Il Blog delle Stelle
Il Dalai Lama a Milano

Il Dalai Lama a Milano

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 29

di MoVimento 5 Stelle

Il 3 maggio 2016, per iniziativa di Nicola Morra, si è tenuta presso la sala Nassirya del Senato, una conferenza stampa sul tema "Tibet: tra oppressione e rivoluzione". Presenti tra gli altri il rappresentante del Dalai Lama a Ginevra Ngodup Dorje, il presidente della Casa del Tibet di Barcellona Lama Wangchen. La conferenza ha suscitato immancabilmente le reazioni dell’ambasciata cinese di via Bruxelles.
Per iniziativa della senatrice Daniela Donno sta inoltre nascendo (di nuovo) il "gruppo interparlamentare Italia-Tibet” che, si spera, raccoglierà parlamentari di tutti gli schieramenti e che siano sensibili al problema drammatico e irrisolto dell’occupazione del Tibet ma anche delle politiche cinesi fuori dal loro territorio. Politiche che stiamo vedendo in queste ore mentre la visita del Dalai Lama a Milano è inondata di tensioni e minacce da parte della diplomazia cinese. Dimenticano i cinesi il fatto che il Dalai Lama è cittadino onorario di Milano.
E un riconoscimento viene in qualche modo espresso dal mondo tibetano anche agli esponenti del MoVimento Nicola Morra e Daniela Donno, invitati dall’Associazione Italia-Tibet a presenziare alla lezione magistrale che il Dalai Lama terrà agli studenti universitari milanesi della Bicocca e altri atenei e al conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Milano. Il tutto si svolgerà stamattina presso il Teatro degli Arcimboldi dalle 11,30.

votanonstatuto.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Ott 2016, 10:11 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 29


Tags: cina, dalai lama, donno, m5s, morra

Commenti

 

Come ho ottenuto la mia forma PRESTITO PRESTITO LANDER BUONA

Ciao a tutti, voglio dare la mia testimonianza a tutti coloro che sono alla ricerca di prestito, io sono la signora SHARON, sono una donna felice oggi a causa del finanziamento ricevuto da Ocean PRESTITO istituti di credito. oceanlenders05@gmail.com Ho detto al mio sé che qualsiasi creditore di prestito che potrebbe cambiare la mia vita e quella della mia famiglia, mi riferirò qualsiasi persona che è alla ricerca di prestito a loro. Hanno dato la felicità a me e la mia famiglia, avevo bisogno di un prestito di 750.000 $ per iniziare il mio business, ora sono un proprietario di boutique e mi è stato presento a questa azienda di prestito onesto on-line qui su facebook che mi ha aiutato con il mio prestito entro 2 o 3 giorni lavorativi ho ricevuto il mio prestito nel mio conto in banca, sono infatti timorato di Dio persone, che lavorano con una società di prestito stimabile. Sono stato molto felice quando ho ottenuto il mio prestito da loro, al tasso di interesse a prezzi accessibili del 2%, se hai bisogno di qualsiasi prestito contatto con loro oggi via oceanlenders05@gmail.com

David White 20.11.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Per quale ragione non mi state passando i commenti dove elenco i crimini di Lhamo Dondrub alias il "14° Dalai Lama"?

Sono tutte affermazioni fornite di riscontro e citazione della fonte, come Paga Giovanni Paolo II, la Westren Shudgen Society e l'alta corte del tribunale di Nuova Delhi.

Perché state censurando la verità?!

Nedo Paglianti 23.10.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Il "Dalai Lama" è un personaggio falso, bugiardo, manipolato e artefatto come le rivendicazioni che fa.

L'invasione del Tibet è una bufala cosmica. Il termine “invasione” è assolutamente improprio. Non si è trattato di un’invasione, perché si parla di invasione quando uno stato ne invade un altro.

Il Tibet, nel 1949, non era uno stato a sé perché era parte della Cina sin dal XIII secolo. Quindi, se proprio vogliamo dare una definizione all'avvenimento, dobbiamo casomai dire che si è trattato di un cambio della guardia.

L’ingresso in Tibet ed a Lhasa delle truppe di Mao Ze Dong è del 1949, e fu assolutamente pacifico, datosi che non c’era (perché non poteva esserci) alcuna ragione politica per la quale i tibetani avrebbero dovuto ribellarsi all’esercito della nazione alla quale appartenevano.

Infatti, il conflitto di cui la "fazione contro" parla sempre, fu la conseguenza di un’insurrezione “privata” avvenuta nel 1959, cioè dieci anni dopo.

Perché? Perché nel 1959 Pechino abolì la schiavuitù in Tibet ed quindi i nobili, i proprietari terrieri e preti dettero vita all'insurrezione privata (alla quale il popolo non aderì) perché essendogli stata tolta la base - ovvero abolendo la schiavitù e la servitù della gleba - la piramide del loro potere crollò. Cercare con Google "Abolition of slavery timeline".

In seguito alla rovinosa disfatta subìta, il Dalai scappò in India insieme ad una cricca di circa centomila suoi pari, dove tuttora risiede. Il suo non è un esilio imposto, ma volontario.

Si potrebbero dire altre migliaia di cose...

Anche questo post è l'ennesima prova dello sconcertante livello di superficialità con cui viene gestito il blog, senza un cane che si degni - non dico d'informarsi (perché è una parola grossa) ma almeno di guardarsi in torno o di digitare la parola "Dalai Lama" su un qualsiasi motore di ricerca.

Se volete incominciare a capire qualcosa, andate a dare un'occhiata qui: http://texadebooks.altervista.org


l popolo tibetano è stato oppresso dal lamaismo, al quale, prima gli imperatori e poi il Guo Ming Tang, consentirono di signoreggiare senza controllo al punto da indurre gli osservatori del tempo a ritenere che il Tibet fosse uno stato indipendente, ma un cane sciolto non è necessariamente un cane senza padrone.
In Tibet comandavano i nobili, i proprietari terrieri ed i sacerdoti. La società era piramidale alla cui base si trovavano gli schiavi ed i servi della gleba, usati come merce di scambio o moneta dai preti, dai nobili e dai padroni delle terre.
La schiavitù in Tibet è stata infatti abolita dal governo di Pechino nel 1959 ed è esattamente nello stesso anno che nobili, i proprietari terrieri e preti dettero vita all'insurrezione privata (alla quale il popolo non aderì) perché togliendo la base - ovvero abolendo la schiavitù - la piramide del potere crollò.
In seguito alla rovinosa disfatta subìta, il Dalai scappò in India insieme ad una cricca di circa centomila suoi pari, dove tuttora risiede.

Nedo Paglianti 23.10.16 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Non so che aggettivo usare per definire il profondo sconforto nel leggere questi commenti. Non ce n'è uno che sappia chi è Lhamo Dondrub.

Lhamo Dondrub, meglio conosciuto con il nome d'arte di "dalai lama", è una creatura di Allen Dulles e Richard Bissel, alti funzionari della CIA, che sin dagli anni '50 del secolo scorso ne forgiarono la spudoratamente falsa ma incredibilmente suggestiva immagine di martire ad uso e consumo della guerra fredda, come ha più volte sostenuto e ampiamente documentato Webster Tarpley (giornalista investigativo statunitense che si è anche interessato del caso Moro).

Gravissimo ed imperdonabile errore del comune di Milano. Pisapia, forse perché più preparato culturalmente, non era caduto nel tranello.

Nedo Paglianti 23.10.16 13:34| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

Confermo che signora JOSINA GOMEZ è una persona ideale a che si può avere fiducia. Dopo ha numerato prova che riguarda questa signora JOSIANA GOMEZ su questo sito, io lo hanno contattato da 3 giorni passare ed oggi vengo ad avere la conferma di 100.000 euro sul mio conto bancario. Se avete realmente bisogno di prestito, potete contattarla su questa mail: gordonpascal04@gmail.com

garcia rose, toscana Commentatore certificato 22.10.16 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Per il Tibet tutti zitti, Clinton compresa... per la Crimea.. un gran baccano!! Evviva per questo mondo di ipocriti.

Cesare D., Firenze Commentatore certificato 22.10.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti
Rendo grazie a dio per averlo messo sul cammino della signora Anissa KHERALLAH, grazia essa ho ricevuto il mio prestito tra privato la settimana scorsa dopo una prova dei vantaggi di questa prestatrice generosa. Signora Anissa KHERALLAH il mio fare un prestito di 60.000 EURO, per aprire la mia impresa. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo avere firmato i documenti. Vi consiglio più non di farvi scroccare da altre persone, la soluzione al vostro problema è signora Anissa, se volete realmente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; volete contattarla. Accorda di prestito das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, il Brasile, il Perù, il Venezuela, la Francia anche.
Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail.com


jean piager véronique Commentatore certificato 22.10.16 00:00| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

Confermo che signora JOSINA GOMEZ è una persona ideale a che si può avere fiducia. Dopo ha numerato prova che riguarda questa signora JOSIANA GOMEZ su questo sito, io lo hanno contattato da 4 giorni passare ed oggi vengo ad avere la conferma di 60.000 euro sul mio conto bancario. Se avete realmente bisogno di prestito, potete contattarla su questa mail: gordonpascal04@gmail.com

albert grazia, lazio Commentatore certificato 21.10.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, qualcuno potrebbe spiegarmi la costante e pressante presenza nel blog, di questa benefattrice: JOSIANA GOMEZ. Sembra che questa signora presti denaro a tutti.
Comunque i suoi, e quelli di coloro che la ringraziano, non sono commenti ma pubblicità che dovrebbe essere trattata come tale.
Lo trovate normale?

Gianfranco B. Commentatore certificato 21.10.16 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora di rivedere gli accordi commerciali con la Cina,e riportare indietro le aziende de localizzate e farci un passaporto tibetano

Marco Carestia 20.10.16 23:27| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

Ringrazio dio di avere messo sul mio cammino signora JOSIANA GOMEZ, questa prestatrice non è come gli altri. Grazia ha essa io hanno ricevuto un prestito di 80.000 dollari oggi a 10 cronometra. Sono a lungo stato fregare ma per questa volta CI ho avuto ciò che volevo. Allora mio fratello e sorella se riceverete questo messaggio allora siete salvati. Se avete bisogno di prestito o d'investimento nel vostro progetto, vi consiglio di contattare questa signora che mi ha fatto certamente questa mail: gordonpascal04@gmail.com

gonzalo SANDRA, molise Commentatore certificato 20.10.16 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Moderatori, ancora i cravattari.
Per piacere, non se ne può più, sta diventando ridicolo sto fatto!!

giovanni f. 20.10.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento



Buongiorno

Ho trovato il sorriso è grazie a questa signora JOSIANA GOMEZ, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 100.000€ nel mio conto il lunedì a 16:30 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio con ciò che questa signora mi ha fatto un bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

dupuit ARNAUT, rome Commentatore certificato 20.10.16 19:08| 
 |
Rispondi al commento

☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮
☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯
☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮
☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯
☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮
☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯
☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮
☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯
☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮☯☮


E dopo tutta la violenza che i cinesi hanno usato contro i Tibetani, si permettono pure di protestare all'onoreficenza accordata al Dalai Lama a Milano!
Immagino (e voglio sperare) che siano stati manipolati o pagati a dovere... E che non sia farina del loro sacco, anche perchè mi piacerebbe conoscere le loro personali motivazioni!

Gianluca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.10.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe prendere qualche iniziativa anche per il popolo palestinese..!!

Vincenzo Savastano, Roma Commentatore certificato 20.10.16 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paese sfortunato il Tibet, ci si è' messo pure il terremoto oltre ai cinesi. Per loro fortuna sono dotati di un'alta spiritualità.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.10.16 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Prove di un prestito molto serio acquisito da iserphilippe4@gmail.com
Grazie di volere permettermi questa pubblicazione per allargare i servizi d'aiuto finanziario del signore ISER. Dopo un programma televisivo su MTV, ho inteso parlare di questo signore ed ho prego contatto con lui. Doctroyé un prestito di 15000 euro ad un tasso di 3%, gràce a lui ho avuto il sorriso alle labbra, ho aperto un grande magazzino. Se avete bisogno di un prestito o di finanziamento, per favore non esitate a prendere contatto con lui. iserphilippe4@gmail.com

bella rigonat Commentatore certificato 20.10.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande rispetto per il Dalai Lama ed il popolo tibetano,e grande speranza per una sua nuova valutazione del lato spirituale della Vita,la loro visione è stata pericolosa e controproducente nel tempo dei suoi predecessori,ciò non giustifica l'aggressione cinese-comunista,ma è tempo di guardare avanti con una rivalutazione della Verità,auspico un Anno Zero per la visione religiosa tibetana,aldilà del fascino folcloristico e storico,hanno bisogno di percorrere una nuova Via,sperando lo stesso per i cinesi

Paolo Ghiazza 20.10.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie infinite per tutto l aiuto che cercate di dare ai Tibetani

Marilena Pravisani 20.10.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Santissimo Dalailama, per piacere, faccela tu una buona benedizione, perché qui non funziona piu' niente per farci andare avanti. Facci avere una bella grazia, liberaci da coloro coloro che non vedono oltre il loro naso e che non provano compassione.
Senz'offesa, la faccia mia sotto i tuoi piedi e puoi pure camminarci.

giovanni f. 20.10.16 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Senza contare che i cinesi in Italia non hanno proprio nulla di cui lamentarsi.

Angela P., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.10.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO ORGOGLIO !
I Tibetani non hanno MAI fatto del male a nessuno DEVONO essere protetti in tutti i modi possibili !
GRAZIE M5S , GRAZIEEE !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.10.16 13:04| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO ?

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.10.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori