Il Blog delle Stelle
#IoDicoNo ai finti tagli ai costi della politica

#IoDicoNo ai finti tagli ai costi della politica

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 16

di Stefano Lucidi, M5s Senato

Ciao a tutti vorrei mostrarvi alcuni aspetti sorprendenti rispetto ai presunti risparmi che si avrebbero con le "riforme" Renzi-Boschi in particolare per quei risparmi che deriverebbero dalla sola abolizione del Senato.

Il costo attuale del Senato è stimato in circa 550 milioni di euro. Da questa cifra è quindi possibile capire quale sia il costo di ogni singolo senatore.
Se per semplicità dividiamo il costo totale per il numero attuale di senatori eletti oggi che è di 315, otteniamo un costo per senatore di 1, 75 milioni di euro.
Oggi ogni senatore ci costa 1 milione e settecentocinquantamila euro. Purtroppo anche io. Questo costo comprende indennità dei senatori ed i costi fissi del Senato (stipendi personale e dirigenti, sedi, costi di funzionamento etc.).
I risparmi stimati dalla Ragioneria di Stato dopo la "riforma" fanno scendere invece a 492 milioni di euro il costo annuo. Risparmio dovuto ai tagli delle sole indennità dei 315 senatori (eletti dai cittadini).

Ma se adesso dividiamo questa cifra (492 milioni di euro) per i futuri senatori (non eletti) scopriamo qualcosa d'incredibile. Perchè ogni senatore dopo le "riforme" ci costerà quasi 5 milioni di euro. Cioè con un risparmio apparente di 58 milioni di euro, con la drastica riduzione del numero dei senatori (che diventano tutti non eletti), si ottiene un costo di circa 3 volte superiore.

Ma andiamo avanti. Quanto ci costano ogni giorno i senatori?
Prendiamo allora il costo attuale annuo di ogni senatore che abbiamo visto essere di 1.750.000 euro e se questo numero lo dividiamo per il numero di giorni lavorativi, oggi che è di circa 3 giorni a settimana per 45 settimane si ottiene un costo giornaliero di circa 13.000 euro.

Cioè oggi un senatore, per ogni giorno che viene qui in Senato costa 13.000 euro. Cosa succede dopo le "riforme" ? Dopo le "riforme" stimando una attività di 3 giorni al mese anche se Renzi ha detto che sarà un solo giorno al mese, si ottiene un costo giornaliero udite bene di 136.000 euro.

Se come dice Renzi i giorni lavorativi saranno di 1 giorno al mese i costi schizzerebbero alle stelle arrivando a 410.000 euro al giorno. Cioè 32 volte superiori. Allora è evidente che i risparmi valutati o presunti non devono essere solo per il taglio grande o piccolo che sia, ma dobbiamo sempre valutare quello che andiamo ad ottenere. In questo caso avremmo un Senato completamente vuoto (e non eletto dai cittadini )ma che costa come un Senato pieno. E questo è un altro di quei motivi per cui #iodicoNO!

votanonstatuto.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

25 Ott 2016, 11:22 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 16


Tags: iodicono, lucidi, riforma, senatori

Commenti

 

Ciao

su questo sito mia moglie è stata fregare per due prestatore, allora se vi piace se voi farsi della pubblicità, vi consiglio di parlare di signora JOSIANA GOMEZ. È la sola verità prestatrice, poiché ha fanno un prestito di 50.000 euro ha mia moglie.


Il mio anche fa un prestito di 150.000 euro la settimana passare, allora se avete bisogno di prestito, voi potete contattarla su questa mail: gordonpascal04@gmail.com

rolando garcia, molise Commentatore certificato 26.10.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Quindi ho ricevuto un prestito di 90.000 euro ne signora JOSIANA GOMEZ oggi, confermo che è realmente una signora seria ed onesta. Potete dunque contattarla su questa mail per la vostra domanda di prestito: gordonpascal04@gmail.com

julliene guiz, molise Commentatore certificato 26.10.16 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signor/signora
E 'stronzo profonda gratitudine che voglio ti
portare la mia testimonianza qui, voi che state cercando
prestito di denaro, non so come condividere con voi
il mia gioia per essere me stesso andò ricerca di prestito I
Ms Anissa attraverso Kherallah affari. Ha concesso
un finanziamento di € 75.000 stronzo un tasso del 3%, e oh parlato ha
molti colleghi che hanno anche ricevuto prestiti da
che la signora senza preoccupazioni. Soprattutto per me,
Ho ricevuto la mia richiesta di credito da un bonifico bancario
durata 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio
è che questa donna continua a fare
si chiede alle persone che sono veramente nel bisogno.
Così ho deciso di condividere questa opportunità con voi
che non hanno il beneficio di banche o che doveva
fare per disonesti istituti di credito che non abusano di
la personalità degli altri; si dispone di un progetto o di bisogno
il finanziamento, è possibile scrivere a lui e spiegargli
il situazione; vi aiuterà se è soddisfatta
la uccise onestà. Ecco la sudò e-mail: developpement.aide@gmail.com

kelly wilson (roger1970) Commentatore certificato 26.10.16 17:47| 
 |
Rispondi al commento

ma perche non levate i stozzini da romperci le palle

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 25.10.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Propongo che il signora JOSIANA GOMEZ può salvare prestito senatori piddini che si azzerano stipendio ma signora buona è possibile scrivere a lui e spiegargli
la situazione; vi aiuterà se è soddisfatta
la tua onestà così togliere noi signora e senatori fuori dai maroni

Dario M. Commentatore certificato 25.10.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

È' un bidone più' grande di quello che ha preso la Juventus comprando Hibraim, ma noi non siamo obbligati a comprare i "nuovi" senatori. Basta dire di NO.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.10.16 15:53| 
 |
Rispondi al commento

TAGLIARE GLI STIPENDI DEI DEPUTATI MA PURE GLI STIPENDI D'ORO DEI DIPENDENTI DI CAMERA E SENATO.

Oggi alla Camera va in onda la ‘farsa’ della votazione sulla legge proposta dai 5STELLE per mettere il tetto di cinquemila euro agli stipendi dei deputati, che oggi guadagnano tre volte tanto. Tutto tempo perso! Infatti, chi è che in Italia è disposto a tagliarsi lo stipendio, alzi la mano. Ovvio che gli onorevoli non abbiano alcuna intenzione di farsi del male e che quindi questa legge non abbia alcuna possibilità di essere approvata. Il Pd di Renzi ha però un grosso problema: come si fa a dire agli italiani di votare “Sì” al referendum del 4 dicembre che promette di tagliare i costi della politica e poi a bocciare una legge che i costi li taglia davvero con un’alzata di mano senza mettere in piedi tutto il carrozzone di una consultazione popolare? Volete riformare il Paese e ridurre i costi della politica? Bene, allora approvate oggi stesso la proposta di legge dei grillini. E magari domani votate in Parlamento anche una legge che metta i dipendenti dello Stato tutti sullo stesso piano, senza distinguo salariale tra Lavoratori di serie A e di serie B, per redistribuire in maniera equa le risorse pubbliche destinate alle loro retribuzione: 'togliere' a chi nella Pubblica Amministrazione ancora gode, senza giusta causa, dei famigerati “stipendi d’oro” (dipendenti di Camera, Senato, Quirinale, CSM, Cassazione, Segreterie più o meno particolari dei Ministeri, Regioni a Statuto Speciale, ecc, ecc,) per 'dare' a coloro che invece stanno da sempre alla canna del gas con stipendi da fame, al fine di ristabilire un giusto equilibrio tra tutti i lavoratori dello Stato. Facile, facile. Semplice, semplice. Basta volerlo. Il fatto è che ‘loro’ non vogliono!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 25.10.16 15:40| 
 |
Rispondi al commento

sono basito nel sentire certe cifre! Non metto in dubbio che siano vere, ma andrebbero meglio dettagliate anche per convincere amici, colleghi e altri della fregatura. Ovviamente anche mantenendo il senato come adesso. Dobbiamo puntare al NO e parallelamente insistere che debba essere abolito!

Roberto Bucci 25.10.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra un pò sbagliato.. perchè è superficiale fare semplici divisioni.. ci sono dei costi fissi..
che qui non vengono proprio considerati..

Gabriele 25.10.16 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo intervento di Stefano Lucidi . Da qui al 4 Dicembre dobbiamo trovare più argomenti possibili e porli all'attenzione delle persone nelle piazze .

Gianfranco .

Gianfranco 25.10.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

A trieste si canta una canzone che fa così
"Con sto far del si e del no
moleghe un punto moleghe un punto
con sto far del si e del no
moleghe un punto tutti do..."
Tradotto: con queste storie tra fare e non fare lasciate perdere tutto, tanto non se ne esce!
Però ci sta sempre l'eccezione, come in questo caso. L'asino che tra due mucchi di fieno non sa scegliere di quale cibarsi e muore di fame qui non fa testo. Perchè? Semplice non esistono due mucchi di fieno, uno è buon fieno fresco e invitante l'altro è soltanto una illusione ottica. Quindi non dite che non siete in grado di scegliere o di capire, andate/andiamo a votare NO e che Dio ci assista.

Stelio Spessot 25.10.16 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signor / signora
E 'con profonda gratitudine che voglio te
portare la mia testimonianza qui, voi che state cercando
prestito di denaro, non so come condividere con voi
la mia gioia per essere me stesso alla ricerca di prestito I
Ms Anissa attraverso Kherallah affari. Ha concesso
un finanziamento di € 150.000 con un tasso del 3%, e ho parlato a
molti colleghi che hanno anche ricevuto prestiti da
che la signora senza preoccupazioni. Soprattutto per me,
Ho ricevuto la mia richiesta di credito da un bonifico bancario
durata 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio
è che questa donna continua a fare
si chiede alle persone che sono veramente nel bisogno.
Così ho deciso di condividere questa opportunità con voi
che non hanno il beneficio di banche o che doveva
fare per disonesti istituti di credito che non abusano di
la personalità degli altri; si dispone di un progetto o di bisogno
il finanziamento, è possibile scrivere a lui e spiegargli
la situazione; vi aiuterà se è soddisfatta
la tua onestà. Ecco la sua e-mail: developpement.aide@gmail.com

jake william Commentatore certificato 25.10.16 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao

Li somma stancato del vostro messaggio di prestito, sappiamo tutti che è signora JOSIANA GOMEZ che è la verità prestatrice permessa tutti voi.
il mio marito ha ricevuto questi 60.000 euro ne signora JOSIANA GOMEZ. Questa signora lui ha fanno il prestito la settimana scorsa.

julliene guiz, molise Commentatore certificato 25.10.16 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori