Il Blog delle Stelle
Meglio di NO!

Meglio di NO!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 114

di Carlo Sibilia

“Più che cambiarla, la Costituzione andrebbe rispettata”. Ed ancora: “Altro che bicameralismo, avremo solo il caos”. Sono solo due passaggi delle interviste fatte a me e Roberto Fico contenute nell’instant book edito da “Arturo Bascetta Edizioni” (scritto dal giornalista Alfredo Picariello) dal titolo “Meglio di no”, nel quale, oltre alle nostre interviste ci sono anche quelle a Carla Ruocco, Nicola Morra e Riccardo Fraccaro.

Un “viaggio” nel mondo del No, nelle ragioni profonde che hanno fatto decidere il Movimento Cinque Stelle di votare NO al referendum costituzionale in programma il prossimo 4 dicembre. “Se c'è qualcosa in antitesi a quella che è la democrazia diretta e la democrazia in generale, è proprio il referendum che andremo a votare il 4 dicembre”, “Con il sì, saranno chiuse le porte ai cittadini nelle scelte perché sarà più difficile avanzare proposte di leggi popolari, leggi popolari che sono uno dei pochissimi strumenti di democrazia partecipativa in questo momento esistenti in Italia”, “Ci troviamo difronte ad un sistema politico che sta mettendo la corazza, un sistema oligarchico-politico che cerca in tutti i modi di difendersi dagli attacchi della democrazia, delle persone che vogliono scegliere”.

Carla Ruocco in un passaggio dice : “Questa riforma, con la scusa di una presunta riduzione dei costi della politica - che, di fatto, non vengono tagliati-, riduce solo il potere del popolo di scegliere i propri rappresentanti”, ”A mio avviso, sarebbe invece indispensabile, per il Paese, che il Governo fosse concentrato sui temi seri che incidono sulla vita quotidiana della gente, come il lavoro, e la vita delle imprese”. “Al posto del bicameralismo paritario che i fautori del Sì sostengono di superare in toto, avremo il caos”, commenta Roberto Fico. “La riforma, infatti, ha introdotto dieci procedimenti legislativi diversi a seconda della materia trattata, una scelta insensata che condurrà a conflitti fra Camera e Senato sul procedimento da seguire, ritardando di conseguenza l’iter delle leggi. I nuovi senatori, tra l’altro, non saranno eletti direttamente dai cittadini, vanificando così il diritto di scegliere i propri rappresentanti”.

Secondo Nicola Morra “vuole questa riforma chi intende ulteriormente minare la credibilità dell'istituto parlamentare: un Parlamento ancor più ingessato da contenzioso in probabile aumento, che non migliori la qualità dei testi legislativi licenziati, che non riduca sostanziosamente i costi della politica ed ampli la platea degli intoccabili da parte della legge grazie all'immunità concessa ai futuri senatori - neanche eletti dagli elettori in modo diretto - potrebbe esser percepito come un’istituzione da abbandonare totalmente, preferendole magari la Presidenza della Repubblica”.

Riccardo Fraccaro sostiene che : “La controriforma Renzi-Boschi-Verdini in combinato disposto con l’Italicum smantella completamente l’architettura istituzionale, ridisegnando in senso autoritario il nostro assetto democratico. Anzitutto il Parlamento sarà in gran parte nominato dalle segreterie di partito, a causa del meccanismo dei capilista bloccati previsto dalla nuova legge elettorale e dalla scelta dei senatori che spetta ai Consigli Regionali. Un solo partito, anche con una percentuale minima di voti, potrà conquistare il 54% dei seggi consegnando di fatto un potere enorme al leader di Governo anche sulla nomina dei vertici istituzionali, dal Presidente della Repubblica alla Consulta passando per le autorità indipendenti”.

Nell’instant book vi spieghiamo perché il 4 dicembre è meglio dire No. Ma non solo, discutiamo anche di democrazia diretta, dell’abolizione di Equitalia, del dimezzamento degli stipendi dei paralmentari, del reddito minimo di cittadinanza e del microcredito alle Piccole e Medie Imprese, ossatura principale del sistema economico italiano. Vi spieghiamo perchè quella data è solo un'altra pietra miliare di un futuro a 5 stelle.

Il libro verrà presentato il 29 ottobre alle ore 18:00 presso il Circolo della Stampa di Avellino nell'ambito della manifestazione Book Fair giunta alla sua quarta edizione. A novembre sarà disponibile nelle librerie e online. Alla presentazione io, Roberto Fico e Riccardo Fraccaro arriveremo dopo un cammiNO di 7 km dalla vicina cittadina di Monteforte Irpino. Prima tappa di un viaggio che terminerà nelle urne il 4 dicembre. Unitevi a noi, vi aspettiamo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Ott 2016, 10:10 | Scrivi | Commenti (114) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 114


Tags: iodicono, libro, meglio di no, referendum, sibila

Commenti

 

Ciao
Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com
Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità

vincent d. Commentatore certificato 05.11.16 07:41| 
 |
Rispondi al commento


Buongiorno a tutti
Vi proponiamo offerte finanziarie di qualsiasi tipo ad un tasso d'interesse accessibili. Se siete interessare; volete contattarli all'indirizzo qui di seguito in caso di bisogno:
E-mail: ruiz.christiaan@gmail.com

Non fuorviarli più di persone, io signor Ruiz Christiaan sono per aiutarli in qualsiasi sincerità

amelia sandra gomez, beppegrillo.it Commentatore certificato 02.11.16 07:35| 
 |
Rispondi al commento


La seconda parte della Costituzione la devono cambiare gli italiani con i75 nuovi giuristi come nel 1948! http://cronologia.leonardo.it/cost011.htm;
http://www.nascitacostituzione.it/costituzione2.htm

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.16 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Chiamo CLAUDE JOLIET, abbiamo una struttura di finanziamento che finanziamento il progetto di qualsiasi genere. Non facciamo prestiti, finanziamo coloro che hanno un progetto che non hanno abbastanza mezzi per lo sviluppo di loro progetto.

Allora per che avete bisogno e finanziamento, contattarli su questa mail: sociedadgeneraldelbanco@gmail.com

banderas daniel, toscana Commentatore certificato 31.10.16 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno signore & signora
Dopo le difficoltà finanziarie di cui sono vittime molte persone in tutto il mondo ho deciso in collaborazione con i miei avvocati ed il mio notaio di assegnare un prestito tra privati ed all'ogni persona che è nella necessità. Allora per le vostre necessità di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie, sia per rilanciare le vostre attività o per la realizzazione di un progetto, infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, sono in grado di farvi prestiti che vanno di 2.000 € a 2.000 000 € con un tasso d'interesse del 3% all'importo di cui avete bisogno e con condizioni di rimborso che vi faciliteranno la vita. Ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * prestito immobiliare * prestito all'investimento * prestito automobile * debito di consolidamento * margine di credito * seconda ipoteca * riacquisto di credito * prestito personale siete schedati, divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto ed avete bisogno di finanziamento, una cattiva cartella di credito o necessità di denaro per pagare fatture, fondo da investire sulle imprese. Allora se avete necessità di prestito non esitate a contattarli. Per qualsiasi altra informazione volete contattarli da parte di mail.developpement.aide@gmail.com

OLIVIER ANDERSEN (claver) Commentatore certificato 31.10.16 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno! Vorrei avere dei chiarimenti e precisazioni riguardo a certi proclami che vengono fatti in questo articolo:
1) “Con il sì, saranno chiuse le porte ai cittadini nelle scelte perché sarà più difficile avanzare proposte di leggi popolari, leggi popolari che sono uno dei pochissimi strumenti di democrazia partecipativa in questo momento esistenti in Italia”. Se non sbaglio con la riforma si ha che l'abolizione del senato sarà OBBLIGATORIO per la camera discutere le leggi ad iniziativa popolare. Negli ultimi 37 anni ci sono state 260 leggi ad iniziativa popolare di cui solo il 43% (quindi 111) sono state discusse. Le altre sono state semplicemente uno spreco di soldi dato che si son dovute raccogliere le firme per una cosa neanche considerata. Se non erro, se passasse la riforma si passerebbe da 50000 a 150000 (dallo 0.083% del paese allo 0.25%) per le leggi ad iniziativa popolare: io dico che se la proposta di legge è buona lo 0.25% del paese la firma, altrimenti forse è una proposta neanche da considerare, no una maggiore democrazia. Ritenete che questo "innalzamento" sia "rendere più difficile la democrazia"? Il M5S conta 135000 iscritti da solo, sono certo che con un paio di banchetti nelle piazze si possono proporre tutte le leggi che volete che poi DOVRANNO essere discusse in camera. Non è forse meglio che sia obbligatorio discutere piuttosto che avere un numero ridotto e poi rischiare di non discuterle neanche?
2) “Questa riforma, con la scusa di una presunta riduzione dei costi della politica - che, di fatto, non vengono tagliati: come si fa a dire che non vengono tagliati? ci saranno senatori in meno, la camera sarà più efficiente nel legiferare e abolendo le provincie si risparmiano tutti i costi ad esse correlate. Potreste cortesemente fare un articolo o un post dove mettete in luce le cifre per favore?
3) ampli la platea degli intoccabili da parte della legge grazie all'immunità concessa ai futuri senatori: 315 attuali 100 futuri, cosa si amplia?

Marco Curioso 30.10.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Ho trovato il sorriso è grazie a questa signora JOSIANA GOMEZ, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 200.000€ nel mio conto il giovedì a 16:30 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio perché questa signora il mio fatto del bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

dufar rosine, molise Commentatore certificato 30.10.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha chiesto di personalizzare il risultato del referendum sulla riforma costituzionale anche perché non poteva essere motivo di campagna elettorale, ma lo ha voluto uno che di queste quiquilie se ne frega, ed è addirittura il presidente del Consiglio! Sì, siamo agli albori di un regime autoritario, e si comincia spogliando i cittadini dei loro diritti di voto. Il NO a questa porcata è l’unica alternativa possibile.

Franco Mas 30.10.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Il cambiamento al quale loro chiedono miserevolmente conferma consiste nel cambiare o eliminare la possibilità di effettuare cambiamenti espressi dal popolo.
In altre parole rappresenta una limitazione alla nostra libertà.
La giurisprudenza ci insegna che la libertà altrui termina la dove comincia la libertà propria.
Io sento minacciata la mia libertà, pertanto metterò una bella croce sul NO. E spero che siano tanti.

Dario L. Commentatore certificato 29.10.16 21:39| 
 |
Rispondi al commento

#IoDicoNO
Ieri sera si è fatta campagna per il NO anche in Germania, a Monaco di Baviera:

https://www.youtube.com/watch?v=hS3jauXTsS4

Antonio A. (telodoiolimpero.com) Commentatore certificato 29.10.16 19:34| 
 |
Rispondi al commento

- Fantastico o.t.!

Indovina chi è Poppy!

https://www.youtube.com/watch?v=szwkMJ4xSUg


l'Italia è moribonda! Se un premier tronfio si permette di varare una riforma Costituzionale di 47 articoli, facendola redarre da Verdini plurindagato, dalla Boschi un ragazzina egocentrica, utilizzando soldi e reti tv della Stato per obnubilare le menti degli elettori significa che è un Paese in marcescenza etica e morale.
Possibile che molti concittadini ancora non sentano il tanfo nauseabondo della putrescenza partitocratica?

Clesippo Geganio 29.10.16 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-------------E' PASSATA LA RUSPA!----------------

A volte, per pulire il blog dalla merda occorre la ruspa


>>>I pidioti sono della stessa razza di Maria.Antonietta..." Se non hanno piu' pane, che mangino brioche "I loro affari sono ora incentrati nella speculazioneclandestini..Rendonopiu' della droga..le truffe in questo tipi di " affare" non hanno fine..I pd-radical-chicsono dei gran marpioni..http://www.ilgiornale.it/news/politica/lultima-truffa-dellaccoglienza-i-profughi-che-si-fingono-bim-1219877.html?mobile_detect=false

I preti predicano "l'accoglienza" ma col caxxo che li ospitano nei numerosi conventi vuoti o trasformati in alberghi " spirituali" papa Francisco..vaffamculo..GESUITIIII!!!

Jo 29.10.16 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina al mercato di S. Benedetto di Cagliari, un banchetto con giovani che con gentilezza offrono il foglio del NO al Referendum.
Giovani gentili e preparati, onesti e seri spero.
L' Italia che non c'è più.
L' Italia che vorrei tornasse.
L' Italia che sarà solo con l' onestà del NO !

Maria Luisa Vargiu 29.10.16 15:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cercare di zittire o almeno controllare i parlamenti e' stato sempre l'obiettivo dei regimi autoritari. Fin dalle origini, quando fu imposto ai regnanti, e'stata la spina nel fianco del potere. Non è' cambiato molto nella sostanza con l'avvento delle democrazie, solo i metodi sono diversi. Non potendo imporre la propria volontà con la forza, il potere cerca di farla passare con l'astuzia, l'inganno o blandendo il popolo con elargizioni e bei discorsi che illustrano una realtà immaginaria. Esattamente quello che sta cercando di fare il nostro caro Bomba.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.10.16 15:41| 
 |
Rispondi al commento

si continua a chiamare "governo" ma questa è un'associazione mafiosa
si continua a chiamare "presidente del consiglio" ma questo è il padrino
si continuano a chiamare "ministro" ma questi sono subalterni del padrino
si continuano a chiamare "partito" ma questi sono clan
si continua a chiamare "segretario di partito" ma questi sono i capifamiglia dei vari clan
si continuano a chiamare "parlamentari" ma questi sono i soldati dei clan
si continua a chiamare "repubblica democratica" ma questo è un regime mafiocratico
è ora di vedere e chiamare le cose per quello che sono.

Buona Mafia a Tutti!

Mario 29.10.16 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 29.10.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un marziano contro t.i.n.a.

https://www.youtube.com/watch?v=cg44_NDLONA

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.10.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso la riforma costituzionale dell’Unico Sereno d’Italia non è farina del suo sacco, è astrusa, cervellotica e chiaramente pilotata dai furbetti del quartierino, lui sarebbe in grado a malapena di redigere lo statuto delle Giovani Marmotte. La riforma è una balla colossale, utile solo ai padrini per dare spazio ai figliocci (delle Regioni). NO, non si può votarla.

Franco Mas 29.10.16 15:08| 
 |
Rispondi al commento

@ harry haller

ma, insomma, sta JOSIANA Gomez, è 'na bella figa..... o no?

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pdioti a piazza del polo

si e no duemila persone...


per la questura 2 milioni e mezzo..........

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che voto NO al referendum (ho vatato NO a quello proposto dal centrodestra non vedo perchè dovrei votare si a questo).
Fatta questa premessa, mi chiedevo come mai i romani cambiano solo frigoriferi e materassi. E' strano che non si trovino per strada, data la mancanza del servizio di raccolta gratuito da parte dell'azienda preposta, lavatrici, forni e fornelli, rubinetterie varie e quant'altro.
Sarebbe interessante sapere se i frigoriferi sono privi di tutte le parti metalliche (compressore, serpentine ed altri parti elettriche.
Altre considerazioni a che legge.

e.l 29.10.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in 4a sul FQ appare la pubblicità per il "compleanno" di algebris, società fondata dal "cucuzzaro" davide serra amico del "cazzaro"..... l'acqua santa sul diavolo ????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 29.10.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partecipando ai banchetti, sia del M5S che quelli del comitato del NO, ho visto che se sei ben informato quelli del si, a parte i faziosi, li metti immediatamente in difficoltà.
Mi sono attrezzato con dei punti chiarificatori, tirati giù da internet, e dal Fatto. L'importante è che siano concisi e semplici, da spiegare. L'unico foglio che ho completo, è dell'articolo 70, con in fondo la scritta "CHI RIESCE A SPIEGARMELO E' UN FENOMENO". Con questo sono già riuscito a far scappare un paio di rompipalle!

adriano 29.10.16 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate vorrei sapere una cosa.

Ieri mi sono reiscritto al portale M5S (ho cambiato mail e pertanto la reiscrizione con nuova mail era d'obbligo).

Ho allegato una foto in PDF e dato gli estremi del mio doc.

Sapevo si doveva allegare anche il doc. in PDF.
ma non mi è stato riuchiesto durante la procedura e dalla mail arrivatami è stato confermato il buon andamento dell'iscrizione.

Sapete dirmi se la procedura su descritta è corretta? Il doc. in PDF è solo un mio ricordo sbagliato?

Grazie nille.

arF loF 29.10.16 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo avete capito il motivo per il quale oltre 50 mila iscritti non hanno votato?

Ve lo spiego io: sono le iscrizioni che la nostra squadra parlamentare ha fatto iscrivere per farsi votare nel 2013 e che non hanno mai aperto il portale tranne per dare il voto al loro amico.

Meno male che le cordate erano vietate.

Gli italiani non cambiano mai.....
si dovrebbe abilitare al voto solo chi partecipa attivamente al portale non a chi è iscritto da tot mesi

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stavo riflettendo con la cara (dis)onestina fumosetta che probabilmente un "anarchico sciocco" è una di quelle persone da evitare come la peste bubbonica. Nèvvero grigetta?

Oltretutto ho scoperto la caratteristica principale della nostra cara (dis)onestina ...

Amici miei è una lunatica ...

Pertanto un'anarchica(ma de chè), sciocca e lunatica.

Uno psichiatra avrebbe da studiare per i prox cento anni ... Garantito ...

Buon 'meriggio a tutti nessuno escluso.

arF loF 29.10.16 13:52| 
 |
Rispondi al commento

un'altra balla e' quando dicono che questa riforma non aumenta i poteri del governo.

ma per aumentarsi i poteri non c'e' bisogno di fare una legge, mirata, per questo. basta calare i poteri degli altri. e mantenere i propri che automaticamente diventeranno maggiori, oltretutto assorbendo i poteri tolti agli altri enti e/o ai cittadini.

carlo 29.10.16 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Il Paese è stato rovinato volontariamente ! Non è per incapacità dei politici che l'Italia è ridotta così , ma per espressa volontà dell'alta finanza euro-americana che , prima con mani pulite , poi con le rottamazioni , ha affidato il controllo del Paese a gente senza onore con l'obbligo di impoverirlo . Grecia e Italia sono state destabilizzate , ora tocca a Francia e Spagna !

vincenzodigiorgio 29.10.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Senza parole (come le barzellette, solo che questa fa " piangere")...


http://bit.ly/2eFMGzU


Tony 29.10.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento

C'è una ragione che travalica tutte le altre per votare no ! renzi vota si ! Dunque non ci si deve pensare neanche un attimo , il no è d'obbligo ! Questo individuo , in questi tre anni di governo , non ha fatto nulla di buono per il Paese ma solo aiuti stravaganti ( diciamo così ) alle banche . Permette che l'Italia sia devastata dai clandestini pur di assicurare al pd risorse cospicue , un paio di miliardi l'anno , dalla tratta dei migranti . Sotto il regno sono diminuite notevolmente le garanzie per i lavoratori , in compenso sono aumentati i disoccupati e i suicidi economici . Ora vuole cambiare la costituzione con verdini e alfano ! No !!!

vincenzodigiorgio 29.10.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento

o.t...

troppi migranti in ytaglya? Colpa dei migranti!

Crolla un cavalcavia a Lecco? Colpa del cavalcavia, ovvio!


I VIP NON MUOIONO MAI

Mentre a Lecco crolla un ponte uccidendo un pensionato la cui unica colpa era transitare a quell'ora su un dei tanti viadotti dove il "calcestruzzo defluisce a cazzo",si scopre che nella legge di stabilità si stanziano ben 120 milioni per una competizione golfistica i cui campi sono meta di vip e scoglionati che si osano definire sportivi.
Ci si può fidare di un governo che nelle pieghe delle leggi di stabilità inserisce sempre regali agli amici degli amici?
Questo governo dovrebbe perfezionare la nostra costituzione?
La ragione del NO è una sola:non ci si può fidare dei vip sono il simbolo dell'insostenibilità della democrazia.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.16 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OTRA VEZ!

Per cortesia Staff:

Oltre a "renz¡" ponete immediatamente un filtro anche al nome

"JOSIANA GOMEZ".

Grazie.


@ (dis)onestina fumosetta

Una curiosità ... Una proP.D. come te cosa vota al prox referendum?

E' abbastanza leaderless come piace a te oppure stai scassando le palle anche sui blog e siti pro si come fai qui?

Facci sapere perchè potrebbe essere interessante sapere se oltre al M5S hai altri interessi nella tua vita grigetta ...

Un buondì al BLOG ... ^_^

arF loF 29.10.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io dico no a dicembre !!
Sono d'accordo con le linee dell'articolo, ci sarà un assetto autoritario del governo, modificando la costituzione avranno più poteri, ci sarà più caos e noi cittadini non conteremo più niente !
Da che mondo è mondo, abbiamo sempre scelto noi chi ci rappresenta e bisognerebbe ritornarci !!

Raffaele Brignola 29.10.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento

una grande balla, un grande quiproquo, una enorme formuletta falsissima buttata li' per fottere, e' quando i politici nostrani dicono che i governi devono dettare la linea politica. falsissimo.

la linea politica, la direzione da prendere, e' gia' stata data, ed e' quella della costituzione italiana. e i politici non devono fare altro che seguirla e attuarla.

siccome pero' vogliono andare in tutt'altra direzione, si inventano le "riforme della costituzione". per stravolgerne il senso e piegarla agli interessi loro e di chi li comanda.

carlo 29.10.16 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Allora due sono le cose: o la TV serve e allora perché non ci facciamo una TV tutta nostra sostenuta dai contributi volontari; o la TV non serve ancazzo e allora perché andate nelle TV degli altri per essere visti da qualche imbecille che ancora le vede?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.16 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno mi ha detto che misurando l'INDICE DI RIFRAZIONE TERMICA con i satelliti
si possono prevedere i terremoti.

ultima rivelazione 29.10.16 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da noi invece non si vota e ci rifilano quello che Vogliono , vedi Monti, Letta e " stai sereno "

Amalia Francesca riso 29.10.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ci toglie un diritto elettorale per risparmiare 47 milioni poi in finanziaria regala 97 milioni di euro alla società che organizza il torneo di golf??
Questi ci vogliono proprio fare fessi!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.16 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

oggi voglio esagggerare...

sempre ciriaco de mita vs il pdc...

dal minuto 28:00 al minuto 30:00

https://www.youtube.com/watch?v=ucyXy1vtAVM

"" hai fatto un partito dove parli da solo e io che ascolto le tue relazioni in direzione credo che andrebbero pubblicate per vedere la politica a cosa si è ridotta. ""

e si chiama partito democratico....

pabblo 29.10.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questa Josiama GOMEZ è la manna dal cielo. Soldi a tutti quasi gratis.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 29.10.16 11:25| 
 |
Rispondi al commento

A forza di vederli in tutte le trsmissioni tv me li sono sognati. Ero in un laboratorio di ingegneria genetica e sperimentalmente ho preso il dna di Fiano, di Librandi, della Gastaldini, di Karabue, di Ciaoki, della Moroni, della Boschi per addolcire il tutto, ho provato a inserire quello di Salvini, della Mussolini ma sono stati respinti a calci. Una bella mescolatina e attesa del prodotto politico. Immaginavo fosse uscito un angelico perfetto buonista con tutti eccetto che con gli italiani ma non ho fatto a tempo a vedere l'essere politico partorito in quanto mi sono svegliato in preda al panico, forse avevo intravisto il risultato della clonazione multipla. Cosa pensate sia uscito da questo esperimento? Scherzi a parte saluti a tutti con un bel NO deciso.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 29.10.16 11:18| 
 |
Rispondi al commento

ot

ciriaco demita vs il pdc....

""credo sia irrecuperabile, perchè ha una tale consapevolezza di se che non vede limiti alla sua arroganza""

amen...

dal minuto 53:10 al minuto 53:22

12 (dodici) secondi... povero piddì...

https://www.youtube.com/watch?v=ucyXy1vtAVM

per me il pdc non è cattivo... è che gli dicono di dire quelle cose.... :)

pabblo 29.10.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento

“Più che cambiarla, la Costituzione andrebbe rispettata”.

@ Carlo Sibilia

Non so se Lei concorda che per rispettare la Carta Costituzionale del M5S leaderless - orizzontale, denominata Non Statuto,
(la cui Finalità statutaria non è certo quella di Testimoniare come si affida il Ruolo di governo e di indirizzo a un capo o una oligarchia)
sarebbe Coerente che le decisioni venissero adottate in Rete con un Regolamento - orizzontale di questo tipo:

1) Il Forum viene suddiviso in 8 aree tematiche
ambiente e territorio
salute e lavoro
cultura e turismo
economia e finanze
giustizia
infrastrutture e trasporti
questioni interne al M5S
questioni nazionali e internazionali
- Ogni 15 giorni l’iscritto può fare una sua proposta nella relativa sezione del Forum.
- La proposta resta in discussione per 15 giorni, passa alla votazione su Rousseau se approvata da almeno il 10% degli iscritti.
- Le proposte approvate su Rousseau da almeno il 30% degli iscritti, costituiscono la “Voce” ufficiale del M5S che indirizza i PortaVoce.
- Nel quinto mese antecedente le elezioni, gli iscritti discutono sul Forum i punti per il Programma elettorale.
- I 10 punti più votati nel mese successivo su Rousseau, costituiranno il Programma.
- Nel terzo mese antecedente le elezioni gli iscritti discutono sul Forum le candidature e nel secondo mese le votano su Rousseau.
- Sospensioni o espulsioni, discusse sul Forum, nel rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio, passano alla votazione su Rousseau se nei 15 giorni vengono approvate da almeno il 20% degli iscritti.

2) Rousseau e il Forum vengono gestiti, in modo trasparente, da un gruppo di 10 associati, 5 tecnici e 5 amministrativi, eletti annualmente dagli iscritti.
I 5 gestori tecnici devono offrire riscontrabili garanzie affinché ogni iscritto possa proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno.
I 5 gestori amministrativi ...

continua sotto >>>>

Onestina Trasparenti Commentatore certificato 29.10.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cortesia Staff:

Oltre a "renz¡" ponete immediatamente un filtro anche al nome

"JOSIANA GOMEZ".

Grazie.


¡¡¡Hola egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

▣ Attacco frontale alla democrazia (decisioni prese da dilettanti non eletti)
▣ Più miseria morale e materiale (parametri economici reali e percezione quasi tutti negativi)
▣ NeoSchiavismo nei posti di lavoro (lavori precari & voucher)
▣ Tossicodipendenza da €uroinomani (banche in fallimento - forum di Varsavia sterile)
▣ Informazione dei media deviata e strumentalizzata (74mi al mondo)
▣ Politica estera sottomessa (immigrati - vendita armi e interventi in focolai di guerra)
▣ Politica economica nazionale alla canna del gas (TTIP-CETA, vendita aziende da anni)

Per questo penso, dico, scrivo antisismico NO a tutto questo!
This is the reason why I think, say, write NO at all of this!
Ich sage N E I N!
Este es el porquè penso, digo, escribo NO a todo eso!

Buenos Dias.


Il fatto gravissimo e irreparabile è che la democrazia si basava su 5 fondamenti di democrazia diretta che sono:

-il voto popolare per chi amministra un ente locale, il sindaco, il presidente di provincia e il presidente di regione, come diretti rappresentanti dei cittadini per il potere esecutivo

-il voto popolare per deputati e senatori come rappresentanti diretti dei cittadini per il potere legislativo

-il referendum sulle leggi

-i sindacati come diretti rappresentanti dei lavoratori nelle leggi del lavoro

Renzi ha reso più dificile il referendum e col suo proposito di firmare il TTIP nega la validità di quelli fatti (vd la privatizzazione dell'acqua), ha abolito la presenza dei sindacati per le leggi sul lavoro e ha abolito l'art. 18

ha abolito l'elezione del presidente di Provincia

ha abolito l'elezione dei senatori

ha confuso il potere esecutivo col legislativo

Il risultato è una ferita profonda alla democrazia e una centralizzazione di potere nel solo Governo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento

È un No per i tre anni di governo fallimentari e un No ad uno stravolgimento della costituzione che va contro il popolo.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 29.10.16 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Belgio rimane senza governo e non fa riforme per 194 giorni e il PIL sale dello 0,7 %
La Spagna rimane senza governo e non fa riforme per 300 giorni e il PIL sale per 4 trimestri consecutivi fino al 3,2% mentre la sua economia migliora 3 volte di più di quella italiana
Sembra che le riforme facciano solo male all'economia
La nostra fortuna sarebbe rimanere anche noi senza governo e senza riforme per un po', specialmente senza 'questo' Governo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.16 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori