! Chissà perchè eh!
E noi che ci caschiamo come pere. Un piddino denuncia un 5* per un qualunque motivo, e immediatamente si deve dimettere, lui e il direttorio e la giunta. Come a Livorno, peraltro. Reintroduciamo la fucilazione così si risolve il problema.
E diamo loro corda!! Il pd, quel partito che conta condannati e indagati, rinviati a giudizio o arrestati per corruzione, concussione, turbativa d'asta, falso, tutti reati contro l'interesse comune, fa la morale ai 5*. E noi ce la facciamo fare...
Qui si che ci vuole autocritica.

Gian A Commentatore certificato 07.09.16 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se mi sento male è vado dal dottore, posso anche non dirlo in famiglia per evitare, brutti pensieri. Sono bugiardo? Può essere, ma a fin di bene, se poi il medico mi dice che ho una malatia infettiva, allora sarei irresponsabile se non informo a chi corrisponda. No he un problema di dire la verita o no, si tratta di capire le consecuenze, se le conseguenze sono funeste, allora sono bugiardo ma anche in mala fede.
W Beppe
W Luigi
W Virginia

gennaro fu 07.09.16 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile che cerchi di distrarci con altri argomenti.
Non ci interessa nulla per ora!
Il problema grosso e la RAGGI e i 4 elementi della sua giunta da buttare fuori!

Continua a far finta di niente Beppe, vedrai voti che perderai.

Mario C. Commentatore certificato 07.09.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Intanto, nel silenzio generale, il sindaco Pd di Milano Beppe Sala perdeva i pezzi molto prima della Raggi, e per motivi ben più scandalosi: indagato per aver nascosto varie proprietà, nominava assessore (proprio al Bilancio) il suo socio in affari e capo di gabinetto il factotum della sua campagna elettorale, spendeva in nomine molto più della Raggi ed era costretto a revocare dopo 5 giorni il suo segretario generale, Antonella Petrocelli, imputata per turbativa d’asta. Nemmeno un articolo di giornale né un titolo di tg. Ma questo era prevedibile

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.16 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI PREGO ASCOLTATEMI, VI PREGOOO!!
Virginia Raggi deve tenersi gli assessori che ha scelto. La cosa peggiore sarebbe cacciarli perchè La Muraro non si sa di che è accusata e Di Dominicis è un magistrato con una lunga carriera di prestigio e poi è stato nominato insieme ai consiglieri. Estrometterli farebbe apparire veramente i 5 stelle una massa di sbandati che non sanno che fare. Tanto al PD qualsiasi nomina non andrà mai bene. Bisogna che Raggi tiri fuori le palle ed imponga le sue scelte. Ma attenzione la cosa più importante è che Roma sia pulita e che gli autobus funzionino.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 07.09.16 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti parlano di errori della Raggi e nessuno indica quali siano.
Tutti parlano di indagato e nessuno sa cos'è un indagato, un imputato, un avvisato, un condannato, etc
Parlate parlate.....
Non date fango al fango. Laaciate le cose come stanno a Roma e fateli schiattare tra inchiostro e carte in bianco e nero.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Stefano Benni
"Siamo il Paese della m...a. Spargere m... a è lo sport nazionale.Ha fatto la m...a con le bische: è un parvenù. Quello invece: uh, è di sangue blu, la sua famiglia è sempre stata un letamaio. E tutti ballano, e soprattutto scorreggiano, per mostrare la loro ricchezza. Le grosse signore scorreggiano in tonalità di bordone gonfiando come vele i vestitoni stretti di raso, le giovani signori scorreggiano deliziosamente con virtuosismi di flauto e clarinetto, i ricchi commercianti petano come cannoni scambiandosi pacche sulle spalle, gli intellettuali sfiatano con grande sofferenza, spiegando che la m...a non è poi tutto al mondo, i giovani brillanti tirano bronze pungenti che alzano le falde dei loro frac in eleganti impennate, i vecchi nobili brontolano e spetazzano e non raramente nel far ciò cade nelle loro mutande qualche spicciolo, i bambini trillano ventini, i neonati pigolano e il padrone di casa, apparendo sulla soglia rosso e trionfale, spara un peditone storico con fremente interminabile premito che scrolla le cristallerie e a voce alta dice: "Il pranzo è servito!" E tutti vanno a lavarsi le mani.“

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.16 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stefano Benni
"Il pianeta più strano di cui ho sentito raccontare è il pianeta della Sacra M...a. In esso la m...a è la più grande ricchezza, la moneta con cui si compra tutto. Gli abitanti non hanno portafogli: ma grossi vasi che portano in giro, e più sono grossi e puzzano e più si vantano. Le banche sono dei giganteschi pozzi neri, guardati a vista da poliziotti e vigilantes. Qua si effettuano i versamenti. Dai più piccoli, alla vecchina che viene a consegnare due palline da coniglio, tutti i suoi risparmi, al commerciante che viene a portare l'incasso della giornata, una carriolona ben odorosa. Naturalmente, nelle case non si dice "vado nel bagno", ma si dice "metto nel salvadanaio". Ogni bambino ha il suo vasino fatto a maialino. Ahimè! Anche in questo paese c'è chi vende anima e corpo, per diventare m...oso a dismisura!
Dicono, non per vantarmi, ma ho tanta m...a che non so più dove metterla! L'economia in questo pianeta è naturalmente soggetta agli sbalzi di questo genere primario: qui la mancanza di investimenti si chiama stipsi, e l'inflazione si chiama diarrea." Ma i più grandi fabbricatori di m...a sono i giornalisti. Sono mer-osi ad honorem!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.16 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Sui fatti di Roma
Indirizzato al Movimento, come ai media renziani come al Fatto Quotidiano:
"Dalle più violente esagerazioni nasce, se lasciate crescere come una epidemia, una nuova miseria sociale che non solo non raggiunge verità o eticità ma rovina un intero Paese".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.16 07:53| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

NEWS ?

Toc, Toc... c'è qualcuno ?

Seduto Silente, Sento Stridere Scintillanti STELLE.

Sopratutto stolti stupiti.
Solitamente sentenze severe.
Sovente soavi sermoni.


Toc Toc c'è nessuno ?
No, perché
Sarebbe Simpatico Sapere Solo Se...


Assonnato, ansioso, attendo.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.16 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Gomez,de IFQ,si ingaglioffisce nella canea dei detrattori del M5S che cercano di azzannarlo come un branco di cani famelici.Il fango attira tutti nel fango e la verità ne esce a pezzi L'Italia pure.Ma se i giusti fanno comunella coi malvagi non ci sarà salvezza per nessuno
La verità non sta solo nella sostanza ma anche nella misura e nel dare a ogni cosa il giusto peso.Persino nella confessione cristiana ci sono peccati mortali e peccati veniali,ma dei secondi non vale nemmeno la pena parlare o tutto ricade in una notte dove i relativi diventano assoluti e non c'è più differenza tra mafia capitale e una omissione prudenziale
E per fortuna che qualcuno ha avuto la faccia di dire che Il Fatto Quotidiano era dalla parte del Movimento!!! Da certi amici mi guardi Dio che dai nemici mi guardo io!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/09/05/virginia-raggi-non-giochi-con-le-parole-chieda-scusa-o-si-dimetta/3014944/

Gomez, ma come si permette?
Sono sdegnata e offesa da questo articolo
Anche un sasso può essere sbriciolato da una pioggia troppo forte.
ma ci sono eccessi di pignoleria che dovrebbero stare nel codice penale come reati.
Tutto ciò che è esagerato è perverso.
L'uomo giusto dà il giusto peso alle cose perché anche l'eccesso collabora all'iniquità
Gomez mi sembra che lei stia davvero esagerando
Io non vedo reati,non vedo misfatti,non vedo furti,non vedo abusi d'ufficio
Vedo una inchiesta ancora fumosa in cui la procura farà chiarezza,si spera,ma che al momento,per quanto riguarda la Muraro,riposa sul nulla
Che lei per questo nulla chieda addirittura le dimissioni di un sindaco,di fronte a quello che succede in Italia da ben altre parti mi sembra davvero come cercare il pelo nell'uovo con tignosa ferocia e faziosità
Posso pensare solo che lei e il suo giornale si siano venduti alla peggiore cricca di disinformatori che sta impestando l'Italia ingigantendo bruscolini per distogliere l'attenzione dalla realtà tragica di una classe po

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.16 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/massy.dema/posts/515895601940196?notif_t=close_friend_activity¬if_id=1473224387024935

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 07:32| 
 |
Rispondi al commento

'A cosa che me fa' 'ncazza' de più, è vedersi da' de' i cazzari da l'Imperatore Supremo de' 'i cazzari, de uno che se fosse Pinocchio, cor naso suo, ce costruivamo 'e case de legno pe' tutti 'i terremotati.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.09.16 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO SIGNORI, COSI' NON VA

Muraro
Marra
Romeo
di Dominicis

li potete anche buttare fuori se volete, ma c'è un MA grande come una gasa: LORO NON APPARTENGONO AL MOVIMENTO 5 STELLE.

"VOI" avete mentito alla base

Alberto Fiore 07.09.16 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ROVINATE TUTTO VI PREGO SOLO PER UNA QUESTIONE DI ORGOGLIO!
IL SINDACO DEVE FARE IL SINDACO! DEVE POTER SCEGLIERE I SUOI UOMINI DI FIDUCIA!
AIUTATE LA RAGGI POI A TROVARE PROFESSIONISTI SERI MAGARI DAL PRIVATO PERCHE' QUELLI CHE OPERANO NEL PUBBLICO A ROMA HANNO TUTTI QUALCHE SCHELETRO NELL'ARMADIO!
PRENDETE ESEMPIO DALLA APPENDINO, CHIEDETE CONSIGLIO A CHI STA FACENDO BENE!
LA CITTA' DI ROMA E' COMPLESSA E C'E' BISOGNO DELL'AIUTO DI CHI E' ESPERTO E AVERE LA CAPACITA' DI UN GESTO DI UMILTA' PER CHIEDERE AIUTO E TROVARE LE COMPETENZE GIUSTE!
INFINE NON MENO IMPORTANTE DOVETE PARLARE SOLO QUANDO AVETE RAGGIUNTO UNA DECISIONE CHE SIA A VOCE UNICA....ALTRIMENTI E' MEGLIO TACERE!
SPERO CHE IL BUON SENSO VI GUIDI TENEDO PRESENTE CHE TANTI CITTADINI HANNO CREDUTO IN VOI...NON DELUDETECI PER UNA QUESTIONE DI RIPICA O ORGOGLIO!
VI CHIEDO UN PO' DI UMILTA' PENSANDO AI CITTADINI CHE VI HANNO VOTATO!

fabiola rossi 07.09.16 06:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante le paure e le previsioni nere evocate da molti gufi riguardo alla Brexit, sono in pieno "boom" bar, ristoranti e hotel in Gran Bretagna. Secondo quanto si legge sul Times, che cita un rapporto della Cbi, la confindustria britannica, l'industria dei servizi - che rappresenta l'80% dell'economia nazionale - si è ulteriormente rafforzata negli ultimi tre mesi, dopo quindi il referendum che il 23 giugno ha sancito l'uscita del Paese dall'Ue.

A fare la parte del leone è proprio il settore dell'accoglienza, con Londra in particolare che sta diventando meta di un numero sempre maggiore di turisti. Segnali positivi che sono confermati da un rapporto di Lloyds Bank sulla fiducia dei consumatori rispetto alla loro situazione finanziaria, ai massimi dal 2011.


antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Buenos días !

A testa alta sempre ,
bella gente !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 05:41| 
 |
Rispondi al commento

eccezioni a parte
(che confermano la regola)
la rai , fa sempre piu' schifo
-- un dramma una tragedia--

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.16 05:12| 
 |
Rispondi al commento

politics
verra' soppresso per mancanza di ascolti
programma vecchio brutto e noioso
-----------------------------------
sottile, invece, torna a rete 4-
come back to home

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.16 05:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

...mo smettiamola di fare gli "SBURONI"!!!!

Smettiamola di contorcerci su noi stessi e cerchiamo di, capiti i nostri limiti,
darci una regolata.
Confrontiamoci con altre realtà scartate (anche con altri sindaci prima criticati), con altre situazioni a cui abbiamo dato la targa di negatività e mettiamo queste benedette mani nel fango.

Basta fare i "fighetti" e cominciamo a darci da fare.

Io non voglio essere un "radical chic", CHIARO?
Non vi voto per questo...

Di problemi ce ne sono, ce ne saranno e saranno anche più grossi, ma vedete di non fare i "Fighettini", CHIARO?

Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizio fontana 07.09.16 04:17| 
 |
Rispondi al commento

Avanti con il nostro progetto e con le proposte per il Parlamento 5 Stelle recepite mediante le votazioni degli iscritti da Rousseau !!

Uniti non ci ferma nessuno !!

Notte stelle , a domani ...

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 03:15| 
 |
Rispondi al commento

Una tempesta in un bicchier d'acqua. Dal punto di vista giuridico l'iscrizione nel registro degli indagati è totalmente diverso da un avviso di garanzia. Questa e altre cose potevano essere gestite meglio? probabile ma stiamo parlando comunque di una cosa montata ad arte dai media, giornali e tv ci sguazzano, ci vogliono divisi. Ora si riparte, qualsiasi decisione verrà presa prepariamoci fin da ora a sapere che arriveranno attacchi ben più forti. Un M5S che fa bene a Roma e soprattutto un M5S che contrasta certi affari non se lo possono permettere, ci sarà poi il referendum ed entro 18 mesi circa le elezioni politiche. Veramente pensate che non arriveranno attacchi ancor più pesanti? Se vogliamo cambiare questa Italia, coraggio, riprendiamo senza altre polemiche, i partiti quando vogliono sono uniti e i media pure, non possiamo permetterci divisioni soprattutto su questioni del genere. Avanti, a riveder le stelle!

Simone C. Commentatore certificato 07.09.16 02:33| 
 |
Rispondi al commento

La credibilità per un Uomo è tutto. Diteglielo a Virginia Raggi

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.16 02:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e fu così' che il pagliaccio di rignano, unico proprietario degli spazi
propagandistici sulle reti nazionali, ha fatto il suo bel monologo a porca
a porca (quella trasmissione del "che botta di cul@ i terremotati del
Friuli, grazie al terremoto si sono arricchiti", ed un bel vaffancul@ non
glielo toglie nessuno), non ho contato il tempo ma una cosa ho notato,
inesistente il contraddittorio. Sino a pochi giorni fa non c'erano
"finanze" neppur eper i terremotati delle zone ultimamente colpite da
questa disgrazia, ora improvvisamente ci sarebbero "finanze" per aumentare
le pensioni minime (magari 0,00000000000000000001 euro che per padoan sempre aumento è), per sgravi fiscali a P.iva e ci sarebbe pure la
possibilità di uscire prima dal mondo del lavoro (probabilmente legandosi
con un "mutuo" di prepensionamento ad una qualche banca).
Ed anche a lui il più "sentito" vaffa non glielo toglie nessuno.
Ma andate a "cagher" entrambi va.

mario 07.09.16 02:08| 
 |
Rispondi al commento

e fu così' che il pagliaccio di rignano, unico proprietario degli spazi propagandistici sulle reti nazionali, ha fatto il suo bel monologo a porca a porca (quella trasmissione del "che botta di cul@ i terremotati del Friuli, grazie al terremoto si sono arricchiti", ed un bel vaffancul@ non glielo toglie nessuno), non ho contato il tempo ma una cosa ho notato, inesistente il contraddittorio. Sino a pochi giorni fa non c'erano "finanze" neppur eper i terremotati delle zone ultimamente colpite da questa disgrazia, ora improvvisamente ci sarebbero "finanze" per aumentare le pensioni minime, per sgravi fiscali a P.iva, e ci sarebbe pure la possibilità di uscire prima dal mondo del lavoro (probabilmente legandosi con un "mutuo" di prepensionamento ad una qualche banca).
Ed anche a lui il più "sentito" vaffa non glielo toglie nessuno.

mario 07.09.16 01:49| 
 |
Rispondi al commento

eccolo la ....
Al di la del fatto che ho appena sentito che se referendum vince il NO il bomba ha dichiarato che si dimette (e lo ha fatto oggi), subito dopo sono passate queste notizie in serie:
-il bomba (attenzione, non il governo ma lui) sta pensando sia possibile aumentare le pensioni minime.
- il bomba (anche qui lui e non il governo) pensa ci sia la possibilità di diminuire la pressione fiscale alle partite iva.
e subito dopo "M5S si spacca sulle vicende di Roma".

mario 07.09.16 00:41| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/rTFUM4Uh_6Y

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 07.09.16 00:34| 
 |
Rispondi al commento

leggendo tanti commenti non capisco davvero quanti qui condividono davvero la linea di condotta che si è dato M5S.
A questi elettori, sostenitori, attivisti (io sono elettore e sostenitore) vorrei chiedere una cosa.
Ma vi ricordate quale era uno dei "cavalli di battaglia" della Raggi durante la sua "propaganda" (o ve lo siete dimenticato)??
Io ricordo che più e più volte più o meno diceva che con M5S ad amministrare Roma il Campidoglio sarebbe diventato un palazzo di vetro aperto sempre, a tutti i cittadini in qualsiasi momento. Un palazzo di vetro trasparente dove, di TUTTO quello che sarebbe successo, sarebbero stati immediatamente informati i cittadini elettori.
Non mi pare che ci sia stata questa immediatezza nell'informarci, solo dietro convocazione della Commissione ecomafie, che il 18 luglio (un mese e mezzo fa) il suo assessore all'ambiente è stata iscritta nel registro degli indagati.
Io mi auguro solo che non sia stata sua la decisione di tenere nascosta questa cosa, visto che ha spiegato di come ci fosse chi dei "vertici" M5S era stato informato è possibile che proprio dai vertici sia arrivato questo "consiglio".
Se così fosse, a questo punto sarebbe interessante capire chi ha "obbligato" la Raggi all'omertà.

mario 07.09.16 00:23| 
 |
Rispondi al commento

D'ACCORDO ! E' UN PROCESSO MEDIATICO E TALMENTE SCHIFOSO DA FAR VOMITARE QUELLO CHE STANNO ATTUANDO TUTTE LE RETI TELEVISIVE IN QUESTA MOMENTO:GODONO E SPUTANO FUORI TANTA BAVA DALLA BOCCA: DISPIACE VEDERE CHE ANCHE LA SETTE CHE SI CREDEVA UN PO' MENO ALLINEATA, PARTECIPI A QUESTO CONVIVIO, ANCHE SE IN TONO LEGGERMENTE INFERIORE !
! Ma L'ON.LE FICO NON FA PARTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA RAI ? SE SI PERCHE' NON FA SENTIRE LA SUA VOCE E NON DENUNCIA QUELLO CHE STA AVVENENDO ?

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.16 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Le questioni sono:
1) com'è possibile che non si fosse pensato prima agli assessori?
2) cosa c'entrano i giudici (cmq una casta) in politica con il M*****
3) perché si nomina uno (de Dominics) che non si conosce neppure personalmente,non si dovrebbero nominare persone di cui ci si fida (e che condividono pensiero e obiettivi)?
4) che ci fanno personaggi ex alemanno con i M*****
5) è vero che in 100gg si sono fatte solo 2 delibere?
6) perché non si avevano nomi pronti di gente fidata preparata ed onesta per ama a atac e per le centinaia di aziende meno note ma che drenano milioni e milioni dal bilancio e che occorre aggredire?
7) qual'è la strategia per la gestione del personale che è la spesa maggiore del comune dopo i rifiuti? A roma lavorano si e no un decimo di loro e anche se volessero lavorare non avrebbero niente da fare
8) la raggi si deve dimettere? Sì. ma una meglio della raggi non c'era? Appare evidente che è unfit for the role. Che sia onesta non ho ragione di dubitare che sia capace di poter gestire questo ruolo ne dubito fortemente purtroppo, è la necessità dell'intervento dall'alto ne è la migliore espressione.
9) perché tutta questa vicenda non è stata condivisa con il pubblico? Si sono fatte le cose stile pd o poggio, tutto nelle segrete stanze .la casa di vetro di cui parla la raggi sembra blindata. Da questo punto di vista il danno di immagine per il M***** è stato enorme. Ognuno conta che è uno dei dogmi di M***** è stato violato
10) il complottismo ad oltranza è patologico
11) anche i piccoli errori fanno grandi danni
-> per me raggi a casa, o sarà la fine di M***** e sarà un peccato
Scusate l'intrusione

Jus Eppe 07.09.16 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo vivendo un momento critico ! Fidiamoci di Beppe che sta facendo bene , molto bene .

vincenzodigiorgio 07.09.16 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna recuperare la sovranità monetaria e poi recedere dall'unione europea. Non esiste alcun popolo europeo nè esiste alcuna unione dei popoli, ma un'enorme SPECULAZIONE FINANZIARIA sulla pelle dei popoli stessi sottomessi alle lobby dei partiti massoneria, agli usurai (bankieri) e alle mafie.

Mauro B. 07.09.16 00:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/news/politica/quando-raggi-criticava-pizzarotti-ha-nascosto-lavviso-1303524.html

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.09.16 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Commentare le vicende di Roma in effetti è bizzarro....una città che nasce cosi: "Romolo vuole chiamarla Roma ed edificarla sul Palatino, mentre Remo la vuole chiamare Remora e fondarla sull'Aventino"...ha avuto un buongiorno che ve lo consiglio.Non voglio commentare le vicende 5stelle di queste ore..e' inutile perche' a conti fatti per vedere Roma diversa l'unica speranza e' appaltarla per 10 anni ai cinesi ..mandano via tutti..mettono i loro ..rispondono ad altro governo..poi scaduti i 10 anni e fatto reset si puo' vedere di ripartire noi puliti..ricetta brutta ma spendibile ormai per l'intero paese purtroppo..(i cinesi li ho scelti a caso..se preferite possono essere pure gli scandinavi o chi volete).L'unica cosa che abbiamo capitalizzato in questo paese sono gli Ego...migliaia di Ego giganti e fondamentalmente inutili.

simo rond 06.09.16 23:44| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog


▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█▌

old dog 06.09.16 23:27| 
 |
Rispondi al commento

..non so se le notizie son vere.
Ma se son vere il fatto che la Raggi dica l'avevo detto ai vertici 5 stelle,.. ed i vertici dicano che non è vero,....
all'interno dei 5 stelle...c'è un problema.
Ma come è possibile una cosa del genere ?
Occorre scomodare Grillo per risolvere una cosa che non dovrebbe esistere ?
Mmmhà !!!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.09.16 23:25| 
 |
Rispondi al commento


OT.

@ POPOLO DEL M5S

Isteria mediatica

Attenti a ciò che si pensa (per induzione) e si scrive.

Lo sapete si che siamo in guerra? Forse perché non violenta da parte nostra è meno guerreggiata?
Tutti i guerrieri di qua, tutti i nemici e gli st…. di là, nel pd & co.
E la banda di troll, esplosi sul blog a sostegno dei giornalame e televisiume, "dove" non lo dico ma si sa.


Fuori dai gironi infernali e con calma...
A riveder le stelle.

W ✫✫✫✫✫


P.S .Le scuse mi fanno schifo. Virginia non deve chiedere scusa. Hanno chiesto scusa in migliaia, continuando a fare quello per cui le chiedevano mentre i cittadini, dopo le scuse, (Ah, beh, ha chiesto scusa…po'rello...bravo) hanno dimenticato!
Qui nessuno dimentica niente. Se ci saranno teste da tagliare il tempo è galantuomo e il M5S non teme di farlo; non ci sono gli estremi e non è questo il momento.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.09.16 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Che non sarebbe stata una discesa a Roma, lo sapevamo; sapevamo anche che sarebbe stata una salita, ma una salita ad ostacoli messi da noi, questo non me lo sarei aspettato mai. Mi consola, e molto, il fatto che ai propri errori il m5s pone sempre rimedio e nei modi più drastici. E' proprio questa reazione del M5S, che si traduce finanche nelle dimissioni immediate, che trasforma ogni gap politico del Movimento in una ennesima grande prova di lealtà verso i cittadini che hanno votato per il rinnoamento. Io non voglio un Movimento che non sbaglia mai, ma un Movimento che reagisce con forza ai propri errori senza perdere di vista il proprio scopo originale, la Rivoluzione Culturale per mezzo di quella Sociale ed Economica. Ci stiamo riuscendo, FORZA M5S

gerardo saponara 06.09.16 23:11| 
 |
Rispondi al commento

questo non sarebbe per molti il post adatto ma io credo che lo sia. La politica è responsabilità verso la legge ma anche verso chi ha scelto e votato perchè esistono porcate perfettamente legali.
il problema dell'europa siamo noi se andiamo avanti così e non ristabiliamo subito questo pirncipio, non è l'euro. Dobbiamo chiedere di votare e affanculo come finirà, ma finirà sempre bene se andrà così.
Le persone si cambiano, non c'è alcun problema.

ALEX 06.09.16 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che dobbiamo prestare il fianco alle critiche dei partiti? Allora, questa vicenda andava gestita meglio. Bisognava dire pubblicamente che la Muraro era iscritta e nel caso dell'arrivo di un avviso di garanzia, questo sarebbe stato, poi, valutato per decidere sul da farsi. Punto. Non era così difficile!!! Ci stiamo perdendo in un bicchiere d'acqua. Comunque, c'è tempo per porre rimedio a questo casino, ma vediamo di non combinarne altri...
E chi cazzo se frega dell'Euro in questo momento...a Roma ci stiamo giocando il nostro futuro e quello del Paese.

mark rossi, gorizia Commentatore certificato 06.09.16 23:06| 
 |
Rispondi al commento

la situazione a Roma non sta a cuore solo ai romani ma a tutto il M***** compreso me che sono soltanto un elettore

mi pare che siano stati fatti degli errori chiamiamoli di gioventù

ma ricordo che quando il M***** è entrato in parlamento gli altri partiti ridevano xchè i parlamentari del MoVimento facevano la rendicontazione degli scontrini

a Roma stanno cercando con tutti i mezzi di sfruttare le incertezze della giunta mettendola in difficoltà dimenticando che c'è in piedi l'inchiesta Mafia Capitale o quanto meno x oscurarla

secondo me son nuvole passeggere credo che la signora sindaco riuscirà a partire con la sua giunta e governare questa bellissima città
a patto che ci sia unità di vedute da parte del M*****

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 06.09.16 22:57| 
 |
Rispondi al commento

OT

#ossentitequestasichebellapoi

La cinematografia ha scoperto l'acqua calda è in uscita

CHICAGO P.D.

ogni riferimento è puramente casuale

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 06.09.16 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Allora diteci cosa si è deciso, non parliamo di altre cose, dell'euro, dell'Europa e di situazioni lontane mille miglia dall'interesse della base e di noi romani in particolare. Diteci che non c'è una lotta di potere, che non si vuole piazzare i più fedelissimi piuttosto che capacissimi che condividano quelli che non vorrei divenissero sogni del Movimento. Se c'è qualche problema alla nave M5S non abbandonatela a se stessa, abbiate il coraggio di organizzare l'abbandono o di raddrizzarla.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma la colpa non è dell'euro. Gli ostacoli della nostra crescita economica sono: corruzione, malaffare, evasione fiscale, proventi illeciti...abbiamo un Pil sommerso elevato

Luigi Iamele 06.09.16 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccolo O.T.

Spero che adesso si capisca meglio che i finti amici "mediatici" non sono da considerarsi amici.

Spero.

Buona notte.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.09.16 22:24| 
 |
Rispondi al commento

David Pa-Renzi è un uomo onesto, soprattutto intellettualmente...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.09.16 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Il direttorio deve dimettersi, gli unici che nei fatti applicano i principi del m5s sono i sindaci a stelle: Fucci, Nogarin, Pizzarotti, ecc..e in futuro spero anche la Raggi

Luigi Iamele 06.09.16 22:07| 
 |
Rispondi al commento

sulla 7
ogni 5 min di trasmissinoe
7 min di pubblicita'

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.09.16 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caos di roma è frutto del PD tra cui Orfini ed Esposito che essendo gli ex di Marino fanno di tutto per far cadere la giunta Raggi. Io penso sia solo colpa di politici del PD che vogliono metterci in difficoltà in un commune come Roma molto importante.

manuela 06.09.16 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dedicato a tutti quelli che a volte si sentono scoraggiati, in queste situazioni.
Ricordatevi dopo Parma, Livorno, Quarto ecc. ecc.
ci davano per cotti, ma dopo alcune flessioni abbiamo continuato a salire.
Ricordatevi che contro abbiamo dei LADRI, MENTITORI SERIALI, VOLTAGABBANA, INCOMPETENTI e MAFIOSI.
Invece di farsi scoraggiare, mettiamoci più impegno.
Cerchiamo di fare una grande campagna per il NO, e mandiamoli a casa!

adriano 06.09.16 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba sta cominciando a dare delle date sul referendum, si sta facendo ridicolo da solo come lo conosce la gente. Un pagliaccio.

manuela 06.09.16 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo che roba!

Linciaggio mediatico a reti (quasi) unificate...

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.09.16 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Cantone non è il magistrato integerrimo che credevano
E' un yesman di Renzi come gli altri
Ferdinando Imposimato, presidente onorario della Cassazione ha criticato Cantone:
“Spiace che Raffaele Cantone abbia sabotato la giunta di Roma con una balla a sostegno di Matteo Renzi. Ed è grave che Virginia Raggi abbia chiesto a Raffaele Cantone, che già aveva dato pareri sbagliati, un parere che poteva essere chiesto al Consiglio di Stato”.
“Cari amici Raffaele Cantone ha preso un abbaglio dicendo che la nomina del Capo di gabinetto Raineri è irregolare”, ha scritto il presidente della Corte di Cassazione, “la scelta è avvenuta in base al potere discrezionale del Sindaco di Roma nella scelta degli organi di supporto agli organi di direzione politica. E’ l’ennesimo errore di Raffaele Cantone”.

Fin qui ciò che dice Imposimato, ma Cantone non ha detto che la nomina è irregolare, ha detto che le delibere che fanno riferimento all’art 110 del Tuel sono irregolari. Perché il riferimento andava fatto seguendo l’art. 90 che, invece, lascia discrezionalità al sindaco nelle scelta del personale del suo staff. Quindi l’irregolarità sta, unicamente, nella delibera e non nella nomina. Questo ha detto il presidente dell’Anticorruzione.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.09.16 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica bolla che deve scoppiare e' quella vuota che c'hai in mezzo alle orecchie, cerasa

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.09.16 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Molto interessante lo scritto sotto di Viviana, sulle decisioni prese rispetto a Carla Raineri.
Gli avvocati del comune, non scelti dai 5S, dicono che l'assunzione della Raineri va bene. Cantone consultato in seguito, dice di no.
A parte il fatto che mi opporrei a qualsiasi decisione presa da Cantone, quello che non ha fatto una mazza per i casini di EXPO, e quello che ha fatto uscire, è stato dopo l'elezione di Sala.
La dimostrazione che le nostre contorte norme, scritte da dei dementi burocrati, possono essere interpretate in molti modi.
Pensate a cosa sarà la Costituzione scritta da Boschi, Verdini, il bomba ecc. Un CASINO!
Sono curioso di vedere su cosa, accuseranno la Muraro. Probabilmente su interpretazioni tecniche! Sono aperte le scommesse.

adriano 06.09.16 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera rabbia all'interno del M5S non è sulla Muraro ma su Marra e Romeo.Sono questi due che gli eletti e gli attivisti vogliono assolutamente eliminare.

Al. P. Commentatore certificato 06.09.16 21:32| 
 |
Rispondi al commento

xxxSe il direttorio non continua la linea tenuta dalla Raggi sara' come dire che si e' legati a quello che pensano o dicono i pidioti e compagniucci vari..
Avanti..linea dura senza paura..

Jo 06.09.16 21:31| 
 |
Rispondi al commento

ale' inizia lo spettacolino di semprini
venghino e' qui la festa
----------------------------------------
-----------------------------------------
mi meraviglio di Tommaso Cerno che si presta a 'sta schifezza

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.09.16 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora però dovete mettere sul blog l'esito e le decisioni che il Direttori ha concordato la Raggi!
A firma del direttorio è chiaro?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante vedere pubblicate le sentenze che la Muraro ha prodotto in 12 anni di attività, quanto sono costate e se hanno raggiunto gli obiettivi. In tal modo potremmo renderci conto che la sua opera è indispensabile, quindi non può dare le dimissioni, per il buon funzionamento dei servizi a roma che sembrano essere un pò carenti.

Ormai l'euro è un toccasana per tutti i problemi, sempre colpa sua.

Se va in porto il progetto " casa italia " sarà come il Mose con la differenza che andrà da Belluno a Enna, diventerà la madre di tutti gli scandali, un'opera che non avrà fine.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 06.09.16 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È impressionante e al tempo stesso inquietante come tutte le TV (per tacer dei quotidiani) si accaniscano ogni mezz'ora, su ogni canale, per 24 ore al giorno, contro il M5s. Tutto ciò solo perché sono ONESTI e stanno cercando di mettere le cose a posto andando inevitabilmente a sollevare tombini dove NON si sa cosa può saltar fuori e chi ci può andare di mezzo!!!
Care tv:"Com'è la storia della trave nell'occhio e della pagliuzza?" Vergognatevi!
Io sto coi 5 Stelle!

Mauro 06.09.16 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più ci attaccano più hanno paura. Fortifichiamoci e mandiamoli a casaaaaa non se ne può più. I media prezzolati al soldo di questi sgovernanti possono strombazzare a più non posso...tanto la gente ha capito che i 5 Stelle, pur con tutti i loro errori, sono mille volte meglio di questi ipocriti che hanno distrutto la società italiana e svenduto il Paese.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Direttorio a conclave.....:" mortacc loro..PD pezzi merd.. gli sfonn ..o cul..
curnut ..Renz..merdacc..ci stacco il naso..pinocch....cornut....Giachet..frocion..rott in cul bocch..lo schiaccio scarrafon........censura...

Conclave5s 06.09.16 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Il problema e' che la polizia in quel giro di cocainomani e pedofili di quel bordello di minorenni che e' Bruxelles e il Belgio non puo' fare le perquisizioni di notte perche' banchieri, vescovi e chi siede in parlamento e alla Banca Centrale e' impegnato a godersi la diaria nei vari Hotel. Assomiglia a un Vaticano ormai, fanno il cazzo che vogliono e deve finire prima possibile, quindi il problema prima di tutto (secondo mia) e' come spostare il parlamento europeo in una capitale piu' seria o lasciarlo solo a Strasburgo (che mi sembra una città con leggi piu' serie di Bruxelles e la polizia francese almeno li fa rigare un po' piu' dritti si spera). Gia' il fatto che fanno su e giu' due volte alla settimana con interi faldoni di documenti che si smarriscono o si fanno smarrire di proposito fa capire l'andazzo di questo branco di divagati.


Fuori dall'euro! E poi da questa Europa senz'anima.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Per il direttorio e mini direttorio.
Io ho seguito la diretta di ieri sera e ho letto che cosa è emerso dagli attacchi di questa mega bolla mediatica e voglio dire al direttorio di non chiedere le dimissioni della Muraro.
La Muraro non è dei 5 Stelle, non è indagata.
Vada aavanti a fare il suo lavoro. Se dalle indagini risulterà coivolta perchè colpevole allora si vedrà il da farsi.
Quello che questa donna ha dovuto sopportare per essersi messa contro il Boss Fortini è immane.

Rosa 06.09.16 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mio commento delle 19:53 per chiarire le posizioni fra imputato,indagato,e persona informata o testimone....il tutto per chiarire ai soliti boccaloni,quale sia la posizione della Muraro.
Poi se vogliamo giocare sula fatto...sapeva o non sapeva ..ha detto il falso..beh allora di falsi ce ne soino parecchi nella nostra politica quotidiana.
Francamente non saprei chi sciegliere,c'è solo ml'imbarazzo della scielta,dal Pinocchio di Rognao,al Padoan,al Polletto,al Salotto di Milano,alla Giacchetta per i casolari ecc.ecc.
Quindi cari signori a me non iteressa che la Raggi abbia saputo o meno,l'importante che grazie alla Muraro in galera ci vada parecchia gente...quella che Marino a Alemagno aveva messo nele partecipate..
Il denaro dei romani non doveva essere buttato nel cesso!
Considerate questo un commento ai detrattori e ai troll!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I problemi di Roma sono ciccia per i mezzi di comunicazione, niente di cui meravigliarsi. Mi meraviglio che ci sia chi non ammette errori, titubanze, incertezze nella gestione di un potere. Se i criticoni svelassero cos'hanno votato sino a poco tempo fa, e con grande convinzione, ci offrirebbero materia per riderne insieme. E Orfini fa la morale in Tv. E' sicuro, usciremo dalla crisi. Morti.

FrancoMas 06.09.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a quei giornalisti del FQ che, di volta in volta, sono incaricati di "colpire".

IMMUTATA STIMA PER MARCO TRAVAGLIO MA, CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"?

In questi anni, se il FQ ci ha insegnato qualcosa, è guardare "chi c'è dietro".

Chi c'è dietro al quotidiano "Il Messaggero"? Caltagirone! Si deduce quindi che la sua linea editoriale ed eventuali menzogne, insinuazioni, attacchi e quant'altro, non possano prescindere dagli affari del suo azionista.

Chi c'è dietro al quotidiano "La Repubblica"? De Benedetti! Vale quanto espresso sopra per Il Messaggero e suppongo che tali considerazioni siano valide per ogni organo d'informazione: ce lo ha ribadito per anni il FQ!

CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"?
La risposta era sempre una parola sola: NESSUNO! Il FQ è un giornale libero, perché non dipende da altri finanziamenti che non siano determinati dalla sua tiratura.

Forse questo modo ammirabile di gestire un giornale non è bastato e, per sopravvivere, il FQ ha avuto bisogno di un socio che immettesse "denaro fresco".

Chi è il nuovo socio del "Il Fatto Quotidiano"? MICHELE SANTORO!
www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/17/editoriale-il-fatto-zerostudios-di-michele-santoro-acquisisce-il-7-preludio-sviluppi-futuri-il-comunicato/2739416/
Quanti cittadini italiani conoscono "Chi c'è dietro" al FQ?

Fino a ieri non avevo alcun dubbio dell'onestà intellettuale di Travaglio, che io riflettevo anche su "Il Fatto Quotidiano", ma ora so che dietro al FQ c'é Michele Santoro, un giornalista che non riesco a definire obiettivo e intellettualmente onesto.

Sembra ieri che inviavo denaro a Santoro perché potesse esprimersi contro "l'editto bulgaro" e non mi sono mai pentito ma, Santoro è rimasto ciò che è sempre stato, a mio parere: "un garzone" di Botteghe Oscure.

A che mi serve ora stimare e apprezzare Travaglio e il FQ?

Cosa può fare il bisogno di "denaro fresco"!

Ora siamo veramente soli con il nostro BLOG


ERA ORAAAAAAAAAA DI AMMETTERLO!

Francesco P. Commentatore certificato 06.09.16 20:51| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perche', quando e' arrivato l'euro, solo da noi (e in grecia) i prezzi sono raddoppiati. mentre negli alito paesi, soprattutto quelli del nord europa, germana in primis, il cambio e' avvenuto come doveva.
ricordo che a quei tempi berlusconi continuava a ripetere che, chi lo avesse seguito, lo avrebbe fatto ricco. e uno dei sistemi che ha usato e' stata la mancanza di controlli che avrebbero dovuto essere effettuati al cambio della moneta. del resto le partite iva (in generale) erano suoi sostenitori.

in tanti ci hanno marciato, chi poteva si e' raddoppiato prezzi e compensi. naturalmente poi, sconvolgendo il mercato con una speculazione completamente senza testa, un piatto ricco mi ci ficco che non guardava in faccia a nessuno, , la pacchia e' finita anche per loro. perché' poi gli hanno raddoppiato gli afflitti, i grossisti si sono adeguati al nuovo calcolo dei prezzi, e lo stesso stato, tramite tasse e multe, ci ha marciato sopra. ricordo che appena arrivato l'euro, le bollette sono subito aumentate senza nessun motivo del 7-8%.

non capisco perche' nelle nostre botteghe l'euro valeva mille lire quando invece nel resto del mondo ne valeva duemila. sbagliava il resto del mondo o la bottega? penso la bottega.

e naturalmente i bottegai, quando invece dovevano sborsare i soldi, ad esempio per pagare i loro commessi, tornavano al cambio reale. in quel caso l'euro tornava a valere 2 mila lire.

l'euro non c'entra niente.

quando c'e' stato il terremoto del modenese, alcuni fruttivendoli , ad esempio a mirandola, erano arrivati a vendere la loro merce anche a 6-7 euro al kilo.

piu' che farsela con l'euro sarebbe bene combattere certe furbizie tutte nostre. purtroppo un tarlo si e' insinuato nella mente degli italiano, quello del massimo profitto fatto senza scrupoli e rispetto delle regole, economiche e umane.

carlo 06.09.16 20:48| 
 |
Rispondi al commento


UNO VALE UNO SOLO RIGUARDO LA DIGNITA' PERSONALE

Quanto sono deludenti i "fans", i sostenitori del M5S, che credono sia il loro dovere criticare e accoltellare i propri eletti quanto questi sono in difficoltà, soprattutto perché costretti a lottare contro Mafie politiche che dispongono di ogni mezzo per screditare una persona.

Io appoggio il M5S ma non ho mai creduto che esso possa lottare contro questi gangesters politici e vincere. Io ho sempre creduto che solo il popolo italiano potesse eliminare questa feccia e solo dopo possa governare il M5S.

Io ho il massimo disprezzo per i "sostenitori" quando tutto va bene, che si trasformano in killers quando qualcosa va storto o non si riesce a vincere contro chi dispone di mezzi enormi di diffamazione di massa.

Non si dovrebbe mai avere "pietà" per il Popolo e bisognerebbe lasciarlo nella sua "merda" fino a quando non si convince che egli deve lottare e buttare sanque per liberarsi.

Ci sono sempre idealisti che ci cascano nel volere offrire al popolo il proprio tempo, il proprio denaro, la propria dignità: tempo perso!


Sapete cosa vi dico: quando ci sono difficoltà nel Movimento o presunte tali, ecco io lo amo ancora di più.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo streaming dov'e' ?


BEPPE!!!!!

NON dimenticarti che sei il GARANTE!

VIA i pagliacci dal movimento, inclusa pizzarotta!

I cavalli di troia vanno distrutti!!!!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 20:34| 
 |
Rispondi al commento

L'euro è la moneta truffa per gli europeisti della prima ora ed è giusto che si sgretoli. Volevamo la cittadinanza europea ed abbiamo avuto la restaurazione della borghesia finanziaria europea.
Ma noi in Italia abbiamo una classe politica massonica che usa l'Europa come la foglia di fico dietro cui nascondere l'adesione alla politica reazionaria pangermanica. In più questa politica inciucista I cui massimi esponenti sono Pd e Forza Italia utilizza la tv del duopolio Rai Mediaset per manipolare l'informazione. Basta vedere l'attacco brutale cui è soggetto in questi minuti il m5s per I fatti di Roma.
E' stato un errore intervenire sulle emittenti del regime, il m5s è nato sulla rete e deve stare sulla rete casomai dovrà inserire nel suo programma anche l'abolizione del canova rai.

marco 06.09.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Che figura!
Se siamo coerenti, se la nostra parola vale qualcosa, tutti quelli interessati dall'affair Raggi devono essere puniti ed espulsi, immediatamente.
E spiegazioni ,chiare, limpide e trasparenti.
Le scuse non bastano.
La base vuole il sangue molto più di chiunque altro.
Abbiamo dato agli avversari politici la possibilità di spostare completamente l'attenzione dalle nefandezze che stanno combinando e dei loro risultati vergognosi.
Si parla solo di noi. Ottimo risultato.
Sapevamo che sarebbero stati degli avvoltoi e dovevamo fare tutto a regola d'arte.
Ottimo lavoro!
Siamo l'ultima spiaggia ma dobbiamo essere comunque un esempio.
Vediamo di non fare in modo di essere solo "lievemente meno m...a degli altri".

Stefano Francesco Telara, Pisa Commentatore certificato 06.09.16 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Un asino può fingersi cavallo ma prima o poi raglia .

arnaldo ., roma Commentatore certificato 06.09.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che il problema dell'Italia sia l'Euro.
I problemi sono molti altri e ben più gravi.
Vogliamo parlarne , invece di seguire i politici che, per non rispondere della loro inettitudine , ci mettono davanti falsi problemi e falsi scopi?
Che dire della Burocrazia, della Giustizia, della Corruzione, dell'Ignoranza diffusa, della maleducazione? Altro che Euro.

Domenico Corradetti 06.09.16 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena visto la vignetta di Vauro sulla Raggi.

Quell'essere spregevole, volgare, allergico al sapone, unto e bisunto, con il solito cuore a sinistra e il portafoglio, ben stretto a destra, mascherato da Fidel, mi fa vergognare di essere toscana.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già da piu' di un mese domando si sapere perché la Muraro é inamovibile. Non sembrerebbe far parte del nuovo che avanza, piuttosto del vecchio che resta ancorato alle sedie.
Perdere Roma é follia pura!!!!
Che la Muraro si dimetta immediatamente per darci un segnale di trasparenra e verità.
12 anni di consulenza AMA quanto rendono ma soprattutto chi l'aveva nominata?
Ci sono legami inquietanti, GRILLO batti un colpo.
Sempre sostegno al Sindaco Raggi ma faccia piazza pulita.
Altrimenti dovremo forse gridare VIVA PIZZAROTTI?

Raniero Bernardini 06.09.16 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO ITALIA, IO MAFIA.

Italiani!!! Arrendetevi, siete circondati!!!!!!!

Un paese incivile, è incancrenito, e pieno di cavalli di TRIOOOOOOOIAAAA, se non figli...

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho il vago presentimento, dopo la vittoria di Roma, che nel M5S ci sia chi rema contro e cerchi di buttare tutto all'aria, non so se volontariamente o ingenuamente. Il banco di prova di Roma è fondamentale per il movimento, è chiaro che avremmo avuto tutti i poteri forti contro fin da subito, ma la gestione del sindaco Raggi obbiettivamente fino ad oggi è stata deficitaria soprattutto nella scelta dei collaboratori. Beppe pensaci tu....

stefanodd 06.09.16 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Prima di parlare dell'euro, si dovrebbe discutere di altri problemi prioritari:
1) Criminalità organizzata che sottrae Pil legale e tasse al paese;
2) Corruzione della classe politica e della pressochè totalità delle strutture che operano con risorse pubbliche;
3) Incapacità della classe politica;
4) Mercato del lavoro non meritocratico, prevalere delle raccomandazioni e questo determina la presenza di personale non qualificato;
5) Presenza di lobbies che determinano eccessivamente decisioni politiche;
6) Incapacità di portare a termine opere pubbliche rispettando le tempistiche e senza aggravi di costi;
7) Gruppi industriali che lasciano il paese dopo aver goduto per decenni di aiuti pubblici e questo per guadagnare di più;
8) Assenza di una politica energetica che guardi al futuro;
la lista è infinita. Parliamo di tutto ciò prima, pensiamo a risolvere questi problemi e poi ragioniamo se conviene o meno l'euro. Ma al M5S conviene sempre cercare colpe dall'esterno, come tutti i partiti populisti. E come stanno dimostrando con la vicenda Raggi, dove parlano di poteri oscuri (Dart Fener e i Sith) mentre i problemi sono interni.

Marco Ovinda 06.09.16 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1788 5-9-2016 IL COMMONWEALTH E IL GIUBILEO DI DIAMANTE
Blog di Viviana Vivarelli

A metà del 1600 nasce con Cromwell il termine COMMONWEALTH, ‘bene comune’, CHe indica uno Stato governato per il bene comune in opposizione ad uno Stato autoritario che serve solo gli interessi di una classe privilegiata. Inizialmente il Commonwealth inglese comprendeva solo Scozia e Inghilterra. Poi indicò un insieme di Stati sotto un unico sovrano, in particolare gli Stati conquistati o occupati dalla Gran Bretagna ovvero le colonie che erano sotto la monarchia inglese.
Nel 1840 le colonie americane ribellatesi all’Inghilterra ottennero l’indipendenza e nacque il Canada come Stato autonomo. Dopo la Prima Guerra Mondiale i rapporti tra la madrepatria e le ex colonie diventarono paritari, sia per la politica interna che per i rapporti internazionali. Nel 1926 con la 'formula Balfour' le colonie furono considerate "comunità autonome nell'ambito dell'Impero britannico, senza alcun rapporto di subordinazione malgrado la comune fedeltà alla corona.
I primi Stati autonomi furono il Canada, la Nuova Zelanda, l'Australia, il Sudafrica, l'Irlanda del Sud (che però nel 1947 rifiutò l'adesione) e Terranova. A capo restava nominalmente il sovrano inglese. L'appartenenza alla comunità garantiva agli Stati aderenti una solida rete di interessi economici, destinata a durare nel tempo.

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a https://masadaweb.org/2016/09/06/masada-n-1788-5-9-2016-il-commonwealth-e-il-giubileo-di-diamante/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.09.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

L’AVETE VOLUTA LA BICICLETTA? (Versiliana)

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/09/04/versiliana-2016-lavete-voluta-la-bicicletta-rivedi-il-dibattito-con-di-maio-e-gomez/3012392/

Di Maio: “Roma è una grande sfida per noi. Abbiamo deciso di accoglierla. La porteremo avanti e non arretreremo di un cm per tutto il tempo e la durata di questa giunta. In questi giorni ci sono state le dimissioni dell’Assessore al Bilancio in seguito alla revoca di Virginia Raggi del Capo di Gabinetto Carla Raineri. Avevamo messo nel conto insidie e trabocchetti. Virginia Raggi assume il Capo di Gabinetto con una procedura che l’avvocatura interna ritiene corretta. Gli avvocati del Comune che non abbiamo scelto noi dicono:l’atto va bene. La Raggi chiede un parere su queste delibere anche a Cantone (Anac) che però dice che l’atto non va bene. La Raggi revoca il provvedimento. Minnella allora si dimette. Sono due persone di altissimo profilo che io ringrazio. Raggi e Minnella insieme hanno impedito che aumentassero le bollette dell’acqua. Ora andremo avanti. Abbiamo una giunta di altissimo livello. I media hanno fatto servizi sui cassonetti pieni a Roma appena eletta la Raggi ma non hanno detto una parola sui cassonetti che ora sono vuoti. Ma voi avete mai visto un sindaco che va a verificare se un suo atto va bene quando la sua stessa avvocatura lo approva? La burocrazia è uno di quei poteri forti che possono mettere un sindaco in ginocchio. C’erano due pareri, ma diciamo anche che la legge è fatta malissimo. C’è una tale discrezionalità nell’interpretazione della legge che magari se chiedevamo un terzo parere sarebbe stato ancora diverso.
Negli stessi giorni in cui i media titolavano “Caos a Roma”, l’Italia veniva certificata a PIL zero, con la disoccupazione giovanile attorno al 40%. Se la stampa fosse stata libera avrebbe dato l’attenzione alla conduzione economica del Paese e solo poi a Roma.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.09.16 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dico, ma con tutti i problemi che ci sono a Roma, con Repubblica e la rimanente stampa nazionale che continua a soffiare sul fuoco, perchè il Blog continua a riportare notizie che non interessano. La base vuole spiegazioni ufficiali dal M5S. Stasera non me ne frega nulla dell' Euro voglio sapere che cosa è successo, voglio sapere la verità, voglio conoscere chi ha sbagliato se mai esiste. VOLGIO UNA SPIEGAZIONE DI QUANTO E' SUCCESSO DAL PARTITO CHE HO VOTATO NON VOGLIO LA DISINFORMAZIONE DEGLI ALTRI GIORNALI . E' CHIEDERE TROPPO ???????????????????

ENrico 06.09.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

La distinzione tra imputato, indagato e persona informata sui fatti
Art.60/73 cpp.
“Assume la qualità di imputato la persona alla quale è attribuito il reato nella richiesta di rinvio a giudizio, di giudizio immediato, di decreto penale di condanna, di applicazione della pena a norma dell'articolo 447 comma 1, nel decreto di citazione diretta a giudizio e nel giudizio direttissimo.
I motivi per i quali il codice distingue tra imputato e indagato sono:
Il Pubblico Ministero deve prendere una posizione definitiva sull’addebito esclusivamente quando, terminate le indagini preliminari, chiede il rinvio a giudizio:
l’imputazione deve essere sorretta da una consistente base probatoria.
Prima dell’imputazione si tende ad usare un termine il più possibile neutro e non pregiudizievole.
La distinzione si giustifica soprattutto per motivi garantistici.
Importante è ricordare che i diritti e le garanzie dell’imputato si estendono alla persona sottoposta alle indagini preliminari.
Pertanto le misure cautelari, previste per l’imputato, possono essere applicate all’indagato purché siano presenti i requisiti necessari per emanare il relativo provvedimento.
La polizia giudiziaria trasmette la denuncia al Pubblico Ministero e questi ordina alla segreteria di iscriverla nel registro delle notizie di reato.
Il testimone si trova in una situazione diversa rispetto all’imputato e all’indagato.
Costoro hanno il diritto al silenzio e non sono puniti se mentono, il testimone ha l’obbligo di dire la verità.
Una ulteriore distinzione che è necessario introdurre, è quella tra testimone e persona informata.
La persona che ha conoscenza di fatti, che devono essere accertati nel procedimento penale, è qualificata come testimone quando depone davanti al giudice, mentre quando è esaminata dal Pubblico Ministero o dalla polizia giudiziaria è denominata dalla prassi come persona informata, e viene ammonita dall’inquirente sull’obbligo di rispondere secondo verità alle domande che le vengono rivolte.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 19:53| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dell'offensiva mediatica su Roma non sottovalutiamo anche il fattore "Olimpiadi", a molta gente non va giù di dover rinunciare a lucrosi affari in caso di rifiuto del Comune di Roma. Non a caso sono arrivate le dichiarazioni catastrofiche di oggi del presidente del Coni, che paventa decenni di assenza dell'Italia dall'organizzazione delle Olimpiadi. Anche fosse, ma chi se ne frega?

Fabio Di Toma, Genova Commentatore certificato 06.09.16 19:48| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.ilgiornale.it/foa/2016/09/05/anche-la-germania-e-stufa-si-ora-tutto-e-davvero-possibile/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 06.09.16 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT:
Ma dei conti expo ...ne vogliamo parlare?
Almeno si potrebbe sapere quanti biglietti sono stati venduti,sempre aspettando che il PD dia il placet!
La SIAE in questo caso che fa?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Sempre da Barbacetto Slow Web:
I soldi promessi per la ricerca vanno a sistemare i conti Expo

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Al di là delle valutazioni di merito, la vicenda Muraro implica una colpa imperdonabile che deve essere ascritta ai dirigenti del movimento: quella di avere distrutto un sogno. Tra PD, PDL, M5S, l'unico partito che risulterà ancora più vincente dopo questa vicenda è il partito dell'astensione.

ceccoberto 06.09.16 19:29| 
 |
Rispondi al commento

e di questo non ne parliamo?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commissario Vasco Errani
Storia: durante il ventennio fascista venne creata questa figura ed abbondantemente usata, sappiamo come
I recenti governi ne hanno abusato istituzionalizzando un esercizio straordinario ed aggirando con proroghe e mancanza dei termini la procedura
L'attuale governo surclassando le amministrazioni locali dei comuni terremotati determina il proseguo di questa abitudine
Dentro quali casse affluiranno tutti i benevoli oboli arrivati da ogni dove ? Il solito imbonitore pochi giorni fa rassicurava i terremotati che non avrebbe fatto come l'Aquila
Perché dunque privare le amministrazioni dei loro diritti ed accentrarli e quanto riceve di stipendio un commissario e quanto personale nuovo potrà sedersi sulle nuove poltrone
Invece di accanirvi sul Campidoglio guardate cosa sta accadendo
Sette mesi per una baracca ! Serve un commissario per questo ? Dai non scherziamo !



Rosa Anna 06.09.16 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Eeeee...di questo non ne parlano..come mai?
^^^^^^^^^^^
Ai domiciliari l'ex dirigente comunale nominato nel 2014 da Ignazio Marino alla guida di Farmacap per risolvere la crisi economica dell'azienda. Le accuse sono di turbativa d'asta e falso in atto pubblico per un affidamento di 36mila euro l'anno in un asilo nido all'imprenditore Giuseppe Giordano di Dragona Servizi. Era stata l'allora candidata sindaca a segnalare in un post con video la vicenda e "un possibile danno erariale di 648 o 712mila euro"

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che l'Eurozona sia un bluff è innegabile, che la corruzione segua di pari passo la spesa pubblica è innegabile, che il nostro Paese abbia bisogno di governanti seri e non di tecnocrati vincolati agli interessi di partito è innegabile anche questo. Non è populismo dire che ci sono stipendi e pensioni da fame a fronte di stipendi e pensioni da nababbi. E' la verità. Nessuno è in grado di dare una sterzata al Paese, se non il Movimento. Purtroppo è la verità.

FrancoMas 06.09.16 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora su sta cosa siete? Ma non è meglio che facciate (facciamo) il vostro (nostro) lavoro bene, piuttosto che lamentare il fatto che gli altri approfittano di noi? Boh non vi capisco proprio.

Matteo Bocci 06.09.16 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sui Media che la base è in rivolta per Roma e sono venuto a dire Virginia Tieni dura e avanti che questi mafiosi non si arrenderanno lo sapevamo hanno troppi interessi nella capitale!!!!!!

cristian l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.09.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma:
Non credo sia importante se ci sia l'avviso di garanzia o l'iscrizione sul registro degli indagati. In pratica a livello legale è la stessa cosa.

L'unica vera questione è perché anche M5S si comporta come gli altri..
Da Pizzarotti a Raggi ... notizia di indagine e li a tenersi il posto...

Poi la signora Muraro:
1) Telefonate con Buzzi.. che siano a meno reati.. faceva parte del sistema;
2) Già il precedente presidente di AMA avvisava sui contributi della Muraro alla situazione attuale;
3)Dimissione dei vertici AMA appena insediati.

Bhe si direbbe che c'è ne abbastanza per andare a casa SIGN MURARO.
Per la Sindaca RAGGI ricominciare senza relitti della politica e gestioni precedenti.
Non è difficile ed è quello che si deve fare.

Manuel Zuccatti 06.09.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Una lunga storia in breve:

L'enorme debito pubblico italiano creerebbe un costo insostenibile per il paese, se ridenominato in nuove Lire.

Se l'Italia volesse veramente guadagnare la libertà di lasciare l'Euro, senza fallire, dovrebbe affrontare i veri problemi:

Debito (per ridurlo in fretta occorre una patrimoniale draconiana. Inutile dire che i "soliti noti" al governo ricomincerebbero a spendere a piene mani. Niente spesa, niente corruzione);

Durata dei processi;

Sistema bancario, che funziona(va?) solo per gli amici ed ora è pieno di crediti non esigibili;

Pubblica amministrazione pletorica ed inefficiente;

Corpo legislativo largamente ridondante (figurarsi, la riforma istituzionale dovrebbe consentire di fare leggi più in fretta, come non ce ne fossero già troppe);

Fisco esoso ed imprevedibile, anche nel recupero dei crediti;

Sistema scolastico e formazione;

È un lavoro di una o più generazioni, che per essere moralmente accettabile richiede una coesione sconosciuta.

L'Euro è un errore, ma abbandonarlo produrrebbe, ora, solo l'esplosione di molti altri problemi.


Giusto parlare di euro e del motivo per cui si è fatta l'unione europea (signoraggio bancario) ma è pure chiaro che stanno facendo di tutto per metterci in cattiva luce a livello nazionale. Ma santo Iddio, dovremmo intervenire per bloccare i vari programmi televisivi che ospitano gli scagnozzi di Renzi e che sono condotti da servi di Renzi. Dobbiamo fare qualcosa altrimenti comincerà a passare la convinzione che una volta giunti al potere non siamo capaci di governare. Che scegliamo assessori inquisiti, che inganniamo la base ed il popolo italiano come tutti gli altri. Chiedo interventi pubblici seri per sconfessare l'attacco politico basato sulla menzogna che stiamo subendo.

maurizio a., matera Commentatore certificato 06.09.16 18:43| 
 |
Rispondi al commento

x PETER GOMEZ del FQ.it
il direttore del FQ.it fa il furbo ha capito che fare titoloni contro la Raggi e il M5S fa notizia e allora giù con le forzature. E' sintomatico che lui ospita sempre volentieri e con risalto i commenti anonimi contro la Raggi. Il giornalista ha perso molta credibilità e si è allineato ai vari Repubblica e La Stampa

giovanni ., Roma Commentatore certificato 06.09.16 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo aver riflettuto, sento anch'io il bisogno di dire la mia sulla questione romana. Vado subito al punto: il Movimento ha messo a disposizione dei cittadini prima un partito, poi un sindaco, tra gli altri, e lo ha proposto con le garanzie, le regole, la supervisione che la gente sa essere dei 5 Stelle. Tuttavia Virginia Raggi non si identifica con il Movimento. Ha la sua autonomia nelle scelte e l’ultima parola, ma se fallisce se ne assume la responsabilità e non la butta sulle spalle del Coordinamento e di Di Maio. (Non dobbiamo cadere nella trappola dei pidiessini e delle loro suggestioni:"governare è difficile, bisogna accettare compromessi" o "Roma banco di prova per governo nazionale":il Movimento decide lui la strada). I cittadini la debbono sostenere ma lei è Virginia, con garanzia del Movimento: che se crede, questa la ritira. A me piace moltissimo, per ora, ma non deve mentire, non puo' dire: " se mi avessero formulato meglio la domanda al Corriere avrei risposto diversamente"; lei è avvocato, ha lavorato con un corruttore di giudici, stessa pasta di Berlusconi, ma noi non ci deve fregare. Il peccato al momento è veniale, ma ha il suo peso, anche se lei ne porta sulle spalle uno molto maggiore. Comunque e' vero, c'è un problema di governabilità: dico la mia: non possiamo mettere a governare le massaie, dobbiamo ricorrere a manager competenti e quelli che ci sono vengono da questo sistema corrotto, è fisiologica qualche ombra nel loro passato. Allora valutare i fatti, dare loro possibilità di riscatto, decidere. A me ad esempio la Muraro piace. Un dirigente della Corte scelto forse in fretta...puo' anche essere la persona giusta. Non è facile. Ripeto, anche lui è stato selezionato da questo "sistema" Termino per ridere: non pare che Giachetti e la Meloni abbiano preso la sconfitta con fair play mettendosi a disposizione del sindaco. Sono sempre li', in agguato, a tramare, come il gatto e la volpe. Non credo si divertano come accade a me, a guardarli.

umberto maggetti 06.09.16 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ormai che l'Euro sia un fallimento è cosa chiara e nota a chiunque si sia preso la briga di analizzare il problema in profondità.
Le affermazioni semplicistiche secondo cui l'Italia non cresce da 10 anni perché è improvvisamente apparsa la casta e siamo diventati improvvisamente corrotti fannulloni spendaccioni lascia il tempo che trova. La corruzione in Italia c'è sempre stata, il debito pubblico idem eppure con la lira l'Italia cresceva ed era la 5° potenza industriale con il più alto risparmio privato al mondo (che schifo di italietta no?...).Purtroppo chi grida che "è colpa della spesa pubblica voluta da questi ladroni di politici" fa affermazioni di facile presa popolare, dunque tecnicamente affermazioni POPULISTE. Chi non si indigna infatti per gli sprechi della pubbluca amministrazione (me incluso)? In realtà pero' le cose non sono cosi' semplici. A parte il fatto che basta guardarsi le statistiche Eurostat per scoprire che la spesa pubblica italiana è inferiore alla media Europea, a parte il fatto che in 20 anni abbiamo accumulato 750 miliardi di surplus primario, tutte risorse dei cittadini letteralmente divorate dalla rendita finanziaria, a parte il fatto che con una economia in piena recessione qualsiasi governo minimamente responsabile che non avesse gli assurdi vincoli monetari euristi AUMENTEREBBE LA SPESA PUBBLICA invece di continuare a tagiarla persino aumentando le tasse peraltro...a parte tutto questo, il problema di fondo è che purtroppo risulta molto più facile comunicare all'opinione pubblica il messaggio sbagliato invece che quello giusto:
è più facile dire: "siamo in crisi perché ci sono i politici che spendono troppi soldi piuttosto che dire: "gli squilibri delle partite correnti all'interno dell'euro zona hanno portato all'esplosione dell'indebitamento privato"...ma il paradosso è che chi osa parlare di "euro" viene immediatamente bollato come "populista"... mentre chi grida ladri ladri è una persona seria!...

diego r., Roma Commentatore certificato 06.09.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

C'è un attacco mediatico furibondo da parte dei giornalisti.
La Raggi lo doveva dire perchè non si sapeva, perchè tutti dovevano sapere.
Quando in realtà lo sapevano tutti perchè c'erano le interviste.
Ci sono interviste anche della Taverna che parla del problema della Muraro rilasciare mi pare all'inizio di agosto.
Quindi lo sapevano tutti ma sono lì a caccia di poter dire che loro non lo hanno detto.

Rosa 06.09.16 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Senza peli sulla lingua dico che non saremo noi ad andarcene dal movimento
Un ripassino delle regole qualcuno del direttorio dovrebbe farselo. Per fortuna che vige la regola due mandati e ....
A CASA
Chi ha fretta di governare del paese scendendo a qualche compromesso ha sbagliato ad iscriversi al nostro movimento. QUI NON CE TRIPPA PER GATTI
Un altra cosa che mi sta sul gozzo
Facciano meno interviste e twittino di meno, lavorando di più come fanno certi nostri parlamentari veramente bravi
Il movimento ha preso nove milioni di voti quando non entrava nelle televisioni

Rosa Anna 06.09.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

....VORREI DIRE A TUTTI I MEDIA PIU' CHE CI ATTACCATE :::PIU' CI COMPATTIAMO::::::IN SPECIAL MODO SKAY::::FESSI AVETE VOGLIA IL POPOLO SI E' FINALMENTE SVEGLIATO........

roberto plutarchi 06.09.16 18:18| 
 |
Rispondi al commento

...---Questa, mi sembra, non la troverete facilmente...


http://bit.ly/2clkL5Q


e probabilmente legata a questa..


http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/anarchici-attentati-azioni-contro-stato-8b9a1a03-b8f7-4e06-b06b-7040cb050008.html


Jo 06.09.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUE CANTONATE
E’ dal 2009 che a Napoli seguivo il M5S. Se lo avessi saputo in tempo, sarei stato tra i primi ad aderirvi. Adesso sono residente in prov. di Siena. Mi permetto di avanzare due obiezioni. Uno. L’Italia è mantenuta a galla dall’euro: corruzione infinita….politici incapaci….giudici che manomettono i concorsi pubblici per avvantaggiare i figli, i nipoti, le mogli ed amanti…idem per i dirigenti pubblici, gli assessori regionali e quant’altro. Due. La riduzione del numero dei senatori ed il ridimensionamento dei politici regionali è un fatto positivo. Purtroppo, il M5S sta dando spazio a politici trombati, chiacchieroni ed inefficienti come D’Alema & Co.

Giuseppe C. Budetta 06.09.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente paura, a Roma le Olimpiadi non si faranno !!!
Possono scatenare tutti i media ed i troll che vogliono ma NON si faranno.....Punto !

matteo c., milano Commentatore certificato 06.09.16 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo mai anche in questo frangente, che le persone ( meno male) ora si informano e non ascoltano più qualunque sirena che si profili all'orizzonte. Prova ne è l'aumento di gradimento del movimento. Se pensiamo che gran parte dei votanti il Movimento 5 Stelle, prima votavano altro, questo ci conferma che "adesso" la gente inizia a pensare col proprio cervello. Quelli che cercano di "sporcare " il blog, lo fanno per "mestiere" e tutti noi sappiamo bene qual'è il loro scopo. E se non bastasse abbiamo anche un altro eclatante esempio davanti ai nostri occhi: anche nel terremoto recente che ha investito il centro italia solo i parenti di 28 persone su 293 defunte, hanno voluto i funerali di Stato. 28 su 293 sono meno del 10%. Il restante 90% forse non sopporta più gli ipocriti e l'ipocrisia. Chapeau.

adina lucchesi 06.09.16 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Euro diabolico, sei responsabile di tutto quello che accade in italia, europa e porti conseguenze in tutto il mondo. Anche il M5S classifica gli italiani stupidi, creduloni e ignoranti. Ma cosa hanno le stanze del potere romane che trasformano le persone rendendole senza cuore e sentimenti, bugiarde, senza coscienza e senza alcun rispetto per il prossimo, sopratutto se è italiano. Ho sempre votato M5S ma ora vedo che anche voi fate quello che conviene fare e non quello che si dovrebbe fare per il popolo sovrano, espressione che ormai fà tristemente sorridere. E' proprio vero che l'italia è democraticamente ingovernabile, dittatorialmente forse.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 06.09.16 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentili dipendenti PD,

quanto lavorate per quei pochi soldi che vi danno.
E' tutto un denunciare, minacciare, sfanculare, paragonare.

E' si lo facciamo anche NOI, ma abbiamo innumerevoli motivi per farlo, visto che rubate da sempre, mentre VOI dovete usare il microscopio per trovare qualcosa.

Ma quello che mi fa ridere e mi rende sereno è che VOI venite pagati per indignarvi, mentre noi lo facciamo gratis.

Quindi NOI ci indignamo VERAMENTE (anche con noi stessi), mentre voi vi indignate a PAGAMENTO.

Ed i risultati si vedono, dalla lagna trita dei vostri commenti sempre uguali, scontati, vi manca quel qualcosa.... ah si l'incazzatura vera.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA : faccio proselitismo da anni, comunque anche persone avverse ai 5 stelle che sto portando sulla retta via,...mi fanno notare di volerci vedere chiaro,..ma non ho sentito reazioni drammatiche.
Se c'è da fare qualche passo indietro,..questo ci porterà solo onore.
Non vedo cose irreparabili...se reali motivazioni ci sono.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.09.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento

La Raggi non deve chiedere scusa perchè:
1. A Roma il M5S non ha nessun indagato con rinvio a giudizio o avviso di garanzia. E' vero o no?
2. L'assessore Muraro può avere iscrizione della notizia di reato(iscrizione registro indagati)... ma non ha alcuna comunicazione. Essere iscritto al registro degli indagati non è nulla, visto che è un procedimento di indagini preliminari che serve al giudice per eventualmente procedere con un'azione penale. Altrimenti chiunque del PD potrebbe denunciare ogni M5S per farlo iscrivere nel registro degli indagati con lo scopo di farlo dimettere. E' vero o no?
3. Ricordo ancora che l'assessore Muraro è andata di spontanea volontà davanti alla commissione Eco-Mafia. E' VERO O NO?

Chiaramente se la Muraro ricevesse avviso di garanzia ... a casa subito!

NB:
1.Ricordatevi del codice comportamento m5S: CAPITOLO TRASPARENZA, 3° PUNTO (grazie a Danyda bologna che lo hai ricordato qualche riga sotto)
2. Gli unici effettivamente indagati sono Nogarin (atto dovuto in quanto sindaco) e Pizzarotti, giustamente sospeso, il quale giorno dopo giorno continua a buttare merda sul m5s, sia a livello nazionale che locale.

niko d. Commentatore certificato 06.09.16 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'EURO HA PORTATO L'ITALIA ALLA FAME
é imporrante uscire subito prima che i danni diventano irreparabili. RIPRENDIAMOCI LE CHIAVI DI CASA, la casa è vuota ma le mura ci sono i suppellettili c'è li metteremo con il nostro lavoro e la nostra buona volontà . Il no al referendum è indispensabile

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 06.09.16 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Che sul blog ci siano troll prezzolati e scatenati non mi sorprende, ma che ci siano beoti che gli danno corda in buona fede , questo si che mi sorprende e mi fa cadere le braccia!
Questa è una guerra contro una massa di farabutti che le tenteranno tutte pur di non perdere potere e prebende
In guerra si combatte uniti e non si diserta!!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 06.09.16 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I merdaioli del blog sono sempre più scatenati. Il ritornello è sempre lo stesso. Sono patetici, vigliacchi e in malafede.

Detto tra noi, al Movimento fanno una sega....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 17:23| 
 |
Rispondi al commento

L'euro non solo non ha unito i popoli, semmai li ha messi gli uni contro gli altri in una maniera mai sperimentata in Europa in 60 anni di storia, soltanto questa semplice constatazione potrebbe essere sufficiente a decretare il fallimento del progetto eurista che a parole serviva a far progredire l'unità europea ( in realtà come sappiamo l'euro è stato concepito per motivi meno idealistici, ovvero facilitare gli investimenti di capitali...) ma nei fatti ha creato squilibri macroeconomici di tale portata da condizionare in modo negativo la percezione che i popoli europei hanno gli uni degli altri. Mai come in questo momento l'euro rappresenta un reale pericolo per la tenuta democratica degli stati in crisi e per la sopravvivenza stessa dell'UE, intestardirsi nel difendere l'euro a oltranza, ahimè, contribuisce solo a incancrenire la crisi buttando l'intera europa in un vicolo cieco pericoloso.
Una certta sinistra salottiera afferma di essere europeista in nome della solidarietà e della fratellanza tra i popoli. Quello della fratellanza è un concetto nobile che condivisibile, ad essere inacettabile è l'idea che il trattato di Maastricht sia la concretizzazione di questa aspirazione alla fratellanza...no, qui non ci siamo. Purtroppo il dibattito a suo tempo in Italia fu totalmente assente, contrariamente a cio' che avvenne in Francia ad esempio dove la firma del trattato di Maastricht fu sottoposta a referendum popolare, il Si vinse di strettissima misura e ad opporsi al trattato furono soprattutto i partiti di sinistra!!Ebbene si, non solo il partito comunista ma anche un largo fronte di socialisti ( da Laurent Fabius a Chevenement), ora in Italia purtroppo già dal 92 era passato il concetto che l'euro era di sinistra, cosa falsa arci falsa semmai è il contrario poiché l'euro è stato concepito per costringere gli Stati ad adottare politiche neo liberiste a danno delle classi lavoratrici. Potete votare chi volete ma, euro imperante, non esiste via d'uscita alla crisi.

diego r., Roma Commentatore certificato 06.09.16 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando si passò dalla lira all'Euro, ci accorgemmo subito, che il cambio voluto da Prodi era una vera disdetta.
Se una pizza margherita, costava 6 mila lire, con l'Euro ne costava 6, l'equivalente di circa 12 mila lire per effetto del cambio.

Quell'anno per le vacanze scelsi la Foresta Nera e, pensando che anche in Germania avvenisse lo stesso meccanismo del "raddoppio", mi premunii sul baged da spendere.

Con mia grande sorpresa mi accorsi che i tedeschi avevano fatto il cambio dal marco all'euro usando la calcolatrice. In definitiva per loro nulla era cambiato.
Finite le vacanze mi restarono metà dei denari che, al contrario, pensavo di dover spendere per il soggiorno nella Foresta Nera.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedere scusa e basta, sarebbe un gesto di gran lunga superiore alla faccenda, anche in questo risulteremo diversi, umani, non disumani come la classe politica corrotta degli ultimi 30 anni.

Fernando N., Silea, Treviso Commentatore certificato 06.09.16 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma!!!
Tutte le TV straparlano a qualsiasi ora del giorno e della notte dell'assessora indagata e non condannata. Neanche un miserabile avviso di garanzia!
Invece totale silenzio quando arrestano i pddini e i Berlusconi alfanoidi!!
E voi babbalucchi che ancora date peso a questi pennivendoli miserabili che si venderebbero anche la madre!
Vai avanti movimento 5 Stelle!!
L'attacco esageratamente squallido e pornografico che stai subendo è la prova che tutti questi farabutti ti temono!!!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 06.09.16 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Trovo opportune e coerenti le affermazioni della cittadina Lombardi:
"Bisogna chiedere scusa ai cittadini e voltare pagina. Devono essere allontanati tutte quelle persone che non fanno parte del Movimento".

gianfranco chiarello 06.09.16 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi siamo il M5S ,quello che si chiede sempre è la trasparenza e l'onestà.Quando queste vengono meno, i soggetti che si sono resi responsabili devono essere allontanati,noi non siamo attaccati a.. nulla, chi sbaglia va via!:Tanto, prima o poi un posto dal cazzaro o dal suo socio del nazareno lo troveranno certamente,guardate e sentite quante capre,pecore,galline e oche starnazzanti si sono "svegliate" per un po di becchime, in questi giorni.

Canzio R. Commentatore certificato 06.09.16 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Il problema del Campidoglio invece è' un altro e va risolto al più' presto. Penso che qualcuno di indiscussa autorità' e disinteresse, cioè' Beppe, dovrebbe incontrare non la Sindaca Raggi ma l'iscritta Raggi e spiegarle che non lei è' stata eletta Sindaco ma tutto il MoVimento. Anche se avessimo candidato una capra, sarebbe stata eletta. Perciò Virginia deve governare Roma nello spirito e con il programma del MoVimento. Il bello degli assessori e degli esperti e' che possono essere sostituiti in ogni momento. Il Sindaco non può' essere sostituito se è' storto ma può' essere raddrizzato prima che si spezzi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.09.16 16:58| 
 |
Rispondi al commento

A me risulta, in base ai trattati che l'Italia è tenuta a rispettare, che lo stato in surplus commerciale dovrebbe incorrere in una procedura di infrazione e versare una somma nelle casse dell'unione. Se alla Germania viene concesso di non pagare le infrazioni equivale a dire che gli altri paesi sono suoi vassalli; quindi non è in discussione l'Euro ma il rispetto delle regole concordate.
Fra le cause del surplus tedesco ci sono molti aiuti di stato mascherati o palesi, ma completamente ignorati dai nostri rappresentanti presso l'unione, altrimenti non sarebbe spiegabile come un allevatore bavarese riesca a guadagnare il doppio rispetto ad un allevatore mantovano, pur vendendo il latte ad un prezzo decisamente inferiore.

aldo casarin 06.09.16 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Stipendi DIMEZZATI acquisti RADDOPPIATI
è sufficiente per uscire dall' EURO !!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.09.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Si e' dimenticato il meccanismo più' naturale per svalutare la moneta. Stampare più' moneta e creare inflazione. Quest'ultima e' la strada cercata per mantenere un equilibrio nell'Eurozona. Non e' l'euro il problema, e' il sistema bancario. Si deve trovare una compensazione come avviene negli USA. Il problema e' esattamente lo stesso. Tra il Texas ed il North Dakota ci sono le stesse differenza (anzi maggiori) che ci sono tra la Germania e la Grecia. Pero' ci sono compensazioni federali (tasse locali e tasse federali). Questo e' il motivo per il quale stati fiorenti come la California possono coesistere con stati poveri come il Mississippi o il Nebraska. Non e' la moneta il problema !

Walter D., New York, USA Commentatore certificato 06.09.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, vorrei sapere se, nonostante siate persone oneste, per quale motivo quando ponete il deretano sugli scranni.....avvengono diversi cambiambamenti ciao Pasquale

pascalone pasquale 06.09.16 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Teniamo presente che FMI e Banca Mondiale sono due organismi dominati dagli USA e sostenitori di una politica economica e monetaria ultra liberista. Sono innumerevoli i Paesi del Terzo Mondo rovinati dalle "cure" di quelle istituzioni. Difficile credere alla loro imparzialità. Non sarà' forse che gli Stati Uniti stanno facendo di tutto ( TTIP e guerra all'euro ) per potersi "mangiare" l'Europa? Chiaro che un euro forte crea problemi ai Paesi deboli, soprattutto se non sanno impostare una politica economica efficace. Ma chiediamoci cosa accadrebbe se eliminassimo l'euro. Probabilmente una guerra monetaria da cui sarebbero sempre i Paesi più' deboli a uscire sconfitti e soprattutto sarebbe la fine dell'idea stessa di Europa.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.09.16 16:34| 
 |
Rispondi al commento

in giro per l'europa c'è tanto marroncino...

http://ec.europa.eu/eurostat/documents/4311134/6970129/0601EN.pdf

id &as Commentatore certificato 06.09.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento

A RISOLVERE LA QUESTIONE ITALIANA NON SARA' NESSUN PARTITO O MOVIMENTO POLITICO, QUALSIASI ESSO SIA, PER UN SEMPLICE MOTIVO: CHI SI INSINUA NELLA POLITICA E' DI PER SE' AL 99,99% UN CORROTTO E UN FARABUTTO. SARA' IL POPOLO QUANDO LA FAME SI FARA' SENTIRE A PRENDERE IL FUCILE E FARE DEI POLITICANTI CARNE DA DARE AI CARABINIERI PER LA FUCILAZIONE. APETTATE... E LO VEDRETE!

FRA DIAVOLO 06.09.16 16:24| 
 |
Rispondi al commento

LA MAFIA, ANZI LE MAFIE, COMPRESE QUELLE POLITICHE...

Ricordatevi che la Mafia, anzi le Mafie, comprese quelle politiche,si sconfiggono solo con una squadra di "Intoccabili", dei Servizi Segreti.

https://www.youtube.com/watch?v=5pwDW9SuAao

In dotazione offri loro un passamontagna e una pistola con silenziatore: solo così sconfiggi le Mafie. Peccato che i Servizi Segreti, siano al servizio delle "Mafie", ecco perché io ho sempre pensato che solo il Popolo possa liberarci dalla feccia e solo dopo il M5S potrebbe governare.

Ma cosa lo ripeto a fare?

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.09.16 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Stasera cè DI MAIO su rai 3 vediamo cosa si inventeranno per interromperlo ma lui è GRANDE li spiazzerà come al solito!!!! fanno sempre figuracce.....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.09.16 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto cercando in rete lo streaming della riunione del Direttorio, che si sta tenendo adesso in Parlamento.
Ma proprio non riesco a trovarlo.
Sono certo che se non lo trovo, non è perchè l'incontro non sia trasmesso in streaming, ma perchè sono io incapace di trovarlo.

gianfranco chiarello 06.09.16 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Far finta di niente è un suicidio.
Bando alle calunnie di questi giorni, ma le questioni sollevate dalla stampa, mi riferisco soprattutto a Il Fatto Quotidiano, meritano un serio approfondimento da parte della Sindaca di cui dovrebbe darcene subito conto. Insomma, non possiamo fare della coerenza e trasparenza la bandiera del M5S e poi lasciar passare vicende che ci riguardano, diciamo "equivoche", sostenendo semplicemente che gli scandali degli avversari sono più grossi, o che è tutta opera dei poteri forti e massoneria. Il Procuratore aggiunto Paolo Ielo, titolare dell'inchiesta sull'AMA, è un magistrato serio.Se la Raggi non affronta la vicenda con il dovuto rigore, come potremmo, in futuro, pretendere in casi simili trasparenza e coerenza dagli avversari. Sarebbe l'inizio della fine. E chi del Direttorio già sapeva, come sostiene la Raggi, e non ha riferito ai cittadini, è corresponsabile delle gravi omissioni.

Gianluca A., Roma Commentatore certificato 06.09.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Si ricordino questi giornalisti quello che hanno fatto. Lo ricordino bene soprattutto i falsi autodichiaratisi amici, ma non solo. Ricordino tutti il male che hanno fatto a Roma, all'Italia, al Movimento e ai cittadini che vogliono il cambiamento. Noi non ci fermiamo. Con la Raggi, con la Muraro, ma anche senza Raggi e senza Muraro, il Movimento5stelle NON SI FERMA. Potrete infangare chiunque, ma ne arriveranno dietro sempre il doppio e più, perché ve ne dovete andare. La mafia se ne deve andare. Ricordatevelo, parassiti.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È ci risiamo col post sulla Euro.
Bisogna tornare ad una moneta nazionale è ovvio anche alle foche.
Ma più che parlare serve farlo subito.
Peccato che dal programma del movimento è sparito il Referendum

Fra 06.09.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Come abbiamo visto per il Sindaco di Livorno Nogarin furono fatte le peggiori accuse di rinvio a giudizio ecc. ecc. poi si è rivelato tutto un bluff anzi ERA INNOCENTE E AVEVA DENUNCIATO IL MALAFFARE DELLA MUNICIPALIZZATA portando migliorie nel Comune con i dipendenti assunti a tempo indeterminato quando lo avevano accusato anche di voler licenziare i dipendenti.
Quando è venuta a galla la verità se ne sono guardati bene dal dirlo nei vari telegiornali i pennivendoli soprattutto quelli di uno mattina che ne aveva fatto un bel servizio di accuse.
Ebbene adesso tocca a Virginia Raggi con le sue scelte non credo proprio che con tutti contro avrebbero mai fatto uno sbaglio del genere figuriamoci non aspettano altro.....tutte accuse infondate ma per correttezza chiarirà tutto vediamo se poi scriveranno 2 righe nell' ultima pagina!!!!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.09.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CODICE DI COMPORTAMENTO ELETTI 5 STELLE IN PARLAMENTO
http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php

Basta ambiguità !!! …….. Io sto con il nostro codice di comportamento del 2013 ……. O lo cancellate o lo rivendicate o lo mettete ai voti …. Mi sono rotto di sentire e veder fare melina attorno a questo argomento. Se ci sono dubbi su quanto messo nero su bianco nel 2013, si faccia una votazione online …..per capire chi lo promuove o chi lo boccia.

COSA DICE IL CODICE alla voce trasparenza:
“Il parlamentare eletto dovrà dimettersi obbligatoriamente se condannato, anche solo in primo grado, nel caso di rinvio a giudizio sarà invece sua facoltà decidere se lasciare l’incarico”

Anche DiMaio non sfugge alla melina e alla versiliana (la festa del Fatto quotidiano) glissa con un politichese poco chiaro e poco consono movimento.
minuto 15.20 https://www.youtube.com/watch?v=DVrGEGC0iuQ

PS: Beppe, prendi in mano la questione e risolviamola una volta per tutte.
Non buttiamo all’aia il nostro futuro. Come granaglie per galline.
Un abbraccio a Te, a tutti gli istituzionali, e ai tanti attivisti sparsi per lo stivale.

Danyda bologna Commentatore certificato 06.09.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Si sottilizza sulla " pagliuzza " nell'occhio della Raggi e non si vede il " trave "di una oscena campagna mediatica contro la sua giunta. Anche Gomez sul FQ di oggi si unisce alla schiera di cercatori di pagliuzze: peccato. Raggi " non ragioniam di lor, ma guarda e passa "

alessandro nigrisoli 06.09.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un conto per ristabilire un po' di VERITA' sull'euro (il conto è spannometrico ma l'ordine di grandezza è quello).
L'Italia è entrata nell'euro nel 2002 con circa 2000 miliardi di debito, pari al 100% del PIL
Ipotizziamo che l'euro, dal 2002 al 2011, abbia consentito di risparmiare, in interessi, rispetto alla lira, IN MEDIA circa l'1% del PIL ogni anno (il beneficio della riduzione dei tassi andrebbe collocato ben prima, quindi i conti che faro' sono sbagliati per difetto). Si tratta di uno spread di 100 punti base ..... secondo me sarebbe più veritiero uno spread di 200 ...
Facciamo l'1% del PIL, per stare bassi:
In 10 anni tondi l'euro ci ha fatto risparmiare in totale almeno 200 miliardi.
Risparmio che dal 2013 in poi è ritornato, poderoso, per via della BCE.

Ci vogliamo dimenticare di questi spiccioli, che sono stati spesi tutti e male dai politici italioti, votati dagli italiani che ora si lamentano e danno la colpa all'euro, ai tedeschi, ecc.? Credete che i tedeschi non sappiamo che cosa sia un tasso d'interesse e che la loro partecipazione all'euro non sia uno dei motivi fondamentali per cui i paesi del sud hanno avuto in regalo una moneta stabile con tasso di finanziamento basso ma non ne hanno saputo / voluto approfittare (salvo alcune eccezioni come il Belgio)?


UNO VALE UNO SOLO RIGUARDO LA DIGNITA' PERSONALE

Quanto sono deludenti i "fans", i sostenitori del M5S, che credono sia il loro dovere criticare e accoltellare i propri eletti quanto questi sono in difficoltà, soprattutto perché costretti a lottare contro Mafie politiche che dispongono di ogni mezzo per screditare una persona.

Io appoggio il M5S ma non ho mai creduto che esso possa lottare contro questi gangesters politici e vincere. Io ho sempre creduto che solo il popolo italiano potesse eliminare questa feccia e solo dopo possa governare il M5S.

Io ho il massimo disprezzo per i "sostenitori" quando tutto va bene, che si trasformano in killers quando qualcosa va storto o non si riesce a vincere contro chi dispone di mezzi enormi di diffamazione di massa.

Non si dovrebbe mai avere "pietà" per il Popolo e bisognerebbe lasciarlo nella sua "merda" fino a quando non si convince che egli deve lottare e buttare sanque per liberarsi.

Ci sono sempre idealisti che ci cascano nel volere offrire al popolo il proprio tempo, il proprio denaro, la propria dignità: tempo perso!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.09.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

...la bava dei piccoli rospi non fermerà la grande carovana del M5S..

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.09.16 15:53| 
 |
Rispondi al commento

I COMMENTI SONO SUL POST DELL'EURO O SULLA RAGGI E D'INTORNI? Possibile che non si sia mai centrati su un argomento? Capisco perché gli italiani sembrano libri strappati all'estero...e che diamine!

Anna Rossi 06.09.16 15:53| 
 |
Rispondi al commento

...il "call center" del PD, sta facendo gli straordinari, vedo: "batti il ferro (mediatico) quando è caldo", è la parola d'ordine.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.09.16 15:52| 
 |
Rispondi al commento

mi fa piacere che si parli di questi problemi complessi e PRIORITARI,anche se devo farvi notare che siete lievemente in ritardo e discontinui nella trattazione degli stessi.
comunque nel 1996! qualcuno avvisava :

Da “Euro fantasies”, Foreign Affairs, vol. 75, n. 5, settembre/ottobre 1996.

Pag. 113: “The most likely scenario is that EMU will occur but will neither end Europe’s currency troubles nor solve its prosperity problems.” (lo scenario più probabile è che l’unione monetaria si farà ma non porrà fine alle difficoltà valutarie dell’Europa né risolverà i suoi problemi).

Pag. 115: “Once Italy is in, with an appreciated currency, the country will soon be back on the ropes, just as in 1992, when the currency came under attack.” (Una volta entrata l’Italia, con una valuta sopravvalutata , si troverà di nuovo alle corde, come nel 1992, quando venne attaccata la lira).

etc. il resto qui:

http://goofynomics.blogspot.it/2011/12/euro-una-catastrofe-annunciata.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.09.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIRETTORIO E DI MAIO SUBITO A CASA. DIMISSIONI.
CASALEGGIO E BEPPE RIPRENDONO IL RAGIONAMENTO INTERROTTO.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C' è una vera marea di troll..Costerà un bel po di euro al PD..ma si tanto paga " pantalone"..

eiopago 06.09.16 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA COSA CI VUOLE PER FARE SCUSE PUBBLICHE. NOI, CITTADINI, QUANDO SBAGLIAMO CI SCUSIAMO , CON I FIGLI, CON LE NOSTRE COMPAGNE, CON AMICI E PARENTI, NEL MONDO DEL LAVORO.
RAGGI E DI AMIO FACCIANO PUBBLICHE SCUSE ALTRIMENTI ANCHE LORO SONO CASTA, PORCILAIA PARTITOCRATICA.
PRIMA VIENE IL BENE COMUNE, POI LA FELICITA' DEI CITTADINI, LA DEMOCRAZIA E LA TRASPARENZA , INFINE , PER ULTIMO IL PARTITO E LA PROPRIA CARRIERA POLITICA. O NO?

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver visto marino pagarsi le cene con la carta di credito del comune credevo di aver visto fino a quale livello di menzogne e di goffaggine fosse giunta la politica italian e romana. ora la raggi dice nessuno mi ha mai fatto la domanda? ma vai a fan...x ma quando mai hai risposto alle domande mentitrice professionista a quando il resto degli altarini ?

LUCIANO.T. 06.09.16 15:41| 
 |
Rispondi al commento


la Raggi mi ha delusa. dopo anni di lotte per mandare via i disonesti e gli sleali, ecco che si ripete nuovamente la mia delusione con chi ho creduto portasse avanti la trasparenza. la Raggi sapeva ma ha omesso di informare i cittadini, coloro che tanto ha strumentalizzato per essere votata. non è la prima volta che nasconde informazioni importanti a noi elettori.
non nego che dietro ci sia sicuramente un gioco del pd per screditare il m5s, ma è proprio per questo che la Raggi doveva essere PERFETTA nel suo nuovo ruolo....e non mi si venga a dire che la perfezione non esiste; non è difficile circondarsi di persone oneste.
si Virginia sono delusa, mi aspettavo un NUOVO sindaco.


tutti i tg h24 , tutte le prime pagine, concentrate su delle presunte indagini(neanche un avviso di garanzia)su un assessore comunale ! , quasi tutti gli italidioti ad abboccare come pesci!!

paolo b., ancona Commentatore certificato 06.09.16 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle risposte che ha dato la sindaca di Roma alla commissione ecomafie ieri risulta chiaramente che Muraro non aveva ricevuto alcun avviso di garanzia. E' altrettanto vero però che Raggi sapeva delle indagini e che quindi Muraro era per la sindaca come una bomba ad orologeria nella sua giunta ed è puntualmente esplosa. Noi abbiamo criticato sempre gli altri e se questo comportamento lo avessero tenuto piddini, ennecciddini e forzisti ci saremmo scatenati con le critiche. Il portavoce Di maio ha affermato da autentico scienziato che "governare Roma è difficile". Forse alla prova del nove stanno venendo fuori alcune incompetenze che ci portiamo nel nostro seno e che andrebbero analizzate e colmate al più presto.

giuseppe barr, palermo Commentatore certificato 06.09.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento

ritenere la raggi " illibata" politicamente dopo il suo inserimente nello studio legale di previti ( Previti il famoso ministro dell'era berlusconi?). era chiaro sin da sempre come fossero i curicolum. solo max stirner ( sempre il solito eh!) riesce a non ammettere, con un bel codazzo di talebani tipo chiariello.

LUCIANO.T. 06.09.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento

RENZI E DI MAIO IT IS THE SAME.
SULLA QUESTIONE RAGGI NON VEDO ALCUNA DIFFERENZA FRA GLI ELETTI A 5 STELLE ED I PROFESSIONISTI DELLA POILITICA PIDDINI.
POVERA ITALIA, POVERI NOI. IDDIO PERCHE' CI HAI PORTATO VIA GIANROBERTO. BEPPE ALMENO TU TORNA.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 15:33| 
 |
Rispondi al commento

La UE E' IL PROBLEMA dell'Europa non l'euro, uscire dall'euro e RESTARE DENTRO I PARAMETRI DI MAASTRICHT, fiscal compact, ESM e Lisbona è un AUTENTICO SUICIDIO, la svalutazione della lira (inevitabile) mantenendo TUTTI GLI OBBLIGHI nei cfr. della UE sarebbe una tragedia, bisogna uscire DALLA UE NON SOLO DALL'EURO!

dem ken 06.09.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

segue da sotto:
Elezioni primarie USA...come hanno rubato i voti...non dico altro
https://www.youtube.com/watch?v=D5ugmNoanx8

John Buatti 06.09.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

DI MAIO FAI LE SCUSE A PIZZAROTTI E POI TOGLITI DAI PIEDI.
LA TUA PAROLA POLITICA VALE QUANTO QUELLA DI RENZI E BERLUSCONI. SEI QUASI COME SALVINI, SEBBENE LUI SIA APPARTENENTE AD ALTRA FAUNA, ERBIVORI DI BASSA CORTE NON RUMINANTI.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna evitare di eleggere o dare incarichi a coloro che sono dell'APPARASTO, che hanno fatto parte dell’APPARATO o che lavorano o hanno incarichi da parte dell’APPARATO stesso.
Proprio perché appartengono all’APPARATO, o lavorano per esso, vuol dire che sono servi e complici.
Meglio eleggere o incaricare un dilettante purché non appartenga all’APPARATO perché, il dilettante onesto, ha 60 probabilità su cento di sbagliare e 40 su cento di fare la cosa utile ai cittadini. L’appartenete all’APPARATO, proprio perché ESPERTO, è sicuro al 100 per cento che farà gli interessi di LORO, proprio perché fa parte dell’APPARATO, altrimenti non occuperebbe i posto che occupa o non avrebbe gli incarichi che LORO gli affidano.
Meglio un dilettante onesto che un ESPERTO ladro.
O no?

AntòAvenza 06.09.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUNQUE DI MAIO SAPEVA FIN DAL 19 LUGLIO. LA RAGGI, INAFTTI AVEVA INVIATO UNA EMAIL A DI MAIO ED AL MINI DIRETTORIO.
DI MAIO HA DETTO DI NON AVER SAPUTO CHE L'ASSESSORA ERA INDAGATA.
ESIGIAMO COME CITTADINI LE SCUSE DI MAIO, FANFARONE E MENTITORE POLITICO. POI , VIA IL DIRETTORIO ED A GUIDARE IL MOVIMENTO DEVONO ESSERE I CITTADINI PER IL TRAMITE DI BEPPE GRILLO E DELLA CASALEGGIO ASSOCIATI. I RAGAZZI ELETTI NON SONO ANCORA PRONTI A TRAGHETTARE IL PAESE VERSO UNA DEMOCRAZIA COMPIUTA.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Raggi non avrebbe mai dovuto nominare la muraro, (nemmeno i fatti di un mese fa son serviti ad offrire l'opportunità di sbarazzarsene), difficile comprendere tanta stoltezza (12 anni consulente in un ambiente pseudo-mafioso? e cosa si attendeva!?). Ha offerto la possibilità al sistema mafioso di screditare il m5s con la propaganda. I 3 mesi che Di Battista ha speso per promuovere il NO al prossimo referendum sono stati distrutti da questa "cre...na" in 2 giorni di attacchi mediatici. Mettetele accanto un consulente psichiatrico, una badante, una puerpera, una babysitter ed un luminare.

Mauro B. 06.09.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

________

ecco come hanno rubato le Elezioni per metterci Renzi...

a 7 minuti l'esempio su come 28 righe di codice invisibili hanno ribaltato l'Elezioni negli USA...

stiamo attenti per il referendum..

https://www.youtube.com/watch?v=K7tjnuG-l6g

Bisogna sempre controllare il voto cartaceo con quello elettronico e con gli Exit-Poll e se si nota una differenza del 2% o piu l'elezioni sono state manipolate.

guardare pure questi piu recenti (Sanders ha perso le primarie contro Clinton cosi.)

https://www.youtube.com/watch?v=5Lp2NR2La14
https://www.youtube.com/watch?v=MoGeDGHmwJU
https://www.youtube.com/watch?v=rYnUksWt5HQ

poi questi

https://www.youtube.com/watch?v=OvF213popIA

https://www.youtube.com/watch?v=vgCK2GY9gE4

John Buatti 06.09.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento

@ Ottaviano Augusto

Guarda che tramite la tua e-mail sappiamo benissimo chi sei! Ti conosciamo "mascherina"


*__^

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.09.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento

La Raggi non è che un piccolo tassello di un grande rivoluzionario concetto politico!
I suoi errori, per inesperienza o ingenuità, vanno relativizzati e naturalmente corretti, ma senza isterie, e con la calma di chi sa che la bava dei rospi non fermerà la carovana del M5S.
Un saluto e buon lavoro a Virginia e ai suoi collaboratori

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.09.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Certamente l'opinione di Peter Oppenheimer e Jacques Sapir non può essere trascurata ma.... mi sembra che il Garante del Movimento abbia espresso una versione diversa e da parte mia, come Responsabile del GdLMdAEU, confermo la completa considerazione per la sua visione. Questa è emersa dopo 10 anni di analisi in Italia/Europa oltre a 30 anni di ESPERIENZA in questo Continente ed in quelle Nazioni che allora ed ancor oggi chiamano emergenti.

gian piero sciarrone 06.09.16 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Avevo promesso che non avrei acceso la TV...però dato il momento volevo sentire la scatola della "verità".... hahah... il TG3 LIS ...una vergogna!Il tutto e scandito per bene perchè gli Italiani intendano!
A Roma c'è il caos e nel M5s pure...facce di m...a!
Non dimenticheremo!
Non dimenticheremo!
Statene certi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.09.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

tanto per aggiungere carne al fuoco,il bel video "Il più grande successo dell'euro" --- https://vimeo.com/122331366

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.09.16 15:10| 
 |
Rispondi al commento

M5S,
...forse tutti noi,
..io per primo,
siamo e saremo quello che diventeremo.

A nulla valgono i nostri curriculum..ad espressione della ns storia precedente.
(purtroppo)

(cit)

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.09.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché parlate dell'euro e non spiegate cosa è successo a Roma?

claudio de paulis 06.09.16 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Molti credono che i cittadini comuni non possono fare scelte responsabili perché non hanno le conoscenze necessarie. Se le decisioni politiche richiedessero delle conoscenze specifiche, perché simile conoscenze non vengono insegnate dovunque? Ogni medico deve esibire un diploma che attesti la sua abilitazione a praticare la medicina: perché nessun politico ha un certificato che attesti la sua abilitazione a praticare la Politica? La risposta è ovvia: il fare Politica non è, non è mai stato e non potrà mai essere una specialità professionale.
Decidere significa scegliere, e per scegliere non è richiesto un sapere specifico. La gente sceglie quello che considera ‘il meglio’ in base con le proprie priorità, non in base a qualche speciale competenza decisionale.

Nessun bagaglio di competenze, conoscenze o ragionamenti può determinare una decisione.
Le priorità la determinano, sono le priorità che giustificano ogni altra cosa.

Nella Democrazia Diretta i comitati di esperti – estratti per sorteggio – discuteranno ogni politica alla TV, spiegandone i vantaggi, le difficoltà, i costi, e le conseguenze dovute alla sua accettazione o al suo rigetto di tale determinata politica. Gli esperti risponderanno in diretta alle domande telefonate dai cittadini, in modo che tutti possanno disporre delle informazioni necessarie a decidere. Gli esperti informeranno. I cittadini sceglieranno.

angelo ., roma Commentatore certificato 06.09.16 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!io sto col M5S senza se e senza ma.i troll invece stanno in posti oscuri...:)
un abbraccio a tutti e restiamo uniti perchè la strada è sempre la stessa:o NOI o loro!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.09.16 15:01| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA DELL'EURO E LA CRISI EUROPEA SONO COLPA DI VIRGINIA RAGGI.

Il terremoto di Amatrice, il PIL fermo, la disoccupazione giovanile, la Xilella fastididiosa sono tutte colpa di Virginia Raggi. Ma cosa pretende questa usurpatrice delle poltrone del PD?
Il PD pone rimedio a tutto, sa amministrare,sa organizzare (le feste dell'unità), sa formare i nuovi politici, sa garantire redditi ai suoi politici di qualunque livello e soppratutto sa massacrare i cittadini come neppure Silvio è riuscito a fare.
Ma quale Euro, il problema è la crisi Europea, l'Italia non c'entra niente. L'Euro è una moneta bellissima voluta da Romano Prodi che ne ha condiviso il cambio.
Ma a Romano Prodi Euro e Lira hanno modificato qualcosa? E gli italiani stanno peggio o meglio?
CI SAREBBE DA RIAPRIRE IL TRIBUNALE DI NORIMBERGA.

Elia Porto 06.09.16 15:00| 
 |
Rispondi al commento

RAGGI-RIAMO GLI ATTIVISTI A 5 STELLE, COME LA MIGLIORE PORCILAIA PARTITOCRATICA.
CHE DELUSIONE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Era la "Politica Semplice" la nostra forza, quella che ogni persona poteva capire.

Oggi non la capisco più, troppo complicata, troppo ingarbugliata, troppo distante dall'idea originale.

Un M5S senza Rete è come un'altezza senza base, instabile.

Fine O.T.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.09.16 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

......E NON SCOMODIAMO COMPLOTTI E PALZZINARI. VUOI VEDERE CHE ALLA FINE DI MAIO E' COME RENZI, DI BATTISTA COME VENDOLA E RAGGI COME MARINO.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Vero!E per ciò che mi gurano anche piu di Roma perché li c.è gentevrinviata a giudizio

mirco giacché, camerano Commentatore certificato 06.09.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Sempre colpa del'€ quando le cose vanno male ma allora è merito della sterlina, della corona, del dollaro o di altre monete quando le cose vanno bene? I sinistri stradali sono sempre colpa della strada, del tempo, dell'auto, della segnaletica e molto ma molto raramente della persona: in italia la colpa è sempre di qualche altro mai uno che dica è colpa mia, non ho rispettato le regole, ho sbagliato. Fatto realmente accaduto. In un'ansa di un fiume quattro italiani hanno lasciato i loro quattro cani a sguazzare nell'acqua naturalmente senza museruola mentre loro prendevano il sole. Questo ha suscitato l'ira e le proteste di alcuni extracomunitari che stavano facendo un pic nic con tanto di fuoco acceso in zona proibita fino ad arrivare a lanciare sassi ai cani, ciò che ha provocato una lite verbale violenta tanto da temere il peggio con l'apparire di coltelli. A questo punto gli italiani se ne sono andati non senza informare i Carabinieri che hanno consigliato di chiamare la guardia forestale perchè la zona è di loro competenza, anche perchè non avevano sicuramente pattuglie libere. In questo insignificante fatto nessuno ha rispettato le regole e la colpa era sempre dell'altro. Questo avviene in tutta italia e nei luoghi più dispoarati, dall'ambiente di lavoro alle più alte stanze della politica. Anche a Roma vediamo che la sindaco non sapeva, credeva e la difesa classica è quella di negare magari con qualche bugia che il politico non dovrebbe mai dire, figuriamoci. Anche, purtroppo, il M5S ha scoperto la realtà di quando si deve operare e prendere decisioni forti per risolvere i problemi. La politica in tutto il mondo è sangue e merda, scusate la parola, ma la realtà è questa e forse in italia anche qualcosa altro.

P. S. Per quelli che vedono trool dappertutto io ho votato M5S ma quando c'è qualche critica da fare credo si possa fare, anzi.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 06.09.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Un post su Pizzarotti il cattivo no??????????

Daniele Pisciotto 06.09.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'AVVOCATO DELLO STUDIO PREVITI SINDACO DI ROMA?
SE FOSSE STATA ISCRITTA AL PDL O MENO L AVREI ANCHE COMPRESO MA SINDACO DEL MOVIMENTO 5 STELLE SUONA COME UNA BESTEMMIA.
DIMISSIONI, ASSESSORI INDAGATI, ASSESSORI NOMINATI DA AMICI DI BERLUSCONI, DIRETTORIO INCONSAPEVOLE A SE STESSO, CAPACITA' POLITICA MENO DI ZERO A LIVELLO DI TAVERNA.......COSI SI VA A SBATTERE. SENZA BEPPE E GIANROBERTO IL MOVIMENTO SEMBRA AVERE LE ORE CONTATE.
SE LO CONTINUA A GUIDARE DI MAIO E ZI BATTISTA LA MORTE E' SICURA.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 06.09.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2° Parte : Non si può delegare ogni decisione ai Magistrati o ancora peggio all'Anac. La cara Raggi deve togliersi la minigonna (anche se piace e mi piace), indossare i pantaloni con annessi e connessi e DEVE DECIDERE LEI sui problemi di Roma. Gli unici pareri che può richiedere li deve rivolgere solo e soltanto a Beppe Grillo e non al Direttorio che in questo momento mi sembra un pochino confuso. Potrà anche commettere errori ma se questi vengono riconosciuti immediatamente senza tentare inutili manovre strane e sibilline, nessuno potrà attaccarla in modo veramente efficace e pericoloso, come invece sta accadendo adesso. La deve smettere di tentare di nascondere il sole con un capello, e cominciare a governare davvero, indirizzando e dirigendo sul serio questa Giunta che mi pare fin troppo indipendente. E chi non lo accetta venga buttato fuori senza indugio alcuno, SPIEGANDO SEMPRE IN CONFERENZA STAMPA I MOTIVI DEL PROVVEDIMENTO E DICENDO SEMPRE LA VERITA' ANCHE SE FA MALE. Altrimenti sarà la fine di Roma e del Movimento 5 Stelle.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 06.09.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, visto che qui si è finito a parlare sempre di Roma allora anche io dico la mia - (Parte 1°) : Una cosa è essere indagati e un'altra è essere rinviati a giudizio. Per cui - noi simpatizzanti, iscritti o non iscritti - dobbiamo smetterla una volta per tutte di fare i giustizialisti beceri, portando ancora più scompiglio di quello che già c'è in Campidoglio. Chi vuole fare il purista (imbecille) è pregato di stare zitto e se non gli piace più il M5* cambi destinazioni per le sue speranze. Forse troverà più consono alle proprie convinzioni tornare a simpatizzare per i Partiti che hanno distrutto l'Italia, ricoprendola di un mare di merda fra corrotti e mafiosi istituzionalizzati. Ma se hanno ancora a cuore che in questo Paese venga ripristinata la legalità perduta allora tacciano con le loro "sentenze capestro" e riflettano moltissimo prima di contribuire alle manovre esterne che stanno facendo di tutto per distruggere il M5* ! Gente che si lascia influenzare come stupide pedine da argomentazioni artificiose dei "soliti noti" e finalizzate appunto a scatenare il caos interno fra di noi, per distruggere il Movimento. Forse Virginia Raggi ha sbagliato, anzi posso anche levare il "forse", ma con tutto questo non si può paragonare (come purtroppo ho fatto anche io) ai comportamenti di Pizzarotti che sono stati ben più gravi. Ho già espresso la mia rabbia e i miei dubbi su certe decisioni che Virginia ha preso e forse li ha anche letti. Come quella per esempio di rivolgersi a Cantone che c'entrava come i "cavoli a merenda", dimenticando che quest'ultimo è pur sempre una creatura di Renzi .... (continua in 2° parte)

Clark R., Palermo Commentatore certificato 06.09.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Virginia l'umiltà rende forti e grandi.
Errare è umano perciò non metterti problemi
e dimostra ai tuoi elettori che vuoi andare avanti sostenendo fortemente i principi del movimento ammettendo l'errore (non c'è niente di male, anzi) commesso con l'assessore Muraro chiedendone le sue dimmissioni. Troverai sicuramente un valido sostituto che continuerà l'opera che avete iniziato con ardore. Non mollare Virginia

mario scano 06.09.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2016/09/mi-chiedo-il-signor-tronca-nei-mesi-di.html
ragazzi fare in fretta a Roma, se non c'è roba seria mandateli a cagare i piddini, si sono mangiati Roma l'Italia e pure i confini e rompono per una che è indagata,ma di che,lo dicano,di cosa è indagata, poi la raggi è lì di 2 mesi che può avere fatto

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me con questi post state diventando noiosi. Pur non avendo nessun background in economia, facendo due conti risulta:
la germania ha una moneta più debole, il che vuol dire che è in una condizione di svalutazione.
Il che significa che vendono di più. Però contemporaneamente, i salari tedeschi sono più alti di quelli Italiani e avendo meno potere d'acquisto, pure le stesse imprese che esportano avranno un guadagno relativamente minore.
L'Italia è invece in una situazione in cui la moneta è forte, il che vuol dire che possono permettersi di comprare materie prime dall'estero con meno euro e i salari interni sono più bassi; bastano meno euro per pagare manodopera in Italia. Questo dovrebbe da sè rendere l'Italia competitiva quanto la Germania.
Sembra quasi che la Germania si sia impadronita dell'export Italiano. Non mi risulta proprio. Non è sempre vero che la Germania esporti i prodotti che l'Italia produce e non riesce a vendere. Il problema è che molte aziende italiane si sono trasferite altrove. La Germania esporta tecnologie che qui Italia non produciamo. La Cina, per esempio, che la fa da padrone, compra dalla Germania tecnologia, anche se in molti casi è costosa. Ci sono è vero dei casi in cui c'è una competizione diretta. Ma che sappia io, ho in mente un esempio di un'azienda che produce cerniere per porte a vetri. Hanno business anche in Cina. E i Tedeschi sono loro competitori e riescono a vendere di più. Bene, le cerniere tedesche costano il doppio di quelle Italiane. Non è una questione di costi, é inutile, è una questione di prestigio e di garanzia in quei casi. Non sto difendendo i tedeschi, che in molti casi ho trovato sgradevolmente antipatici. Però pensare che una moneta possa decidere il successo economico di una nazione è follia

mc 06.09.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e attenderanno solo quando apparira questa parola

THE END

Dario Palescandolo 06.09.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna uscire dai PARASSITISMI ed entrare nelle PRODUTTIVITA'. Possibile che non riusciate a comprendere come uscire dall'euro sarebbe entrare in un mercato libero di cambi, di investimenti internazionali, di tassi, che porterebbe ad un paese con un'economia RIDICOLA come quella italiana degli svantaggi catastrofici.
La moneta e' espressione di una economia.
Stampare moneta e' come stampare azioni di una societa'. La capitalizzazione globale NON CAMBIA.
Qualche esportatore si arricchirebbe MA la maggior parte dei cittadini indifesi si troverebbe stritolata da aumenti delle materie prime e delle importazioni e costi dei cambiavalute e aumenti degli interessi del debito pubblico. Lasciate perdere economisti del NULLA e premietti Nobel del NIENTE. USATE i vostri cervelli e analizzate le economie PARASSITARIE come quella italiana a vedere cosa gli serve di stampare TUtta la moneta che vogliono.
In ogni caso, MAI avete fatto un Post progettuale.
Continuate a scrivere e progettare CONTRO un mondo migliore.

tomi sonvene Commentatore certificato 06.09.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Chissà come farà??? Le " olimpiadi" possono aiutare..una grande opportunità per ....Roma...


http://limbeccata.it/personaggi/povero-giachetti-se-fa-il-sindaco-va-in-malora-il-villone/

Tony 06.09.16 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei
Al netto di tutte le polemiche a noi delle periferie lontane su al nord. Tremendamente difficili, infestate dalla lega
Interesserebbe conoscere quando la signora Raggi si è iscritta al movimento e perché è stata scelta dalla base romana per la candidatura. Gli è stata data la fiducia
I garanti del movimento devono conoscerla a fondo perché altrimenti non le avrebbero acconsentito come in altri casi
di candidarsi.
Il movimento non si fa condizionare da opportunismo e rimane tale come descritto dal non statuto ( che qualcuno dopo la dipartita di G.R. Casaleggio voleva modificare )
Se ci otturiamo il naso per vincere facile, ci facciamo del male.
Poco importa di avvisi di garanzia e balle varie con relative polemiche. Alla base qui al nord importa di sapere se le persone prescelte per amministrare una città perseguono l'ideale : NE DESTRA NE SINISTRA ED I 20 PUNTI DEL PROGRAMMA
Se scopro che hanno messo in una giunta capitolina gente per quanto tecnicamente brava che però pende da una parte o dall'altra mi insospettisco.
Qui si sono perse elezioni per delle piccole, piccolissime insicurezze iscritte a precedenti simpatie e per molto meno
Due pesi e due misure nel movimento non devono sussistere ..... poi possiamo tutti essere nell'anno della misericordia ........

Rosa Anna 06.09.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento

ho appena visto il TG5... SCANDALOSO: la prima notizia titolava "M5S NEL CAOS" poi hanno intervistato tutti i detrattori del M5S, che puntualmente dicevano che la Raggi si deve dimettere, che non c'è stata chiarezza, ...cose ASSURDE!!!! ogni tanto inquadravano la Raggi, ma in quel caso si sentiva la voce del giornalista, NON lei che parlava.

il brutto è che non si capiva una cippa, eppure se uno non sta attento ti fregano: ti fanno credere che sia successo chissàcosa, e invece non è successo nulla... siamo veramente in un REGIME.

Forza Virginia, non mollare di un centimetro, prosegui a testa bassa... anzi, quasi quasi ti consiglierei di fare come Beppe, che da anni ormai non concede più interviste ai giornalisti italiani.

Forza M5S !!!

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento

La Brexit, le regionali in Germania, il Referendum in Ungheria ed in Italia e le Presidenziali in Austria e negli Stati Uniti, diventeranno dei passaggi fondamentali, per scrivere la parola fine a questo decadimento morale e culturale, che ha colpito l'occidente negli ultimi decenni.

gianfranco chiarello 06.09.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di attaccare sempre il movimento perchè le tv Piddine non parlano anche del caso Milano di Sala??

EDDA CANAZZA 06.09.16 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"?


La più potente e corrotta delle caste (mafiastratura).

gianfranco chiarello 06.09.16 13:32|