Il Blog delle Stelle
Se crolla Deutsche Bank sarà impossibile salvare le banche italiane

Se crolla Deutsche Bank sarà impossibile salvare le banche italiane

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 225

di MoVimento 5 Stelle Europa

La nuova linea di politica estera di Obama, il braccio di ferro fra Washington e Berlino sui casi Volkswagen, Apple e Deutsche Bank, la fragilità delle banche italiane. In questa intervista il giornalista e scrittore Marcello Foa analizza gli ultimi scenari di politica internazionale e mette in guardia: "se crolla Deutsche Bank per l'Italia sarà molto peggio rispetto alla caduta di Lehman Brothers".

VIDEO. Ascolta e condividi l'analisi di Marcello Foa.




L'INCONTRO OBAMA RENZI HA CAMBIATO LA POLITICA ESTERA ITALIANA?
Certamente sì. Se analizziamo il comportamento di Renzi negli ultimi tempi vediamo che da un lato cercava di ritagliarsi uno spazio politico in Europa, dall'altro tendeva la mano alla Russia. Ecco spiegata la sua partecipazione al vertice di San Pietroburgo con Putin. Renzi veniva, però, essenzialmente snobbato dai partner europei. Ha un significato politico molto profondo il fatto che oggi Obama lo abbia ufficialmente investito di un ruolo più importante di quello che era lecito aspettarsi fino a qualche mese fa. Renzi diventa il primo alleato americano in Europa. E questo avviene anche per una ragione logica. In passato questa posizione era occupata dalla Gran Bretagna, ma uscendo dall'UE questo alleato americano non parteciperà più ai vertici europei. Un altro Paese di riferimento era la Germania, ma adesso c'è un forte attrito perché ha bloccato il TTIP e su scelte di politica estera mostra un tentativo di autonomia e indipendenza che Washington non gradisce. La Francia è in campagna elettorale e Hollande dovrà giocarsela con Marine Le Pen e un altro candidato della destra, ma comunque in una situazione molto fragile. In Spagna la situazione politica è bloccata. Quindi chi resta? L'Italia che improvvisamente viene rivalutata. Tutto questo ha delle implicazioni molto forti perché, se l'Italia vuole adempiere a questo nuovo ruolo, starà molto attenta, anzi sarà molto zelante, a rispettare le direttive e gli interessi americani.


COSA SI NASCONDE DIETRO I CONTINUI ATTRITI FRA EUROPA E STATI UNITI?
Ci sono due letture. La prima è quella di chi pensa siano normali attriti di business fra grandi aziende e grandi Paesi. La seconda è quella complottista di che dice: è tutto coordinato, è un gioco di finzioni e ripicche. Il caso Apple è emblematico. Non si è mai visto un governo che protesta in modo così veemente contro l'Unione europea, rea di aver preteso il pagamento di una tassa meno scontata di quella che paga in Irlanda. Il che è paradossale perché anche gli Stati Uniti dovrebbero avere tutti gli interessi nel far pagare le tasse alla Apple. Se il governo americano prende le difese della Apple significa che i rapporti fra il grande business americano e il potere politico sono molto più stretti di quello che noi siamo abituati a pensare. Questo è il punto: i confini tra quello che è lo Stato e quelli che sono i grandi interessi delle multinazionali a Washington è caduto e il governo americano fa prioritariamente gli interessi di queste grandi aziende. Altro braccio di ferro importante è quello sulla Deutsche Bank che, se crolla, è molto peggio della Lehman Brothers.


COSA SUCCEDE ALLE BANCHE ITALIANE SE CADE DEUTSCHE BANK?
Uno tsunami. Si interrompono i pagamenti tra le banche e si ripete l'incubo del 2008. Le banche italiane, a parte Banca Intesa, sono tutte malmesse e questo significa che le difficoltà si acuiranno. Se crolla Deutsche Bank le regole che l'Europa ha approvato dovranno essere applicate e probabilmente non basteranno. Ricadremo nei casi, come quello too big to fail. È uno scenario da incubo perché le concatenazioni sono a valanga e tengono ad ampliarsi molto.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

31 Ott 2016, 15:15 | Scrivi | Commenti (225) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 225


Tags: banche italiane, Deutsche Bank, Lehman Brothers, marcello foa, movimento 5 stelle

Commenti

 

Ascoltate cari amici, vengo ad avere il mio prestitone signora ANISSA KHERALLAH questa dopomezzogiorno e preferisco condividere questa gioiacon tutti voi. Il mio nomeè Cherif Roberto Karlheinz. Dopo gli avvisi ed alleprove che ho visto su beppegrillo.it, ho tentato lamia possibilità con questa donna meravigliosa eciò è stata una realtà per me. Non è come gli altriche li volano e che non ci concedono mai ilprestito che si chiede. Voi fatta più non fuorviareda questi prestatori che non sono seri. Per tutta lavostra necessità volete contattarla sul suoindirizzo che è developpement.aide@gmail.com
Signora ANISSA KHERALLAH è un po'rigorosa,ma avrete il vostro prestito. Ora posso benecostruire la mia casa, che dio vi benedica signorae che la sua bontà sia sempre su voi

cherif roberto karl-Heinz Commentatore certificato 08.11.16 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo la Apple forse il governo americano è preoccupato di tutelare le grandi imprese soprattutto per i posti di lavoro che garantiscono in America, riguardo la Deutsch Bank la Germania si inventerà qualcosa per non farla fallire, e a quel punto l'UE dovrà alleggerire le sue posizioni anche riguardo alle banche italiane in difficoltà.

GINO COMIGNANI 06.11.16 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Io sono il signor Victoria Brigitte GOMEZ del brasiliano nazionalità, essendo
alla ricerca di prestito di denaro tra particolare poiché più
5 mesi, io stavo molte partite giocata sui siti di
prestito tra il desiderio individuale di fatto un prestito tra
In particolare tra diverse persone. Ma ogni volta che mi trovo
Sto sono istituti di credito falsi e al traguardo non
Ottenere qualcosa sul mio conto. Ma per fortuna sono arrivato
Il Mrs Anissa Kherallah è davvero una donna semplicea
E mi ha aiutato a trovare il mio prestito di €20.000 solo
Ho ricevuto il mio account 48 ore dopo, senza troppo di
protocolli. Allora chi sei nel bisogno come me
può scrivere e spiegare la vostra situazione e
potrebbe aiutarti, lascio il suo indirizzo email:
Developpement.aide@gmail.com

victoria brigitte gomez Commentatore certificato 04.11.16 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Offriamo a prezzi accessibili offerte finanziarie di tutti i tipi a un tasso di interesse. Se siete interessati. Vi preghiamo di contattarci all'indirizzo qui sotto se avete bisogno di:
E-mail: ruiz.christiaan@gmail.com
Non ingannare più persone, me signor Ruiz Christiaan sono per aiutare voi, così fatto mi fido solo

angelicca alvarez Commentatore certificato 03.11.16 07:48| 
 |
Rispondi al commento

ALLA VOSTRA ATTENZIONE
Voi che siete alla ricerca di prestito di denaro, non so come voi annunciare la mia gioia poiché essendo io anche alla ricerca di prestito, sono caduto sulla SIGNORA PEDUCCI. Mi ha assegnato un prestito di 48.000€ con un tasso d’interesse del 2%. Allora ho deciso di annunciare quest’opportunità a voi che non avete il favore delle banche o che, avete un progetto o un bisogno di finanziamento, potete scrivergli e spiegargli la vostra situazione; vi aiuterà se è convinto della vostra onestà la sua posta elettronica è:
manuela.peducci@gmail.com
manuela.peducci@gmail.com

peducci 02.11.16 17:26| 
 |
Rispondi al commento

nel bell'articolo che avete riportato, cari 5 Stelle, c'è molto di piu' del rischio bancario riportato nel titolo: c'è la denuncia della natura imperialistico-econonica degli Usa, c'è la nostra vocazione al servaggio piu' zelante, a costo, sono sicuro, di partecipare a guerre andando contro la Costituzione e di firmare trattati economici internazionali contro i nostri interessi. C'è in una parola, tutto cio' che dobbiamo fare in modo che "non" si faccia, o non saremo mai in grado di riprenderci il futuro

umberto maggetti 02.11.16 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Germania si esprime favorevole al sì del referendum, stanno entrando a piedi pari nella gestione dello stato italiano, questo non è una cosa buona.
Ogni stato ha la propria sovranità e non deve avere interferenze da stati stranieri.

Rosa 02.11.16 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deutsche Bank insieme ad altre 3 banche estere (forse altre 6, 3 ancora sotto indagine) ha truffato 350milioni di cittadini europei e i singoli stati sovrani grazie alla truffa Euribor. Centinaia di miliardi. A questi aggiungiamo tutti i contratti derivati che ha sottoscritto fraudolentemente con stato e enti locali italiani. Altre decine di miliardi.
Se una banca ruba, deve rimborsare il maltolto, e gli amministratori finire in galera. Se fallisce, come loro lasciano col culo per terra gli italiani insolventi sottraendogli tutti i beni a garanzia, loro ci rimettono la banca e noi avremo finalmente banche pubbliche che ci avevano sottratto con l'inganno.
Niente terrorismo: le banche d'affari devono fallire e tornare a essere banche commerciali pubbliche.
Il tempo è denaro? E chi ha deciso che una banca è Dio da poter decidere quanto "tempo" dedicare ai suoi bisogni? Fallisca d.Bk, e soprattutto fallisca questo eurosistema diabolico e schiavista

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.16 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti
.vous proponiamo offerte finanziarie di qualsiasi tipo ad un tasso d'interesse accessibili. Se siete interessare; volete contattarli all'indirizzo qui di seguito in caso di bisogno:
E-mail: ruiz.christiaan@gmail.com

amelia sandra gomez, beppegrillo.it Commentatore certificato 02.11.16 07:11| 
 |
Rispondi al commento

E se il crollo della Deutsche Bank fosse l'occasione buona per rimettere in discussione funzionamento del sistema bancario? Se servisse a ripristinare la legge Glass-Steagall Act –del 1933? Non dimentichiamo che il sistema bancario gestisce titoli derivati che valgono 7 volte il, PIL mondiale , per i più prudenti, 10/11 volte per i più realisti. Un economia basata sul nulla, prima o poi, collassa. Un economia che non si basa sui valori reali del lavoro, produzione, industria, artigianato, agricoltura e servizi correlati, e destinata al collasso. Magari fosse la volta buona. Toglieremo, per molti anni, dalla testa dei nostri figli, l'odioso ricatto messo in atto negli ultimi decenni.

Per quanto riguarda Galli Della Loggia, bisogna tener conto che tiene famiglia e campa così. Al potere da qualche pizzicotto, per avere un minimo di credibilità, ma non vi aspettate che possa sferrare dei calci. Non ci pensa proprio. Anzi nel caso il sistema, che lo mantiene, dovesse essere a rischio i calci li sferra ma sempre dall'altra parte.
Tutto regolare.

Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 01.11.16 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buongiorno

Aiutare è il migliore modo di condividere il suo amore eterno, è ciò che li spinge a mettere a vostra disposizione prestiti rimborsabile da 500 a 1.000.000 EURO ed anche più; a condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare senza distinzione di razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra privati di qualsiasi tipo. Offro crediti a breve, medio e lungo termine in collaborazione con il ministero delle finanze e dell'economia e ad una durata di rimborso accessibile. I trasferimenti sono garantiti da una banca per la sicurezza della traslazione. Per tutte le vostre domande, fatte le vostre proposte rispetto ai tassi ed alle procedure di pagamenti.
Per ulteriori informazioni volete contattato
per e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

dusboinz blaise, bologna Commentatore certificato 01.11.16 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Comunque la deusche bank e quella che ha in pancia migliaidia di miliardi di derivati, scommesse ... 56.000 miliardi di euro sembra, decine di volte il PIL della Germania stessa ... su cosa si basano queste scommesse? Chi lo sa?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno tutti
Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com

Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità

marina l., beppgrillo Commentatore certificato 01.11.16 16:33| 
 |
Rispondi al commento


Aiuto finanziario
Innanzitutto ve li consiglierei di diffidare delle offerte sul netto e gli avvisi. Poiché più del 90% di quest'avvisi sono ladri.
Al giorno d'oggi ci sono sempre più frodi. Volevo prendere in prestito denaro, dopo avere inviato un avviso, ogni giorni io ricevono più di 25 messaggi. Ed eliminavo il loro messaggio ma un giorno sono caduto su signor francese, mi ha fatto un prestito di 65000 euro ad un tasso di 3% e lo ho rimborsato rispettando i termini.
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.
Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

focez claudia Commentatore certificato 01.11.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove di un prestito molto serio

Innanzitutto ve li consiglierei di diffidare delle offerte sul netto e gli avvisi. Poiché più del 90% di quest'avvisi sono ladri.
Al giorno d'oggi ci sono sempre più frodi. Volevo prendere in prestito denaro, dopo avere inviato un avviso, ogni giorni io ricevono più di 25 messaggi. Ed eliminavo il loro messaggio ma un giorno sono caduto su signor francese, mi ha fatto un prestito di 65000 euro ad un tasso di 3% e lo ho rimborsato rispettando i termini.
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.
Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

focez claudia Commentatore certificato 01.11.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Su Della Loggia ho già detto, preciso che le sue analisi sono condivisibili, però la morale della favola è che voterà sì al referendum "turandosi il naso", come se fosse normale operare una scelta sul futuro della costituzione in questo modo. Siamo al solito "Predicare bene e razzolare male" della sinistra; è inutile che Orsini lo insegni nella sua "scuola" di politica, lo sappiamo già.

FrancoMas 01.11.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla moderazione

http://ilpedante.org/post/i-moderati-sive-de-grege

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.11.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Della LOggia di ieri sera sulla 7 ecco cosa ripoErnesto Galli della Loggia, facendo un bilancio sul paese Italia, alla fine del 2010, dice che abbiamo un sistema scolastico che rende poco; una burocrazia, sia centrale che locale, sovrabbondante e molto incapace; una giustizia approssimativa e tarda; una criminalità organizzata che non ha eguali all'estero; le periferie delle grandi città sono fra le più brutte del mondo e invivibili; la rete degli acquedotti è tutta rotta; il territorio dopo una lunga pioggia è sconvolto da frane e alluvioni. Musei, siti archeologici e biblioteche fanno pena. Ciò che è pubblico, concorsi, appalti, è preda della corruzione. Le condizioni economiche: tasse ed evasione fiscale fra le più alte d'Europa, gli operai percepiscono i salari più bassi della media di tutta l'Unione europea; il sistema pensionistico è fra i più esosi d'Europa. Il debito pubblico, creato da Tangentopoli, strangola le casse dello Stato mentre il pagamento degli interessi dei Titoli di Stato, emessi per coprire il debito pubblico, impedisce di iniziare qualunque sviluppo. Nessuno dall'estero viene a fare investimenti, però multinazionali straniere si appropriano di quel che resta del meglio delle nostre aziende; contemporaneamente la deindustrializzazione va avanti e la disoccupazione giovanile è molto alta.[6]
In un editoriale del 2012, parla di come i partiti siano stati messi da parte e della riforma della legge elettorale e della Costituzione al riguardo dei poteri pubblici.[7]
Un intervento culturale sull'argomento Etica e Democrazia del 9 febbraio 2012, parla della libertà in un sistema democratico, dibattendo il problema se ci può essere in una democrazia un valore collettivo vincolante e fino a che punto sia giusto porre dei limiti all'autodeterminazione di una persona. "A quali campi non si può né si deve applicare la libertà di ognuno di decidere che cosa è meglio per lui?"[8]
./.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.11.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

immigrati e autoctoni,una analisi interessante

http://ilblogdilameduck.blogspot.it/2016/10/300-abitanti-60-migranti.html?spref=tw

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.11.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso con i "naviganti"...ho letto alcuni commenti sulle "medagliette o icone del Movimento".... bene credo di condividere appieno che le medagliette,se poi sono tante,stanno a dimostrare una cosa sola...che si è contribuito alle spese per aiutare il "Movimento" e ciò è da considerarsi cosa sia necessaria che nobile perchè vuol dire che si crede in qualcosa di diverso dai partiti che invece usufruiscono di contributi "obbligatori".
Io personalmente ho sempre contribuito e ho solo due icone,non mi sono mai lamentato per le mancanti perchè volutamente le mie donazioni sono state effettuate a mezzo bonifico on-line e quindi non figurano come da iscrizione al blog.
C'è però un fattore tecnico,e Max lo sa,le medagliette non permettono al "clone"di copiarti.
Al sottoscritto successe almeno tre volte,quando non avendo le icone,fui bannato e apparve immediatamente il mio clone.
La sola certificazione(spunto verde) non è una garanzia,ma con le medagliette diventa difficile se non impossibile.
In sostanza tecnicamente è bene avere una o due medaglie,ma dal punto di vista morale,non servono a nulla,non stanno a dimostrare proprio nulla,tanto meno essere del movimento o meno.
Chi dona lo faccia nel silenzio più assoluto,ma consapevole solo che ha partecipato alla costruzione del Movimento 5 stelle!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.11.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Santa Banca, esiste?

AntòAvenza 01.11.16 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi tutti I Santi!
Festa di Beppe...se non è santo lui!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.11.16 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora per che avete bisogno e finanziamento, contattarli su questa mail: sociedadgeneraldelbanco@gmail.com

dusboinz blaise, bologna Commentatore certificato 01.11.16 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno,
oggi, tutti santi, mi raccomando.
(tranne io che sono Anarchico ma votante5*).

AntòAvenza 01.11.16 08:40| 
 |
Rispondi al commento

ricordo bene che la questione riguardava - appunto - il tema dx/sx; la questione andava poco oltre la semplice opinione.

dusboinz blaise, bologna Commentatore certificato 01.11.16 08:32| 
 |
Rispondi al commento

@ Giovanni M.:

Giovanni,

ricordo bene che la questione riguardava - appunto - il tema dx/sx; la questione andava poco oltre la semplice opinione.
Eppoi ricordo bene il fatto che tu ti professassi "il padre dell'oltre"; cosa che ha fatto supporre (anche ad altri) che tu avessi assurde doti divinatorie!
Difficile la discussione quando una delle due parti si pone in posizione di supposta superiorità! Possiamo pure ri-parlarne, io sto qua.


segue LA CONDIVISIONE
. Si va dalla condivisione dell'aiuto, dei sentimenti, delle emozioni alla condivisione delle idee, dei progetti, degli ideali, secondo il piano umano considerato.
Che Guevara disse: "Quando si sogna da soli è un sogno, quando si sogna in due comincia la realtà". E Jim Rohn: "Condividere ti rende più grande di quello che sei. Più dai agli altri, più vita sei in grado di ricevere."
Loach non vuol dire che si deve abbandonare la lotta politica rifugiandoci nell'aiuto reciproco. Dice solo che il mondo capitalista non è stato congegnato per l'uomo ma contro l'uomo e per questo diventa sempre più difficile, arido e senza sentimenti, una macchina che stritola ogni umanità, dove conta solo il lucro dei massimi poteri e dove lo schiacciamento dei ‘senza potere’ è tragico e irreversibile. Ma dice anche che in questo mondo terribile che la macchina capitalista rende sempre più disumano, anche l'ultimo dei ‘senza potere’ può tuttavia aiutare se stesso e gli altri attingendo proprio alla sua umanità.
Contro l'egoismo del capitalismo che disgrega l'uomo e lo chiude nella sua debolezza solipsistica, il richiamo a ciò che ci unisce in nome di una condivisione di aiuti, di emozioni, di vita diventa un discorso politico che contrappone il sentimento e la moralità dell'essere umano al tecnicismo arido e spietato del potere.
La conoscenza muore se non è condivisa e anche la fede. L'umanità muore in se stessa, se non ritrova le proprie radici nell'aiuto comune. E' una filosofia di vita che si contrappone all'egoismo del capitalismo fino a diventare una nuova politica. Dal basso. Alla portata di ognuno. Senza negare nessuna delle lotte in corso. Una nuova filosofia. Che non pretende di essere l'unica e l'assoluta. Ma chiede che in noi non si compia lo scopo perverso del capitale: uccidere l'uomo anche in se stesso.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.16 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CONDIVISIONE
(Sul film di Loach "Io, Daniel Blake'
e sul commenti di Gilioli http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2016/10/26/dove-il-pacco/#comments)

La vita è fatta di tanti apporti e l'umanità dei rapporti sociali è uno di questi ed è molto importante.
Inutile chiedersi se ci porterà la salvezza totale. Nessuna cosa esistente può portarci la salvezza totale, né la politica, né la socialità, né l'economia, né la religione, né la scienza, né la tradizione. Un umano può soffrire di cattivo Stato o di cattiva socialità. Un umano può soffrire di carenze in tanti aspetti del suo vivere, in tanti piani del suo essere, ma per il suo vivere bene occorrono tante cose e possiamo osservare o richiedere o rispettare ognuna di queste senza far danno alle altre.
Se fossimo esseri semplici, saremmo formiche o api o vermi, ma siamo umani. E nessuna delle cose che riguardano la vita umana può essere disprezzata dicendo che non è la chiave universale del benessere assoluto, perché in questo senso nessuna cosa lo è. Per vivere bene occorre soddisfare tanti piani, alcuni sono materiali, altri tecnici o organizzativi, altri culturali o sociali, altri intellettuali o spirituali.
La relazione umana è una di queste necessità. Aristotele arrivava a definire l'uomo 'un animale sociale', ponendo la relazione sociale alla base dell'essere umano. Non è solo una definizione filosofica, è una definizione politica.
Un tempo la struttura sociale era piccola, oggi può dilatarsi fino alla totalità.
La condivisione è un valore di base senza cui l'umanità muore, al punto che la nostra viene chiamata l'era della condivisione, ma è anche l'era di uno Stato disumano che ti sfracella, è l'era delle multinazionali che operano solo per l'accumulo o non per la spartizione e calpestano l’individuo.
Il discorso della condivisione non è solo morale, è politico.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.16 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Riferito alla giornata odierna ...

Edoardo De Filippo:

"Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male"

Un buon ricordo per chi non c'è più a tutti ... Nessuno escluso ... ^_^

arF loF 01.11.16 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Ernesto ha parlato chiaramente e bene
il franiteso l'ho creato io , inserendo un commento forse al momento sbagliato-
e', che non avevo dato - credo giustamente importanza alle parole di "prima" di altri commenatori-
se c'e' errore - se c'e' e' mio

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.11.16 06:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso sotto ho scitto cose di cui in parte mi pento perche non sono vere , ma il senso non lo rinnego affatto -
basta con ste medagliette, e' stupido - e' una stupidaggine
Troviamo una soluzione "altra"

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.11.16 06:06| 
 |
Rispondi al commento

Eposmail.
mi spiace ma ti sbagli-
lo dice la filosofia, gli opuscoli non c'entrano
------------------------
il concetto gerarchico che sprimono le medagliette e' aberrante-
o si trova una soluzione od io saro' costretto ad abbandonare blog e Movimento
------------------------------
E PARLO SUL SERIO
non posseggo senso umoristico-
l'unico -L'UNICO contributo che deve DEVE essere evedenziato e' quello intellettuale QUELLO EMOTIVO.
Mi spiace caro, ma gli opuscoli non li frequento proprio-
Credo che la questione sia SERISSIMA

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.11.16 05:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuro questa è l'ultima.
Poi mi levo dai co..ioni.

https://www.youtube.com/watch?v=6LoaF04QS10

Non commettiamo gli stessi errori.

Buonanotte a tutti.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.16 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

ERNESTO

Ti ricordi la nostra DISCUSSIONE ?
Ricordi come è finita.
E' finita perché io ho mollato.
Perché ho mollato ?
Perché rischiava di diventare MURO CONTRO MURO.
O meglio MULO CONTRO MULO.;-)
Rischiando ASINO CONTRO ASINO.;-)
Uno SCONTRO FRONTALE. Non ne uscivamo più...
Un OT infinito.
Controproducente per me.
Controproducente per te.
Controproducente al M5S.
Stavamo perdendo la BUSSOLA
che indicava il vero NEMICO.

https://www.youtube.com/watch?v=kZHvXtl4KY0

Ciao

Ciao Max


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.16 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Deutsche Bank ovviamente non fallirà. Perché le regole in questo mondo strabico valgono per i piccoli , come operai,impiegati, artigiani, pensionati,risparmiatori e banchette da due soldi come l'Etruria. È una questione di dimensioni. Già essere una bancaccia di media taglia, come il Monte Paschi, assicura un'impunità ed una corsa governativa ed europea al salvataggio. Perciò,con la scusa che è "sistemica", la Merkel salverà Deutsche Bank con soldi pubblici e tutti applaudiranno

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 01.11.16 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Bene,

sempre disposto in futuro a discutere correttamente senza essere sbrigativamente essere mandato aff.. pardon... a quel paese auguro non a tutti

Buenas Noches!


MAX

IL PACCHETTO COMPLETO E' UN "PACCO"
Possiamo parlare di tutto.
Io, come te, sono anarchico (nel suo etimo).
ANTICOMUNISTA ed ANTIFASCISTA.
Ma non per questo riconosco
alle due IDEOLOGIE di aver prodotto
solo NEGATIVITA'. Anzi.
Non possiamo, ma dobbiamo parlare
di tutto. Io in passato ho scritto di
Mussolini, Hitler, e con ERNESTO
ho discusso animatamente di CUBA e del COMUNISMO.
Il problema oggi non è la DISCUSSIONE tra
Patty ed Ernesto. Il problema è che oggi
non è stata una DISCUSSIONE, ma uno SCONTRO
di curve. E' vero che il M5S è TRASVERSALE.
Ma non deve essere OBLIQUO.

PS:Da oggi mi definirò
OLTRECOMUNISTA ed OLTRFASCISTA.
E' più preciso.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.16 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

Max,

il fatto è che nel caso in questione chi "scrive di rapine" si è pure auto definito "rapinatore"!


buona notte ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 31.10.16 23:26| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO (SOLO) 5S

La mia fede, il mio DOGMA POLITICO è la
DEMOCRAZIA DIRETTA.

Quindi qualsiasi DITTATURA, qualsiasi OLIGARCHIA
di DESTRA, di CENTRO, o di SINISTRA da me sarà
combattuta. Anche fossi SOLO.

L'unica "DITTATURA" che riconosco è
la MAGGIORANZA DEMOCRATICA.

Le IDEOLOGIE producono IDOLI per IDIOTI
senza IDEE.
Il PACCHETTO COMPLETO è sempre un "PACCO".

PS: Sticazzi, stasera spettacolo.;-)

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.16 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


OT

Assisto allo scambio tra Patty e svariati altri.

(Volevo metterlo come sottocommento ma non sapendo esattamente dove, lo posto in chiaro)

A PATTY

Il fascismo è stato sufficientemente giudicato disastroso, guerrafondaio, razzista, dittatoriale, violento, aggressivo e colonialista. Può bastare?
Se tutti gli esseri umani sbagliano, è impossibile ad un essere umano sbagliare tutto. Alcune persone che ne hanno fatto parte con incarichi operativi possono anche aver fatto bene. Un certo amor proprio e competenza operativa non sono una rarità.
Il sistema politico, l'ideologia e il loro impatto nella società sono altra cosa.

AD ALTRI e a Patty

Vogliamo argomentare anziché trasformare il blog in una rissa? E basta anche con battute volgari, interventi da bassi fondi, che siano scherzosi o no. Fatelo tra di voi altrove. Il blog - E' - quello che contiene, che chiunque può leggere e ultimamente gli state facendo un "buon" servizio davvero. Illeggibile.

Finalmente l'ho detto ma lo pensavo da un bel po'.

Adesso, se volete, scatenatevi, non prima di esservi guardati allo specchio.

Saluti.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.16 23:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

veramente c'è tanto da parlare del MoVimento delle sue idee dei suoi sogni

la storia sarebbe bene che ognuno la leggesse x conto suo x informarsi, e x gli storici x studiarla

ma venire qui x sponsorizzare un personaggio del passato non ne vedo la ragione

a meno che qualcuno tendenziosamente non cerchi di influenzare gli altri orientandoli verso una parte

non si era detto

"nè destra nè sinistra nè centro solo un movimento"

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 31.10.16 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

xchè devo pagare le tasse x finanziare una coppa da ridere (Rider CUP)???

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 31.10.16 22:54| 
 |
Rispondi al commento

----------------SONO COSE DA PAZZI!----------------

Quanto tempo dovrà trascorrere perché si possa citare eventi storici che riguardano:

Hitler
Mussolini

In compenso possiamo citare tranquillamente:

Stalin
Pol Pot
Pinochet
Videla
Milosevic
Saddam
Idi Amin
Gheddafi
Bokassa
Mobutu
Ceausescu
François Duvalier
Sukarno
Mao Tse-tung
Juan Peròn
Kim il Sung
Francisco Franco

e... Napoleone Bonaparte? E.. i vari Presidente da JF. Kennedi in poi?

Mah!


@ ERNESTO
la cortesia TE LA CHIEDO IO , anzi TI PREGO , vedere il mio nome vicino a "quel nome" MI FA IMPRESSIONE
lo segnalo come inappropriato sperando che sparisca
-so che puoi capire

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.16 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE ERRORE..ALLA SETTIMA RIGA SOSTITUIRE LA PAROLA SECONDA CON PRIMA.E' LA PRIMA BANCA IN DIFFICOLTA'...SCUSATE

DEMETRIO MERLO 31.10.16 22:04| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/0gWTHBI1CdI

Io sto con la siòra Gina.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 31.10.16 21:56| 
 |
Rispondi al commento

CIAO,
FORSE VADO UN PO FUORI TEMA MA VOGLIO SPIEGARE COSA VUOL DIRE IL CONTROLLO DELLE BANCHE DA PARTE DELLA POLITICA. UN AZIENDA SANA MA SENZA APPOGGI POLITICI PUO PAGARE IL DANARO CHE LE SERVE PER VIVERE E CRESCERE ANCHE IL 10 % ED OLTRE. UN ALTRA AZIENDA ANCHE NON SANA CHE HA APPOGGI POLITICI PUO AVERE LA STESSA CIFRA IN PRESTITO ALLO 0,5 %. CAPITE COME SIA DIFFICILE STARE SUL MERCATO PER LA SECONDA . MA LE BANCHE CONCEDONO PRESTITI ANCHE AD AZIENDE MARCE CHE NON DANNO GARANZIE, BASTA GLI VENGA IMPOSTO DA POLITICI CON L AVALLO DI AMMINISTRATORI CORROTTI. E I CONTROLLI? CI DOVREBBERO ESSERE MA I POLITICI SONO NEI CONSIGLI DI SORVEGLIANZA, QUELLI A CUI FANNO RAPPORTO GLI ISPETTORI. RISULTATO: TUTTO INSABBIATO. ECCO DA DOVE I PROBLEMI DELLE BANCHE ITALIANE. LE HANNO DERUBATE, DAL DI DENTRO. ALCUNI DIRETTORI DI FILIALI IMPRESE SI RIFIUTANO DI ANDARE IN CERTE SEDI PER NON ESSERE COSTRETTI A FIRMARE I FIDI DETTI POLITICI. QUESTO ANCHE IN GRANDISSIME BANCHE ITALIANE DETTE..SANE...POI DANNO LA COLPA AI DIPENDENTI...PER CONCLUDERE: PER FAR TORNARE I CONTI...L IMPRESA E I SUOI DIPENDENTI CHE PAGANO IL DANARO IL DIECI % DEVONO SUDARE ANCHE PER MANTENERE QUELLA CHE PAGA IL DANARO LO O.5 %.....SONO STATO ABBASTANZA CHIARO ?


Tranquilli, questo governo salverà gli italiani dalla bancarotta delle banche. E’ quasi sicuro. Della Loggia, ex integerrimo comunista ospite della Gruber, prima giustifica chi comunista non lo è più, e questo è già un gran risultato, poi però dice che i 5Stelle al governo sarebbero un salto nel buio. Ma perché questi ‘azz di intellettuali si parano sempre il culo e non sentono mai il bisogno di dire: “bravi!” a chi si affaccia per la prima volta in politica per cambiare il sistema? Allora, è meglio un salto nel buio o continuare a saltare nella merda come adesso? Dio mio, che pena…

FrancoMas 31.10.16 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se nei paraggi...

Egregio Zampano,

scusami se posso rispondere solo ora al tuo sottocommento del 30.10.2016 ore 15:45.

Però mi fai anche perdere tempo perchè mi costringi a spiegare luoghi comuni che crei,
di cui sei vittima e che confondono la tua buona fede.

Infatti se osservassi più da vicino i miei commenti vedresti che:

▣ non sono abituato ad esaltare l'esterofilia e l'ytaglya (al contrario) non è "il mio paese".
Quando scrivo di Cuba è "solo" perchè per me è la mia prima Patria.
Non sono esterofilo infatti, critico aspramente, anche nazioni (merkel, usa, ecc)
quando mi si offre l'occasione.

▣ non ho mai insultato gli ytaly-any. Ho già chiarito spesso che finchè
non ci sarà una svolta decisa nella politica e nella pratica continuerò
ad usare il termine ytaglya/ytagly-any alla stessa stregua di chi appioppa il nomignolo "bomba" al pdc.

▣ quando parlo di "acida ytaglyana nazìsta" o se faccio "il razzista" tratto
unicamente di restituire al mittiente ciò che il mittente stesso dichiara pubblicamente
senza nessuna idea del danno che arreca al Blok autoproclamandosi
seguace del fascio o simili... pure criminalizzando aggratis e grossolamente gruppi di persone.
Gruppi di persone (profughi) che niente hanno a che fare con l'autentico disastro perpetrato
ai danni di un popolo pure complice (ytagly-any appunto) o nel migliore dei casi inerme.

Mi chiedi di cambiare? Giusto Zampano!

Cambierò e, finchè potrò, risponderò a tono a parole che mi ricòrdino
ripetute apologie del fascismo o ripetute razziste colpevolizzazioni contro
chiunque fugga da guerre o dalla fame; risponderò a tono a commenti
che scordano, allo stesso tempo, governi criminali che quelle disgrazie creano ad arte.

Senza rancore, a onor del vero.

Saludos.


O.T.
signore e signori ..... per quanto Trump non sia certo il miglior "male" possibile per l'america, mi auguro tantissimo che riesca a vincerle le elezioni.
Diversamente, se vincerà la clinton, dio ce ne scampi, qui si rischia davvero di trovarci coinvolti in una possibile sua "guerra" contro la Russia.
I rafforzamenti nato sul confine europeo con la Russia lo dimostra in modo evidente e non vorrei che questi "rafforzamenti" dei confini li abbiano iniziati proprio per la quasi certezza della vittoria di chi non vede l'ora di iniziare una guerra contro Putin.
Non navighiamo in buone acque purtroppo, no, non navighiamo per nulla in buone acque.

mario 31.10.16 21:44| 
 |
Rispondi al commento

=== Fabio, anche tu a far pubblicità a benito?

Fammi la cortesia di non provocare oltre, grazie.


O.T.:

Non è certo una medaglietta che fa la persona educata e solidale.
Gli infiltrati possono fare anche peggio!
La dimostrazione è sotto gli occhi di tutti!


Ernesto
Galli della Loggia
la dabbenaggine ce l'avrai te dentro il cervello

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.16 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ernesto, calma. Patty in fin dei conti, è dei nostri (M5*).

AntòAvenza 31.10.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona sera blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

@ Patty

Io penso che sia tale Prof. Giovanni Silvestri, detto er mutanda sudicia.....


a Patri', macche' lo chiamano cosi' perche' nun se cambia mai le mutande?

ammazza che zozzone.......

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.16 21:21| 
 |
Rispondi al commento

@ GABRIELE DA VERONA ALIAS ERNESTO DA CUBA UN CORNO!

Senti da che pulpito. Uno che si crede un cubano... vai tu fuori dal Blog, vai dai tuoi compagni di merende.

Io voto M5S, faccio le mie donazioni cosa che da quel che vedo, tu non fai. E scrivo quel che voglio. Non è compito tuo dire chi deve o non deve stare. Non sei nessuno, ricordalo Ernesto-Gabriele da Verona e non da La Habana.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come si fa per inserire un nuovo post?

ANDREABOSIO BOSIO (fateschifo), ALPIGNANO Commentatore certificato 31.10.16 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ ERNESTO-GABRIELE

Tu vo fare il cubano il cubano
ma si nato in Italy....

Altro che La Habana, Verona è molto meglio.. e anche le veronesi...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.16 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche e i banchieri ci hanno già messi in fila alla Caritas.
Le banche e i banchieri controllano drammaticamente tutto.
Se salta deutsche bank lo decidono i banchieri come è successo con Lehmann!

Amalia Francesca riso 31.10.16 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Riforma costituzionale: il diavolo si nasconde nei dettagli di Tomaso Montanari (professore di Storia dell'Arte moderna all'Università Federico II di Napoli e vice presidente di Libertà e Giustizia).

In questo splendido articolo Montanari smaschera un'altra diabolica truffa nascosta

tra le righe della deforma costituzionale. L'articolo 83 sulla elezione del Presidente della Repubblica.

La parolina "diabolica" è l'ultima "votanti" che sostituisce la parola "assemblea". Con tutte le conseguenze

antidemocratiche del caso...


Testo originale:

Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento in seduta comune dei suoi membri.

All'elezione partecipano tre delegati ecc. (questo paragrafo è stato cancellato nella deforma)

L'elezione del Presidente della Repubblica ha luogo per scrutinio segreto a maggioranza di due terzi dell'assemblea.

Dopo il terzo scrutinio è sufficiente la maggioranza assoluta.


NOTA: 1) MAGGIORANZA ASSOLUTA dell'ASSEMBLEA;

2) dal TERZO scrutinio in POI.


Testo deformato:


Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento in seduta comune dei suoi membri. (IDEM)

L'elezione del Presidente della Repubblica ha luogo per scrutinio segreto a maggioranza di due terzi dell'assemblea. (IDEM)


Dal QUARTO scrutinio è sufficiente la maggioranza dei TRE QUINTI dell'ASSEMBLEA.

Dal SETTIMO scrutinio è sufficiente la maggioranza dei TRE QUINTI dei VOTANTI.


Nell'articolo di Montanari potete leggere quali saranno gli scenari possibili di una votazione che di legale-legittimo non avrà più niente!

Sarà possibile, per assurdo, eleggere un Presidente della Repubblica con 3 voti su 5 VOTANTI purché ci siano 367 parlamentari presenti a garantire il numero legale ma che decidono di NON PARTECIPARE al voto o di NON RISPONDERE alla chiama!!!

Ricordiamoci che PERTINI fu eletto Presidente al SEDICESIMO scrutinio dalla maggioranza assoluta dell'assemblea

Rinaldin Franco 31.10.16 20:46| 
 |
Rispondi al commento

1930: IN SOLI 3 MESI MUSSOLINI RICOSTRUI' IL VULTURE TERREMOTATO

In un momento così drammatico per l’Italia il premier Matteo Renzi polemizza con la ricostruzione dell’Aquila anziché concentrarsi esclusivamente sul sisma che ha colpito la zona di Amatrice e di Norcia. Vedremo cosa saprà fare lui. Ed è bene, in questo momento, ricordare altri terremoti, come quello del Vulture del luglio 1930, avvenuto sempre sulla dorsale appenninica a rischio, poco a Sud da quello del 24 agosto e di magnitudo superiore, 6,7, che causò anche un numero maggiore i vittime, 1404. Il terremoto prende il nome dal Monte Vulture alle cui pendici si verificarono ingenti danni, e colpì la Basilicata, la Campania e la Puglia, in particolare le province di Potenza, Matera, Benevento, Avellino e Foggia. Il terremoto interessò oltre 50 comuni di 7 province. Benito Mussolini, non appena ebbe notizia del disastro convocò il ministro dei Lavori Pubblici, Araldo di Crollalanza e gli affidò in toto l’opera di soccorso e ricostruzione. Araldo di Crollalanza,classe 1892, fu ministro dal 1930 al 1935. Successivamente divenne presidente dell’Opera nazionale combattenti, e legò il suo nome alla bonifica dell’Agro Pontino. Già squadrista nella Marcia su Roma, fu console della Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale, Podestà di Bari, nella Repubblica Sociale Italiana fu commissario straordinario pe ril parlamento, nel quale aveva seduto per tre legislature. Dopo la guerra fu arrestato ma immediatamente prosciolto. Nel 1953 divenne parlamentare del Movimento Sociale Italiano e fu rieletto ininterrottamente fina alla sua morte, avvenuta nel 1986. A lui sono dedicate vie e piazze nell’Agro Pontino e un Puglia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.16 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I BORBONE? 200 AANI FA SCONFISSERO I TERREMOTI

E' possibile rendere antisismici dei centri storici così antichi, senza snaturarne l’identità ed il patrimonio architettonico? Molti esperti e opinionisti rimandano all’esempio certamente virtuoso del Giappone, ma qualcuno, in Italia, rende noto che anche la nostra storia vanta modelli di ingegneria antisismica di livello, messa in atto già due secoli fa.
Uno studio condotto dal Cnr-Ivalsa di San Michele all’Adige (Trento) in collaborazione con l’Università della Calabria ha dimostrato che le tecniche antisismiche usate 200 anni fa dai Borbone sono ancora attuali e che integrate con tecnologie moderne, potrebbero essere usate per mettere in sicurezza il patrimonio edilizio esistente.
Dopo il terremoto del 1783, che distrusse gran parte della Calabria meridionale e fece circa 30.000 vittime fu emanata una normativa estremamente di avanguardia per l’epoca. L’efficacia di queste disposizioni è stata confermata dalla resistenza che ebbero i palazzi costruiti con queste regole nei terremoti del 1905 e del 1908 che colpirono la Calabria. Il Cnr ha chiarito che gli edifici costruiti con queste regole subirono danni non significativi, con limitate porzioni di muratura collassate e nessun crollo totale.
“L’invenzione” è dell’ingegnere La Vega che con abilità di sintesi unisce le più avanzate teorie antisismiche dell’Illuminismo e una diffusa e antica tradizione costruttiva lignea presente in Calabria. Il sistema borbonico è caratterizzato infatti dalla presenza di telai di legno.” “Le tecniche – continua Nicola Ruggieri (l’architetto che ha prodotto lo studio) – si basavano sull’idea che la rete di legno, in caso di scossa, potesse intervenire a sostegno della muratura. Adesso quelle tecniche potrebbero ispirare sistemi antisismici per mettere in sicurezza il patrimonio edilizio esistente «magari – ha rilevato l’esperto – sostituendo il legno con alluminio e acciaio, per i quali l’industria è più preparata”.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.16 20:21| 
 |
Rispondi al commento

SUCCEDE CHE SE LE BANCHE PICCOLE NON CE LA FANNO VENGONO INGLOBATE DA QUELLO STATO CHE CI PRENDE TUTTE LE TASSE, POI LASCIAMO A SECCO I PARASSITI E TUTTO RIPARTE BENISSIMO.

Guido Monferrà 31.10.16 20:16| 
 |
Rispondi al commento

I grandi finanzieri USA, sono usciti dalla crisi del 29, finanziando ed armando fino ai denti, il loro alleato Hitler, in funzione anticomunista. Il loro vero nemico, (e del Vaticano) era infatti l’URSS. La mossa di Molotv, li ha colti di sorpresa ed ha rovesciato la situazione, incastrando anche il loro alleato Mussolini, che aveva già proclamato Vittorio Emanuele, Re d'Italia e di Albania, Imperatore di Etiopia (a proposito di immigrati).

AntòAvenza 31.10.16 20:15| 
 |
Rispondi al commento

DB:Analisi superficiale. Non succede nulla. Il Bail-in vale solo per noi italiani.
Anzino' , solo per le banche italiane diverse da MPS.
Faranno una stampa di euri con giro di valzer per dire che non e' aiuto di stato .

La cupidigia delle 10 famiglie tedesche che si intascano la ricchezza della germania e' arrivata al punto che la famiglia Piech ha chiesto lo stesso dividendo di tutti gli anni addossando la colpa della batosta del dieselgate ai manager.

Tieniamoci lontani dal Naziland .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 31.10.16 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Abolire la legge fornero

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.16 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Apple - UE (Germania) : Hanno ragione gli USA .
Pacta sunt servanda.
La posizione della commissaria UE e' giuridicamente insostenibile .
A meno che non si ammetta una prevalenza retrottiva delle norme EU sulla fiscalita' nazionale .

Sarebbe meglio ricordare agli amici tedeschi che cimiteri dalla Normandia agli Urali sono pieni di tedeschi che avevano ragione.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 31.10.16 19:33| 
 |
Rispondi al commento

La mukta alle societa delle slot erano 97,ma di Miliardi!!

mirco giacché, camerano Commentatore certificato 31.10.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

OT (anche se tutto si tiene)

ALL'INCROCIO TRA LO VUOLE L'EUROPA E IL NOSTRO AMICO YANKEE NON SI CAPISCE PIÙ NULLA,
SALVO....(vai in fondo)

Mi ritorna in mente "patti chiari e amicizia lunga".
A parte che detto così è un attento a te, direi di segno mafioso.
Ma quali patti, quale amicizia?
Tra chi?
A me sembra che una frase del genere possa essere rivolta solo alla persona, e non ad un capo di governo e a ciò che rappresenta. In questo caso è rivolta a lui, a MM che effettivamente rappresenta ben poco, sia per i "rappresentati" che per lo yankee ! Diversamente sapremmo dei patti qual'è la parte a nostro vantaggio.

Che si sa di questi patti ? Sono recenti o risalgono alla conclusione della Second World War?

So degli F35, so del TTPT, so dell'embargo alla Russia, so delle "missioni di pace" in Libia e altrove, so delle modifiche alla Costituzione, del Job act, della caduta del welfare a partire da pensioni e sanità, delle trivelle, non parliamo dell'emigrazione selvaggia, il preludio ad un caos liberista e ad un far west nostrano; mi fermo con l'elenco per autodifesa. in sostanza è in atto una americanizzazione graduale e a tutto tondo ( di quanto di peggio concepito in quella confederazione) di cui MM è il fast-performer mentre la UE, svagata apparentemente, ci mette il carico da novanta!

Dunque i patti chiari e l'amicizia lunga.

Sarebbe questa la contropartita per l'Italia? Oppure che non ti gonfio a te MM, oppure che non vi gonfio a voi italiani, di bombe, perché di tutto il resto siamo pienissimi?


...CHE NON SIAMO UN VASO DI COCCIO.
Intanto fermiamo la modifica alla Costituzione e fuori gli "amici dei falsi amici".

GRANDE NO AL REFERENDUM

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.16 18:35| 
 |
Rispondi al commento

OT

DEDICATA AL NULLA
LEZIONI DI VITA
(Einstein)

La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre.

Stupidità significa fare e rifare la stessa cosa aspettandosi risultati diversi.

La misura dell’intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario.

Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa, allora, è segno una scrivania vuota?

Due cose sono infinite: L'universo e la stupidità umana. Ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.

Energia = MASSA per VELOCITA' della luce al quadrato.
Scusa mi faresti questo calcolo.
Quanta ENERGIA (SPRECATA) produce
una MASSA di MERDA ?


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.16 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Sei a tuo agio ora, testa di cazzo?


-Questo è il punto:
a governare sono le multinazionali, che ovviamente fanno i propri interessi aziendali, come li fanno le Banche.

Affinché sia il “popolo sovrano” ad auto governarsi Direttamente, propongo il seguente Programma:

Titolo
La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno

Premessa
Il M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità. Sovranità esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni- locali, nazionali od europee.

1)Ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. Piattaforma su cui potrà sia proporre e votare proposte, sia esprimersi annualmente sull’ ammontare del gettito fiscale e su come vadano reperite e investite tali risorse pubbliche (Bilancio Partecipato).

2)Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti in cui il potere sia esercitato dal basso verso l'alto.

3)Qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà sottoposto a referendum popolare.

4)La riserva aurea appartiene al popolo. Sarà custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto dal popolo in concomitanza con le elezioni dei PortaVoce, avrà il compito di stampare -moneta del popolo italiano- e di gestirla in base a un programma etico-sociale approvato dal popolo.

5)Il M5S procederà alla semplificazione delle procedure amministrative e della vigente normativa.

6)La Magistratura verrà dotata di strumenti e personale tali da renderla snella e tempestiva al fine di abbreviare la durata dei processi specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica.

7)Sarà ridiscussa la Convenzione fiscale che esenta da ogni tributo gli immobili del Vaticano.

Ciao

Onestina Trasparenti Commentatore certificato 31.10.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SONO 5S

USA E GETTA

Il 1929 non è poi così lontano....
Si possono fare parecchie analogie
con la GRANDE DEPRESSIONE.
La GERMANIA , se cade DEUTSCHE BANK,
entrerà in una profonda crisi.
Condizione ottimale per il ripresentarsi del fenomeno di un NAZIONALISMO estremista.
Determinando un EFFETTO DOMINO.
L'ITALIA ?. L'ITALIA da molti anni è
una colonia USA. Oggi più di ieri. Essere
alleati è altra cosa. Quando non saremo più
"utili", gli USA useranno il CESTINO.
Catastrofista ? Può anche essere.
Però la storia spesso è ciclica.
E prevenire è sempre meglio che curare.

PS: Cosa produsse la GRANDE DEPRESSIONE ?
"Semplicemente ",la II Guerra Mondiale.

PS: Gli USA tendono a far pagare le tasse
in modo corretto solo in casa loro.
All'estero non hanno alcun interesse.
Che beneficio hanno ? Anzi hanno interesse
a non pagare tasse all'estero. Risparmiano.
Queste tasse estere, oltre a non essere introiti
per l'erario americano, sono da considerarsi,
a tutti gli effetti, USCITE.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento

OT.
Proposta per la RAI: per un anno mandino in onda solo repliche (tanto l' audience non cambia) e devolvano il canone ai terremotati.

Laura A. 31.10.16 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Obama, che è' un gran furbacchione, ha individuato l'anello debole dell'Europa e lo ha agganciato, approfittando anche della debolezza e della vanagloria del Bomba. La Germania sta provando a sganciarsi almeno un po' dalle stretta subordinazione agli USA forte della sua potenza economica e perciò viene messa in guardia con la sfacciata quanto illusoria amicizia con l'Italia, anche per cercare di condizionare la nostra politica interna. Non è' una scoperta che la politica americana e' subordinata alle grandi imprese private, in un Paese dove Dio è' il denaro. Da qualche anno ciò è' più' evidente perché il settore industriale si è' rafforzato mentre quello politico si è' indebolito. Basta vedere chi sono i due candidati alla successione di Obama. Più' in generale l'elefantiasi delle imprese e delle banche di affari e' una degenerazione del capitalismo maturo non limitata ai soli Stati Uniti ( da noi non va certo meglio). Sulla Deutsche Bank starei più' tranquillo finché c'è' Draghi alla Banca centrale europea, data la sua intelligenza e competenza. Anzi per i nostri guai bancari quelli tedeschi sono una specie di controassicurazione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.10.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento

"Se il governo americano prende le difese della Apple significa che i rapporti fra il grande business americano e il potere politico sono molto più stretti di quello che noi siamo abituati a pensare."
A me, questa, sembra una affermazione sciocca.
IL GOVERNO AMERICANO, E' UL BUSINESS E NON SI MUOVE FOGLIA SENZA CHE LUI NON VOGLIA.
I vari Obama,Clinton,Trump, etc. non sono altro che mani che devono muovere le pedine come vuole il CAPITALE che li ha insediati.

AntòAvenza 31.10.16 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Povere banche e poveri banchieri ! Ci toccherà vederli in coda alla caritas .

vincenzodigiorgio 31.10.16 16:06| 
 |
Rispondi al commento

se non andiamo presto al governo è la fine del nostro Paese...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.16 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

alcuni articoli della riforma toscana sottoposta a referendum il prossimodicembre...

Art. 78
La Camera dei deputati delibera a maggioranza assoluta
lo stato di guerra e conferisce al Governo i poteri necessari.

art 79
"L’amnistia e l’indulto sono concessi con legge deliberata a maggioranza dei due terzi dei componenti della Camera dei deputati, in ogni suo articolo e nella votazione finale."

cioè per dichiarare guerra basta la maggioranza assoluta della camera,cioè 316 deputati mentre per amnistia e indulto ci vogliono i 2/3 "dei componenti" cioè 420 deputati...

pabblo 31.10.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Primo? ... ma a cu.lo ... ma però ...

Buon pomeriggio di ponte a tutti ... Nessuno escluso ... ^_^

arF loF 31.10.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori