Il Blog delle Stelle
Rapimento Abu Omar, tutto quello che non torna

Rapimento Abu Omar, tutto quello che non torna

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 16

di Angelo Tofalo

Relativamente al rapimento dell’Imam Abu Omar avvenuto a Milano nel febbraio del 2003, da quanto è stato finora acquisito dal Copasir e dopo diverse audizioni, sono emersi elementi totalmente contrastanti che fanno supporre una copertura politica perpetrata e continua sulla vicenda. Sul caso, all’indomani dell’audizione del direttore dell’AISE, in Copasir abbiamo avuto oggi un duro e contrastato ufficio di presidenza. Abbiamo evidenziato le non risposte da parte del Governo e le violazioni della legge 124/2007 in merito alle continue richieste di documentazione che, puntualmente ignorate, non permettono la specifica funzione di controllo propria del Comitato.

Sulla vicenda Abu Omar pesano due sentenze della Corte e il segreto di Stato ancora vigente posto da tutti i governi di destra e di sinistra: da Berlusconi a Renzi passando per Prodi, Monti e Letta. Stranamente anche chi nel 2005 era opposizione e chiedeva verità, oggi la nasconde. Sappiamo che esiste un documento mai rivelato prima, non coperto dal segreto di Stato, così come confermato dallo stesso Presidente del Consiglio Matteo Renzi alla procura di Ravenna, che riscriverebbe completamente questa triste pagina di storia che ha coinvolto i servizi segreti italiani. Un documento definito di volta in volta inchiesta o verifica interna, che il Movimento Cinque Stelle è in attesa di ricevere ormai da mesi, ma che il Governo non fornisce.

Ci sorge il dubbio che questa verifica o inchiesta interna non sia mai stata verbalizzata: che si stia verbalizzando ora a Palazzo Chigi? Se questo dubbio dovesse essere confermato ci troveremmo davanti ad una grave deviazione dei servizi segreti ad opera dell’attuale Governo. Per fare chiarezza sulla vicenda basterebbe audire, così come richiesto da tempo dal M5S, i protagonisti della vicenda: il dott. Scarpis, il generale Ditroia, il dott. Mancini e il generale Pollari. Perché il presidente del Copasir Giacomo Stucchi ancora non li convoca? Il Governo ha per caso messo il bavaglio al Comitato, ovvero al Parlamento italiano?.

Il Movimento Cinque Stelle non può che evidenziare come in questa oscura vicenda di segreti, guerre interne, persone da coprire e poltrone da occupare, chi ne paga le conseguenze è solo l’Intelligence italiana e quindi la sicurezza nazionale.

votanonstatuto.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Ott 2016, 15:28 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 16


Tags: abu omar, m5s, rapimento, servizi

Commenti

 


PROVA DI PRESTITO TRA PRIVATO


Sono commerciale di prodotti farmaceutici e noto che attualmente sono come il più felice di questo mondo. Vengo in prova di un prestito tra privato che hanno appena ricevuto. Ho ricevuto un prestito di 55000€ ad un tasso di 3% grazie al servizio del signor ISER
Vi consiglio più non di fuorviarsi di nessuno se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signor ISER mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un'amica che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito.
vi ricordo che ho dovuto pagare un solo spese che sono le spese di contratto
Ecco il suo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

laura tizin Commentatore certificato 09.10.16 18:37| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che la CIA si è salvaguardata i suoi agenti facendoli rientrare in patria e così facendo non potranno essere processati qui in italia, questo caso rimarrà un enigma senza quegli agenti CIA a non testimoniare.

manuela 08.10.16 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Va bene servizi segreti, misteri italiani, ingerenze usa, ma chissene di questo africano...

Michele C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 08.10.16 18:55| 
 |
Rispondi al commento


Portavoce od On. Tofalo (come preferisce)

non si faccia infinocchiare da certe manovre. I protagonisti stanno solo cercando di intorbidire le acque sulla vicenda. Le suggrerire di non abboccare e leggersi i backgroud dei protagonisti dell'iniziativa.

Saluti
M

Darkstar 08.10.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Prove di un prestito da iserphilippe4@gmail.com
Signor ISER mi ha dato il sorriso alle labbra assegnandomi un prestito di 95000€ ad un tasso di 3%
vi ricordo che ho dovuto pagare un solo spese che sono le spese di contratto
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti,contattate

gustavo ligui Commentatore certificato 08.10.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I servizi segreti , hanno uno scopo , quello di proteggere lo stato dalle minacce interne ed esterne indagando e effettuando operazioni nell'ombra.
Se fossero ogni volta chiamati a descrivere cosa fanno , contro chi etc, che servizi segreti sarebbero ? Tanto varrebbe scioglierli ed eliminarli.

Non sono d'accordo sul criminalizzare i Servizi Segreti.
E sopratutto non per garantire diritti ad Islamici che seguono una religione che fomenta solo odio e violenza.

Stefano P., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 08.10.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

L’Onu è Desaparecidos , l’ordine mondiale è saltato e gli Stati seguono le convenienze, L’Onu è assente, una serie di conflitti che esplodono, soprattutto in Medio Oriente, Il Consiglio di Sicurezza si è limitato a condannare le azioni militari dando la delega agli Americani per gestire a modo loro a non risolvere problemi, v nata nel 1945 come una organizzazione politico mondiale per mantenere la pace e la sicurezza mondiale, dopo la fine della guerra tra Iran e Iraq settembre 1980 Ono è in pensione...
ex Segretario Generale Onu sudcoreano Ban Ki-moon si è espresso per ogni situazione grave nel mondo con solito parole di circostanza. con accordo tra Usa e Russia hanno scelto nuovo Il portoghese Antonio Guterres, sarà il nuovo Segretario generale delle Nazioni Unite. Si spera che con lui Onu intervenga direttamente per risolvere conflitti, immigrazione,... coinvolgendo tutti paesi interessanti.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 08.10.16 08:46| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI DICE CHE NON RIESCE A POSTARE ..IO SCRIVO TUTTE LE VOLTE CHE VOGLIO .E IMMEDIATAMENTE VIENE PUBBLICATO..COME ADESSO ...COSA C'ENTRA IL BLOG

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 08.10.16 06:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto per cominciare i Servizi Segreti italiani, anche se pagati dagli italiani, non sono mai stati al srvizio degli italiani ma degli Stati Uniti.

Il personale dei nostri "Servizi" ha sempre avuto una tale dipendenza mentale nei confronti degli americani che anche quando agissero contro l'Italia sono convinti di farlo per il suo bene.

Praticamente agiscono con lo stesso spirito che ha agito Napolitano quando ha concesso la grazia al Colonnello Joseph Romano, condannato da un tribunale italiano per il sequestro, in Italia, di Abu Omar.

E' lampante che le nostre Istituzioni si adoperano per evidenziari la nostra servitù all'Anerica. Praticamente sentono che la loro missione è quella di leccare il culo all'America.

Siamo così mal ridotti che, se un domani i più forti fossero i cinesi, cambierebbero solo il culo da leccare.
In fondo, pensano loro, un culo vale l'altro.

Poi parlano di Libertà.

giorgio peruffo Commentatore certificato 07.10.16 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Per Gianfranco B. il quale si lamenta che sono tre giorni che non riesce a inserire un suo commento.

Spesso e volentieri succede anche a me,...è segno evidente che tirano a sorteggio i commenti da inserire.

Ora è il mio momento fortunato,..ed è per questo che sto approfittando.

Ma dai scherzo,...riprova,...facendo attenzione a tutti i movimenti che fai,...basta un piccolo errore per perdere delle ore e anche giorni come sta succedendo a te,...alle brutte cambia ACCAUNT.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 07.10.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi,...ma vate controllato questo signore di nome Nelli Alfonso chi è?

Perchè lo vedo su tutti i post,...che pubblicizza i prestiti,...non è che è uno strozzino che adopera questo blog per farsi i cavoli propri?
Diffidate amici,...diffidate,...solo così siete sicuri di non sbagliare mai.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 07.10.16 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, i mie commenti non vengono pubblicati da tre giorni.
Sono perplesso e vorrei capire perché.

Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 07.10.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento

ma perdiamo ancora tempo e soldi con questo zozzone????????????fuori dai coglioni ed interessiamoci dei bisogni degli itagliani!!!!!!!!!

mario magnani 07.10.16 18:52| 
 |
Rispondi al commento


Prova di prestiti di denaro tra privati

Volevo prendere in prestito denaro, dopo avere inviato un avviso, ogni giorni io ricevono più di 25 messaggi. Ed eliminavo il loro messaggio ma un giorno sono caduto su signore francese, mi ha fatto un prestito di 92000 euro ad un tasso di 3% e lo ho rimborsato rispettando i termini.
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.
Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

nelli alfonso Commentatore certificato 07.10.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori