Il Blog delle Stelle
Domani tutti a Roma con il tricolore #IoDicoNo

Domani tutti a Roma con il tricolore #IoDicoNo

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 180

>>> Le votazioni per il collegio dei probiviri sono concluse. I risultati sono i seguenti: Nunzia Catalfo, votanti 18.603 - SI 16.563, NO 2.040; Paola Carinelli, votanti 18.480 - SI 16.459, NO 2.021; Riccardo Fraccaro, votanti 19.094 - SI 17.600, NO 1.494 <<<

di Alessandro Di Battista

Domani sabato 26 Novembre tutti a Roma. E' molto importante la vostra presenza. Se potete venite a Roma, ci vedremo alle 13,30 alla Basilica San Paolo Fuori le Mura e da lì partirà una passeggiata, una camminata per la Costituzione, 4 km fino alla Bocca della Verità. Sarà un modo per stare assieme, per difendere la Costituzione, per continuare a spiegare perché il 4 dicembre voteremo tutti quanti NO, le nostre ragioni, perché vogliamo difendere la Costituzione da questo scempio e spiegare perché la vogliono cambiare sul serio, che cosa vogliono fare. Siete tutti invitati, è molto importante, ripeto, sabato 26 novembre e se possibile portate una bandiera dell'Italia, un bracciale dell'Italia, insomma qualcosa di tricolore, una fascia, anche perché ognuno deve diventare sindaco di se stesso in un certo senso. E' molto importante, ci vediamo domani 26 a Roma.

TUTTE LE TAPPE DEL TRENO TOUR #IODICONO

OGGI

ABRUZZO

18:00

L'AQUILA
Villa Comunale Via Michele Iacobucci
Parco del Castello

26/11/2016

UMBRIA

11:00

TERNI
P.za Solferino

LAZIO

14:00

ROMA
Piazzale San Paolo (fuori le mura)

27/11/2016

UMBRIA

10:30

ORVIETO
P.za della Repubblica

TOSCANA

17:00

AREZZO
P.za San Francesco

20:30

FIRENZE
Piazza Strozzi

29/11/2016

TOSCANA

17:00

LIVORNO
P.za XX Settembre

LIGURIA

20:00

LA SPEZIA
Piazza Cavour (Piazza Mercato)

30/11/2016

EMILIA ROMAGNA

17:00

REGGIO EMILIA
P.za Martiri 7 Luglio

20:00

PIACENZA
Piazza Sant'Antonino

1/12/2016

PIEMONTE

17:00

ALESSANDRIA
Giardini Pubblici - Corso Crimea 67

LIGURIA

20:00

GENOVA
Piazza Matteotti

2/12/2016

LIGURIA

11:00

SAVONA

PIEMONTE

17:00

TORINO
Piazza San Carlo

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

25 Nov 2016, 17:54 | Scrivi | Commenti (180) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 180


Tags: 26 novembre, costituzione, di battista, iodicono, roma

Commenti

 

Ciao

Caro pubblica, se avete bisogno di prestito senza pagamento anticipato, contattare rapida questa mail; claudejiliet7@gmail.com


va voi aiutate come il mio anche aiuta: claudejiliet7@gmail.com

franckline dupose, molise Commentatore certificato 01.12.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE I BAMBINI LO SANNO
un bimbo amichetto di atletica di mio figlio:
"mio padre a detto che se vince il SI semu cunsumati" è troppo bella AH AH AH... rimarrà negli annali

Flavio S., Messina Commentatore certificato 28.11.16 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao mondo
Sono Virginia LUGO Cusinière in Canada.
Ero pronto per la ricerca è stato di 2 anni ho avuto la mia banca rifiuta.
Ho visitato questo prestito sito bando tra particolare grave in tutto il mondo e ho vissuto una meravigliosa signora di nome Mrs. Anissa Kherallah di nazionalità francese che aiuta ogni persona che vive nel
Il Portogallo, Francia, Martinica, Guadalupa, Riunione, Nuova Caledonia, Honolulu, Polinesia e altri da fare prestiti, e mi ha dato un prestito di 20.000 € che devo pagare indietro oltre 15 anni con un interesse molto bassi e C ' era il Sabato mattina ho ricevuto il denaro senza protocollo. Hai bisogno di credito personale, la vostra banca si rifiuta di dare prestito, non guardare più è meglio. Ecco la sua e-mail: developpement.aide@gmail.com

LUGO VIRGINIE Commentatore certificato 28.11.16 06:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao

hanno appena ricevuto un prestito di 50.000 euro sul mio conto senza pagare nessun spese in anticipo.


Allora se avete bisogno di finanziamento io presi di contattarvi il prestatore su questa mail; claudejiliet7@gmail.com

rodrigue juan, molise Commentatore certificato 26.11.16 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Sono Virginia LUGO Cusinière in Canada.
Ero pronto per la ricerca è stato di 2 anni ho avuto la mia banca rifiuta.
Ho visitato questo prestito sito bando tra particolare grave in tutto il mondo e ho vissuto una meravigliosa signora di nome Mrs. Anissa Kherallah di nazionalità francese che aiuta ogni persona che vive nel Il Portogallo, Francia, Martinica, Guadalupa , Reunion, Nuova Caledonia, Honolulu, Polinesia e altri da fare prestiti, e mi ha dato un prestito di 20.000 € che devo pagare indietro oltre 15 anni con un interesse molto bassi e questa mattina ho ricevuto il denaro senza protocollo. Hai bisogno di credito personale, la vostra banca si rifiuta di dare prestito, non guardare più è meglio.
Ecco la sua e-mail: developpement.aide@gmail.com

LUGO VIRGINIE Commentatore certificato 26.11.16 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo in Francia, ma sono presente col cuore. Proprio col cuore, SPERO CHE QUALCUNO SI RICORDI DI RENDERE OMAGGIO A FIDEL CASTRO, l'uomo che ha messo le sue grandi ricchezze e la sua stessa vita a disposizine del suo popolo.

giuseppe centrone 26.11.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il seguente messaggio mi è stato mandato da un amico,è un problema concreto per chi è abituato ai comitati di partito non sà usare internet
spero che questo messaggio venga passato ai vertici.
"Giovanni Iacono E invece votando no faciamo felice grillo e io e non solo io x tutti quelli che non hanno o non sanno usare linformatica poter dire la sua dove vanno???????.
E allora perché non fanno i comitati di quartieri dove tu e gli altri partecipano e possono fare eventualmente proposte e anche un'altra cosa come si fa a scegliere chi è come votare?"

Dino ., Bolotana Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.11.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Rieccoci qua, intanto dò una sgranchita alle dita, anche perché la testa arriva più tardi, se arriva. Ho letto un po’ di battibecchi, va bé, Fidel è morto e chi lo amava se ne dispiace, è capitato così anche quando è morto Mussolini, nulla di cui meravigliarsi. Mi auguro che l’approssimarsi della votazione referendaria non cagioni stress e palpitazioni cardiache nocive oltre a quelle che già arrivano seguendo i programmi televisivi. L’informazione ormai è schierata con il “sì”, questo s’intuiva, già si sapeva e ne abbiamo continuamente la conferma. Faccio la morale e sparisco: che il 4 dicembre Dio sparga senno sull’Italia, siamo nelle mani della peggior classe politica mai avuta dal dopoguerra ad oggi e se me la ritrovo tra i cojoni ancora più forte mi suicido, amen. Scusate la parolaccia (classe politica). Compatti per il NO.

Franco Mas 26.11.16 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahahahah!

CHISSÁ SE I SOLONI DEL TIMES HANNO MAI PUBBLICATO QUESTO:

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/cuba-
voto-onu-embargo-usa-prima-volta-astenuti-62ec4a75-
acff-4ba4-9e3b-510f3e8876f9.html?refresh_ce

Onore e Gloria al Lider Rivoluzionario Fidel Castro per aver difeso fino alla morte il popolo cubano dalla dittatura di Batista e dall'embargo statunitense!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.. spero per l'ultima volta!

@ Massimo ORBO,

IO HO NIENTE DA SCUSARMI PER AVER REDARGUITO UNO CHE SCRIVE CONTINUAMENTE CASSATE IN QUESTO BLOG
(e che in passato si è autodefinito simpatizzante fascista, errori a parte!)

CHIARO?!?

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono di Roma e non potrò esserci fisicamente, ma guarderò le riprese dell'evento. Non ringrazieremo mai abbastanza l'Onorevole Di Battista per l'impiego di cotando impegno nel suo ruolo di portavoce. Se oggi il movimento è cresciuto così tanto, e ha molti rappresentanti nelle istituzioni, lo dobbiamo anche al suo grande lavoro di diffusione e avvicinamento alle piazze.
Quindi Alessandro, sei un grande.

Rosa 26.11.16 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piantala La Habana!
Smettila con i tuoi distinguo in cantina, di cui al momento non fotte niente a nessuno.
"Chiarello ha detto una cassata e andava redarguito" e' l'ultima tua risposta al mio invito di scusarti qui e subito senza se ne' ma.
Si attende il dovuto, poi parleremo della nostra e della tua ignoranza, chiaro?
Massimo Trento


Credo di essere abbastanza vaccinato, da parare qualsiasi tipo di invettiva personale.
Non sono pentito di aver reso pubblica una mia vicenda personale, perchè ritengo che portare a conoscenza di tutti, sull'Eccellenza del Reparto di Chirurgia e Trapianti del Prof. Antonio Daniele Pinna, c/o il Policlinico S. Orsola di Bologna, sia un atto più che dovuto.
Scrivo da anni in questo blog, ma ancor prima per anni ho scritto in quello di Di Pietro, per questo sfido chiunque ad affermare che i miei scritti del 2016, siano stati alterati dalle terapie praticate.
Se per qualcuno sono solo una testa di cazzo, risponda nel merito alle mie critiche, ma abbia il pudore di non scendere ulteriormente nel fango, pur di dar vita alle proprie imbarazzanti opinioni.

gianfranco chiarello 26.11.16 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a fruttaro', si venghi a Roma,(sempre se tu moje te da er permesso e i sordi), portate er binocolo..........ce sta 'na nebbia che levete stamattina..........

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.11.16 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Certo che a noi di embarghi non ne fatto,noi andiamo sempre d'accordo con il "più forte"... mica siamo un popolo,siamo un'accozzaglia di gente la più svariata e la più interessata solo al proprio tornacconto.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.11.16 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/cuba-
voto-onu-embargo-usa-prima-volta-astenuti-
62ec4a75-acff-4ba4-9e3b-510f3e8876f9.html?
refresh_ce

ECCO COME SI COMPORTA CHI SBANDIERA A VANVERA IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI!

26 ottobre 2016 - A maggioranza schiacciante l'assemblea generale dell'Onu ha approvato a New York per il venticinquesimo anno consecutivo, a maggioranza schiacciante, una risoluzione che chiede la revoca dell'embargo degli Stati Uniti contro Cuba, in vigore dal 1962. La risoluzione è stata approvata con 191 voti a favore e due astensioni, Usa e Israele. Per la prima volta gli Stati Uniti non hanno votato no. L'annuncio dell'astensione effettuato da parte dell'ambasciatrice americana all'Onu Power prima del voto è stato accolto con un applauso dall'assemblea generale. "La decisione è motivata dal nuovo corso dei rapporti tra Washington e L'Avana inaugurato dal presidente Barack Obama", ha sottolineando Power, precisando che "la politica di isolare Cuba non ha funzionato". Tuttavia, ha chiarito che l'astensione non significa che gli Stati Uniti siano d'accordo con tutte le politiche del governo cubano. "Siamo profondamente preoccupati - ha detto - per le gravi violazioni dei diritti umani che il governo dell'avana continua a commettere".

ONORE E GLORIA A FIDEL CASTRO.

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Il referendum costerà 300 milioni, quanto il risparmio presunto del nuovo senato per 6 anni. Ma il costo in termini di democrazia è molto più grande.Praticamente ci mettereno da soli nelle mani della grande finanza e delle multinazionali che faranno di noi la nuova Grecia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.11.16 09:30| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

ECCO COME SI COMPORTA CHI SBANDIERA A VANVERA IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI!

New York Cuba: voto Onu su embargo, Usa per la prima volta astenuti Tweet L'Assemblea Generale dell'Onu (Ansa) Obama a Cuba: "È un nuovo giorno". Castro: "Differenze profonde, primi passi per nuovo rapporto" Cuba, colloquio privato tra Papa Francesco e Raul Castro Cuba. Dopo 54 anni riapre l'ambasciata Usa: è l'inizio del disgelo Cuba-Usa, giornata storica. Obama: "Chiederò la fine dell'embargo" 26 ottobre 2016 A maggioranza schiacciante l'assemblea generale dell'Onu ha approvato a New York per il venticinquesimo anno consecutivo, a maggioranza schiacciante, una risoluzione che chiede la revoca dell'embargo degli Stati Uniti contro Cuba, in vigore dal 1962. La risoluzione è stata approvata con 191 voti a favore e due astensioni, Usa e Israele. Per la prima volta gli Stati Uniti non hanno votato no. L'annuncio dell'astensione effettuato da parte dell'ambasciatrice americana all'Onu Power prima del voto è stato accolto con un applauso dall'assemblea generale. "La decisione è motivata dal nuovo corso dei rapporti tra Washington e L'Avana inaugurato dal presidente Barack Obama", ha sottolineando Power, precisando che "la politica di isolare Cuba non ha funzionato". Tuttavia, ha chiarito che l'astensione non significa che gli Stati Uniti siano d'accordo con tutte le politiche del governo cubano. "Siamo profondamente preoccupati - ha detto - per le gravi violazioni dei diritti umani che il governo dell'avana continua a commettere".

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Tutto il titolo V è stato storpiato

perché decentrava il potere riconoscendo autonomia alle Regioni così da evitare un'altra dittatura e da evitare l'uomo solo al comando

Come facciano i fautori del SI' a desiderare proprio un'altro Mussolini non ce la faccio nemmeno a capirlo

Il colmo della truffa è stato chiamare il nuovo senato "senato delle autonomie"

Ma autonomie cosa? Se proprio questa riforma le distrugge le autonomie concentrando tutti i poteri a Roma

Abbiamo un preciso piano per imbavagliare la voce degli elettori, creare solo assemblee di nominati, concentrare tutto il potere in un uomo solo
Che cos'è questo se non un nuovo fascismo?

E come possiamo essere tanto stolti da votarlo di corsa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.11.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno naviganti:
Sapete mica i nominativi dei probiviri del PD,NCD,FI,Lega,Fi,Sciolta ecc.?
Sapete come sono stati votati e quando?
Scusate il disturbo,ma da ieri sono preoccupato,perchè nessuno di questi partiti ha espulso,tramiti i loro probiviri,nessuno,ma proprio nessuno.
Sembra che attedino o le carcerazioni o il Giudizio Divino,se credenti!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.11.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del PD che facevano a gara per mettere il Reddito di Cittadinanza! Buffoni!!https://postimg.org/image/nmwopmm6p/

Tony Saba 26.11.16 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, caro Di Battista,
per la seconda volta mi permetto di suggerirle di "allargare" l'itinerario del suo viaggio in treno, nelle Marche.
La calamità del terremoto e la presenza di molti amici del Movimento le dovrebbero essere sufficienti per fare una sosta anche qui da noi.
La attendiamo per ascoltarla e poterle stringere la mano!
Non ci deluda.
Codialmente,
Riccardo Ronchitelli

riccardoronchitelli 26.11.16 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Chiarello :
...CORAGGIO...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.11.16 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Focus di approfondimento sulla Banca d'Italia e sul funzionamento di una Banca Centrale. Evento nell'ambito dei "Pomeriggi Culturali" organizzati dal Centro Studi Eoliano, e che si svolgeranno nel Giardino del Centro Studi. Insieme ad Alessio Villarosa entriamo nel mondo dell'emissione monetaria e capiamone i meccanismi...

Alessio Villarosa - Da Banca d'Italia a Bankitalia 1/5

https://www.youtube.com/watch?v=gKC61bgwtGw&t=28s

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.11.16 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO! CI MANCAVA NEL BLOG PURE LA BANCA PRESTITI ONLINE!

NE AVEVO PROPRIO LA NOSTALGIA!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Gianfranco Chiarello

Ti auguro di cuore di riacquistare la salute, che è il bene più prezioso. Mi dispiace davvero per quello che stai passando.

A chi scherza sulla chemio dico che è un'esperienza che potrebbe riguardare tutti, perchè il male non guarda in faccia a nessuno.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.11.16 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Massimo orbo:

MI SONO ROTTO I COSIDETTI NEL VEDERE DEI DEFICIENTI CHE SPORCANO ED IMPESTANO IL BLOG CON LA LORO CRIMINALE IGNORANZA!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 08:40| 
 |
Rispondi al commento

A nome dei frequentatori del blog mi scuso con Gianfranco Chiarello per le espressioni usate da Ernesto La Habana.


Il trionfo degli eredi doc della grande ammucchiata spartitiva affarista clericale finta sinistra & finta destra & centro e lega con il pilotato sistema dell'informazione pilotata che ha mandato in onda lo spettacolo folcloristico sul Referendum Costituzionale per salvare la governance della terza Repubblica italiana, è la conferma che Dio è solo immaginario e Cristo_Maometto_Confuncio_Budda sono solo dei simboli umani creati appositamente per illudere,imbonire e narcotizzare il popolino bue pecorone credulone con gli allucinogeni valori effimeri, affinché lo si possa manovrare come un branco di pecore da sfruttare e macellare per il mantenimento dei burattinai con tutte le loro marionette.Proprio per questa cinica e crudele realtà hanno pensato di fare il Referendum Costituzionale,nonostante la Costituzione non esista più da quando hanno sacrificato Craxi per salvare la mangiatoia,fatto le guerre,imposto il segreto di Stato sulle trucidazioni_stragi_rapimenti di umani da parte dei servizi seg dei padroni del mondo_catastrofi provocate dalla Malapolitica e dai vari governi imposti per fare eseguire gli ordini ricevuti dai padroni del mondo "America,Inghilterra,Israele,Vaticano" e gestiti dalla piramide del potere UE dove sono state concentrate tutte le Nazioni Europee per gestire e governare la globalizzione.Proprio per questa drammatica realtà hanno finanziato la mercificazione dei clandestini pagandoli circa 40€ a giorno ogni essere vivente per coprire la catastrofe umana provocata dalle guerre sotto copertura "Missioni di Pace.Perciò visto che si avvicina Natale,si deve sostituire le statuine del presepe con quelle che rappresentano i veri valori della globalizzazione del Made in Italy e mercanti di esseri umani con mercificazione dell'Elemosina.

Agostino Nigretti 26.11.16 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Rispetto per il suo popolo?

Cioè:
-vivere in quell'isola, trasformata in una galera a cielo aperto (peggio di Guantanamo), dove il "rivoluzionario" li faceva sparare alle spalle, se solo cercavano di aspirare ad una miglior vita?
-fargli mangiare pane e merda per quasi 60 anni?
-fa diventare la loro migliore gioventù, le prostitute ed i prostituti a miglior mercato nel mondo?

Ecco, forse sul concetto di rispetto del proprio popolo, possiamo ammettere che esistono diversi punti di vista.

gianfranco chiarello 26.11.16 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
Chi ha votato per il Pd continua a farlo senza alcuna critica,gli basta riempirsi la bocca con la parola riforme.Non si può volere il cambiamento per il cambiamento.Anche ammalarsi e morire o perdere la libertà è un cambiamento, cambiare in peggio non potrà mai essere un valore,e per elogiare qualunque cambiamento anche pessimo bisogna essere plagiati
Spero solo che con la decadenza della riforma Madia,decada anche quella legge ad personam che Renzi ha fatto per depenalizzare se stesso del reato di danno erariale(250.000 €)per aver nominato dei funzionari di stato amici suoi ma senza requisiti e per cui aveva già avuto una condanna di 1° grado,e per avere secretato le proprie spese pazze(600.000 €)quando era alla Provincia.Non riuscirò mai a capire come fanno i piddini che hanno avversato B per il suo tentativo di governo antidemocratico ad accettare ora lo stesso identico tentativo,con una riforma costituzionale identica e antidemocratica, perpetrata però da Renzi,solo perché glielo chiede il Pd.Davvero la mente umana ubbidisce a delle ragioni che di ragionevole non hanno nulla Del resto le ragioni del Sì sono così poche e deboli che alcune persone è come se la ragione non ce l'avessero nemmeno o si rifiutassero di usarla
Del resto persino dopo 20 anni di fascismo c'era ancora più di mezza Italia che votava per il re e,se Mussolini non fosse morto,lo avrebbero messo su di nuovo.Non so nemmeno come definire la cosa Ma può essere che il fanatismo superi qualunque altra funzione mentale o ideale.E sul fanatismo nemmeno mi metto a discutere.E' una partita chiusa
Renzi è accecato di potere.Chi ha accettato che andasse al governo con Alfano e Verdini e facesse leggi ignobili e il Patto del Nazareno 1, immagino che accetterà il Patto del Nazareno 2, che B ha già in trattativa di fare con Renzi,e lo accetterà senza battere ciglio,tanto ormai mezza FI è confluita con Renzi e un plurinquisito delinquenziale come Verdini ha addirittura contribuito a fare questa riforma

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.11.16 08:21| 
 |
Rispondi al commento

FIDEL CASTRO CI HA LASCIATI.

ONORE E GLORIA A CHI HA SAPUTO PROTEGGERE FINO ALLA MORTE LA SUA GENTE DAL CRIMINALE EMBARGO USA.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 08:17| 
 |
Rispondi al commento

a
Sì, per Renzi e i mercati c'era bisogno proprio di una riduzione democratica, questa mi sembra sia davanti agli occhi di tutti, se solo uno vuole vederla, ma se qualunque riforma anche pessima e che ci mette a rischio di Grecia per qualcuno viene vista come la manna dal cielo, allora ci vorrebbe un miracolo per farlo ragionare e io i miracoli non li so fare. Mi pare che tutti dovrebbero accorgersene da molti segnali che è quello che hanno ordinato sia in Argentina che in Grecia per devastare questi paesi e che Renzi lo ha detto sin dalla prima Leopolda che vuole privatizzare a 360° l'Italia, il che vuol dire svendere tutte le utilities (gas, luce, acqua, infrastrutture, porti, aeroporti e le funzioni dello stato sociale: scuola, finanza, ferrovie), perché per la finanza e le multinazionali è molto più utile contrattare con un uomo solo al comandi e ridurre il popolo a un soggetto passivo che non ha diritti e subisce tutto, anche la svendita del proprio territorio e la perdita dei propri diritti civili, piuttosto che dover discutere con i popoli che si opporrebbero democraticamente.
Anche oggi ne fa prova il fatto che la Corte Costituzionale rifiuti la riforma Madia sulla pubblica amministrazione perché è stata fatta in violazione delle leggi a tutela delle Regioni. Quando Renzi avrà avuto la vittoria dei SI' le Regioni non conteranno più niente. E immagino che Renzi non veda l'ora di avere il potere tutto nelle sue mani senza opposizioni né in Parlamento né sul territorio.
Non riesco nemmeno a capire come si fa a non essere preoccupati dell'uomo solo al comando, della cancellazione progressiva di ogni diritto del cittadino da quelli del lavoro a quelli elettorali a quelli regionali a quelli del welfare. E' un tentativo di dittatura talmente chiaro che mi tremano i polsi solo a pensarlo. Ma evidentemente i germi della democrazia in Italia sono troppo superficiali perché alcuni riescano a capirli. Non c'è democrazia ma fedeltà partitica o abulia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.11.16 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Per pietro e Isabella:
Calcolassi le cazzate fatte e scritte dal Movimento dal 2013 ad oggi, mi ci vorrebbe la consolazione di una mitragliatrice da postazione...
Ma vale la pena gettare il bambino con l'acqua sporca?
Contate fino a dieci mentre smadonnate qui sul blog; la catarsi fa bene...
Poi tornate a occuparvi dell'infante.
Ogni scarrafone e' bello a mamma sua...
Auguri.


POVERA DEFICIENTE, LEGGI QUA PRIMA DI SCOREGGIARE CON LA BOCCA:

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/cuba-
voto-onu-embargo-usa-prima-volta-astenuti-62ec4a75-
acff-4ba4-9e3b-510f3e8876f9.html

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 08:13| 
 |
Rispondi al commento

@ GABRIELE DA VERONA

CONTRACCAMBIO L'AFFETTO.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.11.16 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARA PATTY,

FIDEL CASTRO HA AVUTO IL RISPETTO PER LA SUA GENTE CHE TU NON HAI NEMMENO PER LA SUA MORTE.

SEI UNA IGNORANTE E VUOI RIMANERE TALE!

TU E LE TUE BATTUTE DEL CASSO!

VAFFANCULO OTRA VEZ!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 08:05| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

E' MORTO FIDEL CASTRO.

Ora sono cavoli suoi, dovrà render conto della sua rivoluzione del popolo cubano al Principale.

Sicuramente andrà a fare compagnia a Adolfo, Baffone e a tutti coloro che si credevano degli dei terreni...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.11.16 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE


Non si traatta solo di essere venduti o corrotto ma proprio di demenza allo
stato puro oppure di incapacitò professionale a partorire leggi sensate.


Peuesti politicanti idioti stanno seminando delle vere e proprie bombe a
orologeria che potrenno scoppiare tra 10 anni o più rovinando intere
famiglie.

Un esempio tra tutti ( ce ne sono molti altri ) è quello di avere
equiparato i figli nati fuori dal matrimonio con i figli legittimi senza
adeguate garanzie per i figli legittimi e adottati regolarmente oppure nati
veramente da una relazione extraconugale frutto di un atto sessuale reale.

Per eludere una legge così idiota è sufficiente un semplice furto di
identità


Mettiamo che il signor Rossi buon padre di famiglia, che ha lavorato tutta
la vita decide di divorziare e andare a vivere da solo.

dopo qualche anno dal divorzio fa una vita normale ignaro di tutto e mette
soldi da parte e compra delle proprietà da lasciare in eredità ai figli
legittimi e anche ad un bambino adottato.


Poi il signor Rossi muore e i figli che sono 3 di cui 2 legittimi e 1
adottato al mometo della morte si ritrovano una sorella venuta fuori non si
sa come e non si sa da dove.

La sorella è stata registrata all'ospedale come figlia naturale fatta fuori
dal matrimonio con una prostitura albanese e risulta che il padre è il
signor Rossi.

Ma il signor Rossi non sapeva di avere questa figlia ed è morto perciò non
si può neppure sapere se veramente l'ha legitimata lui al momento della
nascita.

In realtà al suo posto ed a sua insaputa qualcuno ha fatto un furto di
identità e si è appropriato dell'identità del signor Rossi ed ha usato
questa identità falsa per dare nome e paternità ad una bimba che il signor
rossi non ha mai ne voluto ne fatto anche perché il signor Rossi non l'ha
mai vita questa donna che ha partorito.
Ditemi ora cosa succede agli eredi legittimi con le nuove leggi del cazzo
che hanno fatto i politicanti con questa cacata di modifica!

bombe atomiche ad olorogeria 26.11.16 04:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulle votazioni online concordo pienamente con pietro marceddu,l'accadimento non e' stato il massimo della democrazia.
IO neanche conoscevo i tre,quindi votando cmq mi sono sentito un po' il pecorone della situazione?

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 26.11.16 03:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia invasa dai clandestini: ecco perché

I controlli sull'identità degli immigrati sono scarsissimi e si concede loro anche la possibilità di violare le regole ed uscire dai centri di accoglienza. Così l'Italia accoglie l'85% dei clandestini

Se Mare nostrum, definito da Le Monde "troppo incoraggiante per i migranti", è stato un disastro (9,2 milioni di euro al mese per recuperare oltre 150mila clandestini), Triton rischia di essere anche peggio. Tra le due operazioni, c'è solo una differenza di miglia: mentre con Mare nostrum le navi italiane andavano a recuperare i migranti fino a 75 miglia (120 chilometri) dalle coste italiane, con Triton le navi potranno arrivare "solo" a 30 miglia (48 chilometri) dalle coste, che - per esempio - nel caso di Lampedusa significa poter andare a recuperare gli immigrati a circa metà strada.

Rimane invariato, invece, il fatto che le operazioni di recupero rimarranno sulle spalle del governo e dei contribuenti italiani. Il numero degli immigrati che giungono sulle nostre coste sono sempre più, ma, come scrive Le Monde, "le espulsioni sono rare. L'Italia espelle ogni anno meno del 15% dei migranti senza documenti, contro il 51% della Francia. Se si considerano i migranti arrivati fal mare, qusta percentuale scende all'1%, secondo le stime dell'Arci". E anche per quanto riguarda i richiedenti asilo l'Italia si mostra sempre meno obiettiva nella selezione delle richieste, accogliendo ben il 70% delle proposte contro il 30% francese.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.11.16 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Migranti e pena di morte: doppia minaccia della Turchia all'Ue

Dice che il suo Paese aprirà le frontiere per lasciare passare i migranti verso l'Europa se l'Unione europea lo spingerà a farlo. E questo nonostante i soldi che la Turchia prende dall'Europa per gestire il flusso di migranti.

Una minaccia che arriva all'indomani di un voto da parte dell'Europarlamento, che ha suggerito ai Paesi membri di congelare i negoziati di adesione all'Unione da parte della Turchia, preoccupato per una deriva autoritaria sempre più evidente, che ha fatto seguito al fallito colpo di Stato dello scorso 15 luglio.

Il presidente Erdogan si dice pronto a permettere alle centinaia di migliaia di migranti che passano dalla Turchia di passare la frontiera, venendo di fatto meno all'accordo raggiunto con Bruxelles. Una risposta al voto dell'Europarlamento, ma pure un ulteriore tassello in un'offensiva verbale che porta avanti da tempo.

Se Erdogan dovesse far saltare l'accordo, per l'Europa si riaprirebbe l'emergenza. Intanto da Ankara ribadiscono con forza anche l'intenzione di firmare la reintroduzione della pena di morte, se il parlamento dovesse chiederla.
Non è una novità, ma è un tasto su cui il presidente turco continua a battere, e che al di là di ciò che significa per la politica interna del Paese, in termine di diritti umani, influisce direttamente anche sui rapporti con l'Europa. La pena capitale fu abolita proprio nell'ambito dei trattati per l'adesione. La sua reintroduzione significherebbe la loro morte definitiva.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.11.16 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Che prospettive hai Giorgio , perchè combini tutti sti casini ?

vincenzodigiorgio 26.11.16 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Oltre al resto , se vincesse il si , saremmo più forti in Europa ! Ultima cazzata del cazzaro ! Da mossa per avviarsi alla dittatura , questo assurdo referendum si sta trasformando nell'emblema massimo della cialtroneria italica da tremila anni in qua ! I piddioti di tutte le risme fanno a gara per spararle più grosse facendo sganasciare dalle risate tutto il mondo . Cambiare la costituzione fa bene alla salute , cancro compreso ; chi vota si campa cent'anni , se voti si mantieni lontano il malocchio ! Ma facciamo davvero così schifo come popolo da poter sopportare ancora questi imbecilli !!!

vincenzodigiorgio 26.11.16 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho votato si per tutti e tre ma non mi sembra il massimo della democrazia. vorrei i nomi dei responsabili di questa cazzata. perchè solo tre nomi e solo si o no?
Ripeto ho votato solo perchè ho fiducia in grillo, ma non mi sembra una grande prova di democrazia questo sistema, anzi darà luogo a fondatissime critiche che non ci fanno certo bene

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.11.16 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più seguo i dibattiti televisivi del “sì o no” e più mi rendo conto d’essere mezzo rincojonito, perché i litiganti parlano tanto chiaro, così bene ma alla fine io non ci ho capito una mazza ugualmente. Se a qualcuno di voi fa lo stesso effetto, questo per me sarebbe rassicurante e mi spronerebbe a guardare avanti con fiducia. Però penso pure che se una riforma costituzionale debba essere spiegata così a lungo, e contestata altrettante volte, forse è meglio tenersi questo cesso di costituzione che abbiamo adesso. Ed è bugiardo chi dice che la prossima riforma non ci sarà prima di vent’anni, invece si potrà fare in tempi giusti se le modifiche saranno preventivamente condivise da tutti i rappresentanti del popolo, come è legittimo che sia. Questa riforma, comprensibile o no, ha l’odore stantio del “Questa è casa mia, qui comando io.” E io voto NO, appunto. Buonanotte.

Franco Mas 26.11.16 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A gianfranco chiarello hanno pignorato il PC o è passatoa miglior vita? speriamo nella prima...


O.T.?

- Oggi è la giornata per la difesa delle donne vittime della violenza
MA SARÁ UN CASO CHE IERI ERA ANCHE "BLACK FRIDAY" una fieretta del capitalismo? -

Mia "inutile" opinione personale:

QUANDO UNA DONNA si presta come tramite rappresentante
di un sistema perverso, ipocrita, marcio come
la donna che presta il suo corpo e anima per pubblicità via stampa o tv,
lo shopping compulsivo,
la cieca pretesa di ogni capriccio,
l'ottuso proponimento di politiche totalitariste fuori dalla realtà

trova la mia più convinta esecrazione.

Il ricatto di sesso o amore come merce di scambio
per un matrimonio,
per un'auto nuova,
per una villa al mare
o per uno o più diamanti

trova la mia più convinta esecrazione - per l'appunto - nei confronti del più bieco e sotterraneo
dei contratti di fronte al quale gli umani (umani?) mai abbiano dovuto soccombere.

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.11.16 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi rendo conto però che far stare una cosa nuova (cubica) dentro il parlamento italiano fatto per le cose tonde... non è facile.

ecco perché a volte è movimento e a volte partito e a volte una via di mezzo.

a volte mi domando perché scrivo qui...boh! 26.11.16 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altra falsità fu quando quello che vale più di uno disse che il movimento e il blog sono la stessa cosa che invece alle politiche del 2013 fu proprio l'opposto ( solo le liste estere fu la stessa cosa ) le liste dei parlamentari erano avulse al blog e si trattava quasi sempre di iscritti alle liste premovimento della serie "amici di beppe grillo di vattelappesca".

Vabbè ultimamente quello che vale più di uno ha detto che ha commesso tanti errori quindi una parziale ammisione di colpa velata c'è stata....

resta il fatto che il blog inteso come i veterani del blog non contaron un caxxo e andarono in parlamento dei personaggi che magari per qualche motivo furono messi in lista in qualche meetup locale così tanto per fare numero.... per non parlare dei laureati non laureati e tante altre falsità....

il vostro movimento che non è partito è una altra mezza bugia cioè è un partito che fa finta di fare il movimento ma di fatto fa il partito oppure e un movimento che fa finta di fare il partito ma di fatto fa il movimento?... dipende dalla situazione... cioè quando c'è da mettere mano alle poltrone è un partito ... quando invece c'è da fare caciara sul blog è un movimento... mi ricorda tanto la storia della teoria corpuscolare e ondulatoria delle onde elettromagnetiche che quando fa comodo è una e quando fa comodo è un altra.

a volte mi domando perché scrivo qui...boh! 26.11.16 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Di Battista

“cosa vogliono fare” mi è chiaro e non è certo la Democrazia Diretta.
Non mi è invece chiaro cosa intende Casaleggio per Democrazia Diretta quando afferma che il S.O. - lo abbiamo chiamato Rousseau perché per come lo concepiamo, per interpretare il volere dei cittadini bisogna chiedere ai cittadini.-

Mi pare che per come concepiva la Democrazia Diretta Rousseau stesso, la volontà non si interpreta, non si rappresenta “ o è essa stessa o è diversa ”.
Infatti, secondo Rousseau, “ non appena un popolo si dà dei rappresentanti, esso non è più libero, non esiste piú ”

Mi sembrava che il M5S avesse la stessa concezione quando parlava di Portavoce con il Ruolo - di accertare la Voce dei cittadini tramite la Piattaforma “uno spazio dove ognuno conta veramente uno” e di riportarne esattamente la volontà nelle Istituzioni. -

Di fatto vedo che la citata Piattaforma anti delega, NON è attiva, per cui non vedo
alcuno spazio di Rete dove “realizzare” quel “efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico” idoneo a Testimoniare che “il ruolo di governo ed indirizzo” del M5S NON è “normalmente attribuito a pochi”

Vedo invece che nel M5S leaderless - orizzontale ci sono vertici, rappresentanti, leader, capi o padroni che decidono,
mentre non vedo alcun PortaVoce che svolge il proprio Ruolo come previsto.

Le domando allora, secondo Lei, PortaVoce Di Battista, la Finalità del M5S è sempre quella di Testimoniare il metodo anti delega della Democrazia Diretta uno vale uno,come sancita nel Non Statuto,
oppure è diventata quella di mandare al governo propri rappresentanti al posto degli attuali ?

Grazie per l’attenzione e buonanotte.

Daniela Tosca Commentatore certificato 25.11.16 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,ha toccato aspettare calderoli sulla 7 per vedere uno che spiega il fatto che il pd avendo gran parte delle regioni ,quando si rifara' il senato saranno in maggioranza del pd,in pratica e' di loro proprieta.'

giuliano da jesi 25.11.16 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Riforma Madia bocciata: i leopolli stanno bloccando l'economia, il lavoro , la crescita, le speranze dei giovani, il Paese intero, con la loro colossale incapacità. Renzusconi arrenditi !!

Fasog Gi 25.11.16 23:50| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che non piove.....

fabio S., roma Commentatore certificato 25.11.16 23:48| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
proseguimento del mio ragionamento delle ore 22:45.
Quindi, o erdogan ha davvero una gran voglia di "vedere" la sua Turchia nella UE oppure ha trovato la gallina dalle uova d'oro.
Ricordiamo che la Turchia non è membro UE, non versa un solo eurocent nel mes eppure ha un "peso decisionale" superiore all'Italia che invece è il terzo finanziatore europeo del mes con i suoi 125 miliardi (da depositare in 5 anni se non ricordo male). Nonostante questo erdogan ha già ottenuto dalla UE aiuti per 3 miliardi di euro proprio per la gestione dei flussi migratori, mi chiedo se li abbiano già finiti questi 3 miliardi. Erdogan sa benissimo che la UE difficilmente accetterà l'ingresso ad un Paese in "regime dittatoriale". Qualcuno potrebbe dire, quantomeno i flussi migratori si sposterebbero di nuovo evitando così le così definite "tragedie del mare". Vorrei ricordare che ci sono molte nazioni UE che già hanno innalzato reticolati di filo spinato e/o muri onde evitare di essere "invasi" dai migranti e di certo la Turchia non è l'Italia nel modo di trattarli. Non è che il migrante/profugo va in Turchia perchè questa le dice "vieni pure, ti do vitto ed alloggio gratis a te e famiglia, ti do modo di divertirti, soldi per i tuoi vizi, ti formo, ti istruisco e ti trovo pure un lavoro", non credo proprio, la Turchia non concede nulla di tutto ciò e quindi ..... che faranno i migranti??
Vedendo la situazione e sentendosi rifiutati nel passare dalla Turchia riprenderanno ancora una volta la via del Mediterraneo. Cosa c'è di più razzista del trattamento di povere persone per fini economici personali?? Chi vivrà vedrà.

mario 25.11.16 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sui costi della politica:

nei paesi che stampano moneta propria si possono tollerare anche costi della politica altissimi.


in effetti i costi sono solo virtuali perché i soldi spesi per le clientele. in un sistema realmente proporzionale, vengon ripartiti in maniera tale che tornano indietro agli stessi che li hanno tirati fuori.

in pratica è come toglierseli da una tasca per metterseli nell'altra...

e in effetti in italia col proporzionale e la liretta era proprio così....

...tutti pagavano qualcosa ma poi ricevevano indietro qualcosa proporzionalmente a quanto avevano pagato.


nei sistemi bipolari con moneta stampata in proprio come negli USA e GETTA funziona leggermente peggio perché chi vince spende tanto ma poi li recupera e comunque anche l'altro fronte al giro successivo recupera le perdite.


la cosa aberrante invece avviene nei sistemi bipolari con moneta non stampata in proprio esattamente come succede ora in italia.

le fazioni sono polarizzate al massimo come negli usa e le clientele sono superlative ( si parla di un partito come il PD che per stare in piedi deve dare da magnare a 1 milione di attivisti-simpatizzanti )....

Il problema è che poi non c'è la liretta e la UE sui costi della politica italiota ci specula addirittura sopra e ogni 100 euri che la politica italiota spende per le campagne elettorali sia a destra che a sinistra diventano 101 quando va bene e 1 ero se ne va all'estero verso i banchieri stranieri.


ma non c'è neppure il discorso alternanza perché non essendoci proporzionalià diretta di interessi tra quelli che vanno in parlamento e quelli che votano... succede che esiste un 10% degli italiani che parassita sul 90% e poi quel 90% parassitato deve pure pagare gli interessia alla UE... se aggiungiamo i neretti mantenuti a 30 euro al mese e tutti i soldi fatti sparire dai neocomunitari prerlopiù zingari albanesi slavi e rumeni...

ma dove volete andare casta piddina merda se non alla forca col popolo che vi uccidera.

idioti al comando dell ItaGlia! 25.11.16 23:22| 
 |
Rispondi al commento

#APPELLO: Tutti i soprusi delle autorità e dei governanti (mafia) imposti alla famiglia Gandini di Ferrara, notoriamente sotto estorsione da intere generazioni. Il nostro Blog "alessandragandini.blogspot.it" è stato sequestrato con grave sopruso: conteneva troppe verità scomode! Trasferito su siti esteri, invece di aiutarci, le autorità e i governanti li hanno sequestrati tutti, di nuovo! Abbiamo aperto un nuovo Blog-Denuncia Italiano, se lo leggerete ci aiuterete a sconfiggere L'OMERTA'! E' questa che uccide! Grazie! Alessandra & Alessandro Gandini.
Blog-Denuncia: "La famiglia Gandini Di Ferrara. Storia atroce di persecuzione e omertà."

Alessandra Gandini 25.11.16 23:14| 
 |
Rispondi al commento

In serata Renzusconi è stato a Vicenza in cerca di consensi fra i trombati, umiliati e depredati dalle banche di cui è massimo portavoce nonché adepto compagno di merende. Disgustoso !!! Non si possono rendere obbligatori dei controlli giornalieri anti cocaina, per coloro che fingono di governare il Paese ed invece lo distruggono?

Fasog Gi 25.11.16 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Auguro al protagonista di questo video messaggio(e prevedo avvenga) di diventare il nostro prossimo presidente del consiglio.
Esempio di naturale onesta intellettuale e morale,ecc....eccc.....
Sarebbe l'avvento di un nuovo inizio,ciao e auguri a tutti noi.

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 25.11.16 22:45| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
oggi penso abbiamo tutti capito il potere che questa finta UE ha dato alla turchia. Che una nazione simile si possa permettere di minacciare le nazioni facenti parte della UE se non sarà "annessa" alla stessa UE mi sembra di una gravità inaudita. La vicenda dimostra anche ciò che si è sempre saputo e sostenuto .... cioè che era Gheddafi (per quanto dittatore) a tener "tranquille" le acque tra Libia ed Italia. Dopo tutto si è visto quello che successo. Probabilmente spinti dall'America, Francia ed Inghilterra hanno attaccato Gheddafi, con la scusante "petrolio", (una scusante la dovevano pur trovare a copertura dell'interesse americano atto alla destabilizzazione di alcune nazioni UE in questa vicenda) sino a portare alla uccisione dello stesso. Nel frattempo l'america si è interessata a destabilizzare per bene alcune nazioni in MO in modo da generare un vero e proprio "esodo" delle popolazioni. Con la Libia oramai non "controllata" più da nessuno si è visto 4-5 anni fa l'incremento dell'arrivo, via mare in Italia, dei profughi. Profughi che successivamente, vista anche la pericolosità dell'attraversamento del mediterraneo, hanno cercato e trovato nella Turchia una via più "sicura" da percorrere per entrare in europa. Vi è stato un successivo problema .... alcune nazioni europee vedendo questo grande afflusso di profughi ha iniziato a "innalzare" barriere e muri facendo si che tanti profughi si sono ritrovati bloccati proprio in Turchia. Erdogan a questo punto ha chiesto alla UE un aiuto, aiuto arrivato (3 miliardi di euro) per la gestione dei flussi migratori. La Turchia ha quindi "ribloccato" il flusso dei migranti che non hanno trovato altra possibilità che ritentare l'ingresso in UE via Mediterraneo. Arriviamo quindi ai giorni nostri ed alla "abbaiata" del bomba a Bratislava. "Se la UE non aiuta Italia con migranti ci arrangeremo", che statista eh? Da li poi l'inizio della requisizione contro volere proprietario di immobili privati per accoglienza profughi.

mario 25.11.16 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Erdogan deve fare la fine di quel porco di Gheddafi.
Siete d'accordo?
Scrivetelo chiaro che quel porco di Erdogan deve fare la fine di quell'altro porco.
La Turchia non è Europa.
Mai i porci turchi in Europa.
Questo è razzismo?
I turchi in Turchia e non in Italia.
(A parte Efe Bal, la turca che fa felici i gay italiani).

Ivan.Ital 25.11.16 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Sabina ti ho cambiato il nome , comunque complimenti


Pietosa par condicio ...... Sabrina te la sei cavata benissimo .
Carofiglio è di casa a Repubblica dove incontra gli studenti , casualmente questa sera Repubblica a braccetto con Carofiglio .
Cara Costituzione ma quanta paura fai ? E soprattutto a chi?

Io Dico NO , poi cambiamo la legge elettorale e finalmente andiamo a votare

Amalia Francesca riso 25.11.16 21:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao Ale che peccato!!! Oggi con la votazione su Rosseau mi sono vergognata di far parte di questo che era un bel movimento. Altro che senato di nominati, Grillo oggi ci ha trattato come un branco di imbecilli VOTATE VOTATE ma votare cosa tre nomi già scelti CHE SCHIFO peccato eppure dopo tanti anni ero tornata alle urne

isabella calvaresi, monterubbiano Commentatore certificato 25.11.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo ...domani ci sono a ROMAAAAA 😊

Sergio Dottor, Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.11.16 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ,votato,però sicuro ti viene qualche dubbio sulla forma della votazione .Conviene che date qualche spiegazione in merito ,magari si sono candidati solo questi tre !! Diteci qualcosa grazie 😊👋🏼

Sergio Dottor, Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.11.16 21:24| 
 |
Rispondi al commento

E anche lo step dei probiviri in MoVimento , l'abbiamo passato ..

Ora possiamo procedere con la pubblicazione delle proposte di Legge e conseguenti voti ricevuti dal - Lex -Iscritti di Rousseau

http://www.beppegrillo.it/2016/09/vota_su_rousseau_le_proposte_di_legge_degli_iscritti_m5s.html

Buon lavoro a Tutti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 25.11.16 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Stasera dalla Gruber il solito equilibrio squilibrato per il Sì!
Povera Sabina Guizzanti fortunatamente si salva con l'ironia.
Sentire che la Repubblica è un giornale equilibrato fa sbellicare...e i monologhi del Si dell'amico scrittore tutto molto equilibrato! Ahi Serva Italia...
Forza Movimento 5 stelle!


Inchinatevi e vergognatevi artisti contemporanei da due soldi

https://www.youtube.com/watch?v=eJzxT3qe2B4

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.11.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento

OT Staff:
C'è da pulire anche nel post precedente!
Grazie per l'attenzione... 'notte!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.11.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Teniamo duro,NON MOLLIAMO,io a ROMA,non ci posso essere per motivi di lavoro,AVANTI TUTTA.

fabrizio cantoni, licciana nardi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.11.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Oggi i media sostengono che il Comune di Roma avrebbe assunto una
dirigente indagata. Ovviamente è falso. Si tratta del solito attacco
impreciso e fatto senza documentarsi. E proprio a pochi giorni dal
referendum... Facciamo chiarezza. Il dirigente al quale si fa
riferimento è Vittoria Crisostomi: si tratta di una dipendente
dell'amministrazione capitolina dal 1978, divenuta dirigente quasi 20
anni fa, nel 1998. La funzionaria in questione recentemente ha avanzato
la propria candidatura a direttore del Dipartimento programmazione e attuazione urbanistica (si tratta di un incarico apicale).
L’amministrazione non ha accolto la richiesta, confermandola
nell’incarico già ricoperto di direttore della Direzione trasformazione
urbana (incarico subapicale) che, tra l'altro, le è stato affidato nel
2015 dal commissario straordinario Francesco Paolo Tronca. Nella
richiesta di candidatura dello scorso 26 ottobre l’architetto Crisostomi
ha dichiarato l’assenza di procedimenti penali pendenti e la non
conoscenza di procedimenti penali o disciplinari in corso.
In
ogni caso, a seguito di quanto letto sui media gli uffici competenti di
Roma Capitale, come sempre avviene in questi casi, si sono già attivati
per richiedere alla Procura della Repubblica contezza della veridicità
delle indiscrezioni giornalistiche. Nel caso emergessero elementi
difformi da quanto è attualmente a conoscenza dell’amministrazione
capitolina, quest’ultima si riserva di effettuare le valutazioni del
caso ai sensi di legge. Intanto, chissà a cos'altro si appiglieranno per
attaccare il M5S.

scano mario, settimo san pietro Commentatore certificato 25.11.16 20:39| 
 |
Rispondi al commento

E,come diceva,er noto coiffeur,tutti i nodi vengono al pettine...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.11.16 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Torino, la rivolta degli immigrati: "Allah ci guiderà nella vendetta"

Anche l'Italia ha la sua banlieue pronta ad esplodere: è l'ex villaggio olimpico di Torino, dove si è scatenata una guerra civile tra residenti e immigrati. Centinaia di africani sono scesi in strada per protestare contro le condizioni in cui si trovano a vivere: "Gli italiani sono razzisti, la polizia ci controlla e non ci difende". A scatenare la rabbia dei quasi 1.500 migranti, di cui molti clandestini, sono state tre bombe-carta lanciate contro le palazzine del Moi in cui abitano. "Ci insultavano: venite giù scimmie, venite giù bastardi - accusano gli immigrati, secondo quanto riferisce La Stampa -. E poi ci sono stati gli scoppi e noi abbiamo pensato che stavamo per morire tra le fiamme e le bombe. Ma qualcuno è sceso lo stesso. E quelli hanno continuato ad insultarci". "Siamo nulla per questa città - spiega un ragazzo del Camerun -. Siamo nel mirino di gente che non capisce che anche noi siamo ragazzi e vorremmo una vita decente".

Povertà, emarginazione, razzismo, violenza: un mix esplosivo che rischia di regalare un pezzo di città all'Islam radicale, quello che occhieggia all'Isis e al fondamentalismo jihadista. Tra i ragazzi, molti ventenni, c'è chi lavora in nero, chi si arrangia, chi spaccia, chi semplicemente non fa nulla, per tutto il giorno. "Voi italiani adesso dite ai vostri figli che non siamo cani. Teneteli tranquilli, perché la nostra pazienza prima o poi finirà. E allora anche noi andremo a prendere latte di benzina da lanciare contro le vetrine", è la minaccia di un giovane africano. Si fa strada la legge del taglione: "Un morto nostro, un morto degli altri", grida chi pensa alla strage di Parigi al Bataclan come "la vendetta degli esclusi".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.11.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

harry haller


che dichi? si er socio tuo domani viene a Roma, 'o paga er caffe'? mica va fallito..... semo solo tre....io, er desani e nando l'americano.....


a proposito....... ma Nando Meliconi nun posta piu'?
è tanto che nun lo leggo.....

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.11.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo sarò con voi solo idealmente, dalle 13.30...
Un forte abbraccio a tutti gli eroici cittadini che combattono, anche con una passeggiata, chi vuol definitivamente distruggere la nostra Italia.
Non passeranno.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 25.11.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento

ho letto l'articolo dell'economist...insomma, l'unica cosa interessante è un commento molto intelligente dove l'autore dice che se vince il si avremo il PD al governo per i prossimi 30 anni.

Un'altra buonissima ragione per votare NO.

Icommenti che ho letto qui sotto fanno notare con chi ha a che fare il M5*****.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.11.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento

prepariamoci

l'ignoranza intellettuale e volgare

potrebbe sorprendere

Psichiatria. 1 25.11.16 19:12| 
 |
Rispondi al commento

"Animali", Di Battista ce l'aveva col Pd, non con la Rizzoli. Capisco che la lingua taggliana è difficile.

Franco Mas 25.11.16 19:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/25/consulta-boccia-riforma-madia-della-pubblica-amministrazione-renzi-e-la-dimostrazione-che-il-paese-e-bloccato/3217619/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 25.11.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Per lo staff...
Ho votato si' per tutti e tre i probiviri, ma si vorrebbe una spiegazione sulla modalita'.
Che senso ha proporre tre nomi da accettare o rifiutare?
Semmai si disponga una lista di candidati di parlamentari e/o attivisti resisi disponibili tra cui scegliere.
Come con le proposte di legge popolare votate su Russeau, per capirci.
Chiarite l'arcano, grazie...


E pensare che la bocca della verita' in realta' pare fosse un semplice tombino.
Sul serio...
E come nemesi tornera' a far defluire le acque reflue della riforma.
Divertitevi; non ci saro' ma a casa mia quattro No...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 25.11.16 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Oggi si vota per il collegio dei probiviri. Bene. Siamo tutti invitati a votare. Benissimo, solo che i probiviri devono essere tre e che i 3 candidati per i quali votare sono stati già scelti...
Ci stiamo tanto giustamente battendo per non avere un senato di nominati dai partiti….
Io non amo i nominati né quando li decidono i partiti né quando li propone il capo politico del MoVimento 5 Stelle e gli attivisti del movimento non hanno altra possibilità di scelta che quella di confermare la proposta del capo politico del m5s. Allora dico a questo capo politico, che se la scelta l'ha già fatta lui è del tutto inutile la farsa della votazione.
Grazie e cordiali saluti.
Suggerimento, per la prossima volta non fate come si faceva a Mosca. Il movimento perde credibilità se, a parole si dichiara democratico e, nei fatti, non lascia a chi deve votare nessuna possibilità di scelta tra almeno il doppio delle persone candidate alla funzione.

Antonino PITRONE, Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.11.16 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI SARO' VICINA CON IL CUORE. AD MAIORA !!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 25.11.16 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Pure io..

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.11.16 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori