Il Blog delle Stelle
I #FalsariPiddini su cui i media tacciono e il Pd pure

I #FalsariPiddini su cui i media tacciono e il Pd pure

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 36

di M5S Piemonte

La storia delle firme false PD in Piemonte è iniziata con la sentenza del Consiglio di Stato di febbraio 2014 che ha sancito la decadenza della precedente Giunta, quella di Cota, per firme false. Decaduti anche tutti i gruppi consiliari che sono rimasti in carica solo per l'ordinaria amministrazione e per indire le elezioni del 25 maggio 2014. La legge elettorale prevede la possibilità per i partiti già rappresentati in Consiglio di non dover raccogliere le firme, quindi diversi gruppi avevano dichiarato di avvalersi di tale esenzione.

Il Movimento 5 Stelle aveva annunciato che in tal caso avrebbe ricorso al TAR per far annullare dette liste. Così gli esponenti del PD, per fare la figura dei primi della classe, avevano annunciato di avviare la raccolta firme sul territorio: 15 mila firme in 7 giorni. Alla vecchia maniera, grazie alla macchina di partito. Ma ben presto sono saltate fuori le magagne. Per i soliti giochi di poltrone e correnti la lista bloccata del Presidente è stata chiusa in grosso ritardo, a ridosso del termine ultimo per la presentazione delle liste. Risultato? Amministratori che avevano raccolto firme nei locali della movida torinese e per strada. Poco dopo le elezioni sono emersi errori di autenticazione e dubbi sulle stesse firme e parte il processo penale.

A marzo 2016 ben 9 esponenti PD su 10 hanno scelto il patteggiamento. Tra questi anche Daniele Valle, attuale consigliere regionale del Piemonte e presidente della Commissione cultura, condannato a 6 mesi. Nessun imbarazzo però, nessuna autosospensione, nessun allontanamento dal PD. Valle resta al suo posto e continua svolgere il proprio ruolo pagato con i soldi dei cittadini. Unico rimprovero quell' “imbecille” pronunciato nell'aula del Consiglio regionale dal suo capogruppo Gariglio. Consapevole, quest'ultimo, di avere una grossa responsabilità ed insieme a lui i vertici del PD torinese. Ma oltre a prendersi, a parole, “la responsabilità” non è seguito alcun provvedimento concreto. Tant'è che sono ancora tutti al proprio posto.

Intanto nonostante il TAR abbia salvato la legislatura di Chiamparino, dichiarando che le firme false per il listino del Presidente sono in misura minore di quelle necessarie a far decadere la lista e quindi la maggioranza, resta in piedi il processo sulle firme false della lista Pd di Torino, in cui il Movimento 5 stelle è parte civile. Se le firme non taroccate dovessero essere meno di quelle necessarie a salvare la lista, decadrebbero tutti e 8 i consiglieri PD eletti nella circoscrizione di Torino, facendone entrare altrettanti delle opposizioni. Lasciando così a Chiamparino una maggioranza di appena un voto. Ma di questo da tempo, non si parla più.

TUTTE LE TAPPE DEL TRENO TOUR #IODICONO

OGGI

SARDEGNA

11:30

SASSARI
Hotel G. Deledda, viale Dante 46

17:30

CAGLIARI
Piazza del Carmine

25/11/2016

ABRUZZO

18:00

L'AQUILA
Villa Comunale Via Michele Iacobucci
Parco del Castello

26/11/2016

UMBRIA

11:00

TERNI
P.za Solferino

LAZIO

14:00

ROMA
Piazzale San Paolo (fuori le mura)

27/11/2016

UMBRIA

10:30

ORVIETO
P.za della Repubblica

TOSCANA

17:00

AREZZO
P.za San Francesco

20:30

FIRENZE
Piazza Strozzi

29/11/2016

TOSCANA

17:00

LIVORNO
P.za XX Settembre

LIGURIA

20:00

LA SPEZIA
Piazza Cavour (Piazza Mercato)

30/11/2016

EMILIA ROMAGNA

17:00

REGGIO EMILIA
P.za Martiri 7 Luglio

20:00

PIACENZA
Piazza Sant'Antonino

1/12/2016

PIEMONTE

17:00

ALESSANDRIA
Giardini Pubblici - Corso Crimea 67

LIGURIA

20:00

GENOVA
Piazza Matteotti

2/12/2016

LIGURIA

11:00

SAVONA

PIEMONTE

17:00

TORINO
Piazza San Carlo

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Nov 2016, 16:10 | Scrivi | Commenti (36) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 36


Tags: chiamparino, firme false, pd, torino

Commenti

 

Buongiorno


se avete bisogno di prestito, senza pagamento anticipato, contattarli su quest'indirizzo; claudejiliet7@gmail.com

kaleb méchane, roma Commentatore certificato 28.11.16 09:36| 
 |
Rispondi al commento

ciao

hanno appena ricevuto un prestito di 50.000 euro sul mio conto senza pagare nessun spese in anticipo.


Allora se avete bisogno di finanziamento io presi di contattarvi il prestatore su questa mail; claudejiliet7@gmail.com

rodrigue juan, molise Commentatore certificato 26.11.16 16:01| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

PS: SENZA PAGAMENTO PRIMA DI RICEVERE IL VOSTRO PRESTITO?

Ringrazio dio di avere messo sul mio cammino del signor CLAUDE, questa prestatrice non è come gli altri. Grazia ha essa io hanno ricevuto un prestito di 80.000 dollari oggi a 08:15 cronometra. Sono a lungo stato fregare ma per questa volta CI ho avuto ciò che volevo. Allora mio fratello e sorella se riceverete questo messaggio allora siete salvati. Se avete bisogno di prestito o d'investimento nel vostro progetto. vi consiglio di contattare questo signore che mi ha fatto certamente questa mail: claudejiliet7@gmail.com

marie gonzalo, toscana Commentatore certificato 26.11.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento

ci credo che non ne parlano più,devono riempire le pagine sulle firme false del m5s, anche se nessuno del movimento è nella giunta.Hanno così paura del m5s che non vedono l'ora di trovare qualche appiglio anche se non vero per screditare il movimento. Peccato che abbiamo persone nel nostro movimento che fanno delle cavolate incredibili e di una ingenuità spaventosa.

antonio 25.11.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

IL SISTEMA DEL MOVIMENTO 5 STELLE PER CHI SBAGLIA DEVE FARE LE VALIGE E' UN SISTEMA INTELLIGENTE, SICURO PER EVITARE INFILTRAZIONI, NECESSARIO CHE LO RISPETTANO TUTTE LE FORZE POLITICHE, IL FATTO CHE GLI ALTRI PARTITI NON APPLICANO IL SISTEMA DEL M5S E LA MAGISTRATURA PUR AVENDO LE LEGGI NON FA RISPETTARE, NON E' DEMOCRATICO, IO VEDO AUTOLESIONISMO NEL M5S MA PURTROPPO SE VOGLIAMO UNA ITALIA MIGLIORE E GANTISTA PER I CITTADINI, BISOGNERA' LOTTARE PER PORTARE IL MOVIMENTO 5 STELLE AL GOVERNO.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 25.11.16 11:08| 
 |
Rispondi al commento

NON ci facciamo male da soli per NON cadere nella trappola...

1- In ogni movimento, partito...quando ci sono migliaia di scritti diffusi in tutto il territorio nazionale è impossibile controllare tutti qualche furbo o ingenuo che combina guai ai danni del movimento purtroppo ci può stare.

2- E' importante reagire e dare una risposta severa, chi riceve avviso di garanzia si deve dimettere immediatamente e chi non fa verrà allontanato dal movimento.

3- Contro movimento ci sono molti giornali e partiti tradizionali che con ogni mezzo cercano di colpire M5*, ciò significa che stiamo lavorando bene, la storia delle firme del 2012 proprio a pochi giorni del referendum! dobbiamo essere uniti per dare una risposta forte, fanno tutto per dividerci... NON cadiamo nella trappola...NON ci facciamo male da soli....
http://www.meetup.com/Meetup-Controllo-dellimmigrazione-Terni/events/234544494/?_locale=it-IT

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 25.11.16 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche nella gestione degli errori il M5S si dimostra, nelle parole e nei fatti, non una ma cento spanne sopra gli altri. Un esempio che gli altri tentano invano di screditare.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.11.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Questa gente, ormai con l'acqua alla gola, sente il terreno franare sotto i loro piedi. Vorrebbero far apparire che siamo tutti uguali, con la connivenza di stampa e tv. Sottolineiamo sempre l'ENORME DIFFERENZA!

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 25.11.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora mi immagino il grande cancro piddino che divora talmente tanta energia al paese che non saprà trattenersi da far pagare le tasse agli alluvionati di cuneo che sono ancora a pagare il mutuo trentennale per i danni dell'altra volta.

voglio vedere cosa farà l'ebetino ... alzerà il pellet a 10 euro al KG e la benzina a 100 euro al litro?

ebeti idioti convinti di essere furbi 25.11.16 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i piddini non devono temere il voto degli italiani ma devono temere proprio gli italiani perché fanno di tutto per farli diventare nazisti.

Quando saranno diventati abbastanza razzisti e nazixti poi non si risolverà con bastone e olio di ricino ma direttamente con la forca perché la gente oramai li conosce bene in faccia chi son i traditori della patria e quando i neri faranno danni... e sarà presto... gli italiani uccideranno i neri e tanti piddini merdosi.

dopo della magistratura corrotta e delle varie massoneria.... si potranno pulire il culo.... non penseranno mica che carabinieri e polizia ed esercito rischieranno la vita per salvarli?

PS: non è una minaccia ma una analisi sociologica

il loro culo puzza meno della bocca 25.11.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo sul fatto che "anche loro" ecc. Ma ciò non toglie che "anche noi"! E allora bisogna prendere coscienza, con onestà che tutti possiamo sbagliare. Quello che ci deve distinguere è la nostra assoluta disponibilità ad assumerci la responsabilità dell'errore ed essere pronti a pagarne le conseguenze.

Antonio Marra 25.11.16 07:52| 
 |
Rispondi al commento

questa guerra politica sul referendum costringe i pezzi di mmmmmerda ad uscire col volto scoperto!

Ma fare un bel libricino con la lista dei nemici dell'italia invece che quella stronzata dei santi laici no?

almeno uno quando non sa chi ha davanti si legge il nome e cognome sul libricino con tutte le stronzate anti italiane che ha fatto e diventa un buon strumento per difendersi dai serpenti che cambiano pelle!

mai pensare alle cose utili? 25.11.16 04:59| 
 |
Rispondi al commento

ma come al solito il Pd ed anche i piddini sfegatati hanno la memoria corta

poi c'è il ruolo dei media

ora, quanti giorni che il M***** è sulle pagine dei giornali

e qualcuno si è permesso di dire che i grillini
sono omertosi

è possibile che sia nata una razza di piddini che riesce a darsi la zappa sui co77eoni

sicuro e lo confermano votando si al referendum

più co77eono di così.....

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 25.11.16 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro Stato e' visto dai politici e dai giornalisti come un grande Supermarket....un luogo dove ci sono tante risorse, e sono li solo per essere prese....non per essere utilizzate per migliorare la vita di tutti...ma esclusivamente delle proprie....e chissenefrega che ogni tanto qualcuno viene scoperto.....puo' sempre dire che lo hanno fatto anche gli altri.....e i media insabbiano presto la notizia, affinche' il popolo venga distratto da qualcos'altro....come dire.....UN BEL SISTEMA DEL CAZZO......poi spunta fuori qualcuno che si stufa di tutto questo...che prima lo urla...poi si organizza, sveglia il popolo e lo comincia a far rendere "partecipe" della propria vita, per cercare di migliorare la propria e soprattutto quella di tutti.....e quindi i Media si scagliano al capire chi sono.....a cercare di far vedere al popolo che la realta' e' un'altra cosa.....insabbiano le cose ben fatte, ma ne esaltano le pecche....ANCHE QUESTO...BEL MODO DI INFORMARE......i giornalisti italiani , in un Paese dove c'e' la democrazia, non potrebbero nemmeno consegnarli i giornali....altro che scriverli..... e quando penso a questo, so' che e' solo questione di tempo....la loro barca sta affondando...lentamente....stanno tentando in tutti i modi di reggersi a galla...il PD vuole cambiare la Costituzione proprio per questo motivo, il Berlusco prossimo all'infarto teme un prossimo governo a 5 Stelle...ormai preso da un lungo cammino, vaneggia.....il loro tempo e' finito....prepariamoci!

fabio S., roma Commentatore certificato 24.11.16 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena sentito la storia della moglie del mini-onorevole brunetta... Ma vai in mona va !

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.11.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento

arrivera la solita prescrzione ?

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.11.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Fiano, Esposito, Carbone e Romano andate a vedere
i falsari nelle vs liste prima di parlare del M5S
ed espellete i colpevoli come fa il Movimento!
ma si sa, l'onestà politica è dura da seguire..
meglio tenere tutti dentro purché portano voti?

pasquino 24.11.16 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quindi zitti tutti se i 5✩ imbrogliano sulle firme perché comunque imbrogliano pure gli altri?
MA VOI NON DOVEVATE ESSERE QUELLI DIVERSI?????
Fate pena tanto quanto loro... Anzi di più.


Vorrei tanto sapere, da tutti sto (GIORNALAI) asserviti al governo, dove sta il danno al popolo italiano, per le firme "stupidamente" ricopiate.

paolo ardigò 24.11.16 17:35| 
 |
Rispondi al commento

A San Bonifacio in provincia di Verona si sono avute firme false per l'elezione del sindaco.I falsari hanno patteggiato ma il sindaco pd è ancora li.

giuseppe mandalà 24.11.16 17:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Fermo restando che dobbiamo sempre denunciare le malefatte degli altri, ciò non vuol dire che noi siamo esonerati dal farli. Pertanto, prendiamoci tutte le responsabilità per i nostri errori e sospendiamo od espelliamo (a seconda della gravità) chi li ha commessi (non importa chi esso sia). "Uno vale uno" vale sempre.

Carmelo Molino 24.11.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Per raccogliere 100 firme nel nostro paese per presentare la lista ci abbiamo messo una settimana, con certificatore al seguito. Non avendo nessuno abbiamo quasi implorato il sindaco che ci mettesse a disposizione un responsabile. Abbiamo fatto tutto in modo regolare anche adeguandoci alla disponibilità del certificatore. Eppure eravamo alle prime armi ma mossi dal rispetto delle regole abbiamo sempre cercato di non creare nessun presupposto critico. Questo è quanto volevo dire, e aggiungo che queste storie, che purtroppo vengono fuori, fanno male a tutti gli attivisti e fanno vacillare la nostra credibilità. Chi ha sbagliato deve dire addio al Movimento e farsi un esame di coscienza per il danno d'immagine che ha procurato.

Vincenzo Caggiula, parabita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.11.16 17:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sa che i giornalisti italiani sono distratti, dal potere.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.11.16 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Il PD sulle firme false dovrebbe avere il pudore di tacere e di andare a nascondersi .

Gianfranco .

Gianfranco 24.11.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Hanno tutti il culo sporco, ma quando appena il M5S o un semplice attivista in buona fede sbaglia un niente tutta la stampa ne fa titoloni. 67simo posto libertà stampa ci sara un motivo? WM5S

rosario c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.11.16 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori