Il Blog delle Stelle
Monte dei Paschi di Siena: uno scandalo a spese dei cittadini

Monte dei Paschi di Siena: uno scandalo a spese dei cittadini

Author di MoVimento 5 Stelle
  • 94

>>> E' in corso la seconda votazione di Lex Iscritti: VOTA ADESSO <<<

di Giacomo Giannarelli*

Siamo qui per rendere pubblico il lavoro della prima Commissione d’inchiesta nella storia istituita sul più grande scandalo finanziario d’Europa, uno scandalo che è avvenuto qui in Toscana e riguarda la più antica banca del mondo: il Monte dei Paschi di Siena. Uno scandalo pagato come sempre dai cittadini, dai piccoli risparmiatori, dai lavoratori e dipendenti dell’istituto, dalle piccole imprese e famiglie a cui è stato ridotto il credito, da tutta la comunità toscana e italiana che è stata privata di una ricchezza di circa 50 miliardi di euro.

Vi invito a leggere la nostra relazione qui

Questa Commissione nasce nel luglio 2015 per volere del Movimento 5 Stelle ed è stata istituita con il sostegno delle forze di opposizione. La nostra Commissione ha iniziato i lavori il 9 settembre 2015, abbiamo effettuato 22 sedute, l’ultima il 28 luglio scorso, nel corso delle quali 31 persone informate sui fatti sono state audite dai commissari. Abbiamo ricevuto risposta scritta alle nostre domande da 3 convocati, tra i quali l’attuale governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e il finanziere Davide Serra. Purtroppo hanno rifiutato di comparire gli ex ministri Grilli, Saccomanni e Tremonti, Vegas di Consob e l'attuale presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

Alle testimonianze rese dai protagonisti della vicenda, la Commissione ha unito anche la lettura dei principali volumi editi sul caso, di numerosi articoli di stampa e di centinaia di autorevoli documenti. Alcuni di questi ci sono pervenuti dalle 5 Procure della Repubblica impegnate nell’accertamento o in procedimenti già attivi sullo scandalo Monte dei Paschi: Procure di Siena, Firenze, Trani, Roma e Milano.

Perché è nata la commissione?

Il disastro del Monte dei Paschi di Siena rappresenta un punto di non ritorno dell’intero sistema bancario. Quanto avvenuto non è successo per caso e se ben compreso potrebbe dare una grande lezione dalla quale ripartire. Questa Commissione d’inchiesta, coi limiti dei suoi poteri conferiti, si è posta l’obiettivo di raccogliere un quadro conoscitivo aggiornato su quanto accaduto, tentare di identificare le responsabilità politiche e definire alcune proposte di indirizzo.

La commissione ha accertato:

- gravi responsabilità della politica nel gestire le risorse e il patrimonio della fondazione e della banca più antica del mondo
- gravi intrecci di poteri forti non democraticamente rappresentativi che hanno causato danni economici ai risparmiatori e minato la stabilità dell’erogazione del credito alle imprese.
- gravi responsabilità degli organismi di controllo (banca d’italia, consob, ministero del tesoro, bce)

Alcuni numeri

- 1472. Anno di nascita del Monte dei Paschi di Siena, oggi ha 544 anni.
- 50 miliardi. Valore perso dalla privatizzazione MPS, dal 1995 ad oggi.
- 47 miliardi. Crediti deteriorati lordi MPS
- 56,7%. Percentuale delle sofferenze nette relativa ad attività oltre 1 milione di euro, quindi operazioni effettuate da gruppi o enti di grandi dimensioni
- 99,73%. Diminuzione del valore delle azioni MPS dal 26 luglio 2006 al 26 luglio 2016, Il titolo è sceso in 10 anni del 99,73%.
- 550 milioni. Attuale patrimonio della Fondazione MPS (nel 2008 era 5,7 Miliardi) circa - 90% in 8 anni.
- 9,25 miliardi. Prezzo che MPS pagò a Banco Santader per comprare Antonveneta, a sua volta acquistata pochi mesi prima da ABN Amro per 5,7 miliardi (plusvalenza per Banco Santader di 3,5 miliardi)
- 18 miliardi. Costo complessivo dell’operazione ANTONVENETA (prezzo + debito contratto con ABN Ambro), operazione approvata da Banca d’Italia (governatore Mario Draghi) il 17 marzo 2008 “valutando adeguatezza patrimoniale e sostenibilità finanziaria” senza due diligence.
- 1,6 miliardi. Ottenuti da MPS tramite obbligazione (bond) “Upper Tier 2” scadenza 2018 per contribuire al pagamento di Antonveneta: le obbligazioni furono fatte con tagli minimi da 1000 euro per renderle accessibili ai piccoli risparmiatori
- 40.000 piccoli risparmiatori hanno comprato questi bond creati per il problema “Antonveneta”.
- 8.000. Numero esuberi indicati nel Piano di Risanamento del Monte dei Paschi di Siena, entro il 2017 (1030 sono già stati esternalizzati nella Fruendo srl - oggetto di centinaia di cause intentate dai dipendenti )
- 550 milioni. Valore attuale di MPS in borsa al 21 settembre 2016 (0,19 cent ad azione)
- 8 miliardi. Ultimi due aumenti di capitale bruciati dal mercato (2013-2015)

DUE RELAZIONI: NOI VS PD

La Commissione ha prodotto due relazioni, la nostra (approvata anche da Lega Nord e Sì Toscana) e quella del PD che comunque si è astenuto nel voto sulla prima, facendola approvare anch'essa a maggioranza.

I Punti di divisione principali sono legati:

- Ruolo della “senesità”: per il PD le colpe principali ricadono sulla classe dirigente senese e sul "provincialismo" di MPS. Per noi la classe dirigente senese ha delle responsabilità ma non le principali.
- Ricostruzione dei fatti principali: il PD ha annacquato tutta la ricostruzione storica, rifiutandosi di scrivere nero su bianco il ruolo di politica, massoneria e opus Dei nell'acquisizione sventurata di Banca Antonveneta da parte del Monte dei Paschi di Siena. Per loro è tutta una "spy story" buona per la cinematografia. Peccato trovi conferma in atti, testimonianze e di recente persino le dichiarazioni dell'ex Presidente di MPS, Alessandro Profumo
- Continuità / Discontinuità col passato: Per noi tutto è uguale, è cambiata solo l'area del PD che comanda (oggi i renziani prima l'area ex DS). Lo dimostra l'ingenerenza del governo Renzi per svendere la banca a JP Morgan
- Proposte e soluzioni: il PD non ha imparato la lezione e propone ingredienti nuovi alle stesse ricette. Noi invece vogliamo la tutela del risparmio e dei cittadini con una nazionalizzazione tramite Cassa Depositi e Prestiti.

Noi abbiamo scritto nero su bianco le seguenti richieste al Parlamento Italiano, come risposta alla lezione del "caso Monte dei Paschi di Siena":

- Commissione d'inchiesta parlamentare sullo Scandalo Monte dei Paschi di Siena
- Dibattito per arrivare alla nazionalizzazione della banca tramite Cassa Depositi e Prestiti
- Riforma di Banca d'Italia in Istituto di diritto pubblico le cui quote, inalienabili, dovrebbero essere detenute solo dallo Stato Italiano per eliminare ogni tipo di conflitto d’interesse. Chi lavora in Banca d’Italia non dovrebbe né lavorare né fornire servizi di consulenza o altro tipo agli istituti sotto vigilanza diretta o indiretta per un periodo non inferiore a 5 anni, in attuazione del criterio della separazione delle carriere per evitare “porte girevoli” e conflitti d’interesse.
- Riforma Consob: la Consob dovrebbe assicurare la tutela dei risparmiatori e la trasparenza sui mercati finanziari. I dirigenti Consob non dovrebbero né lavorare né fornire servizi di consulenza o altro tipo agli istituti o alle imprese sotto vigilanza diretta o indiretta per un periodo non inferiore a 5 anni.
- Ripristino della separazione tra banche d’affari (d’investimento) e banche commerciali (credito e risparmio).
- Riforma delle fondazioni bancarie con la previsione di uscita dall’azionariato delle banche, spezzando il circolo vizioso che ha legato banche, politica locale e centri di potere locali. Quindi che Fondazione MPS ceda definitivamente le sue quote di MPS.

*portavoce del Movimento 5 Stelle in Toscana e Presidente della commissione d’inchiesta sullo scandalo MPS.

banneri5s2016.jpg

23 Set 2016, 10:17 | Scrivi | Commenti (94) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 94


Tags: Giacomo Giannarelli, monte dei paschi di siena, mps, pd, scandalo

Commenti

 

ciao

Ho ricevuto il mio prestito ha la banca CRÉDIT MUTUEL con una condizione favorevole, vi chiedo più non di lasciarvi fregare da parte del prestatore falso in particolare, contattare direttamente la banca su questa mail per avere un'informazione: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

dufar moise, rome Commentatore certificato 27.09.16 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Monte dei Pacchi rifilati ai cittadini da un sistema politico e finanziario mafioso.

Clesippo Geganio 26.09.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

"Emergono gravi responsabilità politiche " ... Ma nomi cognomi fatti e atti non ci sono in questa relazione? Si rimanda a una commissione parlamentare a Roma? Dove insabbieranno tutto? Chi sono questi poteri forti? Che hanno in mano le banche e la politica ? Se i nomi e cognomi non si riescono a fare neanche qui sul blog dove vogliamo andare? C'è' una lista poi delle sofferenze sopra il 1.000.000 di euro? Sono tutte crisi aziendali o ci sono fallimenti pilotati di scatole vuote , ma i nomi saltano fuori o ci vuole l'inchiesta romana del Pd che arriverà a niente, come tutte lei chieste parlamentari fatte finora?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.09.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Banche e Troika

https://soundcloud.com/marco-guerrieri-3/il-m5s-e-lultimo-giro-di-valzer-8-sett-2016

Marco Andrea Antonio Guerrieri 25.09.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma pubblicare la lista di chi si e' fatto prestare i soldi e poi non li ha piu' restitiuti non sarebbe utile?

sergio c. Commentatore certificato 25.09.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento

sono piddini sinistri buonisti quelli che mettevano i soldi dentro li e sono stati ciulati..... se l'avessero messi dentro la banca costruita inrorno a te.... mon avrebbero avuto problemi... ma ai piddini sinistri buonisti piace piagliarlo in quel posto.... vedi matrimoni gay!

ecchissenefrega... 25.09.16 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Ci avevano detto che la privatizzazione delle banche avrebbe portato benefici a distanza di quasi 30 infatti stiamo vedendo un capolavoro condivido le soluzioni proposte all unanimità basta investire con il volo dei risparmiatori pagassero gli azionisti e le fondazioni.

Rocchi Marco 24.09.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Le crisi economiche create dalle banche storicamente hanno portato i popoli alla fame e poi alle guerre....
Da lunedì prox inizio la disobbedienza civile , Roma Municipio 3 da qualche parte bisogna iniziare .
manca il LAVORO , disabili abbandonati , affitti altissimi ecc casse del Comune di Roma Vuote !? Non ci posso credere.
Infiniti auguri per Palermo, purtroppo non posso partecipare

Amalia Francesca riso 24.09.16 08:13| 
 |
Rispondi al commento

I LADRI hanno svuotato la cassaforte - i cittadini schivi la devono riempire a lacrime e sangue.

Funziona sempre cosi quando si lasciano le pecore senza guardiano - i lupi fanno il banchetto.

http://corrierediviterbo.corr.it/news/home/197631/Lupi-sbranano-gregge-di-pecore-.html

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.16 20:05| 
 |
Rispondi al commento

LE BANCHE della storia SONO SEMPRE FALLITE E ALTRE NE FALLIRANNO

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 23.09.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Borghi alla presentazione della relazione finale sulla commissione regionale d'inchiesta su MPS

https://www.youtube.com/watch?v=POUgLQWReYc

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.09.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel mentre,
oggi draghi dice che ci sono troppe banche in europa e per questo non sono convenienti.....ehm ehm (come qualcuno scriverebbe)

:)

Path Walker Commentatore certificato 23.09.16 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto in un blog che Ciampi aveva una pensione di 54000 € mensili. Se è vero equivale a circa 108000 pensioni sociali o mi sbaglio. Allora ho pensato: quanto avrà portato a casa nel corso della sua vita? Ho provato a fare un pò di conti ma poi mi sono arreso in preda a depressione. Mi sà che potrebbe mantenere tutta l'africa, ma cosa ne faranno di tutti questi soldi, forse li danno in beneficenza. Deve essere una sofferenza atroce avere a disposizione tutto e non poterne usufruire, peccato che non si possa oltre all'immunità parlamentare avere anche l'immortalità ma verrà un giorno........

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 23.09.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MPS, così come qualunque altra banca al di fuori della Banca d'Italia è una società privata a SCOPO DI LUCRO.
QUINDI, quando va in rosso per due esercizi CHIUDE!! ed il suo patrimonio va all'asta. PUNTO!!!
I correntisti sono tutelati dal fondo interbancario e se lo stato ha partecipazioni si insinua al passivo e si fa liquidare con la vendita del patrimonio.
Tutto il resto è noia.

Tutti gli imprenditori che hanno chiuso per la crisi e per la chiusura dei rubinetti delle banche non sono stati salvati da nessuno perchè erano per l'appunto società private a scopo di lucro.

Signori, ma di cosa stiamo parlando?
Portare i libri contabili in tribunale domani mattina ed attivare la procedura fallimentare.

E' la banca più antica del mondo? CHISSENEFREGA!

Raffaele Casetti 23.09.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa, non capisco, sto ancora aspettando che, per cortesia, mi specifichi la numerazione della n° 2, 3, 4 e 5 al tuo commento del 23.09.2016 ore 11:33, grazie.
Altrimenti non si può rispondere.

Grazie.

Buongiorno.

P.S.: le barzellette non centrano.


Buongiorno
Salvare i COMPARI è quasi d'obbligo in certi ambienti ma non tanto per indole patriottica, quanto per ricatto l'un l'altro delle malefatte reciproche. Il danno è fatto, le vittime ci sono, i soldi mancano, tanto vale vederli affondare tutti in cordata. L'informazione? in Italia è finita da parecchio, in altri tempi ciò che abbiamo si chiamava 'propaganda'. Secondo me partire dall'Europa per risanarla non è sbagliata ma nemmeno consigliabile in quanto il problema non l'hanno così grave come da noi, quindi passerà talmente tanto tempo che a noi sarà dannoso. Propongo di partire da noi, che siamo i più disastrati il resto si incuriosirà....
Il nostro blog deve essere consultato in sola lettura dal Popolo che si renderà conto che attualmente è l'unica fonte di notizie non ARTEFATTE. Ragazzi lavorate su questo, se il popolo non legge quantomeno ASCOLTA. Un giornalista 5 stelle con uno spazio su TV che commenti le notizie del blog è diventata una esigenza...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 23.09.16 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente sulle richieste, anche se per ora sono un libro dei sogni. Congratulazioni per l'ottimo lavoro fatto ma ci toccherà' andare al governo del Paese per realizzarlo. Basta solo aspettare sperando che nel frattempo MPS non venga svenduta dall'attuale governo grazie ad una politica liquidatoria e autolesionistica

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento

ot


sul giornale Bild , tetesco di germania...di oggi:

VERLIERER

Italiens Konjunktur kommt nicht in Gang, der Staatshaushalt
ist hoch verschuldet, die Hauptstadt versinkt im Chaos! Doch statt die
dringend notwendigen Reformen und Sparmaßnahmen anzugehen, modelt Ministerpräsident Matteo Renzi (41) im Armani-
Anzug für das Mode- Magazin Vogue und plaudert über Politik und
das schöne Leben.

BILD meint:
Arbeiten statt "bella figura" machen!

google traduce così:

IL PERDENTE

economia Italia non è in movimento, il bilancio dello Stato
è profondamente in debito, la capitale è nel caos! Ma invece di
affrontare tempestivamente le necessarie riforme e misure di austerità, magicamente trasformata premier Matteo Renzi (41) Armani
Vestito per la rivista di moda Vogue e parla di politica e bella vita
BILD dice:

lavora invece di fare " bella figura"!

ps

bella figura è scritto in italiano anche nell'originale...o forse si scrive uguale anche in tedesco?

pps

'sti tedeschi so' fissati coll'austerità...sarei daccordo anche io ...ma l'austerità dei nostri amministratori non degli amministrati.... cloro...cci...

pabblo 23.09.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando si comincia a montare le ghigliottine nelle piazze ?

marco ., roma Commentatore certificato 23.09.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Se tutti quelli che rubano dovessero andare in galera dovremmo costruire decine di nuove carceri e riattare le altre decine costruite e abbandonate perchè non necessarie , cattedrali nel deserto costate tanti miliardi . Siamo strapieni di opere così .

vincenzodigiorgio 23.09.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Il 2013 è stato un anno nero per i femminicidi, con 179 donne uccise,in pratica una vittima ogni due giorni.Rispetto alle 157 del 2012,le donne ammazzate aumentano del 14%.Lo rileva l'Eures nel 2° rapporto sul femminicidio in Italia,che elenca le statistiche degli omicidi in cui le vittime sono donne
I loro assassini non sono clandestini,non sono neri o islamici,sono italiani,bianchi,quasi sempre persone di famiglia,spesso di classe media
Prima dell'omicidio c'è lo stalking,la persecuzione
Quasi ogni giorno si sente parlare in tv di questa mattanza
Non ce n'è uno,dico:uno,che ricordi,nemmeno per inciso,che lo stalking Renzi lo ha DEPENALIZZATO
Perseguitare una donna,tormentarla,renderle la vita impossibile(spesso come premessa ad un assassinio) è stato equiparato dal nostro esimio Capo del Governo ad una infrazione amministrativa,come mettere un'auto in sosta vietata
Se non credete che ben 120 delitti gravi siano stati DEPENALIZZATI da Renzi leggete qui:
http://www.miglioverde.eu/ecco-lelenco-dei-reati-che-renzi-ha-depenalizzato/
C'è persino la corruzione di minore.In quanto alla corruzione di 'Maggiore' apre la strada a favori di Governo
La corruzione dilaga.La vita,i diritti e i beni dei cittadini sono in pericolo.Il Paese peggiora inesorabilmente.Intanto chi delinque,compra senatori,fa fallire banche,dilapida o ruba denaro pubblico, minaccia le donne,licenzia gli uomini, rovina il territorio,irride le istituzioni...se la spassa.Berlusconi è stato appena prescritto per aver comprato senatori e aver fatto cadere un Governo.Chi ha speculato nelle banche sui soldi dei cittadini viene premiato da leggi apposite fatte da figli o parenti.Le cariche più alte,i cosiddetti rappresentanti del popolo,tramano per travolgere la Costituzione e votare leggi indecenti.Un Governo sempre più grottesco favorisce il capitale,protegge i delinquenti e massacra le vittime
E chi vuole porre freno a questa macelleria sociale viene chiamato populista o terrorista e messo al pubblico bando.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.09.16 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERANDO NEL METEORITE

Gianna
Questi sono più "astuti" dei precedenti.
A me vien voglia di mettergli le mani su i'viso.
Poi mi calmo, voto no, voto qualunque cosa per mandarli a casa e in ultimo spero nel meteorite.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.09.16 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le nostre donne stuprate , ma i media non ne parlano , suicidi economici in crescita ma l'istat non ne parla , furti e rapine in crescita esponenziale grazie anche all'importazione massiccia di clandestini ! Il lavoro latita , scendono i consumi e si muore prima a causa dell'impoverimento generalizzato e tre quarti del popolo vota i responsabili di tutto questo , siamo alla demenza totale ! L'unica speranza è nella minoranza della plebe che stupida non è e che si è tirata su le maniche per aggiustare le cose !


E il Bomba che dice del MPS?
Ladri e bastardi!⭐⭐⭐⭐⭐

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.09.16 13:58| 
 |
Rispondi al commento

La delinquenza abituale chiamata casta ha preso in mano tutto il tessuto economico-finanziario del Paese e lo sta divorando con voracità . A differenza della prima repubblica , prima di mani pulite , non fanno cadere briciole per la plebaglia il cui destino è solo quello di produrre ! Non può durare ! Abbiamo superato abbondantemente la linea di demarcazione tra popolo pacifico e popolo stupido che accetta supinamente qualsiasi bastonata levando fievoli lamenti . Il nostro è un popolo nel complesso acefalo , non ragiona , non vede la realtà e vota secondo tradizione o per attrazione verso i grandi parlatori che li affascinano con sofismi e bugie in quantità industriale . Resteremo a lungo così in un impasse tremenda che ci impoverisce sempre più !


Degli avvenimenti socio-politico-economico che avvengono in italia sappiamo tutto ma non si agisce mai, si spera di risolvere i problemi a parole.
L'italia ha bisogno di lavoro, di abbassare la spesa della politica per poter abbassare le tasse e realizzare posti di lavoro, di portare gli stipendi a livello di quelli europei, di eliminare dalla gestione dell'economia i ladri incalliti delle grandi opere, il Mose che fine ha fatto?, di una riforma seria della giustizia che tuteli il cittadino italiano che ora è vittima di soprusi e ingiustizie moralmente inaccettabili.
Dove è finito il reddito di cittadinanza?
L'italia è il paese di parolai logorroici degnamnte rapprentati dal nostro premier che più parla e meno è ascoltato nel mondo.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 23.09.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Renxi..."..ricostruire come prima e piu' bella di prima."


https://m.youtube.com/watch?v=iMcAIMVxa9s

Tony 23.09.16 13:15| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/2016/09/monte-paschi-una-mangiatoia-infinita.html
è roba della magistratura, è roba che devono andare in galera, insomma muoviamoci

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.16 13:13| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra un raffinatissimo meccanismo messo in piedi da una banda che trova i complici nei vari settori delle istituzioni.

a chi sono andati 20 miliardi di crediti incagliati?

la massoneria, la trilater, bieldeberg e chi ne fa parte sono come la mafia solo che loro partono da posizioni di privilegio mentre il mafioso lo diventa partendo dal niente
pertanto sembrano patinate da un'aureola di perbenismo ma ciò è solo perchè partono da una posizione di vantaggio in realtà sono peggio della mafia
qualsiasi associazione che tende a perseguire interessi personalistici dell'associazione stessa e che sono per giunta segreti va vietata e dichiarata illegale e chi ne fa parte, se ha tentato segretamente di stravolgere la stabilità di uno stato va spogliato dei beni che possiede.

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.09.16 13:04| 
 |
Rispondi al commento

andate avanti.....................................ma.......fateci uscire dall'EU

walter tiani, napoli Commentatore certificato 23.09.16 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Trovo le proposte del M5s molto sensate e condivisibili.

Una considerazione:
in Toscana ha sempre comandato il PCI che poi, con il mutare dei tempi, ha assunto vari nomi fino ad arrivare all'attuale PD.

Nota: non si può dire però che PD e PCI siano la stessa cosa, mi risulta che i componenti del vecchio PCI fossero, di base, molto più onesti dei loro attuali eredi.

E, continuando il primo pensiero, se risultano ingerenze politiche in MPS, queste possono solamente derivare dall'attuale PD che, a differenza del suo vecchio predecessore, risulta molto sensibile ai soldi. Sensibilità già ampiamente dimostrata sia nel riceverli sia verso chi già li possiede.

Spero che il M5s possa proseguire nella sua indagine ma prevedo gli verranno gettati molti bastoni tra le ruote sia in Parlamento che fuori.

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.09.16 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Forse poi all'ultimo...in fase di prescrizione...alla caduta degli DEI verrà fuori che Rossi non "voleva volare"!
Bastardi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.09.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma il sig.DIBA quando finirà di fare il Battista di Grillo?

Claudio Frasassi, Roma Commentatore certificato 23.09.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. piccola correzione al mio precedente visto ho scritto che 770.000 voti sono il 67% degli aventi diritto (cosa non vera) ma di chi si è recato alle urne, gli astenuti non sono calcolati.
Chiaro che se il 50% degli elettori si astiene ...... ma non si può certo nemmeno affermare che la Raggi sia stata eletta sindaco dal 70% del 50% degli elettori votanti (ma degli aventi diritto).
Non so perchè gli astenuti si prendano in considerazione solo quando fa comodo.
Se si ragiona così possiamo asserire che all'astenuto le cose andranno bene così come saranno, quindi per logica (così come succede a livello nazionale) è come se avessero votato.

mario 23.09.16 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
@ Oreste ( sotto commento 08:38)

Leggo nel tuo sotto commento: “la verità va sempre detta!”

Ti chiederei allora cortesemente se secondo Te è vero, Si o No,
-che la Finalità del M5S è quella indicata dal non statuto,
-che il non statuto del M5S riconosce alla Rete il ruolo di governo ed indirizzo,
-che il M5S non ha una Piattaforma di Rete idonea per testimoniare la propria Finalità come dichiarata nel non statuto,
-che Grillo si è proclamato capo politico del M5S senza consultare la Rete,
-che chi ha deciso il Regolamento operativo del M5S non è stata la Rete,
-che il M5S è leaderless - orizzontale.

Dal mio punto di vista direi Si, è vero, alle prime cinque affermazioni e direi No, è falso, alla sesta.
Dal tuo punto di vista, quale delle 6 è vera e quale è falsa?

Grazie se vorrai rispondermi!
:)

due miglia dopo Capo Horn Commentatore certificato 23.09.16 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MPS e'l bancomat e il serbatoio voti del PD ...l' unico modo per eliminare questo cancro nazionale e' eliminare MPS...lasciarla affondare con tutto il PD !!

Tony 23.09.16 11:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
stavo ieri leggendo su "il fatto" alcuni post in merito alla decisione presa dal sindaco di Roma riguardo la candidatura della città per le olimpiadi.
Ne ho trovato uno davvero curioso, volevo rispondere al "postare" per chiedere in quale scuola (evidentemente la stessa del bomba) avesse studiato.
La Raggi infatti, a supporto della decisione presa, ha sostenuto giustamente che l'essere stata eletta dal quasi 70% degli elettori romani, consci della probabile decisione che avrebbe presa in merito, le conferiva la messa in atto di tale decisione (il NO alla candidatura).
Ebbene questo "soggetto" (il postatore de "il fatto") se la è presa, nel suo post, con la Raggi proprio su questa percentuale.
Ha scritto infatti che la Raggi ha detto delle bugie quando ha asserito di essere la cittadina dei romani in quanto forte della % sopra scritto, questo perchè la Raggi, secondo lui, al ballottaggio ha avuto il 70% del 50% (non ho capito cosa intendeva).
Volevo rispondergli chiednedo lui se avesse frequentato le stesse scuole del bomba, sia in merito alla matematica sia in merito alle balle che lui stava riportando nel suo post.
Se questo "individuo" si fosse minimamente documentato avrebbe evitato di scrivere le cagate che ha scritto.
Gli aventi diritto al voto comunali Roma 2016 erano 2.098.000, al primo turno la raggi ha ottenuto il 35% (più o meno) dei voti pari a 461.000 voti circa.
Al ballottaggio poi ha ottenuto il 67% (più o meno ) dei voti pari a 770.000 voti.
Ecco bastava poco per informarsi e non fare la figura dell'idiota, mi meraviglio (anche se non più di tanto) che "il fatto" banni chi tenta di precisare le cose e invece permetta e lasci tranquillamente esposto post di ignoranti totali.
P.S. Anzi ora provo proprio a tentare di nuovo di rispondere a questo soggetto, vediamo se mi bannano ancora.

mario 23.09.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La song appropriata:

https://www.youtube.com/watch?v=lBIEKKybFXg


Solo il più grande scandalo finanziario d’Europa?!?

Peccato! Speravo il più grande nel mondo intero!

Azzz... : YTAGLY-ANY, arrivare secondi è come arrivare ultimi!


@ Portavoce Giannarelli
Leggo che avete richiesto al Parlamento Italiano una -Riforma di Banca d'Italia in Istituto di diritto pubblico [..]

Poiché da cittadina iscritta al M5S non sono stata consultata in proposito, mi permetto di presentarle qui sul Blog parte di un Programma in 7 punti, al cui punto 4) propongo il mio punto di vista sul tema.

- Titolo del Programma -
La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno

- Premessa -
Il M5S è nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna dunque ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità. Sovranità esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni- locali nazionali od europee.

1) -Ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una propria firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. Piattaforma su cui potrà sia proporre e votare proposte, sia esprimersi annualmente sull’ ammontare del gettito fiscale e su come vadano reperite e investite tali risorse pubbliche (Bilancio Partecipato).

2) -Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti in cui il potere sia esercitato dal basso verso l'alto.

3) -Qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà sottoposto a referendum popolare.

4) -La riserva aurea appartiene al popolo. Sarà custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto dal popolo in concomitanza con le elezioni dei PortaVoce, avrà il compito di stampare - moneta del popolo italiano - e di gestirla sul territorio nazionale, in base a un programma etico-sociale approvato dal popolo.

[..]

Grazie per l’attenzione.

due miglia dopo Capo Horn Commentatore certificato 23.09.16 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più scioccante è che se ne parli solo qui! i TG sono strapieni di notizie se la Raggi ha il 90% o il 100% della giunta e non parlano di questo disatro/scandalo Finanziario di proporzioni mondiali!

Mario Sirianni, Catanzaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.16 10:41| 
 |
Rispondi al commento

DOVE E' FINITA LA PLUSVALENZA SANTANDER?

Il PD non accetterà mai di decidere qualcosa contro le banche e a favore dei cittadini.
L'Italia cambia solo se il M5S andrà al governo

Elia Porto 23.09.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Il MPS ha sempre fatto porcate e in questo non si smentisce, continua a farle...

Zampano . Commentatore certificato 23.09.16 10:27| 
 |
Rispondi al commento

ot

il resto del carlino: pdc: "grillini incapaci"...

ok caro pdc...parlaci adesso della lorenzin....di matteo, di padoan,e di tutto il tuo governo.... ma piano... che avvolte dalle risate si può morire eh:)

ps

""D’Alema: Ammiro Renzi, perchè è capace di dire ogni cosa""

pabblo 23.09.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori