Il Blog delle Stelle
Il bluff di Renzi: Equitalia cambia solo nome, i pignoramenti rimangono

Il bluff di Renzi: Equitalia cambia solo nome, i pignoramenti rimangono

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 43

di MoVimento 5 Stelle

Se la minestra è rancida non basta cambiare l'etichetta sul barattolo per renderla commestibile. Il governo, su Equitalia, sceglie il principio gattopardesco del 'tutto cambi per non cambiare nulla'. Sparisce il riscossore di Stato? No, sparisce il nome, ma resta un soggetto non integrato ed esterno all'Agenzia delle entrate che eredita e incorpora tutto il carrozzone Equitalia, che si prende baracca, burattini (e burattinai), compresi i famigerati aggi e gli spietati obiettivi quantitativi di riscossione.

Al di là della sanatoria sulle vecchie cartelle, senza una modifica strutturale delle norme rimarranno balzelli pesantissimi sui nuovi ruoli e rimarrà lo sbilanciamento delle prerogative nel rapporto cittadino-fisco. Il M5S ha presentato una proposta di legge in tal senso, a prima firma Carlo Sibilia accanto a quella di Azzurra Cancelleri, che abolisce davvero Equitalia e che riporta le funzioni in seno ad Agenzia delle Entrate. Con il decreto del governo, invece, dal 2017 ci saranno le stesse problematiche che ci sono oggi: resterà il carrozzone clientelare, resteranno i favori agli amici degli amici, le cartelle insabbiate e quelle pazze, le ganasce facili e i pignoramenti veloci.

E tempo qualche mese, i cittadini chiederanno l'abolizione anche di Agenzia delle entrate-Riscossione

La sanatoria delle cartelle, poi, è un condono per i grandi evasori, perché saltano le sanzioni. Un vero favore a chi non dichiara affatto (tipico dei furbetti, mentre invece l'artigiano che non ce la fa a pagare, di norma dichiara ma non versa). Inoltre, una rateazione così serrata, in appena quattro soluzioni al massimo, non può essere allettante per professionisti e piccole imprese che comunque hanno problemi di liquidità. Mentre non rappresenta un problema per i grandi soggetti che evadono in modo fraudolento cifre molto alte.

Al premier piacerebbe copiare il M5S. Ma non può, perché ha le mani legate da lobby e potentati. La propaganda non funziona, gli italiani non abboccano. Noi invece andremo al governo, e renderemo finalmente lo Stato a misura di cittadino.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Nov 2016, 14:07 | Scrivi | Commenti (43) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 43


Tags: bluff, cartelle equitalia, equitalia, m5s, renzi

Commenti

 

è vero quest'avviso, ho ricevuto un prestito di 150.000 euro a vicino alla banca Crédit Mutuel c'è di ciò 2 settimana.


Il vostro consiglio di presentare la vostra domanda di prestito ha la banca Crédit Mutuel. Il privato non è serio.
Ecco l'indirizzo del direttore, potete contattarlo: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

ADILEX duouis, toscana Commentatore certificato 04.11.16 14:53| 
 |
Rispondi al commento


Ecco una risposta alle vostre domanda: buongiorno
Aiutare è il migliore modo di condividere il suo amore eterno, è ciò che li spinge a mettere a vostra disposizione prestiti rimborsabile da 500 a 50.000.000 EURO ed anche più; a condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare senza distinzione di razza. Voi che avete progetti e non avete i mezzi di finanziamento, mi metto a vostra disposizione, sono pronto a finanziare i vostri progetti. Contattarlo su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

dusboinz blaise, bologna Commentatore certificato 04.11.16 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Io sono il signor Victoria Brigitte GOMEZ del brasiliano nazionalità, essendo
alla ricerca di prestito di denaro tra particolare poiché più
5 mesi, io stavo molte partite giocata sui siti di
prestito tra il desiderio individuale di fatto un prestito tra
In particolare tra diverse persone. Ma ogni volta che mi trovo
Sto sono istituti di credito falsi e al traguardo non
Ottenere qualcosa sul mio conto. Ma per fortuna sono arrivato
Il Mrs Anissa Kherallah è davvero una donna semplicea
E mi ha aiutato a trovare il mio prestito di €20.000 solo
Ho ricevuto il mio account 48 ore dopo, senza troppo di
protocolli. Allora chi sei nel bisogno come me
può scrivere e spiegare la vostra situazione e
potrebbe aiutarti, lascio il suo indirizzo email:
Developpement.aide@gmail.com

victoria brigitte gomez Commentatore certificato 04.11.16 09:36| 
 |
Rispondi al commento

GODO MOLTO AL PENSIERO CHE LA SOSTANZA DI EQUITALIA NON SIA STATA MODIFICATA. E' GIUSTISSIMO CHE FACCIANO PAGARE: TASSE, SANZIONI, INTERESSI E AGGIO AGLI EVASORI FISCALI. RITENGO INGIUSTO CHE NON SI APPLICHI IL CODICE PENALE PER GLI EVASORI E MI RAMMARICO CHE IL M5S SIA, IN SOSTANZA, CONTRARIO AD UNA DURA PRESA DI POSIZIONE VERSO IL FENOMENO DELL'EVASIONE FISCALE.

CARLO ROSSI DA VINCI Commentatore certificato 03.11.16 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti
Offriamo a prezzi accessibili offerte finanziarie di tutti i tipi a un tasso di interesse. Se siete interessati. Vi preghiamo di contattarci all'indirizzo qui sotto se avete bisogno di:
E-mail: ruiz.christiaan@gmail.com
Non ingannare più persone, me signor Ruiz Christiaan sono per aiutare voi, così fatto mi fido solo

angelicca alvarez Commentatore certificato 03.11.16 07:30| 
 |
Rispondi al commento

un appunto per Grillo.
Caro Grillo sono proprio le sanzioni che hanno fatto lievitare le cartelle equitalia fino al triplo e al quadruplo condannando i poveri piccoli imprenditori che non erano riusciti a pagare le imposte per la crisi economica alla disperazione.
Si tratta delle sanzioni che colpiscono coloro che hanno dichiarato e non sono riusciti a pagare, in altri termini sono sanzioni per ritardato o mancante pagamento delle imposte dichiarate.
Perchè dunque critichi il condono dei queste maledette sanzioni che opprimono il popolo?
Non capisco davvero. Vuoi per caso unirti al coro di quei malvagi (quasi sempre funzionari pubblici con lo stipendione sicuro) che vorrebbero massacrare la povera gente?
Spero si tratti solo di un sbaglio tecnico.

romeo c. Commentatore certificato 02.11.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi sono questi che offrono soldi a tutto spiano?

G. Pasini (gepin) Commentatore certificato 02.11.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento

io sento parlare di abolire Equitalia , ma tutti quei agenti simili di riscossione , tipo Sorit , Corit ecc. ecc che usano lo stesso sistema vessatorio nel recuperare tasse e tributi che la maggior pare della gente non riesce a pagare per ragioni di sopravvivenza , che fine fanno ? Ci sara almeno una normativa che tenga conto dei furbi e chi non riesce a pagare per perdita del lavoro o cose di forza di causa maggiore ?

Davide B. 02.11.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Io sono di Verona e come ho scritto qualche tempo fa
qui a verona il nostro rappresentante cittadino aveva già cambiato il nome più di 1 anno fa chiamandola SOLORI .

giovanni perini, verona Commentatore certificato 02.11.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento

C'era da immaginarselo, il governo attuale non può niente contro chi comanda realmente l'Italia e cioè: Grandi lobby di potere assoluto. Bisognerebbe fare disobbedienza fiscale e pagare solo il dovuto. Credo fortemente in voi ragazzi, in un futuro vicino, il M5S assieme al popolo, governerà questo paese ridotto in macerie.

Christian Usai, Sassari Commentatore certificato 02.11.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti
Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci su questo indirizzo:
Developpement.aide@gmail.com
Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità

amelia sandra gomez, beppegrillo.it Commentatore certificato 02.11.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento

tra 5 anni non esistera' piu' artigianato in Italia-
chiudono migliaia di botteghe di piccoli commerci ogni mese
poi -a parte i "centri" milionari creati per abbattere l'imponibile di grandi s.p.a. oltre a pubbicizzarsi a credito, scheletri , strade ed interi quartieri bui - irrecuperabili

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.11.16 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanto tempo potranno continuare a mentire schifosamente sulla pelle della gente ?
Questa e' la domanda
------------------------------
da quel poco che si riesce a capire , la nuova baracca sara' peggiore di molto della baracca precedente- un'ennesima offesa al popolo
--------------------------
quanto, potranno ancora linciare il popolo ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.11.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro sistema fiscale è di un’arretratezza spaventosa. Praticamente è un sistema che si rifà alle metodiche feudali. Forte e implacabile coi poveracci, debole e molto disponibile con i grandi evasori: l’evasione di 98 miliardi di € fatta delle soc. del gioco d’azzardo docet; si è risolta con una mancia da circa 800 milioni, meno dell’1% dell’importo evaso. I rapporti tra stato e cittadini normali, sona basati su un principio di forza, arroganza, prepotenza, intransigenza. Lo stato a sempre ragione, lo stato ti aggredisce con tutte le sue strutture e forze, lo stato (il fisco) pretende 1/3 della cifra, presumibilmente, accertata perché tu possa fare ricorso, in barba ai dettami costituzionali. Lo stato, sempre assetato di soldi, applica interessi d’usura, lo stato non ha ne regole ne chiarezza su quali debbano essere i reali costi per le possibili procedure di recupero. Lo stato patteggia con i grandi evasori ma pretende fino all’ultimo centesimo dai normali cittadini. L’abolizione di EQUITALIA se non accompagnata da una regolamentazione chiara e trasparente, sulle procedure che seguiranno, sarà una boutade elettorale, come tante altre. Nella sostanza non cambierà niente. Ciò non toglie che chi ha, veramente, sbagliato debba pagare ed assumersene le responsabilità Lo stato dovrebbe mettersi nelle condizioni migliori per incassare il suo credito. Non agire in modo ottuso senza la minima ombra del buon senso.
BUON SENSO è un partito del quale si sono perse le tracce.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 02.11.16 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi collego ai vari commenti che questa sanatoria può agevolare che realmente non ha ne dichiarato ne mai pagato nulla. Il fatto che coloro che hanno rateizzato il loro debito perchè sono cittadini onesti con la volontà di adempiere ai propri obblighi di natura tributari, oltre a non vedersi riconosciuti gli interessi e sanzioni già pagate nel rateizzo, il decreto cita che devono essere in regola con le rate fino a dicembre 2016, (e se con il loro disagio economica hanno delle rate arretrate?) devono prima mettersi in regola e poi aderire alla sanatoria. Battiamoci su questo punto "Vanno aiutati coloro che hanno la volontà, l'educazione e la propensione a adempiere ai propri obblighi fiscali e previdenziali non coloro che non vogliono e non hanno mai pagato nulla, per questi ultimi invece di agevolarli bisogna introdurre delle sanzioni penali e non continuare con ll falsa delle sanzioni amministrative(visto che la maggior parte non hanno nulla da perdere). Vincenzo Liccardo

VINCENZO LICCARDO 02.11.16 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infatti NON dobbiamo cantare vittoria, la chiusura del ufficio più odiato dagli italiani per i suoi metodi e procedure di tipo inquisizione medioevale e taglia mano, fa parte del "blocco delle promesse pre- referendum" di RenSì.
Quello che è certo cambieranno nome ma tutto rimanerà tale uguale come prima.
ATTENZIONE; Prossimo anno dobbiamo aspettare anche aumento dell'IVA...
http://www.meetup.com/it-IT/Meetup-Controllo-dellimmigrazione-Terni/events/234563735/


Buongiorno a tutti
.vous proponiamo offerte finanziarie di qualsiasi tipo ad un tasso d'interesse accessibili. Se siete interessare; volete contattarli all'indirizzo qui di seguito in caso di bisogno:
E-mail: ruiz.christiaan@gmail.com

amelia sandra gomez, beppegrillo.it Commentatore certificato 02.11.16 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Cambia solo il nome, esattamente quello che sappiamo fare meglio, cambiare il contenitore ma non il contenuto, faccio un esempio banale : scuola elementare adesso si chiama scuola primaria . Nessun tipo di evoluzione o cambiamento positivo.
Poi vogliamo parlare delle province Abolite? La lista è infinita....
Insomma si cambia etichetta su un prodotto scadente ,anzi scaduto.
Porto alla vostra attenzione il caso contrario , MICROCREDITO , nasce in India come strumento economico per persone disagiate, per creare inyegrazione sociale, in Italia hanno mantenuto in nome (faceva comodo?) ma la procedura è ben diversa soprattutto il fine.

Siamo ridicoli a tratti patetici, non siamo capaci di ribellarci e fare disobbedienza civile.

Amalia Francesca riso 02.11.16 06:05| 
 |
Rispondi al commento

Baci

Erica Lunardi 01.11.16 20:58| 
 |
Rispondi al commento

A che serve abolire equitalia se non si cambiano le leggi sulla parte sanzionatoria? Una sanzione x violazione al codice della strada se non la paghi nei termini raddoppia e te la ritrovi poi in cartella con tasse interessi ecc.. certo tipi di violazione, vedi commercio, materia tributaria, ambiente, comportano sanzioni talmente alte che un cittadino il più delle volte, anche volendo, non è in grado di pagarle nemmeno a rate. Perché non ridurre le sanzioni invece..cambiare tutti i sistemi sanzionatori compresi nelle varie normative?

Marcella dangelo 01.11.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come è possibile abolire Equitalia? Ci sono, solo a Roma, palazzoni di vetro e acciaio pieni di impiegati.
Che cosa fa, li fa scomparire con la bacchetta magica?
CUCU' EQUITALIA NON C'E PIU'......CUCU' SPARISSE LUI!!!

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.16 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente si guardano bene questi pidocchiosi soggetti (mi scuso con i pidocchi) si guardano bene di approvare quello che il M5S chiede da quando è entrato in quella merda chiamato parlamento..ABOLIZIONE DI EQUITALIA..maledetti, il terremoto dovrebbe distruggere loro

fra 01.11.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto l articolo politico di luzi su repubblica, dove si sta intravvedendo un " caso terremoto " tipo il " caso frigoriferi "di Roma, tanto irriso dalla stampa ( eufemismo ) di regime. Si tratta del fatto che luzi trova il bomba in difficoltà sul terremoto: se non lascia le tende a norcia gli fanno il mazzo tra sindaco e cittadini, se invece lascia le tende e si ammala qualche cittadino le opposizioni lo accuseranno di non avere protetto la popolazione. Quindi sto terremoto un complotto contro il bomba e il Pd. Forse siamo noi 5stelle che l abbiamo provocato...un po come i frigo messi dal Pd

undefined 01.11.16 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere cosa vuole fare il M5s degli attuali dipendenti equitalia post abolizione "vera". Pensa di integrare tali dipendenti privati di Equitalia in Agenzia delle Entrate che è Ente pubblico? Con concorsi? O anche M5s pensa di privatizzare Ag. Entrate ed i suoi dipendenti?

zse 01.11.16 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno tutti
Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com

Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità

marina l., beppgrillo Commentatore certificato 01.11.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cambia solo il nome?

Ma guarda un po' te che novità.

Il bello è che in Italia lo sanno tutti tranne i nostri "giornalisti" che non se ne sono ancora accorti.
Forse non se ne sono accorti perchè i loro editori hanno paura di "conseguenze" (democratiche) da parte del Governo.

Alla faccia della Democrazia, della libertà di espressione e di Informazione.

giorgio peruffo Commentatore certificato 01.11.16 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi pareva strano che il Bomba ne facesse una giusta. Sta confezionando tanti di quei bidoni a scoppio ritardato nelle speranza che i cittadini se ne accorgano dopo il 4 dicembre. Pensa di avere a che fare con dei deficienti.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.11.16 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori