Il Blog delle Stelle
#IoVoglioVotare: basta rinvii

#IoVoglioVotare: basta rinvii

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 125

di Beppe Grillo

In Italia la democrazia è sospesa dal 2011 quando Mario Monti venne messo da Napolitano a capo del governo senza alcun mandato popolare. Dopo due anni alle elezioni del 2013 trionfò il MoVimento 5 Stelle, ma il premio di maggioranza lo prese il Pd (grazie a una legge elettorale incostituzionale) che fece il governo non con il suo alleato di coalizione ma con i suoi avversari. Volontà popolare calpestata, elettori traditi, democrazia sospesa. L'Italia non ha un Parlamento nè un governo che la rappresenti. Il voto popolare è stato svuotato. Il referendum del 4 dicembre, che doveva essere a ottobre, è l'occasione per far esprimere i cittadini sull'operato del governo nel merito della riforma costituzionale che nessuno gli ha chiesto, o qualcuno si ricorda che Bersani in campagna elettorale nel 2013 promise di rifare la costituzione con Verdini? Renzi sulla riforma ci ha messo la faccia e pure il culo e ora rischia entrambi. Da giorni ormai si susseguono voci sul possibile rinvio del referendum e oggi il ministro Alfano ha detto "sono convinto che sarebbe un gesto da prendere in altissima considerazione". Renzi ha smentito ma pare che fino a ieri supplicasse Berlusconi di aiutarlo a rinviare ed è noto che la sua parola vale meno di zero. Gli italiani vogliono votare il 4 dicembre e vogliono che il loro voto venga rispettato. Il premier si ricordi di fare quanto promesso non appena arriveranno i risultati del referendum.

Ma prima ci lasci votare, un ulteriore rinvio sarebbe insopportabile. Non azzardatevi, dovete rispettare i vostri datori di lavoro.
#IoVoglioVotare! Non vedo l'ora. E voi?

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

2 Nov 2016, 17:47 | Scrivi | Commenti (125) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 125


Tags: Alfano, Beppe Grillo, Boschi, Costituzione, finanziamenti pubblici, M5S, Renzi, riforma costituzionale, rinvio, risparmi, Senato, Verdini

Commenti

 

Ascoltate cari amici, vengo ad avere il mio prestitone signora ANISSA KHERALLAH questa dopomezzogiorno e preferisco condividere questa gioiacon tutti voi. Il mio nomeè Cherif Roberto Karlheinz. Dopo gli avvisi ed alleprove che ho visto su beppegrillo.it, ho tentato lamia possibilità con questa donna meravigliosa eciò è stata una realtà per me. Non è come gli altriche li volano e che non ci concedono mai ilprestito che si chiede. Voi fatta più non fuorviareda questi prestatori che non sono seri. Per tutta lavostra necessità volete contattarla sul suoindirizzo che è developpement.aide@gmail.com
Signora ANISSA KHERALLAH è un po'rigorosa,ma avrete il vostro prestito. Ora posso benecostruire la mia casa, che dio vi benedica signorae che la sua bontà sia sempre su voi

cherif roberto karl-Heinz Commentatore certificato 08.11.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

E’ bene che si comprenda
Da qualunque prospettiva la si voglia vedere, la situazione economica dell’Italia, proiettata nel futuro prossimo, è drammatica.
I politici al Governo mentono, così come la gran parte dei mezzi di informazione, perché ambedue generati da un sistema corrotto e decadente che cerca solo di sopravvivere rigenerandosi nel “tanto peggio, tanto meglio!”
L’Euro è la corda che ci è stata consegnata per suicidio da lento strangolamento (economico) da chi aveva (ed ha) interesse a smantellare le nostre Aziende e renderci sempre più poveri fino a cedere i “gioielli di famiglia” e poi case, terreni e persino le vite dei nostri figli, fino alla schiavitù..
Lo “spread” torna a farsi minaccioso, come a ricattarci in vista del referendum che potrebbe destabilizzare l’attuale Governo e i lacchè del potere speculativo, dando ulteriore fiato ai movimenti anti euro.
D’altra parte, uscire dall’euro oggi significherebbe ritrovarci improvvisamente poveri, con una moneta svalutata del 35 o 40%, costringendoci a razionare tutto ciò che è importazione, con pesanti ripercussioni sul sociale e sull’assistenza sanitaria, obbligandoci a ricostruire le Aziende che a oggi hanno chiuso i battenti per l’impossibilità di competere nel mercato “globalizzato”.
In sostanza, qualunque strada si intenda percorrere si sappia che sarà asfaltata con “lacrime e sangue” del nostro popolo mentre i responsabili del disastro fuggiranno all’estero a godersi le ricchezze trafugate ed esportate illegalmente.
E allora? Chi oggi sta economicamente bene non vorrà rinunciare a questa posizione di privilegio e voterà qualunque cosa possa perpetuare lo “status quo”, chi invece ha a cuore l’interesse del popolo e il destino dei nostri figli si rivolterà contro questo “sistema” accettando sacrifici e privazioni rimboccandosi ancora una volta le maniche per “ricostruire” questa martoriata Italia.

armando calabro, armandocalabro@alice.it Commentatore certificato 07.11.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!
Del nuovo per il vostro successo:
Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com
Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità

vincent d. Commentatore certificato 07.11.16 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Se andrea viola si occupasse più della sardegna che è allo sbando più assoluto sarebbe molto meglio ,

G. Pasini (gepin) Commentatore certificato 05.11.16 20:19| 
 |
Rispondi al commento

penso che non andremo a votare il 4 dicembre perche il bomba e in difficolta con i sondaggi e il terremoto vedremo se il bugiardo seriale se mantera tutto quello che ha promesso io non ci credo qualcuno coi soldi si arrichera come e sempre successo nelle disgrazie italiane e i terremotati li lasceranno al loro destino

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 05.11.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

è vero quest'avviso, ho ricevuto un prestito di 150.000 euro a vicino alla banca Crédit Mutuel c'è di ciò 2 settimana.


Il vostro consiglio di presentare la vostra domanda di prestito ha la banca Crédit Mutuel. Il privato non è serio.
Ecco l'indirizzo del direttore, potete contattarlo: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

ADILEX duouis, toscana Commentatore certificato 04.11.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento


Ecco una risposta alle vostre domanda: buongiorno
Aiutare è il migliore modo di condividere il suo amore eterno, è ciò che li spinge a mettere a vostra disposizione prestiti rimborsabile da 500 a 50.000.000 EURO ed anche più; a condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare senza distinzione di razza. Voi che avete progetti e non avete i mezzi di finanziamento, mi metto a vostra disposizione, sono pronto a finanziare i vostri progetti. Contattarlo su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

dusboinz blaise, bologna Commentatore certificato 04.11.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Io sono il signor Victoria Brigitte GOMEZ del brasiliano nazionalità, essendo
alla ricerca di prestito di denaro tra particolare poiché più
5 mesi, io stavo molte partite giocata sui siti di
prestito tra il desiderio individuale di fatto un prestito tra
In particolare tra diverse persone. Ma ogni volta che mi trovo
Sto sono istituti di credito falsi e al traguardo non
Ottenere qualcosa sul mio conto. Ma per fortuna sono arrivato
Il Mrs Anissa Kherallah è davvero una donna semplicea
E mi ha aiutato a trovare il mio prestito di €20.000 solo
Ho ricevuto il mio account 48 ore dopo, senza troppo di
protocolli. Allora chi sei nel bisogno come me
può scrivere e spiegare la vostra situazione e
potrebbe aiutarti, lascio il suo indirizzo email:
Developpement.aide@gmail.com

victoria brigitte gomez Commentatore certificato 04.11.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Sotto la naia si diceva ,30 giorni all'alba.

Paolo 03.11.16 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo in piazza non ci verrà mai.

Qualche sindacalista vorrebbe corrergli dietro, ma lo doveva fare almeno un anno fa, adesso sono degli innocui rottami fuori tempo massimo.

Adesso stiamo lottando per la salvezza della Democrazia, e per fortuna le piazze le possiamo ancora occupare.
Gli antidemocratici esercitano i loro potere nelle segrete stanze, non nelle pubbliche piazze.

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 03.11.16 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se vuoi votare, DOBBIAMO BATTERCI AFFINCHE' ONIDA RINUNCI AL SUO RICORSO DAVANTI AL TRIBUNALE DI MILANO, che palesemente sta attendendo il via libera di qualcuno per una decisione, oltretutto facile. Quando ero giudice, scioglievo tutte le riserve entro ventiquattro ore, ma possocomprendere chi impiega tempo doppio o triplo.

Il rinvio di dieci giorni desta più che un semplice sospetto.

giuseppe centrone 03.11.16 18:18| 
 |
Rispondi al commento

A dire il vero, lo avevo messo in conto in tempi non sospetti, adesso, dicono quello che avevo previsto, non ci faranno votare?

Non mi meraviglia! Lo pensavo da qualche tempo!
Ma di cosa vi preoccupate?
Se non ci faranno votare; vuol dire che la sconfitta, li fa paura!
E si vogliono salvare la faccia, per non doversi vergognare, a restare ancora al governo.
Una buona scusa per non subire pressioni politiche, e restare al governo.

umberto argento 03.11.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Basta scherzare con la pazienza degli italiani perché' anche i cittadini nel loro piccolo si incazzano.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.11.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro movimento 5 stelle dato che non si possono pubblicare nella vostra pagina fb le proprie opinioni, scrivo qui. Spero che leggiate o sarete simili al Pd ed altri partiti.
Cioè il popolo parla e voi dovreste ascoltarlo.
Premetto che sto con voi per cercare di cambiare questo stupido paese...ma volevo suggerire per creare un movimento ancora più forte, per scuotere ancora di più le acque, dovremmo creare un movimento fondato sul principio, addio moneta.
Dovremmo creare delle regole basilari dovremmo lav al giorno, massimo 4 ore, ma tutti, nessuno escluso, a parte quelli che, raggiunti i 55 anni, possono finalmente fare i pensionati, anche se, senza moneta, il concetto pensione si va a fottere, perché realmente non è un concetto reale. Dovremmo aver un tot di chili al giorno di mangiare e poter fare il tutto gratis, andare tutti al collocamento che abbiamo nelle nostre città, e registrarsi con la mansione più appropriata. Togliendoci direttamente dal mondo monetario finirebbero di botto tutti questi problemi dovuti alla mancata moneta di sti cazzi...perche è solo un problema realmente mentale il fatto che una cosa non si possa fare perché mancano i fondi o i soldi per fare quella dovuta cosa.. Esempio:se un palazzo per intero dovesse essere ristrutturato perché il calcinaccio rischia di rompersi e per legge dopo 10 anni 20 anni si dovrebbe rifare il prospetto, che scusa del cavolo e non ci sono i soldi per farlo??? Se realmente quella cosa è dannosa per noi,dovrebbe essere fatto senza dover per forza ricambiare con la moneta, si fa. Discuterne qui online non è facile e un concetto davvero profondo di umanità, sicuramente chi leggerà mi potrà attaccare sul fatto che la cosa non si potrebbe mai fare, ma ricordatevi che il mondo è fatto da noi è dalle nostre scelte tutto si può cambiare se si vuole bastano delle regole semplici e reali per tutti, senza moneta finirebbero gli scontri di tutto, chiuderemmo i battenti con gli altri paesi che Vogliono la moneta

mario 03.11.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che i giovani rampolli della borghesia fiorentina cedano il passo al popolo italiano.

giovanni f. 03.11.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento

REGNO, IN ROGNE, REGNA

RE NUDO arrogante regna
SOVRANO insolente santifica
RE NANO pronto patteggia
TRONO tronfio tracima
POPOLO pacifico pascola
POPOLO pio patisce
SOVRANO sorpreso stride
RONDA rombante risponde
RE NUDO negando annega
RE NANO rompendo ripiega
RE NANO rodendo raglia
RE NANO rancore riserba
REGINA rapita riposa
SOVRANO serpeggiando segna
SOVRANO insolente solca
SOVRANO stolto schiera
SIGNORIA silente spinge
SIGNORIA sovente sprona
TERRA tremante trita
TRONO triste trema
TRONO triste trama
RE NUDO rinvio richiede
RE NANO ridendo rifiuta
RE NUDO SOMARO sollecita
ALFIERE affannato affonda
SOMARO supplicando sonda
RE NANO retto risponde
RONDA rispetto reclama
RE NUDO annegando nega
RONDA ruggendo resiste
REGNO ritirando ripara
RE NUDO rinvio ritira
PEDINE petulanti proteggono
PEDINE pedanti piangono
REGNO REFERENDUM RISPETTA
DEMOS dotto decide
TRONO trombato termina
RE NUDO regno rimanda
RONDA risoluta risponde
RONDA ridente regna

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Poter votare è sempre meglio che NON poter votare.
Quanto ai cd."quorum" in generale,e dei referendum popolari in materie Costituzionali in particolare,mi limito ad osservare che il dettato disciplinare della Costituzione Repubblicana art/i.55-139 prevede una specifica gerarchia cronologica e pertanto l'art.138 è in subordine all'art.75 e dunque ad esso legato da relazione di dipendenza e dunque,secondo mio modesto parere,serve a maggior ragione almeno la metà degli aventi diritto al voto.
Con saluti e cordialità da Santarcangelo di Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 03.11.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Il grande dramma di questo bellissimo pianeta chiamato terra e quindi anche di noi italiani è il SISTEMA BANCARIO (proprietà da sempre privata, tranne infinitesimali e ininfluenti partecipazioni pubbliche). Il SISTEMA genera il denaro e lo moltiplica simbologicamente con l'INTERESSE, che è un'entità astratta (soprattutto da quando il denaro non è più convertibile se non in altro denaro, quindi il NULLA). Il nostro amato Beppe, in uno dei suoi massimi momentì di lucidità politica, lo ha ben spiegato teatralmente, vedi: https://www.youtube.com/watch?v=CJJ9rzReXso). Purtroppo tutti noi, M5S compreso, ci affanniamo a cercare e diatribare 'pagliuzze' e perdiamo di vista la TRAVE. In sostanza siamo prigionieri di una CONVENZIONE approvata e continuamente modificata unilateralmente, con il sadismo di governi nazionali (anche il Renzi), che addirittura supportano il SISTEMA BANCARIO periferico, dirottando risorse (non previste neppure in bilancio) destinate a ben più urgenti e necessari utilizzi.
I nostri portavoce eletti (gli 'impoltronati' li definisco io) brillano nell'argomentare sulle 'pagliuzze', beandosi di giacche e cravatte e mazzettini di card mai possedute; i più furbi hanno anche abbandonato il Movimento per godersi in pieno l'immeritato status.
Caro Beppe, e termino per limite di caratteri digitabili, hai creato un sogno, ma fai in modo che non porti solo nuovi 'politicanti'... beati fruitori della convenzione di denaro fuffa... torniamo alla radice del vero problema... solo per noi italiani di 2.230 miliardi d euro... tutto il resto è chiacchiera infinita.

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 03.11.16 09:33| 
 |
Rispondi al commento

SCHIZOFRENIA DEMOCRATICA

L'Italia è guidata da un governo sorretto dalla minoranza della nazione ed ogni precedente di questo tipo,documentato a livello planetario, tende sempre a negare la democrazia e ad affermare una sorta di oligarchia delle parti elette che non corrisponde al consenso nazionale.
Questo referendum,ad esempio,è proprio la goccia che fa traboccare il vaso di questa insostenibile democrazia dei governi non eletti poichè il suo risultato non si basa interamente sul merito ma scaturisce da una sorta di battaglia tra le parti alimentata dalla schizofrenia politica che non riesce a trovare una quadra perchè una quadra non esiste.
Come diciamo qui a Napoli,infatti,il governo va avanti a botte di fischi e pernacchie nel senso che è sorretto soltanto da accordi tra le varie forze politiche che non vogliono abdicare alla richiesta popolare di un vero cambiamento nella conduzione della nazione non quello di cui parlano i sostenitori del Si ,quel cambiamento necessario per portarci realmente nel futuro e non farci rimanere impatanati negli incubi del pentapartito degli anni 80.
Sono profondamente convinto che le diseconomie portano irrimediabilmente alla fine delle democrazie ed è quanto sta accadendo in Italia.Mai è stata così alta la forbice sociale tra la popolazione e mai così minacciosa la propensione alla povertà naturalmente se confrontata agli eccessi della ricchezza.
Ricchi ed agiati monopolizzano l'istruzione,la sanità e l'accesso al lavoro rendendo vano quel sacrosanto diritto che dà la stessa possibilità ad ogni individuo di realizzarsi e curarsi indipendentemente dalla sua estrazione sociale così come sancisce la VERA costituzione Italiana.
Questo referendum in tal modo diventa l'unità di misura della nostra instabilità democratica,un errore madornale da parte dei legislatori rappresentanza forzata della volontà di poteri terzi e lontani anni luce dalla figura di un padre costituente.
Il popolo,in una maniera o nell'altra trionferà.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 03.11.16 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliono prendere tempo, perché sentono che NO vincerà.
La richiesta di rinvio referendum stato lanciato da Alfano facendo finta che "RenSì" non sa niente ci hanno provato a rimandare perché sentono la vittoria del NO è vicina.
Sarà crisi per il governo di "RenSì".....
Prepariamoci a governare...M5* già da subito deve preparare uomini validi, preparati e capaci per fare il governo, (esperienza di Roma). Diamoci da fà....
http://www.meetup.com/it-IT/Meetup-Controllo-dellimmigrazione-Terni/events/234544494/
m5stelleumbria@gmail.com

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 03.11.16 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Fonzie sul terremoto accetta l'aiuto del M5S e glielo butta nel culo. Infatti fa sapere che in seguito alle richieste avanzate in aula da M5S, Sel e Forza Italia,il Presidente del Consiglio accetterà la collaborazione offerta dalle opposizioni. E adesso che facciamo? A chi la diamo la colpa se ci mettiamo di mezzo anche noi? Ma possibile che dopo tre anni di Parlamento ancora facciamo questi errori?
Se Vogliamo Cacciare questa Mafia di ladri e papponi che ci governano dobbiamo stare sempre dall'altra parte. Sempre criticare mai fare, perchè se la gente capisce che siamo degli incapaci al Governo non ci andremo mai
Movimento 5 Stelle FOREVER

Loris M Commentatore certificato 03.11.16 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riprendiamoci la democrazia!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 03.11.16 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Anche prima di Monti in italia non c'é mai stata la democrazia ,l'enorme debito pubblico é servito per consenso elettorale, in cambio i politici hanno spolpato il paese creando una classe sociale parassitaria e di privilegi che mandasse a governare coloro che hanno creato l'irreversibile debito pubblico.

antonio rubino 03.11.16 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio votare e pure la mia famiglia !
La sovranità - che avete ceduto e svenduto - appartiene "ancora" al Popolo.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.11.16 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti
Offriamo a prezzi accessibili offerte finanziarie di tutti i tipi a un tasso di interesse. Se siete interessati. Vi preghiamo di contattarci all'indirizzo qui sotto se avete bisogno di:
E-mail: ruiz.christiaan@gmail.com
Non ingannare più persone, me signor Ruiz Christiaan sono per aiutare voi, così fatto mi fido solo

angelicca alvarez Commentatore certificato 03.11.16 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo l'uomo si nutre di favole.
E c'è chi sulle favole ci marcia.
In Italia il cittadino ha la memoria di un pesce rosso: un minuto. Poi si scorda come erano le promesse e quante sono state realizzate. Sparisce così la storia di un popolo, nello spazio di uno spot pubblicitario.
E' bassa anche la logica, che richiede coerenza e non sopporta i paradossi.
E Renzi, il paradossale, è stato scelto per promettere al mattino quello che rinnega la sera, senza fare una piega, con la massima faccia tosta.
Renzi ha un tasso di coerenza più basso addirittura di quello di Berlusconi, il grande bugiardo. Montanelli diceva: "Berlusconi è il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne." Renzi nemmeno questo. Snocciola le sue bugie con l'aria di non crederci nemmeno lui.
Ma di questo i suoi cloni se ne fregano, esattamente come fecero i fascistelli con le promesse di Mussolini, che era partito come populista e socialista e finì dittatore al servizio di un dittatore più forte di lui. Perché nel fascismo ubbidienza coatta e prepotenza si confondono. Ogni fascista fa il bullo con qualcuno e a sua volta subisce le angherie di qualcun altro. A loro bastava 'imperare' e seguire il DUX di turno nel cerchio di fuoco, convinti che sostenere il potere significasse parteciparvi e ottenere, come mezze calzette, un'illusione di eternità.
Il carro di fieno di Brueghel rappresenta l'adescamento suadente del potere a cui si attaccano i vili, convinti di contare di più, gli stessi che sono i primi ad abbandonare una testa quando il potere passa su un'altra.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.11.16 05:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Montanari: "L’Italicum è una cosa sola con la Costituzione.
In questa Costituzione compare la parola’capo’. Si è detto che l’Italicum con questa Costituzione è una pistola. Ma siccome una legge elettorale si scrive facilmente, io non voglio pistole. Perché se metto una pistola sul tavolo, prima o poi qualcuno la userà. Io speravo di vivere in un Paese dove la parola ‘capo’ non sarebbe più stata scritta nelle leggi. Io vorrei non sentir più parlare di capi, vorrei sentir parlare di popolo. L’idea di capo ci riporta a un’idea di corte, di cortigiani, di luoghi dove si dice di sì, si china la testa. Si passa da una Costituzione scritta col sangue dei partigiani a una riforma scritta con la saliva dei cortigiani

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.11.16 05:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____

....ecco come hanno imbrogliato le ultime Elezioni negli

USA e che useranno lo stesso sistema la prossima

settimana.

Usano un software che usa i decimali che regola i voti a seconda di quanti votanti che hanno votato...

cosi non devono aggiungere voti oltre ai votanti
che hanno votato...e far vincere chi vogliono

ed in questo caso vogliono Hillary..
____

US Electoral fraud exposed and how they do it and did do it !
https://www.youtube.com/watch?v=Fob-AGgZn44
http://blackboxvoting.org/
https://youtu.be/-25-E8Y7B8k?t=32

qui vedi come hanno imbrogliato precedentemente
https://www.youtube.com/playlist?list=PL0Z31kxVito-f0Q0nbsfBfdBMYaRAfLXd

John Buatti 03.11.16 04:46| 
 |
Rispondi al commento


_____

I globalisti battuti...tutta la prosperità promessa ma mai vista...

Hillary l'ultima speranza fallita dei globalisti


Roma che si ribella mettendo la Raggi e Renzi che sparirà dopo il referendum...

il mondo non ci sta piu alle false economie e promesse fatte dai globalisti come Obama....

guardate Brexit e la Russia...

sentite cosa dicono qui per alcuni minuti..

aspetta alcuni secondi che si carica ..

http://rss.infowars.com/20161101_Tue_Alex.mp3?#t=10080

John Buatti 03.11.16 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Se la sinistra avesse accettato la candidatura della Tina Anselmi a Presidente e la Bindi non si fosse opposta sicuramente il percorso politico non sarebbe stato quello voluto dal Presidente che ha regnato per tanti anni. Ora tutti la ricordano, prima ignorata dai più. Riposa in pace.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 03.11.16 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Addio elezioni ! Siamo al punto che sanno che neanche con i brogli vincerebbero e ci stanno abituando al rimando : referendum a marzo , politiche al 2021 dopo che avremo risolto l'emergenza terremoto ! Ma non siamo gli esportatori di democrazia ?! Appunto , ne abbiamo esportata troppa e non ne è rimasta per noi !

vincenzodigiorgio 03.11.16 00:05| 
 |
Rispondi al commento

@ harry haller

ma mo' pure er nome della "regazza" del socio tuo
non passa?

me stavo a chiede si era scappata in Guatemala cor fruttarolo.....

manno stoppato......

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 02.11.16 23:25| 
 |
Rispondi al commento

È assurdo vedere i militonti del Pd cantare Bella Ciao e poi votare sì

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 02.11.16 23:18| 
 |
Rispondi al commento

CORRUZIONE A LIVELLO ISTISTUZIONALE: Un paese mafioso fino al midollo!

E-book e teatro, musei e concerti, anche di musica rock: diventa operativo il bonus per i diciottenni. Da domani mattina i ragazzi nati nel 1998 che abbiano già compiuto la maggiore età potranno ottenere i 500 euro del bonus cultura; gli altri (cioè quelli nati dal 4 novembre al 31 dicembre 1998) potranno farlo dal giorno del compleanno.
Il bonus è destinato anche ai diciottenni stranieri purché in possesso del permesso di soggiorno e residenti in Italia. In totale si tratta di circa 574.000 ragazzi, per un ammontare di spesa autorizzata di 290 milioni di euro. Si potranno comprare libri, biglietti per andare a teatro e al cinema, visitare musei e mostre, partecipare ad "eventi culturali", visitare monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali e assitere a "spettacoli dal vivo". Non si possono comprare invece dischi, corsi di lingua straniera, film in DVD. Per ottenere il bonus bisogna scaricare un'apposita App: "18app" e prendere un'identità digitale (Spid). Esaurite le procedure on line l'app diventerà una sorta di borsellino virtuale.

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2016/11/02/scatta-bonus-500-euro-per-diciottenni_471c5e43-3adf-4e8d-a797-c2c8f927e6e4.html

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 02.11.16 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Voglio votare, la Democrazia ci serve per eleggere persone che abbiano coscienza degli enormi problemi che dovremo affrontare tra pochi anni: SOVRAPPOPOLAZIONE, SCARSITA' DI RISORSE, CAMBIAMENTI CLIMATICI.
Per questi ultimi consiglio caldamente la visione del film di DiCaprio:
http://www.nationalgeographic.it/ambiente/2016/10/14/news/clima_il_film_con_dicaprio_in_anteprima_a_roma-3272361/?refresh_ce

Ferruccio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.16 22:43| 
 |
Rispondi al commento

COME DIRE.....SICCOME CI SIAMO NOI AL GOVERNO, VOI A VOTARE NON CI POTETE ANDARE.....PERCHE' MI POTRESTE VOTARE CONTRO!!!!!!!

fabio S., roma Commentatore certificato 02.11.16 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

magari si potesse votare....io voterei ogni giorno per abolire il lavoro del politico in italia.....al governo,solo portavoce dei cittadini......con regole ferree da rispettare, pagati il giusto, senza vitalizi e immunita'.....e questo libererebbe anche i Media italiani, che finalmente potrebbero cominciare a fare il loro lavoro.....senza piu' inventare.....e questo infine, ridurrebbe gli sprechi....e renderbbe questo Paese tra i primi 10 al mondo......con i nostri cervelli che invece di emigrare lavorerebbero qui......in uno Stato che HA le risorse per investire sulla ricerca......senza la quale, parlare di futuro e' inutile..........IO VOTO NO!

fabio S., roma Commentatore certificato 02.11.16 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera scusate il disturbo...... sono nessuno...... segnalo solo che a chi non conta nulla come me fa pensare male vedere, in un sito che magari idealizza, pubblicità poco edificante (trading on line con promesse alla Vanna Marchi per intenderci....) come mai si accettano simili compromessi ??? (Vile denaro contro pubblicità spazzatura?) non ritenete di "tradire" chi vi segue???? Grazie se spiegherete


Questi esseri indegni riescono solo a suscitare disgusto.
Ma questi hanno giurato sulla costituzione?? ma c'è una parte del testo che rispettano??
Non ci pensassero proprio a tentare di rinviare il voto. Vogliono creare un precedente. Oramai viviamo in costante stato di emergenza, quindi se rinviano questa volta per il terremoto potranno rinviare anche le elezioni politiche per qualsiasi altro motivo.

Dario L. Commentatore certificato 02.11.16 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giunti a questo punto

se un governo parla di rinvio di un referendum significa che anche la possibilità
di chiudere in futuro le porte alle elezoni può essere argomento di discussione!


@magri redentore 02/11/16 - 18:24

"io ho fatto le elementari ,potete spiegarmi , elementariamente perchè il no è meglio del si grazie tante."
----------------------------------

Quando per la prima volta a 2-3 anni il bambino, dice NO sta uscendo dalla fase natale e dalla completa DIPENDENZA DAI GENITORI. Con il NO sta affermando che "Io ci sono, io esisto, io decido". Il suo cervello sta crescendo correttamente.

Ecco adesso sostituisci dipendenza dai genitori con DIPENDENZA DA CHI CI GOVERNA, attualmente prepotentemente, con imposizioni di leggi e regole pericolosamente antidemocratiche, vessatorie, distruttive della civile convivenza.

Poiché la Costituzione è la base del rapporto tra cittadini e Istituzioni, questa riforma rende ancora più dipendenti i cittadini dalla personale volontà di chi governa e governerà. il Senato ci sarà ancora, non più democraticamente eletto dai cittadini, tanto per dirne una, perché entrare nel merito in dettaglio di tutti gli articoli in modifica è proprio ciò che rende impossibile informarti come a te piacerebbe.

ELEMENTARIAMENTE , DIRE NO VUOL DIRE ESSERE CRESCIUTO. Se vuoi affermare che sei e vuoi essere un cittadino sovrano nel tuo Paese, rispettato nei tuoi diritti democratici da chi governa e governerà, il NO è sacrosanto.

Saluti

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.16 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coloro che, proprio in questo momento, da decenni, senza soluzione di continuità, stanno spolpando il paese, denigrano il movimento sul tema dell' onestà , dicendo che si tratta di un pre - requisito, quindi non deve fare testo. Dicono che conta la capacità, l' esperienza.. Eccolo il paese , come è conciato da quelli esperti: casa Italia; solo dopo 300 morti hanno coniato uno slogan arido e vuoto . E serrande chiuse in un attimo , che impiegheranno anni a riaprirsi. E se un ponte crolla schiacciando un essere umano , provincia e regione si urlano " è colpa tua!"
Gli esperti vogliono continuare , fino all' osso , e mostrano i denti da cani rabbiosi.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.16 21:48| 
 |
Rispondi al commento

#IoVoglio
La Piattaforma:

“uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”

come avevi promesso

www.beppegrillo.it/2013/03/gli_esperti_e_l.html

basta rinvii

Pimpa Poppy Commentatore certificato 02.11.16 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani sera alle 20 e 30 su La 7 a OTTO E MEZZO si svolgerà il duello sul referendum tra DIBATTISTA e SCALFARI!!! FORZA DIBBA,siamo tutti con te!! Inoltre ti aspettiamo a Crema!!!!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 02.11.16 21:35| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/KigBEoBxhmE

Musica! Qui si entra nel sacro.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io voglio votare.

Dopo bisogna mandare a giudizio Napolitano per aver rubato con l'inganno la sovranità agli italiani.
Senza attenuanti dovute all'età.

giorgio peruffo Commentatore certificato 02.11.16 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si va a votare.punto e basta!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.11.16 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Non ci lasciano votare ragazzi, ce lo hanno messo in culo senza che ce ne accorgessimo. Pensavo che dopo il ventennio fosse impossibile eppure.........

Carlo A., forli' Commentatore certificato 02.11.16 21:11| 
 |
Rispondi al commento

I politici devono essere ip primis uomini non omminicchi

Giuseppe Sodano, Nola Commentatore certificato 02.11.16 21:04| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/wb_fUnB59p0

Bugiardo!
Io voto N O ! ! !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.16 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che è nei progetti dei politici ....o meglio oligarchie. ..che si sono impadroniti dello stato...di evitare le votazioni se non vi è certezza di vincere.
Quindi è solo una illusione che viene data al popolo.
Ricordo che a scuola si insegnava ..educazione civica...ma era mal considerata . Poi eliminata del tutto.
PARTECIPAZIONE alla democrazia senza essere educati alla democrazia e senza la cultura necessaria significa ...ti voto e tu mi dai ....!!!!
Allora concludo che educazione civica deve tornare nelle scuole con pari dignità delle altre materie....ed essere approfondita con appositi corsi idonei a creare futuri politici.
Oggi tale opzione è limitata ai figli delle mosche bianche ....!
I partiti hanno scuole di formazione e quindi il senatore ..avrà un figlio senatore e così via ...come accade con i notai ..i medici ecc!!!!!!
Quindi giusto votare ....ma serve una svolta culturale oltre che emotiva che porti le nuove generazioni ad essere cittadini democratici attivi e consapevoli perché educati in tal senso.
Buon laboro.

Domenico Pinizzotto, Spadafora Commentatore certificato 02.11.16 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Er fatto che Babbeo smentisca "categoricamente" er rinvio, vor dì che sta trattando er rinvio co' l'omo da le grandi orecchie e dar pisello bionico....(stamo sereni....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.16 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è più possibile sopportare questa gentaglia al governo, il peggio che l'italia può avere
FUORI SUBITO.

Arduino Zappi 02.11.16 20:45| 
 |
Rispondi al commento

..Altra possibile via di " fuga" del caxxaro :...dimissioni..consultazioni del presidente " capabianca" e costruzione di.un mandato bis per il caxxaro con la partecipazione diretta del berlusca..E tutto questo, sempre per "il bene della nazione"..

Tony 02.11.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, io voglio votare ( NOOOOOOOOOO !).
E poi ci si potrebbe piazzare " sotto casa " dell' EBETE e chiedergli GENTILMENTE di andare AFFANCULO.
Due paroline alla mummia del quirinale magari....

Roberto C., Parma Commentatore certificato 02.11.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento

PER IL REFERENDUM OCCHIO A BROGLI ELETTORALI, PUR DI MANTENERE IL COMANDO SONO CAPACI DI TUTTO.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 02.11.16 20:26| 
 |
Rispondi al commento

,,,Come dice "l'onorevole" Razzi..."io nu credo" che il caxxaro si scollera' dal seggiolone dove con tanti "stai sereno" si e' incollato...
La frase con cui si trarra' fuori dalla promessa sara' :" il mio senso di responsabilita' verso la nazione mi impone di rimanere..bla..bla..bla.." e giu' applausi da tutti i." giornalai" e TV..con il coro dei pdioti e la finta opposizione dei berluschi....

Tony 02.11.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ci rendiamo conto di quello che succederebbe nel caso vincessimo e andassimo al governo ? Le centinaia di miliardi che perderebbe la casta e le mafie , la chiesa , i trafficanti e gli iperpensionati da 90 mila euro , sono uno spauracchio terribile unito al concreto pericolo di galera e sanzioni economiche che pioverebbero a raffica sulle teste dei criminali di tutte le risme ! Le proveranno tutte per impedircelo , ma proprio tutte !

vincenzodigiorgio 02.11.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ urgente per i naviganti:
Riceviamo dall'Ospedale Carlo Poma una richiesta di aiuto:
abbiamo ricoverato un tizio ,senza documenti,di Mantova.
Delirando sono...Dario,ma non so dove abito,aiutatemi impazzisco per un Blog,debbo prendere dei farmaci,ma non so quali!
Se qualcuno lo conoscesse è pregato di contattare il reparto psichiatrico.(tel.0327-696969

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.16 19:46| 
 |
Rispondi al commento

" Il referendum del 4 dicembre, che doveva essere a ottobre, è l'occasione per far esprimere i cittadini sull'operato del governo nel merito della riforma costituzionale che NESSUNO gli ha chiesto"

tranquillo che qualcuno gliel'ha chiesto, sia mai che si crtichi la governance economica europea

http://www.eunews.it/2016/10/21/ce-lo-chiede-leuropa-la-dimensione-europea-del-referendum-costituzionale/70326

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 02.11.16 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Di bestemmie ne abbiamo già tirate troppe noi grazie a questo governo che davvero non può venircele a insegnare quel tipo lì. Se è incazzato con se stesso noi non lo possiamo proprio aiutare, abbiamo già i nostri problemi. Grillo vai avanti così, sarcastico e deciso, aiutiamo questa Italia abbrutita. Non stiamo messi bene, no.

FrancoMas 02.11.16 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Staff
ci sarebbe da pulire anche nel POST precedente!
Grazie.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.16 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi è che ha scancellato i consigli,spassionati tra l'artro,de quel novello latrin lover der blogghe??
C'avevo er pezzo consono...

https://youtu.be/-9eyYt_Zrao

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voterò NO al Referendum

peccato che non si riesca a fare un referendum

sulla legge Fornero...

altro che "quorum"!

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Legge di Bilancio, una manovra da 26,7 miliardi e 6,5 milioni di voti. Benefici soprattutto ai pensionati e agli imprenditori....... dal FQ
Il Governo delle mance e mai provvedimenti strutturali...perchè?
Perchè gli interessa cambiare in peggio la costituzione e concretizzare il Piano di Rinascita di Gelli!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.16 19:21| 
 |
Rispondi al commento

BASTA RINVII.

Comunque, dopo i sondaggi della "nostra" Tv ufficiale di Tessera N°1, cosa aspettiamo a cappottare tutto?

Arrivederci e grazie, graziella e grazie a noi cojoni se ce pijano per cxlo!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Vai cosí grande Beppe, ce ne vorrebbero 1000 come te ) . Tutta la mia famiglia è 5 stelle, se dobbiamo prendere il parlamento noi ci siamo.
P.S. potreste cortesemente mandare a fare in culo quel celebroleso di angelino alfano che scrive con lo pseudonimo di arrigoni dario.
Grazie

Stefano 02.11.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo inopportuno il rinvio del referendum ,sapendo che i sondaggi danno il no in vantaggio tutto ciò che serve al presidente del consiglio per sperare di convincere la gente ha votare per il si sono queste continue passerelle un po da tutte le parti ,pertanto spero e mi auguro che il referendum non venga spostato come data in modo che il 4 dicembre sia l,inizio di una nuova democrazia, e si possa levare di torno questo disastroso governo

Tersilio Lunghi 02.11.16 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio. Ma che vi ha fatto Gianroberto Casaleggio?

"Lui non voleva far partecipare i cittadini alle istituzioni, voleva farli vincere, farli andare al governo.
All'inizio gli ridevano dietro, lo prendevano in giro. Poi, quando si è capito che la cosa poteva essere possibile, le risate sono diventate insulti.
Ormai sono parecchi anni che seguo la politica. Ecco, io non ricordo un leader politico così insultato e così calunniato. Tra l'altro incensurato.
Forse è un aggravante nella politica italiana. Non ricordo pregiudicati così insultati come l'incensurato Casaleggio.
Ma alla fine di tutto che ha fatto? Ha creato gli esodati? Ha abolito l'articolo 18? Ha per caso rubato soldi alla collettività? Ha fatto favori alle banche? Ha introdotto norme che aiutano le banche a espropriare casa vostra? Ha per caso aiutato petrolieri che inquinano vicino casa vostra? Si può sapere cosa cavolo vi ha fatto?
Ha portato delle persone incensurate dentro le istituzioni. Ed io la trovo una cosa bellissima."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.11.16 19:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Per favore, togliete i messaggi di quello che si fa chiamare Dario Arrigoni;scrive cose vergognose: PER FAVORE; ANNULLATELO!!!!!!!!!!!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 02.11.16 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma la vera domanda è:
volete voi cambiare la Costituzione in favore di un maggior controllo sul Parlamento da parte del Governo?

Pier 02.11.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento

""Quello si è piazzato lì e sarà dura schiodarlo!!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 02.11.16 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Potreste evitare di pubblicare le stronzate di questo imbecille che si fa chiamare dario arrigoni. Questo post di beppe è serissimo e gente cosi dovreste controllarla e bloccarla

undefined 02.11.16 19:00| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, noi siamo per la partecipazione democratica alla vita politica, che si estrinseca attraverso il voto, anche se questo Referendum è un obbrobrio.
La domanda è stata confezionata per ingenerare confusione (penso ai risparmi da tagli che si danno per scontati se si vota SI').
Questo Referendum è il favore che il Bomba promise al proprio mecenate e risale al patto del Nazareno.

Pier 02.11.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Rivoglio la democrazia nel mio Paese #IoVoglioVotare

Daniela Curci 02.11.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente votiamo NO

Amalia Francesca riso 02.11.16 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Un'altro annetto .. tra il traccheggiare e l'intascare .. e via che passano i 5 anni di questo Auto Governo Incostituzionale , pseudo Legislatura ..

Sono vergognosi , lucrano , imbrogliano , truffano i cittadini .. ma non li sentiamo MAI chiedere una volta SCUSA !!!

Ammettere che si è sbagliato , di aver commesso errori procurando sofferenze e danni alla VITA delle persone , non rientra nell'essere del POLITICANTE ItaGliano ..


Noi se sbagliamo lo facciamo in buona fede , non possiamo mica ascoltare le richieste di tutti .. migliore di noi ? Nessuno ..
Perchè ricordati ..
che Noi siamo Noi .. e Voi non siete un CAZZO


antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 02.11.16 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Per Dario Arrigoni
Sei squallido , ti consiglio di scrivere in un blog di altro profilo , inoltre non ti farebbe male un percorso di psicoterapia.

Per Beppe Grillo
Tornando alle cose serie la mia famiglia vuole votare, io voglio votare , è uno dei pochi diritti che ci rimangono.

Amalia Francesca riso 02.11.16 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Beh.... non direi che è un paese con democrazia sospessa..... Direi che in questo paese c'è in atto un vero e priprio colpo di stato.... se vogliamo molto soft.. ma lle redini le hanno in mano le banche le finanziarie gli industriali... All'Europa non frega una mazza dell'Italia.... gli frega solo tirare gli interessi sul debito.. quando non saremo più in grado di versare ci lascieranno andare alla deriva.......

paolo 02.11.16 18:52| 
 |
Rispondi al commento

alla prossima votazione anche se non se ne vuole andare bisogna prenderlo gentilmente per le orecchie e accompagnarlo con un calcio in culo a casetta sua

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.11.16 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Voglio votare non se ne può più! Sanno di perdere e tentano di temporeggiare . Questo Presidente del consiglio illegittimo lo manderemo a casa il 4 Dicembre spodestiamolo.

Adele Mazzetta 02.11.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Tutto è messo in discussione, sarà di moda, non c'è niente di sicuro più, tutto è precario, ma non può continuare così occorre uno STOP, tutti vogliamo votare e ormai nella data prevista a suo tempo STOP.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 02.11.16 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica delle banane , magari ! Siamo veramente in dittatura , di repubblica non ne vediamo neanche una briciola ! Il terremoto è una scusa risibile che rivela la statura morale di questa gente senza onore ! Dove sono i costituzionalisti , i grandi giuristi , i filosofi e gli artisti ? Genuflessi !

vincenzodigiorgio 02.11.16 18:28| 
 |
Rispondi al commento

io ho fatto le elementari ,potete spiegarmi , elementariamente perchè il no è meglio del si grazie tante.

magri redentore 02.11.16 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molto probabilmente il Referendum verrà annullato, adesso stà cercando in tutti i modi di posticiparlo, ma poi architetterà qualcosa per annullarlo, vedrete e rimarrà tutto come ora

Emilio M., Pistoia Commentatore certificato 02.11.16 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/znusUPSR6jo

Io e la Gina votiamo NO!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.16 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Dal discorso del padre ricostituente al minuto 1 e 17'':
... Che è il valore della dignità del proprio impegno della cosa pubblica ...

Dice lo presidende der consjo ...

Frechete presidè, ma perchè quanno parli scorreggi come la carolina mia? ... A pecorella che ce so tando affizionato??

... te pozzin'ammazzà presidè ...

arF loF 02.11.16 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Voglio votare. Invece di parlare di rinvio provi a parlare di anticipo del voto.

undefined 02.11.16 18:07| 
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO VOGLIO VOTARE,BASTA PERDERE TEMPO!!!!!!!!!!!E GIA'CHE CI SONO IO """"DICO NO""

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 02.11.16 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Frechete Beppe, noi pastori simo cos'ì anziosi de votà che simo disposti puro a lassà le pecuri nostra alo pastore dela congorenza pe venì a votà ... NO!!!

arF loF 02.11.16 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Se non vedo l' ora di votare?
La matita copiativa è un bisturi in realtà, per estirpare questo cancro di governo.
Io voto NO NO NO!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori