Il Blog delle Stelle
Emergenza sbarchi: con Renzi sono triplicati

Emergenza sbarchi: con Renzi sono triplicati

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 22

di MoVimento 5 Stelle

Ieri il Bomba ci è venuto a parlare di Europa. Lui, che non viene invitato nemmeno ai vertici internazionali. Ve lo ricordate al semestre europeo quando disse "l'immigrazione sarà il primo tema in agenda"? Da allora il buio totale. Gli sbarchi sono continuati ad aumentare. Berlino e Parigi hanno iniziato ad alzare muri, ci hanno rispedito indietro migliaia di rifugiati. Dublino III e il principio di "chi prima accoglie poi gestisce", votato e approvato negli anni scorsi da Pd, centrodestra e Lega Nord lo davano per superato e invece sui circa 40mila ricollocamenti annunciati dei 160 mila richiedenti arrivati in Italia al 7 ottobre 2016, solo 1.316 sono stati trasferiti. In più c'è l'ultima della nuova Guardia di frontiera europea in sostituzione di Frontex, che vigilerà lungo il confine tra Bulgaria e Turchia.

Eppure stando ai dati forniti dalla Sar, l’Agenzia di stato bulgara per i rifugiati, quest'anno sono stati 14.728 i rifugiati entrati nel paese, mentre in Italia solo a maggio si contavano già 46.714 arrivi via mare. Insomma, conti alla mano forse sarebbe stato più opportuno rafforzare il monitoraggio nel Mediterraneo, soprattutto in vista dei disordini che interessano la Libia. Invece nulla, il nostro Paese è stato beffato per l'ennesima volta e questo per colpa di un premier incapace di governare e di legittimarsi in ambito internazionale.

Le sua qualità politiche si misurano col numero di veline che il suo portavoce riesce a far passare su giornali e tg. "Renzi diserta la conferenza di Bratislava", leggiamo. Ma poi dopo un paio d'ore si scopre che non è stato proprio chiamato a partecipare. Un piccolo grande imbonitore, ecco cos'è! Sta facendo lo stesso col referendum costituzionale, basta leggere la formulazione del quesito, scritto appositamente per ingannare i cittadini. Intanto tra tutti i fallimenti annoverati da questo governo l'emergenza sbarchi è sicuramente quello più grande. Lo dicono i numeri: da quando c'è Renzi sono triplicati. Lui se la ride, se la canta e se la suona. Ma fra poco toccherà a lui chiedere asilo. Magari dopo il 4 dicembre, quando il Paese lo inviterà ad andarsene.

votanonstatuto.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

14 Ott 2016, 10:42 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 22


Tags: m5s, renzi, sbarchi

Commenti

 

Basta con questa invasione e iniziate le espulsioni di clandestini!

Cecilia ., Cagliari Commentatore certificato 18.10.16 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Io sono una donna con 2 bambini. Dopo la morte di mio marito, mi sono trovato nei guai. E ho avuto un sacco di debiti da pagare prima della fine del mese d ' ottobre e iniziare la mia attività. Ho chiesto i miei vicini di aiutarmi, ma nessuno non vuole aiutarmi da ciò che avevo bisogno di una quantità significativa. Ho risposto qualche offerte di prestito su Internet e faccio anarquer due volte. Ma un amici miei parlando con la signora JOSIANA GOMEZ e ho anche letto testimonianza su questo sito per quanto riguarda la se lei fare. Basta contattare per zia mia fortuna, ma io constacter che lei è diverso da un altro creditore. Questa signora JOSIANA GOMEZ mi ha aiutato con un prestito di 120.000 euro. Vi garantisco che la settimana scorsa ricevuto il prestito e grazie a questa signora credo che posso pagare le mie bollette. È vero che ho accettato di pagare per i soldi e non è male come gli altri delinquenti. Se si desidera rendere il prestito, consigliarvi e guidarvi a questa signora, e non rimarrete delusi. Ci avete il suo indirizzo e-mail: gordonpascal04@gmail.com

ruiz maria, roma Commentatore certificato 18.10.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che sappiamo che ai centri della caritas arrivano più italiani che rifugiati spenderemo ancora milioni di euro per andare sulle coste della Libia per cercare tutti gli africani che vogliono venire in Italia? Spenderemo ancora milioni di euro per cercare nel mare tutti i corpi dei morti come se ci fosse differenza tra farli stare nel fondo del mare o nel fondo del terreno? porteremo in Italia tutti gli africani che oltre a sfruttare le nostre magre risorse hanno il lasciapassare sui treni sui, sui bus e scorrazzano sul territorio seminando spesso terrore tra le persone rispettose della legge??!!

ciro ciotola 18.10.16 08:27| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi la chiama immigrazione invece c'è chi la chiama col suo nome "invasione programmata o piano Kalergy " grazie a SOROS e le ONG ,la stessa persona che finanzia le primavere arabe, i colpi di stato ed è tra quelli che vuole creare il caos, il nuovo ordine mondiale.

ezio castagna 16.10.16 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Un paio di settimane fa in metropolitana mentre passavo tranquillo ai tornelli un negrone di un quintale per passare insieme a me mi si buttato addosso per passare a sbafo facendomi finire con gli attributi sui tornelli e praticamente molestandomi il deretano con i suoi genitali.
E dopo essere passato a sbafo quello sporco negro rideva pure.
Questa ormai è la situazione, hanno il controllo del territorio e fanno quello che gli pare, vengono da paesi non in guerra come i tre pakistani che hanno violentato una 22duenne mentre le fogne subumane del governo che li fanno entrare se ne stanno tranquilli al sicuro, loro e loro famiglie, che magari ingrassano con il business dell'accoglienza.

mario genovesi 16.10.16 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna assolutamente fermare questa politica sull'immigrazione gli italiani sono ormai alla disperazione in primis lavorativa, poi c'è il concetto della paura Dell vicinato/quartiere che sia. Troppa gente in giro senza fissa dimora non si può continuare così. .

Angelo Fornaro 15.10.16 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Rischiamo di cambiare la struttura di un popolo di destabilizzarlo nella sua natura, di renderlo sempre più incapace di governarsi ed essere così succube di altre potenze straniere.Questo venditore di trippa alla fiorentina assieme ad un Papa che non conosce l'Italia e ci trasformerebbe in un paese da america latina, stanno cambiando il volto degli italiani, noi non possiamo essere la nazione che raccoglie tutto e tutti, senza il minimo controllo e programmazione. Chiediamoci perchè solo noi in Europa? C'è certamente un disegno, non è solo politica dell'accoglienza, si vuole destabilizzare per attuare altri disegni. Buttiamo il Bomba su un barcone di ritorno in Libia e lasciamolo andare. Iniziamo con un bel NO al referendum, è un primo passo e poi nuovo governo per dare dignità ad un popolo.

Cesare D., Firenze Commentatore certificato 14.10.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta pattume.....obblighiamo alla fuga i nostri laueati ed andiamo a prendere questa merda....basta....basta


IL PIANO KALERGI AVANZA....VOI SAPETE COS'E' VERO???

federico rognone Commentatore certificato 14.10.16 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Non è' colpa solo del Bomba, c'entra anche Papà Francesco che gli indica la via. Il furbacchione predica ogni giorno la misericordia e l'accoglienza per tutti. Ed è' questa impostazione rigidamente cattolica che gli altri Paesi europei ci contestano senza poterlo dire. L'approccio dei protestanti, degli ortodossi e degli anglicani e' diverso dal nostro, più rigido, più selettivo, più' attento alle implicazioni economiche e all'impatto sociale dell'immigrazione. Noi ci incocciamo a voler imporre il dettato del Vangelo nella versione di Santa Madre Chiesa e gli altri ci sbattono la porta in faccia. Il Bomba ha bisogno del l'appoggio del Vaticano per il suo progetto di ricostituire sotto altro nome la Democrazia Cristiana ma a noi non ce ne può frega' di meno.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.10.16 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Berlino II e Berlino III sono stati firmati rispettivamente dai Governi Monti e Letta.
All'epoca del primo Trattato di Berlino, firmato dal Governo Berlusconi/Bossi, l'immigrazione a Lampedusa era pari a zero, perchè quel Governo aveva firmato una serie di accordi con vari Paesi del Mediterraneo.
I problemi che oggi stiamo pagando, sono principalmente dovuti a chi non ha chiesto di modificare il Trattato nel 2012 e nel 2013, visto che la situazione migranti era diventata insostenibile.

gianfranco chiarello 14.10.16 14:23| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/
così avanti non si può andare, questo è un vecchio della dc, è lo devo dire, una merda disumana di omuncolo servo di Napolitasno a sua volta servo delle lobby e finanza americana, ne dobbiamo venire fuori e subito,la gente è stufa

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.10.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Fin quando non si aiutano nella loro terra, questa immigrazione non finirà mai. Ricordi tuo nonno o bis nonno, emigrati in america. Non perché avevano voglia di farsi un giro, ma cercavano un futuro migliore. Come quello che cercano queste persone.

Diego Celin 14.10.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

condivido tutto, immigrati a casa loro, italia agli italiani onesti, i porci vadano a farsi dare nel buco nero e vadano via dal paese, noi non li vogliamo, traditori infami comunisti malfattori

viberto m., roma Commentatore certificato 14.10.16 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Firenze è atterrato un ufo ed è venuto fuori un alieno che ha avuto la fortuna d'incontrare l'essere umano più logorroico d'Italia che ha cercato di tranquillizzarlo dicendogli testualmente: "Stai sereno tutti gli esseri viventi in questo pianeta sono come me". L'alieno con un balzo si rifugia dentro l'ufo che parte a razzo verso il cielo più blu.

Edoardo Pellegrini 14.10.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Gli sbarchi continuano e continueranno, sono il sistema per finanziare il PD.

L'Europa se ne frega, cosa bisogna fare , non possiamo certo farli affogare.

Bisognerebbe riportarli subito indietro, sono sicuro che dopo un paio di mesi gli sbarchi cesserebbero.

Quello che scrivo non è caritatevole, ma è prioritario pensare al bene degli Italiani, chiaramente in una società onesta non certo in una società ove regna il malaffare.

Movimento è l'unica alternativa , è l'unica via di salvezza per l'Italia.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.10.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Eppure non sono poi così convinto che gli italiani abbiano capito che se votano sì saranno sempre più schiavi...

Raffaele Casetti 14.10.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori