Il Blog delle Stelle
I travestiti morali

I travestiti morali

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 184

di Beppe Grillo

dalla prima lettera dell’elevato ai 5 Stelle

dicono che siamo in lite, siamo sciolti. ogni anno ci predicono un futuro orrendo, che siamo nel caos a Roma, a Palermo, sostengono che alcuni di voi vogliano liberarsi di me, sostengono che dopo le elezioni siamo vittime e carnefici dei più bassi istinti possibili. Immaginano le nostre menti basandosi sul meccanismo psicologico più arcaico e banale di questo mondo: la proiezione.

Proiettano su di noi quello che sono loro, non sopportano la felicità, la gioia del progetto, il fatto che il MoVimento discenda da un comico, non sopportano idee originali, lo humor, le persone che non si prendono sul serio, sino a diventare isterici ladri del tempo altrui. Odiano la lealtà, la carriera fatta onestamente, odiano il frutto del lavoro e dell’impegno: sono i travestiti morali.

Noi siamo quelli che avrebbero voluto essere, siamo loro da giovani.

Voi siete la prima generazione del MoVimento.

Il MoVimento è una nuova tecnologia e voi siete i primi a viverla, siamo un esperimento, siamo gli eredi del mondo che verrà, mentre i travestiti morali saranno i super-equipaggiati per un mondo che non ci sarà più.
Noi abbiamo un vantaggio enorme rispetto agli altri: non dobbiamo un cazzo a nessuno. possiamo rinascere come e quando vogliamo. possiamo guardarci dentro e chiederci se anni di disinformazioni e calunnie ci hanno inaciditi e provvedere per riprendere in mano lo scettro del nostro NO!

Allora non finirò mai di dirvi che il NO è la più alta forma di politica esistente: cercate il nostro No interno ai privilegi non meritati, alle promozioni al posto di altri, alle gratificazioni non guadagnate.

Noi siamo i perdenti e anche un po’ poeti. imparate ad essere perdenti.
Fallire nella vita è accedere alla poesia senza bisogno di talento. il successo è per il 99% fallimento: vedi Honda, Fleming, Wright, Edison, Dyson (800 prototipi prima di azzeccare l’aspirapolvere giusto!).

Noi la via ce la stiamo costruendo non con le ideologie ma con idee che creano domande: se in una società fondata sul lavoro scompare il lavoro, che società avremo?

La scuola è pronta? Gli insegnanti sono pronti? La scuola è stata pensata nella rivoluzione industriale per preparare a dei lavori che non ci saranno più: siamo nell’età dell’informazione e la scuola forma ancora operai e impiegati.

Che mondo sarà?

Scompariranno gli uffici, compariranno i coworking, il gioco si mischierà al lavoro, e il nostro tempo sarà liberato dal lavoro. quando nella nostra vita il tempo libero sarà il triplo del lavorato, bisognerà organizzare il tempo liberato. avremo depressi, ansiosi, rabbiosi: la cultura e l’istruzione dovranno consentire di organizzare questa creatività e questi flussi.

Una crisi economica può durare 2-3 cicli economici, 3-4 anni. Quando dura da 10 anni siamo di fronte a qualcos’altro. bisogna fermarsi e rifletterci su. In 10 anni un giovane diventa adulto, un adulto diventa padre, un vecchio lavoratore va in pensione. In 10 anni cambia il mondo e in questi 10 anni è cambiato il mondo.

I giovani sono sono diventati millennials e hanno cambiato il modo di vivere il presente. Hanno fatto passare il mondo da una economia degli oggetti a un’economia dell’esperienza. I creativi culturali, i millennials, i giovani d’oggi hanno imparato a vivere negli interstizi della società preparata dai loro genitori e nonni che avevano un altro mondo nel loro futuro e soprattutto nel loro passato.

Sempre più persone rinviano le scelte economiche definitive come la casa di proprietà, il matrimonio, i figli o più semplicemente l’acquisto dell’auto perchè sono interessati a spendere al meglio l’unica risorsa scarsa che hanno a loro disposizione negli anni migliori: il proprio tempo.

Viaggiano in Europa con poche decine di Euro (l’Europa è stata unita più da Ryan Air che dalla politica), girano le grandi città con auto in car sharing, facendo car pooling, condividono appartamenti per le vacanze, conoscono persone, vivono in modo più sostenibile ed ecologico.
L’esperienza non ha prezzo e nessuno te la può rubare.

In questo senso il Jobs Act è la risposta sbagliata a un cambio strutturale del mondo: è un modo per precarizzare, per abbassare il costo del lavoro abbassandone il valore. Serve invece valorizzare l’economia dell’esperienza aumentando il valore del lavoro, senza necessariamente aggravarne il costo.

Il mondo sta cambiando velocemente: al posto di aziende petrolifere automobilistiche o finanziarie negli ultimi 30 anni, oggi le prime 5 aziende del mondo per capitalizzazione sono Apple, Alphabet, Microsoft, Amazon e Facebook.
Youtube fu comprata per 1,65 miliardi di dollari e aveva 65 dipendenti.
Instagram è stata comprata a 1 miliardo e aveva 13 dipendenti. Linkedin e Whatsapp avevano poche decine di dipendenti e sono passate di mano per decine di miliardi di dollari.

Ci aspetta un futuro dove il mercato non potrà più ricattare nessuno perchè al centro si sarà l’individuo che attraverso un reddito di cittadinanza o universale potrà scegliersi il lavoro che ama e non il contrario.

Di fronte a questi travestiti morali e miserabili noi dimostreremo che la morale esiste e che è indispensabile per sopravvivere. In alto i cuori.

TUTTE LE TAPPE DEL TRENO TOUR #IODICONO

OGGI

UMBRIA

10:30

ORVIETO
P.za della Repubblica

TOSCANA

17:00

AREZZO
P.za San Francesco

20:30

FIRENZE
Piazza Strozzi

29/11/2016

TOSCANA

17:00

LIVORNO
P.za XX Settembre

LIGURIA

20:00

LA SPEZIA
Piazza Cavour (Piazza Mercato)

30/11/2016

EMILIA ROMAGNA

17:00

REGGIO EMILIA
P.za Martiri 7 Luglio

20:00

PIACENZA
Piazza Sant'Antonino

1/12/2016

PIEMONTE

17:00

ALESSANDRIA
Giardini Pubblici - Corso Crimea 67

LIGURIA

20:00

GENOVA
Piazza Matteotti

2/12/2016

LIGURIA

11:00

SAVONA

PIEMONTE

17:00

TORINO
Piazza San Carlo

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Nov 2016, 10:07 | Scrivi | Commenti (184) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 184


Tags: beppe grillo, generazioni, iodicono, nuovo mondo

Commenti

 

GRAZIE BEPPE, AMMIRO LE TUE IDEE INNOVATIVE, GUARDANO LONTANO DOVE I NOSTRI POLITICI AGUZZINI, NON RIESCONO NEMMENO A SOGNARE, GUARDARE O ASCOLTARE, FORSE PER INSONNIA, CECITA', SORDITA' MA LA PIU' PROBABILE, FORSE PER CONVENIENZA, QUELLO PER CUI TU, MOLTO PRIMA DI NOI,
HAI LOTTATO E PORTATO AVANTI, SI REALIZZARA' PRIMA DI QUANTO NOI TUTTI DI MOVIMENTO 5 STELLE PENSIAMO. GRAZIE PERCHE' CONTINUI A DARCI FORZA E SPERANZA.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 29.11.16 10:45| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,SEI TUTTI NOI!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.11.16 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Sono Virginia LUGO Cusinière in Canada.
Ero pronto per la ricerca è stato di 2 anni ho avuto la mia banca rifiuta.
Ho visitato questo prestito sito bando tra particolare grave in tutto il mondo e ho vissuto una meravigliosa signora di nome Mrs. Anissa Kherallah di nazionalità francese che aiuta ogni persona che vive nel

Il Portogallo, Francia, Martinica, Guadalupa, Riunione, Nuova Caledonia, Honolulu, Polinesia e altri da fare prestiti, e mi ha dato un prestito di 20.000 € che devo pagare indietro oltre 15 anni con un interesse molto bassi e Sabato mattina ho ricevuto il denaro senza protocollo. Hai bisogno di credito personale, la vostra banca si rifiuta di dare prestito, non guardare più è meglio.
Ecco la sua e-mail: developpement.aide@gmail.com

LUGO VIRGINIE Commentatore certificato 29.11.16 05:51| 
 |
Rispondi al commento

anzi cio' ripensato....Beppe da oggi non sei piu' dolo un poeta, sei il nostro capitano Kirk dell'Enterprais......

fabio S., roma Commentatore certificato 28.11.16 23:43| 
 |
Rispondi al commento

a Be'...cosi' me commuovo.....in alto i cuori sempre!

fabio S., roma Commentatore certificato 28.11.16 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno


se avete bisogno di prestito, senza pagamento anticipato, contattarli su quest'indirizzo; claudejiliet7@gmail.com

kaleb méchane, roma Commentatore certificato 28.11.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre sei avanti anni luce, ottima analisi.
Ciao a tutti

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 28.11.16 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao mondo
Sono Virginia LUGO Cusinière in Canada.
Ero pronto per la ricerca è stato di 2 anni ho avuto la mia banca rifiuta.
Ho visitato questo prestito sito bando tra particolare grave in tutto il mondo e ho vissuto una meravigliosa signora di nome Mrs. Anissa Kherallah di nazionalità francese che aiuta ogni persona che vive nel
Il Portogallo, Francia, Martinica, Guadalupa, Riunione, Nuova Caledonia, Honolulu, Polinesia e altri da fare prestiti, e mi ha dato un prestito di 20.000 € che devo pagare indietro oltre 15 anni con un interesse molto bassi e C ' era il Sabato mattina ho ricevuto il denaro senza protocollo. Hai bisogno di credito personale, la vostra banca si rifiuta di dare prestito, non guardare più è meglio. Ecco la sua e-mail: developpement.aide@gmail.com

LUGO VIRGINIE Commentatore certificato 28.11.16 06:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 28.11.16 03:59| 
 |
Rispondi al commento

Le parole di Beppe sono linfa vitale per i cuori visionari moderni ....e le sue parole non sono lontane dalla verità che sarà ....Beppe porta il peso di dover spiegare una visione molto chiara a molti che viaggiano ancora bendati. Questa visione mi apparteneva già 20 anni fa e vederla replicarsi nelle parole del portavoce del M5S per me è qualcosa di fantastico ...Non mi importa se lo vedrò attuarsi ma ...So che così sarà.

Fabrizio Rispoli 27.11.16 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora due sono le cose: o la TV serve e allora perché non ci facciamo una TV tutta nostra sostenuta dai contributi volontari; o la TV non serve ancazzo e allora perché andate nelle TV degli altri per essere visti da qualche imbecille che ancora le vede?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto, con piacere, il dibattito Di Battista-Violante. Una cosa che mi ha colpito, per l’ennesima volta, è stata l’affermazione: 5 stelle è di desta . 5 stelle è di sinistra. Chiunque conosca un poco di storia o sia dotato di buon senso dovrà ammettere che in qualsiasi ideologia, oltre quello che non è condiviso o condivisibile, c’è del buono. Sarebbe impensabile un ideologia che professasse solo oppressine, soppressione dei diritti o cose simili. Qualcosa di buono dovrà pur dare in cambio. Il fatto che 5 stelle non sia inquadrabile in schemi ideologici, ottocenteschi, precostituiti e rigidi è per me un colossale passo in avanti. Guardare le cose ne l suo evolversi, capire e distinguere i bisogni reali da quelli artefatti, dando a questi un ordine prioritario è fondamentale. In questa riflessione ho pensato a CUBA. Fidel un dittatore? Senza dubbio si. Fidel ha dato ai cubani il necessario, l’istruzione e la sanità? Senza dubbio si. Quelli che, nei paesi “DEMOCRATICI”, non danno il necessario per vivere, inducono la gente a dormire, quando va bene, in auto; tagliano l’acqua a chi, non avendo soldi, non paga le bollette; sfrattano persone indifese, senza mezzi, magari anziane e invalide da case, spesso fatiscenti; quelli che permettono di pagare 2/3 € l’ora il lavoro; quelli che mettono avanti a tutto i propri interessi e privilegi; quelli che tolgono speranze e futuro alle giovani generazioni; quelli che impediscono il formarsi di famiglie fare figli perché è diventato un lusso. Quelli che hanno una visone del futuro pari a ZERO, quelli che per un posticino al caldo, sotto le ali del sultano di turno, si venderebbero anche la mamma. Quelli che, ormai conosciamo tutti, sia al vertice che alla corte. Sono peggio o meglio dei dittatori come CASTRO? Io non ho dubbi, dovendo scegliere, meglio Castro che i Maiali. P.S. Io sono stato a CUBA ed visto una povertà dignitosa ma non ho visto la miseria, che purtroppo, sono costretto a vedere in ITALIA.
Ciao
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 27.11.16 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo! Accidenti a te, mi hai quasi commosso! Hai la passione di un ventenne, e a me che sono vecchia infondi tanta energia. Grazie!


Lavoro per scelta e non per convinzione, se mai ci arriveremo. Un lavoro gratificante per l'anima prima che per il portafogli. Con internet e le nuove tecnologie sarà' possibile in tempi non lontani. Ma il potere lo tollerera' visto che il lavoro e' oggi uno strumento di controllo e di sottomissione? Per governare la nuova società' del domani ci vorranno persone e organizzazioni che non abbiano come fine il potere con tutti i suoi privilegi. Hai visto mai che sia il M5S?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.11.16 17:19| 
 |
Rispondi al commento

La "clausola di supremazia", contenuta all'articolo 117, comma 4 della Costituzione che entrerà in vigore se vincerà il Sì, stabilisce che "su proposta del Governo, la legge dello Stato può intervenire in materie non riservate alla legislazione esclusiva quando lo richieda la tutela dell'unità giuridica o economica della Repubblica, ovvero la tutela dell'interesse nazionale". Questo taglia ogni autonomia delle Regioni. Avviene un vero e proprio furto di democrazia da parte del Governo che può privatizzare a suo piacere acqua, luce, gas e stato sociale, calpestando i diritti dei cittadini e i precedenti referendum. Ciò significa svendita dei beni dello Stato alle multinazionali e svendita dello stato sociale a totale arbitrio del Capo del Governo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 17:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

________
l'Establishment ha L'Ape Regina che è nascosta o si nasconde da tutti....
...sotto però ci sono le api "lavoratrici" che lavano i panni sporchi dell''Ape Regina ....
...altrimenti se L'Ape Regina dovesse lavarsi i suoi panni ....rischierebbe l'arresto dalla parte delle autorità...
...ma L'Ape Regina continua a farti credere che cio che fai per lei è un bel servizio degno di medaglia...per farti continuare a lavare i suoi panni....gratis, e l'Ape ti da qualche giornata libera per il ben fatto..
...e tu ape lavoratrice continui a lavare i suoi panni perche se non lo fai hanno qualche ricatto su di te...
...ma ti avevano detto che è un'onore lavare i suoi panni sporchi...allora perche ti ricattano ?
Quelli come me senza scheletri nell'armadio..che non si allineano a lavare i panni dell'Ape Regina (che si nasconde)...
....vengono attaccati..
...ma a me mi fate un baffo perche io vivo alla luce del giorno mentre "voi"...vi nascondete tutta una vita....
nel vostro falso mondo parallelo al nostro...dove tutti della famiglia di iene ti elogiano se contribuisci a lavare i panni della Regina...ma se ti rifiuti le stesse iene che ti elogiavano prima ora ti cercano di accusare di falsita usando la tecnica del bastone e la carota!
Perche vi nascondete se siete cosi puliti ed onorabili ...di cosa avete paura ?
Come si chiama la vostra Regina e dove vive ?
Temete di essere scoperti ?
Come comunicate tra voi nel vostro mondo parallelo ?
Io uso il telefono ..messaggi, internet...voi come vi scrivete ? Codice morse . ---..------.....-.-.-. per caso o con i pizzini ?
Io chiamo per nome a chi scrivo o chiamo...voi vi chiamate per nome "vero" quando vi dovete passare un messaggio per e dalla Qeen Bee !
Fatevi i cazzi vostri e prima di fare la morale a noi lavatevi la bocca e guardatevi nello specchio iene del cazzo !
...ho visto che parlate con i doppi sensi..
nomi aspettavo altro da questi..


Grazie Beppe per il post di oggi!
Per noi che viviamo ogni giorno in trincea e siamo feriti dall'avanzamento di raccomandati e incapaci è una vera consolazione sperare che in futuro ci libereremo di questi parassiti e della stessa mentalità di questi parassiti!
Forza Movimento 5 stelle!!!

fabiola rossi 27.11.16 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Desidero salutare Il sig Chiarello...vorrei raccontare , anche,una cosa riguardo a Cuba.
Ho cominciato ad andare nel ' 92, ci ho fatto due figlie, ho conosciuto gente felice e meravigliosa, felice con il poco che hanno a differenza nostra.
Premesso che ho sempre e solo viaggiato insieme a mia moglie, innamorata del " che" è di un posto chiamato " 4 vientos", ho conosciuto diverse persone andandoci anche in casa stupendomi sempre per il loro modo di vivere con poco.
Conosco un ragazzino in spiaggia, gli regalo la roba sportiva marcata Adidas, torno e gli porto di tutto, torno tante volte...
Un giorno gli faccio una domanda : hai paura di Fidel ? Mi guarda e se ne va impaurito, non mi ha più' avvicinato.
Forse non ho mai conosciuto la paura, altrimenti avrei compreso quel comportamento. Auguri Gianfranco.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 27.11.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe è un post straordinario ! Da tempo "proiettano" ma noi aspettiamo , siamo pazienti ....

Amalia Francesca riso 27.11.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Continua

che distruggono la genesi del lavoro, inteso come opera evolutiva
Penso che occorra molto meno tempo di quanto pensiamo
per rimettere in sesto la governabilità del bene comune
La tecnologia ci soccorre
Purché non insorgano forme di pazzia collettiva nei gruppi oligarchi che degeneri in guerra pur di conservare Il potere

p.s. Ne era rimasto un pezzetto tra copia ed incolla, scusate

Rosa Anna 27.11.16 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Trent'anni fa venivo derisa costantemente quando mi appellavo all'ONU chiedendo che venisse stabilito un reddito minimo universale prima di liberalizzare la globalizzazione che iniziava a delocalizzare le imprese ed i profitti
Questa riforma costituzionale fa parte dei paliativi che non muteranno nulla
Quello che dovrebbe essere fatto sono nuove leggi completamente innovative per controllare gli spostamenti del denaro 
Controllare le società di capitali con leggi morali 
Ed infine togliere le tasse dai redditi da lavoro per riplasmarli con nuove tasse sul denaro 
Credo sia inutile elencare i nomi dei vari ricercatori e le loro teorie 
Quello che oggi vediamo sono gli ultimi baluardi di un capitalismo morente che si ostina a curarsi con placebo
Sono consapevoli di aver sbagliato globalizzazione, non per l'idea, avrebbe potuto essere buona in se 
Ma perché non corredata da trattati per evitare il degrado 
e gli arembaggi

Rosa Anna 27.11.16 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Conclusa la F1. Assist di Zarchionne a Renzusconi? Una garanzia perché arrivi sempre indietro e ben staccato in classifica. Assist di Funker a Renzusconi? La brutta Europa antipopolo e pro banche che parla ... ma le sue parole non raggiungono il cielo. Il kit antibufale del Renzusconi? Già brevettato dal fronte del NO, dopo mille giorni di storytelling del suo governo, è l'unico vaccino , che il popolo italiano gradisce per la salvezza propria, del Paese e dei propri figli: vota NO contro il virus della povertà, della ingiustizia e della menzogna diffuse dal Renzusconi.

Fasog Gi 27.11.16 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista in contrapposizione all'ex magistrato in 1/2 dall'Annunziata. Si capisce che questi, ex magistrato, ex presidente & C, non sono mai stati veri comunisti. Sono persone che raccontano balle come il nostro pdc. Girano la frittata per mostrare quello che gli pare,per esempio, mi riferisco agli italiani che devono andare all'estero per lavorare. Non è vero che ci vanno per la loro preparazione scolastica, forse qualcuno, ma vanno per lavorare. La stragrande maggioranza si impiega in lavori di basso livello, come lavare piatti. In Inghilterra, per esempio, non lasciano spazio facilmente agli stranieri, nei lavori importanti ci sono gli inglesi. Questa è la realtà. Il Vio_ante era indispettito e ha cercato di imporre le sue ragioni, ma non sapeva più dove guardare e che cosa dire.Non ha voluto esprimersi su governatore campano, lui che è un ex magistrato e dice che ha combattuto la mafia.
Alessandro è stato bravo e non si è fatto pilotare dalla conduttrice, ha detto ciò che dovevi dire. Che Dio ci sampi da costoro, speriamo vinca il no.

Rosa 27.11.16 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ritengo ironico il sottotitolo all'articolo, degno della storia artistica del leader politico, della quale lungi da me da poter lontanamente criticare o valutare, a mio avviso la frase
"dalla prima lettera dell'elevato ai 5 stelle"
mi sembra, a personale avviso, quantomeno fuori luogo nel clima di scontro voluto da chi oggi è in difficoltà e vede la fine del proprio mandato.
Non dovremmo dare il fianco a che ci taccia di essere esaltati, nazisti, fascisti etc.
Personalmente aderisco al movimento perché comprendo profondamente la necessità della democrazia diretta, della riforma delle istituzioni, dell'avvento definitivo delle energie rinnovabili, etc. Non credo che tutto questo sia lontanamente paragonabile a un movimento di destra o di estrema destra.

Cordialmente
Roberto Bissanti

Roberto Bissanti, Palermo Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa versione dell'Orbe de quale anno è??

https://youtu.be/21MATzE4xLs

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.16 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, sulla Rai, per illustrare la mancanza di libertà a Cuba, hanno detto che "... a Cuba, non ci sono negozi che vendano attrezzature per sport estremi.."
Magari, visto che la sanità è completamente gratuita per tutti i cubani, quello che si rompe una gamba sullo skeit o con il Jumping, il gesso glielo devono pagare tutti, ed ai cubani non và bene.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 27.11.16 15:49| 
 |
Rispondi al commento

________

I media di regime o tanti blog come fanno a manipolare un messaggio che vogliono far passare come falso o come vero ?


semplice....

si affidano a qualcuno che fa un post che segue la linea che vogliono farti credere....

...poi prendono un pugno di servi-iene che fanno di tutto per questi....

e mettono risposte e finte opinioni che seguono il messaggio del post che vogliono farti credere....

...spesso ripostano i post di altri come fanno i servi di facebook...

si creano questi microcosmi artificiali di dibattiti per riuscire a vincere...il dibattito...che dibattito non è perche sono tutti dalla stessa parte/famiglia di pezzenti..

perciò tutto falso !

credo che l'Establishment sia finito

John Buatti 27.11.16 15:46| 
 |
Rispondi al commento

A in mezz'ora, Diba è stato grande. Violante è stato come mi aspettavo, un Magnostrato. Quello che mi ha un pò stupito, è stata l'Annunziata. Oggi, è stata meno segmento fecale di forma cilindrica, del solito.
Che si sia convertita o che senta puzzo di bruciato?

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 27.11.16 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO A TUTTI,vorrei dire che la prossima settimana sui dibattiti per il si e il no su rai 1 rai 2 rai 3 e canale 5,rete 4 italia 1 la 7 cerchiamo di poterci mandare Di Battista e Di Maio ,proviamoci con tutte le forse ,anche se questi non vogliono lottiamo per far andare nostri rappresentanti ciao

giuliano da jesi 27.11.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Votando nel 2013 per il M5S, non l'ho fatto perchè lo ritenevo un Movimento proiettato alla normalizzazione, ma perchè lo ritenevo un Movimento rivoluzionario.
In considerazione di ciò, non trovo sia un merito ascoltare per l'ennesima volta i Parlamentari del M5S (oggi Di Battista), che rivolgendosi ad uomini delle Istituzioni, o dei partiti legati alle Istituzioni, ribadire sempre la seguente frase:
"voi dovreste ringraziarci, invece di criticarci, perchè noi stiamo incanalando la rabbia dei cittadini in un percorso democratico (quindi Istituzionale), altrimenti finirebbero alla destra politica italiana".
Una domanda allora sorge spontanea:
qual'è la vera priorità del M5S?
-evitare un Governo del centro/destra, o puntare deciso al Governo del Paese?-
Se realmente fosse quest'ultima ipotesi quella reale, la dovrebbero smettere di mantenere una posizione ambigua sull'immigrazione e sull'Unione Europea.

gianfranco chiarello 27.11.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A IN MEZZ'ORA dall'Annunziata un GRANDE DIBBA che zittisce Violante= participio presente del verbo VIOLARE. IMPERDIBILE!!!!!!


maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia della semplificazione,il nuovo articolo 70 è scritto con i piedi!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 27.11.16 15:15| 
 |
Rispondi al commento

QUALCHE RISPOSTA AI BUGIARDI
“Voglio una democrazia che decide” blatera da mane a sera un presidente senza voti.
Anche noi, ma decidere insieme non imposto come state facendo!
“Chi vota NO non vuole i cambiamenti” blaterano in coro gli abusivi. I cambiamenti di cui parlate servono a peggiorare la qualità di vita dei cittadini. NO che non li vogliamo!”.
“Quelli del NO vogliono restare fermi…
Se volete farci correre verso il nulla preferiamo fermarci.
“Con il NO si perde una grande occasione….
Per chi? Per voi che non potete terminare la legislatura e prendervi con 5 anni un bel vitalizio?
“Da anni si aspettava la riforma della Costituzione e noi che la facciamo ce lo impedite….
Perché chiamate riforma la morte della Costituzione? Sappiamo che non è vostra l’idea di svuotarla dei contenuti ma di J.P.Morgan, vorreste negarlo?
“I populisti del No non fanno altro che ingannare i cittadini…
Maestri dell’inganno siete voi! Come Vanna Marchi vendeva escrementi di topi al prezzo dei brillanti, così voi vendete il Si come opportunità per gli italiani quando li state vendendo ai predatori globali.
“Se vince il SI sarà più facile guarire dalle malattie…
E se vince il NO ci cresceranno le ali e non avremo più bisogno delle auto, ahahah!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/27/bilancio-via-i-50-milioni-per-lemergenza-sanitaria-di-taranto-il-relatore-guerra-i-pareri-contrari-venivano-dal-governo/3219940/

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 27.11.16 15:09| 
 |
Rispondi al commento

E' cmq e sempre una partita impari tra no e si, visto che il TG rai e programmi vari sono usati come cannoni contro il no e a favore del travestito morale e con spazio inferiore alle ragioni del no..
Il canone lo pagano tutti i cittadini, non solo Renzi Verdini la Boschi e compagnia bella..
I tg sono qualcosa di scandaloso, non si può sentirli, praticamente un ufficio propaganda PD..
A questo si aggiunge che, a parte Grillo, Travaglio e pochi altri, tutto il resto ha una comunicazione buona ma poco efficace, del tipo ora vi recito la poesia..sveglia 5 stelle..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento

L’acqua finisce in mano alle multinazionali, lo ha deciso il Pd
La commissione Ambiente della Camera ha approvato, col parere favorevole del governo, l’emendamento del Pd alla proposta di legge che, a 5 anni dal referendum sull’acqua pubblica, recepiva l’esito di quella consultazione: la proposta di modifica Pd prevede la soppressione dell’art. 6 del testo che definiva il servizio idrico integrato quale servizio pubblico locale privo di rilevanza economica e ne disponeva l’affidamento esclusivo a enti di diritto pubblico. La norma vietava l’acquisizione di quote azionarie di società di gestione del servizio idrico integrato. M5S e Sx italiana hanno lasciato i lavori della commissione per protesta e ritirato le proprie firme dalla proposta di legge: “Hanno fatto carta straccia di un testo che era arrivato in Parlamento con 400mila firme nel 2007 e carta straccia del risultato referendario del 2011″, ha denunciato la deputata 5stellea Federica Daga protestando davanti a Montecitorio con altri componenti della Commissione e con i comitati per l’acqua pubblica. “Usciamo dalla commissione dopo la votazione della soppressione dell’art. 6, il cuore della legge, e dopo che sono state abrogate altre parti fondamentali del testo. Se la votassero da soli! Ritiriamo le firme”.Il capogruppo di Sx Italiana in Commissione, Filiberto Zaratti, ha ricordato che “il programma Italia bene comune con cui Sel e Pd si sono candidati alleati nel 2013 prevedeva che non si sarebbe tornati alla privatizzazione. Quanto accaduto in commissione è una vergogna: si torna indietro rispetto alla volontà di 26 milioni di italiani e agli impegni precisi presi davanti agli elettori. Facciamo un appello a tutti i deputati eletti con quel programma affinché tornino indietro e non votino il testo in aula”.”Questa legge – ha concluso Serena Pellegrino – non sarà più la nostra legge: l’avevano firmata 200 e più parlamentari. Da domani sarà solo del Pd”. (askanews)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento

1)Fidel Castro

Voglio ricordare a tutti quelli di voi che dicono che Fidel Castro era un dittatore che fu proprio Castro a cacciare il Regime del dittatore Fulgencio Batista in Cuba che era supportato dagli USA...!
Gli USA una volta vista la vittoria di Castro contro il Regime supportato dagli USA stessi si rifiutarono di dare asilo a Fulgencio Batista ....bravi no?
Da quel momento gli USA cercarono di trovare un'alternativa a Castro ma non ci riuscirono...quando Castro entrò in Cuba con i suoi soldati fu accolto da eroe dalla popolazione Cubana...ma poi gli USA gli imposero sanzioni economiche per anni ...allora Castro si rivolse alla USSR per aiuti economici...ma non basta, gli USA lo volevano cacciare a tutti i costi fino al punto di abbattere un aereo USA pieno di passeggeri e far ricadere la colpa su di Castro !
Ah...mi sembra di aver già visto questo film con l'abbattimento di MH17 sopra i cieli Ucraini per poi dare la colpa alla Russia !
Cosa vi aspettavate che Castro legava economicamente il suo paese con gli USA che lo volevano morto mentre la Russia no ?
Cosa vi aspettavate che Castro faceva venire l'America a scopare le Cubane per $5 mentre gli USA lo distruggevano economicamente per piu di 50 anni?
Cosa vi aspettavate da Castro che avrebbe modernizzato la sua Economia come il resto del mondo mentre il mondo lo sanzionava perché aveva cacciato il Dittatore Fulgencio Batista che gli USA supportavano ?
Ma fatemi il piacere !
Castro fece quello che poteva per la gente Cubana!
Ok non avevano gli Iphone come il resto del mondo e lo accusavano per questo..ma non fu colpa sua ma di tutti voi del'ovest che gli avete girato le spalle per 50 e passa anni per fare un favore agli USA che supportava il dittatore/regime precedente!
Gli stessi USA che oggi sanzionano la Russia e la Siria facendo mancare medicinali ai bambini e donne Siriane che muoiono di malattie curabili mentre gli USA parlano di aiuti umanitari per quest'ultimi sui media di parte..ipocrisia totale


2)Fidel Castro

...ipocrisia totale...o meglio che ammonta a crimini contro l'Umanità da parte del Governo USA !
Castro non si piegò a quell'America e voi mi parlate di dittatore o dittatura...come se oggi non fossimo in dittatura con Obama Hillary e compagnia...dove ci hanno fatto diventare schiavi per un salario che non arriva a metà mese !
Chi di voi ne uscirebbe cambiato dopo 50 anni di attacchi economici da parte di tutto il mondo....ma voi che vi lamentate di Fidel Castro continuate a fumare i suoi sigari e a bere la sua Havana...perché non diventate coerenti con le vostre ideologie anti-Castro e la smettete di fumare i suoi Sigari a bere la sua Havana..e la smettete di fare viaggi di piacere a Cuba per scoparvi le ragazze povere appena maggiorenni proposte da quelle famiglie che avete impoverito con le vostre sanzioni per $5 US a scopata ed incluso un piatto di minestra dei genitori che sono stati costretti a prostituire la loro amata figlia !?
Voi moralisti del cazzo..che fate finta di essere al di sopra del male...ma siete proprio voi moralisti di merda che sfruttate questa povera gente dopo averla fatta diventare cosi !
http://www.globalresearch.ca/cuba-pre-1959-the-rise-and-fall-of-a-u-s-backed-dictator-with-links-to-the-mob/5464738

http://www.history.com/this-day-in-history/cuban-dictator-batista-falls-from-power


“Dovrebbero inquisire metà del mondo della finanza e metà dei manager dei gruppi bancari poi tutti quegli stronzi del Governo e sappiamo che ciò non succederà. Non ci sarà mai nessuna punizione per uomini come loro”.
(Citazione dal film Calvario)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

sintesi perfetta della modernità. grazie Beppe.

Mario Cerulli 27.11.16 14:32| 
 |
Rispondi al commento

ma barberella, su canile 5, da del tu a biscottoni?

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

o.t...

bombetta 1 e due a Bologna! Fonte la7.

Anarchici... soliti mezzucci d'antiquariato!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.11.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è Domenica e sarò diretto pochissime pe dure :
Ma poi ci chiediamo del perché ci etichettato ingiustamente nazisti, violenti, inconsistenti, fascisti, scissionisti, incapaci; prendersi in giro e farsi autoironica è un valore di poche persone, ma quanti capiranno o scriveranno dopo il sottotitolo nel blog .

"dalla prima lettera dell’elevato ai 5 Stelle".Quando la smettetelo di offrire il fianco per farci criticare r svilire in un attimo il lavoro fatto con fatica, sembra quasi che si soffra di astinenza di critica, della peggiore critica. Riusciremo a fare uno scatto di maturità anche in quest" ambito?.

Fabio Razete 27.11.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamo l'errore di sopravalutarci e di sottovalutare il mm . Non è solo , è la punta visibile di un enorme freccia puntata su di noi . Ha poco tempo per fare il suo lavoro , se non ci riesce lo sostituiranno presto . Bisogna estirpare il tumore e non basterà un solo chirurgo ma sarà necessaria una grande equipe .

vincenzodigiorgio 27.11.16 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ti voglio bene sempre di più... ..

Francesco Noviello 27.11.16 13:57| 
 |
Rispondi al commento

...vola il cuore, FORZA RAGAZZI, W Beppe

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 27.11.16 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Blitz e molotov degli anarchici contro chi non vuole i migranti

Le forze dell'ordine revocano l'accoglienza a tre africani ospitati in un centro e protagonisti di scontri. E gli anarchici li attaccano

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caccia libera in montagna Adesso Renzi per un Sì svende la pelle dell'orso

Tempismo sospetto: autonomia venatoria per Trento e Bolzano a pochi giorni dal voto
Marmotte, stambecchi, tassi, faine. Magari anche orsi. Animali selvatici sacrificati sull'altare della campagna referendaria.
Libertà di sparare a specie protette. Libertà di caccia anche dentro i parchi. Il tutto in cambio di una mano alla campagna per il Sì al referendum da parte delle province autonome di Trento e Bolzano. Sul voto del 4 dicembre piombano le accuse al governo dell'Enpa, ente nazionale protezione animale, principale associazione animalista italiana.

Il Consiglio dei ministri di giovedì ha approvato un decreto legislativo che riconosce alle province autonome di Trento e Bolzano la competenza della disciplina della caccia e anche il potere di decidere se e come cacciare nei parchi naturali istituiti dalle province.

Un regalo non da poco Trento e Bolzano. Su questa materia, spiega Annamaria Procacci, consigliera Enpa ed ex parlamentare, ci sono sentenze della Corte costituzionale che non lasciano spazio a dubbi. Sono prerogative della legislazione nazionale. «Sulla caccia, anche le regioni e le province autonome si devono attenere ai vincoli stabiliti dallo Stato».

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Nei prossimi 7giorni ne sentiremo di tutti i colori contro il M5S : muri di gomma ragazzi, tutto reso al mittente. Oggi hanno iniziato dichiarando che la qualità di vita a Roma ( sottinteso causa movimento) è passata al trimiliardesimo posto : peccato si siano dimenticati di dire che la classifica è stata fatta su ladri, corruttori, corrotti, pompinari del potere, olgettine ecc. Mr B per far perdere il NO, annuncia il suo ritorno nella scena politica (mai mancato grazie al suo degno figlioccio Renzusconi), peccato per lui e i PDuisti che le forze in campo cosiddette populiste, che almeno nel voto contro la Menomazione Morale, saranno unite, sono soverchianti. Arrendetevi!! Votiamo No per la libertà.

Fasog Gi 27.11.16 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Sei un grande Beppe ed io ti voglio un sacco di bene !!!
GRAZIE a tutto il M5S !
Grazie Davide e Grazie Gianroberto, sempre !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 13:45| 
 |
Rispondi al commento

- Sarò costretto a scrivere un "trattato sui massimi sistemi" visto e considerato che
(inconfutabilmente) le fondamenta del comunismo partirono dall'abbattimento degli zar
e più indietro nel tempo dall'abbattimento della Bastiglia per la ri-presa della sovranità della
gente (chiamare "popolo" la gente potrebbe farvi incaponire!).
Da qui se ne deduce la radice populistica(!) delle rivoluzioni appena su-citate.
Invece la radice sociopolitica dell'asse Roma-Berlino ha sempre dato prova di un comando
supremo al vertice dove l'opinione de "la gente" fu sempre più consegnata all'oblio
fino alle conseguenze che tutti conoscono.
SUPPONGO che anche il Movimento Cinque Stelle (volente o no)
ha dovuto trarre da quelle radici sociopolitiche le dovute considerazioni cioè:
qual'è stata - nel passato recente - la politica che alla nascita ha inteso difendere
maggiormente la base pensante e lavoratrice di uno stato?
Credo che dopo avermi letto la risposta sia ovvia:
il comunismo seppur con le aberrazioni che, per respingere infiltrazioni del capitalismo,
hanno potuto nuocere fino ai giorni nostri.
L'incredibile divaricazione tra Cacciari (passato) e Fusaro (presente e futuro) spiegano
ampiamente parte della genesi del Movimento che - voi contrari? - dimostrano come
nei movimenti mondiali "populisti" il comunismo delle origini ha ancora qualcosa da insegnare;
contrariamente a creazioni neo fasciste o nazy dove il rinchiudersi nelle proprie convinzioni
rimane un'arma obsoleta che alimenta la solitudine del superuomo o superdonna, a scelta.
Mi riferisco, poi, alle sparate di chi si accanisce nell'insinuare sottile apologia del fascismo
evidenziando ai lettori che anche "il Benito" si prodigò per il bene degli italiani;
ma anche Renz¡ si sta prodigando per il bene degli elettori; e qui mi fermo per compassionevole decenza.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.11.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che meraviglia!!! È per questo che per cominciare a far si che questo mondo cambi : io voterò NO!

Marilena Pravisani 27.11.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo, siprattutto quando beppe dice "Immaginano le nostre menti basandosi sul meccanismo psicologico più arcaico e banale di questo mondo: la proiezione."
e infatti, credendo che la "realta'" e la "politica" debbano essere,brutte sporche e cattive, proiettano sempre queste caratteristiche negative sugli altri. cosi', chi gli sta "simpatico" (per mille motivi) nel fare nefandezze e' sempre scusato, proprio perche' al dealta' e la politica sono brutte, sporche e cattive, mentre a chi danno addosso attaccano la stessa etichetta. cosi', vedono sempre inciuci, complotti, doppi sensi e doppi intenti, etcetc.

dove non mi trovo in parte d'accordo con beppe e' nella sua esaltazione del fallimento.
almeno in parte, perche' si e' giusto non andare in paranoia quando si fallisce qualcosa, ma e' anche vero che meno si sbaglia e meglio e'.

e quando dice "Che mondo sarà?
Scompariranno gli uffici, compariranno i coworking, il gioco si mischierà al lavoro, e il nostro tempo sarà liberato dal lavoro. quando nella nostra vita il tempo libero sarà il triplo del lavorato"
tutto bello. ok. ma non ci si arriva da un giorno all'altro. ma un passo dopo l'altro. anzittutto occupando quegli spazi si gestione quando se ne presenta l'occasione, anche se in convivenza. perche' appunto non si arriva di colpo, da un giorno all'altro, ma passo dopo passo.
altrimenti, se non si occupa un spazio, siccome il vuoto non esiste, quello spazio che lasciamo vagante lo occuperanno gli altri, per definizione il contrario di noi. altrimenti noi ci sermmo comunque. e l'evoluzione si sospende. prendendosi anche grossi rischi, ultimo questa (contro)riforma.

e questo concetto si lega a quello di prima.
ùperche' delinea il quadro che secondo me e' il vero tarlo del m5s, quello di volersi vedere cristi-eroi-martiri.
"we don't need another hero" cantava tina turner. e mi associo. non ce n'e' bisogno. fa parte di quella cultura dove "perdere e' bello". e non e' vero. almeno al giorno d'oggi.

carlo 27.11.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE QUESTI POLITICANTI DI CARRIERA .....PEGGIO DI TUTTI SONO DEI MORTI CHE CAMMINANO IL POPOLO VERO QUELLO ONESTO SI RISPECCHIA IN TUTTI VOI CHE CI RAPPRESENTATE.IO VOTO NO SONO CON VOI ..GRAZIE

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Troppo buono Beppe a definirli travestiti morali, sono invece dei travestiti IMMORALI.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Altro Bastone fra le ruote alla Raggi!
Combinazione...Acqua pubblica alla Acea contro il Parere del Comune socio maggioritario:
IRACE, LA VITTORIA DI MARINO
Ma è la nomina di Irace la vera vittoria per Marino. Chi è Irace che prenderà il posto di Paolo Gallo? Irace ha un diploma tecnico conseguito a Napoli, con l’ultimo anno da studente a Milwaukee, classe 1967 e il tesserino da giornalista pubblicista. E sottolinea di avere “ottime capacità relazionali tese a costruire e a sostenere pool di professionisti e dirigenti nel perseguimento di obiettivi complessi. Attitudine a far collaborare le diverse figure di un team valorizzando le peculiarità di ciascuna competenza coinvolta. Esperienza consolidata nel promuovere la convinzione negli interlocutori delle possibilità di successo delle iniziative condotte”. E’ quanto scrive sul suo curriculum, che si può leggere per intero qua.
^^^ da notare che se clikkate su "qua" la pagina non si apre!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SONO 5S

NO=ON

"Stupidità significa fare e rifare la stessa cosa aspettandosi risultati diversi."
Albert Einstein

PS: Zio Beppe, il MIGLIOR POST. VOTO 5 STELLE.

PS: Siamo in un periodo storico grande TRASFORMAZIONE. Speriamo che in mezzo non ci sia nulla...GAIA.

PS: Se non si va OLTRE all' IDEOLOGIE, OLTRE gli
IDOLI assisteremo, a livello mondiale, a quello
che ho assistito nelle ultime ore sul BLOG.
CURVA, SCONTRO E... GUERRA.
Un pessimo spettacolo.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA, RILEGGENDO WIKIPEDIA INGLESE, DOVE MANCANO LE PORCATE DELLA RIFORMA IN QUESTIONE (QUELLE I WIKIPEDIANI DEL PD HANNO PREFERITO NON SCRIVERLE), NOTIAMO CHE ALLA VOCE ORIENTAMENTO POLITICO IL PD E' INDICATO COME "DEMOCRAZIA SOCIALE", FORZA ITALIA COME "CONSERVATORISMO LIBERALE", IL NCD COME "CONSERVATORISMO" E IL M5S COME... "POPULISMO"???

https://en.wikipedia.org/wiki/Italian_constitutional_referendum,_2016

Zampano . Commentatore certificato 27.11.16 13:13| 
 |
Rispondi al commento

- O.T. di all'erta?

Intanto MM ha fatto il regalino di buone feste a 1milione e 600mila metalmeccanici:
grazie triplice di governo! (e OK di landini!).

Curiosità:
che voteranno il più di un milione e mezzo di metalmeccanici?
C'è chi lo sa! Cerrrrto che lo sa!

Buon pomeriggio.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.11.16 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai si sono talmente sputtanati che non sono più travestiti . Parlano cei clandestini e si atteggiano a persone di buon cuore : " L' accoglienza è civiltà , aiutare i bisognosi è doveroso ! " . Peccato che i veri bisognosi siano gli italiani poveri che vengono ignorati dal governo ! Tutti i clandestini sono giovani , in salute e pimpanti ,mentre i poveri italiani sono vecchi e spesso malati ! Si capisce benissimo che i vari oratori del pd - ncd- ala dei clandestini non gli importa nulla , hanno l'ordine di sembrare pietosi e benevolenti , di predicatori della bontà e dell'accoglienza mentre , in realtà , la pensano come tutti gli italiani : i clandestini non li vogliono ! Non c'è motivo per tenerli in Italia a non far niente e a aumentare di numero anno dopo anno , fino a quando ?

vincenzodigiorgio 27.11.16 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Oreste queste nullità sono sostenute da Jp.Morgan in primis, dalle altre banche mondiali e dalle multinazionali (gli inventori della globalizzazione per saccheggiare il pianeta) che ogni anno si radunano in segreto, per scegliere i soggetti adatti per strangolare la classe lavoratrice che per loro non deve avere diritti, anzi deve esserle inculcato dentro la testa, che viene al mondo esclusivamente per servire loro. Certo a questi predatori non serve gente intelligente ma dei vigliacchi capaci di tradire la loro nazione e massacrare i connazionali in cambio di fiumi di denaro. Così questi miserabili raccontano balle a reti unificate e la popolazione plagiata da queste balle, continua ad accordargli fiducia e sostenerli:nessuno è più schiavo di colui che si considera libero senza esserlo.”J.W.Goethe“ L’economia mondiale è la più efficiente espressione del crimine organizzato. Gli organismi internazionali che controllano valute, mercati e credito praticano il terrorismo internazionale contro i paesi poveri e contro i poveri di tutti i paesi con tale gelida professionalità da far arrossire il più esperto dei bombaroli.”
Eduardo Galeano


GUARDATE CHE SCHIFO DI ANNUNCIO PRECEDE QUESTO INTERVENTO DI DEL CITTADINO DI MAIO A 'LA SETTA':
https://www.youtube.com/watch?v=CCPMGA8g5Jg

giovanni f. 27.11.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE CHE SCHIFO DI ANNUNCIO PRECEDE QUESTO INTERVENTO DI DEL CITTADINO DI MAIO A 'LA SETTA'

giovanni f. 27.11.16 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post, ma sulle vicende interne al Movimento, magari avrei ritenuto più corretto non disegnare un mondo fatto di solo rose e fiore.
E' un miracolo essere già oggi in lotta per il Governo del Paese, per questo ritengo che i cittadini, siano sufficientemente maturi per comprendere che non tutto le decisioni prese in questi tre anni, siano state condivise da tutti.
E' umano che qualche errore sia stato commesso, così come naturale e saggia è stata la tua decisione di ritornare al vertice del Movimento.
Speriamo che nessuno in futuro ricommetta gli stessi errori.
Grazie Beppe, le persone intellettualmente liberi dalle ideologie, saranno sempre al tuo fianco.

gianfranco chiarello 27.11.16 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono anche motivi più prosaici , gli Stati Uniti producono armi più di tutti , ne hanno stock immensi che dopo un certo periodo vanno svuotati in quanto molte armi invecchiano e andrebbero distrutte ! Non sia mai ! Si fa una guerretta e mille miliardi di dollari di bombe si scaricano in testa ( anche a lato ) ai poveri malcapitati ! Poi ci sono le bombe truccate da governanti imposti a nazioni interessanti come la nostra che hanno il compito preciso di tenere bloccato il Paese o farlo arretrare ! I mezzi sono tra i più disparati come , a esempio , fare riforme costituzionali o agevolare l'invasione di clandestini !

vincenzodigiorgio 27.11.16 12:36| 
 |
Rispondi al commento

I TRAVESTITI MORALI:
https://www.youtube.com/watch?v=pxm3L3hSAzw

giovanni f. 27.11.16 12:32| 
 |
Rispondi al commento

La fine della guerra fredda ha segnato l'inizio della parcellizzazione della guerra calda nelle aree del mondo più importanti economicamente o strumentalmente . Medio oriente e Ucraina in fiamme , Europa accerchiata e soffocata , da parte di chi e perchè ? Niente di nuovo , i soliti noti che devono mettere le mani sulle ricchezze del mondo e monopolizzare il potere ! Una Europa unita farebbe concorrenza , un medioriente in pace sarebbe troppo indipendente , quindi la parola d'ordine per i nuovi dei è : destabilizzare ! Creare punti caldi come l'Ucraina e Grecia e Italia è dannoso per tutto il continente europeo ! Imbottire alcuni Paesi di clandestini pure , togliere la sovranità nazionale ancora meglio !

vincenzodigiorgio 27.11.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrivi quello che penso ed è già l'inizio di una comunità. E questo è IMPORTANTE per un quasi 64 enne!

giancarlo colagrossi 27.11.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, "elevato" me lo devi scrivere con la "E" maiuscola, altrimenti non fa lo stesso effetto!

Ciao, ci vediamo a Torino il 2 Dicembre!

A riveder le stelle.

Gianfranco.

Gianfranco 27.11.16 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero che in altra sede verrebbe definito complesso e visionario. Anni addietro ho predisposto un processo formativo per, attraverso l'immersione nel divenire delle cose, arrivare alla eccellente e aristocratica (intellettualmente) arte di saper dire di NO.

Un discorso che in pochi di questi degererati partitocratici capiscono e quelli che ti capiscono ti odiano e ti temono perché provenendo dal teatro gliele sai "cantare/recitare". Il più alto discorso che ti abbia in tanti anni sentito fare. Un discorso strategico e "romantico" al tempo. Un discorso che mi appare una vera incursione nel futuro o meglio in una contemporaneità che pochi hanno consapevolezza sia già in essere. Anche (spero di sbagliarmi) tra i nostri/tuoi.

Ripeto: il discorso/ragionamento di più alto profilo politico ti abbia mai sentito fare. Solo per questo meriteresti/meriteremmo che vincesse il NO.

Oreste Grani/Leo Rugens che ti segue da quando il 18 febbraio del 1992 da Milano, il giorno dopo l'arresto di Mario Chiesa, cominciasti la lunga marcia. Ancora ben rappresentata da quella metaforica di ieri.
Bene, caro il mio attore. Garanzia di seriertà

Oreste Grani 27.11.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Sal vini era uno scout. Proprio come il Bomba.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 27.11.16 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

he! Grillo con questo post mette a tacere un bel pò di Cretini per almeno 10 anni.
con entusiasmo in alto i Cuori anche se sono nel mio sessantanovesimo anno!

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Nettamente il miglior post degli ultimi anni.Da stampare.

Al. P. Commentatore certificato 27.11.16 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Perchè la "informazione" sbaglia le previsioni vedi Brxit, Trump ecc.?
Perchè fanno previsioni basate sulle loro speranze (quando va bene e non vogliono vendere fregature) invece che sulla realtà. Siccome sperano che il M5s incontri difficoltà, prevedono, sperandoci, che le incontri.

Caro Beppe ti ringrazio del post, mi è piaciuto moltissimo.

giorgio peruffo Commentatore certificato 27.11.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,io non li ascolto più,perché non hanno nessun senso.sono solo dei criminali.

Antonio Prigitano, Torino Commentatore certificato 27.11.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe Grillo

x me questa frase

"Noi la via ce la stiamo costruendo non con le ideologie ma con idee"

è musica Beppe, ma è difficile da estirpare dal cervello degli italiani

quando avverrà se avverrà noi non ci saremo, noi non ci saremo, cantavano i Nomadi

saluti a tutti i monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 27.11.16 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io lo so che il tuo vero , unico e fondamentale scopo è uno solo, e ora , anche questa volta lo senti vicino e sei in ansia ed eccitato, ma de devi stare calmo, perchè se non avverrà ora, l'appuntamento è solo rimandato.
Ora, caro Beppe, il problema è che io condivido in toto il tuo unico e solo obiettivo, il problema sta solo nelle motivazioni, che nel tuo caso sono personali (da quella volta che non ti hanno permesso di tesserarti e di correre per le primarie te la sei legata al dito) mentre dovresti spiegare bene a tutti che ci sono i motivi VERI per raggiungere l'obiettivo, che si avvicina sempre di più: DISTRUGGERE POLITICAMENTE IL PD.
Dovresti spiegare bene che questi hanno completamente tradito il proprio elettorato (precari, lavoratori, minoranze, poveri, ecc) e poi gli italiani con l'EURO.
Fino a quando sarai guidato solo dalla cieca voglia di vendicarti , purtroppo non farai un buon servizio agli italiani.
Ha il dovere di raccontare come stanno le cose, veramente.

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque carissimi concittadini a 5 stelle io ci sono e ci stò e vi comunico che ora è ufficiale (ho firmato) dal primo gennaio 2017 passerò a part-time (20 ore la settimana).
Avrò più tempo, sarò più ricco!

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piu che amorali e basta sono anche ladri e grandi figli di madre ignota...
Beppe non mettere le mani avanti,non sono solo amorali,non basta un buffetto,io li voglio vedere processati e in GALERA,sennò stiamo solo a chiacchierare e tra 10 anni è tutto come prima...

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.11.16 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe
per aver condiviso il tuo punto di vista.

Se mi è permesso, riporto ora un estratto del comunicato politico numero quarantacinque
“Ogni eletto si impegnerà a interagire quotidianamente attraverso la Rete per informare i cittadini e interagire con gli iscritti al M5S.”
“Ognuno conta uno”

Visto che “interagire attraverso la Rete” non mi pare significhi semplicemente commentare,
da iscritta al M5S vorrei capire:

-in quale luogo della Rete- un iscritto al M5S può interagire quotidianamente con gli eletti in modo da “realizzare” quel “efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico” idoneo a Testimoniare che “il ruolo di governo ed indirizzo” del M5S leaderless - orizzontale NON è “normalmente attribuito a pochi” eletti, capi, padroni, leader, o vertici.

Ovvero, visto che “Ognuno conta uno” non significa votare quello che, qualcuno per tutti, ha deciso che gli iscritti debbano votare,

-in quale luogo della Rete- è attivo quello “spazio dove ognuno veramente conta uno”,
con cui gli iscritti possono esercitare il ruolo di governo ed indirizzo del M5S,
proponendo e discutendo in modo efficace le questioni da sottoporre a votazione.

Grazie di nuovo e buona Domenica.

Daniela Tosca Commentatore certificato 27.11.16 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSTITUZIONE ITALIANA

Art.1 - L'italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro dei soliti quattro che con le loro fatiche mantengono anche tutti gli altri.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Il malaffare della sanità in Campania è talmente grande che la Regione è stata commissariata. Il Ministro Lorenzin ha mandato sui sub commissari.
Ma Renzi ha deciso di mettere proprio De Luca come nuovo commissario alla Sanità in Campania e di licenziare i sub commissari della Lorenzin per cui si pensa che presto licenzierà anche la Lorenzin
Il senatore Vincenzo D’Anna, del gruppo Ala, verdiniano amico di Cosentino affiliato alla Camorra e condannato a 9 anni di carcere, lo ha detto chiaramente che De Luca ha messo sul piatto 30 milioni. C’era un emendamento che vietava ai Governatori delle Regioni di fare anche i commissari alla sanità, perché i controllori non possono fare anche i controllati. Ma Renzi ha cancellato questo emendamento permettendo a De Luca di essere anche il controllore della sanità campana. La Lorenzin era contraria, per cui salterà. Anche qui la motivazione è fare le cose più in fretta, saltando norme e divieti. D’Anna ha due laboratori di analisi, gestiti dalla famiglia, ed è anche presidente di FederLab, l’associazione dei laboratori privati accreditati con il sistema sanitario nazionale. I 30 milioni sono fondi da reperire nel bilancio regionale per destinarli ai centri specialistici e laboratori privati. E La Lorenzin? D’Anna è esplicito: “La mandiamo via, ci mettiamo un tecnico molto valido. Abbiamo fatto un accordo con Angelucci (re della Sanità laziale, editore di Libero e parlamentare di Forza Italia, ndr) e Verdini, facciamo una riunione privata, se ne va. A dicembre smamma”.
Ecco in che mani siamo.
Tutto fatto velocemente. Per il bene dei cittadini, si intende.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il biscero di rignano a genova per l'alluvione: firmato il patto con Genova...seee e toti vedremo se arriveranno i 110 milioni.
Grande venditore di fumo prende da una parte e mette dall'altra....
Non vorrei che quei Patti fossero solo dei Pacchi ,come al solito!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se un presidente di regione del Nord avesse detto quello che ha detto un governatore del sud in campagna elettorale dopo un'attimo sarebbe stato inquisito, forse il sud ha delle regole sociali economiche diverse.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 27.11.16 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Renzi taglia 50 milioni ai bambini malati per i gas delle acciaierie di Taranto
ma regala 60 milioni agli agenti di commercio di Enasarco
e regala 60 milioni alla società di golf

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginate l'Italia con un embargo economico di 56 anni?
Ecco, se ve lo immaginate, pensate ai Cubani!
Facile scrivere di Cuba senza aver vissuto quella realtà!
A me è bastata l'ultima guerra!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.16 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che nel blog i pensieri profondi ci sono, quindi vorrei dedicarmi ad alcuni pensierini domenicali, tanto per stimolare quei pochi neuroni sopravvissuti ai dibattiti televisivi. Parliamo dei 5Stelle, dei dopolavoristi della politica. Io dovrei sostenere questi, che non sono un partito ma una comunità? Mah! L’idealista di riferimento è Grillo, un ricco artista comico che ha pensato di dedicare l’ultima parte della sua fortunata carriera ad un progetto politico. Ma io che c’entro, co’ questi qua… Invece c’entro, perché quando vedo DiBa, Di Maio e gli altri che parlano alla gente mi fanno tenerezza, questi contano qualcosa solo per chi vuole ascoltarli. Per gli altri, per chi è abituato a coltivarsi il proprio orticello ideale, per gli “esperti” del mondo politico e dei giochi di partito, per quelli che “guardano avanti” fino alle punte dei loro piedi e hanno sempre ragione, questi non contano veramente un cazzo. Populisti di merda che non mangiano e non fanno mangiare. Io voto NO, appunto.

Franco Mas 27.11.16 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota SI’ a una cosa orribile e antidemocratica come questa enorme riforma costituzionale o è ignorante e non ha nemmeno capito cosa vota, o è stato plagiato da Renzi, o pensa di avere qualcosa da guadagnare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

DEDICATO AGLI INDECISI
Se ancora non sapete se votare SI o NO al Referendum del 4 dicembre guardatevi il video di De Luca e sarete immediatamente decisi su chi votare.
In difesa di questo indifendibile (che si sbraccia come i più osceni mafiosi) nel convincere i sindaci a votare si in cambio della pioggia di milioni, che il bullo fiorentino (rottamatore degli onesti) dirotterà sulla regione, dovrebbe intervenire il tribunale. Questo bamboccione invece lo premia affidandogli un doppio incarico nella sanità, già fin troppo saccheggiata da questa vergognosa associazione a delinquere.
Se con questo linguaggio da scaricatore di porto e metodi più che criminali, quell'essere è diventato governatore c’è per davvero da tremare se vince il si.

https://www.youtube.com/watch?v=YWA7htCkqT8


https://www.youtube.com/watch?v=C91-21WcMXM


ot

oltre al fatto che viene meno la possibiltà di votare il senatore più simpatico...qui potrete trovare un altro valido motivo per cui bisogna votare no alla fantomatica riforma toscana...


http://telegra.ph/PERCH%C3%89-VOTARE-NO-11-27

ps

un saluto e un grazie per la stima...mal risposta in verità... :) a er fruttarolo

pabblo 27.11.16 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Bonsanti a Barbareschi:
Bonsanti: Io non voglio che nessuno mi tolga la possibilità di votare
Barbareschi (scandalizzato): Ma cosa dice?????
Bonsanti: Beh questa riforma di diritti elettorali me ne toglie già 2 e l’Italicum mi toglie la possibilità di scelta….

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Da 8 e 1/2 Bonsanti contro Crepet e Barbareschi.
Bonsanti: “I miei motivi per il NO sono tanti, l’ultimo è che se penso quanti SI’ saranno raccolti con il clientelismo (penso agli imprenditori) in stile De Luca mi arrabbio molto. Trovo una vergogna assoluta che il Pd non cacci immediatamente un De Luca che chiede che la Bindi sia ammazzata
“Molti di noi si sono preoccupati per l’elezione di Trump ma non si può dare a questo Paese delle leggi che consentono a uno solo di fare quello che vuole, che dà a un uomo solo un potere assoluto rispetto a tutte le altre istituzioni che erano state previste.La Costituzione nasce da un periodo tremendo di macerie. La Costituzione ci ha permesso di crescere e di avere una serie di Governi, tanti ma era sempre la democrazia cristiana, che si cambiava tra di loro, e ci ha fatto crescere. Siamo cresciuti come nemmeno ce lo sogniamo adesso (eravamo la settima potenzia industriale del mondo e oggi siamo l’ultimo Paese d’Europa prima della Grecia). Perché dobbiamo passare da una cosa che ha funzionato (per 68 anni) quando la politica sapeva essere politica
Oggi ci tocca rivedere certi personaggi che abbiamo giudicato in maniera frettolosa. Io credo molto alla cultura del pensiero. Non credo alla velocità. Velocemente possiamo andare anche verso uno strapiombo. Io penso che questa riforma è stata fatta male, in fretta, sbagliata, perché i membri delle commissioni non hanno nemmeno potuto dire no, perché quelli che erano contrari sono stati presi e fatti accomodare da un’altra parte.
Lei sa quanto ci hanno messo ad approvare la legge sul finanziamento dei partiti? Due giorni. Lei sa quanto ci hanno messo ad approvare la legge Fornero? 19 giorni (e a mettere in Costituzione il Fiscal Compact?) Quando la politica non è d’accordo si discute per trovare non un inciucio ma un compromesso che accomuni, non un’idea che divida questo popolo che non ha bisogno di essere diviso.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto.
Condivido anche le interlinee.
Pertanto:

-da riscrivere la scienza delle finanze (non possiamo tassare il reddito da lavoro che non c'e' piu' , ma come tassare il reddito della tecnologia senza attribuirlo totalmente al capitale ed evitando che scappi ? )

-da aggiornare l'opera di Keynes (gli altri non funzionano e possono essere ignorati ) da cui ricavare una politica economica che abbia senso in un mondo globalizzato (cioe' con difficolta' forti ad aggiustamenti sul cambio e dazi, indipendentemente dall' Europa )

-Ripensare alla luce della tecnologia applicabile la funzione della P.A. che (come le banche) non avra' piu' bisogno di personale come oggi .

In pratica: come redistribuire un reddito da capitale senza far fuggire i percettori di reddito o il reddito stesso ?

Le idee che ho letto finora non sono praticabili in quanto basate su forme di coercizione fiscale.

Certamente per l'economia sono tempi nuovi ed interessanti e non vale la pena neanche ascoltare troppo i vari "professori" : anche Prodi , Andreatta e Monti lo erano .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 27.11.16 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento e' il cambiamento disposto a cambiare tutto , ad avere una visione diversa e relativa del futuro ccaspetta, che si costruisce oggi , giorno dopo giorno , con il concorso di tutti .... i valori sono sempre quelli di duemila anni fa, quelli che hanno permesso la civiltà, di passare dalle caverne alle comunità di cittadini , onesta' e trasparenza e solidarieta

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.11.16 10:30| 
 |
Rispondi al commento

-Dal momento che tutti i dipendenti del CNEL passeranno ad altro ufficio, il risparmio è stato calcolato in soli 3 milioni.
Per i Consiglieri regionali ci sarà un aumento di costi perché la riforma prevede stipendi più alti per i consiglieri di Lazio, Lombardia, Campania, Piemonte ed Emilia Romagna. Il loro stipendio verrebbe addirittura ritoccato verso l’alto.
Il consigliere regionale si vedrebbe aumentare l’indennità di circa 1.500 euro lordi che, aggiunti ai rimborsi forfettari, porterebbero la sua busta paga mensile a 7.800 euro netti. Circa 800 in più di quanto percepisce ora.
Palazzo Madama non perderà uno dei 904 dipendenti e costerà come prima (hanno anche la sedicesima)
Invece i 315 senatori aboliti saranno sostituiti da tanti funzionari che esamineranno le 20.000 direttive che ci arrivano ogni anno dall’Europa e su cui i nuovi senatori dovranno legiferare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ieri mattina, ore 12 circa, all'uscita dell'autostrada del sole, a Roma, la polizia fermava i pulman provenienti da Nord e li faceva accostare sulla destra. Quando sono passato, ne erano fermi una decina.
Qualcuno mi sa dire perché?

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 27.11.16 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante so' e palle,ma no a Tera...

https://youtu.be/PKzFjkAobY4

Herri,e smettila co' sto Hola...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.16 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come si fa a scrvere dei commenti se cambia il tema del blog quando non hai nemmeno fatto a tempo di scrivere il tuo commento?
questa giostra continua è un'offesa per chi scrive

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento

hola!

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.16 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori