Il Blog delle Stelle

"Se rinviato a giudizio mi dimetto". Garavaglia è il tuo momento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 29

di Gianmarco Corbetta – Capogruppo del M5S Lombardia

L’Assessore al bilancio di Regione Lombardia Massimo Garavaglia è stato rinviato a giudizio perché accusato, insieme all’ex Assessore alla Sanità Mantovani, di aver pilotato una gara d’appalto da 11 milioni di euro. Alla luce della decisione della procura di Milano è urgente che Maroni riferisca in Consiglio regionale.

La sua Giunta è ormai impegnata solo a difendersi nei tribunali piuttosto che nell’attività di amministrazione della Lombardia. I cittadini lombardi non meritano una giunta regionale falcidiata dai processi. Il fatto che chi gestisce i soldi dei lombardi sia accusato di un reato contro la pubblica amministrazione lede l’immagine e la credibilità di tutta la regione. Con un’accusa sulle spalle così pesante ogni politico dovrebbe prendere seriamente in considerazione l’idea di dimettersi. Del resto lo stesso Garavaglia, in una puntata di Agorà del 22 ottobre del 2015, alla domanda del giornalista “in caso di rinvio a giudizio rassegnerebbe le sue dimissioni?” rispose responsabilmente “penso proprio di si”.

Come abbiamo sempre detto l’opportunità di rimanere nel ruolo di rappresentante delle istituzioni è una cosa, e il percorso giudiziario è un’altra. E’ una questione di rispetto e credibilità verso i lombardi. Diamo per scontato dunque che alle parole di Garavaglia seguano i fatti. Attendiamo a breve le sue dimissioni.

votanonstatuto.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Ott 2016, 10:15 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 29


Tags: assessore, corbetta, dimissioni, garavaglia, lombardia, m5s, rinvio a giudizio

Commenti

 


Ciao

Confermo che signora JOSINA GOMEZ è una persona ideale a che si può avere fiducia. Dopo ha numerato prova che riguarda questa signora JOSIANA GOMEZ su questo sito, io lo hanno contattato da 3 giorni passare ed oggi vengo ad avere la conferma di 100.000 euro sul mio conto bancario. Se avete realmente bisogno di prestito, potete contattarla su questa mail: gordonpascal04@gmail.com

garcia rose, toscana Commentatore certificato 22.10.16 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti
Rendo grazie a dio per averlo messo sul cammino della signora Anissa KHERALLAH, grazia essa ho ricevuto il mio prestito tra privato la settimana scorsa dopo una prova dei vantaggi di questa prestatrice generosa. Signora Anissa KHERALLAH il mio fare un prestito di 60.000 EURO, per aprire la mia impresa. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo avere firmato i documenti. Vi consiglio più non di farvi scroccare da altre persone, la soluzione al vostro problema è signora Anissa, se volete realmente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; volete contattarla. Accorda di prestito das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, il Brasile, il Perù, il Venezuela, la Francia anche.
Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail.com


jean piager véronique Commentatore certificato 22.10.16 00:00| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

Confermo che signora JOSINA GOMEZ è una persona ideale a che si può avere fiducia. Dopo ha numerato prova che riguarda questa signora JOSIANA GOMEZ su questo sito, io lo hanno contattato da 4 giorni passare ed oggi vengo ad avere la conferma di 60.000 euro sul mio conto bancario. Se avete realmente bisogno di prestito, potete contattarla su questa mail: gordonpascal04@gmail.com

albert grazia, lazio Commentatore certificato 21.10.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Poi succede, come in molti casi, anche recenti, che arriva l'assoluzioe, capisci che più di un atto dovuto, si tatadi un mero atto politico, in questi casi poi comea la mettiamo? chi ripara all'errore? chi paga le conseguenze vere? Ok alla giustizia ma non al giustizionalismo. Rischiamo di essere vittme di questo stesso meccanismo, spesso utilizzato per far fuori i nemici più dei colpevoli.

Carlo Presti 21.10.16 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti, qualcuno potrebbe spiegarmi la costante e pressante presenza nel blog, di questa benefattrice: JOSIANA GOMEZ. Sebra che questa signora presti denaro a tutti.
Comunque I suoi non sono commenti ma pubblicità che dovrebbe essere trattata come tale.
Vi sembra normale?

Gianfranco B. Commentatore certificato 21.10.16 02:57| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

Ringrazio dio di avere messo sul mio cammino signora JOSIANA GOMEZ, questa prestatrice non è come gli altri. Grazia ha essa io hanno ricevuto un prestito di 80.000 dollari oggi a 10 cronometra. Sono a lungo stato fregare ma per questa volta CI ho avuto ciò che volevo. Allora mio fratello e sorella se riceverete questo messaggio allora siete salvati. Se avete bisogno di prestito o d'investimento nel vostro progetto, vi consiglio di contattare questa signora che mi ha fatto certamente questa mail: gordonpascal04@gmail.com

gonzalo SANDRA, molise Commentatore certificato 20.10.16 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Buongiorno

Ho trovato il sorriso è grazie a questa signora JOSIANA GOMEZ, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 100.000€ nel mio conto il lunedì a 16:30 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio con ciò che questa signora mi ha fatto un bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: gordonpascal04@gmail.com

dupuit ARNAUT, rome Commentatore certificato 20.10.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente l'assessore Garavaglia si sarà già dimesso.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.10.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove di un prestito molto serio acquisito da iserphilippe4@gmail.com
Grazie di volere permettermi questa pubblicazione per allargare i servizi d'aiuto finanziario del signore ISER. Dopo un programma televisivo su MTV, ho inteso parlare di questo signore ed ho prego contatto con lui. Doctroyé un prestito di 15000 euro ad un tasso di 3%, gràce a lui ho avuto il sorriso alle labbra, ho aperto un grande magazzino. Se avete bisogno di un prestito o di finanziamento, per favore non esitate a prendere contatto con lui. iserphilippe4@gmail.com

bella rigonat Commentatore certificato 20.10.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, non pensate sarebbe il caso di rivedere atteggiamenti e comportamenti riguardo gli avvisi di garanzia e i rinvii a giudizio?
La nostra Costituzione prevede: Art.27 Comma 2
L’imputato non è considerato colpevole fino alla sentenza definitiva di condanna.
UNA REGOLA DI TRATTAMENTO : il soggetto va trattato da tutti come una persona innocente.

Si può fare un’eccezione per casi di: rei confessi o flagranza di reato. Non vi sembra, assolutamente incivile se non barbaro, che un imputato, o peggio un avviso di garanzia, qualsiasi esso sia, sia sufficiente a scatenare i media? Con un’assurda spettacolarizzazione, con addirittura esperti, processi in TV, plastici e oltre. Non dovrebbero essere sufficienti gli organi preposti? In questo barbaro modo di fare un cittadino, e i suoi familiari, vengono stritolati, messi alla gogna, sputtanati, massacrati. Per quanto si possa negare, questi organi “d’informazione” influenzano e creano un pregiudizio. Se poi l’imputato dovesse risultare innocente? Tutti sappiamo che il can can imbastito per un PRESUNTO COLPEVOLE non sarà mai imbastito per un INNOCENTE CERTO. I partiti, le associazioni e le organizzazioni a vario livello e tipo potranno fare statuti e regolamenti nel modo che più ritengono opportuno. I cittadini normali dovrebbero essere tutelati dal silenzio fino a quando la sentenza non sarà definitiva. Le leggi non sono adeguate, sono farraginose, i processi troppo lunghi? Si cambino le leggi, le procedure ma si tuteli la dignità, la vita e l’immagine di chiunque abbia la sventura d’imbattersi in procedimenti giudiziari. Gli organi d’informazione potrebbero imparare a fare del giornalismo serio, d’inchiesta, di reale informazione. Magari, in questo modo, potrebbero contribuire ad aumentare le vendite, e a farci scendere dal 77° posto in cui siamo collocati per libertà d’informazione.

Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 20.10.16 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni rinvio a giudizio che viene elargito da questa schifosa magistratura, è una medaglia da appendere con orgoglio al collo.
Garavaglia, tra qualche anno, verrà totalmente scagionato da qualsivoglia accusa, solo che nel frattempo verrà condannato mediaticamente, così da far raggiungere alla magistratura lo scopo prefissato.
Fino a quando ritenete di dover assecondare il gioco sporco di questa schifosa casta?

gianfranco chiarello 20.10.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Vedrete che di questo grave fatto non si accorgerà nessun giornale. Non è la Raggi o un 5S.

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 20.10.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ma vi siete accorti che con tutte le modifiche fatte al codice penale, dai precedenti e attuali governi, praticamente nessuno più potrà essere condannato? non sarebbe meglio denunciare tali favori anzichè insistere con questi post inutili?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.10.16 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il momento, a meno che non fa come gli altri viscidi falsari.

Arduino Zappi 20.10.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento

In Lombardia, Liguria, Lazio, toscana,Calabria, campana, Sicilia, padana e altre regioni non deve esistere il sistema chi si è chi no .
La verità si deve mettere in evidenza da qualunque regione avvenga non nasconderla.
Mi sembra una cosa equa e giusta a mio parere

Rosario lo cascio 20.10.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento

A casa i corrotti

manuela 20.10.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Il senatore Garavaglia sicuramente si dimetterà ...
ed inizierà una nuova esperienza lavorativa alla MGM consulting con sede a Marcallo con Casone in via Roma n 14 ...www.mgmconsulting.it

Caporali Guglielmo

guglielmo caporali 20.10.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Garavaglia... e adesso? a casaaaaaaaaa

ferdinando del carlo 20.10.16 12:04| 
 |
Rispondi al commento

DAI GARAVAGLIA E' IL TUO MOMENTO
forza facci vedere chi sei, mantiene la parola data dimettiti.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 20.10.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento

A me irrita molto il fatto che tutto quanto avvenga in Lombardia e in special modo a Milano , in Emilia Romagna e in particolare a Bologna , venga sistematicamente occultato dai media italiani .

Questo significa "sistema mafioso" : la commistione tra politica , affari illeciti ed informazione .

Gianfranco .

Gianfranco 20.10.16 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori