Il Blog delle Stelle
L'ultima bufala di Repubblica sul M5S #IoNonLeggoRepubblica

L'ultima bufala di Repubblica sul M5S #IoNonLeggoRepubblica

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 32

di Roberta Lombardi

Il 2 novembre 2016, Repubblica Palermo titola così: "'Le mie arancine non pagate'. Lo chef del raduno di Palermo fa causa ai 5 stelle". Firma del giornalista? Non pervenuta. In sostanza, nell'articolo si insinua che il MoVimento 5 Stelle non ha tenuto un comportamento corretto nei confronti di un fornitore di arancine ingaggiato per l'evento di Palermo.
L'articolo riporta ampi virgolettati di questo signore che addirittura annuncerebbe una causa nei nostri confronti per la restituzione del presunto maltolto. Tanto che Repubblica Palermo si lancia in una previsione delle sue: "Quelle quattromila arancine vendute agli attivisti nei giorni di Italia "5 stelle" - scrive - rischiano di costare più care del previsto all'organizzazione grillina".
Una previsione alla Fassino, verrebbe da dire, visto che questa storia delle arancine più che costare cara al M5S, rischia di costare cara proprio a Repubblica Palermo, che ha raccolto una voce senza effettuare la benché minima verifica. Il comitato organizzatore che presiedo ha infatti sottoscritto un contratto con un Consorzio di produttori locali che a sua volta ha provveduto ad assegnare gli spazi presenti all'interno dell'area ristoro in base alle singole specificità alimentari. Il Consorzio è stato pagato immediatamente dopo la conclusione dell'evento, come è nostra abitudine. Il Consorzio, quindi, ha stipulato autonomo (ripetiamo: autonomo) contratto con il Sig. Giuseppe Roberto Lombardo, produttore delle arancine.
Ma tant'è, per Repubblica Palermo evidentemente bastava che qualcuno infangasse il 5 Stelle, bastava trovare una persona qualsiasi pronta a gettare discredito nei nostri riguardi e della manifestazione. Questo è il modo di lavorare di alcuni giornalisti. Ma non di tutti, sia chiaro. Perché, ad esempio, in questo caso sappiamo che lo stesso commerciante aveva provato a chiamare anche Striscia la Notizia, che invece a differenza di Repubblica ha verificato le accuse, compreso che tra noi e l'arancinaro non c'era alcun rapporto e che quindi le sue eventuali pretese economiche dovevano essere indirizzate verso il soggetto con cui noi avevamo il contratto di fornitura servizi, suo appaltatore.
Ora, sempre a Repubblica Palermo che nel suo pezzo sottolinea come il caso rischia di "causare un nuovo danno d'immagine al M5S", suggeriamo accortezza e professionalità. Non fatevi prendere dalla frenesia del falso scoop. Abbiate rispetto del vostro mestiere, ma soprattutto abbiate rispetto dei vostri lettori. Qui l'unico danno d'immagine lo ha ricevuto il vostro giornale, dimostrando scarsa credibilità.

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Nov 2016, 11:56 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 32


Tags: arancine, bufala, Italia 5 Stelle, M5S, Palermo, Repubblica, Roberta Lombardi

Commenti

 

solo i soldi bisogna togliere a questi parassiti,tutti fusi tra di loro è ora di incenerire la storia di questi nulla facenti, svuotare le banche e assicurazioni solo i meritevoli in politica BASTA FARE CONTINUARE SOLO L,IGNORANZA A GOVERNARE,è IL MOMENTO E FARLO PER SEMPRE ,METTERE L,INTELLIGENZA

MAURO MONDUCCI 10.11.16 07:11| 
 |
Rispondi al commento

i dubbi su Repubblica li avevo: sono diventati una certezza quando ho sentito Scalfari dalla Gruber tentare di argomentare contro il Movimento con Di Battista.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.11.16 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo per tutti voi! Non perdete l'occasione più
Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com
Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità

GREGOIRE ROGER WILFRIED Commentatore certificato 08.11.16 06:19| 
 |
Rispondi al commento

Chi legge Repubblica è contro il Movimento
Chi è contro il M5S è contro gli Italiani
Quando andremo al potere ci faremo consegnare l'elenco degli abbonati

Loris M Commentatore certificato 07.11.16 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Roberta.
Alla fine è un'ottima occasione da riutilizzare in diverse sedi contro il pressapochismo d'accattivante del giornale innominato.
Gfp

Gianfilippo ., ARESE Commentatore certificato 07.11.16 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Buongiorno

Ho trovato il sorriso è grazie a questo signor PASCAL DURAND, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 100.000€ nel mio conto il sabato a 16:30 cronometri e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio perché questo signore il mio fatto del bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

banderas rodrigue, toscana Commentatore certificato 07.11.16 10:28| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIAMO I FINANZIAMENTI PUBBLICI ALL'EDITORIA, BASTA CON STI PREZZOLATI, CHE VADANO A LAVORARE SUL SERIO E IMPARINO IL MESTIERE DI GIORNALISTA, NON SE NE PUO' PIU' DELLA LORO PROPAGANDA PIDDINA...

Zampano . Commentatore certificato 07.11.16 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto persone che ci hanno creduto, quindi fate qualcosa, tipo, obbligate la Repubblica a una clamorosa smentita in prima pagina.

Emy B., Milano Commentatore certificato 06.11.16 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Adesso dicono pure che Tredicine paga direttamente la tangente a Beppe Grillo per aver fatto rimettere i suoi camiom bar nel centro storico di Roma

Loris M Commentatore certificato 06.11.16 21:06| 
 |
Rispondi al commento

NON CI CREDE NESSUNO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE NON PAGA, E' PIU' CREDIBILE LO FACCIA IL PD CON L'ESPERIENZA PREGRESSA CHE HANNO QUELLI DEL PD ATTACCATI AL DENARO E CON POLITICI TUTTI INQUISITI. IO VOTO NO E VOGLIO MOVIMENTO 5 STELLE AL GOVERNO.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 06.11.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Se nessuno denuncia il giornale per diffamazione allora le lamentele sono aria fritta.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Il quotidiano Repubblica, fondato da Eugenio Scalfari, dalla sua prima uscita ha sempre avuto contenuti di falsità e cazzate.
Questo signore continua a sopravvivere grazie ai soldi degli italiani che mantengono il suo giornale. I giornalisti di Repubblica sono, come lui, di pessima qualità.
Ne abbiamo avuto un esempio dalla Gruber, Eugenio Scalfari si é dimostrato essere un povero vecchio attaccato alla poltrona, guardava con odio Di Battista che con la sua educazione lo ha compatito ed umiliato.

saverio battaglia 06.11.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento

.. e comunque Repubblica è in buona compagnia: http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/palermo_arancine_m5s_chef_lombardo-2060419.html

Raffaele Pariante 06.11.16 00:24| 
 |
Rispondi al commento

.. e comunque Repubblica è in buona compagnia : http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/palermo_arancine_m5s_chef_lombardo-2060419.html

Raffaele Pariante 06.11.16 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Credo che ormai questi giornali che poco hanno a che vedere con la vera informazione, abbiano i giorni contati. Prevedono ciò che accadrà in un futuro vicino, e ne sono spaventati. Sanno che un governo 5S, sia una minaccia per i loro privilegi, quindi azionano la macchina del fango, per tanto, IO VOTO NO

Christian Usai, Sassari Commentatore certificato 05.11.16 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Si , però ricordiamoci di questo arancinaro che ha una tale ditta di nome "un po capiri" ...se vuole seguire la strada di Farinetti se ne vada a Torino a fare gli arancini e non spacchi le balle al M5s che in Sicilia ha ben altro da fare che pensare alle sue palle di riso!

Paolo 05.11.16 21:09| 
 |
Rispondi al commento

E quel che è peggio è che all'arancinaro hanno pure offerto un largo spazio a Radio Capital.

giovanni rita 05.11.16 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre, per infangare il m5s sono lesti e sbricativi ;per far prima non verificano l'attendibilita' delle notizie e scrivono cavolate sensa senso,come fan quasi tutti i giornalisti di Repubblica,giornale da portare al bagnoooooo!

giovannialessandro bottiglieri, carinola(ce) Commentatore certificato 05.11.16 19:07| 
 |
Rispondi al commento

il vecchio pidduino e innocente ,i colpevoli sono i capipartito e i capigiornalai spazzatura che hanno mandato un alieno microcippato in tv dalla gommano microcippata dalla quale e venuta fuori una figura di medda. il bischero pensa di arraffare anche con tali mezzucci .ha ha ha ha. un vaffa ai capirepartodeipartiti. saluti al blogge.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.11.16 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Oramai contro il movimento sparano a casaccio...segno che hanno perso la calma!

Giuseppa Marzi, Tolentino Commentatore certificato 05.11.16 18:36| 
 |
Rispondi al commento

E' sano fare una lettura di tutta la carta stampata per comprendere quanto sono faziosi e Sudditi . Per non parlare dei media ..... Offendono tutti i giorni l'intelligenza degli italiani , che sanno valutare , ascoltare le bugie colossali e cresce la nausea, il disgusto e la mancanza totale di fiducia ma anche la rabbia verso l'ipocrisia che regna sovrana tra le righe di un quotidiano o nelle parole dei politici che nonostante le scuole di Formazione frequentate per parlare in TV dimenticano il linguaggio del corpo, la mimica gestuale........Vi osserviamo .

Amalia Francesca riso 05.11.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho smesso di comprare Repubblica e non mi chiedete perchè.Dalle arancine siamo passati ai bovini. Chiaramente le stronzate non hanno mai un autore per mandarlo in primis a fanculo e secondo ricordargli delle responsabilità penali. Ma tutto sommato sappiamo che "repubblica" non è altro che quella delle banane.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.11.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica, fate da buoni, siate seri e professionali non comportatevi come Eugenio Scalfari che parla per sentito dire. Mettetevi il cuore in pace e state sereni perché STIAMO ARRIVANDOOOO!!!!!!

Elia Porto 05.11.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Viene fuori il peggio di tutti questi venduti per un tozzetto di pane .. e non è finita , mettiamo dei fiori nei loro cannoni 😃😃😃

milonga milonga, siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.11.16 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna! Che livello infimo! Vi dico, però, di far girare questa rettifica della FALSA notizia, perchè io sui giornali avevo letto solo il lerciume gettato addosso ai 5S e non la rettifica. Quindi, pubblicizzatela più che potete!

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 05.11.16 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Urge mandare un vassoio di arancine alla redazione di Repubblica Palermo, magari ci si strozzano.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.11.16 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
C'è poco da stare allegri sono così frivoli alcuni 'giornalai' eppure appartengono alla stessa CASTA, per me i veri(pochi) giornalisti dovrebbero castigare il sedicente 'collega'.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 05.11.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica
un giornale di parte che è in malafede a prescindere!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 05.11.16 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Dementi ma anche ingenui, visto che la calunnia si è trasformata in un boomerang. Per fortuna Roberta non è una mammoletta e si spera che certi "giornalisti" imparino la lezione a futura memoria

Dario ., roma Commentatore certificato 05.11.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Se questi "cervelli" sono quelli con i quali il M5s si deve confrontare, abbiamo già vinto.

Ma rimane il fatto che c'è poco gusto.

Una vittoria dà soddisfazione quando ci si batte con un avversario intelligente, con un avversario così rimane poco da vantarsi.

giorgio peruffo Commentatore certificato 05.11.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento

i "giornalisti" di repubblica non sono razzisti ..
siamo noi che siamo del m5s .

è colpa nostra .

che "simpatici" questi organi di propaganda "democratici" ..


-_-

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.11.16 12:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori